Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana. Montse Cañada. Jesús Margarit. Ester Robles. Jordi Serarols.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana. Montse Cañada. Jesús Margarit. Ester Robles. Jordi Serarols."

Transcript

1 Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana Montse Cañada Jesús Margarit Ester Robles Jordi Serarols Olga Torija

2 Autori: Montse Cañada Jesús Margarit Ester Robles Jordi Serarols Olga Torija Edizione e design: Jordi Serarols Luglio 2010 Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non opere derivate 2.5 Italia. Per leggere una copia della licenza visita il sito web

3 [Indice] Introduzione 1 Benvenuti in Italia! 2 Come ti chiami? 3 Andiamo a fare la spesa! 4 Il conto, per favore 5 In albergo 6 Scusi, dov è l ufficio turistico? 7 Che tempo fa? 8 Ti va di andare al cinema? 9 Chi era Michelangelo? 10 Volo a Roma Chiave degli esercizi

4 [Introduzione] Andiamo in Italia! è un corso di lingua italiana per studenti di livello A1, principianti assoluti, che intende sviluppare le abilità nella lingua straniera per far sì che l allievo riesca a cavarsela oralmente e per scritto nelle situazioni reali piú basiche e frequenti della vita quotidiana, soprattutto, quando si è turisti nel Bel Paese. I principi metodologici su cui si basano i materiali sono innovativi e permettono lo studente di comunicare sin dall inizio del suo apprendimento. Le capacità d interagire sono, quindi, stimolate attraverso attività coinvolgenti ed altamente motivanti, poiché centrate sull autenticità e la varietà delle situazioni. I temi trattati sono i seguenti: 1. Benvenuti in Italia 2. Come ti chiami? 3. Andiamo a fare spese! 4. Il conto, per favore 5. In albergo 6. Scusi, dov è l ufficio turistico? 7. Che tempo fa? 8. Ti va di andare al cinema? 9. Chi era Michelangelo? 10. Volo a Roma Andiamo in Italia! è stato ideato per lavorare in aula, in classi presenziali, o per favorire il lavoro autonomo. Il tempo stimato d insegnamento è di 30 ore di corso, circa 3-4 ore di lezione ogni unità didattica. Si tratta di un manuale idoneo per i discenti che devono fare un viaggio in Italia e vogliono acquisire delle minime conoscenze per poter comunicare con i parlanti madrelingua. Sarebbe una specie di guida turistica, per cui le situazioni comunicative che si sono tenute in considerazione sono quelle della vita di tutti i giorni: nel negozio, nel ristorante, indicazioni stradali, ecc. Andiamo in Italia! è diviso in 10 unità didattiche, l ultima di cui è un progetto di viaggio a Roma, che rissume tutto il lavoro svolto lungo il corso. Ogni unità ha uno o piú dialoghi per presentare l argomento con l elenco delle parole nuove da imparare, momenti di riflessione, esercizi di lessico e di grammatica per fissare o sistematizzare i concetti della lezione, attività di comprensione orale e compiti di produzione orale e scritta. Inoltre, in ogni unità sono anche specificati gli obiettivi e le strutture grammaticali che si studieranno, e tutte le attività di correzione obiettiva sono accompagnate dalle rispettive chiavi.

5 1. Benvenuti in Italia In quest unità impariamo Luoghi, eventi e prodotti italiani Frasi utili Alfabeto e ortografia Attività 1: Conosci questi luoghi? Sai dove si trovano? Indicalo sulla cartina

6 Attività 2: Che cosa sono queste feste e tradizioni? Abbina le immagini ai nomi e cercane informazione Carnevale di Venezia Miracolo del Sangue Palio di Siena La Befana 10 Mercatini di Natale Giostra del Saraceno 9 Processione di Pasqua 3 Krampus Festa dei Falò Teatro dei Burattini Sagra delle Castagne Festa della Vara

7 Attività 3: Conosci questi prodotti italiani? Cosa ne sai? Abbina le immagini ai prodotti parmigiano pizza 5 11 spaghetti prosciutto funghi porcini mozzarella 6 10 gelato salumi tiramisú peperoncini chianti 7 9 8

8 Attività 4: Frasi utili Come si dice. In italiano? Sai cosa significano queste frasi? Parlane con i tuoi compagni Cosa vuol dire.? Scrivi 6 parole nella tua lingua Non ho capito! Cosa significa? Segui il modello usando le parole che hai scritto Thank you Come si dice thank you in italiano? Mi scusi! Buongiorno Non ho sentito bene! Grazie! Puoi ripetere per favore? Prego! Come si scrive.? Puoi parlare più piano? Segui il modello. Puoi fare lo spelling? Burro Cosa vuol dire burro? imparare tedesco fumetto guidare patente fermata uscire salire chiudere Come si pronuncia.? Puoi scrivere alla lavagna? bicchiere indirizzo casalinga

9 L aattività 5: L alfabeto. Come si pronuncia? Parole, parole, parole Che altre parole conosci in italiano? ciao spaghetti pizza prosciutto buongiorno arrivederci gelato. Lavorate a coppie: A: Come si scrive libro? L alfabeto italiano A a N enne B bi O o B: Elle come Livorno, i come Ischia, bi come Bologna, erre come Roma, o come Orvieto Semaforo cinema passaporto biglietto C ci D di E e F effe G gi H acca I i P pi Q qu R erre S esse T ti U u V vi/vu Lavorate a coppie. Leggete questi nomi lettera per lettera. Sofia Loren Eros Ramazzotti Stefano Accorsi Luciano Pavarotti Laura Pausini Giovanna Mezzogiorno L elle M emme Z zeta Lettere straniere Scrivi qui il tuo nome: X ics J i lunga Y i greca K kappa A coppie fate lo spelling

10 L aattività 6: L alfabeto. Come si scrive? Si scrive Si scrive Esempi in catalano Esempi in italiano C +a, o, u [k] casa, cosa casa, cosa C + e, i [t ] cena, cinese + ia, io cotxe, butxaca C ciao, carpaccio CH +e,i [k] aquí, aquesta anche, chiamare Q +ue,ui [kw] Pasqües questo, qui G +a, o, u [g] gat, govern gatto, governo G + e, i [dz] gelato, gigante + ia, io platja, mitges G giacca, gioco G +ue,ui [gw] aigües guerra, guidare GH +e,i [g] guerra, guitarra ghiaccio, acciughe SCI +a,o,u SCI +e,i [S] xocolata, xemeneia caixa SC +a,o,u SCH +e,i [sk] sciroppo, sciare scendere, scienza scoprire, scala scherzo, schiena Z ZZ [ts] potser grazie, zucchero pizza GN [J] Catalunya, canya bagno GLI +a,e,o,u GLI [L] lluna, llauna aglio, abbigliamento figli LL [ll] til la, col legi palla, bello Dettato di parole e frasi:

11 2. Ciao, come ti chiami? In quest unità impariamo a fare la presentazione di noi stessi usare i pronomi io, tu, lui, lei, Lei coniugare i verbi essere, chiamarsi, fare, abitare parlare dei mestieri Parole, parole, parole, Come ti chiami? Mi chiamo / sono / studio / abito Avere Essere Abitare Piacere! Che lavoro fai? mi piace Quanti anni hai? Di dove sei? Le nazionalità I numeri I mestieri Dialogo 1: Viaggio in Italia Lei Ciao, scusa, come ti chiami? Lui Ciao, mi chiamo Roberto. E tu? Lei Io sono Marta. Piacere! Lui Piacere, Marta! Sei italiana? Lei No, non sono italiana. Sono catalana. Lui Ah! Certo, conosco Barcellona. Lei E tu, Roberto, di dove sei? Lui Io sono italiano. Sono di Firenze. Lei Che lavoro fai? Lui Eventualmente faccio la guida per i turisti che vengono in vacanza a Firenze. Studio arte e letteratura all Università. Lei Io faccio il mio primo anno al Liceo Classico. Anche a me piace l arte ma soprattutto mi piace studiare e parlare lingue straniere. Lui Vieni in Italia per studiare l italiano? Lei Certo. Il Liceo dove studio organizza uno scambio linguistico con alunni di Firenze. Ma mi piace anche viaggiare in Italia per turismo. Lui Allora forse possiamo darci un appuntamento per visitare la città con i tuoi compagni. Lei Fantastico. È veramente un piacere. Lui Ci vediamo domani alle sette davanti all Ufficio di turismo? Lei- Ci vediamo domani. Grazie tante. Arrivederci. Dialogo 2: Al Liceo Classico Galileo (Firenze) Marta Buongiorno, Isabella. Isabella Buongiorno, Marta. Ti posso aiutare? Marta Penso di sí. Devo riempire un modulo d iscrizione al corso di lingua italiana e non so cosa significa tipo di sistemazione. Isabella Significa che devi scegliere tra una camera in famiglia, una camera in albergo o un appartamento con altri studenti. Marta Bene. Che cosa mi consigli? Isabella È forse più interessante rimanere in famiglia. Marta Allora prendo la camera in famiglia. Isabella Qualche altro consiglio? Marta Che tipo di corso mi serve? Isabella Puoi scegliere un corso di 30 ore settimanali, con contenuti grammaticali, lessicali, di lettura e scrittura e con attività di ascolto e di conversazione e qualche nozione di arte e cultura italiana. Marta Ti ringrazio, Isabella. Grammatica - Aggettivi di nazionalità: aggetttivi di una e di due terminazioni - Verbi essere, avere, abitare, chiamarsi - I numeri

12 Attività 1: Firenze 1 Abbina i nomi dei seguenti elementi che si trovano a Firenze: David di Donatello Piazza della Reppubblica 2 3 Via Ricasoli Piazzale Michelangelo David di Michelangelo Cappelle Medicee Santa Maria Novella 4 Giardini di Boboli Basilica della Santa Croce 6 Campanile Chiesa di San Lorenzo Ponte Vecchio Il Bargello Cappella Brancacci 5 Cupola di Brunelleschi Il Duomo 15 8 Piazza della Signoria Gli Ufizzi 14 7 Porta del Paradiso Mercato di San Lorenzo

13 Attività 2: I numeri Osserva i numeri: 0 zero 1 uno 2 due 3 tre 4 quattro 5 cinque 6 sei 7 sette 8 otto 9 nove 10 dieci 11 undici 12 dodici 13 tredici 14 quattordici 15 quindici 16 sedici 17 diciassette 18 diciotto 19 diciannove 20 venti 21 ventuno 23 ventitré 28 ventotto 29 ventinove 30 trenta 35 trentacinque 40 quaranta 50 cinquanta 60 sessanta 70 settanta 80 ottanta 90 novanta 100 cento 1000 mille 2000 duemila diecimila un milione Leggi il testo sottostante. Si tratta di una canzone di un noto cantante italiano che si chiama Jovanotti. Tenta di capirne il senso generale. Attenzione ai numeri e alle espressioni evidenziate: I numeri, non li sopporto più la matematica, che mi perseguita ovunque vai, qualsiasi cosa fai si parla solo coi numeri la gente parla coi numeri la gente dà i numeri quanto guadagni? quanto risparmi? quanti anni hai? e che voto mi dai? e quanto costa questo? e quanta gente c'era? e quanto costa questo? e grazie tenga il resto un milione e settecentotrentamila si vestono come te, ma non sono uguali a te almeno secondo me, o forse sì dipende da te 25, 35, 25, 35, 23 Non siamo numeri, ma siamo liberi non siamo numeri, ma siamo liberi 3 x x x x quattrodue 3 x x x 3 33 I numeri, non li sopporto più la matematica, che mi perseguita quanto mi dai dimmi quanto mi darai a che ora arriverai scusa dimmi che ora fai quanti chilometri bisogna fare per andare verso la libertà chissà poi dove sarà, o forse qua anzi mi sa che è proprio qua 25, 35, 25, 35, 23 non siamo numeri, ma siamo liberi non siamo numeri, ma siamo liberi 3 x x x x x x x x 3 33 I numeri I numeri la matematica, che mi perseguita I numeri I numeri la matematica, che mi perseguita non siamo numeri, ma siamo liberi non siamo numeri, ma siamo liberi Jovanotti: I numeri Adesso, se ti fa piacere, puoi ascoltare la canzone:

14 Nella canzone di Jovanotti si trovano domande. Sai cosa significano? Tenta di abbinarle con la risposta giusta. 1. quanto guadagni? a) C era poca gente: trenta o quaranta persone. 2. quanto risparmi? b) Ti do appena un cinque. Non hai studiato nulla. 3. quanti anni hai? c) Guadagno euro al mese. 4. e che voto mi dai? d) Ho quindici anni. Sono nata in e quanto costa questo? e) Non posso risparmiare perché sono disoccupato. 6. e quanta gente c'era? f) Questo costa 30 euro. È molto economico. Vuoi sapere qualcosa in piú su Jovanotti? Ti proponiamo di leggere questo brano della sua biografia: Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è nato il 26 settembre del 1966 a Roma. La passione per la musica inizia sin da giovanissimo: si cimenta come dj in varie radio e nelle discoteche di Roma. Propone sia musica dance che hip hop, genere non molto noto in Italia. L'inizio ufficiale della carriera di Lorenzo arriva quando Claudio Cecchetto lo scopre e lo fa lavorare a Radio Deejay con il nome Jovanotti. Indimenticabile la notte di capodanno tra il 1987 e il 1988, durante la quale Lorenzo resta incollato ai microfoni di Radio Deejay per ben 8 ore di fila, senza alcuna interruzione. A 19 anni Lorenzo incide i primi singoli rap come "E qui la festa?" e "Gimmi five" che anticipano l'album "Jovanotti for president". Nel 1989 partecipa al festival di Sanremo con "La mia moto" e l'album, dallo stesso nome, vende circa copie. Oltre alla musica, Lorenzo si impegna anche in tv con "Deejay television" e "1, 2, 3 casino". Musica, televisione e anche scrittura: esce il primo libro "Yo, brothers and sisters", una sorta di concentrato di energia giovanile di cui Lorenzo si fa promotore. Con il disco seguente "Lorenzo 1992" che rimane in classifca per molte settimane. Al disco segue un tournè con Luca Carboni: i due si alternano sul palco e propongono duetti insoliti. E' il periodo di canzoni che hanno segnato la carriera di Jovanotti come, "Sono un ragazzo fortunato" e "Non m'annoio". Dello stesso anno è la collaborazione "estiva" con Gianna Nannini in "Radio baccano". Con il passare degli anni e delle canzoni, cambiano i testi e gli ideali di Lorenzo. "Lorenzo 1994" non è solo un album ma un modo di vedere la vita. A siglare questo nuovo "way of life" è "Penso positivo" (apprezzato anche dall'osservatore Romano). Oltre a questo sono sicuramente da ricordare "Serenata rap" e "Piove", canzoni d'amore che arrivano di corsa in vetta alle classifiche. La scalata nelle hit parade non si limita all'italia: ben presto "Serenata rap" diventa il video più trasmesso in Europa e in Sud America. Tratto da: E adesso, prova a rispondere queste domande: a) Qual è il vero nome di Jovanotti? b) Quando e dove nasce? c) Quando comincia ufficialmente la carriera musicale di Jovanotti? d) Come si chiama in italiano l ultimo giorno dell anno, il 31 dicembre? e) Come si chiama il primo progetto televisivo di Jovanotti? f) Che cosa rappresenta l album Lorenzo 1994? g) Che cos è l Osservatore Romano? h) Qual è il titolo del primo libro scritto da Jovanotti? i) Che due informazioni dà il testo sulla canzone Serenata rap? j) L album Lorenzo 1992 ha avuto un grande successo?

15 Attività 3: Alcuni verbi italiani Conosci questi verbi italiani? Sai che cosa significano e quando si usano? Osserva: ESSERE AVERE ABITARE CHIAMARSI Io sono Tu sei Lui, lei, Lei è Noi siamo Voi siete Loro sono Io ho Tu hai Lui, lei, Lei ha Noi abbiamo Voi avete Loro hanno Io abito Tu abiti Lui, lei, Lei abita Noi abitiamo Voi abitate Loro abitano Io mi chiamo Tu ti chiami Lui, lei, Lei si chiama Noi ci chiamiamo Voi vi chiamate Loro si chiamano Rispondi alle seguenti domande. a) Di dove sei? b) Come ti chiami? c) Quanti anni hai? d) Dove abiti? e) Qual è il tuo indirizzo? Il mio indirizzo è f) Qual è il tuo numero di cellulare? Il mio numero di cellulare è g) Perché sei in Italia? h) Qual è il tuo numero preferito? Il mio numero preferito è i) Quanti fratelli o sorelle hai? j) Come si chiama la tua squadra di calcio? La mia squadra si chiama Attività 4: Aggettivi di nazionalità Gli aggettivi che esprimono la nazionalità indicano l origine della persona. Appartengono al gruppo degli aggettivi qualificativi e devono accordarsi sempre in genere e numero al nome a cui si riferiscono. Esempio: Luigi è italiano / Laura è italiana / Luigi e Mario sono italiani / Laura e Marta sono italiane. Ci sono aggettivi a due terminazioni, cioè hanno una forma diversa per il maschile e per il femminile: SINGOLARE PLURALE MASCHILE Italian- o italian-i FEMMINILE italian- a italian-e C è un altro gruppo di aggettivi che hanno la stessa forma per il maschile che per il femminile e vengono detti aggettivi a una terminazione. SINGOLARE PLURALE MASCHILE E FEMMINILE frances-e frances-i

16 Come si chiamano gli abitanti dei seguenti paesi europei? PAESE MASCHILE FEMMINILE Spagna Germania Olanda Grecia Svizzera Portogallo Svezia Danimarca Inghilterra Russia Lavora adesso con un tuo compagno. Chiedetevi a turno il nome e la nazionalità di un personaggio. Boris Leila Wang Yukio Andy & John Kaka Erik Montse Russia Marocco Cina Giappone Inghilterra Brasile Germania Catalogna 35 anni 27 anni 30 anni 38 anni 45 e 50 anni 32 anni 22 anni 29 anni Esempio: - Lui come si chiama? Lui si chiama Boris. - Di dov è? Boris è russo. - Quanti anni ha? Boris ha trentacinque anni. Completa queste frasi con la forma giusta del verbo AVERE: a) Noi non un lavoro fisso. b) Lei una sorella e due fratelli. c) Voi non un numero di telefono? d) Loro un appartamento a Roma. e) Io sedici anni.

17 Completa queste frasi con la forma giusta del verbo ESSERE: a) Laura inglese, ma noi irlandesi. b) Voi studenti di italiano? c) Loro non piú sposati; hanno divorziato l anno scorso. d) Io infermiere e lavoro all ospedale. e) E tu, di dove? Completa queste frasi con la forma giusta del verbo ABITARE o CHIAMARSI: a) Tu Patrizia e lui Piero. b) Noi a Roma da due anni. c) Loro vicino al Colosseo. d) Come gli abitanti di Londra? e) Io Fabrizio e a Milano. Attività 5: Comprensione orale Ascolta il seguente video e completa le frasi: 1. Poche città al mondo possedono tanti artistici come Firenze. 2. Tutta la città è un museo animato per di più per una popolazione per e argucia. 3. Visita d obbligo sarà poi il Duomo: Santa Maria del, iniziato nel (...) e reso celebre dalla straordinaria, alta metri. 4. Celeberrime infine le Porte del Battistero, realizzate da Lorenzo Ghiberti, e con un pizzico di volle addirittura inserirsi fra le sue con un piccolo e perfetto.

18 Quali di questi temi di cultura e civiltà italiana ti piacerebbe studiare durante un corso a Firenze? Scegline 4 temi e cerca le parole italiane che conosci su questi temi. Parlane dopo con i compagni. a) La geografia e storia b) Il tempo libero c) La musica italiana d) Cinema e letteratura e) La lingua italiana: Varietà e dialetti f) Arte e turismo g) Il mondo del lavoro h) Il sistema scolastico i) La cucina italiana Parole italiane che conosco sul tema... Attività 6: I mestieri Il gioco dei mestieri. Lavora con un compagno/a e scrivete su ogni dissegno il nome corrispondente all immagine. Casalinga Impiegato Pilota Studente Poliziotta Avvocato Muratore Professoressa Programmatore Parrucchiera Infermiera Cuoco Che lavoro fai? Io faccio Io sono.

19 Trova i nomi di otto mestieri in questa griglia: M X C R C O L K B T F E O T A C O V V A U R A T C K E B M U E G R Y R Z O B T F M F X N Q W M Z U I N F E R M I E R A P C H E T S A M L C R C O L A D D S Q Y A S F I L I D U C A E U S A S S A O N T V L R O A E A T I P I S A O T D C U D A K Attività 7: E per finire... Vuoi fare un piccolo lavoro di sintesi? Così puoi valutare che cosa hai imparato in quest unità didattica in un modo non troppo pesante, speriamo! Leggi questo testo e vedrai com è facile rispondere alle dieci domande che ti proponiamo: A Milano James è un ragazzo straniero, è inglese di Londra. Ora è in Italia per imparare la lingua italiana e per studiare architettura all'università di Milano. Elisabeth è un'amica di James, è americana di Pittsburgh. Anche lei vive a Milano, ma non studia all'università, lei lavora in un bar del centro. James frequenta le lezioni solo al mattino e al pomeriggio resta in casa per studiare. Elisabeth lavora dalle 8 di mattina alle 4 del pomeriggio. A mezzogiorno incontra James al bar dove mangiano un panino insieme e bevono una Coca Cola. La sera, se non sono troppo stanchi, vanno al cinema o in discoteca. Alla domenica mattina invece prendono il treno o l'autobus e vanno a visitare le città vicine. Conoscono molti ragazzi e ragazze di Milano e con loro parlano italiano : è il modo migliore per imparare una lingua straniera! a) Chi è James? b) Chi è Elisabeth? c) Perché sono in Italia? d) In che città abitano? e) Elisabeth è inglese? f) Dove e quando lavora Elisabeth? g) James va all università anche al pomeriggio? h) Dove e cosa mangiano a mezzogiorno? i) Che cosa fanno la domenica? j) Con chi parlano italiano? Testo e domande tratti da

20 3. Andiamo a fare la spesa! In quest unità impariamo a usare le strutture basiche per comunicare in un negozio di diverso tipo descrivere oggetti, indicandoli parlare di negozi, abbigliamento e colori Parole, parole, parole, Vorrei / volevo Quanto viene / costa? la gonna a destra / a sinistra in vetrina la taglia il camerino / lo spogliatoio mi sta bene / male Bancomat / carta di credito Quale mi consiglia? la mortadella un barattolo di piselli le lattine di tonno la banconota il resto Dialogo 1: Nel negozio d abbigliamento Cliente Buongiorno. Commessa Buongiorno, desidera? Cliente Vorrei vedere quella gonna che è in vetrina. Commessa Quella corta gialla? Cliente No, quella verde, a destra. Commessa Che taglia Le serve? Cliente Non so, forse una 40. La posso provare? Commessa Certo! Il camerino è in fondo al corridoio. Cliente Grazie. (...) Cliente Mi sta bene. Quanto costa? Commessa 35 Cliente Allora la prendo. Posso pagare con la carta? Commessa Certo! Bancomat o carta di credito? Cliente Bancomat. Eccola qua. Commessa Ecco a Lei. Cliente Grazie tante. Arrivederci. Commessa Grazie a Lei. ArrivederLa, signora. Buona giornata. Dialogo 2: Nel negozio di alimentari Cliente Buona sera. Salumiere Buona sera, signora, mi dica. Cliente Volevo due bottiglie di vino. Salumiere Bianco o rosso? Cliente Bianco. Quale mi consiglia? Salumiere Abbiamo un Chianti eccellente. Cliente Allora prendo quello. Salumiere Qualche altra cosa? Cliente Cinque panini e due etti di mortadella. Salumiere Le serve ancora altro? Cliente Un barattolo di piselli e due lattine di tonno. Salumiere Ecco a Lei. Basta cosí? Cliente Si, grazie. Quanto viene tutto? Salumiere Cliente Ho solo una banconota da 50. Ce l ha il resto? Salumiere Certo! Cliente Grazie. Buona sera. Salumiere ArrivederLa. Grammatica - Aggettivi e sostantivi: singolare e plurale, femminile e maschile - Dimostrativi (quello, questo)

21 Attività 1: Abbigliamento Abbina i nomi dei seguenti capi d abbigliamento alle immagini: gonna, pantaloni, pantaloncini, giacca, cappotto, giacca a vento, cravatta, calze, calzini, costume da bagno, maglione, jeans, maglietta, camicia, camicetta, vestito, borsa, scarpe, stivali, guanti, sciarpa, sandali, cintura, scarpe da ginnastica, cappello.

22 Classifica i capi dell esercizio anteriore nelle colonne sottostanti: Capi femminili Capi maschili Capi femminili/maschili Come sei vestito tu oggi? Cosa indossi? Ed i tuoi compagni? Attività 2: I sostantivi in italiano In genere, i sostantivi che finiscono in -o sono maschili e fanno il plurale in -i. I sostantivi che finiscono in -a sono femminili e fanno il plurale in -e. cappotto > cappotti gonna > gonne I sostantivi che finiscono in e possono essere sia maschili che femminili e fanno il plurale in -i. Maschili: pantalone > pantaloni maglione > maglioni stivale > stivali Femminili: chiave > chiavi madre > madri tentazione > tentazioni Ci sono delle eccezioni che hanno un plurale invariabile, eccone alcune: - I sostantivi che finiscono in vocale accentata: città > città caffè > caffè virtù > virtù - I sostantivi che hanno una sola sillaba: re > re gas > gas tè > tè - I sostantivi d origine straniera che finiscono in consonante: bar > bar film > film computer > computer

23 Scrivi il plurale dei seguenti sostantivi: pantaloncino, gioventù, giacca, cravatta, hotel, calza, calzino, tribù, costume, jeans, maglietta, borsa, set, clip, camicetta, vestito, scarpa, sciarpa, sandalo, cintura, cappello, macchina, orologio, pallone, lettera, università, pisello, stop, oblò, canzone, ragazza. Scrivi il femminile ed il maschile, singolare e plurale, dei sostantivi rappresentati nei disegni, come nell esempio: Il gatto La gatta I gatti Le gatte Attività 3: Colori Trova i nomi di 12 colori in questa griglia: E A R R Z I O N A B N S G I A L L O N E O G T I Z O E C I V I R B V Z C E N S I C I L P U R D A S O N G U N R R R I O L A I N E R O E B L A R O S S O S V A L E A S S I D A A B I N U T M A R R O N E T

24 Riporta i nomi dei colori dell esercizio precedente nella seguente tabella: Aggettivi di 1 terminazione Aggettivi di 2 terminazioni Aggettivi di 4 terminazioni Ricorda che L aggettivo in italiano può avere una, due o quattro terminazioni. Vedi la seguente tabella: GENERE SINGOLARE PLURALE MASCHILE -O -I FEMMINILE -A -E FEMMINILE -E -I Esempi: Il divano è rosa. I divani sono rosa. La sedia è rosa. Le sedie sono rosa. Il divano è verde. I divani sono verdi. La sedia è verde. Le sedie sono verdi. Il divano è nero. I divani sono neri. La sedia è nera. Le sedie sono nere. Ed ora prova a completare le frasi! La neve è. Il sole è. I pomodori sono. Il cielo è. I girasoli sono. Il carbone è. Le piante sono. Il fuoco è. Il caffè è. Le fragole sono. Le banane sono. Le arance sono. Il mare è. I piselli sono. La terra è. I prati sono. Il latte è. L asfalto è.

25 Attività 4: Fare acquisti Comprensione orale Ascolta il seguente filmato e rispondi alle domande sottostanti: 1. La cliente deve andare ad a) un matrimonio b) una comunione c) un battesimo d) una festa 2. L evento è d estate, nel mese di a) giugno b) luglio c) agosto d) settembre 3. La cliente vuole provare qualche capo in a) rosa b) marrone c) rosso d) arancione 4. La cliente usa la taglia a) 38 b) 40 c) 42 d) Il vestito costa a) 35 b) 50 c) 150 d) La cliente paga a) con una banconota b) con la carta di credito c) con bancomat d) in contanti

26 Attività 5: Negozi Abbina i nomi dei negozi e servizi alle loro definizioni. 1. Farmacia a. Negozio dove si vende la carne. 2. Macelleria b. Dove si vende il pesce. 3. Salumeria c. Dove si vende la frutta e la verdura. 4. Forno d. Dove si vendono le sigarette. 5. Dal fruttivendolo e. Negozio dove si vendono dei medicinali. 6. Dal pescivendolo f. Negozio dove si vendono dei profumi. 7. Dal tabaccaio g. Negozio dove si vendono i libri. 8. Dal giornalaio h. Dove si vendono delle riviste. 9. Negozio d abbigliamento i. Negozio dove si vendono dei salumi e formaggi. 10. Profumeria j. Negozio dove si vende il pane. 11. Libreria k. Dove si vendono dei francobolli. 12. Ufficio postale l. Dove si vendono dei vestiti. Dove possiamo comprare?

27 Attività 6: I dimostrativi Ricorda che Nel testo del primo dialogo hai letto: Vorrei vedere quella gonna che è in vetrina. Quella è un aggettivo dimostrativo. I dimostrativi indicano la posizione di una persona o di una cosa nello spazio. I principali sono questo e quello, variabili nel genere e nel numero (quello si adatta per forma alla parola che segue, similmente all articolo: quello stupido, ma quell'armadio, quel bambino, quei bambini, quegli zoo). Questo (-a, -i, -e) indica qualcuno o qualcosa vicino a chi parla. Quello (-a, quei, quelle) indica qualcuno o qualcosa lontano da chi parla Vedi la seguente tabella: SINGOLARE PLURALE MASCHILE FEMMINILE MASCHILE FEMMINILE questo questa questi queste quello quell' quel quella quell' quei quegli quelle Completa le frasi con i dimostrativi. 1. Chi è ragazza là? 2. qui è il mio libro di francese. 3. Guarda che belle magliette! Compriamo qui o là? 4. motorino rosso di fronte alla pizzeria è il mio. 5. Papà, mamma, vi presento Mauro. Mauro, sono i miei genitori: Paolo e Sofia. 6. Di chi sono tutti libri là? 7. Metto le scarpe con i tacchi o da ginnastica? 8. psicologo è molto famoso. 9. In scuola qui insegna mia sorella. 10. albero deve avere circa cent anni.

28 Scegli il dimostrativo corretto signora lì è molto nervosa. a) Quella b) Quelle c) Questa d) Queste 2. Tu porti sempre... pettinatura. a) questo b) questi c) questa d) queste 3. Ti piace... vestito? a) questo b) questi c) questa d) queste signore lì è il padrone. a) Quello b) Quel c) Questo d) Queste 5. Mi piace... quadro lassù. a) quei b) quel c) quell d) quello alberi laggiù sono dei meli. a) Quegli b) Questi c) Quelle d) Quei 7. Dove hai comprato... cravatta? a) questo b) questi c) queste d) questa montagne là, sono gli Appennini. a) Quella b) Quelle

29 Attività 7: Esercizi di produzione Ricorda che devi usare le strutture giuste per salutare quando arrivi e quando te ne vai essere gentile chiedere i prezzi e modi di pagamento ringraziare Espressione orale Situazione 1 Alunno/a A: Sei il padrone di un negozio d abbigliamento. Hai comprato a buon mercato molte magliette di colore arancione, in tutte le taglie. Non è più di moda, però cerchi di convincere i clienti perché le comprino. Alunno/a B: Vai al negozio d abbigliamento. Devi andare a una festa informale e ti serve qualche capo da indossare. Hai pensato ad un paio di jeans ed una maglietta. Non ti piace il colore arancione. Non hai molti soldi. Situazione 2 Alunno/a A: Vai dal fruttivendolo. Devi comprare banane, patate, pomodori e arance. Hai solo 10 e devi andare ancora in salumeria! Informati sui prezzi e chiedi la quantità giusta! Alunno/a B: Sei il fruttivendolo. Domani è domenica ed il negozio è chiuso. Cerca di vendere molta frutta e verdura perché lunedì forse non sarà più buona. Puoi anche fare lo sconto! Espressione scritta Insieme ad un/a compagno/a scrivi due dialoghi simili a quelli che hai letto all inizio dell unità. Vuoi comprare un fumetto (Topolino), il giornale La Repubblica e la rivista Donna Moderna. Vai dal giornalaio. Dal giornalaio Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Giornalaio Cliente Vuoi comprare delle aspirine, uno sciroppo per la tosse, una bottiglia d alcol e dei cerotti. Vai in farmacia. In farmacia Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente Farmacista Cliente

30 4. Il conto, per favore In quest unità impariamo a capire un menù e una ricetta di cucina fare un ordinazione al bar o al ristorante esprimere quantità chiedere il conto Parole, parole, parole, Il cibo Cosa desidera da bere? Cosa desidera da mangiare? Il menù Il piatto del giorno Chiedere il conto Offrire Quant è? Il conto, per favore Tipi di formaggi Dialogo 1: Al bar Cameriere - Cosa desidera? Cliente 1 - Un caffè, per favore. Cameriere - Va bene. E Lei? Cliente 2 - Per me, un cappuccino. Cameriere - Subito. Niente da mangiare? Cliente 1 - Sì, prego. Mi porti anche un cornetto. Cameriere - È tutto? Cliente 2 - Sì, grazie. Il conto, per favore. Dialogo 2: In ristorante Cliente 1 - Prego, ha un tavolo fuori? Cameriere - No, mi dispiace. Ne ho solo dentro. Cliente 2 - Va bene, possiamo prendere quel tavolo lì, vicino alla finestra? Cameriere - Certo, quel tavolo è libero... [...] Cameriere - Oggi, per il piatto del giorno abbiamo maccheroni con il sugo di pomodoro o ravioli fatti in casa con il pesto piccante. Cliente 1 - Per me, i maccheroni. Cliente 2 - Io prendo i ravioli. Cameriere - E da bere? Cliente 2 - Una bottiglia di vino rosso. [...] Cameriere - Tutto bene? Cliente 1 - Buonissimo. Il conto, per favore. Grammatica - Verbi: volere (presente e condizionale), prendere, preferire. - Perifrasi di obbligo: dovere + infinito - Espressione della quantità: un chilo, un etto, un litro, una scatola, un pacchetto...

ESAME FINALE D'ITALIANO A1

ESAME FINALE D'ITALIANO A1 ESAME FINALE D'ITALIANO A1 TOTALE / 80 I. COMPRENSIONE DELL'ASCOLTO (0 10) 80-73,5 pkt 5 73-67 pkt 4,5 66,5-61 pkt 4 60,5-54 pkt 3,5 53,5-41 pkt 3 Ascolta e segna una risposta corretta. / 10 1. Le persone

Dettagli

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole.

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. Parole e lettere 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 1 3 4 5 6 8 7 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. musica spaghetti espresso cappuccino opera arte moda cinema

Dettagli

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B:

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B: Unità 4 ESERCIZI U4, A e B: 1 Prenotare un tavolo al ristorante. Secondo te, che cosa dice questo cameriere quando risponde al telefono? Scrivi la prima frase. Poi rimetti in ordine la telefonata tra il

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

IL COMPLEANNO DI FATIMA

IL COMPLEANNO DI FATIMA IL COMPLEANNO DI FATIMA Oggi è la mia festa: compio 12 anni. Sono nata a Rabat, in Marocco, il 9 gennaio 1993. Ho un fratello più grande di me: si chiama Ahmed e ha 20 anni. Poi ho una sorella più piccola,

Dettagli

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3)

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) 1. Completa il testo con gli articoli e le desinenze dei nomi e degli aggettivi. Le tendenze alimentari italiane. Quali sono le mode alimentari

Dettagli

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 GRAMMATICA ITALIANA BASE ALFABETO: A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V Z a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v z PRONOMI PERSONALI

Dettagli

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità introduttiva) 1) Trasforma al plurale i seguenti sostantivi: a) pizza b) spaghetto c) chiave d) cane e) casa 2) Completa il mini dialogo correttamente. Buongiorno Laura, (1)...

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

Al bar UNITÀ 2. Ciao Carla, come va? Ciao Giulia, come stai? Buongiorno, come va? Benissimo, grazie e tu? Non c è male e Lei, signor Fabbri, come sta?

Al bar UNITÀ 2. Ciao Carla, come va? Ciao Giulia, come stai? Buongiorno, come va? Benissimo, grazie e tu? Non c è male e Lei, signor Fabbri, come sta? chiedere a una persona come sta dire come stiamo e ringraziare esprimere desideri (vorrei + infinito) parlare al telefono ordinare al bar il verbo stare i numeri da 0 a 9 i sostantivi al singolare l articolo

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 2 Complete the question or answer with the verbs andare or venire.

1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 2 Complete the question or answer with the verbs andare or venire. 1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Esercizi pronomi diretti

Esercizi pronomi diretti 1. Completate con i pronomi diretti: Esercizi pronomi diretti 1. Marina ha la tosse, dobbiamo portar dal dottore. 2. Signorina, prego di salutare i Suoi genitori quando vedrà. 3. Caro, sei libero stasera?

Dettagli

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Compiti delle vacanze estive per chi in agosto sarà al livello 3 Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Questi compiti

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort.

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort. 1 Vervollständigt mit dem Indikativ Präsens der vorgegebenen Verben. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in Francia.

Dettagli

Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana. Montse Cañada. Jesús Margarit. Ester Robles. Jordi Serarols.

Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana. Montse Cañada. Jesús Margarit. Ester Robles. Jordi Serarols. Andiamo in ITALIA! Introduzione alla lingua e cultura italiana Montse Cañada Jesús Margarit Ester Robles Jordi Serarols Olga Torija Autori: Montse Cañada Jesús Margarit Ester Robles Jordi Serarols Olga

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città.

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. IN GIRO PER LA CITTÀ In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. Allora, ragazzi, ci incontriamo oggi pomeriggio alle 3.00 in

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

CHIAVI DEGLI ESERCIZI

CHIAVI DEGLI ESERCIZI Lycée Blaise-Cendrars/ sr + cr Febbraio 2012 Unità 1 : 1. Completa con il verbo essere. 2. sono 3. Siamo 4. Siete 5. Sei 6. Sono CHIAVI DEGLI ESERCIZI 2. Metti le frasi dell esercizio 1 alla forma negativa.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra.

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. 3 unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. Casa indipendente nel verde Bellissimo appartamento in Borgo dei Mulini Stupenda casa in campagna a 10 chilometri

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

LA SCUOLA IN ITALIA UNITÁ 20

LA SCUOLA IN ITALIA UNITÁ 20 LA SCUOLA IN ITALIA In Italia, l istruzione è obbligatoria per otto anni, dai sei ai quattordici anni di età. La scuola dell obbligo inizia con la scuola elementare, che dura cinque anni, e continua con

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Italiano per viaggiare Parole e frasi utili. Fernanda Pereira da Cruz. 1) Convenevoli:

Italiano per viaggiare Parole e frasi utili. Fernanda Pereira da Cruz. 1) Convenevoli: Italiano per viaggiare Parole e frasi utili Fernanda Pereira da Cruz 1) Convenevoli: Quando si arriva: Buongiorno! / Buona sera! Quando si va via: Arrivederci! Per chiedere uma cortesia: Per favore, vorrei...

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Attenzione! orrei è una forma gentile (si chiama verbo condizionale ) per chiedere qualcosa.

Attenzione! orrei è una forma gentile (si chiama verbo condizionale ) per chiedere qualcosa. Unità 3 In biblioteca Un Traccia 10 libro in prestito 1. Leggi in coppia con un tuo compagno. Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Buongiorno.

Dettagli

1 Completate il cruciverba.

1 Completate il cruciverba. Esercizi 1 Completate il cruciverba. Orizzontali 1. Giulia scrive messaggini a tutti con il... 2. Che bello... gli amici! 3. Amo... lezione d italiano. 4. Il primo giorno di scuola conosco nuovi... Verticali

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

St. Nicholas College. Boys Secondary Naxxar Half-Yearly Examinations February 2014. FORM 3 (First Year) ITALIAN Time: 1 h 30 mins

St. Nicholas College. Boys Secondary Naxxar Half-Yearly Examinations February 2014. FORM 3 (First Year) ITALIAN Time: 1 h 30 mins St. Nicholas College Boys Secondary Naxxar Half-Yearly Examinations February 2014 BS Naxxar FORM 3 (First Year) ITALIAN Time: 1 h 30 mins Name Class A. Grammatica / Funzioni / Lessico: 15 punti 1. Metti

Dettagli

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi:

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi: TEST di italiano Verifica il tuo livello! Copia e incolla il test, completa le frasi e invialo a info@linguaincorso.com (Non ti preoccupare se non riesci a completare tutti gli esercizi!!!!) Completa con

Dettagli

AL MERCATO PROPOSTE MATERIALI

AL MERCATO PROPOSTE MATERIALI AL MERCATO PROPOSTE visite al mercato di quartiere e a negozi di vario genere verbalizzazione delle esperienze realizzate domande adeguate per acquistare, per chiedere il prezzo nomenclatura di: merce,

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

ALLA STAZIONE PERCORSO GLOBALITÀ LEZIONE 1. Alla scoperta della lingua. 1. CD 1 - tr. 15 Ascolta e rispondi alle domande.

ALLA STAZIONE PERCORSO GLOBALITÀ LEZIONE 1. Alla scoperta della lingua. 1. CD 1 - tr. 15 Ascolta e rispondi alle domande. 8 PERCORSO ALLA STAZIONE LEZIONE 1 GLOBALITÀ 1. CD 1 - tr. 15 Ascolta e rispondi alle domande. 1 Anne e Claudio sono a Milano. Anne non è stanca. 3 Claudio chiede a Anne perché è in Italia. 4 Anne è in

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi)

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi) Test di controllo (Unità 6-10) Hai fatto progressi? Controlla. Ogni esercizio ripete uno o più argomenti grammaticali, se raggiungi più della metà del totale: BRAVO! In caso contrario ripeti l'argomento

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 10 I RISTORANTI A BOLOGNA A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 I RISTORANTI A BOLOGNA 1 DIALOGO PRINCIPALE A- Buonasera. B- Buonasera, avete

Dettagli

I LUOGHI. Osserva le immagini, quali luoghi rappresentano? ... ... ...

I LUOGHI. Osserva le immagini, quali luoghi rappresentano? ... ... ... L A CITTA PROPOSTE uscita in città lettura di insegne, segnali e immagini individuazione dei luoghi frequentati (casa, scuola, luoghi di ritrovo) ricerca di percorsi effettuati e verbalizzazione tanti

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo

Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo SLEST (European Linguistic Standard for Professionals in Tourism) 2.0 1 : Project No: 2013-1-ES1-LEO05-66445 Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo CONTENUTO 1.) all'albergo

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina IRINA E GIOVANNI La giornata di Irina La mia sveglia suona sempre alle 7.00 del mattino: mi alzo, vado in bagno e mi lavo, mi vesto, faccio colazione e alle 8.00 esco di casa per andare a scuola. Spesso

Dettagli

TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2

TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 Cognome e nome:. Data:.. TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 1. Scrivi i nomi sotto le immagini............. 1 2. Completa le frasi. Prendo due chili di Per fare la torta devo comprare anche le Per favore,

Dettagli

L ESAME PER LA PATENTE

L ESAME PER LA PATENTE L ESAME PER LA PATENTE Abdelkrim.: Ciao, Mario. Mario: Ciao, Abdelkrim. Dove vai? Abdelkrim: Sono stato a fare l esame per la patente. E tu? Mario: Vado a fare i documenti perché anch io devo fare la patente.

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

Di che colore è la tua macchina? è rossa Di che colore è il tuo divano? Di che colore è il tuo quaderno di italiano?

Di che colore è la tua macchina? è rossa Di che colore è il tuo divano? Di che colore è il tuo quaderno di italiano? 1. C è / ci sono. Vai a pagina 62 di Piazza Navona e fai l esercizio numero 5. Quando hai finito, prova a disegnare le frasi, come nell esempio. frase 1 2. Numeri ordinali. Vai a pagina 62 di Piazza Navona

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

1 Volgete al plurale le frasi, come nell esempio. 2 Volgete al passato prossimo le frasi. 3 Trasformate le frasi al passato prossimo.

1 Volgete al plurale le frasi, come nell esempio. 2 Volgete al passato prossimo le frasi. 3 Trasformate le frasi al passato prossimo. 1 Volgete al plurale le frasi, come nell esempio. Ho parlato con Lucia. Abbiamo parlato con Lucia. 1. Ho visitato tutti i musei della città.... 2. Anna ha spedito un e-mail. Anna e Marco... 3. Ho comprato

Dettagli

Course Content. Level 1. Italiano. Italien. Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso

Course Content. Level 1. Italiano. Italien. Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso Italiano Level 1 Italian Italiano Italien Italienisch Course Content Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso VERSION 3 Italiano Level 1 Italian Italiano Italien Italienisch

Dettagli

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE:

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: La frase la maestra scrive sulla lavagna Chiara una foto ai bambini fa Una torta prepara la mamma al cioccolato Giocano con la corda i ragazzi

Dettagli

IL MIO QUARTIERE. 1. Nel QUARTIeRe c È UN Po DI TUTTo LIBRO pp. 42, 43, 48. 2. com È siena? LIBRO p. 44

IL MIO QUARTIERE. 1. Nel QUARTIeRe c È UN Po DI TUTTo LIBRO pp. 42, 43, 48. 2. com È siena? LIBRO p. 44 3 IL MIO QUARTIERE 1. Nel QUARTIeRe c È UN Po DI TUTTo LIBRO pp. 42, 43, 48 1 Completa questo cruciverba con i nomi dei servizi di un quartiere. orizzontali: 1. Ci sono alberi e panchine. 2. Per mangiare

Dettagli

DIMMI COME TI VESTI. Vestiti e accessori. Dizionario per immagini

DIMMI COME TI VESTI. Vestiti e accessori. Dizionario per immagini LIVELLO A1 LIVELLO A1 5 lezioni - Lettore CD - Un dado e delle pedine - Lavagna luminosa DIMMI COME TI VESTI La moda è in ogni paese non solo modo di vestire, ma in Italia lo è in modo particolare. Infatti

Dettagli

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio Test A2 Carta CE Prove di comprensione del testo: LETTURA Primo esempio 1 Secondo esempio 2 Terzo esempio Leggi attentamente il testo, poi rispondi scegliendo una delle tre proposte. Segna la risposta

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

a. Scrivete almeno tre parole italiane che conoscete. Se non sapete come si scrivono chiedetelo all'insegnante.

a. Scrivete almeno tre parole italiane che conoscete. Se non sapete come si scrivono chiedetelo all'insegnante. Ciao! UNITÀ 1 1. L'Italia per me è a. Scrivete almeno tre parole italiane che conoscete. Se non sapete come si scrivono chiedetelo all'insegnante. Esempio: A Come si scrive pizza? a pi-i-zeta-zeta-a c

Dettagli

Corso di italiano per principianti. Professor Nicola Dell Aversano. Lezione 3

Corso di italiano per principianti. Professor Nicola Dell Aversano. Lezione 3 Corso di italiano per principianti Professor Nicola Dell Aversano Lezione 3 Ho una camera prenotata Quale sistematizione preferite per una vacanza di una settimana? Campégio La Pineta Una soluzione economica

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 PRONOMI ACCOPPIATI es: Carlo mi porta il libro Carlo me lo porta Mario ci porta gli sci Mario ce li porta Carlo le regala un libro Carlo glielo regala. indiretti diretti IO ME TU TE LUI GLIE - LO LEI GLIE

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Indice analitico. Il tempo e i numeri

Indice analitico. Il tempo e i numeri Indice analitico Il tempo e i numeri Esercizio 1 e 2 Il lunedì il parrucchiere è chiuso Il martedì faccio la spesa Il mercoledì accompagno i bambini in piscina Il giovedì c è mercato Al venerdì vado alla

Dettagli

www.scuolaitalianatehran.com

www.scuolaitalianatehran.com щ1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHRAN Corso Settembre - Dicembre 2006 ESAME FINALE LIVELLO 2 щ Nome: Cognome: Numero tessera: щ1 щ2 Leggi il testo e completa il riassunto (15 punti) Italiani in

Dettagli

Ciao. Io sono Anna. E tu?

Ciao. Io sono Anna. E tu? Ciao, io sono Anna. E tu? Entriamo in tema Osserva questa immagine. Dove sono le persone? Cosa dicono? 1 1 Comunichiamo 1. Ascolta il dialogo e rispondi alle domande. 1. Quanti anni ha Alexis? Alexis...

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Corso di italiano per principianti. Professor Nicola Dell Aversano. Lezione 4

Corso di italiano per principianti. Professor Nicola Dell Aversano. Lezione 4 Corso di italiano per principianti Professor Nicola Dell Aversano Lezione 4 Senta scusi! a. Siete a Roma e avete solo una mattina libera. Quale di questi musei visitate? b. Che museo nella vostra città

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

Ti presentiamo un testo che parla della figura del mediatore culturale. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire il testo.

Ti presentiamo un testo che parla della figura del mediatore culturale. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire il testo. Unità 3 Una nuova professione: il mediatore culturale CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi scritti in cui si parla della figura del mediatore culturale parole relative alla mediazione

Dettagli

C L I D A P 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO. Esami CLIDA. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze. Sede esame.

C L I D A P 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO. Esami CLIDA. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze. Sede esame. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze Esami CLIDA C L I D A P 3 E S A M E 0 4 0 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO Sede esame Cognome Nome Firma... Prove scritte Inizio della

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Ejercicios de traducción

Ejercicios de traducción Ejercicios de traducción POR LAURA SANFELICI TRADUCE: 1. -Sei mai stato a Cuba? -Sì, ci sono stato l estate scorsa con la mia fidanzata. 2. Suo marito è francese ma vive in Spagna da vent anni. 3. Studio

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO Di seguito proponiamo la lista degli esercizi interattivi per ogni lezione di Parla con me 1 al fine di renderne più facile l uso sia per gli studenti che per gli insegnanti. È infatti possibile eseguire

Dettagli