NELLA LEZIONE PRECEDENTE FILETTATURE E ORGANI FILETTATI. Tolleranze dimensionali Rugosità Tolleranze geometriche. Prof.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NELLA LEZIONE PRECEDENTE FILETTATURE E ORGANI FILETTATI. Tolleranze dimensionali Rugosità Tolleranze geometriche. Prof."

Transcript

1 CdL in INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE PER LA SALUTE FILETTATURE E ORGANI FILETTATI Prof. Daniele Regazzoni University of Bergamo Department of Management, Information and Production Engineering NELLA LEZIONE PRECEDENTE Tolleranze dimensionali Rugosità Tolleranze geometriche 1

2 ... IN QUESTA LEZIONE Filettature Concetti generali Elementi di una filettatura Tipi di filettature Rappresentazione degli elementi filettati CONCETTI GENERALI (1/3) Collegamenti smontabili (temporanei): quando le parti unite si possono separare l una dall altra con semplici operazioni Il vincolo tra le parti può essere dovuto: all attrito ad un ostacolo fisico 2

3 CONCETTI GENERALI (2/3) Collegamenti filettati largamente impiegati nelle costruzioni meccaniche con funzioni di collegamento, di arresto, di registrazione, di manovra, filettatura Risalto di sezione costante (filetto), avvolto ad elica sulla superficie esterna di un elemento cilindrico o conico, che prende il nome di vite, o sulla superficie interna di un elemento analogo, che prende il nome di madrevite è un elemento (caratteristica, feature) funzionale che permette il collegamento smontabile di parti diverse CONCETTI GENERALI (3/3) gli elementi filettati assolvono due compiti principali funzione di collegamento funzione di trasmissione (viti di manovra) Vite di collegamento Vite di manovra 3

4 ELEMENTI DI UNA FILETTATURA elica: curva descritta da un punto che si muove di due moti uniformi e simultanei, uno circolare e uno rettilineo, su di una superficie cilindrica o conica se si considera il moto elicoidale di una figura piana (triangolo, trapezio, ) si ha una superficie elicoidale (il filetto, detto anche pane o verme) ELEMENTI DI UNA FILETTATURA Profilo Intersezione del filetto con un semipiano avente per origine l asse della filettature Forma del profilo 4

5 ELEMENTI DI UNA FILETTATURA Triangolo generatore di altezza H Triangolo individuato nel piano del profilo dai punti di intersezione delle rette appartenenti ai fianchi di un filetto e le rette app. ai fianchi contigui Angolo del filetto: angolo al vertice del triangolo generatore Cresta: congiunge i due fianchi di un filetto Fondo: congiunge i fianchi di due filetti consecutivi Passo: distanza tra due punti omologhi del profilo Profilo triangolare ELEMENTI DI UNA FILETTATURA Profilo triangolare 5

6 ELEMENTI DI UNA FILETTATURA numero dei principi: numero dei filetti contigui ELEMENTI DI UNA FILETTATURA diametro esterno diametro misurato sulla cresta del filetto della vite (d) o sul fondo del filetto della madrevite diametro nominale diametroesternod della vite e quello corrispondente D della madrevite (utilizzato per la designazione convenzionale della filettatura) diametro di nocciolo diametro misurato sul fondo del filetto della vite (d 3 ) o sulla cresta del filetto della madrevite (D 1 ) linea media linea contenuta in un piano assiale tale che le sue intersezioni con i fianchi del filetto siano equidistanti diametro medio diametro misurato sul linea media (d 3 e D 3 ) 6

7 ELEMENTI DI UNA FILETTATURA Filettature destrorsa (avvitamento orario) e sinistrorsa (avvitamento antiorario) Destrorsa Sinistrorsa La freccia indica la direzione di svitamento TIPI DI FILETTATURE Metriche ISO Whitworth Gas Trapezie A denti di sega 7

8 FILETTATURE METRICHE ISO (1/3) UNI 4535 Si distinguono in: passo grosso passo fine Angolo di profilo = 60 FILETTATURE METRICHE ISO (2/3) Designazione... nel seguente ordine: lettera M diametro nominale in mm passo preceduto da segno di moltiplicazione obbligatorio nel caso di passo fine se: a più principi: (<n. principi> fil M20 3 fil ) Passo della fil (L) e passo del Profilo (P) elica sinistra: (sin M20 x 1.5 sin ) LH M16 M10 x 0,75 passo fine 0,75 mm 8

9 RAPPRESENTAZIONE DEGLI ELEMENTI FILETTATI (1/3) Esterna Interna Diametro nominale linea continua grossa (A) Diametro del nocciolo linea continua fine(b) Diametro del nocciolo linea continua grossa (A) Diametro nominale linea continua fine (B) RAPPRESENTAZIONE DEGLI ELEMENTI FILETTATI (2/3) 9

10 RAPPRESENTAZIONE DEGLI ELEMENTI FILETTATI (3/3) QUOTATURA DELLE FILETTATURE (1/2) Diametro nominale Tratto utile della filettatura 10

11 QUOTATURA DELLE FILETTATURE (2/2) ERRORI DI RAPPRESENTAZIONE 11

12 ORGANI FILETTATI Organi di Collegamento Collegamenti filettati Designazione Dispositivi di appoggio Dispositivi di antiallentamento Esempi di applicazione ORGANI DI COLLEGAMENTO FILETTATI Vite gambo filettato (interamente o parzialmente) testa (elemento di manovra) Dado elemento esagonale o quadrato con foro filettato Bullone insieme di vite e dado Vite prigioniera cilindro filettato da entrambe le parti Inserti filettati Raccordi filettati NORME UNI per loro rappresentazione e designazione 12

