Avviso Pubblico per la presentazione dei progetti di formazione per percorsi di Istruzione Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Avviso Pubblico per la presentazione dei progetti di formazione per percorsi di Istruzione Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S."

Transcript

1 Allegato A al DDPF n... del.. Avviso Pubblico per la presentazione dei progetti di formazione per percorsi di Istruzione Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S.) Anno 2016 Elenco dei progetti pervenuti. D.D.P.F. n. 76/IFD/2016. COD. SIFORM TITOLO_CORSO SPECIALIZZAZIONE IFTS Declinazione regionale competenze integrative AMBITO TERRITORIALE RAGIONE_SOCIALE TECNICO SUPERIORE in tecnologie e fruizione di beni ed attività culturali regionali ( realizzazione artigianale del ) GGF GROUP SRL ARTIGIANALE DEL MADE IN ITALY TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA VALORIZZAZIONE E LA FRUIZIONE DI BENI E ATTIVITA' CULTURALI IF... s.r.l ARTIGIANALE DI PRODOTTI DEL MADE IN ITALY (Tradizione e innovazione nel Sistema Moda come Total Look) realizzazione artigianale di prodotti del Sistema moda come Total look : calzature, abbigliamento e accessori. Valorizzazione e rafforzamento competenze tradizionali che connotano il e sviluppo, innovazione dei sistemi: modellistica e progettazione. Fermo Sida group srl

2 organizzazione e gestione del cantiere, recupero e restauro del suo efficentamento organizzazione SCOLASTICA SRL organizzazione e gestione del cantiere edile patrimonio edilizio esistente e organizzazione L.A.B. Società Cooperativa ARTIGIANALE DI PRODOTTI DEL MADE IN ITALY SETTORE ABBIGLIAMENTO MODA TESSILE Sistema moda come Total look : calzature, abbigliamento e accessori. Valorizzazione e rafforzamento competenze tradizionali che connotano il e sviluppo, innovazione dei sistemi: modellistica e progettazione. Fermo Centro Sperimentale di Design Poliarte Specializzazione IFTS in: realizzazione artigianale di prodotti del ; Declinazione regionale: Tecnologie innovative per la valorizzazione e fruizione di beni e attività L.A.C.A.M. Libera Associazione Culturale Arti e Mestieri) ARTIGIANALE DEL MADE IN ITALY:VALORIZZAZIONE E AMMODERNAMENTO DEL SISTEMA LOCALE DEL TESSILE Valorizzazione e ammodernamento del sistema locale del tessile. Agorà Società Cooperativa

3 TECNICHE DI INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO (valorizzazione delle produzioni sistemi produttivi locali) FVB SRL realizzazione artigianale del Il Product Manager tra tradizione e innovazione nel settore moda realizzazione artigianale di prodotti del Valorizzazione e ammodernamento del sistema locale del tessile. Assindustria Consulting Srl Tecnico Superiore dell'organizzazione e gestione del cantiere edile (ESPERTO IN RECUPERO E RESTAURO PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE E SUO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO) organizzazione Form. Art. Marche Tecnico Superiore Industrializzazione ed Export delle eccellenze meccaniche Confindustria Servizi srl TECNICHE DI INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO (valorizzazione delle produzione sistemi produttivi locali) B.I.C. Omega srl

4 TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL CANTIERE EDILE RECUPERO E RESTAURO PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE E SUO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO organizzazione E.N.F.A.P. Marche TECNICHE DI INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI MECCANICHE DI PRECISIONE E DEI SISTEMI PODUTTIVI LOCALI Disoccupati, Inoccupati MECCANO SPA CORSO IFTS made in Italy Wise Consulting srl " promozione di prodotti e servizi turistici con attenzione alle risorse, anche ad itinerari culturali, naturalistici,ecc." promozione naturalistici,ecc. CENTRO PAPA GIOVANNI XXIII TECNICO IN EUROPROGETTAZIONE: POLITICHE E PROGRAMMI PER IL SOCIALE (TERZO SETTORE) Competenze in europrogettazione in ambito sociale e/o ambientale, finalizzate al reperimento di risorse comunitarie IAL INNOVAZIONE APPRENDIMENTO LAVORO MARCHE SRL IMPRESA SOCIALE

5 TECNICO SUPERIORE DEL TURISMO SOSTENIBILE ED ACCESSIBILE Tecniche per la promozione di prodotti e servizi turistici territorio promozione naturalistici,ecc. Fondazione C.F.M Centro Formazione Manageriale Impresa Sociale TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E GESTIONE DI DATABASE (declinazione Profilo Regione Marche gestione della comunicazione specie nell ambito dei social network, anche nell ottica di social media marketing ) FORMACONF Europrogettazione per la Green Economy e l'ambiente Competenze in europrogettazione in ambito sociale e/o ambientale, finalizzate al reperimento di risorse comunitarie Università degli Studi di TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E GESTIONE DI DATABASE SVILUPPO DI COMPETENZE NELLA GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE SPECIE NELL AMBITO DEI SOCIAL NETWORK, ANCHE NELL OTTICA DEI SOCIAL MARKETING Fondazione EnAIP S.Zavatta Rimini

