GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 118 DEL 17/09/2014 PROVINCIA DI TERNI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 118 DEL 17/09/2014 PROVINCIA DI TERNI"

Transcript

1 Tit. PROVINCIA DI TERNI IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ALLEGATI N OGGETTO: Calendario venatorio 2014/ Individuazione dell'esercizio venatorio alla specie cinghiale e attività di controllo sulla specie nel periodo ottobre gennaio 2015 Assessore proponente: Beco Filippo L anno 2014 il giorno 17 del mese di SETTEMBRE alle ore 11:30, in Terni nella sede dell Amministrazione Provinciale si è riunita, formalmente convocata, LA GIUNTA PROVINCIALE alla quale risultano: Presente/Assente Polli Feliciano Presidente Presente Cherubini Stefania Assessore Presente Rosati Domenico Assessore Presente Bellini Fabrizio Assessore Assente Bigerna Marcello Assessore Assente Mocio Stefano Assessore Presente Beco Filippo Assessore Presente Accertato che il numero dei presenti è legale per la validità dell'adunanza, il Dott. Feliciano Polli assume la Presidenza e dichiara aperta la seduta alla quale partecipa il Segretario Generale Dott. Antonio de Guglielmo. Il Presidente e la Giunta operano in regime di proroga ai sensi e per gli effetti dell art. 1, comma 82, della legge , n. 56. PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 1

2 OGGETTO: Calendario venatorio 2014/ Individuazione dell'esercizio venatorio alla specie cinghiale e attività di controllo sulla specie nel periodo ottobre gennaio 2015 Assessore proponente: Beco Filippo LA GIUNTA PROVINCIALE Premesso: - che la Provincia esercita le funzioni amministrative in materia di protezione della fauna selvatica omeoterma e di prelievo venatorio ai sensi della vigente normativa; - che la Giunta Regionale dell Umbria con Delibera n. 694 del 11/06/2014 ha approvato il calendario venatorio per la presente stagione il quale reca disposizioni relative ai tempi, ai luoghi e ai modi di caccia e, tra l altro, individua il periodo per la caccia al cinghiale; Considerato che il calendario venatorio succitato prevede al punto 5) anche la possibilità per le Province di posticipare dal 5 ottobre 2014 la data dell esercizio venatorio alla specie cinghiale, nel rispetto dell arco temporale di cui all articolo 18 commi 1 e 2 della Legge numero157/1992; Ritenuto opportuno consentire il prelievo venatorio nelle giornate del ottobre 2014 e nel periodo 01 novembre gennaio 2015 per ottenere la massima efficacia del prelievo con il sistema della caccia in forma collettiva al fine di raggiungere il numero di capi previsti nel piano di abbattimento assegnato ad ogni Distretto dall A.T.C. n. 3; Considerato inoltre che il suddetto Calendario Venatorio alla lettera L) prevede che la Provincia possa autorizzare piani di controllo, anche mediante abbattimento, di specie di fauna selvatica per ragioni di tutela del patrimonio faunistico, delle produzioni agricole e zootecniche o per motivi sanitari con le modalità previste dall art. 19 della L. 157/1992 e dell art. 28 della L.R. 14/1994; Ritenuto opportuno, nel periodo ottobre 2014 gennaio 2015, continuare l ordinaria attività di controllo sulla specie prevedendo anche di utilizzare, a carattere straordinario ed al fine di massimizzare l attività di prelievo del suide per raggiungere il numero di capi previsti nel piano di abbattimento assegnato ad ogni Distretto dall A.T.C. n. 3, il sistema della battuta con braccata da effettuarsi: - nei settori di caccia al cinghiale individuati nel territorio a caccia programmata; - nelle aree ubicate sia in area vocata sia in area non vocata, non interessate da settori, dove si rilevino maggiori criticità; con la collaborazione delle squadre di caccia al cinghiale iscritte all A.T.C. n. 3 Ternano-Orvietano per la stagione venatoria 2014/2015; Considerato: - che la Provincia di Terni, per contenere l impatto del cinghiale sulle coltivazioni agricole, ha adottato costantemente negli anni una serie di provvedimenti finalizzati al controllo della PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 2

