Monografie Contributi in volume

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Monografie Contributi in volume"

Transcript

1 Monografie BELLARDI L (1999). Concertazione e contrattazione: soggetti, poteri e dinamiche regolative. BARI: CACUCCI BELLARDI L (1995). L'edilizia. vol. II, BARI:CACUCCI BELLARDI L (1989). Istituzioni bilaterali e contrattazione collettiva. Il settore edile ( ). MILANO: F. ANGELI ED., ISBN: Contributi in volume BELLARDI L (2012). A proposito di democrazia industriale. In: AA.VV. Liber Amicorum. Spunti di diritto del lavoro in dialogo con Bruno Veneziani. p , Bari: Cacucci Editore, ISBN: BELLARDI L (2012). Il sistema di rappresentanza imprenditoriale e la struttura della contrattazione collettiva: le interferenze reciproche. In: BORDOGNA L, PEDERSINI R, PROVASI G (a cura di). Lavoro, mercato, istituzioni. Scritti in onore di Gian Primo Cella. p , MILANO: F. ANGELI ED., ISBN: BELLARDI L (2012). Relazioni sindacali e democrazia industriale. In: AA.VV. Giuseppe Di Vagno ( ) e il socialismo italiano. p , MANDURIA-BARI-ROMA: Piero Lacaita Editore, ISBN: BELLARDI L (2011). La contrattazione collettiva. Linee di tendenza. In: L'Annuario del lavoro2011. p , Roma: Edizioni Il Diario del Lavoro, ISBN: BELLARDI L (2011). Le istituzioni bilaterali tra legge e contrattazione collettiva: note di sintesi e prospettive. In: BELLARDI L., DE SANTIS G. (a cura di). La bilateralità fra tradizione e rinnovamento. p. 7-32, MILANO: F. ANGELI ED., ISBN: BELLARDI L (2010). L'Accordo quadro e la sua applicazione nel settore privato: un modello contrattuale 'comune'? In: ANDREONI A (A cura di). Nuove regole per la rappresentanza sindacale. Ricordando Massimo D'Antona. p , ROMA: Ediesse, ISBN: BELLARDI L (2009). Dopo l Accordo quadro: linee di tendenza. In: MASCINI M. (a cura di). Annuario del lavoro p , Roma: Edizioni Il Diario del lavoro, ISBN: BELLARDI L (2009). Regole del conflitto e conflitto sulle regole. L accordo separato sulla revisione del modello. contrattuale. In: CARRIERI D., NASTASI V. (a cura di). Spazio e ruolo delle autonomie nella riforma della contrattazione pubblica. p , BOLOGNA: Il Mulino, ISBN: BELLARDI L (2008). Sul metodo e sui contenuti del negoziato per la revisione della struttura contrattuale. In: U. CARABELLI, D. GAROFALO (a cura di). Studi in onore di Edoardo Ghera. pp , BARI:CACUCCI, ISBN: BELLARDI L (2008). Contratti di lavoro "flessibili", contrattazione collettiva e relazioni industriali: a proposito di ri-regolazione del mercato del lavoro. In: AA.VV.. Diritto e libertà. Studi in memoria di Matteo dell'olio. vol. I, p , TORINO: Giappichelli, ISBN: BELLARDI L (2008). Problemi e tendenze della contrattazione collettiva. In: MASCINI M. (a cura di). l'annuario del lavoro p , Roma: Edizioni Il Diario del lavoro BELLARDI L (2007). La contrattazione integrativa nei comparti Ministeri, Enti Locali e Università. In: BELLARDI L., CARABELLI U., VISCOMI A. (a cura di). Contratti integrativi e flessibilità nel lavoro pubblico riformato. p , BARI: Cacucci Editore, ISBN: BELLARDI L (2007). Le tendenze della disciplina negoziale: spunti di riflessione. In: CNEL (a cura di). Rapporto. Le relazioni sindacali in Italia e in Europa. Retribuzioni e costo del lavoro vol. 3, p , ROMA: CNEL 1

2 BELLARDI L (2006). Concertazione, dialogo sociale, contrattazione e rapporto tra legge e autonomia collettiva. In: GAROFALO D., RICCI M. (a cura di). Percorsi di diritto del lavoro. p , BARI: Cacucci Editore, ISBN: BELLARDI L (2006). La rappresentanza sindacale dei lavoratori 'atipici' e il ruolo degli enti bilaterali. In: GAROFALO D., RICCI M. (A cura di). Percorsi di diritto del lavoro. p , BARI: Cacucci Editore, ISBN: BELLARDI L (2005). Dalla concertazione al dialogo sociale: scelte politiche e nuove regole sul rapporto tra legge e autonomia collettiva. In: AA.VV. Studi in onore di Giorgio Ghezzi. p , PADOVA: CEDAM, ISBN: BELLARDI L (2005). La struttura della contrattazione collettiva e il d. lgs. n. 276/2003. In: AA.VV.. Diritto del lavoro. I nuovi problemi: l'omaggio dell'accademia a Mattia Persiani. vol. I, p , PADOVA:CEDAM, ISBN: BELLARDI L (2004). Le tendenze della disciplina negoziale: spunti di riflessione. In: CNEL (a cura di). Contrattazione, retribuzioni e costo del lavoro in Italia nel contesto europeo. Rapporto doc. 43, p , ROMA: Cnel BELLARDI L (2003). Le procedure di composizione dei conflitti nella recente esperienza contrattuale italiana e nella riforma della l.146/ 90. In: D'ONGHIA M., RICCI M. (a cura di). Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali. vol. 1, p , MILANO: Giuffrè, ISBN: BELLARDI L (2002). Le tendenze della disciplina negoziale: spunti di riflessione. In: CNEL (a cura di). Contrattazione, retribuzioni e costo del lavoro in Italia vol. 23, p , ROMA: Edizioni CNEL BELLARDI L (1999). Protocollo del '93 e assetti contrattuali di categoria: un modello e molti 'sistemi'. In: AA.VV.. Scritti in onore di Gino Giugni: studi sul lavoro. vol. I, p , BARI: Cacucci Editore BELLARDI L (1998). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1994/95. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1998). Gli assetti normativi: inquadramento e orario di lavoro. In: Ufficio studi relazioni industriali e amministrazione Telecom Italia (a cura di). Il Protocollo del luglio Spunti per un dibattito. p , MILANO: F. ANGELI ED, ISBN: BELLARDI L (1997). Il difficile percorso verso nuovi assetti contrattuali. In: BELLARDI L., BORDOGNA L. (a cura di). Relazioni industriali e contrattazione aziendale. p , MILANO: F. ANGELI ED, ISBN: BELLARDI L, ROMA G. (1995). Contrattazione di categoria nell industria. In: CESOS, Rapporto 1993/94. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1995). La difficile conquista di un'identità europea. In: ANNINO A., AYMARD M. (a cura di). Il mercato possibile. Sindacati globalizzazione Mercosur e Cee. p , MESSINA: Rubettino, ISBN: BELLARDI L (1994). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1992/93. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1994). Le nuove relazioni industriali in Europa di fronte alla crisi economica ed al processo d'integrazione. In: GRITTI R., LAUZI G. (a cura di). Sindacati e integrazione regionale. Europa e America Latina, due casi a confronto. p , ROMA: ICIPEC BELLARDI L (1993). Gli studi sulla contrattazione collettiva. In RICCIARDI M. (a cura di). Gli studi di relazioni industriali in Italia negli anni ottanta. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1992). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1990/91. p , ROMA: Ed. lavoro BELLARDI L, VIMERCATI A (1992). Il caso Sip (parr. 2, 4, 5). In: NEGRELLI S., TREU T. (A cura di), Le scelte dell impresa fra autorità e consenso. p , MILANO: F. ANGELI ED., ISBN:

3 BELLARDI L (1992). Mediazione tecnica e mediazione politica dei conflitti di lavoro. In: CELLA G. (a cura di). Il conflitto. La trasformazione. La prevenzione. Il controllo. p , TORINO: Giappichelli, ISBN: BELLARDI L (1991). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1989/90. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1990). Inquadramento. In: BAGLIONI G., MILANI R. (a cura di), La contrattazione collettiva nelle aziende industriali in Italia. p. 148 ss., MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1989). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1987/88. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1988). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1986/87. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1988). Le istituzioni bilaterali. In: Bortone R. (a cura di). I contratti collettivi dei metalmeccanici. Commento ai principali istituti. p , BARI: Cacucci Editore BELLARDI L, PROVASI G, GUARRIELLO F (1987). Strategie e procedure nella negoziazione dell'accordo IRI-sindacati. PROSPETTIVA SINDACALE, 66, p , ISSN: BELLARDI L (1987). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1985/86. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1986). Contrattazione di categoria nell'industria. In: CESOS, Rapporto 1984/85. p , ROMA: Edizioni Lavoro BELLARDI L (1980). Orario di lavoro e contrattazione collettiva: una analisi delle politiche sindacali dal dopoguerra ad oggi. In: ANDOLFI F., BELLARDI L., INGROSSO M., MANGHI S., ROLLIER M. (a cura di). Il lavoro e l'orario. Tra organizzazione produttiva ed organizzazione sociale. p. 9-65, ROMA: Editrice Sindacale Italiana BELLARDI L (1979). Gli interventi sindacali per il riequilibrio del mercato del lavoro. In: BELLARDI L., NARDINOCCHI G., PISANI E. (a cura di). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1976/77. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1979). Le politiche contrattuali e le iniziative legislative del movimento sindacale sul lavoro a domicilio e gli appalti dal dopoguerra ai primi anni '70. In: BELLARDI L., NARDINOCCHI G., PISANI E. (a cura di). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1976/77. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L, NARDINOCCHI G, PISANI E (a cura di) (1979). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1976/77. MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1978). I nuovi ambiti della contrattazione aziendale: infrastrutture sociali, lavoratori studenti e diritto allo studio. In: BELLARDI L., GROPPI A., LISO F., PISANI E. (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1978). I sindacati. In: BELLARDI L, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1978). I sindacati. In: BELLARDI L, GROPPI A, LISO F, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1978). Il ruolo del Ministero del lavoro nella mediazione delle vertenze Fiat e Alfa Romeo nel In: BELLARDI L, GROPPI A, LISO F, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. p , MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L (1978). Le nuove forme di rappresentanza e i diritti sindacali. In: BELLARDI L, GROPPI A, LISO F, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. p , MILANO: F. ANGELI ED BELLARDI L (1978). Orario di lavoro. In: BELLARDI L, GROPPI A, LISO F, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. p , MILANO: F. ANGELI ED. 3

4 Saggi e articoli in Rivista BELLARDI L (2011). Contratto nazionale. Le deroghe non potranno destrutturarlo. IL DIARIO DEL LAVORO, 4 marzo BELLARDI L (2011). L accordo del 28 giugno: cambia ancora la struttura contrattuale? NELMERITO.COM NEWSLETTER, 22 luglio BELLARDI L (2010). L attuazione dell Accordo quadro: pluralità dei sistemi contrattuali ed eterogenesi dei fini. Alcune note di sintesi. GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 126, p , ISSN: BELLARDI L (2009). Concertazione e contrattazione dal Protocollo Giugni agli accordi separati del RIVISTA GIURIDICA DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE, 3, p , ISSN: BELLARDI L (2009). Gli incentivi al decentramento della contrattazione: elemento di garanzia, clausole di uscita. NELMERITO.COM NEWSLETTER, febbraio BELLARDI L (2009). I diversi «sistemi» contrattuali dopo l accordo quadro. AREL EUROPA LAVORO ECONOMIA, novembre, p BELLARDI L (2009). Il nuovo modello contrattuale. L intesa quadro e la nuova struttura della contrattazione. IL DIARIO DEL LAVORO, 5 febbraio BELLARDI L (2009). L'incerto destino della contrattazione collettiva. EGUAGLIANZA & LIBERTÀ, 5 giugno BELLARDI L (2009). La revisione della struttura contrattuale negli accordi separati del ECONOMIA & LAVORO, 3, p , ISSN: X BELLARDI L (2008). Contrattazione decentrata tra incentivazione e specializzazione. AREL EUROPA LAVORO ECONOMIA, settembre, p BELLARDI L (2008). Obiettivi, discipline e buone pratiche dei contratti di secondo livello: una breve rassegna. DIRITTI LAVORI MERCATI, 1, p , ISSN: BELLARDI L (2007). La struttura della contrattazione collettiva: ragionando della sua revisione. LAVORO E DIRITTO, 2, p , ISSN: X BELLARDI L (2006). Relazioni industriali e ri-regolazione del mercato del lavoro: l'apporto della contrattazione collettiva. DIRITTI LAVORI MERCATI, 3, p , ISSN: BELLARDI L (2006). Sindacato e contrattazione collettiva: ragionando di future riforme. QUADERNI DI RASSEGNA SINDACALE. LAVORI, 2, p , ISSN: BELLARDI L (2005). Il coraggio di altre scelte. NIDIL NEWS, 15, p. 2-5 BELLARDI L (2005). Nuovi lavori e rappresentanza. Limiti e potenzialità di innovazione della realtà sindacale attuale. DIRITTO DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI, 1, p , ISSN: BELLARDI L (2005). Quando i mezzi contraddicono il fine. IL DIARIO DEL LAVORO, 20 dicembre BELLARDI L (2005). Rappresentazioni, rappresentanza e comunicazione. RASSEGNA SINDACALE, 26, p BELLARDI L (2004). Dalla concertazione al dialogo sociale: scelte politiche e nuove regole. LAVORO E DIRITTO, 1, p , ISSN: X BELLARDI L (2003). Le relazioni industriali in transizione: nodi critici e ipotesi di riforma. DIRITTO DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI, 3, p , ISSN: BELLARDI L (2002). Dal protocollo del '93 al Libro Bianco: nodi critici e ipotesi di riforma della struttura contrattuale. ECONOMIA & LAVORO, 3, p , ISSN: X BELLARDI L (2002). La composizione dei conflitti nella recente esperienza contrattuale italiana e nella riforma della l. 146/90. NEWSLETTER CGS, 1, p , ISSN: BELLARDI L (2001). Istituzionalizzazione e (in)stabilità della concertazione sociale. ADL. ARGOMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO, 1, p , ISSN: BELLARDI L (2001). Il lavoro nel settore delle costruzioni. SEGNI SOGNI & GEOMETRIE, 3, p

5 BELLARDI L (2000). Tripartitismo e concertazione in Europa negli anni novanta. ECONOMIA & LAVORO, 2, p , ISSN: X BELLARDI L, MATTEINI P, SANTORO PASSARELLI G, TALAMO V (2000). Valutazioni e proposte per l'inquadramento contrattuale delle figure professionali che, in posizione di elevata professionalità, svolgono compiti di direzione o che comportano iscrizione ad albi oppure attività scientifiche o di ricerca, sulla base delle soluzioni adottate nei contratti collettivi privatistici dei settori affini a quelli delle pubbliche amministrazioni. FUNZIONE PUBBLICA, 1, ISSN: BELLARDI L (1998). Protocollo di luglio '93 e contrattazione: alcune ipotesi di modifica. LAVORO INFORMAZIONE, 3, p BELLARDI L (1997). Contrattazione territoriale ed enti bilaterali: alcune osservazioni. LAVORO INFORMAZIONE,1, p BELLARDI L (1997). I rinnovi nazionali del 1995 nelle categorie dell'industria. LAVORO INFORMAZIONE, 5, p BELLARDI L (1996). Gli enti bilaterali strumenti della partecipazione. SEGNI SOGNI & GEOMETRIE, 1, p BELLARDI L (a cura di) (1996). Relazioni industriali e contrattazione collettiva in Italia ( ). Il settore edile, poligrafico, del credito e dell'artigianato. vol. II, BARI: Cacucci Editore BELLARDI L (1995). Assetti contrattuali e rappresentanze sindacali unitarie: il protocollo del 23 luglio 1993 e la sua applicazione nei ccnl dell'industria. RIVISTA GIURIDICA DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE, 4, I, p , ISSN: BELLARDI L (1995). La contrattazione collettiva nel GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 65, p , ISSN: BELLARDI L (1994). I nuovi contratti per le aziende chimiche (parte I). LAVORO INFORMAZIONE, 20, p BELLARDI L (1994). I nuovi contratti per le aziende chimiche (parte II). LAVORO INFORMAZIONE, 21, p BELLARDI L (1994). Le nuove regole delle relazioni industriali e il protocollo del 3 luglio BARI ECONOMICA, 1, p , ISSN: BELLARDI L (1994). Partecipazione per legge o per contratto?. IL PROGETTO, 83/84, p , ISSN: BELLARDI L (1993). Come cambiano le relazioni industriali. LAVORO INFORMAZIONE, 18, p BELLARDI L (1993). Continuità e innovazione nel protocollo del 3 luglio IES. INDUSTRIA E SINDACATO, 10, p , ISSN: BELLARDI L (1993). Il rinnovo contrattuale dei grafici editoriali. LAVORO INFORMAZIONE, 4, p BELLARDI L (1993). Istituzioni bilaterali e relazioni industriali. SEGNI SOGNI & GEOMETRIE, 2, p BELLARDI L (1992). Contrattazione collettiva, salute e ambiente. PERSONALE E LAVORO, 12, p BELLARDI L (1992). I rinnovi '90-91 nei settori industriali - Necessaria ma lontana la riforma dei contratti. LAVORO INFORMAZIONE, 5, p. 3-5 BELLARDI L (1992). Il rinnovo contrattuale dell'industria gomma plastica. LAVORO INFORMAZIONE, 22, p BELLARDI L (1992). L'applicazione della legge n.146 nel settore del credito. QUADERNI DI DIRITTO DEL LAVORO E DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI, 6, p , ISSN: BELLARDI L (1991). I rinnovi contrattuali per le industrie della ceramica e abrasivi, del vetro, delle lampade, valvole e cinescopi. LAVORO INFORMAZIONE, 2, p

6 BELLARDI L (1991). Il rinnovo contrattuale per le industrie tessili e dell'abbigliamento. LAVORO INFORMAZIONE, 13, p BELLARDI L (1991). Il rinnovo dei contratti per l'industria metalmeccanica pubblica, privata e minore. LAVORO INFORMAZIONE, 4, p BELLARDI L (1991). Il rinnovo del contratto nazionale dell'edilizia. LAVORO INFORMAZIONE, 15-16, p BELLARDI L (1991). Il rinnovo del contratto per l'industria alimentare. LAVORO INFORMAZIONE, 21, p BELLARDI L (1991). Rinnovi contrattuali e «nuove regole» delle relazioni industriali. IES. INDUSTRIA E SINDACATO, 17, p. 3-8, ISSN: BELLARDI L (1990). Il rinnovo contrattuale dei chimici. LAVORO INFORMAZIONE, 20, p. 3-9 BELLARDI L (1990). Il rinnovo contrattuale del petrolio privato. LAVORO INFORMAZIONE, 22, p BELLARDI L (1989). Gli archivi della contrattazione. La commissione informazione del Cnel. LAVORO INFORMAZIONE, 12, p. 3-4 BELLARDI L (1989). I principali cambiamenti sulle politiche rivendicative e nelle rappresentanze sindacali. LAVORO INFORMAZIONE, supplemento al n , p BELLARDI L (1989). Istituzioni bilaterali e contrattazione collettiva. GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 42, p , ISSN: BELLARDI L (1988). El proceso de formacion del convenio colectivo. DEBATE LABORAL. REVISTA AMERICANA E ITALIANA DE DERECHO DEL TRABAJO, 66, p , ISSN: BELLARDI L (1984). Il processo di formazione del contratto collettivo: l'accordo del GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 24, p , ISSN: BELLARDI L (1984). Rassegna della contrattazione. ECONOMIA & LAVORO, 1, p , ISSN: X BELLARDI L (1983). I diritti di informazione: verso una gestione rinnovata?. CONTRATTAZIONE, 4, p BELLARDI L (1983). Il protocollo Scotti (parr ). ECONOMIA & LAVORO, 2, p , ISSN: X BELLARDI L (1982). I prossimi rinnovi contrattuali. ECONOMIA & LAVORO, 1, p , ISSN: X BELLARDI L (1981). La contrattazione aziendale sull'orario di lavoro 1980/81: problemi e tendenze. ECONOMIA & LAVORO, 4, p , ISSN: X BELLARDI L (1980). Analisi della Cisl. Fatti e giudizi di una esperienza sindacale, a cura di G. Baglioni (Ed.Lavoro,1980). GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 8, p , ISSN: BELLARDI L, SCIARRA S (1979). Gli studi di relazioni industriali in Italia. GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 1, p , ISSN: Voci in Enciclopedie o Glossari BELLARDI L (2011). Contrattazione collettiva (struttura della). In: Enciclopedia Giuridica. vol. XVIII AGGIORNAMENTO, ROMA: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani BELLARDI L (2000). Relazioni industriali (Postilla di aggiornamento). In: Enciclopedia giuridica. vol. VIII AGGIORNAMENTO, ROMA: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani BELLARDI L, VENEZIANI B (1993). Mediazione (dei conflitti). In: Digesto commerciale. Vol. IX, (par. 5-6), p , TORINO:UTET BELLARDI L (1991). Relazioni industriali. In: Enciclopedia giuridica. vol. XXVI, ROMA: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani 6

7 BELLARDI L (1987). Accordo (interconfederale, nazionale di categoria, aziendale, territoriale, di gruppo, a. quadro); Anzianità (aziendale, di mansione); Arbitrato; Associazione (sindacale, imprenditoriale); Attività (antisindacale, sindacale); Autoregolamentazione (dello sciopero); Camera del lavoro; Commissione (interna, centrale per l'impiego, regionale per l'impiego); Conciliazione; Contrattazione (collettiva, articolata, aziendale, interconfederale, nazionale di categoria); Contratto (collettivo, individuale, a tempo indeterminato, a termine); Controversia di lavoro; Diritto (allo studio, acquisito, di informazione, al lavoro, sindacale, di sciopero); Discriminazione; Impiegato (d'ordine, di concetto); Indennità (di anzianità, per infortunio sul lavoro o malattia professionale, di disoccupazione, di malattia); Operaio; Orario di lavoro; Provvedimento disciplinare; Retribuzione; Scatti di anzianità; Sciopero (a tempo indeterminato, a tempo prefissato, generale, categoriale, aziendale, selvaggio, politico, di solidarietà o di protesta, articolato, a singhiozzo, a scacchiera, pignolo, alla rovescia); Serrata; Sindacalismo; Sindacato; Sindacato maggiormente rappresentativo; Statuto dei lavoratori; Trattamento di fine rapporto; Unità sindacale. In: TREU T., PISANI E. (a cura di). Glossario commentato di relazioni industriali. Il sistema italiano. vol. II, Milano: F. ANGELI ED BELLARDI L (1986). Sindacato (Aggiornamento). In: Lessico Universale Italiano. vol. II, p. 436 ss., ROMA: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani BELLARDI L (1986). Arbitration (Central Arbitration Committee, compulsory/voluntary a.); Bargaining unit; Check off; Coalition bargaining; Company (c. bargaining); Clause (exclusion c., no strike c., open end c.); Conciliation; Employment (contract of e., e. agency); Grievance (g. arbitration, g./dispute procedure); Industrial (i. conflict, i. dispute, i. law, i. tribunals, i. misconduct); Labour (l. cost, l. force, l. law, l. movement, l. turnover, skilled labour); Lay off; plant (p. bargaining, p. rules, p. shut-down); Redundancy (e r. payment); Social security; Unemployment (u. benefit, u. insurance); Union (u. affiliation, u. certification, u. freedom, u. label, u. members/membership, u. membership agreement). In: TREU T., PISANI E. (a cura di). Glossario commentato di relazioni industriali. I sistemi di relazioni industriali inglese e statunitense, vol. I, Milano: F. ANGELI ED. BELLARDI L, GIUGNI G (1979). Sindacato. In: Lessico Universale italiano, vol. XXI, p. 122 ss., ROMA: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani Interventi a convegni BELLARDI L (1987). Intervento. In: AA.VV. Il tempo di lavoro. Atti delle giornate di studio di diritto del lavoro. p , MILANO: Giuffrè, ISBN: X Curatele BELLARDI L, DE SANTIS G (a cura di) (2011). La bilateralità fra tradizione e rinnovamento. Milano: F. ANGELI ED., ISBN: BELLARDI L, CARABELLI U, VISCOMI A (a cura di) (2007). Contratti integrativi e flessibilità nel lavoro pubblico riformato. BARI: Cacucci Editore, ISBN: BELLARDI L, BORDOGNA L (a cura di) (1997). Relazioni industriali e contrattazione aziendale. MILANO: F. ANGELI ED., ISBN: BELLARDI L (a cura di) (1985). Dallo Stato corporativo alla libertà sindacale. Esperienze comparative. MILANO: F. ANGELI ED. ANDOLFI F, BELLARDI L, INGROSSO M, MANGHI S, ROLLIER M (a cura di) (1980). Il lavoro e l'orario. ROMA: Editrice Sindacale Italiana BELLARDI L, GROPPI A, LISO F, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel 1972/74. MILANO: F. ANGELI ED. BELLARDI L, PISANI E (a cura di) (1978). Sindacati e contrattazione collettiva in Italia nel MILANO: F. ANGELI ED. 7

8 Recensioni BELLARDI L (1982). Industrial Relations in International Perspective, a cura di P. Doeringer (MacMillan Press, 1981). GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 16, p , ISSN: BELLARDI L (1980). Analisi della Cisl. Fatti e giudizi di una esperienza sindacale, a cura di G. Baglioni (Ed.Lavoro,1980). GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI, 8, p , ISSN: Interviste BELLARDI L (2010). A colloquio con la Prof.ssa Lauralba Bellardi, a cura di BELLEZZA E, CORTESE M. C (a cura di). In: BOLLETTINO ADAPT, 26 luglio, BELLARDI L (2002). Lavoro, non esiste un modello mediterraneo. Intervista. In: CORRIERE DEL MEZZOGIORNO, 26.marzo Manuali dall edizione del 2001 collabora all aggiornamento del GIUGNI G, Diritto Sindacale. 8

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

LA CONTRATTAZIONE AZIENDALE NEL SETTORE PRIVATO DELL ECONOMIA

LA CONTRATTAZIONE AZIENDALE NEL SETTORE PRIVATO DELL ECONOMIA DOCUMENTI 12 RAPPORTO LA CONTRATTAZIONE AZIENDALE NEL SETTORE PRIVATO DELL ECONOMIA ROMA, GENNAIO 2002 Il Rapporto è stato curato dall Ufficio per l Informazione con la collaborazione di Monitor Lavoro.

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

VS/2013/0379. Sviluppi recenti... 3 La tutela dei lavoratori e la crisi: la copertura asimmetrica degli ammortizzatori sociali... 4. Casi studio...

VS/2013/0379. Sviluppi recenti... 3 La tutela dei lavoratori e la crisi: la copertura asimmetrica degli ammortizzatori sociali... 4. Casi studio... Accordi difensivi e clausole di apertura: strategie integrate per il coinvolgimento dei lavoratori e la negoziazione collettiva contro la frammentazione e il declassamento. Casi studio in Italia a cura

Dettagli

Come può un contratto aziendale migliorare la riforma del mercato del lavoro?

Come può un contratto aziendale migliorare la riforma del mercato del lavoro? Come può un contratto aziendale migliorare la riforma del mercato del lavoro? Il 22 giugno durante il Festival del lavoro nella splendida cornice del salone Vanvitelliano di Brescia, si è tenuto l'incontro

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

Le relazioni industriali nell era della globalizzazione: gli accordi in deroga in Europa e la sfida ai sistemi contrattuali.

Le relazioni industriali nell era della globalizzazione: gli accordi in deroga in Europa e la sfida ai sistemi contrattuali. Le relazioni industriali nell era della globalizzazione: gli accordi in deroga in Europa e la sfida ai sistemi contrattuali. Di Tiziano Treu (di prossima pubblicazione su Rassegna Sindacale) 1. Il dibattito

Dettagli

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL IMPRESE DI PULIZIA, SERVIZI INTEGRATI/MULTISERVIZI 2013 2015

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL IMPRESE DI PULIZIA, SERVIZI INTEGRATI/MULTISERVIZI 2013 2015 PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL IMPRESE DI PULIZIA, SERVIZI INTEGRATI/MULTISERVIZI 2013 2015 A seguito delle riunioni con le strutture regionali, sono state approfondite le tematiche relative al rinnovo

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REPORT ANNUALE - 2011 - ITALIA (Aprile 2011) Prof. Alessandra PIOGGIA INDICE 1. LA PRIVATIZZAZIONE 2. LE COMPETENZE

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO del Personale del Comparto Università quadriennio normativo 2006-2009 biennio economico 2006-2007

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO del Personale del Comparto Università quadriennio normativo 2006-2009 biennio economico 2006-2007 CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO del Personale del Comparto Università quadriennio normativo 2006-2009 biennio economico 2006-2007 A seguito del parere favorevole espresso dal Comitato di Settore

Dettagli

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa di Sandro de Gotzen (in corso di pubblicazione in le Regioni,

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici 1. Introduzione Vengono oggi pubblicate sul sito dell ANVUR e 3 tabelle relative alle procedure dell abilitazione scientifica nazionale

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

CCNL Mobilità/Area AF 20.7.2012. CCNL della Mobilità/ Area contrattuale Attività Ferroviarie del 20 luglio 2012

CCNL Mobilità/Area AF 20.7.2012. CCNL della Mobilità/ Area contrattuale Attività Ferroviarie del 20 luglio 2012 CCNL della Mobilità/ Area contrattuale Attività Ferroviarie del 20 luglio 2012 di rinnovo del CCNL delle Attività Ferroviarie del 16 aprile 2003 1 PREMESSA (Nuovo CCNL della Mobilità) Le parti, visto il

Dettagli

Norme finalizzate alla promozione di forme flessibili e semplificate di telelavoro

Norme finalizzate alla promozione di forme flessibili e semplificate di telelavoro Lo smart working è una modalità di lavoro innovativa basata su un forte elemento di flessibilità, in modo particolare di orari e di sede. Il futuro dell organizzazione del lavoro passa necessariamente

Dettagli

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA a cura del Nucleo Promozione e Sviluppo Responsabile: Cesare Hoffer Il presente documento non ha la pretesa di essere

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

TESTO COORDINATO DELLE NORME CONTRATTUALI VIGENTI (dal Ccnl 1994-1997 al Ccnl 2002-2005)

TESTO COORDINATO DELLE NORME CONTRATTUALI VIGENTI (dal Ccnl 1994-1997 al Ccnl 2002-2005) ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI TESTO COORDINATO DELLE NORME CONTRATTUALI VIGENTI (dal Ccnl 1994-1997 al Ccnl 2002-2005) Le parti in corsivo sono le integrazioni o le modifi che apportate al CCNL 1994/1997

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione continua: il caso del Fond.E.R. (Fondo inteprofessionale per la formazione continua negli enti religiosi)

I fondi interprofessionali per la formazione continua: il caso del Fond.E.R. (Fondo inteprofessionale per la formazione continua negli enti religiosi) I fondi interprofessionali per la formazione continua: il caso del Fond.E.R. (Fondo inteprofessionale per la formazione continua negli enti religiosi) Matteo Corti Ricercatore di diritto del lavoro Università

Dettagli

La Normativa del Lavoro in Cina

La Normativa del Lavoro in Cina La Normativa del Lavoro in Cina di Giovanni Pisacane g.pisacane@greatwayadvisory.com www.greatwaylimited.com Corriere Asia Publishing Ltd. www.corriereasia.com quaderni e approfondimenti LA NORMATIVA DEL

Dettagli

TESSILE E MODA ARTIGIANATO

TESSILE E MODA ARTIGIANATO TABELLA A - CALZATURIERI - TESSILI - STUDI DI DISEGNI TESSILI AGGIORNAMENTI ccnl: Agosto 2014 ccril: aprile 2000 prossimo aumento aprile 2015 IMPIEGATI 6 LIVELLO ex prima categoria 5 LIVELLO ex seconda

Dettagli

LE POLITICHE DEL LAVORO

LE POLITICHE DEL LAVORO LE POLITICHE DEL LAVORO Sono l insieme di interventi pubblici rivolti alla tutela dell interesse collettivo all occupazione. Tali politiche sono strettamente connesse con altri settori: fiscale, sociale

Dettagli

Il mercato del lavoro danese

Il mercato del lavoro danese 1 AMBASCIATA D ITALIA COPENAGHEN Il mercato del lavoro danese Il modello della Flexicurity Composto dalle parole inglesi flexibility e security, il termine coniuga il concetto della facilità con cui le

Dettagli

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA?

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA? Allegato 1 Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL SINDACATO IN ITALIA? Sono oltre 3 milioni quelli fantasma Alcuni numeri Quando la stampa e gli enti di studio e di ricerca

Dettagli

Franco Carinci. Testo pubblicato a seguito di referaggio anonimo

Franco Carinci. Testo pubblicato a seguito di referaggio anonimo Franco Carinci Testo pubblicato a seguito di referaggio anonimo Il bilanciamento tra le libertà economiche e i diritti sociali collettivi operato dalla Corte di Giustizia è un contemperamento tra diritti

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

La Carta dei diritti fondamentali : un testo essenziale per i diritti sociali e sindacali

La Carta dei diritti fondamentali : un testo essenziale per i diritti sociali e sindacali La Carta dei diritti fondamentali : un testo essenziale per i diritti sociali e sindacali I. Introduzione : una Carta essenziale per tutti i lavoratori europei II. Contesto storico : come è stata elaborata

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

DIRIGENTI PUBBLICI. Nozione di giustificatezza nel licenziamento. di Marilena Cortese

DIRIGENTI PUBBLICI. Nozione di giustificatezza nel licenziamento. di Marilena Cortese DIRIGENTI PUBBLICI Nozione di giustificatezza nel licenziamento di Marilena Cortese Il rapporto di lavoro, in generale, sia esso a tempo determinato che indeterminato, può estinguersi per cause diverse

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Oggetto: Stesura definitiva CCNL Metalmeccanico - Aziende Industriali.

Oggetto: Stesura definitiva CCNL Metalmeccanico - Aziende Industriali. INFORMATIVA PAGHE N. 1/14 Assago, 23 Gennaio 2014 Alle Aziende Clienti Settore Metalmeccanico Oggetto: Stesura definitiva CCNL Metalmeccanico - Aziende Industriali. Riferimenti: CCNL Metalmeccanico Aziende

Dettagli

Il Part-Time in Poste Italiane

Il Part-Time in Poste Italiane Il Part-Time in Poste Italiane Vademecum Che cos è? Il contratto a tempo parziale è un contratto di lavoro subordinato che prevede una prestazione di lavoro di durata inferiore rispetto alle 36 ore settimanali

Dettagli

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012

CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 CONCILIAZIONE NELLA POLITICA DELE PARTI SOCIALI Roma, 2 ottobre 2012 ACCORDI SINDACALI BITRON SpA IL CONTESTO Il Gruppo Bitron è presente nella provincia di Cuneo con due unità produttive In provincia

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012

Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012 Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012 A tutte le Strutture Filctem-Flaei-Uilcem Lor o Sedi Oggetto: Protocollo di Relazioni Industriali ENEL Nel pomeriggio del 17 luglio, in un incontro che, oltre le Segreterie

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE COMPARTO RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. ART. 1 ( Definizione)

LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE COMPARTO RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. ART. 1 ( Definizione) 1 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Sanità Dipartimento regionale per la pianificazione strategica ********** Servizio 1 Personale dipendente S.S.R. LINEE DI INDIRIZZO PERSONALE

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA.

LA STORIA DI UN VIAGGIO ACCIDENTATO PER LE SCELTE DELLA POLITICA. DOV'ERA LA CGIL? Al quesito post ideologico che as silla il presidente del consiglio dei ministri, Matteo Renzi, tentiamo di dare una risposta per i fatti e non per l'ideologia. Era il 2009 e la CGIL scriveva

Dettagli

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008 CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA IL SISTEMA CONFAPI Costituita nel 1947, Confapi è cresciuta insieme alla PMI italiana ed è oggi uno dei protagonisti della vita economica

Dettagli

3. Manuale del sindacalista Uilm sul part time (in appendice Job on call e Job sharing)

3. Manuale del sindacalista Uilm sul part time (in appendice Job on call e Job sharing) 3. Manuale del sindacalista Uilm sul part time (in appendice Job on call e Job sharing) 1. Part time: definizione e fonti normative...1 1.1 Compatibilità del part time con le altre tipologie di lavoro

Dettagli

DOCUMENTI RAPPORTO ROMA, APRILE 2004

DOCUMENTI RAPPORTO ROMA, APRILE 2004 DOCUMENTI 35 RAPPORTO L UTILIZZO DEL FONDO PER LA RETRIBUZIONE ACCESSORIA NEI CONTRATTI INTEGRATIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE: QUADRIENNIO 1998-2001 ROMA, APRILE 2004 Il rapporto è stato curato dalla

Dettagli

Oggetto: Tirocini formativi e di orientamento. D.M. 142 del 25 marzo 1998.

Oggetto: Tirocini formativi e di orientamento. D.M. 142 del 25 marzo 1998. Circolare 15 luglio 1998 n. 92 Ministero del lavoro Occupazione - misure straordinarie - tirocini formativi e di orientamento - stages - precisazioni del ministero. Oggetto: Tirocini formativi e di orientamento.

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

1 C. Giust. 7 settembre 2006, C-53/04, in MGL, 2006, 11, p. 829 ss. e in ADL,

1 C. Giust. 7 settembre 2006, C-53/04, in MGL, 2006, 11, p. 829 ss. e in ADL, Sanzioni per il contratto a termine nel lavoro pubblico e Corte di Giustizia Europea (Nota a alla sentenza del Tribunale di Genova del 14.12.2006, Dott. Basilico, Salvatore v. Ente Ospedaliero Galliera)

Dettagli

CCNL APL IN PILLOLE CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LA CATEGORIA DELLE AGENZIE DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO.

CCNL APL IN PILLOLE CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LA CATEGORIA DELLE AGENZIE DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO. una sintesi del CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LA CATEGORIA DELLE AGENZIE DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO DATA DI SOTTOSCRIZIONE: 27 DATA DI ENTRATA IN VIGORE: 1 GENNAIO 2014 Pagina 1 di 32

Dettagli

Le regole su orari di lavoro e part time nelle amministrazioni pubbliche di Rosario Santucci

Le regole su orari di lavoro e part time nelle amministrazioni pubbliche di Rosario Santucci Le regole su orari di lavoro e part time nelle amministrazioni pubbliche di Rosario Santucci SOMMARIO: 1. Le ragioni di una trattazione specifica sul lavoro pubblico. - 2. Il senso del passaggio dalla

Dettagli

Il lavoro autonomo dopo la riforma del Governo Monti 1. Marco Marazza

Il lavoro autonomo dopo la riforma del Governo Monti 1. Marco Marazza Il lavoro autonomo dopo la riforma del Governo Monti 1 Marco Marazza 1. Premessa. 2. La riforma del lavoro autonomo, tra fattispecie ed effetti (previdenziali e non). - 3. I due principali nodi critici

Dettagli

2 imp. 3 imp. 1 imp. 1a ass.

2 imp. 3 imp. 1 imp. 1a ass. EDILE ARTIGIANO PMI Retribuzioni in vigore dall' 01/01/2014 per assolvere gratis alla formazione obbligatoria sulla sicurezza prevista da art.37 TU e Stato Regioni caricamento nominativo dipendente dal

Dettagli

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE?

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? NOTA ISRIL ON LINE N 8-2013 LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? Presidente prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma gbianchi.isril@tiscali.it www.isril.it LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA

Dettagli

ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI Segreteria Nazionale UIL Pubblica Amministrazione Ufficio studi e formazione NORME CONTRATTUALI DEL COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI aggiornate con le novità introdotte dal CCNL 2008-2009 UIL Pubblica

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI

ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI Il giorno 4 Febbraio 2003 presso la sede dell Ascom Provinciale in

Dettagli

IPOTESI DI PIATTAFORMA UNITARIA. FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, CONFSAL/SNALS CCNL ANINSEI 2010-2012

IPOTESI DI PIATTAFORMA UNITARIA. FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, CONFSAL/SNALS CCNL ANINSEI 2010-2012 IPOTESI DI PIATTAFORMA UNITARIA FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, CONFSAL/SNALS CCNL ANINSEI 2010-2012 Art. 2 - Procedure per il rinnovo del CCNL PARTE PRIMA Titolo I Il sistema delle relazioni sindacali

Dettagli

TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34

TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34 Pagina 1 di 7 TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34 Testo del decreto-legge 20 marzo 2014, n. 34 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 66 del 20 marzo 2014), coordinato con la

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LE AZIENDE CHE SVOLGONO ATTIVITÀ NEL SETTORE DEL TURISMO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LE AZIENDE CHE SVOLGONO ATTIVITÀ NEL SETTORE DEL TURISMO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER LE AZIENDE CHE SVOLGONO ATTIVITÀ NEL SETTORE DEL TURISMO Premessa Le Parti, nel predisporre questo nuovo contratto collettivo per le aziende del turismo, hanno

Dettagli

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5 L. 25 gennaio 1994, n. 82 (G.U. n. 27 del 3 febbraio 1994): Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art. 1 (Iscrizione delle imprese

Dettagli

5. Il contratto part-time

5. Il contratto part-time 5. Il contratto part-time di Elisa Lorenzi 1. L andamento dei contratti part-time Il part-time è una modalità contrattuale che in Italia, nonostante la positiva dinamica registrata negli ultimi anni, riveste

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. VISTI gli articoli 76, 87, quinto comma, della Costituzione;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. VISTI gli articoli 76, 87, quinto comma, della Costituzione; SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE IL TESTO ORGANICO DELLE TIPOLOGIE CONTRATTUALI E LA REVISIONE DELLA DISCIPLINA DELLE MANSIONI, IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 10 DICEMBRE 2014, N. 183. IL PRESIDENTE DELLA

Dettagli

Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge

Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge di Matteo Lariccia Sommario: 1. Premessa. La disciplina e i termini dell intervento legislativo, in funzione

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Il Lavoro a Tempo Parziale nella Pubblica Amministrazione

Il Lavoro a Tempo Parziale nella Pubblica Amministrazione Il Lavoro a Tempo Parziale nella Pubblica Amministrazione L esposizione sotto forma di domande e risposte è un modo semplice e rapido di far conoscere le opportunità dei diversi istituti evidenziando regole

Dettagli

IL LAVORO INTERMITTENTE NEL SETTORE TURISMO. terza edizione

IL LAVORO INTERMITTENTE NEL SETTORE TURISMO. terza edizione IL LAVORO INTERMITTENTE NEL SETTORE TURISMO terza edizione Federalberghi Format Il lavoro intermittente nel settore turismo terza edizione di Alessandro Massimo Nucara, Angelo Giuseppe Candido e Federica

Dettagli

PARITA DI TRATTAMENTO TRA LAVORATORI

PARITA DI TRATTAMENTO TRA LAVORATORI PARITA DI TRATTAMENTO TRA LAVORATORI di Lorenzo Marinelli* Il presente elaborato intende porsi il problema relativo alla possibilità per il datore di lavoro nell ambito dei rapporti privatistici di porre

Dettagli

NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA

NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA La Tesi va suddivisa in capitoli numerati e titolati, i capitoli possono (ma non necessariamente) prevedere al loro interno paragrafi numerati e titolati

Dettagli

LO STATUTO DELLA CGIL (APPROVATO AL XVI CONGRESSO - RIMINI 5-8 MAGGIO 2010)

LO STATUTO DELLA CGIL (APPROVATO AL XVI CONGRESSO - RIMINI 5-8 MAGGIO 2010) LO STATUTO DELLA CGIL (APPROVATO AL XVI CONGRESSO - RIMINI 5-8 MAGGIO 2010) INDICE TITOLO I Principi costitutivi Articolo 1 - Definizione Articolo 2 - Principi fondamentali Articolo 3 - Iscrizione alla

Dettagli

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2010 Sottoscritto definitivamente in data 20 dicembre 2010 Comune di MERCATELLO SUL METAURO

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI CIRCOLARE N. 1/2004 Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 gennaio 2004 n. 10

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI CIRCOLARE N. 1/2004 Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 gennaio 2004 n. 10 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI CIRCOLARE N. 1/2004 Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 gennaio 2004 n. 10 Roma, 8 gennaio 2004 Alle Direzioni Regionali del Lavoro - LORO SEDI Alle

Dettagli

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA Il MERCATO Dipartimento Mercato del Lavoro del LAVORO in LOMBARDIA Legge Regionale 22 approvata il 19 settembre 2006 dal Consiglio Regionale Lombardo ll nuovo testo è migliore rispetto al precedente su

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo.

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. Consiglio dei Ministri: 05/04/2007 Proponenti: Esteri ART. 1 (Finalità

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL.

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL. VERBALE DI RIUNIONE II giorno 18 febbraio 2005 la Banca di Roma S.p.A. e la Rappresentanza Sindacale Aziendale UGL Credito dell'unità Produttiva Riscossione Tributi della Provincia di Frosinone si sono

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

MOVIMENTO STUDENTESCO E SINDACALE A ROVERETO CENSIMENTO

MOVIMENTO STUDENTESCO E SINDACALE A ROVERETO CENSIMENTO MOVIMENTO STUDENTESCO E SINDACALE A ROVERETO CENSIMENTO a cura di Marco Giovanella Il fondo «Movimento studentesco e sindacale a Rovereto» raccoglie materiali versati congiuntamente da Quinto Antonelli,

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO per il settore gas-acqua 10 Febbraio 2011 Testo Unico a cura delle Associazioni datoriali ANFIDA ANIGAS CONFINDUSTRIA ENERGIA ASSOGAS FEDERESTRATTIVA CONTRATTO

Dettagli

CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE

CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE Formiche.net 9 settembre 2013 CONCILIAZIONE VITA/LAVORO: È TEMPO DI SCEGLIERE di Alessandra Servidori Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Enrico Giovannini e il Vice ministro Cecilia Guerra

Dettagli

La disciplina dello sciopero nell Europa a 27 ed in altri paesi non UE

La disciplina dello sciopero nell Europa a 27 ed in altri paesi non UE La disciplina dello sciopero nell Europa a 27 ed in altri paesi non UE Sintesi comparativa Rapporto 103 ETUI-REHS RESEARCH Department La disciplina dello sciopero nell Europa a 27 ed in altri paesi non

Dettagli

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la Buona Scuola di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti Genesi Principi Finalità Metodologia e didattica Apertura

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

I "social protection floors" per la giustizia sociale e una globalizzazione equa

I social protection floors per la giustizia sociale e una globalizzazione equa Conferenza Internazionale del Lavoro 101^ Sessione 2012 IV Rapporto (2B) I "social protection floors" per la giustizia sociale e una globalizzazione equa Quarto punto dell'agenda Ufficio Internazionale

Dettagli

l Università degli Studi di Urbino nel dicembre 2006, il cui relatore è stato il Chiarissimo Prof. Paolo Pascucci.

l Università degli Studi di Urbino nel dicembre 2006, il cui relatore è stato il Chiarissimo Prof. Paolo Pascucci. LA CERTIFICAZIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO 1 Autore: dott.ssa Rossella Schiavone Le seguenti considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo

Dettagli

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA PARTI CONTRAENTI Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil DATA DI STIPULA 3 febbraio 2008 FINALITÀ

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI RACCOLTA DELLE DISPOSIZIONI CONTRATTUALI

COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI RACCOLTA DELLE DISPOSIZIONI CONTRATTUALI COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI RACCOLTA DELLE DISPOSIZIONI CONTRATTUALI (aggiornata con il CCNL del 1 ottobre 2007) Pagina 1 di 114 INDICE PREMESSA...8 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI...10 CAPO I...10

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro ASSOSOMM CGIL CISL UIL FELSA-CISL NIDIL-CGIL UILTEMP Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per la categoria delle Agenzie di Somministrazione di lavoro Testo ufficiale Roma, 7 aprile 2014 Assosomm Cgil

Dettagli

JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE N. 78 DEL 16/05/2014 DI CONVERSIONE DEL D.L. N. 34 DEL 20/03/2014

JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE N. 78 DEL 16/05/2014 DI CONVERSIONE DEL D.L. N. 34 DEL 20/03/2014 Tipologia: LAVORO Protocollo: 2006614 Data: 26 maggio 2014 Oggetto: Jobs Act: disposizioni Legge n. 78 del 16/05/2014 di conversione del D.L. n. 34 del 20/03/2014 Allegati: No JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come Breve riassunto operativo per la notifica: 1. La comunicazione all INAIL riguarda gli RLS in carica alla data del 31/12/2008. 2. Se non vi sono RLS in carica in tale data, non va effettuata alcuna comunicazione.

Dettagli

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH ,OQXRYRSDUWWLPH $PELWRGLDSSOLFD]LRQH La circolare ministeriale n. 9 del 18 marzo 2004 ha integrato ed in alcuni casi ampliato, la revisione all istituto del part- time attuata con il D.lgs. n. 276/2003

Dettagli