LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA"

Transcript

1 LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo :30 18:30 ardiocentro Ticino - Sala Zwick PRGRAMMA IL SIMPSI SARÀ AREDITAT 2 REDITI DA: SGAR - SSAR SIETÀ SVIZZERA DI AESTESIA E RIAIMAZIE SGI-SSMI SIETÀ SVIZZERA DI URE ITESIVE SGK SIETÀ SVIZZERA DI ARDILGIA SG - SS SIETÀ SVIZZERA DI IRURGIA DEL URE E DEI VASI TRAII

2 are colleghe, cari colleghi, Il servizio di cardio-anestesia e cure intense, in collaborazione con i servizi cardiologia e cardiochirurgia, del ardicentro ha il piacere d invitarvi ad un mini-simposio il 30 marzo 2015, dedicato all utilizzo del Levosimendan nel trattamento dell insufficienza cardiaca acuta. Lo scompenso cardiaco acuto spesso motiva il ricovero urgente in terapia intensiva. La sua forma più grave, lo shock cardiogeno è ancora oggigiorno gravato da una mortalità molto elevata. L arsenale farmacologico intravenoso classico costituito da beta-agonisti e da inibitori della fosfodiesterasi si è arricchito negli ultimi anni di una nuova molecola, il Levosimendan. Questo farmaco ha un effetto inotropo positivo senza aumento del consumo d ossigeno e diminuisce il post-carico attraverso una vaso dilatazione arteriosa. L effetto è di lunga durata 3 e persiste anche più giorni dopo la fine del trattamento. Il Levosimendan è sempre più integrato nel trattamento multimodale dell insufficienza cardiaca acuta, come pure nella presa a carico peri-operatoria del paziente cardiochirurgico con grave disfunzione ventricolare. L obiettivo di questo mini-simposio è di rispondere ad alcune domande che restano tuttavia ancora aperte. Per esempio quali pazienti hanno maggior beneficio? Quale impatto esiste sulla mortalità? Quali sono le corrette indicazioni nei pazienti più critici? A quale momento iniziare la terapia e a quale dose in presenza di instabilità emodinamica? Per aiutarci a risolvere questi e altri quesiti, abbiamo il piacere d accogliere in Ticino due oratori rinomati. Il Prof. Michael Buerke, primario della Klinik für Kardiologie, Angiologie und internistische Intensivmedizin, St. Marien-Krankenhaus, Siegen in Germania, ci presenterà l utilizzo del Levosimendan nello shock cardiogeno. La PD Dr. med. Dominique Bettex, responsabile dell erz- und Gefäss-Anästhesie und Intensivmedizin, UniversitätsSpital di Zurigo ci parlerà dell utilizzo del Levosimendan in presenza di disfunzione ventricolare peri-operatoria, durante la posa di un assistenza circolatoria e/o trapianto cardiaco. Sperando che il tema proposto colga il vostro interesse, vi aspettiamo numerosi a questo momento formativo riconosciuto dalle differenti società di specialità. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione, gli oratori si esprimeranno in lingua inglese. Vi porgiamo i nostri più collegiali saluti Tiziano assina Primario di Anestesia e ure intensive Gabriele asso Sostituto primario di Anestesia e ure Intensive

3 URSE DIRETRS Dr. med. Tiziano assina Primario di Anestesia e ure intensive ardiocentro Ticino, Lugano Dr. med. Gabriele asso Sostituto Primario di Anestesia e ure intensive ardiocentro Ticino, Lugano SPEAKERS Prof. Dr. med. Michael Buerke hefarzt der Medizinischen Klinik II, Kardiologie Angiologie und internistische Intesivmedizin St. MarienKrankenhaus, Siegen - Germany PD Dr. med. Dominique Bettex Leiterin der erz- und Gefäss-Anästhesie und 3 Intensivmedizin UniversitätsSpital Zürich, Zürich - Switzerland FAULTY Prof. Dr. med. Tiziano Moccetti Primario di ardiologia ardiocentro Ticino, Lugano PD. Dr. med. Giovanni Pedrazzini Sostituto primario di ardiologia ardiocentro Ticino, Lugano Prof. Dr. med. Stefanos Demertzis Primario di ardiochirurgia ardiocentro Ticino, Lugano SPSR

4 LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo 2015 PRGRAMMA 16:00 16:30 Registrazione 16:30 16:45 Benvenuto e Introduzione T. assina, G. asso 3 16:45 17:30 Levosimendan in Acute ardiogenic Shock M. Buerke 17:30 18:15 Levosimendan in Perioperative ardiac Failure D. Bettex 18:15 18:30 Discussione e onclusioni 18:30 Aperitivo Le due relazioni si terranno in lingua inglese

