LOCALITA' CONSEGNA DEL 20 GENNAIO BOTTIGNANA 4 Rec. Terenzoni BUCA DI AGNINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOCALITA' CONSEGNA DEL 20 GENNAIO 2015. BOTTIGNANA 4 Rec. Terenzoni BUCA DI AGNINO"

Transcript

1 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 GENNAIO 2015 N. DI D' COMUNE DI CONSEGNA DEL 20 1 CASOLA L. - COMANO - FIVIZZANO PENNUCCI LUCIANO CASOLA L. COMANO FIVIZZANO MAESTA' DI REGNANO Rec.Moscatelli Cimoli Giuliano 12/01/2015 CAPANNA DI VOGHERA 2 Rec.Moscatelli Cimoli Giuliano 12/01/2015 BIVIO PER VEDRIANO 2 Rec.Moscatelli Cimoli Giuliano 12/01/2015 UGLIANCALDO CAPRETTANA SCANDERARUOLA MONTE DI POGNANA Rec.Moscatelli Cimoli Giuliano 15/01/2015 PO' Rec.Moscatelli Cimoli Giuliano 12/01/2015 COTTO 3 Rec.Moscatelli Ciutti Floriano 12/01/ Rec.Groppoli Fiorentini-Calevro 08/01/2015 PANIGALETTO 2 Rec.Moscatelli Menini Livio 12/01/2015 MONTE DI 2 Rec.Groppoli Cardellini Marco 06/01/2015 TURANO/SIGNANO 1 Rec.Groppoli Fiorentini-Calevro 08/01/2015 BOTTIGNANA Rec. Terenzoni Fiorentini-Calevro- 05/01/2015 Ulivi VIGNETI TONELLI 2 Rec.Groppoli Fiorentini 06/01/2015 BUCA DI AGNINO Fiorentini-Calevro- 1 Rec.Terenzoni 05/01/2015 Ulivi Giovannelli 3 Rec.Groppoli 06/01/2015 Loriano CERIGNANO 2 Rec.Groppoli Cardellini Marco 06/01/2015 REGGETA 2 Rec.Groppoli 08/01/2015 GROPPOLI 2 Rec.Groppoli Pelli Sirio - catanzano 08/01/2015 PIANO DI MONCIGOLI Si ricorda che nel Vigneto Tonelli dovevano essere ma ne sono state liberate 2

2 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 N. DI D' COMUNE DI CONSEGNA DEL 20 2 BAGNONE - LICCIANA N. - VILLAFRANCA L. SBARRA EMILIO BAGNONE LICCIANA N. VICO VALLE RIPOLA 3 Rec.Moscatelli Calevro-Canori 15/01/2015 RIPOLA 2 Costamala (la costa) VILLA DI PANICALE PARETOLA

3 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 N. DI D' COMUNE DI CONSEGNA DEL 20 LAGO VERDE - CERVARA 3 FILATTIERA - PONTREMOLI ZERASCHI PIERANGELO PONTREMOLI FILATTIERA FONTANA GILENTE MONTELUNGO - CASA ORIOLI SUCCISA CIRONE MOLINATICO 12 MONTI DI BASSONE LOGARGHENA PONTREMOLI QUARTOIA LOGARGHENA FILATTIERA 6 BOSTA LUSIGNANA

4 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 GENNAIO 2015 N. DI D' COMUNE DI CONSEGNA DEL 20 MALONETA ADELANO - PIAN DI LA' CHIUSE - CA' BERTAGNA ZERI MARIANI FABIO AVENA' - MONTE VAIO ACQUA' ZERI PRADALINARA VOLACRA - PELOSO CROSA-F.ROSSANO LETRA -MONTE PICHIARA CASCINE - MONTE FAVA'

5 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 GENNAIO 2015 N. DI 5 D' PODENZ ANA - TRESAN A - CENTOF ANTI EMILIAN N. CAPI DA IMMESSI PER 30 COMUNE DI N. CAPI IMMESSI PER COMUNE RIPRODUTT ORI DI CATTURA P.F. "AREE DI PREGIO" CONSEGNA 20 NON PREVISTA PER IL RIPRODUTTORI DA ALLEVATORI PROGETTO LEPRE TRESANA 10 MEREDO - PENOLO PODENZANA 10 MULAZZO 10 PARANA Firma del soggetto indicato per la consegna e immissione degli animali

6 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 IMMISSIONI EFFETTUATE AL 16 N. DI D' N. CAPI DA IMMESSI PER COMUNE DI CONSEGNA DEL 20 Noveletta Lizzano Caraffà Busetto 6 AULLA - FOSDINOVO MENICHINELLI CESARE 5 AULLA MALACOSTA Olivola PRADA Monteporro Monte di Pallerone Saldina FOSDINOVO Prade

7 LEPRI - PIANO DI RIPRODDUTTORI ANNO 2015 N. DI D' DEL SIG. N. CAPI DA IMMETTERE PER COMUNE DI N. CAPI DA IMMETTERE PER COMUNE DI RIPRODUTTORI DI CATTURA P.F. "AREE DI PREGIO" RIPRODUTTORI DA ALLEVATORI PROGETTO LEPRE RIPRODUTTORI AMBIENTATI DA ATC PERIODO ESTIVO - LEPROTTI DA AMBIENTARE DA ALLEVATORI PROGETTO LEPRE 7 MASSA-CARRARA-MONTIGNOSO SBRANA SERGIO 0 MONTIGNOSO 0 CARRARA 0 MASSA 0 CAMPACCIO

"DISTRETTO 1" _proposta immissione fagiani anno 2012_ Territorio libero ATC

DISTRETTO 1 _proposta immissione fagiani anno 2012_ Territorio libero ATC Referente del distretto: Pennucci Luciano "DISTRETTO 1" _proposta immissione fagiani anno 2012_ Gruina Pievie di Offiano Vedriano - Folignano Ceserano Ortolano Gassano Bottria La Rocca Vedriano Codiponte

Dettagli

Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16

Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16 Disponibilità posti di scuola primaria a.s.2015/15 Prima delle operazioni di utilizzazione e assegnazioni provvisorie a.s.2015/16 Posti di organico di diritto D.D. DI AULLA 5 SOST I.C.ALIGHIERI AULLA 1

Dettagli

AVVISO ALLA CLIENTELA

AVVISO ALLA CLIENTELA AVVISO ALLA CLIENTELA Regione Toscana: informativa alla clientela per la sospensione delle rate dei mutui nei comuni alluvionati OCDPC n. 157 05/03/2014 Informativa alla Clientela per la sospensione delle

Dettagli

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato Giugno 2015 Informiamo che in seguito alle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nelle Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato il giorno 5 marzo 2015, la Presidenza

Dettagli

MAPPE CESSATO CATASTO UFF.DISTRETTUALE II.DD. DI AULLA

MAPPE CESSATO CATASTO UFF.DISTRETTUALE II.DD. DI AULLA MAPPE CESSATO CATASTO UFF.DISTRETTUALE II.DD. DI AULLA AULLA Sez. A *Quadro d unione in 5 sezioni A-B-C-D-E dal foglio 1 al 32 mancanti: 3,17,25,29.30,31 Aggiornamenti ai fogli :3,4,5,6,7,8,9,11,14,17,18,20,21,22,23,25,26,27,28

Dettagli

naturale Premesso che: 2007-2013; la Strategia approvata Integrata di misura 3233 a) del PSR sottomisura dell Ambiente) nell Allegato 1.

naturale Premesso che: 2007-2013; la Strategia approvata Integrata di misura 3233 a) del PSR sottomisura dell Ambiente) nell Allegato 1. GAL Consorzio Lunigiana Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione d interesse per la Misura 3233 Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale r sottomisura a) Tutela e riqualificazione

Dettagli

Documento di Unità Funzionale

Documento di Unità Funzionale Documento di Unità Funzionale Presentazione Unità Funzionale Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare Prestazioni erogate,modalità di accesso,prodotti e linee di produzione 1.SCOPO Il presente

Dettagli

Comuni di Licciana Nardi (capofila) Bagnone Comano Filattiera Fosdinovo Mulazzo Podenzana Villafranca in Lunigiana Tresana Zeri

Comuni di Licciana Nardi (capofila) Bagnone Comano Filattiera Fosdinovo Mulazzo Podenzana Villafranca in Lunigiana Tresana Zeri Progetto Coinvolgimento dei giovani nella valorizzazione delle specificità territoriali Fondo per le Politiche Giovanili istituito con legge n. 248 del 4 agosto 2006 destinato a co-finanziare iniziative

Dettagli

Per approfondimenti, visitare il sito della Lunigiana: www.terredilunigiana.com PARMA PONTREMOLI REGGIO EMILIA ZERI FORMENTARA

Per approfondimenti, visitare il sito della Lunigiana: www.terredilunigiana.com PARMA PONTREMOLI REGGIO EMILIA ZERI FORMENTARA Guida 2014 PARMA Questa guida sulla Lunigiana nasce con lo scopo di illustrare in modo chiaro e semplice le sue attrazioni principali comune per comune, per poter organizzare una visita di un giorno, di

Dettagli

PRESENTAZIONE U.F. SANITA' PUBBLICA VETERINARIA E SICUREZZA ALIMENTARE

PRESENTAZIONE U.F. SANITA' PUBBLICA VETERINARIA E SICUREZZA ALIMENTARE Dipartimento Pag. 1/13 Indice 1 - Oggetto e scopo 2 2 - Campo di applicazione 2 3 - Responsabilità 2 4 Contenuto 2 4.1 Presentazione 2 4.2 Riferimenti U.F. 2 4.3 Elenco delle prestazioni erogate 5 4.4

Dettagli

% interve nto. importo unitario. taglio selettivo di alberature , ,00 27% 3.798, ,25

% interve nto. importo unitario. taglio selettivo di alberature , ,00 27% 3.798, ,25 ALTO MAGRA 5949,87 SOMMA LAVORI NOTE - Amm. Diretta o aff. Unione - O - Imprend. Fosso del Foce e affluente TN1505 TN1479 TN1362ip TN1480ip Pontremoli loc. Molinello alberature 1824 5 0,912 15425,00 27

Dettagli

BANDO DI EROGAZIONE ESERCIZIO 2015

BANDO DI EROGAZIONE ESERCIZIO 2015 BANDO DI EROGAZIONE ESERCIZIO 2015 1 Verso il welfare di comunità Assistenza sociale 1 Indice 1 Premessa... 3 1.1 Le risorse a disposizione... 3 2 Enti ammissibili... 3 2.1 Ente responsabile e partenariato...

Dettagli

Società della Salute della Lunigiana CONVENZIONE

Società della Salute della Lunigiana CONVENZIONE Società della Salute della Lunigiana CONVENZIONE 1 INDICE...1 CONVENZIONE...1...1 INDICE...2 ART. 1 Costituzione Denominazione Sede Durata...3 ART. 2 Finalità...3 ART. 4 Modalità di gestione...5 ART. 5

Dettagli

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella.

