Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc."

Transcript

1 Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc pec: sito web: VADEMECUM INSEGNANTI NEO ASSUNTI 1 Carissimo collega, innanzitutto congratulazioni per la tua immissione in ruolo, con questo vademecum speriamo di facilitare il tuo inserimento tra noi. Vi troverai informazioni e documenti che ti permetteranno di iniziare a conoscere il nostro istituto e la nostra metodologia di lavoro. LA MAGGIOR PARTE DEI DOCUMENTI CHE REGOLANO LE ATTIVITÀ DELL ISTITUTO SONO DISPONIBILI IN FORMATO ELETTRONICO Sul nostro sito puoi trovare: La Scuola La Didattica (PTOF in fase di approvazione) La Modulistica I Regolamenti 1. Chi siamo L'Istituto Comprensivo Collodi Marini nasce nell'anno scolastico 2012/2013, in attuazione della Delibera della Giunta Regionale n. 954 del Piano regionale della rete scolastica (DC n.97/3 del ) anno scolastico e dalla Determina n. 8 del 20 gennaio 2012, che, all art. 7, recita: Modifiche della rete scolastica territoriale. A seguito di una riorganizzazione interna, l Istituto risulta oggi composto da: - le Scuole dell Infanzia di Paterno, Caruscino e C.Collodi di Avezzano; - le Scuole Primarie di San Pelino, A.Gandin e C.Collodi di Avezzano; - la Scuola Secondaria di Primo Grado L.Marini di Avezzano. 2. Informazioni utili per i docenti neo-assunti 2.1. Che cos è il anno di prova? Come si distinguono anno di prova ed anno di formazione? L anno di prova è un periodo finalizzato alla verifica del possesso di sufficienti requisiti professionali ed ha la durata di un intero anno scolastico (requisito minimo di servizio 180 giorni). Al periodo di prova sono ammessi tutti i docenti che abbiano sottoscritto per la prima volta un contratto a tempo indeterminato oppure, se già in ruolo, abbiano ottenuto un passaggio ad un ordine di scuola superiore (passaggio di ruolo). Svolgerà l anno di prova e di formazione chi è neoimmesso in ruolo tramite concorso ordinario o graduatoria ad esaurimento. Alla fine sia dell anno di prova che di quello di formazione il dirigente scolastico redige una relazione, in cui si indica il superamento (o non superamento) del periodo di prova. 1 A cura della Commissione Formazione, Mobilità, Tutoring

2 Riguardo la distinzione tra anno di prova ed anno di formazione è possibile semplificarla in questo modo: l anno di prova riguarda solo chi, già in ruolo, abbia ottenuto un passaggio ad altro ordine di scuola oppure abbia ottenuto un nuovo ruolo tramite scorrimento di una qualsiasi graduatoria nella quale era inserito, l anno di formazione, compete ai docenti neo immessi in ruolo tramite concorso ordinario o graduatoria di esaurimento. 2.2 Il/la docente nell anno di formazione Compiti e attività Si elencano sinteticamente alcuni compiti e attività che il docente nell anno di formazione deve affrontare: Svolgere il servizio per almeno 180 giorni, dei quali almeno 120 di attività didattica (L.107/15 comma 116 ) Informarsi sui diritti e sui doveri del docente. Mettere in atto tutti quei comportamenti che si uniformano ai doveri del docente e che sono basilari per un insegnamento corretto e fruttuoso per gli alunni. Curare i documenti personali e quelli comuni (registro personale, registro di classe, piano delle attività, piano di lavoro ecc.). Partecipare agli organi collegiali e riflettere sui compiti e sull importanza dei diversi organi e della propria partecipazione. Compilare il Bilancio delle competenze ( art.5 comma 3 del DM 850/15) nel quale devono essere esplicitati gli obiettivi di sviluppo delle competenze di natura culturale, disciplinare, didatticometodologica e relazionale. Redigere il patto di sviluppo professionale con il dirigente, impegnandosi a frequentare attività formative finalizzate allo sviluppo professionale e al rafforzamento delle proprie competenze didattiche. Programmare, con il sostegno del tutor, l attività didattica sulla base dei criteri individuati nel Collegio docenti e delle decisioni assunte nei vari Consigli di classe di appartenenza (v.curricolo ). Monitorare il proprio lavoro, anche con l aiuto del tutor (raggiungimento/mancato/raggiungimento degli obiettivi intermedi e finali, riflessione sulle metodologie utilizzate, riflessione sugli strumenti e sulla loro efficacia, attenzione alle necessità specifiche dei singoli alunni ). Curare l aspetto della valutazione sia in itinere sia finale (individuazione di strumenti opportuni, condivisione di criteri con i colleghi ecc.). Partecipare alle iniziative della scuola. Entrare nella piattaforma INDIRE (metà gennaio) per la formazione obbligatoria. Svolgere la relazione finale che toccherà alcuni punti sopra esposti e si concluderà con una autovalutazione finale. n di forza del piano 2.3 Nuove modalità di formazione il percorso formativo diventa assai più movimentato, con una diversa scansione delle attività. Le novità introdotte dalla Legge 107/2015, nonché il nuovo metodo formativo previsto dal D.M. 850/2015 forniscono senza dubbio un supporto valido e necessario al personale docente neoassunto. Il comma 124 della legge 107/2015, intende difatti rafforzare le esperienze professionali presenti nei docenti con una formazione obbligatoria, permanente, strutturata che fa riferimento ai diversi documenti europei. Per l anno scolastico 2015/2016, il periodo di prova e formazione,inoltre, alla luce delle modifiche al modello formativo introdotte dal suddetto D.M. 850, prevede un rafforzamento delle competenze trasversali nel contesto scolastico in cui il docente presta servizio, stimolando laddove si rende necessario, nel periodo di prova e formazione, attività progettuali d'interesse della scuola. L'accompagnamento e le attività di peer to peer per questi docenti non devono necessariamente essere espletate nella classe, ma possono essere realizzate, ad esempio, nella definizione e attuazione di un progetto a livello scuola.

3 Analogamente possono essere frequentati i laboratori formativi e predisposto il bilancio di competenze. Tutto ciò assume rilevanza se inserito nella prospettiva di una Valutazione del Sistema scolastico che sia mirata a costruire processi e percorsi sempre più attenti e orientati a rispondere alle esigenze formative degli alunni La legge 107/2015 introduce diverse novità: _ Stretta connessione tra il periodo di prova e le attività formative (occorre un servizio prestato per almeno 180 giorni, dei quali almeno 120 per attività didattiche) _ Il dirigente scolastico dovrà valutare il personale docente al termine del periodo di prova _ La modifica della composizione del comitato di valutazione (che quando esprime parere per il superamento del periodo di prova è formato da 3 docenti due scelti dal collegio ed uno dal consiglio di istituto dal docente che svolge funzioni di tutor e dal dirigente scolastico che lo presiede) _ Il ruolo del docente-tutor (che oltre a svolgere funzioni di accompagnamento, consulenza, supervisione professionale, fornisce elementi istruttori al comitato di valutazione e al dirigente) _ La definizione con un DM degli obiettivi di sviluppo professionale e di miglioramento per i docenti neoassunti, le caratteristiche del percorso formativo che accompagna il periodo di prova, i criteri per la valutazione del personale in periodo di prova. Il percorso di formazione per i neo-assunti docenti per l a.s. 2015/2016 è articolato in quattro fasi principali per un totale di 50 ore Le fasi del percorso formativo 1. Incontri Informativi e di accoglienza 2. Laboratori Formativi 3. Peer to Peer 4. Formazione on line Incontri informativi e di accoglienza 6 ore Incontri propedeutici 3 ore Incontri di restituzione 3 ore Laboratori formativi 12 ore 4 incontri di 3 ore con possibilità di optare fra diverse proposte formative. Obbligatorio un modulo sui temi dei BES e della disabilità Peer to peer osservazione in classe 12 ore Progettazione condivisa 3 ore; Osservazione neoassunto/tutor 4 ore; Osservazione tutor/neoassunto 4 ore; Verifica dell esperienza 1 ora Formazione on line 20 ore Bilancio iniziale competenze 3 ore; Portfolio professionale, questionari, consultazione 14 ore; Bilancio finale competenze 3 ore Tematiche dei Laboratori Nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica; Gestione della classe e problematiche relazionali; Valutazione didattica e valutazione di sistema; BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E DISABILITA (OBBLIGATORIO); Contrasto alla dispersione scolastica; Inclusione sociale e dinamiche interculturali; Orientamento e alternanza scuola-lavoro; Buone pratiche di didattiche disciplina

4 Modalità e tempi dell attività formativa Soggetti coinvolti Attività Periodo USR/ Ambito Territoriale Docente Neoassunto, Tutor Incontro propedeutico per la presentazione delle caratteristiche del percorso formativo. Obblighi di servizio e professionali connessi al periodo di prova. Modalità di svolgimento e di conclusione del percorso con particolare riguardo alle nuove funzioni attribuite ai tutor. Bilancio delle proprie competenze professionali gennaio/febbraio da metà gennaio a fine febbraio Dirigente Scolastico/ Docente Neoassunto Patto per lo sviluppo professionale del docente Docenti Neoassunti Formazione on-line da fine gennaio MIUR/Indire Docente Neoassunto/Tutor Docenti Neoassunti/Tutor Predisposizione e trasmissione delle linee guida sull'organizzazione del Peer to Peer e del portfolio del docente peer to peer Laboratori formativi da febbraio gennaio febbraio/marzo Docente Neoassunto Bilancio delle competenze finale maggio USR/Ambito Territoriale Comitato di Valutazione Incontri di restituzione finale Valutazione del docente neoassunto maggio giugno 3. Alcuni chiarimenti per l anno scolastico 2015/2016 Il periodo di prova e formazione, alla luce delle modifiche al modello formativo introdotte dal DM. e già sperimentate lo scorso anno, prevede un rafforzamento delle competenze trasversali nel contesto scolastico in cui il docente presta servizio, in tal senso il tutor può anche non essere della stessa classe di concorso del neoassunto. A maggior ragione per quello della fase C, laddove è importante stimolare nel periodo di prova e formazione, attività progettuali d'interesse della scuola, anch'esse documentabili nel portfolio professionale formativo. L'accompagnamento e le attività di peer to peer per questi docenti non devono necessariamente essere espletate nella classe, ma possono essere realizzate, ad esempio nella definizione e attuazione di un progetto a livello scuola. Analogamente possono essere frequentati i laboratori formativi e predisposto il bilancio di competenze.

5 Guida per la stesura del bilancio delle competenze di inizio anno : Orizzonte scuola.it del 9/12/2015 Documento Miur INDIRE NEO-ASSUNTI 2015 Bilancio delle competenze Indicazioni per la compilazione L avvio della piattaforma AVVISO presente sul sito dell INDIRE

Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Direzione Generale Vademecum neoassunti 2015/2016 Il nuovo modello formativo il DM 850 del 27 ottobre 2015 ha introdotto significative modifiche e innovazioni alle attività di formazione previste per il personale docente

Dettagli

Formazione docenti neoassunti

Formazione docenti neoassunti 26 Formazione docenti neoassunti (m.g.) Particolare rilievo in questo periodo assume il procedimento riguardante le attività di formazione per il personale neoassunto, a seguito delle numerose immissioni

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV. Peer to peer Laboratori formativi

Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV. Peer to peer Laboratori formativi 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Peer to peer Laboratori formativi Incontri propedeutici

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

Ravenna, 24 novembre 2016

Ravenna, 24 novembre 2016 Incontro introduttivo di accoglienza «IL PIANO DI FORMAZIONE NEOASSUNTI» 2016/2017 Ravenna, 24 novembre 2016 Doris Cristo Normativa di riferimento DM 850 del 27-10-2015 CM 36167 del 5-11-2015 in stretta

Dettagli

L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM del

L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM del L anno di formazione e di prova alla luce del DM 850/2015 e della CM 36167 del 5-11-2015 1 Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G.

Dettagli

PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA

PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA Come da CM MIUR 36167/2015, punto 3, il Dirigente scolastico informa i docenti neo-assunti tenuti all effettuazione del periodo di prova

Dettagli

Seconda giornata nazionale per referenti della Formazione Neoassunti 2016/2017 Il percorso di Formazione neoassunti a.s. 2016/2017 Ing.

Seconda giornata nazionale per referenti della Formazione Neoassunti 2016/2017 Il percorso di Formazione neoassunti a.s. 2016/2017 Ing. Seconda giornata nazionale per referenti della Formazione Neoassunti 2016/2017 Il percorso di Formazione neoassunti a.s. 2016/2017 Ing. Davide D Amico Ph.D. Ministero dell Istruzione, dell Università e

Dettagli

Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016. Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR

Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016. Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR Incontro finale docenti neo immessi in ruolo 2015/2016 Cremona, I.S.J.Torriani Alessandra Zingoni UST -CR Iscritti ai corsi di formazione: 362 Numero formatori: 23 Numero totale dei laboratori formativi:

Dettagli

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM 36167 del 5-11-2015 Secondo quanto riportato dal DM 850 del 27/10/2015, il periodo di formazione e di prova è finalizzato specificamente

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo : Monitoraggio bisogni formativi A.s. 2016/17

PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo : Monitoraggio bisogni formativi A.s. 2016/17 PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo : Monitoraggio bisogni formativi A.s. 2016/17 ITET PIO LA TORRE PALERMO 02 marzo 2017 Nicoletta Lipani TEMATICHE LABORATORI FORMATIVI D.M. 850/2015

Dettagli

Anno di formazione e prova docenti neoassunti

Anno di formazione e prova docenti neoassunti Anno di formazione e prova docenti neoassunti Fase Peer to Peer Tutorial informativo/formativo per docenti neoassunti e tutor A cura del prof. Cesario Oliva 081.8112478 email:gildains.caserta@gmail.com

Dettagli

Incontro propedeutico. Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico dott.ssa Anna Lisa Ferrante

Incontro propedeutico. Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico dott.ssa Anna Lisa Ferrante Incontro propedeutico Ambito Territoriale della provincia di Ancona anno scolastico 2015-2016 dott.ssa Anna Lisa Ferrante C.M. n. 36167/2015 1. Bilancio delle competenze T.U. n. 297/94 D.M. n. 850/2015

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. D.S. Agostino Miele

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. D.S. Agostino Miele FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 D.S. Agostino Miele 1 DM 850/2015 Normativa di riferimento Nota 36167/2015 Obiettivi, modalità di valutazione del grado di raggiungimento degli stessi, attività formative

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania DIREZIONE GENERALE CONTENUTI 1. Struttura del Piano di formazione Il Piano di Formazione sperimentale

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti a.s. 2015/2016. ISM A. Cairoli Scuola polo formazione neoassunti

FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti a.s. 2015/2016. ISM A. Cairoli Scuola polo formazione neoassunti FORMAZIONE in ingresso per i docenti neoassunti a.s. 2015/2016 ISM A. Cairoli Scuola polo formazione neoassunti I punti di forza del piano di formazione docenti neoassunti a.s.2015/2016 In base a quanto

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 USR-ER Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna Ufficio V - Ambito Territoriale di Bologna Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna ORGANIZZAZIONE Dirigente: Dr. Giovanni

Dettagli

L accompagnamento online in anno di prova e formazione. USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini

L accompagnamento online in anno di prova e formazione. USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini L accompagnamento online in anno di prova e formazione USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini La formazione in anno di prova (Legge 170/2015 - DM 850/2015 CM 36167/2015

Dettagli

I.I.S. G. GASPARRINI MELFI

I.I.S. G. GASPARRINI MELFI Prot. n. 4834 B/13 Al Comitato di Valutazione-Componente Docente Ai Docenti Neoassunti Ai Docenti Tutor Al DSGA Al Sito WEB Agli Atti SEDI COMUNICAZIONE OGGETTO: Convocazione Comitato di Valutazione del

Dettagli

REPORTING FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. USR-ER Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna

REPORTING FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016. USR-ER Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna REPORTING FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 USR-ER Ufficio V Ambito Territoriale di Bologna Formazione docenti neoassunti a.s. 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI Decreto Ministeriale n. 850 del 27.10.2015 «Il

Dettagli

Formazione dei docenti neoassunti della provincia di Sondrio a.s. 2015/16

Formazione dei docenti neoassunti della provincia di Sondrio a.s. 2015/16 Formazione dei docenti neoassunti della provincia di Sondrio a.s. 2015/16 Incontro di apertura delle attività Sondrio 22 febbraio 2016 Il periodo di formazione e prova del personale docente neo - assunto

Dettagli

LABORATORI FORMATIVI E FORMAZIONE ONLINE

LABORATORI FORMATIVI E FORMAZIONE ONLINE POLO FORMATIVO CHIETI Istituto Comprensivo CHIETI 4 LABORATORI FORMATIVI E FORMAZIONE ONLINE Chieti 13 maggio 2015 50 ore di formazione in ingresso Incontro di accoglienza 4 ore Formazione peer to peer

Dettagli

A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294

A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294 Bagheria, 30/05/2016 A.S. 2015/16 CIRCOLARE INTERNA N. 294 Ai Docenti neo immessi in ruolo Ai docenti tutor Al DSGA Al Personale ATA Sito web Atti Oggetto: Adempimenti finali Docenti neo immessi in Ruolo

Dettagli

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani Il ruolo del /della tutor Prof.ssa Mariarita Bortolani 1 Il Tutor ACCOGLIE il docente in anno di formazione nella istituzione scolastica INCORAGGIA E SOSTIENE la sua partecipazione ai momenti di vita collegiale

Dettagli

Periodo di formazione e prova Compilazione del bilancio di competenze

Periodo di formazione e prova Compilazione del bilancio di competenze Periodo di formazione e prova Compilazione del bilancio di competenze Pescara 22 gennaio 2016 A cura di Ettore D Orazio nuvole Disorientamento? Una mappa per orientarsi Ognuno, però, deve cercare e trovare

Dettagli

Incontro propedeutico. Periodo di formazione e prova. ITSET Filippo Palizzi Vasto

Incontro propedeutico. Periodo di formazione e prova. ITSET Filippo Palizzi Vasto Incontro propedeutico Periodo di formazione e prova ITSET Filippo Palizzi Vasto Vasto, 21 marzo 2016 Disorientamento? Una mappa per orientarsi Ognuno, però, deve cercare e trovare la propria strada Valutazione

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO PER DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015-16

PERCORSO FORMATIVO PER DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015-16 Percorso formativo organizzato da SCUOLA POLO «LEVI-ARDUINO» Sede di CTS UTS-Nes -RETE PER L INCLUSIONE PERCORSO FORMATIVO PER DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015-16 LE 103 SCUOLE DELLA RETE DI TORINO SCUOLA

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015 2015 ATTIVITA USR LAZIO Anno di formazione 2014-15 Modalità formative per un totale di 50 ore - Attività in presenza - Attività di tutoring - Attività on line Come sono suddivise le 50 ore di formazione

Dettagli

Il Tutor dei docenti neoassunti Aspetti di contesto e... di senso. Dirigente Tecnico

Il Tutor dei docenti neoassunti Aspetti di contesto e... di senso. Dirigente Tecnico Il Tutor dei docenti neoassunti Aspetti di contesto e... di senso Bologna 14/11/2016 Marco Guspini Dirigente Tecnico 1 Il Tutor 1. Che cosa fa? 2. Chi è? 3. A cosa serve? 4. Uno sguardo al futuro... non

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015/16 PROVINCIA DI PISA SCUOLA POLO: LICEO SCIENTIFICO U. DINI

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015/16 PROVINCIA DI PISA SCUOLA POLO: LICEO SCIENTIFICO U. DINI FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI A.S. 2015/16 PROVINCIA DI PISA SCUOLA POLO: LICEO SCIENTIFICO U. DINI Piattaforma FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI REGIONE TOSCANA SITO WEB DELLA REGIONE TOSCANA PER I CORSISTI

Dettagli

Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s. 2015/16

Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s. 2015/16 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Piazza delle Regioni - 85100 Potenza Periodo di prova e formazione dei Docenti neoassunti a.s.

Dettagli

CAPITOLO 7 IL PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE DEL PERSONALE

CAPITOLO 7 IL PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE DEL PERSONALE CAPITOLO 7 IL PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE DEL PERSONALE 68 1. LA FORMAZIONE DEL PERSONALE Il 7 gennaio 2016, il MIUR ha emanato la nota n. 35 avente per oggetto Indicazioni e orientamenti per la definizione

Dettagli

La Formazione in ingresso dei docenti

La Formazione in ingresso dei docenti La Formazione in ingresso dei docenti Bergamo, 17 novembre 2015 Delia Campanelli Direttore Generale dell Ufficio Scolastico Regionale 1 Il contesto attuale Complessità crescente e rapidità di cambiamento

Dettagli

OGGETTO: Adempimenti connessi con lo svolgimento dell anno di formazione e di prova - DM 850/2015

OGGETTO: Adempimenti connessi con lo svolgimento dell anno di formazione e di prova - DM 850/2015 COMUNICAZIONE N. 120 ISTITUTO COMPRENSIVO G.GALILEI Scuola dell infanzia, primaria, secondaria di primo grado ad indirizzo musicale VIA CAPPELLA ARIENZO TEL. 0823/755441 FAX 0823-805491 e-mail ceic848004

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Ai Direttori Generali e ai Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Regionali e p.c. ad INDIRE Oggetto: Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. Primi orientamenti operativi. 1.

Dettagli

Anno di prova e relazione finale

Anno di prova e relazione finale Bergamo Anno di prova e relazione finale Giovedì 17 Ottobre 2013 R. Rovaris Rita Rovaris 1 Requisiti: essere in periodo di prova, assunto a tempo indeterminato dal 1.09.2013;, essere in servizio nella

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0, 40/E - loc. Piscille - 06135 Centralino 075.31045 fax 075.31046

Dettagli

All Ufficio Scolastico Regionale del Veneto AVVISO

All Ufficio Scolastico Regionale del Veneto AVVISO ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO Pier Fortunato CALVI Indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing articolazione di AFM: Sistemi Informativi Aziendali Indirizzo Turismo 32100 BELLUNO - via C. Marchesi,

Dettagli

Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15)

Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15) Le recenti novità normative sul personale docente neoimmesso in ruolo (DM 850/15) Prof. Rita Coccia Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Tecnologico Statale A. Volta Perugia LE NOVITÀ INTRODOTTE DALLE

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR)

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR) CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR) Comma 129 della Legge n. 170/2015 La legge 107/2015 stabilisce che il Comitato di valutazione elabora i criteri per la valorizzazione

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE PERSONALE NEOASSUNTO SELEZIONE COORDINATORI DI LABORATORIO

PIANO DI FORMAZIONE PERSONALE NEOASSUNTO SELEZIONE COORDINATORI DI LABORATORIO ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE "Blaise Pascal" P.le Macrelli, 100-47521 Cesena (FC) Tel. +39 054722792 Cod.fisc. 81008100406 - Cod.Mecc. FOTF010008 www.ittcesena.gov.it fotf010008@istruzione.it PIANO

Dettagli

IL BILANCIO DELLE COMPETENZE

IL BILANCIO DELLE COMPETENZE IL BILANCIO DELLE COMPETENZE IN. QUATTRO PASSI ANNA MARIA DI NOCERA 1 Bilancio di competenze, bisogni formativi e obiettivi della formazione Il bilancio delle competenze iniziali è redatto in forma di

Dettagli

Sintesi delle Linee Guida per l Alternanza Scuola-Lavoro. Il potenziamento dell alternanza scuola-lavoro segue tre direttrici principali:

Sintesi delle Linee Guida per l Alternanza Scuola-Lavoro. Il potenziamento dell alternanza scuola-lavoro segue tre direttrici principali: Sintesi delle Linee Guida per l Alternanza Scuola-Lavoro Il potenziamento dell alternanza scuola-lavoro segue tre direttrici principali: Lo sviluppo dell orientamento per studenti dell ultimo anno (anche

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc.

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc. Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, 3-67051- Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/413764 cod. mecc. AQIC843008 cod. Fisc.90041410664 e-mail: aqic843008@istruzione.it - pec: aqic843008@pec.istruzione.it

Dettagli

(delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1

(delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1 (delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1 1. GESTIONE DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Stesura del P.O.F. (versione integrale e sintetica) PTOF, PdM, inclusi eventuali aggiornamenti in

Dettagli

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI (approvati dal comitato per la valutazione dei docenti in data 31/05/2016)

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI (approvati dal comitato per la valutazione dei docenti in data 31/05/2016) Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO SPIRANO Via Santa Lucia 6 24050 Spirano (BG) Tel: 035.877326 035.4878987 Fax: 035.877688 e-mail: bgic897003@istruzione.it

Dettagli

MAJORANA. www.majoranasanlazzaro.it A.S. 2015/16 INDICAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI. Fonti normative

MAJORANA. www.majoranasanlazzaro.it A.S. 2015/16 INDICAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI. Fonti normative A.S. 2015/16 INDICAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI Fonti normative Legge 107/2015 DM 850/2015 CM 36167/2015 SUDDIVISIONE DELLE 50 ORE DI FORMAZIONE 1. incontro propedeutico formativo dell

Dettagli

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AMBITO: 0001 POSTO O CLASSE DI CONCORSO: Primaria- Inglese INDIRIZZO EMAIL: rosariaazzurra.lupisella@istruzione.it COGNOME:

Dettagli

IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi

IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi I.C. ENZO BIAGI via Orrea 23 00123 ROMA IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi MIUR D.M. 797 del 19 OTTOBRE 2016 F.S. Nicoletta Cigliano LEGGE 107/2015 La formazione in servizio

Dettagli

Anno di formazione e prova per docenti neoassunti e docenti con passaggio di ruolo. Anno Scolastico 2016/17. Questionario. Peer to peer [Tutor]

Anno di formazione e prova per docenti neoassunti e docenti con passaggio di ruolo. Anno Scolastico 2016/17. Questionario. Peer to peer [Tutor] Anno di formazione e prova per docenti neoassunti e docenti con passaggio di ruolo Anno Scolastico 2016/17 Questionario Peer to peer [Tutor] Versione del 9 dicembre 2017 1 Profilatura In quale ordine di

Dettagli

INDICAZIONI PER I DIRIGENTI SCOLASTICI

INDICAZIONI PER I DIRIGENTI SCOLASTICI ANNO DI PROVA E FORMAZIONE PER DOCENTI NEO-IMMESSI: a.s. 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI: L. 107/2015 ART. 1 COMMI DA 115 A 129 D.M. n.850 del 27/10/2015 NOTA MIUR 36167 del 5/11/2015 con Allegato 1 -

Dettagli

Il piano per la formazione docenti. in breve

Il piano per la formazione docenti. in breve Il piano per la formazione docenti in breve legge 107/2015 La formazione in servizio diventa obbligatoria, permanente e strutturale più valore al ruolo del docente per un sistema educativo di qualità in

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso 714/07-06 Treviso 11/02/2017. AVVISO INDIVIDUAZIONE DISPONIBILITA ATTIVITA DI DOCENZA NEI LABORATORI FORMATIVI NELL AMBITO DEL PERCORSO RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO NEOASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO-PERIODO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FORMATORI ESPERTI

AVVISO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FORMATORI ESPERTI Prot. n. 855 Oggetto: Piano di formazione del Personale Neoassunto - Selezione di formatori per la realizzazione dei laboratori formativi per il personale docente neoassunto nell a.s. 2015-2016 nella provincia

Dettagli

BILANCIO DELLE COMPETENZE: INDICAZIONI OPERATIVE

BILANCIO DELLE COMPETENZE: INDICAZIONI OPERATIVE BILANCIO DELLE COMPETENZE: INDICAZIONI OPERATIVE Secondo quanto previsto dal D.M. 850/2015, entro il secondo mese dalla presa di servizio, anche alla luce delle prime attività didattiche svolte, il docente

Dettagli

Un anno di formazione e prova L esperienza dell anno scolastico e le prospettive future

Un anno di formazione e prova L esperienza dell anno scolastico e le prospettive future Un anno di formazione e prova L esperienza dell anno scolastico 2015-2016 e le prospettive future Chiara Brescianini Dirigente Tecnico Dirigente interim Ufficio III Ufficio Scolastico Regionale per l'emilia-romagna

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Questionario di gradimento della formazione per i docenti neo immessi in ruolo nell anno scolastico 2015/2016 Ai docenti neo immessi in ruolo è stato chiesto di compilare un questionario di gradimento,

Dettagli

Oggetto: definizione di buone pratiche di valutazione/monitoraggio dell anno di prova del personale docente ed educativo

Oggetto: definizione di buone pratiche di valutazione/monitoraggio dell anno di prova del personale docente ed educativo Arezzo, 15 dicembre 2015 Prot. n 11860/C01 A tutto il personale docente ed educativo neo immesso in ruolo e per conoscenza A tutto il personale docente ed educativo Convitto Nazionale Vittorio Emanuele

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca AL DIRIGENTE SCOLASTICO MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Il/La sottoscritto/a nato/a il, domiciliato/a in via c.a.p.,

Dettagli

Una questione complicata

Una questione complicata Una questione complicata mettere in ordine Documenti MIUR MIUR.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0000035.07-01-2016 OGGETTO: Indicazioni e orientamenti per la definizione del piano triennale per la formazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRCAL.Registro Ufficiale(U).0015429.22-12-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale - Ufficio II Via Lungomare 259, 88100 CATANZARO - Tel. 0961734411 Codice

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEO ASSUNTI. a.s. 2014/2015

FORMAZIONE DOCENTI NEO ASSUNTI. a.s. 2014/2015 FORMAZIONE DOCENTI NEO ASSUNTI a.s. 2014/2015 Polo Mosè Bianchi Monza Direttore del corso: Dott. Guido Garlati 10/04/2015 1 Contingente nazionale 28.716 I NUMERI Contingente Regione Lombardia 5.895 Contingente

Dettagli

Il piano per la formazione docenti in breve

Il piano per la formazione docenti in breve Il piano per la formazione docenti in breve legge 107/2015 La formazione in servizio diventa obbligatoria, permanente e strutturale più valore al ruolo del docente per un sistema educativo di qualità in

Dettagli

CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c).

CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c). CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c). Il comitato individua i criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base: A) AREA DIDATTICA della qualità dell'insegnamento e del contributo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Ai Direttori Generali e ai Dirigenti responsabili degli Uffici Scolastici Regionali e p.c. ad INDIRE Prot. N.36167 del 5/11/2015 Oggetto: Periodo di formazione e di prova per i docenti neo-assunti. Primi

Dettagli

PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto

PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto PERIODO DI PROVA personale docente neo-assunto formazione FORMAZIONE Analisi delle fonti normative -Decreto MIUR 249/2010 (Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale

Dettagli

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AMBITO: Lombardia ambito 0025 POSTO O CLASSE DI CONCORSO: Comune Scuola Primaria INDIRIZZO EMAIL: angelamonia.barbagallo@istruzione.it

Dettagli

Formazione Docenti Neo-assunti a.s

Formazione Docenti Neo-assunti a.s Formazione Docenti Neo-assunti a.s. 2015-16 Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Incontro Propedeutico Ancona 15 febbraio 2016 Dott.ssa Alessandra Di Emidio Anno di Formazione e di Prova Il personale

Dettagli

Scuola del Libro di Urbino - Liceo Artistico. FUNZIONI STRUMENTALI Anno Scolastico

Scuola del Libro di Urbino - Liceo Artistico. FUNZIONI STRUMENTALI Anno Scolastico FUNZIONI STRUMENTALI Anno Scolastico 2014-2015 Funzione strumentale n. 1 - REALIZZAZIONE POF - Area Obiettivi d'area Funzioni/compiti Requisiti Controllo di qualità Area 1- Gestione e coordinamento del

Dettagli

FUNZIONI STRUMENTALI A.S. 2017/18 MANSIONARIO:

FUNZIONI STRUMENTALI A.S. 2017/18 MANSIONARIO: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VERNOLE con Castri di Lecce Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria Via della Repubblica,s.n.c. 73029 Vernole - Tel. 0832892032 Fax 0832269378 email LEIC85600E@istruzione.it

Dettagli

- Rilevazione situazioni di disagio e/o di difficoltà di studio e proposta di modalità/strategie didattiche di prevenzione/soluzione

- Rilevazione situazioni di disagio e/o di difficoltà di studio e proposta di modalità/strategie didattiche di prevenzione/soluzione INDIVIDUAZIONE AREE FUNZIONALI E COMPITI FF.SS. AREA 3 Gestione degli interventi e dei servizi per gli studenti 1 ORIENTAMENTO - Coordinamento delle commissioni Orientamento in entrata e in uscita - Predisposizione

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. n. 3587 Oggetto : DELIBERA COMITATO DI VALUTAZIONE. Il Dirigente Scolastico Vista la Legge 107/15 art. 1 comma 126,127.128.129; Viste le determinazioni assunte dal Collegio dei docenti in data 08/02/2016;

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA SETTEMBRE Anno Scolastico 2017/2018

CALENDARIO ATTIVITA SETTEMBRE Anno Scolastico 2017/2018 Istituto Comprensivo Salvatore Farina COD. MECC. SSIC839007 C. F. 92128430904 Corso Francesco Cossiga n. 6 07100 Sassari - tel. 079/234922 fax. 079/231482 e-mail ssic839007@istruzione.it - P.E.C. ssic839007@pec.istruzione.it

Dettagli

La formazione dei neo-assunti in 7 mosse

La formazione dei neo-assunti in 7 mosse La formazione dei neo-assunti in 7 mosse 1. Oltre l aggiornamento 2. Il laboratorio adulto 3. Il peer teaching 4. La centralità dell aula 5. Verso standard professionali 6. Il portfolio come strumento

Dettagli

Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente

Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "ANTONIO GRAMSCI" Albano/Pavona Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente Anno Scolastico 2015/2016 PREMESSA La formazione in servizio, che

Dettagli

STATUTO INTERNO PER IL COMITATO DI VALUTAZIONE a.s. 2015/2016

STATUTO INTERNO PER IL COMITATO DI VALUTAZIONE a.s. 2015/2016 STATUTO INTERNO PER IL COMITATO DI VALUTAZIONE a.s. 2015/2016 PREMESSA Il Comitato per la Valutazione dei Docenti è ora novellato dal c. 129 dell Art. 1 della Legge 107 del 13 luglio 2015. Il Comitato

Dettagli

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI

CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI Allegato Verb 2 del 5/5/2016 CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI PREREQUISITI - contratto a tempo indeterminato; - assenza di azioni disciplinari con sanzioni erogate nel corso dell a.s.

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 USR LAZIO

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 USR LAZIO NEOASSUNTI 2016 Riforma del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione FINALITA La Legge 107/2015 dà piena attuazione all autonomia delle istituzioni scolastiche di cui all art. 21 della Legge n. 59/1997

Dettagli

Il docente tutor nella formazione del docente neo immesso in ruolo e che ha ottenuto il passaggio di ruolo

Il docente tutor nella formazione del docente neo immesso in ruolo e che ha ottenuto il passaggio di ruolo Il docente tutor nella formazione del docente neo immesso in ruolo e che ha ottenuto il passaggio di ruolo Venerdì 3 febbraio 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA AULA MAGNA DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Dettagli

Autovalutazione e Valutazione

Autovalutazione e Valutazione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SPERONE PERTINI PALERMO RELAZIONE FINALE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE DALLA FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2 Autovalutazione e Valutazione a.s. 2013/2014 INSEGNANTE LICATA VITA Nel corso

Dettagli

PROGRAMMA DELLE OFFERTE DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE A.S. 2008/2009

PROGRAMMA DELLE OFFERTE DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE A.S. 2008/2009 PROGRAMMA DELLE OFFERTE DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE A.S. 2008/2009 Le proposte hanno come sfondo, obiettivi e modalità di formazione, fissati nella direttiva del Sovrintendente Scolastico in materia

Dettagli

Oggetto: Individuazione di personale esperto/tutor per la conduzione di laboratori per i docenti neoassunti a.s.2014/15. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Oggetto: Individuazione di personale esperto/tutor per la conduzione di laboratori per i docenti neoassunti a.s.2014/15. IL DIRIGENTE SCOLASTICO 52 Distretto Scolastico SCUOLA SECONDARIA I GRADO A. BALZICO Viale G. Marconi n 38 Tel. e fax 089/ 464047 e-mail :samm285006@istruzione.it www.scuolabalzico.gov.it 84013 Cava de' Tirreni (SA) Prot.n. 2566

Dettagli

Unione Europea * Istruzione Università Ricerca * Regione Sicilia

Unione Europea * Istruzione Università Ricerca * Regione Sicilia Unione Europea * Istruzione Università Ricerca * Regione Sicilia ISTITUTO COMPRENSIVO GIULIANA SALADINO VIA BARISANO DA TRANI, 7/9-90145-PALERMO TEL. 091/6734993-FAX 091/6731608 C.F. 80013800828 - C.M.

Dettagli

PIANO TRIENNALE. PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE Prof. Carmine Antonio Muraca TRIENNIO

PIANO TRIENNALE. PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE Prof. Carmine Antonio Muraca TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA PRIMO GRADO Via G. Leopardi - Tel. 096881006 Fax 0968818921 - E-mail: czic813004@istruzione.it Sito web: www.icserrastretta.it tcodice Meccanografico:CZIC813004

Dettagli

Piano delle attività collegiali del mese di Settembre 2016 a. s. 2016/2017

Piano delle attività collegiali del mese di Settembre 2016 a. s. 2016/2017 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo G. Pascoli - Forgione Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via Enrico Medi, 7-71013 San Giovanni Rotondo

Dettagli

POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI

POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI Scuole Polo USR ESPERTI Docente neo assunto Formazione on line DS Scuola di servizio Tutor Scuola di servizio POLO FORMATIVO Docenti neo immessi ITS M. BUONARROTI Gestione delle presenze La formazione

Dettagli

Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore "Ettore Majorana" Santa Maria a Vico (Caserta)

Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Ettore Majorana Santa Maria a Vico (Caserta) A.S. 2015-2016 Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore "Ettore Majorana" Santa Maria a Vico (Caserta) Avviso n. 90 Ai DOCENTI A T.I. Al DSGA SEDI SITO Oggetto: Valorizzazione del merito del personale

Dettagli

Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie

Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie Programmazione settimanale:tutti i martedì dal 15 settembre 2015 al 31 maggio 2016. OTTOBRE 2015 Lunedì 5 ottobre Formazione Aula magna Virgilio

Dettagli

FASE FINALE. Docenti Neo-assunti a.s. 2015/2016. Maria De Dominicis 1

FASE FINALE. Docenti Neo-assunti a.s. 2015/2016. Maria De Dominicis 1 FASE FINALE Docenti Neo-assunti a.s. 2015/2016 Maria De Dominicis 1 IV FASE FORMAZIONE ON LINE Elaborazione di un proprio portfolio professionale che sarà presentato e discusso alla fine dell anno di prova

Dettagli

INVALSI 2015 Rilevazioni Nazionali degli apprendimenti Analisi, riflessioni, formazione

INVALSI 2015 Rilevazioni Nazionali degli apprendimenti Analisi, riflessioni, formazione INVALSI 2015 Rilevazioni Nazionali degli apprendimenti Analisi, riflessioni, formazione PREMESSA Il M.I.U.R. ha fornito una anticipazione dei risultati delle prove INVALSI 2015 mediante la loro presentazione,

Dettagli

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015 LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L. A. Qualità dell insegnamento e contributo al miglioramento dell istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico

Dettagli

Oggetto: Formazione personale docente neoassunto

Oggetto: Formazione personale docente neoassunto ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BOVIO COLLETTA Via S. Giovanni a Carbonara, 31 - Napoli 80139 Tel. 081/ 293556 Fax 081/293765 Distretto 47 e-mail: naic81000g@istruzione.it Oggetto: Formazione personale docente

Dettagli

QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M /10/2015 C.M.

QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M /10/2015 C.M. QUI INIZIA L'AVVENTURA DEL MAESTRO/PROF... L ANNO DI FORMAZIONE PROVA 2015/2016 LEGGE 107/2015 D.M. 850 27/10/2015 C.M. 36167 05/11/2015 A cura di A cura di Roberto CALIENNO, Rosina D'ONOFRIO, Anna Maria

Dettagli

Cremona, 30/05/2016 prot. N A19

Cremona, 30/05/2016 prot. N A19 ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 codice fiscale: 80004680197 codice meccanografico: CRIC824007 e-mail: CRIC824007@istruzione.it PEC: CRIC824007@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S

FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S FORMAZIONE DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO A.S. 2015-2016 INCONTRO INIZIALE LE PRINCIPALI FONTI NORMATIVE D.L. n. 297 del 16.04.1994 (Testo unico) Definisce il periodo di prova (artt. 437 e 438) e regola

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a il a. e residente a in via docente titolare di in DICHIARA

Il/la sottoscritto/a nato/a il a. e residente a in via docente titolare di in DICHIARA Regione Siciliana Rete F.A.R.O. Ministero dell Istruzione A scuola per conoscere Unione Europea Dipartimento Pubblica Istruzione dell Università e della Ricerca crescere e camminare Ufficio Scolastico

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso AVVISO INDIVIDUAZIONE DISPONIBILITA ATTIVITA DI DOCENZA NEI LABORATORI FORMATIVI NELL AMBITO DEL PERCORSO RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO NEOASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO-PERIODO DI FORMAZIONE-PROVA

Dettagli

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 ARGOMENTO AZIONE LEGGE DI RIFERIMENTO ORGANO COMPETENTE Prerogativa didattica Impiego

Dettagli