address space process table

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "address space process table"

Transcript

1

2

3 address space process table

4 read-only environmentargomenti

5 pipe file system shell

6 shell date date Mon Oct 18 00:10:20 CEST 2004 sort sort < file1 file1 > file2 file2 file1file2 sort sort lista_studenti06.txt lista_studenti06.txt > > a a & & [2] [2] [2]+ [2]+ Done Done sort sort lista_studenti06.txt lista_studenti06.txt >a >a

7 "Hello everybody [...]I m doing a (free) operating system (just a hobby, won t be big and professional[...])." Copyleft is a general method for making a program free software and requiring all modified and extended versions of the program to be free software as well.

8

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2009 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

GNU / Linux www.baslug.org - Libertà Digitali - Potenza 28 Ottobre 2004

GNU / Linux www.baslug.org - Libertà Digitali - Potenza 28 Ottobre 2004 GNU / Linux Cos' è GNU / Linux? GNU / Linux = Sistema Operativo Open Source distribuito sotto licenza GPL. GNU / Linux è un Sistema Operativo Non si appoggia ad altri software per girare. Fornisce esso

Dettagli

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata Lezione 3 Linux avanzato 15 marzo 2013 System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata LA 13 3.1 Di cosa parliamo in questa lezione? Il movimento del software libero 1 Nascita

Dettagli

I.S. Sobrero. Dipartimento di Informatica. Presentazione. install.linux@home. 16/02/2007 install.linux@home Marco Marchisotti

I.S. Sobrero. Dipartimento di Informatica. Presentazione. install.linux@home. 16/02/2007 install.linux@home Marco Marchisotti I.S. Sobrero Dipartimento di Informatica Presentazione install.linux@home 1 Hello everybody... From: torvalds@ (Linus Benedict Torvalds) Newsgroups: comp.os.minix Subject: What would you like to see most

Dettagli

Java. Traditional portability (ideal)

Java. Traditional portability (ideal) 1 Java JAVA: una introduzione 2 Traditional portability (ideal) C-code (Linux) (Pentium) Executable (Linux) Executable (Win32) Linux Windows 32 (Mac) Executable (Mac) Mac 1 1 3 Portability of Java programs

Dettagli

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2012 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

Corsi GNU/Linux 2016

Corsi GNU/Linux 2016 Corsi GNU/Linux 2016 Introduzione a GNU/Linux Emanuele Baldino ironbalden@gmail.com 19 Ottobre 2016 Piano dei Corsi Ore 17.15 aula S.1.3 Piano dei Corsi Ore 17.15 aula S.1.3 Mercoledì 19 Ottobre Introduzione

Dettagli

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei Termini del problema (i) Software open source Cenni Approfondimento 2 Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario

Dettagli

Open Source::cenni. Termini del problema (i)

Open Source::cenni. Termini del problema (i) Operatore Informatico Giuridico Informatica Giuridica A.A 2006/2007 II Semestre Open Source::cenni Lezione 5 prof. Monica Palmirani Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si

Dettagli

Corso introduttivo al Sistema Operativo Libero GNU/Linux. Scholetta 2005/06 Piove di Sacco

Corso introduttivo al Sistema Operativo Libero GNU/Linux. Scholetta 2005/06 Piove di Sacco Corso introduttivo al Sistema Operativo Libero GNU/Linux Scholetta 2005/06 Piove di Sacco Relatore: Gianluca Moro Faber Libertatis Il computer: Hardware e Software Hardware Monitor Unità Centrale Tastiera

Dettagli

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i)

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i) Open Source e Riuso Lezione 4bis Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario il titolare

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

% gnuplot. http://www.gnuplot.info comp.graphics.apps.gnuplot. http://www.gnuplot.info/faq/

% gnuplot. http://www.gnuplot.info comp.graphics.apps.gnuplot. http://www.gnuplot.info/faq/ % gnuplot G N U P L O T Version 4.0 patchlevel 0 last modified Thu Apr 15 14:44:22 CEST 2004 System: Linux 2.4.27 Copyright (C) 1986-1993, 1998, 2004 Thomas Williams, Colin Kelley and many others This

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

Telefonia Aziendale. FaxServer

Telefonia Aziendale. FaxServer Telefonia Aziendale FaxServer ActFax Fax Server Aziendale Il FaxServer ActFax è una soluzione per la trasmissione e la ricezione di messaggi fax attraverso la rete dei computer. L architettura client/server

Dettagli

Processi. Laboratorio Software 2008-2009 C. Brandolese

Processi. Laboratorio Software 2008-2009 C. Brandolese Processi Laboratorio Software 2008-2009 Introduzione I calcolatori svolgono operazioni simultaneamente Esempio Compilazione di un programma Invio di un file ad una stampante Visualizzazione di una pagina

Dettagli

Il sito principale del progetto: www.python.org Il sito ufficiale della community italiana Python: www.python.it Diversi tutorial.

Il sito principale del progetto: www.python.org Il sito ufficiale della community italiana Python: www.python.it Diversi tutorial. Introduzione Python Python è stato sviluppato intorno al 1991 da Guido van Rossum che ne ha derivato semplicità di sintassi e facilità d'uso in gran parte da ABC, un linguaggio dedicato all'insegnamento

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e dei programmi minimi di Informatica per il primo biennio

Dettagli

Le virtual machine e la memoria virtuale

Le virtual machine e la memoria virtuale Le virtual machine e la memoria virtuale Prof. Alberto Borghese Dipartimento di Scienze dell Informazione alberto.borghese@unimi.it Università degli Studi di Milano Riferimento Patterson 5: 5.6, 5.7. 1/30

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Nicoletta Barbaro 4C Mercurio TRACCIA DEL PROBLEMA: RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Un'azienda che distribuisce film in formato dvd chiede ad una software house(4c mercurio)

Dettagli

Modello dei processi. Riedizione delle slide della Prof. Di Stefano

Modello dei processi. Riedizione delle slide della Prof. Di Stefano Modello dei processi Riedizione delle slide della Prof. Di Stefano 1 Processi Modello di Processi asincroni comunicanti Process Scheduling Operazioni sui Processi Cooperazione tra Processi Interprocess

Dettagli

La genealogia di Windows. Windows NT e Windows 95/98. Dimensioni del codice. Parte IX. Windows

La genealogia di Windows. Windows NT e Windows 95/98. Dimensioni del codice. Parte IX. Windows La genealogia di Windows Parte IX Windows Sistemi Operativi - prof. Silvio Salza - a.a. 2008-2009 IX - 1 DOS: sistema operativo monoutente Windows 3.1 interfaccia a finestre che gira su DOS Windows 95/98

Dettagli

Parte IX. Windows. Sistemi Operativi - prof. Silvio Salza - a.a. 2008-2009 IX - 1

Parte IX. Windows. Sistemi Operativi - prof. Silvio Salza - a.a. 2008-2009 IX - 1 Parte IX Windows Sistemi Operativi - prof. Silvio Salza - a.a. 2008-2009 IX - 1 La genealogia di Windows DOS: sistema operativo monoutente Windows 3.1 interfaccia a finestre che gira su DOS Windows 95/98

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities Platinum Sponsor: The sponsor can obtain a space during the Special Session FUS Technology update of Thursday October 10 exhibition area 3x2 sqm link on Congress website of the sponsor s site sponsor s

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con Traktor 3 e 2

Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con Traktor 3 e 2 Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con 3 e 2 Informazioni BCD2000-3 - Cycokrauts Extended Flavor A abilita in modo semplice e avanzato, l utilizzo della Behringer BCD2000 con 3. Requisiti di sistema

Dettagli

Voglio tutto distribuito!

Voglio tutto distribuito! e-privacy 2012 Voglio tutto distribuito! LEONARDO MACCARI MAIL: MAIL@LEONARDO.MA BLOG: WWW.LEONARDO.MA TWEET: @LEOBOWSKI whois leonardo Ingegnere informatico, post-doc Marie Curie presso il dipartimento

Dettagli

sed: editor non interattivo di file di testo (1974 nei Bell Labs come evoluzione di grep, Lee E. McMahon)

sed: editor non interattivo di file di testo (1974 nei Bell Labs come evoluzione di grep, Lee E. McMahon) Sed & Awk Sed e Awk sed: editor non interattivo di file di testo (1974 nei Bell Labs come evoluzione di grep, Lee E. McMahon) awk: linguaggio per l'elaborazione di modelli orientato ai campi (1977, Bell

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

LINUX DAY LUG Govonis. Il Software Libero

LINUX DAY LUG Govonis. Il Software Libero Il Software Libero La Filosofia Fondamentale Lo scambio libero delle informazioni La condivisione di idee e risultati L'utilizzo libero del patrimonio comune delle conoscenze Le Quattro Libertà del Software

Dettagli

Hardware di un Computer

Hardware di un Computer Hardware di un Computer Monitor Mouse Tastiera Printer Disk CPU Graphics Adapter USB Controller Parallel Port Disk Controller BUS Memoria RAM Memoria ROM (BIOS) DMA CPU esegue istruzioni, effettua calcoli,

Dettagli

Libro bianco sul Protocollo MDB

Libro bianco sul Protocollo MDB Libro bianco sul Protocollo MDB www.comesterogroup.it Edizione ottobre 2008 1. Premessa Comestero Group, da sempre attenta alle esigenze del cliente, è impegnata nel continuo miglioramento dei suoi prodotti,

Dettagli

Bozza Guida ufficiale vs 1.0

Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Caratteristiche del software Videocopen è un software open source di videoconferenza. Sviluppato in php per la parte web e macromedia flash per la videoconferenza, sfrutta

Dettagli

Introduzione a LyX. Creazione di un documento... 1608 Struttura e stile... 1610 Modelli di documento...1613 Automatismi... 1613 Riferimenti...

Introduzione a LyX. Creazione di un documento... 1608 Struttura e stile... 1610 Modelli di documento...1613 Automatismi... 1613 Riferimenti... Introduzione a LyX Creazione di un documento.............................. 1608 Struttura e stile......................................... 1610 Modelli di documento...................................1613

Dettagli

Il pinguino non è in via d'estinzione

Il pinguino non è in via d'estinzione Il pinguino non è in via d'estinzione In principio era Unix L'annuncio GPL Da Unix a Linux Collettivo Leolinux Spazio Pubblico Autogestito Leoncavallo Via Watteau 7, Milano linux@leoncavallo.org http://www.leoncavallo.org/

Dettagli

02 marzo 2012. Benvenuti!

02 marzo 2012. Benvenuti! 02 marzo 2012 Benvenuti! Chi è MMUL MMUL nasce con il portale tecnico http://www.miamammausalinux.org nel gennaio 2008. Nell'ottobre 2010 prende vita la società con l'obiettivo di fornire il meglio ai

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo?

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Barbara Caccia Dipartimento Tecnologie e Salute Reparto Modelli di Sistemi Complessi Istituto Superiore di Sanità Viale

Dettagli

MSAck Hacklab. MSAck is prouds to announce: Metti al sicuro i tuoi dati: cifrali! MSAck::Hacklab C4Occupata WarmUp Hackit 0x0D

MSAck Hacklab. MSAck is prouds to announce: Metti al sicuro i tuoi dati: cifrali! MSAck::Hacklab C4Occupata WarmUp Hackit 0x0D MSAck Hacklab MSAck is prouds to announce: Metti al sicuro i tuoi dati: cifrali! Metti al sicuro i tuoi dati Perche': La privacy e' FONDAMENTALE Dove: Email, hard disk, file, swap/paging, etc. Come: Crittografia

Dettagli

Decomponibilità dei sistemi software

Decomponibilità dei sistemi software Decomponibilità dei sistemi software 1 Componenti di un Sistema Software Un sistema software può essere visto come composto da tre principali tipi di i Componenti dell Interfaccia utente ( s) - costituiti

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software Il software la parte contro cui si può solo imprecare Il software L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore ma è necessario introdurre il software ovvero un insieme di

Dettagli

Lesson #6. Miscellaneous. Roberto De Virgilio

Lesson #6. Miscellaneous. Roberto De Virgilio Lesson #6 Miscellaneous Roberto De Virgilio Sistemi operativi - 2 Dicembre 2015 Canali di comunicazione e ridirezione I programmi dispongono di 3 canali di comunicazione standard (standard file descriptor):

Dettagli

Il fenomeno del Software Open Source

Il fenomeno del Software Open Source Il fenomeno del Software Open Source Francesco Rizzo Giugno 2007 Che cosa è OSS? Letteralmente codice a sorgente aperto,, cioè ispezionabile Nella pratica si identifica di volta in volta con: Il free sw

Dettagli

Dalla globalizzazione alla localizzazione: traduzione e adattamento di prodotti software nell era digitale

Dalla globalizzazione alla localizzazione: traduzione e adattamento di prodotti software nell era digitale Dalla globalizzazione alla localizzazione: traduzione e adattamento di prodotti software nell era digitale Gianna Tarquini Ricercatrice Post-doc Dipartimento d Interpretazione e Traduzione, Università

Dettagli

Stream EDitor (sed) sed NON modifica l'input 2. L'output viene inviato allo standard output e puo' essere rediretto

Stream EDitor (sed) sed NON modifica l'input 2. L'output viene inviato allo standard output e puo' essere rediretto Sed & Awk Stream EDitor (sed) sed: editor di linea che non richiede l'interazione con l'utente sed può filtrare l'input che riceve da un file o una pipe La sintassi di sed NON definisce un output: L'output

Dettagli

Le virtual machine e la memoria virtuale

Le virtual machine e la memoria virtuale Le virtual machine e la memoria virtuale Prof. Alberto Borghese Dipartimento di Scienze dell Informazione alberto.borghese@unimi.it Università degli Studi di Milano Riferimento Patterson 5: 5.6, 5.7. 1/29

Dettagli

LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU)

LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU) LINUX: la forza di un pinguino (e di uno GNU) Prima è nato lo GNU Nel 1984 Richard Stallman avvia lo GNU project basato sul principio del free software (reazione a S.O. proprietari) Nel 1985 nasce la Free

Dettagli

Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE)

Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE) Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE) Funzionalità tipiche dei CDE Esempi di CDE Collab CDE Sviluppo collaborativo del software Gestione del codice, delle revisioni e dei rami di sviluppo

Dettagli

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE Il software è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore, in maniera simile a quanto avviene per le opere letterarie. Il contratto che regola l'uso del software è la

Dettagli

English is Fun! Socio-affettivi: sviluppare nei bambini un atteggiamento positivo nei confronti della lingua e cultura straniera.

English is Fun! Socio-affettivi: sviluppare nei bambini un atteggiamento positivo nei confronti della lingua e cultura straniera. English is Fun! Scuola dell Infanzia 2015/16 Programma advanced (grandi) di lingua Inglese. L Insegnamento avverrà sempre a livello orale (conversazioni, canzoni, fiabe), col supporto spesso di attività

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

Università di Bologna Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dell'automazione e Ingegneria Elettronica A.A. 2007-2008. Sistemi Operativi L-A

Università di Bologna Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dell'automazione e Ingegneria Elettronica A.A. 2007-2008. Sistemi Operativi L-A Università di Bologna Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dell'automazione e Ingegneria Elettronica A.A. 2007-2008 Sistemi Operativi L-A Prof. Anna Ciampolini http://lia.deis.unibo.it/courses/sola0708-auto/

Dettagli

Mini Corso 2006 LUG Govonis

Mini Corso 2006 LUG Govonis Perché siamo qui Il Software Libero La Filosofia Fondamentale Lo scambio libero delle informazioni La condivisione di idee e risultati L'utilizzo libero del patrimonio comune delle conoscenze Le Quattro

Dettagli

Fondamenti di Informatica. Prof. Alfredo Cuzzocrea University of Trieste. Software Open Source. Credits to: Prof. M.

Fondamenti di Informatica. Prof. Alfredo Cuzzocrea University of Trieste. Software Open Source. Credits to: Prof. M. Fondamenti di Informatica Prof. Alfredo Cuzzocrea University of Trieste Software Open Source Credits to: Prof. M. Palmirani UniBO Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si classifica

Dettagli

Introduzione a Linux. Linux è un sistema operativo di tipo Unix, ma gratuito e sviluppato liberamente da molti programmatori

Introduzione a Linux. Linux è un sistema operativo di tipo Unix, ma gratuito e sviluppato liberamente da molti programmatori Introduzione a Linux Linux è un sistema operativo di tipo Unix, ma gratuito e sviluppato liberamente da molti programmatori sparsi per il mondo. È stato inventato dal finlandese Linus Torvalds, all epoca

Dettagli

Contribuire al kernel Linux. Dario Lombardo Linux Day Torino 2011

Contribuire al kernel Linux. Dario Lombardo Linux Day Torino 2011 Contribuire al kernel Linux Dario Lombardo Linux Day Torino 2011 Contenuto del talk Il talk tratta del percorso, seguito da me in prima persona, di una patch al kernel di linux Verra' descritta la patch,

Dettagli

zahira by Stefano Sandonà

zahira by Stefano Sandonà 4 Zahira, perfetta unione tra tradizione e modernità, è la scelta ideale per chi in una sedia ricerca armonia ed eleganza. Una sedia dalle molteplici applicazioni, trova suo habitat naturale sia gli esterni

Dettagli

GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL

GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL Cristian Rigamonti http://www.fsfe.org/fellows/cri/ rigamonti@fsfeurope.org Free Software Foundation Europe http://www.fsfeurope.org Cristian Rigamonti La

Dettagli

CAPITOLO III SISTEMI OPERATIVI. Cos è un sistema operativo? A c osa serve? Come s v olge il suo lavoro?

