AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO"

Transcript

1 AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti rassegne, spaziando dalla prosa alla danza, dalla lirica all operetta, dalla musica d autore alla musica jazz e alla musica folk, al teatro destinato a ragazzi e bambini in età scolare e prescolare. Per far questo si è avvalso negli anni della collaborazione di consulenti altamente qualificati che hanno presentato e curato le differenti rassegne portandole a livelli di eccellenza e con un ottimo riscontro di pubblico in tutti i differenti generi di spettacolo. Nell ottica del rinnovamento avviato già da qualche anno in quella che è l organizzazione e la gestione trasparente dell Ente e con un occhio rivolto al ruolo sempre più di coordinamento della cultura trentina che è chiamato a rivestire, il Centro intende aprire ad una selezione pubblica degli incarichi di collaborazione artistica nelle diverse tipologie di spettacolo. 1. Oggetto In attuazione di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione del Centro Servizi Culturali Santa Chiara con delibera n. 2/305/2014, è indetta una selezione per il conferimento dell incarico di Consulente Artistico secondo le modalità riportate nel presente Disciplinare. L incarico avrà durata di tre stagioni teatrali, con decorrenza dal 1 gennaio 2015 (competenza stagione 2015/2016) e scadenza al 30 giugno 2018 (conclusione stagione 2017/2018) Il ruolo del consulente sarà quello di presentare un progetto artistico per la singola stagione con una proiezione sul triennio, individuando i temi e gli spettacoli da proporre alla Direzione che si riserva il diritto insindacabile di valutazione e programmazione. 2. Requisiti di partecipazione Possono presentare la propria candidatura coloro che abbiano maturato esperienza artistica almeno quinquennale diretta o per istituzioni o strutture che gestiscono rassegne e spettacoli nel settore per il quale intende presentare la propria proposta.

2 E possibile presentare la propria candidatura per un settore artistico oppure delle proposte aggregate per i settori Lirica/Danza e Prosa/Teatro Ragazzi; in questo caso i candidati dovranno dimostrare di possedere i requisiti di partecipazione per entrambi i settori dell aggregazione. 3. Documentazione amministrativa Per partecipare alla selezione, i candidati dovranno presentare la seguente documentazione: - Istanza di partecipazione a firma del soggetto richiedente, o legale rappresentante, resa ai sensi del DPR 445/2000 sul modulo fac-simile allegato, attestante il possesso dei requisiti generali di cui al DPR 163/2006 e la scelta dei settori per i quali intende presentare la propria proposta artistica; - curriculum formativo e professionale, siglato in ogni pagina, redatto esclusivamente in formato europeo attestante la propria formazione artistica e l esperienza almeno quinquennale maturata; - copia di un documento d identità in corso di validità; - copia conforme di referenze, certificazioni e titoli che il candidato ritenga opportuno produrre a dimostrazione della propria esperienza; Le firme in calce ai documenti e la copia del documento d identità non necessitano di autentica. 4. Modalità di presentazione I candidati dovranno presentare le istanze di partecipazione e la documentazione a corredo in busta chiusa in modo tale da garantirne l integrità. I plichi dovranno riportare all esterno la seguente dicitura: Selezione pubblica per l assegnazione dell incarico di Consulente Artistico del Centro Servizi Culturali Santa Chiara. I plichi dovranno essere recapitati a mano o a mezzo corriere o altro incaricato entro e non oltre le ore 12 del 30 dicembre 2014 all ufficio protocollo presso la Segreteria di Direzione del Centro in Via Santa Croce n.67 a Trento. Il Centro non assume alcuna responsabilità per disguidi o ritardi dovuti ad errata interpretazione del presente avviso da parte dei candidati.

3 Copia integrale del presente avviso sarà pubblicata sul sito istituzionale del Centro; uno stralcio contenente le indicazioni e il rimando al sito istituzionale dell Ente sarà pubblicato su due quotidiani locali ed uno a tiratura nazionale. 5. Modalità di valutazione delle istanze Le istanze saranno valutate il giorno 7 gennaio 2015 da un apposita commissione costituita dopo la data di scadenza per la presentazione delle stesse. La commissione accerterà dapprima i requisiti di partecipazione di ogni candidato e procederà poi all analisi ed alla valutazione dei curricula e le certificazioni presentate a comprova della preparazione tecnica dei candidati. La commissione si riserva la facoltà di verificare le dichiarazioni rilasciate dai candidati e delle certificazioni presentate in copia conforme all originale. Le dichiarazioni false comporteranno l immediata esclusione dalla selezione e l applicazione delle sanzioni previste dal codice penale. L accertamento della mancanza dei requisiti per l ammissione comporta, in qualsiasi momento, l esclusione dalla selezione o l annullamento di eventuale aggiudicazione, con diritto per il Centro di rivalsa nei confronti del candidato. Coloro che saranno ritenuti idonei saranno invitati, nei giorni tra il 12 ed il 14 gennaio 2015 a sostenere un colloquio con la commissione. In occasione del colloquio i candidati dovranno presentare un progetto artistico generale a valere per il triennio 2015/2018 con particolare riguardo all ipotesi programmatoria della prima parte della stagione 2015/2016. In caso di assegnazione dovranno presentare entro il 28 gennaio 2015 una relazione artistica dettagliata sulla programmazione proposta Le comunicazioni avverranno a mezzo posta elettronica o, in caso di impedimento, attraverso uno dei recapiti dichiarati dal candidato. L assegnazione sarà formalizzata il giorno 15 gennaio Trattamento giuridico Il rapporto di lavoro s inquadra nel regime giuridico del lavoro autonomo, disciplinato dagli articoli 2222 e seguenti del Codice Civile, per cui non comporterà per l interessato alcun vincolo di esclusività, prevalenza e subordinazione gerarchica nei confronti dell Ente committente; il Collaboratore non sarà tenuto, pertanto, ad osservare alcun orario di lavoro prestabilito né dovrà rispettare alcun obbligo di presenza, fatti salvi i casi in cui la presenza sia espressamente richiesta per esigenze lavorative.

4 Vista la natura di lavoro autonomo svolto in via non esclusiva, il Collaboratore potrà intrattenere rapporti di collaborazione artistica con altre realtà, strutture ed organismi pubblici e/o privati purché non vi sia contrasto o incompatibilità con le attività dell Ente committente. Il contratto potrà essere rescisso da una delle parti con un preavviso scritto di 30 giorni. Per lo svolgimento del suo incarico il Collaboratore potrà avvalersi delle attrezzature e degli spazi individuati dal Centro, tenuto conto delle esigenze lavorative e nel rispetto del personale dipendente del Centro. 7. Prestazioni richieste e trattamento economico L attività del consulente, ancorché organizzata in totale autonomia, dovrà svolgersi in coordinamento e secondo le direttive impartite dalla Direzione del Centro, e la programmazione delle rassegne dovrà essere vincolata alle disponibilità economiche che potranno variare di nei diversi esercizi. Per i singoli settori artistici, vengono di seguito individuati i compiti del consulente ed una quantificazione della dimensione delle rassegne. Tale misura è da considerarsi puramente indicativa essendo vincolata, come detto, alle disponibilità effettive di bilancio per singola rassegna. Viene, inoltre, individuato il compenso previsto per rassegna; nel caso delle proposte aggregate (Lirica/Danza e Prosa/Teatro Ragazzi) il compenso è dato dalla somma dei singoli compensi per settore. I compensi si intendono al lordo di tutte le ritenute associative, previdenziali, assistenziali e fiscali previste dalla normativa vigente, al netto solo dell IVA qualora soggetto. Eventuali rimborsi spesa per l attività di monitoraggio degli spettacoli direttamente inerenti le rassegne oggetto del presente bando dovranno essere previamente convenuti direttamente con la direzione e potranno essere oggetto di massimali di spesa. o Lirica Compenso previsto annui Il ruolo del consulente sarà quello di supporto alla Direzione nella programmazione e nel coordinamento dell attività lirica; proporrà entro il 15 gennaio di ogni anno da un minimo di 2 ad un massimo di 4 titoli di opere liriche; svolgerà il ruolo di Direttore di produzione per i titoli che saranno messi in scena e si impegnerà a fornire agli uffici amministrativi del Centro tutte le informazioni necessarie per le

5 formalità contrattuali; inoltre si occuperà della progettazione e la realizzazione di incontri di approfondimento e di pacchetti culturali per il nuovo pubblico (scuole e formazione) correlati all attività lirica. Nell ambito del suo incarico collaborerà all organizzazione degli eventi fornendo assistenza alle compagnie nelle giornate di spettacolo e promuovendo i singoli eventi. o Prosa Compenso previsto annui Il ruolo del consulente sarà quello di proporre un cartellone di spettacoli per la stagione, segnalando di volta in volta spettacoli in linea con gli obiettivi artistici e le linee strategiche del Centro con particolare attenzione ai rapporti di collaborazione con le realtà produttive più significative della regione; la proposta complessivamente dovrà prevedere da un minimo di 15 ad un massimo di 25 titoli (l attuale dimensione della stagione di prosa prevede 10 titoli per il percorso Grande prosa, 5 titoli per Tendenze prosa e 5 titoli per Tendenze off ). Entro il 15 gennaio di ogni anno dovrà individuare almeno 3 titoli per il percorso Grande Prosa e 3 titoli per le Tendenze della stagione successiva; entro il 31 marzo di ogni anno dovrà, invece, presentare la proposta per l intera stagione corredata da adeguata relazione artistica. Nell ambito del proprio incarico il consulente si occuperà della divulgazione presso il pubblico e nelle scuole della provincia della proposta teatrale del Centro attraverso l organizzazione di incontri presso gli Istituti formativi della città e della provincia da svolgersi nell arco dell anno scolastico sui temi trattati dalla Stagione; svilupperà, inoltre, iniziative volte all incremento della partecipazione di pubblico e all approfondimento dei temi proposti in cartellone. o Danza Compenso previsto annui Dopo attento monitoraggio della scena nazionale ed internazionale della danza, sarà compito del consulente produrre una proposta artistica di spettacoli per la rassegna InDanza che vada da un minimo di 5 ad un massimo di 10 titoli (la dimensione attuale della rassegna prevede 6 titoli per InDanza e 3 titoli Tendenze danza ), e per il Circuito Danza una proposta che vada da un minimo di 30 ad un massimo di 60 rappresentazioni (è possibile per il Circuito prevedere anche una o più repliche di uno stesso spettacoli in differenti teatri regionali).

6 Entro il 15 gennaio di ogni anno dovrà proporre almeno 1 titoli per InDanza e 1 titolo per Tendenze della stagione successiva; entro il 31 marzo di ogni anno dovrà, invece, presentare la proposta per l intera stagione corredata da adeguata relazione artistica. Dovrà proporre, inoltre, una proposta di formazione del pubblico che preveda il coinvolgimento delle realtà locali operanti nel settore. Nell ambito del suo incarico collaborerà all organizzazione degli eventi fornendo assistenza alle compagnie nelle giornate di spettacolo e promuovendo i singoli eventi. o Teatro Ragazzi Compenso previsto annui Il ruolo del consulente sarà quello di monitorare la scena teatrale ed individuare e proporre un rassegna per le famiglie Anch io a teatro con mamma e papà, composta da un minimo di 8 ad un massimo di 10 titoli, e una per le scuole Scappo a teatro, da un minimo di 4 ad un massimo di 6 titoli (la dimensione attuale delle rassegne è di 8 titoli per le famiglie e di 5 titoli per le scuole). Entro il 15 gennaio di ogni anno dovrà presentare una proposta di almeno n.4 titoli della prima rassegna e 1 titoli della seconda rassegna per la stagione successiva; entro il 31 marzo di ogni anno dovrà, invece, presentare la proposta per l intera stagione corredata da adeguata relazione artistica. Nell ambito del suo incarico dovrà progettare e realizzare almeno 3 laboratori per le scuole, correlati alla programmazione degli spettacoli, da realizzarsi nel corse dell anno scolastico e comunque entro il 30 aprile di ogni anno; sarà presente, inoltre, alle rappresentazioni, collaborerà all organizzazione degli eventi fornendo assistenza alle compagnie nelle giornate di spettacolo e presenterà al pubblico il tema degli spettacoli. o Jazz Compenso previsto annui Il ruolo del consulente sarà quello di monitorare la scena artistica nazionale ed internazionale e presentare entro il 15 gennaio di ogni anno una proposta si almeno 3 titoli per la stagione successiva; entro il 31 marzo di ogni anno dovrà, invece, presentare la proposta per l intera stagione corredata da adeguata relazione artistica con un minimo di 6 titoli complessivi, oltre a manifestazioni collaterali e

7 correlata da incontri di approfondimento e pacchetti culturali di formazione del pubblico. Nell ambito del suo incarico collaborerà all organizzazione degli eventi fornendo assistenza alle compagnie nelle giornate di spettacolo e promuovendo i singoli eventi. o Folk Compenso previsto Compito del consulente sarà quello di proporre entro e non oltre il 20 gennaio di ogni anno una rassegna estiva di minimo 10 e massimo 12 spettacoli dal panorama nazionale ed internazionale, accompagnato da almeno due eventi collegati (dal cortometraggio al film in tema, dalle mostre agli eventi enogastronomici ecc.) dei quali sarà coordinatore ed organizzatore e ai quali sarà presente nelle giornate di realizzo; collaborerà all organizzazione degli eventi fornendo assistenza alle compagnie nelle giornate di spettacolo. 8. Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art.13 del D.Lgs. 30/06/2003 n. 196 e successive modifiche, si comunica che il responsabile per il trattamento dei dati è il Direttore del Centro e che i dati saranno trattati unicamente per l espletamento della selezione di cui al presente avviso. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui all art. 7 del medesimo decreto ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di richiederne la modifica, l aggiornamento e la cancellazione non ché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. 9. Disposizioni finali Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso si fa riferimento allo Statuto e alle norme di Legge. Il Centro si riserva il diritto di prorogare, sospendere o revocare il presente avviso a suo insindacabile giudizio in ogni stadio della procedura. Il presente avviso viene emesso nel rispetto del principio delle pari opportunità tra uomini e donne come previsto dall art. 57 del D.Lgs. N. 165/2201 e dal D.Lgs. 198/2006. Il RUP Il Direttore dr Francesco Nardelli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FIGURA DI ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE E DI ASSISTENTE ALL UFFICIO TECNICO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FIGURA DI ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE E DI ASSISTENTE ALL UFFICIO TECNICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FIGURA DI ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE E DI ASSISTENTE ALL UFFICIO TECNICO Art. 1 Oggetto Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara ha indetto una selezione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO

REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI DOCENTI AI QUALI CONFERIRE INCARICHI DI DOCENZA NELL

Dettagli

F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO

F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA LONG LIST PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DA SVOLGERE PER CONTO DI F.I.L. S.R.L., RELATIVI ALL ATTUAZIONE

Dettagli

IL PRESIDENTE. RENDE NOTO Art. 1 Oggetto

IL PRESIDENTE. RENDE NOTO Art. 1 Oggetto Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per un incarico di prestazione d opera in qualità di Tutor nell ambito del Master di I livello in Gestione dello sviluppo locale nei parchi e nelle aree naturali

Dettagli

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n.

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n. Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 Scadenza presentazione domande: ore 12,00 del 09/01/2012 A.S.P. CITTA DI SIENA Via Campansi n. 18 - SIENA AVVISO

Dettagli

AVVISO MANISTESTAZIONE D INTERESSE

AVVISO MANISTESTAZIONE D INTERESSE AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA Spa Via S. Euplio n. 168, 95125 - CATANIA Tel 095/7519111 Fax 095/509570 P. IVA e C. Fis. 04912390871 Email www.amt.ct.it AVVISO MANISTESTAZIONE D INTERESSE Per

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di n. 1 professionista per il conferimento di un incarico di lavoro autonomo di natura libero-professionale

Dettagli

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI AVVISO PUBBLICO N. 24/2015 PER IL CONFERIMENTO DI UN CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE A TEMPO DETERMINATO FULL-TIME PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI RICERCA TEST S.c.a r.l.,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 946/2015 ADOTTATA IN DATA 11/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 946/2015 ADOTTATA IN DATA 11/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 946/2015 ADOTTATA IN DATA 11/06/2015 OGGETTO: Procedura comparativa per un incarico di collaborazione coordinata e continuativa da effettuarsi presso l USC Formazione, marketing e libera

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI MARRADI. VISTE le seguenti

Dettagli

per il conferimento di incarico esterno di: Docente per la Formazione Continua e Permanente Professionalizzante e Docente di Educazione per Adulti.

per il conferimento di incarico esterno di: Docente per la Formazione Continua e Permanente Professionalizzante e Docente di Educazione per Adulti. A VVISO E DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO per il conferimento di incarico esterno di: Docente per la Formazione Continua e Permanente Professionalizzante e Docente di Educazione per Adulti. TRAMITE PROCEDURA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 126 C/13 Melfi, 9 gennaio 2015 BANDO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ESPERTO ESTRANEO ALL AMMINISTRAZIONE DESTINATARIO DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI FINALIZZATE ALL INTEGRAZIONE

Dettagli

SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA. Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO

SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA. Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO per la ricerca di n. 1 consulente, sia esso persona fisica, giuridica, associazione professionale,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA 09 SETTEMBRE 2009 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 16 SETTEMBRE 2009 Prot. n 30531 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di professionisti per il conferimento di un incarico di lavoro autonomo di natura libero-professionale

Dettagli

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it Prot. n. 841/2014 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI NATURA PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LA GESTIONE DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE

Dettagli

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda.

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per figure madrelingua di: inglese tedesco francese spagnolo per incarichi di prestazione autonoma di insegnamento e attività di traduzioni presso il Centro

Dettagli

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI AREA LAVORI PUBBLICI,URBANISTICA,MANUTENZIONI,TRIBUTI E PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di incarico

Dettagli

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali.