5 IFRMAZII GEERALI ome raggiungere il ardiocentro Il ardiocentro Ticino è situato a Lugano, a circa un chilometro dalla stazione ferroviaria e in posizione adiacente all spedale ivico. La stretta vicinanza del principale nosocomio di Lugano, assai ben segnalato nei principali assi stradali della città, rende il ardiocentro Ticino facilmente raggiungibile da tutte le direttrici d ingresso in città. Arrivare in automobile Dall autostrada A2 (San Gottardo-hiasso-Italia), l uscita consigliata è Lugano ord. Seguire le indicazioni segnaletiche spedale e parcheggiare nell autosilo dell spedale ivico. Arrivare in treno Dalla stazione di Lugano FFS, prendere il bus numero 4, direzione anobbio - Via spedale, fermata spedale ivico (percorso di 1 km ca). Parcheggi e mezzi pubblici L autosilo a pagamento dell spedale ivico, rappresenta attualmente l unica possibilità di parcheggio per chi si reca al ardiocentro Ticino con la propria auto. A causa della ridotta quantità di parcheggi e delle lunghe code che si presentano quotidianamente in prossimità della barriera d ingresso, consigliamo caldamente di approfittare dei parcheggi disponibili presso la stazione ferroviaria di Lugano e del Park & Ride di ornaredo, nelle immediate vicinanze dello Stadio. La linea 4 della TPL, con fermate in prossimità dei parcheggi pubblici sopra indicati, assicura un rapido e continuo collegamento con l ospedale tutti i giorni dalle alle (fermata: spedale ivico ). Registrazione L iscrizione al simposio è gratuita, ma è necessario annunciarsi entro mercoledì 25 marzo presso il nostro servizio Eventi e omunicazione, inviando una con i vostri dati personali a oppure compilando il formulario allegato inviandolo all indirizzo sotto indicato. Lingua ufficiale Il simposio sarà in lingua inglese Segretariato Per ulteriori informazioni potete contattare il nostro servizio Eventi e omunicazione Fondazione ardiocentro Ticino Ufficio Eventi e omunicazione Via Tesserete Lugano Telefono: +41 (0) Fax: +41 (0)

6 LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo 2015 SEDA DI ISRIZIE ome ognome Società 3 Funzione Indirizzo ittà Paese Telefono Fax Firma Modalità di iscrizione La scheda di registrazione deve essere inviata per o per posta, entro il 25 marzo 2015 a Fondazione ardiocentro Ticino Ufficio Eventi e omunicazione Via Tesserete Lugano Telefono: +41 (0) Fax: +41 (0)

Fondazione Cardiocentro Ticino Lugano

Fondazione Cardiocentro Ticino Lugano Fondazione Cardiocentro Ticino Lugano Opuscolo informativo per studenti, candidati medici e medici assistenti dei servizi di cardiologia, cardiochirurgia, cardioanestesia e cure intensive Istituto Associato

Dettagli

Prevenzione: concetti applicati e innovativi

Prevenzione: concetti applicati e innovativi Prevenzione: concetti applicati e innovativi V Congresso Infermieristico Aula Magna Supsi Campus Lugano-Trevano Lugano Sabato 23 Novembre 2013 08:00-15:50 PROGRAMMA Istituto Associato all Università di

Dettagli

Assemblea generale Associazione Città dell energia «Impostare il futuro energetico: le piccole Città dell energia mostrano la loro grandezza»

Assemblea generale Associazione Città dell energia «Impostare il futuro energetico: le piccole Città dell energia mostrano la loro grandezza» www.cittadellenergia.ch www.svizzeraenergia.ch Assemblea generale Associazione Città dell energia «Impostare il futuro energetico: le piccole Città dell energia mostrano la loro grandezza» Martedì 5 maggio

Dettagli

Dipartimento di cardioanestesia e terapia intensiva

Dipartimento di cardioanestesia e terapia intensiva Dipartimento di cardioanestesia e terapia intensiva Dr. med. Gabriele Casso Caposervizio di cardioanestesia e terapia intensiva Lugano, 25 luglio 2012 Indice Punto 1 Le risorse mediche del servizio Punto

Dettagli

lavoro cardiaco senza compromettere la perfusione coronarica (Harkin) Anni 60: spostamento di volume intravascolare con palloni di latex

lavoro cardiaco senza compromettere la perfusione coronarica (Harkin) Anni 60: spostamento di volume intravascolare con palloni di latex CONTROPULSATORE AORTICO Anni 50: la perfusione coronarica avviene prevalentemente durante la diastole Anni 60: l aspirazione di sangue arterioso durante la sistole con reinfusione durante la diastole riduce

Dettagli

INFERMIERISTICA IN CARDIOLOGIA WWW.SLIDETUBE.IT

INFERMIERISTICA IN CARDIOLOGIA WWW.SLIDETUBE.IT INFERMIERISTICA IN CARDIOLOGIA Scompenso cardiaco Sindrome in cui non c è adeguata risposta cardiaca alla richiesta tissutale Sintomi e segni tipici ed evidenza obiettiva di una disfunzione miocardica

Dettagli

Simposio Primo simposio della Società Svizzera per i Disturbi d Ansia e la Depressione in Ticino

Simposio Primo simposio della Società Svizzera per i Disturbi d Ansia e la Depressione in Ticino 6 Simposio Primo simposio della Società Svizzera per i Disturbi d Ansia e la Depressione in Ticino Grand Hotel Villa Castagnola, Sala Pavillon, Viale Castagnola 31, 6906 Lugano Giovedì 18 settembre 2014,

Dettagli

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Incontro di Formazione GREAT IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Azienda Ospedaliera - Universitaria di Parma Sala Congressi Ospedale Maggiore Via Abbeveratoia - Parma

Dettagli

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...? CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?, 7 Maggio 2015 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e

Dettagli

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...? CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?, 7 Maggio 2015 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e

Dettagli

La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo

La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo La gestione dello Scompenso Cardiaco: il ruolo del Cardiologo LO SCOMPENSO CARDIACO 1-2 % DELLA POPOLAZIONE 14.000.000 IN EUROPA 1.000.000 IN ITALIA LO SCOMPENSO CARDIACO CARDIOLOGIA ELEVATA COMPETENZA

Dettagli

INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI

INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI INVITO ALLA 13 A ASSEMBLEA ORDINARIA DEI DELEGATI MARTEDÌ 23 GIUGNO 2015, DALLE ORE 13.30 GRAND HOTEL EDEN, LUGANO-PARADISO luganoturismo.ch LUOGO: GRAND HOTEL EDEN, LUGANO-PARADISO, TELEFONO 091 985 92

Dettagli

Il cuore è un organo muscolare situato nella cavità toracica, sotto lo sterno e spostato leggermente a sinistra; esso ha la funzione di far circolare

Il cuore è un organo muscolare situato nella cavità toracica, sotto lo sterno e spostato leggermente a sinistra; esso ha la funzione di far circolare Il cuore è un organo muscolare situato nella cavità toracica, sotto lo sterno e spostato leggermente a sinistra; esso ha la funzione di far circolare il sangue nell organismo per apportare ossigeno e nutrimento

Dettagli

Direttore U.O. Cardiochirurgia e Centro Trapianti Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, ROMA

Direttore U.O. Cardiochirurgia e Centro Trapianti Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, ROMA L organizzazione per il trapianto cardiaco Francesco Musumeci Direttore U.O. Cardiochirurgia e Centro Trapianti Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, ROMA Prima testimonianza di Trapianto d organo:

Dettagli

CUORE-DIABETE: MA TU LO SAI...?

CUORE-DIABETE: MA TU LO SAI...? CUORE-DIABETE: MA TU LO SAI...?, 8 Maggio 2014 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e cardiologi, che

Dettagli

(MI) CARTA DEI SERVIZI

(MI) CARTA DEI SERVIZI Via Gaio 8/a 20015 Parabiago (MI) CARTA DEI SERVIZI 1) IL CENTRO: Il CMP-Parabiago 1 ha la sua sede in Parabiago, in via F.Gaio 8/a (angolo Via 24 Maggio) (lo si trova facilmente scendendo dalla stazione

Dettagli

03/03/2009. -Diuretici -Morfina -Inotropi

03/03/2009. -Diuretici -Morfina -Inotropi Insufficienza cardiaca in cui il cuore non è più in grado di assicurare un apporto di ossigeno adeguato alle esigenze dei tessuti 6 Congresso Nazionale Emergenza Urgenza - Qualità e Prospettive in Emergenza

Dettagli

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo

Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza. Ospedale Civile S. Bortolo VICENZA Regione Veneto Azienda ULSS 6 Vicenza Ospedale Civile S. Bortolo Dipartimento AREA MEDICA 1^ Direttore Dr. Giorgio Vescovo MEDICINA INTERNA PER INTENSITA DI CURE LA MEDICINA INTERNA OGGI. COMPLESSA..

Dettagli

della Valvola Mitrale

della Valvola Mitrale Informazioni sul Rigurgito Mitralico e sulla Terapia con Clip della Valvola Mitrale Supporto al medico per le informazioni al paziente. Informazioni sul Rigurgito Mitralico Il rigurgito mitralico - o RM

Dettagli

Emergenze emodinamiche in terapia intensiva

Emergenze emodinamiche in terapia intensiva 3 Meeting di Rianimazione-Emergenza e Terapia Intensiva Avezzano 8-9-10 Giugno 2006 Sala Conferenze ARSSA Corso di Aggiornamento Teorico-Pratico per Infermieri Professionali: Nursing in Area Critica Relazione

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSO REGIONALE GICR-IACPR SARDEGNA

PROGRAMMA CONGRESSO REGIONALE GICR-IACPR SARDEGNA PROGRAMMA CONGRESSO REGIONALE GICR-IACPR SARDEGNA IV Incontro di Riabilitazione Cardiologica e Prevenzione delle Malattie Cardiovascolari Venerdì 26/Sabato 27 febbraio 2016 THOTEL, Cagliari EV. N. 948-147275

Dettagli

Cedola di adesione assemblea sabato 10 maggio 2014

Cedola di adesione assemblea sabato 10 maggio 2014 Segretario A S F M S Casella postale 145 Piegare ed inserire in busta-finestra o per fax al numero 091 830 13 81... Cedola di adesione assemblea sabato 10 maggio 2014 La ditta/persona sottoscritta Partecipa

Dettagli

Via Gaio 8/a 20015 Parabiago (MI) CARTA DEI SERVIZI

Via Gaio 8/a 20015 Parabiago (MI) CARTA DEI SERVIZI Via Gaio 8/a 20015 Parabiago (MI) CARTA DEI SERVIZI 1) IL CENTRO: Il Centro Medico Polifunzionale Parabiago 1 (d ora in poi CMPP1) ha la sua sede in Parabiago, in via F.Gaio 8/a (angolo Via 24 Maggio)

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA VIA A. COSTA, 19 MESTRE

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA VIA A. COSTA, 19 MESTRE ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA VIA A. COSTA, 19 MESTRE Mestre li, 20.02.15 Prot. 31 Agli Iscritti All Ordine dei Medici Veterinari Loro Sedi Cari Colleghi, vi presentiamo i primi

Dettagli

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 24 marzo - 14 aprile - 15 aprile 19 maggio - 9 giugno AUDITORIUM CASA DI CURA

Dettagli

Visite ed esami ambulatoriali

Visite ed esami ambulatoriali Visite ed esami ambulatoriali II di Milano è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifi co (IRCCS) dedicato alle malattie cardiovascolari. E convenzionato con l Università degli Studi di Milano.

Dettagli

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA

II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA II CORSO DI CARDIOLOGIA AD IMPRONTA CARDIOCHIRURGICA Programma di aggiornamento professionale in cardiologia e cardiochirurgia 1 dicembre - 19 gennaio - 23 febbraio 23 marzo - 20 aprile AUDITORIUM CASA

Dettagli

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A ANMCO CONGRESSO REGIONALE ANMCO VENETO T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A Con la collaborazione di AIAC - GICR - SICI-GISE Legnaro 10 Settembre 2011 Facoltà di Agraria Agripolis

Dettagli

Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study

Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study Studio svizzero della coorte HIV Swiss HIV Cohort Study Dal 1988 lo Studio svizzero della coorte HIV è al servizio di persone affette da HIV/AIDS e in questo periodo ha accompagnato più di 18 500 persone.

Dettagli

CORSO BASE DI ECOCARDIOGRAFIA PER MEDICI DI AREA CRITICA

CORSO BASE DI ECOCARDIOGRAFIA PER MEDICI DI AREA CRITICA CORSO BASE DI ECOCARDIOGRAFIA PER MEDICI DI AREA CRITICA Rivolto a medici di pronto soccorso, medici dell emergenza territoriale, medici d urgenza, anestesisti rianimatori, cardiologi. Premessa: l ecografia

Dettagli

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO:

IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza IL PERCORSO ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO: DAL DOCUMENTO ALL IMPLEMENTAZIONE REGIONALE Riunione

Dettagli

Paolo Biglioli Direttore Scientifi co. 2 Centro Cardiologico Monzino

Paolo Biglioli Direttore Scientifi co. 2 Centro Cardiologico Monzino Attività private II di Milano è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifi co (IRCCS) dedicato alle malattie cardiovascolari. E convenzionato con l Università degli Studi di Milano. Persegue

Dettagli

Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco. Virna Bui Bologna 20 settembre 2012

Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco. Virna Bui Bologna 20 settembre 2012 Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco Virna Bui Bologna 20 settembre 2012 Organizzazione del POLIAMBULATORIO ALBERTONI e del CSC dell Azienda Ospedaliero Universitaria S.Orsola-

Dettagli

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI Sezione di Management della Sanità & Sezione di Cardiologia convegno SCOMPENSO CARDIACO Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo, 30 novembre 2015 6 CREDITI FORMATIVI Con il

Dettagli

BENVENUTI in clinica sant anna

BENVENUTI in clinica sant anna BENVENUTI in clinica sant anna al servizio della vostra SALUTE sin dal primo giorno INDICE Benvenuti 1 Il suo arrivo 2-3 Il suo soggiorno 4-5 Informarsi, comunicare, leggere 6-7 I piaceri della tavola

Dettagli

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI Sezione di Management della Sanità & Sezione di Cardiologia convegno SCOMPENSO CARDIACO Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo, 30 novembre 2015 6 CREDITI FORMATIVI Con il

Dettagli

IART. I Tumori Rari tra Patologo e Clinico. Corso interattivo IART. Problemi di diagnosi differenziale e caratterizzazione prognostica

IART. I Tumori Rari tra Patologo e Clinico. Corso interattivo IART. Problemi di diagnosi differenziale e caratterizzazione prognostica IART Corso interattivo IART I Tumori Rari tra Patologo e Clinico Problemi di diagnosi differenziale e caratterizzazione prognostica Cremona, Palazzo Trecchi 19 novembre 2015 Razionale I tumori rari presentano

Dettagli

Il percorso dell IMA STEMI dal Pronto Soccorso all UTIC: ed organizzative dell infermiere. Sulle sponde del Ticino.

Il percorso dell IMA STEMI dal Pronto Soccorso all UTIC: ed organizzative dell infermiere. Sulle sponde del Ticino. Sulle sponde del Ticino Novara, 14-15 gennaio 2011 Il percorso dell IMA STEMI dal Pronto Soccorso all UTIC: competenze tecnico-professionali ed organizzative dell infermiere Cinzia Delpiano S.C. Cardiologia

Dettagli

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino - Belluno Salute della donna e del bambino Ostetricia e Ginecologia

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino - Belluno Salute della donna e del bambino Ostetricia e Ginecologia CARTA DEI SERVIZI UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI OSTERICIA E GINECOLOGIA Ospedale San Martino - BELLUNO Struttura Dipartimento Unità operativa/servizio Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi

Dettagli

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica.

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. MEDICINA DELLO SPORT LEZIONE 4 CARDIOPATIA ISCHEMICA E DILATATIVA La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. ISCHEMIA È un processo generale che può interessare qualsiasi

Dettagli

Associazione "AQUA AMICA"

Associazione AQUA AMICA in collaborazione con il Reparto di ricerca Medicina complementare dell'università Witten/Herdecke alla Gemeinschaftskrankenhaus Herdecke Ricerca medico scientifica sul lavoro corporeo in acqua calda con

Dettagli

Visite ed esami ambulatoriali

Visite ed esami ambulatoriali IST301 www.cardiologicomonzino.it Nel sito web sono disponibili tutte le informazioni relative al, comprese quelle riportate nel presente documento; è inoltre possibile prenotare visite ed esami ed iscriversi

Dettagli

INVITO SIMPOSIO REHA TICINO. Clinica di Riabilitazione di Novaggio Sala Polivalente

INVITO SIMPOSIO REHA TICINO. Clinica di Riabilitazione di Novaggio Sala Polivalente SIMPOSIO REHA TICINO Formazione continua in medicina riabilitativa sul tema APPROCCIO INTER- E MULTIDISCIPLINARE AL PAZIENTE POLITRAUMATIZZATO Giovedì 7 maggio 2015 dalle 13.15 alle 18.30 Clinica di Riabilitazione

Dettagli

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA di I Livello 23-24-25 Gennaio 2014 Palermo Grand Hotel Piazza Borsa PRIMO GIORNO 23 GENNAIO 2014 8,30 Registrazione dei partecipanti e consegna del materiale didattico ECM Presentazione

Dettagli

Scompenso Cardiaco in pediatria

Scompenso Cardiaco in pediatria - Disease management in primary care - Workshop per pediatri, medici di medicina generale e cardiologi DI ANTONIO SCORLETTI Classificazione di Ross I Classe II Classe III Classe IV Classe -Asintomatico

Dettagli

CLINICAL SHARING. Incontri Interdisciplinari di Imaging molecolare. NAPOLI 4 e 5 Febbraio 2016

CLINICAL SHARING. Incontri Interdisciplinari di Imaging molecolare. NAPOLI 4 e 5 Febbraio 2016 CLINICAL SHARING Incontri Interdisciplinari di Imaging molecolare NAPOLI 4 e 5 Febbraio 2016 Aula Docenti Scuola di Specializzazione Malattie dell Apparato Cardiovascolare AORN Ospedali dei Colli - Monaldi

Dettagli

Applicazioni del Laser in Maxillo Odontostomatologia

Applicazioni del Laser in Maxillo Odontostomatologia SOCIETÀ ITALIANA MAXILLO ODONTOSTOMATOLOGICA Presidente Mauro Orefici 6 Convegno Nazionale Presidente del Convegno Giovanni Dolci La ricerca in Maxillo Odontostomatologia 7-8 - 9 febbraio 2008 CORSO PRECONGRESSUALE

Dettagli

Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA PIANO DI ADDESTRAMENTO PROFESSIONALIZZANTE A.A.

Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA PIANO DI ADDESTRAMENTO PROFESSIONALIZZANTE A.A. Università degli Studi di Pavia SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA Direttore: Prof. Peter J. Tel: 0382.0367 Fax:0382.03002 e-mail: peter.schwartz@unipv.it Segreteria: Elisa Scarparo Tel: 0382.26061

Dettagli

PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTALE NEL SETORE TRAPIANTI

PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTALE NEL SETORE TRAPIANTI PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTALE NEL SETORE TRAPIANTI L attività dei prelievi e trapianti d organo inizia nel 1988. Essa ha subito nel corso degli anni un progressivo, anche se irregolare, aumento,

Dettagli

Carte di credito. Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti

Carte di credito. Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti Carte di credito Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti La vostra Cembra MasterCard personale Vi ringraziamo per aver scelto la Cembra MasterCard. Essa vi permette di effettuare acquisti

Dettagli

Iponatremia Cause e management del paziente iponatremico

Iponatremia Cause e management del paziente iponatremico Iponatremia Cause e management del paziente iponatremico DIRETTORE Gaetano La Manna SEZIONE DI NEFROLOGIA CORSO RESIDENZIALE, 8 ottobre 2015 5,3 crediti formativi Obiettivi L iponatremia rappresenta una

Dettagli

La mobilità aziendale all Ospedale Regionale di Lugano. Pierluigi Lurà Vicedirettore ORL

La mobilità aziendale all Ospedale Regionale di Lugano. Pierluigi Lurà Vicedirettore ORL La mobilità aziendale all Ospedale Regionale di Lugano Pierluigi Lurà Vicedirettore ORL Ospedale Civico (OCL) 570 posti auto disponibili nell autosilo per pazienti, visitatori e collaboratori 780 posti

Dettagli

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005 SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa Stage Advanced Educational Stage in Hypertension progetto di formazione biennale 2004-2005 PISA, 23-25 maggio 2005 Si ringrazia Pfizerper il fattivo supporto

Dettagli

IL PAZIENTE IN SHOCK CARDIOGENO

IL PAZIENTE IN SHOCK CARDIOGENO IL PAZIENTE IN SHOCK CARDIOGENO 1 Simposio per medici di area critica all Ospedale Sacco Rivolto a Anestesisti-Rianimatori, Medici d Urgenza, Internisti, Nefrologi, Cardiologi. 11 e 12 Dicembre 2015 Aula

Dettagli

Programma. Postazioni disponibili

Programma. Postazioni disponibili Programma Per i vostri servizi sui festeggiamenti per l inaugurazione del 1 giugno 2016 saranno disponibili le postazioni descritte di seguito. Vi preghiamo di indicare la vostra preferenza nel modulo

Dettagli

TRASPORTO DEL CARDIOPATICO INSTABILE: IL MEZZO AEREO RAPPRESENTA SEMPRE LA SCELTA OTTIMALE?

TRASPORTO DEL CARDIOPATICO INSTABILE: IL MEZZO AEREO RAPPRESENTA SEMPRE LA SCELTA OTTIMALE? TRASPORTO DEL CARDIOPATICO INSTABILE: IL MEZZO AEREO RAPPRESENTA SEMPRE LA SCELTA OTTIMALE? Dott. Davide Cordero ASL 5 Ospedali Riuniti UOA Anestesia Rianimazione Servizio Regionale Piemonte Elisoccorso

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. U.O.C. NEFROLOGIA E DIALISI U.O.S. TERAPIA DIALITICA EXTRACORPOREA Ospedale Giovanni Paolo II di Pieve di Cadore

CARTA DEI SERVIZI. U.O.C. NEFROLOGIA E DIALISI U.O.S. TERAPIA DIALITICA EXTRACORPOREA Ospedale Giovanni Paolo II di Pieve di Cadore CARTA DEI SERVIZI U.O.C. NEFROLOGIA E DIALISI U.O.S. TERAPIA DIALITICA EXTRACORPOREA Ospedale Giovanni Paolo II di Pieve di Cadore Sistema di gestione per la Qualità Carta dei servizi Struttura Ospedale

Dettagli

In treno direttamente a Expo Milano 2015.

In treno direttamente a Expo Milano 2015. In treno direttamente a Expo Milano 2015. ffs.ch/expo2015 Comodamente e senza code a Expo Milano 2015. Tutto il mondo in un giorno. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, a Milano si svolgerà l Expo. L Esposizione

Dettagli

SHOCK. DOTT. Nicola Menestrina

SHOCK. DOTT. Nicola Menestrina SHOCK DOTT. Nicola Menestrina DEFINIZIONE SINDROME CARATTERIZZATA DA UNA IPOPERFUSIONE TISSUTALE SISTEMICA ACUTA CHE CONDUCE AD UNA IPOSSIA DEI TESSUTI E ALLA DISFUNZIONE DEGLI ORGANI VITALI SHOCK SETTICO

Dettagli

La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore. Dr. Franco Adriano Zecchillo

La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore. Dr. Franco Adriano Zecchillo La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore Dr. Franco Adriano Zecchillo Il primo trattamento per la cura dello scompenso cardiaco è.. MODIFICHE

Dettagli

Gestione territoriale dello scompenso cardiaco acuto

Gestione territoriale dello scompenso cardiaco acuto Gestione territoriale dello scompenso cardiaco acuto Dott. C G Piccolo Responsabile UOS Roma est UOC SUES Roma Città Metropolitana Direttore Dott. L De Angelis Definizione di scompenso cardiaco acuto (acute

Dettagli

Carenze nell attribuire le specialità mediche

Carenze nell attribuire le specialità mediche Auflage: 56545 Gewicht: Seitenaufmachung, gross 19. April 2015 Zurück zum Inhaltsverzeichnis PAGINA 10/11 Carenze nell attribuire le specialità mediche Ecco le principali critiche alla Pianificazione ospedaliera

Dettagli

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA IN TEMA DI COMPLICANZE ARITMICHE DELLO SCOMPENSO CARDIACO E MORTE IMPROVVISA GIOVANILE Masseria Santa Lucia - Ostuni (Br) 27-28 Maggio 2011 Responsabile scientifico: Prof.

Dettagli

Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica. Primario Dott. Fabio Bellotto

Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica. Primario Dott. Fabio Bellotto C odivilla istituto P utti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica Primario Dott. Fabio Bellotto Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari dell

Dettagli

Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli. Ospedali romani all avanguardia per. l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una

Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli. Ospedali romani all avanguardia per. l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una IL DIRETTORE GENERALE Il San Filippo Neri può essere considerato uno degli Ospedali romani all avanguardia per quanto concerne l aggiornamento tecnologico. Non possiamo immaginare una medicina moderna

Dettagli

Dipartimento Cardiotoracovascolare A. De Gasperis. A.O. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano C RS TE RIC

Dipartimento Cardiotoracovascolare A. De Gasperis. A.O. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano C RS TE RIC Dipartimento Cardiotoracovascolare A. De Gasperis A.O. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano C RS TE RIC PRATIC PER INFERMIERI IN CARDI L GIA Milano 27-28 Settembre 2012 1 Comitato Scientifico Rossella

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA 17-18 aprile 2015 Settecento Hotel - Presezzo (Bg) 14.00 Registrazione dei partecipanti

Dettagli

STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1

STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PAVIA: LE RISPOSTE APERTE AL QUESTIONARIO SPOSTAMENTI CASA-UNIVERSITA 1 Sabrina Spaghi Università

Dettagli

La Gestione Perioperatoria del Paziente Cardiopatico in Chirurgia non Cardiaca

La Gestione Perioperatoria del Paziente Cardiopatico in Chirurgia non Cardiaca La Gestione Perioperatoria del Paziente Cardiopatico in Chirurgia non Cardiaca Obiettivi dell incontro Epidemiologia OBIETTIVO DELL INCONTRO Parlare dei nuovi orientamenti nel trattamento dell operando

Dettagli

VILLAGGIO OLIMPICO BARDONECCHIA

VILLAGGIO OLIMPICO BARDONECCHIA VILLAGGIO OLIMPICO BARDONECCHIA BARDONECCHIA Bardonecchia è situata in Alta Val di Susa a 1312 metri di altitudine ed stata uno dei principali siti di gara Olimpici di Torino 2006. Rinomata stazione sciistica,

Dettagli

Sicurezza dei pazienti Svizzera

Sicurezza dei pazienti Svizzera Organizzata dalla Fondazione Sicurezza dei pazienti Svizzera Settimana d azione Sicurezza dei pazienti dialogo con i pazienti Informazioni di base Di che cosa si tratta? 3 Chi e che cosa desideriamo raggiungere?

Dettagli

L Urgenza alla Moviola

L Urgenza alla Moviola L Urgenza alla Moviola a cura del Dipartimento di Emergenza Urgenza Ospedale di Circolo Fondazione Macchi Varese 08 giugno 2010 Un caso complicato di sindrome coronarica acuta Alessandro Orrù,, Marco Torretta,

Dettagli

IPERTENSIONE IPERTENSIONE ARTERIOSA

IPERTENSIONE IPERTENSIONE ARTERIOSA UNIVERSITA di FOGGIA C.D.L. in Dietistica AA. 2006-2007 IPERTENSIONE ARTERIOSA IPERTENSIONE L ipertensione è la più comune malattia cardiovascolare. Corso di Medicina Interna Docente: PROF. Gaetano Serviddio

Dettagli

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino di Belluno Dipartimento di Medicina Specialistica UOC di Pneumologia

Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Ospedale San Martino di Belluno Dipartimento di Medicina Specialistica UOC di Pneumologia CARTA DEI SERVIZI UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI PNEUMOLOGIA Ospedale San Martino di Belluno Struttura Dipartimento Unità operativa/servizio Direttore Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi

Dettagli

Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita

Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita Il telemonitoraggio nel paziente con dispositivo impiantabile (ICD o PM): la tecnologia per la sicurezza e la qualità di vita Autrici: Carlesso Giulia, Corso Marilisa 33 Congresso Nazionale ANIARTI 5-7

Dettagli

L offerta per la salute dei suoi collaboratori

L offerta per la salute dei suoi collaboratori Fondazione Svizzera di Cardiologia Con impegno contro le cardiopatie e l ictus cerebrale L offerta per la salute dei suoi collaboratori Per lei la salute significa energia grazie alla quale raggiunge i

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PROGRAMMA 8,30 Registrazione 8,40 Introduzione ed obiettivi del corso Dr. Giuseppe Caramanno I SESSIONE: ATTUALITA' IN TEMA DI CARDIOPATIA ISCHEMICA: Moderatori: Dr. Giuseppe Caramanno

Dettagli

STERILIZZAZIONE: DALL OPERATIVITA ALLA TRACCIABILITA ATTRAVERSO LE RESPONSABILITA Savigliano (CN), 15 Novembre 2014

STERILIZZAZIONE: DALL OPERATIVITA ALLA TRACCIABILITA ATTRAVERSO LE RESPONSABILITA Savigliano (CN), 15 Novembre 2014 Con il patrocinio di STERILIZZAZIONE: DALL OPERATIVITA ALLA TRACCIABILITA ATTRAVERSO LE RESPONSABILITA Savigliano (CN), 15 Novembre 2014 PROGRAMMA DEFINITIVO Obiettivo del corso L'obbiettivo del corso

Dettagli

Uno stile di vita consapevole contro le interruzioni respiratorie notturne

Uno stile di vita consapevole contro le interruzioni respiratorie notturne C o m u n i c a t o a i m e d i a Berna, 11 maggio 2006 L apnea nel sonno, fattore di rischio di ictus cerebrale quasi sconosciuto Uno stile di vita consapevole contro le interruzioni respiratorie notturne

Dettagli

Centro di formazione Visana Wangen an der Aare

Centro di formazione Visana Wangen an der Aare Centro di formazione Visana Wangen an der Aare Pagina 2/18 Indice Benvenuti 4 Sale e prezzi 5 Attrezzatura supplementare 12 Particolarità 13 Impressioni 15 Team del centro di formazione 16 Piantina / Come

Dettagli

CARTOLINA DI ISCRIZIONE. Simposio medico della SETTIMANA DEL CERVELLO DELLA SVIZZERA ITALIANA Sogno e Allucinazione: visioni a confronto

CARTOLINA DI ISCRIZIONE. Simposio medico della SETTIMANA DEL CERVELLO DELLA SVIZZERA ITALIANA Sogno e Allucinazione: visioni a confronto CARTOLINA DI ISCRIZIONE Simposio medico della SETTIMANA DEL CERVELLO DELLA SVIZZERA ITALIANA Sogno e Allucinazione: visioni a confronto Giovedì 17.03.2016 dalle 16.00 alle 19.30 Università della Svizzera

Dettagli

! " # $ %& ' ' * + %( ''+, % *+ % -.%%% / 0, '++' %&, ' 1 # 2003 3 3%%#0'0 ' ' % 45* %

!  # $ %& ' ' * + %( ''+, % *+ % -.%%% / 0, '++' %&, ' 1 # 2003 3 3%%#0'0 ' ' % 45* % ! " # $ %& ' %()# % # % ' * + %( ''+, % *+ % -.%%% / 0, '++' %&, ' #% 1 # 2003 3 3%%#0'0 ' ' % 45* % 6 7 % ('% +8 6 %( 9 9: 6 LISTA DEGLI OMAGGI CONTANTI (30.-) Denaro contante BUONI ACQUISTO (30.-) Interflora

Dettagli

CARACT. 16 Congresso Nazionale di Aggiornamento. Milano, 7 8 ottobre 2015

CARACT. 16 Congresso Nazionale di Aggiornamento. Milano, 7 8 ottobre 2015 CARACT 16 Congresso Nazionale di Aggiornamento in Rianimazione e Anestesia CardioToracoVascolare Milano, 7 8 ottobre 2015 Coordinatore del Gruppo di Studio SIAARTI CardioToracoVascolare: Alessandro Locatelli

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEI CENTRI DI EMODIALISI della ULSS 5

CARTA DEI SERVIZI DEI CENTRI DI EMODIALISI della ULSS 5 1 Introduzione: Il Servizio di Emodialisi dell Ospedale di Arzignano inizia l attività nel 1976, mentre il Servizio di Valdagno viene inaugurato nel 1986. Gli Utenti di questi Servizi sono pazienti affetti

Dettagli

www.regione.piemonte.it/sanita 1

www.regione.piemonte.it/sanita 1 1 PREMESSA L infarto miocardico acuto (IMA) e l angina instabile (AI) fanno parte di un gruppo di malattie globalmente definite sindromi coronariche acute (SCA). Gli aspetti elettrocardiografici di esordio

Dettagli

Corso interdisciplinare di sensibilizzazione alle cure palliative - livello A 2009/2010

Corso interdisciplinare di sensibilizzazione alle cure palliative - livello A 2009/2010 ASSOCIAZIONE TICINESE DI CURE PALLIATIVE Corso interdisciplinare di sensibilizzazione alle cure palliative - livello A 2009/2010 12 13 novembre 2009 21 22 gennaio 2010 11 12 marzo 2010 Riconosciuto dalla

Dettagli

SOSTENIBILITA DELL ASSISTENZA A DOMICILIO: RUOLO DEL CAREGIVING FAMILIARE

SOSTENIBILITA DELL ASSISTENZA A DOMICILIO: RUOLO DEL CAREGIVING FAMILIARE SOSTENIBILITA DELL ASSISTENZA A DOMICILIO: RUOLO DEL CAREGIVING FAMILIARE Brescia, 7 novembre 2011 Enrico Zampedri, direttore generale Alessandro Signorini, direttore sanitario Contenuti dell intervento

Dettagli

CORSO LABORATORIO DI DIAGNOSTICA E TERAPIA ENDOVASCOLARE IN FLEBOLOGIA E MEDICINA ESTETICA (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE)

CORSO LABORATORIO DI DIAGNOSTICA E TERAPIA ENDOVASCOLARE IN FLEBOLOGIA E MEDICINA ESTETICA (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE) CORSO LABORATORIO DI DIAGNOSTICA E TERAPIA ENDOVASCOLARE IN FLEBOLOGIA E MEDICINA ESTETICA (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE) Piacenza 5-6 - 7 marzo 2015 Best Western Park Hotel - Strada Val Nure 7 RAZIONALE

Dettagli

GIORNATE DI STUDIO AUTONOMIA INDIVIDUALE E AUTONOMIA COLLETTIVA ALLA LUCE DELLE PIÚ RECENTI RIFORME

GIORNATE DI STUDIO AUTONOMIA INDIVIDUALE E AUTONOMIA COLLETTIVA ALLA LUCE DELLE PIÚ RECENTI RIFORME Presentazione La legge di delega n. 30/2003 e il decreto legislativo di attuazione n. 276/2003 hanno recato, in parziale accoglimento delle istanze del Libro Bianco, rilevanti modifiche all assetto del

Dettagli

P.O. SS. Pietro e Paolo di Borgosesia

P.O. SS. Pietro e Paolo di Borgosesia P.O. SS. Pietro e Paolo di Borgosesia Nuova Area attrezzata (recovery room) della S.C. di Anestesia e Rianimazione Presentazione del Progetto FASE 1 Federico Gallo Dg ASL VC 19 maggio 2014 L analisi del

Dettagli

Ricerca. si cura meglio dove si fa ricerca

Ricerca. si cura meglio dove si fa ricerca Ricerca si cura meglio dove si fa ricerca Si cura meglio dove si fa ricerca Il grande impegno del Centro CARDIOLOGICO Monzino nella ricerca permette di ottenere risultati che tempestivamente possono essere

Dettagli

Strategia per una mobilità sostenibile

Strategia per una mobilità sostenibile Strategia per una mobilità sostenibile Conferenza stampa Venerdì Bellinzona Claudio Zali Consigliere di Stato e Direttore del Repubblica e Cantone Ticino Situazione 80 000 veicoli in più dal 1995 ad oggi

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) LUCIANO DE BIASE Via Carlo Bartolomeo Piazza 8, 00161, Roma, Italia Telefono(i) +390644237388 Cellulare:+39347011063 2

Dettagli

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre

ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre UO Gastroenterologia Ospedale Polo Universitario Luigi Sacco Università di Milano, Italia ENTEROCOLITI. IBS, IBD e oltre Milano, 20 novembre 2015 Aula Est - Settore Didattico 1 Polo Universitario - Ospedale

Dettagli

Storia, missione e valori

Storia, missione e valori Storia, missione e valori Il Centro Cardiologico Monzino di Milano è sin dal 1992 uno degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) italiani e l unico monospecialistico cardiovascolare.

Dettagli

attività aritmica ventricolare.

attività aritmica ventricolare. La valutazione dell attivit attività aritmica ventricolare. P. CARVALHO S. BURZACCA Le aritmie ventricolari Extrasitoli ventricolari (polimorfe, a coppie, triplette) Tachicardia ventricolare Fibrillazione

Dettagli

Sessione dei giovani 2012

Sessione dei giovani 2012 Sessione dei giovani 2012 Dal 15 al 18 novembre 2012 > Dossier Indice 1. Introduzione... 3 2. Ferrovie... 3 3. Autopostale e trasporti nelle città... 6 4. Biglietti e abbonamenti... 6 5. Costi economici

Dettagli

Copertura assicurativa di prima qualità svizzera. La nostra offerta per gli immigranti

Copertura assicurativa di prima qualità svizzera. La nostra offerta per gli immigranti Copertura assicurativa di prima qualità svizzera La nostra offerta per gli immigranti Benvenuti presso l assicurazione malattia leader in Svizzera. Grazie alla nostra esperienza pluriennale possiamo offrirvi

Dettagli

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda Dipartimento A. De Gasperis Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Promosso dall Unita di Risonanza Magnetica

Dettagli