Venerdì 16 Marzo 2007 Primi passi fra testo e finestre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Venerdì 16 Marzo 2007 Primi passi fra testo e finestre"

Transcript

1

2 Venerdì16Marzo2007 Primipassifra testoefinestre LUG GOVONIS

3 OpenSourceInitiative

4 Tuttoilmaterialeutilizzatoperlapresenteesposizioneè gratuitamente scaricabile da internet e riutilizzabile secondol'iniziativaopensource. Thisworkisfreesoftware;youcanredistributeitand/ormodifyitunderthe termsofthegnugeneralpubliclicenseaspublishedbythefreesoftware Foundation;eitherversion2oftheLicense,oranylaterversion.Thisworkis distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of MERCHANTABILITY or FITNESSFORAPARTICULARPURPOSE. SeetheGNUGeneralPublicLicenseformoredetails.

5 Sommariodegliargomentitrattati: Loginelogout Shells BASH'emall Windows!(nonquellochecredeteVoi!!) KDEvsGNOME Altreinterfaccegrafice Istruzionieinformazioni

6 Login Loginèiltermineinglesepiùesattoperindicarela procedura di accesso ad un sistema o un'applicazioneinformatica. Provienedallacontrazionedilogin,entratanellog, ilregistrocronologicodeglieventitipicodiqualsiasi sistemainformativo. Altri termini corrispondenti sono: logon, log on, signon,signon,signin. Il login, noto anche come procedura di autenticazione,èunodeipilastrifondamentalidella sicurezza e della riservatezza nelle applicazioni informatiche.

7 Proceduradiaccesso Procedurabase,coninterfacciatestuale 1.Ilsistemarichiedeilnomeutente(dettousernameouserid) 2.Coluichedesideraentraredigitailproprionomeutente 3.Ilsistemaverificachetalenomeutentesiacompresotraquelliprevisti. Incasopositivorichiedelaparolachiaveabbinata; incasonegativorispondeconunmessaggiodierroreerifiutal'accesso. 4.L'utente,giàriconosciutodigitalaparolachiave(password) 5.Ilsistemaverificachetaleparolachiavecorrispondaa quellamemorizzataalsuointerno:incasopositivoconcedel'accesso, segnalandolapossibilitàdiriceverealtricomandi,incasonegativo rispondeconunmessaggiodierroreerifiutal'accesso.

8 Inserirenomeutente e password

9 Proceduraconinterfacciagrafica Esegue le stesse funzioni, ma raccoglie in un unico passaggio la richiesta di nome utente e password, ad esempio con il tipico form delle applicazioni web. In caso positivo il sistema risponde generalmente con un menù generale o pagina di benvenutoall'internodelsistemaodell'applicazione,odelsitoweb. In molti casi, per motivi di sicurezza / riservatezza, la parola chiave residente nel sistemaècrittografata;anchequelladigitatadall'utentecherichiedel'accessoviene crittografataseilloginavvienedaremoto. Quandovienedigitata,lapasswordnonapparesulloschermo:alsuopostoappaiono dei pallini neri, degli asterischi o altri simboli. A volte non appare niente, per non rivelarelalunghezzadellapassword.allostessoscopo,talvoltailnumerodisimboli vienemodificatodalsistema.

10 Eccounaselezionediinterfaccegraficheche permettonoilloginalsistema. QuialatoavetelagraficadiUBUNTU.

11 GraficadiSolaris

12 FoxLinux

13 Novell

14 SuSe Linux

15 Logout Logoutèiltermineingleseperindicarelaproceduradiuscitadaunaapplicazione informatica. Proviene dalla contrazione di log out, uscita dal log, il registro cronologicodeglieventitipicodiqualsiasisistemainformativo. Altriterminicorrispondentisono:logoff,signoff,signoff. Il logout chiude in modo completo e sicuro una sessione di lavoro in precedenza apertaconlaproceduradilogin. Procedura coninterfacciatestuale: èsufficientedigitareilcomandologout(ounodeisuoisimili). coninterfacciagrafica: neipannelliapplicativiopaginevideoesistesempreunpulsante,anchea formadisemplicex,lacuipressionefapartirela proceduradilogout.

16 IlLogoutdainterfacciagraficaavvienecliccandosull'iconacorrispondentesulmenu principale. Eccoalcuniesempi

17

18

19

20 LaSHELL In un sistema operativo, la shell è il programma che permette agli utenti di comunicare con il sistema e di avviare i programmi. È una delle componenti principalidiunsistemaoperativo,insiemeal kernel. Lashellèl'"ambientedilavoro"attraversoil quale è possibile impartire al computer comandi, richiedendo l'esecuzione di programmi. Esistonomoltitipidishell,chesidividonoprincipalmenteintestualiegrafiche. Quandosiparlasemplicementedi"shell",siintendedisolitounashelltestuale.

21 Shelltestuali Una shell testuale è un programma con interfaccia a linea di comando, che viene eseguito all'internodiunterminaletestuale.l'utentedigitauncomando,ovverorichiedel'esecuzionedi un programma, e il programma eseguito può interagire con l'utente e/o stampare dati sul terminale. Unadellepiùnoteshelltestualièiltradizionale'promptdeicomandi',bennotoaquantihanno familiarità con i sistemi operativi DOS (MS DOS, DR DOS, FreeDOS). Per gli utenti del vecchio MS DOS la shell era il programma 'command.com'. Anche le recenti versioni di Windowshannounashell,ilprogramma'cmd.exe'. In ambiente Unix, esistono diverse shell, una tra le più famose è sicuramente la 'Bash' (Bourne AgainShell),maneesistonoaltrecomela'KornShell'ela'CShell',conuninsieme difunzionalitàecaratteristichedibaseincomune.

22 La shell testuale è un ambiente di lavoro che funziona 'a riga di comando', con istruzioni testualichevengonoimpartiteattraversolatastieraperavviareprogrammi,eseguirecomandi, visualizzareilfilesystem,interagireinognimodoconilcomputer. Unprogrammavieneinvocatodigitandoilsuonome,eventualmenteseguitodaaltridati,che vengono passati come argomenti al programma. Completata una riga di comando, sipreme invioperrichiedernel'esecuzione. Le shell testuali per Unix/Linux sono molto apprezzate dagli sviluppatori perché hanno integratoancheunlinguaggiodiscriptingmoltopotenteconilqualeèpossibilescrivereverie propri programmi (script) o delle procedure che agevolano moltissimo l'amministrazione di sistema.

23

24 OratoccaaVoi! Proviamoinsiemeadutilizzareilterminale.

25 Comandiutilizzati: ls ls l cd.. whoami

26 bash (acronimoperbourneagainshell) è una shell del progetto GNU usata nei sistemi operativi Unix e specialmente in Gnu/Linux. Si tratta di un interprete di comandi che permette all'utente di comunicare col sistema operativoattraversounaseriedifunzionipredefinite,odieseguireprogrammi. Tecnicamente bash è un clone evoluto della shell standard di unix (/bin/sh) chiamata anchebourneshelldalnomedelsuoautoreoriginariostephenbourneeperquestoil nome bash deriva dal gioco di parole (definito pessimo addirittura da Linus Torvalds) Bourne again shell che letteralmente significa un'altra shell Bourne ma dove Bourne againpuòessereinterpretatocomerinatacreandoladefinizionefinaleshellrinata.

27 Inpraticabashpuòessereconsideratacomeunprocessoredimacro. Essaèinfattiingradodieseguireicomandichelevengonopassatiodiinterpretareun semplicelinguaggiodiprogrammazionechepermettedicombinarequesticomanditradi loropersvolgerecompitipiùcomplessi. Qualora dovesse presentarsi la necessità la shell mette a disposizione la possibilità di raccogliereinfiledelleseriedicomandicreandocosìscripteseguibilicontenentivariabili, funzioniecontrollidiflussocomeneipiùcomunilinguaggidiprogrammazione. Una delle altre maggiori funzionalità di bash è quella della redirezione dell'input e dell'outputgraziealqualeèpossibileeseguirepiùprogrammiincascatapassandocome inputdell'unol'outputdell'altro.

28 GNOMEvsKDE

29 KDE(KDesktopEnvironment) è,comerecitalapaginadibenvenutodellasua documentazione,unambientedesktopgraficoperpostazionidi lavorounix. basato sulle librerie Qt di Trolltech e funziona sulla maggior parte dei sistemi È operatividitipounix,comegnu/linuxeledistribuzionibsd. Esistono anche delle versioni funzionanti su Microsoft Windows può essere installato anchesumacosxutilizzandox11. L'ultimaversionedisponibileèla3.5.6(rilasciatail25gennaio2007)edèstatotradotto inpiùdicinquantalingue. InsiemeaGNOME,altroambientedesktopmoltodiffusoinambienteGNU/Linux,ètra ipiùcompletiericchidieffettigrafici,caratterizzatodaunaspettomoltoaccattivantee daunelevatogradodipersonalizzazione,ma"paga"questaricchezzainterminidi prestazionirispettoaipiùleggerixfceeroxnonchérispettoaivariwindowmanager disponibiliperx11.

30 Grazieallasuasemplicitàd'usoeallasuaaccattivantevestegrafica,vieneinstallatodi default da numerose distribuzioni Linux, soprattutto da quelle orientate all'utenza desktop,comeadesempiomandrivaosuse. LamascottediKDEèKonqi,unsimpaticodraghetto che appare in varie applicazioni, per esempio nel logoutonellafinestrasulleinformazionisukde.

31 StoriadiKDE Il progetto è stato fondato il 14 ottobre 1996 da Matthias Ettrich, all'epoca studente all'università di Tubinga, che trovava gli ambienti desktop per UNIX dell'epoca carenti sottomoltipuntidivista. le critiche, c'era il fatto che nessuna applicazione avesse un aspetto ed un Tra comportamento simile. Altri programmatori, dopo aver letto l'annuncio della nascita di KDE,parteciparonoalprogettoeinmenodiunannoiprogrammatoriarrivaronoaquota 15. Nel1998èstatarilasciatalaprimaversionestabile,la1.0. Lo sviluppo è continuato con i programmatori di tutto il mondo fino ad oggi: possiamo contareoltre4milionidirighedicodicesorgente(perfareunparagone:ilkernellinux versione2.5contavacirca3.7milionidicodice),800programmatoridatuttoilmondo,17 mirrordelsitowebe106mirrorftp(senzacontareimirrornonufficiali).

32 Organizzazionedelprogetto Proprio come altri progetti open source/free software, KDE viene prodotto soprattutto dai volontari, anche se varie aziendecomenovell(suse),trolltechemandrivaimpiegano sviluppatoriperlavorarealprogetto.l'organizzazioneèmolto complessainquantotantissimepersonecontribuisconoinvari modi(comelatraduzione,lacuradellagraficaolascritturadi codice vero e proprio). Le decisioni e i problemi vengono discussiinvari inglist. Tuttavialegrandidecisioni(comeledatedirilasciodinuoveversioniol'inclusione di nuove applicazioni) viene decisa dai core developers, sviluppatori che hanno contribuitomoltoalprogettoinunlungoperiododitempo. Ancheseglisviluppatoriegliutentivengonodatuttoilmondo,KDEhaunabasein Germania.Iwebserversonoinstallatinell'universitàdiTübingeneKaiserslautern, un'organizzazione non profit tedesca che detiene il marchio di fabbrica su "KDE". InoltreleconferenzespessosonotenuteinGermania.

33

34

35

36

37

38

39 Konqueror èiltuogestoredeifile,iltuobrowserwebeunvisualizzatoreuniversaleper i tuoi documenti dice la nota introduttiva che compare all'avvio del programma. Integrato nell'ambiente grafico KDE, è disponibile per diversi sistemioperativiunixegnu/linux.

40 Caratteristiche Fra le sue caratteristiche principali si segnala la capacità di visualizzazione e, quandopossibile,distampadiunvastonumerodiformatidifile. Per la navigazione del Web, Konqueror usa il componente KHTML, che gestiscelavisualizzazionedellepaginehtmlall'internodelprogettokde,vale adirekhtml. KHTMLèancheallabasedelbrowserufficialediMacOSX,Safari. Konqueror non è scaricabile o installabile separatamente da KDE. L'ultima versionedisponibiledelbrowserèla3.5.6,rilasciatail25gennaio2007.

41

42 Interfacciautente L'interfacciadiutentediKonquerorricordainqualchemodoquelladiInternetExplorer,maè più completa e personalizzabile. È basata su pannelli che possono essere spostati e aggiunti.peresempioèpossibileaverelalistadeisitipreferitinelpannelloasinistradella finestra di navigazione, e cliccando sul segnalibro, quest'ultimo si apre nel pannello di destra.nellostessomodo,èpossibilevisualizzarel'alberodellecartelleedelleperiferichea sinistraeifilecontenutiadestra. I pannelli sono abbastanza flessibili e possono persino includere una finestra con una consoleintegrata.laconfigurazionedeipanellipuòesseresalvata(èanchepossibilefarela stessa cosa con i tasti di scelta rapida, anch'essi modificabili), inoltre sono presenti delle configurazionipredefinite(comemidnightcommanderchedivideloschermoinduepartie ognunadiessemostrapagineweb,cartelleofile,edintegraunemulatorediterminalecon unashellincalce). Èpossibileutilizzaretuttelefunzionidinavigazione(indietro,avanti,cronologia,ecc)intutte leoperazioni.infine,labarradegliindirizziautocompletagliindirizzideifilelocaliesupporta glialiaspergliurlesternielefunzionidiricerca.

43

44

45

46

47

48 GNOME (GNUNetworkObjectModelEnvironment)

49 GNOME (GNUNetworkObjectModelEnvironment) è un Desktop environment creato inizialmente da Miguel de Icaza e Federico Mena nell'agosto del 1997, con l'obiettivo di fornire un ambiente di sviluppo e desktopliberoperilsistemaoperativognu/linux. Grazie a questo e ai risultati raggiunti, è presto stato riconosciuto come il DesktopEnvironmentufficialedelprogettoGNU. Al tempo l'unica alternativa sufficientemente completa era KDE, il quale raccoglievadiversecriticheriguardantiilnonessereunambienteaperto(infatti fornisce le api per i soli linguaggi C e C++) e non completamente libero, in quantolelibreriegrafichesucuisibasa,leqt,noneranoancorastaterilasciate conunalicenzalibera(sonostaterilasciatesottolicenzagplsoloinseguito).

50 Interoperabilità Il core di GNOME è programmato principalmente in C e interamente basato sulle grafiche GTK+; è libero fin dalla sua nascita, essendo pubblicato sotto la librerie licenzagnulessergeneralpubliclicense. GNOME è stato progettato con un alto livello di astrazione, e proprio questa sua caratteristica ha permesso di poterlo compilare e includere in un gran numero di sistemioperativiunix like;sonodisponibiliapiedocumentazioneperlosviluppodi applicazionignomeindiversilinguaggi,traiqualiruby,java,c++,perl,scheme, C#,Pythone,naturalmente,C.

51

52

53

54

55

56 Nautilus è il programma fornito con l'ambiente desktop GNOME per visualizzare le directorydelcomputereifileinessecontenuti. Lasuaultimareleasestabileèla2.16. É stato creato allo scopo di introdurre un interfaccia utente consistente e di facileuso.

57 Nautilus offre la possibilità di eseguire tutte le normali operazionisuifile,ovvero: aprire, copiare, rinominareecc.ifile spostare, vedere le proprietà di un file (privilegi, dimensione, data di creazione, data di ultimo accessoecc.) vedere le proprietà delle cartellesiaconvistaadalbero, siaadelenco.

58

59 OratoccaaVoi! Proviamoinsiemeadutilizzare NautiluseKonqueror

60 Altreinterfaccegrafiche Xfce Enlightenment

61 Xfce (l'environmentprivodicolesterolo)èunambientedesktoppersistemiunixoderivati(come GNU/LinuxoFreeBSD)cherichiedemoltamenomemoriadeipiùblasonatiGNOMEeKDE risultandocosìunottimocompromessotraleggerezzaefunzionalità. Xfceècompostodadiverseapplicazioni: *xfce4 panel(ilcaratteristicopannello) *xfce4 session(ilgestoredellesessioni) *xfdesktop(ilgestoredeldesktop) *xffm(ilfilemanager) *xfwm4(ilwindowmanager) Piùdiverselibrerieealtristrumentiutilicomexfcalendar(uncalendario) oxfce4 mixer(unmixeraudio). L'ultimareleasestabilediXfceèla4.4rilasciata21gennaio2007. Anche Nautilus può essere usato per questo scopo, con un aspetto decisamente più gradevole

62

63 Xfce IlPannello IlpannelloèunapeculiaritàdiXfce,consisteinunabarra(verticaleoorizzontale),simileal DockdiMacOSX,chepuòcontenerediverseapplet,daiclassicilauncher,cioèiconeche lancianounadeterminataapplicazione,astrumentipiùcomplessicomeunselettoreperle workspaceoun'appletchecontrollilaposta. Inoltre sul sito xfce goodies sono presenti diversi plugin per personalizzare al massimo l'interoambiente.

64

65

66

67

68 Enlightenment noto più semplicemente anche come "E", è un leggero programma di gestione delle finestreinformatiche(regolailnumero,posizione,dimensioni,sovrapposizione)perlox WindowSystem,edèunsoftwaregratuitoedopensourcechepuòessereutilizzatoda solo oppure assieme ad un ambiente desktop come GNOME o KDE. Ha un ricco complesso di caratteristiche, che include un soddisfacente sostegno per i themes e la grafica avanzatasenza dover sacrificare unabuona velocità diesecuzione.cometale, spesso Enlightenment viene proposto come veloce sostituto ad un tipico desktop environmentcompleto.

69 L'ultimaversionestabiledelloEnlightenmentXwindowmanagerèlaversione La versione 0.17, nota anche come DR17, è attualmente nella fase di attivo sviluppo ed è progettata per diventare una desktop shell a pieno titolo, basandosi sulle nuove EnlightenmentFoundationLibraries(EFL). LaDR17èunacompletariscritturadellaDR16,chesidirigeadunavastatipologiadi piattaforme, che vanno dai sistemi embedded (PC da casa) fino alle più potenti workstation.

70

71

72

73

74

75 Divertiamociunpò: Personalizziamolosfondodelnostro desktop Proveedesperimentisulcampocondistribuzionilive!

76 Risorseeriferimention line: GNU FreeSoftwareFoundation Linux

Le Interfacce Grafiche

Le Interfacce Grafiche Le Interfacce Grafiche Applicazione Client-Server Un'applicazione client-server (letteralmente cliente-servente) è un tipo di applicazione di rete nel quale un computer client istanzia l'interfaccia utente

Dettagli

LINUX AMBIENTE DESKTOP

LINUX AMBIENTE DESKTOP LINUX AMBIENTE DESKTOP INTRODUZIONE WINDOW MAKER GNOME KDE E ICEWM FLUXBOX Jwm lxde WINDOW MAKER www.windowmaker.info Window Maker fu originariamente scritto da Alfredo Kojima, un programmatore Brasiliano.

Dettagli

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina Corso base GNU/Linux 2014 Latina Linux Group Sito web: www.llg.it Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina 1 / 34 Obiettivi di questo incontro Fornire delle informazioni di base sul funzionamento

Dettagli

Se state utilizzando la shell bash, ovvero la shell di riferimento per questo manuale, il terminale visualizzerà il seguente output:

Se state utilizzando la shell bash, ovvero la shell di riferimento per questo manuale, il terminale visualizzerà il seguente output: CAPITOLO 5 LA SHELL BASH Pietro Buffa Con questo capitolo comincia il nostro viaggio nel mondo delle Command Line Interface (CLI), ovvero le interfacce testuali a linea di comando tipiche dei sistemi UNIX

Dettagli

Il Sistema Operativo Linux

Il Sistema Operativo Linux Il Sistema Operativo Linux Sistema Linux storia Unix deriva da Unix open source software libero software open source GNU, GPL, LGPL storia Linux amministrazione struttura concetti base comandi shell Unix

Dettagli

Benvenuti/e. www.dueville.linux.it 2vilug@gmail.com

Benvenuti/e. www.dueville.linux.it 2vilug@gmail.com Benvenuti/e www.dueville.linux.it 2vilug@gmail.com Piccolo glossario SOFTWARE: Tutto ciò che è immateriale. HARDWARE: Tutto ciò che si può prendere a calci. Sistema operativo Il sistema operativo è l'insieme

Dettagli

Corso Linux ARCES. Lezione 2: Lavorare in ambiente grafico

Corso Linux ARCES. Lezione 2: Lavorare in ambiente grafico Corso Linux ARCES Lezione 2: Lavorare in ambiente grafico Un pò di storia... Il Graphical User Interface fu inventato dai ricercatori dello Standford Research institute; Il progetto fu poi ampliato da

Dettagli

PARTE IV: I sistemi operativi

PARTE IV: I sistemi operativi PARTE IV: I sistemi operativi 1 Definizione (da Wikipedia) Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un insieme di componenti software, che garantisce l'operatività di

Dettagli

Il software del PC. Il BIOS

Il software del PC. Il BIOS Il software del PC La parola software è un neologismo che è stato coniato in contrapposizione all hardware (ferraglia). L hardware si può prendere a calci, contro il software si può solo imprecare. Il

Dettagli

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI DESKTOP KDE E GNOME PROGRAMMI DI UTILITA' PERSONALIZZAZIONE DEL DESKTOP NAVIGAZIONE E POSTA ELETTRONICA I contenuti di questo documento,

Dettagli

Portable Ubuntu for Windows mini howto (diavoleria argentina)

Portable Ubuntu for Windows mini howto (diavoleria argentina) Portable Ubuntu for Windows mini howto (diavoleria argentina) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Aprile 2009 PREAMBOLO Dall'Argentina http://portableubuntu.demonccc.com.ar/ l'ultima

Dettagli

Università degli Studi di Verona. Linux Ubuntue ilcompilatorec. Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas. Dipartimento di Biotecnologie

Università degli Studi di Verona. Linux Ubuntue ilcompilatorec. Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas. Dipartimento di Biotecnologie Università degli Studi di Verona Dipartimento di Biotecnologie Laurea in Biotecnologie Corso di Informatica2014/2015 Linux Ubuntue ilcompilatorec Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas Caratteristiche di

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2009 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source)

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Novembre 2010 Ulteo Open Virtual Desktop è un virtual desktop Open Source installabile

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

Console, terminale e privacy (emulare un thin client per UNIX e GNU/Linux)

Console, terminale e privacy (emulare un thin client per UNIX e GNU/Linux) Console, terminale e privacy (emulare un thin client per UNIX e GNU/Linux) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 150 Ver. 1.0 Ottobre 2011 Il

Dettagli

Guida di Installazione GCC

Guida di Installazione GCC Corso di Fondamenti di Informatica Ingegneria delle Comunicazioni BCOR Ingegneria Elettronica BELR Guida di Installazione GCC D. Bloisi, S. Peluso, S. Salza L ambiente di lavoro L ambiente di lavoro al

Dettagli

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux C o r s o d i A l f a b e t i z z a z i o n e I n f o r m a t i c a Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux Autore di questo modulo: ing. Pedretti Fabio pedretti@eco.unibs.it Questo materiale

Dettagli

POLINUX. Linux for Polimi people

POLINUX. Linux for Polimi people POLINUX Linux for Polimi people POLINUX Come potremmo definirlo? Polinux è una distribuzione GNU/Linux, derivata da Ubuntu, contenente solamente software libero. Menu del giorno Cos'è il Software Libero

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

L i n u x @ B e s t a 2 0 0 7. Mario Di Raimondo

L i n u x @ B e s t a 2 0 0 7. Mario Di Raimondo L i n u x @ B e s t a 2 0 0 7 Evoluzione delle architetture grafiche sui sistemi Open Source Mario Di Raimondo I S i s t e m i U N I X d i i e r i X W i n d o w S y s t e m X Window System (X11) è il sistema

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 01 Conosciamo il sistema operativo In questa lezione impareremo: a conoscere le caratteristiche del sistema operativo a cosa servono i sistemi

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema Inoltro Telematico Manuale di installazione su sistemi operativi di tipo Linux Data aggiornamento 16/01/2011 15.34.00

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 1 Sistema software 1 Prerequisiti Utilizzo elementare di un computer Significato elementare di programma e dati Sistema operativo 2 1 Introduzione In questa Unità studiamo

Dettagli

Corso di Abilità Informatiche Secondo Modulo AA 2008/2009

Corso di Abilità Informatiche Secondo Modulo AA 2008/2009 Corso di Laurea di Primo Livello Scuola Universitaria Interfacoltà in Biotecnologie Università degli Studi di Torino PRIMI PASSI CON LINUX Corso di Abilità Informatiche Secondo Modulo AA 2008/2009 LABORATORIO

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO 27 Giugno 2011 DOC. ES-31-IS-0B PAG. 2 DI 26 INDICE PREMESSA 3 1. INSTALLAZIONE

Dettagli

Introduzione a LINUX. Unix

Introduzione a LINUX. Unix Introduzione a LINUX Introduzione a Linux 1 Unix 1969: Ken Thompson AT&T Bell Lab realizza un ambiente di calcolo multiprogrammato e portabile per macchine di medie dimensioni. Estrema flessibilità nel

Dettagli

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Accesso Remoto Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Che cos'è Possibilità di accedere ai processi residenti su un altro computer da una postazione

Dettagli

Introduzione Il sistema operativo Linux è oggi una delle principali distribuzioni di Unix, in grado di portare in ogni PC tutta la potenza e la flessibilità di una workstation Unix e un set completo di

Dettagli

Altre due categorie non rientrano né nel software di sistema, né in quello applicativo pur contenendo elementi tipici di entrambi sono:

Altre due categorie non rientrano né nel software di sistema, né in quello applicativo pur contenendo elementi tipici di entrambi sono: 3. Il Software TIPI DI SOFTWARE La macchina come insieme di componenti hardware di per sé non è in grado di funzionare. Sono necessari dei programmi progettati dall uomo che indicano la sequenza di istruzioni

Dettagli

Mini Guida per Apple XCode. Maurizio Martinelli

Mini Guida per Apple XCode. Maurizio Martinelli Mini Guida per Apple XCode Maurizio Martinelli XCode? Piattaforma ufficiale di Apple per lo sviluppo di programmi in C, C++, Cocoa Si può ottenere gratuitamente da http://developer.apple.com/technologies/xcode.html

Dettagli

BMSO1001. Virtual Switch. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Switch. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Switch Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Switch Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti fondamentali

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows)

User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows) User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 157 Ver. 1.0 Gennaio 2012

Dettagli

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER File Leggimi di Parallels Transporter SOMMARIO: 1. Informazioni su Parallels Transporter 2. Requisiti di Sistema 3. Installazione di Parallels Transporter 4. Rimozione di Parallels Transporter 5. Informazioni

Dettagli

Il salvataggio sui pc locali è consentito solo per il tempo strettamente necessario al loro utilizzo.

Il salvataggio sui pc locali è consentito solo per il tempo strettamente necessario al loro utilizzo. Istruzioni per l accesso Server del Gruppo di Biofisica È stato messo in funzione il server per i file degli utenti del gruppo di Biofisica. Esso sarà utilizzato per memorizzare i file degli utenti del

Dettagli

1 -Introduzione MODULO L1

1 -Introduzione MODULO L1 (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Login Logout Desktop Account Sessione di lavoro Processo Applicazione Multitasking WYSIWYG File (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Ca ra tteristiche dei sistem i GN U/L inux. Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell

Ca ra tteristiche dei sistem i GN U/L inux. Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell 1 GNU/Linux è un sistema operativo, cioè un insieme di programmi che collaborano fra di loro rendendo utilizzabile un calcolatore, infatti senza

Dettagli

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9 Questo documento è stato convertito dalla pagina di K3b su KDE UserBase, aggiornata al 20 gennaio 2011. Aggiornamento alla versione 2.0 da parte del Documentation Team di KDE Traduzione dell interfaccia

Dettagli

Progetti F.O.S.S. Ieri e Oggi

Progetti F.O.S.S. Ieri e Oggi Progetti F.O.S.S. Ieri e Oggi Progetti F.O.S.S. più famosi Linux NetBSD Gnome KDE MySQL Inkscape blender Gimp Wine Python Java Eclipse OpenOffice emule PostgreSQL VLC Firefox Thunderbird Cos'è Python Python

Dettagli

Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa

Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa Cosa vuol dire Migrazione? Le migrazioni sono spostamenti che gli animali compiono in modo regolare, periodico (stagionale), lungo

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Introduzione al sistema operativo GNU/Linux. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare

Introduzione al sistema operativo GNU/Linux. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare Introduzione al sistema operativo GNU/Linux Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare 1 UgoLopez.it Consulenza, Formazione e Certificazioni informatiche via Aurelio

Dettagli

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html b.backup Manuale Windows Questo manuale descrive le funzionalità di base del client b.backup illustra le operazioni necessarie per installare e attivare l applicazione, e spiega come eseguire un backup

Dettagli

OpenOffice.org 1.1. Manuale d'installazione. Agosto 2003, Revisione A

OpenOffice.org 1.1. Manuale d'installazione. Agosto 2003, Revisione A OpenOffice.org 1.1 Manuale d'installazione Agosto 2003, Revisione A Public Documentation License Notice The contents of this Documentation are subject to the Public Documentation License Version 1.0 (the

Dettagli

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro "libertà fondamentali":

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro libertà fondamentali: OPEN SOFTWARE Tecnicamente, Open Source significa a codice sorgente aperto. La maggior parte dei programmi sono infatti scritti in linguaggi (più o meno) leggibili dagli umani, quali il C, C++, C#, ecc.;

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1 Introduzione 3 2 Moduli dell applicazione 3 3 Installazione 4 3.1 Installazione da Setup Manager 4 3.2 Installazione da pacchetto

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 Il passaggio dalla versione 2.2.xxx alla versione 2.3.3729 può essere effettuato solo su PC che utilizzano il Sistema Operativo Windows XP,

Dettagli

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande CAPITOLO 2 Scegliere una distribuzione di Linux Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande programma, ma un insieme di molti programmi. Potete ottenere autonomamente

Dettagli

1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE

1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE Software 1.2 1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE Il computer non è in grado di svolgere alcun compito autonomamente Esso può eseguire svariati compiti soltanto se viene opportunamente istruito Ciò avviene

Dettagli

Figura 1-1: Un personal computer composto da video, tastiera, mouse e case.

Figura 1-1: Un personal computer composto da video, tastiera, mouse e case. Figura 1-1: Un personal computer composto da video, tastiera, mouse e case. (a) (b) Figura 2-1: Due interfacce d'identificazione dell'utente dette anche maschere d'accesso. A sinistra quella utilizzata

Dettagli

Installazione di Ubuntu 10.04. Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it

Installazione di Ubuntu 10.04. Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it Installazione di Ubuntu 10.04 Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it Operazioni preliminari Backup di tutti i dati dalla partizione Windows Deframmentazione di tutte le partizioni Windows (n volte...) Abilitare

Dettagli

hiclot Manuale utente del software

hiclot Manuale utente del software hiclot Manuale utente del software versione del 29/3/2010 Il software hiclot interfaccia un computer ad una unità hiclot al fine di potere: Seguire in tempo reale la formazione del coagulo Acquisire i

Dettagli

Installazione di Microsoft Office 2012-09-12 Versione 2.1

Installazione di Microsoft Office 2012-09-12 Versione 2.1 Installazione di Microsoft Office 2012-09-12 Versione 2.1 INDICE Installazione di Microsoft Office... 2 Informazioni pre-installazione... 2 Installazione di Microsoft Office... 3 Guida introduttiva...

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014)

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Il software per gli esami ICON può essere eseguito su qualunque computer dotato di Java Virtual Machine aggiornata.

Dettagli

Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005

Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 1 Cos'è una distribuzione Una Distribuzione è un confezionamento (packaging) di Linux, completa di kernel, pacchetti

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Domande e risposte. Sommario. Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT

Domande e risposte. Sommario. Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT Domande e risposte Il presente documento contiene domande e risposte relative all'utilizzo del software

Dettagli

Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"...

Linux e Open Source: Libero! Non gratis... Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"... Di Colucci Martino. 1 Cos'è Linux Linux è un sistema operativo alternativo al più blasonato Windows OS (o al cugino Macintosh) È parente stretto della famiglia

Dettagli

Guida Veloce all Utilizzo Per iniziare con NTRconnect

Guida Veloce all Utilizzo Per iniziare con NTRconnect Guida Veloce all Utilizzo Tavola dei contenuti: - Glossario - Accesso remoto - Terminare la connessione - Caratteristiche chiave - Avviso di Sicurezza - Domande Frequenti(FAQ) - Richieste A proposito di

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Il Sistema Operativo Windows

Il Sistema Operativo Windows Il Sistema Operativo Windows Il S.O. Windows (1) Microsoft Windows è una famiglia di sistemi operativi per personal computer commercializzata dall'azienda Microsoft a partire dal 1985. Più precisamente,

Dettagli

Tale attività non è descritta in questa dispensa

Tale attività non è descritta in questa dispensa Fondamenti di informatica Oggetti e Java ottobre 2014 1 Nota preliminare L installazione e l uso di Eclipse richiede di aver preliminarmente installato Java SE SDK Tale attività non è descritta in questa

Dettagli

Linux-Unix. Pregi di Linux

Linux-Unix. Pregi di Linux Linux-Unix Linux è un termine che può assumere più di un significato. A seconda del contesto infatti può indicare il kernel originariamente sviluppato da Linus Torvalds, oppure il sistema operativo basato

Dettagli

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP E.CIVIS HELP Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP Pag. 1/10 I REQUISITI DI ACCESSO Per utilizzare il sistema E.Civis ASP sono necessari: 1. Un computer con accesso

Dettagli

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Prima di cambiare il sistema operativo o il PC, sorge spontanea la domanda di come ripristinare l installazione di AdmiCash e tutti i dati in esso

Dettagli

Le distrubuzioni GNU/Linux

Le distrubuzioni GNU/Linux Le distrubuzioni GNU/Linux 1. Cosa sono 2. Come nascono 3. Da cosa differiscono 4. Panoramica sulle distribuzioni 5. I Pacchetti 6. Quale distro scegliere Cosa sono le distribuzioni? Quando si parla di

Dettagli

Manuale di installazione di SunForum 3.2

Manuale di installazione di SunForum 3.2 Manuale di installazione di SunForum 3.2 Sun Microsystems, Inc. 901 San Antonio Road Palo Alto, CA 94303-4900 U.S.A. 650-960-1300 N. di parte: 816-0874-10 Maggio 2001, revisione A1 Per inviare commenti

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Manuale dell utente di Subito Web

Manuale dell utente di Subito Web Manuale dell utente di Subito Web Il software descritto in questo manuale è stato fornito con contratto di licenza d uso e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del contratto. Informazioni

Dettagli

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A1 - Interfacce grafiche 1 Prerequisiti Utilizzo di un sistema operativo Programmazione elementare ad oggetti Concetto di macchina virtuale Tipi di interfaccia Riferimento

Dettagli

UBUNTU. Sopravvivere alla console. Comandi Base del Terminale

UBUNTU. Sopravvivere alla console. Comandi Base del Terminale UBUNTU Sopravvivere alla console Comandi Base del Terminale 1 Indice Premessa...pag. 3 Spostiamoci all'interno del Computer...pag. 5 Operare su Files e Directory...pag. 6 Cercare/Installare/Rimuovere Applicazioni...pag.

Dettagli

Brevissima Introduzione a eduknoppix.

Brevissima Introduzione a eduknoppix. Brevissima Introduzione a eduknoppix. Francesco Paparella 21 Marzo 2005 Sommario Questo documento spiega come creare una home directory permanente su di un disco fisso o su di un dispositivo rimovibile

Dettagli

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Il Computer 1 A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Com'è fatto Unità centrale All'interno si trovano tutti i componenti Monitor Tastiera Mouse

Dettagli

NOZIONI BASE PER ESERCITAZIONI

NOZIONI BASE PER ESERCITAZIONI NOZIONI BASE PER ESERCITAZIONI Shahram Rahatlou Laboratorio di Calcolo, Anno Accademico 2015-16 http://www.roma1.infn.it/people/rahatlou/labcalc/ Sistema Operativo Hardware Software n Routine e programmi

Dettagli

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Gli elaboratori utilizzano memoria per Dati da elaborare Istruzioni eseguite dall elaboratore software differenti risoluzione problemi differenti Algoritmo

Dettagli

Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory

Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory foto di Samuele Ghilardi Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory curato da Andrea Castellani, Sonia Montegiove, Alfredo Parisi Il presente documento è finalizzato a fornire

Dettagli

1.4. Caratteristiche generali dei Sistemi Operativi

1.4. Caratteristiche generali dei Sistemi Operativi 1.4. Caratteristiche generali dei Sistemi Operativi 1.4.1. Funzione primaria di un S.O. Il sistema operativo è la parte più importante del software di base ed ha il compito primario di costituire l interfaccia

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

TEST SULLA VELOCITÀ DEI SISTEMI WINDOWS E LINUX CON GLI APPLICATIVI TEAMSYSTEM

TEST SULLA VELOCITÀ DEI SISTEMI WINDOWS E LINUX CON GLI APPLICATIVI TEAMSYSTEM TEST SULLA VELOCITÀ DEI SISTEMI WINDOWS E LINUX CON GLI APPLICATIVI TEAMSYSTEM Revisione 18.12.9 È più veloce Windows o Linux? Questo test è stato eseguito proprio per rispondere a questo semplice quesito.

Dettagli

Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux

Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Linux Tematiche di Base MODULO 1

Dettagli

Sistemi Operativi di Rete. Sistemi Operativi di rete. Sistemi Operativi di rete

Sistemi Operativi di Rete. Sistemi Operativi di rete. Sistemi Operativi di rete Sistemi Operativi di Rete Estensione dei Sistemi Operativi standard con servizi per la gestione di risorse in rete locale Risorse gestite: uno o più server di rete più stampanti di rete una o più reti

Dettagli

Guida al sito del CSV

Guida al sito del CSV www.csv.vda.it Guida al sito del CSV Come è strutturato, come si aggiorna Il CSV, da sempre attento alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ha ritenuto necessario dotarsi di un nuovo sito internet.

Dettagli

Domande frequenti su Samsung Drive Manager

Domande frequenti su Samsung Drive Manager Domande frequenti su Samsung Drive Manager Installazione D: Il disco fisso esterno Samsung è collegato, ma non succede nulla. R: Verificare la connessione del cavo USB. Se il disco fisso esterno Samsung

Dettagli

2 - Introduzione al linguaggio Java

2 - Introduzione al linguaggio Java 2 - Introduzione al linguaggio Java Programmazione e analisi di dati Modulo A: Programmazione in Java Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo

Dettagli

The Free Interactive Whiteboard Software

The Free Interactive Whiteboard Software The Free Interactive Whiteboard Software Per eseguire il Download del Software Digita nella barra di Google l indirizzo Una finestra di dialogo ti chiederà di inserire i tuoi dati personali Scegli il sistema

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli