RITENUTO detto progetto preliminare meritevole di approvazione, sotto il profilo tecnico, amministrativo e finanziario;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RITENUTO detto progetto preliminare meritevole di approvazione, sotto il profilo tecnico, amministrativo e finanziario;"

Transcript

1 Autorità d Ambito Territoriale Ottimale LAGUNA DI VENEZIA Prot. n. 671/11 di verbale del 23/06/2011 OGGETTO: Approvazione del progetto preliminare Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B. PREMESSO che il D.Lgs. 152/2006, Parte III detta norme in materia di organizzazione e gestione del Servizio Idrico Integrato comprendente la captazione, adduzione, distribuzione ed erogazione di acque potabili, di fognatura e di depurazione; PREMESSO che il medesimo Decreto Legislativo, all art. 147, prevede che i Servizi Idrici Integrati siano riorganizzati sulla base di Ambiti Territoriali Ottimali definiti dalle Regioni in attuazione della legge 5 gennaio 94 n. 36; PREMESSO che il medesimo Decreto Legislativo, all art. 142 comma 3, prevede che gli enti locali, attraverso l Autorità d Ambito svolgano le funzioni di organizzazione del servizio idrico integrato, di scelta della forma di gestione, di determinazione e modulazione delle tariffe all utenza, di affidamento della gestione e relativo controllo, secondo le disposizioni della parte terza del decreto stesso; RICHIAMATA la Legge Regionale n. 27 del 7 novembre 2003, così come modificata dalla Legge Regionale n. 17 del 20 luglio 2007, che detta la disciplina in materia di lavori pubblici di interesse regionale, attribuendo all Autorità d Ambito la competenza di approvazione dei progetti, preliminari e definitivi, concernenti i lavori del Servizio Idrico Integrato, definendoli come lavori pubblici di interesse regionale; PREMESSO che l Autorità d Ambito con deliberazione prot. n. 866 del ha approvato il Piano d Ambito, strumento di pianificazione degli interventi del Servizio idrico Integrato di durata trentennale; VISTA la deliberazione dell Assemblea d Ambito prot. n. 646/X di verbale del avente per oggetto Affidamento in house del Servizio Idrico Integrato che ha stabilito: di confermare che è affidata a VERITAS S.p.A. la gestione del Servizio Idrico Integrato nell AATO Laguna di Venezia senza soluzione di continuità con l affidamento in essere; di confermare l assegnazione a VERITAS S.p.A. della realizzazione del Piano d Ambito, approvato in data con deliberazione dell Assemblea d Ambito prot. n. 866 del , e tutta la documentazione conseguente; di confermare che la durata dell affidamento è stabilita sino al , salva scadenza di durata successiva disposta da questa Assemblea ovvero dalla legge; di confermare che l affidamento a VERITAS S.p.A. è regolato dalla Convenzione di Salvaguardia in essere, sino all approvazione della nuova Convenzione prevista dalla Deliberazione dell Assemblea d Ambito prot..n. 806 /VI di verbale del 30/07/2008; RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Regionale n del nella parte in cui chiarisce che, ai sensi del D.P.R n. 327 (Testo Unico Espropriazioni), l Autorità d Ambito può legittimamente ricoprire il ruolo di autorità espropriante relativamente alle opere del Servizio Idrico integrato e che, per dette opere, è sempre legittimamente potestà dell Autorità d Ambito delegare l esercizio dei poteri espropriativi al concessionario del Servizio Idrico Integrato, nella fattispecie il Gestore salvaguardato; Pagina 1 di 4

2 Segue prot. n. 671/11 di verbale del 23/06/2011 PRESO ATTO che il Gestore Veritas. Sp.A. ha presentato in data , ns. prot. n. 281, il progetto preliminare relativo a Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B, composto dagli elaborati depositati agli atti, richiedendo contestualmente la dichiarazione di pubblica utilità finalizzata a regolare in modo temporaneo e definitivo i rapporti con la proprietà privata; VISTA la deliberazione n. 1371/XIV di reg. del con la quale si sono delegati al Gestore salvaguardato, ai sensi dell art. 6, comma 8, del T.U. espropriazioni, i poteri espropriativi relativamente agli adempimenti necessari all avviso di avvio del procedimento e alla nomina del responsabile del procedimento, da espletarsi nel periodo temporale tra l approvazione del progetto preliminare e l approvazione del progetto definitivo (art. 16 T.U. espropriazioni); PRESO ATTO altresì che il Gestore Veritas S.p.A. richiede, in relazione al progetto preliminare in parola, la dichiarazione di pubblica utilità finalizzata a regolare in modo temporaneo o definitivo i rapporti con la proprietà privata; VERIFICATO che nel Piano Interventi 2011 è prevista la voce di spesa VE AI 15 manutenzione straordinaria reti Ripristino cedimento condotta Via Orlanda per un importo pari ,00, mentre l importo complessivo dell opera viene stimato in ,00, a causa della necessità di costituire delle servitù di passaggio in proprietà privata; VERIFICATO che l opera in progetto: - è conforme alle previsioni del Piano d Ambito; - è coerente con il Piano degli investimenti 2011; - interessa aree private; - è conforme allo strumento urbanistico vigente del Comune di Venezia; - l importo complessivo dell opera ammonta a ,00, di cui: previsti alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti del Piano degli Investimenti 2011 approvato dall Assemblea d Ambito in data prot. n. 1174/XIII; imputabili alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti del Piano degli Investimenti 2012 nelle more dell approvazione dello stesso da parte dall Assemblea d Ambito; DATO ATTO che la valutazione tecnica espressa dagli Uffici tecnici dell Ente e allegata al presente provvedimento per farne parte integrante e sostanziale, risulta positiva; RITENUTO detto progetto preliminare meritevole di approvazione, sotto il profilo tecnico, amministrativo e finanziario; RITENUTO opportuno delegare al Gestore Veritas S.p.A. i poteri espropriativi, relativamente agli adempimenti necessari all avviso di avvio del procedimento da espletarsi nel periodo temporale tra l approvazione del progetto preliminare e l approvazione del progetto definitivo, ai sensi dell art. 6 comma 8 del T.U. Espropriazioni; VISTI: - il D.Lgs , n. 267 recante le norme del testo unico sull ordinamento degli Enti Locali; - D.Lgs n. 152; - la Legge , n. 163 ( Codice dei contratti pubblici ); - il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 (Regolamento al Codice dei contratti pubblici); - la L.R , n. 5, che ha individuato l Ambito Territoriale Ottimale denominato Laguna di Venezia ; - la Convenzione per la cooperazione tra gli enti locali ricadenti nell'ambito territoriale ottimale "Laguna di Venezia"; Pagina 2 di 4

3 Segue prot. n. 671/11 di verbale del 23/06/ Convenzione per la regolazione dello svolgimento del Servizio Idrico Integrato dell Autorità d'ambito Territoriale Ottimale "Laguna di Venezia" nel periodo di Salvaguardia sottoscritta tra AATO ed Enti gestori Salvaguardati il ; - Il Piano d Ambito dell AATO Laguna di Venezia approvato con deliberazione dell Assemblea d Ambito prot. n. 866 del ; TUTTO ciò premesso IL COMITATO ISTITUZIONALE DELIBERA 1. di approvare, sotto il profilo tecnico-amministrativo-finanziario, il progetto preliminare che il Gestore Veritas S.p.A. ha presentato in data , ns. prot. n. 281, relativo a Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B composto dagli elaborati depositati agli atti; 2. di dare atto che: - è conforme alle previsioni del Piano d Ambito; - è coerente con il Piano degli investimenti 2011; - interessa aree private; - è conforme allo strumento urbanistico vigente del Comune di Venezia; - l importo complessivo dell opera ammonta a ,00, di cui: previsti alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti del Piano degli Investimenti 2011 approvato dall Assemblea d Ambito in data prot. n. 1174/XIII; imputabili alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti del Piano degli Investimenti 2012 nelle more dell approvazione dello stesso da parte dall Assemblea d Ambito; 3. di dichiarare la pubblica utilità dell opera avente per oggetto Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B ; 4. di delegare al Gestore Veritas S.p.A., ai sensi dell art. 6, comma 8, del T.U. espropriazioni, i poteri espropriativi relativamente agli adempimenti necessari all avviso di avvio del procedimento e alla nomina del responsabile del procedimento, da espletarsi nel periodo temporale tra l approvazione del progetto preliminare e l approvazione del progetto definitivo (art. 16 T.U. espropriazioni); 5. di proporre alla competente Assemblea d Ambito, per l approvazione finale, il progetto preliminare Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B ; Parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica ex art. 49, D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 IL DIRETTORE F.F. ing. Elena Monterosso Parere favorevole in ordine alla regolarità contabile ex art. 49, D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 IL DIRETTORE F.F. ing. Elena Monterosso Pagina 3 di 4

4 Segue prot. n. 671/11 di verbale del 23/06/2011 Si attesta la conformità alla normativa vigente, allo Statuto ed ai Regolamenti IL DIRETTORE F.F. ing. Elena Monterosso La su estesa proposta di deliberazione viene posta in votazione. Su proposta del Responsabile del Servizio, con successiva, separata votazione palese e unanime, il presente provvedimento viene dichiarato immediatamente eseguibile per motivi d urgenza, ai sensi dell art. 134, 4 comma, del Dlg. 18/8/2000, n IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO Pagina 4 di 4

5 Autorità d Ambito Territoriale Ottimale LAGUNA DI VENEZIA TITOLO: Ripristino del cedimento della fognatura in via Orlanda nei pressi dell impianto di Sollevamento 21B LIVELLO DELLA PROGETTAZIONE: PROGETTO PRELIMINARE (data consegna 14/03/2011 ns prot. 281/2011) Importo complessivo (iva esclusa*): ,00 * in quanto tale imposta non rappresenta un costo per la stazione appaltante neutralità dell IVA artt DPR 633/72 - ISTRUTTORIA - A) Generalità A.1 Gestore del Servizio Idrico Integrato: VERITAS Area Territoriale ex Vesta. A.2 Area di intervento: COMUNE DI VENEZIA A.3 Località: CAMPALTO Fig. 1 - foto satellitare delle località e dell intervento

6 B) Elaborati di progetto A RE.01 Relazione illustrativa e tecnica B PP.01 Piano particellare d esproprio C EP.01 Elenco prezzi unitari D CM.01 Computo metrico estimativo E PS.01 Prime indicazioni e disposizioni per la stesura dei piani di sicurezza F QE.01 Quadro economico ELABORA TI GRAFICI 01 PL.01 Corografia e Planimetria di progetto 02 PR.01 Profili di posa delle condotte 03 PC.01 Piante, sezioni e prospetti per opere d arte, manufatti ed opere speciali 04 PL.01 Planimetria della cantierizzazione C) Caratteristiche tecniche C.1 Settore del S.I.I. in cui si inserisce l opera: Acquedotto Fognatura Depurazione C.2 Descrizione dell opera: sostituzione della condotta di fognatura che si collega all impianto di sollevamento 21B costituita da una attuale tubazione in grés DN500; tale condotta è collassata tra il Km 4+200m e il Km 4+400m di via Orlanda direzione aeroporto. E prevista la posa di una nuova condotta in ghisa DN 400; la scelta del tracciato comporta il passaggio in proprietà privata con la necessità di costituire delle servitù. Questa scelta tecnica è stata fatta per: 1. non interferire con il traffico viario particolarmente intenso di via Orlanda (sarebbe stato necessario la parzializzazione a senso unico alternato della strada); 2. contenere i costi elevati che l ipotesi di intervenire in zona marciapiede avrebbe comportato (spostamento sottoservizi esistenti quali telecom, acque bianche, media tensione, acquedotto, illuminazione pubblica e ripristino di cordolo e tutti gli elementi accessori come lampioni, sigilli, recinzioni) C.3 Obiettivo dell intervento: Il presente progetto ha come obiettivo l eliminazione delle sofferenze manifestate dal collettore fognario in Via Orlanda in gestione a Veritas spa che si è accertato, tramite video ispezione, essere collassato. C.4 L opera è inserita nel Piano degli investimenti approvato?: 2

7 Alla voce: AI 15 manutenzioni straordinarie : reti fognarie anno 2011 per ,00 C.5 L opera è interessata da Espropri/Servitù/Occupazioni temporanee: La scelta del tracciato comporta il passaggio in proprietà privata con la necessità di costituire delle servitù. n c è necessità di vincolo preordinato all esproprio né di variante al PRG. C.6 L opera interessa un area S.I.C. (Sito di Importanza Comunitaria): Bosco di Carpenedo Laguna di Venezia C.6.1 me del Sito: - te: l intervento dista circa 4Km dal Bosco di Carpenedo (IT ); e 800m dalla Laguna superiore di Venezia (IT ) C.7 L opera interessa un area Z.P.S. (Zona a Protezione Speciale): C.7.1 me del Sito: - l intervento dista circa 4Km dal Bosco di Carpenedo (IT ); IT e 800m dalla Laguna di Venezia (IT ) 3

8 C.8 E stato effettuato lo screening propedeutico alla valutazione d incidenza: Nessuna incidenza diretta sulle zone limitrofe, ma manca lo screening propedeutico C.9 E necessaria la valutazione d incidenza: D) Caratteristiche economiche D.1 Importo complessivo netto dell opera: ,00 (IVA esclusa, in quanto non è un costo per Veritas) D.2 Modalità di finanziamento: Tariffa del Servizio Idrico Integrato D.3 Imputazione dell investimento nelle voci del Piano d Ambito: CODIFICA DESCRIZIONE VOCE IMPORTO ANNO VE AI 15 Manutenzioni straordinarie reti fognarie , VE AI 15 Manutenzioni straordinarie reti fognarie , te: la somma di prevista nel Piano degli Investimenti 2011 alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti è stata approvata dall Assemblea d Ambito in data prot. n. 1174/XIII; i restanti possono essere imputabili alla voce VE AI 15 manutenzione straordinaria reti del Piano degli Investimenti 2012 nelle more dell approvazione dello stesso da parte dall Assemblea d Ambito; E) Tempistiche di realizzazione Data presunta Inizio lavori: ottobre 2012 Data presunta Inizio lavori: dicembre 2012 F) Quadro economico QUADRO ECONOMICO A) COSTO PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE A1. Lavori ,11 A3 Per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ,50 4

9 A4. Per lavori in economia non soggetti a ribasso 5.946,40 TOTALE LAVORI IN APPALTO ,01 B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE B1. Lavori in economia, previsti in progetto ed esclusi dall'appalto 5.000,00 B2. Rilievi, accertamenti e indagini Rilievi planoaltimetrici ,00 Campionamenti sulle terre di scavo Analisi sulle terre di scavo Indagini geologiche e geotecniche Sondaggi per l'ubicazione dei sottoservizi Consulenze archeologiche B3. Allacciamenti a pubblici servizi B4. Imprevisti 6.486,21 B5. Acquisizione aree e immobili (espropri e servitù) ,00 B6. Accantonamento di cui all'art. 26 comma 4 della B7. Spese tecniche ,00 B8. Spese per pubblicità 839,78 B9. Spese per collaudi 500,00 TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMM.NE ,99 TOTALE GENERALE A)+B) Tutto ciò premesso, il Direttore Generale dell AATO Laguna di Venezia PROPONE che il progetto definitivo in esame sia MERITEVOLE NON MERITEVOLE di approvazione. Venezia, 20 giugno 2011 Direttore Generale f.f. ing. Elena Monterosso 5

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE DELIBERAZIONE N. 4 DEL 19.02.2015 (Protocollo Generale n. 162 del 19.02.2015) OGGETTO: approvazione progetto preliminare Intervento di consolidamento

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Deliberazione del Comitato Istituzionale SEDUTA del 27.11.2013 N. di reg.: 17 N. di prot.: 277 OdG A3 Immediatamente eseguibile Oggetto: ACQUE VICENTINE S.p.A.

Dettagli

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE Determinazione del Direttore N. DI REG.: 4 N. DI PROT.: 24 OGGETTO: A.V.S. S.p.A. PROGETTO DI COSTRUZIONE FOGNATURA NERA IN LOCALITÀ GIACOMONI

Dettagli

Prot. n. 717/2015 Venezia, 09/07/2015 Resp. proc. NN/fb Reg. interno n. 51

Prot. n. 717/2015 Venezia, 09/07/2015 Resp. proc. NN/fb Reg. interno n. 51 Prot. n. 717/2015 Venezia, 09/07/2015 Resp. proc. NN/fb Reg. interno n. 51 OGGETTO: Art. 158bis D.Lgs. 152/2006. Approvazione Progetto definitivo Impianto di depurazione di Campalto Linea 1. Installazione

Dettagli

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE Autorità d Ambito Territoriale Ottimale A.A.T.O. BACCHIGLIONE Deliberazione del Consiglio di Amministrazione SEDUTA del 17.11.2010 N. di reg.: 103 N. di prot.: 2003 OdG A5 Immediatamente eseguibile Oggetto:

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Determinazione del Direttore N. DI REG.: 40 N. DI PROT.: 772 OGGETTO: ACEGASAPS S.p.A. REALIZZAZIONE DEL GASDOTTO DI 3 SPECIE DN 300 DALLA CABINA DI PRIMA RIDUZIONE

Dettagli

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 49 dell 11 dicembre 2008 località Pignatte Comune

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

CONSIGLIO DI BACINO BRENTA

CONSIGLIO DI BACINO BRENTA CONSIGLIO DI BACINO BRENTA L.R. del Veneto n. 17 del 27 aprile 2012 DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA - Ing. Marco Puiatti - N. 30 di Reg. del 24/07/2015 Prot. n. 1046 del 24/07/2015 Immediatamente eseguibile

Dettagli

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale LAGUNA DI VENEZIA

Autorità d Ambito Territoriale Ottimale LAGUNA DI VENEZIA Autorità d Ambito Territoriale Ottimale LAGUNA DI VENEZIA Prot. n. 244/1 di verbale del 02.03.2011 Oggetto: Revoca della delibera del Comitato Istituzionale prot. n. 1343/22 di verbale del 20.12.2010 avente

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO: 115 DEL 31.05.2010

DETERMINAZIONE NUMERO: 115 DEL 31.05.2010 DETERMINAZIONE NUMERO: 115 DEL 31.05.2010 OGGETTO: Valutazione tecnico amministrativa del Progetto definitivo relativo ai Lavori di rifacimento del collettore fognario principale lungo la Roggia Molinara

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 300

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 300 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 300 OGGETTO: RIFACIMENTO SISTEMA FOGNARIO IN ZONA BORGO VECCHIO (VIA F.LLI VERCELLI - VIA CHIFFI). PROGETTO

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 19.11.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.77/15 D ORD

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 19.11.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.77/15 D ORD CONSULTA D AMBITO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO CENTRALE FRIULI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 19.11.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.77/15 D ORD Oggetto: Approvazione progetti presentati dagli Enti

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 24.09.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 103/12 D ORD.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 24.09.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 103/12 D ORD. AUTORITA D AMBITO ATO CENTRALE FRIULI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 24.09.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 103/12 D ORD. Oggetto: Approvazione progetti presentati dagli Enti gestori. 10) ACQUEDOTTO

Dettagli

DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO INFRASTRUTTURE, OPERE PUBBLICHE E TRASPORTI IL DIRIGENTE GENERALE

DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO INFRASTRUTTURE, OPERE PUBBLICHE E TRASPORTI IL DIRIGENTE GENERALE DISCIPLINA DEI REQUISITI E DELLE PROCEDURE DI ACCESSO AI FINANZIAMENTI E MODALITA DI RIMBORSO DELLE SOMME ANTICIPATE Fondo rotativo per la progettazione a favore degli Enti Pubblici della Regione Basilicata

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 160 Prot. 26446/2011 adottata nella seduta del 19 ottobre 2011 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864

MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO. Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 Deliberazione n. 6 del 28/07/2011 OGGETTO: Progetto Ricostituzione

Dettagli

ACQUE VERONESI Scarl. Approvazione progetto preliminare Realizzazione copertura vasche di ossidazione del depuratore di Verona.

ACQUE VERONESI Scarl. Approvazione progetto preliminare Realizzazione copertura vasche di ossidazione del depuratore di Verona. AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 6 del 17 febbraio 2011 Oggetto: ACQUE VERONESI Scarl.

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA PROVINCIA DI RIMINI GIUNTA COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE N 0000074 del 01-04-2014 OGGETTO STRAORDINARIA MANUTENZIONE MARCIAPIEDE VIA PINZON ZONA COLONIE - ANNO 2014 - IN

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 13 Adunanza del 29/01/2014 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO OPERE DI URBANIZZAZIONE A SERVIZIO

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/7 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Opere di permeabilità Urbana: approvazione progetto esecutivo. Responsabile del procedimento: Monica Proietti ESERCIZIO

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 27 Adunanza 16 giugno 2009 OGGETTO: INTESA TRA LA CROCE ROSSA - COMITATO LOCALE DI NICHELINO E LA PROVINCIA DI TORINO PER LA COSTRUZIONE

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 Del 10-10-2012 Oggetto: Approvazione progetto esecutivo lavori di "Recupero di un Palazzo da adibire a centro

Dettagli

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n.

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. 3 OGGETTO: Affidamento incarico per il servizio di RSPP

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 53 OGGETTO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D'AOSTA 2007/2013, MISURA 313 "INCENTIVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 37 del 26/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 43 Adunanza 2 novembre 2010 OGGETTO: S.P. N. 169 DELLA VAL GERMANASCA LAVORI DI MESSA IN SICU- REZZA. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO DI

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 66 del 28/08/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: POR CAMPANIA FESR 2007/2013-ASSE VI, ATTIVITA' A, OBIETTIVO OPERATIVO 6,3 "CITTA'

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTA la legge regionale 21 marzo 1984, n. 18 Legge generale in materia di opere e lavori pubblici ;

IL DIRETTORE. VISTA la legge regionale 21 marzo 1984, n. 18 Legge generale in materia di opere e lavori pubblici ; DETERMINAZIONE NUMERO: 23 DEL 29 gennaio 2010 OGGETTO: approvazione del progetto preliminare relativo a Interventi di manutenzione straordinaria riguardanti la rete fognaria a servizio della zona denominata

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 155 Data: 02.08.2012 Oggetto: Lavori di demolizione e rifacimento pannelli facciate in amianto del liceo scientifico Emilio Lussu di Sant'Antioco.

Dettagli

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Acquisto licenze software Halley area amministrativa

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 97 del 27/05/2010 OGGETTO: Intervento di realizzazione impianti fotovoltaici negli edifici comunali (Palazzo

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 63 Del 05-09-2012 Oggetto: Approvazione progetto esecutivo per il recupero di un Palazzo da adibire a centro

Dettagli

N. 751/2015 Reg.Delib.

N. 751/2015 Reg.Delib. N. 751/2015 Reg.Delib. VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 17 FEBBRAIO 2015 L anno duemilaquindici, il giorno diciassette del mese di febbraio (17.02.2015), alle ore 17:00, presso la Sede

Dettagli

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE n. 4 DEL 16.02.2012 OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 13/07/2005 N. 201 OGGETTO: BANDO DI GARA MISURA 1.9 POR CAMPANIA 2000-2006. APPROVAZIONE PROGETTO ''RUPI COSTIERE

Dettagli

Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 249/15 Venezia, 12/03/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 28 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Fornitura software Halley per la protocollazione.

Dettagli

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE OGGETTO: interventi di adeguamento al Piano Regolatore dell illuminazione comunale (P.R.I.C.). Realizzazione di un sistema eco-smart grid, di rete di videosorveglianza di aree critiche, di una rete di

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Deliberazione del Comitato Istituzionale SEDUTA del 23.06.2015 N. di reg.: 48 N. di prot.: 786 OdG A5 Immediatamente eseguibile Oggetto: A.V.S. S.p.A. D.G.R.V.

Dettagli

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO DI GESTIONE Verbale n. 45 del

Dettagli

BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE

BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE Accordo per il conferimento dei reflui fognari provenienti dal comune di Samarate e confluenti nel collettore esistente di via

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- Copia Deliberazione Giunta Comunale N. 3 Del 05-01-2012 OGGETTO: P.O. 2007-2013 -

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 39 del 30/12/2010 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

COMITATO ISTITUZIONALE

COMITATO ISTITUZIONALE COMITATO ISTITUZIONALE Verbale della Deliberazione n. 23 del 18 giugno 2015 Oggetto: Acque Veronesi scarl - Approvazione progetto definitivo Sistemazione rete fognaria Via Mangano Comune di San Giovanni

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI POLESELLA UFFICIO TECNICO c.f. 00197350291 Piazza Matteotti N 11-45038 Polesella - RO - 0425 / 447111 - FAX 444022 - E MAIL:comune.polesella@archimedia.it N. 168 Reg. N. Prot. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA

CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA COPIA CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 104 del 04 AGOSTO 2010 Oggetto: RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE DEL CENTRO STORICO E RELATIVI SOTTOSERVIZI -

Dettagli

Prot. n. 1077/14 Venezia, 20/11/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 281 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 1077/14 Venezia, 20/11/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 281 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 1077/14 Venezia, 20/11/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 281 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 3 OGGETTO: Intervento di sostituzione di n. 4 finestre degli

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 32 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

Prot. n. 578/15 Venezia, 28/05/2015 Resp. Procedimento: Dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 47 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 578/15 Venezia, 28/05/2015 Resp. Procedimento: Dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 47 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 578/15 Venezia, 28/05/2015 Resp. Procedimento: Dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 47 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 5 OGGETTO: Fornitura e posa in opera di n. 2 porte blindate.

Dettagli

Comune di Carpineto Romano

Comune di Carpineto Romano Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 130 del 12/09/2013 OGGETTO: Lavori per la messa in sicurezza, ammodernamento degli impianti, ristrutturazione

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 8.04.2014 N. di Reg. N. di Prot. Odg 3 Immediatamente eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

P R O V I N C I A D I B A R I

P R O V I N C I A D I B A R I P R O V I N C I A D I B A R I SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E TERRITORIO VIA CASTROMEDIANO, 130-70125 - BARI TEL. 080 5412841 - FAX 080 5412872 COLLEGAMENTO DELLE SS.PP. 27 E 201 ALLA S.S. 96 NEI PRESSI DELL

Dettagli

OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery e n. 2 licenze symantec antivirus cloud. Acquisto con ODA mediante MEPA. Impegno di spesa.

OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery e n. 2 licenze symantec antivirus cloud. Acquisto con ODA mediante MEPA. Impegno di spesa. Prot. n. 745/15 Venezia, 15/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 53 Resp. Istruttoria: Dott. Geol. Enrico Conchetto all. n. 3 OGGETTO: Rinnovo n. 2 licenze symantec system recovery

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N. 177 DEL 22/12/2015 OGGETTO: REALIZZAZIONE CENTRO CIVICO LOC. SAN MARTINO APPROVAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA 1^ CONVOCAZIONE Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe IL SEGRETARIO

Dettagli

SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA RELATIVI

SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA RELATIVI COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO 09086 Piazza SEDDA, 5 Tel.0783/64023-64256 fax 0783/64697 c.f. 00073500951 E mail comsam@tiscali.it comunedisamugheo@virgilio.it SERVIZI TECNICI INGEGNERIA E ARCHITETTURA

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 164 OGGETTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 4 OGGETTO: Acquisto carta bianca formato A4 e A3 mediante

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27 VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 01/03/2016 n. 27 Oggetto: Sistemazione di Via di Castelpulci. I stralcio. Approvazione Progetto definitivo esecutivo in linea tecnica COPIA L'anno duemilasedici

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone

Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone Via Trattenero 15-10053 Bussoleno (To) Tel: (+39)0122-642800 Fax: (+39)0122-642850 http://www.cmvss.it e-mail: info@cmvss.it Progettazione preliminare, definitiva

Dettagli

copia n 334 del 07.11.2013

copia n 334 del 07.11.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 334 del 07.11.2013 OGGETTO : LAVORI DI SISTEMAZIONE DEI MARCIAPIEDI E DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA A. DE GASPERI.

Dettagli

La Giunta Comunale PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

La Giunta Comunale PROPOSTA DI DELIBERAZIONE OGGETTO: Piano urbanistico attuattivo ambito territoriale denominato Altanea Brian. Ditte AGRICOLA ED IMMOBILIARE STRETTI s.s., SOCIETA AGRICOLA NOGARA s.s., SOCIETA AGRICOLA LAGUNA VERDE s.a.s. ADOZIONE.

Dettagli

NUOVA CENTRALE DI SOLLEVAMENTO DELL ACQUEDOTTO SULL ISOLA NUOVA DEL TRONCHETTO INTERVENTI DI COMPLETAMENTO

NUOVA CENTRALE DI SOLLEVAMENTO DELL ACQUEDOTTO SULL ISOLA NUOVA DEL TRONCHETTO INTERVENTI DI COMPLETAMENTO COMUNE DI VENEZIA NUOVA CENTRALE DI SOLLEVAMENTO DELL ACQUEDOTTO SULL ISOLA NUOVA DEL TRONCHETTO PROGETTAZIONE INTERVENTI DI COMPLETAMENTO Marzo 2014 Finalità dell intervento Realizzazione dell edificio

Dettagli

- SI - NO precede. b) Elaborati e adempimenti specifici e ulteriori da predisporre (compresi nei corrispettivi): - SI - NO 3/5

- SI - NO precede. b) Elaborati e adempimenti specifici e ulteriori da predisporre (compresi nei corrispettivi): - SI - NO 3/5 Allegato «A»: distinta delle prestazioni oggetto dell incarico e dei corrispettivi A.1 Fase di progettazione ATTIVITA DI SUPPORTO RILIEVI PRELIMINARE DEFINITIVA ESECUTIVA Attività di supporto in fase di

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 OGGETTO: Approvazione progetto realizzazione impianto fotovoltaico presso la Cascina Le Vallere. L anno duemilaotto addì diciotto del mese di

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 174 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CUP: J74E15000230002. Approvazione

Dettagli

COMUNE di FRANCOLISE

COMUNE di FRANCOLISE Casa COMUNE di FRANCOLISE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 65 del 12/05/2015 OGGETTO: Riqualificazione ed incremento dell efficienza energetica nonché realizzazione di impianti

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/ 481111 Fax. 286874 C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data : 16/07/2009 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio :

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE L.R. 38/78 PROGRAMMA DI LAVORI DI PRONTO INTERVENTO E DI RIPRISTINO DI DANNI COLLEGATI A CALAMITÀ NATURALI. EVENTO DEL 26/12/2013

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 121 di Reg. Data 17/9/2012 OGGETTO: Opere immediatamente cantierabili. Valorizzazione percorsi culturali e riqualificazione

Dettagli

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE RELAZIONE SULLE INTERFERENZE 1. PREMESSA Il tipo di lavorazione prevalente, prevista nel presente progetto, consiste nella posa di tubazioni in ghisa o acciaio, di diversi diametri, fino al DN150, su strade

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA...3 Premessa...3 Definizione del metodo...3 Determinazione del costo dei lavori inerenti il parcheggio a raso...3 Determinazione del costo dei

Dettagli

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00 Computo metrico estimativo: A)- BASATI ( Via S. Ansano Fognature) 1)- Demolizione con mezzo meccanico di pavimentazione in calcestruzzo,compreso trasporto a discarica del materiale di risulta. Mq. 212,00

Dettagli

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 183 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE ENERGETICA DI ALCUNI EDIFICI E BENI COMUNALI AI FINI DEL MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA ED APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 67 del 24/07/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E SISTEMAZIONE DELLE AREE URBANE ALLA LOC. VALLE. APPROVAZIONE

Dettagli

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO Determinazione D.G. 25/07/2013 Addì, 25/07/2013 OGGETTO: Lavori di Progettazione e Realizzazione Nuova Casa della Salute. Approvazione della perizia di variante e suppletiva senza incremento della spesa

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.142 del Reg. Data 16.09.2013 OGGETTO: Polo culturale comunale: intervento di adeguamento sismico e di riqualificazione della

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 9 del 13.01.2014 Oggetto: Avviso pubblico per la candidatura di proposte progettuali di cui alle delibere G.R. nn.

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Con l'assistenza del SEGRETARIO COMUNALE Giorgio Sogos. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 Data 21.03.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO DEI LAVORI DI "INTERVENTI DI MESSA A NORMA

Dettagli

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona Adunanza del 09.01.2013 N. 2 del Registro L'anno duemilatredici (2013) nel mese di gennaio il giorno mercoledì nove alle ore 17,00 in Rimini, nella Sede

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 101

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 101 COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 101 Oggetto: INTERVENTO DI SEPARAZIONE ACQUE BIANCHE E NERE IN PIAZZA VITTORIA A PISOGNE E NUOVA TUBAZIONE ACQUE

Dettagli

Atto della Giunta Comunale Seduta del 18/10/2012 nr. 91

Atto della Giunta Comunale Seduta del 18/10/2012 nr. 91 Seduta del 18/10/2012 nr. 91 COMUNE DI GATTEO (PROVINCIA DI FORLI' - CESENA) ORIGINALE Atto della Giunta Comunale Seduta del 18/10/2012 nr. 91 Oggetto: REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI A PANNELLI

Dettagli

TIPOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI

TIPOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI I INDICE 1. PREMESSA 1 2. TIPOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI 2 1 1. PREMESSA Il presente elaborato contiene l aggiornamento del conseguente alla revisione triennale del Piano d Ambito prevista dal D.M. 01/08/1996.

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 29.09.2014 N. di Reg. 7 N. di Prot. 1076 Odg 5 Immediatamente eseguibile Oggetto: RESTITUZIONE AGLI UTENTI

Dettagli

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Prot. n. 4364 del 05.10.2010 N. Reg. Del. 101 OGGETTO: LAVORI DI RIFACIMENTO MURO DI CONTENIMENTO STRADA

Dettagli

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE

Su relazione del Dirigente del 7 Settore Dott. Ing. Giovanni SPAGNUOLO e proposta dell Assessore OO.PP. prof. Antonio PRENCIPE OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un nuovo locale da adibire ad aula e dell alloggio custode presso la scuola elementare IV Circolo Didattico Maria Teresa di Calcutta Approvazione progetto esecutivo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI MURO LECCESE (Provincia di LECCE) Lavori di COMPLETAMENTO E MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURALE DELLA ZONA PIP CUP: CIG: RELAZIONE TECNICA GENERALE PREMESSA Premesso che: con Deliberazione del Consiglio

Dettagli

QUADRO ECONOMICO 53.927,88 112.412,73 A.II TOTALE ONERI SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO

QUADRO ECONOMICO 53.927,88 112.412,73 A.II TOTALE ONERI SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO QUADRO ECONOMICO A-LAVORI A.I TOTALE IMPORTO LAVORI + SICUREZZA 4.825.078,93 Di cui oneri diretti della sicurezza (All. al computo sommario della spesa) Di cui oneri speciali della sicurezza (All. al computo

Dettagli

Prot. n. 121/15 Venezia, 04/02/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 11 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 121/15 Venezia, 04/02/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 11 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 121/15 Venezia, 04/02/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 11 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Iscrizione corsi di aggiornamento squadra primo

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma ORIGINALE SEZIONE LAVORI PUBBLICI E OPERE INFRASTRUTTURALI sezione lavori pubblici e opere infrastrutturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 61 del 20/01/2016 (Art.

Dettagli

COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N.. 40 Data 13.06.2015 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo dei lavori di realizzazione nuovo edificio scolastico

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 03-12-2008 AL 18-12-2008 COPIA REG. GEN. N. 444 Data 27-11-2008 PRATICA N. DBGP - 572-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Lavori di manutenzione straodinaria

Dettagli