3 popolazione del suide per ristabilirne lo squilibrio faunistico anche ai fini del contenimento dei danni alle produzioni agricole; - che l art. 28 della L.R. 14/94 e s.m.i. individua nella Provincia il soggetto attuatore degli interventi previsti al comma 2 dell art. 19 della L.157/92, ai fini del controllo della fauna selvatica sia nel territorio a caccia programmata che nelle zone vietate alla caccia, sentito il parere dell Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (INFS) ora ISPRA; - che la Provincia di Terni con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 26/2014 ha approvato il Piano di controllo della specie cinghiale e che il Servizio Agricoltura Caccia e Pesca ha emanato la specifica conseguente Disposizione Dirigenziale prot del 24/02/2014; - che l Ambito Territoriale di Caccia n. 3 Ternano-Orvietano, in attuazione della L.R. 17/2009 e del suo Regolamento di attuazione D.G.R. n. 90 del 25/01/2010, acquisisce le denunce dei danni arrecati al patrimonio agricolo nel territorio libero all uso venatorio, nelle zone di ripopolamento e cattura e nei centri pubblici di riproduzione della fauna selvatica procedendo alla effettuazione dei sopralluoghi ai fini della loro valutazione e stima per il pagamento del conseguente indennizzo; - che l Ambito Territoriale di Caccia n. 3 Ternano-Orvietano, in riferimento all attività svolta e richiamata nel precedente punto, riferisce di registrare attualmente un preoccupante incremento delle denunce di danno alle colture agricole e chiede di poter intensificare l attività di controllo sulla specie cinghiale prevedendo anche di ricorrere al sistema della battuta con braccata in aggiunta a tutte le altre forme di controllo possibili; Tenuto conto che le squadre sono chiamate a collaborare attivamente e responsabilmente alla gestione della specie cinghiale finalizzata anche al contenimento dei danni alle produzioni agricole; Ricordato che negli anni passati furono autorizzati prelievi selettivi a tale specie, nel territorio provinciale destinato alla caccia programmata, con il coinvolgimento delle squadre di caccia al cinghiale; Preso atto dei buoni risultati raggiunti con detti prelievi sia in termini di abbattimenti, sia in termini di tutela delle colture; Atteso: - che ai sensi di quanto tra l altro previsto dal comma 4 dell art. 28 della L.R. n. 14/94 e s.m.i. vengono individuati e nominativamente autorizzati all intervento i singoli iscritti alle squadre suddette; - che le autorizzazioni agli interventi nelle aree ubicate sia in area vocata sia in area non vocata, non interessate da settori, vengano demandate all ATC n. 3 per quanto in merito previsto dal comma 4 dell art. 4 del R.R. n.34/1999 e s.m.i.; - che tali prelievi, previa richiesta del concessionario all U.O. Gestione faunistica ed esercizio del prelievo venatorio e valutazione della stessa, vengano estesi anche negli istituti faunistici privati PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 3

4 (Aziende faunistico venatorie Agrituristico venatorie Zone addestramento cani senza abbattimento e Centri privati di riproduzione di fauna selvatica); Tenuto conto che nella giornata del 12 settembre 2014 l Ass. Beco Filippo ha tenuto un incontro con le Associazioni venatorie e l A.T.C. n. 3 in merito a: Calendario venatorio stagione 2014/2015 caccia al cinghiale Interventi di contenimento specie cinghiale e che dall incontro è emerso che i rappresentanti delle Associazioni venatorie presenti e l A.T.C. n. 3 propongono: di prevedere la caccia al cinghiale nelle giornate ottobre 2014 e nel periodo 01 novembre gennaio 2015 di effettuare gli interventi di controllo del suide anche tramite l impiego delle squadre di caccia al cinghiale iscritte nel registro dell ATC n. 3 Ternano-Orvietano per la stagione venatoria 2014/2015: dal 1 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015; Ritenuto necessario dare atto che: - il presente procedimento viene attivato in data 12/09/2014 ed il termine di conclusione del procedimento è fissato in trenta (30) giorni; - il responsabile del procedimento è il Dott. Claudio Carletti, responsabile dell U.O. Gestione faunistica ed esercizio del prelievo venatorio, il dirigente competente è l Arch. Donatella Venti; Rilevato, inoltre, che, per quanto di conoscenza, non risulta alcuna incompatibilità o conflitto di interessi del responsabile del procedimento e del Dirigente nei confronti dei soggetti coinvolti nel procedimento; Visto il parere favorevole di regolarità tecnica, espresso in data , dal Dirigente del Settore Pianificazione Territoriale e Sviluppo Economico; Con voti unanimi, espressi nei modi di legge; D E L I B E R A 1) di prevedere l esercizio venatorio alla specie cinghiale, in tutte le forme consentite, nelle giornate ottobre 2014 e nel periodo 01 novembre gennaio 2015 nel rispetto dell arco temporale di cui all art. 18 commi 1 e 2 della L. 157/9; 2) di dare mandato all U.O. Gestione faunistica ed esercizio del prelievo venatorio di attivare prelievi selettivi della specie cinghiale finalizzati al controllo numerico delle sue popolazioni anche tramite l impiego delle squadre di caccia al cinghiale iscritte nel registro dell ATC n. 3 Ternano- Orvietano per il 2014/2015: dal 1 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015; PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 4

5 3) di stabilire che gli interventi di cui al precedente punto 2 avvengano nel rispetto delle seguenti modalità: a) il prelievo dovrà essere effettuato seguendo le disposizioni dettate per la caccia al cinghiale in battuta dal R.R.n.34/99 e s.m.i. e dalle altre disposizioni normative sulla caccia; b) potranno partecipare al prelievo i componenti le squadre di caccia al cinghiale come risultanti nei registri dell A.T.C. n.3 Ternano-Orvietano per la stagione venatoria ; c) il prelievo potrà essere effettuato, dal 1 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, anche nelle giornate di martedì e venerdì prevedendo come orario quello previsto nel calendario venatorio: - all interno dei Settori e nelle aree ubicate sia in area vocata sia in area non vocata, non interessate da Settori, dove si rilevino criticità, con autorizzazioni agli interventi demandate all ATC n. 3; - negli istituti faunistici privati (Aziende faunistico venatorie Agrituristico venatorie Zone addestramento cani senza abbattimento e Centri privati di riproduzione di fauna selvatica previa richiesta del concessionario all U.O. Gestione faunistica ed esercizio del prelievo venatorio e valutazione della stessa); d) i capi abbattuti saranno destinati così come previsto dalla Del. G.P. n. 26/2014 e Disposizione Dirigenziale prot del 24/02/2014; e) negli istituti faunistici privati i capi abbattuti rimangono nelle disponibilità del concessionario ai sensi del comma 3, art. 4 della L.R. n. 17/2009; f) ad ogni capo abbattuto, al momento del recupero, dovrà essere apposto un apposito contrassegno identificativo inamovibile; e) le spese relative agli esami igienico-sanitari cui devono essere obbligatoriamente sottoposti i capi abbattuti, sono a carico degli assegnatari; g) la distribuzione alle squadre dei verbali, dei contrassegni identificativi inamovibili avverrà a cura dell ATC n. 3 Ternano- Orvietano; h) di individuare come prioritari gli interventi di contenimento numerico nei Distretti in cui si registrano le situazioni di maggiore criticità, sulla base dell entità dei danni alle colture agrarie attualmente accertati dall A.T.C. n. 3; f) di escludere comunque gli interventi di contenimento con il sistema della battuta con braccata nelle Zone di Protezione Speciale; g) l Ambito Territoriale di Caccia n. 3 Ternano-Orvietano comunica alla Polizia Provinciale, almeno 24 ore prima dell attuazione di ogni singolo intervento,: la data prevista per l intervento con il sistema della battuta con braccata la squadra di cinghialisti che attua l intervento i Distretti di gestione interessati specificandone i Settori e/o le zone interessate, ubicate sia in area vocata sia in area non vocata, non interessate da settori h) copia del verbale di ogni singola battuta di contenimento dovrà essere consegnato dalle squadre di cinghialisti alla Polizia Provinciale entro i due giorni successivi al prelievo; la PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 5

6 Polizia Provinciale provvederà a trasmettere, al termine degli interventi previsti, tutte le copie dei verbali all U.O. Gestione faunistica ed esercizio del prelievo venatorio ; 4) di dare atto che la vigilanza sui prelievi selettivi avverrà, come disposto nella citata Deliberazione di G.P. n. 26/2014 e Disposizione Dirigenziale prot del 24/02/2014, a cura della Polizia Provinciale, della vigilanza venatoria volontaria e degli altri Corpi di Polizia; 5) di disporre che copia del presente atto sia trasmessa all A.T.C. n.3 Ternano- Orvietano, alla Polizia Provinciale, al Corpo Forestale dello Stato, al Comando Provinciale dei Carabinieri e alla Questura di Terni. La stessa Giunta Con successiva separata votazione che riporta voti unanimi, espressi nei modi di legge Delibera Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile in relazione all urgenza, ai sensi dell art. 134, co. 4 del D. Lgs. 267/2000. Il Presidente Dott. Feliciano Polli Il Segretario Generale Dott. Antonio de Guglielmo PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 6

