PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA"

Transcript

1 PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, POLITICHE SOCIALI ATTIVITÀ TURISTICHE, CULTURALI E SPORTIVE AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE Art.1 FINALITA 1. La Provincia di Terni, ai sensi della D.G.P. n. 132 del e della DD n. 612 del , ha istituito un Fondo di solidarietà, finalizzato all adozione di misure di sostegno, mediante erogazione di contributi a soggetti in crisi occupazionale, con particolare riguardo all analisi delle condizioni economiche e sociali delle famiglie monoreddito da lavoro che a seguito di situazioni di crisi documentate, abbia visto il venir meno di altro reddito familiare o che già in condizioni di mono reddito, questo possa essersi ridotto o venuto meno; 2. Il contributo, da intendersi una-tantum, è di. 500,00 (cinquecento) lorde per nucleo familiare; 3. Le risorse complessivamente disponibili per il presente Avviso sono pari ad ,00 (trentaquattromilacinquecento), finanziati con fondi provinciali; ART. 2 REQUISITI PER L'AMMISSIONE 1. Per la concessione del contributo è necessario il possesso dei seguenti requisiti da parte del richiedente alla data di presentazione della domanda: Residenza in provincia di Terni del nucleo familiare; Condizione di monoreddito che a seguito di situazioni di crisi lavorativa documentata, a seguito di mobilità, cassa integrazione, perdita occupazione abbia visto il venir meno di altro reddito familiare o che già in condizioni di mono reddito, questo possa essersi ridotto o venuto meno; ISEE massimo di ,00; Presentazione della domanda entro le ore 13,00 del ;

2 Art. 3 MODALITA PRESENTAZIONE DOMANDA ED AMMISSIBILITA' 1. La domanda, redatta unicamente su apposito modulo scaricabile al sito della Provincia di Terni bandi ed avvisi - o reperibile presso le sedi della Provincia, dovrà essere presentata, entro la scadenza indicata, alla Provincia di Terni - Ufficio Protocollo generale- Viale Stazione Terni o presso il protocollo degli uffici decentrati di Orvieto, P.zza Duomo; 2. La documentazione da allegare comunque alla domanda è la seguente: Fotocopia del documento di identità del richiedente; Attestazione dell'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità; L'Amministrazione si riserva la possibilità di richiedere documentazione integrativa, qualora ritenuta necessaria a suo insindacabile giudizio; 3. Le domande possono essere consegnate a mano, spedite per posta o presentate attraverso posta certificata (PEC) all'indirizzo 4. Il rispetto della data e dell ora di arrivo è certificato unicamente dal timbro di entrata dell Ufficio Protocollo dell Ente o, in caso di consegna tramite PEC, farà fede la ricevuta di consegna nella casella di posta certificata della Provincia; 5. L Amministrazione non assume nessuna responsabilità per eventuali disguidi o ritardi postali o comunque imputabili a fattori terzi, a caso fortuito o a forza maggiore; 6. Le domande che perverranno oltre la scadenza, non verranno ammesse. 7. Non sarà ammessa la presentazione di più domande da parte dello stesso richiedente/nucleo familiare; 8. Non verranno ammesse domande non compilate in ogni parte richiesta e mancante di uno o più documenti e/o dichiarazioni previste dal modello approvato o da successive integrazioni richieste; 9. Non verranno ammesse domande se il richiedente, alla data di presentazione della stessa, non avrà i requisiti di cui al precedente Art. 2;

3 Art. 4 CRITERI 1. Le domande ammissibili saranno sottoposte a valutazione dal Servizio Sviluppo Economico, Politiche Sociali, Attività Turistiche, Culturali e Sportive della Provincia di Terni. 2. La valutazione delle singole istanze sarà operata sulla base della seguente griglia di criteri: a) - SITUAZIONE REDDITUALE DA LAVORO Punti 0-35 su 100 -Venir meno altro reddito da lavoro per situazione di crisi Punti 10 -Diminuzione unico reddito da lavoro per situazione di crisi Punti 25 -Venir meno unico reddito da lavoro per situazione di crisi Punti 35 I punteggi non sono cumulabili; b) - SITUAZIONE NUCLEO FAMILIARE Punti 0-40 su Presenza di figli nel circuito dell'istruzione sino al 26 anno, inseriti in percorso scolastico dell'infanzia, del primo ciclo, del secondo ciclo o della formazione superiore: Punti 5 per figlio con un massimo di 20 punti; 2 Presenza di persone ultrasessantacinquenni con pensione minima o sociale: Punti 2 per anziano con un massimo di 8 punti; 3- Presenza di persone disabili: Punti 3 con un massimo di 6 punti; 4 - Condizione lavorativa precaria del richiedente in caso di monoreddito da lavoro Punti 6; c) - ISEE NUCLEO FAMILIARE Punti 0-25 su 100 ISEE sino ad ,00 Punti 25 ISEE da ,01 a ,00 Punti 10 ISEE da ,01 a ,00 Punti 05

4 3. In caso di parità prevale la domanda presentata dal richiedente con un ISEE di importo minore e, successivamente, in rapporto al maggior numero di figli nel circuito dell'istruzione. ART.5 MODALITA DI CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO 1. Entro 60 gg dall'avvio del procedimento previsto entro i 30 gg dalla chiusura del presente avviso - che sarà comunicato a ciascun richiedente, fatte salve le eccezioni di Legge, sarà stilata la graduatoria per determinare l'accesso al contributo; 2. L assegnazione e l erogazione del contributo saranno successivamente disposte con Determinazione Dirigenziale del Dirigente del Settore, previa richiesta agli aventi diritto della documentazione necessaria ai fini della liquidazione e del pagamento dello stesso; 3. Il contributo sarà erogato nei limiti della dotazione del fondo; 4. L eventuale concessione del contributo non conferisce alcun diritto, né aspettative di continuità per gli anni successivi. ART. 6 TRATTAMENTO DATI E CONTROLLI 1. I dati raccolti Servizio Sviluppo Economico, Politiche Sociali, Attività Turistiche, Culturali e Sportive della Provincia di Terni sono acquisiti e trattati per i fini istituzionali previsti dalla legge e dai regolamenti, nel pieno rispetto del D.Lgs. n. 196/03 e successive modifiche. La raccolta dei dati è obbligatoria per la fase istruttoria dei procedimenti amministrativi correlati e per il corretto sviluppo dell azione amministrativa; 2. Il Servizio Sviluppo Economico, Politiche Sociali, Attività Turistiche, Culturali e Sportive della Provincia di Terni si riserva di effettuare le verifiche ed i controlli sulla veridicità delle autocertificazioni prodotte con le domande pervenute, nonché disporre ulteriori accertamenti e controlli ai sensi delle legislazione vigente in materia; 3. Nel caso in cui sia accertata l'inesistenza dei requisiti e delle condizioni che hanno comportato l'ammissione e/o l'erogazione del contributo si provvederà alla revoca ed eventualmente al recupero del contributo indebitamente erogato, fatte salve le conseguenze penali e civili;

5 ART. 7 INFORMAZIONI SULL'AVVISO- 1. Il presente Avviso verrà pubblicato contestualmente, per un periodo non inferiore a trenta giorni dalla data di emanazione, sul sito internet istituzionale della Provincia di Terni ( ed all albo pretorio dell Ente ed inviato ai Comuni della Provincia; 2. Copia dell'avviso e della modulistica saranno resi disponibili, a partire dalla data di pubblicazione, in formato scaricabile sul sito internet dell Ente bandi ed avvisi; 3. Ogni informazione potrà essere richiesta al Servizio Sviluppo Economico, Politiche Sociali, Attività Turistiche, Culturali e Sportive della Provincia di Terni Tel e al relativo recapito di posta elettronica Terni, 18 luglio 2012 IL DIRIGENTE DEL SETTORE F.to Arch. Donatella VENTI

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO;

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; All. a) DD. n. 612 del 10/07/2012 PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE Art.1

Dettagli

Provincia di Terni. Repertorio Generale delle Determinazioni dirigenziali n del 17/09/2009. Provincia di Terni BANDO

Provincia di Terni. Repertorio Generale delle Determinazioni dirigenziali n del 17/09/2009. Provincia di Terni BANDO Provincia di Terni BANDO Per la concessione di BONUS alle famiglie monoreddito con figli iscritti ad un Istituto di istruzione secondaria superiore, a seguito dell istituzione del Fondo di sostegno all

Dettagli

ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA

ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA Prot. n. 23893 del 17.9.2015 Albo Pretorio n. 1288 del 17.9.2015 ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA

Dettagli

Art.1 ( finalità ) Fascia Valore ISEE Contributo concesso

Art.1 ( finalità ) Fascia Valore ISEE Contributo concesso Regolamento per la concessione di un contributo sui costi del Servizio Idrico Integrato a favore dei titolari di utenze domestiche residenti che versano in condizioni di disagio sociale ed economico Anno

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA

BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA COMUNE DI CAPPELLA MAGGIORE PROVINCIA DI TREVISO BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA Approvato con deliberazione giuntale n. 102 del 1.7.2009 e determinazione

Dettagli

Art.1 ( finalità ) Fascia Valore ISEE Contributo concesso

Art.1 ( finalità ) Fascia Valore ISEE Contributo concesso Regolamento per la concessione di un contributo sui costi del Servizio Idrico Integrato a favore dei titolari di utenze domestiche residenti che versano in condizioni di disagio sociale ed economico Anno

