Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5"

Transcript

1 Manuale Gateway SMS (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5

2 1. Introduzione Questo documento descrive i diversi metodi e l'uso dell'sms center per trasmettere messaggi SMS con metodo HTTP POST o GET. Il nostro servizio si basa su degli script di richiesta che vengono costruiti con i metodi descritti di seguito negli esempi riportati. I dati per le richieste devono essere trasmessi al nostro gateway attraverso richieste GET o POST via URL. 2. Abilitazione del servizio Per abilitare il servizio API il cliente, deve richiedere l'attivazione, telefonicamente. Nella richiesta dovrà essere specificato il o gli indirizzi IP da attivare sull'account. L'indirizzo IP deve essere di tipo statico. I tempi di abilitazione del servizio sono brevi, solitamente lo stesso giorno in cui la richiesta ci è pervenuta. 3. Composizione dell'url di invio L'URL da richiamare per inviare gli sms è Per utilizzarla bisogna però completarlo con diversi parametri (variabili). Tutte le variabili devono essere urlencoded prima di essere inoltrate al nostro sistema. I parametri base da impostare nell'url di invio sono I seguenti: PARAMETRO DESCRIZIONE TIPO username Nome utente dell'account Obbligatorio - Set type: string password Password dell'account type_user Tipo di account : user route Tipologia gateway di invio, può essere: GW1 per invii senza personalizzazione del mittente GW2 per invii con mittente personalizzato NB: in base al gateway scelto verranno scalati i crediti relativi message Il testo del messaggio da inviare. E' possibile inviare SMS fino a 160 caratteri. to time from flash Il numero/numeri del/dei destinatari. In caso di più destinatari i numeri devono essere separati dalla virgola senza spazi Il numero deve essere riportato con il prefisso internazionale. In caso di più destinatari consigliamo di non eccedere i 100 numeri per richiesta. Specifica data e ora di invio del messaggio. Se viene impostato un valore il messaggio verrà consegnato all'ora specificata. Il formato della data accettato è: Specifica il mittente del messaggio. La personalizzazione del mittente sarà tuttavia possibile solo utilizzando il gateway GW2. E' possibile inserire fino a 11 caratteri per un mittente alfanumerico o fino a 16 caratteri per un mittente solo numerico. Manda un messaggio di tipo Flash. Questo tipo di messaggio appare direttamente sul terminale mobile del destinatario senza che venga aperto. Viene cancellato dalla memoria della SIM alla chiusura se non viene salvato esplicitamente. NB: non tutti i cellulari possono risultare compatibili con questo tipo di messaggi xxxxxxx, aaaa-mm-gg hh:mm:01 /int NomeAzienda 39347xxxxxx Di seguito l'url di esempio completa: username=xxxxx&password=xxxxx&type_user=user&route=xxxxx&message=hello+world&to= %2b39348XXXXX&from=Pippo&time=xxxx-xx-xx+xx:xx:01 pagina 2 di 5

3 4. Parametri opzionali aggiuntivi Oltre ai parametri base esistono altri parametri che servono per personalizzare ulteriormente l'invio con opzioni aggiuntive. Questi parametri aggiuntivi sono disponibili unicamente utilizzando il gateway GW2 definito in route. PARAMETRO DESCRIZIONE TIPO split delivery idrefer returnurl Consente di inviare messaggi maggiori di 160 caratteri. Il sistema si occuperà di calcolare il numero di concatenamenti necessario per ricostruire sul terminale del destinatario l'sms come unico messaggio. Il numero massimo di caratteri inviabile è 816 per un totale di 6 concatenamenti. Per i long message ogni concatenamento consente al massimo 153 caratteri, I restanti servono come dati per la ricostruzione del messaggio. Per ogni concatenamento necessario verrà scalato il relativo credito. Richiesta della ricevuta di ritorno per il messaggio inviato. Permette di ricevere all'url specificata in returnurl lo stato del messaggio inviato. Per dettaglio vedere il punto 5. Indica il riferimento del messaggio. E' un valore impostato dall'utente che verrà reinviato come parametro in returnurl. E' l'url di ritorno per ricevere le ricevute di ritorno dei messaggi inviati con la richiesta di delivery (max 16 caratteri) ( 5. Delivery Report Se sono state specificate le variabili per la ricezione delle delivery all'url indicata in returnurl saranno passate 5 parametri: PARAMETRO DESCRIZIONE idrefer Indica lo stesso valore indicato dall'utente nella richiesta di invio specificato nel parametro idrefer. TIPO Set type: string number E' il numero per il quale è stata richiesta la ricevuta di ritorno Set type: string status Indica lo stato del messaggio. Per dettaglio vedere punto 5.1 Set type: int reason Indica la descrizione dello stato riportato in status Set type: string date Indica la data della ricevuta Set type: unix timestamp 5.1 Descrizione stato delivery report La variabile status contiene lo stato del messaggio per il numero specific ato in number. Questa variabile può assumere due valori 0 o 1. 0: identifica la corretta consegna al numero di cellulare 1: identifica la mancata consegna del messaggio Il mancato recapito di un messaggio a un terminale mobile può dipendere da molteplici fattori. I più comuni risultano da problemi momentanei sulla SIM in questione (memoria SIM piena) a problemi di natura tecnica/strutturale della rete dell'operatore su una particolare cella/e geografica (questo vale per tutti I gateway utilizzati). 6. Charset e caratteri Il charset da utilizzare è latin1 ISO I caratteri accettati sono: []{}^'"&!?()* \/=+-_;,:.><A-Za-z0-9àèìòùÉ+ 7. Esempio di script PHP Il seguente esempio è scritto in HTML e PHP, il suo compito è quello di illustrare il possibile utilizzo delle API HTTP pagina 3 di 5

4 Lo script è formato da due files separati, il primo chiamato form.html che si preoccupa dell'inserimento dei dati per effettuare l'invio e un secondo invia.php che si preoccupa di ricevere i dati ed effettuare la richiesta. FILE form.html Questo file ha il compito di raccogliere tutte le variabili necessarie per l'invio del messaggio ed inviarle al file invia.php che elaborerà le variabili e procederà all'invio. <html> <head> <title> Es empio di utilizzo API </title> </head> <body> <form method="post" action="invia.php" name="form1"> <table width="300" cellpadding="0" cellspac ing="0" border="0" style="font-size:11px;"> <td width="50%"> Destinatario ( senza +39 ) <td width="50%" align="right"> <input type="tex t" name="destinatario" size="16" style="font-size:12px; color: red;"> <td width="50%"> Mittente ( max 11 caratteri ) <td width="50%" align="right"> <input type="tex t" name="mittente" size="16" s tyle="font-size:12px; color: red;"> <td colspan="2"> <textarea style="width:300; height:88; font-size:12px; color: red;" type="text" name="testo"></textarea> <td colspan="2"> <input type="submit" name="invia" value="invia sms"> </table> </form> </body> </html> FILE invia.php Questo file raccoglie tutte le variabili inviate dal form, le elabora ed invia il messaggio. <?php // Imposto le variabili per l'autenticazione $username = "Inserire il proprio username" ; $password = "Inserire la propria password" ; // imposto altri dati $type_user = "user" ; $route = "GW1" ; // GW2 se si vuole il mittente personalizzato $time = urlencode (" :20:01"); // per esempio // Recupero delle variabili del form $mittente = urlencode ( $_REQUEST [ 'mittente' ]); $destinatario = urlenc ode ("+39". $_REQUEST [ 'destinatario' ]); $messaggio = urlencode ( $_REQUEST [ 'testo' ]); // Compongo la url per l'invio del messaggio $stringa = "http:// /send_sms/send.php?username=".$username."" ; $stringa.= "&password=".$password."&type_user=".$type_user."" ; $stringa.= "&route=". $route."&message=". $messaggio."&to=". $destinatario. "" ; $stringa.= "&from=". $mittente."&time=". $time. "" ; // Leggo la URL e determino l'esito dell'invio $contents = file ($stringa ); $risposta = trim ($contents [ 0 ]); $len = strlen ($risposta ); // Invio sms e controllo della risposta if ($risposta == "OK" ){ $msg = "Invio effettuato correttamente" ; } else { $msg = "ERRORE: Invio non effettuato" ; } echo $msg. "<br>" ;?> pagina 4 di 5

5 8. Codici d' errore CODE DESCRIPTION SOLUZIONE KO 501 Errore: Utente non riconosciuto o non abilitato Verificare i parametri username e password Assicurarsi di avere attivato il proprio account KO 5011 Errore: Utente non riconosciuto o non abilitato Verificare i parametri username e password. Assicurarsi di avere attivato il proprio account KO 5012 Errore: Utente non riconosciuto o non abilitato Verificare la presenza del parametro type_user Il valore accettatono è user KO 502 Errore: dati per l'invio non validi. Verificare che la richiesta provenga da un ip statico abilitato all'invio KO 503 Impossibile inviare sulla route selezionata Verificare che si disponga dei permessi per inviare con la route segnalata nel.contattare l'amministratore dell'account KO 457 Errore: Parametri non presenti Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio. I seguenti parametri sono obbligatori: username, password, message, to, route, type_user KO 497 Errore: tipo utente non valido Verificare la presenza del parametro type_user IL valore accettatono è user KO 498 Errore: route non abilitata all'invio o coefficiente Verificare che si disponga dei permessi per inviare con la route segnalata nel. Contattare il proprio rivenditore KO 601 Errore: non hai abbastanza crediti per effettuare su questa route Il numero dei sms da inviare è maggiore di quelli disponibili. Acquistare nuovi crediti, diminuire il numero dei destinatari o contattare l'amministratore dell'account KO 602 Errore: il sender utilizzato non è corretto. Verificare il parametro from:e' possibile inserire fino a 11 caratteri per un mittente alfanumerico o fino a 16 caratteri per un mittente solo numerico. KO 603 Errore: il messaggio del sms non è conforme. Verificare la lunghezza e il contenuto del messaggio. KO 604 Errore: non ci sono crediti sufficienti Contattare amministratore dell'account. Il numero dei sms da inviare è maggiore di quelli disponibili. Acquistare nuovi crediti, diminuire il numero dei destinatari o contattare l'amministratore dell'account KO 605 Errore: non hai abbastanza crediti per effettuare l' invio su questa route Contattare amministratore dell'account. Il numero dei sms da inviare è maggiore di quelli disponibili. Acquistare nuovi crediti, diminuire il numero dei destinatari o contattare l'amministratore dell' account KO 606 Errore: il messaggio dell'sms contiene caratteri non validi Utilizzare codifica ISO Verificare la lunghezza e il contenuto del messaggio. Vedi : 6.Charset e caratteri KO 613 Errore: data temporizzazione invio non valida. Verificare il formato del parametro time Il formato della data accettato è: aaaa-mm-gg hh:mm:ss Deve essere superiore almeno di 15 minuti rispetto al momento del' invio. Verificare di essere abilitati all' invio notturno KO 655 Errore: Ora di Invio NON CONSENTITA Verificare di essere abilitati all' invio notturno KO 701 Errore: dati invio non registrati Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio Verificare che si KO 702 Errore: dati invio non registrati Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio Verificare che si KO 799 Impossibile scalare crediti per l'invio Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio Verificare che si KO 802 Errore: impossibile registrare il file multimediale Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio Verificare che si KO 801 Conferma non avvenuta Verificare la presenza di tutti I parametri per l'invio Verificare che si pagina 5 di 5

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Prefazione L'accesso al servizio di invio SMS e gestione back office tramite script è limitato ai soli

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP Versione 2.3.1 2001-2014 SmsItaly.Com 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono trasmettere messaggi SMS

Dettagli

API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE)

API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE) API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE) RELEASE 24/02/2014 API PER L'INTERFACCIAMENTO DA APPLICATIVI ESTERNI SOMMARIO API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E-MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE)... 0 HTTP/HTTPS...

Dettagli

SMS Gateway interfaccia HTTP

SMS Gateway interfaccia HTTP SMS Gateway interfaccia HTTP Versione 2.3.0 2001, 2002, 2003, 2004 GlobalSms.it www.globalsms.it 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011

API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011 API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011 Di seguito riportiamo tutta la documentazione per l utilizzo delle funzioni di messaggistica istantanea. Si fa presente che tutte le funzioni sono accessibili

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

ProgettoSMS. Manuale Gateway FTP Text

ProgettoSMS. Manuale Gateway FTP Text ProgettoSMS Manuale Gateway FTP Text Indice Indice 2 Introduzione 3 ftp Text 4 Risposta 4 SendMessage 5 Risposta positiva a SendMessage 5 Esempi SendMessage 6 Esempio 1: 6 Esempio 2: 6 Esempio 3: 7 GetMessageStatus

Dettagli

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2)

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) Questo documento contiene le informazioni necessarie per l interfacciamento con il gateway SMS di SMSSmart. Il suo utilizzo è riservato ai clienti che abbiano

Dettagli

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services ProgettoSMS Manuale Gateway Web Services Indice Indice... 2 Introduzione... 3 http Web Services... 4 Risposta... 4 Descrizione delle costanti... 5 AnswerRecipientType... 5 ErrorID... 5 ProtocolType...

Dettagli

GATEWAY SMS KYRON.IT Documentazione tecnica Versione 1.0 del 21/9/2004

GATEWAY SMS KYRON.IT Documentazione tecnica Versione 1.0 del 21/9/2004 GATEWAY SMS KYRON.IT Documentazione tecnica Versione 1.0 del 21/9/2004 1. INTRODUZIONE Gli utenti autorizzati all utilizzo dei servizi SMS Kyron possono inviare messaggi SMS da applicazioni custom che

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web Corso di PHP 6.1 PHP e il web 1 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web 2 1 Introduzione In questa Unità illustriamo alcuni strumenti di programmazione

Dettagli

Documento: SMS WEB. infosmsweb.pdf. Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0. Destinatari: programmatori / sistemisti

Documento: SMS WEB. infosmsweb.pdf. Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0. Destinatari: programmatori / sistemisti Documento: SMS WEB infosmsweb.pdf Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0 Destinatari: programmatori / sistemisti Pag. 1 di 12 Indice FUNZIONAMENTO... 3 SPEDIZIONI BATCH... 665 I MESSAGGI MULTI... 8 NOTIFICA

Dettagli

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway HTTP. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway HTTP. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved AdvSelf Italia Srl Manuale Gateway HTTP Indice Indice... 2 Introduzione... 3 httpurl (GET/POST)... 4 Risposta... 4 SendMessage... 6 Risposta positiva a SendMessage... 7 Esempi SendMessage... 8 Esempio

Dettagli

Specifiche funzionali MMS protocollo XML Gateway MMS Vola.it ver 1.1

Specifiche funzionali MMS protocollo XML Gateway MMS Vola.it ver 1.1 Specifiche funzionali MMS protocollo XML Gateway MMS Vola.it ver 1.1 Indice Indice... 2 1. II gateway MMS... 3 2. Lo script vola_mms_gw.php (HTTP [80] e HTTPS [443])... 3 3. HTTP(S) XML POST per invio

Dettagli

Gateway HTTP. Manuale Utente 21/10/2013

Gateway HTTP. Manuale Utente 21/10/2013 Gateway HTTP Manuale Utente 21/10/2013 TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI - Questo documento é di proprietà esclusiva della SMSit sul quale essa si riserva ogni diritto. Pertanto questo documento non puó essere

Dettagli

Ultimo aggiornamento sett13

Ultimo aggiornamento sett13 Ultimo aggiornamento sett13 INDICE 1. Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...3 1.1 - Messaggi singoli concatenati...4 2. Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...4 2.1 - Messaggi

Dettagli

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount PROTOCOLLO DI INVIO SOAP SOAP è un protocollo per lo scambio di messaggi basato su protocollo HTTP e scambio dei dati in XML, quindi disponibile per qualsiasi piattaforma/linguaggio di programmazione,

Dettagli

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 1835 001 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 9. HTML Parte II Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

SMSPortal. SMS-Gateway interfaccia SMTP. Versione 1.0.0. 2004, 2005, 2006 SMSPortal. Digitel Mobile Srl Via Raffaello, 77 65124 Pescara (Italy)

SMSPortal. SMS-Gateway interfaccia SMTP. Versione 1.0.0. 2004, 2005, 2006 SMSPortal. Digitel Mobile Srl Via Raffaello, 77 65124 Pescara (Italy) SMS-Gateway interfaccia SMTP Versione 1.0.0 2004, 2005, 2006 SMSPortal 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono trasmettere messaggi SMS attraverso

Dettagli

API HTTP VERSIONE 1.0

API HTTP VERSIONE 1.0 API HTTP VERSIONE 1.0 Documento: Mobyt_API_HTTP.pdf Versione: 1.0 Data ult. rev.: 20/04/2015 Mobyt S.p.A. Via Aldighieri, 10 44121 Ferrara Italy Tel. +39 0532 207296 - Fax +39 0532 242952 E-mail: help@mobyt.it

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Struttura Applicazioni Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage

Dettagli

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati.

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati. I FORM Che cosa sono e che caratteristiche hanno Un form contiene molti oggetti che permettono di inserire dati usando la tastiera. Tali dati verranno poi inviati alla pagina php che avrà il compito di

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

SMS Pannello controllo Web. Il Manuale

SMS Pannello controllo Web. Il Manuale SMS Pannello controllo Web Il Manuale Vengono Chieste User e Password (le stesse vengono fornite dopo l'attivazione del servizio) dopo il login accederemo al pannello di controllo Tutte le funzioni sono

Dettagli

Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web

Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web 1 Il protocollo HTTP È il protocollo standard inizialmente ramite il quale i server Web rispondono alle richieste dei client (prevalentemente browser);

Dettagli

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved AdvSelf Italia Srl Manuale Gateway FTP XML Indice Indice... 2 Introduzione... 3 ftp XML... 4 Risposta... 5 SendMessage... 5 Risposta positiva a SendMessage... 6 Esempi SendMessage... 6 Esempio 1:... 7

Dettagli

PROTOCOLLO HTTP POST/HTTP GET

PROTOCOLLO HTTP POST/HTTP GET PROTOCOLLO HTTP POST/HTTP GET INDICE 1 Protocollo HTTP POST e GET............ pagina 3 1.1 Invio SMS di tipo testo 1.2 Invio SMS con testo in formato Unicode UCS-2 1.3 Simulazione di un invio 1.4 Possibili

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Documentazione API web v 1.0

Documentazione API web v 1.0 Documentazione API web v 1.0 Web: www.kalliopepbx.it Supporto tecnico: kalliope-pbx@netresults.it Documentazione API web v1.0-1 - Rev.: 16-11-2012 Documentazione API web v1.0-2 - Rev.: 16-11-2012 Changelog

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE CHIARA FERRARI 5I MERCURIO INDICE: 1. TRACCIA DEL PROBLEMA 2. SVILUPPO DEL PROGETTO (ENTITA, ATTRIBUTI) 3. SCHEMA E-R DELLA BASE DEI

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Gli oggetti HTTP request e HTTP response -I Vi ricordate?

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

WebServiceSmsMioTech.pdf. Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28. Alessandro Benedetti

WebServiceSmsMioTech.pdf. Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28. Alessandro Benedetti Documento: WebServiceSmsMioTech.pdf Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28 Versione: 1.1 Autore: Alessandro Benedetti Organizzazione: Sertea S.r.l. Destinatari: Programmatori / Sistemisti Introduzione

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

INVIO SMS ATTRAVERSO www.gatewaysms.it

INVIO SMS ATTRAVERSO www.gatewaysms.it Dopo aver effettuato l'iscrizione sul sito www.gatewaysms.it ed aver acquistato i crediti per poter inviare gli SMS andare su Gestione OFFICINA per effettuare la configurazione dell'invio degli SMS direttamente

Dettagli

Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2

Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2 Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2 Aggiornamenti Data Versione Note 01-10-2008 3.0.0 - Nuovi comandi per la gestione dei mittenti con obbligo di autenticazione per i

Dettagli

Manuale Piattaforma Rivenditore

Manuale Piattaforma Rivenditore www.aimon.it Manuale Piattaforma Rivenditore Sommario DIVENTARE RIVENDITORE... 2 1 AREA ACCESSO... 4 1.1 ATTIVAZIONE PANNELLO RIVENDITORE... 4 1.2 ACCEDERE AL PANNELLO RIVENDITORE... 4 1.3 ERRORI E SOLUZIONI...

Dettagli

Interazione con l utente : i moduli.

Interazione con l utente : i moduli. Interazione con l utente : i moduli. Nelle lezioni fin qui riportate, non abbiamo mai trattato l input di utente. Nelle applicazioni web, l input dell utente si acquisisce tramite i moduli (o FORM) HTML.

Dettagli

POS VIRTUALE INTERNET. SETEFI S.p.A

POS VIRTUALE INTERNET. SETEFI S.p.A POS VIRTUALE INTERNET SETEFI S.p.A 1 Indice 1. SOLUZIONE PROPOSTA...3 1.1 Fase di autorizzazione...3 1.2 Funzioni di cifratura e decifratura...4 1.2.1 La funzione Rij_Client_CifraNew...4 1.2.2 La funzione

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Servizio HLR Lookup (Release 1.1.0)

Servizio HLR Lookup (Release 1.1.0) 1. Introduzione 1.1. Sommario Con il presente documento illustriamo il funzionamento del Servizio di HLR Lookup (o Network Query) 1.2. Scopo Le informazioni riportate sono di supporto a tutti coloro (terze

Dettagli

Tipologie di SMS. MAItaly s.r.l. Distribution: 2004, MAItaly s.r.l. All Rights Reserved. Date: 18/08/2004 Author: Davide De Marchi

Tipologie di SMS. MAItaly s.r.l. Distribution: 2004, MAItaly s.r.l. All Rights Reserved. Date: 18/08/2004 Author: Davide De Marchi Tipologie di SMS MAItaly s.r.l. Distribution: 2004, MAItaly s.r.l. All Rights Reserved. Date: 18/08/2004 Author: Davide De Marchi Sommario 1. PREMESSA... 3 2. SMS IN USCITA (OUTBOUND)... 3 2.1 SMS HIGH...4

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

GESTIONE DI MDB in WEB

GESTIONE DI MDB in WEB GESTIONE DI MDB in WEB Il presente documento riporta un esempio generico di gestione di un database di Access. Il lettore può personalizzare in base alle proprie esigenze sia il contenuto del database,

Dettagli

JackSMS API Introduzione... 2 Login... 3 Output Format... 5 ClientVersion... 5 Comandi disponibili... 6

JackSMS API Introduzione... 2 Login... 3 Output Format... 5 ClientVersion... 5 Comandi disponibili... 6 JackSMS API Introduzione... 2 Login... 3 Login tramite username e password...3 Login tramite session_id...4 Format... 5 ClientVersion... 5 Comandi disponibili... 6 getabook...6...6 getabookfull...6...7

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

Applicazione ASP di esempio

Applicazione ASP di esempio Applicazione ASP di esempio Database in rete Prof. Claudio Maccherani Un server web è un programma che gira su un computer sempre collegato ad Internet e che mette a disposizione file, pagine e servizi.

Dettagli

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP)

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 183 Ver. 1.0 aprile 2013 La prima guida

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio

Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio Network Iunet Italian Technology Powered by SMS Service Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio Novembre 2003 (Ver 11.03) Iunet S.r.l. via Vittime Civili 20 71100 Foggia Italy Linkas Srl, Via

Dettagli

Sommario. 1. Introduzione.2. 2. Pre-requisiti.. 3. 3. Specifiche tecniche...4. 4. Parametri e variabili..5. 5. Tutela della Privacy...

Sommario. 1. Introduzione.2. 2. Pre-requisiti.. 3. 3. Specifiche tecniche...4. 4. Parametri e variabili..5. 5. Tutela della Privacy... Accesso al servizio Sms Gateway Release 1.5.0 (ultimo aggiornamento 12 ottobre 2002) Sommario 1. Introduzione.2 2. Pre-requisiti.. 3 3. Specifiche tecniche......4 4. Parametri e variabili..5 5. Tutela

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 3

Il linguaggio HTML - Parte 3 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 3 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Addenda Vedi tabella caratteri speciali Vedi file caratteri_speciali.html

Dettagli

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN Il metodo migliore per creare nuovi DB è quello di usare l interfaccia del PHPMYADMIN (che viene installata automaticamente con il pacchetto easy

Dettagli

Script di prevenzione invii massivi

Script di prevenzione invii massivi Script di prevenzione invii massivi Vi siete mai trovati a dover fronteggiare una violazione con invio massivo di SPAM da uno dei vostri account locali? L'individuazione dell'account bucato e la successiva

Dettagli

PHP: Professional Hypertext Preprocessor

PHP: Professional Hypertext Preprocessor PHP: Professional Hypertext Preprocessor Corso di Base Lezione 4 Dal Form al PHP Docente Prof. Antonio Curci 1 Capitolo 4 Dal Form al PHP Una prima forma di interattività sul web è costituita dall uso

Dettagli

Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012

Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012 i-contact srl via monetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012 1.Introduzione SmsHosting fornisce

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Casalini Crypto 10.13 Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Requisiti fondamentali per l utilizzo del servizio: - I file PDF da criptare non devono essere già protetti da password o da altri sistemi

Dettagli

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL PHP e MySQL Scripting server-side per accesso a DB MySQL Connessione a un DB MySQL Prima di accedere ai dati è necessario creare una connessione con il DB In PHP si utilizza la funzione mysql_connect,

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M)

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) INDICE 1 OBIETTIVO...2 2 CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA...2 2.1 Configurazione oggetti di memoria...2 3 FUNZIONAMENTO...5 3.1

Dettagli

A. Lorenzi Pagine ASP

A. Lorenzi Pagine ASP Pagine ASP Web server software per la gestione di un computer host Internet oppure di un server di rete, che mette a disposizione dati o applicativi per gli utenti della rete Web server IIS (Internet Information

Dettagli

Parametri tecnici per il collegamento al gateway SMS

Parametri tecnici per il collegamento al gateway SMS Documento: smsbatch.pdf Data ult. rev.:01/12/2008 Versione: 2.3 Destinatari: programmatori / sistemisti Indirizzo Gateway FTP : smsftp.titisms.it Porta : 21 Idle Timeout : 15 minuti Parametri tecnici per

Dettagli

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Manuale Z3 B1 Message Versione 2.60 Pagina 1 di 19 Sommario Introduzione... 3 Installazione... 3 Attivazione... 3 Configurazione...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso SERVIZI TELEOM ITALIA 12 SMS RP Scrivi Nuovo hi è Lista hi è R 25 S RP rivi Nuo è Lista - SERVIZI TELEOM ITALIA.1 Uso del servizio SMS on Sirio. ordless è possibile inviare e ricevere SMS. In particolare

Dettagli

Plus srl :: www.conplus.it :: info@conplus.it :: Via Morgagni, 4/A 37135 Verona :: Tel. +39 045 580 491 :: Fax 045 82 78 722

Plus srl :: www.conplus.it :: info@conplus.it :: Via Morgagni, 4/A 37135 Verona :: Tel. +39 045 580 491 :: Fax 045 82 78 722 PMF Web-Service Quick-Start Guide Guida Introduttiva Cliente Redatto da Francesco Buratto Redatto il 01 gennaio 2011 Riferimento PMF 2011 Introduzione PMFWS è un web-service HTTP che espone un interfaccia

Dettagli

IP Internet Protocol

IP Internet Protocol IP Internet Protocol Vittorio Maniezzo Università di Bologna Vittorio Maniezzo Università di Bologna 13 IP - 1/20 IP IP è un protocollo a datagrammi In spedizione: Riceve i dati dal livello trasporto e

Dettagli

ALCUNI ESEMPI DI DATI 6,28 numerico costante

ALCUNI ESEMPI DI DATI 6,28 numerico costante Scheda 21 JAVA SCRIPT I DATI DATI E TIPI DI DATI In una elaborazione i dati sono l elemento essenziale: senza dati non c è elaborazione. Si possono avere dati VARIABILI e dati COSTANTI oppure dati NUMERICI

Dettagli

La pagina Web modulo.html utilizza le specifiche di stile descritte nel foglio feedback.css.

La pagina Web modulo.html utilizza le specifiche di stile descritte nel foglio feedback.css. Moduli di feedback Uno degli strumenti per l interattività con gli utenti è la pagina per raccogliere suggerimenti o commenti dai visitatori, formata da moduli sul video da riempire con il nome del mittente,

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com

PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com 10.07.2006 Ver. 1.0 In questo articolo vedremo come gestire con un FORM l invio di dati ad

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Guida alla compilazione. vetrina.federlegnoarredo.it

Guida alla compilazione. vetrina.federlegnoarredo.it Guida alla compilazione vetrina.federlegnoarredo.it LEGENDA GUIDA La manina indica i punti in cui l utente agisce con un clic del mouse. Il numero sul dorso fa riferimento all ordine in cui va compiuta

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SUL SITO DELLA PALESTRA. Anno scolastico 2013-2014. Alunno: Davide martinicca. Pagina 1

RELAZIONE TECNICA SUL SITO DELLA PALESTRA. Anno scolastico 2013-2014. Alunno: Davide martinicca. Pagina 1 RELAZIONE TECNICA SUL SITO DELLA PALESTRA Anno scolastico 2013-2014 Alunno: Davide martinicca Pagina 1 INDICE: Pag. 2 Pag. 3 Traccia del programma Tabella delle variabili, Sorgente HTML Pag. 4, 5, 6 Sorgente

Dettagli

Architettura a tre livelli (1)

Architettura a tre livelli (1) Elaborazione Automatica dei Dati Php e MySQL Enrico Cavalli Anno Accademico 2012-2013 Architettura a tre livelli (1) Le applicazioni sono sviluppate secondo una architettura a tre livelli, affermatasi

Dettagli

Web e HTTP. path name. host name Realizzato da Roberto Savino. www.someschool.edu/somedept/pic.gif

Web e HTTP. path name. host name Realizzato da Roberto Savino. www.someschool.edu/somedept/pic.gif Web e HTTP Terminologia Una pagina web consiste di oggetti Un oggetto può essere un file HTML, una immagine JPG, ecc. Una pagina web consiste di un file HTML base che fa riferimento a diversi oggetti al

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

A2A technical presentation

A2A technical presentation A2A technical presentation Milano, 24 Sept 2012 Enrico Papalini IT Development Manager Attuale modalità di connessione LU6.2 LU6.2 response IAG HTTP client Mainframe or Customer Server HTTP service Https

Dettagli

FORMATO DI SCAMBIO STRUTTURE. Versione 1.1 23/12/1009

FORMATO DI SCAMBIO STRUTTURE. Versione 1.1 23/12/1009 FORMATO DI SCAMBIO STRUTTURE Versione 11 23/12/1009 Introduzione al formato XML Il formato XML proposto è composto da un nodo che contiene uno o più tag , che raccoglie le informazioni

Dettagli

Programmazione necessarie su DVR, NVR e telecamere IP per l'invio di e-mail in caso di anomalie e/o allarmi

Programmazione necessarie su DVR, NVR e telecamere IP per l'invio di e-mail in caso di anomalie e/o allarmi Programmazione necessarie su DVR, NVR e telecamere IP per l'invio di e-mail in caso di anomalie e/o allarmi TechnicalMarss N. 027 AGGIORNATO al 26.08.2015 Argomenti Programmazione dei parametri di rete

Dettagli

Guida SMS. Registrazione servizio sms

Guida SMS. Registrazione servizio sms Registrazione servizio sms Guida SMS Per usufruire del servizio sms bisogna innanzitutto registrarsi nell'area riservata accessibile dall'url http:/// Compilate tutti i campi con i vostri dati e cliccate

Dettagli

ZEROTRUTH & ASTERISK. http://www.zerotruth.net ZEROTRUTH AUTOREGISTRAZIONE CON ASTERISK

ZEROTRUTH & ASTERISK. http://www.zerotruth.net ZEROTRUTH AUTOREGISTRAZIONE CON ASTERISK ZEROTRUTH & ASTERISK ZEROTRUTH E AUTOREGISTRAZIONE CON ASTERISK truthahn 27 settembre 2014 http://www.zerotruth.net UTILIZZO DI Asterisk PER L AUTOREGISTRAZIONE DEGLI UTENTI INTRODUZIONE Zerotruth permette

Dettagli

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER GESTIONE NEWSLETTER 1 INTRODUZIONE In questa sezione vedremo come gestire la creazione e l invio delle Newsletter e come associarle alle Liste Clienti e alle Liste Email. Grazie a un editor avanzato è

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 Cookie - I Cookie = variabili che il server salva (*) sul client come file

Dettagli

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Diego De Cao, Roberto Basili {decao,basili}@info.uniroma2.it a.a. 2008/2009 PHP Overview PHP (acronimo ricorsivo per "PHP: Hypertext Preprocessor")

Dettagli

INFORMATICA DISTRIBUITA. lez 6 World Wide Web (cont)

INFORMATICA DISTRIBUITA. lez 6 World Wide Web (cont) INFORMATICA DISTRIBUITA prof. lez 6 World Wide Web (cont) Università degli Studi di Milano Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale a.a. 2009-2010 Scripting Invece di avere un programma esterno,

Dettagli