GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI"

Transcript

1 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014

2 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014

3 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO 9 Laurea 9 Laurea Magistrale a ciclo unico 9 Laurea Magistrale 9 Master 9 Corso di Specializzazione 9 Dottorato di Ricerca 10 OFFERTA FORMATIVA 2013/ Corsi di studio di I livello 11 Corsi Di Studio di II livello 13 Corsi di Studio part time 15 Corso in Gestione Aziendale part-time 15 Corso in Sociologia part-time 15 OFFERTA FORMATIVA POST LAUREA 17 Master Universitari di I e II livello 17 Corsi di Perfezionamento 17 Corsi di Specializzazione 18 Dottorati di Ricerca 18 Esami di Stato 19 ISCRIZIONI E RINNOVI 23 Prima immatricolazione 23 Iscrizione studenti stranieri 26 Rinnovo iscrizione 28 Corsi singoli 32 GESTIRE LA CARRIERA 34 Piano di Studio ed Esami 34 Passaggio di corso/opzione al nuovo ordinamento 34 Trasferimenti 35 Abbreviazione di carriera 36 Riconoscimento titolo straniero 36 Interruzione e sospensione 37 Decadenza 38 MOBILITÀ INTERNAZIONALE 41 Doppia Laurea 41 Accordi bilaterali 41 LLP-Erasmus 41 Erasmus Mundus 42 GE4 43

4 TASSE E ESONERI 45 Altre tipologie di contributi a.a. 2013/ INIZIATIVE E SERVIZI A SUPPORTO DEGLI STUDENTI 49 Orientamento 49 Tutorato 49 Welcome office 49 AGEVOLAZIONI 55 Alloggi per studenti fuori sede 55 Ristorazione 55 SERVIZI ONLINE PER LA DIDATTICA 57 INIZIATIVE A FAVORE DELL ECCELLENZA 59 Premi di Merito 59 OLTRE LO STUDIO 63 Collaborare ai servizi 63 VERSO IL LAVORO 67 VIVERE LA CITTÀ 73 GLOSSARIO 82 PRONTUARIO DELLO STUDENTE COSA DEVI FARE SE 91

5

6 L UNIVERSITÀ DI TRENTO Un università giovane e con carattere, che premia il merito e sa combinare la sua forte apertura internazionale con un solido radicamento sul territorio. Fondata nel 1962, le vengono oggi riconosciute soprattutto la qualità della ricerca scientifica, la capacità di far rete, l impegno nel sostenere il diritto allo studio e l attenzione nel garantire servizi di supporto adeguati e innovativi. Pioniere in alcuni progetti internazionali, primo fra tutti il programma Doppia Laurea, l Ateneo trentino è, in Italia, fra quelli con maggiore mobilità verso l estero. Attualmente, in seguito alla riforma che, nel 2012, ha coinvolto l Università, l offerta formativa di I e II ciclo è ripartita tra 10 Dipartimenti e 3 Centri che promuovono, coordinano e gestiscono le attività didattiche e di ricerca e curano i rapporti con soggetti e istituzioni esterne favorendo il trasferimento della conoscenza. Nello specifico a Trento troviamo: i Dipartimenti di Sociologia e Ricerca Sociale, Lettere e Filosofia, Psicologia e Scienze Cognitive, Fisica, Ingegneria Civile, ambientale e meccanica, Ingegneria e scienza dell informazione, Ingegneria industriale, Matematica, Facoltà di Giurisprudenza, il Centro di Biologia Integrata - CIBIO -, il Centro Mente e Cervello - CIMeC - e la Scuola di Studi Internazionali. Scegliere l Università di Trento significa credere nell importanza di un esposizione internazionale. L Università di Trento offre infatti un ambiente multiculturale, in cui continuo è il contatto con studenti e docenti di tutto il mondo. Undici corsi di Laurea Magistrale e la maggior parte dei programmi di Dottorato sono erogati interamente in lingua inglese. Trento riserva nel contempo ai suoi studenti numerose opportunità di scambio internazionale: da quelle più conosciute, come LLP Erasmus e Doppia Laurea, a quelle meno note ma altrettanto prestigiose, come gli accordi bilaterali con università ed enti di ricerca di tutto il mondo (dagli Stati Uniti al Sud Africa, dal Brasile al Canada fino all Australia e al Giappone). Periodi di studio, attività di ricerca per tesi, esperienze di stage in azienda all estero sono opportunità dedicate a tutti gli studenti che hanno una forte motivazione e un interesse concreto ad arricchire la propria crescita formativa e professionale. Nell ottica di garantire il successo nel percorso universitario a tutti gli studenti meritevoli, il sistema di contribuzione è basato sulla condizione economica del nucleo familiare. Sulla base dell indicatore Icef gli studenti vengono infatti assegnati a una delle 13 fasce contributive a cui sono associati i diversi importi di tassazione, garantendo agli iscritti appartenenti dalla 1 alla 4 fascia, che si impegnano a rispettare predefiniti criteri di merito, una borsa di studio. In centro città, il Collegio di Merito Bernardo Clesio, istituito nel 2010 si pone come struttura d eccellenza e ospita gratuitamente studenti particolarmente promettenti e motivati, interessati ad arricchire il loro bagaglio culturale con attività didattiche integrative di alto profilo. Ulteriore incentivo offerto dall Università di Trento per gli studenti meritevoli sono i Premi di merito: fino a 5000 euro per chi conclude in modo brillante la propria carriera mantenendo un buon ritmo di studio, una media elevata, partecipando a iniziative di studio all estero. L Università di Trento propone anche un programma ideato per studenti-atleti che consente di conciliare i tempi e ritmi della vita universitaria con quelli degli allenamenti e delle gare. L Università di Trento è tutto questo: una comunità con studenti, aperta, accogliente e vivace, situata in un territorio privilegiato per cultura e natura. 7

7 8

8 IL SISTEMA UNIVERSITARIO 9 LAUREA Corso di studio, della durata normale di 3 anni, che ha l obiettivo di fornire allo studente un adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, prevedendo sia un inserimento professionale al termine del percorso, sia un proseguimento metodologico. Possono essere ammessi a un corso di Laurea tutti coloro che sono in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di un altro titolo di studio conseguito all estero, riconosciuto idoneo. Al termine del percorso di studi, con il conseguimento della Laurea si ottiene la qualifica accademica di dottore. LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO Corso di studio che prevede un percorso della durata di 5 o 6 anni. Per essere ammessi a un corso di Laurea Magistrale a ciclo unico è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all estero, riconosciuto idoneo. La Laurea Magistrale a ciclo unico attribuisce la qualifica accademica di dottore magistrale. LAUREA MAGISTRALE Corso, della durata normale di 2 anni, che ha l obiettivo di fornire una formazione di livello avanzato per l esercizio di attività di elevata qualificazione in specifici ambiti. Chi ha conseguito una Laurea, un diploma universitario di durata triennale, un altro titolo di studio conseguito all estero e riconosciuto idoneo, può iscriversi a un corso di Laurea Magistrale, se possiede i requisiti curriculari e di preparazione personale previsti dai regolamenti didattici dei singoli corsi. La Laurea Magistrale attribuisce la qualifica accademica di dottore magistrale. MASTER Corso di studio post-laurea (Master di I livello) o post-laurea magistrale (Master di II livello) che offre un perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente. Mira a fornire conoscenze e abilità di carattere professionale, di livello tecnico-operativo o di livello progettuale, ed è rivolto anche a tutti i professionisti che sentono la necessità di un aggiornamento professionale di livello avanzato. Rilascia un titolo accademico e si consegue con l acquisizione di almeno 60 crediti (CFU), corrispondenti a un anno di corso. CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Corso che ha l obiettivo di fornire allo studente conoscenze e abilità per svolgere funzioni specifiche richieste in particolari attività professionali; può essere istituito esclusivamente in applicazione di specifiche norme di legge o di direttive dell Unione europea. Per essere ammessi a un Corso di Specializzazione occorre essere in possesso almeno della Laurea, o di un titolo di studio conseguito all estero, riconosciuto idoneo. La durata di un Corso di Specializzazione è di almeno 2 anni.

9 10 DOTTORATO DI RICERCA Il Dottorato di Ricerca rappresenta il livello più alto della formazione universitaria ed è destinato a coloro che intendono intraprendere la carriera accademica. Dura almeno 3 anni e vi si accede dopo il conseguimento della Laurea Magistrale. L ammissione avviene attraverso un concorso per titoli ed esami, è riservato a un numero ristretto di partecipanti e rilascia il titolo di dottore di ricerca.

10 OFFERTA FORMATIVA 2013/2014 CORSI DI STUDIO DI I LIVELLO 11 DIPARTIMENTO/ CENTRO Economia e Management OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 Classe Posti previsti per i corsi a numero programmato Amministrazione L aziendale e Diritto Gestione Aziendale L full time 45 part time --- Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all estero Note Economia e L33; L Management Lettere e Filosofia Beni Culturali L Filosofia L Studi storici e L filologico-letterari Lingue moderne L11; L Centro di Biologia Integrata Scienze e Tecnologie L Biomolecolari Fisica Fisica L Matematica Matematica L Sociologia e Ricerca Sociale Studi internazionali L36; L Servizio Sociale L Sociologia L full time part time Psicologia e Scienze Interfacce e tecnologie L Cognitive della comunicazione Scienze e tecniche di L psicologia cognitiva Ingegneria Civile, Ingegneria Civile L Ambientale e Meccanica Ingegneria per L l Ambiente e il Territorio Ingegneria Edile/ Architettura LM Laurea magistrale a ciclo unico Viticoltura ed enologia L Corso interateneo con Università degli Studi di Udine

11 12 DIPARTIMENTO/ CENTRO Ingegneria e Scienza dell Informazione OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 Classe Posti previsti per i corsi a numero programmato Ingegneria L dell Informazione e organizzazione d impresa Ingegneria Elettronica e L delle Telecomunicazioni Informatica L Ingegneria Industriale Ingegneria Industriale L Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all estero Facoltà di Giurisprudenza Giurisprudenza LMG/ Laurea magistrale a ciclo unico Note

12 CORSI DI STUDIO DI II LIVELLO DIPARTIMENTO/ CENTRO Economia e Management Lettere e Filosofia OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 Classe Posti previsti per i corsi a numero programmato Finanza LM Economics - Economia* LM Economia e legislazione d impresa Innovation Management - Management dell innovazione * International Management - Management Internazionale * Posti riservati Note ai cittadini non comunitari residenti all estero LM In convenzione con l ordine dei commercialisti del Triveneto LM Corso in collaborazione con la Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S. Anna di Pisa LM Management LM Management * LM Corso interateneo con le Università di Kassel, Leon e Savoia Filologia e critica LM letteraria Letterature LM euroamericane, traduzione e critica letteraria Mediazione linguistica, turismo e culture LM Corso interdipartimentale con Economia e Management LM Filosofia e linguaggi della modernità Scienze storiche LM Corso interateneo con l Università degli Studi di Verona Conservazione e gestione dei beni culturali LM89; LM Centro di Biologia Biotecnologie Cellulari e LM Integrata Molecolari * Fisica Fisica* LM Matematica Matematica * LM

13 14 DIPARTIMENTO/ CENTRO Sociologia e Ricerca Sociale Psicologia e Scienze Cognitive Centro Interdipartimentale Mente/Cervello Ingegneria Civile, Ambientale e OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 Classe Posti previsti per i corsi a numero programmato Metodologia, LM organizzazione e valutazione dei servizi sociali Gestione delle LM organizzazioni e del territorio Sociologia e ricerca sociale LM Psicologia LM Cognitive Science - Scienze Cognitive * LM Ingegneria Civile LM Ingegneria energetica LM30 numero programmato Ingegneria per LM l Ambiente ed il Territorio Ingegneria e Scienza Informatica* LM dell Informazione Ingegneria delle LM Telecomunicazioni* Ingegneria Ingegneria dei Materiali LM Industriale Ingegneria Meccatronica LM Scuola di Studi Internazionali Scuola di Studi Internazionali European and international studies - Studi europei e internazionali * European and international studies - Studi europei e internazionali * Posti riservati Note ai cittadini non comunitari residenti all estero --- Corso interateneo con la Libera Università di Bolzano (attivato da BZ) LM Corso interdipartimentale con: Economia e Management, Lettere e Filosofia, Facoltà di Giurisprudenza, Sociologia e Ricerca Sociale LM Corso interdipartimentale con: Economia e Management, Lettere e Filosofia, Facoltà di Giurisprudenza, Sociologia e Ricerca Sociale *Corsi di studio in lingua inglese

14 CORSI DI STUDIO PART TIME I corsi di Studio part-time sono stati istituiti con l obiettivo di favorire una formazione universitaria a persone già inserite nel mondo del lavoro o con una ridotta disponibilità di tempo da dedicare allo studio. 15 CORSO IN GESTIONE AZIENDALE PART-TIME Istituito nel 2001 si propone di formare operatori in grado di comprendere, gestire e migliorare i processi attraverso i quali le aziende producono valore, trasformando efficientemente i fattori produttivi in beni e servizi che rispondono ai bisogni dei consumatori o degli utenti. I laureati in Gestione Aziendale apprendono gli strumenti di rilevazione e analisi e i modelli decisionali tipici delle discipline manageriali. Sono guidati alla loro applicazione anche avvalendosi di metodologie matematiche e statistiche e di strumenti informatici appropriati. Il corso di Laurea si sviluppa su 4 anni accademici, anziché su 3. CORSO IN SOCIOLOGIA PART-TIME Incentrato sullo studio della configurazione istituzionale ed organizzativa delle società contemporanee e dei modelli relazionali e comportamentali degli individui che le compongono, rispetta l offerta formativa del corso di Laurea full time, in una struttura didattica pensata appositamente per favorire la frequenza di studenti-lavoratori. Il corso di Laurea si sviluppa su 5 anni accademici, anziché su 3.

15

16 OFFERTA FORMATIVA POST LAUREA MASTER UNIVERSITARI DI I E II LIVELLO I Master attivati dall Università di Trento sono percorsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente che forniscono conoscenze e abilità di livello tecnico-operativo o di livello progettuale finalizzati a sviluppare e ampliare conoscenze precedentemente acquisite e a tradurle in competenze professionali (Master di I livello) e al raggiungimento di una maggiore specializzazione (Master di II livello). L attività didattica si suddivide tra lezioni e/o laboratori e un periodo dedicato allo stage, per poter sperimentare sul campo le competenze apprese e avvicinarsi in modo proficuo al mondo del lavoro. I Master hanno generalmente durata annuale e consentono l acquisizione di 60 crediti formativi. 17 ISCRIZIONE E REQUISITI DI ACCESSO Per iscriversi a un Master è necessario superare una selezione, effettuata sulla base del curriculum studiorum o tramite prove di conoscenza e colloqui motivazionali, in base a quanto previsto da un apposito bando. La partecipazione ai Master prevede il pagamento di una quota d iscrizione. REQUISITI D ACCESSO E OFFERTA FORMATIVA Master di I livello sono dedicati a studenti in possesso di un titolo accademico di I ciclo (laurea). Master di II livello si rivolgono a studenti in possesso di un titolo di Laurea Specialistica, Laurea Magistrale e Laurea del vecchio ordinamento. CORSI DI PERFEZIONAMENTO I Corsi di Perfezionamento sono nati per favorire lo sviluppo e l addestramento di livello elevato di competenze e capacità in ambiti scientifici e professionali. Danno diritto a un attestato di frequenza o di partecipazione. Possono essere istituiti dall Università anche in collaborazione con soggetti pubblici o privati. ISCRIZIONE E REQUISITI DI ACCESSO Per accedere a un corso di perfezionamento occorre essere in possesso di un titolo universitario (diploma universitario, laurea, laurea di primo livello, laurea specialistica/magistrale) e superare le prove previste dal bando di selezione che lo regolamenta. La partecipazione è solitamente vincolata al pagamento di una quota d iscrizione. I corsi di perfezionamento hanno durata non superiore ai 12 mesi.

17 18 CORSI DI SPECIALIZZAZIONE I Corsi di Specializzazione hanno l obiettivo di fornire conoscenze e abilità per funzioni richieste nell esercizio di particolari attività professionali. Nell ambito dei Corsi di Specializzazione, l Università di Trento e l Università di Verona hanno attivato, in collaborazione tra loro, la Scuola di Specializzazione per le professioni legali. Puoi prendere visione dell offerta formativa attiva alla pagina: DOTTORATI DI RICERCA Il Dottorato di Ricerca è il più alto grado di istruzione previsto nell ordinamento accademico italiano; è finalizzato all acquisizione di competenze di elevato livello e qualificazione, adeguate all esercizio di attività di ricerca e di professionalità che richiedano un alto grado di preparazione scientifica, spendibili in ambito accademico o presso enti pubblici o privati a forte impronta internazionale. L Università di Trento, perseguendo i valori della formazione di eccellenza, attiva ogni anno Programmi di Dottorato, alcuni dei quali prevedono un offerta formativa erogata esclusivamente in inglese e la possibilità di effettuare dei periodi di ricerca all estero. Di durata almeno triennale, sono attivati in diversi periodi dell anno; l ammissione al Dottorato i avviene mediante una selezione (attivata con apposito bando) che mira ad accertare sia la preparazione del candidato e la sua attitudine alla ricerca scientifica sia gli elementi motivazionali. Per accedere a un dottorato di ricerca occorre: essere in possesso di un titolo di Laurea Specialistica, Laurea Magistrale, Diploma di Laurea ante riforma o analogo titolo accademico conseguito all estero; superare le prove del concorso bandito dall Università (i bandi di concorso sono pubblicati, oltre che sul sito, anche sulla Gazzetta ufficiale); (!) superata la selezione, in fase di iscrizione è necessario effettuare il pagamento della tassa per il diritto allo studio (130,00 euro) e, se prevista dallo specifico Programma di Dottorato, una quota come contributo per l accesso e la frequenza. AGEVOLAZIONI PER I DOTTORANDI Borse di studio: sono concesse in base alla graduatoria di merito stilata al termine delle selezioni. Ogni anno l Università di Trento rende disponibili un numero di borse di studio pari a più della metà dei posti messi a concorso. La borsa di studio è erogata per l intera durata del dottorato, se permangono i requisiti di merito. Contributo di residenzialità: pari a circa 100,00 euro; viene erogato dall Università di Trento ai dottorandi che hanno un regolare contratto di locazione e che risultano in possesso dei requisiti richiesti. Garanzia del posto alloggio: ai dottorandi iscritti al primo anno sono messi a disposizione dei posti alloggio da parte dell Opera Universitaria. La borsa di studio è erogata per l intera durata del dottorato, se permangono i requisiti di merito.

18 MOBILITÀ E OPPORTUNITÀ INTERNAZIONALI Co-tutela di tesi: è una particolare forma di internazionalizzazione destinata ai dottorandi iscritti al 1 o al 2 anno di corso e prevede il rilascio di un doppio titolo (o titolo congiunto) valido in due diversi Paesi. Consente ai dottorandi di effettuare la preparazione della tesi di dottorato attraverso periodi di studio alternati nell ambito dell Università di appartenenza e dell Università straniera partner. La preparazione della tesi è coordinata da due relatori (direttori di tesi), uno per l Università sede del corso, l altro per la sede straniera. L Università degli Studi di Trento ha già attivato numerose convenzioni di co-tutela di tesi con gli atenei più prestigiosi. 19 Contatti Dottorati Area Scientifico Tecnologica Divisione Supporto Corsi di Dottorato e Alta Formazione Polo Collina via Sommarive Povo - Trento Orario per il pubblico: da lunedì a venerdì, Dottorati Area Umanistica Divisione Supporto Corsi di Dottorato e Alta Formazione Polo Città via Verdi, Trento Orario per il pubblico: da lunedì a venerdì, ; martedì, Dottorati Area Scienze Cognitive Divisione Supporto Didattica Percorsi Internazionali Studenti Dottorandi Polo Rovereto corso Bettini, Rovereto Orario per il pubblico: lunedì, ; venerdì, ; mercoledì, ESAMI DI STATO La normativa vigente prescrive che, per poter esercitare la professione corrispondente al proprio titolo di laurea, sia necessario superare un esame di stato finalizzato al conseguimento dell abilitazione a tale esercizio. Solo in seguito all ottenimento dell abilitazione è possibile iscriversi al corrispondente Albo professionale. Gli Esami di Stato per l abilitazione all esercizio delle professioni sono indetti annualmente con ordinanza del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e nel Bollettino Ufficiale del Ministero. Sono organizzati in due sessioni annuali, una sessione estiva ed una invernale. Presso l Università di Trento è possibile conseguire l abilitazione all esercizio delle professioni di: Assistente Sociale Specialista Assistente Sociale Dottore Commercialista

19 20 Esperto contabile Ingegnere Ingegnere Iunior I candidati cittadini italiani residenti in Trentino Alto Adige possono richiedere di sostenere l esame in lingua tedesca. (!) I candidati possono presentare la domanda di ammissione agli esami di stato in una sola sede universitaria. Nella medesima sessione non si può sostenere l esame per l abilitazione all esercizio di più professioni. Per conoscere il calendario visita il sito alla pagina Contatti Esami di Stato - Ingegnere e Ingegnere Iunior - Divisione Supporto Corsi di Dottorato e Alta Formazione Polo Collina via Sommarive Povo - Trento Orario per il pubblico: da lunedì a venerdì, Esami di Stato - Assistente Sociale Specialista/Assistente Sociale- Dottore Commercialista/ Esperto contabile - Divisione Supporto Corsi di Dottorato e Alta Formazione Polo Città via Verdi, Trento Orario per il pubblico: da lunedì a venerdì, ; martedì,

20 22

21 ISCRIZIONI E RINNOVI 23 PRIMA IMMATRICOLAZIONE Per essere ammesso a un corso di Laurea o a un corso di Laurea magistrale a ciclo unico, oltre a un adeguato livello di conoscenze e competenze, devi essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di un altro titolo di studio conseguito all estero e riconosciuto idoneo. Per essere ammesso a un corso di Laurea Magistrale devi aver conseguito un diploma di Laurea o un altro titolo di studio estero riconosciuto idoneo. I corsi di Laurea e i corsi di Laurea Magistrale possono essere ad accesso libero o ad accesso programmato (con un numero massimo di iscritti all anno). (!) I corsi di Laurea magistrale a ciclo unico offerti dall Università di Trento [Giurisprudenza e Ingegneria Edile/Architettura] sono solo ad accesso programmato: tutti gli studenti (anche chi richiede il riconoscimento di una precedente carriera) sono tenuti a consultare i bandi che, ogni anno, vengono pubblicati sul sito dell Ateneo a partire da giugno e che contengono tutte le indicazioni riguardo prerequisiti, modalità, scadenze per essere ammessi e poter effettuare il test selettivo 1. In caso di mancato superamento del test di ammissione, è prevista la possibilità di immatricolarsi a un corso di Laurea ad accesso libero. IMMATRICOLAZIONE A UN CORSO AD ACCESSO PROGRAMMATO Se intendi iscriverti a un Corso di studio a numero programmato: controlla attentamente e attieniti alle modalità e alle scadenze riportate sul bando di ammissione che troverai a partire da giugno nel portale del Dipartimento o Centro di afferenza del corso; Preiscriviti online al test selettivo, seguendo scrupolosamente tutti i passaggi indicati su (!) Ricorda che le preiscrizioni ai test selettivi aprono il 1 luglio. Se supererai la selezione potrai completare la procedura online e consegnare la documentazione allo Sportello Iscrizioni (nel caso di CdL di I livello o Magistrale a ciclo unico) o agli Uffici Supporto Studenti (se CdL magistrale). (!) Se sei iscritto in un altro ateneo o hai una carriera pregressa e vuoi entrare in un corso ad accesso programmato dell Ateneo di Trento, ricorda di preiscriverti al test e di consegnare la domanda di abbreviazione di carriera agli Uffici Supporto Studenti. L esito dell abbreviazione di carriera ti verrà comunicato prima della data prevista per il test. Nel caso in cui i crediti non fossero sufficienti per poter accedere al corso di studio a un anno successivo al primo, dovrai pagare il contributo di 25,00 euro e partecipare alla selezione (per iscriverti al primo anno). 1 Nb! La partecipazione a ciascun test di ammissione prevede un contributo di 25,00 euro. Il contributo non è rimborsabile né in caso di mancata presentazione alla selezione né in caso di rinuncia da parte del candidato.

22 24 CALENDARIO TEST D ACCESSO PER L A.A. 2013/2014 Dipartimento/Centro Corso di studio Data test di ammissione - sessione estiva Amministrazione aziendale e Diritto 26 agosto Economia e Management Lettere e Filosofia Sociologia e Ricerca Sociale Gestione Aziendale Gestione Aziendale - offerta part time Economia e Management Beni Culturali 27 agosto Lingue moderne 3 settembre Studi internazionali 26 agosto Servizio Sociale Sociologia - offerta part time Sociologia Facoltà di Giurisprudenza Giurisprudenza 28 agosto Ingegneria civile, ambientale e meccanica Ingegneria e Scienza dell informazione Note Ingegneria Civile 3 settembre Test di orientamento Ingegneria per l Ambiente e il Territorio e autovalutazione (con soglia minima) Ingegneria Industriale Ingegneria Edile e Architettura Viticoltura ed enologia Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Informatica 10 settembre 12 settembre 3 settembre Test di orientamento e autovalutazione (con soglia minima) Ingegneria dell informazione e organizzazione d impresa Ingegneria Industriale Ingegneria Industriale 3 settembre Test di orientamento e autovalutazione (con soglia minima) Centro Biologia integrata Scienze e Tecnologie Biomolecolari 10 settembre Psicologia e Scienze Cognitive Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva 29 agosto

23 IMMATRICOLAZIONE A UN CORSO AD ACCESSO LIBERO Se intendi iscriverti al primo anno di un corso di Laurea o di un corso di Laurea Magistrale ad accesso libero ricorda di: calcolare la tua fascia di contribuzione, prendendo appuntamento con un Caf convenzionato 2 ; completare tutti passaggi della procedura online (attiva dal 22 luglio al link consegnare la domanda completa allo sportello Iscrizioni (se ti iscrivi a un corso di Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico) o agli Uffici Supporto Studenti (se ti iscrivi a corso di Laurea Magistrale). 25 (!) Una volta consegnata la domanda verrai immatricolato. NB! nella tua area personale Esse3 verrà caricato il bollettino Mav con l indicazione dell importo della prima rata di tasse. Ricorda di effettuare il pagamento entro una settimana dall immatricolazione. (!) Lo Sportello Iscrizioni si trova presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia (Trento - via Tommaso Gar, 14) e sarà aperto dal 22 luglio al 13 settembre 2013 (chiusura dal 12 al 16 agosto) con i seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì: ore e venerdì: Gli Uffici Supporto Studenti sono aperti, ad esclusione della settimana dal 12 al 16 agosto, nei seguenti orari: lunedì e venerdì: mercoledì: alle NOTA Alcuni corsi di Laurea richiedono il sostenimento di un test di autovalutazione obbligatorio, che accerta il superamento della soglia minima prevista per il singolo corso di studio: per informazioni dettagliate sulle modalità e i criteri di svolgimento dei test, puoi contattare l Ufficio Supporto Studenti di riferimento oppure consultare il portale d Ateneo. (!) Informazioni generali propedeutiche all immatricolazione Prima di procedere con l immatricolazione ricorda alcune informazioni indispensabili per iniziare la tua carriera all Università di Trento. Iscrizione, richiesta servizi dell Opera Universitaria e pagamento delle tasse universitarie sono definite in base alla condizione economica del tuo nucleo familiare (Icef). Puoi quindi decidere se: iscriverti senza calcolare la condizione economica del tuo nucleo familiare e pagare l importo assegnato alla fascia massima di contribuzione (fascia 13) oppure 2 È possibile effettuare il calcolo in un momento successivo all immatricolazione, senza oneri aggiuntivi fino al 31 ottobre [l elenco dei Caf convenzionati è disponibile sul portale d Ateneo].

24 26 calcolare la condizione economica presso un Caf convenzionato 3 con l Università di Trento. La dichiarazione Icef avrà una validità di 3 anni dalla prima presentazione. (!) Se non riesci a effettuare il calcolo dell Icef entro il termine del 31 ottobre, potrai presentarlo dal 1 novembre 2013 al 31 marzo 2014 versando un contributo di 200,00 euro. ISCRIZIONE STUDENTI STRANIERI CITTADINI NON UE CHE VIVONO ALL ESTERO Se sei un cittadino non UE, che vive all estero, puoi venire a studiare in Italia con un visto per studio nell ambito delle quote (contingente) che vengono stabilite annualmente dalle Università entro la fine di aprile. (!) Ricordati che: devi effettuare una pre-iscrizione presso la Rappresentanza diplomatica italiana nel tuo Paese, solitamente tra aprile e maggio (controlla le scadenze ministeriali pubblicate annualmente sul portale di Ateneo e sul sito del Miur); La Rappresentanza provvederà a: a. legalizzare la traduzione ufficiale in lingua italiana del titolo di studio e del certificato degli esami sostenuti (nel caso di titolo di Laurea); b. produrre la dichiarazione di valore in loco dello stesso. verifica le scadenze per l iscrizione ai corsi di Laurea di II livello (tra gennaio e marzo); entro il 31 marzo contatta il Welcome Office per richiedere una valutazione preventiva del tuo titolo di studio (se vuoi iscriverti a un corso di Laurea di II secondo livello in lingua italiana); entro la fine di luglio l Università confermerà l ammissione dei candidati pre-iscritti alle Rappresentanze diplomatiche all estero e invierà tutte le informazioni sugli esami di ammissione e sulle procedure di registrazione online necessarie ai fini dell iscrizione e della richiesta dei benefici dell Opera Universitaria; all inizio di settembre dovrai sostenere un esame di ammissione di conoscenza di lingua italiana, (a meno che tu non sia uno studente selezionato per un corso di Laurea offerto in lingua inglese, uno studente con titolo di studio italiano o uno studente con una certificazione di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello B2 rilasciata dalle Università di Siena o Perugia, anche in convenzione con gli Istituti Italiani di Cultura) (!) Devi essere a Trento entro fine agosto. (!) Assicurati di ricevere la scheda informativa inviata dal Welcome Office alle Ambasciate di riferimento. 3 Consulta l elenco dei Caf convenzionati su e prenota un appuntamento a partire dal 15 luglio.

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 9 IL SISTEMA UNIVERSITARIO 11 Laurea 11 Laurea Magistrale a ciclo unico 11 Laurea Magistrale 11 Master 11 Corso di Specializzazione 12

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura

Scuola di Ingegneria e Architettura Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bando per l ammissione ai Corsi di laurea a numero programmato - Anno Accademico 2014/2015 Il presente bando, congiunto tra la Scuola di Ingegneria e Architettura

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento contiene le norme organizzative, amministrative e disciplinari alla cui osservanza sono tenuti

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO

IL RETTORE. il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; VISTO Università della Calabria - Amministrazione Centrale D.R. n.1072 del 10/07/2015 IL RETTORE il decreto del 01 aprile 2014 n.608 con il quale è stato aggiornato lo statuto di ateneo; il decreto del 6 febbraio

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015

Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 DIPARTIMENTO DI ITALIANISTICA Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 Disegni di Oretta Giorgi Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell Emilia Romagna Comunicare con l Azienda I bandi di concorso

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n. 2 (Procedure per l iscrizione, l accesso ai risultati e lo scorrimento della graduatoria) 1. Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione al test selettivo per l accesso

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

Bando Tipologia A (20 tirocini)

Bando Tipologia A (20 tirocini) Bando Tipologia A (20 tirocini) Destinazioni e periodo di realizzazione dei tirocini: Irlanda - 5 tirocini Regno Unito - 2 tirocini Spagna - 8 tirocini Germania - 3 tirocini Francia - 2 tirocini L'esperienza

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli