Istituzione della figura di Agente Ambientale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituzione della figura di Agente Ambientale."

Transcript

1 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 7 21 gennaio 2015 Oggetto : Istituzione della figura di Agente Ambientale. Il giorno 21 gennaio 2015 in Cremona, con l'osservanza delle formalità prescritte dalla vigente normativa, si è riunita la Giunta Comunale composta dai Signori: Galimberti Prof. Gianluca Ruggeri Dott.ssa Maura Manzi Sig. Maurizio Manfredini Dott.ssa Barbara Viola Dott.ssa Rosita Virgilio Sig. Leonardo Manfredini Ing. Alessia Platè Dott. Mauro Sindaco Vice Sindaco Assenti Con la partecipazione del Signor Segretario Generale CRISCUOLO avv. PASQUALE Relatore il Signor MANFREDINI ing. ALESSIA

2 LA GIUNTA COMUNALE A conclusione del percorso istruttorio, acquisiti i pareri di competenza espressi ai sensi dell art. 49 del D. Lgs. 267/2000 dal Direttore del Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente e dal Direttore del Settore Economico Finanziario che si allegano alla presente deliberazione quali parti integranti, la Giunta Comunale, sentito il relatore e con voto unanime favorevole dei presenti espresso nei modi di legge, ha deciso di: DECISIONE istituire la figura dell Agente ambientale, come di seguito descritta nell allegato A Disciplinare per l istituzione della figura di agente ambientale ; stabilire che la competenza sanzionatoria di tale nuova figura si applica alle violazioni delle norme e disposizioni contenute nel vigente regolamento per la disciplina del servizio di nettezza urbana, con particolare riferimento all art. 34 del vigente Regolamento di Nettezza Urbana, alle ordinanze comunali che regolano l igiene urbana, al conferimento, deposito temporaneo e differenziazione e smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilabili, all uso dei cestini portarifiuti in genere, le violazioni previste del vigente regolamento di Polizia Locale in materia, tutte sanzioni queste assoggettate alla sanzione amministrativa pecuniaria regolata dal combinato disposto di cui agli artt. 7 e 7 bis del D.lgs n. 267/2000 T.U.E.L. e s.m.i. e comunque degli eventuali e futuri provvedimenti comunali su tali specifiche materie; sancire altresì il dovere di segnalazione qualificata alla Direzione del Servizio Ambiente in caso accertato di violazioni sanzionate ai sensi della normativa di cui al D.Lgs 152/06 e s.m.i. e di tutta la collegata e concorrente normativa nazionale in materia di rifiuti, dei regolamenti adottati in attuazione della stessa e delle norme e disposizioni ivi contenute; approvare il Disciplinare per l istituzione della figura di Agente Ambientale che figura quale allegato A) al presente atto per farne parte integrante e sostanziale; dare mandato al Direttore del Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente, per quanto di propria competenza, all avvio dell iter per l attivazione della figura di Agente Ambientale competente ex art. 13 della L. 689/1981 e s.m.i., a svolgere il servizio di vigilanza, controllo ed accertamento delle sole violazioni che comportino l erogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria in violazione dei regolamenti comunali, delle deliberazioni di Giunta Comunale e di Consiglio Comunale, nonché delle ordinanze sindacali relativamente alle attività di deposito, gestione, raccolta e smaltimento di rifiuti, deiezioni animali, al fine di concorrere alla tutela dell ambiente ed al decoro urbano. MOTIVAZIONI Il D.lgs 152/06 e s.m.i. sancisce, all art. 192, il divieto di abbandono e di deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo, nonché il divieto di immissione di rifiuti di qualsiasi genere, sia allo stato solido, sia allo stato liquido, nelle acque superficiali e sotterranee. In particolare l art. 262 del medesimo decreto, facendo salve le disposizioni della legge n. 689/81 in materia di illeciti amministrativi, legittima la Provincia in via principale ed il Comune in via residuale ad esplicare la funzione sanzionatoria in materia di abbandono, di deposito incontrollato di rifiuti o di loro immissione nelle acque superficiali o sotterranee ad eccezione delle sanzioni previste dall art. 261, comma 3, in relazione al divieto di cui all art. 226, comma 1, per le quali è competente il Comune. L Amministrazione Comunale di Cremona, a tutela della salvaguardia dell ambiente e del decoro urbano, ha emanato apposite ordinanze sindacali e regolamenti al fine di disciplinare la modalità di conferimento e raccolta dei rifiuti prevedendo sanzioni specifiche per la violazione delle norme

3 adottate ed ha, inoltre, espresso la volontà di pervenire quanto prima ad un potenziamento della vigilanza e della tutela ambientale contro ogni forma di abbandono incontrollato di rifiuti presente sul territorio comunale. E noto che è stato attivato il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta in un area cittadina pari al 51% del territorio comunale e che il servizio, a breve, sarà esteso all intero territorio comunale, provvedendo contestualmente alla revisione delle modalità di raccolta. E da rilevare che il territorio urbano è teatro di abbandono di rifiuti indifferenziati, di materiali ingombranti, di RSU abbandonati in particolare prossimità dei centri di raccolta stradali, fenomeno di difficile controllo, sia per la sua estensione che per le esigue unità in servizio della Polizia Locale e del gruppo di guardie ecologiche volontarie rispetto alle esigenze del territorio. Si ritiene pertanto opportuno e doveroso avvalersi della collaborazione di una nuova ed ulteriore figura per il controllo ambientale per quanto riguarda gli aspetti relativi alla raccolta differenziata, all abbandono di rifiuti e materiali sul territorio comunale, alle deiezioni animali, ed in generale a tutti gli aspetti relativi alla tutela ambientale ed al decoro urbano. Si ritiene opportuno disciplinare le attività, le competenze e le funzioni della nuova figura con specifico atto, il Disciplinare in allegato, che definisce requisiti doveri e compiti della figura in questione nonché le modalità di formazione della figura stessa che sono in capo alla Direzione del Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente ed al Servizio Polizia Locale. Il servizio dell Agente ambientale viene organizzato dal Comune di Cremona o direttamente o avvalendosi della Società che gestisce, pro tempore, il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio comunale. Il servizio di Agente Ambientale viene svolto da personale dipendente del Comune di Cremona o della Società che gestisce, pro tempore, il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio comunale, individuato con decreto sindacale ed in forma tale da non comportare oneri aggiuntivi diretti a carico del bilancio comunale. EFFETTI E MODALITÀ DI ATTUAZIONE Mandare copia del presente provvedimento al Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente per quanto di competenza.

4 NOTE NORMATIVA Decreto Legislativo n. 152 Norma in materia ambientale e successive modifiche ed integrazioni. Legge n. 689 Modifiche al Sistema penale e successive modifiche ed integrazioni. Decreto Legislativo n. 267 Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali e successive modifiche ed integrazioni.

5 FOGLIO PARERI RELATIVO ALLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE CON OGGETTO: Istituzione della figura di Agente Ambientale. Num. proposta: 83/2015 PARERE DI REGOLARITA TECNICA Ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. n. 267/2000 FAVOREVOLE Cremona, lì 19 gennaio 2015 IL DIRETTORE DEL Settore Lavori Pubblici Mobilità Urbana e Ambiente PAGLIARINI ing. MARCO Firmato digitalmente da PAGLIARINI ing. MARCO

6 FOGLIO PARERI RELATIVO ALLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE CON OGGETTO: Istituzione della figura di Agente Ambientale. Num. proposta: 83/2015 PARERE DI REGOLARITA CONTABILE Ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. n. 267/2000 NON DOVUTO (in quanto la proposta non comporta impegno di spesa e diminuzione di entrata) Cremona,lì 19 gennaio 2015 IL DIRETTORE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Viani dott. Paolo Firmato digitalmente da Paolo Viani

7 Letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE (Galimberti Prof. Gianluca) IL SEGRETARIO GENERALE VERBALIZZANTE (Criscuolo Avv. Pasquale) Firmato digitalmente da Pasquale Criscuolo Firmato digitalmente da Gianluca Galimberti

8 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 7 ASSUNTA NELLA SEDUTA DEL 21/01/2015 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta - che il presente atto, Protocollo Generale n del 23/01/2015 viene pubblicato, a' sensi dell'art. 124, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n 267, e dell art. 32 della Legge 18 giugno 2009, n. 69, nel sito informatico del comune, ove rimarrà per 15 giorni consecutivi dal 23/01/2015 al 06/02/2015. Cremona, lì 23/01/2015 IL SEGRETARIO GENERALE (Avv. Pasquale Criscuolo) Firmato digitalmente da Pasquale Criscuolo

Oggetto : Adozione Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2015-2017.

Oggetto : Adozione Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2015-2017. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 13 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Adozione Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2015-2017.

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 93 19 maggio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 93 19 maggio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 93 19 maggio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Costituzione in giudizio nel ricorso avverso diniego istanza

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015 Oggetto : Determinazione dei costi delle ispezioni da riconoscere ai professionisti per l'effettuazione

Dettagli

Galimberti Prof. Gianluca Sindaco X. Manfredini Ing. Alessia Assessore X

Galimberti Prof. Gianluca Sindaco X. Manfredini Ing. Alessia Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 159 16 settembre 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 140 29 luglio 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 140 29 luglio 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 140 29 luglio 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 241 11 dicembre 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 241 11 dicembre 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 241 11 dicembre 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Determinazione del vincolo di destinazione su risorse provenienti

Dettagli

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di "Bonus Energetico" (gas ed energia) - anno 2013.

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di Bonus Energetico (gas ed energia) - anno 2013. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 167 23 settembre 2015 Oggetto : Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche

Dettagli

Ruggeri Dott.ssa Maura Vice Sindaco X. Platè Dott. Mauro Assessore X

Ruggeri Dott.ssa Maura Vice Sindaco X. Platè Dott. Mauro Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 106 3 giugno 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita presso

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015 Oggetto : Approvazione del Valore di Rimborso da riconoscere al gestore uscente del servizio di

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Manifestazione di interesse per gli interventi di recupero e

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 17 4 febbraio 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 17 4 febbraio 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 17 4 febbraio 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di tre opere di proprietà del Comune di Cremona e custodite

Dettagli

Atto di indirizzo in ordine alla partecipazione del Comune di Cremona al Progetto ERG "European Regione of Gastronomy".

Atto di indirizzo in ordine alla partecipazione del Comune di Cremona al Progetto ERG European Regione of Gastronomy. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 79 6 maggio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Atto di indirizzo in ordine alla partecipazione del Comune di

Dettagli

Adesione al progetto "Donare gli organi: una scelta in Comune".

Adesione al progetto Donare gli organi: una scelta in Comune. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 23 11 febbraio 2015 Oggetto : Adesione al progetto "Donare gli organi: una scelta in Comune". Il giorno 11 febbraio

Dettagli

Manfredini Dott.ssa Barbara Assessore X. Virgilio Sig. Leonardo Assessore X

Manfredini Dott.ssa Barbara Assessore X. Virgilio Sig. Leonardo Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 143 5 agosto 2015 Oggetto : Esenzione dal pagamento dei tributi comunali (I.M.U., TARI, I.C.P. e COSAP), per l'anno

Dettagli

Manfredini Ing. Alessia Assessore X

Manfredini Ing. Alessia Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 181 7 ottobre 2015 Oggetto : Espressione di atto di indirizzo in ordine alla stipula di un contratto di Comodato da

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 66 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 66 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 66 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Adesione agli artt.: 3 comma 5, 4 comma 5 e 5 comma 2 dello schema

Dettagli

Adesione alla XX Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Adesione alla XX Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 28 18 febbraio 2015 Oggetto : Adesione alla XX Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti

Dettagli

Viola Dott.ssa Rosita Assessore X

Viola Dott.ssa Rosita Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 154 9 settembre 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 50 18 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Definizione della tariffa di ingresso libero ai Musei del Sistema

Dettagli

Determinazione ammontare "diritto fisso" - art.12 del D.L. 12 Settembre 2014 n 132 come modificato dalla Legge di conversione 10 Novembre 2014, n 162.

Determinazione ammontare diritto fisso - art.12 del D.L. 12 Settembre 2014 n 132 come modificato dalla Legge di conversione 10 Novembre 2014, n 162. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 14 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Determinazione ammontare "diritto fisso" - art.12 del D.L. 12

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 9 28 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Assunzione, con contratto a tempo determinato, ai sensi dell'art.

Dettagli

Viola Dott.ssa Rosita Assessore X

Viola Dott.ssa Rosita Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 124 1 luglio 2015 Oggetto : Approvazione del Regolamento Interno del "Premio Gerardo da Cremona per la promozione della

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 40 4 marzo 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 40 4 marzo 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 40 4 marzo 2015 Oggetto : Approvazione delle linee di indirizzo contenute nella proposta di Piano di Azione per il

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 208 6 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 208 6 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 208 6 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Approvazione della bozza di Protocollo di Intesa tra il Comune

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 69 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 69 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 69 24 aprile 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Definizione delle linee d'indirizzo caratterizzanti la gara d'appalto

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 225 25 novembre 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Collaborazione tra il Comune di Cremona e l'associazione Incontro

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 129 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 129 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 129 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Atto di indirizzo in ordine alla stipula della Convenzione tra

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 151 26 agosto 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 151 26 agosto 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 151 26 agosto 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Modifica della deliberazione n. 147 del 12 agosto 2015 modalità

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Bando congiunto tra Regione Lombardia e Fondazione Cariplo "Lo

Dettagli

Platè Dott. Mauro Assessore X

Platè Dott. Mauro Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 49 18 marzo 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita presso

Dettagli

Attività di informazione e sensibilizzazione per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere.

Attività di informazione e sensibilizzazione per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 219 18 novembre 2015 Oggetto : Attività di informazione e sensibilizzazione per la prevenzione ed il contrasto della

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 62 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Scuola secondaria di 1 grado "G. Vida". Intervento di messa in

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 81 6 maggio 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 81 6 maggio 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 81 6 maggio 2015 Oggetto : Presa d'atto degli esiti delle convenzioni stipulate rispettivamente con la Camera di Commercio

Dettagli

BONETTI COSTRUZIONI SPA

BONETTI COSTRUZIONI SPA Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 176 30 settembre 2015 Oggetto : Approvazione della Bozza di Convenzione relativa al Permesso di Costruire Convenzionato

Dettagli

Istituzione del Disability Manager e attività a supporto per l'implementazione delle sue funzioni.

Istituzione del Disability Manager e attività a supporto per l'implementazione delle sue funzioni. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 220 18 novembre 2015 Oggetto : Istituzione del Disability Manager e attività a supporto per l'implementazione delle

Dettagli

Piano Attività di prevenzione e contrasto del gioco d'azzardo patologico.

Piano Attività di prevenzione e contrasto del gioco d'azzardo patologico. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 15 28 gennaio 2015 Oggetto : Piano Attività di prevenzione e contrasto del gioco d'azzardo patologico. Il giorno 28

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 60 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 60 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 60 30 marzo 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Scuola primaria "A. Stradivari". Intervento di consolidamento

Dettagli

Galimberti Prof. Gianluca Sindaco X. Ruggeri Dott.ssa Maura Vice Sindaco X

Galimberti Prof. Gianluca Sindaco X. Ruggeri Dott.ssa Maura Vice Sindaco X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 197 28 ottobre2015 Oggetto : Atto di indirizzo in merito al nuovo assetto organizzativo ed agli interventi da effettuarsi

Dettagli

Approvazione del documento "Policy sulla sicurezza informatica" per diminuire i rischi derivanti da un uso improprio delle risorse informatiche.

Approvazione del documento Policy sulla sicurezza informatica per diminuire i rischi derivanti da un uso improprio delle risorse informatiche. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 88 13 giugno 2013 Oggetto : Approvazione del documento "Policy sulla sicurezza informatica" per diminuire i rischi

Dettagli

Indirizzo circa la soluzione viabilistica in via Brescia e comparto Via Esilde Soldi-Via Francesco Soldi e via Persico

Indirizzo circa la soluzione viabilistica in via Brescia e comparto Via Esilde Soldi-Via Francesco Soldi e via Persico Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 177 30 settembre 2015 Oggetto : Indirizzo circa la soluzione viabilistica in via Brescia e comparto Via Esilde Soldi-Via

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVITA DI VIGILANZA DEGLI ISPETTORI AMBIENTALI DEL CIR33 NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI JESI TRA PREMESSO CHE

CONVENZIONE PER L ATTIVITA DI VIGILANZA DEGLI ISPETTORI AMBIENTALI DEL CIR33 NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI JESI TRA PREMESSO CHE CONVENZIONE PER L ATTIVITA DI VIGILANZA DEGLI ISPETTORI AMBIENTALI DEL CIR33 NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI JESI TRA il CONSORZIO INTERCOMUNALE VALLESINA MISA (di seguito denominato CIR33) con sede a Jesi

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 77 4 maggio 2016 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 77 4 maggio 2016 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 77 4 maggio 2016 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Costituzione in giudizio innanzi al Tribunale di Cremona nel ricorso

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli

Comune di Nola Provincia di Napoli Comune di Nola Provincia di Napoli Approvato con Deliberazione Consiglio Comunale n. del INDICE Art. 1. Finalità 1. Il Comune di Nola, in virtù proprie competenze statuarie ed al fine di concorrere alla

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 26 in data 25/02/2014 Prot. N. 3246 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 56 DEL 24.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI NUOVI ORARI DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE POLIZIA LOCALE ORDINANZA N 103 Venegono Superiore, 20 novembre 2009 Oggetto: Disposizioni in materia di conferimento dei rifiuti. IL SINDACO Visto l art.

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE. 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica

CONSIGLIO COMUNALE. 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione del Consiglio Comunale NUMERO DI Registro Protocollo SEDUTA DEL Immediatamente Eseguibile 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica L'anno duemilaquindici addì sedici del

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Regolamento per l istituzione della figura di Ispettore Ambientale Comunale volontario

CITTÀ DI AFRAGOLA Regolamento per l istituzione della figura di Ispettore Ambientale Comunale volontario Regolamento per l istituzione della figura di Ispettore Ambientale Comunale volontario (approvato con Delibera di Consiglio Comunale n [ ] del [ ]) Art. 1. Finalità 1. Il Comune di Afragola, in virtù proprie

Dettagli

Sistema di gestione dei titoli abilitativi al transito ed alla sosta nelle zone interdette al traffico. Determinazione delle tariffe.

Sistema di gestione dei titoli abilitativi al transito ed alla sosta nelle zone interdette al traffico. Determinazione delle tariffe. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 140 02 agosto 2012 Oggetto : Sistema di gestione dei titoli abilitativi al transito ed alla sosta nelle zone interdette

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.20 Oggetto:Approvazione Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2015-2017 L anno duemilaquindici addì trenta del mese di gennaio alle

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 270 OGGETTO: SERVIZI DI VIGILANZA A TUTELA DELL IGIENE URBANA E DEL DECORO CITTADINO CONVENZIONE TRA IL

Dettagli

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 313 del 25/11/2015 OGGETTO: Regolamento per il servizio di auto noleggio con conducente delibera

Dettagli

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Provincia di Siracusa

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Provincia di Siracusa COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Provincia di Siracusa COPIA ORDINANZA DEL SINDACO N. 8 DEL 16-10-2014 - Registro Generale n. 43 Ufficio proponente: SETT. 3^ - UFFICIO TECNICO Oggetto: ORDINANZA RELATIVA AL

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 76 In data: 23/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CONTRATTUALE TRA COMUNE DI MORBEGNO E FERSERVIZI

Dettagli

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE Ordinanza n. 755 del 12 novembre 2013 Oggetto: DIVIETO DI ABBANDONO RIFIUTI E MATERIALI IL SINDACO VISTO D.Lgs 03/04/06 n. 152 e s.m.i. Norme in materia ambientale ed in particolare: - l articolo 178 ove

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N. 152 del 13/11/2009 OGGETTO : AGGIORNAMENTO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 Originale PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 OGGETTO: Destinazione dei proventi derivanti da sanzioni per violazioni al codice della strada

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 11 del 22.1.2015 Oggetto: Patrocinio legale Sindaco di cui al procedimento 48722/2014 della Procura della Repubblica

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 135 DEL 03.08.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI ACCESSO ECCETTO I RESIDENTI IN TERNO

Dettagli

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI)

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) Corso Vittorio Emanuele III, 58 C.A.P.: 80050 - P.I.: 01548711215 C.F.: 82009070630-081/8022711 fax 081/8021681 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA N. 59

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 174 del 19.11.2013 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI DELLE PROVINCE DI NAPOLI

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 19 in data 18/02/2010 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: Servizio di brokeraggio assicurativo anno 2010. L anno duemiladieci,

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA ORDINANZE PROVINCIA DI ROMA. Ordinanza n 25 del 04/03/2013

COMUNE DI ARICCIA ORDINANZE PROVINCIA DI ROMA. Ordinanza n 25 del 04/03/2013 COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA ORDINANZE Ordinanza n 25 del 04/03/2013 OGGETTO: RIMOZIONE E BONIFICA TERRENO SITO IN VIA LEGA LATINA FG. 6 PART. 1391 IL SINDACO Vista la relazione prot. 110885 del

Dettagli

DISPOSIZIONI PER IL CONFERIMENTO DEI R.S.U. PRODOTTI NEL TERRITORIO COMUNALE

DISPOSIZIONI PER IL CONFERIMENTO DEI R.S.U. PRODOTTI NEL TERRITORIO COMUNALE Comune di Grottaminarda ( Provincia di Avellino ) Via A. De Gasperi - 83035 Grottaminarda (AV) Tel. 0825/445211 - Fax 0825/446848 P.IVA 00679980649 - Cod. Fisc. 81000450643 c.c.p. n. 14751838 SEGRETERIA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 63 del 23-07-15 COIA Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE SESE DI ACCERTAMENTO, ROCEDIMENTO E NOTIFICAZIONE DELLE SANZIONI

Dettagli

* * * * * Con la presente scrittura privata, da valere per ogni effetto di ragione e di legge, TRA

* * * * * Con la presente scrittura privata, da valere per ogni effetto di ragione e di legge, TRA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SORSO E L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO "A.R.S.T.A.N.A. (ASSOCIAZIONE REGIONE SARDEGNA TUTELA ANIMALI NATURA E AMBIENTE)" PER L'ATTIVITA DI VIGILANZA AMBIENTALE NEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 15 del 04/03/2011. OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRIENNIO 2011/2013 CON L'ORGANIZZAZIONE DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 93 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESECUZIONE LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E SISTEMA DI VIDEO-SORVEGLIANZA NELL'ECOCENTRO

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 53 Adunanza del 17/07/2014 OGGETTO: ART.3, COMMA 2, DELLA L.R. N.20/2013. ATTO DI INDIRIZZO PER

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 12 Data 17/01/2013 OGGETTO: ADEGUAMENTO IMPORTO SPESE DI ACCERTAMENTO E NOTIFICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PREVISTE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 312 del 14.11.2011 Oggetto: Definizione dei costi per la concessione dei loculi recuperati a seguito di interventi

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli IL SINDACO. Oggetto: Nuove disposizioni per il conferimento deirifiuti - Modifica sistema sanzionatone.

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli IL SINDACO. Oggetto: Nuove disposizioni per il conferimento deirifiuti - Modifica sistema sanzionatone. COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli Ordinanza sindacale jtt **$' f- 104Z IL SINDACO Oggetto: Nuove disposizioni per il conferimento deirifiuti - Modifica sistema sanzionatone. Premesso che con ordinanza

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 164 del 10.12.2009 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO «INTERVENTI DI RECUPERO DEGLI SPAZI VERDI

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 07/07/2011 OGGETTO: D.G.R. n. 187/2011 e 192/2011. Richiesta di un contributo in conto capitale per

Dettagli

L anno duemilatredici addì undici del mese di dicembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10:00

L anno duemilatredici addì undici del mese di dicembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10:00 PAG. 1 1 OGGETTO: Atto di citazione in appello innanzi alla Corte di Appello di Ancona promosso dal Ministero dell Istruzione e Ricerca - Circolo Didattico via Panfilo di Macerata. Costituzione in giudizio

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 32 DEL 08.03.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTEGRAZIONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.233 DEL 28/12/2010

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 del 01.04.2015 OGGETTO: ADESIONE AL PROTOCOLLO DI INTESA PER L ATTIVAZIONE DI UNA RETE DI SPORTELLI PER L INFORMAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.48 Oggetto:D.Lgs. n. 150/2009. Approvazione metodologia di valutazione dei dipendenti. L anno duemilaquindici addì diciassette del mese di marzo alle

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona

COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona COPIA COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona CODICE ENTE: 10817 1 DELIBERAZIONE N 114 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 114 del 29.11.2014 Oggetto: CONTRIBUTO ANNO 2014 PER RIMBORSO SPESE

Dettagli

COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a

COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a Copia COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a n 423 del 18-11-2008 Oggetto: Apertura conto corrente presso Poste Italiane s.p.a. per il versamento

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 94 DEL 22.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE E RECAPITO CORRISPONDENZA ALLA TNT POST ITALIA

Dettagli

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CENATE SOPRA Provincia di Bergamo ORIGINALE Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA ED IL COMUNE DI CENATE SOPRA PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 52 del 14.03.2012 Oggetto: Realizzazione impianto di Forno Crematorio in territorio di Capua Approvazione proposta

Dettagli

N 168 DEL 21/12/2013 COPIA

N 168 DEL 21/12/2013 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 168 DEL 21/12/2013 COPIA OGGETTO: AFFIDAMENTI IN HOUSE A CEM AMBIENTE SPA PER L ANNO 2014, DEL SEGMENTO DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA RELATIVO AL TRATTAMENTO/RECUPERO/SMALTIMENTO

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 188 del 18/09/2014 OGGETTO: PIANISSIMO... NOTTI DI FINE ESTATE IV ED. 2014 PROVVEDIMENTI. L'anno 2014, il giorno diciotto

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 61 COMUNE DI PALADINA COPIA Codice Comune 10159 DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON LEGGE N. 102/2009. DEFINIZIONE DELLE MISURE

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 168 In data: 06/11/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COSTITUZIONE DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA AI SENSI DELL'ART.10

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 56 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PRESEGLIE E L ASSOCIAZIONE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 157 del 26.07.2012 Oggetto: Convenzione con la Università di Napoli Federico II per lo svolgimento di attività di tirocinio

Dettagli

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 18.09.2015 OGGETTO: Partecipazione Open Days a Bruxelles (Belgio) dal 12 al 15 ottobre

Dettagli