13 DADI Caratterizzati da: Filettatura (tipo, dimensioni, lunghezza) Forma esterna prisma retto a base quadrata prisma esagonale retto... Esempi di rappresentazione semplificata: VITI Caratterizzati da: Filettatura (tipo, dimensioni e lunghezza) Gambo Testa Estremità 13

14 COLLEGAMENTO CON VITE PASSANTE E DADO (1/2) COLLEGAMENTO CON VITE PASSANTE E DADO (2/2) Vite Elementi da collegare Dado 14

15 COLLEGAMENTO CON VITE MORDENTE Foro passante piastra 1 Vite 1 Dispositivo anti-allentamento Elementi da collegare 2 Foro filettato piastra 2 VITE PRIGIONIERA 15

16 COLLEGAMENTO CON VITE PRIGIONIERA Lato gambo Rosetta Dado 1 Rappr. forzamento Elementi da collegare Radice forzata 2 ESEMPI DI ERRORI DI RAPPRESENTAZIONE collegamento vite prigioniera collegamento vite mordente 16

17 DISPOSITIVI DI APPOGGIO Rosette Piastrine (per materiali teneri) Diminuire pressione esercitata per effetto serraggio tra dado o testa della vite e la superficie del pezzo DISPOSITIVI DI ANTIALLENTAMENTO (1/5) Rosette elastiche interposte tra dado o testa della vite e superficie di appoggio Rosette spaccate (Grower) 17

18 DISPOSITIVI DI ANTIALLENTAMENTO (2/5) Rosette dentate dentatura esterna dentatura interna svasata DISPOSITIVI DI ANTIALLENTAMENTO (3/5) Rosette di sicurezza con linguetta 18

19 DISPOSITIVI DI ANTIALLENTAMENTO (4/5) Controdadi DISPOSITIVI DI ANTIALLENTAMENTO (5/5) Dadi ad intagli e copiglia 19

20 ... RIASSUMENDO Filettature Collegamenti filettati Designazione Dispositivi di appoggio Dispositivi di antiallentamento CONTATTI Per contattare il docente: telefono:

Filettature. Nella lezione precedente. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale

Filettature. Nella lezione precedente. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Filettature Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale 1 Nella lezione precedente Tolleranze

Dettagli

FILETTATURE. Prof. Davide Russo

FILETTATURE. Prof. Davide Russo FILETTATURE Prof. Davide Russo NELLA LEZIONE PRECEDENTE Tolleranze dimensionali Rugosità Tolleranze geometriche 2 ... IN QUESTA LEZIONE Filettature Concetti generali Elementi di una filettatura Tipi di

Dettagli

Rappresentazione degli elementi filettati

Rappresentazione degli elementi filettati FILETTATURE Prof. Caterina Rizzi... IN QUESTA LEZIONE Filettature Concetti generali Elementi di una filettatura Tipi di filettature Rappresentazione degli elementi filettati 1 CONCETTI GENERALI (1/4) Collegamenti

Dettagli

Organi e Collegamenti filettati

Organi e Collegamenti filettati Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Organi e Collegamenti filettati Ing. Davide Russo Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

Dettagli

Designazione Dispositivi di appoggio Dispositivi di antiallentamento Esempi di applicazione

Designazione Dispositivi di appoggio Dispositivi di antiallentamento Esempi di applicazione ORGANI E COLLEGAMENTI FILETTATI Prof. Caterina Rizzi... IN QUESTA LEZIONE Organi di Collegamento Collegamenti tifilettati Designazione Dispositivi di appoggio Dispositivi di antiallentamento Esempi di

Dettagli

Filettature. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria. FACOLTA DI INGEGNERIA Caterina Rizzi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

Filettature. Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria. FACOLTA DI INGEGNERIA Caterina Rizzi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Filettature Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria 1... in questa lezione Filettature Concetti generali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza A.A. 2007/08

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza A.A. 2007/08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza A.A. 2007/08 Corso di Disegno Tecnico Industriale per il Corso di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria Meccatronica

Dettagli

Rappresentazione elementi filettati

Rappresentazione elementi filettati Rappresentazione elementi filettati La filettatura si può pensare ottenuta dal moto composto rotazione attorno ad un cilindro e traslazione lungo l asse di una figura piana (triangolo, quadrato, trapezio,

Dettagli

Università degli Studi della Calabria. Elementi di Macchine

Università degli Studi della Calabria. Elementi di Macchine Elementi di Macchine Collegamenti smontabili Filettature Bulloneria Chiavette, linguette e profili scanalati I Collegamenti Filettati La stabilità del collegamento è assicurata dall attrito che si sviluppa

Dettagli

Collegamenti filettati

Collegamenti filettati Collegamenti filettati Gli elementi filettati servono per collegare due o più pezzi e si compongono di VITE e MADREVITE il collegamento è rigido l unione tra i pezzi è temporanea VITE MADREVITE M4.3 DISEGNO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

Organi di collegamento filettati 9 Tipi di collegamento bullone vite mordente 10 Tipi di collegamento vite prigioniera vite di pressione 11 Collegamento Filettato Condizioni da rispettare 12 Classi di

Dettagli

Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni

Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni (anno scolastico 2015-2016) - Filettature - - Nozioni generali sulle filettature L utilizzo di elementi filettati costituisce il sistema più utilizzato per unire

Dettagli

ELEMENTI CARATTERISTICI DELLE FILETTATURE

ELEMENTI CARATTERISTICI DELLE FILETTATURE ELEENTI CARATTERISTICI DELLE FILETTATURE costituiscono il collegamento più usato per unire parti che debbono essere poi smontate. Esecuzione delle filettature Generalmente le filettature si possono ottenere

Dettagli

FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI

FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI 313 Filettature (threads) Una filettatura è costituita da un risalto (filetto) che si avvolge ad elica sulla superficie esterna di un elemento cilindrico o conico (vite)

Dettagli

ARGOMENTI DELLA LEZIONE Definizioni principali Classificazione delle filettature Lavorazione delle filettature Tolleranze sulle filettature

ARGOMENTI DELLA LEZIONE Definizioni principali Classificazione delle filettature Lavorazione delle filettature Tolleranze sulle filettature ARGOMENTI DELLA LEZIONE Definizioni principali Classificazione delle filettature Lavorazione delle filettature Tolleranze sulle filettature Accoppiamenti filettati Definizioni principali Si definisce filettatura

Dettagli

Organi e Collegamenti filettati

Organi e Collegamenti filettati Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Organi e Collegamenti filettati Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria 1... in questa lezione Organi

Dettagli

MECCANISMI DI COLLEGAMENTO

MECCANISMI DI COLLEGAMENTO I MECCANISMI DI COLLEGAMENTO SONO QUEI DISPOSITIVI CHE, IN VARIO MODO, CONSENTONO DI UNIRE TRA LORO PEZZI DIVERSI. SI CLASSIFICANO SECONDO LO SCHEMA SEGUENTE. RIVETTATURE FISSI O STATICI PERMANENTI Non

Dettagli

Disegno Tecnico Industriale

Disegno Tecnico Industriale Università degli Studi di Catania Facoltà di Ingegneria Corso di laurea in Ingegneria Industriale Disegno Tecnico Industriale Filettature unificate Organi di collegamento filettati Prof. Ing. S. M. Oliveri

Dettagli

Filettatura. Tipi di filettature e loro designazione

Filettatura. Tipi di filettature e loro designazione Filettatura Il termine filettatura è applicato a due accezioni collegate tra loro: 1. tipo di costruzione meccanica atta a creare un accoppiamento elicoidale tra due elementi; 2. l'operazione che porta

Dettagli

Controllo delle filettature

Controllo delle filettature ERRORI DI DIMENSIONE Consistono nella differenza tra le dimensioni reali dell oggetto e quelle teoriche fornite dal disegno. Consideriamo di seguito le procedure seguite per rilevare gli errori nelle filettature

Dettagli

FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI

FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI FILETTATURE E COLLEGAMENTI FILETTATI Una filettatura è costituita da un risalto (filetto) che si avvolge ad elica sulla superficie esterna di un elemento cilindrico o conico (vite) o sulla superficie interna

Dettagli

Anno accademico

Anno accademico Universita degli Studi di Firenze Dipartimento di Meccanica e Tecnologie Industriali CORSO DI: DISEGNO MECCANICO (FI) CORSO DI: DISEGNO TECNICO IND.LE (PO) Docenti: Anno accademico 2005-2006 Modulo 6:

Dettagli

LE FILETTATURE. Il disegno meccanico ha il compito di rappresentare le forme e le dimensioni di un oggetto perché possa essere

LE FILETTATURE. Il disegno meccanico ha il compito di rappresentare le forme e le dimensioni di un oggetto perché possa essere LE FILETTATURE GENERALITA Il disegno meccanico ha il compito di rappresentare le forme e le dimensioni di un oggetto perché possa essere costruito. In molti casi il disegno dovrà rappresentare una struttura

Dettagli

Disegno di Macchine. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana

Disegno di Macchine. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 12 Collegamenti per trasmissione di potenza Chiavette Le chiavette sono degli elementi prismatici

Dettagli

A H A H H A A H A1

A H A H H A A H A1 e bassa alta altissima Viti con testa a bottone e cava esagonale bassa con cava esagonale con cava a sei lobi (TORX ) 7380 7380 10.9 A2 9327 7984 8.8 8.8 piana con cava esagonale con cava esagonale ed

Dettagli

Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore

Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore Luca Cortese c/o Dipartimento di Meccanica ed Aeronautica Ufficio n 20, via Eudossiana 18 tel. 06 44 585 236 e-mail: luca.cortese@uniroma1.it Laboratorio

Dettagli

PAGINE classe 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 8.8 UNI 5739 - ISO 4017 8.8 UNI 5739 - ISO 4017 8.8 UNI 5738 - ISO 8765

PAGINE classe 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 8.8 UNI 5739 - ISO 4017 8.8 UNI 5739 - ISO 4017 8.8 UNI 5738 - ISO 8765 INDICE PAGINE classe VITI T.E. GAMBO PARZIALMENTE FILETTATO 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 VITI T.E. GAMBO PARZIALMENTE FILETTATO ZINCATE 8.8 UNI 5737 - ISO 4014 VITI T.E. GAMBO INTERAMENTE FILETTATO 8.8 UNI

Dettagli

frontespizio+indice :05 Pagina 1 Elementi di DISEGNO TECNICO Collana tecnico-scientifica a cura del EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO

frontespizio+indice :05 Pagina 1 Elementi di DISEGNO TECNICO Collana tecnico-scientifica a cura del EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO frontespizio+indice 15-05-2008 10:05 Pagina 1 ADRIANO RICCADONNA RAFF AELE CRIPPA Elementi di DISEGNO TECNICO Collana tecnico-scientifica a cura del EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO frontespizio+indice 15-05-2008

Dettagli

ERRORI DI LAVORAZIONE E TOLLERANZE TOLLERANZE DIMENSIONALI. Prof. Daniele Regazzoni

ERRORI DI LAVORAZIONE E TOLLERANZE TOLLERANZE DIMENSIONALI. Prof. Daniele Regazzoni CdL in INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE PER LA SALUTE ERRORI DI LAVORAZIONE E TOLLERANZE TOLLERANZE DIMENSIONALI Prof. Daniele Regazzoni University of Bergamo Department of Management, Information and Production

Dettagli

VITI CON CAVA DI MANOVRA

VITI CON CAVA DI MANOVRA 0 Nel presente capitolo vengono presentate le viti speciali con cava di manovra. Le possibilità di produzione del Gruppo Agrati sono dettagliate nel prospetto della pagina seguente, mentre per quanto riguarda

Dettagli

Le viti possono essere

Le viti possono essere VITI DI COLLEGAMENTO (filettatura metrica ISO) Le viti di collegamento sono costituite da due parti: lo stelo, che può essere totalmente o parzialmente filettato; la testa che può assumere forme varie.

Dettagli

Viti a testa esagonale con gambo parzialmente filettato INOX AISI 304 - UNI 5737 - DIN 931 - ISO 4014 PASSO GROSSO

Viti a testa esagonale con gambo parzialmente filettato INOX AISI 304 - UNI 5737 - DIN 931 - ISO 4014 PASSO GROSSO inox A Viti a testa esagonale con gambo parzialmente filettato INOX AII UNI 77 IN 9 IO 0 PAO GROO 77 b Classe: AII Resistenza alla rottura per trazione: _0 N/mm imite i elasticità M9: N/mm Filettatura

Dettagli

CALCOLO DELLE UNIONI BULLONATE: VERIFICHE AL TAGLIO

CALCOLO DELLE UNIONI BULLONATE: VERIFICHE AL TAGLIO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BERGAMO Facoltà di Ingegneria PROGETTAZIONE DEI SISTEMI MECCANICI Prof. Sergio Baragetti CALCOLO DELLE UNIONI BULLONATE: VERIFICHE AL TAGLIO RIFERIMENTI NORMATIVI E BIBLIOGRAFIA:

Dettagli

Collegamenti tra albero e mozzo

Collegamenti tra albero e mozzo Collegamenti tra albero e mozzo L albero è un corpo cilindrico a più gradini su cui sono calettati gli organi rotanti, da cui riceve o a cui trasmette il moto Supporti Gli elementi caratteristici degli

Dettagli

Viteria in Acciaio e Acciaio Zincato. Catalogo Generale. Classi B7. Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, Mazzo di Rho (Milano)

Viteria in Acciaio e Acciaio Zincato. Catalogo Generale. Classi B7. Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, Mazzo di Rho (Milano) Viteria in Acciaio e Acciaio Zincato Classi 8.8 10.9 12.9 B7 Catalogo Generale Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, 10 20017 Mazzo di Rho (Milano) Tel. 02 9390 17 06 Fax 02 9390 03 98 http://www.nuovatecninox.com

Dettagli

filettature metriche ISO

filettature metriche ISO filettature metriche ISO passo grosso passo fine diam. nom. di filettatura Passo mm diam. Foro mm Passo mm diam. Foro mm 1.6 0.35 1.25 - - 1.8 0.35 1.45 - - 2 0.4 1.6 - - 2.2 0.45 1.75 - - 2.5 0.45 2.05

Dettagli

RUOTE DENTATE. A.Riccadonna

RUOTE DENTATE. A.Riccadonna RUOTE DENTATE Le ruote dentate permettono la trasmissione del moto circolare continuo tra due alberi a breve distanza. Sono dotate di una serie di denti lungo la circonferenza I denti ad evolvente di circonferenza

Dettagli

ESITO DI CONTRATTAZIONE

ESITO DI CONTRATTAZIONE DIREZIONE CARGO PROGRAMMAZIONE MATERIALI ACQUISTI CARGO DC. MCC/PMAC/AR FIRENZE ESITO DI CONTRATTAZIONE GARA APROCEDURA NEGOZIATA N. 257/66199 CIG 926527F74 Fornitura di MATERILE DI BULLONERIA IMPRESA

Dettagli

LISTINO PREZZI Gennaio 2013

LISTINO PREZZI Gennaio 2013 LISTINO PREZZI Gennaio 13 1 Viteria Acciaio Alta Reitenza SEDE E MAGAZZINO : Via Galileo Galilei, 2/1-7 Arcugnano (VI) Tel. (0444) 2942-234 - Fax 500 CCIAA VI 119954 - Icriz. Trib. VI P.I. e C.F. 002547

Dettagli

T A B ELL E D E I P A S S I

T A B ELL E D E I P A S S I T A B ELL E D E I P A S S I FILETTATURA METRICA Ø 1 1, 2 2,6 3 5 6 8 10 12 PASSO GROSSO - MA 0,25 0,30 0,0 0,5 0,50 0,70 0,80 1,00 1,25 1,50 1,75 PASSO FINE - MB 0,20 0,20 0,25 0,35 0,35 0,50 0,50 0,75

Dettagli

ADRIANO RICCADONNA RAFFAELE CRIPPA. Collana. tacnlco-scientlfica a wra del HOEPLI