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. Modalità di esecuzione dei principali servizi di raccolta rifiuti

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Il sottoscritto Carlo Milani, nato a Massa il 15/12/49 residente in Massa, Via Venturini n 2, laureato in Ingegneria Civile Sez. Idraulica presso l università di Pisa il 12/12/1973

Dettagli

Presentazione U.F. Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Presentazione U.F. Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Pag. 1/10 Indice 1 - Oggetto e scopo 2 2 - Campo di applicazione 2 3 - Responsabilità 2 4 Contenuto 2 4.1 Presentazione 2 4.2 Riferimenti U.F. 2 4.3 Elenco delle prestazioni erogate 5 4.4 Personale 7 4.5

Dettagli

OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico 2013-14 alla Società

OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico 2013-14 alla Società Firenze, 18 settembre 2013 OGGETTO: Pubblico incanto per la fornitura di Gas Metano per l Anno Termico alla Società Consortile Energia Toscana. Esito gara. Il giorno 14 Agosto 2013, si è formalmente chiusa

Dettagli

Data aggiornamento luglio 2011

Data aggiornamento luglio 2011 Data aggiornamento luglio 2011 PREMESSA E PROTOCOLLI OPERATIVI DEL PIANO D INTERVENTO NEL CAMPO DELLA SANITA PUBBLICA VETERINARIA IN CASO DI MACRO E MICRO EM DI NATURA NON EPIDEMICA. L Az.U.S.L. di Massa-Carrara

Dettagli

cod descrizione Feriale Festivo

cod descrizione Feriale Festivo cod descrizione Feriale Festivo L1 Rossano-Coloretta-Pontremoli pag.09 L2 Pontremoli-Cervara pag.10 L4 Pontremoli- Villavecchia - Montelungo pag.11 L6 Pontremoli-Grondola-Bratto pag.12 L7 Pontremoli-Pracchiola

Dettagli

Scoprire la Lunigiana

Scoprire la Lunigiana Scoprire la Lunigiana La Lunigiana è una terra che ti si offre all improvviso, quasi inaspettata, ma che devi scoprire con pazienza. Se scendi dal passo della Cisa, il massiccio dell Orsaro ti sorprende

Dettagli

Concorso fotografico TRAM...ANDA LA LUNIGIANA

Concorso fotografico TRAM...ANDA LA LUNIGIANA Concorso fotografico TRAM...ANDA LA LUNIGIANA Elenco SOGGETTI PROVINCIA DI MASSA-CARRARA Comune di Aulla Borgo di Bibola Borgo di Caprigliola Borgo di Pallerone Borgo di Quercia Castello di Bigliolo Centro

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Sistema di comunicazione Prociv Pas per i seguenti Comuni:

CURRICULUM VITAE. Sistema di comunicazione Prociv Pas per i seguenti Comuni: CURRICULUM VITAE FEDERICO BINAGLIA Via Debbia Nuova, 31 54038 Montignoso (Massa Carrara) Tel. 335 5987601 393 9673990 E-mail: f.binaglia@progecom.it - binaglia@ancinnovazione.it Nato a Viareggio (LU) il

Dettagli

Nuovi progetti ai sensi della lettera b) della delibera della GR n. 814/2007 PIR TITOLO SOGGETTI COINVOLTI

Nuovi progetti ai sensi della lettera b) della delibera della GR n. 814/2007 PIR TITOLO SOGGETTI COINVOLTI PASL Provincia di Arezzo Allegato 1 Priorità 3: Nuovi progetti ai sensi della lettera b) della delibera della GR n. 814/2007 Progetto integrato per la valorizzazione dei beni culturali del territorio provinciale

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980;

CURRICULUM VITAE. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania in data 16/12/1980; CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI MARIA LUISA ABBATE Nata a Modica (RG) l 8/11/1953 TITOLI DI STUDIO E TITOLI PROFESSIONALI Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Catania

Dettagli

12 censimento generale della popolazione

12 censimento generale della popolazione 12 censiento generale della popolazione 25 ottobre 1981 Volue III popolazione delle frazioni geografiche e delle località abitate couni Fascicoli regionali 9-TOSCANA roa 1985 AI fine di favorire la diffusione

Dettagli

REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D!

REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D! REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D REGOLAMENTO F I D E L I T Y C A R D REGOLAMENTO F I D E L

Dettagli

Pianificazione integrata del commercio

Pianificazione integrata del commercio Pianificazione integrata del commercio Commercio in sede fissa, commercio su aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, vendita della stampa quotidiana e periodica, impianti per la distribuzione

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI FRANCESCO PEDRELLI

ISTRUZIONE E FORMAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI FRANCESCO PEDRELLI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 15.02.1969 Indirizzo residenza Qualifica attuale Amministrazione FRANCESCO PEDRELLI Telefono ufficio 0187474946 VIA APUA, 33, 54011,

Dettagli

Ciao. HSalut. Hello. La mediazione, un ponte per l integrazione. p.6 CTP. P p.8 Lavoro. Caritas e Associazioni ervizi per gli Immigrati

Ciao. HSalut. Hello. La mediazione, un ponte per l integrazione. p.6 CTP. P p.8 Lavoro. Caritas e Associazioni ervizi per gli Immigrati progetto co nanziato da UNIONE EUROPEA Prefettura Massa Carrara Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi La mediazione, un ponte per l integrazione Progetto FEI 2013 Prefettura Massa

Dettagli

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord"

Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata Toscana Nord Elenco dei comuni appartenenti alla conferenza territoriale n. 1, denominata "Toscana Nord" Abetone Aulla Bagni Di Bagnone Barga Borgo A Mozzano Camaiore Camporgiano Careggine Carrara Casola In Lunigiana

Dettagli

2. Le Istituzioni scolastiche presenti sul territorio provinciale

2. Le Istituzioni scolastiche presenti sul territorio provinciale 2 Rapporto sulla consistenza della Popolazione Scolastica della Provincia di Massa- 2. Le Istituzioni scolastiche presenti sul territorio provinciale 2.1. Istituzioni scolastiche dell e del I ciclo d istruzione

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014. Comunicato Ufficiale n. 17 del 22 Gennaio 2014

Stagione Sportiva 2013/2014. Comunicato Ufficiale n. 17 del 22 Gennaio 2014 Lega Calcio Uisp Valdimagra Via Landinelli 88 19038 Sarzana (SP) Tel. 0187/626658 Fax 0187/627823 Sarzana@uisp.it www.uispvaldimagra.com Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale n. 17 del 22 Gennaio

Dettagli

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013.

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

Manuale d uso dello stemma dell UCML. design: Danae project s.r.l. Natascia Bascherini

Manuale d uso dello stemma dell UCML. design: Danae project s.r.l. Natascia Bascherini Manuale d uso dello stemma dell UCML ELEMENTI BASE STEMMA Lo stemma è costuituito dal simbolo della Statua Stele composta da 13 fasce di colore differenti e dal profilo in negativo dello skyline delle

Dettagli

ANAGRAFE PROVINCIALE DEI SITI CON NECESSITA DI BONIFICA O MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE

ANAGRAFE PROVINCIALE DEI SITI CON NECESSITA DI BONIFICA O MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE PIANO DELLE BONIFICHE DELLE AREE INQUINATE ANAGRAFE DEI SITI CON NECESSITA DI BONIFICA O MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE MS001 MS004 MS005 MS006 MS007 Torrente Magriola Pontremoli discarica NO Lusuolo Mulazzo

Dettagli

( # ) &(( * +, $ )' -! " # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0!" # "$% &$ & ' # %#" " '' "5 5 ( $$6$3 ( $11$ " 4 0 $.

( # ) &(( * +, $ )' -!  # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0! # $% &$ & ' # %#  '' 5 5 ( $$6$3 ( $11$  4 0 $. ! " # %&' ( # ) &(( * +, )' -! " #. ( # / 0 &' (( * + 1 2 0 0(. 03 0 ( (( 4 0!" # "% & & ' # %#" " '' ()*)))* "5 5 ( 63 ( 11 " 4 0. 7 4 7 ( + ' ",,*))) " 8 5 (( #. # 6 " - "5 9 " 4 9 " " - ":7 8 + " 5

Dettagli

ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA

ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA Via Don Minzoni, 23-54033 Carrara - Telefono 058572145 - Fax 0585757777 - E-Mail : ordinefarmacisti.ms@virgilio.it - ordinefarmacistims@pec.fofi.it

Dettagli

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013.

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

MASTER PLAN VIA FRANCIGENA

MASTER PLAN VIA FRANCIGENA MASTER PLAN VIA FRANCIGENA Un metodo di lavoro innovativo per rendere immediatamente operativi gli interventi previsti per migliorare la fruibilità del percorso escursionistico. Per dare un primo impulso

Dettagli

La corte napoleonica invita le signorie vostre

La corte napoleonica invita le signorie vostre AGEPARC ASSOCIAZIONE GESTORI PARCHI CAMPEGGIO MARINA DI MASSA dal 10 maggio al 13 maggio: Week-end Cultura La corte napoleonica invita le signorie vostre apertipertutti a Massa-Carrara info su: www.aptmassacarrara.it

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA Dec. di Medaglia d Oro al V.M.

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA Dec. di Medaglia d Oro al V.M. Capo I Stagione Venatoria Art.1 Stagione venatoria e giornate di caccia 1. La stagione venatoria ha inizio la terza domenica di settembre e termina il 31 gennaio di ogni anno. 2. Per l intera stagione

Dettagli

MEMORIE di LUNIGIANA ADRIANA G. HOLLETT IMMAGINI

MEMORIE di LUNIGIANA ADRIANA G. HOLLETT IMMAGINI MEMORIE di LUNIGIANA di ADRIANA G. HOLLETT IMMAGINI Fotografie di A. G. Hollett 2 a mio marito Reginald che condivide l'amore per la mia terra. 3 ...Se novella vera di Valdimagra, o di parte vicina sai,

Dettagli

COMUNE DI PALAGANO SERVIZIO SPALATA NEVE BIENNIO 2015/2016-2016/2017 ELENCO TRATTI

COMUNE DI PALAGANO SERVIZIO SPALATA NEVE BIENNIO 2015/2016-2016/2017 ELENCO TRATTI SERVIZIO SPALATA NEVE BIENNIO 2015/2016-2016/2017 ELENCO TRATTI Lotto 1 Abitato di Boccassuolo 2.405 Lotto 2 Stradelli Boccassuolo 14.216 Lotto 2_bis La Ferrara - Cento Croci 9.345 Lotto 3 Roncopezzuolo

Dettagli

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale)

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) La classificazione del territorio ai fini regionali, di seguito rappresentata

Dettagli

CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana

CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana CORTE DEI CONTI Sezione regionale di controllo per la Toscana Ricognizione dei rapporti finanziari tra i comuni delle province di Lucca, Massa Carrara e Pistoia e il gestore unico del servizio idrico integrato:

Dettagli

ITINERARI DI TREKKING SULLE ALPI APUANE

ITINERARI DI TREKKING SULLE ALPI APUANE ITINERARI DI TREKKING SULLE ALPI APUANE Itinerario 1: Castelpoggio Passo Gabellaccia Campocecina È la prima tappa della Alta Via delle Alpi Apuane e si conclude al Rifugio CAI Carrara di Campocecina, a

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETA' ATTIVA PER LA SOLIDARIETA (promossa dalla Federazione Nazionale Pensionati FNP CISL) -ONLUS-

ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETA' ATTIVA PER LA SOLIDARIETA (promossa dalla Federazione Nazionale Pensionati FNP CISL) -ONLUS- ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETA' ATTIVA PER LA SOLIDARIETA (promossa dalla Federazione Nazionale Pensionati FNP CISL) -ONLUS- ANTEAS provinciale di Massa Carrara 1. Presentazione 2. Sede 3. Organismi

Dettagli

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06 AREZZO Stia 2 Pratovecchio 2 Poppi 2 Bibbiena 2 Chiusi della Verna 2 Castel San Niccolo' 2 Montemignaio 2 Sestino 2 Pieve Santo Stefano 2 Badia Tedalda 2 Ortignano Raggiolo 2 Caprese Michelangelo 2 Chitignano

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 ELENCO DEI COMUNI TOSCANI CON INDICAZIONE DELLA ZONA SISMICA DI APPARTENENZA (in grassetto i nuovi comuni istituiti

Dettagli

Responsabile di progetto Cognome e Nome

Responsabile di progetto Cognome e Nome N. PROGETTO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE interni estern i ore Proposta Piani Finalizzati annualità 2011: Produzione locale di lepri da destinare al ripopolamento SCHEDA DI PROGETTO NUMERO dei soggetti (e

Dettagli

UNIONE di COMUNI MONTANA LUNIGIANA STATUTO

UNIONE di COMUNI MONTANA LUNIGIANA STATUTO UNIONE di COMUNI MONTANA LUNIGIANA STATUTO CAPO I - PRINCIPI E NORME FONDAMENTALI - Art. 1 Costituzione e scopo dell Unione p. 4 Art. 2 Denominazione sede e gonfalone p. 5 Art. 3 Finalità p. 5 Art. 4 Principi

Dettagli

Progetto di ammodernamento e potenziamento della rete di monitoraggio meteo - idro pluviometrico del bacino del Fiume Magra e del Torrente Parmignola

Progetto di ammodernamento e potenziamento della rete di monitoraggio meteo - idro pluviometrico del bacino del Fiume Magra e del Torrente Parmignola Tragge Marte vapor di Val di Magra ch è di torbidi nuvoli involuto Inferno, XXIV, 145-146 AUTORITÀ DI BACINO DEL FIUME MAGRA Comitato Tecnico REGIONE TOSCANA Servizio Idrologico Regionale REGIONE LIGURIA

Dettagli

Presentazione U.F. Medicina dello Sport

Presentazione U.F. Medicina dello Sport Pag. 1/5 Indice 1 - Oggetto e scopo 2 2 - Campo di applicazione 2 3 - Responsabilità 2 4 Contenuto 2 4.1 Presentazione 2 4.2 Riferimenti U.F. 2 4.3 Elenco delle prestazioni erogate 3 4.4 Personale 3 4.5

Dettagli

RAPPORTO ECONOMIA MASSA-CARRARA

RAPPORTO ECONOMIA MASSA-CARRARA I.S.R. Istituto di Studi e di Ricerche Azienda Speciale della Camera di Commercio di Massa-Carrara con Provincia di Massa-Carrara, Comunità Montana della Lunigiana, Comune di Carrara, Comune di Massa 2002

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE CON RIFERIMENTO AGLI UTENTI DI GAIA SPA

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE CON RIFERIMENTO AGLI UTENTI DI GAIA SPA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE CON RIFERIMENTO AGLI UTENTI DI GAIA SPA Art.1 -Oggetto dell appalto L appalto ha ad oggetto il servizio di postalizzazione così articolato:

Dettagli

Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II. A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci

Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II. A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci Analisi settoriale estendibile ad altri settori Settore Sportivo Settore pilota per la

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. MAURIZIO ROCCHI ESTENSORE: SELENE ANDREAZZOLI DETERMINAZIONE N. 195 DEL 23/03/2015 COPIA Oggetto : P.S.R. 2007/2013

Dettagli

in Provincia di Massa-Carrara

in Provincia di Massa-Carrara Azienda Speciale della Camera di Commercio di Massa Carrara Partecipata da: Amministrazione Provinciale, Comunità Montana della Lunigiana, Comuni di Massa e di Carrara Net Economy in Provincia di Massa-Carrara

Dettagli

UF Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare

UF Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ A norma UNI EN : 2008 Copia pubblicata in data 28 LUGLIO 2014 Emessa dal RD Approvata dal responsabile dell'uf SPVeSA Indice delle revisioni REV. DATA DESCRIZIONE

Dettagli

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Riccardo Russu. Decreto N 2662 del 01 Luglio 2011

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Riccardo Russu. Decreto N 2662 del 01 Luglio 2011 REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO SVILUPPO RURALE SETTORE SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE, SERVIZI

Dettagli

SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana

SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana SOCIETÀ DELLA SALUTE l evoluzione dei servizi territoriali in Toscana Mettere insieme soggetti e competenze per avvicinare i servizi alle persone. Realizzazione e stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana

Dettagli

GAL CONSORZIO LUNIGIANA

GAL CONSORZIO LUNIGIANA GAL CONSORZIO LUNIGIANA PSR Regione Toscana 2007 2013 Asse IV Metodo Leader STRATEGIA INTEGRATA DI SVILUPPO LOCALE (SISL) INDICE 1. Indicazioni sintetiche di riferimento p. 1 2. Analisi del contesto p.

Dettagli

STATUTO DELLA SOCIETÀ G.A.I.A. S.p.A.

STATUTO DELLA SOCIETÀ G.A.I.A. S.p.A. STATUTO DELLA SOCIETÀ G.A.I.A. S.p.A. Art. 1 (Natura giuridica) 1.1 E costituita una società per azioni, a totale partecipazione pubblica, sotto la denominazione G.A.I.A. S.p.A., indicata nel prosieguo

Dettagli

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 29 aprile 2015 che ha dichiarato lo stato di emergenza

Dettagli

SERVIZIO SPARGIMENTO SALE 2013/2019 TRATTI SALE

SERVIZIO SPARGIMENTO SALE 2013/2019 TRATTI SALE SERVIZIO SPARGIMENTO SALE 2013/2019 TRATTI SALE mt 1S Viabilità Principale 26850 2S Lago - Vitriola 20570 3S La Centrale Farneta Gusciola - Macognano 18410 4S Montefiorino - Rubbiano 19940 5S Le Caselle

Dettagli

Provincia di Massa-Carrara. Analisi del Sistema Istruzione: Quantità e Qualità della Scuola nella Provincia di Massa-Carrara a.s.

Provincia di Massa-Carrara. Analisi del Sistema Istruzione: Quantità e Qualità della Scuola nella Provincia di Massa-Carrara a.s. Provincia di Massa-Carrara OSSERVATORIO SCOLASTICO PROVINCIALE Analisi del Sistema Istruzione: Quantità e Qualità della Scuola nella Provincia di Massa-Carrara a.s. 2005/06 Assessore: Raffaele Parrini

Dettagli

Provincia Massa Carrara. Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Semestre 2015

Provincia Massa Carrara. Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Semestre 2015 Provincia Massa Carrara Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Semestre 2015 1/21 Indice 1 I DATI DEI CENTRI PER

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PROGETTO La donazione al servizio della comunità

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PROGETTO La donazione al servizio della comunità ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO GIULIO TIFONI 54027 PONTREMOLI Via Roma, 58 tel. 0187/830205 fax n. 0187/461083 e-mail: MSIC814005@istruzione.it cod. fiscale

Dettagli

Invio pec. Ai Responsabili di Protezione Civile dei Comuni di seguito indicati. p.c. Alle Provincie di seguito indicate

Invio pec. Ai Responsabili di Protezione Civile dei Comuni di seguito indicati. p.c. Alle Provincie di seguito indicate Direzione Difesa del Suolo e Protezione Civile Settore Protezione Civile e Riduzione del Rischio Alluvioni Prot. AOOGRT/ Allegati:1 Firenze, Risposte alla nota del Oggetto: OCDPC 383 del 16 /08/2016. Eventi

Dettagli

Dott.Ing. Andrea Cerchiai Corso Rosselli n 47 54033 CARRARA (MS) C.F. CRGNRG55H16G713G P.IVA 00678590456 Tel 0585/810051 Fax 0585/043682

Dott.Ing. Andrea Cerchiai Corso Rosselli n 47 54033 CARRARA (MS) C.F. CRGNRG55H16G713G P.IVA 00678590456 Tel 0585/810051 Fax 0585/043682 Dott.Ing. Andrea Cerchiai Corso Rosselli n 47 54033 CARRARA (MS) C.F. CRGNRG55H16G713G P.IVA 00678590456 Tel 0585/810051 Fax 0585/043682 CURRICULUM VITAE Ingegnere ANDREA CERCHIAI, nato a Pistoia il 16.06.55,

Dettagli

1. Il Terzo Settore. 1 Il profilo delle associazioni e delle cooperative sociali che viene fornito di seguito tiene conto delle sole

1. Il Terzo Settore. 1 Il profilo delle associazioni e delle cooperative sociali che viene fornito di seguito tiene conto delle sole 1. Il Terzo Settore Il terzo settore rappresenta indubbiamente una risorsa fondamentale nella promozione del benessere delle comunità e nel sostegno ai progetti di vita delle persone e delle famiglie.

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA Allegato B) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA CARATTERISTICHE PROGETTO Titolo del progetto: SCR Dalle Apuane al Tirreno 2014 Settore di intervento del progetto:

Dettagli

cod descrizione Feriale Festivo L76 Massa-Zona Industriale-Marina di Carrara pag.105 L75 Carrara-Nazzano-Massa pag.102

cod descrizione Feriale Festivo L76 Massa-Zona Industriale-Marina di Carrara pag.105 L75 Carrara-Nazzano-Massa pag.102 cod descrizione Feriale Festivo L1 Rossano-Coloretta-Pontremoli pag. 9 L2 Pontremoli-Cervara pag.11 L6 Pontremoli-Grondola-Bratto pag.11 L7 Pontremoli-Pracchiola pag.12 L9 Pontremoli-Ceretoli pag.13 L10

Dettagli

Napoleone e Noi. SARZANA 4-9 maggio 2012 MASSA-CARRARA 10-13 maggio 2012. Settimana napoleonica di eventi

Napoleone e Noi. SARZANA 4-9 maggio 2012 MASSA-CARRARA 10-13 maggio 2012. Settimana napoleonica di eventi La Cooperazione al Cuore del Mediterraneo La coopération au cœur de la Méditerranée Ajaccio~Carloforte~Livorno~Lucca Massa Carrara~Pisa~Sarzana~Savona Programma cofinanziato con il Fondo Europeo per lo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DEL PROGETTO TURISTI A CASA NOSTRA: RICONOSCERE IL PROPRIO PAESAGGIO PER IMPARARE A CONOSCERE IL MONDO

RELAZIONE TECNICA DEL PROGETTO TURISTI A CASA NOSTRA: RICONOSCERE IL PROPRIO PAESAGGIO PER IMPARARE A CONOSCERE IL MONDO RELAZIONE TECNICA DEL PROGETTO TURISTI A CASA NOSTRA: RICONOSCERE IL PROPRIO PAESAGGIO PER IMPARARE A CONOSCERE IL MONDO a) Soggetto proponente: Farfalle in Cammino è un'associazione no profit che si occupa

Dettagli

C O M U N E D I T R E S A NA

C O M U N E D I T R E S A NA ORDINANZA SINDACALE n. 12 del 9 AGOSTO 2013. OGGETTO: Punto di Emergenza Territoriale di Aulla e zone limitrofe (P.E.T.) PREMESSO che il PET (Punto di Emergenza Territoriale) copre il territorio del Comune

Dettagli

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla La Via Francigena Partenza: Pontremoli, Piazza della Repubblica Arrivo: Aulla, Abbazia di S. Caprasio Lunghezza Totale (): 32.9 Percorribilità: A piedi, in mountain bike

Dettagli

SERVIZIO SPALATA NEVE TRIENNIO 2013/2016 ELENCO TRATTI TRATTI NEVE

SERVIZIO SPALATA NEVE TRIENNIO 2013/2016 ELENCO TRATTI TRATTI NEVE SERVIZIO SPALATA NEVE TRIENNIO 2013/2016 ELENCO TRATTI TRATTI NEVE mt 1n Montefiorino 10060 2n Romanoro 9250 3n Rubbianina 9100 4n Vitriola 14215 5n Rubbiano 10700 6n Lago 13620 7n Le Caselle 7880 8n Gusciola

Dettagli

Per approfondimenti, visitare il sito della Lunigiana: PARMA PONTREMOLI REGGIO EMILIA ZERI FORMENTARA

Per approfondimenti, visitare il sito della Lunigiana:  PARMA PONTREMOLI REGGIO EMILIA ZERI FORMENTARA Guida 2013 PARMA Questa guida sulla Lunigiana nasce con lo scopo di illustrare in modo chiaro e semplice le sue attrazioni principali comune per comune, per poter organizzare una visita di un giorno, di

Dettagli

Comitato Nazionale Aree Interne

Comitato Nazionale Aree Interne Comitato Nazionale Aree Interne Rapporto di Istruttoria per la Selezione delle Aree Interne Regione TOSCANA REGIONE Toscana RAPPORTO DI ISTRUTTORIA PER LA SELEZIONE DELLE AREE CANDIDABILI E DELL AREA PROTOTIPO

Dettagli

MODENA 1852-1860. Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860)

MODENA 1852-1860. Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860) Album professionale storico e descrittivo per la collezione dei francobolli degli ANTICHI STATI ITALIANI MODENA 1852-1860 Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860) La numerazione in alto a sinistra

Dettagli

A.S. 2012 2013 CONSIGLIO DI ISTITUTO VERBALE n 11 DEL 16/01/2013

A.S. 2012 2013 CONSIGLIO DI ISTITUTO VERBALE n 11 DEL 16/01/2013 Aulla Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Aulla (Massa Carrara) Piazza Nassirija 54011 Aulla Tel.: 0187/420037 e-mail.:ic806006@istruzione.it A.S. 2012 2013 CONSIGLIO DI ISTITUTO VERBALE n 11 DEL 16/01/2013

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI UNIVERSITA DI PISA. Base informativa statistica

DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI UNIVERSITA DI PISA. Base informativa statistica DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI UNIVERSITA DI PISA Base informativa statistica Dossier Statistico n. 4 Anno 2009 DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI. Dossier Statistico n. 4 Base Informativa Statistica Contenuti

Dettagli

800 425 425 S.O.U.P (Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana)

800 425 425 S.O.U.P (Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana) Se avvisti un incendio di bosco chiama subito uno dei seguenti numeri: 800 425 425 S.O.U.P (Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Toscana) 1515 CORPO FORESTALE DELLO STATO 115 CORPO NAZIONALE

Dettagli

Gestione della Fauna. ATC Unico di Brescia LA GESTIONE FAUNISTO VENATORIA DELL. Suddivisione cacciatori

Gestione della Fauna. ATC Unico di Brescia LA GESTIONE FAUNISTO VENATORIA DELL. Suddivisione cacciatori ATC Unico di Brescia LA GESTIONE FAUNISTO VENATORIA DELL DELL ATC UNICO DI BRESCIA Suddivisione cacciatori Comprende 132 comuni in 11 Zone Omogenee: Totale territorio Agro Silvo Pastorale 205.419 ha Superficie

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO Il COMMISSARIO STRAORDINARIO

PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO Il COMMISSARIO STRAORDINARIO PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO 2013-2014 Il COMMISSARIO STRAORDINARIO - Vista la legge quadro nazionale 11 febbraio 1992 n. 157 e la L.R.T. 12 gennaio 1994 n. 3 attuativa in materia di

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO

PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO PROVINCIA DI MASSA CARRARA CALENDARIO VENATORIO 2013-2014 Il COMMISSARIO STRAORDINARIO - Vista la legge quadro nazionale 11 febbraio 1992 n. 157 e la L.R.T. 12 gennaio 1994 n. 3 attuativa in materia di

Dettagli

COMUNE DI PALAGANO Decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare Provincia di Modena UFFICIO TECNICO COMUNALE ufficio.tecnico@comune.palagano.mo.

COMUNE DI PALAGANO Decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare Provincia di Modena UFFICIO TECNICO COMUNALE ufficio.tecnico@comune.palagano.mo. SERVIZIO SPALATA NEVE BIENNIO 2013/2015 ELENCO TRATTI Lotto 1 Abitato di Boccassuolo 2.405 Lotto 2 Boccassuolo-Cento Croci 15.151 Lotto 3 Roncopezzuolo-Cà del Toso 7.449 Lotto 4 Montemolino-Le Piane 8.941

Dettagli

COMUNE DI CECINA. Portafoglio Societa Partecipate

COMUNE DI CECINA. Portafoglio Societa Partecipate Comune di Cecina Provincia di Livorno COMUNE DI CECINA Portafoglio Societa Partecipate 2011 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 1 Trim. 2 Trim. 3 Trim. 4 Trim. Comune di Cecina Piazza Carducci n. 28 57023 Cecina

Dettagli

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI AREZZO 1927 1937 1962 1982 2003 2006 ANGHIARI classificato in zona 2 declassificato non classificato riclassificato in zona 2 zona

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 36 DELIBERAZIONE 1 settembre 2015, n. 846

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 36 DELIBERAZIONE 1 settembre 2015, n. 846 30 9.9.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 36 DELIBERAZIONE 1 settembre 2015, n. 846 Richiesta al MiPAAF di declaratoria di riconoscimento delle seguenti eccezionali avversità atmosferiche:

Dettagli

Le possibili attività per promuovere l'artigianato artistico a Massa Carrara

Le possibili attività per promuovere l'artigianato artistico a Massa Carrara Le possibili attività per promuovere l'artigianato artistico a Massa Carrara La definizione di artigianato artistico è questione alquanto complessa e al centro di molte variabili. Il campo dell Artigianato

Dettagli

PIANO STRAORDINARIO ATO TOSCANA COSTA ALLEGATO A. Approvato con Delibera d Assemblea n. 11 del 06.07.2015 AUTORITA D AMBITO

PIANO STRAORDINARIO ATO TOSCANA COSTA ALLEGATO A. Approvato con Delibera d Assemblea n. 11 del 06.07.2015 AUTORITA D AMBITO ALLEGATO A Approvato con Delibera d Assemblea n. 11 del 06.07.2015 AUTORITA D AMBITO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI ATO TOSCANA COSTA PIANO STRAORDINARIO CONTENUTI DELLA REVISIONE DEL PIANO

Dettagli

Carta dei Servizi Sanitari

Carta dei Servizi Sanitari Azienda USL 1 di Massa e Carrara Carta dei Servizi Sanitari A cura del Settore Relazioni Esterne ed Istituzionali-URP PARL AMONE Edizione 2013 60 Questo opuscolo è stato stampato presso la stamperia ESTAV

Dettagli

LAVORI DI. Euro a) Lavori a base d asta 2.200.000,00 b) Oneri per l attuazione dei piani di sicurezza 44.000,00 1) Totale appalto 2.244.

LAVORI DI. Euro a) Lavori a base d asta 2.200.000,00 b) Oneri per l attuazione dei piani di sicurezza 44.000,00 1) Totale appalto 2.244. REGIONE TOSCANA Azienda USL 1 di Massa e Carrara U.O. Manutenzione Immobili Direzione - via Don Minzoni, 3 54033 CARRARA Tel 0585 657748 657564 Fax 0585 657525 e-mail: r.nardini@usl1.toscana.it DIRETTORE:

Dettagli

PERFEZIONAMENTO INTESA DEL 25 maggio 2012 LA REGIONE TOSCANA LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA IL COMUNE DI MASSA E DI CARRARA

PERFEZIONAMENTO INTESA DEL 25 maggio 2012 LA REGIONE TOSCANA LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA IL COMUNE DI MASSA E DI CARRARA Allegato A alla Deliberazione C.C.n. del PERFEZIONAMENTO INTESA DEL 25 maggio 2012 LA REGIONE TOSCANA LA PROVINCIA DI MASSA CARRARA IL COMUNE DI MASSA E DI CARRARA Richiamata la L.R. 42/98 Norme per il

Dettagli

TRIBUNALE DI MASSA 54100 MASSA - Piazza De Gasperi - Tel.0585/818111 E-Mail: tribunale.massa@giustizia.it

TRIBUNALE DI MASSA 54100 MASSA - Piazza De Gasperi - Tel.0585/818111 E-Mail: tribunale.massa@giustizia.it N.B. IL CALENDARIO E STATO REDATTO IN BASE ALLE COMUNICAZIONI RICEVUTE DA PARTE DEGLI UFFICI NEL PERIODO 01/05/2016 AL 15/07/2016 TRIBUNALE DI MASSA 54100 MASSA - Piazza De Gasperi - Tel.0585/818111 E-Mail:

Dettagli

LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A:

LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A: LE UOVA DI PASQUA DELL'AIL LE TROVI IN TOSCANA A: FIRENZE E PROVINCIA: Cooperativa Agricola di Legnaia Piazza Sant'Ambrogio Piazza Strozzi Via del Gignoro Via Roma Piazza Dalmazia Piazza Bartali c/o Esselunga

Dettagli

Ristrutturazione Vigneti

Ristrutturazione Vigneti Ristrutturazione Vigneti newsletter Agenzia regionale toscana per le erogazioni in agricoltura n. 5 - novembre 2004 OCM Vitivinicolo Regolamento CE n. 1493/1999 Riepilogo per provincia. (dati campagna

Dettagli