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali. AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA, PER IL CONFERIMENTO DI n. 2 INCARICHI LIBERO-PROFESSIONALI DI INFERMIERE PER LA DURATA DI UNDICI MESI, DA DESTINARE ALL ATTIVITA DI CURE PALLIATIVE SUL TERRITORIO,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO: 22 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: N. 1 POSTO DI COLLABORATORE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 739/2015 ADOTTATA IN DATA 30/04/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 739/2015 ADOTTATA IN DATA 30/04/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 739/2015 ADOTTATA IN DATA 30/04/2015 OGGETTO: Procedura comparativa per un incarico di collaborazione coordinata e continuativa da effettuarsi presso l USC Approvvigionamenti. IL DIRETTORE

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA F

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA F Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA F Avviso AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ NAZIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO, DI COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di un professionista per il conferimento di un incarico di lavoro autonomo di natura libero professionale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI LIBERO-PROFESSIONALI

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI LIBERO-PROFESSIONALI Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA UNITA` LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento Risorse Amministrative Tecniche Professionali Direzione Risorse Umane AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

IL PRESIDENTE RENDE NOTO

IL PRESIDENTE RENDE NOTO Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi di prestazione d opera nell ambito del Master di I livello in Diritto ed economia dello sport nell Unione Europea (rif. F/78)

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELL AVVISO: 31 gennaio 2014

DATA DI PUBBLICAZIONE DELL AVVISO: 31 gennaio 2014 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI SUPPORTO AMMINISTRATIVO/CONTABILE ALL ATTUAZIONE DEI PROGETTI FINANZIATI NELL AMBITO DEI PROGRAMMI ALCOTRA 2007-2013, PAR FAS VALLE D AOSTA 2007/13

Dettagli

AZIENDA USL N. 6 LIVORNO Unità Operativa FORMAZIONE Viale Alfieri, 36-57125 Livorno AVVISO PUBBLICO

AZIENDA USL N. 6 LIVORNO Unità Operativa FORMAZIONE Viale Alfieri, 36-57125 Livorno AVVISO PUBBLICO AZIENDA USL N. 6 LIVORNO Unità Operativa FORMAZIONE Viale Alfieri, 36-57125 Livorno AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER SOLI TITOLI PER L AMMISSIONE AL TIROCINIO POST LAUREAM RISERVATO AI LAUREATI IN PSICOLOGIA

Dettagli

per aver subito pena, da sola o complessiva, superiore a due anni;

per aver subito pena, da sola o complessiva, superiore a due anni; AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI LIBERO PROFESSIONALI In esecuzione alla deliberazione n. 585 del 24.12.2009, qui integralmente richiamata, è indetto pubblico avviso per la

Dettagli

Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013

Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013 Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013 Brescia, 28/02/2013 AVVISO PUBBLICO PER INCARICO LIBERO PROFESSIONALE A LAUREATO IN SCIENZE MOTORIE PRESSO IL CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT

Dettagli

Requisiti specifici di ammissione, da possedere alla data di scadenza del presente avviso

Requisiti specifici di ammissione, da possedere alla data di scadenza del presente avviso INDIZIONE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO PSICHIATRA, PER LA DURATA DI MESI DODICI, DA ASSEGNARE AL DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE Settore Pianificazione Territoriale AVVISO E DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA per il conferimento di incarico esterno di Esperto in Scienze Politiche, Statistica o Sociologia AI SENSI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE AZIENDA USL 10 FIRENZE Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO PER IL PROGETTO VALUTAZIONE CATEGORIALE

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 27/03/2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATO AI LAVORATORI DISABILI di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como C.A.P.22012 CODICE FISCALE 00432060135 TEL.031343211-FAX 031511147 AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENZA TECNICA PER LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 Ambito Territoriale C8 Ente Capofila Comune di Lusciano CASERTA PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI NECESSARIE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA 2007/2013. L Autorità di Gestione VISTO il Programma Operativo

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PSICOLOGO NEL SERVIZIO TUTELA MINORI

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PSICOLOGO NEL SERVIZIO TUTELA MINORI AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI PSICOLOGO NEL SERVIZIO TUTELA MINORI Il Dirigente dell Area Servizi alla Persona rende noto che è indetta una selezione per il conferimento

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a 80145 Napoli CF Partita IVA 0632813211 - Avviso pubblico di mobilità regionale ed interregionale, per titoli e colloquio per la copertura

Dettagli

COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1

COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1 COMUNE di NOVARA Via F.lli Rosselli n. 1 Prot. N. 40900 RI 14/ 1100 Novara, 23/06/2015 INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI INTERESSATI ALL ORGANIZZAZIONE DI UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA

Dettagli

ARTICOLO 1 PREMESSA ARTICOLO 2 NORME APPLICABILI

ARTICOLO 1 PREMESSA ARTICOLO 2 NORME APPLICABILI SELEZIONE PUBBLICA, PER CURRICULUM E COLLOQUIO, FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER FUTURE ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI OPERATORI DELLA MOBILITA (AGENTI ACCERTATORI) PAR. 138 CCNL AUTOFERROTRANVIERI

Dettagli

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 19 marzo 2014 prot. n. 150/2014;

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 19 marzo 2014 prot. n. 150/2014; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA ----------------------------- DISUCOM Dipartimento di Scienze Umanistiche della Comunicazione e del Turismo DISPOSTO N. 06/2014 AVVISO DI SELEZIONE PER AFFIDAMENTO DI

Dettagli

2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1361

2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1361 Selezione per l affidamento di 2 (due) incarichi di collaborazione nell ambito del Progetto Master Universitario di II livello in E-business and ICT for management (ICT) POR Sicilia FSE 2007-2013 Cod.

Dettagli

Il Dirigente del Settore Politiche attive del lavoro, Formazione professionale della Provincia di Como RENDE NOTO

Il Dirigente del Settore Politiche attive del lavoro, Formazione professionale della Provincia di Como RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA NELL AMBITO DEL SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO E FORMAZIONE

Dettagli

Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015

Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015 Prot. n. 11650 Pescara, 05/12/2015 Al Sito WEB della Scuola Sede ALL ALBO PRETORIO Oggetto: Bando per il reclutamento di un esperto esterno di madrelingua Francese cui conferire l incarico di prestazione

Dettagli

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE. Visto l art. 30, del d.lgs. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni;

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE. Visto l art. 30, del d.lgs. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni; AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI PERSONALE, MEDIANTE MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS. N. 165/2001, RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA PROVINCE E CITTÀ METROPOLITANE

Dettagli

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PSICOLOGO PER IL SERVIZIO SOCIALE DI BASE ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI E FAMIGLIA (MINORI SOGGETTI A

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER LA SORVEGLIANZA MEDICA DEL PERSONALE ESPOSTO A RADIAZIONI IONIZZANTI - MEDICO AUTORIZZATO.

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER LA SORVEGLIANZA MEDICA DEL PERSONALE ESPOSTO A RADIAZIONI IONIZZANTI - MEDICO AUTORIZZATO. AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER LA SORVEGLIANZA MEDICA DEL PERSONALE ESPOSTO A RADIAZIONI IONIZZANTI - MEDICO AUTORIZZATO. L Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano di Caserta intende

Dettagli

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 6 agosto 2013 prot. n. 360/2013;

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 6 agosto 2013 prot. n. 360/2013; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA ----------------------------- DISUCOM Dipartimento di Scienze Umanistiche della Comunicazione e del Turismo DISPOSTO N. 15/2013 AVVISO DI SELEZIONE PER AFFIDAMENTO DI

Dettagli

SCADENZA: 15/10/2013

SCADENZA: 15/10/2013 COMUNE DI CALTRANO (VI) ISTITUZIONE CASA DI RIPOSO DI CALTRANO Via Roma n. 45 36030 Caltrano (VI) c.f. 84000910244 p.i. 00541820247 n. tel. 0445/390057 fax n. 0445/395931 e-mail casariposo@comune.caltrano.vi.it

Dettagli

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO Avviso di Selezione pubblica per titoli e colloquio finalizzata alla formazione di una graduatoria per l assunzione n 4 impiegati d ordine presso l Ufficio di Informazioni Turistico della Città di Alghero,

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO

PROVINCIA DI TARANTO PROVINCIA DI TARANTO Codice Fiscale 80004930733 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAPO UFFICIO STAMPA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE AZIENDA USL 10 FIRENZE Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 13 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Vista la Legge n. 168/1989; Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Visto l art. 7 comma 6 e 6 bis, D.Lgs 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti Piazza Barbacani, 1 66054 Vasto N. 34734 Prot. Del 30/07/2015 AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE IL SINDACO PREMESSO

Dettagli

27 gennaio 2014. N.B. Non saranno accettare domande che dovessero pervenire oltre il suddetto termine anche se inviate in data antecedente.

27 gennaio 2014. N.B. Non saranno accettare domande che dovessero pervenire oltre il suddetto termine anche se inviate in data antecedente. AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 BORSE DI STUDIO A N. 2 PSICOLOGI PER ATTIVITA DI STUDIO, SPERIMENTAZIONE E MONITORAGGIO DELL EFFICACIA DELL APPLICAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile A V V I S O P U B B L I C O Affidamento incarico di Responsabile esterno del Servizio di Prevenzione e Protezione di cui al D.Lgs.vo.

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di un professionista per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Dettagli

Avviso di selezione per il conferimento di due incarichi di collaborazione coordinata e continuativa nell ambito del progetto Life + Brave

Avviso di selezione per il conferimento di due incarichi di collaborazione coordinata e continuativa nell ambito del progetto Life + Brave Avviso di selezione per il conferimento di due incarichi di collaborazione coordinata e continuativa nell ambito del progetto Life + Brave In esecuzione del decreto del Direttore Generale Dr. Umberto Benezzoli

Dettagli

AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 09 BORSE DI SOCIALIZZAZIONE GIOVANI - ESTATE INSIEME

AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 09 BORSE DI SOCIALIZZAZIONE GIOVANI - ESTATE INSIEME AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 09 BORSE DI SOCIALIZZAZIONE GIOVANI - ESTATE INSIEME 2014 Per l anno 2014, l Amministrazione Comunale di Roccagorga promuove il progetto Borse di socializzazione Giovani -

Dettagli

OGGETTO, DURATA E MODALITA DI PRESTAZIONE DELLA COLLABORAZIONE

OGGETTO, DURATA E MODALITA DI PRESTAZIONE DELLA COLLABORAZIONE Lo Avviso pubblico per l affidamento di un incarico lavoro autonomo di natura coordinata e continuativa per la comunicazione istituzionale e ufficio stampa del Parco Nazionale Archeologico Tecnologico

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO - Premesso che, con D.D.R. n. 226 del 30/12/2014, la Regione del Veneto ha ammesso

Dettagli

A. ATTIVITA E COMPITI PRINCIPALI

A. ATTIVITA E COMPITI PRINCIPALI Assocamerestero - Associazione Camere di Commercio Italiane all Estero (di seguito denominata anche Associazione o per brevità Assocamerestero) è stata assegnataria (rif. Legge di stabilità 2015, art.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di un professionista per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Dettagli

SI DICHIARA. E inoltre requisito essenziale la piena ed incondizionata idoneità fisica all'incarico.

SI DICHIARA. E inoltre requisito essenziale la piena ed incondizionata idoneità fisica all'incarico. Allegato alla deliberazione Prot. n. 0035194 N. 591 del 05/08/2015 Brescia, 10 agosto 2015 AVVISO PUBBLICO PER INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE DELLA DURATA DI QUATTRO MESI A N. 1 MEDICO SPECIALISTA IN NEFROLOGIA

Dettagli

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DI: N. 1 INCARICO AD UNA FIGURA ESPERTA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN PSICOLOGIA SCOLASTICA. Cod.

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN PSICOLOGIA SCOLASTICA. Cod. ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Cà Selvatica, 11 40123 Bologna Tel./Fax 051-333384 E-mail boic85100g@istruzione.it PEC boic85100g@pec.istruzione.it Bologna, 16.06.2014 Prot. n. 4048 /C14 BANDO DI GARA PER

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Avviso pubblico per il conferimento dell incarico di Direttore Sanitario dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 267 del 19 luglio

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1680/2015 ADOTTATA IN DATA 04/11/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1680/2015 ADOTTATA IN DATA 04/11/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1680/2015 ADOTTATA IN DATA 04/11/2015 OGGETTO: Procedura comparativa per l assegnazione di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa USC Amministrazione, finanza e controllo

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 1349 del 31/07/2013,

Dettagli

il Presidente dell Associazione Per il Parco onlus (capofila) - www.perilparco.com

il Presidente dell Associazione Per il Parco onlus (capofila) - www.perilparco.com Mantova, 30/01/13 In attuazione del progetto Sentieri nuovi Per il Parco sostenuto con il contributo della Fondazione CARIPLO, per la selezione di n. 2 neolaureati o laureandi, il Presidente dell Associazione

Dettagli

Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1grado M. Spaccini A. Padoa - N. Sauro Dante Alighieri

Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1grado M. Spaccini A. Padoa - N. Sauro Dante Alighieri Istituto Comprensivo Dante Alighieri Via Giustiniano, 7 34133 Trieste Tel. 040362604 Fax 04036462 e-mail: tsic80800l@istruzione.it pec:tsic80800l@pec.istruzione.it Scuola dell Infanzia Scuola Primaria

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE AVVISO PUBBLICO PER L INTEGRAZIONE DELL ALBO DEI FORMATORI DELL AZIENDA REGIONALE EMERGENZA URGENZA, PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DI CUI ALL ART. 1 COMMA 2 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA:00887091007 - C.F.: 00422420588 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena Servizio Politiche Sociali e Pari Opportunità

Provincia di Forlì-Cesena Servizio Politiche Sociali e Pari Opportunità ALLEGATO A) Provincia di Forlì-Cesena Servizio Politiche Sociali e Pari Opportunità AVVISO PUBBLICO Relativo a procedura comparativa per la predisposizione di graduatoria per l eventuale affidamento di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 21/04/2016 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Riservato ai lavoratori disabili di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti

2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti. 2 SUES Roma Città Metropolitana 1 Latina 1 Frosinone 1 Viterbo - Rieti In esecuzione della deliberazione del 06.08.2015, n. 324, del Direttore Generale dell ARES 118 viene indetto il seguente Avviso di MOBILITA REGIONALE per titoli e colloquio, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE WELFARE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE WELFARE AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO ESTERNO DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE PER LA CONSULENZA FISCALE, CONTABILE E TRIBUTARIA DELLA FARMACIA

Dettagli

TERRA DI LAVORO S.p.A. con socio unico

TERRA DI LAVORO S.p.A. con socio unico Uffici Amministrativi: Via Marconi, 1 81100 CASERTA Tel. 0823/21.03.90 Fax.0823/21.29.87 E- mail: info@tlspa.it TERRA DI LAVORO S.p.A. con socio unico AVVISO PUBBLICO Selezione comparativa pubblica mediante

Dettagli

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO INTEGRATO VESEVO DEL PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO POR CAMPANIA 2000 2006

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO INTEGRATO VESEVO DEL PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO POR CAMPANIA 2000 2006 REGIONE CAMPANIA UNIONE EUROPEA AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO INTEGRATO VESEVO DEL PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO POR CAMPANIA 2000 2006 Progetto Integrato VESEVO

Dettagli

DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali

DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE delle Imprese in grado di svolgere servizi di pulizia degli edifici ed aree aziendali 1) Oggetto del Sistema di qualificazione Il presente atto regola, ai sensi del D.Lgs..

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 03 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di n. 1 posto di:

Dettagli

AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA

AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA SCADENZA: 8 LUGLIO 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di professionisti per il conferimento di un incarico professionale ai sensi

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Giuridico e Servizi al Cittadino Ufficio AA.GG. Segreteria Contratti e Contenzioso Prot. 18566 del 09/12/2013 AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO DELL ELENCO

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA

AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA SCADENZA: 9 DICEMBRE 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di professionisti per il conferimento di un incarico professionale ai sensi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO

Dettagli

DIBAF DIPARTIMENTO PER LA INNOVAZIONE NEI SISTEMI BIOLOGICI AGROALIMENTARI E FORESTALI

DIBAF DIPARTIMENTO PER LA INNOVAZIONE NEI SISTEMI BIOLOGICI AGROALIMENTARI E FORESTALI DIBAF DIPARTIMENTO PER LA INNOVAZIONE NEI SISTEMI BIOLOGICI AGROALIMENTARI E FORESTALI Via S. Camillo De Lellis - 01100 Viterbo Dispositivo n.97/12 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO

Dettagli

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA 31 GENNAIO 2015

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA 31 GENNAIO 2015 Allegato A AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI ASSISTENZA LEGALE PER LA DIFESA IN GIUDIZIO AVVISO DI ACCERTAMENTO IMU 543 DEL 2014 31 GENNAIO 2015 IL RESPONSABILE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA Per l individuazione di professionisti per il conferimento di n. 2 incarichi professionali ai sensi dell art. 7, comma 6,

Dettagli

IL COMITATO URBAN EMANA. il seguente avviso atto ad individuare N. 1 collaboratore/collaboratrice con il profilo di ESPERTO DI COMUNICAZIONE.

IL COMITATO URBAN EMANA. il seguente avviso atto ad individuare N. 1 collaboratore/collaboratrice con il profilo di ESPERTO DI COMUNICAZIONE. Avviso di ricerca di un collaboratore/una collaboratrice con il ruolo di esperto di comunicazione in programmi complessi di rigenerazione urbana presso il Comitato Urban. IL COMITATO URBAN VISTO il Verbale

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 02/05/2013 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: n. 1 posto di Collaboratore

Dettagli

SCUOLA DI GIURISPRUDENZA

SCUOLA DI GIURISPRUDENZA SCUOLA DI GIURISPRUDENZA AVVISO DI SELEZIONE N. 1/2011 Avviso di selezione per soli titoli per la stipula di n. 1 contratto di natura professionale concernente la consulenza medica da prestarsi per tutte

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

Servizio Risorse umane Via dei Manassei, 23-59100 Prato (PO)

Servizio Risorse umane Via dei Manassei, 23-59100 Prato (PO) Selezione pubblica per formazione graduatoria per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa nel Comune di Prato per grafico web Articolo 1 - Oggetto È indetta una selezione

Dettagli

AZIENDA SANITARIA DI NUORO REGIONE SARDEGNA.

AZIENDA SANITARIA DI NUORO REGIONE SARDEGNA. AZIENDA SANITARIA DI NUORO REGIONE SARDEGNA. AVVISO In esecuzione della deliberazione n. 762 del 14/06/2012, in applicazione dell art. 7, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165 e successive

Dettagli