CAPITOLO III SISTEMI OPERATIVI. Cos è un sistema operativo? A c osa serve? Come s v olge il suo lavoro? CAPITOLO III SISTEMI OPERATIVI Cos è un sistema operativo? A c osa serve? Come s v olge il suo lavoro? Corso di Didactics of Computer Science Università degli Studi di Trento Indice La storia dei sistemi

Dettagli

NAS on Raspberry. Stefano Ballardini. Stefano Ballardini 10262013 @ I.I.S. Alberghetti - Imola 11092013 @ Sala Consigliare Comune di Faenza - Faenza

NAS on Raspberry. Stefano Ballardini. Stefano Ballardini 10262013 @ I.I.S. Alberghetti - Imola 11092013 @ Sala Consigliare Comune di Faenza - Faenza NAS on Raspberry Stefano Ballardini Stefano Ballardini 10262013 @ I.I.S. Alberghetti - Imola 11092013 @ Sala Consigliare Comune di Faenza - Faenza DEFINIZIONE DI N.A.S. Un Network Attached Storage (NAS)

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

AlmaWeb Universita` di Bologna. Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source

AlmaWeb Universita` di Bologna. Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source AlmaWeb Universita` di Bologna Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source Corso di Sistemi Operativi Prof. Anna Ciampolini aciampolini@deis.unibo.it Dott. Stefano Zacchiroli zack@bononia.it

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

Estrarre l'xml per la Pubblica Amministrazione da stampe AS/400 con Validoc Extract-XML

Estrarre l'xml per la Pubblica Amministrazione da stampe AS/400 con Validoc Extract-XML Estrarre l' per la Pubblica Amministrazione da stampe AS/400 con Validoc Extract- Validoc Extract- "Extract-" è il modulo di Validoc, che consente di estrarre dati da stampe AS/400 in formato (extensible

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO

INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO Dipartimento di Ingegneria Industriale MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO La parola ai software Verona - 9 ottobre 2013 INTRODUZIONE ALLA MODELLAZIONE ENERGETICA IN REGIME DINAMICO Roberto Zecchin

Dettagli

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente jsisga gestione centri anziani Manuale Utente LICENZA D USO The GNU General Public License is a free, copyleft license for software and other kinds of works. The licenses for most software and other practical

Dettagli

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza.

Analisi di massima: L utente dovrà inserire un numero limite, e tramite vari calcoli verrà stampato a video la sequenza. Relazione tecnica Fibonacci ANDENA GIANMARCO Traccia: Creare un algoritmo che permetta, dato un valore intero e positivo, di stabilire la sequenza utilizzando la regola di fibonacci dei numeri fino al

Dettagli

Laboratorio di Programmazione

Laboratorio di Programmazione Laboratorio di Programmazione Federico Spizzo Dipartimento di Fisica / Edificio C Stanza 006 Tel: 0532 974231 E-mail: federico.spizzo@unife.it Gianluigi Cibinetto Dipartimento di Fisica / Edificio C Stanza

Dettagli

Fondamenti di programmazione in Java. Lezione III

Fondamenti di programmazione in Java. Lezione III Fondamenti di programmazione in Java Lezione III Scopo della lezione Descrivere gli strumenti che utilizzeremo nel resto del corso per sviluppare programmi in java UltraEdit Java SDK Imparare a scrivere

Dettagli

Dispositivo USB per acquisizione video MM030 Sweex

Dispositivo USB per acquisizione video MM030 Sweex Dispositivo USB per acquisizione video MM030 Sweex Grazie per avere acquistato questo prodotto Sweex. Sweex dedica grande attenzione e cura alla qualità, affidabilità, funzionalità, durabilità e intuitività

Dettagli

VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora attivo anche da selettore laterale

VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora attivo anche da selettore laterale VERSIONI FW 950 VERSIONE 1.0 (Sett 2003) - Prima versione di produzione VERSIONE 1.1 (Sett 2003) - Migliorata la partenza da Push&Go VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora

Dettagli

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5 MultiCOM - Mult lti I/O - Remote Panel - Istruzioni aggiornamento firmware - - Firmware upgrade instructions - SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 AGGIORNAMENTO MULTICOM 301 / 351 4 AGGIORNAMENTO

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - RC PROGRAMMA D INFORMATICA A.S. 2013/14 - CLASSE: I R - Indirizzo Scienze applicate

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI - RC PROGRAMMA D INFORMATICA A.S. 2013/14 - CLASSE: I R - Indirizzo Scienze applicate A.S. 2013/14 - CLASSE: I R - Indirizzo Scienze applicate Modulo 1: Introduzione all informatica Fondamenti di teoria della elaborazione dati. Concetto di sistema e sua classificazione. - I sistemi di elaborazione

Dettagli

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 09/01/2007 1 Descrizione generale / Main description E un sistema di regolazione che permette il controllo

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2009-2010 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Rho - Malpensa Pipeline

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE: I MATERIA: INGLESE Modulo n 1 Start Up! Unit 1 Welcome to the camp! Unit 2 Uncle Brian s so fun! Unit 3 Your bedroom

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Sistemi operativi basati sul web

Sistemi operativi basati sul web Sistemi operativi basati sul web Anno Accademico 2009-2010 Relatore: Ch.mo prof. Porfirio Tramontana Candidato: Mirolla Salvatore Matricola:576/260 Introduzione ai sistemi operativi basati sul Web A differenza

Dettagli

Corso di Laurea in INFORMATICA

Corso di Laurea in INFORMATICA Corso di Laurea in INFORMATICA INGEGNERIA DELLA CONOSCENZA E SISTEMI ESPERTI (a.a. 2010-2011) MODULO 1 Parte I 1.4 CLIPS: C Language Integrated Production System Introduzione all'ambiente CLIPS. Claudia

Dettagli

UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1. Lezione 10: Grafica Vettoriale - Interfile. D. Cecchin, F. Bui. Vettoriale definizione

UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1. Lezione 10: Grafica Vettoriale - Interfile. D. Cecchin, F. Bui. Vettoriale definizione UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1 Lezione 10: Grafica Vettoriale - Interfile D. Cecchin, F. Bui Vettoriale definizione Il formato vettoriale sfrutta formule matematiche per rappresentare

Dettagli

Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica Amministrazione

Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica Amministrazione Social media management Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica

Dettagli

Piattaforme Software Distribuite. Roberto Beraldi

Piattaforme Software Distribuite. Roberto Beraldi Piattaforme Software Distribuite Roberto Beraldi Programma Applicazioni oggi Cloud computing Python Javascript Php Mobile app(cenni) Esame Progetto individuale Scritto Introduzione Ecosistema applicazioni

Dettagli

I SISTEMI OPERATIVI (1)

I SISTEMI OPERATIVI (1) I SISTEMI OPERATIVI (1) 1 un computer può essere pensato come una stratificazione di macchine virtuali, ciascuna delle quali mette a disposizione alcuni servizi, che sono utilizzabili mediante chiamate

Dettagli

Penetration Testing Aziendale con BeEF

Penetration Testing Aziendale con BeEF Penetration Testing Aziendale con BeEF Giovanni Cattani Giovanni Cattani Security Specialist @ Secure Network S.r.l. #penetrationtest #vulnerabilityassessment #web #mobile #network #riskassessment BeEF

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Rebit Ridicolosamente Semplice Backup Software

Rebit Ridicolosamente Semplice Backup Software Rebit Ridicolosamente Semplice Backup Software Sales Training January 18, 2010 1 Rebit Overview Software House Fondata nel 2005 Lancio del Prodotto: Marzo 07 January 18, 2010 2 Necessita del Mercato Gli

Dettagli

PIANO LEZIONI WEBSITE 2007 (5 incontri di 3 ore ciascuno) The English Language main structures

PIANO LEZIONI WEBSITE 2007 (5 incontri di 3 ore ciascuno) The English Language main structures PIANO LEZIONI WEBSITE 2007 (5 incontri di 3 ore ciascuno) FIRST LESSON February 14 2007 h. 16.00/19.00 The English Language main structures Greetings Personal pronouns. Verbs to be and to have (Affirmative,

Dettagli

Debian Security Team

Debian Security Team Debian Security Team 16 dicembre 2005 Dipartimento di Informatica e Scienze dell'informazione Emanuele Rocca - ema@debian.org http://people.debian.org/~ema/talks/ Debian Security Team Introduzione al progetto

Dettagli

ActiveBarcode per Excel, Word e access

ActiveBarcode per Excel, Word e access ActiveBarcode per Excel, Word e access http://www.activebarcode.com/ Inhalt About this manual...1 Excel 2010 Codici a barre in un foglio di diffusione...2 Word 2010 Codici a barre in un documento...7 Access

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli