Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian."

Transcript

1 1

2 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale al punto di diventarne l emblema. Quello stesso elmetto indossato anche dai militari italiani che combatterono in quegli anni, spesso fino all estremo sacrificio della vita. Erano giovani e forti, il rimando alla celebre poesia di Luigi Mercantini rinvia ai moti risorgimentali anticamera della Guerra Mondiale che sarebbe scoppiata solo vent anni dopo la conclusione dei movimenti italiani ed europei con la ridefinizione dei confini geopolitici delle nazioni appena riformate. La spigolatura richiama alla mente il concetto di una vita che si fa feconda attraverso il sacrificio: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto. Quel sacrificio estremo dato in nome della libertà e dell unione di una Patria giovane che ancora oggi unisce uomini e donne stretti sotto lo stesso ideale. Il tempo verbale rivolto al passato, vuole essere sia ricordo delle tante giovani vite interrotte a causa della guerra, ma vuole trasformarsi in un tempo futuro, con lo sguardo al presente e al domani come perpetrarsi della memoria e del ricordo di tutti i caduti casertani della Prima Guerra Mondiale. 2

3 Fratelli Di che reggimento siete Fratelli? Parola tremante Nella notte Foglia appena nata Nell aria spasimante Involontaria rivolta Dell uomo presente alla sua Fragilità Fratelli Caserta ai suoi figli caduti per la Patria Reggia di Caserta 24 Novembre

4 AD IMPERITURA MEMORIA Il contributo dei casertani nella Grande Guerra porta il sigillo, doloroso e glorioso al contempo, di nomi incisi nelle pagine di una storia eroica. I nomi, presenti in questo piccolo libro della memoria, sono stati estratti dalla prima edizione dei volumi pubblicati dal Ministero della Guerra: Militari Caduti nella Guerra Nazionale Albo d Oro e, nello specifico, da quello della regione Campania. L intento vuole essere quello di onorare tutti i caduti anche quelli i cui nomi non sono riportati, assenti, perché avvolti dall oblio di una dispersione che non ne ha consentito l iscrizione negli elenchi ufficiali. Questa iniziativa si pone, dunque, come un rinnovato punto di partenza, con l augurio e la speranza che quanti in possesso di informazioni, fino a oggi non raccolte per diversi motivi, attraverso nuove segnalazioni, possano essere fautori primi della conservazione di una rinnovata memoria. Ad imperitura memoria. 4

5 CASERTANI AL FRONTE 24 maggio 1915: l Italia entra in guerra. In montagna e fra le montagne, immersi nel fango delle trincee i soldati italiani combatterono per l affermazione di ideali di giustizia. Una guerra di popolo che al fronte e al combattimento offrì tutta la sua migliore giovinezza. Poche furono le famiglie italiane a uscirne indenni, senza aver pagato il loro tributo di morte e sofferenze. I numeri raccontano la grandezza di un evento epocale che cambiò il mondo. Seicento mila, secondo le stime ormai accreditate, furono i soldati italiani che diedero la loro vita per difendere i confini della Patria e non solo. Sulle Alpi o nelle trincee del Carso, lungo l Isonzo e sul Piave anche lì combatterono i soldati casertani (secondo i numeri estratti dall Albo d Oro) caddero in quegli anni. Di questi il 90,4% erano soldati di truppa, il 3,7 % ufficiali, l 1,9 % sottufficiali e il 4% appartenevano ad altri corpi e servizi. Ancora alla luce di un analisi più dettagliata l 84,4% afferivano alla fanteria, il 6,2 % erano artiglieri, il 2,8% appartenevano al genio, il 2,4% facevano capo al battaglione milizia territoriale. E poi il 3,5% dei militari appartenenti alla marina, alla guardia di finanza, ai carabinieri. Infine lo 0,7% vari corpi, tra cui quello di sanità. La principale causa di morte furono le ferite riportate in combattimento figli di Caserta perirono, infatti, per le lesioni riportate a causa del fuoco di artiglieria o per gli assalti corpo a corpo. La seconda causa di mortalità tra i soldati casertani fu la malattia che provocò il decesso di 2044 persone (numeri che in percentuale rispecchiano il dato nazionale). 5

6 A queste categorie si vanno ad aggiungere gli 849 caduti e dispersi in combattimento; i 108 che morirono per infortunio per fatto di guerra; i 108 che scomparvero in seguito ad affondamento di nave; i 46 scomparsi e i 25 deceduti in seguito a caduta di valanga. 155 caduti erano nati nel 1899 e 81 nel Giovani, giovanissimi si ritrovarono a combattere al fronte. La penna di Gabriele D Annunzio raccontò il passaggio tremendo di un intera generazione di adolescenti dalla famiglia alla trincea. Molti non tornarono a casa. Il più giovane caduto fu Piciullo Pietro di Giuseppe soldato volontario nato il 24 aprile 1901 a Caserta, morto per malattia a soli diciassette anni il 15 dicembre 1918 combattendo tra le fila del 93 reggimento fanteria. Il più anziano, un operaio, Lamurra Antonio di Michele, nato il 1 dicembre 1856 a Caserta, morto a sessantadue anni il 9 marzo 1918 inquadrato nella Prima Armata del genio militare. Ben 167 furono i decorati di cui 20 con più decorazioni. 1 medaglia d oro; 128 d argento; 61 di bronzo, per un totale di 210 medaglie. Eroi silenti. I casertani caduti nella Grande Guerra hanno di fatto, dunque, con il loro coraggio e la loro forza, contribuito a scrivere pagine importanti della nostra storia. 6

7 7

8 ADARIO ARTURO DI SALVATORE Soldato del 60 reggimento fanteria, nato il 26 gennaio 1885, morto il 26 luglio 1916 sul campo per ferite riportate AFFABILE GIUSEPPE DI GIOVANNI Soldato del 58 reggimento fanteria, nato il 17 aprile 1887, morto il 26 ottobre 1918 sul campo per ferite riportate ALBAMONTE FRANCESCO Soldato del 266 reggimento fanteria, nato il 12 ottobre 1899, morto il 25 gennaio 1918 nell ambulanza chirurgica d'armata n.06 per ferite riportate ALOIS ALBERTO DI MICHELE Soldato del 32 reggimento fanteria, nato il 21 luglio 1889, morto il 21 ottobre 1918 a Giffoni Vallepiana per malattia. ALTOBELLI GIUSEPPE DI DOMENICO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V. M. Caporal Maggiore del 96 reggimento fanteria, nato il 25 agosto 1896, morto il 20 gennaio 1918 sul campo per ferite riportate AMBROSINO ALFONSO DI LEOPOLDO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V.M. Soldato del 158 reggimento fanteria, nato il 1 gennaio 1889, morto il 16 giugno 1916 sul campo per ferite riportate AMORIELLO EDUARDO DI ANTONIO Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 4 maggio 1890, morto il 18 novembre 1917 a Caserta per malattia. 8

9 AMOROSO ORAZIO DI SALVATORE Soldato del 39 reggimento fanteria, nato il 10 agosto 1894, morto il 23 maggio 1917 sul Carso per ferite riportate ANCESCHI BATTISTA DI TADDEO Soldato del deposito aeronautico, nato il 16 febbraio 1894, morto il 15 dicembre 1918 a Racconigi per malattia. ANGELUCCI GIUSTINO DI LUIGI Sottotenente di complemento del 5 reggimento genio, nato il 22 maggio 1890, morto il 19 giugno 1915 in Tripolitania per ferite riportate ANTONUCCI SALVATORE DI FRANCESCO Soldato del 140 reggimento fanteria, nato il 21 settembre 1899, morto il 15 giugno 1918 sul campo per ferite riportate ARENA ANTONIO DI FRANCESCO Sottotenente di complemento del 7 reggimento alpini, nato il 24 gennaio 1892, morto l 8 settembre 1916 sul campo per ferite riportate ARENA SALVATORE DI FRANCESCO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V. M. Maggiore in servizio attivo del 4 reggimento bersaglieri, nato il 28 novembre 1888, disperso il 4 dicembre 1917 sull'altopiano di Asiago. ARPAIA UMBERTO DI AMATO DECORATO CON DUE MEDAGLIE D ARGENTO AL V. M. Tenente in servizio attivo del 1 battaglione Indigeni della Somalia, nato il 16 aprile 1887, morto il 9 luglio 1915 in Libia per ferite riportate 9

10 ARRICHIELLO GIUSEPPE DI LUIGI Caporale del 134 reggimento fanteria, nato il 7 dicembre 1895, morto il 14 novembre 1915 ad Imola per ferite riportate AVERBOLA SECONDINO Soldato del 231 reggimento fanteria, nato il 1 febbraio 1897, morto il 16 maggio 1917 sul campo per ferite riportate BANCALE MARIO DI GAETANO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V. M. Sottotenente di complemento del 154 reggimento fanteria, nato il 13 maggio 1892, morto il 18 maggio 1916 sul campo per ferite riportate BATTIPAGLIA ORLANDO DI EMILIO Caporale del 231 reggimento fanteria, nato il 29 luglio 1894, morto il 27 marzo 1919 a Torino per malattia. BATTISTA RAFFAELE DI ANGELO Soldato del 13 reggimento artiglieria da campagna, nato il 30 ottobre 1894, morto il 4 dicembre 1916 Libia per infortunio per fatto di guerra. BELMONTE FRANCESCO Soldato del 128 reggimento fanteria, nato il 21 gennaio 1882, morto il 15 maggio 1917 sul campo per ferite riportate BENEDETTO FRANCESCO DI GIOVANNI Soldato del 60 reggimento fanteria, nato il 23 dicembre 1893, morto il 27 gennaio 1918 in prigionia per malattia. 10

11 BENIZIO FILIPPO DI PAOLO Soldato del 37 reggimento fanteria, nato il 13 agosto 1893, morto il 2 novembre 1915 a Zagora per ferite riportate BERNABO' AMEDEO DI GIUSEPPE Caporal Maggiore della 1362^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 10 maggio 1890, morto il 17 settembre 1918 sul campo per ferite riportate BERTARELLI NUNZIO DI GIOVANNI Soldato del 14 reggimento fanteria, nato il 27 maggio 1900, morto il 23 settembre 1918 a Foggia per malattia. BISCARDI PASQUALE DI FRANCESCO Soldato del 79 reggimento fanteria, nato il 25 luglio 1899, morto il 17 maggio 1919 a Verona per malattia. BORGHESE LUIGI DI GIUSEPPE Soldato del 240 reggimento fanteria, nato il 25 maggio 1897, morto il 28 ottobre 1918 in prigionia per malattia in Cecoslovacchia (Bili). BORZACCHIELLO VINCENZO DI LUIGI Tenente di complemento dell' Amministrazione, nato il 16 marzo 1900, morto il 7 ottobre 1918 a Piacenza per malattia. BRANCACCIO ANDREA DI FRANCESCO Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 31 gennaio 1893, morto il 14 gennaio 1918 in prigionia per malattia. 11

12 BRIGNOLA ALESSANDRO DI ANDREA Soldato del 37 reggimento fanteria, nato il 6 luglio 1890, morto il 10 ottobre 1918 a Caserta per malattia. BRUNO DONATO DI GAETANO Caporal Maggiore del 14 reggimento fanteria, nato il 21 settembre 1895, morto il 12 ottobre 1918, sul campo per ferite riportate BUONCRISTIANO ROBERTO DI CIPRIANO Sottotenente di complemento del 93 reggimento fanteria, nato il 13 aprile 1897, morto il 27 ottobre 1918 sul Montello per ferite riportate BUSICO VINCENZO DI RAIMONDO Soldato del 321 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 26 ottobre 1876, morto il 24 luglio 1918 a Caserta per malattia. CALLIPO ALESSANDRO DI ACHILLE Caporale del 132 reggimento fanteria, nato l 8 aprile 1894, morto il 23 novembre 1915 sul Carso per ferite riportate CAMMAROTA VINCENZO DI FRANCESCO Soldato del 231 reggimento fanteria, nato il 30 settembre 1895, morto il 25 dicembre 1916 sul Carso per ferite riportate CANONE NUNZIO Maresciallo Capo della Legione Regia Guardia di Finanza, di Venezia nato il 30 novembre 1887, morto il 19 marzo 1916 a Nola per malattia. 12

13 CAPPIELLO LUCIO DI ALESSANDRO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 13 dicembre 1892, morto il 17 luglio 1917 a Caserta per malattia. CARBONE FRANCESCO DI RAFFAELE Soldato del 16 reggimento fanteria, nato il 30 marzo 1899, morto il 28 ottobre 1919 a Caserta per malattia. CARDELLA RAFFAELE DI FRANCESCO Soldato della 4^ batteria bombardieri, nato il 27 luglio 1882, morto il 31 luglio 1918 in prigionia per malattia. CARTA DOMENICO DI EUGENIO Marinaio del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 6 febbraio 1898, scomparso il 20 settembre 1918 per affondamento nave. CARUSO LORENZO DI MATTEO Soldato del 9 reggimento fanteria, nato l 11aprile 1887, morto il 28 ottobre 1918 in prigionia per malattia. CASELLA CRESCENZO DI GIUSEPPE Soldato del 227 reggimento fanteria, nato il 14 luglio 1877, morto il 20 aprile 1918 a Caserta per malattia. CASELLA DOMENICO DI SALVATORE Soldato della 1130^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 24 settembre 1898, morto il 22 agosto 1917 a quota 432 a Dosso Faiti sul Carso per ferite riportate 13

14 CECERE ALESSANDRO DI GIUSEPPE Soldato del 51 reggimento fanteria, nato il 1 novembre 1895, morto il 22 ottobre 1915 presso l ospedaletto da campo n.122 per ferite riportate CIFARELLI FRANCESCANTONIO DI AGOSTINO Caporal Maggiore del 85 reggimento fanteria, nato il 20 marzo 1884, morto il 22 ottobre 1916 a Vicenza per ferite riportate CIMINO GIUSEPPE DI LUCA Soldato del 71 reggimento fanteria, nato il 27 gennaio 1881, morto il 21 ottobre 1918 nell ospedaletto da campo n.113 per ferite riportate CIOFFI DOMENICO DI PIETRO Guardia del 11 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 5 febbraio 1899, morto il 27 settembre 1918 presso la 46^ sezione di sanità per malattia. CIOFFI FRANCESCANTONIO DI GENNARO Soldato della 480^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 3 maggio 1879, morto il 5 luglio1918 in prigionia per malattia. CIONTI LUIGI DI RAFFAELE Soldato del 20 reggimento artiglieria da campagna, nato il 3 giugno 1878, morto l 8 dicembre 1918 a Prato per malattia. CIONTI VINCENZO DI MICHELE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO E DI BRONZO AL V. M. Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 5 dicembre 1890, morto il 2 luglio 1915 sul campo per ferite riportate 14

15 CITARELLA LUIGI DI PASQUALE Soldato del 14 reggimento fanteria, nato il 15 luglio 1882, morto il 23 gennaio 1918 in prigionia per malattia. CIVILOTTI ERNESTO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V. M. Sergente del battaglione complementare Brigata Udine, nato il 16 settembre 1883, morto il 23 ottobre 1918 presso l ospedaletto da campo n.118 per malattia. COBIANCHI UMBERTO DI CIRO Tenente in servizio attivo del 49 reggimento artiglieria da campagna, nato il 17 novembre 1890, morto il 23 febbraio 1918 nell ospedaletto da campo n.135 per ferite riportate COCCARI CIRO DI MARCO Sergente Maggiore della 641^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 15 novembre 1887, morto il 23 agosto 1918 in Albania per ferite riportate COGLITORE ANTONIO DI MICHELE Soldato del 14 reggimento fanteria, nato il 27 marzo 1885, morto il 30 maggio 1918 a Foggia per malattia. CORRERA FRANCESCO SAVERIO DI PASQUALE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V. M. Sottotenente in servizio attivo del 36 reggimento fanteria, nato il 14 gennaio 1894, morto il 19 luglio 1915 presso l ospedaletto da campo n.104 per ferite riportate CRISTIANO VINCENZO DI FELICE Soldato della 10^ compagnia di sanità, nato il 3 gennaio 1891, morto il 5 settembre 1919 a Napoli per malattia. 15

16 CRISTILLO BIAGIO DI DOMENICO Soldato del 72 reggimento fanteria, nato il 27 gennaio 1895, morto il 26 novembre 1915 sul Medio Isonzo per ferite riportate CRISTILLO VINCENZO DI NICOLA Soldato del 63 reggimento fanteria, nato il 15 ottobre 1892, morto il 27 giugno 1918 a Roma per malattia. CUTILLO ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 144 reggimento fanteria, nato il 10 giugno 1880, disperso il 25 novembre 1917 CUTILLO GIOVANNI DI ALFONSO Soldato del 149 reggimento fanteria, nato l 11maggio 1879, morto il 12 maggio 1918 a Centurano per malattia. CUTILLO GIUSEPPE DI CRESCENZO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato l 11novembre 1890, morto il 5 luglio 1915 sul campo per ferite riportate CUTILLO STEFANO DI VINCENZO Soldato del 155 reggimento fanteria, nato il 27 settembre 1890, morto il 4 aprile 1919 a Ceraso per malattia. D'AGOSTINO FRANCESCO DI FERDINANDO Soldato del 263 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 24 febbraio 1882, morto il 27 ottobre 1918 a Caserta per malattia. 16

17 D'AMICO ANDREA DI PIETRO Soldato del 11 reggimento fanteria, nato il 30 novembre 1894, morto il 3 febbraio 1917 a Cividale per malattia. DANIELE ARTURO DI GIOVANNI Tenente in servizio attivo del 6 reggimento artiglieria da campagna, nato il 6 maggio 1889, morto il 16 novembre 1917 nell ospedaletto da campo n.119 per ferite riportate DANIELE GIOVANNI DI FABRIZIO Soldato del 125 reggimento fanteria, nato il 4 dicembre 1884, morto il 9 dicembre 1917 in prigionia per malattia. D'ARGENZIO ANGELO DI DONATO Soldato del 263 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 23 marzo 1888, morto il 29 settembre 1918 a Santa Maria Capua Vetere per malattia. D'ARGENZIO ANGELO DI LUIGI Soldato del 263 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 23 settembre 1881, morto il 24 ottobre 1919 a Santa Maria Capua Vetere per malattia. D'ARGENZIO ROMOLO DI VINCENZO Soldato della 10^ compagnia di Sanità, nato il 16 novembre 1895, morto il 22 febbraio 1918 in prigionia per malattia. DE CAPRIO GIOVANNI DI PASQUALE Maggiore in servizio attivo del 10 reggimento artiglieria da campagna, nato il 7 ottobre 1873, morto il 19 marzo 1919 a Portici per malattia. 17

18 DE CRESCENZO NICOLA DI MICHELE Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 23 luglio 1895, disperso il 10 settembre 1916 sul campo per ferite riportate DE FABRITIIS VINCENZO DI LUIGI Tenente di complemento della 29^ compagnia presidiaria, nato il 7 dicembre 1880, morto il 26 novembre 1918 nell ospedaletto da campo n.240 per malattia. DEL GIUDICE LUIGI DI PASQUALE Soldato della 14^ compagnia presidiaria, nato il 15 marzo 1889, morto il 24 ottobre 1918 nell ospedaletto da campo n.0142 per malattia. DELLA PERUTA ANDREA DI GIUSEPPE Caporale del 9 reggimento fanteria, nato il 12 novembre 1886, morto l 8 gennaio 1917 a Monte Croce per ferite riportate DELLA PERUTA ANGELO DI LUIGI Soldato del 80 reggimento fanteria, nato il 9 giugno 1894, morto il 15 maggio 1916 a Val Lagarina per ferite riportate DELL'AQUILA ANIELLO DI MICHELE Caporale del 15 reggimento fanteria, nato il 3 giugno 1889, morto il 27 settembre 1918 nell ospedaletto da campo n. 173 per ferite riportate DELL'AQUILA CIRO DI PASQUALE Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 24 novembre 1889, scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento nave. 18

19 DELL'AQUILA COSTANTINO DI RAFFAELE Soldato del 146 reggimento fanteria, nato il 29 marzo 1884, morto il 10 ottobre 1916 sul Carso per ferite riportate DELL'AQUILA FERDINANDO DI VINCENZO Soldato del 268 reggimento fanteria, nato il 21 novembre 1894, morto il 14 gennaio 1919 a Mestre per malattia. DELLE FAVE ANTONIO DI RAFFAELE Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 31 maggio 1892, morto il 14 maggio 1916 sul Medio Isonzo per ferite riportate DELLE FAVE NICOLA ANGELO DI RAFFAELE Soldato del 223 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 1 marzo 1879, morto il 9 dicembre 1918 a Caserta per ferite riportate DELLO MONACO FRANCESCO DI PASQUALE Soldato del 156 reggimento fanteria, nato il 3 novembre 1894, morto il 16 agosto 1917 in prigionia per malattia. DELLO STRITTO FRANCESCO DI ANTONIO Soldato del 5 reggimento genio, nato il 29 novembre 1897, morto l 11 marzo 1919 a Caserta per malattia. DE MAJO VINCENZO DI ANTIMO Caporale del 12 reggimento artiglieria da campagna, nato il 22 ottobre 1895, morto il 28 novembre 1918 presso la 22^ Sezione di sanità per malattia. 19

20 DE SIMONE ENRICO DI PASQUALE Tenente di complemento del 2 reggimento artiglieria pesante campale, nato il 23 settembre 1890, morto il 6 maggio 1918 a Milano per ferite riportate in combattimento DE SIMONE LORENZO DI FRANCESCO Capitano in servizio attivo del 12 reggimento fanteria, nato il 15 settembre 1888, morto il 3 novembre 1915 a Monte Podgora per ferite riportate DE SIMONE RICCARDO DI AUGUSTO Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 3 ottobre 1895, disperso il 20 luglio 1915 a Monte Piana DI BENEDETTO ANGELO DI LUIGI Soldato del 150 reggimento fanteria, nato il 2 novembre 1897, morto il 13 settembre 1918 a Portici per malattia. DI BLASIO ANTONIO DI DOMENICO Caporale del 15 reggimento fanteria, nato il 22 luglio 1889, morto il 27 luglio 1915 sul campo per ferite riportate DI BLASIO LAZZARO DI GENNARO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 3 giugno 1895, morto il 21 agosto 1917 sul campo per ferite riportate DIBORGO DOMENICO Soldato del 2 reggimento genio, nato il 1 maggio 1884, morto il 15 maggio 1916 sull'altopiano di Asiago 20

21 DI GIACOMO BARTOLOMEO DI TOMMASO Soldato del 215 reggimento fanteria, nato il 4 luglio 1892, morto il 19 agosto 1917 sul Carso DIGLIO GIOVANNI DI PACIFICO Carabiniere del Legione CC. RR. di Napoli, nato il 26 agosto 1895, morto il 2 novembre 1915 sul campo per ferite riportate DIGLIO GIOVANNI DI TOMMASO Soldato del 131 reggimento fanteria, nato il 10 ottobre 1883, morto il 7 febbraio 1917 sul campo per ferite riportate DI IORIO RAFFAELE DI ADAMO Soldato della 10^ compagnia di Sanità, nato il 13 novembre 1881, morto il 27 settembre 1918 a Caserta per malattia. DI LELLA ANTONIO DI VINCENZO Soldato del 57 reggimento fanteria, nato l 8 giugno 1894, morto il 6 agosto 1915 ad Oslavia DI LELLA VINCENZO DI ANTONIO Soldato del 84 reggimento fanteria, nato il 22 aprile 1885, morto il 2 maggio 1918 in prigionia per malattia. DI MAIO ANIELLO DI PASQUALE Soldato della 523^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 14 dicembre 1882, morto il 19 agosto 1917 sul Carso per ferite riportate 21

22 DI MAIO EMILIO DI ANTONIO Soldato del 240 reggimento fanteria, nato il 17 giugno 1884, morto il 29 agosto 1917 sul Carso per ferite riportate DI MAIO GIOVANNI DI VINCENZO Sottotenente in servizio attivo del Commissariato Regia Marina, nato il 16 ottobre 1893, scomparso il 4 agosto 1916 per affondamento nave. DI MAIO LUIGI DI GIUSEPPE Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 28 novembre 1895, morto il 17 settembre 1917 sul Carso DI MAIO VINCENZO DI ANTONIO Soldato del 216 reggimento fanteria, nato l 11febbraio 1879, morto il 17 settembre 1917 sul Carso DI MAIO VINCENZO DI GIOVANNI Soldato del 128 reggimento fanteria, nato il 5 gennaio 1888, morto il 21 gennaio 1918 in prigionia per malattia. DI MATTEO LUIGI DI SALVATORE Soldato del 153.reggimento fanteria, nato il 15 agosto 1897, morto il 14 novembre 1917 sul Piave per ferite riportate DI NATALE GIOVANNI DI FRANCESCO Soldato del 274 reggimento fanteria, nato il 16 dicembre 1878, morto il 17 febbraio 1918 in prigionia per malattia. 22

23 DI VASTA ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 215 reggimento fanteria, nato il 24 settembre 1896, morto il 18 ottobre 1916 sull ambulanza chirurgica d'armata n.02 per ferite riportate D'ORBELLO GIOVANNI BATTISTA Sergente del 28 reggimento artiglieria da campagna, nato il 16 dicembre 1883, morto il 20 maggio 1917 a Parma per infortunio per fatto di guerra. EBOLI ATTILIO DI FERDINANDO Sottotenente di complemento del 153 reggimento fanteria, nato il 5 febbraio 1898, morto il 3 ottobre 1918 nell ospedaletto da campo n.119 per malattia. EMOTTINO EUGENIO Soldato del 257 reggimento fanteria, nato il 28 settembre 1898, disperso il 19 agosto 1917 EPICONE VINCENZO Soldato del 17 reggimento fanteria, nato il 4 febbraio 1898, disperso il 22 agosto 1917 sul Carso EPROTTI ANTONIO DI GIUSEPPE Soldato del 2 reggimento bersaglieri, nato il 9 dicembre 1898, morto il 2 marzo 1918 in prigionia per malattia. EROVELLI GENNARO Soldato del 271 reggimento fanteria, nato il 19 dicembre 1898, morto il 27 dicembre 1917 nell ospedaletto da campo n. 205 per malattia. 23

24 ESPOSITO LUIGI DI PASQUALE Soldato della 67^ batteria Bombardieri, nato il 27 agosto 1895, morto il 6 agosto 1916 sul Medio Isonzo per ferite riportate FACCIOLLI EDUARDO DI SALVATORE Sotto Brigadiere del 16 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 4 gennaio 1896, morto il 15 settembre 1918 in Albania per malattia. FAGINO DOMENICO Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 22 febbraio 1885, disperso il 1 luglio 1916 sul Carso FANONI GIUSEPPE DI GIOVANNI Soldato del 148 reggimento fanteria, nato il 9 ottobre 1882, disperso il 19 ottobre 1916 FARINA ALESSANDRO DI DOMENICO Soldato del 21 reggimento fanteria, nato il 3 aprile 1891, morto il 2 luglio 1916 sul Monte Pasubio per ferite riportate FARINA CIRO DI ANDREA Soldato della 69^ compagnia presidiaria, nato il 10 aprile 1891, morto il 4 ottobre 1918 a Caserta per malattia. FARINA CLEMENTE DI DONATO Soldato del 231 reggimento fanteria, nato il 12 marzo 1881, morto il 2 novembre 1916 sul campo per ferite riportate 24

25 FARINA FERDINANDO DI RAFFAELE Sottotenente di complemento del 80 reggimento fanteria, nato il 30 agosto 1898, morto il 23 agosto 1919 a Caserta per malattia. FARINA GIOVANNI DI MICHELE Soldato del 38 reggimento fanteria, nato il 12 marzo 1893, morto il 10 novembre 1915 nel Settore di Plava per ferite riportate FARINA VINCENZO DI DOMENICO ANTONIO Soldato del 59 reggimento fanteria, nato il 3 agosto 1888, morto il 26 dicembre 1916 sul Monte Colbricon per ferite riportate FARINA VINCENZO DI PASQUALE Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 27 maggio 1888, morto il 6 agosto 1916 a Milano per ferite riportate FERNANDEZ GAETANO DI DOMENICO Soldato del 215 reggimento fanteria, nato il 30 marzo 1892, morto il 23 novembre 1916 sul campo per ferite riportate FERRAIUOLO ANGELO DI DOMENICANTONIO Soldato del 2 reggimento genio, nato il 24 agosto 1884, morto il 12 dicembre 1915 sul Carso per ferite riportate FERRAIUOLO ANTONIO DI FRANCESCO Sergente del 132 reggimento fanteria, nato il 1 giugno 1887, morto il 21 dicembre 1915 a Benevento per malattia. 25

26 FERRAIUOLO GIOACCHINO DI PASQUALE Soldato del 12 reggimento fanteria, nato il 7 febbraio 1899, morto il 17 marzo 1920 a Trieste postumi per ferite riportate FERRAIUOLO MICHELE DI AGOSTINO Soldato del 3 reggimento genio, nato il 6 maggio 1887, morto il 20 settembre 1918 a Caserta per malattia. FERRAIUOLO VINCENZO DI ANIELLO Soldato del 13 reggimento fanteria, nato il 9 settembre 1898, disperso il 29 giugno 1917 FERRARA RAFFAELE DI MICHELE Soldato dei Lancieri di Montebello (8 ), nato il 2 settembre 1891, morto il 31 ottobre 1918 a Caserta per malattia. FIANO FELICE DI GIOVANNI Aspirante Ufficiale del 263 reggimento fanteria, nato il 14 dicembre 1898, morto il 31 agosto 1917 sul Carso per ferite riportate FINALE ANIELLO DI ANTONIO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 20 novembre 1891, morto il 23 agosto 1915 sul Monte Lemerle per ferite riportate FIORE VINCENZO DI EDUARDO Soldato del 6 reparto d'assalto, nato il 22 agosto 1899, morto il 2 ottobre 1918 a Vicenza per malattia. 26

27 FIORILLO PASQUALE DI RAFFAELE Soldato della 10^ compagnia di sussistenza, nato il 26 agosto 1876, morto il 19 settembre 1918 nell ospedaletto da campo n. 111 per malattia. FIORILLO PIETRO DI GIUSEPPE Soldato del 8 reggimento bersaglieri, nato il 17 settembre 1882, morto il 17 giugno 1918 sul Piave FONCELLINO DONATO DI GIUSEPPE Soldato del 43 reggimento artiglieria da campagna, nato il 22 novembre 1893 morto il 12 agosto 1917 sul campo per ferite riportate FORMATI ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 263 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 18 agosto 1880, morto il 14 ottobre 1918 a Caserta per malattia. FRESE ANDREA DI NICOLA Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 7 dicembre 1887, morto il 6 luglio 1915 nell ospedaletto da campo n. 66 per ferite riportate FRESE GIACOMO DI PIETRO Caporal Maggiore dei Lancieri di Firenze (9 ), nato il 26 settembre 1892, morto il 18 febbraio 1919 a Caserta per malattia. FRESE GIUSEPPE DI PIETRO Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 21 novembre 1894, morto il 6 settembre 1915 sul campo per ferite riportate 27

28 FRESE PIETRO DI NICOLA Soldato del 17 reggimento fanteria, nato il 29 gennaio 1898, morto il 19 agosto 1917 sul Carso FUNICIELLO LUIGI DI GIUSEPPE Allievo cannoniere del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 5 novembre 1896, scomparso il 18 luglio 1915 per affondamento nave. FUSARO ADOLFO DI DOMENICO Soldato del 41 reggimento fanteria nato il 21 febbraio 1894 morto il 25 marzo 1920 a Caserta per malattia FUSARO PASQUALE DI MARCO Soldato del 228 reggimento fanteria, nato l 8 luglio 1885, disperso il 24 gennaio 1917 sul Carso FUSCO ANTONIO DI GENNARO Soldato del 51 reggimento fanteria, nato il 17 agosto 1886, morto il 24 febbraio 1916 a Città di Castello per malattia. FUSCO CIRO DI ALESSANDRO Soldato del 59 reggimento fanteria, nato il 10 dicembre 1895, morto il 22 ottobre 1915 sul Monte Col di Lana per ferite riportate FUSCO GIUSEPPE DI FRANCESCO Soldato del 79 reggimento fanteria, nato il 2 maggio 1891, morto il 10 gennaio 1918 in prigionia per malattia. 28

29 FUSCO GIUSEPPE DI PIETRO Tenente di complemento del 2 reggimento Speciale d'istruzione, nato il 15 gennaio 1891, scomparso l 11maggio 1918 per affondamento di nave. FUSCO MICHELE DI VINCENZO Soldato del 73 reggimento fanteria, nato il 20 maggio 1884, morto il 14 agosto 1916 sul Monte San Michele FUSCO PIETRO DI ANIELLO Soldato della 651^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 3 agosto 1892, morto il 28 febbraio 1920 a Caivano per malattia. FUSCO RAFFAELE DI ANTONIO Soldato del 50 reggimento fanteria, nato il 10 febbraio 1890, morto il 4 ottobre 1915 a Palermo per ferite riportate FUSCO SALVATORE DI GIUSEPPE Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 23 maggio 1886, morto il 27 novembre 1918 a Rimini per malattia. GAGLIARDI ANTONIO DI ANDREA Soldato del 56 reggimento fanteria, nato il 26 febbraio 1895, morto il 3 dicembre 1915 nell ospedaletto da campo n.110 per ferite riportate GAGLIARDI BARTOLOMEO DI RAFFAELE Soldato del 281 reggimento fanteria, nato il 30 settembre 1896, morto il 1 dicembre 1918 a Mirandola per malattia 29

30 GAGLIONE GIOVANNI DI GENNARO Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 18 dicembre 1879, morto il 1 maggio 1918 in prigionia per malattia. GAZZILLO GENNARO DI DOMENICO Soldato del 252 reggimento fanteria, nato il 28 dicembre 1897, morto il 12 dicembre 1917 sul Monte Grappa per ferite riportate GAZZILLO PIETRO DI ANTONIO Soldato della 11^ compagnia di sussistenza, nato il 28 aprile 1894, morto il 6 ottobre 1918 a Bari per malattia. GENTILE ANTONIO DI FRANCESCO Caporal Maggiore della 725^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 1 maggio 1880 morto il 14 maggio 1917 sul campo per ferite riportate GENTILE GIOVANNI DI FRANCESCO ANTONIO Soldato del 226 reggimento fanteria, nato il 2 giugno 1882, morto il 28 novembre 1918 a Trieste per malattia. GENTILE NICOLA DI FRANCESCANTONIO Soldato del 268 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 18 febbraio 1874, morto il 15 luglio 1918 a Caserta per malattia. GIAQUINTO AGOSTINO DI VINCENZO Soldato del 159 reggimento fanteria, nato il 24 giugno 1891, morto il 14 maggio 1917 sul Medio Isonzo 30

31 GIAQUINTO BENEDETTO DI FRANCESCO Sottotenente di complemento del 124 reggimento fanteria, nato il 24 maggio 1888, morto il 7 agosto 1915 sull Isonzo per ferite riportate GIAQUINTO BENIAMINO DI GIOVANNI ANDREA Soldato del 63 reggimento fanteria, nato il 20 settembre 1899, morto il 1 novembre 1918 a Bagni di Montecatini per malattia. GIAQUINTO GIUSEPPE DI MICHELE Soldato del 60 reggimento fanteria, nato il 7 marzo 1891, morto il 21 novembre 1915 sul Monte Col di Lana per ferite riportate GIAQUINTO PASQUALE DI FRANCESCO Carabiniere della Legione CC. RR. di Napoli, nato il 16 aprile 1888, morto il 16 agosto 1918 a Caserta per malattia. GIAQUINTO PIETRO DI LUIGI Soldato del 69 reggimento fanteria, nato il 14 settembre 1885, morto il 12 febbraio 1918 in prigionia per malattia. GIORDANO UMBERTO DI GIUSEPPE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Capitano in servizio attivo del 95 reggimento fanteria, nato il 14 gennaio 1891, morto il 16 agosto 1916 sul Carso per ferite riportate GIRETTO DOMENICO Soldato del 15 reggimento bersaglieri, nato il 20 marzo 1886, morto il 22 settembre 1916 nell ospedaletto da campo n.183 per ferite riportate 31

32 GRANITI SEBASTIANO DI TEODORICO Sergente Maggiore del 33 reggimento fanteria, nato il 24 gennaio 1881, morto il 21 settembre 1918 a Vicenza per malattia. GRANSO LUIGI DI GIUSEPPE Soldato del 12 reggimento artiglieria da campagna, nato il 19 agosto 1883, morto il 4 novembre 1917 a Caserta per malattia. GRATICOLA AGOSTINO DI LORENZO Soldato del 79 reggimento fanteria, nato il 27 gennaio 1894, morto il 25 ottobre 1917 sull Altopiano di Bainsizza GRIMALDI PIETRO DI STANISLAO Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 28 febbraio 1898, morto il 18 febbraio 1919 a Caserta per malattia. GUANUCCI GIUSEPPE Soldato del 79 reggimento fanteria, nato il 30 marzo 1893, morto il 18 maggio 1916 sul campo per ferite riportate GUARASCI FILIPPO DI SERTARIO Sottotenente di complemento del 231 reggimento fanteria, nato il 20 febbraio 1891, morto il 27 ottobre 1918 sul campo per ferite riportate GUASTO MICHELE Sergente del 9 reggimento bersaglieri, nato il 15 settembre 1893 morto il 18 ottobre 1918 a Marcianise per malattia. 32

33 GUIDA DOMENICO DI FRANCESCO Soldato del 215 reggimento fanteria, nato il 10 gennaio 1895, morto il 24 ottobre 1917 sul campo per ferite riportate GUIDA FRANCESCO DI ANGELO Soldato del 263 reggimento fanteria, nato il 22 luglio 1883, morto il 5 marzo 1918 in prigionia per malattia. IACCARINO LUIGI DI ANTONIO Soldato del 81 reggimento fanteria, nato il 18 febbraio 1897, morto il 13 agosto 1918 nell ospedaletto da campo n.229 per malattia. IACOBUCCI ARTURO DI FRANCESCO Soldato del 57 reggimento fanteria nato, il 12 novembre 1895, morto il 13 agosto 1916 presso la 48^ sezione di sanità per ferite riportate IADICICCO GIUSEPPE DI ONOFRIO Caporale del 39 reggimento fanteria, nato il 23 dicembre 1889, morto il 20 maggio 1917 sul campo per ferite riportate IANNIELLO MICHELANGELO DI ANTONIO Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 30 giugno 1894, morto il 4 agosto 1916 sul campo per ferite riportate IANNIELLO MICHELE DI GIUSEPPE Carabiniere della Legione CC. RR. di Napoli, nato il 17 novembre 1896, morto il 19 marzo 1919 a Caserta per malattia. 33

34 IANNUCCI GIOVANNI DI ANTONIO Soldato della 173^ batteria Bombardieri, nato il 26 giugno 1888, morto il 30 novembre 1916 nell ospedaletto da campo n.183 per ferite riportate IANNUCCI GIOVANNI DI DOMENICO Soldato del 7 reggimento bersaglieri nato, il 16 settembre 1898, morto il 20 agosto ^ sezione di sanità per ferite riportate IASELLI ALFONSO DI ROBERTO Soldato del 130 reggimento fanteria, nato il 3 ottobre 1887, morto il 18 gennaio 1917 nell ospedaletto da campo n.007 per malattia. IFUNE FRANCESCO DI GIOVANNI Soldato del 125 reggimento fanteria, nato il 3 gennaio 1895, scomparso in prigionia. IMPOSIMATO ANTONIO DI SALVATORE Soldato del 134 reggimento fanteria, nato il 27 novembre 1882, morto il 16 giugno 1916 sul campo per ferite riportate IMPOSIMATO GIUSEPPE DI ANDREA DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V.M. Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 22 gennaio 1892, morto l 11luglio 1915 sul campo per ferite riportate INDOTTO GIOVANNI DI AGOSTINO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 20 dicembre 1894, morto l 11febbraio 1918 a Caserta per malattia. 34

35 IORIO ANGELO DI RAFFAELE Soldato del 34 reggimento artiglieria da campagna, nato il 26 agosto 1890, morto il 19 luglio 1920 a Caserta per malattia. IORIO ARTURO DI DOMENICO Guardia della Legione Regia Guardia di Finanza di Torino, nato il 29 luglio 1888, morto il 10 febbraio 1919 a Cannobio per malattia. IORIO LORENZO DI FLORINDO DOMENICO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 13 febbraio 1891, morto il 9 luglio 1915 sul Carso per ferite riportate IORIO VINCENZO DI DOMENICO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 14 luglio 1887, disperso il 2 luglio 1915 IZZO ALFREDO DI RAFFAELE Soldato del 269 reggimento fanteria, nato il 14 agosto 1884, morto il 1 agosto 1918 sul Piave per ferite riportate IZZO CESARE DI SEBASTIANO Maresciallo Maggiore del 4 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 22 novembre 1870, morto il 22 aprile 1918 a Brindisi per malattia. IZZO CIRO DI VINCENZO Soldato del 252 reggimento fanteria, nato il 20 luglio 1894, morto il 18 luglio 1918 nell ospedaletto da campo n.41 per malattia. 35

36 IZZO FRANCESCO DI LUCA Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 2 agosto 1894, morto il 28 luglio 1918 in Albania per ferite riportate LAMURRA ANTONIO DI MICHELE Operaio del reggimento genio militare 1^ Armata, nato il 1 dicembre 1856, morto il 9 marzo 1918 a Crema per malattia. LA PERUTA ALFONSO DI GIOVANNI Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 13 ottobre 1887, morto il 25 novembre 1915 sul Monte San Michele per ferite riportate LETIZIA PASQUALE DI LUIGI Soldato della 10^ compagnia di sanità, nato il 22 ottobre 1888, morto il 26 settembre 1918 nell ospedaletto da campo n.129 per malattia. LEZZI RAFFAELE DI GENNARO Caporale del 79 reggimento fanteria, nato il 2 maggio 1895, morto il 18 maggio 1916 disperso per ferite riportate LIETO ANGELO DI FRANCESCO Soldato del 7 reggimento fanteria. nato il 17 marzo 1891, morto il 9 dicembre 1918 a Milano per malattia. LIZZA UMBERTO DI GIUSTINO Soldato del 3 reggimento fanteria, nato il 15 marzo 1877, morto il 25 novembre 1918 sul San Martino Valle Caudina per malattia. 36

37 LOMBARDI GIUSEPPE DI FERDINANDO Carabiniere della Legione CC. RR. di Napoli, nato il 10 agosto 1895, scomparso in prigionia. MADDALONI LUIGI DI FRANCESCO Guardia del 16 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 27 luglio 1894, morto il 16 settembre 1918 in Grecia per malattia. MALATESTA LUIGI DI GIOVANNI Caporale del 155 reggimento fanteria, nato il 18 marzo 1894, morto il 7 agosto 1915 a Lucca per ferite riportate MALATESTA MICHELE DI VINCENZO Soldato del 163 reggimento fanteria, nato il 5 maggio 1884, morto il 9 febbraio 1918 in prigionia per malattia. MALATESTA PASQUALE DI ALESSANDRO Soldato del 225 reggimento fanteria, nato il 16 febbraio 1900, morto l 11ottobre 1918 a Caserta per malattia. MANCINI GIUSEPPE DI FILIPPO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO Tenente in servizio attivo del 138 reggimento fanteria, nato il 10 gennaio 1894, morto il 5 novembre 1916 sul Carso per ferite riportate MANNO ANTONIO DI GIOVANNI Soldato del 234 reggimento fanteria, nato il 16 febbraio 1894, morto il 13 ottobre 1918 nell ospedaletto da campo n.149 per malattia. 37

38 MANZELLA GIOVANNI DI GIUSEPPE Caporale della 2055^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 17 settembre 1896, morto il 26 maggio 1918 a Thiene per malattia. MARINO DONATO DI DOMENICO Soldato del 58 reggimento fanteria, nato il 16 giugno 1893, morto il 6 maggio 1918 in prigionia per malattia. MARINO FRANCESCO DI DOMENICO Soldato del 8 reggimento bersaglieri, nato il 15 giugno 1890, disperso il 30 ottobre 1917 sul campo MARINO NICOLA DI BENEDETTO Caporal Maggiore del 10 reggimento artiglieria da campagna, nato il 5 dicembre 1882, morto il 5 agosto 1918 a Ferrara di Monte Baldo per infortunio per fatto di guerra. MAROTTA GIOVANNI DI FRANCESCANTONIO Caporale del 241 reggimento fanteria, nato il 19 giugno 1892, morto il 29 giugno 1918 sull'altopiano di Asiago per ferite riportate MAROTTA NICOLA DI MICHELE Soldato del 38 reggimento fanteria, nato il 2 ottobre 1893, morto il 29 ottobre 1915 sul Carso per ferite riportate MARRA ANGELO DI ANTONIO Soldato del 282 reggimento fanteria, nato il 18 giugno 1898, morto l 11 settembre 1917 nell ospedaletto da campo n.231 per ferite riportate 38

39 MARTINO TOMMASO DI FRANCESCO Soldato del 30 reggimento fanteria, nato il 16 marzo 1894, morto il 5 settembre 1916 sul Carso per ferite riportate MARTUCCI FRANCESCO DI GIOVANNI Soldato del 22 reggimento artiglieria da campagna, nato il 20 dicembre 1896, morto il 9 aprile 1919 a Caserta per malattia. MASIELLO DOMENICO DI LORENZO Soldato del 2 reggimento bersaglieri, nato il 10 febbraio 1888, morto il 26 ottobre 1916 a Verona per ferite riportate MASSA EDUARDO DI GIUSEPPE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO Sottotenente di complemento del 4 reggimento bersaglieri, nato il 22 agosto 1896, morto il 15 settembre 1916 sul Carso per ferite riportate MATRISCIANO DOMENICO DI VITANTONIO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 7 giugno 1890, morto il 21 novembre 1918 a Brindisi per malattia. MEINARDI MICHELE DI LORENZO Sottotenente di complemento del 13 reggimento artiglieria di campagna, nato il 6 maggio 1895, morto il 16 luglio 1918 a Firenze per malattia. MELCHIORRE FERDINANDO DI MARCO Soldato del 30 reparto d'assalto, nato l 8 novembre 1893, morto il 18 giugno 1918 sul Piave per ferite riportate 39

40 MELILLO ANGELO DI GIUSEPPE Sergente del 16 reggimento fanteria, nato il 27 dicembre 1890, morto il 5 dicembre 1915 a Ravenna per ferite riportate MILEVA GENNARO DI SAVERIO Soldato del 1 reggimento genio, nato il 17 novembre 1883, morto il 3 febbraio 1917 presso la 7^ sezione di sanità per ferite riportate MINCIONE VITALIANO DI LUIGI Soldato del 18 reggimento fanteria, nato il 23 luglio 1896, morto il 21 agosto 1917 sul campo per ferite riportate MOLLICA GUIDO LUIGI DI ERNESTO Soldato del 121 reggimento fanteria, nato il 21 giugno 1898, morto il 21 giugno 1918 nell ospedale chirurgico mobile "Citta di Milano" per ferite riportate MONTEFORTE BIASE DI ANTONIO Caporale del 15 reggimento fanteria, nato il 9 dicembre 1891, morto il 24 novembre 1918 in prigionia per malattia. MONTEFORTE DOMENICO DI RAFFAELE Soldato del 132 reggimento fanteria. nato il 25 aprile 1887, morto il 4 novembre 1915 nell ospedaletto da campo n.246 per ferite riportate MONTEFORTE GIUSEPPE DI RAFFAELE Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 4 gennaio 1885, morto il 4 dicembre 1915 nell ospedaletto da campo n.79 per ferite riportate 40

41 MORELLI AGOSTINO DI RAFFAELE Maresciallo Maggiore del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato l 8 febbraio 1859, morto il 30 giugno 1916 a Marcianise per malattia. MORMONE VINCENZO DI CIRO Tenente di complemento del 13 reggimento artiglieria, da campagna, nato il 22 novembre 1890, morto il 31 agosto 1917 nella 52^ sezione di sanità per ferite riportate NALADINO GENNARO Soldato del 2 reggimento bersaglieri, nato l 8 giugno 1888, morto il 16 gennaio 1918 in prigionia per malattia. NASTA GIUSEPPE DI ANTONIO Soldato del Savoia Cavalleria (3 ), nato il 20 gennaio 1896, morto il 29 gennaio 1920 a Caserta per malattia. NATALE AGOSTINO DI STEFANO Caporale del 12 reggimento fanteria, nato il 18 novembre 1892, morto il 14 dicembre 1915 a Treviso per ferite riportate NATALE ALESSANDRO DI MICHELE Caporal Maggiore del 220 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 4 novembre 1876, morto il 15 maggio 1919 a Caserta per malattia. NATALE ANIELLO DI ANDREA Soldato del 73 reggimento fanteria, nato il 7 luglio 1884, morto il 16 settembre 1915 sul Carso per ferite riportate 41

42 NATALE ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 216 reggimento fanteria, nato l 8 novembre 1886, morto il 14 settembre 1916 sul campo per ferite riportate NATALE DOMENICO DI FRANCESCO Soldato del 254 reggimento fanteria, nato il 18 ottobre 1894, morto il 29 ottobre 1918 in prigionia per malattia. NATALE ORAZIO DI ANDREA Guardia dell 11 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 2 luglio 1895, morto l 11settembre 1918 a Taranto per malattia. NATALE VINCENZO DI GIOVANNI Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 10 aprile 1896, morto il 17 settembre 1917 sul Carso NUNZIANTE GIUSEPPE DI FRANCESCO Soldato della 523^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 3 novembre 1890, morto il 29 maggio 1917 sul Carso per ferite riportate OLVANO LORENZO Soldato del 1 reggimento genio, nato l 11dicembre 1889, morto il 7 dicembre 1916 nell ospedaletto da campo n.211 per malattia. ONDOSO LUIGI Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 25 aprile 1889, morto il 21 ottobre 1915 sul Carso per ferite riportate 42

43 ORCIERO SAVERIO Caporale del 50 reggimento fanteria, nato il 2 gennaio 1892, morto il 9 giugno 1916 in Libia per malattia. OSSICINO LUIGI Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 25 ottobre 1892, morto il 26 luglio 1915 sul Carso OVERBOLA SECONDINO Soldato del 231 reggimento fanteria, nato il 14 dicembre 1889, morto il 16 maggio 1917 disperso per ferite riportate PALMA LUIGI DI VINCENZO Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 3 settembre 1890, morto il 24 novembre 1915 Isonzo per ferite riportate PALMIERI CIRO DI DONATO Soldato della 11^ compagnia di sussistenza, nato il 1 gennaio 1896, morto il 14 gennaio 1920 a Caserta per malattia. PALMIERI GIUSEPPE DI GIOVANNI Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 26 aprile scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento nave. PALMIERI UMBERTO DI VINCENZO Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 14 marzo 1895, morto il 7 agosto 1916 ad Oslavia 43

44 PALMIERO NATALE DI MARIANO Soldato del 280 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 25 dicembre 1879, morto il 21 gennaio 1920 a Caserta per malattia. PARDI ATTILIO DI MOSE Caporal Maggiore del 39 reggimento fanteria, nato il 18 novembre 1890, morto il 23 maggio 1917 a Caserta per malattia. PARENTE FRANCESCO DI CIRO Caporale del 12 reggimento fanteria, nato il 24 ottobre 1896, morto il 22 settembre 1915 sul campo per ferite riportate PARIS NANZI GAETANO DI ALESSANDRO Sottotenente di amministrazione di complemento del 19 reggimento fanteria, nato il 26 giugno 1890, morto il 29 giugno 1916a Catanzaro per malattia. PARLATI LUCIO DI ANTONIO Soldato del 12 reggimento bersaglieri, nato il 13 dicembre 1890, morto il 9 ottobre 1915 a Brindisi per malattia. PASQUARIELLO DONATO DI ANTONIO Soldato del 69 battaglione della Milizia Territoriale, nato il 16 novembre 1887, morto il 5 maggio 1920 a Caserta per malattia. PASQUARIELLO GENNARO DI FILIPPO Soldato del 150 reggimento fanteria, nato il 4 ottobre 1896, morto il 16 dicembre 1917 in prigionia per malattia. 44

45 PASQUARIELLO GIUSEPPE DI GIOVANNI BATTISTA Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 22 febbraio 1889, morto il 25 dicembre 1918 presso l ospedaletto da campo n.100 per malattia. PASQUARIELLO LAZZARO DI PASQUALE Soldato del 139 reggimento fanteria, nato il 20 luglio 1888, morto il 4 novembre 1915 sul Monte San Michele PASQUARIELLO PASQUALE DI GIOVANNI Soldato del 53 reggimento fanteria, nato l 11luglio 1892, morto il 21 maggio 1918 a Napoli per malattia. PASQUARIELLO PASQUALE DI MICHELE Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 26 giugno 1892, morto il 2 luglio 1915 sul Carso PASSARELLI ANTONIO DI FERDINANDO Sottotenente in servizio attivo del 25 reggimento artiglieria da campagna, nato il 20 febbraio 1900, morto il 9 marzo 1920 a Gorizia per malattia. PASTORE GIOVANNI DI TEOBALDO Sottotenente di complemento del 19 reggimento fanteria nato il 23 novembre 1897 morto il 19 ottobre 1918 a Vicenza per malattia PATRICELLI VINCENZO DI ANTONIO Soldato del 61 reggimento fanteria, nato il 30 marzo 1896, morto il 2 dicembre 1918 a Caserta per malattia. 45

46 PERCOCO ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 13 reggimento fanteria, nato il 25 ottobre 1895, morto il 18 dicembre 1917 presso la 50^ sezione di sanità per infortunio per fatto di guerra. PERRUCCI ACHILLE DI ANTONIO Capo Cannoniere 2^ classe del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 26 gennaio 1871, morto il 16 novembre 1917 per affondamento di nave. PETILLO DOMENICO DI ANTONIO Soldato del 127 reggimento fanteria, nato il 20 gennaio 1884, morto il 30 ottobre 1918 sul Monte Grappa per ferite riportate in combattimento. PETRELLA PASQUALE DI SALVATORE Soldato del 9 reggimento fanteria, nato il 19 marzo 1876, morto il 16 settembre 1918 a Caserta per malattia. PETRICCIONE CARMINE DI SIMMACO Soldato del 153 reggimento fanteria, nato il 28 maggio 1894, morto il 25 maggio 1917 sul campo per ferite riportate PETRICCIONE TOMMASO DI ANTONIO Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 14 settembre 1884, morto il 13 dicembre 1916 ad Ivrea per ferite riportate PETRILLO DOMENICO DI ANTONIO Guardia del 20 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 2 gennaio 1892, morto il 5 ottobre 1918 a Carrara per malattia. 46

47 PETRILLO PAOLO DI SALVATORE Soldato della 7^ compagnia di sanità, nato il 29 giugno 1892, morto il 28 febbraio 1920 a Caserta per malattia. PETRILLO PIETRO DI DOMENICO Soldato del 231 reggimento fanteria, nato il 15 febbraio 1896, morto il 14 maggio 1917 sul Medio Isonzo per ferite riportate PICIULLO PIETRO DI GIUSEPPE Soldato (volontario di guerra) del 93 reggimento fanteria, nato il 24 aprile 1901, morto il 15 dicembre 1918 ad Ancona per malattia. PINTO ANTIMO DI GIUSEPPE Soldato del 141 reggimento fanteria, nato il 23 gennaio 1896, morto il 22 ottobre 1916 a Caserta per malattia. PISACANE ERNESTO DI ENRICO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO E DI BRONZO AL V.M. Cappellano Militare del 42 reggimento fanteria, nato il 23 aprile 1886, scomparso il 10 ottobre 1916 sul Carso. PISANO BARTOLOMEO DI NICOLA Soldato del 50 reggimento fanteria, nato il 25 dicembre 1892, morto il 18 giugno 1915 in Libia PISCITELLI MARIANO DI ANGELO Soldato del 59 reggimento fanteria, nato il 1 febbraio 1893, morto il 17 gennaio 1916 a Bologna per ferite riportate 47

48 PIZZOCOLO MARIO DI LORENZO Caporale della 10^ compagnia di Sanità, nato il 14 giugno 1896, morto il 3 aprile 1920 a Caserta per malattia. POLITANO PASQUALE DI GAETANO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V.M. Sottotenente di complemento del 131 reggimento fanteria, nato il 6 dicembre 1889, morto il 6 ottobre 1916 nell ospedaletto da campo n.240 per ferite riportate PRAMMA NUNZIO Soldato del 19 reggimento fanteria, nato il 10 giugno 1890, morto l 8 agosto 1916 sul Monte San Michele per ferite riportate PREISIG EDOARDO DI GIUSEPPE Soldato del 35 reggimento fanteria, nato il 3 ottobre 1888, morto il 16 ottobre 1918 ospedale da guerra n.31 per malattia PREZIOSI PASQUALE DI GIOVANNI BATTISTA Soldato del 240 reggimento fanteria, nato il 13 febbraio 1897 morto il 1 aprile 1918 in prigionia per malattia. QUALFUCCI ANGELO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 30 ottobre 1893, morto il 18 dicembre 1918 a Napoli per malattia. QUARELLO UMBERTO Caporal Maggiore del 47 reggimento artiglieria da campagna, nato il 26 aprile 1893, morto il 27 ottobre 1917 presso la 25^ sezione di sanità per infortunio per fatto di guerra. 48

49 QUARNUCCI GIUSEPPE Soldato del 79 reggimento fanteria, nato il 30 marzo 1893, disperso il 16 maggio 1916 sul campo per ferite riportate QUARZELLO SALVATORE Caporale del 55 reggimento fanteria, nato il 29 marzo 1893, scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento di nave. QUARZIALE VINCENZO Soldato del 22 reggimento fanteria, nato il 10 marzo 1893, morto il 19 settembre 1918 a Caivano per malattia. QUASTINI TEODORO Soldato del deposito mitraglieri, nato il 22 novembre 1893, morto il 19 ottobre 1919 a Napoli per malattia. QUAZZULLO DOMENICO Caporale del 163 reggimento fanteria, nato il 19 dicembre 1893, morto il 6 ottobre 1918 nell ospedaletto da campo n.158 per malattia. RAGOZZINO ANTIMO DI GIUSEPPE Soldato del 92 reggimento fanteria, nato il 14 maggio 1889, morto il 23 novembre 1915 a Caserta per malattia. RAGOZZINO PIETRO DI DOMENICO Soldato del 242 reggimento fanteria, nato il 4 luglio 1879, morto il 19 maggio 1917 nell ospedale da campo n.022 per malattia. 49

50 RAGOZZINO RAFFAELE DI GIUSEPPE Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 20 dicembre 1889, morto il 2 luglio 1916 nella 16^ sezione di sanità per ferite riportate REJA LUIGI DI VINCENZO Soldato del 81 reggimento fanteria, nato il 29 agosto 1896, morto il 15 novembre 1918 nell ospedaletto da campo n.204 per malattia. RICCIARDI DOMENICO DI ANIELLO Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 25 giugno 1895, morto il 6 agosto 1916 sul Medio Isonzo RICCIARDI FRANCESCO DI LUCA Soldato del 153 reggimento fanteria, nato il 20 maggio 1897, morto il 16 novembre 1917 sul Piave RICCIARDI FRANCESCO DI STEFANO Caporale del 10 reggimento fanteria nato il 10 agosto 1896 morto il 2 novembre 1916 a Bari per malattia RICCIARDI VINCENZO DI FRANCESCO Soldato del 18 reggimento fanteria, nato il 12 aprile 1895, morto il 18 marzo 1918 in prigionia per malattia. RIVETTA ANTIMO DI CRESCENZO Soldato del 159 reggimento fanteria, nato il 12 luglio 1889, morto il 9 settembre 1917 nell ospedaletto da campo n.134 per ferite riportate 50

51 ROCCO GENNARO DI CRISTOFARO Caporale del 133 reggimento fanteria, nato il 19 settembre 1882, morto il 24 febbraio 1918 in prigionia per malattia. ROSSETTI GIOVANNI DI ANDREA Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 4 settembre 1893, morto il 4 luglio 1919 a Caserta per malattia. ROSSETTI GIUSEPPE DI LUCANTONIO Soldato del 59 reggimento fanteria, nato l 8 giugno 1881, morto il 3 dicembre 1917 ospedale da campo n. 067 per ferite riportate ROSSETTI NICOLA DI ANGELO Soldato del 16 reggimento fanteria, nato il 24 giugno 1894, morto il 13 ottobre 1918 a Caserta per malattia. ROSSETTI VINCENZO DI GIUSEPPE Caporale del 215 reggimento fanteria, nato il 22 ottobre 1896, morto il 23 novembre 1918 a Fano per malattia. ROSSI ETTORE DI VINCENZO Allievo Ufficiale della Scuola Allievi Ufficiali di Caserta, nato il 19 marzo 1896, morto il 28 ottobre 1918 a Caserta per malattia. ROSSI GIOVANNI DI AGOSTINO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 25 aprile 1890, morto il 3 luglio 1915 sul Carso per ferite riportate 51

52 ROSSI LUCA DI MICHELE Guardia del 20 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 20 luglio 1898, morto il 14 febbraio 1918, a San Michele del Quarto per infortunio per fatto di guerra. ROSSI MARIO DI LUIGI DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Tenente in servizio attivo della 330^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 5 ottobre 1895, morto il 23 agosto 1917 sul Carso per ferite riportate ROSSI MARIO DI VINCENZO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Sottotenente di complemento del 66 reggimento fanteria, nato il 3 marzo 1894 morto il 12 aprile 1916 a Caserta per ferite riportate in combattimento ROSSI NICOLA DI GIOVANNI Soldato del 14 reggimento bersaglieri, nato il 10 ottobre 1884, morto il 5 novembre 1916 nell ospedaletto da campo n.115 per malattia. ROSSI PAOLO DI FRANCESCANTONIO Sottotenente della Milizia Territoriale del 26 reggimento fanteria, nato il 20 marzo 1888, morto il 18 maggio 1918 a Battaglia per infortunio per fatto di guerra. ROVEZZANO TIBERIO Soldato della 94^ compagnia lavoratori, nato il 19 giugno 1879, morto l 11maggio 1918 a Piacenza per malattia. RUTA TOMMASO DI GIOVANNI BATTISTA Sottotenente di complemento del 3 reggimento bersaglieri, nato il 9 ottobre 1886, morto il 9 novembre 1915 sul Monte Sief 52

53 SACCO DOMENICO DI SEBASTIANO Soldato del 158 reggimento fanteria, nato il 25 febbraio 1894, morto l 8 dicembre 1916 sul Monte Pasubio a seguito di caduta di valanga. SACCO MICHELE DI GIUSEPPE Soldato del 128 reggimento fanteria, nato il 6 ottobre 1894, morto il 19 novembre 1915 sul Medio Isonzo per ferite riportate SANICOLO ANTONIO Soldato del 115 reggimento fanteria, nato il 23 febbraio 1894, morto l 8 maggio 1918 in prigionia per infortunio per fatto di guerra. SANLEUCIO ANTONIO DI INNOCENZO Soldato dell 111 reggimento fanteria, nato il 26 settembre 1890, morto il 9 ottobre 1917 per ferite riportate SANNAZZARO VINCENZO DI NICOLA Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 28 novembre 1893, morto il 9 ottobre 1918 a Caserta per malattia. SANTACROCE FRANCESCO DI ANGELO Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 23 settembre 1890, disperso il 22 ottobre 1915 SANTACROCE GIUSEPPE DI GIOVANNI Soldato del 133 reggimento fanteria, nato il 27 luglio 1879, morto il 3 dicembre 1917 in prigionia per malattia. 53

54 SANTACROCE LUIGI DI BARTOLOMEO Soldato del 18 reggimento artiglieria da campagna, nato il 5 novembre 1894, morto il 31 agosto 1917 a Caserta per malattia. SANTORELLI LUIGI DI VINCENZO Soldato del Genova Cavalleria(4 ), nato il 3 aprile 1893, morto il 15 settembre 1916 sul Carso per ferite riportate SANTORELLI NICOLA DI VINCENZO Guardia del 12 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 5 gennaio 1898, morto il 23 ottobre 1918 a Brindisi per malattia. SANTORO ANTONIO DI GIOVANNI Caporale del 52 reggimento fanteria, nato il 19 dicembre 1895, disperso l 11 dicembre 1917 sul campo per ferite riportate SANTORO DOMENICO DI ALESSANDRO Soldato del 216 reggimento fanteria, nato il 22 marzo 1891, morto il 4 giugno 1917 sul Carso per ferite riportate SAPONE GIUSEPPE DI FERDINANDO Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 24 giugno 1891, morto il 30 giugno 1916, nella 16^ sezione di sanità per ferite riportate SARMIENTO VINCENZO DI FERDINANDO Secondo Nocchiere del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 7 ottobre 1892, morto il 15 giugno 1916 a Spezia per malattia. 54

55 SARNELLI ALBERTO DI ANTONIO Soldato del 14 reggimento bersaglieri, nato il 19 luglio 1889, morto l 8 luglio 1916 presso il 170 reparto someggiato di sanità per ferite riportate SAVASTANO DONATO DI FRANCESCO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V.M. Soldato della 273^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 14 luglio 1887, morto il 22 maggio 1917 sul campo per ferite riportate SCIALLA GIUSEPPE DI ANDREA Soldato del 66 reggimento fanteria, nato il 19 marzo 1899, morto il 14 dicembre 1918 presso la 16^ sezione di sanità per malattia. SCIALLI ANTONIO DI MATTIA Soldato del 70 reggimento fanteria, nato il 5 febbraio 1889, morto il 29 novembre 1915 ad Oslavia SMAZZA SALVATORE DI NICOLA Soldato del 2 reggimento bersaglieri, nato il 20 giugno 1889, morto il 19 aprile 1918 in prigionia per malattia. SOLARO MICHELE DI VINCENZO Sergente del 9 reggimento bersaglieri, nato il 23 dicembre 1892, morto il 17 settembre 1915 sul campo per ferite riportate SOMMELLA LUIGI DI FILIPPO Torpediniere del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 23 giugno 1895, scomparso il 10 giugno 1915 per affondamento di nave. 55

56 SORICE ANTONIO DI PASQUALE Soldato del 1 Reggimento granatieri, nato il 14 giugno 1886, morto il 12 agosto 1918 in prigionia per malattia. SORRENTINO FRANCESCO DI SALVATORE Soldato della 673^ compagnia mitragliere FIAT, nato il 20 marzo 1890, disperso il 21 agosto 1917 SORRENTINO ORESTE DI PASQUALE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Tenente di complemento del 262 reggimento fanteria, nato l 8 dicembre 1896, morto il 25 maggio 1917 nell ospedaletto da campo n.111 per ferite riportate SORSAIA ALFREDO DI TOMMASO Caporale del 9 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 2 gennaio 1893, morto il 22 febbraio 1919 a Caserta per malattia. SORSAIA FRANCESCO DI FRANCESCO Caporale del 15 reggimento fanteria, nato l 8 gennaio 1892, disperso il 25 giugno 1915 per ferite riportate SORSAIA MARIO Sergente del 29 reggimento fanteria, nato il 29 ottobre 1895, morto il 21 luglio 1915 sul Monte San Michele per ferite riportate SOSSO RENATO DI ERNESTO Tenente di complemento del 96 reggimento fanteria, nato il 29 agosto 1896, morto il 14 maggio 1917 a Plava (Slovenia) per ferite riportate 56

57 SPARANO ANGELO DI VINCENZO Soldato del 1 reggimento genio, nato il 23 gennaio 1894, morto il 29 novembre 1917 a Savona per ferite riportate SPARANO DOMENICO DI GENNARO Soldato del 60 reggimento fanteria, nato l 8 luglio 1895, morto il 19 dicembre 1915 sul Monte Col di Lana per ferite riportate SPARANO FRANCESCO DI GIOVANNI Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 4 ottobre 1895, scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento di nave. SPARANO LUIGI DI RUFO Soldato del 5 reggimento genio, nato il 20 giugno 1885, morto il 27 giugno 1916 nell ospedaletto da campo n.74 per malattia. SPARANO PASQUALE DI GIOVANNI Soldato del 26 reggimento fanteria, nato il 22 aprile 1900, morto il 6 novembre 1918 a Caserta per malattia. SPARANO TOMMASO DI VINCENZO Guardia del 11 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 13 febbraio 1898, morto il 16 ottobre 1916 in Albania per malattia. STANO GIULIO DI PASQUALE Sergente del 15 reggimento fanteria, nato il 7 novembre 1891, morto il 24 agosto 1918 nel 146 reparto someggiato di sanità per ferite riportate 57

58 STRIANO FRANCESCO DI LUIGI Sottotenente di complemento del 39 reggimento fanteria, nato il 23 settembre 1890, morto il 29 giugno 1915 nell ospedaletto da campo n.70 per ferite riportate TAMICO FELICE Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 25 marzo 1895, morto il 21 novembre 1915 nell ospedale da campo n.026 per malattia TAMMARO FRANCESCO DI GENNARO Soldato del 128 reggimento fanteria, nato il 22 maggio 1891, morto il 25 aprile 1916 sul Medio Isonzo per ferite riportate TARALLO AGOSTINO DI FERDINANDO Guardia del 1 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 7 aprile 1897, morto il 2 ottobre 1918 a Chioggia per malattia. TARALLO DOMENICO Soldato del 3 reggimento fanteria, nato il 15 aprile 1894, morto l 8 ottobre 1918 l nell ospedale da campo n.098 per malattia. TARCHIA VINCENZO Soldato del 80 reggimento fanteria, nato il 6 settembre 1894, morto l 11giugno 1916 a Vallarsa per ferite riportate TASSITONE GIOVANNI Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 5 febbraio 1895, scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento di nave. 58

59 TEDESCHI GIOVANNI DI ARCANGELO Aspirante Ufficiale del 1 Reggimento granatieri, nato il 24 febbraio 1898, morto il 30 ottobre 1917 sul Tagliamento per ferite riportate nel fatto d armi di Rivio. TEMPIO NICOLA Soldato del 70 reggimento fanteria, nato il 26 settembre 1895 scomparso in prigionia. TEPIDO ANTONIO Guardia della Legione Regia Guardia di Finanza di Messina, nato il 27 novembre 1895, morto il 30 novembre 1918 a Como per malattia. TESCIONE BARTOLOMEO DI LUIGI Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza, nato il 25 luglio 1893, morto il 28 aprile 1918 a Caserta per malattia. TESCIONE RAFFAELE DI FRANCESCO Soldato del 81 reggimento fanteria, nato il 25 aprile 1895, morto il 19 luglio 1915 sul campo per ferite riportate TONTOLINO AGOSTINO Caporale del 97 reggimento fanteria, nato l 8 agosto 1895, morto il 12 agosto 1916 sul Carso TOSCANO GIULIO DI DOMENICO Caporal Maggiore del 9 reggimento bersaglieri, nato il 6 ottobre 1894, morto il 14 marzo 1916 ad Aversa per malattia. 59

60 TOSCANO MICHELE DI FRANCESCO Soldato del 73 reggimento fanteria, nato il 14 luglio 1885, morto il 5 novembre 1915 nell ospedaletto da campo n.239 per ferite riportate TRANQUILLO PASQUALE DI GIOVANNI Soldato del 57 reggimento fanteria, nato il 7 luglio 1890, morto l 8 novembre 1918 in prigionia per malattia. TREBBIA GIUSEPPE DI PAOLO Soldato del 34 reggimento fanteria, nato il 26 novembre 1898, morto il 23 dicembre 1917 sul Monte Valbella TRIPPALDELLI ALESSANDRO DI RAFFAELE Soldato del 15 reggimento fanteria, nato il 13 ottobre 1889, morto il 21 ottobre 1915 sul Carso UZZO DOMENICO DI LUCA Soldato del 133 reggimento fanteria, nato il 22 dicembre 1898, morto il 1 maggio 1919 a Santa Lucia di Piave per infortunio per fatto di guerra. VAGLIANO FRANCESCOPAOLO DI GIUSEPPE Soldato del 59 reggimento fanteria, nato il 30 gennaio 1887, morto il 15 agosto 1916 sull ambulanza chirurgica d'armata n.02 per ferite riportate VAGLIVIELLO ARTURO DI SEBASTIANO Tenente in servizio attivo della Legione CC. RR. di Cagliari, nato il 7 marzo 1880, morto il 25 ottobre 1915 nella 21^ sezione di sanità per ferite riportate 60

61 VALENTINO ANTONIO DI RAFFAELE Caporale del 2 reggimento genio, nato il 14 febbraio 1890, morto il 15 agosto 1916 nell ospedaletto da campo n.65 per ferite riportate VALENZONE GAETANO Soldato della 10^ compagnia di Sanità, nato il 22 maggio 1896, morto il 3 aprile 1918 in prigionia per malattia. VANORE CARMINE DI SILVESTRO Soldato del 51 reggimento fanteria, nato il 17 dicembre 1892, morto il 13 giugno 1915 presso la 50^ sezione di sanità per infortunio per fatto di guerra. VANORE FRANCESCO DI CLEMENTE Aspirante Ufficiale della 193^ compagnia mitraglieri FIAT, nato il 2 agosto 1897, morto il 12 gennaio 1918 sul Piave per ferite riportate VANORE GIUSTO DI MICHELE Soldato del 221 battaglione della Milizia Territoriale, nato l 11febbraio 1882 morto il 25 dicembre 1917 a Caserta per malattia. VARELLI PASQUALE Soldato del 14 reggimento fanteria, nato il 29 dicembre 1896, morto il 23 settembre 1918 a Manfredonia per malattia. VARONE CIRO DI ANTONIO Soldato del 128 reggimento fanteria, nato il 24 febbraio 1889, morto il 24 novembre 1915 sul Medio Isonzo per ferite riportate 61

62 VARONE FRANCESCO DI ALESSANDRO Soldato del 18 reggimento fanteria, nato l 11aprile 1898, morto il 4 ottobre 1917 nell ospedaletto da campo n.160 per ferite riportate VASTOCCHIO FRANCESCO Soldato del 158 reggimento fanteria, nato il 19 aprile 1896, morto il 20 novembre 1916 sul Monte Pasubio per caduta di valanga. VECCIA UMBERTO DI GAETANO Secondo Capo Meccanico del Corpo Reali Equipaggi di Marina, nato il 24 dicembre 1881, scomparso il 2 agosto 1916 per affondamento nave. VECCIA UMBERTO DI SEBASTIANO Soldato del 215 reggimento fanteria, nato il 15 gennaio 1889, morto il 19 ottobre 1920 a Roma per malattia. VERDICCHIO FRANCESCO DI CIRO Soldato del 1 reggimento genio, nato il 28 agosto 1896, morto il 18 settembre 1918 in Albania per malattia. VERTUCCI VINCENZO DI FRANCESCO ANTONIO Soldato del 239 reggimento fanteria, nato il 28 febbraio 1895, morto il 5 novembre 1918 in prigionia per malattia. VEZZUTELLO GIUSEPPE Soldato dei Cavalleggeri di Treviso (28 ), nato il 1 aprile 1896, morto il 16 maggio 1916 sul Carso per ferite riportate 62

63 VIGLIETTI TOMMASO DI PASQUALE Soldato del 69 reggimento fanteria, nato il 29 settembre 1885, morto il 14 ottobre 1918 a Caserta per malattia. VIGLIONE ANGELO DI PIETRO Soldato del 155 reggimento fanteria, nato il 22 ottobre 1895, morto il 16 ottobre 1915 sul Monte San Michele VILLANO GIOVANNI DI PASQUALE Soldato del 44 reggimento fanteria, nato il 22 aprile 1891, morto il 7 dicembre 1918 a Modena per malattia. VILLANO RAFFAELE DI PASQUALE Caporale del personale di governo del Reclusorio Militare di Gaeta, nato il 13 dicembre 1887, morto il 23 marzo 1916 a Gaeta per malattia. VIPPARELLI ENRICO Soldato del 1 reggimento genio, nato il 5 maggio 1896, morto il 4 agosto 1918 per ferite riportate VISCARDI DONATO DI NICOLA Soldato del 14 reggimento bersaglieri, nato il 21 dicembre 1884, morto il 22 luglio 1916 sull'altopiano di Asiago per ferite riportate VISCARDI ETTORE DI VINCENZO Soldato della 27^ compagnia presidiaria, nato l 8 gennaio 1887 morto il 2 giugno 1918 Capua per malattia. 63

64 VISIONE GIUSEPPE DI ALFONSO Aiutante di battaglia del 234 reggimento fanteria, nato il 22 ottobre 1892, morto il 19 luglio 1917 sul Carso per ferite riportate VITALE MICHELE DI GENNARO Soldato del 2 reggimento bersaglieri, nato il 7 dicembre 1896, disperso il 2 giugno 1916 per ferite riportate VITELLI CIRO DI GIOVANNI Soldato del 132 reggimento fanteria, nato il 5 aprile 1888, morto il 4 novembre 1916 sul Carso ZALDONE LUIGI Guardia del 20 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza, nato il 15 maggio 1897, morto l 8 settembre 1918 a Caserta per malattia. ZALVANO LUIGI Soldato del 9 reggimento fanteria, nato il 22 giugno 1897, morto il 17 maggio 1917 sul Carso ZAMPELLA ANTONIO DI FRANCESCO Soldato del 7 reggimento fanteria, nato il 6 giugno 1899, morto il 28 ottobre 1918 sul Piave per ferite riportate ZAMPELLA GIOVANNI DI GIUSEPPE Soldato del 55 reggimento fanteria, nato il 14 agosto 1894, scomparso l 8 giugno 1916 per affondamento di nave. 64

65 ZARA NICOLA DI VINCENZO Soldato del 142 reggimento fanteria, nato il 2 maggio 1882, morto il 15 agosto 1916 disperso ZATTONE VINCENZO Soldato del 60 reggimento fanteria, nato il 25 marzo 1897, morto il 13 maggio 1920 a Roma per malattia. ZENOBIO GIUSEPPE Soldato del 91 reggimento fanteria, nato il 24 novembre 1897, morto il 13 dicembre 1918 a Torino per malattia. ZONA GIUSEPPE DI NICOLA Soldato del 43 reggimento fanteria, nato il 29 settembre 1886, disperso il 7 luglio 1916 in combattimento in Valle d Asse. 65

66 66

67 ALTOBELLI GIUSEPPE DI DOMENICO Caporal Maggiore del 96 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Avendo sentito dei lamenti in una valletta davanti alla nostra linea, mentre forti nuclei avversari tentavano di sfondarla, si portava spontaneamente nella valletta, ritornando poco dopo con un nostro ferito sulle spalle. Mirabile esempio di forza, coraggio, abnegazione, sprezzo del pericolo. Cadeva colpito da pallottola nemica mentre incoraggiava i suoi con la parola e l esempio Montello, giugno 1918 Nella frazione di Pozzovetere gli è dedicata la strada dinanzi alla casa natale. 67

68 ARPAIA UMBERTO DI AMATO Tenente in servizio attivo del 1 battaglione Indigeni della Somalia DECORATO DI DUE MEDAGLIE D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazioni non disponibili 68

69 BANCALE MARIO DI GAETANO Sottotenente di complemento del 154 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 69

70 CIONTI VINCENZO DI MICHELE Soldato del 15 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO E DI BRONZO AL VALOR MILITARE M.A.V.M. Si portava, volontario, per ben due volte, noncurante del fuoco nemico, sotto il reticolato avversario, vi faceva brillare tubi esplosivi e cadeva da valoroso Polazzo, 2 luglio 1915 M.B.V.M. Si avanzavano, con mirabile slancio, fino a circa 100 metri dal nemico appostato sul limite dell oasi, per riconoscerne la posizione e le forze Messri, 26 novembre

71 CORRERA FRANCESCO SAVERIO DI PASQUALE Sottotenente in servizio attivo del 36 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Nel fare avanzare su terreno fortemente battuto dal fuoco nemico la compagnia ai suoi ordini, dava splendido esempio di slancio e di coraggio. Quantunque ferito non lievemente al braccio destro, non abbandonava il posto, ma, sempre precedendo il suo reparto, continuava ad incitare la truppa, finché cadeva mortalmente ferito in più parti del corpo Podgora, 19 luglio

72 DI BLASIO LAZZARO DI GENNARO Soldato del 57 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 72

73 GIORDANO UMBERTO DI GIUSEPPE Capitano in servizio attivo del 95 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Mentre, alla testa del suo reparto, additava con ardimento e noncuranza del pericolo la nuova posizione da raggiungere, slanciandosi contro i primi, cadeva colpito a morte Vertojba, 16 agosto

74 MANCINI GIUSEPPE DI FILIPPO Tenente in servizio attivo del 138 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Esempio di coraggio ai suoi dipendenti, li guidava animosamente alla conquista di posizioni nemiche. Pronunziatosi un attacco dell avversario accompagnato da violentissimo bombardamento, col suo sereno contegno infondeva calma nella truppa, rimanendo colpito a morte mentre dirigeva il rafforzamento della nuova linea di resistenza assegnata al reparto Loquizza, 5 novembre

75 MASSA EDUARDO DI GIUSEPPE Sottotenente di complemento del 4 reggimento bersaglieri DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 75

76 PISACANE ERNESTO DI ENRICO Cappellano Militare del 42 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO E DI BRONZO AL VALOR MILITARE M.A.V.M. Motivazione non disponibile M.B.V.M. Sotto il grandinare dei proiettili avversari, assisteva con grande abnegazione e sprezzo del pericolo i soldati feriti ed incoraggiava quelli che gli passavano vicino Monte Magnaboschi, 25 giugno

77 ROSSI MARIO DI LUIGI Tenente in servizio attivo della 330^ compagnia mitraglieri FIAT DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 77

78 ROSSI MARIO DI VINCENZO Sottotenente di complemento del 66 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 78

79 AMBROSINO ALFONSO DI LEOPOLDO Soldato del 158 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE Durante vari combattimenti, sotto l intenso fuoco dell artiglieria e mitragliatrici nemiche, dimostrò grande coraggio ed instancabilità nel disimpegnare le sue mansioni di portaferiti. Lasciò la vita sul campo Monte Zovetto, giugno 1916 Nella frazione di S.Benedetto gli è dedicata una strada. 79

80 ARENA SALVATORE DI FRANCESCO Maggiore in servizio attivo del 4 reggimento bersaglieri DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE Sotto il fuoco ed inseguito da vicino da beduini, riusciva a portare in tempo un avviso Koefia, 28 novembre 1911 Si comportò anche con lodevole coraggio nel combattimento delle Due Palme, il 12 marzo

81 CIVILOTTI ERNESTO Sergente del battaglione complementare Brigata Udine DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE Portandosi rapidamente nella trincea nemica, tenacemente la difendeva durante i contrattacchi notturni dell avversario respingendolo e rimanendo poi sotto il violento fuoco nemico per ben 24 ore, dando prova di grande fermezza e coraggio Gorizia, 28 agosto

82 IMPOSIMATO GIUSEPPE DI ANDREA Soldato del 3 reggimento artiglieria da fortezza DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE Eccellente puntatore, disimpegnò costantemente le proprie funzioni in modo ammirevole, sotto il tiro avversario, contribuendo a rendere efficace il nostro fuoco sulle posizioni nemiche, finché cadde colpito a morte Mariano, 11 luglio

83 POLITANO PASQUALE DI GAETANO Sottotenente di complemento del 131 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE Con il suo plotone occupò una parte della trincea nemica e non l abbandonò durante la notte, respingendo i contrattacchi dell avversario San Michele, 7 dicembre 1915 Nella frazione nativa di Falciano gli è dedicata una strada. 83

84 SAVASTANO DONATO DI FRANCESCO Soldato della 273^ compagnia mitraglieri FIAT DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE In prima linea, sotto il violento bombardamento nemico, accorreva in aiuto di alcuni compagni rimasti sepolti sotto le macerie di un ricovero abbattuto da una granata avversaria, e vi rimaneva ucciso da seconda granata, che lo colpì mentre coraggiosamente assolveva il suo pietoso compito Castagnevizza, 22 maggio

85 SORRENTINO ORESTE DI PASQUALE Tenente di complemento del 262 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE In prima linea, sotto il violento bombardamento nemico, accorreva in aiuto di alcuni compagni rimasti sepolti sotto le macerie di un ricovero abbattuto da una granata avversaria, e vi rimaneva ucciso da seconda granata, che lo colpì mentre coraggiosamente assolveva il suo pietoso compito Castagnevizza, 22 maggio

86 San Leucio 86

87 Cenni storici L a Colonia di San Leucio, elevata a Comune nel 1866, il 1928 diventa frazione di Caserta. I suoi caduti pertanto, vanno annoverati sotto il titolo della Città capoluogo. 87

88 MILITARI NATI A SAN LEUCIO BATELLI ALFONSO DI FERDINANDO Caporale del 30 reggimento fanteria nato il 6 febbraio 1885 morto il 29 giugno 1916 sul Carso in seguito ad azione da gas asfissianti BATELLI ERMINIO DI GIUSEPPE DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Guardia del 20 battaglione mobilitato Regia Guardia di Finanza nato il 25 ottobre 1895 morto ll 12 marzo 1916 a Novegno in seguito a caduta di valanga BOLOGNA CIRO DI LEOPOLDO DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL V.M. Sergente del 276 reggimento fanteria nato il 17 dicembre 1896 morto il 27 agosto 1917 sull'altopiano di Bainsizza per ferite riportate in combattimento CATALANO LUIGI DI MARIO DECORATO DI MEDAGLIA DI BRONZO AL V.M. Tenente di complemento del 5 reggimento alpini nato il 2 giugno 1887 morto il 29 ottobre 1918 a Menaggio per malattia COBIANCHI PIETRO DI LUIGI Tenente in servizio attivo del 49 reggimento artiglieria da campagna nato il 4 aprile 1896 morto ll 23 febbraio 1918 presso l' ospedaletto da campo n.135 per ferite riportate in combattimento GENTILE RAFFAELE DI ANTONIO Soldato del 44 reggimento fanteria nato il 3 gennaio 1894 morto il 10 giugno 1916 sul Monte Lemele per ferite riportate in combattimento INTIMI ALESSANDRO DI VITO Maresciallo d'alloggio Capo Legione del CC.RR. di Napoli nato il 3 giugno 1879 morto ll 4 gennaio 1919 a Castellabate per malattia 88

89 MILITARI NATI A SAN LEUCIO MAROTTA ELPIDIO DI FILIPPO Sottotenente di complemento del 267 reggimento fanteria nato il 2 febbraio 1898 morto il 4 dicembre 1918 nell ospedaletto da campo n. 79 per malattia PANE GIUSEPPE DI FRANCESCO Sergente della 65^ compagnia Mitraglieri FIAT nato il 18 febbraio 1892 morto il 17 giugno 1918 in ambulanza chirurgica d'armata n.6 per ferite riportate in combattimento RIVETTI DONATO DI CRESCENZIO Soldato del 1 reggimento fanteria nato il 4 febbraio 1891 morto il 29 luglio 1918 in Albania per ferite riportate in combattimento 89

90 90

91 BATELLI ERMINIO DI GIUSEPPE Guardia del 20 battaglione Regia Guardia di Finanza mobilitato DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Motivazione non disponibile 91

92 BOLOGNA CIRO DI LEOPOLDO Sergente del 276 reggimento fanteria DECORATO DI MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR MILITARE Comandante di un plotone, trascinava coll esempio i suoi soldati all assalto, continuando ad avanzare anche oltre la prima linea nemica. Fatto segno al fuoco avversario di mitragliatrici, non s arrestava, ma continuava ad incitare il plotone a spingersi innanzi, finché non cadde colpito a morte Masniak (Bainsizza), 27 agosto

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore.

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore. Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore http://www.cadutigrandeguerra.it/default.aspx Sotttente Capozzi Vincenzo di Vincenzo decorato di Medaglia d argento al Valore Militare Sergente

Dettagli

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Napoli, Dicembre 2010 Non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell'ultima c'erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Alfonso di Pellegrino nato a San Nicola Manfredi il 2 agosto 1876 soldato del 40 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DOTO Innocenzo nato a Montefalcone di Val Fortore il 30 agosto 1875 soldato del 228 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PACELLI Severo di Gabriele nato a San Salvatore Telesino il 16 febbraio 1867 tenente colonnello in servizio

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CIARLO Domenico di Alessio nato a Pontelandolfo il 23 aprile 1877 soldato del 134 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - OCONE Mariano di Francescantonio nato a Vitulano il 25 maggio 1875 soldato del 263 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CONTE Francesco di Vincenzo nato a San Giorgio del Sannio il 23 febbraio 1878 soldato del 3 reggimento artiglieria

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - GENCA Francesco di Raffaele nato ad Apice il 26 gennaio 1879 soldato della 308^ compagnia lavoratori scaricatori

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ADAMO Francesco di Giovanni nato a Montesarchio il 19 ottobre 1875 soldato del 228 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ONORATO Giovanni di Antonio nato a Santa Croce del Sannio il 3 gennaio 1878 sergente del 226 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CARDONE Carmine di Giovanni nato a Sant'Angelo a Cupolo il 19 dicembre 1876 soldato della 448^ centuria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CILENTI Giovanni di Pellegrino nato a Foiano di Val Fortore il 21 giugno 1879 soldato del 70 reggimento fanteria

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - IANNOTTI Giuseppe di Tommaso nato a San Lorenzo Maggiore il 13 gennaio 1881 sergente del 225 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - NUZZOLO Domenico di Tommaso nato a San Nazzaro Calvi il 6 maggio 1876 soldato del 9 reggimento fanteria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - D'ANGELIS Antonio di Giuseppe nato a Castelpoto il 10 marzo 1876 caporal maggiore del 215 reggimento fanteria

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - MIGNONE Domenico di Fiorentino nato a Ceppaloni il 26 febbraio 1876 soldato del 3 reggimento artiglieria da

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BELLO Giuseppantonio di Pietro nato a Pietraroja il 21 luglio 1878 soldato del 17 reggimento fanteria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Pasquale di Carlo nato a Bucciano il 2 dicembre 1880 soldato del 25 reggimento fanteria morto l'11

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - VACCHIO Gaetano di Domenico nato a Limatola il 3 aprile 1876 soldato del 56 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - RUGGIERO Tommaso di Gabriele nato ad Airola l'8 agosto 1876 soldato del 6 reggimento genio morto il 24 agosto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI BLASIO Michele di Antonio nato a Guardia Sanframondi il 10 maggio 1876 soldato della 145^ centuria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI MASSA Salvatore di Pasquale nato a Solopaca il 7 ottobre 1881 soldato del 48 reggimento fanteria morto

Dettagli

L A G R A N D E G U E R R A

L A G R A N D E G U E R R A L A G R A N D E G U E R R A 1. SER.TE CUSTODE Francesco di Giovanni (MONUMENTO) nato il 30 maggio 1892 a Castelnuovo di Conza, morto il 19 giugno 1917 sul campo per ferite riportate. 2. CAP.LE CIAGLIA

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BOCCHICCHIO Salvatore di Antonio nato a Buonalbergo il 15 novembre 1878 soldato del 225 battaglione milizia

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI

ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI Sezione di Scafati C I T T A D I N I C A D U T I n e l l a G R A N D E G U E R R A 1915-1918 (Ricerca effettuata a cura di Michelangelo FEDERICO) n.p. Nominativo

Dettagli

ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO

ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO ACHENZA GIOVANNI di Tommaso Soldato 40 reggimento fanteria, nato il 21 aprile 1881 a Tempio Pausania, distretto militare di Sassari, disperso

Dettagli

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma Di Arnaldo Ricci 1. Alessandrini Agostino di Carlo, nato a Fabrica di Roma il 05 gennaio 1882; soldato del 130 reggimento fanteria; morto sul Monte san

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PIACQUADIO Onofrio di Giorgio nato a Colle Sannita il 15 gennaio 1874 soldato del 73 battagglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - VADURRO Pasquale di Michele nato a San Bartolomeo in Galdo il 17 maggio 1871 operaio del genio militare 3^

Dettagli

Croce Rossa Italiana

Croce Rossa Italiana Croce Rossa Italiana Fase I OFFERTA DI MOBILITA Dati aggiornati al 10 marzo 2016 ore 12.00... 1 Sezione 1 Partecipazione... 2 Tab. 1.1 - Amministrazioni partecipanti alla rilevazione dei fabbisogni per

Dettagli

MOVIMENTI DIRIGENTI. Q.CA Cognome Nome da a ISPETTORATO PUBBLICA SICUREZZA "VIMINALE" - DIRIGENTE QUESTORE DI CAMPOBASSO

MOVIMENTI DIRIGENTI. Q.CA Cognome Nome da a ISPETTORATO PUBBLICA SICUREZZA VIMINALE - DIRIGENTE QUESTORE DI CAMPOBASSO DG FERLIZZI Felice ISPETTORATO PUBBLICA SICUREZZA "VIMINALE" - ISPETTIVO - DAL 1 SETTEMBRE DG POZZO Gian Carlo QUESTORE DI CAMPOBASSO SCUOLA DI PERFEZIONAMENTO PER LE FORZE DI POLIZIA - DG ROCA Vincenzo

Dettagli

CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO -

CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO - CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO - ANGELONI EUGENIO di Francesco (DECORATO DI MEDAGLIA D'ARGENTO AL V. M.) Capitano in servizio attivo

Dettagli

STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA. UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto

STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA. UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto ALBO D ORO DELLA SARDEGNA N. TOTALE DECEDUTI 13602 I 13602 CADUTI DELL ALBO D ORO MORTI 11069

Dettagli

Catasto Terreni - Comune di CASAGIOVE

Catasto Terreni - Comune di CASAGIOVE Pag.: 1 di 5 ACONFORA SALVATORE NAPOLI 12/05/1935 B860 6 383 CE0115167 2012 001 ANNUNZIATA ANNA GERMANIA 01/06/1979 B860 1 5049 CE0116051 2012 001 AZIENDA SANITARIA LOCALE CE/1 CASERTA B860 4 233 CE0115439

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

ITALIAN HOTEL MONITOR - trademark italia

ITALIAN HOTEL MONITOR - trademark italia GENNAIO 2012 TORINO 48,0% +2,6 97,51 FIRENZE 58,0% +2,4 114,86 GENOVA 39,2% -1,6 91,89 PISA 51,2% -3,0 89,23 MILANO 67,8% +2,4 119,28 SIENA 55,0% +1,5 91,34 COMO 37,6% +4,7 89,45 ANCONA 38,1% -0,4 87,95

Dettagli

Memorial "Nannuzzi"- 14 settembre 2008 Sasso Marconi (BO) Classifica Comandi

Memorial Nannuzzi- 14 settembre 2008 Sasso Marconi (BO) Classifica Comandi Comando Memorial "Nannuzzi"- 14 settembre 2008 Sasso Marconi (BO) Classifica Comandi Totale Punti Bari 105 Milano 88 Belluno 79 Ravenna 66 Canal san Bovo (TN) 48 Firenze 44 Trapani 43 Vicenza 42 La Spezia

Dettagli

SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO

SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO Tutti i diritti riservati: è vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e foto del sito senza l'autorizzazione esplicita del proprietario Nomi desunti dalle lapidi

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - LUISI Angelo di Filippo nato a Tocco Caudio il 3 gennaio 1882 soldato del 156 reggimento fanteria morto l'1

Dettagli

GIRONE A. Lecce Napoli 1-4 Reggio Calabria - Treviso 1-3

GIRONE A. Lecce Napoli 1-4 Reggio Calabria - Treviso 1-3 GIRONE A Lecce Napoli 1-4 Reggio Calabria - Treviso 1-3 Girone A Napoli 9 3 3 0 0 13 3 10 Lecce 6 3 2 0 1 8 6 2 Treviso 3 3 1 0 2 6 8-2 Reggio Calabria 0 3 0 0 3 2 12-10 GIRONE B Perugia Catania 6-5 Caserta

Dettagli

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007 Comunicazioni inviate dai contribuenti al 30 Giugno 2007 Si precisa che dal mese di Marzo 2002 le conteggiate sono comprensive di quelle inviate dai Centri Di Servizio non più competenti. IL DIRETTORE

Dettagli

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007

Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007 Comunicazioni inviate dai contribuenti al 31 Maggio 2007 Si precisa che dal mese di Marzo 2002 le comunicazioni conteggiate sono comprensive di quelle inviate dai Centri Di Servizio non più competenti.

Dettagli

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi Fanteria di linea Fanteria di linea 3881 Fanteria Granatieri 159

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE - SERIE D - SUD SQUADRA PT. GI. V N P IV IP DI. Siracusa A.s.m. Nola

CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE - SERIE D - SUD SQUADRA PT. GI. V N P IV IP DI. Siracusa A.s.m. Nola CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE - SERIE D - SUD CLASSIFICA SQUADRA PT. GI. V N P IV IP DI Siracusa 28 10 9 1 0 26 6 20 A.s.m. Nola 74 23 10 7 2 1 26 7 19 Subbuteo Vomero 22 10 7 1 2 23 9 14 Paeninsula 21

Dettagli

Viale delle Medaglie d Oro Belsito negli anni 20

Viale delle Medaglie d Oro Belsito negli anni 20 Quante volte, girando per le strade di Roma, ed alzando gli occhi alla targa del nome della via, ti chiedi e mo questo chi è?. In nostro soccorso molto spesso viene la piccola dicitura con: pittore uomo

Dettagli

Fettucciato 1 4,500 Km. R1. R3. R2.

Fettucciato 1 4,500 Km. R1. R3. R2. Enduro - Roccagloriosa - Camp. Regionale - ^ Prova ^ Prova Camp. Reg. Enduro FMI Campania Assoluta dopo PS Fettucciato,00 Km. R. R. R. R. R. R. R. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 TAGLIANETTI ALESSANDRO COGLIANESE DANIELE

Dettagli

Variazione del Numero di Banche in Italia

Variazione del Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE del Numero di Banche in Italia Anni: 2000-2014 Analisi statistica Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - - info@tidonacomunicazione.com

Dettagli

FASI - Federazione Italiana Arrampicata Sportiva - 01 Dati provinciali assoluti 2001

FASI - Federazione Italiana Arrampicata Sportiva - 01 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 12 581 123 12 5 2 7 574 581 60 47 12 59 4 123 8 8 131 VERCELLI 0 7 0 0 0 0 0 7 7 0 0 0 0 0 0 0 0 0 BIELLA 1 27 7 1 0 0 0 27 27 5 2 0 2 0 7 0 0 7 VERBANIA 0 41 2 0 1 0 1 40 41 0 2 0 2 0

Dettagli

FIPT - Federazione Italiana Palla Tamburello - 09 Dati provinciali assoluti 2001

FIPT - Federazione Italiana Palla Tamburello - 09 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 5 39 5 5 31 8 39 4 0 1 5 2 2 7 VERCELLI 0 28 3 0 24 4 28 2 1 0 3 1 1 4 BIELLA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 VERBANIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 NOVARA 1 90 11 1 67 23 90 10 0 1 11 1 1 12

Dettagli

FID - Federazione Italiana Dama - 05 Dati provinciali assoluti 1999

FID - Federazione Italiana Dama - 05 Dati provinciali assoluti 1999 PIEMONTE TORINO 1 72 7 1 47 0 47 25 72 4 3 7 4 4 11 VERCELLI 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 BIELLA 1 21 4 1 12 0 12 9 21 4 0 4 1 1 5 VERBANIA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 NOVARA 1 27 5 1 22 0 22 5 27 4

Dettagli

FITAV - Federazione Italiana Tiro a Volo - 41 Dati provinciali assoluti 2001

FITAV - Federazione Italiana Tiro a Volo - 41 Dati provinciali assoluti 2001 PIEMONTE TORINO 16 732 149 16 712 20 732 120 7 22 149 2 2 151 VERCELLI 2 121 17 2 117 4 121 14 0 3 17 1 1 18 BIELLA 1 42 8 1 40 2 42 7 0 1 8 1 1 9 VERBANIA 1 7 8 1 7 0 7 7 0 1 8 1 1 9 NOVARA 5 246 44 5

Dettagli

Tabelle di ripartizione della dotazione organica del personale non dirigenziale tra le strutture territoriali doganali

Tabelle di ripartizione della dotazione organica del personale non dirigenziale tra le strutture territoriali doganali Direzioni Direzione interregionale per la Campania e la Calabria 5 318 509 832 Direzione interregionale per l Emilia Romagna e le Marche 5 310 510 825 Direzione interregionale per il Lazio e l Abruzzo

Dettagli

febbraio novesi sotto le armi Cd/puccy paleari grande guerra- mostrare i documenti Nova - lontano dal fronte

febbraio novesi sotto le armi  Cd/puccy paleari grande guerra- mostrare i documenti Nova - lontano dal fronte Cd/puccy paleari febbraio novesi sotto le armi L Amico in Famiglia del febbraio 1917. apsam febbraio Brioschi Pietro febbraio Il Cittadino della Domenica del 25.2.17 bcm - microfilm aprile Canzi Carlo

Dettagli

MOVIMENTI FUNZIONARI

MOVIMENTI FUNZIONARI DS CORTIS Paolo MOVIMENTI FUNZIONARI UFFICIO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DIRETTORE UFFICIO ANALISI E AFFARI GENERALI DIRETTORE DS SIGGILLINO Giovanni UFFICIO ANALISI E AFFARI GENERALI DIRETTORE

Dettagli

QUAL COGNOME NOME DA A

QUAL COGNOME NOME DA A SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO DG D'ANGELO Nicolò DELLA P.S. CONSIGLIERE QUESTORE DI ROMA MINISTERIALE DG MAZZA Massimo Maria QUESTORE DI ROMA RISORSE UMANE DIRETTORE DS BIGNARDI Lo retta UFFICIO CENTRALE

Dettagli

Ordine degli Ingegneri d'italia

Ordine degli Ingegneri d'italia Comunicato ufficiale n 1 del 11/0/20 A1-BRESCIA A2-TORINO A3-COSENZA A4-TREVISO GRUPPO A ORA CAMPO GRUPPO PARTITA gio 11 giugno 1.00 PICCHI A A1-BRESCIA A3-COSENZA 2 1 gio 11 giugno 1.00 PICCHI A A2-TORINO

Dettagli

ALBO DEI SINDACI E CONSIGLIERI COMUNALI DI CASTELNUOVO DELLA DAUNIA

ALBO DEI SINDACI E CONSIGLIERI COMUNALI DI CASTELNUOVO DELLA DAUNIA ALBO DEI SINDACI E CONSIGLIERI COMUNALI DI CASTELNUOVO DELLA DAUNIA Dal 14.10.1944 al 30.06.1945 Sindaco : Giambattista TROTTA Dal 16.07.1945 al 28.09.1945 Sindaco : Antonio FANZILLI Dal 30.10.1945 al

Dettagli

ELENCO DEGLI AVVOCATI CHE HANNO PRESENTATO ISTANZA DI CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO

ELENCO DEGLI AVVOCATI CHE HANNO PRESENTATO ISTANZA DI CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO ELENCO DEGLI AVVOCATI CHE HANNO PRESENTATO ISTANZA DI CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO (ex art. 4 comma 4 del regolamento di questo I.A.C.P. per il conferimento

Dettagli

CICLOMOTORI RUBATI CICLOMOTORI RINVENUTI REGIONI PROVINCIE

CICLOMOTORI RUBATI CICLOMOTORI RINVENUTI REGIONI PROVINCIE Piemonte Alessandria 159 102 125 117 85 124 60 40 35 26 27 36 Asti 112 81 75 59 41 45 31 23 42 24 10 13 Biella 87 63 56 65 42 41 13 13 19 21 22 9 Cuneo 150 110 131 134 69 52 19 26 31 35 31 17 Novara 177

Dettagli

nota (*) la provincia attualmente rientra nel parametro di 1000 alunni in media ogni istituto del I ciclo pag. 1 di 5

nota (*) la provincia attualmente rientra nel parametro di 1000 alunni in media ogni istituto del I ciclo pag. 1 di 5 studio medio le istituti.xls istituzioni calcolo ottimale (circoli didattici, montagna gli alunni ) al in Abruzzo Chieti 39.057 56 39 17 30 Abruzzo L' Aquila 39.084 45 39 6 13 Abruzzo Pescara 32.239 39

Dettagli

ELENCO LOCULI CIMITERO DI SUCCIVO LUOGO E DATA DI Q.TA' NUMERO LOCULI

ELENCO LOCULI CIMITERO DI SUCCIVO LUOGO E DATA DI Q.TA' NUMERO LOCULI COGNOME ELENCO LOCULI CIMITERO DI SUCCIVO LUOGO E DATA DI Q.TA' NOME NUMERO NASCITA LOCULI DATA CONTRATTO DI PETRILLO ANTONIO 07/11/1933 2 305,309 20/04/2011 LUPOLI MAURIZIO 01/01/1945 1 317 06/02/2012

Dettagli

Comune di Baragiano. VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico. Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare

Comune di Baragiano. VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico. Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare Comune di Baragiano VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare Occorrono solo poche parole per narrare con scusabile sintesi i

Dettagli

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi L u g l i o M e s e d i A = Anniversari / C = Compleanni gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Fabio e Claudia 02 A) Massimiliano e Annalisa 06 A) Massimiliano e Monica 09 A) Massimo

Dettagli

ALL. A POSTI DISPONIBILI DISTRETTO SEDE UFFICIO PROFILO ANCONA ANCONA CORTE D'APPELLO FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2 ANCONA ANCONA TRIBUNALE CANCELLIERE 1

ALL. A POSTI DISPONIBILI DISTRETTO SEDE UFFICIO PROFILO ANCONA ANCONA CORTE D'APPELLO FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2 ANCONA ANCONA TRIBUNALE CANCELLIERE 1 Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi Direzione Generale del Personale e della Formazione Ufficio III - Concorsi e Assunzioni ALL. A DISTRETTO SEDE UFFICIO PROFILO POSTI

Dettagli

Comune di Maddaloni Referendum Costituzionale del 4 dicembre Elenco Scrutatori

Comune di Maddaloni Referendum Costituzionale del 4 dicembre Elenco Scrutatori 1 del MONACO MICHELE 07/09/1989 VIA MONTELLA 32 001 Via Roma n. 18 (Scuola Elem. "L.Settembrini") 2 DI CAPRIO MARIA 08/10/1968 VIA PIERO GOBETTI 14 001 Via Roma n. 18 (Scuola Elem. "L.Settembrini") 3 TEDESCO

Dettagli

ALBO TELEMATICO NAZIONALE DEGLI AVVOCATI ITALIANI STATISTICHE

ALBO TELEMATICO NAZIONALE DEGLI AVVOCATI ITALIANI STATISTICHE ALBO TELEMATICO NAZIONALE DEGLI AVVOCATI ITALIANI STATISTICHE Totale Nazionale Tipologia avvocati uomini donne uomini % donne % Avvocato Professore 1500 892 608 59,47% 40,53% Avvocato Enti Pubblici 4689

Dettagli

TEMPIO PAUSANIA. Legenda fonti (Le fonti citate sono in possesso del curatore di questa compilazione; chi fosse interessato può farne richiesta)

TEMPIO PAUSANIA. Legenda fonti (Le fonti citate sono in possesso del curatore di questa compilazione; chi fosse interessato può farne richiesta) TEMPIO PAUSANIA ELENCO IN ORDINE ALFABETICO TRATTO DALL'ALBO D'ORO DEI MILITARI SARDI CADUTI NELLA GRANDE GUERRA (http://www.cadutigrandeguerra.it/webform1.aspx) Nota. I nominativi che si riportano di

Dettagli

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE Prot. N 6611 /A2V/50P 1 Concorso a n. 50 posti di Specialista di elicottero professionale Elenco Idonei A seguito di rinunce e variazioni apportate dalla Commissione esaminatrice, si ritiene necessario

Dettagli

2010 MEDIA* 2010 CLASSIFICA

2010 MEDIA* 2010 CLASSIFICA Regioni, Province e Comuni Capoluogo di Provincia: il rating OSSERVATORIO DONNE NELLA PA R OMA, FORUM PA I Comuni Capoluogo: confronto / Tabella 1 i Comuni Capoluogo ELEZIONI COMUNE DONNE MEDIA* DONNE

Dettagli

Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS

Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS Campagna Solleciti REDITA 2011 Suddivisione per Sede INPS Cod. Sede INPS Totale per Sede Provincia Regione 0100 7.177 AGRIGENTO SICILIA 0101 2.186 AGRIGENTO SICILIA 0200 6.206 ALESSANDRIA PIEMONTE 0300

Dettagli

DATI DEFINITIVI, IN UN COMUNE CAPOLUOGO SU 2 TASI PIU CARA DELL IMU

DATI DEFINITIVI, IN UN COMUNE CAPOLUOGO SU 2 TASI PIU CARA DELL IMU DATI DEFINITIVI, IN UN COMUNE CAPOLUOGO SU 2 TASI PIU CARA DELL Nei casi in cui i proprietari non hanno figli la situazione migliora: solo un su 3 quest anno pagherà di più rispetto al. A Treviso in molti

Dettagli

POS. DATI ANAGRAFICI PUNTEGGI RIS. PREF. SPE. N S PREC PUNT ANNO ANNO GRAD. PREC. PREGR. ABIL. SERV. TIT. ART. FIG. D (*) TOT.

POS. DATI ANAGRAFICI PUNTEGGI RIS. PREF. SPE. N S PREC PUNT ANNO ANNO GRAD. PREC. PREGR. ABIL. SERV. TIT. ART. FIG. D (*) TOT. UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI NAPOLI PAG. 3 FASCIA : 4 AB77 - CHITARRA 00001 MORRA SALVATORE 0,00 0,00 6,00 90,00 9,00 66,00 **** ****** ** **** 171,00 2012 24/11/1981 (NA) CODICE FISCALE: ****************

Dettagli

FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subaquee - 26 Dati provinciali assoluti 2001

FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subaquee - 26 Dati provinciali assoluti 2001 sportive tesserati operatori sportive adulti omaggio tesserati societari di gara operatori federali altri generale PIEMONTE TORINO 101 7760 673 101 6974 734 52 7760 477 150 46 673 6 6 679 VERCELLI 59 3401

Dettagli

ANCONA ANCONA CORTE D'APPELLO FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2 ANCONA ANCONA TRIBUNALE FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2

ANCONA ANCONA CORTE D'APPELLO FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2 ANCONA ANCONA TRIBUNALE FUNZIONARIO GIUDIZIARIO 2 Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi Direzione Generale del Personale e della Formazione Ufficio III - Concorsi e Assunzioni ALL. A DISTRETTO SEDE UFFICIO PROFILO POSTI

Dettagli

AeCI - Aereo Club d'italia - 01 Dati provinciali assoluti 2001

AeCI - Aereo Club d'italia - 01 Dati provinciali assoluti 2001 territoriali (altri altri nuclei motore / diporto modell. (amatori) aggregati tesserati nuclei) vela o sportivo PIEMONTE TORINO 1 247 26 1 5 6 245 0 0 0 2 247 26 1093 1366 0 VERCELLI 1 150 15 1 0 1 89

Dettagli

SERVIZIO LITURGICO PER LE CELEBRAZIONI DI S.Ecc. Mons. GIOVANNI D ALISE VESCOVO DI CASERTA NELLA CHIESA CATTEDRALE

SERVIZIO LITURGICO PER LE CELEBRAZIONI DI S.Ecc. Mons. GIOVANNI D ALISE VESCOVO DI CASERTA NELLA CHIESA CATTEDRALE UFFICIO LITURGICO DIOCESANO SERVIZIO LITURGICO PER LE CELEBRAZIONI DI S.Ecc. Mons. GIOVANNI D ALISE VESCOVO DI CASERTA NELLA CHIESA CATTEDRALE DAL 24 SETTEMBRE 2014 AL 6 GENNAIO 2015 Ufficio Liturgico

Dettagli

Numero Pag. 1. 15 ACAMPORA CARLO Sez. 15 nato il 09/07/1947 a ERCOLANO (NA) VIA IV NOVEMBRE N. 109 Int. 5 Sc. A P. 1

Numero Pag. 1. 15 ACAMPORA CARLO Sez. 15 nato il 09/07/1947 a ERCOLANO (NA) VIA IV NOVEMBRE N. 109 Int. 5 Sc. A P. 1 Numero Pag. 1 15 ACAMPORA CARLO Sez. 15 nato il 09/07/1947 a ERCOLANO (NA) VIA IV NOVEMBRE N. 109 Int. 5 Sc. A P. 1 20 ACAMPORA GIOVANNI Sez. 44 nato il 17/11/1976 a NAPOLI - CHIAIA (NA) VIA GUGLIELMO

Dettagli

A.T.C. - PROVINCIA DI TARANTO Ambito Territoriale di Caccia - Comitato di Gestione

A.T.C. - PROVINCIA DI TARANTO Ambito Territoriale di Caccia - Comitato di Gestione cognome nome citta Ammaturo Francesco Gioia del Colle Angelillo Antonio Vito Gioia del Colle Angelillo Francesco V. Gioia del Colle Angelillo Michele Gioia del Colle Angelillo Vincenzo Gioia del Colle

Dettagli

AA RITIRO BILICO IN LOGISTICA Buffoli Energy 24,570 X 227,000 = 5.577,39 # 1638 = 3,40

AA RITIRO BILICO IN LOGISTICA Buffoli Energy 24,570 X 227,000 = 5.577,39 # 1638 = 3,40 AA RITIRO BILICO IN LOGISTICA Buffoli Energy 24,570 X 227,000 = 5.577,39 # 1638 = 3,40 AA RITIRO BILICO IN LOGISTICA Scuretto 25,200 X 228,333 = 5.754,00 # 1680 = 3,42 AA RITIRO BILICO IN LOGISTICA Biofaggio

Dettagli