Università degli studi dell'insubria Dipartimento di Economia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli studi dell'insubria Dipartimento di Economia"

Transcript

1 Università degli studi dell'insubria Dipartimento di Economia BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER L INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO - Visto il Decreto Ministeriale del 3 ottobre 003 n. 198 Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti ed in particolare l art. ; - Visto il Decreto Legge 9 maggio 003 n. 105 recante disposizioni urgenti per le università e gli enti di ricerca; - Vista la Legge 11 luglio 003 n. 1 di conversione del D.L. del 9 maggio 003 n. 105 ed in particolare l art. 1, primo comma, lettera b); - Vista la Legge 19 novembre 1990 n. 341 in particolare l art. 13 comma e 3; - Visto il Regolamento di Ateneo per il servizio di tutorato e per l attribuzione di assegni per l incentivazione delle attività di tutorato didattico-integrative, propedeutiche e di recupero, come modificato con D.R. rep. N. 48/013 del 06/03/013; - Vista l assegnazione del Consiglio di Amministrazione che nella seduta del 16/07/014 ha ripartito le risorse provenienti dal MIUR esercizio per l incentivazione delle attività di tutorato, didattico-integrative, propedeutiche e di recupero; - Visto il Progetto di massima per l utilizzo dei fondi ministeriali; - Considerata la disponibilità di 9.300,00 assegnati con delibera del Consiglio di Amministrazione nella seduta del 16/07/ SELEZIONE Il Dipartimento di Economia dell Università degli Studi dell Insubria intende conferire agli studenti capaci e meritevoli iscritti ai corsi di laurea specialistica/magistrale e ai corsi di dottorato di ricerca, assegni per l incentivazione delle attività di tutorato di cui all art. 13 della Legge 19 novembre 1990 n. 341, nonché per le attività didattico-integrative, propedeutiche e di recupero, sulla base delle condizioni e nei termini di seguito indicati.. REQUISITI DI AMMISSIONE Sono ammessi a partecipare gli studenti regolarmente iscritti (non fuori corso) all Università degli Studi dell Insubria che rientrino in una delle seguenti categorie: Iscritti a corsi di Dottorato di Ricerca con sede amministrativa presso l Ateneo; Iscritti ai corsi di laurea magistrale erogati dal Dipartimento di Economia. 3. COMPITI DEL TUTOR Il tutor svolge la propria attività presso il Dipartimento di Economia collaborando con il Direttore di Dipartimento, o con un suo delegato, e con i docenti rappresentanti di area designati dalla Giunta di Dipartimento. Le concrete prestazioni verranno determinate con ogni studente tutor in sede di definizione dell atto di impegno. A mero titolo esemplificativo i tutor sono tenuti a svolgere i seguenti compiti: - attività di tutorato dirette ad orientare ed assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi; - attività didattico-integrative di supporto allo svolgimento delle attività applicative e di laboratorio organizzate nell ambito dell offerta formativa dei corsi di laurea e dei corsi di laurea magistrale; - attività propedeutiche organizzate nell ambito dei corsi di laurea e dei corsi di laurea magistrale volte a favorire il riallineamento delle competenze conoscitive degli studenti; 1

2 - attività di recupero dirette a a proficua frequenza delle attività ; - attività di supporto e di affiancamento in favore degli studenti stranieri con lo scopo di fornire un supporto adeguato allo studente per favorire l inserimento nella realtà universitaria e cittadina e una buona interazione con gli altri studenti e con i docenti, informazioni sull organizzazione didattica, aiuto nell organizzazione dello studio, indicazioni utili alla partecipazione alle lezioni ed al sostenimento degli esami ed in generale supporto nei rapporti con le strutture universitarie e nel contesto cittadino. Tutti i dati e le informazioni di carattere tecnico, amministrativo, scientifico e didattico di cui il tutor entrerà in possesso durante l attività dovranno essere considerati riservati e non potranno essere divulgati e/o utilizzati per fini diversi da quelli previsti dall assegno. L assegnatario che non rispetti gli obblighi o che si renda comunque responsabile di gravi mancanze sarà dichiarato decaduto dalla collaborazione e dal godimento dell assegno con provvedimento del Rettore da adottarsi su proposta del Direttore del Dipartimento della struttura per la quale il tutor presta la propria attività. 4. CARATTERISTICHE DEL RAPPORTO Le attività di tutorato non possono superare il limite massimo di 400 ore all anno e l importo dell assegno non può superare il limite di 4.000,00 l anno solare. Il Dipartimento di Economia attribuisce all attività svolta dagli studenti regolarmente iscritti ad un corso di laurea magistrale un costo orario di 16,50 (lordo percipiente), agli studenti iscritti ad un corso di dottorato di ricerca un costo orario di 5,00 (lordo percipiente) l incarico si dovrà svolgere durante l A.A. 014/015 la scadenza è fissata al 30/09/015. Agli assegni si applicano le disposizioni di cui all art. 10 del Decreto Legislativo 15 dicembre 1997 n. 446 nonché quelle dell art. 4 della Legge 13 agosto 1984 n. 476 e successive modificazioni ed in materia previdenziale quelle dell art. commi 6 e seguenti della Legge 8 agosto 1995 n. 335 e successive modificazioni. Gli assegni sono compatibili con la fruizione delle borse di studio di cui all art. 8 della Legge dicembre 1991 n SUDDIVISIONE ASSEGNI E ATTIVITÀ DA SVOLGERE Assegni riservati a studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale erogati dal Dipartimento di Economia ass. ore Compenso orario (lordo percipiente) magistrale Importo assegni (lordo percipiente) magistrale Attività di tutorato - specificare il tipo di attività e dove verrà principalmente svolta Attività didattico - integrative, propedeutiche e di recupero - specificare il tipo di attività e dove verrà principalmente svolta 16, ,00 Area Aziendale collaborazione con i docenti dell area disciplinare negli incontri singoli e/o di gruppo con gli studenti della laurea triennale con l obiettivo di offrire un aiuto su punti specifici del programma, simulazione di prove d esame, assistenza ai docenti per lo svolgimento dei temi avanzati. proficua frequenza delle attività ,50 16,50.310, ,00 Area Matematico-Statistica - collaborazione con i docenti dell area disciplinare negli incontri singoli e/o di gruppo con gli studenti della laurea triennale con l obiettivo di offrire un aiuto su punti specifici del programma, simulazione di prove d esame, assistenza ai docenti per lo svolgimento dei temi avanzati. Lingua Inglese - collaborazione con i docenti dell area disciplinare negli incontri singoli e/o di gruppo con gli studenti della laurea triennale con l obiettivo di offrire un aiuto su punti specifici del programma, simulazione di prove d esame, assistenza ai docenti per lo svolgimento dei temi avanzati. proficua frequenza delle attività proficua frequenza delle attività

3 16, ,00 Orientamento studenti stranieri affiancamento attivo in favore degli studenti stranieri in arrivo in Dipartimento, supporto agli studenti che aderiscono al double degree in convenzione con l università di Jena e con l università di Hohenheim (Germania). Attività di supporto e di affiancamento agli studenti stranieri dirette a rimuovere gli ostacoli per una proficua frequenza delle attività Assegni riservati a studenti iscritti a Dottorato di Ricerca con sede amministrativa presso l Ateneo e/o a studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale erogati dal Dipartimento di Economia. ass. ore Compenso orario (lordo percipiente) magistrale/dottorato di ricerca 16,50/ 5,00 16,50/ 5,00 Importo assegni (lordo percipiente) magistrale/dottorato di ricerca 1.155,00/ 1.750, ,00/ 1.750,00 Attività di tutorato - specificare il tipo di attività e dove verrà principalmente svolta Area Economica - collaborazione con i docenti dell area disciplinare negli incontri singoli e/o di gruppo con gli studenti della laurea triennale con l obiettivo di offrire un aiuto su punti specifici del programma, simulazione di prove d esame, assistenza ai docenti per lo svolgimento dei temi avanzati. Area Giuridica - collaborazione con i docenti dell area disciplinare negli incontri singoli e/o di gruppo con gli studenti della laurea triennale con l obiettivo di offrire un aiuto su punti specifici del programma, simulazione di prove d esame, assistenza ai docenti per lo svolgimento dei temi avanzati. Attività didattico - integrative, propedeutiche e di recupero - specificare il tipo di attività e dove verrà principalmente svolta proficua frequenza delle attività programmate Dipartimento dal proficua frequenza delle attività programmate dal Dipartimento 6. DURATA DEL RAPPORTO L attività di tutor dovrà comunque concludersi entro il Gli orari di svolgimento delle attività di tutorato dovranno essere definiti tenendo conto delle necessità delle strutture a cui il tutor verrà assegnato e saranno concordati con il Responsabile dell area disciplinare. Nel caso verrà a cessare lo status di studente iscritto l attività di tutorato si intende cessata. 7. DOMANDA DI AMMISSIONE La domanda di partecipazione, corredata di curriculum vitæ, deve essere redatta in carta semplice utilizzando il modulo allegato al presente bando indicando sotto pena di esclusione: a) cognome e nome; b) luogo e data di nascita; c) indirizzo di residenza e recapito; d) il titolo di studio conseguito; e) ogni altro titolo e competenze. Gli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale dovranno allegare altresì certificato rilasciato dalla Segreteria Studenti o dichiarazione sostitutiva di certificazione dal quale risulti il corso di laurea magistrale e l anno di corso frequentato, il piano di studi, l elenco degli esami sostenuti con l indicazione del voto e dei crediti acquisiti entro la fine della sessione degli esami di settembre 014. Dovranno presentare certificato rilasciato dalla Segreteria Studenti o dichiarazione sostitutiva di certificazione dal quale risulti la votazione conseguita nella laurea triennale. Gli studenti iscritti ai corsi di dottorato di ricerca dovranno presentare certificato o dichiarazione sostitutiva di certificazione dal quale risulti la votazione conseguita nella laurea utile per l accesso al corso di dottorato. I candidati iscritti al Dottorato dovranno allegare anche la lettera di presentazione del Coordinatore del Collegio dei docenti. La domanda di partecipazione, indirizzata al Direttore del Dipartimento di Economia prof. Matteo Rocca, dovrà pervenire entro e non oltre il 15/11/014 mediante una delle seguenti modalità: o consegnata a mano presso l ufficio Didattica del Dipartimento di Economia. in via M. Generoso n. 71 Varese, nei seguenti orari e giorni di apertura al pubblico: 3

4 - lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì: dalle alle martedì: dalle alle 16.00; oppure o spedita a mezzo corriere o posta raccomandata con avviso di ricevimento; oppure o trasmessa a mezzo PEC all indirizzo digitalmente. Gli allegati alla PEC dovranno essere trasmessi in formato pdf. firmata In caso di presentazione diretta o trasmissione a mezzo PEC farà fede la data di ricevimento mediante assunzione al protocollo della struttura. Le domande pervenute oltre il termine indicato non saranno prese in considerazione, ancorchè spedite tramite raccomandata recante data di spedizione anteriore al suddetto termine. Le domande pervenute oltre il termine stabilito per la ricezione e l omissione della firma, per la quale non è richiesta l autenticazione, in calce alla domanda comportano l esclusione dalla selezione. La domanda dovrà essere datata e firmata dall interessato, corredata di curriculum vitæ, dei relativi certificati rilasciati dalla Segreteria Studenti o dell autocertificazione degli esami sostenuti. Il candidato è tenuto a presentare separate domande per singole aree cui intende partecipare allegando una volta sola i documenti richiesti. 8. CRITERI DI SELEZIONE DEI PARTECIPANTI a) Iscritti al primo e al secondo anno dei corsi di laurea magistrale: 1) votazione conseguita nella laurea utile per l accesso ai corsi di laurea magistrale; ) numero dei crediti ottenuti nel corso di laurea magistrale e registrati alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente bando e risultanti da certificato rilasciato dalla Segreteria Studenti o da autocertificazione corredata di fotocopia del libretto universitario; 3) media dei voti degli esami superati nel corso di laurea magistrale e registrati alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente bando e risultanti da certificato rilasciato dalla Segreteria Studenti o da autocertificazione corredata di fotocopia del libretto universitario; 4) voti ottenuti nelle materie inerenti l area didattica per la quale si presenta domanda; 5) con riferimento al tutor di lingua inglese, la condizione di madrelingua è titolo preferenziale; 6) con riferimento al tutor per l orientamento studenti stranieri una buona conoscenza della lingua inglese è titolo preferenziale; 7) attività di tutorato già svolte presso l Ateneo o esperienze affini. b) Iscritti ai Corsi di Dottorato di ricerca: 1) valutazione della lettera di presentazione del candidato e dell attività svolta, redatta e sottoscritta dal Coordinatore del Collegio dei Docenti; ) votazione conseguita nella laurea utile per l accesso al corso di dottorato. La selezione dei candidati avverrà con la predisposizione di una graduatoria di merito sulla base dei criteri sopra riportati e potrà essere previsto un colloquio attitudinale e motivazionale dei candidati con la componente docente della Commissione Paritetica. In caso di parità di merito sarà preferito il candidato con la minore età anagrafica. La Commissione Paritetica che definirà la graduatoria finale sarà integrata dal Direttore del Dipartimento. La Commissione Paritetica si riserva di dividere gli assegni tra più studenti idonei qualora dovessero pervenire più domande per la stessa area. 4

5 Qualora non tutti gli assegni di tutorato fossero assegnati, sarà facoltà della Commissione Paritetica stabilirne una nuova collocazione. 9. PUBBLICAZIONE L esito della selezione è pubblicizzato all Albo della struttura e per via telematica all indirizzo alle pagine del Dipartimento di Economia. 10. MODALITÀ DI ACCETTAZIONE DELL ASSEGNO I vincitori dovranno presentarsi nel giorno e negli orari che verranno pubblicati unitamente alle graduatorie presso l ufficio didattica del Dipartimento per l accettazione dell incarico e l indicazione delle prime attività da svolgere. La mancata presentazione, salvo grave e giustificato impedimento, causerà la perdita del diritto all assegno di tutorato. 11. DATI PERSONALI - INFORMATIVA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 196/003 I dati personali saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali, in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l Università. Varese, 3 ottobre 014 Il Direttore del Dipartimento di Economia (F.to Prof. Matteo Rocca) DATA DI PUBBLICAZIONE ALL ALBO DI DIPARTIMENTO 8/10/014 DATA DI PUBBLICAZIONE NEL SITO WEB DI DIPARTIMENTO 8/10/014 DATA DI SCADENZA DEI TERMINI 15/11/014 5

6 ALLEGATO Al Direttore del Dipartimento di Economia Università degli Studi dell Insubria Via M. Generoso n Varese (VA) MODULO DI DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DI N... ASSEGNI PER L INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO Il/la sottoscritto/a Nato/a ( ) in data Residente a ( ) c.a.p. In Via n. Telefono CHIEDE Di partecipare alla selezione per l assegnazione di n. assegni per l incentivazione delle attività di tutorato area A TAL FINE DICHIARA 1. di essere regolarmente iscritto/a per l a.a. 014/015 all Università degli Studi dell Insubria a: Corso di laurea specialistica in: Dipartimento: Anno di corso: Dottorato di ricerca in: Dipartimento di: Anno di corso:. di aver conseguito la laurea in in data presso l Università di con la votazione di 3. di essere in regola con il versamento delle tasse e dei contributi universitari per l a.a. 014/015; 4. di aver preso visione del bando e di accettare tutte le condizioni previste. 5. _l_ sottoscritt_ esprime inoltre il proprio consenso affinché i dati personali forniti con la presente richiesta possano essere trattati nel rispetto del Decreto Legislativo n. 196/03 per gli adempimenti connessi alla presente selezione. Allega alla presente domanda il curriculum vitæ sottoscritto per la valutazione delle proprie esperienze e attività, i certificati rilasciati dalla Segreteria Studenti, lettera di presentazione del Coordinatore del Collegio dei Docenti (iscritti al Dottorato). Data Firma 6

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL A.A.

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL A.A. ALL.1 al Regolamento di tutorato ALL.1/F.A. Bozza Bando Fondi Ateneo AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO DA IMPIEGARE NEL DIPARTIMENTO/NELLA FACOLTÀ DI NELL

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO N. 1 CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA DI TUTORATO per il Corso di Laurea in Economia Aziendale. P.d.D. n. 11 del 03/02/2014 IL DIRETTORE

Dettagli

Univerità Ca Foscari Venezia Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dorsoduro 2137 Calle Larga S. Marta Venezia

Univerità Ca Foscari Venezia Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dorsoduro 2137 Calle Larga S. Marta Venezia Prot. N. 774/Presidenza Venezia, il 26/11/2009 SELEZIONE PER TITOLI PER L AFFIDAMENTO DI ATTIVITA DIDATTICO-INTEGRATIVE E TUTORIALI (art. 2 DM n.198/2003) Art. 1 Selezione La dell Università Ca Foscari

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di PARMA

UNIVERSITA degli STUDI di PARMA UNIVERSITA degli STUDI di PARMA DIPARTIMENTO DI CHIMICA BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017 Art. 1 E indetta, per l A.A. 2016/2017, la selezione, per titoli ed esami, per l attribuzione di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA BANDO DESTINATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA, AI DOTTORATI DI RICERCA E ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE PER GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA SECONDARIA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, DELL AMBIENTE, DEL TERRITORIO E ARCHITETTURA Parco Area delle Scienze, 181/A 43124 PARMA Tel. +39 0521 905922-905923 Fax 905924 UNIVERSITA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE Dipartimento di Architettura Avviso di selezione per l attribuzione di assegni per attività di tutorato, didattico-integrative, propedeutiche e di recupero presso il Dipartimento

Dettagli

U N I V E R S I T A S S T U D I O R U M I N S U B R I A E

U N I V E R S I T A S S T U D I O R U M I N S U B R I A E BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, EROGATE SU FONDI DELLA C.C.I.A.A. DI VARESE ANNO 2012, PER STUDENTI, DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA, CHE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2005/2006 Art. 1 E indetta, per l A.A. 2005/2006, la selezione per l assegnazione di n. 3 assegni per

Dettagli

IL DIRETTORE DECRETA. DIPARTIMENTO DI SCIENZE TEORICHE E APPLICATE - DiSTA Direzione Didattica

IL DIRETTORE DECRETA. DIPARTIMENTO DI SCIENZE TEORICHE E APPLICATE - DiSTA Direzione Didattica DIPARTIMENTO DI SCIENZE TEORICHE E APPLICATE - DiSTA Direzione Didattica Rep. n. 208 Anno 2016 Tit. III Cl. 13 Fasc. 33.1 N. Allegati 2 Rif. mb/fc Oggetto: Bando di selezione pubblica per il conferimento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA BANDO DI SELEZIONE PER L'AFFIDAMENTO DI ATTIVITA' TUTORIALI, DIDATTICO- INTEGRATIVE, ATTIVITA' PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO (art.

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Laurea Magistrale in Chimica Industriale: Curriculum: ADVANCED SPECTROSCOPY IN CHEMISTRY *** BANDO PER DUE PREMI DI STUDIO FONDAZIONE TOSO MONTANARI Anno accademico

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G. decreto n. 839 IL RETTORE VISTO PRESO ATTO VISTA VISTE PRESO ATTO VISTA VISTO il D.M. n. 198/2003 Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire

Dettagli

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 4 ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA NELL AMBITO DELLE AZIONI PREVISTE DALLA PROGRAMMAZIONE TRIENNALE MIUR PRO3

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 4 ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA NELL AMBITO DELLE AZIONI PREVISTE DALLA PROGRAMMAZIONE TRIENNALE MIUR PRO3 DATA PUBBLICAZIONE 18/10/2017 TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 27/10/2017 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 4 ATTIVITA DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA NELL AMBITO DELLE AZIONI PREVISTE DALLA

Dettagli

Art. 1 SELEZIONE. Art. 3 CARATTERISTICHE DELL'INCARICO

Art. 1 SELEZIONE. Art. 3 CARATTERISTICHE DELL'INCARICO AVVISO DI SELEZIONE PER 8 ASSEGNI PER ATTIVITA DI TUTORATO, DIDATTICO-INTEGRATIVE PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO PRESSO L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE AREA INGEGNERISTICA Art.

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A. Art. 1

IL RETTORE D E C R E T A. Art. 1 Decreto Rettorale n. 1298 IL RETTORE Visto il regolamento del premio di studio Biagio Solarino, approvato il 17/07/1954; Visto il D.R. n. 2464 del 10/03/1999 con cui sono state accorpate le rendite annuali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DATA PUBBLICAZIONE 1 SETTEMBRE 2016 TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA 19 SETTEMBRE 2016 BANDO PER L AFFIDAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017 (LEGGE 11 LUGLIO 2003 N 170) Art. 1 Destinatari Studenti

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Regolamento per la valutazione delle domande di trasferimento al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico ad accesso programmato in Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Messina di studenti

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G. decreto n. 915 IL RETTORE VISTO PRESO ATTO VISTA VISTE il D.M. n. 198/2003 Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti

Dettagli

SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA

SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA BANDO PER L'EROGAZIONE DI DUE BORSE DI STUDIO A PARZIALE COPERTURA DELLE SPESE DI MOBILITA INTERNAZIONALE DESTINATE A STUDENTI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DI GLASGOW,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017 Art. 1 E indetta, per l A.A. 2016/2017, la selezione, per titoli ed esami, per l assegnazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Struttura didattica DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI Prot. 1023 del 22.06.2015 AVVISO VISTA la legge 240/2010 ed in particolare l art. 23. VISTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI CAGLIARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI CAGLIARI UNIVERSITA DEGLI STUDI CAGLIARI BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI ATTIVITA TUTORIALI, DIDATTICO- INTEGRATIVE, ATTIVITA PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO (ART. 2 D.M. 198/2003) A.A. 2010/2011 IL PRESIDE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA. Struttura didattica Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA. Struttura didattica Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Struttura didattica Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche VISTA la legge 240/2010 ed in particolare l art.23. AVVISO PROT. N. 526 del 29 giugno

Dettagli

Art. 1 Informazioni generali

Art. 1 Informazioni generali Rep. n.394/2017 del 18 maggio 2017 Prot. 132073 Tit. III/12 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI MOBILITA STUDENTESCA INTERNAZIONALE PER IL SUMMER PROGRAM DELLA GUANGHUA LAW SCHOOL (HANGZHOU

Dettagli

Orientamento in ingresso e gestione degli strumenti multimediali audiovisivi e social ;

Orientamento in ingresso e gestione degli strumenti multimediali audiovisivi e social ; Prot. N 20 Reggio Emilia, il 16.01.2017 (Avviso al personale pubblicato in data 16.01.2017) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE E METODI DELL INGEGNERIA VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA BANDO di SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER L INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO (AREA INFORMATICA) IL DIRETTORE del DIPARTIMENTO di,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N.1 BORSA DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN TRIMESTRE DI STUDIO PRESSO NEW JERSEY INSTITUTE OF TECHNOLOGY (NJIT-NJ-US) NELL AMBITO DEL PROGETTO INTERNAZIONALE OVERWORLD

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA di MEDICINA VETERINARIA BANDO PER L ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2004/2005 Art. 1 E indetta, per l A.A. 2004/2005, la selezione per l assegnazione di n. 4 assegni per

Dettagli

(Avviso al personale pubblicato in data )

(Avviso al personale pubblicato in data ) Prot. N 611 Modena, il 22.03.2016 (Avviso al personale pubblicato in data 24.03.2016) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO CHIRURGICO, MEDICO, ODONTOIATRICO E DI SCIENZE MORFOLOGICHE CON INTERESSE TRAPIANTOLOGICO,

Dettagli

Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA

Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA AVVISO VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto; VISTA la legge 230/2005 ed in

Dettagli

Matematica di base e logica & Algebra lineare

Matematica di base e logica & Algebra lineare Bando di selezione per titoli per il conferimento di assegni per l incentivazione delle attività di tutorato didattico a.a. 2016/17 Art. 1 Selezione È indetta una selezione, per titoli e colloquio, per

Dettagli

I L P R E S I D E. il Regolamento per le attribuzioni delle attività didattiche;

I L P R E S I D E. il Regolamento per le attribuzioni delle attività didattiche; I L P R E S I D E VISTA la L. n. 240/2010; VISTO il Regolamento per le attribuzioni delle attività didattiche; VISTA la delibera del Consiglio di Facoltà del 19.11.2012 sull attribuzione degli incarichi

Dettagli

UNIVERSITÀ degli STUDI di PARMA Dipartimento di Neuroscienze

UNIVERSITÀ degli STUDI di PARMA Dipartimento di Neuroscienze UNIVERSITÀ degli STUDI di PARMA Dipartimento di Neuroscienze BANDO PER L AFFIDAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO A.A. 2016/2017 (LEGGE 11 LUGLIO 2003, N, 170) Art. 1 - E indetta per l a.a. 2016/2017 la selezione,

Dettagli

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17.

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17. IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato; VISTE le linee di indirizzo

Dettagli

SCADENZA BANDO: 26 MAGGIO 2017

SCADENZA BANDO: 26 MAGGIO 2017 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l assegnazione di 2 Premi di Studio intitolati alla memoria dell Ing. Lodovico Priori per studenti iscritti ai corsi di Laurea Magistrale

Dettagli

IL P R E S I D E N T E

IL P R E S I D E N T E Prot. n. 126331 del 19/07/2017 Bando di selezione per l affidamento di attività tutoriali, didattico-integrative, propedeutiche e di recupero, A.A. 2017/18 Art. 2 - D.M. n.976/2014. Fondo per il sostegno

Dettagli

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 192 Facoltà di Ingegneria dell'informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA BANDO di SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER L INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO (AREA ECONOMICO-GIURIDICA) P.d.D. n. 192 del 30/10/2017

Dettagli

Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA

Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA Facoltà di SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA AVVISO VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto; VISTA la legge 230/2005 ed in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DESTINATI ALL INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO, DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO

REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DESTINATI ALL INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO, DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DESTINATI ALL INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO, DIDATTICO-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO (art. 1, comma 1, lett. b), della Legge 11 luglio 2003,

Dettagli

D. R. n. 357 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 357 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 357 Facoltà di Ingegneria civile e industriale ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei

Dettagli

CODICE BANDO: AT_DIPALIFAR 5/2017. DATA PUBBLICAZIONE: 27 Ottobre 2017 DATA SCADENZA: 7 Novembre 2017

CODICE BANDO: AT_DIPALIFAR 5/2017. DATA PUBBLICAZIONE: 27 Ottobre 2017 DATA SCADENZA: 7 Novembre 2017 CODICE BANDO: AT_DIPALIFAR 5/2017 DATA PUBBLICAZIONE: 27 Ottobre 2017 DATA SCADENZA: 7 Novembre 2017 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI PER L INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI TUTORATO E PER LE ATTIVITÀ

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna)

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2011 2012 D.R. n. 4649 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Neuroscienze Cognitive e

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 4702 Facoltà di Ingegneria dell informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

Facoltà di Economia IL RETTORE

Facoltà di Economia IL RETTORE D. R. n. 3238 Facoltà di Economia ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Economia finanza e diritto d impresa

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 22 Tit. VII Cl.12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA VISTO il D.Lgs 165/2001 ed in particolare l art. 7 co. 6; VISTA la legge 133/2008; VISTO l art. 17 comma 30 della legge

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI Codice fiscale 80002760454 www.meuccimassa.gov.it - msis01800l@pec.istruzione.it msis01800l@istruzione.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI Codice fiscale 80002760454 www.meuccimassa.gov.it - msis01800l@pec.istruzione.it msis01800l@istruzione. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI Codice fiscale 80002760454 www.meuccimassa.gov.it - msis01800l@pec.istruzione.it msis01800l@istruzione.it Sede A. Meucci Sede G. Toniolo Via Marina Vecchia, 230

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE PREMESSO che il Club Aziende SdM con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia aziendale del 12.4.2007 ha approvato l assegnazione di 7.500,00

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata MACROAREA DI INGEGNERIA

Università degli Studi di Roma Tor Vergata MACROAREA DI INGEGNERIA Università degli Studi di Roma Tor Vergata MACROAREA DI INGEGNERIA Il Coordinatore della struttura di raccordo della Macroarea di Ingegneria, Considerata la legge 11 luglio 2003, n. 170; Considerato il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO E ATTIVITÀ DIDATTICHE-INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO SU FONDI M.I.U.R. (D.M. 198/2003, ART. 2) DA IMPIEGARE NEL

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO IQBAL MASIH dei Comuni di Bientina e Buti (Pisa) Via L. da Vinci, 43-56031 BIENTINA Tel. 0587/757000 fax 0587/754859 e. mail: PIIC815@istruzione.it Prot.n. 227 C/24 Ai docenti interessati

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Dipartimento di Studi linguistico-letterari,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Dipartimento di Studi linguistico-letterari, Disposto n. 42 del 23/03/2016 1 IL DIRETTORE VISTO il D. Lgs. 30/03/2001, n. 165 ed in particolare l art. 7, comma 6, come modificato dall art. 32 della legge 4/8/2006, n. 248, relativo al conferimento

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 D.R. n. 113 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia Clinica della

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza Su disposizione dei direttori di dipartimento interessati, nelle more della firma del Magnifico Rettore, per consentire un tempestivo avvio delle attività formative aggiuntive nei corsi di laurea magistrale

Dettagli

AVVISO Prot. 98 DEL

AVVISO Prot. 98 DEL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Scienze Biomediche, metaboliche e Neuroscienze AVVISO Prot. 98 DEL 30.01.2015 VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento

Dettagli

Decreto Rep. 6137/2015. Prot. n del pos. V/5.3

Decreto Rep. 6137/2015. Prot. n del pos. V/5.3 Il Presidente Decreto Rep. 6137/2015 Prot. n. 145693 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Bando di concorso per la formazione di graduatorie relative al reclutamento di tutor junior matematici a favore degli studenti

Dettagli

D. R. n. 156 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 156 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 156 Facoltà di Economia ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Economia, finanza e diritto d impresa

Dettagli

Direzione Bilancio e contratti Area Amministrazione e contabilità Sezione contratti al personale, missioni

Direzione Bilancio e contratti Area Amministrazione e contabilità Sezione contratti al personale, missioni Decreto Repertorio n.56/2017 Prot. n. 259 del 15/11/2017 BANDO INTERNO N. 05 /2017 DEL 15/11/2017 SCADENZA: 22/11/2017 h.12.00 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA PER ATTIVITÀ DI TUTORAGGIO E ASSISTENZA ALLA DIDATTICA

Dettagli

D. R. n. 62 IL RETTORE

D. R. n. 62 IL RETTORE D. R. n. 62 Facoltà di Architettura ANNO ACCADEMICO 2013-2014 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Design del prodotto (Classe: LM-12)

Dettagli

D. R. n. 66 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 66 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 66 Facoltà di Architettura ANNO ACCADEMICO 2013-2014 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Architettura del paesaggio (Classe:

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE E CHIRURGICHE MATERNO INFANTILI E DELL ADULTO

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE E CHIRURGICHE MATERNO INFANTILI E DELL ADULTO Sede Via Del Pozzo, 71 41124 Modena, Italia T +39 059/4225973 F +39 059/4224464 e-mail: segreteria.smechimai@unimore.it P.E.C.: dipsmechimai@pec.unimore.it www.unimore.it www.smechimai.unimore.it Modena,

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 1 Classif. III/15 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell

Dettagli

Art. 1 Numero e tipologia dei premi

Art. 1 Numero e tipologia dei premi Bando di concorso per il conferimento per l'anno 2016 di due un premi in memoria dell Avv. PAOLA PARISE del valore di 3.000,00 euro per il primo classificato e 2.000,00 euro per il secondo classificato

Dettagli

D. R. n IL RETTORE DECRETA

D. R. n IL RETTORE DECRETA D. R. n. 3234 Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Genetica

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO DATA PUBBLICAZIONE BANDO: 13/02/17 DATA SCADENZA BANDO: 27/02/17 COD. 01/17 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE ESERCITAZIONI INTEGRATIVE ALLA DIDATTICA, AI SENSI

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 154 Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Scienze del testo (Classe:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTA DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE E DELL ECONOMIA VISTA la legge 240/2010 ed in particolare l art. 23; AVVISO VISTO il Regolamento di Ateneo per il

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Via Roma n. 75 31010 Godega di Sant Urbano tel. Uff. rag. 0438 433003 www.comunegodega.tv.it Prot. n_14190 lì, 20/12/2016 Scadenza 20.01.2017 BANDO

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 572 Classif. VII/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTA la legge 133/2008; VISTO l art. 17 comma 30 della legge 102/2009; VISTA la deliberazione

Dettagli

ALLEGATO A SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA. Al Direttore del Dipartimento di

ALLEGATO A SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA. Al Direttore del Dipartimento di ALLEGATO A SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DA REDIGERSI SU CARTA LIBERA Al Direttore del Dipartimento di Il/La sottoscritto/a... Nato/a a...prov. di... il... e residente a...(prov...) in Via...(Cap...)

Dettagli

D.R. n IL RETTORE DECRETA

D.R. n IL RETTORE DECRETA D.R. n. 3111 Facoltà di Medicina e Psicologia Anno Accademico 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia della Comunicazione

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

Università degli Studi di Torino

Università degli Studi di Torino Prot. n. 1229 del 12/09/2017 Bando interno n 1 del 12/09/2017 BANDO INTERNO PER L'INDIVIDUAZIONE DI N. 1_UNITA TRA IL PERSONALE DIPENDENTE DELL ATENEO PER ATTIVITA' DI RICERCA SUI DETERMINANTI DELLA SALUTE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE CARLO CATTANEO

ISTITUTO TECNICO STATALE CARLO CATTANEO Al CSA di Pisa Ai Dirigenti Scolastici della Provincia di Pisa Alla Redazione de IL TIRRENO Alla Redazione de LA NAZIONE Al Sito WEB All albo della scuola A.S. 2011/2012 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI Ufficio PIU Europa Piazza del Popolo n.1 Tel./Fax 0825/

COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI Ufficio PIU Europa Piazza del Popolo n.1 Tel./Fax 0825/ COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI Ufficio PIU Europa Piazza del Popolo n.1 Tel./Fax 0825/200220-387 Città di Avellino BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO A. A. 2017/2018

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO A. A. 2017/2018 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO A. A. 2017/2018 Si rende noto che il Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza, Studȋ politici e internazionali,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Università degli Studi di Perugia - Prot. n. 3819 del 20/01/2017 - Classif. I/8 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL PREMIO DI LAUREA IN MEMORIA DI ANTONIO RICCI EDIZIONE 2017

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA SEGRETERIA STUDENTI RICHIESTA NULLA OSTA PER TRASFERIMENTO IN INGRESSO Al Magnifico Rettore dell'università degli Studi di Cagliari Marca

Dettagli

(indicare di seguito il Dipartimento ed i relativi riferimenti per eventuali contatti)

(indicare di seguito il Dipartimento ed i relativi riferimenti per eventuali contatti) ALLEGATO A Fac simile di domanda per AFFIDAMENTO Al Magnifico Rettore dell Università per Stranieri Piazza Fortebraccio, 4 06123 PERUGIA Il/La sottoscritto/a Nato/a il Qualifica: Ordinario Associato Ricercatore

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 PROGRAMMA DI SCAMBIO INTERUNIVERSITARIO

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 PROGRAMMA DI SCAMBIO INTERUNIVERSITARIO Università per Stranieri di Siena Decreto n. 425.16 IL RETTORE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Visto l Accordo d intesa per il programma di scambio studenti tra stipulato la Tianjin Foreign

Dettagli

LA RETTRICE DECRETA. Art. 1 PROGRAMMA DI SCAMBIO INTERUNIVERSITARIO. Art. 2 REQUISITI

LA RETTRICE DECRETA. Art. 1 PROGRAMMA DI SCAMBIO INTERUNIVERSITARIO. Art. 2 REQUISITI Università per Stranieri di Siena Decreto n. 223.15 Prot. 6060 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Visto l Accordo d intesa per il programma di scambio studenti tra stipulato

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Rep. n. 707/2015 Prot. n. 15068 del 03/06/2015 Tit. V/1 IL RETTORE - Considerato che l'università degli Studi di Ferrara, in esecuzione dell'art. 13 della Legge 19 novembre 1990 n. 341 - Riforma degli

Dettagli

Prot. N 691 (Avviso al personale pubblicato in data 23/05/2016)

Prot. N 691 (Avviso al personale pubblicato in data 23/05/2016) Sede Via Del Pozzo, 71 41124 Modena, Italia T +39 059/4225973 F +39 059/4224464 e-mail: segreteria.smechimai@unimore.it P.E.C.: dipsmechimai@pec.unimore.it www.unimore.it www.smechimai.unimore.it Modena,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N Rep. n. 323/2017, Prot. n. 119470 tit.. III/12 del 13/04/2017 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI MOBILITA STUDENTESCA INTERNAZIONALE PER IL SUMMER INSTITUTE, EXECUTIVE EDUCATION TRAINING

Dettagli

Bando. Il Direttore. Decreta

Bando. Il Direttore. Decreta D.D. n. 37/B prot. 7698 dell'01/09/2016 Bando all Albo l'01/09/2016 Per l assegnazione di n. 10 borse di studio da parte della Fondazione Andrea Biondo a favore di studenti di Scenografia iscritti nell

Dettagli

AVVISO Prot. 413 del

AVVISO Prot. 413 del UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Scienze Biomediche, metaboliche e Neuroscienze AVVISO Prot. 413 del 24.04. VISTO il D.M. del 21 maggio1998, n. 242, recante il regolamento

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 146 Facoltà di Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Scienze Archeologiche (Classe:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA AVVISO di SELEZIONE PUBBLICA COMPARATIVA Prot.n. 920 del 28/10/2013 Il Preside Vista la legge 11.7.2003 n.170 e in particolare l art. 1,

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. Classif. IV/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell Università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE E METODI DELL INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE E METODI DELL INGEGNERIA Struttura didattica: INGEGNERIA sede di REGGIO EMILIA AVVISO VISTA la legge 240/2010 e in particolare l art. 23; VISTO il Regolamento di Ateneo per il conferimento degli incarichi di docenza nei corsi

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza Su disposizione dei direttori di dipartimento interessati, nelle more della firma del Magnifico Rettore, per consentire un tempestivo avvio delle attività formative aggiuntive nei corsi di laurea magistrale

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura DECRETO n. 01/2011 del 10 marzo 2011 Bando per l attribuzione di premi di laurea aventi per oggetto la riqualificazione architettonica e ambientale del territorio del Comune di Priolo Gargallo con particolare

Dettagli

Prot.n. 81/2017 Class. VII/1

Prot.n. 81/2017 Class. VII/1 Prot.n. 81/2017 Class. VII/1 D. R. n. 252 Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il Corso di Laurea in Studi storico-artistici

Dettagli

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE ED ECONOMIA AVVISO

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE ED ECONOMIA AVVISO DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE ED ECONOMIA AVVISO VISTA la legge 240/2010 ed in particolare l art. 23; VISTO il Regolamento di Ateneo per il conferimento degli incarichi di docenza nei corsi di studio emanato

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di borse di studio a laureati

Regolamento per l assegnazione di borse di studio a laureati C o m u n e di S P I R A N O Cümü de Spirà Provincia di Bergamo Bèrghem REGOLAMENTI Regolamento per l assegnazione di borse di studio a laureati Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 44 del

Dettagli

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica;

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; D.R. 22 gennaio 2010 n. 5 recante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca della LUISS Guido Carli, nell area scientifico disciplinare AZIENDALE.

Dettagli