OGGETTO: Irpef : Versamento acconto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: Irpef : Versamento acconto"

Transcript

1 Informativa per la clientela di studio N. 175 del Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Irpef : Versamento acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle gli aspetti legati alle regole da seguire per il versamento dell acconto 2016 relativo all Irpef e ciò alla luce della scadenza del prossimo 30/11/2016 in cu si è chiamati a versare il secondo o unico acconto. INTRODUZIONE Il 30 Novembre prossimo, i soggetti Irpef (persone fisiche senza partita IVA e soggetti con partita IVA) sono chiamati a versare il secondo (o unico) acconto d imposta per il Il primo acconto (se dovuto) andava versato entro: il 16/06/2016 (o 18/07 con maggiorazione dello 0,40%) per i soggetti non beneficiari della proroga disposta con il DPCM del 15 giugno scorso; il 6/07/2016 (o 22/08 con maggiorazione dello 0,40%) per coloro che hanno beneficiato della proroga disposta con il già citato DPCM. In particolare, per il calcolo dell acconto è possibile utilizzare alternativamente due metodi, ossia: storico (si basa sull imposta pagata per il 2015); previsionale (si basa sull imposta che si presume dover pagare per il 2016 in considerazione dei minori redditi/ricavi e/o di maggiori oneri detraibili/deducibili che si prevedono di avere per lo stesso anno). METODO STORICO Di seguito si riportano le regole generali per il calcolo dell acconto Irpef 2016 con il metodo storico. 1

2 Rigo RN34 (differenza) Modello Unico PF/2016 Superiore a 51,65 euro Uguale o inferiore a 51,65 euro Acconto Si/No Acconto 2016 dovuto = 100% di RN34 Acconto 2016 non dovuto Le regole per il versamento: 100% di RN34 Versamento Acconto 2016 Uguale o superiore a 257,52 euro Non superiore a 257,52 euro I acconto = 40%; II acconto = 60% Unica soluzione Regole per il versamento: Rigo di Cosa Codice tributo Note riferimento Modello Unico/2016 I acconto II o unico acconto Rateizzabile massimo fino a novembre 2016 Non rateizzabile Colonna 1 (rigo RN62) Colonna 2 (rigo RN62) 2

3 Esempio 1 (versamento in due soluzioni): L acconto dovuto per il 2016 è 500 euro di cui il 60% (300 euro) da versare come secondo acconto entro il 30/11/2016 (il 40% si presume già sia stato versato a giugno). Modello F24 per il versamento del II acconto (supponendo che non ci siano compensazioni): Esempio 2 (versamento in unica soluzione): 3

4 L acconto dovuto per il 2016 in questo caso è dovuto in unica soluzione (entro il 30/11/2016) poiché il 100% di RN34 è inferiore a 257,52 euro. Il Modello F24 per il versamento (supponendo che ci siano compensazioni): È possibile utilizzare eventuali crediti d imposta in compensazione per il versamento del secondo acconto Irpef (il modello F24 va presentato al versamento anche se il saldo finale è pari a 0). Ad ogni modo ai fini del versamento del Modello F24 occorre tenere in considerazione le regole che seguono. Se trattasi di soggetto non titolare di partita IVA, sussiste obbligo di utilizzo del modello F24 telematico nei seguenti casi (Decreto Legge n. 66/2014 convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 89/2014, in vigore dal 1 ottobre 2014): se per effetto delle compensazioni effettuate, il saldo finale è di importo pari a zero; nel caso in cui siano effettuate delle compensazioni e il saldo finale è di importo positivo; nel caso in cui il saldo finale è di importo superiore a euro, indipendentemente da eventuali compensazioni (tale ultimo punto dovrebbe essere abrogato con la prossima conversione in legge del DL 193/2016 in dirittura d arrivo). Se trattasi di soggetto titolare di partita IVA, per questi in ogni caso (indipendentemente dalla presenza o meno di compensazioni ed indipendentemente dall importo da versare) l F24 va versato sempre in via telematica. 4

5 In merito alle modalità di versamento telematico, invece: Soggetto Titolari di partita IVA Non titolare di partita IVA Modalità di versamento F24 telematico direttamente il contribuente mediante i servizi telematici (Entratel o Fisconline) dell Agenzia delle Entrate oppure mediante i servizi di home banking delle banche e di Poste Italiane, o i servizi di remote banking offerti dal sistema bancario; oppure tramite intermediario abilitato al servizio telematico Entratel (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.). direttamente il contribuente tramite l home banking delle banche e di Poste Italiane oppure (se abilitato) mediante il servizio telematico (Entratel o Fisconline); oppure tramite intermediario abilitato. Esempio (F24 con compensazione soggetto non titolare di partita IVA) Un contribuente ha un saldo Irpef 2015 a credito di 800 euro, di cui 240 sono stati utilizzati per compensare il versamento del I acconto Irpef 2016 ed altri 360 euro sono utilizzati per il versamento del secondo acconto Irpef 2016 (acconto complessivo Irpef 2016 = = 600 euro). Il modello F24 da versare entro il prossimo 30/11/2016 sarà: 5

6 In tal caso l F24 deve essere presentato al versamento obbligatoriamente in via telematica (saldo 0). METODO PREVISIONALE È possibile utilizzare per il calcolo dell acconto anche il metodo previsionale. Nulla vieta, comunque, al contribuente, di poter procedere ora, in sede di versamento del secondo o unico acconto, al suo ricalcolo adottando il metodo previsionale in luogo di quello storico, e procedere così al versamento di un importo in misura inferiore. Un esempio ci piò aiutare Si supponga che dal Modello Unico/2016, risulti un acconto dovuto per il 2016 di euro 220,00, da versarsi, dunque, in unica soluzione entro il prossimo 30/11. A settembre 2016, il contribuente accende un mutuo per l acquisto dell abitazione principale e sulla base delle proprie previsioni, ritiene che gli interessi che andrà a 6

7 pagare fino a dicembre di quest anno, gli consentiranno (in sede di Modello Unico/2017) una detrazione IRPEF del 19%, che (fermo restando tutte le altri voci reddituali e di detrazioni/deduzioni di cui già gode e che continuerà a godere nella stessa misura anche in sede di Unico/2017) gli genererà un debito IRPEF per il 2016 pari a circa 100 euro. Egli pertanto decide di versare il prossimo 30 novembre NON 220 euro bensì 100 euro (codice tributo 4034). A tal proposito, tuttavia, è consigliabile provvedere al ricalcolo con il metodo in commento solo qualora si è sicuri che le previsioni fatte si verificheranno, poiché se così non fosse, si presenterebbe poi la necessità di provvedere, prima del versamento del saldo 2016 (da pagarsi in sede di Modello Unico/2017) a ravvedere l omesso o insufficiente versamento dell acconto Un esempio ci può essere certamente di aiuto. Riprendendo l esempio, quindi, se in sede di Modello Unico/2017 le previsioni del contribuente non si sono verificate, e viene fuori che l IRPEF dovuta per il 2016 è pari a 400 euro, in tal caso, occorrerà ravvedere dapprima l insufficiente versamento dell acconto 2016, ossia la differenza tra (220,00 100,00 = 120,00). DENOMINAZIONE CHECK LIST CODICE FISCALE/PARTITA IVA BREVE CHECK METODO SCELTO o Storico o Previsionale ACCONTO DOVUTO o In due soluzioni o In unica soluzione 7

8 RICALCOLO SECONDO ACCONTO o Si o No RECAPITI NECESSARI AL FINE DI EVENTUALI COMUNICAZIONI DELL AMMINISTRAZIO NE FINAZIARIA MAIL TELEFONO FAX - Riproduzione riservata - Distinti saluti Lo Studio ringrazia per l attenzione riservatagli e rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, riservandosi la facoltà di tenervi costantemente aggiornati sulle novità e relativi adempimenti di Vostro interesse 8

OGGETTO: Versamenti F24 e nuove regole per i privati

OGGETTO: Versamenti F24 e nuove regole per i privati Informativa per la clientela di studio N. 169 del 16.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamenti F24 e nuove regole per i privati Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: Versamento acconto cedolare secca

OGGETTO: Versamento acconto cedolare secca Informativa per la clientela di studio N. 170 del 16.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamento acconto cedolare secca Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Regime di vantaggio e regime forfettario: versamento acconto

OGGETTO: Regime di vantaggio e regime forfettario: versamento acconto Informativa per la clientela di studio N. 173 del 17.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Regime di vantaggio e regime forfettario: versamento acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

OGGETTO: IRES: versamento acconto

OGGETTO: IRES: versamento acconto CIRCOLARE N. 3/2016 UMBERTIDE, 21 NOVEMBRE 2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IRES: versamento acconto Gentile Cliente, La presente per comunicarle che in data 30.11.2016 scade il termine per il

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio del 14.11.2016 Gentile Cliente, Ai gentili Clienti Loro sedi con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle gli aspetti legati alle nuove

Dettagli

Informativa per la clientela di studio. 1) Versamento Acconto IRPEF. del INTRODUZIONE METODO STORICO

Informativa per la clientela di studio. 1) Versamento Acconto IRPEF. del INTRODUZIONE METODO STORICO Informativa per la clientela di studio del 18.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle gli aspetti legati alle regole

Dettagli

Informativa per la clientela di studio. N. 71 del

Informativa per la clientela di studio. N. 71 del Informativa per la clientela di studio N. 71 del 17.05.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Modello F24 telematico: nuove regole Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Ravvedimento F24 a zero: come compilarlo

OGGETTO: Ravvedimento F24 a zero: come compilarlo Informativa per la clientela di studio N. 52 del 12.04.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Ravvedimento F24 a zero: come compilarlo Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: IRAP: versamento acconto

OGGETTO: IRAP: versamento acconto Informativa per la clientela di studio N. 171 del 17.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IRAP: versamento acconto Gentile Cliente, La presente per comunicarle che in data 30.11.2016 scade il

Dettagli

F24 a zero: istanza di autotutela

F24 a zero: istanza di autotutela Periodico informativo n. 125/2016 F24 a zero: istanza di autotutela Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle le regole attualmente in vigore qualora si

Dettagli

OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze

OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze Informativa per la clientela di studio N. 6 del 24.05.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

OGGETTO: Saldo IMU/TASI 2015: ravvedimento operoso

OGGETTO: Saldo IMU/TASI 2015: ravvedimento operoso Informativa per la clientela di studio N. 180 del 23.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Saldo IMU/TASI : ravvedimento operoso Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute

OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute Informativa per la clientela di studio N. 154 del 05.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

MODELLO F24 TELEMATICO: NUOVE REGOLE

MODELLO F24 TELEMATICO: NUOVE REGOLE CIRCOLARE 10/2017 MODELLO F24 TELEMATICO: NUOVE REGOLE Premessa Con l art. 3 del D.L. n. 50/2017 (entrato in vigore il 24 aprile), il Legislatore prevede regole ancora più stringenti per i titolari di

Dettagli

OGGETTO: Versamenti F24: nuove regole

OGGETTO: Versamenti F24: nuove regole Informativa per la clientela di studio del 07.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamenti F24: nuove regole Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla

Dettagli

OGGETTO: IRES: versamento acconto

OGGETTO: IRES: versamento acconto Informativa per la clientela di studio N. 172 del 17.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IRES: versamento acconto Gentile Cliente, La presente per comunicarle che in data 30.11.2016 scade il

Dettagli

OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali

OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali Informativa per la clientela di studio N. 165 del 09.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa

OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa Informativa per la clientela di studio N. 5 del 11.01.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Estromissione e versamento prima rata imposta sostitutiva

OGGETTO: Estromissione e versamento prima rata imposta sostitutiva Informativa per la clientela di studio N. 164 del 02.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Estromissione e versamento prima rata imposta sostitutiva Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

Informativa per la clientela di studio. OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% N. 3 del Ai gentili Clienti Loro sedi

Informativa per la clientela di studio. OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% N. 3 del Ai gentili Clienti Loro sedi Informativa per la clientela di studio N. 3 del 22.02.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: Credito d imposta rottamazione autocaravan

OGGETTO: Credito d imposta rottamazione autocaravan Informativa per la clientela di studio N. 187 del 07.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Credito d imposta rottamazione autocaravan Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 157 27.04.2017 Compensazione crediti: nuovo limite per il visto di conformità Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazioni Scende a 5.000 euro

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/6 OGGETTO ACCONTO IRPEF ANNO 2015 PER LE PERSONE FISICHE CLASSIFICAZIONE DT ACCONTI II.DD 20.000.101 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 2 DL 15.4.2002 N. 63; ART. 17 D.P.R. 7.12.2001 N. 435; L. 23.12.2000 N.

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 377 12.12.2016 Persone fisiche senza P. IVA e versamento F24 Come cambiano le regole dopo la conversione in legge del DL 193/2016 Categoria: Versamenti

Dettagli

OGGETTO: Deduzione assegno all ex coniuge: le regole

OGGETTO: Deduzione assegno all ex coniuge: le regole Informativa per la clientela di studio N. 31 del 01.03.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Deduzione assegno all ex coniuge: le regole Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Informativa per la clientela di studio N. 29 del 27.06.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

OGGETTO: 730 e utilizzo del credito Irpef in compensazione

OGGETTO: 730 e utilizzo del credito Irpef in compensazione Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: 730 e utilizzo del credito Irpef in compensazione Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

OGGETTO: I professionisti e la gestione dei valori bollati

OGGETTO: I professionisti e la gestione dei valori bollati Informativa per la clientela di studio N. 155 del 05.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: I professionisti e la gestione dei valori bollati Gentile Cliente, facendo seguito alla Fiscal Studio

Dettagli

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Informativa per la clientela di studio N. 14 del 16.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

OGGETTO: Professionista ed impostazione della fattura

OGGETTO: Professionista ed impostazione della fattura Informativa per la clientela di studio N. 157 del 12.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Professionista ed impostazione della fattura Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Informativa per la clientela di studio N. 187 del 17.12.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016

Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016 Ai gentili clienti Loro sedi Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016 Premessa L art. 7-quater, co. 31 del DL 193/2016, introdotto in sede di conversione, ha modificato

Dettagli

Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016

Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016 CIRCOLARE A.F. N. 31 del 2 Marzo 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione Iva 2017: invio oltre i termini

OGGETTO: Dichiarazione Iva 2017: invio oltre i termini Informativa per la clientela di studio N. 35 del 08.03.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dichiarazione Iva 2017: invio oltre i termini Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 199 del 28.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: L IRI ed una valutazione di convenienza Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 159 del 19.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Addetti ai servizi domestici e familiari: deduzione contributi Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

STUDIO MODENA ESTENSE SRL CIRCOLARE SPECIALE ACCONTO IVA Pagine da 1 a 5

STUDIO MODENA ESTENSE SRL CIRCOLARE SPECIALE ACCONTO IVA Pagine da 1 a 5 STUDIO MODENA ESTENSE SRL CIRCOLARE SPECIALE ACCONTO IVA 2008 Pagine da 1 a 5 1 Acconto IVA 2008 Il 29 dicembre 2008 (primo giorno lavorativo non festivo successivo al 27 dicembre) 1 scade il termine per

Dettagli

OGGETTO: Imposta sostitutiva sul TFR: saldo 2016

OGGETTO: Imposta sostitutiva sul TFR: saldo 2016 Informativa per la clientela di studio N. 10 del 01.02.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Imposta sostitutiva sul TFR: saldo 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Periodico informativo n. 140/2016

Periodico informativo n. 140/2016 Periodico informativo n. 140/2016 Il ravvedimento delle ritenute Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle gli aspetti sanzionatori legati all omessa trattenuta

Dettagli

OGGETTO: Acconto imposte dirette

OGGETTO: Acconto imposte dirette Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Acconto imposte dirette Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del fatto che entro il 2 dicembre 2013

Dettagli

OGGETTO: La separazione delle attività ai fini IVA

OGGETTO: La separazione delle attività ai fini IVA Informativa per la clientela di studio N. 201 del 28.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: La separazione delle attività ai fini IVA Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Circolare N. 31 del 2 Marzo 2017

Circolare N. 31 del 2 Marzo 2017 Circolare N. 31 del 2 Marzo 2017 Le modalità di utilizzo del modello F24 dopo le modifiche del DL 193/2016 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l art. 7-quater, co. 31, del DL 193/2016

Dettagli

CIRCOLARE N. 27. Roma, 19 settembre 2014

CIRCOLARE N. 27. Roma, 19 settembre 2014 CIRCOLARE N. 27 Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 19 settembre 2014 OGGETTO: Modalità di presentazione delle deleghe di pagamento

Dettagli

OGGETTO: Spesometro, liquidazioni IVA e invio telematico fatture opzionale : i termini per l invio dei dati

OGGETTO: Spesometro, liquidazioni IVA e invio telematico fatture opzionale : i termini per l invio dei dati Informativa per la clientela di studio N. 5 del 29.03. Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Spesometro, liquidazioni IVA e invio telematico fatture opzionale : i termini per l invio dei dati Gentile Cliente,

Dettagli

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti N. 8 20.02.2017 IVA: versamento saldo 2016 Categoria: IVA Sottocategoria: Dichiarazione annuale Anche quest anno l adempimento

Dettagli

STUDIO PASSARELLI Rag. Adriano Commercialista - Revisore Contabile

STUDIO PASSARELLI Rag. Adriano Commercialista - Revisore Contabile Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: La Marca da bollo sulle fatture Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla in merito alle

Dettagli

Roma, 23 Novembre Prot. n. 630 /2010/AR/SS/GN. AI CORRISPONDENTI C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n.: 28/2010

Roma, 23 Novembre Prot. n. 630 /2010/AR/SS/GN. AI CORRISPONDENTI C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n.: 28/2010 C.A.F. UIL S.P.A. CENTRO ASSISTENZA FISCALE DELLA UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE LEGALE VIA DI SAN CRESCENZIANO, 25 00199 ROMA TELEFONO 06/86.22.631 TELEFAX 06/86.22.63.33 E-MAIL cafuil@cafuil.it CAPITALE

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF.

Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF. Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF Premessa Ci stiamo sempre di più avvicinando alla scadenza del 7 luglio, data

Dettagli

MODELLO REDDITI 2017 SECONDO ACCONTO DELLE IMPOSTE 2017

MODELLO REDDITI 2017 SECONDO ACCONTO DELLE IMPOSTE 2017 Circolare informativa per la clientela n. 33/2017 del 09 novembre 2017 MODELLO REDDITI 2017 SECONDO ACCONTO DELLE IMPOSTE 2017 1. Versamento del secondo acconto delle imposte 2017 2. Metodi di calcolo

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Legge di bilancio 2017: proroga del c.d bonus mobili Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Informativa per la clientela di studio N. 21 del 05.02.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Fiscal News N La circolare di aggiornamento professionale Acconto maggiorato: esempi di calcolo. Premessa

Fiscal News N La circolare di aggiornamento professionale Acconto maggiorato: esempi di calcolo. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 313 19.11.2013 Acconto maggiorato: esempi di calcolo Categoria: Versamenti Sottocategoria: D imposta L'acconto per persone e fisiche e società

Dettagli

COMUNE DI TRECENTA SERVIZIO TRIBUTI

COMUNE DI TRECENTA SERVIZIO TRIBUTI COMUNE DI TRECENTA SERVIZIO TRIBUTI www.comune.trecenta.ro.it e-mail ufficiotributi@comune.trecenta.ro.it VERSAMENTO IMU E TASI nuove modalità presentazione F24 Il versamento va eseguito tramite modello

Dettagli

La determinazione degli acconti d imposta può avvenire, in alternativa al metodo storico, facendo ricorso al metodo previsionale.

La determinazione degli acconti d imposta può avvenire, in alternativa al metodo storico, facendo ricorso al metodo previsionale. La determinazione degli acconti d imposta può avvenire, in alternativa al metodo storico, facendo ricorso al metodo previsionale. Il metodo previsionale prevede la determinazione degli acconti sulla base

Dettagli

MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017

MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017 Circolare informativa per la clientela n. 19/2017 del 25 maggio 2017 MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017 1. Obbligo di versamento 2. Individuazione dell importo da versare

Dettagli

OGGETTO: Spese addetti all assistenza personale: detrazione fiscale

OGGETTO: Spese addetti all assistenza personale: detrazione fiscale Informativa per la clientela di studio N. 158 del 12.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Spese addetti all assistenza personale: detrazione fiscale Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso

OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso Informativa per la clientela di studio del 23.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso

OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Rottamazione delle cartelle esattoriali e dilazioni in corso Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: F24 Elide dal 1 gennaio 2015 Premessa Con il Provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate del 3 gennaio 2014 (Prot. 2014/554) è stato stabilito che, a partire dal 1 febbraio 2014, l

Dettagli

Nuovi obblighi di presentazione telematica dei modelli F24 dall

Nuovi obblighi di presentazione telematica dei modelli F24 dall STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE LEGALE COMO 17.9.2014 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 www.studiogorini.it FAX 031.27.33.84 E-mail: segreteria@studiogorini.it INFORMATIVA

Dettagli

OGGETTO: Casse e professionisti. Le scadenze contributive

OGGETTO: Casse e professionisti. Le scadenze contributive Informativa per la clientela di studio N. 13 del 31.07.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Casse e professionisti. Le scadenze contributive Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Circolari per la clientela

Circolari per la clientela Circolari per la clientela Circolare n. 23 del 12 settembre 2014 Presentazione dei modelli F24 - Estensione dell obbligo di utilizzare sistemi telematici dall 1.10.2014 Pag. 1 di 8 INDICE 1 Premessa...

Dettagli

Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line

Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line Ai gentili clienti Loro sedi Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che a seguito

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO SEZIONE III DEL QUADRO RR

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO SEZIONE III DEL QUADRO RR ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO 2012 - SEZIONE III DEL QUADRO RR Sommario SOMMARIO 1 Presentazione... 1 2 Contribuzione minima e contributo di maternità... 2 3

Dettagli

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Informativa per la clientela di studio N. 98 del 18.06. Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi informiamo

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016

OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016 Informativa per la clientela di studio N. 17 del 23.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti: secondo acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

CIRCOLARI EUTEKNE PER LA CLIENTELA 12 SETTEMBRE 20141

CIRCOLARI EUTEKNE PER LA CLIENTELA 12 SETTEMBRE 20141 Nuovi obblighi di presentazione telematica dei modelli F24 dall 1.10.2014 1 1 PREMESSA Con l art. 11 co. 2 del DL 24.4.2014 n. 66, conv. L. 23.6.2014 n. 89, sono stati previsti ulteriori limiti alle modalità

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: MODALITA DI VERSAMENTO IMPOSTE F24 TELEMATICO 1. PREMESSE, DECORRENZA E RIFERIMENTI NORMATIVI Con l approssimarsi della scadenza del

Dettagli

BriaConsulting Commercialisti Associati Consulenza Societaria - Fiscale - del Lavoro

BriaConsulting Commercialisti Associati Consulenza Societaria - Fiscale - del Lavoro A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Monza, 10 Dicembre 2015 ACCONTO IVA 2015 Scade il 28 dicembre il versamento dell acconto IVA per il 2015, atteso che il termine di legge del 27 dicembre cade di domenica. L

Dettagli

Circolare N.158 del 24 novembre Ridotto l acconto Irpef di novembre. Il versamento di mercoledì prossimo scende dal 99% all'82%

Circolare N.158 del 24 novembre Ridotto l acconto Irpef di novembre. Il versamento di mercoledì prossimo scende dal 99% all'82% Circolare N.158 del 24 novembre 2011 Ridotto l acconto Irpef di novembre. Il versamento di mercoledì prossimo scende dal 99% all'82% Ridotto l acconto Irpef di novembre: il versamento di mercoledì prossimo

Dettagli

Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line

Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line CIRCOLARE A.F. N. 64Bis del 4 Maggio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line Gentile cliente, con la

Dettagli

ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI)

ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI) STUDIO LEGALE TRIBUTARIO Avv. MAURIZIO VILLANI PATROCINANTE IN CASSAZIONE VIA CAVOUR, 56 TEL. 0832 247510 73100 LECCE LECCE, 10/11/2004 ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI) Il 30 novembre p.v. scade

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 336 09.11.2016 Anomalie anno 2012: le comunicazioni del Fisco Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti A cura di Pasquale Pirone In

Dettagli

Studio D Alessio commercialisti

Studio D Alessio commercialisti commercialisti Circolare informativa Nuovi obblighi di presentazione telematica dei modelli F24 dall 1.10.2014 Via Roccatagliata Ceccardi 2 16121 Genova Tel. 010 589.219-564.779 Fax 010 582.956-580.981

Dettagli

OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF 2013 e rateizzazioni

OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF 2013 e rateizzazioni Roma,31/07/ Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF e rateizzazioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 1 del 04.01.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: L IRI per le società di persone Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Informativa per la clientela di studio N. 162 del 05.11.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Entro il 17 novembre p.v. (il 16 novembre è domenica),

Dettagli

Informativa per la clientela di studio. N. 28 del Le scadenze in sintesi

Informativa per la clientela di studio. N. 28 del Le scadenze in sintesi Informativa per la clientela di studio N. 28 del 24.06.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi Scadenzario Le scadenze del mese N. 07 Luglio 2016 Le scadenze in sintesi 6 Mercoledì Persone fisiche che partecipano

Dettagli

Circolare N. 64 bis del 4 Maggio 2017

Circolare N. 64 bis del 4 Maggio 2017 Circolare N. 64 bis del 4 Maggio 2017 Contribuenti titolari di partita IVA: compensazione dei crediti tributari solo con Entratel o Fisco on line Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Informativa per la clientela di studio N. 73 del 07.05.2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Entro il 16 maggio p.v., gli artigiani e commercianti

Dettagli

OGGETTO: Versamento diritto camerale 2016

OGGETTO: Versamento diritto camerale 2016 Informativa per la clientela di studio N. 102 del 01.06.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamento diritto camerale 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla

Dettagli

Oggetto: DAL 1 OTTOBRE 2014 OBBLIGO DI F24 TELEMATICO ANCHE PER I PRIVATI

Oggetto: DAL 1 OTTOBRE 2014 OBBLIGO DI F24 TELEMATICO ANCHE PER I PRIVATI STUDIO PROF. CORNO E PARMA VIA DEI MILLE 4/C 23891 BARZANO LC Ai gentili Clienti Loro sedi CIRCOLARE 06 DEL 21/10/2014 Oggetto: DAL 1 OTTOBRE 2014 OBBLIGO DI F24 TELEMATICO ANCHE PER I PRIVATI Come previsto

Dettagli

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Informativa per la clientela di studio N. 55 del 23.03.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Gentile Cliente, con la stesura del

Dettagli

CIRCOLARE N. 39/2017. Scadenza Adempimento. Oggetto: VERSAMENTO DEL SECONDO ACCONTO IRPEF, IRES ED IRAP PREMESSA

CIRCOLARE N. 39/2017. Scadenza Adempimento. Oggetto: VERSAMENTO DEL SECONDO ACCONTO IRPEF, IRES ED IRAP PREMESSA Dott. Sandro Guarnieri Dott. Marco Guarnieri Dott. Corrado Baldini A tutti i sigg.ri Clienti Loro sedi Dott.ssa Clementina Mercati Dott.ssa Sara Redeghieri Dott. Paolo Caprari Dott.ssa Elisa Cattani Reggio

Dettagli

Contenuto in sintesi

Contenuto in sintesi DIREZIONE SERVIZI TRIBUTARI Anno 2012 Circ. n. 105 09.11.2012-105/GD/om TITOLO: Imposte dirette - IRPEF - IRES - IRAP - Cedolare Secca Acconti. Contenuto in sintesi Con la presente comunicazione si illustrano

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 203 del 28.12.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il passaggio di regime (contabile e Iva) Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 55 09.02.2017 IRPEF ed imposte sostitutive: il nuovo prospetto di rateizzo Categoria: Versamenti Sottocategoria: D imposta A cura di Pirone Pasquale

Dettagli

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2013 pag. 293 PERSONE FISICHE E SOCIETA DI PERSONE

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2013 pag. 293 PERSONE FISICHE E SOCIETA DI PERSONE SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2013 pag. 293 19 novembre 2013 108/GD/om Imposte dirette - IR- PEF - IRES - IRAP - Cedolare Secca - Acconti Contenuto in sintesi Si illustrano le modalità di determinazione e versamento

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 287 27.09.2016 Unico 2016: il recupero dei pagamenti eccedenti Categoria: Unico Sottocategoria: Dichiarazione Il contribuente che effettua un

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti: le aliquote contributive 2016

OGGETTO: Artigiani e commercianti: le aliquote contributive 2016 Informativa per la clientela di studio N. 5 del 10.02.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: e commercianti: le aliquote contributive 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Altri limiti alle compensazioni. Tavecchio & Associati Dottori Commercialisti - Revisori Contabili. Milano, 13 Ottobre Spettabile Cliente

Altri limiti alle compensazioni. Tavecchio & Associati Dottori Commercialisti - Revisori Contabili. Milano, 13 Ottobre Spettabile Cliente Tavecchio & Associati Dottori Commercialisti - Revisori Contabili ANDREA TAVECCHIO MASSIMO CALDARA ELISABETTA DE LORENZI GERARDO CAVALIERE GIOVANNI LURANI CERNUSCHI FABIO GALLIANI PAOLA RADAELLI Milano,

Dettagli

VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE

VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE TERMINI E MODALITÀ DI VERSAMENTO NOVITÀ 2015 RATEAZIONE COMPENSAZIONE VERSAMENTO DI IMPOSTA DA CONTRIBUENTI NON RESIDENTI Il versamento delle imposte deve essere

Dettagli

OGGETTO: Canone RAI: versamento con F24

OGGETTO: Canone RAI: versamento con F24 Informativa per la clientela di studio N. 128 del 13.07.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Canone RAI: versamento con F24 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Le aliquote contributive 2017

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Le aliquote contributive 2017 Informativa per la clientela di studio N. 13 del 15.02.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: e commercianti. Le aliquote contributive 2017 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Circolare N. 96 del 30 Giugno 2017

Circolare N. 96 del 30 Giugno 2017 Circolare N. 96 del 30 Giugno 2017 Ripasso sulle novità in materia di compensazioni introdotte in sede di conversione in legge del DL 50/2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle che

Dettagli

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 1. Importi da versare a saldo e primo acconto dell Irpef 2. Termini di versamento e modalità di versamento 3. Rateazione Il saldo Irpef e relative addizionali risultanti

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Informativa per la clientela di studio N.138 del 24.09.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014. ADEMPIMENTI

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Agosto 2017

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Agosto 2017 Informativa per la clientela di studio N. 8/A del 26.07.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Agosto 2017 Gentile Cliente, Agosto 2017. è nostra cura metterla al

Dettagli