LETTO ELETTRICO ISTRUZIONI PER L USO. Casa Med Classic FS. con sistema di controllo DEWERT. Doc. n : E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LETTO ELETTRICO ISTRUZIONI PER L USO. Casa Med Classic FS. con sistema di controllo DEWERT. Doc. n : E1-04-143-005"

Transcript

1 I ISTRUZIONI PER L USO con sistema di controllo DEWERT Doc. n : E

2

3 Introduzione Tutti i letti Days Healthcare sono realizzati prendendo in considerazione le più recenti innovazioni tecniche, allo scopo di rendere migliore possibile la comodità e la praticità d uso. Per quanto riguarda la struttura vera e propria, inoltre, si è data la massima importanza alla maneggevolezza e alla praticità di controllo. L impiego di eleganti decorazioni in legno, la vasta gamma di accessori, costituisce per i letti maggiore linearità e adattabilità su ogni arredamento. Il letto elettrico descritto nelle istruzioni d uso è stato realizzato rispettando le seguenti norme: DIN EN (Norma per i letti elettrici) con riferimento alla DIN EN (Norma per i letti d ospedale). Poiché il sistema motorizzato del letto non utilizza alcun comando con una frequenza a ripetizione di impulso > 9 khz e soprattutto, l azionamento del motore avviene in tempi rapidi, ci troviamo in conformità con la normativa EN dove trova applicazione EN Le seguenti istruzioni d uso permettono di apprendere le funzioni del letto e forniscono inoltre le relative descrizioni per la: Sistemazione del letto. Controllo delle parti regolabili Uso e manutenzione Le istruzioni contengono informazioni relative alla realizzazione e al controllo del letto conosciute al momento della loro stampa. Per questa ragione si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche tecniche. 3

4 Indice 1.0 Norme di sicurezza Simboli utilizzati Utilizzo conforme alle disposizioni Indicazioni generali Norme relative alla dotazione elettrica Indicazioni per il personale paramedico, gli assistenti e gli operatori Indicazioni per l installazione dei letto elettrici Indicazioni per la manutenzione e l ispezione Modello Entità della fornitura Componenti Dotazione telaio del letto Sponda laterale Rete Regolazione dell inclinazione della sezione testa (Cremagliera) Testiere Dotazione: Elettrica Motore di sollevamento verticale Filocomando Blocco del filocomando Motori di regolazione rete Unità di controllo Sistemazione del letto elettrico Scelta della posizione e ingombro in pianta Collegare la due sezioni del piano rete, sezione piedi e testa Montaggio delle testiere Collegamento motori di sollevamento, filocomando, motori per regolazione rete e box accumulatore Installazione dei motori per la regolazione della rete con unità di controllo Fissaggio del box accumulatore sul letto elettrico (Solo per letti elettrici con funzione Trendelenburg) Installazione del motore di regolazione rete per la sezione piedi Posa e fissaggio del cavo di alimentazione dell unità di controllo Posa del cavo dei componenti elettrici Posa del cavo del filocomando

5 Indice 7.11 Esecuzione del test funzionale Inserimento della sponda laterale Montaggio del solleva malato Dispositivi di sicurezza Unità di controllo Box accumulatore (Accessorio per letti elettrici con funzionetrendelenburg) Indicazioni generali Carica del box accumulatore Conservazione del box accumulatore Sbloccaggio di emergenza delle sezioni regolabili della rete Filocomando del letto elettrico Indicazioni generali per il filocomando Inserimento del cavo di rete Sollevamento abbassamento della sponda laterale Bloccaggio dei tasti di controllo della regolazione del letto elettrico Bloccaggio/sbloccaggio magnetico dei tasti di controllo... (Filocomando senza funzionetrendelenburg) Bloccaggio/sbloccaggio magnetico dei tasti di controllo (Filocomando con funzione Trendelenburg) Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando senza funzionetrendelenburg) Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando con funzionetrendelenburg) Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando con e senza funzionetrendelenburg) Programmazione dei tasti di controllo Utilizzo delle regolazioni del letto elettrico Filocomando Filocomando con tasti per la posizione Trendelenburg Regolazione della sezione piedi della rete Controllo dei freni Spinta del letto elettrico e trasporto dei pazienti Regolazione della flessibilità delle doghe in legno centrali della rete Misure di sicurezza e regolazioni in riferimento ai pazienti eseguite dal personale paramedico Limitazioni dell impiego Distanze e spazi sponde laterali Blocco delle regolazioni del letto elettrico

6 Indice 11.0 Pulizia e disinfezione durante l impiego Pulizia Disinfezione Riutilizzo Programma di controllo per i letto elettrico Controllo quotidiano Controllo semestrale - Verifica dell unità di controllo Intervalli di controllo Controlli tecnici per la sicurezza (STK) delle parti meccaniche Controlli tecnici per la sicurezza (STK) delle parti elettriche Controlli tecnici per la sicurezza - Misurazione in conformità con BGV A Localizzazione dei guasti Smontare il letto elettrico Smaltimento Appendice Dati tecnici: Letto elettrico Dati tecnici: Sistema di controllo Contrassegno dei letto elettrico Targhetta del letto elettrico Targhetta del braccio di sollevamento Accessori Pezzi di ricambio Garanzia

7 Norme di sicurezza 1.0 Norme di sicurezza 1.1 Simboli utilizzati Nelle istruzioni d uso sono utilizzati i seguenti simboli, per mettere in evidenza particolari pericoli nell utilizzo del letto elettrico o per fornire indicazioni utili per semplificare l uso del letto elettrico. Attenzione! Questi simboli segnalano indicazioni di sicurezza volte all individuazione di pericoli nell utilizzo del prodotto. AVVERTENZA Questo simbolo riporta indicazioni relative al funzionamento. 1.2 Utilizzo conforme alle disposizioni I letti elettrici Days Healthcare sono stati progettati in conformità con DIN EN 1970 per l utilizzo permanente da parte di persone disabili, al posto dei tradizionali letti di ospedale. Questi letti non sono il rimedio assoluto per la vita quotidiana dei pazienti che ne fanno uso ma di sicuro agevolano le loro attività e quelle del personale paramedico preposto. La modalità di costruzione dei letti elettrici Days Healthcare li rende utilizzabili solo da persone che abbiano più di 12 anni di età. I campi di impiego dei letti elettrici sono: l assistenza in casa case di cura e centri di riabilitazione 1.3 Indicazioni generali Leggere attentamente le istruzioni d uso prima di assemblare e di mettere in funzione il letto elettrico. Fare in modo che: le istruzioni d uso siano lette completamente e attentamente da tutte le persone incaricate dell installazione e da tutte le persone che dovranno farne uso e manutenzione. tutte le persone incaricate dell installazione e dell uso del letto, possano avere disponibile in qualsiasi momento delle istruzioni d uso complete. I danni causati dalla mancata osservanza delle istruzioni d uso sono esclusi da qualsiasi tipo di garanzia. 7

8 Norme di sicurezza Limitazioni dell impiego! Pazienti alti più di 195 cm non dovrebbero utilizzare il letto elettrico. Pericolo di incidenti! Prima di ogni messa in funzione, verificare le buone condizioni del cablaggio. Utilizzare il letto elettrico soltanto rispettando le relative norme di utilizzo. I letti elettrici n on devono essere usati come scale o giochi. Massimo carico di lavoro sicuro = si vedano i dati tecnici. Utilizzare i letti elettrici solo in condizioni tecniche perfette. Regolare il letto elettrico non sorvegliato sempre al livello di altezza più basso. Eliminare subito, in ogni caso, eventuali fonti di disturbo che potrebbero compromettere la funzionalità e la sicurezza del letto elettrico. Fermare sempre il letto elettrico con l azionamento dei freni delle ruote, per evitare che questo possa muoversi accidentalmente. Azionare sempre i freni delle ruote del letto elettrico. Utilizzare esclusivamente gli accessori autorizzati da DaysHealthcare. 1.4 Norme relative alla dotazione elettrica Pericolo di cortocircuito e di incendio! Evitare di calpestare il cavo di alimentazione. Prima di ogni messa in funzione, verificare le buone condizioni della sede del cablaggio; è necessario evitare di schiacciare o piegare il cavo. Nel caso di non utilizzo del letto elettrico per un periodo prolungato è necessario staccare la spina di alimentazione. 8

9 Norme di sicurezza 1.5 Indicazioni per il personale paramedico, gli assistenti e gli operatori Pericolo di incidenti! Non eseguire applicazioni mediche o elettriche nei letti. Non utilizzare il letto elettrico nelle vicinanze di forti campi elettromagnetici (ad esempio grandi attrezzatura mediche). Infilare sempre la spina del letto elettrico in una presa a muro separata. Posare il cavo di rete in modo che non eserciti alcuna trazione meccanica e in modo che non possa essere piegato, schiacciato o danneggiato. Prestare attenzione, nel caso di una combinazione del letto elettrico con altri apparecchi, alle istruzioni di funzionamento e montaggio in relazione a possibili rischi ulteriori legati alla sicurezza Nel caso di domande, si prega di rivolgersi alla propria ortopedia o direttamente a Days Healthcare. Pericolo di lesioni e di vita nel caso di schiacciamento! Durante la procedura di regolazione, fare attenzione alla persona che si trova nel letto e all area intorno al letto. Accertarsi, nel caso di pazienti sottopeso, che il paziente non possa scivolare fra la superficie di appoggio e la sponda laterale. Nel caso di pazienti sottopeso, si consiglia di utilizzare la protezione della sponda laterale di Days Healthcare. Far scattare sempre la sponda laterale in base alle indicazioni fornite. Pericolo di morte a causa della modifica della posizione del paziente! Bloccare sempre sul filocomando tute le funzioni di regolazione del filocomando, con le quali, attraverso la modifica della posizione, si potrebbe mettere in pericolo la vita del paziente (dietro consulto del medico). Nel bloccare le possibilità di regolazione, prendere sempre in considerazione le condizioni del paziente. 9

10 Norme di sicurezza Pericolo di incidenti a causa di cadute! Regolare il letto elettrico sempre nella posizione più bassa, se questo non è sorvegliato o nel caso di salita e discesa del paziente. Pericolo di cortocircuito e di incendio! Straccare la spina e proteggere il cavo di rete prima di spostare il letto, per evitare di danneggiarlo. Il letto elettrico non va mai utilizzato in ambienti in cui siano presenti gas o vapori facilmente infiammabili (ad esempio preparati per anestesia). Pericolo derivante dal surriscaldamento del motore di regolazione! Assicurarsi, durante la regolazione dell altezza del letto, che non vi siano oggetti che blocchino la regolazione. Evitare di azionare il motore di regolazione per più di 2 minuti. Massima durata di azionamento del motore di regolazione = 2 minuti. Tempo minimo di pausa dopo un azionamento di 2 minuti = 18 minuti. Utilizzare contemporaneamente al massimo due motori di regolazione. 1.6 Indicazioni per l installazione del letto elettrico Pericolo di lesioni a causa di un montaggio non corretto! Attenzione ad eseguire il corretto montaggio di tutti i componenti del letto elettrico. Dopo l installazione, verificare la funzionalità di tutte le possibili regolazioni. Pericolo di incidenti! Effettuare l installazione utilizzando esclusivamente gli attrezzi adatti. Eseguire le operazioni di installazionesolo se capaci o seguiti da personale addetto. 10

11 Norme di sicurezza Pericolo di schiacciamento! Su tutti i punti di snodo della rete del letto elettrico esiste un elevato rischio di schiacciamento. I relativi punti ed eventuali movimenti pericolosi generati dai motori sono indicati con questi simboli. Proteggere la superficie di appoggio aperta con adeguate misure contro un eventuale chiusura non intenzionale. Dopo tutti i lavori di installazione è necessario effettuare un test funzionale! 1.7 Indicazioni per la manutenzione e l ispezione Tutti gli interventi di ispezione devono essere eseguiti sotto la direzione e la supervisione di persone specializzate che abbiano seguito formazione specialistica e conoscenza adeguata in materia. Leggere attentamente il capitolo relativo agli interventi di riparazione. Eventuali danni derivanti dalla mancata osservanza delle istruzioni, sono esclusi da qualsiasi responsabilità. Dopo gli interventi di manutenzione e di ispezione è necessario eseguire sempre un test funzionale! Attenzione, in occasione dell azionamento dei motori, che i cavi elettrici risultino liberi e non impediscano i movimenti. Pericolo derivante da guasti elettrici o meccanici! Mettere immediatamente fuori servizio il letto difettoso e assicurarsi che non sia utilizzato senza autorizzazione (staccare la spina). Utilizzare esclusivamente pezzi di ricambio originali di Days Healthcare. Eseguire gli interventi di manutenzione in base agli intervalli programmati. Non apportare modifiche elettriche o meccaniche sul letto elettrico che non siano approvate dal produttore. Nel caso di modifiche di propria iniziativa il produttore declina qualsiasi responsabilità. Eseguire gli interventi di manutenzione e riparazione utilizzando esclusivamente gli attrezzi adeguati. Non aprire i componenti elettrici. 11

12 Modelli di letto elettrico 2.0 Modello 3.0 Entità della fornitura Piano rete Superficie di appoggio Indice: 1 x (1) piano rete sezione testa 1 x (2) piano rete sezione piedi suddivisa in 4 parti Modello con piano rete regolabile suddiviso in 4 sezioni. Testiera/Pediera Testiera/Pediera* 2 x modello Sponda laterale Sponda laterale 8 x (1) Calotte per sponda laterale 4 x (2) Traversina per sponda laterale 4 x (3) Dispositivo di scorrimento per sponda laterale 12

13 Componenti elettrici 1 x (1) motore per regolazione rete con unità di controllo e cavo di alimentazione 2 x (2) Copriprese per connettori non utilizzati 1 x (3) Dispositivo di sicurezza per la chiusura dell unità di controllo. Entità della fornitura Componenti elettrici 1 x (4) motore per la regolazione rete sez. piedi in base al modello del letto in base al modello del letto elettrico: 1 x (5) filocomando con possibilità blocco, senza tasti per la funzione Trendelenburg 1 x (6) filocomando con possibilità di blocco e tasti per la funzione Trendelenburg Filocomando con filocomandi bloccabili elettricamente: 1 x (7) chiave magnetica con filocomandi bloccabili meccanicamente: (riconoscibile dall interruttore rotante (a) sulla parte posteriore del filocomando) 1 x (8) chiave torsiometrica 13

14 Entità della fornitura Box accumulatore Accessorio per letti elettrici con funzione Trendelenburg: 1 x batteria ricaricabile (box accumulatore) con supporto e vite di fissaggio Solleva malato 1 x Solleva malato con cinghia e triangolo Solleva malato 14

15 Componenti 4.0 Componenti Superficie di appoggio Sponda laterale Solleva malato con triangolo e cinghia regolabile Testiera (lato testa) Testiera (lato piedi) Filocomando Sponda laterale 5.0 Dotazione telaio del letto 5.1 Sponda laterale Le sponde laterali (1) sono fissate per mezzo di dispositivi di scorrimento sulle guide poste sulle testate del letto elettrico. Il blocco superiore per l abbassamento e il blocco inferiore per la rimozione delle sponde laterali possono essere sbloccati azionando un tasto di bloccaggio (2). Sponda laterale 15

16 Dotazione 5.2 Rete Rete regolabile suddivisa in 4 sezioni. Le doghe in legno della rete sono orientabili, rimovibili e fissati al telaio per mezzo di supporti in plastica basculabili. Il materasso è assicurato alla rete tramite 4 appositi sistemi di tenuta (1). Rete La rete e suddivisa in 4 parti: La sezione testa (2) e la sezione piedi (3) sono regolabili elettricamente, rispettivamente, da 0-70 e da Regolazione dell inclinazione della sezione testa (Cremagliera) La cremagliera applicata nella sezione piedi della rete (1) permette una regolazione graduale della posizione della gamba (3). Cremagliera 5.4 Testiere Le testiere del letto elettrico sono dotate ciascuna di un motore di sollevamento (1) e di due ruote orientabili (2). Le ruote orientabili sono dotate a loro volta di un freno che permette loro il blocco e il movimento non voluto. Testiere 16

17 6.0 Dotazione: Elettrica 6.1 Motore di sollevamento verticale I motori di sollevamento sono due fig.(1) inseriti internamente ai pannelli delle testate del letto. L escursione di elevazione è di 40 cm. In questo modo, il piano rete potrà garantire un sollevamento da un min. di 40 cm ad un ad un max. di 80 cm. 6.2 Filocomando Tutti i motori che consentono la regolazione del letto sono controllati tramite filocomando. Ogni comando avviene esercitando una leggera pressione sul tasto in rilievo per attivare la funzione desiderata. Con la staffa posta sulla parte posteriore, il filocomando può essere riposto a lato del letto in posizione facilmente raggiungibile Blocco del filocomando In base al modello, il filocomando può essere dotato di un dispositivo di blocco elettronico o meccanico dei tasti. Il blocco, protegge il letto da un utilizzo non autorizzato o da movimenti non voluti. Dotazione: Elettrica Motore di sollevamento Filocomando Chiave magnetica Interruttore rotativo Il blocco elettronico viene attivato con la chiave magnetica compresa nella fornitura, strofinando alla base del filocomando. Il blocco meccanico viene attivato con l interruttore rotativo posto sulla parte posteriore del filocomando (a). 17

18 6.3 Motori di regolazione rete Il letto elettrico viene fornito con una rete a doghe in legno divisa in 4 sezioni regolabili tramite due motori. I motori sono applicati sotto la rete con appositi perni a sgancio rapido. Uno dei motori serve per la regolazione della sezione piedi (1), mentre il motore posizionato a lato dell Unità di controllo serve per la regolazione della rete sezione testa. 6.4 Unità di controllo Sull unità di controllo, come da fig. (1) viene integrato il motore della rete sez. testa, è dotata di un elettronica di sicurezza in modo da escludere sequenze di operazioni non desiderate. Dotata di un grado di protezione contro gli spruzzi d acqua (IP44). Il cavo di alimentazione alla rete è rinforzato e conforme alla qualità EPR. Costituito di materiale (gomma etilpropilenica) è dotato di una protezione contro la rottura e l eccessiva trazione. Dotazione: Elettrica Motore di regolazione rete sez. piedi Motore di regolazione rete sez. testa, con Unità di controllo 18

19 Sistemazione del letto elettrico 7.0 Sistemazione del letto elettrico Verificare il contenuto delle confezioni in base a quanto indicato nel capitolo 3.0 Entità della fornitura, prima di cominciare ad installare il letto elettrico. Pericolo di schiacciamento! Su tutti gli snodi del letto e sui punti di regolazione della rete sussiste un elevato rischio di schiacciamento. Proteggere il piano aperto della rete con adeguate misure, ad eventuali chiusure non intenzionali. Pericolo di lesioni a causa di un montaggio non corretto! Attenzione ad eseguire il corretto montaggio di tutti i componenti del letto elettrico. Dopo l installazione, verificare la funzionalità di tutte le possibili regola zioni. Pericolo di incidenti! Eseguire gli interventi di installazione esclusivamente con gli attrezzi adatti. Eseguire le operazioni di montaggio solo se capaci o seguiti da personale addetto. 7.1 Scelta della posizione e ingombro in pianta Attenzione alla scelta della posizione: su almeno uno dei lati del letto deve esserci spazio sufficiente per l assistenza alla persona che si trova coricata nel letto. nei pressi della posizione scelta e in un luogo che sia ben raggiungibile deve esserci una presa di corrente. 2,06 m Superficie libera 1,01 m La figura mostra le dimensioni e la superficie di ingombro del letto elettrico e la superficie libera. 19

20 Sistemazione del letto elettrico 7.2 Collegare la due sezioni del piano rete, sezione piedi e testa Collegamento della rete è Inserire la sezione testa (1) con le guide nel telaio della sezione piedi (2) fino al suo arresto. è Fissare il collegamento dei tubi del piano rete avvitando e stringendo le viti a testa a leva (3). 7.3 Montaggio delle testiere Montaggio della testiera è Aprire le due guide (1) della testiera verso il telaio della rete. è Inserire le guide nei tubi del telaio della rete (2) fino a che non arrivano a fine corsa. Avvitare le due viti a testa a leva (3) per il fissaggio delle testiere nella filettatura delle guide. Fissare il collegamento della testiera stringendo le viti a testa a leva. Montare la seconda testiera sulla sezione piedi della rete come descritto in precedenza. 20

21 Sistemazione del letto elettrico Aprire il nastro di fissaggio (4) sulla sezione testa e rimuovere tutti dispositivi di fissaggio per il trasporto sulla sezione testa e sulla sezione piedi. Apertura del nastro di fissaggio Per aprire il nastro di fissaggio premere il dispositivo di arresto sulle linguette laterali (5) e sganciare il meccanismo di chiusura. 7.4 Collegamento motori di sollevamento, filocomando, motori per regolazione rete e box accumulatore Attenzione, nella fase di collegamento: Durante l inserimento è necessario non danneggiare gli anelli di tenuta (a) della spina. I connettori (b) della spina devono essere inseriti seguendo le scanalature di guida (c). 21

22 Sistemazione del letto elettrico Inserire le spine dei componenti elettrici nelle boccole di presa, così come mostrato in figura. Disposizione delle spine Le indicazioni degli slot riportate nella foto corrispondono a quelle presenti sull unità di controllo. Disposizione delle spine: 1 = Non utilizzato 2 = Filocomando 3 = Motore della rete (preinstallato sull unità di controllo) 4 = Motore della rete per la regolazione della sezione piedi 5 = Cavo motore di elevazione pediera 6 = Cavo motore di elevazione testiera 7 = Box accumulatore (accessorio) (Utilizzato solo sui letti elettrici dotati funzione Trendelenburg) *AVVERTENZA Le prese non utilizzate devono essere chiuse con l apposito tappo in gomma, copri-presa. Inserimento del dispositivo di sicurezza Inserimento del dispositivo di sicurezza (2). UItimare l inserimento spine - prese, su gli ingressi corrispondenti. 1. Inserire i tappi in gomma sulle prese non utilizzate. 2. Applicare il dispositivo di sicurezza. 22

23 Sistemazione del letto elettrico 7.5 Installazione dei motori per la regolazione della rete con unità di controllo. Aprire il perno di fissaggio (1) a sgancio rapido. Direzione di montaggio = Il motore della rete inserito su unità di controllo (2) deve essere fissato con la parte mobile del pistone nella direzione della sezione testa al di sotto della rete. Attenzione! È necessario rispettare assolutamente la direzione di montaggio del motore inserito su unità di controllo ( Vedi adesivo sul letto elettrico). Lato piedi Lato testa Inserire il supporto del lato motore (2) fra le linguette (3) del telaio del piano rete. Inserire il perno a chiusura rapida (4) e asscurarlo ruotando la leva di fissaggio. Inserire il secondo supporto (5) fra le linguette dell telaio della rete sezione testa (6). Inserire il perno chiusura rapida (7) e assicurarlo ruotando la leva di fissaggio. 23

24 Sistemazione del letto elettrico 7.6 Fissaggio del box accumulatore sul letto elettrico (Solo per letti elettrici con funzione Trendelenburg) Fissaggio del box accumulatore Lato testa Il box accumulatore viene fissato a lato della struttura trasversale della rete sezione testa e più precisamente in prossimità dell unità di controllo (vedi foto). Rimuovere la vite di fissaggio dal supporto box accumulatore. Spingere il supporto del box accumulatore a lato del telaio trasversale. Inserire il perno passante e fissare il dado avvitandolo. 24

25 Sistemazione del letto elettrico 7.7 Installazione del motore di regolazione rete per la sezione piedi Aprire il perno a sgancio rapido (1). Direzione di montaggio = Il motore per la regolazione rete (2), viene fissato con la parte mobile del pistone in direzione della sezione piedi posto sotto il piano rete (vedi adesivo sul letto di elettrico). Attenzione! È necessario rispettare assolutamente la direzione di montaggio del motore sul piano rete (vedi adesivo sul letto elettrico). Lato testa Lato piedi Inserire il supporto del lato motore (2) fra le linguette (3) sul piano di rete. Inserire il perno a chiusura rapida (4) e assicurarlo ruotando la leva di fissaggio. Inserire il secondo supporto (5) fra le linguette del telaio della rete sezione piedi (6). Inserire il perno a chiusura rapida (7) e assicurarlo ruotandondo la leva di fissaggio. 25

26 Sistemazione del letto elettrico 7.8 Posa e fissaggio del cavo di alimentazione dell unità di controllo Attenzione durante la posa del cavo: Posare il cavo in modo che non sia sottoposto a trazione evitare che il cavo sia troppo allentato Non posare il cavo in punti in cui sia sottoposto a rischi di schiacciamento o taglio. Supporto per la protezione antitrazione e antirottura Lato testa AVVERTENZA In prossimità della testiera e pediera, sul telaio del piano rete, si trova un supporto (1) per il fissaggio della protezione antitrazione e antirottura del cavo di alimentazione. E preferibile posare il cavo di rete (EPR) sul lato testa. Posare il cavo sul supporto (1) che si trova sul lato testa per il fissaggio del dispositivo di protezione antitrazione e antirottura. Far passare il cavo di rete e il dispositivo di fissaggio (2) attraverso il supporto (1) sul telaio della superficie d appoggio e fissare per mezzo del dado (3) (SW 19 mm). Allentare e fissare l accoppiamento (4) del dispositivo di protezione antitrazione e antirottura sul collegamento a vite (2) (SW 19 mm). Dettaglio: Dispositivo di protezione antitrazione e antirottura 26

27 Sistemazione del letto elettrico 7.9 Posa del cavo dei componenti elettrici Attenzione durante la posa del cavo: Posare il cavo in modo che non sia sottoposto a trazione evitare che il cavo sia troppo allentato Non posare il cavo in prossimità di luoghi a rischi di schiacciamento o taglio. Schema di cablaggio (visto dall alto) Elementi elettrici: Lato testa a = Motore per regolazione rete sezione testa, inserito su unità di controllo d II b = Motore per regolazione rete sezione piedi e 6 8 c = Motore di sollevamento; lato pediera d = Motore di sollevamento; lato testiera f e = Filocomando f = Box accumulatore b (accessorio per letti elettrici confunzionetrendelenburg) 7 Posa dei cavi: 2 = Cavo filocomando 3 = Cavo motore per regolazione rete sezione testa 4 = Cavo motore per regolazione rete sezione piedi 5 = Cavo motore di sollevamento; lato pediera 6 = Cavo motore di sollevamento; lato testiera 7 = Cavo box accumulatore (accessorio per letti elettrici confunzionetrendelenburg) 8 = Cavo di alimentazione I c 3 II a I Fissaggi dei cavi: I = Serracavo per il filocomando II = Serracavo per il cavo di rete AVVERTENZA Sono previsti serracavi su entrambi i lati del letto elettrico (I + II). 27

28 Sistemazione del letto elettrico 7.10 Posa del cavo del filocom ando AVVERTENZA Sono previsti serracavi su entrambi i lati del letto elettrico (e). La scelta del lato dipende dalla posizione di installazione. Posizione del serracavo (lato testa) lato testa Cavo interruttore manuale Allentare il serracavo (e) per l interruttore manuale (HB), inserire il cavo e fissare il serracavo. e HB 7.11 Esecuzione del test funzionale AVVERTENZE Nella fase di collegamento delle spine e della verifica delle funzioni di regolazione, si prega di prestare attenzione alle avvertenze riportate nei capitoli 9.2 e 9.4. Verificare che siano stati rimossi i dispositivi di fissaggio per il trasporto sulla sezione testa e piedi della rete (Capitolo 7.4) Attenzione, in occasione dell azionamento dei motori, che il cavo del letto di cura non sia schiacciato o troppo teso. Inserire le spine. è Verificare la perfetta funzionalità di tutte le regolazioni del letto elettrico. Portare il letto di cura nella posizione più alta. Staccare la spina dalla presa. Inserire le spine 28

29 Sistemazione del letto elettrico 7.12 Inserimento della sponda laterale Le sbarre delle sponde laterali sono forate in modo diverso. (a) barra superiore della sponda laterale = Foratura rivolta verso il basso (b) barra inferiore della sponda laterale = Foratura rivolta verso l alto Forature delle sbarre della sponda laterale Inserimento della sponda laterale sulla testiera: Premere il tasto di bloccaggio in basso (1), Inserire il dispositivo di scorrimento (2) con la punta rivolta verso l alto nella scanalatura di guida (3) della testiera lato testa e far scattare il dispositivo di arresto superiore. Inserimento della sponda laterale Far scorrere le calotte in plastica (4) sulla sponda laterale (attenzione alla posizione del foro). AVVERTENZA Prima di far scorrere la calotta, verificare che all interno vi sia la molla a pressione. Far scorrere le sponde laterali (a+b) sulle estremità (5) del dispositivo di scorrimento. 29

30 Sistemazione del letto elettrico Inserimento della sponda laterale sulla pediera: Far scorrere le calotte in plastica (1) sulla sponda laterale (attenzione alla posizione del foro). AVVERTENZA Prima di far scorrere la calotta, verificare che all interno vi sia la molla a pressione. Inserire le estremità (2) del dispositivo di scorrimento nei fori della calotta e della sponda laterale. La parte appuntita della guida deve essere rivolta verso l alto (vedi figura). Premere il tasto di bloccaggio in basso (3). Inserire il dispositivo di scorrimento (4) nella scanalatura di guida della pediera lato piedi e far scattare il dispositivo di arresto superiore. Montare la seconda sponda laterale seguendo la procedura appena descritta. Sponda laterale lato piedi 7.13 Montaggio del solleva malato Inserire il braccio di sollevamento (1) sul supporto (2) del lato testa preferito del piano rete. Montaggio del solleva malato AVVERTENZA La scanalatura di blocco all estremità del braccio di sollevamento (1) deve far presa sul perno all interno del supporto (2). Far scorre i passanti della cinghia (3) del triangolo sul braccio di sollevamento. 30

31 Dispositivi di sicurezza 8.0 Dispositivi di sicurezza 8.1 Unità di controllo L unità di comando dispone, per la protezione contro il sovraccarico, dei seguenti dispositivi di sicurezza: Protezione e relativo blocco motori di regolazione rete, al raggiungimento del rispettivo fine corsa. Termointerruttore per lo spegnimento dell unità di controllo in caso di surriscaldamento. Dopo un periodo di pausa di minuti, l unità di controllo è nuovamente pronta al funzionamento. Unità di controllo Attenzione! I letti di cura non dispongono di alcun interruttore di emergenza! In casi di emergenza, staccare la spina! Con il box accumulatore installato, è possibile che il movimento prosegua nonostante sia stata staccata la spina, in questo caso: staccare il cavo del box accumulatore. 31

32 Dispositivi di sicurezza 8.2 Box accumulatore (Accessorio per letti elettrici con funzionetrendelenburg) Box accumulatore Indicazioni generali Con l impiego del filocomando con i pulsanti per la funzione Trendelenburg, il letto elettrico si può dotare di una batteria ricaricabile (box accumulatore). Per i letti elettrici con la funzione Trendelenburg, l impiego del box accumulatore è obbligatorio. Il box accumulatore garantisce che il letto elettrico possa essere ripristinato nella posizione voluta anche in caso di assenza di corrente (in conformità con EN ). Tutte le regolazioni del letto elettrico possono essere controllate con il box accumulatore per 5-15 volte. Il numero degli azionamenti dipende dal peso del paziente e dalla regolazione selezionata Carica del box accumulatore Il box accumulatore/la batteria viene caricata automaticamente con la spina infilata nella presa. Il tempo di carica minimo è di 12 ore (ad esempio durante la notte). La spina può essere lasciata nella presa anche per un periodo superiore, poiché un sovraccarico della batteria è escluso grazie ad un collegamento di protezione. AVVERTENZA Quando si effettuano più operazioni di regolazione senza collegamento alla rete, il box accumulatore segnala, attraverso un avviso acustico, il raggiungimento del limite di carica Conservazione del box accumulatore Non conservare per lunghi periodi il box accumulatore carico. Il box accumulatore va caricato una volta al mese. 32

33 Dispositivi di sicurezza 8.3 Sbloccaggio di emergenza delle sezioni regolabili della rete La sezione testa, così come la sezione piedi del letto elettrico, possono essere sbloccate dai motori di regolazione in caso di guasto, rimuovendo i perni di sgancio rapido facilitando l abbattimento del piano rete corrispondente alla sezione. Pericolo di incidenti! Il comando di sblocco di emergenza deve essere eseguito da almeno due persone. Sbloccaggio della regolazione sez. testa: Sollevare leggermente la sez. testa della rete (1). Sollevare il lato testa e rimuovere il perno a chiusura rapida Rimuovere il perno a chiusura rapida (2) come indicato in figura (da parte della seconda persona) 1. Ruotare la leva di fissaggio 2. Estrarre il perno a chiusura rapida dal supporto. Abbassare lentamente la sezione testa della rete (3). Abbassare il lato testa Inserimento del perno a chiusura rapida: Azionando il tasto Abbassamento sezione testa (4) con l utilizzo del filocomando portare la sezione rete a filo del piano rete. Inserire il perno a chiusura rapida come descritto nel capitolo 7.5 Installazione del motore di regolazione rete. Interruttore manuale 33

34 Filocomando 9.0 Filocomando del letto elettrico Pericolo di incidenti! Non eseguire applicazioni mediche o elettriche nei letti. Non utilizzare il letto elettrico nelle vicinanze di forti campi elettromagnetici (ad esempio grandi attrezzatura mediche). Pericolo di schiacciamento! Su tutti gli snodi del letto e sui punti di appoggio del piano rete sussiste un elevato rischio di eventuali schiacciamenti. Proteggere la superficie del piano retecon adeguate misure contro un eventuale chiusura non intenzionale. Durante la regolazione, prestare attenzione a quanto segue: Assicurarsi, durante la regolazione dell altezza del letto, che non vi siano oggetti che blocchino la regolazione. Evitare di azionare i motori di regolazione per un periodo superiore a 2 minuti (funzionamento discontinuo). Massima durata di azionamento del motore di regolazione = 2 minuti. Tempo minimo di pausa dopo un azionamento di 2 minuti = 18 minuti. Non azionare più di due motori contemporaneamente. Regolare il letto elettrico sempre nella posizione più bassa nel caso di salita e discesa del paziente. Durante la procedura di regolazione, fare attenzione alla persona che si trova nel letto e all area intorno al letto. 34

35 Filocomando 9.1 Indicazioni generali per il filocomando La regolazione della sezione testa e piedi e dell altezza del letto, avviene in modo continuo. L escursione dell altezza della rete è compreso fra un minimo di 40cm ed un massimo di 80 cm. La sezione testa può essere inclinato di 70 verso l alto. La sezione piedi può essere inclinato di 20. Inoltre, la posizione della gamba può essere abbassata e regolata meccanicamente tramite cremagliera. 9.2 Inserimento del cavo di rete Pericolo di incidenti! Infilare sempre la spina del letto elettrico in una presa a muro separata. Il cavo di rete non è protetto. Posare il cavo di rete in modo che non eserciti alcuna trazione meccanica e in modo che non possa essere piegato o tagliato. Inserire le spine solo in prese (230 V~/50Hz) che siano sempre facilmente raggiungibili. Verificare sempre le perfette condizioni del cavo di rete, della spina di rete e della presa prima del collegamento. Attenzione! I letti elettrici non dispongono di alcun interruttore di emergenza! In casi di emergenza, staccare la spina! Con il box accumulatore installato, è possibile che il movimento prosegua nonostante sia stata staccata la spina, in questo caso: staccare il cavo del box accumulatore. 35

36 9.3 Sollevamento abbassamento della sponda laterale Filocomando Sollevamento della sponda laterale Sollevamento della sponda laterale: Sollevare la sponda laterale fino allo scatto del tasto di serraggio superiore (1). Abbassamento della sponda laterale: Sollevare leggermente la sponda laterale. Premere il tasto di bloccaggio (1) e abbassare la sponda laterale. Attenzione! Non lasciare cadere la sponda laterale prima di fissarla nella posizione di arresto inferiore! Guidare la sponda laterale durante l abbassamento utilizzando la seconda mano fino alla posizione di arresto inferiore. Portare alla massima estremità la sponda laterale, sempre in posizione orizzontale. Non collocare la sponda laterale in senso diagonale. Abbassamento sponda laterale 36

37 Filocomando 9.4 Bloccaggio dei tasti di controllo della regolazione del letto elettrico Prima di eseguire il bloccaggio, individuare di quale filocomando è dotato il letto. In base a ciascuna dotazione, sono disponibili i seguenti filocomandi e relative possibilità di blocco: Filocomando Caratteristica Caratteristica Descrizione Modello 1 2 IPROXX SE Interruttore manuale senza Trendelenburg Bloccaggio Chiave si veda il magnetico magnetica Capitolo IPROXX SE+ Interruttore manuale con Trendelenburg Bloccaggio Chiave si veda il magnetico magnetica Capitolo IPROXX SM Interruttore manuale senza Trendelenburg 2 b b Bloccaggio (a) Interruttore 2 possibilità di meccanico rotativo commutazione (b) Chiave si veda il torsiometrica Capitolo

38 Filocomando Filocomando Caratteristica Caratteristica Descrizione Modello 1 2 IPROXX SM+ Interruttore manuale con Trendelenburg b b Bloccaggio (a) Interruttore 3 possibilità di meccanico rotativo commutazione (b) Chiave si veda il torsiometrica Capitolo IPROXX SMP Interruttore manuale senza Trendelenburg Bloccaggio (a) Interruttore 4 possibilità di meccanico rotativo commutazione Programm- (b) Chiave si veda il abile torsiometrica Capitolo b 3 b 3 IPROXX SMP+ Interruttore manuale con Trendelenburg b 3 b Bloccaggio (a) Interruttore 4 possibilità di meccanico rotativo commutazione Programm- (b) Chiave si veda il abile torsiometrica Capitolo

39 Filocomando Bloccaggio/sbloccaggio magnetico dei tasti di controllo (Filocomando senza funzionetrendelenburg) La regolazione del bloccaggio avviene attraverso i LED (diodi luminosi) (1) Acceso e (2) simbolo della chiave visualizzato. Tasti di comando bloccati/sbloccati: Portarsi con l estremità piatta della chiave magnetica sul simbolo della chiave (a). Sono possibili 2 impostazioni di commutazione che possono essere attivate passando sul simbolo della chiave: 1. Tasti di controllo bloccati - Tutti i tasti di controllo sono bloccati. Schermata - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - spento Bloccaggio/sbloccaggio tasti di controllo 2. Modalità paziente - Tasti di controllo sbloccati - Regolazione Trendelenburg bloccata Visualizzazione - Modalità paziente : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso 39

40 Filocomando Bloccaggio/sbloccaggio magnetico dei tasti di controllo (Filocomando con funzione Trendelenburg) La regolazione del bloccaggio avviene attraverso i LED (diodi luminosi) (1) Acceso e (2) simbolo della chiave visualizzato. Tasti di controllo bloccati/sbloccati: Portarsi con l estremità piatta della chiave magnetica sul simbolo della chiave (a). Sono possibili 3 impostazioni di commutazione che possono essere attivate passando sul simbolo della chiave: 1. Tasti di controllo bloccati - Tutti i tasti di controllo sono bloccati. Schermata - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - spento Bloccaggio/sbloccaggio tasti di controllo 2. Modalità paziente - Tasti di controllo sbloccati - Regolazione Trendelenburg bloccata Visualizzazione - Modalità paziente : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso arancione 3. Modalità operatore - Tutti i tasti di controllo sbloccati - Regolazione Trendelenburg sbloccata Visualizzazione - Modalità operatore : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso verde 40

41 Filocomando Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando senza funzionetrendelenburg) La regolazione del bloccaggio viene visualizzata attraverso il LED(a) sul simbolo della chiave. Infilare la chiave torsiometrica Bloccaggio/sbloccaggio tasti di controllo: Inserire la chiave torsiometrica nell interruttore rotativo. Girare la marcatura (b) dell interruttore rotativo nella posizione desiderata. Visualizzazione LED sul filocomando Posizione 1 = Modalità paziente - Tutti i tasti di controllo sono sbloccati. Simbolo: Visualizzazione - Modalità paziente : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso Posizione 2 = Tasti di controllo bloccati - Tutti i tasti di controllo sono bloccati. Simbolo: Visualizzazione - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - spento Posizioni di commutazione 2 b 1 41

42 9.4.4 Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando con funzionetrendelenburg) La regolazione del bloccaggio viene visualizzata attraverso il LED(a) sul simbolo della chiave. Bloccaggio/sbloccaggio tasti di controllo: Inserire la chiave torsiometrica nell interruttore rotativo. Girare la marcatura (b) dell interruttore rotativo nella posizione desiderata. Posizione 1 = Modalità paziente - Tutti i tasti di controllo sono sbloccati. - Regolazione Trendelenburg bloccata Simbolo: Visualizzazione - Modalità paziente : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso arancione Infilare la chiave torsiometrica Filocomando Visualizzazione LED sul filocomando 42 Posizione 2 = Tasti di controllo bloccati - Tutti i tasti di controllo sono bloccati. Simbolo: Visualizzazione - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - spento Posizione 3 = Modalità operatore - Tutti i tasti di controllo sbloccati. - Regolazione Trendelenburg sbloccata Simbolo: Visualizzazione - Modalità operatore : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED con simbolo della chiave - acceso verde Posizioni di commutazione 1 2 b 3

43 Filocomando Bloccaggio/sbloccaggio meccanico dei tasti di controllo (filocomando con e senza funzionetrendelenburg) La regolazione del bloccaggio viene visualizzata attraverso il LED (2) sul simbolo della chiave. LED acceso = tasto di controllo sbloccato LED spento = Tasto di controllo bloccato Bloccaggio/sbloccaggio tasti di controllo: Inserire la chiave torsiometrica nell interruttore rotativo. Girare la marcatura (b) dell interruttore rotativo nella posizione desiderata. Posizione 1 = Modalità paziente - I tasti di controllo con il LED acceso sono sbloccati. Simbolo: Visualizzazione - Modalità paziente : (1) LED di accensione - illuminato (2) Il LED della funzione attivata è illuminato Posizione 2 = Tasti di controllo bloccati - Tutti i tasti di controllo sono bloccati. Simbolo: Visualizzazione - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED sui tasti di controllo - spento Posizione 3 = Modalità operatore - Tutti i tasti di controllo sbloccati. Simbolo: Visualizzazione - Modalità operatore : (1) LED di accensione - illuminato (2) LED sui tasti di controllo - acceso Posizione 4 = Posizione di programmazione (si veda il Capitolo 9.4.6) Visualizzazione LED sul filocomando Infilare la chiave torsiometrica Posizioni di commutazione 2 1 a

44 Filocomando Programmazione dei tasti di controllo Con la programmazione è possibile personalizzare il bloccaggio/lo sbloccaggio dei tasti di controllo. Le impostazioni sono visualizzate attraverso i LED (2) posti sull interruttore manuale. LED acceso = tasto di controllo sbloccato LED spento = Tasto di controllo bloccato Per la programmazione: Inserire la chiave torsiometrica nell interruttore rotativo. Girare la marcatura (a) dell interruttore rotativo nella posizione di programmazione (4). Simbolo: Funzioni dei tasti Sezione testa Sezione piedi Sezione testa e piedi Telaio del letto Posizione Trendelenburg Inserimento chiave torsiometrica Bloccaggio tasti di comando: Premere il tasto della funzione che deve essere bloccata. Visualizzazione - Tasti di controllo bloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED accanto alla funzione spento Sbloccaggio tasti di controllo: Premere il tasto della funzione che deve essere sbloccata. Schermata - Tasti di controllo sbloccati: (1) LED di accensione - illuminato (2) LED accanto alla funzione acceso Filocomando Posizione di programmazione Dopo la programmazione: Girare la marcatura (b) dell interruttore rotativo nella Posizione paziente. Simbolo: 4 a 44

45 Filocomando 9.5 Utilizzo delle regolazioni del letto elettrico AVVERTENZA Il filocomando è bloccato nel caso di prima messa in esercizio, dopo aver estratto la spina o dopo una mancanza di corrente Filocomando Segnali del Filocomando manuale all azionamento dei tasti di regolazione: La spia si illumina all azionamento del tasto di regolazione Messaggi di errore: la spia non si illumina dopo l azionamento = problema unità di comando. la spia rimane è accesa continuamente senza azionamento = problema unità di comando Spia sollevamento abbassamento Sollevamento sezione testa Sollevamento sezione piedi Funzione Sollevamento contemporaneo di sezione testa e piedi (Funzione RESET*) Sollevamento telaio del letto * La funzione RESET: La sezione testa e la sezione piedi vengono sollevate o abbassate contemporaneamente. Questa funzione permette di portare rapidamente la superficie di appoggio in posizione orizzontale. Abbassamento sezione testa Abbassamento sezione piedi Abbassamento contemporaneo di sezione testa e piedi (Funzione RESET*) Abbassamento telaio del letto Posizione orizzontale 45

46 Filocomando Filocomando con tasti per la posizione Trendelenburg Spia sollevamento abbassamento Sollevamento sezione testa Sollevamento sezione piedi Funzione Sollevamento contemporaneo di sezione testa e piedi (Funzione RESET*) Sollevamento telaio del letto Abbassamento sezione testa Abbassamento sezione piedi Abbassamento contemporaneo di sezione testa e piedi (Funzione RESET*) Abbassamento telaio del letto Posizione Anti Trendelenburg Posizione Trendelenburg Tasti per la regolazione della posizione Trendelenburg Pericolo di morte a causa della modifica della posizione del paziente! Il comando della posizione Trendelenburg deve essere eseguito solo da parte del personale paramedico e in presenza di un medico. Posizione orizzontale * La funzione RESET: La sezione testa e la sezione piedi vengono sollevate o abbassate contemporaneamente. Questa funzione permette di portare rapidamente la rete in posizione orizzontale. 46

47 Filocomando 9.6 Regolazione della sezione piedi della rete sollevamento AVVERTENZE Per il sollevamento e l abbassamento prendere la sezione piedi al centro sul telaio (a). La cremagliera serve per il blocco e posizionamento delle gambe sul piano rete. Sollevamento della posizione delle gambe della sezione piedi sollevata elettricamente Sollevare lentamente la sezione piedi nella posizione desiderata, fino a quando non si avverte lo scatto della cremagliera. AVVERTENZA Il sollevamento della sezione piedi fino allo scatto in alto porta al blocco della cremagliera. Abbassamento (2) della sezione piedi a) Sbloccare la cremagliera attraverso il sollevamento della sezione piedi. b) Abbassare la sezione piedi fino all arresto nella posizione in basso oppure c) Abbassare la sezione piedi nella posizione intermedia fino ad avvertire lo scatto della cremagliera provocato dal leggero sollevamento della sezione piedi. abbassamento 47

48 9.7 Controllo dei freni Pericolo di schiacciamento! Girare le ruote orientabili prima del bloccaggio nella direzione del piano rete al di sotto del letto elettrico. Controllare che la leva di bloccaggio e di sbloccaggio dei freni (a+b) siano liberamente accessibili. (a) = Bloccaggio dei freni delle ruote. (b) = Sbloccaggio dei freni delle ruote. Filocomando Freni delle ruote 9.8 Spinta del letto elettrico e trasporto dei pazienti AVVERTENZE: Trasportare i pazienti solo in posizione sdraiata. Nel caso in cui sia installato il braccio di sollevamento, prestare la massima attenzione agli oggetti che pendono dall alto (lampadari). Prima di spingere: Portare la rete in posizione orizzontale. Abbassare la sezione testa e piedi del piano rete (Vedi cap. 9.4). Sollevare la sponda laterale fino allo scatto tirare verso l alto il tasto di serraggio. Protezione del trasporto Staccare la spina dalla presa di corrente. Fissare il cavo di rete con il nastro di fissaggio (1) sul lato testa del piano rete per evitare di pestarlo. Pericolo di corto circuito e incendio! Fissare sempre il cavo di rete prima di spingere il letto elettrico utilizzando il nastro di fissaggio (1) per evitare di calpestarlo. (b) = Sbloccaggio dei freni delle ruote. Spostamento del letto elettrico. Sbloccaggio dei freni delle ruote 48

49 Filocomando Dopo la spinta: Bloccare tutti i freni delle ruote (a). Pericolo di schiacciamento! Girare le ruote orientabili prima del bloccaggio nella direzione del piano rete al di sotto del letto e lettrico. Controllare che la leva di bloccaggio e di sbloccaggio dei freni siano liberamente accessibili. Rimuovere la spina dal nastro di fissaggio. Per l apertura del dispositivo di sicurezza premere sulle linguette laterali (2). Inserire la spina nella presa di corrente (Vedi capitolo 9.3). Bloccaggio dei freni delle ruote Apertura della protezione del trasporto 9.9 Regolazione della flessibilità delle doghe in legno centrali della rete Tramite i sei dispositivi di scorrimento (1) collocati sui listelli centrali del piano rete è possibile regolare la durezza / flessibilità delle doghe in legno. In questo modo il piano rete può essere regolato in base al peso dell utente. Regolazione dispositivi di scorrimento Dispositivo di scorrimento verso l esterno (+) = maggiore rigidità Dispositivo di scorrimento verso l interno (-) = minore rigidità 49

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO PAGINA 1. DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni 3 Destinazione d uso Descrizione

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Pagina 2 Modello: BLV 5 A tutti gli stimati clienti che hanno scelto di acquistare

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI MANUALE DI ISTRUZIONI MINI CESOIA PIEGATRICE Art. 0892 ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

sedia a rotella elettrica

sedia a rotella elettrica ARTICOLI & APPARECCHI PER MEDICINA Gima S.p.A. - Via Marconi, 1-20060 Gessate (MI) Italy Italia: tel. 199 400 401 - fax 199 400 403 Export: tel. +39 02 953854209/221/225 fax +39 08 95380056 gima@gimaitaly.com

Dettagli

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo.

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo. ALZALASTRE ECOLIFT ITW Construction Products Italy Srl Sede Legale: Viale Regione Veneto, 5 35127 Padova Italy Sede commerciale: Via Lombardia, 10 Z.I. Cazzago 30030 Pianiga (VE) Italy Tel. +39 041 5135

Dettagli

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a In senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a 1 ! Grazie per aver scelto izi Up FIX di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con cura e attenzione particolari,

Dettagli

Manuale d'istruzioni

Manuale d'istruzioni Manuale d'istruzioni Indice 1. Istruzioni generali di sicurezza 1.1 Avvisi generali per la sicurezza 1.2 Informazioni su MiniMission 2. Dati tecnici e contenuto della confezione 2.1 Dati tecnici 2.2 Contenuto

Dettagli

Manuale d'istruzioni

Manuale d'istruzioni Manuale d'istruzioni Indice 1. Istruzioni generali di sicurezza 1.1 Avvisi generali per la sicurezza 1.2 Informazioni su Mission 2. Dati tecnici e contenuto della confezione 2.1 Dati tecnici 2.2 Contenuto

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

SEDIE COMODE ManualE DI IStruzIOnI Moretti S.p.A.

SEDIE COMODE ManualE DI IStruzIOnI Moretti S.p.A. Pantone 72C Pantone 431C MA SEDIE COMODE 01-A Moretti S.p.A. Via Bruxelles 3 - Meleto 52022 Cavriglia ( Arezzo ) Tel. +93 055 96 21 11 Fax. +39 055 96 21 200 www.morettispa.com info@morettispa.com SEDIE

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579 Indice Pagina: Parte : Istruzioni per il montaggio. Classe 79. Parti componenti della fornitura........................................ Informazioni generali e sicurezze per il trasporto.............................

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE PORTA BASCULANTE Manuale / Automatizzata A cura della : Sistema Qualità ISO MANUALE D USO E MANUTENZIONE Pagina 2 di 19 INDICE 1 - LETTERA ALLA CONSEGNA... 3 2 INFORMAZIONI

Dettagli

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori:

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori: MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) 1.1 - POSIZIONAMENTO ALL INTERNO DEL TUBO VERTICALE (CON MAGGIOR INGOMBRO VERSO L ALTO) Consigliato nei telai di taglia normale o grande. E la soluzione più

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

RisePorto450 RisePorto300

RisePorto450 RisePorto300 RisePorto450 RisePorto300 Manuale Italiano Carico massimo di sicurezza RisePorto450: 205 kg RisePorto300: 140 kg RisePorto è un sollevatore a soffitto portatile progettato per l uso in combinazione ad

Dettagli

Istruzioni di montaggio per i Modelli:

Istruzioni di montaggio per i Modelli: Istruzioni di montaggio per i Modelli: 968999306/iZC Equipaggiati con: 96899934 TRD48 Gruppo di taglio a tunnel Tunnel Ram oppure 968999347 CD48 Gruppo di taglio Combi Montaggio Disimballare la macchina.

Dettagli

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE MOVIMENTAZIONE PAZIENTE TELO PORTAFERITI SEDIA PORTANTINA Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI Strumento fondamentale per il TRASPORTO DEI PAZIENTI. Le OPERAZIONI normalmente eseguite con la barella

Dettagli

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide Manuale d'uso Kit di automazione per cancelli Slide Sommario Informazioni sulla sicurezza... 2 Informazioni Tecniche... 3 Contenuto della confezione... 3 Dimensioni... 4 Installazione... 5 Quadro di comando...

Dettagli

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013 Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo MANUALE D USO vers. 10/12/2013 AVVERTENZE DI SICUREZZA GENERALI PER IL TRAPANO Leggere tutti gli avvisi di sicurezza e tutte le istruzioni. Se

Dettagli

MOD. SESAMO RIBALTA VERTICALE AUTOMATICA MATRIMONIALE

MOD. SESAMO RIBALTA VERTICALE AUTOMATICA MATRIMONIALE MOD. SESAMO RIBALTA VERTICALE AUTOMATICA MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO 1. PAGINA DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni Destinazione d uso Descrizione del

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Unità di azionamento per Vitoligno 300-C Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Manuale 91605 Grazie per aver acquistato questo prodotto di qualità superiore. Leggere attentamentee queste istruzioni prima di usare il dispositivo per la prima

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

Taglierina elettrica K3952

Taglierina elettrica K3952 Taglierina elettrica K3952 INDICE ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA... 3 INSTALLAZIONE... 4 DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO... 4 SPECIFICHE TECNICHE DELLE TAGLIERINE ELETTRICHE... 4 TRASPORTO... 5 SISTEMAZIONE

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE Tecnica di costruzione e montaggio di Portoni Sezionali Industriali motorizzati, con scorrimento SL, HL, VL, senza molle di torsione di bilanciamento.

Dettagli

Scrambler Manuale d'uso e manutenzione

Scrambler Manuale d'uso e manutenzione Scrambler Manuale d'uso e manutenzione Indice 1 ruote 2 freni 3 cambio 4 forcella 5 Pedalata assistita 1 ruote Montaggio ruote posteriori. Per montare le ruote posteriori sfilare il perno a vite fino a

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

2.2.5 Dispositivi di sicurezza

2.2.5 Dispositivi di sicurezza 2. Sicurezza 2. Sicurezza generale delle macchine 2.2.5 Dispositivi di sicurezza I dispositivi di sicurezza hanno la funzione di eliminare o ridurre un rischio autonomamente o in associazione a ripari.

Dettagli

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante.

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante. ISTRUZIONI DEL BOLLITORE ELETTRICO Sommario SICUREZZA DEL BOLLITORE ELETTRICO Precauzioni importanti... 5 Requisiti elettrici... 7 Smaltimento dell apparecchiatura elettrica... 7 COMPONENTI E FUNZIONI

Dettagli

Cap. 3 METODI E MEZZI DI CARICAMENTO

Cap. 3 METODI E MEZZI DI CARICAMENTO Cap. 3 METODI E MEZZI DI CARICAMENTO Rev. 1.02 22/07/2014 Numerosi sono i metodi ed i mezzi con cui si possono trasportare pazienti ed infortunati. Quelli maggiormente usati sono: 1. La sedia portantina

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Manuale di servizio. Sunwing C+

Manuale di servizio. Sunwing C+ Manuale di servizio GLATZ AG, Neuhofstrasse 12, 8500 FRAUENFELD / SWITZERLAND Tel. +41 52 723 64 64, Fax +41 52 723 64 99 email: info@glatz.ch Modifiche tecniche riservate. Glatz AG 2007 1 INDICE 1. Frenaggio

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

Modelli. Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque

Modelli. Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque Modelli Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque Range Rover Sport Range Rover Sport - dimensioni Range Rover Sport - pesi Range Rover Sport occhioni di traino

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI Passeggino 2 in 1 Royal Voyager MANUALE DI ISTRUZIONI Importante: Conservare queste istruzioni per future consultazioni ATTENZIONE: Non trasportare più bambini, borse, beni od accessori sul passeggino

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450. Documento numero 007-4242-001ITA

Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450. Documento numero 007-4242-001ITA Istruzioni per il montaggio del Server SGI 1450 Documento numero 007-4242-001ITA Progetto grafico della copertina di Sarah Bolles, Sarah Bolles Design e Dany Galgani, SGI Technical Publications. 2000,

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

FERRO ARRICCIACAPELLI

FERRO ARRICCIACAPELLI Istruzioni per l uso FERRO ARRICCIACAPELLI FERRO ARRICCIACAPELLI IT pagina 1 Type M2901-M2902-M2903-M2904 rt. 11225 XST31720 GUIDA ILLUSTRATIVA [Z] 9 10 8 DATI TECNICI TYPE M2901-02-03-04 100-240 V 50/60

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6304 640 0/005 IT Sieger Heizsysteme GmbH D-5707 Siegen Telefono +49 (0) 7 343-0 email: info@sieger.net Istruzioni di montaggio Quadro di comando HS 500 Pregasi conservare Indice Sicurezza...................

Dettagli

Contatore Geiger SV-500 Frieseke Hoepfner

Contatore Geiger SV-500 Frieseke Hoepfner Contatore Geiger SV-500 Frieseke Hoepfner Uno dei migliori misuratori di radioattività mai prodotti, leggero e portatile. Prodotto dalla casa tedesca Frieseke & Hoepfner Strumento di concezione moderna

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore Smontaggio della protezione motore Smontare le viti (8) e (7) con la rondella (6). Togliere i dadi (9) e rimuovere la protezione del motore (1). Smontare il tampone (3). Smontare il dado (5). Estrarre

Dettagli

Manuale di istruzioni Sega a muro EX

Manuale di istruzioni Sega a muro EX Manuale di istruzioni Sega a muro EX Indice 005 10989048 it / 10.05.2010 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard tecnologici

Dettagli

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by - AMG18 empowered by Manuale Utente Complimenti per l acquisto di JumpsPower. Prima di utilizzare il Vs. nuovo strumento, vi invitiamo a leggere attentamente il Manuale di utilizzo che vi informerà delle

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni MA RP800_805_806_ 807_810_811_815 02 A_12-2010 ENGLISH ITALIANO SollevatorE IDRAULICO RP800 - attuatore IDRAULICO portata 150Kg SollevatorI elettrici RP805 - attuatore LINAK portata 150Kg RP806 - attuatore

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso

Scale a pioli. Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio. Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Scale a pioli Layher Istruzioni di montaggio e d uso Sistema di qualità aziendale certificato in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:2000 dal TÜV-CERT Scale a pioli Più possibilità. Il Sistema di Ponteggio.

Dettagli

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21 5 Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 5-10 AV 18 5- AV 21 5-14 AV 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5- Accessori 5-21 Tabella di confronto dei dati tecnici 5-24 ➂ ➄ ➆ ➃ ➅ ➀ ➁ Serrature con e senza protezione da chiusura

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso ARGO LAB MIX Mixer per provette Manuale d uso 1 Indice dei contenuti 1 Garanzia... 2 1. Istruzioni di sicurezza... 3 2 Uso corretto... 4 3 Controllo dello strumento... 4 4 Test di prova... 4 5 Comandi...

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Base ISOFIX. Manuale d uso

Base ISOFIX. Manuale d uso Base ISOFIX. Manuale d uso ECE R44/04 ISOFIX Classe E Gruppo 0+ Fino a 13 kg Lingua Italiano Importante Conservare queste istruzioni per ogni futura evenienza 4 Elenco dei contenuti. 01/ Informazioni fondamentali/avvertenze...7

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel Manuale d installazione Warmset Warmset srl Wall Heating Panel Il pannello radiante Warmset è un apparecchio elettrico. E perciò necessario leggere attentamente queste istruzioni prima dell uso. Per qualsiasi

Dettagli

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2 Boiler Elektro Istruzioni di montaggio Pagina Boiler Elektro (boiler elettrico) Indice Simboli utilizzati... 11 Modello... 11 Istruzioni di montaggio 4 Istruzioni di montaggio Scelta della posizione e

Dettagli

0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011. Istruzioni per l'uso

0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011. Istruzioni per l'uso 0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011 Istruzioni per l'uso 2 1 Sicurezza e ambiente 1 Sicurezza e ambiente 1.1. In questo manuale Utilizzo > Leggere attentamente

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la presente

Dettagli

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti.

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. R Gentile Cliente, Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. Il tavolo da stiro da Lei scelto costituisce un perfetto complemento al vapore prodotto dal Suo ferro.

Dettagli

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE SCHEMA SISTEMA INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE INTERRUTTORE CAVALLETTO LATERALE INTERRUTTORE ACCENSIONE FR/BI R BATTERIA ee INTERRUTTORE

Dettagli

DEUTSCH 03 ENGLISH 27 FRANÇAIS 51 ESPAÑOL 75 ITALIANO 99 PORTUGUÊS 123 NEDERLANDS 147 NORSK 171 DANSK 195 SUOMI 219

DEUTSCH 03 ENGLISH 27 FRANÇAIS 51 ESPAÑOL 75 ITALIANO 99 PORTUGUÊS 123 NEDERLANDS 147 NORSK 171 DANSK 195 SUOMI 219 DEUTSCH 03 ENGLISH 27 FRANÇAIS 51 ESPAÑOL 75 ITALIANO 99 PORTUGUÊS 123 NEDERLANDS 147 NORSK 171 DANSK 195 SUOMI 219 Norm DIN EN 1888:2005 standard DIN EN 1888:2005 norme DIN EN 1888:2005 norma DIN EN 1888:2005

Dettagli

Safety. Elettromagneti di Sicurezza Antipanico

Safety. Elettromagneti di Sicurezza Antipanico r l l - R 2 Elettromagneti di Sicurezza Antipanico Elettromagnete MICRO Versione: da infilare Corpo in acciaio inox protetto contro l'umidità Dimensioni del corpo: mm. 170 x 32 x 24 Dimensioni totali con

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Motore C20 per finestra THERMO

Motore C20 per finestra THERMO Motore C20 per finestra THERMO Note: Si raccomanda di leggere con attenzione e comprendere le istruzioni allegate ad ogni motore prima di procedere con l'installazione e seguirle attentamente per ottenere

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 6 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE SERRANDE E DEI PORTONI A SCORRIMENTO VERTICALE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI

Dettagli

R8/17R - R40/17R R8/17R+ - R20/17R+ Operatori tubolari per avvolgibili. Conservare queste istruzioni!

R8/17R - R40/17R R8/17R+ - R20/17R+ Operatori tubolari per avvolgibili. Conservare queste istruzioni! R8/17R - R40/17R R8/17R+ - R20/17R+ IT Operatori tubolari per avvolgibili Conservare queste istruzioni! Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Indicazioni di sicurezza... Limitazioni

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rack

Istruzioni per l'installazione del rack Istruzioni per l'installazione del rack Riesaminare la documentazione fornita con il cabinet rack per informazioni sulla sicurezza e il cablaggio. Prima di installare il server in un cabinet rack, riesaminare

Dettagli

FC 300 R TRONCATRICE MANUALE TECNICO

FC 300 R TRONCATRICE MANUALE TECNICO FC 300 R TRONCATRICE MANUALE TECNICO 01 / 2000 Sede costruttore Zone Industrielle. 77390.Verneuil l Etang - FRANCE Tel : +33(0)1.64.42.49.71/72 Fax :+33(0)1.64.42.58.94 ITALIA: FARNE' GROUP - Castenaso

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali 3.2. Leggere attentamente prima della messa in funzione! Revisione: 09/2011, v.1.4. Ordine n.

Istruzioni per l'uso originali 3.2. Leggere attentamente prima della messa in funzione! Revisione: 09/2011, v.1.4. Ordine n. Istruzioni per l'uso originali 3.2 Leggere attentamente prima della messa in funzione! Revisione: 09/2011, v.1.4 Ordine n.: 00605-3-620 2 QUALITÀ PER PROFESSIONISTI NON deve apparire fastidioso e superfluo

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. 2 1 2 3 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti vincenti!

Dettagli

Specifica Tecnica ST 09-00 CARRI TIPO 130 / 132 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA. Carro tipo 130 / 132

Specifica Tecnica ST 09-00 CARRI TIPO 130 / 132 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA. Carro tipo 130 / 132 pag. 1/28 SOMMARIO Carro tipo 130 / 132 1.0 - INFORMAZIONI GENERALI... 2 1.1 - Descrizione del prodotto... 2 1.2 - Caratteristiche tecniche del prodotto... 4 1.2.1 - Dimensioni... 4 1.2.2 - Carichi...

Dettagli

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE Una. Fissare la persiana quando è aperta e sbloccarla quando è il momento di richiuderla è diventato

Dettagli

MANUALE D USO CARROZZINA S - H035 AVVERTENZE

MANUALE D USO CARROZZINA S - H035 AVVERTENZE MANUALE D USO CARROZZINA S - H035 PROPRIETARIO LEGGERE QUESTO MANUALE PRIMA DELL UTILIZZO DISTRIBUTORE FORNIRE QUESTO MANUALE ALL UTILIZZATORE AVVERTENZE NON Utilizzare questo prodotto per un uso diverso

Dettagli

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO SGUK0502 P ORTOGALLO CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO 1. Introduzione La carrozzina da autospinta che avete acquistato è parte della gamma prodotti Invacare ed è stata realizzata con

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Sleep ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino

Dettagli