alla scoperta della biblioteca tra passato e futuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "alla scoperta della biblioteca tra passato e futuro"

Transcript

1 alla scoperta della biblioteca tra passato e futuro viaggio tra i servizi offerti mappe topografiche delle tre sedi navigazione nel catalogo on-line itinerari per l uso delle risorse elettroniche

2 Una guida per te! Benvenuto/a nella Biblioteca di Ateneo! Questa Guida si propone di offrirti uno strumento utile per conoscere e capire come funziona la Biblioteca, affinché tu possa usufruire al meglio dei suoi servizi. Puoi consultare questa Guida come se fosse un libro, seguendo l ordine delle pagine, o come se fosse un sito web, aprendo l una o l altra sezione della rubrica, abbinata a determinati colori. Ogni sezione raggruppa diversi argomenti, esposti nell indice. SEZIONI ARGOMENTI PAG. Introduzione CHI siamo e cosa facciamo DOVE siamo e cosa offriamo le tre sedi QUANDO come e a chi i servizi COME trovare ciò che cerchi E POI curiosità, avvertenze e glossario Postfazione Per orientarti nella Guida 2 Un messaggio per gli studenti e non solo 4 Breve storia 6 Organizzazione e attività 7 Linee di sviluppo e progetti 9 Le tre sedi: dove sono e come raggiungerle 12 Presentazione e immagini delle tre sedi 13 L'offerta delle tre sedi 15 Orario, modalità di accesso ed etica 18 I servizi: quali sono e come funzionano 19 A chi rivolgersi: nomi, recapiti e indirizzi 24 Libri e riviste: come e dove sono collocati 26 Percorsi suggeriti per la ricerca bibliografica 32 Cos'è l OPAC e come utilizzarlo 34 Le risorse elettroniche: elementi per conoscerle 37 Curiosità su utenti e servizi 40 Avvertenze per la tua sicurezza 42 ABC di biblioteconomia 43 Dietro le quinte 46

3 Introduzione Introduzione

4 Per orientarti nella Guida Prima di elaborare l indice di questa Guida abbiamo fatto un analisi dei bisogni degli utenti [v. Postfazione], da cui sono emerse alcune domande ricorrenti. Nella Guida puoi trovare le risposte alle seguenti domande e a tante altre ancora! D R Non conosco la Biblioteca come faccio a sapere come funziona, quali servizi ci sono e di quali posso usufruire? La Biblioteca di Ateneo ha una struttura centralizzata ed è articolata in tre sedi: Centrale, di Scienze e di Medicina. Offre i servizi di consultazione in sede, prestito esterno, prestito interbibliotecario, consulenza bibliografica, fotocopiatura e dispone di un ricco patrimonio documentario costituito da libri, riviste e risorse elettroniche. I diritti di prestito variano a seconda delle tipologie di utenti (studenti, docenti, esterni, etc.), ma tutti possono accedere ai diversi servizi, nell orario di apertura della Biblioteca ( ). Per richieste di informazioni si può consultare il sito web, telefonare, scrivere una o rivolgersi direttamente al personale bibliotecario. CHI siamo e cosa facciamo DOVE siamo e cosa offriamo - le tre sedi QUANDO, come e a chi - i servizi Le risorse elettroniche sono un valido strumento per le tue ricerche. L OPAC è il catalogo on-line: ti permette di cercare il libro che vuoi, di prenotarlo e tanto altro ancora. D R Sto cercando un libro come faccio a trovarlo? Consulta il catalogo elettronico (OPAC), prendi nota della collocazione del libro e recati al relativo scaffale, seguendo le indicazioni sulla collocazione dei libri ed utilizzando le mappe topografiche accanto al libro che cerchi puoi trovarne altri che trattano argomenti affini! Se il libro che cerchi è in prestito puoi prenotarlo attraverso l OPAC. Se invece non è posseduto dalla nostra Biblioteca puoi consultare altri cataloghi elettronici ed eventualmente fare richiesta del libro posseduto da un'altra biblioteca attraverso il prestito interbibliotecario. COME trovare ciò che cerchi QUANDO, come e a chi - i servizi 2

5 D R D R Vorrei fare una ricerca su un argomento sapete aiutarmi? Hai diverse possibilità: puoi digitare una o più parole rilevanti nel nostro catalogo elettronico (OPAC), per trovare i libri e le riviste posseduti dalla Biblioteca che presentano nel titolo i termini inseriti; puoi estendere la tua ricerca ad altre biblioteche consultando altri cataloghi on-line e successivamente fare richiesta del materiale individuato tramite il prestito interbibliotecario; puoi consultare le risorse elettroniche (basi di dati, periodici elettronici); puoi richiedere il servizio di consulenza bibliografica, per ricevere indicazioni sulla ricerca attraverso cataloghi on-line e risorse elettroniche. COME trovare ciò che cerchi QUANDO, come e a chi - i servizi Sono in tesi ci sono servizi particolari per i laureandi? Innanzitutto ti suggeriamo di avvalerti del servizio di consulenza bibliografica attraverso cui puoi imparare a consultare cataloghi on-line, basi di dati e periodici elettronici. In quanto laureando i tuoi diritti di prestito sono più ampi e, se ti è comodo recarti nella Sede Centrale (edificio U6), puoi prenotare i carrels, spazi individuali per lo studio e la ricerca. QUANDO, come e a chi - i servizi DOVE siamo e cosa offriamo - le tre sedi I carrels sono spazi a tua disposizione, da prenotare N.B. Nella Guida ogni sede della Biblioteca di Ateneo è abbinata ad un colore: grigio per la Sede Centrale, verde per la Sede di Scienze, rosso per la Sede di Medicina. 3

6 Un messaggio per gli studenti e non solo Cresci tua biblioteca 1 Il messaggio è rivolto in particolare agli studenti dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, che abbiamo immaginato come i principali destinatari di questa Guida, ma può essere esteso a tutti gli utenti della Biblioteca. Forse non sai che la Biblioteca ti offre diverse opportunità e che nel tuo piccolo puoi contribuire al miglioramento della Biblioteca come? comunicando proposte, opinioni e suggerimenti al personale bibliotecario ( orario di apertura: 9.00/18.30); rispondendo ai questionari e alle interviste periodicamente proposti sull utilizzo e la valutazione dei servizi offerti; lavorando per la Biblioteca in qualità di studente collaboratore (v. appositi bandi di concorso, pubblicizzati in Biblioteca e on-line: <http://www.biblio.unimib.it/>, <http://www.unimib.it/ateneo/servizi_studenti/>). Frequentando la Biblioteca ed utilizzando i suoi servizi puoi allargare le tue conoscenze e scoprire anche ciò che non avresti pensato di trovare! Nelle pagine successive capirai perché la Biblioteca può essere definita giovane, dinamica e proiettata verso il futuro... E un po come te!? 1 Con il tua biblioteca la Biblioteca aderisce alla campagna your library promossa dall IFLA e in Italia dall Associazione Italiana Biblioteche La campagna punta sull adozione di un marchio universale, adattabile a tutti i tipi di biblioteche, utilizzabile per la promozione e facile da ricordare. Gli obiettivi della campagna consistono nell accrescere la consapevolezza e la visibilità delle biblioteche e dei bibliotecari nel mondo. Per ulteriori informazioni: <http://www.aib.it/aib/editoria/n16/0401norme.htm> 4