6 Specializzazione IFTS in:. Declinazione regionale in: Sviluppo di competenze nella gestione della comunicazione specie nell'ambito dei social social marketing Labirinto coop soc TECNICO SUPERIORE ALLESTIMENTO SCENICO VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI ARTISTICHE E DEI TEATRI REGIONALI allestimento scenico artistiche e dei teatri regionali MINERVA SRL WEB 3.0: implementare oggi il social media marketing del futuro I.T.I.S. "E. Mattei" ESPERTO NELLA GESTIONE DEL BUSINESS NEI MERCATI ESTERI Competenze giuridiche, culturali, sociali, idonee a sviluppare l'export delle imprese locali. Gestione operazioni amministrativo/contabili, societarie e contrattuali con l'estero Fermo Ial Formazione e Sviluppo società cooperativa allestimento scenico artistiche e dei teatri regionali allestimento scenico artistiche e dei teatri regionali The Victoria Company srl

7 Tecnico Superiore per la promozione di prodotti e servizi turistici con attenzione alle risorse, territorio Accoglienza Sostenibile promozione naturalistici, ecc UNO TECNICHE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA COMPETENZE GIURIDICHE, CULTURALI, SOCIALI, IDONEE A SVILUPPARE L'EXPORT DELLE IMPRESE LOCALI. GESTIONE OPERAZIONI AMMINISTRATIVO/CONTABILI, SOCIETARIE E CONTRATTUALI CON L'ESTERO Competenze giuridiche, culturali, sociali, idonee a sviluppare l'export delle imprese locali. Gestione operazioni amministrativo/contabili, societarie e contrattuali con l'estero Fermo Associazione Wega promozione di prodotti e servizi turistici con attenzione alle risorse, promozione naturalistici, ecc. ACME LAB SRL

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Asse 4 O.S. L. Avviso

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 686/ Allegato 4

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 686/ Allegato 4 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 686/2016 - Allegato 4 5704/RER 5711/RER 5710/RER 516 Futura società consortile a responsabilità

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 294/ Allegato 3

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 294/ Allegato 3 GIONE EMILIA-ROMAGNA Allegato 4) SPECIALIZZAZIONI IFTS In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 294/2017 - Allegato 3 7535/R 7549/R 7576/R 1377 Nuova Didactica - società consortile a Modena

Dettagli

PIANO DI ATTUAZIONE ANNO 2013

PIANO DI ATTUAZIONE ANNO 2013 ALLEGATO B) PIANO DI ATTUAZIONE ANNO 2013 1. FONDAZIONI ITS E OFFERTA FORMATIVA Nel corso del 2013 dovranno essere conseguiti gli obiettivi di razionalizzazione, rafforzamento e completamento della rete

Dettagli

Specializzazioni IFTS

Specializzazioni IFTS Tavola indicativa della correlazione tra l'offerta di istruzione e formazione professionale, l'area economica, le filiere produttive e le aree /ambiti degli ITS La tabella integra e completa i contenuti

Dettagli

ISTITUTI TECNICI SUPERIORI DEL VENETO - BIENNIO DGR N. 778 DEL 30/06/2016 AMBITI PROGETTI FINANZIATI

ISTITUTI TECNICI SUPERIORI DEL VENETO - BIENNIO DGR N. 778 DEL 30/06/2016 AMBITI PROGETTI FINANZIATI Allegato D al decreto n. 111 del 30/06/2016 pag. 1 /6 ISTITUTI TECNICI SUPERIORI DEL NETO - BIENNIO 2016-2018 DGR N. 778 DEL 30/06/2016 AMBITI PROGETTI FINANZIATI FONDAZIONI AREA AMBITO FIGURA NAZIONALE

Dettagli

Ambiti delle aree tecnologiche Specializzazioni IFTS Indirizzi Istituti Tecnici Indirizzi Istituti Professionali Diplomi di IeFP Qualifiche di IeFP

Ambiti delle aree tecnologiche Specializzazioni IFTS Indirizzi Istituti Tecnici Indirizzi Istituti Professionali Diplomi di IeFP Qualifiche di IeFP Tavola indicativa della correlazione tra l'offerta di istruzione e formazione professionale, l'area economica e, le filiere produttive e le aree tecnologiche/ambiti degli ITS La tabella integra e completa

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 2) GRADUATORIA DELLE OPERAZIONI. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 301/2015

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 2) GRADUATORIA DELLE OPERAZIONI. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 301/2015 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Allegato 2) GRADUATORIA DELLE OPERAZIONI In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 301/2015 4270/RER 4274/RER 4260/RER 4233/RER 4250/RER 4257/RER 4267/RER 4242/RER 4232/RER

Dettagli

Bando apprendistato allegato 4 Ammessi a finanziamento Pagina 1

Bando apprendistato allegato 4 Ammessi a finanziamento Pagina 1 PROGETTO N. ENTE AREA TERR.LE TOTALE COSTO PROGETTO cifra da impegnare codice impegno ENTE SCUOLA EDILE N.,.00,00.00,00 00/ sub ENTE SCUOLA EDILE N.,.00,00.00,00 00/ sub APPRENDIMENTO S.R.L. N.,.00,00.00,00

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 110 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 110 del 46880 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 13 settembre 2016, n. 1413 DGR n. 1216 del 02/08/2016 - Piano triennale territoriale della offerta di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, ai sensi dell

Dettagli

PROGETTO ESAGONO PER L ORIENTAMENTO. Cosa fare dopo il diploma?

PROGETTO ESAGONO PER L ORIENTAMENTO. Cosa fare dopo il diploma? PROGETTO ESAGONO PER L ORIENTAMENTO Cosa fare dopo il diploma? Cosa fare dopo il diploma? Accademie Corsi di specializzazione annuali riconosciuti dalla UE/Regione IL MIO ORIENTAMENTO: COSA FACCIO DOPO

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

CALENDARIO AZIENDALE DEI CORSI PROFESSIONALI 2016

CALENDARIO AZIENDALE DEI CORSI PROFESSIONALI 2016 CORSO PROFESSIONALE AZIENDALE ANCONA BADESI Il bilancio AREA CONTROLLO DI GESTIONE Parametri chiave dell equilibrio economico e finanziario Criteri e sistemi di costring e di budgeting Il pricing: variabile

Dettagli

REGOLE INDIRIZZI FORMATIVI

REGOLE INDIRIZZI FORMATIVI ARTISTICO NUOVO ORDINAMENTO BIENNIO Arti figurative ARTISTICO NUOVO ORDINAMENTO BIENNIO Architettura e ambiente ARTISTICO NUOVO ORDINAMENTO BIENNIO Design ARTISTICO NUOVO ORDINAMENTO BIENNIO Audiovisivo

Dettagli

A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale

A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale 1 Obiettivi Informare gli studenti dell ultimo anno sulla riforma della scuola superiore e sulle opportunità formative del territorio.

Dettagli

Le professioni green. Bergamo, 19 ottobre 2016 Gisella Persico. Comitato tecnico scientifico:

Le professioni green. Bergamo, 19 ottobre 2016 Gisella Persico. Comitato tecnico scientifico: Le professioni green, 19 ottobre 2016 Gisella Persico Comitato tecnico scientifico: ITS e IFTS : perché sceglierli? Perché già oggi danno vita al prossimo futuro Perché costruiscono professionalità solide

Dettagli

[Digitare il testo] FIGURE PROFESSIONALI IN USCITA SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO CERTIFICAZIONI RILASCIATE

[Digitare il testo] FIGURE PROFESSIONALI IN USCITA SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO CERTIFICAZIONI RILASCIATE Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS in collaborazione con AITR - Associazione Italiana Turismo Responsabile, sviluppa le competenze

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino 2. Greco LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO SEZIONE SPORTIVA

Dettagli

Graduatoria - Valutazione di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno

Graduatoria - Valutazione di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno I.T.S Umbria made in italy - l'automazione ed i sistemi Umbria PG Innovazione, Tecnologia e Sviluppo meccatronici (biennio 2012-14) VR Graduatoria - di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre

Dettagli

Tecnico superiore per l'automazione ed i sistemi meccatronici (biennio ) Tecnico superiore dei trasporti e

Tecnico superiore per l'automazione ed i sistemi meccatronici (biennio ) Tecnico superiore dei trasporti e Allegato 1 - Graduatoria - di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno Regione Prov. ITS Titolo del corso Area del corso Ambito del corso Umbria PG VR VE I.T.S Umbria made

Dettagli

PRODUTTIVITA' e MERITO Manifesto degli studi a.a , sez. 13.9, punto 2)

PRODUTTIVITA' e MERITO Manifesto degli studi a.a , sez. 13.9, punto 2) Nella Tabella dei VOTI di ERIMENTO sono solo presenti i corsi di studio e gli anni di corso a cui risulta iscritto almeno DESCRIZIONE DI STUDIO B187 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE 1 28,34 B187 ACCOUNTING

Dettagli

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle Devo iscrivere mio figlio/a alle La riforma parte per le sole classi prime da settembre 2010 Le iscrizioni si chiudono il 26 marzo 2010 Richiedi al Dirigente Scolastico della scuola media di tuo figlio/a

Dettagli

Graduatoria Valutazione di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno

Graduatoria Valutazione di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno Graduatoria di n. 67 percorsi formativi conclusi al 31 dicembre 2015 da almeno un anno Regione Prov. ITS Titolo del corso Area del corso Ambito del corso 1 Umbria PG 2 Veneto VR I.T.S Umbria made in italy

Dettagli

Calendari Pubblicati: ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI FORAGNO - Codice Pratica : TICQ9S2 Sede di Svolgimento:

Calendari Pubblicati: ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI FORAGNO - Codice Pratica : TICQ9S2 Sede di Svolgimento: Pubblicati: ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI FORAGNO - Codice Pratica : TICQ9S2 INFORMATICA I I II I I II 21/12/2016 I I II I I II I I II 29/12/2016 I I II I I II I I II I I II I I II Pagina 1 di 6 Pubblicati:

Dettagli

Allegato D. Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento. Codice classe di concorso del previgente ordinamento

Allegato D. Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento. Codice classe di concorso del previgente ordinamento Insegnamenti assegnati nel nuovo C 01 Attività pratiche speciali 2/C Scuola secondaria di I grado Attività pratiche speciali per non vedenti C 02 Conversazione in lingua straniera 3/C Istituti di istruzione

Dettagli

Regione Emilia-Romagna. Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AREE PROFESSIONALI E QUALIFICHE

Regione Emilia-Romagna. Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AREE PROFESSIONALI E QUALIFICHE Regione Emilia-Romagna Allegato 11) Azione 2B) - Percorsi di Formazione Superiore AE PROFESSIONALI E QUALIFICHE In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 118/2012 - Allegato B Titolo Progetto

Dettagli

Provincia di Ravenna ALLEGATO B)

Provincia di Ravenna ALLEGATO B) Provincia di Ravenna ALLEGATO B) 2 STRALCIO ANNO 2011 PIANO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DA REALIZZARE CON IL CONTRIBUTO DEL F.S.E. ASSE 1 ADATTABILITA' FONDO SOCIALE EUROPEO (F.S.E.) ASSE 1 - ADATTABILITA'

Dettagli

Istruzione Professionale

Istruzione Professionale Istruzione Liceale I percorsi liceali non preparano a una professione come i percorsi tecnici e professionali; gli insegnamenti sono comunque attinenti a un settore di interessi (artistico piuttosto che

Dettagli

CALENDARIO AZIENDALE DEI CORSI PROFESSIONALI 2017

CALENDARIO AZIENDALE DEI CORSI PROFESSIONALI 2017 CORSO PROFESSIONALE AZIENDALE ANCONA Il bilancio AREA CONTROLLO DI GESTIONE Parametri chiave dell equilibrio economico e finanziario Criteri e sistemi di costring e di budgeting Il pricing: variabile strategia

Dettagli

Allegato D. Codice classe di concorso del previgente ordinamento. Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento

Allegato D. Codice classe di concorso del previgente ordinamento. Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento Insegnamenti assegnati nel nuovo C 01 Attività pratiche speciali C 101 2/C Scuola secondaria di I grado Attività pratiche speciali per non vedenti C 02 Conversazione in lingua straniera C 102 3/C Istituti

Dettagli

Qualifica Professionale Cod.O Ente Prov. Sede-Comune rg. 915FORMAFUTURO Soc.Cons. r.l. PR Parma. Tadini S. C. a R. L. Consortile a r.l.

Qualifica Professionale Cod.O Ente Prov. Sede-Comune rg. 915FORMAFUTURO Soc.Cons. r.l. PR Parma. Tadini S. C. a R. L. Consortile a r.l. Qualifica Professionale Cod.O Ente Prov. Sede-Comune rg. AGRO- ALIMENTARE AGRO- ALIMENTARE 915FORMAFUTURO Soc.Cons. r.l. PR Parma 5105Centro di formazione Vittorio PC Podenzano Tadini S. C. a R. L. AGRO-

Dettagli

Anno scolastico e formativo 2011/2012

Anno scolastico e formativo 2011/2012 Settore, Istruzione, Lavoro Anno scolastico e formativo 2011/2012 Iscrizioni alle classi prime degli Istituti Superiori e dei C.F.P. nella provincia di (febbraio 2011) Studenti del terzo anno delle scuole

Dettagli

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE Allegato D CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE INDIRIZZO DI LAUREA MACROAREA ASSEGNATA LM-1 ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA LM-2 ARCHEOLOGIA LM-3 ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO LM-4

Dettagli

Reti di cooperazione tra enti per la realizzazione di servizi comuni

Reti di cooperazione tra enti per la realizzazione di servizi comuni N. ENTE AREA PIT TIPOLOGIA DI AZIONE TITOLO INTEVENTO RESPONSABILE PROCEDIMENTO NOTE 1 Consorzio Elaborando 2 3 5 6 7. Basso tirreno 7 7. Basso tirreno 8 9. Sila P.A. Tecnico della progettazione di reti

Dettagli

Il Ministro dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Università e della Ricerca ALLEGATO 2 Corrispondenza tra Classi di laurea relative al D.M. 270/04 e Classi di laurea relative al D.M. 509/99 CLASSI DI LAUREA DM 270/04 CLASSI DI LAUREA DM 509/99 L-1 Beni culturali 13 Scienze dei

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 3) GRADUATORIA DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI APPROVABILI

REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Allegato 3) GRADUATORIA DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI APPROVABILI REGIONE EMILIA-ROMAGNA Allegato 3) GRADUATORIA DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI APPROVABILI In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 2164/2015 - Allegato 1 OPERATORE MECCANICO 600 Associazione

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE

OSSERVATORIO NAZIONALE OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA (Terza annualità) Rapporto finale Roma, settembre 2005 INDICE Introduzione Pag. 1 Parte prima IL MONITORAGGIO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA DEI

Dettagli

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato

Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato Istituto di Istruzione Superiore Statale Caterina da Siena per la Grafica ed il Sistema Moda Corsi Professionali Regionali di Grafica e Moda Istruzione Professionale per il settore Industria e Artigianato

Dettagli

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE E I REQUISITI?

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE E I REQUISITI? Allegato D COSA SONO GLI ITS? Sono un percorso formativo biennale di alta specializzazione tecnica successivo alla Secondaria Superiore. Si pongono l obiettivo di formare tecnici in grado di rispondere

Dettagli

Laureati occupati 2008 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, corso di laurea e soddisfazione complessiva del lavoro attuale

Laureati occupati 2008 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, corso di laurea e soddisfazione complessiva del lavoro attuale Laureati occupati 28 intervistati a 2 mesi dalla laurea per facoltà, corso di laurea e soddisfazione Facoltà: ECONOMIA - % di riga,, Tipo Corso Corso di Laurea Molto Abbastanza Poco Laureati Intervistati

Dettagli

I DISTRETTI URBANI DEL COMMERCIO. Bari - Fiera del Levante 9 novembre 2016

I DISTRETTI URBANI DEL COMMERCIO. Bari - Fiera del Levante 9 novembre 2016 I DISTRETTI URBANI DEL COMMERCIO Bari - Fiera del Levante 9 novembre 2016 I DISTRETTI URBANI DEL COMMERCIO Strumenti comunali di programmazione e incentivazione Legge regionale 16 aprile 2015, n. 24: articoli

Dettagli

Management e certificazione: valori per le reti di impresa Roma, 9 maggio, 2013

Management e certificazione: valori per le reti di impresa Roma, 9 maggio, 2013 Management e certificazione: valori per le reti di impresa Roma, 9 maggio, 2013 Le reti di impresa: dalla costituzione, al management, alla valutazione e alla certificazione Valori Progetto condiviso Crescita

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S TERRITORIO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S TERRITORIO CREMONESE (ordinamento ) LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate LICEO

Dettagli

Allegato C Istituti Professionali

Allegato C Istituti Professionali Allegato C Istituti Professionali ISTITUTI PROFESSIONALI INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI

Dettagli

Lazio con il Bando Torno Subito 2016.

Lazio con il Bando Torno Subito 2016. Lazio con il Bando Torno Subito 2016. ii edizione iii edizione WHO Master DBM Digital Business Management Kick-Off Presentazione del Master / Patto Formativo / Orientamento. Moduli Fondamentali, suddivisi

Dettagli

Allegato C Istituti Professionali

Allegato C Istituti Professionali Allegato C Istituti Professionali ISTITUTI PROFESSIONALI INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI

Dettagli

ALLEGATO C T A B E L L A C

ALLEGATO C T A B E L L A C ALLEGATO C T A B E L L A C 1 Elenco classi Tabella C C 01 Attività pratiche speciali C 02 Conversazione in lingua straniera C - 03 fisica C - 04 liuteria C 05 produzioni industriali ed artigianali della

Dettagli

ListaQualifiche Based on Riepilogo Offerta Formativa

ListaQualifiche Based on Riepilogo Offerta Formativa INDIRIZZO/ (IFP)QUALIFICA operatore meccanico agraria, agroalimentare e agroindustria liceo scientifico operatore amministrativo segretariale liceo classico meccanica, meccatronica ed energia operatore

Dettagli

Tecniche di disegno e progettazione industriale. Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali di trasformazione agroalimentare

Tecniche di disegno e progettazione industriale. Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali di trasformazione agroalimentare ALLEGATO A - ELENCO PROGETTI PRESENTATI ID Prov. Soggetto proponente capofila ATI/ATS Titolo Specializzazione IFTS Figura RRFP Importo richiesto 2 AR ASSOSERVIZI INDES Tecniche di disegno e progettazione

Dettagli

BOZZA DI LAVORO 16 LUGLIO 2010 T A B E L L A C

BOZZA DI LAVORO 16 LUGLIO 2010 T A B E L L A C ALLEGATO C T A B E L L A C 1 Elenco classi Tabella C C 01 Attività pratiche speciali C 02 Conversazione in lingua straniera C - 03 fisica C - 04 liuteria C 05 produzioni industriali ed artigianali della

Dettagli

GRADUATORIA PROGETTI IFTS 2013

GRADUATORIA PROGETTI IFTS 2013 Allegato A) GRADUATORIA PROGETTI IFTS 2013 ID Prov. Soggetto proponente capofila ATI/ATS Titolo Specializzazione IFTS Figura RRFP Finanziamen to richiesto Punteggio 2 AR ASSOSERVIZI INDES AREZZO PROMOTER

Dettagli

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SINDACALE E BIBLIOTECA "ADRIANO MASSAZZA GAL" CAMERA DEL LAVORO DI BIELLA

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SINDACALE E BIBLIOTECA ADRIANO MASSAZZA GAL CAMERA DEL LAVORO DI BIELLA CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SINDACALE E BIBLIOTECA "ADRIANO MASSAZZA GAL" CAMERA DEL LAVORO DI BIELLA 1. I punti cardine Insieme al suo indotto, il tessile, abbigliamento e moda è settore strategico dell

Dettagli

LE FRONTIERE DEI VECCHI SAPORI: ESPERTO NELLA PREPARAZIONE DELLE RICETTE DEL TERRITORIO - COD. ISTAT COD. PROGETTO POR0713V

LE FRONTIERE DEI VECCHI SAPORI: ESPERTO NELLA PREPARAZIONE DELLE RICETTE DEL TERRITORIO - COD. ISTAT COD. PROGETTO POR0713V UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REGIONE PUGLIA Area politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione Servizio Formazione Professionale P.O. PUGLIA 2007/ 2013 - Asse V Transnazionalità e Interregionalità

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA VISTI gli articoli 76, 87 e 117 della Costituzione; VISTO il decreto del Presidente

Dettagli

Oggetto: P.O.R. Marche 2014/20 Asse 3 P.d.I. 10.4 D.D.P.F. n. 174/IFD del 18/6/2015. Art. 8 ammissibilità progetti.

Oggetto: P.O.R. Marche 2014/20 Asse 3 P.d.I. 10.4 D.D.P.F. n. 174/IFD del 18/6/2015. Art. 8 ammissibilità progetti. 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 295/IFD DEL 26/10/2015 Oggetto: P.O.R. Marche 2014/20 Asse 3 P.d.I. 10.4 D.D.P.F.

Dettagli

T A B E L L A C. Gilda degli insegnanti di Venezia 1

T A B E L L A C. Gilda degli insegnanti di Venezia 1 ALLEGATO C T A B E L L A C Gilda degli insegnanti di Venezia 1 Elenco classi Tabella C C 01 Attività pratiche speciali C 02 Conversazione in lingua straniera C - 03 fisica C - 04 liuteria C 05 produzioni

Dettagli

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE

CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE CASCINA TRIULZA DOPO EXPO MILANO 2015 LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE LAB-HUB: UN PARCO PER L INNOVAZIONE SOCIALE Un parco di sviluppo sull innovazione sociale dedicato a imprese sociali, cooperative,

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 DELIBERAZIONE 28 novembre 2011, n. 1061

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 DELIBERAZIONE 28 novembre 2011, n. 1061 66 14.12.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 DELIBERAZIONE 28 novembre 2011, n. 1061 Approvazione piano regionale corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (I.F.T.S.) 2011.

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti CINESI Università degli Studi di ROMA "Tor Vergata"

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti CINESI Università degli Studi di ROMA Tor Vergata Università degli Studi di "Tor Vergata" Facoltï ½ Classe Nome del corso Sede Posti riservati difesa e della difesa e della difesa e della difesa e della difesa e della difesa e della Scienze della Sicurezza

Dettagli

Visioni per Vercelli 2020

Visioni per Vercelli 2020 Visioni per Vercelli 2020 Premessa. Presentazione e metodologia Le Visioni per Vercelli2020 derivano da un elaborazione di dati e risultanze a partire da: - analisi dei lavori dei 5 tavoli tematici e del

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA

PROVINCIA DI PIACENZA PROVINCIA DI PIACENZA Offerta formativa rivolta a persone inoccupate o disoccupate Programma Operativo Regionale Fondo sociale europeo 2014/2020 Obiettivo Tematico 8 - Priorità di investimento 8.1 Approvata

Dettagli

L Istituto Benedetto Radice si presenta

L Istituto Benedetto Radice si presenta L Istituto Benedetto Radice si presenta AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING PER CHI è interessato a svolgere attività di marketing È interessato alle tendenze dei mercati locali, nazionali e globali È

Dettagli

Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri

Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri Stefano Nicolodi Palazzo Vecchio 10 febbraio 2015 Modalita' di accesso all'albo dei GEOMETRI - diploma di Geometra (CAT)

Dettagli

AVVISO 5/2011, I a scadenza

AVVISO 5/2011, I a scadenza AVVISO 5/2011, I a scadenza domande pervenute entro le ore 13.00 del 20 gennaio 2012 ORDINE SOGGETTO PROPONENTE AMBITO 1 Consorzio Consvip Aziendale 2 Ask Consulting Srl Territoriale 3 Formasì Srl Territoriale

Dettagli

SEZIONE TESSILE ABBIGLIAMENTO MODA E ACCESSORI

SEZIONE TESSILE ABBIGLIAMENTO MODA E ACCESSORI SEZIONE TESSILE ABBIGLIAMENTO MODA E ACCESSORI Programma 2016-2019 Linee di Indirizzo 26 Febbraio 2016 LE PREMESSE LA SEZIONE La Sezione Tessile Abbigliamento associa 32 aziende per un totale di circa

Dettagli

Attività e insegnamenti dell indirizzo Produzioni industriali e artigianali articolazione Artigianato opzione Produzioni tessili sartoriali

Attività e insegnamenti dell indirizzo Produzioni industriali e artigianali articolazione Artigianato opzione Produzioni tessili sartoriali Attivitàeinsegnamentidell indirizzoproduzioniindustrialieartigianali articolazioneartigianatoopzioneproduzionitessilisartoriali Disciplina: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI TESSILI - ABBIGLIAMENTO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI E TURISMO A CURA DELLA PROF.SSA SABINA PAVONE

CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI E TURISMO A CURA DELLA PROF.SSA SABINA PAVONE CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI E TURISMO A CURA DELLA PROF.SSA SABINA PAVONE Un matrimonio di interesse Rispetto delle peculiarità dei singoli ambiti. Forti opportunità di integrazione/interazione tra

Dettagli

La tecnica per crescere

La tecnica per crescere ITS Istituti Tecnici Superiori Lo scenario di riferimento Istituiti nel 2008 (DPCM 25 gennaio 08) su iniziativa del Ministero dell Istruzione in collaborazione con le Regioni, i primi percorsi formativi

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella 1 - Raggruppamenti dei corsi di studio per Area disciplinare. CORSI DI LAUREA Sanitaria L/SNT1 L/SNT2 L/SNT3 L/SNT4 Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica Professioni

Dettagli

I l n uovo c ontesto.

I l n uovo c ontesto. Fabbisogni formativi, competenze e figure professionali nella filiera beni culturali tecnologie turismo Il nuovo contesto Il settore dei beni culturali, è stato negli ultimi anni oggetto di un costante

Dettagli

1 su 7 IMPRESA E CULTURA PER UNO SVILUPPO Guida per CONDIVISO. le imprese che investono in cultura

1 su 7 IMPRESA E CULTURA PER UNO SVILUPPO Guida per CONDIVISO. le imprese che investono in cultura 1 su 7 IMPRESA E CULTURA PER UNO SVILUPPO Guida per CONDIVISO le imprese che investono in cultura INDICE QUALI BENI CULTURALI SONO SPONSORIZZABILI CHI PUÒ SPONSORIZZARE QUALI SONO I VANTAGGI PER LE IMPRESE

Dettagli

NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO MIRIAM CORNARA - UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE LECCO

NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO MIRIAM CORNARA - UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE LECCO NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO LICEI Liceo Artistico Liceo Classico Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Liceo delle Scienze

Dettagli

La Valle dei Monaci. Un territorio, una rete

La Valle dei Monaci. Un territorio, una rete La Valle dei Monaci Un territorio, una rete La Rete Valle dei Monaci Dal 2012, su impulso di un bando vinto da Nocetum, una serie di realtà già attive nell area ha iniziato a lavorare in rete con l obiettivo

Dettagli

TAB. A ORDINAMENTO. Percorsi di LICEO CLASSICO Sperimentazioni ad indirizzo Classico. Percorsi di LICEO SCIENTIFICO

TAB. A ORDINAMENTO. Percorsi di LICEO CLASSICO Sperimentazioni ad indirizzo Classico. Percorsi di LICEO SCIENTIFICO TAB. A TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 17 OTTOBRE 2005, N. 226, Capo v, art.27, comma 1,

Dettagli

I MPR P ESE S I TA T L A IAN A E E MERCA C T A I T E MERGENT N I T Fabio Cassia

I MPR P ESE S I TA T L A IAN A E E MERCA C T A I T E MERGENT N I T Fabio Cassia 15. IMPRESE ITALIANE E MERCATI EMERGENTI Fabio Cassia Esportazioni: quote dell Italia in volume e a valore Fonte: ICE, 2009. 2 Esportazioni: quote dell Italia in volume e a valore Selezione delle imprese

Dettagli

Crea Scheda Tecnica. Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura. Titolo del progetto *

Crea Scheda Tecnica. Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura. Titolo del progetto * Compilazione del formulario e della scheda tecnica della candidatura Crea Scheda Tecnica Titolo del progetto * 1. SOSTENIBILITÀ 1.1. L intervento ha riguardato principalmente (max 3 risposte) La realizzazione

Dettagli

Vecchi e nuovi modelli di competitività territoriale

Vecchi e nuovi modelli di competitività territoriale Vecchi e nuovi modelli di competitività territoriale Fase fordista Sistemi nazionali caratterizzati dalla concentrazione in poli industriali ad alta dotazione infrastrutturale (spesso coincidenti con le

Dettagli

LINGUISTICO PERCORSI PREVIGENTE ORDINAMENTO PERCORSI LICEALI DI NUOVO ORDINAMENTO. Percorsi di LICEO CLASSICO. Percorsi di LICEO SCIENTIFICO

LINGUISTICO PERCORSI PREVIGENTE ORDINAMENTO PERCORSI LICEALI DI NUOVO ORDINAMENTO. Percorsi di LICEO CLASSICO. Percorsi di LICEO SCIENTIFICO TAB. A TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 17 OTTOBRE 2005, N. 226, Capo v, art.27, comma 1,

Dettagli

Il Centro di Alta Formazione del DTC

Il Centro di Alta Formazione del DTC Il Centro di Alta Formazione del DTC Giovanni Fiorentino Università degli studi della Tuscia Marilena Maniaci Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale La rete A partire dal 2014 2015 cinque

Dettagli

I PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE TECNICA POST DIPLOMA L ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

I PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE TECNICA POST DIPLOMA L ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE I PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE TECNICA POST DIPLOMA L ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE Cosa faccio dopo il diploma? ISCRIZIONE UNIVERSITARIA ISCRIZIONE AI PERCORSI ITS ACCESSO AL MONDO DEL LAVORO PROF. G.

Dettagli

- la graduatoria delle operazioni di formazione professionale approvabili e finanziabili

- la graduatoria delle operazioni di formazione professionale approvabili e finanziabili Allegato A) - la graduatoria delle operazioni di formazione professionale approvabili e finanziabili - la graduatoria delle operazioni di formazione professionale approvabili ma non finanziabili per esaurimento

Dettagli

BIENNIO SETTORE ECONOMICO

BIENNIO SETTORE ECONOMICO SETTORE ECONOMICO Il settore Economico si caratterizza per l offerta formativa relativa a un ambito che ha come sfondo il mercato e affronta lo studio dei macrofenomeni economico-aziendali nazionali e

Dettagli

Dall istruzione al mondo del lavoro: strumenti, esperienze, prospettive, opportunità

Dall istruzione al mondo del lavoro: strumenti, esperienze, prospettive, opportunità Dall istruzione al mondo del lavoro: strumenti, esperienze, prospettive, opportunità Firenze, 8 febbraio 2017 mariachiara.montomoli@regione.toscana.it Formazione strategica ITS IFTS Alternanza scuola lavoro

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO SISTEMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE 6 LICEI 11 ISTITUTI TECNICI 6 ISTITUTI PROFESSIONALI 21 PERCORSI TRIENNALI 21 PERCORSI QUADRIENNALI Diploma di

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING I CURRICOLI GLI INDIRIZZI DELL ISTITUTO TECNICO Dall scolastico 2010/2011 il riordino del secondo ciclo suddivide l istruzione tecnica in due settori, uno economico

Dettagli

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza 10 meeting nazionale ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza Professionisti oltre la crisi: istituzioni, imprese e consulenza a confronto Morena Diazzi Direttore Generale Attività Produttive Regione

Dettagli

I percorsi dopo la scuola secondaria di 1 grado

I percorsi dopo la scuola secondaria di 1 grado I percorsi dopo la scuola secondaria di 1 grado Istruzione Liceale Istruzione tecnica Istruzione professionale Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIONALI

Dettagli

Presentazione del proprio curriculum vitae.

Presentazione del proprio curriculum vitae. Luciano Raso Obiettivi Presentazione del proprio curriculum vitae. Esperienze professionali e Titoli 2014 Nomina di componente del Gruppo di lavoro per individuare un gruppo di esperti di Settore da estrarre

Dettagli

PRODUTTIVITA' e MERITO Manifesto degli studi a.a , sez. 13.9, punto 2)

PRODUTTIVITA' e MERITO Manifesto degli studi a.a , sez. 13.9, punto 2) DESCRIZIONE DI STUDIO B187 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE 1 28,12 B187 ACCOUNTING E LIBERA PROFESSIONE 2 27,99 B060 ARCHEOLOGIA 1 29,23 B060 ARCHEOLOGIA 2 28,80 B117 ARCHITETTURA 1 27,19 B076 ARCHITETTURA

Dettagli

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017 FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI - LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE AGGIORNAMENTO AL 07 GIUGNO 2017 ATTENZIONE! Le agevolazioni (tranne alcune eccezioni) sono da richiedere ad investimento ancora da iniziare INVESTIMENTI

Dettagli

entra in umbria: cos è, cosa è stato fatto, prospettive future

entra in umbria: cos è, cosa è stato fatto, prospettive future entra in umbria: cos è, cosa è stato fatto, prospettive future www.entrainumbria.it Dalla Camera di Commercio di Terni per le realtà imprenditoriali della provincia di Terni un progetto di marketing territoriale

Dettagli

Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del fino alle ore del

Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del fino alle ore del AVVISO 5/2015 Ambito I - Territoriale Elenco delle domande pervenute dalle ore 9.00 del 10.12.2015 fino alle ore 10.23 del 04.02.2016 Ordine Soggetto Proponente Regione Macroarea Data/Ora Ricezione 1 Formamentis

Dettagli

POR FESR EMILIA-ROMAGNA ASSE 1 ATTIVITA I.1.1 TECNOPOLI

POR FESR EMILIA-ROMAGNA ASSE 1 ATTIVITA I.1.1 TECNOPOLI POR FESR 2007-2013 EMILIA-ROMAGNA ASSE 1 ATTIVITA I.1.1 TECNOPOLI ASTER La nuova rete regionale di alta tecnologia: le piattaforme tecnologiche Gli obiettivi - Realizzare sul territorio regionale un insieme

Dettagli

Green Jobs e Green Economy

Green Jobs e Green Economy Orientagiovani Green Jobs e Green Economy Scenari e prospettive a cura di Matteo Plevano Psicologo del Lavoro - Presidente di Greenin People I Green Jobs La Commissione Europea definisce lavori verdi tutti

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA. COD. AUTONOMIA NOME SCUOLA Tipo scuola INDIRIZZO Articolazione. Classico. liceo. Linguistico. liceo. Scientifico. liceo.

PROVINCIA DI MANTOVA. COD. AUTONOMIA NOME SCUOLA Tipo scuola INDIRIZZO Articolazione. Classico. liceo. Linguistico. liceo. Scientifico. liceo. PIANO PROVINCIALE DEI SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PER L'ANNO SCOLASTICO E FORMATIVO 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DELL'OFFERTA DI SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROVINCIA DI MANTOVA COD. AUTONOMIA

Dettagli

Decreto di approvazione n.ro 50/0 di data 26/01/2015

Decreto di approvazione n.ro 50/0 di data 26/01/2015 Decreto di approvazione n.ro 50/0 di data 26/01/2015 ALLEGATO 1 - GRADUATORIA DELLE OPERAZIONI VALUTATE N.B.: le operazioni contrassegnate dall'asterisco (*) non sono finanziabili in relazione a quanto

Dettagli

TAVOLO TECNICO NAZIONALE PARITETICO PER IL SOSTEGNO E IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEI PERCORSI ITS

TAVOLO TECNICO NAZIONALE PARITETICO PER IL SOSTEGNO E IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEI PERCORSI ITS TAVOLO TECNICO NAZIONALE PARITETICO PER IL SOSTEGNO E IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEI PERCORSI ITS Punteggio dei corsi validati 28 maggio 2015 Graduatoria dei corsi validati

Dettagli

Studio COMM S.T.P. srl Progetti per le aziende

Studio COMM S.T.P. srl Progetti per le aziende Studio COMM S.T.P. srl Progetti per le aziende La Regione Veneto ha pubblicato due direttive che promuovono «investimenti a favore della crescita e dell occupazione»: 1. DGR 1284/2016 L IMPRESA FUTURA,

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Settore professionale. Esperienza professionale. Nome(i) / Cognome(i) DI MISCIO VINCENZO

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Settore professionale. Esperienza professionale. Nome(i) / Cognome(i) DI MISCIO VINCENZO Curriculum Vitae Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Via Vittorio Emanuele n 27 85025 MELFI (PZ) Telefono(i) +39 0972-23.89.85 +39 0972-76.20.12 Cellulare: +39 335-53.79.679 Fax +39

Dettagli

Laureati 2007 interviste a 12 mesi dalla laurea: analisi per profilo lavora ECONOMIA TOTALI ECONOMIA

Laureati 2007 interviste a 12 mesi dalla laurea: analisi per profilo lavora ECONOMIA TOTALI ECONOMIA TUTTI GLI ORDINAMENTI - occupati per corso di laurea e giudizio di coerenza del titolo di studio con il lavoro (%di riga) - Iniziativa STELLA interviste a mesi dalla laurea: analisi per profilo lavora

Dettagli