Dettagli

Piazza Castello, n GONZAGA (MN) Tel. 0376/ Fax 0376/ P.IVA

Piazza Castello, n GONZAGA (MN) Tel. 0376/ Fax 0376/ P.IVA B A N D O PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER IL SERVIZIO DI FOGNATURA E DEPURAZIONE ANNO 2009 E indetto il bando per la concessione di agevolazioni tariffarie per il Servizio di Fognatura

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO

PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, 1 05100 TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Il Dirigente del Settore Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico CONSIDERATO

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI - in esecuzione della delibera di GC n. 64 del 13/10/2016 - in

Dettagli

ZONA SOCIALE N.3(Comuni di:assisi,bastia Umbra,Bettona, Cannara e Valfabbrica)

ZONA SOCIALE N.3(Comuni di:assisi,bastia Umbra,Bettona, Cannara e Valfabbrica) ZONA SOCIALE N.3(Comuni di:assisi,bastia Umbra,Bettona, Cannara e Valfabbrica) AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELL ARTICOLO 7 DELLA LEGGE REGIONALE n. 13 del 16 febbraio 2010 (Disciplina dei servizi e degli

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E TERMINI

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E TERMINI AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA GRAVE E PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI - MISURA B2 DGR 1253/2019 PREMESSE Con delibera regionale n. 1253

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, TERNI SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, CULTURALE, TURISTICO, SOCIALE E SPORTIVO

PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, TERNI SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, CULTURALE, TURISTICO, SOCIALE E SPORTIVO PROVINCIA DI TERNI Viale della Stazione, 1 05100 TERNI SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, CULTURALE, TURISTICO, SOCIALE E SPORTIVO Il Dirigente del Settore sviluppo economico, culturale, turistico, sociale e

Dettagli

Provincia Regionale di Messina

Provincia Regionale di Messina Provincia Regionale di Messina I Dipartimento - IV U.D. Lavoro, Sport e Giovani Unità Operativa Osservatorio Mercato del Lavoro PIANO ANTICRISI Avviso pubblico per il sostegno al reddito dei lavoratori

Dettagli

COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI

COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI BANDO FINALIZZATO ALL EROGAZIONE DI AIUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DEL REDDITO DI NUCLEI FAMILIARI IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO CORRELATO ALLA CRISI ECONOMICA Premesso

Dettagli

COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza NUOVO REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DELLE MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE COINVOLTE IN PROCESSI A RISCHIO OCCUPAZIONALE ART. 1) FINALITA Il Comune di Caorso ha predisposto

Dettagli

Comune di Aviano. Regolamento per l assegnazione di contributi alle famiglie con figli iscritti ad attività sportive.

Comune di Aviano. Regolamento per l assegnazione di contributi alle famiglie con figli iscritti ad attività sportive. Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Provincia di Pordenone Comune di Aviano Regolamento per l assegnazione di contributi alle famiglie con figli iscritti ad attività sportive. Approvato dal Consiglio

Dettagli

La Responsabile del Settore emana il presente bando:

La Responsabile del Settore emana il presente bando: Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie private (3-6 anni) buoni scuola - a.s. 2013/2014 VISTI: - la

Dettagli

2 - RISORSE E FINALITÀ

2 - RISORSE E FINALITÀ PREMESSA con delibera n. 79 del 12 luglio 2014 la Giunta Comunale ha fornito indirizzi al Responsabile del Servizio Finanziario per l approvazione di un bando per l erogazione di contributi economici a

Dettagli

CONTRIBUTI PER SERVIZI DI CURA E SOSTEGNO A FAMIGLIE O MADRI SOLE PER LA CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E LAVORO

CONTRIBUTI PER SERVIZI DI CURA E SOSTEGNO A FAMIGLIE O MADRI SOLE PER LA CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E LAVORO Regione Umbria Giunta Regionale FAMILY HELP CONTRIBUTI PER SERVIZI DI CURA E SOSTEGNO A FAMIGLIE O MADRI SOLE PER LA CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E LAVORO www.politichesociali.umbria.it socioinfanzia@regione.umbria.it

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SETTORE

LA RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 5 Sociale Funzione Associata Istruzione Pubblica Determinazione n. 613 del 28.08.2014 Oggetto: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER L'ANNO SCOLASTICO 2014-2015 NELLA

Dettagli

C I T T A D I N E T T U N O

C I T T A D I N E T T U N O C I T T A D I N E T T U N O PROVINCIA DI ROMA COD. FISC. 02910820584 P.I. 01133581007 CAP. 00048 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DOVUTI AI PROPRIETARI

Dettagli

ZONA SOCIALE N.4 Provincia di Perugia

ZONA SOCIALE N.4 Provincia di Perugia Prot. n. 10697del 28/04/2016 Albo pretorio n. 581 del 28/04/2016 ZONA SOCIALE N.4 Provincia di Perugia Art. 1 FINALITÀ E OGGETTO AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI DESTINATARI DI SERVIZI FINALIZZATI

Dettagli

Il Responsabile del Settore 2 emana il presente bando:

Il Responsabile del Settore 2 emana il presente bando: All. A Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie private (3-6 anni) buoni scuola - a.s. 2015/2016 VISTI:

Dettagli

Condizione economica: ISEE non superiore a ,00 così come risultante in seguito al decesso del genitore. Criterio Indicatore Punteggio

Condizione economica: ISEE non superiore a ,00 così come risultante in seguito al decesso del genitore. Criterio Indicatore Punteggio BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI REGIONALI A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON FIGLI A CARICO RIMASTI ORFANI DI UN GENITORE (ARTICOLO 59, LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2016, N.30 COLLEGATO ALLA LEGGE

Dettagli

LINEE GUIDA RIMBORSO SPESE SERVIZI ESTIVI PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 3 AI 13 ANNI E DISABILI GIOVANI ADULTI ANNO 2017

LINEE GUIDA RIMBORSO SPESE SERVIZI ESTIVI PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 3 AI 13 ANNI E DISABILI GIOVANI ADULTI ANNO 2017 C O M U N E D I I G L E S I A S (Provincia di Carbonia - Iglesias) SETTORE SOCIO-CULTURALE * SERVIZI EDUCATIVI LINEE GUIDA RIMBORSO SPESE SERVIZI ESTIVI PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 3 AI 13 ANNI E DISABILI

Dettagli

BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015

BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015 BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015 (approvato con delibera assembleare n 13 del 1/06/2015) L Unione di comuni Antichi Borghi di Vallecamonica con il contributo della

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione

BANDO DI CONCORSO. Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione BANDO DI CONCORSO - Legge 9 dicembre 1998, n. 431 - art. 11 Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione E' indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE In applicazione

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n del 22 agosto 2017 pag. 1/4

ALLEGATOA alla Dgr n del 22 agosto 2017 pag. 1/4 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1350 del 22 agosto 2017 pag. 1/4 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI REGIONALI A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON FIGLI A CARICO RIMASTI ORFANI DI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA

IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA IL DIRIGENTE DEL SETTORE AGRICOLTURA, ATTIVITA PRODUTTIVE, CACCIA E PESCA Bando provinciale per la concessione di contributi a favore di soggetti organizzatori di manifestazioni fieristiche locali - anno

Dettagli

FONDO SOLIDARIETA' DIRETTO AL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE FAMIGLIE COLPITE DALLA CRISI Anno 2009

FONDO SOLIDARIETA' DIRETTO AL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE FAMIGLIE COLPITE DALLA CRISI Anno 2009 FONDO SOLIDARIETA' DIRETTO AL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE FAMIGLIE COLPITE DALLA CRISI Anno 2009 Bando Pubblico per la concessione di contributi alle famiglie colpite dalla perdita del lavoro Art. 1 Definizione

Dettagli

BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ARTICOLO 12

BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ARTICOLO 12 BORSE DI STUDIO LEGGE REGIONALE 8 GIUGNO 2006 N. 15 ARTICOLO 12 Oggetto Per rendere effettivo il diritto allo studio e all istruzione a tutti gli alunni delle scuole statali e paritarie primarie, secondarie

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2018/2019

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2018/2019 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2018/2019 La Provincia di Lucca Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità -

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale. Direzione Salute, Coesione sociale e Società della conoscenza Servizio Famiglia, adolescenza e giovani.

Regione Umbria Giunta Regionale. Direzione Salute, Coesione sociale e Società della conoscenza Servizio Famiglia, adolescenza e giovani. Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Salute, Coesione sociale e Società della conoscenza Servizio Famiglia, adolescenza e giovani. Avviso per l assegnazione di contributi (buoni) Family Help per servizi

Dettagli

DICHIARA. di avere cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea;

DICHIARA. di avere cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea; Sett ore Pia nifi cazion e, Urb anis tica Edi lizia e Am bie nte Pagina 1 di 5 Al Comune di Castelfranco Piandisco (AR) Ufficio Edilizia Il sottoscritto nato a ( ) il C.F.: residente in, via/piazza/loc.

Dettagli

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno SERVIZI SOCIALI Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11 Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione ANNO 2006 AVVISO E indetto un bando

Dettagli

REGIONE MARCHE. Art. 1 Finalità ed obiettivi

REGIONE MARCHE. Art. 1 Finalità ed obiettivi BANDO PER LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO UNA TANTUM A FAVORE DEGLI STUDENTI ISCRITTI ALL UNIVERSITÀ, LAVORATORI O FIGLI DI LAVORATORI CHE SI TROVANO DA ALMENO TRE MESI IN STATO DI DISOCCUPAZIONE, IN MOBILITÀ,

Dettagli

All.1) ZONA SOCIALE

All.1) ZONA SOCIALE All.1) ZONA SOCIALE AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELL ARTICOLO 7 DELLA LEGGE REGIONALE N. 13 DEL 16 FEBBRAIO 2010 (Disciplina dei servizi e degli interventi a favore della famiglia) CONCERNENTE INTERVENTI

Dettagli

***** C O M U N E DI L A B I C O *****

***** C O M U N E DI L A B I C O ***** ***** C O M U N E DI L A B I C O ***** (Città Metropolitana di Roma capitale) AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI N. 10 BORSE LAVORO PER L INTEGRAZIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI In esecuzione

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA (Delibera di Giunta dell Unione dei Comuni della Bassa Romagna n. 91 del 15/09/2011)

Dettagli

COMUNE di AVELLINO SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE

COMUNE di AVELLINO SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di AVELLINO SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO A FAVORE DEI FIGLI FREQUENTANTI LA SCUOLA DELL OBBLIGO PER L ACQUISTO DI TESTI SCOLASTICI QUALE SOSTEGNO

Dettagli

Comune di Volterra Provincia di Pisa

Comune di Volterra Provincia di Pisa Comune di Volterra Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 14 del 26/01/2010 OGGETTO: Misure a sostegno delle famiglie colpite dagli effetti negativi dell emergenza legata alla

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli SETTORE 4 - SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIALE

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli SETTORE 4 - SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIALE C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli SETTORE 4 - SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIALE AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2016 IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 - SERVIZI ALLA PERSONA in esecuzione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA Il Comune di Crucoli ha aderito, per l anno 2017, al programma lotta alla povertà che prevede la distribuzione mensile, in

Dettagli

CONSORZIO DEI SERVIZI SOCIALI AMBITO A/6 C.F

CONSORZIO DEI SERVIZI SOCIALI AMBITO A/6 C.F DISCIPLINA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI EX FONDO PER LA NATALITA (Piano di Zona Sociale ex lege 328/2000 / terza annualità, area di intervento Responsabilità familiari, attività n 2.2 ) 1 Art.

Dettagli

Progetto Circolare Mobilità Sostenibile

Progetto Circolare Mobilità Sostenibile Progetto Circolare Mobilità Sostenibile Modalità e termini del procedimento per la concessione di un contributo alle famiglie degli studenti, residenti nel territorio della provincia di Pordenone, che

Dettagli

COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Parma

COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Parma DETERMINAZIONE N 21 Varano dé MELEGARI, 01.03.2011 Oggetto: APPROVAZIONE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO ( TARIFFA SOCIALE ACQUA) A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA BANDO CRISI ECONOMICA ANNO 2016 SOSTEGNO ECONOMICO A FAVORE DI CITTADINI DI BUCCINASCO CHE SI TROVANO IN STATO DI DISAGIO ECONOMICO FINALITÀ, DEFINIZIONI E RISORSE FINANZIARE Il Comune di Buccinasco, con

Dettagli

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO REGIONE TOSCANA Comune di Capannoli AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI SCUOLA FINALIZZATI AL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA ALLE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE PRIVATE (3 4 ANNI) ANNO

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Assessorato Sport e Politiche Giovanili INCENTIVAZIONE AVVIAMENTO ALL ATTIVITA SPORTIVA GIOVANILE BANDO PER EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER ISCRIZIONE O MANTENIMENTO

Dettagli

COMUNE DI CETRARO (Provincia di Cosenza)

COMUNE DI CETRARO (Provincia di Cosenza) COMUNE DI CETRARO (Provincia di Cosenza) Palazzo Pallottini, Via Luigi De Seta, 54 87022 Cetraro (CS) Tel. 0982.978211 Telefax 0982.971392 SERVIZI/SOCIALI AWISO PUBBLICO PER L'AMMISSIONE AL ''BANCO ALIMENTARE''

Dettagli

CITTA DI ALBANO LAZIALE. Città Metropolitana di Roma Capitale SETTORE III SERVIZIO II POLITICHE SOCIALI

CITTA DI ALBANO LAZIALE. Città Metropolitana di Roma Capitale SETTORE III SERVIZIO II POLITICHE SOCIALI CITTA DI ALBANO LAZIALE Città Metropolitana di Roma Capitale SETTORE III SERVIZIO II POLITICHE SOCIALI In esecuzione della Deliberazione n. 215 del 21/11/2018 AVVISO PUBBLICO Voucher di conciliazione tempi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME LINEA 1 (FINANZIAMENTO 2012)

AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME LINEA 1 (FINANZIAMENTO 2012) COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME LINEA (FINANZIAMENTO 202) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO In attuazione

Dettagli

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, 41-70122 B A R I Tel. 080-5773801 Fax 080-5773808 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO SCUOLA A COPERTURA PARZIALE DELLE

Dettagli

Comune di San Prospero

Comune di San Prospero Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELL AFFITTO. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In applicazione della Deliberazione

Dettagli

Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali

Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELL AFFITTO. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In applicazione della Deliberazione

Dettagli

Comune di Panicale Provincia di Perugia

Comune di Panicale Provincia di Perugia AVVISO PUBBLICO PER L'ACCESSO AL CONTRIBUTO PER SUPPORTARE LA PERMANENZA NEL PROPRIO DOMICILIO DELLE PERSONE ANZIANE NON AUTOSUFFICIENTI Premessa La Zona Sociale n. 5 del Trasimeno adotta il presente avviso

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI ALLE FAMIGLIE DI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA ANNO 2017

BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI ALLE FAMIGLIE DI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA ANNO 2017 Comune di Medicina SERVIZI ALLA PERSONA tel. 051 6979247; fax. 051 6979321 serviziallapersona@comune.medicina.bo.it Prot. 15730 del 31/8/2017 Pratica Clas. 7.12. BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI

Dettagli

C I T T A D I M U G G I O

C I T T A D I M U G G I O C I T T A D I M U G G I O Provincia di Monza e della Brianza Piazza Matteotti n. 1 Cap 20835 Telefono 039 2709.1 Telefax 039 792985 E-mail servizisociali@comune.muggio.mb.it C.F. 02965420157 P.I. 00740570965

Dettagli

Bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione

Bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione COMUNE DI MARIGLIANELLA Provincia di Napoli BANDO DI CONCORSO Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli SETTORE SERVIZI ALLAPERSONA -SERVIZI SOCIALI INTERVENTI IMMEDIATI CONTRO LA POVERTA -BANCO ALIMENTARE SI RENDE NOTO

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli SETTORE SERVIZI ALLAPERSONA -SERVIZI SOCIALI INTERVENTI IMMEDIATI CONTRO LA POVERTA -BANCO ALIMENTARE SI RENDE NOTO COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli SETTORE SERVIZI ALLAPERSONA -SERVIZI SOCIALI ; '.. AVVISO INTERVENTI IMMEDIATI CONTRO LA POVERTA -BANCO ALIMENTARE In esecuzione della delibera di GC n. 4 del 13.1.017

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. art.1 REQUISITI PER L AMMISSIONE

AVVISO PUBBLICO. art.1 REQUISITI PER L AMMISSIONE AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PUBBLICA AI FINI DELLA COSTITUZIONE DI UNA GRADUATORIA (ANNI 2018-2019) DA UTILIZZARE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI DI INCLUSIONE A FAVORE DI SOGGETTI IN CONDIZIONI DI DISAGIO

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 La Provincia di Lucca Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità -

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO

COMUNE DI CASTELL ARQUATO COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza SERVIZIO EDUCATIVO CULTURALE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO

Dettagli

COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO

COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 2 BORSE DI STUDIO PREMIO PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 o 2 LIVELLO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 OGGETTO Il Collegio IPASVI

Dettagli

MODULO DI DOMANDA. (dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR n. 445/2000) Nome. Cognome. Nato/a il a prov. Codice Fiscale. Residente a Provincia di

MODULO DI DOMANDA. (dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR n. 445/2000) Nome. Cognome. Nato/a il a prov. Codice Fiscale. Residente a Provincia di Allegato B AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE Annualità 2015 (Periodo di riferimento gennaio 2014 dicembre 2014) MODULO DI DOMANDA (dichiarazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: DAL 29 AGOSTO 2016 AL 28 OTTOBRE 2016

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: DAL 29 AGOSTO 2016 AL 28 OTTOBRE 2016 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI VOUCHER PER RIMBORSARE LE SPESE SOSTENUTE PER LA FREQUENZA DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE (servizi di educazione/cura di minori fino a 12 anni o servizi di cura e conciliazione

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA Servizio Sviluppo economico e Politiche sociali

COMUNE DI PISTOIA Servizio Sviluppo economico e Politiche sociali BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ECONOMICHE SULLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO PER L ANNO 2016 LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE SOCIALI Visto il Decreto Legislativo

Dettagli

rende noto il seguente avviso

rende noto il seguente avviso AMBITO TERRITORIALE N2 LEGGE 328/00 Comune di Giugliano in Campania e di Marano di Napoli ASL NA2 Comune Capofila: Giugliano in Campania AVVISO PER LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO A FAMIGLIE

Dettagli

b) appartenenti a nuclei familiari con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad EURO ,00;

b) appartenenti a nuclei familiari con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad EURO ,00; MODALITA DI ACCESSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI UNA TANTUM A FAVORE DELLE FAMIGLIE RESIDENTI CHE HANNO FRUITO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO NELL ANNO 2017 ART. 1 - OGGETTO Il Comune di Assisi,

Dettagli

Comune di Guglionesi (Provincia di Campobasso)

Comune di Guglionesi (Provincia di Campobasso) Comune di Guglionesi (Provincia di Campobasso) AVVISO PUBBLICO BANDO PER 21 BORSE LAVORO PER IL POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO DI SPAZZAMENTO E PER LA TUTELA E LA MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO FINANZIAMENTO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost. Anno scolastico

BANDO DI CONCORSO. CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost. Anno scolastico BANDO DI CONCORSO CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost Anno scolastico 2015-2016 in favore di - orfani di dipendenti del Gruppo Poste italiane S.p.A. - gestione ex-ipost,

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE Provincia di Pistoia

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE Provincia di Pistoia COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE Provincia di Pistoia BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ECONOMICHE SULLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO PER L ANNO 2017. IL FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO Visto il

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA Piazza Europa 2 26018 TRIGOLO Tel. 0374 370122 Fax 0374 375165 C.F. e p. IVA 00304290190 E-mail : protocollo@comune.trigolo.cr.it PEC: comune.trigolo@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

Vista la Delibera di Giunta Provinciale n.163 del 18 settembre Vista la Determina Dirigenziale della Provincia di Lucca n del 18/10/2012

Vista la Delibera di Giunta Provinciale n.163 del 18 settembre Vista la Determina Dirigenziale della Provincia di Lucca n del 18/10/2012 BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA PER STUDENTI APPARTENENTI A NUCEI FAMILIARI CON ISEE COMPRESO TRA 15.000,01 E 18.000,00

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA Servizio Sviluppo economico e Politiche sociali

COMUNE DI PISTOIA Servizio Sviluppo economico e Politiche sociali BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ECONOMICHE SULLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO PER L ANNO 2017 LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE SOCIALI Visto il Decreto Legislativo

Dettagli

ALLEGATOC alla Dgr n del 17 novembre 2009 pag. 1/6

ALLEGATOC alla Dgr n del 17 novembre 2009 pag. 1/6 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOC alla Dgr n. 3510 del 17 novembre 2009 pag. 1/6 ALLEGATO C Bando di Concorso Pubblico per l'aiuto finanziario alle lavoratrici e ai lavoratori iscritti ai fondi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.)

AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.) AVVISO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI (S.A.D.) In attuazione del piano di intervento servizi di cura per gli anziani del Piano di Azione e Coesione, verrà avviato il servizio

Dettagli

COMUNE DI CARBOGNANO

COMUNE DI CARBOGNANO COMUNE DI CARBOGNANO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE Annualità 2013 Vista la Legge 9 dicembre 1998 n. 431 e s.m.i. ed in particolare

Dettagli

REQUISITI SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE AL BANDO. Possono presentare domanda di contributi i cittadini in possesso dei seguenti requisiti :

REQUISITI SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE AL BANDO. Possono presentare domanda di contributi i cittadini in possesso dei seguenti requisiti : Prot. 19147 del 03/11/2015 Pratica 17146/2015 Clas. 7.12.01 Comune di Medicina SERVIZI ALLA PERSONA tel. 051 6979247; fax. 051 6979321 serviziallapersona@comune.medicina.bo.it BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO

Dettagli

FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA.

FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA. FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA. AVVISO PUBBLICO Dal giorno 14 del mese di ottobre 2107 é pubblicato l Avviso

Dettagli

FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA.

FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA. FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, DESTINATARI DI INGIUNZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA CON CITAZIONE DI CONVALIDA. AVVISO PUBBLICO Dal giorno 31 del mese di ottobre 2107 é pubblicato l Avviso

Dettagli

Il Responsabile dell Area Servizi alla Persona del Comune di Coriano, in esecuzione della Determinazione n. del, emana il seguente

Il Responsabile dell Area Servizi alla Persona del Comune di Coriano, in esecuzione della Determinazione n. del, emana il seguente Il Responsabile dell Area Servizi alla Persona del Comune di Coriano, in esecuzione della Determinazione n. del, emana il seguente BANDO PER L'EROGAZIONE DI ASSEGNI PER LA FREQUENZA DEL NIDO D'INFANZIA

Dettagli

COMUNE DI PRIVERNO. Provincia di Latina. Servizi e politica sociale cultura - trasporti

COMUNE DI PRIVERNO. Provincia di Latina. Servizi e politica sociale cultura - trasporti COMUNE DI PRIVERNO Provincia di Latina DETERMINAZIONE DEL DIPARTIMENTO N 6 COPIA Servizi e politica sociale cultura - trasporti N 336 DATA 17.09.2014 OGGETTO: D.G.R n. 533 del 5.8.2014 Fondo regionale

Dettagli

Comune di San Donato Milanese

Comune di San Donato Milanese BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO Il Comune di, nell ambito degli interventi diretti ad assicurare il Diritto allo Studio, bandisce

Dettagli

COMUNE DI GONZAGA FONDO DI SOLIDARIETA PER FAR FRONTE ALLA CRISI ECONOMICA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ANNO 2011/2012

COMUNE DI GONZAGA FONDO DI SOLIDARIETA PER FAR FRONTE ALLA CRISI ECONOMICA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ANNO 2011/2012 COMUNE DI GONZAGA FONDO DI SOLIDARIETA PER FAR FRONTE ALLA CRISI ECONOMICA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ANNO 2011/2012 Prot. n. 432 Gonzaga lì 16/01/2012 In esecuzione alla deliberazione G.C.

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Servizi Socio Culturali Pubblica Istruzione- Sport- Teatro-Turismo

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Servizi Socio Culturali Pubblica Istruzione- Sport- Teatro-Turismo Al Comune di Montalto di Castro Servizi Socioculturali, Pubblica Istruzione, Sport, tempo libero Piazza G. Matteotti,11 01014 Montalto di Castro (VT) Oggetto: Domanda per la concessione di contributi per

Dettagli

PERIODO DI APERTURA E CHIUSURA DEL BANDO DAL 03/04/2017 AL 28/04/2017

PERIODO DI APERTURA E CHIUSURA DEL BANDO DAL 03/04/2017 AL 28/04/2017 BANDO DI ASSEGNAZIONE per la formazione della graduatoria valevole ai fini dell assegnazione e gestione degli orti per il tempo libero e la socialità e degli orti sociali su terreni di proprietà del Comune

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE (Deliberazione G. U. nr. 71 del 30.10.2013) PREMESSA nell ambito del Piano di Zona per la

Dettagli

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI P.zza G. Garibaldi n.1 (TE) tel. 0861-667212 fax 0861/660258 /667576 PLNA 2014 AVVISO PUBBLICO PER RICHIESTA ASSEGNO DISABILITA GRAVISSIME IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO CHE SONO APERTI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. Vista la Delibera di Giunta Comunale n 300 del 14/11/2018; Vista la Determina Dirigenziale n 2510 del 22/11/2018;

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. Vista la Delibera di Giunta Comunale n 300 del 14/11/2018; Vista la Determina Dirigenziale n 2510 del 22/11/2018; AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO PER IL RIMBORSO PARZIALE DEL COSTO DEGLI ABBONAMENTI MENSILI E/O ANNUALI EXTRAURBANI DEL TPL, CON VALIDITÀ COMPRESA TRA IL 01/07/2018 E IL 31/12/2019

Dettagli

ALLEGATOC alla Dgr n del 17 novembre 2009 pag. 1/6

ALLEGATOC alla Dgr n del 17 novembre 2009 pag. 1/6 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOC alla Dgr n. 3510 del 17 novembre 2009 pag. 1/6 ALLEGATO C Bando di Concorso Pubblico per l'aiuto finanziario alle lavoratrici e ai lavoratori iscritti ai fondi

Dettagli

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino COMUNE DI LA LOGGIA Provincia di Torino ------------------------------------------------------------------------------------------------------- AVVISO DI SELEZIONE PER LA COPERTURA MEDIANTE MOBILITA ESTERNA

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<>>>>

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<>>>> ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE Prot. N. 439 del 29.8.2013 AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE NUMEROSE RESIDENTI NEI COMUNI DELL

Dettagli

SERVIZI SOCIALI BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ECONOMICHE SULLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO PER L ANNO 2017

SERVIZI SOCIALI BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ECONOMICHE SULLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO PER L ANNO 2017 UNIONE DI COMUNI MONTANI APPENNINO PISTOIESE Tra i Comuni di Abetone Cutigliano Sambuca P.se S. Marcello P.se Piteglio Via P.Leopoldo 24 51028 San Marcello P.se (PT) CF. 90054130472 P.Iva 01845470473 unionecomuniappenninopistoiese@pec.it

Dettagli