PROPOSTA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 in data 31/10/2016 PROSPETTO DELLE PRESENZE DEI MEMBRI DELLA GIUNTA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROPOSTA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 in data 31/10/2016 PROSPETTO DELLE PRESENZE DEI MEMBRI DELLA GIUNTA"

Transcript

1 CITTA DI ASTI PROPOSTA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 in data 31/10/2016 PROSPETTO DELLE PRESENZE DEI MEMBRI DELLA GIUNTA Nome e cognome Carica Presente Fabrizio BRIGNOLO SINDACO SI Davide ARRI ASSESSORE NO Mario SORBA ASSESSORE SI Alberto GHIGO ASSESSORE SI Maria Luisa BAGNADENTRO ASSESSORE NO Massimo COTTO ASSESSORE SI Piero Marco VERCELLI ASSESSORE NO Giuseppe BASSO ASSESSORE SI Andrea CERRATO ASSESSORE SI Marta PARODI ASSESSORE NO

2

3 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - APPROVAZIONE Visto il capo I del decreto legislativo 15 novembre 1993, n. 507 e successive modifiche ed integrazioni, disciplinante l imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni; Visto l articolo 3 del predetto decreto legislativo a norma del quale il Comune con il regolamento disciplina le modalità di effettuazione della pubblicità secondo le disposizioni contenute nel medesimo decreto, nonché determina la tipologia e la quantità degli impianti pubblicitari, le modalità per ottenere il provvedimento per l installazione, i criteri per la realizzazione del piano generale degli impianti, la ripartizione della superficie degli impianti pubblici da destinare alle affissioni di natura istituzionale, sociale o comunque prive di rilevanza economica e quella da destinare alle affissioni di natura commerciale, nonché la superficie degli impianti da attribuire a soggetti privati per l effettuazione di affissioni dirette; Rilevato che ai sensi dell articolo 4 del decreto legislativo n. 507 del 1993 i comuni possono suddividere le località del proprio territorio in due categorie in relazione alla loro importanza, applicando alla categoria speciale una maggiorazione fino al centocinquanta per cento della tariffa normale; Considerato che a norma del predetto articolo il regolamento comunale deve specificare le località comprese nella categoria speciale; Rilevato che ai sensi dell articolo 2 del decreto legislativo n. 507 del 1993 il Comune di Asti, agli effetti dell applicazione dell imposta sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, appartiene alla III^ classe (comuni da oltre fino a abitanti); Visto l articolo 18 del suddetto decreto legislativo secondo cui il servizio delle pubbliche affissioni deve essere obbligatoriamente istituito nei comuni che abbiano una popolazione residente, al 31 dicembre del penultimo anno precedente a quello in corso, superiore a tremila abitanti; Premesso che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 22 gennaio 2008 è stato approvato il regolamento per l applicazione dell imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni; Dato atto che occorre apportare alcune modifiche al suddetto regolamento al fine di recepire e dare attuazione a sopravvenute disposizioni normative, nonché adeguare il regolamento alla luce della maturata esperienza applicativa che ha consentito di evidenziare aspetti meritevoli di opportuni correttivi o di maggiori dettagli operativi; Visto il testo del disegno di legge di bilancio 2017, ai sensi del quale anche per l anno 2017, al fine di contenere il livello complessivo della pressione tributaria, è sospesa l efficacia delle deliberazioni degli enti locali nella parte in cui prevedono aumenti dei tributi e delle addizionali attribuiti agli enti locali con legge dello Stato rispetto ai livelli di aliquote o tariffe applicabili per l anno precedente; Rilevato che per effetto della disposizione succitata per l anno 2017 il sistema tariffario conferma le misure applicate nell anno 2016;

