ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano"

Transcript

1 ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano 07/10/2011

2 digitalizzare una immagine Da immagine......a contenuto cartografico 2

3 digitalizzare una immagine 1 aggiungere la cartografia raster da digitalizzare nel progetto di ArcMap 2 creare nuovi file vettoriali (shape, geodatabase,...) sui quali riportare i contenuti della digitalizzazione 3 disegnare gli oggetti 4 definire gli attributi degli oggetti 3

4 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) La cartografia DEVE essere georeferenziata: es: geotiff file TIFF con un header che contiene le informazioni di georeferenziazione es: TIFF file.tif (file immagine) file.tfw (file di testo con le informazioni relative alla georeferenziazione) 4

5 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) Il formato dei file di georeferenziazione: es: il TFW dimensione di un pixel nella direzione x fattori di rotazione dimensione di un pixel nella direzione y E negativo perché l orientamento dell asse y delle coordinate dell immagine (origine in alto a sinistra) è l opposto dell orientamento dell asse y delle coordinate cartografiche (origine in basso a sinistra) coordinate x e y dell angolo in alto a sinistra 5

6 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) Creare un gruppo di layer in cui mettere tutti i raster da digitalizzare in questo modo è possibile definire le proprietà a livello di gruppo e non per ogni singolo layer 6

7 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) In "properties" è possibile definire: il nome del gruppo di layer la scala di visualizzazione 7

8 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) In "properties" è possibile definire: i layer che devono fare parte del gruppo 8

9 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) Gestione dei file raster in ArcGIS Costruzione Piramidi E possibile realizzare delle immagini a risoluzione più bassa da utilizzare a scale alte in modo da velocizzare le operazioni di visualizzazione 9

10 digitalizzare - aggiungere cartografia raster (1) Gruppo di layer layer appartenenti al gruppo 10

11 digitalizzare - creare i nuovi file vettoriali (2) Prima di poter passare alla fase operativa di digitalizzazione è necessario creare i layer vettoriali sui quali saranno inseriti i contenuti della digitalizzazione Ad esempio, si vogliono digitalizzare strade (polilinee) e edifici (poligoni) 11

12 digitalizzare - creare i nuovi file vettoriali (2) Per creare un nuovo file si utilizza ArcCatalog selezionare la directory in cui si vogliono creare i nuovi file utilizzare il menu file per creare geodb o shape file geodatabase shape file 12

13 digitalizzare - creare i nuovi file vettoriali (2) Creiamo due shape file como_ctr_strade (di tipo polilinea) como_ctr_edifici (di tipo poligono) nome tipo di oggetti: punto, linea, polilinea... sistema di coordinate 13

14 digitalizzare - creare i nuovi file vettoriali (2) Creiamo due shape file como_ctr_strade (di tipo polilinea) como_ctr_edifici (di tipo poligono) 14

15 digitalizzare - creare i nuovi file vettoriali (2) Una volta creati i layer vettoriali non resta che aggiungerli nel progetto: file add data Attenzione: controllare l ordine di visualizzazione dei layer altrimenti la CTR potrebbe coprire tutti gli altri 15

16 digitalizzare - editing cartografia (3) Aggiungere la toolbar editor Avviare le operazioni di editing 16

17 digitalizzare - editing cartografia (3) La barra degli strumenti layer corrente tabella degli attributi selezione oggetti apre la finestra con gli strumenti di disegno strumenti a disposizione in funzione del layer selezionato 17

18 digitalizzare - editing cartografia (3) Definizione punto-punto di una polilinea selezionare il layer (como_ctr_strade) lo strumento (line) tracciare il percorso 18

19 digitalizzare - editing cartografia (3) Per terminare: tasto destro del mouse finisch sketch F2 doppio click 19

20 digitalizzare - editing cartografia (3) Definizione punto-punto di un poligono selezionare il layer (como_ctr_edifici) lo strumento (polygon) tracciare il perimetro 20

21 digitalizzare - editing cartografia (3) Per terminare: tasto destro del mouse finisch sketch F2 doppio click 21

22 digitalizzare - editing cartografia (3) chiude la fase di editing salva le modifiche fatte e lascia aperta la fase di editing fino a quando non è stata eseguita una di queste due operazioni le modifiche fatte non vengono applicate 22

23 digitalizzare - editing attributi (4) Ad ogni layer è associata una tabella che permette di definire per ogni oggetto degli attributi Tabella vuota, senza attributi, relativa ad un layer appena digitalizzato 23

24 digitalizzare - editing attributi (4) Aggiungere un attributo alla tabella nome nome del campo dell'attributo tipo di dato proprietà attenzione: per poter aggiungere un attributo in tabella non deve essere attivo l'editig 24

25 digitalizzare - editing attributi (4) Aggiungere un attributo alla tabella 25

26 digitalizzare - editing attributi (4) Modificare il valore di un attributo avviare la fase di editing modificare/aggiungere il valore di uno o più attributi: 1. direttamente dalla tabella degli attributi 2. selezionando l'oggetto terminare la fase di editing o salvare per rendere effettive le modifiche fatte 26

27 digitalizzare - editing attributi (4) 1. Modificare il valore di un attributo dalla tabella degli attributi - aprire la tabella - modificare/aggiungere il valore in corrispondenza della riga di interesse 27

28 digitalizzare - editing attributi (4) 2. Modificare il valore di un attributo selezionando l'oggetto - selezionare l'oggetto di cui si vogliono vedere o modificare gli attributi - click sul tasto attributi della barra dell'editor 28

29 digitalizzare - editing attributi (4) 2. Modificare il valore di un attributo selezionando l'oggetto - inserire/modificare il valore dell'attributo 29

30 accesso ai dati ArcCatalog permette di gestire l'archivio cartografico: dati in locale su file system connessione dati remoti GIS Server, DB Server connessione a database Database Connection 30

31 accesso ai dati anteprima della carta navigazione - zoom in - zoom out - pan - zoom estensioni 31

32 accesso ai dati interrogazione attributi 32

33 accesso ai dati anteprima tabelle attributi 33

34 accesso ai dati: connessione a risorse remote GIS Servers: gestione della connessione a ArcGIS Server, ArcIMS Server, WCS e WMS per accedere a dati distribuiti via internet ArcGIS Server e ArcIMS Server: sw ESRI WMS (Web Map Service), WCS (Web Coverage Service): standard definiti dall Open Geospatial Consortium (OGC), garantiscono interoperabilità e indipendenza dall ambiente software nell accesso ai servizi 34

35 accesso ai dati: connessione a risorse remote Esempio: accedere ai layer pubblicati da un server WMS 35

36 accesso ai dati: connessione a risorse remote Definire il server WMS URL del server versione dello standard elenco dei layer 36

37 accesso ai dati: connessione a risorse remote Connessione al server WMS realizzata 37

38 accesso ai dati: connessione a risorse remote I dati del WMS possono essere aggiunti ad un progetto con ArcMap e visualizzati insieme ai dati locali selezionare come sempre "add data" scegliere il servizio WMS 38

39 accesso ai dati: connessione a risorse remote Selezionare tra i dati resi disponibili dal server quelli da visualizzare 39

40 gestire i file cartografici Copiare, rinominare e cancellare file cartografici utilizzando gli strumenti che si usano normalmente per i file può essere difficoltoso e non sempre possibile Nel caso delle coverage arc/info standard o dei raster GRID, ad esempio, è necessario generare/aggiornare la directory comune INFO 40

41 gestire i file cartografici ArcCatalog lavora sul contenuto cartografico, quindi considera in modo univoco tutti i file che si riferiscono al medesimo contenuto le operazioni di copia, taglia, incolla e rinomina vengono fatte sull'insieme di file che definiscono il dato nel caso di coverage arc/info standard e GRID viene creata o aggiornata anche la directory comune info 41

42 gestire i file cartografici Esempio: rinominare uno shape file 42

43 gestire i file cartografici Esempio: rinominare uno shape file tutti i file che componevano l'informazione cartografica sono stati rinominati 43

44 conversione di formato Si ha spesso la necessità di convertire i dati da un formato di memorizzazione ad un altro la conversione a volte può comportare la perdita o l'alterazione del contenuto originario Alcuni esempi da shape file a geodatabase da dwg a shape file da ascii/grid a raster binario 44

45 conversione di formato Conversioni utilizzando ArcCatalog: tasto dx sull'oggetto da convertire nel menù che compare ho l'elenco delle trasformazioni possibili per il dato selezionato 45

46 conversione di formato Conversioni utilizzando Toolbox: selezionare uno degli strumenti di conversione a disposizione 46

47 esempi di conversione di formato a) da shape file a geodatabase creare un nuovo geodb (se non c'è già) file new personal geodb 47

48 esempi di conversione di formato shape in ingresso geodatabase nome della classe che sarà creata nel geodatabase possibilità di scegliere e rinominare gli attributi 48

49 esempi di conversione di formato 49

50 esempi di conversione di formato b) da dwg a shape file NOTA: in un dwg sono presenti più tipi di dati (linee, poligoni, punti), mentre uno shape file può contenere oggetti di un solo tipo 50

51 esempi di conversione di formato classe di oggetti da esportare directory di destinazione nome dello shape in uscita query sugli attributi: filtro degli oggetti da convertire possibilità di scegliere e rinominare gli attributi da importare 51

52 esempi di conversione di formato 52

53 esempi di conversione di formato c) da ascii/grid a raster binario il formato ascii/grid è una codifica ascii per le carte raster facilita lo scambio di informazioni tra sistemi diversi non è utilizzabile direttamente negli strumenti GIS => è necessaria la conversione in formato binario struttura del file ascii intestazione, con le informazioni di georeferenziazione e risoluzione della carta corpo, con i valori numerici 53

54 esempi di conversione di formato dati intestazione formato ascii/grid numero di colonne ncols numero di righe nrows xllcenter xllcorner coordinate del centro della yllcenter yllcorner cella in basso a sinistra cellsize dimensione delle celle alternativa {nodata_value } riga 1 opzionale: coordinate valore associato riga 2. dell'angolo in basso al nodata a sinistra della cella. in basso a sinistra riga n 54

55 esempi di conversione di formato Attenzione: il simbolo di separazione per i decimali NON è definito a priori, ma dipende dalle impostazioni del PC: NCOLS 783 NROWS 350 CELLSIZE 2,000 XLLCENTER ,478 YLLCENTER ,943 NODATA_VALUE -9999, , , , , , , , , , , , NCOLS 783 NROWS 350 CELLSIZE XLLCENTER YLLCENTER NODATA_VALUE

56 esempi di conversione di formato tasto dx sul nome del raster ascii da convertire 56

57 esempi di conversione di formato carta raster da convertire nome della carta raster da produrre Il formato di output è stabilito dall estensione indicata con il nome: 57

58 esempi di conversione di formato Carta raster convertita: 58

59 sistemi di riferimento ArcCatalog mette a disposizione degli strumenti per la gestione del sistema di riferimento associato alle carte Sono possibili due tipi di operazioni: a) associare un sistema di riferimento b) convertire da un sistema di riferimento all altro 59

60 sistemi di riferimento: associare un SR a) associare un sistema di riferimento da ArcCatalog visualizzare le proprietà del file e quindi scegliere il sistema di riferimento 60

61 sistemi di riferimento: conversione di SR b) conversione di sistema di riferimento nel menu dei toolbox: sistema di riferimento originale carta in ingresso carta in uscita nuovo sistema di riferimento tipo di conversione da applicare 61

62 sistemi di riferimento: conversione di SR ; ;

63 Versione utilizzata come riferimento nelle dispense: ArcGIS

ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.

ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi. ArcGIS 10 strumenti di editing e ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 14/11/2012 digitalizzare una immagine gestione dell'archivio

Dettagli

ArcGIS - ArcView ArcCatalog

ArcGIS - ArcView ArcCatalog ArcGIS - ArcView ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 04/04/06 - v 1.1 2 ArcCatalog ArcCatalog: strumento

Dettagli

ArcGIS - ArcView ArcCatalog

ArcGIS - ArcView ArcCatalog ArcGIS - ArcView ArcCatalog Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 12/11/08 - v 3.0 ArcCatalog ArcCatalog: strumento

Dettagli

ArcGIS 10.3 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano

ArcGIS 10.3 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano ArcGIS 10.3 introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 20/10/2015 contenuti formati dati geografici ArcGIS desktop ArcMap 1. proprietà

Dettagli

ArcGIS 10.2 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it

ArcGIS 10.2 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it ArcGIS 10.2 introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 07/10/2014 contenuti formati dati geografici ArcGIS desktop ArcMap 1. proprietà

Dettagli

Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati

Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati Marco Negretti e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it V 4.2 16/10/06 I dati in Autodesk Map I dati vengono memorizzati

Dettagli

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti QGIS 2 - Introduzione marco.negretti@polimi.it 20/11/2014 indice Presentazione Un progetto di QGIS Aggiungere e navigare i dati (layer) Vettoriali stili, attributi, interrogazioni, etichette csv Raster

Dettagli

Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati

Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati Autodesk Map parte I digitalizzazione e importazione dati Marco Negretti e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it V 5.1 10/10/08 I dati in Autodesk Map I dati vengono memorizzati

Dettagli

ArcGIS - ArcView introduzione

ArcGIS - ArcView introduzione ArcGIS - ArcView introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 29/06/06 - v 2.1 Il sistema ArcGIS Sistema modulare

Dettagli

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti

QGIS 2 - Introduzione. Marco Negretti QGIS 2 - Introduzione marco.negretti@polimi.it 02/11/2015 indice Presentazione Un progetto di QGIS Aggiungere e navigare i dati (layer) Vettoriali stili, attributi, interrogazioni, etichette csv Raster

Dettagli

ArcView introduzione

ArcView introduzione ArcView 8.3 1- introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco@geomatica.como.polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel +39.031.332.7524 22/10/04 - v 1.1 Il

Dettagli

ArcGIS - ArcView introduzione

ArcGIS - ArcView introduzione ArcGIS - ArcView introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 05/11/08 - v 3.0 Premessa: i formati di memorizzazione

Dettagli

ArcGIS 10 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it

ArcGIS 10 introduzione. Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it ArcGIS 10 introduzione Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 19/11/2013 contenuti formati dati geografici il sistema ArcGIS ArcMap 1. proprietà

Dettagli

ArcGIS - ArcView 3- strumenti di analisi

ArcGIS - ArcView 3- strumenti di analisi ArcGIS - ArcView 3- strumenti di analisi Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel +39.031.332.7524 05/05/05 - v

Dettagli

ArcGIS - ArcView strumenti di editing

ArcGIS - ArcView strumenti di editing ArcGIS - ArcView strumenti di editing Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 14/12/06 - v 2.1 digitalizzazione di una

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all'accesso ai Map Service WMS e WMTS con ESRI ArcGIS Versione 01 novembre 2013 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale

Dettagli

Il sistema ArcGis si compone di tre moduli fondamentali, parzialmente integrati in un unica interfaccia

Il sistema ArcGis si compone di tre moduli fondamentali, parzialmente integrati in un unica interfaccia ArcCatalog La struttura di ESRI ArcGis Il sistema ArcGis si compone di tre moduli fondamentali, parzialmente integrati in un unica interfaccia ArcCatalog, per la gestione e la previsualizzazione dei dati

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all accesso ai Map Service pubblicati da Arpa Piemonte (protocollo REST) con ESRI ArcGIS Versione 01 Novembre 2011 Redazione Arpa

Dettagli

Introduzione a MapGuide Author 6.5

Introduzione a MapGuide Author 6.5 Introduzione a MapGuide Author 6.5 Marco Negretti e-mail: marco@geomatica.como.polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel. 031.332.7524 29/11/04 v 2.0 introduzione Autodesk MapGuide consente di distribuire

Dettagli

Autodesk Map. Marco Negretti. tel

Autodesk Map. Marco Negretti.    tel Autodesk Map Marco Negretti e-mail: marco@geomatica.como.polimi.it http://geomatica.como.polimi.it tel. 031.332.7524 V 3.1b 09/2003 I dati in Autodesk Map I dati vengono memorizzati come coordinate X,

Dettagli

Dott.ssa M. Costantini

Dott.ssa M. Costantini Dott.ssa M. Costantini 1 QuantumGIS (QGIS) è un software Open Source che permette di visualizzare, interrogare, editare carte, creare stampe ed effettuare semplici analisi spaziali. QGIS usato come interfaccia

Dettagli

SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF

SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF SurvCE: come importare immagini di sfondo (raster) e file DWG/DXF 1. Come georeferenziare ed importare una mappa o immagine raster Scaricare il software Image Set Manager 2.5 dal seguente link ed eseguirlo:

Dettagli

ArcGIS 10 strumenti di analisi

ArcGIS 10 strumenti di analisi ArcGIS 10 strumenti di analisi Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 29/11/2012 contenuti Relazioni tra tabelle degli attributi Selezionare

Dettagli

Corso di Formazione su QGIS Autorità di bacino del fiume Po Parma, giugno QGIS - Introduzione. Marco Negretti

Corso di Formazione su QGIS Autorità di bacino del fiume Po Parma, giugno QGIS - Introduzione. Marco Negretti Corso di Formazione su QGIS Autorità di bacino del fiume Po Parma, 21-22 giugno 2011 QGIS - Introduzione marco.negretti@polimi.it Indice 2 L'interfaccia Un "progetto" di QGIS Concetti di base Visualizzazione

Dettagli

Gestione dei dati vettoriali Query dei dati

Gestione dei dati vettoriali Query dei dati Gestione dei dati vettoriali Query dei dati Mauro G. Università di Trieste Dipartimento di Studi Umanistici Visualizzare le proprietà dei layer vettoriali Percorso: Layer -> Proprietà Oppure Menù contestuale

Dettagli

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma,

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all' accesso ai Map Service WMS con Q-GIS Versione 01 novembre 2011 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale Geografico

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 /

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 4 - Disegna FIGURA 4.1 Il menu a tendina Disegna contiene un gruppo di comandi di disegno base CAD quali punto, linea, polilinea, ecc. ed un gruppo di comandi appositi di disegno topografico per l integrazione

Dettagli

ArcView 8.3 2- strumenti di editing

ArcView 8.3 2- strumenti di editing ArcView 8.3 2- strumenti di editing Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco@geomatica.como.polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel +39.031.332.7524 22/10/04 -

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

QGIS 2 - Analisi e Editing. Marco Negretti marco.negretti@polimi.it

QGIS 2 - Analisi e Editing. Marco Negretti marco.negretti@polimi.it QGIS 2 - Analisi e Editing marco.negretti@polimi.it 02/11/2015 Indice Join tra tabelle e attributi field calculator Editing attributi carte vettoriali I plugin di QGIS Analisi carte vettoriali costruzione

Dettagli

CORSO DI TOPOGRAFIA I

CORSO DI TOPOGRAFIA I 1 CORSO DI TOPOGRAFIA I Docente Prof.Ing. Fabio Radicioni Cartografia Numerica A.A 2002-2003 2 CARTOGRAFIA NUMERICA CARATTERISTICHE DELLE CARTE NUMERICHE: - Rappresentazione grafico/numerica a video in

Dettagli

MapServer. Marco Negretti. Politecnico di Milano Polo Regionale di Como

MapServer. Marco Negretti. Politecnico di Milano Polo Regionale di Como MapServer Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 08/02/06 - v 1.2 proprietà MapServer è un ambiente di sviluppo open

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Istituto Europeo Ricerca Formazione Orientamento Professionale Onlus Il foglio elettronico Docente: Filippo E. Pani I fogli elettronici L organizzazione a celle del foglio

Dettagli

Excel. I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti. 1

Excel. I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti.  1 Excel I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti www.vincenzocalabro.it 1 I fogli di calcolo Utilizzando questo programma possiamo costruire fogli di calcolo più o meno complessi che ci consento

Dettagli

MapServer. Marco Negretti

MapServer. Marco Negretti MapServer Marco Negretti Politecnico di Milano Polo Regionale di Como e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it - tel +39.031.332.7524 17/05/05 - v 1.0 proprietà MapServer è un ambiente

Dettagli

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) In excel il contenuto di una cella viene visualizzato nella barra di stato 2) In excel il simbolo = viene utilizzato

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO U.O. N. 4 TERRITORIO, URBANISTICA E SITI NATURA 2000 Settore Pianificazione, Paesaggio e GIS Sviluppo sostenibile Tutela della biodiversità e dell ambiente, qualità

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 4 Foglio elettronico Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 4, Foglio elettronico, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore...

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore... Sommario Ringraziamenti............................................ xi Autore................................................. xiii 1 2 3 A proposito di A colpo d occhio 1 Niente computerese!.....................................

Dettagli

Grafici e Pagina web

Grafici e Pagina web Grafici e Pagina web Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro. Quando si crea un grafico ogni riga

Dettagli

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL Dopo l avvio del foglio elettronico apparirà un interfaccia grafica nella quale verrà aperta una nuova cartella di lavoro alla quale il PC assegnerà automaticamente il nome provvisorio di Cartel1. La cartella

Dettagli

Modulo 2 Test di verifica

Modulo 2 Test di verifica Modulo 2 Test di verifica Uso del computer e gestione dei file Test n. 1 Quando si riduce ad icona una finestra: è necessario prima salvare il suo contenuto si attiva un collegamento sul desktop rimane

Dettagli

QGIS 2 - Analisi e Editing. Marco Negretti

QGIS 2 - Analisi e Editing. Marco Negretti QGIS 2 - Analisi e Editing marco.negretti@polimi.it 04/12/2014 Indice Join tra tabelle e attributi Editing attributi carte vettoriali I plugin di QGIS Analisi carte vettoriali costruzione di cartografia

Dettagli

Pagina iniziale Come spostarsi sulla mappa Sezione Tavola Sezione di Ricerca Come cercare un Comune... 5

Pagina iniziale Come spostarsi sulla mappa Sezione Tavola Sezione di Ricerca Come cercare un Comune... 5 GUIDA ALL USO Sommario Pagina iniziale... 3 Come spostarsi sulla mappa... 4 Sezione Tavola... 5 Sezione di Ricerca... 5 Come cercare un Comune... 5 Come cercare una strada... 5 Come cercare un civico...

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) In excel il contenuto di una cella viene visualizzato nella barra di stato 2) In excel il simbolo = viene utilizzato

Dettagli

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record Inserire record Microsoft Access Maschere (II) Una maschera può essere sfruttata non solo per vedere dati ma anche per immettere nuovi record, per modificarli o per cancellarli (come in visualizzazione

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all' accesso ai Map Service WMS con ESRI ArcGIS Versione 01 novembre 2011 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale

Dettagli

STRUTTURA DEL WEBGIS

STRUTTURA DEL WEBGIS Link al sito web di ARPA Lombardia Casella di ricerca per toponimi STRUTTURA DEL WEBGIS Selezione manuale della scala di visualizzazione Link al sito del Servizio Idrografico di ARPA Lombardia Pulsanti

Dettagli

Introduzione a OpenJUMP 1.4

Introduzione a OpenJUMP 1.4 Laboratorio di Geomatica Introduzione a OpenJUMP 1.4 Marco Negretti marco.negretti@polimi.it 14/12/2011 sommario 2 presentazione download, installazione e avvio carte vettoriali carte raster strumenti

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a QGis Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it e-mail:

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE

GUIDA ALL UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE GUIDA ALL UTILIZZO DEL DEL GEOPORTALE DI REGIONE PIEMONTE FUNZIONI ED APPLICAZIONI PRATICHE Il visualizzatore cartografico è un applicazione weg GIS (Geographic Information System) di facile utilizzo che

Dettagli

Insert > Object > Chart

Insert > Object > Chart Grafici Calc mette a disposizione un Wizard per creare diagrammi o grafici dai dati del foglio di calcolo (Insert > Object > Chart oppure icona in standard toolbar) Dopo che il grafico è stato creato come

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Ripasso/approfondimento: Gestione Cartelle/File Crea una cartella UTE Informatica Base sul Desktop Click destro sul Desktop Posizionarsi su Nuovo Cliccare su Cartella

Dettagli

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5.

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5. Prodotto da INDICE Vista Libretto Livello Digitale 2 Importazione di dati da strumento 3 Inserisci File Vari 5 Compensazione Quote 5 Uscite 6 File Esporta Livellazioni (.CSV) 6 Corso Livello Digitale Pag.

Dettagli

FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN

FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN FAQ per l'utilizzo del progetto template di Allplan per DOCFA 4 TN 1. Caricamento del progetto template Decomprimere il file DOCFA PROTOTIPO.prj.zip, copiare la cartella del progetto DOCFA PROTOTIPO.prj

Dettagli

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 I Indice generale 1 Introduzione all ICT Modulo 1 Information Communication Technology ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 2 Come è fatto un computer I componenti di un personal

Dettagli

Comune di Firenze. Sistema Informativo Geologico del Sottosuolo

Comune di Firenze. Sistema Informativo Geologico del Sottosuolo Comune di Firenze Sistema Informativo Geologico del Sottosuolo INTERFACCIA DELL APPLICAZIONE Nella parte centrale la mappa; in basso a destra la mappa di inquadramento, utilizzabile anche per posizionamenti

Dettagli

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno.

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno. LE MASCHERE Inserire i dati direttamente in tabella non è agevole. Questa operazione normalmente viene svolta utilizzando le maschere. I vantaggi offerti dalle maschere sono: Aspetto grafico più accattivante

Dettagli

Operazioni di Ordinamento

Operazioni di Ordinamento Operazioni di Ordinamento E possibile ordinare i dati di una tabella, una maschera, una query in ordine crescente decrescente o alfabetico se si tratta di stringhe. Per effettuare queste operazioni di

Dettagli

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette.

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette. 3.5 STAMPA UNIONE Le funzioni della stampa unione (o stampa in serie) permettono di collegare un documento principale con un elenco di nominativi e indirizzi, creando così tanti esemplari uguali nel contenuto,

Dettagli

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Release NOTE 1.1 Prima Versione del Manuale INDICE 1-INTRODUZIONE... 4 2- GESTIONE DEL CATALOGO PIXMANIA-PRO SU IMAIO... 5 3-Configurazione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file con Windows

Uso del computer e gestione dei file con Windows Uso del computer e gestione dei file con Windows PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Pulsanti Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer

Dettagli

PROCEDURA DI ESTRAZIONE STAMPA REPORT E LETTERE DI SOLLECITO (serial 44)

PROCEDURA DI ESTRAZIONE STAMPA REPORT E LETTERE DI SOLLECITO (serial 44) 1 Sistema bibliotecario di Ateneo PROCEDURA DI ESTRAZIONE STAMPA REPORT E LETTERE DI SOLLECITO (serial 44) a cura del SAB Servizio Automazione Biblioteche e del Gruppo di lavoro per la gestione amministrativa

Dettagli

Utilizzo dei servizi WMS della Regione Autonoma della Sardegna

Utilizzo dei servizi WMS della Regione Autonoma della Sardegna Utilizzo dei servizi WMS della Regione Autonoma della Sardegna Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR-IDT) Titolo Creatore Utilizzo del servizio WMS della Regione Sardegna SITR Data 11/05/09

Dettagli

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Aprire un programma di elaborazione testi Come si presenta la finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Chiudere Barre degli strumenti

Dettagli

INDICE. Vista Libretto Pt. Coordinate 2. Inserimento e modifica dei punti di coordinate note 4. Inserimento e modifica dei punti di orientamento 5

INDICE. Vista Libretto Pt. Coordinate 2. Inserimento e modifica dei punti di coordinate note 4. Inserimento e modifica dei punti di orientamento 5 Prodotto da INDICE Vista Libretto Pt. Coordinate 2 Inserimento e modifica dei punti di coordinate note 4 Inserimento e modifica dei punti di orientamento 5 Menu File Importa 5 Menu File Esporta 6 Uscite

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE CARTOGRAFICO Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare GEOPORTALE NAZIONALE GUIDA ALL USO DEL VISUALIZZATORE Titolo Guida all uso del visualizzatore cartografico Autore Oggetto Argomenti Parole

Dettagli

Corso: Adobe Photoshop Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3

Corso: Adobe Photoshop Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3 Corso: Adobe Photoshop Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3 Obiettivi Rendere operativi sulle funzionalità di base e di comune interesse del prodotto. Dare una informativa sulle funzionalità

Dettagli

Excel Base- Lezione 5

Excel Base- Lezione 5 Excel Base- Lezione 5 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo) Ricerca un valore, contenuto in una lista, in un'altra lista, e restituisce i valori nelle celle a destra del valore cercato 1 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo)

Dettagli

Informatica di Base

Informatica di Base Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Dip di Informatica Università degli studi di Bari Argomenti Software Software di sistema Software applicativo Sistema Operativo Driver per dispositivi

Dettagli

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro;

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; EXCEL Modulo 3 Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; Quando si crea un grafico ogni riga o ogni

Dettagli

GRASS importazione e analisi di carte raster e vettoriali

GRASS importazione e analisi di carte raster e vettoriali GRASS 6.4 2 - importazione e analisi di carte raster e vettoriali Marco Negretti Politecnico di Milano e-mail: marco.negretti@polimi.it http://geomatica.como.polimi.it 01/12/2011 Indice definire una nuova

Dettagli

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione

MANUALE UTENTE. 1. Registrazione MANUALE UTENTE 1. Registrazione Per poter accedere al portale SIT del Trigno-Sinello bisogna andare sul sito http://sit.trignosinello.it/ e registrarsi cliccando sulla richiesta di registrazione. Si aprirà

Dettagli

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Multimedia - PLANIMETRIA: Crea Modifica Cancella Ottieni URL (Multimedia Planimetria) pag. 2 - Creare una Planimetria: Costruzione (Multimedia Planimetria

Dettagli

SISTEMI PER L INFORMAZIONE GEOGRAFICA OPEN SOURCE... 13

SISTEMI PER L INFORMAZIONE GEOGRAFICA OPEN SOURCE... 13 INDICE GENERALE PREFAZIONE... 11 CAPITOLO 1 SISTEMI PER L INFORMAZIONE GEOGRAFICA OPEN SOURCE... 13 1.1 Cos è il GIS e la sua origine... 13 1.2 Cosa significa Open Source e le origini del termine... 15

Dettagli

GeoPortale Regione Lazio. Manuale utente

GeoPortale Regione Lazio. Manuale utente GeoPortale Regione Lazio Manuale utente 2014 Planetek Italia s.r.l. Via Massaua 12, I-70132 BARI, ITALY - tel. +39 080 9644200 fax +39 080 9644299 email: info @planetek.it http://www.planetek.it Nessuna

Dettagli

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio

Dettagli

Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento

Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento a cura del Servizio Sistema Informativo Indice generale Guida in linea - Cartografia del Comune di Trento...1 Introduzione all'applicazione per la rappresentazione

Dettagli

Capitolo 16: Piano di lavoro speciale

Capitolo 16: Piano di lavoro speciale Capitolo 16: Piano di lavoro speciale Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

Corso sul PACCHETTO OFFICE. Modulo Access

Corso sul PACCHETTO OFFICE. Modulo Access Corso sul PACCHETTO OFFICE Modulo Access Docente: dott. Marco Cardani Lezione 2 Come creare un database 1 2 Come creare un database Impareremo ora come creare un nuovo database in modo da raggiungere un

Dettagli

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento Università degli studi di Verona Corso di Informatica di Base Lezione 4 - Parte 2 Rifinitura di un documento In questa seconda parte vedremo le principali rifiniture di un documento. In particolare: 1.

Dettagli

Utilizzo dei servizi WMS e WFS Della Regione Basilicata

Utilizzo dei servizi WMS e WFS Della Regione Basilicata Contratto per l acquisizione di servizi di Assistenza specialistica per la gestione e l evoluzione del patrimonio software della Regione Basilicata. Repertorio n. 11016 del 25/09/2009 Utilizzo dei servizi

Dettagli

MODULO GIS DATI SPAZIALI E TERRITORIALI Augusto Frascatani

MODULO GIS DATI SPAZIALI E TERRITORIALI Augusto Frascatani MODULO GIS DATI SPAZIALI E TERRITORIALI Augusto Frascatani COSA S INTENDE PER GIS Un potente strumento per archiviare ed elaborare a piacere trasformare e visualizzare dati spaziali dal mondo reale per

Dettagli

SOMMARIO. 1. Premessa Barra Intestazione Mappa Legenda Ricerche Barra di Stato Toolbar...

SOMMARIO. 1. Premessa Barra Intestazione Mappa Legenda Ricerche Barra di Stato Toolbar... MANUALE SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Barra Intestazione... 4 3. Mappa...4 4. Legenda... 4 5. Ricerche...5 6. Barra di Stato... 5 7. Toolbar... 5 8. Barra Informazioni... 7 9. Esempio di Ricerca... 8 1.

Dettagli

InDesign CS5: gestire i documenti

InDesign CS5: gestire i documenti 03 InDesign CS5: gestire i documenti In questo capitolo Imparerai a creare e a salvare un nuovo documento con una o più pagine. Apprenderai come gestire le opzioni di visualizzazione di un documento. Apprenderai

Dettagli

Calcoli con Fogli Elettronici

Calcoli con Fogli Elettronici Calcoli con Fogli Elettronici Lezione 1 Corso di Laurea in Biotecnologie AA. 2010/2011 Docente del laboratorio: Maria Silvia Pini mpini@math.unipd.it Introduzione Struttura ed inserimento dei dati Manipolazioni

Dettagli

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE Excel avanzato Certificazione Microsoft Excel: le basi 1.1 Excel: le basi Fogli elettronici: generalità e struttura (1) Un foglio di lavoro è una griglia costituita da celle (intersezione righe - colonne)

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO Premessa Il Geoportale del Comune di L Aquila si presenta

Dettagli

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start edition facilita e rende automatica la conversione delle tavole in pdf o altri formati, necessaria per condividere disegni di parti progettate

Dettagli

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21 Pagina 1 di 21 Capitolo 5 Visualizzazione dei grafici WinPEP corregge l altitudine e le condizioni atmosferiche e regola automaticamente le curve di potenza a seconda delle diverse condizioni atmosferiche

Dettagli

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede.

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede. 1 Tabelle Una tabella è una griglia composta da righe e colonne: l intersezione fra una riga e una colonna si chiama cella ed è un elemento di testo indipendente che può avere un proprio formato. Spesso,

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) Il GEOPORTALE integrato per la consultazione dei dati territoriali GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL PROGETTO Premessa Il Geoportale del Comune di L Aquila si presenta

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

Syllabus PEKIT CAD. Modulo Uno. Concetti di base

Syllabus PEKIT CAD. Modulo Uno. Concetti di base 1 Syllabus PEKIT CAD Modulo Uno Concetti di base 2.1 Cominciare a lavorare Campi di applicazioni del CAD Sistemi di disegno tecnico computerizzato (CAE, CAM, GIS) Autodesk e le versioni di AutoCAD, installazioni

Dettagli

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word 1 2 3 4 5 TABUlAZIONI, RIENTRI, ELENCHI...IN BREVE PER IMPOSTARE UNA TABULAZIONE... Posizionarsi nella riga in cui si vuole inserire una tabulazione. Selezionare il tipo di tabulazione desiderato sul pulsante

Dettagli