7 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Si certifica che il presente atto viene pubblicato all'albo Pretorio digitale della Provincia in data 25/09/2014 e vi resterà per 15 giorni consecutivi. Terni, lì 25/09/2014 IL SEGRETARIO GENERALE F.to Antonio de Guglielmo PROVINCIA DI TERNI Delib. G.P. n. 118 del 17/09/2014 7

GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 177 DEL 27/08/2010 PROVINCIA DI TERNI

GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 177 DEL 27/08/2010 PROVINCIA DI TERNI Tit. 8 Cat. 2 Fasc. 3 PROVINCIA DI TERNI IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ALLEGATI N OGGETTO: Fusione per incorporazione di BIC UMBRIA S.p.A. in SVILUPPUMBRIA S.p.A. D.G.R. n 894 del 21/06/2010. Determinazioni.

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio dei poteri della Giunta Provinciale N. meccanografico DL007-3-2013 del 25/01/2013

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Deliberazione della Giunta Provinciale SEDUTA DEL

PROVINCIA DI BIELLA. Deliberazione della Giunta Provinciale SEDUTA DEL PROVINCIA DI BIELLA Deliberazione della Giunta Provinciale Verbale N 56 SEDUTA DEL 18-03-2008 L anno Duemilaotto addì Diciotto del mese di Marzo alle ore 9:30 in Biella presso la sede della Provincia,

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 34 DEL 07/02/2012 L anno DUEMILADODICI, il giorno SETTE del mese di FEBBRAIO alle ore 10:00 la Giunta Provinciale si è riunita nella sede provinciale.

Dettagli

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 166 del 22/12/2016 OGGETTO: PROROGA GESTIONE "MERCATO DI PORTO MANTOVANO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI AGRICOLI" L anno duemilasedici

Dettagli

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 128 Del 18-08-16 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ART. 53 D.LVO 165 DEL 30/03/01 E S.M.I. DIPENDENTE DOTT. FLAVIANO DI

Dettagli

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 157 del 14/12/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE CALENDARIO DELLE FIERE E DELLE SAGRE - ANNO 2017. L anno duemilasedici addì quattordici del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 1 del 12/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI L anno DUEMILAQUINDICI il giorno

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 134 DEL 21/06/2012 PROVINCIA DI TERNI

GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI TERNI DELIB. N 134 DEL 21/06/2012 PROVINCIA DI TERNI Tit. PROVINCIA DI TERNI IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ALLEGATI N OGGETTO: Progetto di collaborazione proposto dall'associazione Ecologicpoint di Terni per la definizione di obiettivi ed impegni atti a favorire

Dettagli

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena COMUNE DI SASSUOLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 50 del 23/03/2004 OGGETTO: ESERCIZIO DELLA FACOLTÀ DI NOMINA DEL SEGRETARIO L'anno duemilaquattro il giorno ventitre del mese di marzo alle

Dettagli

DECRETO N Del 23/11/2016

DECRETO N Del 23/11/2016 DECRETO N. 12088 Del 23/11/2016 Identificativo Atto n. 6847 PRESIDENZA Oggetto DETERMINAZIONE IN ORDINE ALLE DISPOSIZIONI INTEGRATIVE AL CALENDARIO VENATORIO REGIONALE PER LA STAGIONE VENATORIA 2016/2017

Dettagli

COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003

COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003 Copia conforme all ORIGINALE Deliberazione n. 131 Trasmessa ai capigruppo in data 11/12/2014 COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 361 DEL 06/10/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 361 DEL 06/10/2014 COPIA COMUNE DI FOLIGNO COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 361 Seduta del 06/10/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione tra la Regione Umbria ed il Comune

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 33 del Reg. Delib. N. 3633 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE L'anno duemiladieci (2010) addì ventiquattro (24) del mese di Marzo alle ore 11:30, presso la Sede della Provincia previo avviso del Presidente,

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO: Adozione Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 L anno 2014 addì 1 del mese di febbraio alle

Dettagli

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena COMUNE DI SASSUOLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 88 del 01/04/2006 OGGETTO: COLLOCAMENTO DI DIRIGENTE IN ASPETTATIVA SENZA L'anno duemilasei il giorno primo del mese di aprile alle ore 8,45

Dettagli

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 77 Del 16-04-15 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ART. 53 D.LVO 165 E S.M.I. ING. VINCENZO MORISCO. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. 5 pagine timbrate sull originale. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 122 Data 30/11/2016 OGGETTO - DETERMINAZIONE IN MERITO ALLA CHIUSURA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 4/02/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 4/02/2015 Deliberazione n. 11 del 4/02/2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Seduta del 4/02/2015 OGGETTO: ISTANZA PERVENUTA DAL COMUNE DI MONZAMBANO INERENTE LA POSSIBILITÀ DI SOTTERRAMENTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 27 del 14/02/2012 OGGETTO: RINNOVO DELL'ACCORDO DI COLLABORAZIONE EX ART. 15 L'anno duemiladodici il giorno quattordici del mese di febbraio alle ore 15,00

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 46 del Reg. Delib. N. 4756 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia N. 253 REP. REFERTO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 247 del 15.09.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.324/2010- Approvazione Ambito

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE n 184 del 10 dicembre 2015 O G G E T T O: ART. 195 D.LGS. N 267/2000 UTILIZZO IN TERMINI DI CASSA DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 2 in data: 18.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RATIFICA DEL PATTO PER LO SVILUPPO INTEGRATO E APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 31 del Reg. Delib. N. 3631 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Atti della Giunta Provinciale

PROVINCIA DI PRATO Atti della Giunta Provinciale PROVINCIA DI PRATO Atti della Giunta Provinciale DELIBERAZIONE N. 177 DEL 23.09.2009 OGGETTO: AREA SERVIZI ISTITUZIONALI Servizio Gabinetto di Presidenza e Cerimoniale - Confesercenti Prato - Fiera campionaria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE R@ COMUNE DI SCALDASOLE Provincia di Pavia Via XI Febbraio, 7 Tel. 0382.997454 Fax 0382.996396 Cod. Fisc. 00482750189 N. 85 Reg. Delib. C O P I A A L B O del 23/11/2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' FAUNISTICO VENATORIA, PESCA DILETTANTISTICA E PESCA IN MARE

SETTORE ATTIVITA' FAUNISTICO VENATORIA, PESCA DILETTANTISTICA E PESCA IN MARE REGIONE TOSCANA DIREZIONE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE SETTORE ATTIVITA' FAUNISTICO VENATORIA, PESCA DILETTANTISTICA E PESCA IN MARE Responsabile di settore: BANTI PAOLO Decreto non soggetto a controllo

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 55 DATA 14.09.2012 OGGETTO: Rimodulazione Piani Finanziari del Piano di Zona

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO. Nulla osta preventivo per mobilità esterna della dipendente S.F.

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO. Nulla osta preventivo per mobilità esterna della dipendente S.F. COPIA N 181 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Nulla osta preventivo per mobilità esterna della dipendente S.F. L anno duemilasedici,

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 41 In data: 13/03/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE E CONSEGUENTE ALIENAZIONE DEI VEICOLI

Dettagli

COMUNE DI MEZZAGO Provincia di Monza e della Brianza

COMUNE DI MEZZAGO Provincia di Monza e della Brianza COMUNE DI MEZZAGO Provincia di Monza e della Brianza ---------------------- COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale NR. 24 DEL 06-03-2013 OGGETTO: FONDO AREE VERDI: DETERMINAZIONE MAGGIORAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 24 Adunanza del 17.03.2016 OGGETTO: CATASTO DELLE AREE PERCORSE DAL FUOCO. PROVVEDIMENTI PER

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 289 DEL 28/07/2009. L anno DUEMILANOVE, il giorno VENTOTTO del mese di LUGLIO alle ore 10:00 la Giunta Provinciale si

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 390 IN DATA 04/10/2012 PROTOCOLLO N 0041492 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 08/10/2012 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE R@ COMUNE DI SCALDASOLE Provincia di Pavia Via XI Febbraio, 7 Tel. 0382.997454 Fax 0382.996396 Cod. Fisc. 00482750189 N. 72 Reg. Delib. del 11/11/2015 C O P I A A L B O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO COPIA N 25 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Rilascio nulla osta di mobilità esterna al dipendente P.G. e contestuale accoglimento

Dettagli

DECRETO N Del 20/06/2016

DECRETO N Del 20/06/2016 DECRETO N. 5734 Del 20/06/2016 Identificativo Atto n. 2880 PRESIDENZA Oggetto ATTIVAZIONE CACCIA DI SELEZIONE AL CINGHIALE, STAGIONE VENATORIA 2016-2017 UTR INSUBRIA COMO. L'atto si compone di pagine di

Dettagli

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 197 del 11.10.2012 Oggetto: Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni Tariffe 2012 Ambito

Dettagli

Provincia di Venezia

Provincia di Venezia COPIA N 43 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Anticipazione di tesoreria per l'anno 2015 alla UNICREDIT Spa, Tesoriere dell'ente in

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 87 OGGETTO: L.R. 30.12.2009 n. 24.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 185 del 16/12/2014 OGGETTO: VARIANTE SPECIFICA AL PIANO STRUTTURALE COMUNALE ED AL REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO VIGENTI, AI SENSI DEGLI ARTICOLI 32 BIS

Dettagli

Atto del Sindaco Metropolitano N. 41 del 17/06/2015

Atto del Sindaco Metropolitano N. 41 del 17/06/2015 Atto del Sindaco Metropolitano N. 41 del 17/06/2015 Classifica: 011.02.01 (6232009) Oggetto ATTUAZIONE DEL PIANO FAUNISTICO VENATORIO PROVINCIALE - APPROVAZONE DEI PIANI PER LA CACCIA DI SELEZIONE ALLE

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 71/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE TELEFONO DONNA COMO PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 345 del 14/12/2010 OGGETTO: FONDO PER LA VALORIZZAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI L'anno duemiladieci il giorno quattordici del mese di dicembre alle ore 15,00

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 50 del 09/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONCESSIONE PATROCINIO COMUNALE ALL ASSOCIAZIONE CINEFORUM ORZINUOVI PER RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania /08/

Giunta Regionale della Campania /08/ DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 11 Sviluppo Attività Settore Primario COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Massaro Francesco Dr.ssa Lombardo Daniela DECRETO N DEL A.G.C. SETTORE

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE N.65

DELLA GIUNTA COMUNALE N.65 O r i g i n a l e COMUNE DI ZERBOLO' PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.65 OGGETTO: Servizio di custodia e mantenimento cani randagi - Convenzione con E.N.P.A. - Ente Nazionale

Dettagli

OGGETTO: MODIFICA ASPETTATIVA SINDACALE NON RETRIBUITA IN DISTACCO SINDACALE LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: MODIFICA ASPETTATIVA SINDACALE NON RETRIBUITA IN DISTACCO SINDACALE LA GIUNTA COMUNALE UFFICIO SEGRETERIA certificata@pec.vigliano.info ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 58 del 08/06/2016. OGGETTO: MODIFICA ASPETTATIVA SINDACALE NON RETRIBUITA IN DISTACCO SINDACALE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA ORIGINALE COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 64 in data: 05.12.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO AL GRUPPO ALPINI DI ZIANO

Dettagli

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 Reg. Delib. OGGETTO: Integrazioni al regolamento per l utilizzo dei parchi e degli spazi verdi comunali con l

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Giunta Comunale n. 125 del 03/12/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L'anno 2015, addì tre, del mese di dicembre alle ore 15:30, in Cesate in Sala Giunta, a seguito di convocazione, si

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

L anno 2006, il giorno 14 del mese di Giugno alle ore 18:00, nella Sala delle Adunanze si è riunita la Giunta Comunale con la presenza di:

L anno 2006, il giorno 14 del mese di Giugno alle ore 18:00, nella Sala delle Adunanze si è riunita la Giunta Comunale con la presenza di: CITTA DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Sede: Piazza Libertà n. 12 Arzignano (VI) C.A.P. 36071 COD. FISC.: 00244950242 COPIA Verbale letto, approvato e sottoscritto. VERBALE DELLA GIUNTA COMUNALE IL PRESIDENTE

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA

COMUNE DI RIPARBELLA COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 18 Giugno 2013 Verbale n. 1 COPIA OGGETTO: Articolo 1, comma 557, Legge 30 Dicembre 2004 n. 311 ed articolo

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 19/01/2011 Oggetto : Adeguamento del costo di costruzione in adempimento a quanto previsto

Dettagli

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena)

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) (Provincia di Modena) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 SEDUTA DEL 23 GIUGNO 2015 PROT. 5477 OGGETTO: VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE (P.E.G.) DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2015 IN

Dettagli

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI CORTE DE FRATI OLMENETA (Provincia di Cremona)

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI CORTE DE FRATI OLMENETA (Provincia di Cremona) Deliberazione n 29 Adunanza del 07/04/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: INTEGRAZIONE RETTA RSA DI ROBECCO D'OGLIO PER PERSONA L'anno duemilaundici, addì sette del mese di

Dettagli

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO Deliberazione Numero 18 Del 20-04-2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Oggetto: Richiesta di mobilità della signora Mazzola Giacoma. L'anno duemilaundici il giorno venti del mese

Dettagli

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio N di prot. n 38 registro delibere DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: Autorizzazione esecuzione dei lavori di rifacimento docce presso lo spogliatoio

Dettagli

C O M U N E D I S T A Z Z O N A

C O M U N E D I S T A Z Z O N A C O M U N E D I S T A Z Z O N A Provincia di Como COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 14-01-2016 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI COMUNALI PER

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 42 DEL 26/10/2016 C O P I A OGGETTO : APPROVAZIONE DEL DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2017/2019

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 04/06/2016 Nr. Prot. 3120 Affissa all'albo

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 119 del 12/11/2012 OGGETTO: INIZIATIVE CULTURALI A SAVIGNANO SUL PANARO NEL PERIODO NATALIZIO ANNO 2012. PROVVEDIMENTI.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO STRATEGICO DEL DISTRETTO CERAMICO : SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA. AFFIDAMENTO.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO STRATEGICO DEL DISTRETTO CERAMICO : SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA. AFFIDAMENTO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 278 del 10/12/2008 OGGETTO: PIANO STRATEGICO DEL DISTRETTO CERAMICO 2007-2013: L'anno duemilaotto il giorno dieci del mese di dicembre alle ore 16,30 nella

Dettagli

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n.1 21018 Osmate Tel. 0331-953160 Fax 0331-910025 segreteria@comune.osmate.va.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 37 del 05-07-2013 N. Reg. Pubblic.

Dettagli

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 199 DEL 21/05/2015 COPIA. Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE

Comune di Foligno DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 199 DEL 21/05/2015 COPIA. Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FOLIGNO Provincia di PERUGIA Estratto dal registro delle deliberazioni della GIUNTA COMUNALE Atto n. 199 Seduta del 21/05/2015 OGGETTO: Concessione del patrocinio del Comune di Foligno all Associazione

Dettagli

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA Deliberazione n 4 del 05.01.2015 Soggetta comunicazione ai capigruppo consiliari Con elenco n. 181 del 30.01.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE UNIONE DI COMUNI Terre del Serio Sede via Locatelli 2 24050 Bariano Provincia di Bergamo TEL. 0363/960890 Deliberazione n. 1 Nr. Seduta 1 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

Dettagli

Decreto Deliberativo del Presidente IL PRESIDENTE. N. 102 del 18 Giugno 2015

Decreto Deliberativo del Presidente IL PRESIDENTE. N. 102 del 18 Giugno 2015 Decreto Deliberativo del Presidente N. 102 del 18 Giugno 2015 Oggetto: Modifiche al D.D.P. n. 91 del 29.05.2015 Caccia in selezione al cinghiale in provincia di Siena per la stagione venatoria 2015-2016

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 56 DATA 02.08.2011 OGGETTO: AFFITTO DI TERRENI COMUNALI PER USO AGRICOLO.

Dettagli

C O M U N E D I T U R R I PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Piazza Sandro Pertini, TURRI

C O M U N E D I T U R R I PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Piazza Sandro Pertini, TURRI C O M U N E D I T U R R I PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Piazza Sandro Pertini, 1 09020 TURRI G.C. n. 34 Del 08.05.2015 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PLUS triennio 2013/2015 Distretto

Dettagli

DECRETO N Del 29/09/2016

DECRETO N Del 29/09/2016 DECRETO N. 9541 Del 29/09/2016 Identificativo Atto n. 5334 PRESIDENZA Oggetto AUTORIZZAZIONE AL PRELIEVO DI AVIFAUNA TIPICA ALPINA NEI COMPRENSORI ALPINI DI BRESCIA BRESCIA CA1 PONTE DI LEGNO, CA2 EDOLO,

Dettagli

CITTA DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Sede: Piazza Libertà n. 12 Arzignano (VI) C.A.P. 36071 COD. FISC.: 00244950242 VERBALE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Sede: Piazza Libertà n. 12 Arzignano (VI) C.A.P. 36071 COD. FISC.: 00244950242 VERBALE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Sede: Piazza Libertà n. 12 Arzignano (VI) C.A.P. 36071 COD. FISC.: 00244950242 COPIA Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to STEFANO FRACASSO

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 211 DEL 13/11/2014 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COSTITUZIONE GRUPPO DI LAVORO PER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 APRILE 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL

Dettagli

DECRETO N Del 20/07/2016

DECRETO N Del 20/07/2016 DECRETO N. 7145 Del 20/07/2016 Identificativo Atto n. 3802 PRESIDENZA Oggetto AUTORIZZAZIONE DELLA CACCIA DI SELEZIONE AL CAPRIOLO, AL CERVO, AL MUFLONE E DEI RELATIVI PIANI DI PRELIEVO, NEI COMPRENSORI

Dettagli

DECRETO N Del 05/07/2016

DECRETO N Del 05/07/2016 DECRETO N. 6379 Del 05/07/2016 Identificativo Atto n. 3287 PRESIDENZA Oggetto ATTIVAZIONE DELLA CACCIA DI SELEZIONE AL CAPRIOLO NEL COMPRENSORIO ALPINO DI CACCIA PENISOLA LARIANA, STAGIONE VENATORIA 2016-2017

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 88 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: RINNOVO SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

102/09 (DECRETO ANTICRISI 2009) - DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE AL RISPETTO DELLA TEMPESTIVITÀ DI PAGAMENTI DA PARTE DELL'ENTE.

102/09 (DECRETO ANTICRISI 2009) - DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE AL RISPETTO DELLA TEMPESTIVITÀ DI PAGAMENTI DA PARTE DELL'ENTE. copia COMUNE DI PALANZANO Deliberazione n. 30 Provincia di Parma in data 04.05.2013 Codice Ente 034026 Verbale di deliberazione della GIUNTA C O M U N A L E OGGETTO: OGGETTO: ART.9 D.L. 78/09, CONVERTITO

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO COPIA N 125 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione indirizzi per autorizzazione nâ 3 spettacoli illuminotecnici (senza effetti

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 62 DATA 05/11/2012 OGGETTO Richiesta assegnazione loculo cimiteriale ditta

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 103 in data 30/10/2014 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 104 del 04/06/2013 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALL ALIENAZIONE DI UN TERRENO AGRICOLO SITO A SASSUOLO - FRAZIONE SAN MICHELE DEI MUCCHIETTI - VIA DEL BACINO. APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRIZZANA MORANDI

COMUNE DI GRIZZANA MORANDI COMUNE DI GRIZZANA MORANDI PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 63 del 30/05/2013 OGGETTO: REVISIONE VALORE VENALE DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI IMU. L'anno DUEMILATREDICI

Dettagli

CITTA DI PAULLO Provincia di Milano

CITTA DI PAULLO Provincia di Milano CITTA DI PAULLO Provincia di Milano VERBALE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Deliberazione n. 7 del 26-01-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO STUDIO RUOSI CON STUDIO IN LODI PER PATROCINIO LEGALE CAUSA - COMUNE

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 84 DEL 28.05.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DISPOSIZIONI PER LA REALIZZAZIONE DEL TELERISCALDAMENTO IN CASALINO

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia COPIA N. 27 Reg. Del. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale. OGGETTO: ALLOGGI DI PROPRIETA COMUNALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P.). AGGIORNAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FONTANELICE

COMUNE DI FONTANELICE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FONTANELICE PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 06/05/2016Nr. Prot. 1513 PIANTA ORGANICA DELLE FARMACIE DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 25 del 02.02.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.66/2009- Approvazione Ambito di

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 Oggetto: AGGIORNAMENTO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI TORTONA. Allegati: 1 L'anno 2016 addì 28

Dettagli

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA Deliberazione n 65 del 28.12.2015 Soggetta comunicazione ai capigruppo consiliari Con elenco n. 4 del 04.01.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORNATE OLONA Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 12/G.C. del Registro delle Deliberazioni in data 15-01-2015 N. 77 Reg. Pubblic. OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO

COMUNE DI ROTTOFRENO COPIA AUTENTICA DELL ORIGINALE COMUNE DI ROTTOFRENO PROVINCIA DI PIACENZA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Delibera n. 182 del 04/12/2015 OGGETTO: COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE DI COLLAUDO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Pieranica Provincia di cremona DELIBERAZIONE N. 16 Adunanza del 06/06/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO ORIGINALE Deliberazione n. 144 del 30-08-2010 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 06-10-2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO

COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO COPIA COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 39 DEL 12 Giugno 2016 OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA SCUOLA MATERNA AUTONOMA SACRA FAMIGLIA. DETERMINAZIONI

Dettagli

COMUNE DI PORTO CERESIO Provincia di Varese

COMUNE DI PORTO CERESIO Provincia di Varese N. 78 Reg. Delib. COMUNE DI PORTO CERESIO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA OGGETTO: Presa d'atto della conclusione lavori e collaudo delle opere di regimazione del Torrente

Dettagli