COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 124 DEL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 124 DEL"

Transcript

1 COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 124 DEL OGGETTO: REGOLARIZZAZIONE DELLA SPESA DI ,00 PER L'INTERVENTO DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO DEL PALAZZO MUNICIPALE. RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO CON LE MODALITÀ PREVISTE DALL'ART. 194, COMMA 1, LETT. E) DEL T.U.E.L. L'anno duemilaquindici, il giorno tredici del mese di Ottobre, alle ore 13:45 e seguenti, nella sala delle adunanze del Palazzo Municipale, in seguito a convocazione nei modi di legge, si è riunita la Giunta Comunale con l'intervento dei Signori: N. Cognome e Nome Carica Presente/Assente 1 PLUMERI ALESSANDRO SINDACO P 2 TERRITO CONCETTA ASSESSORE P 3 GUARINO GIUSEPPE ASSESSORE A 4 TRAMONTANA GIUSEPPE ASSESSORE P 5 MENDOLA ROSSELLA VICE SINDACO A PRESENTI: 3 - ASSENTI: 2 Presiede il Sig. ALESSANDRO PLUMERI nella sua qualità di SINDACO. Partecipa il Segretario Comunale Dott.ssa CONCETTINA NICOSIA. Il Presidente, constatato che il numero degli intervenuti è legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto. 1/9

2 COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) AREA III - AREA TECNICA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE PER LA GIUNTA MUNICIPALE N. 128 DEL OGGETTO: REGOLARIZZAZIONE DELLA SPESA DI ,00 PER L'INTERVENTO DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO DEL PALAZZO MUNICIPALE. RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO CON LE MODALITÀ PREVISTE DALL'ART. 194, COMMA 1, LETT. E) DEL T.U.E.L. IL SINDACO / L'ASSESSORE PLUMERI ALESSANDRO 2/9

3 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.128 DEL PREDISPOSTA DALL AREA TECNICA AVENTE AD OGGETTO: REGOLARIZZAZIONE DELLA SPESA DI ,00 PER L'INTERVENTO DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO DEL PALAZZO MUNICIPALE. RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO CON LE MODALITÀ PREVISTE DALL'ART. 194, COMMA 1, LETT. E) DEL T.U.E.L. PREMESSO CHE: IL RESPONSABILE DELL AREA III Responsabile del Procedimento a seguito di specifica dettagliata relazione esposta al Sindaco veniva emanata ordinanza sindacale n. 6 del 17 settembre 2015 con la quale venivano disposti lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza del Palazzo Municipale, finalizzati alla salvaguardia della pubblica incolumità ed igiene, nonché al ripristino dell agibilità dei locali al 2 piano del medesimo Palazzo, sede di Uffici Pubblici; con detto provvedimento veniva ordinato al Responsabile dell Area III-Tecnica e Gestione del Territorio di provvedere all immediata esecuzione di detti lavori, autorizzando lo stesso ad adottare tutti gli atti necessari per l affidamento e per l esecuzione dei lavori, disponendo, altresì, al Responsabile dell Area II-Finanziaria e Personale di provvedere agli oneri necessari per il finanziamento della spesa di ,00; il Responsabile dell Area III Tecnica e Gestione del Territorio ing. Salvatore Bordenga, in data 21 settembre 2015, elaborava specifica perizia per l esecuzione dell intervento di somma urgenza di messa in sicurezza del Palazzo Municipale, per l importo complessivo di ,00, di cui ,37 per lavori ed 4.524,63 per somme a disposizione dell Amministrazione; con deliberazione di Giunta Comunale n. 114 del veniva approvata detta perizia e si dava atto che la corrispondente voce di spesa di ,00 avrebbe trovato allocazione nel bilancio di previsione in corso di approvazione per il corrente esercizio ed il cui termine per la deliberazione è stato differito al 30 settembre 2015 con Decreto del Ministero dell Interno del 30 luglio 2015; la modalità di scelta del contraente applicata è la procedura in economia con affidamento diretto, atteso che l importo dei lavori in questione rientra nei limiti stabiliti dall art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i e dal conseguente Regolamento per l esecuzione dei lavori in economia, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 37 del 24/9/2010, art. 3, lett.a), essendo l importo dei lavori in argomento inferiore ad ,00 (iva esclusa) e trattandosi di intervento di somma urgenza (art. 176 D.P.R. n. 207/2010) al fine di eliminare le condizioni di grave pregiudizio della pubblica incolumità ed igiene; a seguito di contatti effettuati dal responsabile del procedimento, con determinazione dirigenziale n. 381 del , adottata dal Responsabile dell Area III, nella qualità anche di responsabile del procedimento, veniva stabilito l affidamento dell esecuzione dell intervento di somma urgenza di messa in sicurezza del Palazzo Municipale all impresa artigiana Granatella 3/9

4 Rosolino, con sede in Vallelunga Pratameno (CL), nella via Catania n. 12, per l importo complessivo di ,67, di cui ,57 per lavori al netto del ribasso offerto ed.2.708,10 per iva al 22%, dando atto che le somme a disposizione dell Amministrazione ammontano ad.3.828,15, oltre all economia di 3.165,80 conseguita a seguito del ribasso offerto dalla ditta, come da succitati contatti, da mantenere fino a completamento dei lavori; RILEVATO che lo schema di bilancio di previsione predisposto per l esercizio finanziario 2015 ed approvato con deliberazione della Giunta Comunale con atto n. 90 del 16 luglio 2015, sull intervento capitolo , prevedeva uno specifico stanziamento sufficiente e capiente all effettuazione della spesa di somma urgenza di messa in sicurezza del Palazzo Municipale; DATO ATTO, tuttavia, che, successivamente, il Consiglio Comunale, con proprio atto n. 73 del 25 settembre 2015, non ha approvato il proposto schema del bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2015, siccome emendato; RILEVATO, altresì, che, con atto deliberativo n. 120 del 30 settembre 2015, la Giunta Comunale ha proceduto all approvazione di un nuovo schema di bilancio di previsione per l esercizio in corso, confermando tra le previsioni di spesa, sull intervento capitolo , rubricato Manutenzione straordinaria edifici comunali, uno stanziamento sufficiente e capiente all effettuazione della spesa di somma urgenza di messa in sicurezza del Palazzo Municipale; RICHIAMATO il contenuto dell art. 191, comma 3, del TUEL, nel testo modificato dal D.L. n. 174/2012, convertito nella L. n. 213/2012, che così dispone: Per i lavori pubblici di somma urgenza, cagionati dal verificarsi di un evento eccezionale o imprevedibile, la Giunta, qualora i fondi specificamente previsti in bilancio si dimostrino insufficienti, entro venti giorni dall'ordinazione fatta a terzi, su proposta del responsabile del procedimento, sottopone al Consiglio il provvedimento di riconoscimento della spesa con le modalità previste dall'articolo 194, comma 1, lettera e), prevedendo la relativa copertura finanziaria nei limiti delle accertate necessità per la rimozione dello stato di pregiudizio alla pubblica incolumità. Il provvedimento di riconoscimento è adottato entro 30 giorni dalla data di deliberazione della proposta da parte della Giunta, e comunque entro il 31 dicembre dell'anno in corso se a tale data non sia scaduto il predetto termine. La comunicazione al terzo interessato è data contestualmente all'adozione della deliberazione consiliare ; PRESO ATTO che il Comune di Villalba è in gestione provvisoria, ai sensi dell art. 163 del TUEL, approvato con D.Lgs. n. 267 del e s.m.i., considerato che è scaduto il termine del 30 settembre previsto, quale termine ultimo, con Decreto del Ministero dell Interno del 30 luglio 2015 per l approvazione del bilancio per gli Enti locali siciliani; ATTESO che, ai sensi dell'art. 163, comma 2, del T.U.E.L., ove non sia stato deliberato il bilancio di previsione, è consentita esclusivamente una gestione provvisoria nei limiti dei corrispondenti stanziamenti di spesa dell'ultimo bilancio approvato per l esercizio cui si riferisce la gestione provvisoria ; DATO ATTO che lo stanziamento previsto sull intervento capitolo , rubricato Manutenzione straordinaria edifici comunali, dell approvato bilancio per l esercizio finanziario 2014 presentava un importo inferiore alla spesa da sostenersi per l effettuazione dei lavori di somma urgenza; RILEVATO che, quindi, entro il termine di giorni venti dalla data dell ordinazione dei lavori fatta alla ditta affidataria, avvenuta in data 23 settembre 2015, la Giunta Comunale ha l onere, su proposta del responsabile del procedimento, di sottoporre al Consiglio il provvedimento di riconoscimento della spesa con le modalità previste dall art. 194, comma 1, lett. e), prevedendo la relativa copertura finanziaria nei limiti delle accertate necessità per la rimozione dello stato di pregiudizio alla pubblica incolumità; PRESO ATTO che non è risultato possibile, entro il termine prescritto dalla norma di venti giorni dalla ordinazione dei lavori fatta a terzi, procedere alla regolarizzazione della spesa riguardante il disposto intervento di somma urgenza, attesa la mancata approvazione del bilancio di previsione, e che, pertanto, occorre provvedere, ai fini dell anzidetta regolarizzazione, al riconoscimento di legittimità del corrispondente debito fuori bilancio, per l importo complessivo, sopra indicato, di ,00, adottando, conseguentemente, le misure necessarie al necessario ripiano; DATO ATTO che il debito in argomento di ,00 è ascrivibile alla fattispecie di cui all art. 194, 4/9

5 comma 1, lett. e, del T.U.E.L. approvato con D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i, atteso che trattasi di debito derivante da acquisizione di beni e servizi, in violazione degli obblighi di cui ai commi 1, 2 e 3 dell articolo 191, nei limiti degli accertati e dimostrati utilità di arricchimento per l Ente, nell ambito dell espletamento di pubbliche funzioni e servizi di competenza; RITENUTO, pertanto, che il superiore importo può essere riconosciuto come debito fuori bilancio ai sensi del citato art. 194, co. 1, lett. e), del vigente TUEL e che il mancato riconoscimento dello stesso procurerebbe all Ente danni patrimoniali, dando adito a possibili contenziosi con la ditta appaltatrice, con aggravio di spese legali ed interessi; VISTO l art. 119 della Costituzione, come modificato dall art. 5, ultimo comma, della Legge Costituzionale 18/10/2001 n. 3, il quale prevede che comuni, province e regioni possono ricorrere all indebitamento solo per finanziare spese di investimento; VISTO l art. 30, comma 15, della legge 27/12/2002, n. 289; VERIFICATO, alla luce delle norme sopra richiamate, che il finanziamento dei debiti fuori bilancio può avvenire: 1. mediante utilizzo dell avanzo di amministrazione non vincolato accertato in sede di approvazione del rendiconto dell ultimo esercizio chiuso (art. 187, comma 2, lettera b), del d.lgs. n. 267/2000), nei limiti di quanto previsto dal successivo comma 3-bis; 2. mediante utilizzo per l anno in corso e per i due successivi, a mente dell articolo 193, comma 3, del D.Lgs. n. 267/2000: a) di tutte le entrate e le disponibilità, ad eccezione dei mutui e delle entrate aventi specifica destinazione, ivi comprese quelle derivanti dall aumento delle aliquote e tariffe dei tributi locali disposta entro il 30 settembre in sede di riequilibrio; b) dei proventi delle alienazioni, limitatamente ai debiti fuori bilancio riconducibili a spese di investimento; c) mediante assunzione di mutui, qualora il finanziamento non possa avvenire nei modi sopra indicati e venga dettagliatamente motivata l impossibilità di utilizzare altre risorse, limitatamente a: debiti fuori bilancio riferiti a spese di investimento; debiti fuori bilancio riferiti a spese correnti solo se maturati anteriormente al 08/11/2001; PRESO ATTO che, alla data odierna, il bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2015 di questo Comune di Villalba è ancora in corso di approvazione; PRESO ATTO, inoltre, che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 29 giugno 2015, è stato approvato il Rendiconto della Gestione per l anno 2014, che evidenzia un avanzo di amministrazione pari ad Euro ,61 di cui Euro ,00 vincolato; DATO ATTO che la presente proposta è stata redatta in conformità alle disposizioni di cui all art. 163 del D.Lgs. n. 267/2000; VISTO il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; VISTA la L.R. 12 luglio 2011 n. 12, recante la Disciplina dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; VISTO il D.P.R 05 ottobre 2010, n. 207, recante il Regolamento di esecuzione ed attuazione del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; VISTO il D.P. della Regione Siciliana 31 gennaio 2012, n. 13, Regolamento di esecuzione ed attuazione della legge regionale n. 12/ Recepimento del D.Lgs. n. 163/2006 e del D.P.R. n. 207/2010; 5/9

6 VISTA la L. 142/1990 e s.m.i., cosi come recepita con L.R. n. 44/1991 e s.m.i.; VISTO il T.U. degli EE.LL., approvato con D.Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000 e successive modifiche ed integrazioni; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento di contabilità; VISTO il vigente Regolamento per l esecuzione di lavori in economia; RAVVISATA la competenza della Giunta Comunale a deliberare in materia, con le motivazioni espresse nelle premesse e che qui si intendono integralmente riportate, PROPONE 1. di demandare al Consiglio Comunale il riconoscimento, ai sensi del combinato disposto di cui agli articoli 191, comma 3, e 194 del D.Lgs. n. 267/2000 e per le motivazioni espresse in premessa, della legittimità del debito fuori bilancio connesso alla effettuazione di lavori pubblici di somma urgenza in premessa indicati, per un importo complessivo di Euro ,00; 2. di finanziare il debito fuori bilancio connesso alla effettuazione dei lavori pubblici di somma urgenza sopra indicati con le risorse previste sull intervento capitolo , rubricato Manutenzione straordinaria edifici comunali, dello schema di bilancio approvato per l esercizio in corso dalla Giunta Comunale con atto deliberativo n. 120 del 30 settembre 2015, ove confermato dal Consiglio Comunale in sede di approvazione del bilancio di previsione; 3. di stabilire, in via residuale, ove, a seguito dell approvazione del bilancio per l esercizio in corso, le risorse allocate sul menzionato intervento capitolo , rubricato Manutenzione straordinaria edifici comunali, non risultassero sufficienti al finanziamento del debito fuori bilancio in questione, l utilizzo di parte dell avanzo di amministrazione derivante dal Rendiconto 2014, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 29 giugno 2015; 4. di dichiarare, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 12, comma 2, della L.R. n. 44/1991, il presente atto immediatamente esecutivo, allo scopo di procedere tempestivamente alla regolarizzazione della spesa, tenuto conto dell avvenuto inizio dei lavori in premessa indicati. 6/9

7 La presente proposta di deliberazione ha ad oggetto: REGOLARIZZAZIONE DELLA SPESA DI ,00 PER L'INTERVENTO DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO DEL PALAZZO MUNICIPALE. RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO CON LE MODALITÀ PREVISTE DALL'ART. 194, COMMA 1, LETT. E) DEL T.U.E.L. ed è stata predisposta dall' AREA TECNICA. Il Responsabile del procedimento F.to SALVATORE BORDENGA PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA TECNICA Ai sensi e per gli effetti dell art. 1, comma 1, lett. i) della L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituito dall art. 12 della L.R. 23/12/2000, n. 30 in ordine alla regolarità tecnica della proposta di deliberazione in oggetto si esprime parere: X FAVOREVOLE CONTRARIO Villalba, Il Responsabile dell AREA TECNICA F.to ING. SALVATORE BORDENGA PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA CONTABILE Ai sensi e per gli effetti dell art. 1, comma 1, lett. i) della L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituito dall art. 12 della L.R. 23/12/2000, n. 30 in ordine alla regolarità contabile della proposta di deliberazione in oggetto si esprime parere: X FAVOREVOLE CONTRARIO NON E NECESSARIO, IN QUANTO LA PRESENTE PROPOSTA NON COMPORTA RIFLESSI DIRETTI O INDIRETTI SULLA SITUAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA O SUL PATRIMONIO DELL'ENTE Villalba, per Il Responsabile dell'area FINANZIARIA (RAG. GIUSEPPE PLUMERI) F.to DOTT. ING. SALVATORE BORDENGA 7/9

8 LA GIUNTA COMUNALE PRESA in esame la superiore proposta di deliberazione avente ad oggetto: REGOLARIZZAZIONE DELLA SPESA DI ,00 PER L'INTERVENTO DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA DELL'EDIFICIO DEL PALAZZO MUNICIPALE. RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO CON LE MODALITÀ PREVISTE DALL'ART. 194, COMMA 1, LETT. E) DEL T.U.E.L. VISTI i pareri richiesti ed espressi sulla suindicata proposta di deliberazione ai sensi dell art. 1, comma 1, lett. i) della L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituito dall art. 12 della L.R. 23/12/2000, n. 30, che si allegano alla presente quale parte integrante; VISTO l O.R.EE.LL. per la parte non abrogata dalla citata legge di riforma delle autonomie locali; VISTO il T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 267/2000; VISTO il vigente Statuto Comunale; RITENUTA, pertanto, la presente proposta di deliberazione meritevole di approvazione per le motivazioni di fatto e di diritto nella stessa riportate; RAVVISATA la propria competenza in materia; Con votazione palese ed unanime; DELIBERA - di approvare la presente proposta di deliberazione, facendone proprie le motivazioni e il dispositivo, che qui si intendono integralmente riportati. LA GIUNTA COMUNALE Successivamente, ravvisata la necessità e l urgenza di dare immediata attuazione al presente provvedimento, Con votazione palese ed unanime DELIBERA - di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi e per gli effetti dell art. 12, comma 2, della L.R. 03/12/1991, n /9

9 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 124 DEL Letto, approvato e sottoscritto. Il Presidente F.to Sig. ALESSANDRO PLUMERI L' Assessore Anziano F.to Sig. TERRITO CONCETTA Il Segretario Comunale F.to Dott.ssa CONCETTINA NICOSIA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto Segretario Comunale, su conforme dichiarazione del Responsabile dell Albo Pretorio, certifica che la copia della presente deliberazione è stata pubblicata all Albo Pretorio On-line per 15 giorni consecutivi dal al. Villalba, Il Responsabile dell Albo On-line Il Segretario Comunale CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Si certifica che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione ai sensi dell art. 12, comma 1, L.R. n. 44/91. Si certifica che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il decorsi 15 giorni dalla data di inizio della pubblicazione. Si certifica che la presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente esecutiva ai sensi dell art. 12, comma 2, L.R. n. 44/91. Si certifica che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il decorsi giorni dalla data di inizio della pubblicazione. Villalba, 13/10/2015 Il Segretario Comunale F.to Dott.ssa CONCETTINA NICOSIA E' copia conforme all'originale per uso amministrativo. Villalba, Il Segretario Comunale 9/9

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 88 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 88 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 88 DEL 28-09-2016 OGGETTO: PROROGA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 93 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 93 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 93 DEL 04-10-2017 OGGETTO: ACCERTAMENTO DELL'ESISTENZA E DEL BUONO STATO DELLE URNE, DEI TAVOLI,

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 4 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 4 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 4 DEL 13-01-2017 OGGETTO: APPROVAZIONE PERIZIA E VERBALE DI SOMMA URGENZA GIUSTIFICATIVA DEI

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 57 DEL 13-05-2016 OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE FINANZIARIE AL RESPONSABILE DELL'AREA II PER

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL 03-05-2016 OGGETTO: DIPENDENTE SIG.RA LONGO ROSA MARIA - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 03-02-2016 OGGETTO: INTEGRAZIONE ORARIO DI LAVORO DIPENDENTI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL 22-09-2015 OGGETTO: DIPENDENTE SAIA LUCIANO - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO A RIPOSO

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 24 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 24 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 24 DEL 17-02-2016 OGGETTO: APPROVAZIONE PROPOSTA DELLA DITTA ECOTECH DI ISTALLAZIONE DI DISTRIBUTORI

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 37 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 37 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 37 DEL 03-04-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI ACCORDO INTEGRATIVO ALL'ACCORDO TRANSATTIVO/CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO DI PORTO Provincia di Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 27 Data

COMUNE DI CASTELNUOVO DI PORTO Provincia di Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 27 Data COMUNE DI CASTELNUOVO DI PORTO Provincia di Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A N. 27 Data 15-04-2014 Oggetto: LAVORI SOMMA URGENZA - ADOZIONE PROVVEDIMENTI AI SENSI DELL'ART. 191 COMMA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI CASTEGGIO Provincia di Pavia Codice Ente 26363 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 reg. delib. del 09/04/2014 OGGETTO: LAVORI PUBBLICI DI SOMMA URGENZA PER MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 159 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 159 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 159 DEL 30-12-2015 OGGETTO: DEMOCRAZIA PARTECIPATA. DESTINAZIONE 2% SOMME TRASFERITE AL COMUNE

Dettagli

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 53 del Registro Data 29/09/2011 OGGETTO: Assunzione a tempo determinato e parziale di

Dettagli

COMUNE DI FORCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM. 52 DEL

COMUNE DI FORCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM. 52 DEL COMUNE DI FORCE (Provincia di Ascoli Piceno) ---------------------------------------------------------------------------------------------------------- COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUM.

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE immediata esecuzione N. 11 Data 08/02/2017 Oggetto: Approvazione ed adozione delle tariffe rideterminate inerenti

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CARONNO VARESINO Provincia di Varese Piazza Mazzini 2 21040 Caronno Varesino (Va) Tel. 0331/980405 Fax 0331/981501 Sito internet: www.comune.caronnovaresino.va.it e-mail:segreteria@comune.caronnovaresino.va.it

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 21.10.2013) N. 60 del 13.12.2013 (adottata

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 43 DEL 12/04/2013 OGGETTO: ANTICIPAZIONE TESORERIA - D.L.n. 35/2013 L

Dettagli

C O M U N E D I S E N I G A L L I A

C O M U N E D I S E N I G A L L I A C O M U N E D I S E N I G A L L I A PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 98 Seduta del 30/04/2015 OGGETTO: ESERCIZIO PROVVISORIO 2015. VARIAZIONE DI BILANCIO MEDIANTE PRELIEVO DAL

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 87 DEL 15/10/2015 Oggetto: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE 2016 2018 ED ELENCO ANNUALE 2016 DEI LAVORI PUBBLICI. L anno duemilaquindici il giorno quindici

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale L'anno duemiladodici giorno uno del mese di giugno, alle ore 11,00, convocata nei modi prescritti, la Giunta Comunale si è riunita nella sala delle adunanze, nelle persone dei Sigg. Presenti Ralli Fausto

Dettagli

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 11 del Registro Data 17.03.2009 OGGETTO: L. 23/12/98, n. 448 Fornitura gratuita o semigratuita di

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 31 del Reg. Delib. N. 3631 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N. 47 Del 08/07/2009 OGGETTO: Assegnazione risorse all Economo Comunale per acquisto materiale sistemazione campetto di calcio. L anno duemilanove il giorno

Dettagli

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina)

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina) COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. DEL 36 16/02/2017 OGGETTO: LAVORI DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI N.02 CONDIZIONATORI DI 9000 BTU E

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 38 in data: 31.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RIFACIMENTO E MANUTENZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : ADEGUAMENTO DELL' ALIQUOTA RELATIVA AGLI ONERI CONCESSORI PER L' ANNO 2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 62 del 03/06/2010 OGGETTO: MISURE ORGANIZZATIVE PER GARANTIRE LA TEMPESTIVITA' DEI PAGAMENTI (ART. 9 D.L. 78/2009, CONV. IN LEGGE

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio copia COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 148 Del 13/12/2012 OGGETTO: Ufficio di supporto alle dirette dipendenze del Sindaco, ai sensi dell'art. 90 del TUEL 267/2000. Collaboratore

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA (CITTA METROPOLITANA DI MESSINA)

COMUNE DI RACCUJA (CITTA METROPOLITANA DI MESSINA) Originale COMUNE DI RACCUJA (CITTA METROPOLITANA DI MESSINA) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 5 del Reg. OGGETTO: Assegnazione somme al Responsabile dell'area' tecnica per lavori di " Manutenzione

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 23 Data 17/02/2014 OGGETTO: Recepimento disciplinare approvato con deliberazione della G.R. n.16/2010 del 18.04.2012,relativo

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA PROVINCIA DI FOGGIA

COMUNE DI MATTINATA PROVINCIA DI FOGGIA PROVINCIA DI FOGGIA COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 DEL 27-04-17 Mattinata lì 31-05-2017 Il Responsabile del Settore Segreteria

Dettagli

OGGETTO: FORNITURA ABBIGLIAMENTO PER SQUADRE DI PROTEZIONE CIVILE. DIRETTIVE.

OGGETTO: FORNITURA ABBIGLIAMENTO PER SQUADRE DI PROTEZIONE CIVILE. DIRETTIVE. COMUNE DI LONGI PROVINCIA DI MESSINA N. 282 Reg. DEL 31 DICEMBRE 2010 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: FORNITURA ABBIGLIAMENTO PER SQUADRE DI PROTEZIONE CIVILE. DIRETTIVE. L'anno

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Copia n 385 del

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Copia n 385 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia n 385 del 28.12.2015 OGGETTO : ANTICIPAZIONE DI TESORERIA E UTILIZZO ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE AI SENSI DEGLI ART.222

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 Oggetto: VERIFICA QUANTITA' E QUALITA' AREE DA DESTINARSI A RESIDENZA,

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PELLEGRINO PARMENSE PROVINCIA DI PARMA Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n. 97 in data N. 97 OGGETTO: Nota di aggiornamento al Documento Unico di L anno duemilasedici, addì

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Città Metropolitana di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Città Metropolitana di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Città Metropolitana di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 di Registro Data 18.11.2016 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA UTILIZZO ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 DEL 03/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DI UNA ULTERIORE SEDE DELL UFFICIO DI STATO CIVILE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI.. L anno duemilaquindici il

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 37 DEL 28/04/2015 Oggetto: ATTRAVERSAMENTO DELLA PROPRIETÀ AUTOSTRADALE SOTTOSTANTE AL VIADOTTO VIA EMILIA FERROVIA

Dettagli

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI Proposta N 288 / Prot. Data 2/8/2016 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI Copia deliberazione

Dettagli

COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia

COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia COMUNE DI AQUILONIA terra d Irpinia REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI AVELLINO Tel. 0827/83004 83263 Fax 082783190 e.mail sito web CAP 83041 Copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 88 Del 07-10-2009

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 40 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 40 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 40 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA

Dettagli

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza)

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) N DATA 34 23/05/2015 COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ISTAT COSTO DI COSTRUZIONE L anno duemilaquindici il giorno 23 del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. alle ore 11,20, nella solita sala delle adunanze consiliari del Comune suddetto.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. alle ore 11,20, nella solita sala delle adunanze consiliari del Comune suddetto. COMUNE DI SAN CONO (Provincia di Catania) ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 14 del Reg. Data 10/06/2016 OGGETTO: Applicazione dell Avanzo di Amministrazione 2015 al Bilancio

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

CITTA' DI PADULA PROVINCIA DI SALERNO

CITTA' DI PADULA PROVINCIA DI SALERNO CITTA' DI PADULA PROVINCIA DI SALERNO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N. 141 DEL 14/12/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO - APPROVAZIONE QUADRO ECONOMICO ED ELEMENTI

Dettagli

copia n 326 del

copia n 326 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 326 del 09.11.2012 OGGETTO : PROPOSTA ALL ORGANO CONSILIARE DI RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO DERIVATO DA INTERVENTI

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA DI NARO Provincia di Agrigento

MUNICIPIO DELLA CITTA DI NARO Provincia di Agrigento MUNICIPIO DELLA CITTA DI NARO Provincia di Agrigento DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 28 DEL 03/04/2017 OGGETTO : Approvazione schema di bilancio di previsione esercizio finanziario 2017/2019

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 29 Del 19-03-2012 Oggetto: ACQUISIZIONE SOMME DEPOSITATE SU LIBRETTI AL POR= TATORE-DETERMINAZIONI.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TAVERNOLE SUL MELLA Provincia di BRESCIA DELIBERA GIUNTA COMUNALE N. 27 DEL 15/05/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 56 LEGGE 133/2008. INDIVIDUAZIONE DEI BENI

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno COPIA COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno CODICE ISTAT Comune N.044002 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 168 Del 17-12-2015 Oggetto: LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA IMPIANTO PUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina)

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina) COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. OGGETTO: LAVORI DI STAMPA DELL'ABBIGLIAMENTO DI PROTEZIONE CIVILE COMUNALE. DE:L 10/01/2017 L'anno

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE)

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE) Copia COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 159 del 22/11/2012 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE VERDE

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 14/12/2015 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ALLA SOCIETÀ LEAFNESS S.N.C. A RATEIZZARE I COSTI UTENZE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. 369/2015.. L anno duemilaquindici

Dettagli

RODOLFO BERTONI Vice Sindaco Presente

RODOLFO BERTONI Vice Sindaco Presente VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Del. Nr. 34 Immediatamente Eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE PIANO OBIETTIVI GESTIONALI ANNO 2015 L anno duemilaquindici il giorno ventisei del mese

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.93 del

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.93 del COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.93 del 10.10.2014 OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria per la regimazione delle acque meteoriche agli immobili comunali nel Capoluogo. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 Copia Albo PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - COMPONENTE TARI - DETERMINAZIONE RATE E SCADENZE ANNO 2014.

Dettagli

Addizionale Irpef Anno 2013 Determinazione aliquota.

Addizionale Irpef Anno 2013 Determinazione aliquota. CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 303 del 22 ottobre 2013 OGGETTO: Addizionale Irpef Anno 2013 Determinazione aliquota. L'anno D u e m i l a t r e

Dettagli

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL GC n. 150 del 11-08-2015 - Pagina 1 di 5 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL 11-08-2015 L'anno Duemilaquindici il giorno Undici del mese di Agosto alle ore 16:00 nella sala delle

Dettagli

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Di quanto innanzi è stato redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma, viene sottoscritto come segue: IL SINDACO F.to Avv. Ciro Alabrese Parere di Regolarità Tecnica IL SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COPIA OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE - DETERMINAZIONE DEL TASSO DI COPERTURA FINANZIARIA

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 16/6/2015 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N.

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 16/6/2015 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 16/6/2015 N. prot. 1170 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 25 OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI

Dettagli

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE RINNOVO CERTIFICATO C. Q. C. ASSEGNAZIONE SOMME.

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE RINNOVO CERTIFICATO C. Q. C. ASSEGNAZIONE SOMME. COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 144 del 18.09.2013 OGGETTO RINNOVO CERTIFICATO C. Q. C. ASSEGNAZIONE SOMME. L anno duemilatredici addi

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA Deliberazione G.C. n. 69 del 4 dicembre 2015 COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO

Dettagli

Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 19/03/2015 Nr. Prot. 2226 N. 4 Reg. Del. Provincia di Bologna Affissa all'albo Pretorio il 19/03/2015 C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Oggetto: PRELEVAMENTO DAL

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI F R AN C AV I L L A D I S I C I L I A P R O V I N C I A D I M E S S I N A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Reg.n. 90 Del 10/11/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI TELEGESTIONE DEI CONTATORI DELLE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.ro Reg. 12 UFFICIO PROPONENTE: TRIBUTI L'anno 2015 il giorno dieci del mese di febbraio alle ore 18:30, nella Sede Municipale. Convocata con appositi avvisi,

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2012-2 Data 05-01-2012 OGGETTO: UTILIZZAZIONE, IN TERMINI DI CASSA, DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE PER IL

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Deliberazione della Commissione Straordinaria adottata con i poteri della Giunta Municipale Con immediata esecuzione COPIA N. 47 del registro Data 13 settembre

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 16/12/2015 PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2016-2018 E ANNUALE 2016. ADOZIONE.

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo COMUNE DI MISILMERI Citta' Metropolitana di Palermo c COPIA Deliberazione della Giunta Comunale Con immediata esecuzione N. 127 del registro Data 29 dicembre 2016 Oggetto: Assegnazione somme alle istituzioni

Dettagli

copia n 342 del

copia n 342 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 342 del 23.11.2012 OGGETTO : PROPOSTA ORGANO CONSILIARE DI RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO DERIVATO DA INTERVENTI

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 91 Data 16/10/2014 Oggetto: Stanziamento somme a

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA Via Roma n. 7 - CAP 25078 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 3 DEL 25.01.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 3 DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 25.01.2016 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE immediata esecuzione N. 37 Data 21/04/2015 Oggetto: Determinazione del diritto fisso da esigere per gli accordi di separazione

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale ARCONATE COMUNE D EUROPA Provincia di Milano numero delib. data G.C. 39 6/07/2012 ORIGINALE OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI ARCONATE E L AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO PER GLI ADEMPIMENTI

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA OGGETTO: IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - CONFERMA TARIFFE ANNO 2013 L anno duemilatredici il giorno cinque del mese di settembre

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE immediata esecuzione N. 1 Data 05/01/2017 Oggetto: Prosecuzione fino al 31/12/2018 dei contratti di lavoro

Dettagli

COMUNE DI SOLBIATE ARNO Provincia di Varese

COMUNE DI SOLBIATE ARNO Provincia di Varese COMUNE DI SOLBIATE ARNO Provincia di Varese VERBALE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 59 in data 27/07/2017 OGGETTO : DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2018/2020. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno

Dettagli

COMUNE DI CAPREZZO (Provincia del Verbano Cusio Ossola)

COMUNE DI CAPREZZO (Provincia del Verbano Cusio Ossola) COMUNE DI CAPREZZO (Provincia del Verbano Cusio Ossola) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO: 17 DATA: 28/12/2012 OGGETTO: RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 IN DATA 30/11/2012

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. ADUNANZA DEL OGGETTO: 12 14/06/2016 ARMONIZZAZIONE CONTABILE RINVIO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI

Dettagli

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 22 del 20-04-2016 OGGETTO: Proroga tecnica del servizio di gestione illuminazione votiva del cimitero comunale

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale

Deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE Provincia di AVELLINO Deliberazione del Consiglio Comunale COPIA N. 3 del 25.02.2017 OGGETTO: CONFERMA DELLE ALIQUOTE RELATIVE A IMU E TASI PER L ANNO 2017 L'anno duemiladiciassette

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 75 Del 04/10/2007 Cod. Ente 10243 LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVO TRATTO DI FOGNATURA IN VIA CAMPANA. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO. VERBALE DI

Dettagli

COMUNE DI LIVORNO FERRARIS Tel. (0161) C.A.P Fax (0161)

COMUNE DI LIVORNO FERRARIS Tel. (0161) C.A.P Fax (0161) Copia Albo REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERCELLI COMUNE DI LIVORNO FERRARIS Tel. (0161) 47.72.95 47.75.03 C.A.P. 13046 Fax (0161) 47.77.70 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI FONTEVIVO PROVINCIA DI PARMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 133 DEL 15/12/2014 Oggetto: DECRETO LEGGE 2 SETTEMBRE 2014 N. 132, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 10 NOVEMBRE 2014, N. 162 - DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale Proposta N 1 / Prot. Data 08/01/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 01 del Reg. Data 09/01/2013 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ( ) ORIGINALE (X )COPIA N. 115 DEL 16 SETTEMBRE 2011 OGGETTO: CODICE DELLA STRADA VIOLAZIONI PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

COMUNE DI CRESCENTINO Provincia di Vercelli

COMUNE DI CRESCENTINO Provincia di Vercelli COMUNE DI CRESCENTINO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 238 OGGETTO : INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI COMUNALI PER L'ANNO 2016. D.M. 119/2000 E D.L. 78/2010

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 150 del 23/12/2015 OGGETTO: CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE ANT ONLUS. PROVVEDIMENTI. Pubblicata all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 58 in data 31/05/2016 Prot. N. 7571 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 162 del 30.12.2015 Oggetto: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 222, D.LGS. N. 267/2000) Ambito di

Dettagli

copia n 383 del

copia n 383 del CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 383 del 13.12.2013 OGGETTO : ANTICIPAZIONE DI TESORERIA E UTILIZZO ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE AI SENSI DEGLI ART.

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 23 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2017-2019

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 043 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELLA TASSA PER OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 2 DEL 12/01/2016 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: RICHIESTA ANTICIPAZIONE DI CASSA ALLA BANCA REGIONALE EUROPEA ESERCIZIO 2016. L'anno duemilasedici addì dodici del

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 149 / Prot. Data 14/04/2015 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 143 del Reg. Data 16/04/2015 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della

Dettagli