7 Chi siamo e cosa facciamo CHI siamo e cosa facciamo

8 Breve storia La Biblioteca è giovane sono passati infatti pochi anni da quando un piccolo gruppo di bibliotecari e studenti collaboratori sistemava a scaffale i primi libri giunti in Bicocca dall Università Statale. La STORIA della Biblioteca può essere riepilogata per tappe temporali. Alla fine del 1997 viene depositato presso l edificio U6 il materiale bibliografico della Facoltà di Economia e della seconda Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Milano, che iniziano le loro attività nel nuovo polo universitario. All inizio del 1998 apre la Biblioteca con la denominazione di Biblioteca Centrale Interfacoltà e nel corso dell anno si arricchisce del patrimonio bibliografico proveniente dagli istituti di Psicologia e Pedagogia dell Università degli Studi di Milano, a seguito della loro confluenza nel nostro Ateneo e della costituzione delle Facoltà di Psicologia e di Scienze della Formazione. Nell ottobre del 1999 viene approvato il Regolamento della Biblioteca di Ateneo, che sancisce la nascita di un Sistema Bibliotecario di Ateneo articolato in tre sedi: Sede Centrale (edificio U6), Sede di Scienze (edificio U2) e Sede di Medicina (edificio U8). Nel 2001 si riunisce per la prima volta il Consiglio di Biblioteca (organo di indirizzo e programmazione della Biblioteca di Ateneo), che, tra le altre attività, approva la Carta dei Servizi; nel corso dello stesso anno vengono aperte al pubblico la Sede di Scienze e la Sede di Medicina. Nel 2002 viene portato a termine il Progetto Biblioteca, consistente nel rinnovo dell arredo e della scaffalatura, nella fornitura della strumentazione e nel montaggio della segnaletica presso la Sede Centrale. Per quanto giovane, ora la Biblioteca è matura, in quanto dispone di un ricco patrimonio bibliografico cartaceo e digitale relativo a diverse aree disciplinari e offre servizi tradizionali e all avanguardia. Ieri... Oggi Sede Centrale 6

9 Organizzazione e attività Lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca definisce la Biblioteca di Ateneo come un centro dotato di autonomia di ordinazione della spesa che ha lo SCOPO di conservare, sviluppare, valorizzare e gestire il patrimonio bibliografico e documentale e di metterlo a disposizione di docenti e studenti dell Università, nonché di chi ne faccia richiesta in conformità alle norme del Regolamento della Biblioteca stessa (art. 39). Gli ORGANI della Biblioteca sono il Consiglio di Biblioteca e il suo Presidente, le Commissioni di area disciplinare e i relativi Presidenti, il Direttore della Biblioteca. Il Consiglio di Biblioteca è l organo di indirizzo, di programmazione e di coordinamento delle attività della Biblioteca; è composto da rappresentanze dell intera popolazione accademica (docenti, studenti e personale tecnico-amministrativo) e si riunisce periodicamente per svolgere azioni di raccordo tra le linee di sviluppo della Biblioteca e l attività didattica e di ricerca dell Università, nonché per approvare le linee di indirizzo culturale ed economico-gestionale della Biblioteca. Le Commissioni di area disciplinare, composte esclusivamente da docenti, programmano annualmente le spese per l acquisto di materiale bibliografico relativo a ciascuna delle aree disciplinari (definite nel Regolamento della Biblioteca). Il Direttore della Biblioteca è responsabile dell attuazione degli indirizzi e dei programmi definiti dal Consiglio di Biblioteca e cura la gestione amministrativa, biblioteconomica e ordinaria della Biblioteca e dei suoi servizi, coordinando l organizzazione del lavoro e il personale della Biblioteca. I principali DOCUMENTI sulla Biblioteca, redatti o approvati dagli organi suddetti, sono il Regolamento della Biblioteca e la Carta dei Servizi. Il Regolamento della Biblioteca stabilisce le norme di funzionamento del Consiglio e delle Commissioni di area, gli indirizzi per l organizzazione della Biblioteca e l articolazione in diverse sedi. La Carta dei Servizi descrive nel dettaglio i servizi offerti e definisce anche le forme di partecipazione degli utenti alle attività della Biblioteca, le modalità relazionali che è tenuto a rispettare il personale bibliotecario e le norme di comportamento da osservare in Biblioteca. La Biblioteca di Ateneo dal punto di vista organizzativo e gestionale è una STRUTTURA centralizzata, articolata in tre sedi fisicamente distinte (Centrale, di Scienze, di Medicina). Questa connotazione la distingue nettamente dalla maggior parte dei Sistemi Bibliotecari di Ateneo italiani, che di recente sono stati creati per razionalizzare la gestione di molteplici biblioteche (di facoltà, di dipartimento, di istituto), secondo una visione strategica complessiva. Nella nostra Università, per evitare a priori i rischi della frammentazione, si è scelto di adottare un modello organizzativo alternativo, che ottimizzasse le risorse economiche ed umane e che standardizzasse le procedure in funzione dell efficienza. Il MODELLO ORGANIZZATIVO-GESTIONALE cui si ispira la Biblioteca di Ateneo può essere definito misto, in quanto accanto a un articolazione tipicamente gerarchico-funzionale (ripartizione in tre sedi fisiche ed erogazione dei tradizionali servizi di biblioteca), vi sono modalità operative più agili e trasversali, basate su un approccio per processi (gruppi di lavoro, coordinamento di unità di personale funzionalmente afferenti a strutture diverse per la realizzazione di progetti ben definiti). Il personale della Biblioteca è composto da circa quaranta persone, coordinate dai rispettivi responsabili delle sedi e dei servizi di area. La Biblioteca si avvale anche degli studenti collaboratori a 150 ore. Le ATTIVITÁ della Biblioteca svolte all interno di ciascuna sede si distinguono in attività di Back Office e di Front Office. Per Back Office si intendono le attività di trattamento di libri e riviste che avvengono dietro le quinte : l acquisto, la catalogazione e la preparazione dei documenti per la collocazione a scaffale (etichettatura, magnetizzazione, etc.). In questo modo si amplia il materiale documentario, sulla base delle indicazioni provenienti dal Consiglio di Biblioteca, si alimenta il catalogo elettronico (OPAC) e si lavora per la fruibilità delle risorse della Biblioteca. Il lavoro comporta attività di contatto con fornitori italiani e stranieri, orientate alla scelta delle modalità più efficaci per ampliare e mantenere aggiornate le collezioni, e con i docenti, ai quali viene offerto anche un servizio di informazione sulle novità bibliografiche italiane (libri in visione) e su quelle straniere (bollettino personalizzato via ) per alcune aree disciplinari. Per Front Office si intendono invece le attività svolte a diretto contatto con gli utenti: accoglienza, erogazione di informazioni e dei servizi al pubblico (consultazione in sede, prestito esterno, servizi interbibliotecari, reference o consulenza bibliografica, fotocopiatura, etc.), gestione delle sale di lettura, della relativa strumentazione (terminali, stampanti, etc.) e mantenimento dell ordine dei documenti a scaffale. I servizi di area svolgono le seguenti attività trasversali alle tre sedi: automazione bibliotecaria, formazione e sviluppo, gestione delle risorse elettroniche, dei sistemi informativi e amministrativo-contabile. 7

10 La STRUTTURA ORGANIZZATIVA della Biblioteca è la seguente: Consiglio di Biblioteca Gruppi di Lavoro temporanei (es.gdl Guida alla biblioteca) Gruppi di Lavoro permanenti (es. GdL Aleph) Direzione Servizi di area Automazione Bibliotecaria Gestione amministrativocontabile Formazione e Sviluppo Risorse Elettroniche Sistemi Informativi Sede di Scienze Sede Centrale Sede di Medicina Servizi al pubblico Trattamento volumi e periodici Servizi al pubblico Trattamento volumi e periodici Servizi al pubblico Trattamento volumi e periodici Front Office Back Office Front Office Back Office Front Office Back Office Consultazione in sede Prestito esterno Servizi interbibliotecari Reference o consulenza bibliografica Fotoriproduzione Acquisti e catalogazione Indicizzazione e manutenzione del catalogo Gestione servizi tecnici Consultazione in sede Prestito esterno Servizi interbibliotecari Reference o consulenza bibliografica Fotoriproduzione Carrels Acquisti e catalogazione Indicizzazione e manutenzione del catalogo Gestione servizi tecnici Consultazione in sede Prestito esterno Servizi interbibliotecari Reference o consulenza bibliografica Fotoriproduzione Acquisti e catalogazione Indicizzazione e manutenzione del catalogo Gestione servizi tecnici 8

11 Linee di sviluppo e progetti Guardando al futuro la Biblioteca si muove nella direzione di un progressivo miglioramento, grazie alla partecipazione a progetti innovativi e ad una propensione per la sperimentazione in diversi ambiti. Lo SVILUPPO della Biblioteca, orientato al miglioramento dell efficienza e della qualità a favore degli utenti, può essere letto secondo diverse direttrici: sviluppo delle collezioni cartacee, cioè l incremento di libri, riviste, etc., i recuperi catalografici (di fondi pregressi, di periodici non catalogati, etc.) e la gestione di fondi speciali (tesi di laurea, videocassette, archivi personali, etc.); sviluppo elettronico, vale a dire l implementazione delle risorse elettroniche, per fornire agli utenti un patrimonio documentario all avanguardia e scientificamente aggiornato e per venire incontro alle esigenze degli utenti remoti; sviluppo tecnologico, consistente nella razionalizzazione dell infrastruttura informatica e nella sperimentazione di nuove modalità di acquisizione e trattamento dei documenti (cartacei e digitali); sviluppo dei servizi, sia quelli rivolti al pubblico che quelli di trattamento del materiale bibliografico; sviluppo formativo, attraverso la realizzazione di corsi per gli utenti sulla ricerca bibliografica e sulla conoscenza della Biblioteca e attraverso la cura dell aggiornamento e della formazione del personale bibliotecario. Riviste dell anno in corso - Sede Centrale Ecco alcuni PROGETTI, realizzati di recente, che testimoniano la particolare attenzione della Biblioteca rivolta alla propria utenza e l apertura al confronto e all esterno: realizzazione di un questionario sulla soddisfazione degli utenti della Biblioteca di Ateneo, in collaborazione con il Dipartimento di metodi quantitativi per l Economia, volto ad individuare aree di miglioramento rispetto ai servizi, ai mezzi di comunicazione, etc.; svolgimento di un attività di ricerca-azione sugli studenti collaboratori, consistente nella realizzazione di interviste e di successivi interventi, volti a migliorare da una parte la gestione degli studenti collaboratori e la comunicazione interna e dall altra la qualità dei servizi e la comunicazione esterna; partecipazione attiva al gruppo di lavoro GIM (Gruppo Interuniversitario per il Monitoraggio) che, per conto del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, ha realizzato un progetto per la misurazione e la valutazione dell offerta bibliotecaria degli atenei italiani; organizzazione del Seminario Itale 2004 dal titolo EDI e non solo: gli standard per il commercio elettronico di libri e riviste, in collaborazione con l Associazione Italiana Utenti Aleph, quale importante occasione di aggiornamento professionale, nonché di confronto e scambio di esperienze a livello nazionale; sperimentazione e applicazione (primi in Italia) della versione di Aleph 500, il sistema gestionale della Biblioteca. La stessa Guida alla Biblioteca è il frutto di un progetto improntato al potenziamento della comunicazione esterna, che si è tradotto in diverse azioni mirate (produzione di depliants sui servizi, esposizione di indicazioni per la ricerca di libri e riviste, etc.) e che si completerà con il rifacimento del sito web della Biblioteca. 9

12 In passato sono stati siglati accordi per la reciprocità dei servizi bibliotecari, tuttora validi, con l Università degli Studi di Milano e con l Università degli Studi dell Insubria (dislocata a Como e Varese); con quest ultima viene condiviso anche il catalogo elettronico (OPAC). Attualmente è in corso un progetto di collaborazione con la biblioteca della Civica Scuola Regionale per Operatori Sociali del Comune di Milano. Di recente presso la Sede di Scienze è stato istituito il Centro di Documentazione sul Rumore Aeroportuale (CeDRA), la cui finalità consiste nel garantire l accesso a dati acustici, norme, leggi e regolamenti relativi al traffico aereo, per ridurre l inquinamento acustico. La Sede Centrale, invece, ospita il materiale bibliografico acquistato dal Coordinamento Bicocca per la Pace. In collaborazione con il Dipartimento di Psicologia, la Biblioteca ha realizzato la digitalizzazione dell archivio personale dello psicologo Vittorio Benussi, che si compone di documenti manoscritti e a stampa, al fine di permetterne la consultazione anche a distanza. Sala riunioni - Sede Centrale 10

13 Dove siamo e cosa offriamo - le tre sedi DOVE siamo e cosa offriamo - le tre sedi

14 La SEDE CENTRALE si trova al II piano dell edificio U6, in piazza dell Ateneo Nuovo, mentre la SEDE DI SCIENZE si trova al I piano dell edificio U2, in piazza della Scienza. Entrambe le sedi sono situate a nord est di Milano, in un area che prende il nome dalla Bicocca degli Arcimboldi, una villa quattrocentesca di origine nobiliare, ora proprietà del Gruppo Pirelli. Le due piazze distano circa cinquecento metri l una dall altra ed è facile raggiungerle: piazza della Scienza è attraversata da una linea tranviaria (tram 7) e si trova di fronte alla stazione di Milano Greco-Pirelli, in cui fermano numerosi treni (diretti a Monza, Lecco, Como, Bergamo, etc. o a Milano Porta Garibaldi, Milano Centrale, Milano Lambrate, Piacenza, etc.); piazza dell Ateneo Nuovo è a pochi passi da viale Sarca e dal parallelo viale Fulvio Testi, attraversati entrambi da autobus e tram molto frequenti (tram 2, 7, 11, autobus 727, 724, etc.). Nei pressi di piazza dell Ateneo Nuovo fa capolinea anche il bus navetta della Bicocca, che parte dalla stazione metropolitana di Precotto (linea 1). Per ulteriori informazioni logistiche: <http://www.unimib.it/ateneo/orientarsi/>. Le tre sedi dove sono e come raggiungerle Edificio U6 Edificio U2 Edificio U8 La SEDE DI MEDICINA si trova al piano terra dell edificio U8, in via Cadore 48 a Monza, nei pressi del nuovo polo ospedaliero. Per raggiungere la Sede di Medicina basta prendere un autobus che collega la stazione di Monza all Ospedale San Gerardo (linee 6 e 4) o, in automobile, uscire a Lissone-Muggiò dalla via Valassina e seguire la direzione S. Gerardo Nuovo-Monza. 12

15 Presentazione e immagini delle tre sedi La SEDE CENTRALE è una biblioteca multidisciplinare, in quanto raccoglie un patrimonio bibliografico relativo a diverse discipline: diritto, economia, sociologia, scienze della formazione, psicologia, statistica, informatica, matematica. Offre una grande quantità di libri e riviste, molti posti di lettura e tutti i servizi solitamente presenti in una biblioteca universitaria. Dispone di un lettore di microforme (microfiches e microfilm), eroga il servizio di reference (consulenza bibliografica) su appuntamento e, per tutte e tre le sedi, quello di prestito interbibliotecario e document delivery (fornitura di libri e articoli non posseduti dalla Biblioteca). Come le altre sedi, mette a disposizione degli utenti molti terminali, con accesso al sito web della Biblioteca, ai relativi link e alle risorse elettroniche, alcune macchine fotocopiatrici e una stampante. Una particolarità è rappresentata dai carrels, spazi individuali per lo studio e la ricerca che possono essere prenotati da laureandi, dottorandi e docenti. Un altra peculiarità, legata al progetto architettonico innovativo, è costituita dalle celle, sale di lettura ideate per favorire una consultazione immediata e mirata del patrimonio, disposto a scaffale aperto e ordinato per disciplina secondo la Classificazione Decimale Dewey. Alcuni studenti intervistati dicono: La Biblioteca è molto funzionale, luminosa, utile, spaziosa è la cosa più bella della Bicocca! ; Offre molti servizi, anche se poco conosciuti, e ha un ampia offerta di libri anche se a volte faccio un po fatica a trovarli. Sede Centrale La SEDE DI SCIENZE offre un patrimonio bibliografico di riviste e libri italiani e stranieri molto aggiornato in diverse discipline scientifiche: biologia, chimica, fisica, geologia e matematica. Nei pressi dell Ufficio Prestiti sono esposti gli ultimi libri acquistati, i CD-ROM disponibili per il prestito o la consultazione in sede e una raccolta di materiale cartografico. E inoltre possibile presentare desiderata (proposte di acquisto di libri e riviste). Puoi trovare numerosi posti di lettura, alcuni dei quali attrezzati con terminali per la consultazione dell OPAC e delle risorse elettroniche. Se devi fare una ricerca bibliografica puoi usufruire del servizio di reference (consulenza bibliografica) rivolgendoti all Ufficio Prestiti. Grazie ad una donazione da parte del CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano) il settore di fisica e matematica della Biblioteca si è ulteriormente arricchito di monografie e periodici. La Biblioteca ospita il CeDRA (Centro di Documentazione sul Rumore Aeroportuale), di recente istituzione, nato da una Convenzione tra la Regione Lombardia e il nostro Ateneo. Alcuni studenti intervistati dicono: C è tanto a livello di risorse elettroniche, che sto utilizzando molto per la tesi, su suggerimento del mio relatore ; La Biblioteca è molto adatta per lo studio perché i tavoli sono grandi, le sedie comode e c è molta luce. Sede di Scienze 13

16 Sede di Medicina Il patrimonio bibliografico della SEDE DI MEDICINA è costituito prevalentemente da riviste cartacee, elettroniche e da basi di dati, poiché il sapere medico è in continua evoluzione e i libri rischiano di essere spesso obsoleti, considerato il loro tempo di pubblicazione. La maggior parte delle riviste disponibili in Biblioteca (circa 200 abbonamenti correnti e circa 700 titoli non più in abbonamento) derivano dall Ospedale San Gerardo. I libri posseduti sono quelli di testo, cioè previsti nei programmi d esame, che non sono ammessi al prestito esterno per essere sempre disponibili alla consultazione. Anche in questa sede puoi effettuare ricerche bibliografiche sui terminali autonomamente o avvalendoti del servizio di reference (consulenza bibliografica) su appuntamento, nonché stampare e fotocopiare ciò di cui hai bisogno. Il servizio di document delivery (fornitura di articoli non posseduti dalla Biblioteca) si avvale di diversi strumenti per la ricerca, tra cui il catalogo del Sistema Bibliotecario Biomedico Lombardo, ed è molto utilizzato ed apprezzato per la sua efficienza. Inoltre la Sede di Medicina organizza periodicamente corsi di alfabetizzazione biblioteconomica, in cui vengono illustrati i diversi strumenti disponibili per la ricerca bibliografica in Medicina (basi di dati, cataloghi, periodici elettronici), il patrimonio bibliografico disponibile in Biblioteca e i servizi a disposizione per gli utenti. Alcuni studenti intervistati dicono: Trovo che il personale bibliotecario sia molto cortese, disponibile e competente ; Sfogliando alcune riviste ho scoperto un sacco di argomenti interessanti che approfondiscono attraverso studi ed esperimenti la teoria trattata a lezione. 14

17 L offerta delle tre sedi PATRIMONIO BIBLIOGRAFICO totale e per sede Patrimonio bibliografico Patrimonio bibl. totale Libri moderni (pubbl. dopo il 1830) Libri antichi (pubbl. prima del 1830) Periodici cartacei: titoli Periodici cartacei: annate Periodici elettronici Libri elettronici o e-books Basi di dati CD-ROM Microforme (microfiches e microfilm) Materiale audiovisivo Acquisizioni nel 2003 Totale Centrale Scienze Medicina N.B. Per quanto riguarda le risorse elettroniche viene fornito solo il dato totale in quanto sono disponibili in rete di Ateneo. PATRIMONIO BIBLIOGRAFICO (monografie e annate di periodici su supporto cartaceo e non) per aree disciplinari e per collocazione nelle sedi Aree disciplinari Totale Centrale Scienze biologiche Scienze chimiche Scienze economiche Scienze fisiche Scienze geologiche Scienze giuridiche Scienze informatiche Scienze matematiche Scienze mediche Scienze pedagogiche Scienze psicologiche Scienze sociologiche Scienze statistiche Base (opere generali) Scienze Medicina 259 X 737 X X X 686 X X X X X X X X X X X 608 X X X 2 Il dato include il materiale acquistato con i fondi dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. 3 A tale dato bisogna aggiungere le annate di periodici di proprietà dell Ospedale San Gerardo di Monza, collocate presso la Sede di Medicina. 15

18 SPAZI E STRUMENTI totali e per sede Spazi e strumenti Mq al pubblico Ml totali di scaffale aperto Posti di lettura Terminali destinati al pubblico Postazioni con lettore/stampatore di microforme o con apparecchiature audiovisive Totale Centrale Scienze Medicina SERVIZI totali e per sede Servizi Consultazione in sede Prestito esterno Prestito interbibliotecario Document delivery Reference o consulenza bibliografica Fotocopiatura Accesso alle risorse elettr. Carrels Totale Centrale Scienze Medicina X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X I dati sono aggiornati al 31 dicembre

19 Quando come e a chi - I servizi QUANDO come e a chi - i servizi

20 Orario, modalità di accesso ed etica La Biblioteca di Ateneo, in tutte e tre le sedi, è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì con ORARIO continuato dalle 9.00 alle Durante l orario di apertura sono attivi i servizi di consultazione in sede, di prestito esterno, di prestito interbibliotecario, di document delivery e di fotocopiatura. Ricorda che per il servizio di reference (consulenza bibliografica) potrebbe essere necessario fissare un appuntamento presso l Ufficio Prestiti di ciascuna sede, mentre per il servizio carrels, presente solo nella Sede Centrale, va effettuata la prenotazione sempre presso l Ufficio Prestiti. La Biblioteca resta chiusa durante il periodo natalizio e in agosto. Nei periodi di chiusura solitamente vengono effettuate attività di controllo e di riordino del materiale documentario. In caso di chiusura della Biblioteca o di sospensione dei servizi per qualunque motivo, ne viene dato tempestivo avviso in loco e sul sito web. L ACCESSO alla Biblioteca è regolamentato tramite un sistema elettronico che prevede l utilizzo del badge magnetico. In futuro il sistema permetterà di monitorare i presenti in sala e di prenotare i posti di lettura da casa. Studenti, dottorandi, ricercatori, docenti e personale tecnico-amministrativo dell Università degli Studi di Milano-Bicocca possono utilizzare il loro badge personale, rilasciato dall Area Segreterie e Servizi agli Studenti o dall Area Risorse Umane; chi ne fosse sprovvisto, l avesse smarrito o smagnetizzato deve quindi rivolgersi alle aree suddette quanto prima. Se appartieni a una di queste categorie, ma sei momentaneamente impossibilitato ad usare il badge (perché smagnetizzato, dimenticato, etc.), devi richiedere all ingresso della Biblioteca un badge giornaliero sostitutivo, dietro presentazione di un documento di identità. Collaboratori, cultori della materia, assegnisti di ricerca e altri utenti istituzionali afferenti all Università degli Studi di Milano Bicocca ma non muniti di un badge personale devono richiedere all Ufficio Prestiti il rilascio di una tessera Ospite, necessaria anche per l abilitazione ai servizi della Biblioteca. Studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo dell Università degli Studi di Milano e dell Università degli Studi dell Insubria possono utilizzare il proprio badge personale per accedere alla Biblioteca. Gli utenti di altri enti convenzionati (Ospedale San Gerardo di Monza, CESI, CNR, INFN) devono rivolgersi alle sedi della Biblioteca di riferimento per essere abilitati all accesso e ai servizi. Tutti gli altri utenti esterni possono accedere alla Biblioteca richiedendo all ingresso un badge giornaliero da visitatore, dietro presentazione di un documento di identità. I DISABILI motori possono accedere senza difficoltà a tutte le sedi della Biblioteca, prive di qualsiasi barriera architettonica e provviste di ascensori situati in prossimità degli ingressi. Se sei disabile in ogni sede ci sono posti di lettura riservati per te, contrassegnati da un apposita segnaletica. Ti consigliamo di utilizzarli soprattutto per motivi di sicurezza: se per un emergenza (incendio, allagamento, etc.) si dovesse evacuare l edificio, il personale saprebbe subito dove trovarti per portarti in un luogo sicuro. Per quanto riguarda i COMPORTAMENTI DA OSSERVARE in Biblioteca, ti ricordiamo che trattandosi di un luogo comune di studio e ricerca non puoi entrare o trattenerti per altri motivi e sei tenuto ad osservare il silenzio. Di conseguenza nei locali della Biblioteca non puoi leggere giornali, mangiare, consumare bevande (tranne acqua da contenitori richiudibili), fumare, né studiare con altri, servirti assieme ad altri di un medesimo libro, utilizzare telefoni cellulari o disturbare la tranquillità dello studio in qualunque modo. Inoltre non ti è consentito di occupare più di un posto, di connetterti alla rete di Ateneo con tue apparecchiature e di utilizzare prese elettriche per usi indipendenti dalle attività connesse allo studio (es. non puoi alimentare il tuo telefono cellulare ma puoi alimentare il tuo computer portatile per attività di studio e ricerca). Se non rispetterai le suddette regole verrai escluso dall accesso alla sala e in caso di infrazioni particolarmente gravi sarai sospeso da tutti i servizi erogati. Delle infrazioni relative al collegamento in rete di Ateneo verrà data comunicazione al Rettore, come previsto dal Regolamento Generale d Ateneo. 18

I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo

I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo I servizi della Biblioteca per Infermieristica Sede di Bergamo di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Bergamo Università degli studi di Milano-Bicocca

Dettagli

Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca

Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca Banche dati, risorse elettroniche e strumenti di supporto bibliografico allo studio e alla ricerca a cura di Carmela Napoletano Presentazione alle matricole del Dipartimento di Scienze dei Materiali Università

Dettagli

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2011 BdA - sommario Introduzione: perché, dove e quando, cosa e come Servizi: fai da te, di prestito,

Dettagli

Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica

Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica a cura della Biblioteca di Ateneo Presentazione alle matricole del Dipartimento di Scienza dei Materiali Università degli Studi di Milano-Bicocca 13/05/2015

Dettagli

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Incontro del 20 maggio 2008 / 4 Orari Accesso e consultazione Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA La Biblioteca è dotata di due sale per lo studio e la consultazione per complessivi 100 posti.

Dettagli

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: maggio 2012 BdA - sommario Introduzione: perché, dove e quando, cosa e come Servizi: fai da te, di prestito,

Dettagli

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 BdA - sommario Introduzione: perché, dove e quando, cosa e come Servizi: fai da te, di prestito,

Dettagli

Carta dei Servizi della Biblioteca della Banca Popolare dell Emilia Romagna

Carta dei Servizi della Biblioteca della Banca Popolare dell Emilia Romagna Carta dei Servizi della Biblioteca della Banca Popolare dell Emilia Romagna 1. PREMESSA a. Finalità della Biblioteca b. Regolamento e Carta dei Servizi c. Principi d. Promozione e attività culturali e.

Dettagli

BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI

BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI Art. 1. Principi generali 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a: a. adottare un regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO (emanato con D.R. n.706, prot. n. 12352-I/3 del 11.06.2010) Art. 1. Funzioni delle Biblioteche Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI Via G. Ferraris, 116 13100 Vercelli VC BIBLIOTECA DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI, VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI Art. 1 PRINCIPI Quanto previsto dal presente

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA

CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA indice CARTA DEI SERVIZI 1. Premessa 5 1.1 Visione 6 1.2 Obiettivi 6 1.3 Patrimonio 7 1.4 Cooperazione 7 2. Accesso 9 2.1 Tipologia di utenti 9 2.2 Orari di apertura 10 3.

Dettagli

OPAC e non solo: cercare libri per argomento

OPAC e non solo: cercare libri per argomento OPAC e non solo: cercare libri per argomento a cura di Ilaria Moroni Seminario interdisciplinare Università degli Studi di Milano-Bicocca Milano, a.a. 2012/13 Sommario Servizi e strumenti della BdA di

Dettagli

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA ART. 1 PRINCIPI GENERALI La Biblioteca di Storia della Musica del Dipartimento di Studi Greco-Latini, Italiani, Scenico-Musicali è una struttura di supporto alla didattica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MATEMATICA BIBLIOTECA SPECIALE DI MATEMATICA GIUSEPPE PEANO REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Disposizioni generali Articolo 1 1. Il presente regolamento

Dettagli

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Biblioteca di Ateneo Carlo Bo I SERVIZI AL PUBBLICO (Milano, settembre 2009) INDICE Dov è la Biblioteca?... 3 Piano Terra: Il Banco di Distribuzione. 4

Dettagli

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Lavoro svolto nell incontro del 20 maggio 2008 / 4 Orari ( ) Accesso e consultazione Tutti possono accedere e consultare il materiale all

Dettagli

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi La Carta dei servizi La Carta dei servizi precisa ciò che gli utenti possono attendersi dai Servizi bibliotecari dell Università di Bergamo e le attese

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI UNIVERSITA' DEGLI STUDI - L'AQUILA Sistema Bibliotecario di Ateneo REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI Approvato dal Consiglio per il Sistema Bibliotecario di Ateneo in data 12 dicembre 2005 REGOLAMENTO QUADRO

Dettagli

La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca

La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca di Laura Colombo Seminario per studenti del II anno di Ostetricia Sede di Bergamo Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 16

Dettagli

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI Posso studiare in Biblioteca? L orario d apertura al pubblico dalle 8.30 alle 20.00 ed il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 permette di scegliere la fascia più adatta alle

Dettagli

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO 1) L accesso alla Biblioteca è consentito all intera comunità universitaria secondo le seguenti modalità:

Dettagli

All ingresso è necessario presentare il badge magnetico o un altro documento di riconoscimento con foto.

All ingresso è necessario presentare il badge magnetico o un altro documento di riconoscimento con foto. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Incontro del 6 maggio 2008 / 3 Orari Accesso e consultazione (bozza incontro 2) Tutti / Chiunque / Tutte le categorie di utenti possono

Dettagli

BENVENUTI IN BIBLIOTECA!

BENVENUTI IN BIBLIOTECA! REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E emanata, nel testo sottoriportato, la Carta dei Servizi delle Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo: PREMESSA

IL RETTORE DECRETA. E emanata, nel testo sottoriportato, la Carta dei Servizi delle Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo: PREMESSA Divisione Affari Generali e del Personale- Ufficio Affari Generali e Concorsi Via Duomo 6 13100 Vercelli Tel 0161/261543 Fax 0161/210729 e-mail: affari.generali@rettorato.unipmn.it Decreto del Rettore

Dettagli

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Sommario SEZIONE I: SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO... 3 Articolo 1 - Caratteristiche essenziali... 3 Articolo 2 - Utenti... 3 Articolo 3 - Patrimonio

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI (testo approvato dal Comitato Scientifico della Biblioteca G.B. Ercolani in data 07.10.2009). Il presente Regolamento recepisce il Regolamento quadro

Dettagli

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO ART. 1 FINALITÀ ISTITUZIONALI Il (C.A.D.) coordina le strutture bibliotecarie dell Ateneo e i servizi informativi e documentali, gestisce le risorse

Dettagli

La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica

La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica di Laura Colombo e Stefania Fraschetta. Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Università degli studi di Milano-Bicocca

Dettagli

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Finalità e compiti Art. 3 - Sede e patrimonio

Dettagli

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini Art. 1. PRINCIPI GENERALI Regolamento dei servizi In conformità alle indicazioni contenute nel Regolamento Quadro dei Servizi di Biblioteca

Dettagli

Regolamento dei servizi (aggiornato a giugno 2012)

Regolamento dei servizi (aggiornato a giugno 2012) Università di Verona Biblioteca Centrale Egidio Meneghetti Polo Medico, Scientifico e Tecnologico Strada Le Grazie, 8-37134 VERONA Tel. 045 8027115 - Fax 045 8027119 http://meneghetti.univr.it Regolamento

Dettagli

La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca

La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca La ricerca bibliografica per Ostetricia: i servizi della Biblioteca di Laura Colombo Seminario per studenti del II anno di Ostetricia Sede di Monza Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 21 e

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. Biblioteca Centrale REGOLAMENTO

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. Biblioteca Centrale REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 - Compiti e servizi della Biblioteca Art. 2 - Organizzazione della Biblioteca - Il Coordinatore gestionale - Il Comitato scientifico - Il Presidente del Comitato scientifico Art. 3 -

Dettagli

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00 1.Principi generali La Carta dei Servizi individua tutti i servizi che il Sistema Bibliotecario di Ateneo si impegna a fornire all'utenza, ne definisce le modalità di erogazione e le norme che regolano

Dettagli

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA ALTIERO SPINELLI REGOLAMENTO Il presente Regolamento, conforme al Regolamento Quadro per l organizzazione e l erogazione dei servizi

Dettagli

La Sede Centrale della Biblioteca di Ateneo 1998-2002 a cura di Federica De Toffol e Maurizio di Girolamo

La Sede Centrale della Biblioteca di Ateneo 1998-2002 a cura di Federica De Toffol e Maurizio di Girolamo La Sede Centrale della Biblioteca di Ateneo 1998-2002 a cura di Federica De Toffol e Maurizio di Girolamo 1 Titolo La Sede Centrale della Biblioteca di Ateneo, 1998-2002 Versione 1.3 Data 2002-09-06 Responsabilità

Dettagli

ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00 Giovedì e sabato 9.00 12.00. ORARIO ESTIVO Martedì e venerdì 16.00 19.00 Giovedì e sabato 9.00 12.

ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00 Giovedì e sabato 9.00 12.00. ORARIO ESTIVO Martedì e venerdì 16.00 19.00 Giovedì e sabato 9.00 12. GUIDA INFORMATIVA E CARTA DEI SERVIZI Biblioteca Comunale A. Cabiati Via De Mari 28/D 17028 Bergeggi (SV) 019/25790216 b.biblioteca@comune.bergeggi.sv.it ORARIO INVERNALE Martedì e venerdì 15.00 18.00

Dettagli

Regolamento della Biblioteca

Regolamento della Biblioteca Regolamento della Biblioteca Art. 1 Finalità. La Biblioteca dell'inaf-osservatorio Astronomico di Trieste è una Biblioteca specializzata nelle discipline astronomiche, astrofisiche e scienze affini. Essa

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO ART. 1 Funzioni 1. La Biblioteca d Ateneo dell Università degli Studi del Molise: a) conserva, tutela, valorizza e promuove le proprie

Dettagli

Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti

Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti Obiettivi di Progetto BdA Biennio 2009/10 Progetto Front Office Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti Rapporto di Ilaria Moroni Premessa L indagine si colloca all interno di

Dettagli

I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica

I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica I servizi della Biblioteca per la ricerca bibliografica per master Infermiere di ricerca di Laura Colombo Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 16 novembre 2012 Sommario La ricerca bibliografica:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE.

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. La Biblioteca di

Dettagli

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a:

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a: AREA AFFARI ISTITUZIONALI Settore Strutture Decentrate e Commissioni REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO Art. 1. PRINCIPI GENERALI 1. Le biblioteche

Dettagli

BIBLIOTECA DI AREA GIURIDICA CARTA DEI SERVIZI

BIBLIOTECA DI AREA GIURIDICA CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA DI AREA GIURIDICA CARTA DEI SERVIZI Nello svolgimento della propria attività istituzionale la Biblioteca di Area Giuridica si ispira ai principi fondamentali contenuti nella Direttiva del Presidente

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DIOCESI DI SAN MINIATO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO ORARIO DI APERTURA La Biblioteca del Seminario Vescovile di San Miniato

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT Articolo 1 - Funzioni 1 Articolo 2 - Attività della Biblioteca 1 Articolo 3 - Definizione utenti 2 Articolo 4 - Servizi 2 Articolo 5 - Norme di ammissione 2 Articolo 6

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Approvato dal Comitato Scientifico della Biblioteca di Ingegneria Gian Paolo Dore il 15 marzo 2010 Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione

Dettagli

Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia. Carta dei Servizi

Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia. Carta dei Servizi Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia Carta dei Servizi La carta dei servizi definisce tutti i servizi che la Biblioteca si impegna ad erogare, le loro modalità d uso, le forme di

Dettagli

1.7. Art. 2 - Servizio al pubblico (consultazione e prestito) 2.1

1.7. Art. 2 - Servizio al pubblico (consultazione e prestito) 2.1 Università degli studi di Napoli L Orientale Emanato con D.R. n. 999 dell 1 sett. 2010 (affisso all Albo prot. n.15180 dell 1 sett. 2010 ); Regolamento unico per le biblioteche dell Ateneo Art. 1 - Norme

Dettagli

Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012. Interventi e chiarimenti

Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012. Interventi e chiarimenti Customer Satisfaction in biblioteca: indagine 2012 Interventi e chiarimenti (gennaio 2013) Documento di Ilaria Moroni Sommario Premessa Aspetti peculiari: - Apertura - Comunicazioni - Patrimonio - Personale

Dettagli

IL RETTORE DECRETA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA

IL RETTORE DECRETA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA AREA AFFARI ISTITUZIONALI Settore Strutture Decentrate e Commissioni IL RETTORE VISTO VISTO VISTA VISTA l art. 15 comma 6 del vigente Statuto; l art. 6, comma 4, lettera f) del Regolamento organizzativo

Dettagli

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE - del Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo- Patologiche (Direttore del Dipartimento: Prof. Vincenzo

Dettagli

Carta dei Servizi BIBLIOTECA DI SCIENZE AGRO FORESTALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO

Carta dei Servizi BIBLIOTECA DI SCIENZE AGRO FORESTALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO Il nucleo dell attuale Biblioteca di Scienze Agro Forestali si forma in via Archirafi nel secondo dopo guerra con le donazioni del barone Turrisi e del prof Scalabrino; poi nel 1958 si trasferisce nel

Dettagli

TESTI RIVISTI NEGLI INCONTRI PRECEDENTI

TESTI RIVISTI NEGLI INCONTRI PRECEDENTI GRUPPO AVVISI Incontro del 13 maggio 2008 / V TESTI RIVISTI NEGLI INCONTRI PRECEDENTI COME USARE LA SCALA Per spostare la scala: spingerla verso gli scaffali, portarla in posizione verticale e farla scorrere.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 29 dicembre 2008) 1 PREMESSA

Dettagli

L.R. 17/2007, art. 5 B.U.R. 22/4/2015, n. 16 Reg. int. Consiglio regionale, art. 178

L.R. 17/2007, art. 5 B.U.R. 22/4/2015, n. 16 Reg. int. Consiglio regionale, art. 178 L.R. 17/2007, art. 5 B.U.R. 22/4/2015, n. 16 Reg. int. Consiglio regionale, art. 178 DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 17 marzo 2015, n. 231 Regolamento Biblioteca consiliare

Dettagli

BIBLIOTECA DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA CARTA DEI SERVIZI

BIBLIOTECA DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA CARTA DEI SERVIZI [come da Schema Quadro del Regolamento per le Biblioteche a gestione autonoma art. 8 comma a, b, c, d, e, f] Indice 1. PREMESSA pag. 3 1.1 FINALITA

Dettagli

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21 LETTURA, CONSULTAZIONE E PRESTITO Dove rivolgersi: Alla Biblioteca sita al 1 piano del palazzo municipale. Quando: Dal Martedì al Giovedì dalle 14.30 alle 19.00 Lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e Venerdì dalle

Dettagli

REGOLAMENTO. Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria. Università degli Studi di Parma

REGOLAMENTO. Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria. Università degli Studi di Parma REGOLAMENTO Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria Università degli Studi di Parma Art. 1 La Biblioteca Facoltà di Agraria (in futuro Biblioteca Scienze degli Alimenti) si configura come Servizio di Biblioteca

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Banco Centrale 029278300 biblioteca Sala Ragazzi 029278299 magolibero Medi@teca 029278306 mediateca Direzione 029278305 direzione.biblioteca Chiedi alla tua biblioteca chiedi.biblioteca

Dettagli

Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi

Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi PREMESSA La Biblioteca del museo del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali si configura

Dettagli

Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato

Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato 1. AMMISSIONE IN BIBLIOTECA E ACCESSO AI SERVIZI Nei locali della biblioteca sono ammessi tutti coloro che hanno un rapporto diretto e ufficiale

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Art. 1 Finalità Il Centro Servizi Bibliotecari (CSB), nell ambito della missione istituzionale dell Ateneo,

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA La Biblioteca dell Università Iuav di Venezia (di seguito, Biblioteca Iuav) assieme a tutte le altre strutture e fondi bibliografici e documentali

Dettagli

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO. Titolo I Funzioni, strutture e personale

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO. Titolo I Funzioni, strutture e personale SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO Titolo I Funzioni, strutture e personale Art. 1 Finalità del regolamento Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca!

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca! ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr)

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) Approvato con deliberazione del Consiglio provinciale n. 28 del 2 marzo 2005 INDICE TITOLO I... 4 PRINCIPI GENERALI...

Dettagli

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN)

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) La Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione del servizio di prestito presso la Biblioteca di Discipline Umanistiche. Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Art. 1. Funzioni Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso Art. 4. Norme di comportamento Art. 5. Consultazione Art. 6. Prestito Art. 7. Prestito fondo ESU Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE 1. PRINCIPI GENERALI Obiettivo della Biblioteca e Centro di Documentazione di Eucentre è garantire servizi di informazione, fonti e documentazione

Dettagli

Concorso 197 Prima Prova TEST 2 1

Concorso 197 Prima Prova TEST 2 1 Concorso 197 Prima Prova TEST 2 1 1. Quale di queste funzioni distingue la biblioteca universitaria dalle altre tipologie di biblioteche? a. La catalogazione descrittiva dei documenti posseduti b. La funzione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA

CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA (Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 115 del 18.12.2009) Denominazione ed elementi identificativi:

Dettagli

PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE

PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA A. ISTITUZIONE E FINALITÀ (artt. 1-2) B. PATRIMONIO E BILANCIO (artt. 3-5) C. ORGANIZZAZIONE FUNZIONALE (artt. 6-20): Accesso (artt.

Dettagli

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Le istituzioni aderenti al Polo Bibliotecario Ferrarese stabiliscono di adottare alcuni principi comuni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Approvato dalla CAB in seduta del 3 luglio 2013 con decorrenza dall'1.9.2013 Indice: Articolo 1 - Costituzione

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA AZIENDALE Deliberazione n. 268 del 05.05.2011

REGOLAMENTO BIBLIOTECA AZIENDALE Deliberazione n. 268 del 05.05.2011 REGOLAMENTO BIBLIOTECA AZIENDALE Deliberazione n. 268 del 05.05.2011 Articolo 1 Carattere e finalità La Biblioteca si propone prioritariamente di fornire strumenti utili alla ricerca, all aggiornamento

Dettagli

Biblioteca di Economia e Management Corso Unione Sovietica 281 bis 10134 Torino. tel. 011/6704986 fax. 011/6706131. direzione.biblioecon@unito.

Biblioteca di Economia e Management Corso Unione Sovietica 281 bis 10134 Torino. tel. 011/6704986 fax. 011/6706131. direzione.biblioecon@unito. BIBLIOTECA DI ECONOMIA E MANAGEMENT PIANO DI SVILUPPO TRIENNALE DELLE ATTIVITÀ 2013 2016 Premessa La è il riferimento per tutti i servizi bibliotecari necessari per la ricerca e l'insegnamento nei settori

Dettagli

6. SUPPORTI INFORMATIVI

6. SUPPORTI INFORMATIVI SiBA - SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Il Sistema Bibliotecario di Ateneo coordina l acquisizione e la gestione del patrimonio bibliografico e documentale necessario al supporto di tutte le attività di

Dettagli

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI 1. GESTIONE L organizzazione della biblioteca civica Bertoliana è curata dal Direttore che svolge questo compito nel

Dettagli

ROMA ROMA biblioteca medica statale >> >>

ROMA ROMA biblioteca medica statale >> >> ROMA biblioteca statale bibliotecamedica medica statale L > PRESENTAZIONE Che cosa è la Carta della Qualità dei Servizi a Carta della qualità dei servizi risponde all esigenza di fissare principi e regole

Dettagli

Disciplinare per il funzionamento e la gestione della Biblioteca della Giunta Regionale d Abruzzo L Aquila

Disciplinare per il funzionamento e la gestione della Biblioteca della Giunta Regionale d Abruzzo L Aquila Disciplinare per il funzionamento e la gestione della Biblioteca della Giunta Regionale d Abruzzo L Aquila CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Finalità) 1. Il presente disciplinare è diretto a regolamentare

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo Sommario 1. LA CARTA DEI SERVIZI p. 2 2. IL SISTEMA BIBLIOTECARIO (SBA) p. 2 2.1 Le strutture p. 3 2.2 Orari e recapiti delle Biblioteche p. 3 2.3 Gli utenti p. 4 3. I SERVIZI p. 4 3.1 Accesso e consultazione

Dettagli

TITOLO I FINALITA E COMPITI. Art. 1.

TITOLO I FINALITA E COMPITI. Art. 1. TITOLO I FINALITA E COMPITI Art. 1. La biblioteca comunale di Pofi è istituita come servizio informativo e culturale di base da rendere alla comunità. Essa aderisce, in qualità di biblioteca associata,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO Art. 1 Finalità Il Comune di Lecco favorisce la crescita culturale, civile e sociale dei cittadini, tutela e valorizza

Dettagli

Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi

Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi Guida ai servizi della Biblioteca Ricerca Consultazione Riproduzione Altri servizi Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Ricerca materiale bibliografico Dal 2007 la Biblioteca fa parte - insieme a quella

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DI FRAMURA

BIBLIOTECA CIVICA DI FRAMURA BIBLIOTECA CIVICA DI FRAMURA Parliamo di biblioteca DI MARIA TERESA RIPAMONTI Quando si entra in biblioteca per la prima volta si rimane sorpresi e ci si chiede come si possa trovare qualcosa di speciale

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento della Biblioteca Provinciale

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento della Biblioteca Provinciale PROVINCIA DI ROMA Regolamento della Biblioteca Provinciale Adottato con delibera del Consiglio Provinciale n. 9 del 17/09/2003 1 TITOLO I FINALITA E FUNZIONI Art. 1 Finalita 1. La Provincia di Roma, ai

Dettagli

Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica. Regolamento Utenza e Servizi

Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica. Regolamento Utenza e Servizi Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica Regolamento Utenza e Servizi Art. 1 - Servizi 1. Il Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica (CSB) fornisce i seguenti servizi:

Dettagli

QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO

QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO FACOLTA DI INGEGNERIA www.ing.unisi.it Sede centrale - Via Roma, 56 Siena Sede decentrata - Via di Porta Buia, 3 - Arezzo QUICKSTART PER GLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO Orientarsi tra i servizi offerti in

Dettagli

Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso

Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Regolamento per l utilizzo dei servizi della Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Art. 1 Organizzazione delle strutture bibliotecarie dell Ateneo. La Biblioteca

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Emanato con Decreto Rettorale n. 15, prot. n. 2214/A3 del 09 marzo 2012 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO INDICE Art. 1 - Servizio biblioteca Art. 2 Orari del Servizio Biblioteca

Dettagli

Servizi e strumenti della Biblioteca di Ateneo per il diritto

Servizi e strumenti della Biblioteca di Ateneo per il diritto Servizi e strumenti della Biblioteca di Ateneo per il diritto A cura di Stefania Fraschetta Biblioteca di Ateneo Università degli Studi di Milano-Bicocca Milano, febbraio 2013 Sommario I servizi della

Dettagli

Modalità ACCESSO. L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma:

Modalità ACCESSO. L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma: ACCESSO L accesso alla Biblioteca è consentito, di norma: a docenti, studenti e personale tecnico-amministrativo dell Università di Tor Vergata a studenti iscritti alla Facoltà di Economia dell'università

Dettagli

Indagine qualitativa sui servizi bibliotecari: uso, soddisfazione e promozione

Indagine qualitativa sui servizi bibliotecari: uso, soddisfazione e promozione Obiettivi di Progetto BdA Biennio 2009/10 Progetto Front Office Indagine qualitativa sui servizi bibliotecari: uso, soddisfazione e promozione Rapporto di Ilaria Moroni Premessa Progetto Front Office:

Dettagli