4 Visto l articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, secondo cui le province ed i comuni possono disciplinare con regolamento le proprie entrate, anche tributarie, salvo per quanto attiene alla individuazione e definizione delle fattispecie imponibili, dei soggetti passivi e della aliquota massima dei singoli tributi, nel rispetto delle esigenze di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti. Per quanto non regolamentato si applicano le disposizioni di legge vigenti. I regolamenti sono approvati con deliberazione del comune e della provincia non oltre il termine di approvazione del bilancio di previsione e non hanno effetto prima del 1 gennaio dell anno successivo; Visti inoltre: - l articolo 53, comma 16, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, come modificato dall articolo 27, comma 8, della legge 28 dicembre 2001, n. 448, il quale prevede che il termine per deliberare le aliquote e le tariffe dei tributi locali, nonchè per approvare i regolamenti relativi alle entrate degli enti locali, è stabilito entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione, disponendo, contestualmente che tali regolamenti, anche se approvati successivamente all inizio dell esercizio, purchè entro il termine di cui sopra, entrano in vigore il 1 gennaio dell anno di riferimento; - l articolo 151, comma 1, del Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali, approvato con decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (TUEL), che fissa al 31 dicembre il termine per la deliberazione da parte degli enti locali del bilancio di previsione per l anno successivo; Considerato che a norma dell articolo 13, comma 15, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, a decorrere dall anno d imposta 2012, tutte le deliberazioni regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali devono essere inviate al Ministero dell economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze, entro il termine di cui all articolo 52, comma 2, del decreto legislativo n. 446 del 1997, e comunque entro trenta giorni dalla data di scadenza del termine previsto per l approvazione del bilancio di previsione. Il Ministero dell economia e delle finanze pubblica, sul proprio sito informatico, le deliberazioni inviate dai comuni. Tale deliberazione sostituisce l avviso in Gazzetta Ufficiale previsto dall articolo 52, comma 2, terzo periodo, del decreto legislativo n. 446 del 1997; Vista la nota del Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento delle Finanze Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale prot. n del 28 febbraio 2014, la quale stabilisce le modalità per la trasmissione telematica, mediante inserimento nel Portale del federalismo fiscale, delle delibere di approvazione delle aliquote o tariffe e dei regolamenti adottati in materia di entrate tributarie degli enti locali; Esaminato l allegato schema di Regolamento per la disciplina dell imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, predisposto dal competente ufficio comunale, costituito da n. 39 articoli e dall allegato A) Elenco delle località in categoria speciale, allegato alla presente deliberazione per costituirne parte integrante e sostanziale (allegato 1); Tenuto conto che il regolamento entra in vigore il 1 gennaio 2017, in virtù di quanto previsto dalle sopra richiamate disposizioni normative;

5 Visti i pareri favorevoli espressi, ai sensi dell articolo 49 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, dal dirigente del settore interessato sotto il profilo della regolarità tecnica e dal responsabile del settore economico-finanziario sotto il profilo della regolarità contabile; Dato atto che la presente deliberazione non necessita di copertura finanziaria; Con riserva di trasmettere la presente deliberazione al Collegio dei Revisori ai sensi dell articolo 239 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; Ritenuto che il presente atto rientri nelle competenze del Consiglio Comunale ai sensi dell articolo 42 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; Su proposta del Sindaco; La Giunta, a voti favorevoli espressi all unanimità, formula la seguente proposta: IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA 1. di approvare, per le motivazioni espresse in premessa che integralmente si richiamano, il Regolamento per la disciplina dell imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni per l anno 2017, composto da n. 39 articoli e dall allegato A) Elenco delle località in categoria speciale, allegato alla presente deliberazione come parte integrante e sostanziale (allegato 1); 2. di dare atto che il regolamento approvato con la presente deliberazione entra in vigore il 1 gennaio 2017 e che il precedente regolamento, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 22 gennaio 2008, esplica i suoi effetti fino all anno d imposta 2016; 3. di dare altresì atto che per quanto non previsto dal presente regolamento continuano ad applicarsi le disposizioni di legge vigenti ai sensi dell articolo 52, comma 2, del decreto legislativo n. 446 del 1997; 4. di dare atto che per l anno 2017 il sistema tariffario conferma le misure applicate nell anno 2016; 5. di trasmettere, a norma dell articolo 13, comma 15, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, e dell articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, la presente deliberazione e l allegato regolamento al Ministero dell economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze, entro il termine di 30 giorni dalla data di esecutività, e comunque entro il termine di 30 giorni dalla scadenza del termine per l approvazione del bilancio di previsione; 6. di mandare al settore Ragioneria Bilancio e Tributi e al Concessionario del servizio di accertamento e riscossione dell imposta sulla pubblicità, del diritto sulle pubbliche affissioni e della tassa occupazione spazi e aree pubbliche, società M.T. s.p.a., per gli adempimenti di competenza. 1.

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- ORIGINALE DELIBERAZIONE COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 2 Del 30-07-2015 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro ORIGINALE N. di Documento 19 N. della deliberazione 17 Data della deliberazione 23/02/2016 Classifica Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) *************

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 6 del Reg.

Dettagli

Provincia di Perugia

Provincia di Perugia DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (ASSUNTA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE) N. 24 DEL 25-11-2013 SETTORE PROPONENTE: FINANZIARIO. ORIGINALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano PROPOSTA di deliberazione del CONSIGLIO COMUNALE N 27 del 26/06/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2015. IL

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: comunespessa@inwind.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 DEL 30.10.2012 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari All.c) delib. C.C. 63 del 4.10.2013 COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Verbale n. 23 del 02 / 10 / 2013 PARERE SU PROPOSTA DI MODIFICA APPROVAZIONE DEL PIANO FINANZIARIO E DELLE TARIFFE PER L APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia Delibera di Consiglio n. 7/2017 OGGETTO: Delibera azzeramento TASI (Tributo Servizi Indivisibili) anno 2017.- L anno 2017 il giorno 21 del mese di FEBBRAIO alle ore

Dettagli

COMUNE DI CANELLI Provincia di Asti DI CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CANELLI Provincia di Asti DI CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CANELLI Provincia di Asti Originale VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE NUMERO 9 OGGETTO: ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - I.M.U. ANNO 2017 L anno duemiladiciassette,

Dettagli

C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO)

C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO) C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO DELIBERA: 31 DEL 30.04.2016 OGGETTO: Approvazione del regolamento comunale per l'applicazione dell'addizionale

Dettagli

Il Presidente sottopone al Consiglio Comunale, per l approvazione, la seguente proposta di deliberazione: IL CONSIGLIO COMUNALE

Il Presidente sottopone al Consiglio Comunale, per l approvazione, la seguente proposta di deliberazione: IL CONSIGLIO COMUNALE Modifiche al regolamento per l'applicazione dell'aliquota di compartecipazione all'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche. D.C.C. n. 15 del 8/03/2016 Il Presidente sottopone

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione N. 84 in data 28/05/2013 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ********** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: TOSAP DETERMINAZIONE TARIFFE ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- ORIGINALE DELIBERAZIONE COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 4 Del 30-07-2015 OGGETTO:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 49 del 23/02/2016 OGGETTO: CONFERMA DELLE TARIFFE DELL'IMPOSTA DI PUBBLICITA' E DEL DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI, PER IL RILASCIO DELLE VISURE CATASTALI PRESSO LO

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI CITTA METROPOLITANA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- ORIGINALE DELIBERAZIONE COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 3 Del 30-07-2015 OGGETTO:

Dettagli

Oggetto Determinazione dell'imposta di soggiorno per l'anno 2016.

Oggetto Determinazione dell'imposta di soggiorno per l'anno 2016. PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 4 5 Del 1 6 Marzo 2016 Oggetto Determinazione dell'imposta di sog per l'anno 2016. L'anno 2016 ( Duemila sedici ) il 1 6 ( sedici

Dettagli

COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI TALLA (Provincia di Arezzo) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CO SIGLIO COMU ALE Numero 32 Del 24 SETTEMBRE 2012 Oggetto: APPROVAZIO E REGOLAME TO PER L APPLICAZIO E DELL IMPOSTA L'anno Duemiladodici

Dettagli

COMUNE DI RODANO Città Metropolitana di Milano Codice ente DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI RODANO Città Metropolitana di Milano Codice ente DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI RODANO Città Metropolitana di Milano Codice ente 11073 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.15 del 23/03/2016 Copia OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di Forlì Cesena DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 20 del 27/04/2016 OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI - TASI

Dettagli

COMUNE DI CASALE CREMASCO- VIDOLASCO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CASALE CREMASCO- VIDOLASCO PROVINCIA DI CREMONA COPIA COMUNE DI CASALE CREMASCO- VIDOLASCO PROVINCIA DI CREMONA Codice ente 10720 5 DELIBERAZIONE N. 7 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 94 del 29/07/2015 OGGETTO: CONFERMA TARIFFE TOSAP, IMPOSTA PUBBLICITÀ E PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2015. L'anno

Dettagli

C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso)

C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso) C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso) Proposta di Deliberazione del Consiglio Comunale N /2014 del Oggetto: IMU - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO

Dettagli

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 27 del 08/03/2016

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 27 del 08/03/2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 27 del 08/03/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2016 L anno duemilasedici il giorno otto del mese

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 5 DEL 22 GENNAIO 2015 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

Città di Latisana Provincia di Udine

Città di Latisana Provincia di Udine COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta N. 178 L'anno 2016, il giorno 27 del mese di DICEMBRE alle ore 19:00 nella Residenza

Dettagli

COMUNE DI USSARAMANNA

COMUNE DI USSARAMANNA COPIA COMUNE DI USSARAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 19/2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE TOSAP ESERCIZIO FINANZIARIO 2016. L'anno Duemilasedici, addì Dieci,

Dettagli

COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI BRUMANO (Provincia di Bergamo) COPIA DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA I.U.C. (IMPOSTA UNICA COMUNALE)

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAVAZZO - Provincia di Belluno -

COMUNE DI CASTELLAVAZZO - Provincia di Belluno - COPIA N. 15 Reg. Delibere del 14 maggio 2012 COMUNE DI CASTELLAVAZZO - Provincia di Belluno - VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 9 LUGLIO 2012 OGGETTO: ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) ANNO 2012 APPROVAZIONE. L anno DUEMILADODICI e questo giorno NOVE del mese di LUGLIO alle

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 Oggetto: TARI 2014 - DETERMINAZIONE SCADENZE DI PAGAMENTO E RATE. L'anno 2014 addì 05 del mese di MAGGIO alle ore 11:45,

Dettagli

Esamina la proposta avente ad oggetto IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - CONFERMA ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'ANNO 2011.

Esamina la proposta avente ad oggetto IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - CONFERMA ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'ANNO 2011. In prosecuzione di seduta IL CONSIGLIO COMUNALE Esamina la proposta avente ad oggetto IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - CONFERMA ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'ANNO 2011. Il Presidente da la parola all assessore

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COM.LE N. 26 in data 30/01/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COM.LE N. 26 in data 30/01/2014 COMUNE DI ASTI (Cat. Cl. Fasc. ) VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COM.LE N. 26 in data 30/01/2014 OGGETTO: CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE WAY - ASSAUTO 'REMO DOVANO' PER ATTIVITÀ DI AGGREGAZIONE PER LA

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A N. 90 Reg. Delib. Del 31-12-2015 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE

Dettagli

COMUNE DI ALBAREDO PER SAN MARCO Provincia di Sondrio

COMUNE DI ALBAREDO PER SAN MARCO Provincia di Sondrio COMUNE DI ALBAREDO PER SAN MARCO Provincia di Sondrio VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 4 del 28-03-2014 COPIA Oggetto: APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE PER LA COMPONENTE TARI

Dettagli

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI COPIA La presente deliberazione consta di n. 8 pagine timbrate sull originale. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 32 Data 07/10/2013 OGGETTO - RETTIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE di SAN VITTORE OLONA Provincia di Milano Codice Ente - 11089 ORIGINALE DELIBERA N. 27 DEL 25-02-2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - CONFERMA DELL ALIQUOTA

Dettagli

COMUNE DI SANTA LUCIA DI SERINO PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI SANTA LUCIA DI SERINO PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI SANTA LUCIA DI SERINO PROVINCIA DI AVELLINO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 23 DEL 28/07/2014 OGGETTO: Determinazione aliquota I.M.U. anno 2014 L anno duemilaquattordici, il giorno ventotto

Dettagli

COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 70 del 04/09/2014 Proposta N. 94 del 26/08/2014 ORIGINALE OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE. APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014 COPIA ALBO COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA -I.M.U. -ANNO 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI MONTANO LUCINO

COMUNE DI MONTANO LUCINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 7 del 30/04/2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF: CONFERMA ALIQUOTE E SOGLIA DI ESENZIONE PER L ANNO 2016. L'anno 2016, addì trenta, del mese di aprile

Dettagli

OGGETTO: Tassa sui rifiuti (TARI). Determinazione tariffe.

OGGETTO: Tassa sui rifiuti (TARI). Determinazione tariffe. OGGETTO: Tassa sui rifiuti (TARI). Determinazione tariffe. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO: - l art. 1, comma 639 e ss., della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge finanziaria 2014), che ha istituito l Imposta

Dettagli

COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono Fax

COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono Fax COMUNE DI CROCEFIESCHI Provincia di Genova Piazza IV Novembre 2 Telefono 010 931215 Fax 010 931628 Adunanza del 2 Agosto 2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10 OGGETTO: TARES D.L. 201/2011(CONVERTITO

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 32 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 OGGETTO: TARIFFE TRIBUTI COMUNALI T.O.S.A.P., PUBBLICITA'

Dettagli

Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del )

Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del ) Comune di Alseno Provincia di Piacenza (Delibera C.C. n. 18 del 29.04.2016) IL CONSIGLIO COMUNALE Illustra l argomento il Sindaco Diminuzione del costo di smaltimento di circa 10 mila euro Diminuzione

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1 Del 20/02/2012 OGGETTO: Addizionale comunale all'irpef Approvazione aliquota anno 2012 L'anno 2012, questo giorno venti del mese

Dettagli

COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI BERCHIDDA (Prov. di Olbia Tempio) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 25 del 29/04/2016 OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE L'anno 2016, addì ventinove

Dettagli

COMUNE DI QUALIANO Provincia di Napoli

COMUNE DI QUALIANO Provincia di Napoli COMUNE DI QUALIANO Provincia di Napoli ATTO N. 11 DEL 11 MAGGIO 2015 Oggetto : Approvazione liste di carico principali TA.RI. anno 2015 e suppletive TARES anno 2014 ACCONTO -. IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

L anno 2015 il giorno 27 del mese di luglio nella Sede Municipale alle ore 13:05.

L anno 2015 il giorno 27 del mese di luglio nella Sede Municipale alle ore 13:05. Comune di Crotone Deliberazione della Giunta comunale N 191 COPIA OGGETTO: Determinazione tariffe dell imposta comunale sulla pubblicità (I.C.P.) e del diritto sulle pubbliche affissioni per l anno 2015.

Dettagli

COMUNE DI GIANO DELL'UMBRIA (Provincia di Perugia)

COMUNE DI GIANO DELL'UMBRIA (Provincia di Perugia) COMUNE DI GIANO DELL'UMBRIA (Provincia di Perugia) ORIGINALE CAP 06030 TEL. 0742/93191 - FAX 0742/90137 O C.F. P. IVA 00470070541 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA COMUNALE UNICA (IUC)

Dettagli

COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Sono presenti al momento della votazione della seguente deliberazione:

COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Sono presenti al momento della votazione della seguente deliberazione: COMUNE DI COMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 di Registro SEDUTA DEL 25 Febbraio 2015 PRESIDENTE: DOTT. MARIO LUCINI SEGRETARIO: DOTT.SSA ANTONELLA PETROCELLI Sono presenti al momento della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Amalfi G.C. Numero 110 del 03-12-2015 ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Appalto per l'affidamento in concessione della gestione del servizio per l'accertamento

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 86 del 15/06/2012 OGGETTO Addizionale comunale all I.R.PE.F.. Variazione dell aliquota da applicare con effetto dal 1 gennaio 2012. L

Dettagli

C O M U N E D I S C O R R A N O PROVINCIA DI LECCE

C O M U N E D I S C O R R A N O PROVINCIA DI LECCE C O M U N E D I S C O R R A N O PROVINCIA DI LECCE COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 24 DEL 12-08-15 Oggetto: IUC - CONFERMA ALIQUOTE IMU E TASI ANNO 2015. L'anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Seduta pubblica di prima convocazione NR. 19 DEL 04-09-2014 OGGETTO: CONFERMA

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 27.04.2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2016 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilasedici questo giorno ventisette del mese di

Dettagli

OGGETTO: IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE II

OGGETTO: IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE II IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE II PREMESSO CHE l art.52 del d.lgs.n.446 del 15.12.1997 disciplina la potestà regolamentare degli enti locali in materia di entrate tributarie e non tributarie; CHE l art.

Dettagli

la Giunta Provinciale

la Giunta Provinciale Deliberazione di Giunta Provinciale N. 4 del 17/01/2014 Classifica: 004.05 Anno 2014 Oggetto: IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE - DELIBERAZIONE CONFERMA MAGGIORAZIONE DELLA TARIFFA BASE (30%). Ufficio

Dettagli

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova C.C. N. 26 del 25-06-2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (I.M.U.) PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI TERRUGGIA Provincia di Alessandria Via Marconi 9 tel.0142/ fax.0142/ c.f

COMUNE DI TERRUGGIA Provincia di Alessandria Via Marconi 9 tel.0142/ fax.0142/ c.f ORIGINALE PUBBLIC. CONTAB. TECNICO PRATICA COMUNE DI TERRUGGIA Provincia di Alessandria Via Marconi 9 tel.0142/401400 fax.0142/401471 c.f.00458160066 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza

Dettagli

DECRETO DELIBERATIVO PRESIDENZIALE N 102 DEL IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO

DECRETO DELIBERATIVO PRESIDENZIALE N 102 DEL IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO COPIA OGGETTO: DETERMINAZIONE PER L'ANNO 2017 DELL'ALIQUOTA DI INCREMENTO DELLE TARIFFE DI BASE DELL'IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE. CONFERMA DELL'ALIQUOTA IN VIGORE NEGLI ANNI 2015 E 2016. APPROVAZIONE.

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 08 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI

Dettagli

C O M U N E D I I T R I

C O M U N E D I I T R I C O M U N E D I I T R I Provincia di Latina DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO N. 25 del Reg. Data 14/10/2015 OGGETTO: TARI 2015 - ANNULLAMENTO DELIBERAZIONE N. 10 DEL 06/08/15 E

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 38 del 09-03-2016 OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia) COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 del Registro Deliberazioni OGGETTO: Aliquota I.M.U. aggiornamento per l anno 2015. L'anno duemilaquindici addì

Dettagli

C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI

C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI DECRETO DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE E DEI POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Num. Decreto: 10 Data: 16/06/2011 Oggetto:

Dettagli

Estratto del Processo Verbale della seduta del Consiglio Comunale

Estratto del Processo Verbale della seduta del Consiglio Comunale Deliberazione 10 COPIA C I T T À DI T R E C A T E PROVINCIA DI NOVARA Estratto del Processo Verbale della seduta del Consiglio Comunale Sessione ordinaria di prima convocazione. OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO Deliberazione della misura delle aliquote dei tributi provinciali per l anno 2016. TEFA - Tributo per l esercizio delle funzioni ambientali.

Dettagli

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg.

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg. Comune di Lappano Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 13 del Reg. Data: 30/07/2015 APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI TARI,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 45 del 24/03/2015 - Pagina 1 di 5 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia Atto N 45 Oggetto: TARI 2015: determinazione delle rate e delle scadenze di pagamento. del 24/03/2015

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF COMUNE DI SANTA MARIA DI SALA Provincia di Venezia Piazza XXV Aprile, 1-30036 - Tel.041/486788 Fax. 041/487379 - P.IVA 00625620273 Approvato con delibera di C.C. n. 19 del. 18.04.2013 REGOLAMENTO PER L

Dettagli

Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL N.17 IL SINDACO

Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL N.17 IL SINDACO Ufficio: ECONOMICO FINANZIARIO PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE DEL 22-04-16 N.17 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE- COMPONENTE TASI - APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI ANNO 2016. IL SINDACO VISTO l art.

Dettagli

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P cod Fisc: Partita IVA

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P cod Fisc: Partita IVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Delibera n. 22 del 17/01/2013 Oggetto: Determinazione aliquote per l applicazione dell imposta municipale propria IMU Anno 2013. L anno 2013 il giorno

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 34 CERVA DATA: 24/12/2015 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 OGGETTO: Bilancio di previsione esercizio 2016. Determinazione aliquota opzionale

Dettagli

COMUNE DI FANO ADRIANO Provincia di Teramo Corso V. Emanuele III, n FANO ADRIANO (TE) Tel Fax COPIA

COMUNE DI FANO ADRIANO Provincia di Teramo Corso V. Emanuele III, n FANO ADRIANO (TE) Tel Fax COPIA COMUNE DI FANO ADRIANO Provincia di Teramo Corso V. Emanuele III, n.2-64044 FANO ADRIANO (TE) Tel. 086195124 - Fax. 0861958264 - COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 13-08-2014

Dettagli

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona)

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) N. 4 del Registro delle Deliberazioni COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. REG. PUBBL. OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA VARIAZIONE DELL ALIQUOTA

Dettagli

C I T T À D I P O T E N Z A

C I T T À D I P O T E N Z A C I T T À D I P O T E N Z A UNITA DI DIREZIONE FISCALITÀ LOCALE ED ENTRATE PER SERVIZI Ufficio ICI Oggetto: Imposta Municipale Propria - Aliquote da applicare per l anno 2012. Relazione istruttoria/illustrativa

Dettagli

OGGETTO: Canone per l Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche. Determinazione tariffe. LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Canone per l Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche. Determinazione tariffe. LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Canone per l Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche. Determinazione tariffe. LA GIUNTA COMUNALE VISTO: - il D.Lgs. 507/1993, Capo II, contenente la disciplina della Tassa sull Occupazione di Spazi

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL NUOVO TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER L'ANNO 2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO PER L'ANNO 2015 di Pesaro N. di Documento 1782277 N. della deliberazione 29 Data della deliberazione 24/02/2015 Classifica IV.03 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MISURA DELL'IMPOSTA

Dettagli

D E L I B E R A Z I O N E D E L S I N D A C O F. F. con i poteri della Giunta Comunale N. 35 del 11/09/2014

D E L I B E R A Z I O N E D E L S I N D A C O F. F. con i poteri della Giunta Comunale N. 35 del 11/09/2014 COMUNE DI SAN PROCOPIO 89020 (PROV. DI REGGIO CALABRIA) D E L I B E R A Z I O N E D E L S I N D A C O F. F. con i poteri della Giunta Comunale N. 35 del 11/09/2014 OGGETTO PROPOSTA AL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE N. 8 DEL 28.6.2012, AD OGGETTO : APPROVAZIONE DELL ALIQUOTA DI COMPARTECIPAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL I.R.PE.F. PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 APPROVAZIONE REGOLAMENTO Delibera di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CANTALUPA Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI CANTALUPA Città Metropolitana di Torino COMUNE DI CANTALUPA Città Metropolitana di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ------------------------------------------------------------------------------------------- N. 16 DATA

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71 DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71 L'anno 2011 il giorno 27 del mese di Settembre la sottoscritta Castagnacci Piera in qualita' di dirigente di

Dettagli

Comune di Brisighella

Comune di Brisighella VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 11 del 28/04/2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE): ALIQUOTA ED ESENZIONE PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO

COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO N. 51 Reg. Delib. O R I G I N A L E COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA ALIQUOTA ANNO 2014. del 23-07-2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

Delibera Numero 69 del 25/09/2012

Delibera Numero 69 del 25/09/2012 COMUNE DI ONTEDERA rovincia di isa COIA IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera Numero 69 del 25/09/2012 OGGETTO: REGOLAMENTO IMU (IMOSTA MUNICIALE RORIA) - AROVAZIONE

Dettagli

RICORDATO che con Deliberazione del C.C. n. 29 del sono state approvate le tariffe della TARI per l anno 2014;

RICORDATO che con Deliberazione del C.C. n. 29 del sono state approvate le tariffe della TARI per l anno 2014; OGGETTO: Tassa sui rifiuti (TARI). Determinazione tariffe. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO: - l art. 1, comma 639 e ss., della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014), che ha istituito l Imposta

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COPIA DELIBERAZIONE N. 7 DEL 04/06/2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2015 DELL'ALIQUOTA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. L'anno duemilaquindici addì quattro

Dettagli

CITTÀ DI ENNA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. Delibera n 417 del 15/11/2013

CITTÀ DI ENNA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. Delibera n 417 del 15/11/2013 CITTÀ DI ENNA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n 417 del 15/11/2013 Estremi della registrazione informatica Pratica 26077 doc.n. 585346 del 14-11-2013 OGGETTO Imposta comunale sulla pubblicità

Dettagli

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso COPIA Registro delibere n 78 COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso Immediatamente Eseguibile Non soggetto a controllo Da ratificare entro il Trasmettere alla Prefettura di Venezia Pubblicazione art. 20

Dettagli

Atto del Sindaco Metropolitano

Atto del Sindaco Metropolitano Atto del Sindaco Metropolitano N. 48 del 29/06/2015 Classifica: 004.03 Anno: 2015 (6227237) Oggetto TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI TUTELA, PROTEZIONE E IGIENE DELL AMBIENTE (TEFA). DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO Deliberazione n. : 18 Data : 8 Marzo 2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018

Dettagli

C I T T À D I P O T E N Z A

C I T T À D I P O T E N Z A C I T T À D I P O T E N Z A UNITÀ DI DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE Unità Organizzativa Gestione Entrate Tributarie Oggetto: Aliquote IMU e TASI 2016 a seguito della dichiarazione di dissesto - Mantenimento

Dettagli

COMUNE DI ROCCA D ARCE PROVINCIA DI FROSINONE

COMUNE DI ROCCA D ARCE PROVINCIA DI FROSINONE COMUNE DI ROCCA D ARCE PROVINCIA DI FROSINONE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 47 DEL 11/08/2014 OGGETTO: Approvazione Regolamento per il servizio di Illuminazione Votiva nel Cimitero Comunale. L

Dettagli

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21

COMUNE DI BRIONA. Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 COMUNE DI BRIONA Regione Piemonte Provincia Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) DEFINIZIONE ALIQUOTE ANNO 2012. L anno duemiladodici,

Dettagli

COMUNE DI VALDISOTTO (Provincia di Sondrio)

COMUNE DI VALDISOTTO (Provincia di Sondrio) Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF. DETERMINAZIONE ALIQUOTA 2008 E APPROVAZIONE REGOLAMENTO. IL CONSIGLIO COMUNALE Visto il D. Lgs. 28 settembre 1998, n. 360 istitutivo dell'addizionale comunale ll'imposta

Dettagli

COMUNE DI CAPOLIVERI

COMUNE DI CAPOLIVERI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CAPOLIVERI PROVINCIA DI LIVORNO C O P I A CONFERMA ALIQUOTE IMU - TASI - TOSAP - IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' - IRPEF. Nr. Progr. 24 Data 30/04/2016 Seduta Nr.

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA COPIA Deliberazione n. 20 In data 02-07-15 Verbale Di Deliberazione Del Consiglio Comunale Sessione Ordinaria - Convocazione Prima - Seduta Pubblica Oggetto: CONFERMA

Dettagli