ADRIANO RICCADONNA RAFFAELE CRIPPA. Collana. tacnlco-scientlfica a wra del HOEPLI ADRIANO RICCADONNA RAFFAELE CRIPPA, Collana tacnlco-scientlfica a wra del ~ HOEPLI IUAV - VENEZIA L 3765 BIBLIOTECA CENTRALE ADRIANO RICCADONNA RAFFAELE CRIPPA Elementi di DISEGNO TECNICO Collana tecnico-scientifica

Dettagli

LISTINO PREZZI Gennaio Viteria Inox AISI A4

LISTINO PREZZI Gennaio Viteria Inox AISI A4 LISTINO PREZZI Gennaio 13 9 Viteria Inox SEDE E MAGAZZINO : Via Galileo Galilei, 2/1-3057 Arcugnano (VI) Tel. (0444) 28942-28834 - Fax 0 CCIAA VI 119954 - Iscriz. Trib. VI 182 P.I. e C.F. 002851247 . TESTA

Dettagli

Giunzioni Bullonate. Ing. Luca Esposito. Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica III anno A.A Università

Giunzioni Bullonate. Ing. Luca Esposito. Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica III anno A.A Università Giunzioni Bullonate Ing. Luca Esposito Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica III anno A.A. 2009-2010 Nomenclatura Filettatura e Classe di resistenza Le filettature usate per i collegamenti sono le triangolari

Dettagli

Collegamenti filettati

Collegamenti filettati Collegamenti filettati Carmine Napoli Si possono dividere i collegamenti filettati in due tipologie: 1. di serraggio (collegamento forzato tra due elementi) 2. viti di manovra ( tornio movimento torretta)

Dettagli

TECNOLOGIA E DISEGNO A.S. 2010-2011

TECNOLOGIA E DISEGNO A.S. 2010-2011 TECNOLOGIA E DISEGNO A.S. 2010-2011 DISEGNO TECNICO Prof. Davide Luigi MATERIALE Matita a tubetto 0.5 B (per linea grossa) Matita a tubetto 0.3 H (per linea fine) Gomma di plastica Compasso balaustrino

Dettagli

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati

Università degli Studi della Calabria. Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti smontabili non filettati Collegamenti albero-mozzo ELEMENTI ESIGENZE Anelli Scanalati Chiavette Linguette Spine elastici a Impedimento alla rotazione si si si si Impedimento alla traslazione

Dettagli

Giunzioni. Costruzione di Macchine 2 Prof. Stefano Beretta, Michele Sangirardi

Giunzioni. Costruzione di Macchine 2 Prof. Stefano Beretta, Michele Sangirardi Giunzioni Costruzione di Macchine 2 Prof. Stefano Beretta, Michele Sangirardi Giunzioni Giunzioni bullonate: Pro: permettono di collegare materiali diversi possono essere smontate e rimontate non richiedono

Dettagli

Eurocodici Strutturali

Eurocodici Strutturali Eurocodici Strutturali 5 Capitolo Strutture in acciaio Rappresentazione saldature Unificazione viti/bulloni Indicazioni pratiche collegamenti bullonati Rappresentazione bullonature Caratteristiche dimensionali

Dettagli

RACCORDI RACCORDI GHISA, FILETTATI

RACCORDI RACCORDI GHISA, FILETTATI +GF + GEORG FISCHER Di produzione della Georg Fischer Fitting GmbH di Traisen, Austria - con certificazione di qualità ISO, EN, UNI 9001 e 9002. I raccordi di ghisa malleabile zincati sono idonei per impianti

Dettagli

EN FLANGE. flanges

EN FLANGE. flanges EN 9.1 FLANGE flanges ESTRATTO DALLE NORME EN 9.1 PER FLANGE PER TUBAZIONI Scopo e campo di applicazione La presente norma europea specifica i requisiti riguardanti le flange circolari di acciaio con designazioni

Dettagli

DISEGNO DI MACCHINE Interpretazione di assiemi: tenditore per funi

DISEGNO DI MACCHINE Interpretazione di assiemi: tenditore per funi DISEGNO DI MACCHINE Interpretazione di assiemi: tenditore per funi Esempio comune di tenditore a due forcelle Associare ai richiami i nomi dei componenti e interpretare l uso del dispositivo Sapresti dire

Dettagli

A - VITI AD ALTA RESISTENZA

A - VITI AD ALTA RESISTENZA ITINO INDICIZZATO TABEA REITENZA FIGURA DECRIZIONE UNI DIN IO PAG A VITI AD ATA REITENZA A. Viti a testa esagonale con gambo parzialmente filettato. PAO GROO GREZZI E ZINCATI 9 0 0 A. A. A. A.9 A.9 A.9

Dettagli

L Unità didattica in breve

L Unità didattica in breve L Unità didattica in breve Una macchina semplice è un dispositivo utilizzato per equilibrare o vincere una forza resistente (resistenza) mediante una forza motrice (po tenza) avente caratteristiche diverse.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Quotatura:

Dettagli

La quotatura è ottenuta con i seguenti elementi

La quotatura è ottenuta con i seguenti elementi LA QUOTATURA Per descrivere un oggetto occorre indicare oltre alla forma, le dimensioni. Le norme per l esecuzione della quotatura sono codificate nella UNI 3973 e UNI 3974. 1 La quotatura costituisce

Dettagli

CLASSE 26A - DISEGNO TECNICO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi

CLASSE 26A - DISEGNO TECNICO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi Programma d'esame Temi d'esame proposti in precedenti concorsi Programma d'esame Programmi d'esame non disponibili per l'ambito disciplinare considerato 2 Temi d'esame proposti in precedenti concorsi Classe

Dettagli

Elementi di disegno di macchine

Elementi di disegno di macchine Elementi di disegno di macchine Elementi Collegamenti Filettati Alberi per trasmissione di potenza Collegamenti albero mozzo Trasmissione del moto rotatorio Cuscinetti e supporti Tenute e guarnizioni Collegamenti

Dettagli

CATALOGO BULLONERIA OLTRE 25 ANNI DI ESPERIENZA PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE

CATALOGO BULLONERIA OLTRE 25 ANNI DI ESPERIENZA PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE CATALOGO BULLONERIA OLTRE 25 ANNI DI ESPERIENZA PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE Indice Azienda Viti testa esagonale (Bullone) Viti prigioniere (Prigionieri e tiranti)

Dettagli

Viteria in Acciaio Inossidabile. Catalogo Generale. Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, Mazzo di Rho (Milano)

Viteria in Acciaio Inossidabile. Catalogo Generale. Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, Mazzo di Rho (Milano) Viteria in Acciaio Inossidabile Catalogo Generale Nuova Tecninox S.r.l. Via Trecate, 10 20017 Mazzo di Rho (Milano) Tel. 02 9390 17 06 Fax 02 9390 03 98 http://www.nuovatecninox.com e-mail: info@nuovatecninox.com

Dettagli

ARGOMENTI DELLA LEZIONE Collegamenti Albero-Mozzo Definizioni Applicazioni

ARGOMENTI DELLA LEZIONE Collegamenti Albero-Mozzo Definizioni Applicazioni ARGOMENTI DELLA LEZIONE Collegamenti Albero-Mozzo Definizioni Applicazioni Introduzione L unione di parti meccaniche mediante elementi che possano essere rimossi in caso di necessità senza alterazioni

Dettagli

Rugosità e Tolleranze geometriche

Rugosità e Tolleranze geometriche Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Rugosità e Tolleranze geometriche Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria 1 Finiture superficiali

Dettagli

LE LAVORAZIONI INDUSTRIALI

LE LAVORAZIONI INDUSTRIALI LE LAVORAZIONI INDUSTRIALI Tornitura Foratura Fresatura Rettifica Altre lavorazioni 1 LAVORAZIONI INDUSTRIALI Nelle lavorazioni industriali per asportazione di truciolo sono sempre presenti: Pezzo Grezzo

Dettagli

CATALOGO BULLONERIA AFFIDABILITÀ E PROFESSIONALITÀ PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE

CATALOGO BULLONERIA AFFIDABILITÀ E PROFESSIONALITÀ PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE CATALOGO BULLONERIA AFFIDABILITÀ E PROFESSIONALITÀ PER OFFRIRVI I MIGLIORI SISTEMI DI FISSAGGIO IN ACCIAIO INOSSIDABILE Indice Azienda 04 Viti cava esagonale (Brugola) 06 Viti per legno Viti autofilettanti

Dettagli

DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE M - Z

DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE M - Z DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA ELETTRONICA E INFORMATICA Corso di laurea in Ingegneria industriale Anno accademico 2016/2017-2 anno DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE M - Z 9 CFU - 1 semestre Docente titolare

Dettagli

LISTINO PREZZI Gennaio 2013

LISTINO PREZZI Gennaio 2013 LISTINO PREZZI Gennaio 13 2 Viteria Acciaio Bassa Resistenza SEDE E MAGAZZINO : Via Galileo Galilei, 2/1-357 Arcugnano (VI) Tel. (0444) 289462-288346 - Fax 6500 CCIAA VI 119954 - Iscriz. Trib. VI 6182

Dettagli

LEZIONI N 20 E 21 SISTEMI DI COLLEGAMENTO

LEZIONI N 20 E 21 SISTEMI DI COLLEGAMENTO LEZIONI N 20 E 21 SISTEMI DI COLLEGAMENTO Nelle costruzioni metalliche si pone, in generale, il problema di collegare fra di loro i profilati e le lamiere per realizzare sistemi portanti più complessi:

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura Anno Accademico

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura Anno Accademico Facoltà di Ingegneria ed Architettura Anno Accademico 2015 2016 A.A. Settore Scientifico Disciplinare CFU Insegnamento Ore di aula Mutuazione 2015/16 ING-IND/15 DISEGNO E METODI DELL'INGEGNERIA INDUSTRIALE

Dettagli

Nord-Lock Sicurezza insuperabile

Nord-Lock Sicurezza insuperabile Nord-Lock Sicurezza insuperabile Nord-Lock Sicurezza insuperabile Semplicità di montaggio Massima sicurezza contro l allentamento Collaudate da anni in tutto il mondo Grazie ai piani inclinati, che si

Dettagli

Diamo delle definizioni tecniche che ci aiuteranno successivamente nella trattazione e nel nostro lavoro.

Diamo delle definizioni tecniche che ci aiuteranno successivamente nella trattazione e nel nostro lavoro. Lo scopo di questa miniguida è di trasmettere ai consultatori la capacità di IDENTIFICARE & MISURARE ogni singolo bullone, dado, rondella e perno, presente sulle nostre moto, per poterlo sostituire in

Dettagli

1^ AUTO SEZ. B. RECUPERO TECNOLOGIA MECCANICA e DISEGNO TECNICO

1^ AUTO SEZ. B. RECUPERO TECNOLOGIA MECCANICA e DISEGNO TECNICO Fondazione dell Associazione Somasca Formazione Aggiornamento Professionale A.S.F.A.P. - ONLUS Metodologie 1^ AUTO SEZ. B RECUPERO TECNOLOGIA MECCANICA e DISEGNO TECNICO - Utilizzare un linguaggio specifico

Dettagli

VITERIA BULLONERIA. catalogo generale 16 01 VITERIA PER METALLO 1 - E01-110

VITERIA BULLONERIA. catalogo generale 16 01 VITERIA PER METALLO 1 - E01-110 16 01 VITERIA PER METALLO descrizione pz/cf um codice marca art.fornitore DIN 933 UNI 5739 gambo totalmente filettato e DIN 931 UNI 5737 gambo parzialmente filettato - classe 8.8 passo grosso VITE TE 4X

Dettagli

1)- La maschiatura dei fori generalità

1)- La maschiatura dei fori generalità 1)- La maschiatura dei fori generalità Per maschiatura si intende l esecuzione di filettature all interno di un foro, con un utensile speciale che si chiama maschio filettatore. Il processo di formazione

Dettagli

Collegamenti fissi. Le chiodature Le saldature. Maurizio Passarotto A.A

Collegamenti fissi. Le chiodature Le saldature. Maurizio Passarotto A.A Collegamenti fissi Le chiodature Le saldature A.A. 2011-2012 Maurizio Passarotto Chiodature: generalità Oramai abbandonate e sostituite dalla saldatura possono ancora incontrarsi per manutenzioni o ripristino

Dettagli

Tolleranze dimensionali, Rugosità e Tolleranze geometriche

Tolleranze dimensionali, Rugosità e Tolleranze geometriche Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Tolleranze dimensionali, Rugosità e Tolleranze geometriche Ing. Davide Russo Dipartimento IGIP 1 Lezioni di

Dettagli

100 DOMANDE PER L'ESAME ORALE DI DISEGNO DI MACCHINE

100 DOMANDE PER L'ESAME ORALE DI DISEGNO DI MACCHINE 100 DOMANDE PER L'ESAME ORALE DI DISEGNO DI MACCHINE Queste domande sono state tratte dai registri delle sessioni d'esame orale degli scorsi anni. L'esame orale, di regola, viene svolto ponendo tre domande:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza A.A. 2007/08

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza A.A. 2007/08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria sede di Vicenza Corso di Disegno Tecnico Industriale per il Corso di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria Meccatronica Tolleranze

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

Disegno Tecnico Industriale

Disegno Tecnico Industriale Università degli Studi di Catania Facoltà di Ingegneria Corso di laurea in Ingegneria Industriale Disegno Tecnico Industriale Collegamenti albero-mozzo Prof. Ing. S. M. Oliveri Collegamenti albero-mozzo

Dettagli

SHEETtracs. Collegamenti sicuri con lamiere sottili

SHEETtracs. Collegamenti sicuri con lamiere sottili SHEETtracs Collegamenti sicuri con lamiere sottili Bossard SHEETtracs Elevata resistenza del collegamento Buona resistenza alle vibrazioni Montaggio sicuro nei processi manuali e automatizzati Compatibili

Dettagli

Viterie. Bullonerie. I NOSTRI PRODOTTI EffeGi è in grado di coprire l intera gamma di: Viteria e Bulloneria Viteria Speciale e Particolari a disegno

Viterie. Bullonerie. I NOSTRI PRODOTTI EffeGi è in grado di coprire l intera gamma di: Viteria e Bulloneria Viteria Speciale e Particolari a disegno EffeGi nasce dall iniziativa di persone che hanno una lunga esperienza nella produzione e nella commercializzazione di fasteners. In tal senso si è costruita la Società con criteri innovativi e con il

Dettagli

VITERIA E BULLONERIA. rev. 25/10/2014. All right reserved Teckpro Srl

VITERIA E BULLONERIA. rev. 25/10/2014. All right reserved Teckpro Srl 132 VITE TRUCIOLARE TPS IMPRONTA PZD PER PANNELLI specifica per l'avvitamento senza preforo su: - pannelli truciolari - legni naturali duri e teneri - elementi di ferramenta - materiali termoplastici -

Dettagli

Norme di rappresentazione dei disegni meccanici

Norme di rappresentazione dei disegni meccanici - Tipi e spessori di linea - Applicazione delle linee La tabella UNI 3968 definisce i tipi e gli spessori delle linee da utilizzare nei disegni tecnici. Queste linee unificate sono indicate nella tabella

Dettagli

Elementi di sicurezza. Interamente in metallo

Elementi di sicurezza. Interamente in metallo Elementi di sicurezza Interamente in metallo Sicurezza nel collegamento con dadi e rosette Elementi di collegamento multifunzionali Prevenzione dell assestamento Prevenzione del disserraggio Prevenzione

Dettagli

I CUSCINETTI VOLVENTI

I CUSCINETTI VOLVENTI I CUSCINETTI VOLVENTI COSA SONO? Organi meccanici interposti tra albero e struttura rigida con lo scopo di: favorire la rotazione regolare dell albero ridurre al minimo l attrito sopportare le forze trasmesse

Dettagli

α angolo di pressione normale z 2 numero denti della ruota Creatori per corone elicoidali per vite senza fine Fig. N 1 x - x sezione normale

α angolo di pressione normale z 2 numero denti della ruota Creatori per corone elicoidali per vite senza fine Fig. N 1 x - x sezione normale Creatori per corone elicoidali per vite senza fine Il creatore per corone elicoidali per viti senza fine necessita di una analisi dettagliata a causa delle sue peculiari caratteristiche delle quali il

Dettagli

Prof. Caterina Rizzi. Tolleranze geometriche. Indicazione Elementi di riferimento Esempi. Caterina RIZZI. Dipartimento di Ingegneria Industriale

Prof. Caterina Rizzi. Tolleranze geometriche. Indicazione Elementi di riferimento Esempi. Caterina RIZZI. Dipartimento di Ingegneria Industriale TOLLERANZE GEOMETRICHE Prof. Caterina Rizzi IN QUESTA LEZIONE Tolleranze geometriche Classificazione Indicazione Elementi di riferimento Esempi 1 ERRORI DI LAVORAZIONE ERRORI DI REALIZZAZIONE DI PEZZI

Dettagli

L azienda. The company

L azienda. The company CATALOGO VITERIA 01-2015 L azienda The company Viteria Emiliana Srl è un marchio presente sul mercato da oltre 50 anni. L'azienda commercializza e produce viteria e bulloneria sia unificata che a disegno.

Dettagli

La forza indicata dei dadi a T si applica solamente se la vite viene avvitata per tutta la lunghezza del filetto presente nel dado.

La forza indicata dei dadi a T si applica solamente se la vite viene avvitata per tutta la lunghezza del filetto presente nel dado. EH 23010. " Dadi per cave a T DIN 508 l Acciaio bonificato, qualità 8, lucido l Acciaio bonificato, temperato e brunito, qualità 10 l Inox 1.4305 Nota: La forza indicata dei dadi a T si applica solamente

Dettagli

IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE

IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE Marco Benincasa (Benincasa Meccanica) Giampaolo Giacomozzi (Varvel SpA) Massimiliano Turci (Studio Tecnico Turci) Riduttori a vite

Dettagli

PROIEZIONI ORTOGONALI NEL DISEGNO TECNICO

PROIEZIONI ORTOGONALI NEL DISEGNO TECNICO CdL in INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE PER LA SALUTE PROIEZIONI ORTOGONALI NEL DISEGNO TECNICO Prof. Daniele Regazzoni University of Bergamo Department of Management, Information and Production Engineering...

Dettagli

bulloneria 342 classi di resistenza 365 bulloni ad alta resistenza 350 per carpenteria 342

bulloneria 342 classi di resistenza 365 bulloni ad alta resistenza 350 per carpenteria 342 Indice_593_612_Cap 01-2005 23/09/15 13:09 Pagina 604 Accoppiamenti 110 albero base 135 con interferenza 111 foro base 135 incerti 112 ISO 134 mobili 110 raccomandati 135 accoppiamenti scanalati 426 rappresentazione

Dettagli

Impianti di propulsione navale

Impianti di propulsione navale Motori diesel 4T Interfacce con il sistema nave Ogni motore installato a bordo ha sostanzialmente quattro tipologie di interfacce con la nave, precisamente: Trasmissione potenza: collegamento meccanico

Dettagli

Collegamenti tra organi rotanti: accoppiamento albero-mozzo

Collegamenti tra organi rotanti: accoppiamento albero-mozzo Accoppiamenti albero-mozzo Collegamenti tra organi rotanti: accoppiamento albero-mozzo Accoppiamenti albero-mozzo Accoppiamenti albero-mozzo 3 Accoppiamenti albero-mozzo 4 Accoppiamenti albero-mozzo Compito

Dettagli

Istruzioni passo per passo Inserire viti nel metallo

Istruzioni passo per passo Inserire viti nel metallo Istruzioni passo per passo Inserire viti nel metallo Bulloni e viti I bulloni e le viti per il metallo sono disponibili con teste dai vari formati, come: 1. testa esagonale 2. testa tonda 3. testa svasata

Dettagli

ANALISI DEI COMPONENTI PRINCIPALI

ANALISI DEI COMPONENTI PRINCIPALI BATTERIA LAVABO Si è deciso di rappresentare il modello Erica di una batteria lavabo prodotto dalla ditta F.lli Riolo snc. Dopo averlo acquistato presso un negozio di ferramenta, si sono quotate le dimensioni

Dettagli

Rondelle in plastica. Rondelle in PA / PVC senza norma DIN. Rondelle, senza DIN

Rondelle in plastica. Rondelle in PA / PVC senza norma DIN. Rondelle, senza DIN Rondelle in plastica Rondelle in PA / PVC senza norma DIN Rondelle, senza DIN con sicurezza contro perdità senza numero finale = colore naturale, PA 6 con numero finale 00001 = colore naturale, PA 6 con

Dettagli

UNDICI A DUEMIL VITI UTENSILI

UNDICI A DUEMIL VITI UTENSILI DUEMILAUNDICI c hiavi Utensili altamente professionali punte e maschi e filiere utensili elettrici e pneumatici strumenti di misura Da oltre quindici anni presenti nel settore dell utensileria, VITI E

Dettagli

Controllo degli ingranaggi

Controllo degli ingranaggi Sugli ingranaggi si eseguono controlli: Controllo degli ingranaggi 1) prima della lavorazione, sui lingotti o sulle barre da cui si ricaverà la ruota - sono prove tecnologiche e meccaniche quali la fucinabilità,

Dettagli

VITI CON IMPRONTA ESALOBATA

VITI CON IMPRONTA ESALOBATA VITI PER LEGNO, CARTONGESSO, PROFILATI E MATERIE PLASTICHE, VITI PER EDILIZIA, FISSATORI, PIASTRINE, GHIERE, DADI AUTOBLOCCANTI E AUTOFRENANTI, INSERTI VITI CON IMPRONTA ESALOBATA L impronta esalobata

Dettagli