ISTANZA PER LA RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTANZA PER LA RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO"

Transcript

1 ISTANZA PER LA RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO (art. 5, comma 1, lettera a, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno) Riduzione del 50% dell imposta di soggiorno per i titolari delle strutture ricettive che applicano convenzioni (corporate) per il segmento business La presente deve essere presentata al Comune inderogabilmente entro il 31 gennaio dell anno in cui si chiede la riduzione. AL DIRIGENTE DEL SETTORE TRIBUTI DEL COMUNE DI LECCE IL/LA SOTTOSCRITTO/A NATO/A A PROV. IL / / RESIDENTE A PROV. VIA/PIAZZA N. CAP TEL CELL FAX IN QUALITA DI LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA SOC. PARTITA IVA SEDE LEGALE A PROV. VIA/PIAZZA N. TITOLARE DELLA STRUTTURA RICETTIVA SITA A LECCE IN VIA/PIAZZA N. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA TIPOLOGIA EXTRA-ALBERGHIERA consapevole delle sanzioni penali previste in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, come previsto dall art. 76 del DPR 445/2000 e consapevole che in caso di dichiarazioni non veritiere decade dai benefici previsti dal citato Regolamento dall art. 75 dello stesso DPR 445/2000 Di aver sottoscritto le seguenti convenzioni (corporate) per il segmento business: 1) 2) CHIEDE ai sensi dell art. 5, comma 1, lettera a, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell , per l anno, la riduzione del 50% dell imposta di soggiorno per i soggetti che pernotteranno presso la propria struttura ricettiva in virtù delle predette convenzioni, dei quali darà comunicazione a mezzo della dichiarazione trimestrale. penali previste in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, come previsto dall art. 76 del DPR 445/2000 e consapevole che in caso di dichiarazioni non veritiere decade dai benefici previsti dal citato Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno, sulla base della dichiarazione, come previsto Allegati: - copia del documento di identità del dichiarante - N. convenzioni (allegare le copie delle convenzioni elencate) Lecce, lì FIRMA

2 ZIONE PER RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO (art. 5, comma 1, lettera b, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno) Riduzione del 50% dell imposta di soggiorno per i gruppi scolastici delle scuole n visita didattica In qualità di responsabile del gruppo della scuola di Via, n. consapevole delle sanzioni penali in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, previste dall art. 76 del DPR 445/2000, in base agli art. 46 e 47 dello stesso D.P.R. n. 445 del 2000 e s.m.i ed ai fini della riduzione dell imposta di soggiorno prevista dall art. 5 del relativo Regolamento comunale, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell , che il gruppo scolastico della suddetta scuola è composto da n. studenti ed è in visita didattica a Lecce. Gli stessi alunni hanno pernottato dal al presso la struttura ricettiva sita a Lecce in Via Pertanto, la riduzione del 50% dell imposta di soggiorno ai sensi dell art. 5, comma 1, lettera b, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno. - copia attestazione del Dirigente Scolastico.

3 ZIONE PER RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO (art. 5, comma 1, lettera c, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno) Riduzione del 50% dell imposta di soggiorno per sportivi di età inferiore a 16 anni, componenti di gruppi sportivi partecipanti a iniziative e tornei organizzati in collaborazione con l Amministrazione Comunale In qualità di responsabile del gruppo sportivo di Via, n. consapevole delle sanzioni penali in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, previste dall art. 76 del DPR 445/2000, in base agli art. 46 e 47 dello stesso D.P.R. n. 445 del 2000 e s.m.i ed ai fini della riduzione dell imposta di soggiorno prevista dall art. 5 del relativo Regolamento comunale, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell , che il sottoscritto (oppure) il gruppo sportivo, composto da n. ragazzi di età inferiore agli anni 16, partecipa, in collaborazione con l Amministrazione Comunale, a (indicare l iniziativa il torneo, ecc.) Il sottoscritto/gli stessi ragazzi ha/nno pernottato dal al presso la struttura ricettiva sita a Lecce in Via pertanto, la riduzione del 50% dell imposta di soggiorno ai sensi dell art. 5, comma 1, lettera c, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno. - copia attestazione della Federazione Sportiva di appartenenza.

4 ZIONE PER RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO Art. 5, comma 4, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno Riduzione del 30% dell imposta per gruppi che giungono con bus turistici, che abbiano assolto regolarmente al pagamento della tariffa prevista dal vigente Piano per l accesso e la sosta in città dei bus turistici. consapevole delle sanzioni penali in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, previste dall art. 76 del DPR 445/2000, in base agli art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 2000 e s.m.i ed ai fini della riduzione dell imposta di soggiorno prevista dall art.5, comma 4, del relativo Regolamento comunale, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell di aver pernottato dal al presso la struttura ricettiva sita a Lecce in Via in qualità di componente del gruppo turistico 1 organizzato dalla ditta con sede a in via/piazza n. C.F P.I. Il gruppo è giunto a Lecce con bus turistico della ditta di trasporti con sede a in Via, che ha assolto regolarmente al pagamento della tariffa prevista dal vigente Piano per l accesso e la sosta in città dei bus turistici, come risulta dalla dichiarazione allegata dalla presente. La riduzione del 30% dell imposta di soggiorno, prevista dall art.5, comma 4, del relativo Regolamento comunale, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell copia dichiarazione autista bus turistico. 1 Possono chiedere la riduzione del 30% dell imposta di soggiorno i gruppi che giungono con bus turistici, che abbiano assolto regolarmente al pagamento della tariffa prevista dal vigente Piano per l accesso e la sosta in città dei bus turistici. Tale riduzione non è applicabile ai bus turistici che sostano presso il parcheggio del city terminal.

5 RIDUZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO ZIONE DI PAGAMENTO DELLA TARIFFA PREVISTA DAL VIGENTE PIANO PER L ACCESSO E LA SOSTA IN CITTÀ DEI BUS TURISTICI. consapevole delle sanzioni penali in caso di falsità e di dichiarazioni mendaci, previste dall art. 76 del DPR 445/2000, In qualità di autista del bus turistico della ditta con sede legale a in Via, C.F. P.I. di aver accompagnato il gruppo che ha soggiornato presso sito a Lecce in Via n. e di aver assolto regolarmente al pagamento della tariffa prevista dal vigente Piano per l accesso e la sosta in città dei bus turistici. Nel periodo di soggiorno del gruppo turistico il mezzo di trasporto modello targato ha sostato presso La riduzione del 30% dell imposta di soggiorno, prevista dall art.5, comma 4, del relativo Regolamento comunale, approvato con deliberazione del C.C. n. 55 dell N.B. La presente dichiarazione, resa dal conducente del bus turistico, deve essere allegata all istanza prodotta dal cliente per l ottenimento della riduzione del 30% dell imposta di soggiorno. Tale riduzione non è applicabile ai bus turistici che sostano presso il parcheggio del city terminal.

DICHIARAZIONE PER ESENZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO. Autisti di Pullman e Accompagnatori Turistici DICHIARA

DICHIARAZIONE PER ESENZIONE IMPOSTA DI SOGGIORNO. Autisti di Pullman e Accompagnatori Turistici DICHIARA (art. 4, comma 1, lettere c, del Regolamento comunale per l applicazione dell Imposta di Soggiorno) Autisti di Pullman e Accompagnatori Turistici il/la sottoscritto/a nato/a a il / / residente a via/p.zza

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO

DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO (da compilare a cura dell ospite o del responsabile del gruppo in caso di omesso versamento, o da parte del gestore in caso di rifiuto a rilasciare

Dettagli

SETTORE RISORSE INFORMATIVA AI GESTORI SULL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO DEL COMUNE DI FASANO

SETTORE RISORSE INFORMATIVA AI GESTORI SULL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO DEL COMUNE DI FASANO SETTORE RISORSE INFORMATIVA AI GESTORI SULL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO DEL COMUNE DI FASANO Si informa che il Consiglio Comunale, con deliberazione n 56 del 29 Novembre 2012, ha istituito,

Dettagli

IL/LA SOTTOSCRITTO/A NATO/A A PROV. IL / / RESIDENTE A PROV. VIA/PIAZZA N. CAP TEL CELL FAX

IL/LA SOTTOSCRITTO/A NATO/A A PROV. IL / / RESIDENTE A PROV. VIA/PIAZZA N. CAP TEL CELL FAX AL COMUNE DI MILANO DIREZIONE SETTORE FINANZE E ONERI TRIBUTARI VIA SILVIO PELLICO, N. 16 20122 MILANO DICHIARAZIONE MENSILE RESA AI FINI DELL IMPOSTA DI (Dichiarazione resa ai sensi dell art. 9 del per

Dettagli

RICHIESTA DI RATEIZZAZIONE TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

RICHIESTA DI RATEIZZAZIONE TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) RICHIESTA DI RATEIZZAZIONE TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) AL SERVIZIO TRIBUTI DEL COMUNE DI FIORANO MODENESE Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in Via/Piazza a telefono CODICE FISCALE in

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMUNE DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREA PUBLICA IN FORMA ITINERANTE SETTORE ALIMENTARE Il/La sottoscritto/a cognome Nome nato/a a Provincia il stato cittadinanza

Dettagli

Riservato all ufficio. numero SUAP. data di accettazione. data di avvio del procedimento

Riservato all ufficio. numero SUAP. data di accettazione. data di avvio del procedimento Protocollo Generale Comune N data Riservato all ufficio numero SUAP data di accettazione data di avvio del procedimento Protocollo SUAP n ========================================================================.

Dettagli

AL COMUNE DI CODIGORO (Provincia di Ferrara)

AL COMUNE DI CODIGORO (Provincia di Ferrara) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) PER L ESERCIZIO DI ATTIVITA FUNEBRE [Art. 13 L.R. 29/07/2004 n. 19, modificata da L.R. 14/2005 e da L.R. 4/2010; Delibera G.R. 156/2005; Delibera

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a. in qualità di Presidente e/o Rappresentante Legale dell. Con sede in via n. Codice Fiscale, Tel.

Il/la sottoscritto/a nato/a a. in qualità di Presidente e/o Rappresentante Legale dell. Con sede in via n. Codice Fiscale, Tel. Domanda contributo Straordinario per l organizzazione di manifestazioni Culturali, Folcloristiche e di Spettacolo Nell anno 2010 Al Sig. Sindaco All Assessorato alla Cultura Sport e Spettacolo del Comune

Dettagli

OGGETTO: Denuncia inizio attività ricettiva in case e appartamenti per vacanze (CAV).

OGGETTO: Denuncia inizio attività ricettiva in case e appartamenti per vacanze (CAV). OGGETTO: Denuncia inizio attività ricettiva in case e appartamenti per vacanze (CAV). AL COMUNE DI SAN VINCENZO Via B. Alliata, 4 57027 SAN VINCENZO l sottoscritt nat a ( ) il residente in ( ) via/piazza

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a MODELLO B (SOCIETA ) MARCA DA BOLLO 14,62 COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE: DOMANDA PER IL RILASCIO A SOCIETA DI PERSONE DELL AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA

Dettagli

COMUNE DI FIUGGI Provincia di Frosinone

COMUNE DI FIUGGI Provincia di Frosinone MODULO A COMUNE DI FIUGGI Provincia di Frosinone Servizio Programmazione e Sviluppo Economico - Ufficio Tributi Piazza Trento e Trieste - 03014, Fiuggi (FR) Tel.: 0775/5461220 Fax 0775/5461330 info@pec.comune.fiuggi.it

Dettagli

IMPOSTA DI SOGGIORNO DICHIARAZIONE 1 TRIMESTRE S OLARE

IMPOSTA DI SOGGIORNO DICHIARAZIONE 1 TRIMESTRE S OLARE IMPOSTA DI SOGGIORNO DICHIARAZIONE 1 TRIMESTRE S OLARE (Reg. dell Imposta di soggiorno nel Comune di Livorno, di cui alla delibera C.C. n. 42/19.03.2012) Al Dirigente dell Unità Org.va Entrate-Patrimonio

Dettagli

Al SUAP del Comune di Grugliasco

Al SUAP del Comune di Grugliasco Al SUAP del Comune di Grugliasco suap.gru@legalmail.it SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA cognome nome consapevole delle sanzioni penali previste, nel caso di dichiarazioni non veritiere e di

Dettagli

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 Si rende noto che in attesa della ripartizione della Giunta Regionale

Dettagli

CITTA DI VITERBO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI IMPRENDITORE AGRICOLO

CITTA DI VITERBO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI IMPRENDITORE AGRICOLO CITTA DI VITERBO PER IL TRAMITE DEL SUAP DEL COMUNE DI VITERBO SUAEP@PEC.COMUNEVITERBO.IT AL SETTORE IV SVILUPPO ECONOMICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI IMPRENDITORE AGRICOLO IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

SPETT.LE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI BIELLA SERVIZIO ISTRUZIONE VIA QUINTINO SELLA BIELLA FAX N. 015/

SPETT.LE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI BIELLA SERVIZIO ISTRUZIONE VIA QUINTINO SELLA BIELLA FAX N. 015/ SPETT.LE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI BIELLA SERVIZIO ISTRUZIONE VIA QUINTINO SELLA 12 13900 BIELLA FAX N. 015/8480740 RENDICONTAZIONE SPESE L.R. 28/07 COMUNE DI REFERENTE TEL FAX E-MAIL 1) TRASPORTO

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax Domanda di concessione del beneficio della sospensione del pagamento delle tasse, tariffe, canoni comunque denominati che siano corrispettivo o correlati al godimento di servizi pubblici previsto dall

Dettagli

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing.

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing. San Vincenzo, OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing. AL COMUNE DI SAN VINCENZO Ufficio Attività Produttive Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. (Prov. ) il C.F. (Cittadinanza ) residente nel Comune di (Prov. di ) C.A.P. Via/Piazza n.

Il/La sottoscritto/a nato/a a. (Prov. ) il C.F. (Cittadinanza ) residente nel Comune di (Prov. di ) C.A.P. Via/Piazza n. Il modulo è da presentare in TRE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio competente, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

Il / la sottoscritto/a Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Codice Fiscale: / / / / / / / / / / / / / / / / (16 caratteri)

Il / la sottoscritto/a Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Codice Fiscale: / / / / / / / / / / / / / / / / (16 caratteri) MODELLO PER LA NOTIFICA DELL'ATTIVITA' ALIMENTARE AI SENSI DELL'ART. 6 COMMA 2 REGOLAMENTO CE 852/04 (Il presente modello comprensivo di allegati deve essere presentato in 3 copie) AL COMUNE DI Spazio

Dettagli

DICHIARAZIONE DE MINIMIS

DICHIARAZIONE DE MINIMIS 19/05/2016 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO N. 40 Supplemento n. 1 RESA DAL SOGGETTO BENEFICIARIO Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in Via n Comune CAP Provincia In qualità di Legale Rappresentante/Titolare

Dettagli

ELENCO DEI MEDIATORI. Scheda da compilarsi per ciascun soggetto

ELENCO DEI MEDIATORI. Scheda da compilarsi per ciascun soggetto ELENCO DEI MEDIATORI Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Dati personali Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita Luogo di nascita Stato di nascita C.F. Partita IVA Cittadinanza Residenza o domicilio

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ALBERGO/RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (R.T.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA)

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ALBERGO/RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (R.T.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) COMUNE DI BRESCIA SETTORE INDUSTRIA E SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Via Marconi, 12-I-25128 BRESCIA Tel (39) 030 297 78 55 Fax (39) 030 338 76 51 Internet: http://sportellounicocomunebresciait E-mail:

Dettagli

OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante.

OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante. Marca da bollo Euro 14,62 Spett.le SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE del Comune di PANDINO OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante. Ai sensi

Dettagli

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ COMUNE DI VOLANO SERVIZIO TECNICO COMUNALE SPAZIO RISERVATO AL COMUNE Via Santa Maria, 36 38060 VOLANO (TN) Tel. 0464 419312 - Fax 0464 413427 e-mail: info@comune.volano.tit e-mail PEC: comune@pec.comune.volano.tit

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art. 47 del D.P.R. 28/12/2002 n. 445)

AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art. 47 del D.P.R. 28/12/2002 n. 445) Protocollo Prov. di LATINA SETTORE URBANISTICA ED ASSETTO DEL TERRITORIO Piazza del Comune n 1 04016 SABAUDIA AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art.

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO 2010

RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELL ANNO 2010 Alla Regione Lazio Dipartimento Programmazione Economica e Sociale Assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia Direzione Regionale Politiche Sociali e Famiglia Area Terzo Settore e Servizio Civile Via

Dettagli

l inizio dell attività di AGENZIA D AFFARI, ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S., per la seguente tipologia

l inizio dell attività di AGENZIA D AFFARI, ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S., per la seguente tipologia Il modello è da presentare in DUE ORIGINALI, uno dei quali, timbrato dall Ufficio competente, costituisce titolo autorizzatorio per l esercizio dell attività e pertanto dovrà essere esposto all interno

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREA PUBBLICA IN FORMA ITINERANTE SETTORE ALIMENTARE

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREA PUBBLICA IN FORMA ITINERANTE SETTORE ALIMENTARE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMUNE DI PONTASSIEVE SVILUPPO ECONOMICO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREA PUBBLICA IN FORMA ITINERANTE SETTORE ALIMENTARE Il/La sottoscritto/a Cognome Nome nato/a

Dettagli

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 AUTOCERTIFICAZIONE TITOLI DI SERVIZIO Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in Via

Dettagli

Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero

Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHI - RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE - DIPENDENZE CAMPEGGI - VILLAGGI TURISTICI - AREE DI SOSTA PARCHI DI VACANZA Articoli da 24 a 44 L.R. 42/2000

Dettagli

ELENCO DEI MEDIATORI scheda da compilarsi per ciascun soggetto

ELENCO DEI MEDIATORI scheda da compilarsi per ciascun soggetto Appendice terza da compilarsi in caso di presentazione di domanda da parte di Ente Pubblico, Organismo soggetto autonomo di diritto pubblico, Camere di Commercio, Associazione fra Camere di commercio,

Dettagli

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA I INIZIO ATTIVITA EX ART. 3 IN SCUOLE, OSPEDALI, ETC Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt : COGNOME (1) NOME (2) Cittadinanza

Dettagli

Elenco Mediatori Richiesta di Iscrizione

Elenco Mediatori Richiesta di Iscrizione Organismo di Mediazione nr. 52 registro Ministero di Giustizia Ente di Formazione nr. 41 elenco Ministero di Giustizia Il sottoscritto Elenco Mediatori Richiesta di Iscrizione Nato a Residente in il cap

Dettagli

- allegato A della d.g.r. sopracitata (comuni non montani con classe di svantaggio medio ed alto (elevato);

- allegato A della d.g.r. sopracitata (comuni non montani con classe di svantaggio medio ed alto (elevato); Modulo adesione: 11.04.02/bis REGIONE LOMBARDIA U.O. Entrate Regionali e Federalismo Fiscale Piazza Città di Lombardia, 1 20124 MILANO OGGETTO: domanda di ammissione alle agevolazioni di cui all art. 9,

Dettagli

Modello di richiesta di iscrizione nell elenco dei locali, dei negozi e delle botteghe d arte e degli antichi mestieri a rilevanza storica.

Modello di richiesta di iscrizione nell elenco dei locali, dei negozi e delle botteghe d arte e degli antichi mestieri a rilevanza storica. Allegato B Modello di richiesta di iscrizione nell elenco dei locali, dei negozi e delle botteghe d arte e degli antichi mestieri a rilevanza storica. AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE di.. Indirizzo del Comune

Dettagli

ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE

ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE REQUISITI NECESSARI : a) Essere Avvocato iscritto all'albo; ovvero b) Possesso di una specifica formazione (CORSO MEDIATORE di almeno 50

Dettagli

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell...

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell... CITTA DI VITERBO PER IL TRAMITE DEL SUAP DEL COMUNE DI VITERBO SUAEP@PEC.COMUNEVITERBO.IT AL SETTORE IV SVILUPPO ECONOMICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ACCONCIATORI ESTETISTI ONICOTECNICO/A

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI

DOMANDA D ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DOMANDA D ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI Alla Segreteria della Camera di Conciliazione Italiana Organismo di Mediazione Via Mezzetti, 24 74121 TARANTO Il/la sottoscritto/a, nato/a a il, residente

Dettagli

RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL MERCATO DEL CONTADINO

RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL MERCATO DEL CONTADINO RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL MERCATO DEL CONTADINO (D.LGS. 228/2001) Cognome Nome Codice fiscale nato/a il Cittadinanza Residente a Provincia C.A.P. In via/p.zza n Tel. Cell. mail pec In qualita di:

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO TESSERINO RACCOLTA FUNGHI

RICHIESTA RILASCIO TESSERINO RACCOLTA FUNGHI Modello Allegato B RICHIESTA RILASCIO TESSERINO RACCOLTA FUNGHI Oggetto: Legge regionale 1 febbraio 2006, n. 3, art. 2 Autorizzazione alla raccolta dei funghi epigei spontanei. Il/la sottoscritto/a...

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il/La sottoscritto/a

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il/La sottoscritto/a ALLEGATO - 1) COMUNE DI NOALE Piazza Castello, n. 18 30033 NOALE (VE) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Il/La sottoscritto/a

Dettagli

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome.

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome. SUAP - Sportello unico attività produttive Coordinamento Commercio Attività Produttive LA SCIA DEVE ESSERE COMPLETA E REGOLARE SIN DALLA PRESENTAZIONE L'Amministrazione comunale, in caso di accertata carenza

Dettagli

Gara per - Acquisto materiale di vestiario LOTTO n. FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Modello 2. Modello 2 Pag.

Gara per - Acquisto materiale di vestiario LOTTO n. FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Modello 2. Modello 2 Pag. FACSIMILE DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Modello 2 Modello 2 Pag. 1 di 5 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE resa anche ai sensi dell articolo 46 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000

Dettagli

Allegato B Domanda di Iscrizione all Elenco Regionale (Federazione di associazioni)

Allegato B Domanda di Iscrizione all Elenco Regionale (Federazione di associazioni) Allegato B Domanda di Iscrizione all Elenco Regionale (Federazione di associazioni) Schema domanda per l iscrizione nell elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti (rif. Regolamento

Dettagli

Appendice quinta. Elenco dei mediatori esperti nella materia dei rapporti di consumo Scheda da compilarsi per ciascun soggetto

Appendice quinta. Elenco dei mediatori esperti nella materia dei rapporti di consumo Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Appendice quinta Elenco dei mediatori esperti nella materia dei rapporti di consumo Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Dati personali Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita Luogo di nascita Stato

Dettagli

FIRMA del componente residente

FIRMA del componente residente FIRMA del componente residente DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA' ( Art. 47 T.U. 28/12/2000 n. 445 ) DA PRESENTARE ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE O AI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI _l_ sottoscritt

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA MODIFICA INTESTAZIONE CONTRATTO (Art. 45 e 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA MODIFICA INTESTAZIONE CONTRATTO (Art. 45 e 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA MODIFICA INTESTAZIONE CONTRATTO (Art. 45 e 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Con la presente istanza, consapevole delle responsabilità e delle sanzioni penali previste

Dettagli

C O M U N E D I P I S C I O T T A

C O M U N E D I P I S C I O T T A C O M U N E D I P I S C I O T T A Provincia di Salerno 84066 Via Roma Tel. 0975/973035 - Fax: 0974/970900 AVVISO IMPOSTA DI SOGGIORNO L imposta di soggiorno istituita con Regolamento Comunale approvato

Dettagli

Impresa/ditta individuale iscritta alla C.C.I.A.A. per l attività oggetto dell appalto;

Impresa/ditta individuale iscritta alla C.C.I.A.A. per l attività oggetto dell appalto; Modello C2 da utilizzare nel caso in cui il Titolare/Legale Rappresentante NON possiede i requisiti professionali di cui all art. 4 comma 6 della L.R. Veneto n. 29/2007) Il sottoscritto nato a. il... residente

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER COMUNE DI IGLESIAS (c_e281) - Codice AOO: AOOIGLESIAS - Reg. nr.0042248/2016 del 28/11/2016 MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE

Dettagli

Al Signor SINDACO del Comune di CARIGNANO

Al Signor SINDACO del Comune di CARIGNANO da presentare in duplice copia Al Signor SINDACO del Comune di CARIGNANO OGGETTO: Comunicazione di modifica societaria / modifica del preposto in attività di commercio al dettaglio. Il sottoscritto: Cognome

Dettagli

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di Lecce) Servizio SUAP ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a il e residente in

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO DI GAS TOSSICI (RILASCIO/RINNOVO)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO DI GAS TOSSICI (RILASCIO/RINNOVO) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO DI GAS TOSSICI (RILASCIO/RINNOVO) Marca da bollo 14,62 Al Il sottoscritto/a Cognome Nome CONSAPEVOLE CHE LE DICHIARAZIONI MENDACI, LA FALSITÀ NELLA FORMAZIONE DEGLI

Dettagli

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN ATTIVITÀ DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (L.R. 07 febbraio 2005, n. 28 e successive modificazioni art.

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN ATTIVITÀ DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (L.R. 07 febbraio 2005, n. 28 e successive modificazioni art. AGGIORNAMENTO L.R. 63/2011 COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN ATTIVITÀ DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (L.R. 07 febbraio 2005, n. 28 e successive modificazioni art. 74 e 77 ) AL SUAP UNIONE DEI COMUNI DELLA

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 62 del 28 settembre 2016 pag. 1/7

Allegato A al Decreto n. 62 del 28 settembre 2016 pag. 1/7 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 62 del 28 settembre 2016 pag. 1/7 LEGGE REGIONALE 9 OTTOBRE 2009, N. 25, ART. 7 FONDO REGIONALE PER IL CINEMA E L AUDIOVISIVO INTERVENTI A FAVORE DELLA PRODUZIONE

Dettagli

Modello Offerta Marca da bollo Oggetto: Offerta per l acquisto / cessione del diritto di superficie dell area Lotto n.

Modello Offerta Marca da bollo Oggetto: Offerta per l acquisto / cessione del diritto di superficie dell area Lotto n. Modello Offerta Marca da bollo 16.00 Spett.le Comune San Vincenzo Via Beatrice Alliata n. 4 57027 San Vincenzo (LI) Oggetto: Offerta per l acquisto / cessione del diritto di superficie dell area Lotto

Dettagli

N.B. Allegare attestazione di avvenuto pagamento dei diritti di cui al tariffario SUAP IL/LA SOTTOSCRITTO/A AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese Sportello Unico per le Attività Produttive

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. cittadino non appartenente all Unione Europea. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. codice fiscale. cellulare fax e-mail

Il/La sottoscritto/a. cittadino non appartenente all Unione Europea. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. codice fiscale. cellulare fax e-mail Marca Bollo Euro 16,00 Al Comune di MONTECCHIO EMILIA Piazza della Repubblica n.1 42027 Montecchio Emilia RE OGGETTO: RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ALLA FIERA DI Il/La sottoscritto/a cognome nome nato/a

Dettagli

MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016

MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016 COMUNE DI (Città Metropolitana di Firenze) MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20 SETTEMBRE

Dettagli

Domanda di applicazione Imposte in misura ridotta. residente a via n. Codice Fiscale

Domanda di applicazione Imposte in misura ridotta. residente a via n. Codice Fiscale Spettabile AIM Energy srl Contrà Pedemuro San Biagio, 78 36100 VICENZA Domanda di applicazione Imposte in misura ridotta Il sottoscritto nato a il residente a cap. via n. Codice Fiscale in qualità di (1)

Dettagli

RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI

RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI Rif. Pratica VV.F. n. ALLEGATO ALLA DOMANDA DI (ragione sociale): MARCA DA BOLLO presentata allo Sportello Unico conforme al modello del Comune di PIN 5 Riservato all ufficio: Nr. prot. Data prot. solo

Dettagli

Servizio Politiche Giovanili, Sociali e Sportive, Politiche di Genere

Servizio Politiche Giovanili, Sociali e Sportive, Politiche di Genere MODULO REVISIONE REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE ARTICOLAZIONE PROVINCIALE DI LUCCA (Legge regionale 09 dicembre 2002, n 42 Regolamento provinciale approvato con Delibera n

Dettagli

Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico

Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico AL S.U.A.P. DEL COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico Il/La sottoscritto/a CF data di nascita / / cittadinanza sesso M F luogo di

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE con le caratteristiche di civile abitazione. Denuncia di Inizio Attività Domanda di Autorizzazione

STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE con le caratteristiche di civile abitazione. Denuncia di Inizio Attività Domanda di Autorizzazione Marca da bollo STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE con le caratteristiche di civile abitazione Denuncia di Inizio Attività Domanda di Autorizzazione Il/La sottoscritto/a, nato/a a (Prov. ) il codice

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. Il/La sottoscritto/a, nato/a a Prov. il / /, cod. fisc., Residente a prov. Via/piazza N.

COMUNE DI PALERMO. Il/La sottoscritto/a, nato/a a Prov. il / /, cod. fisc., Residente a prov. Via/piazza N. COMUNE DI PALERMO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DELL'ART. 46 DEL DPR 445/2000 Mod. Scheda dati antimafia Editing 10/2013 Il/La sottoscritto/a, nato/a a Prov. il / /, cod. fisc., Residente a prov.

Dettagli

ALLEGATO 1 AL DISCIPLINARE DI GARA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE

ALLEGATO 1 AL DISCIPLINARE DI GARA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE Oggetto: Procedura aperta ex art. 3, comma 37 ed art. 238 del D. lgs. n. 163 del 2006 per l affidamento del Servizio di supporto tecnico per le apparecchiature

Dettagli

Istanza di accesso a contributo

Istanza di accesso a contributo ALL. A AL COMUNE DI MONTECATINI TERME VIALE VERDI, 46 51016 MONTECATINI TERME Istanza di accesso a contributo DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (Art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445)

Dettagli

MODALITA DI INVIO DELLA DOMANDA

MODALITA DI INVIO DELLA DOMANDA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE REQUISITI NECESSARI : a) Essere Avvocato Iscritto all'albo; b) Possesso di una specifica formazione (CORSO MEDIATORE di almeno 50 ORE)

Dettagli

in cui opera il Circolo di cui alla D.I.A. presentata in data C O M U N I C A

in cui opera il Circolo di cui alla D.I.A. presentata in data C O M U N I C A EGR. SIG. SINDACO DEL COMUNE DI RUBIERA OGGETTO: Comunicazione per: la distribuzione l installazione ed uso rimozione di apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici da trattenimento

Dettagli

PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO

PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO COMUNE DI OTRANTO (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO (D.Lgs. 14 marzo 2011, n. 23) Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 28 del 28/06/2011 1 INDICE

Dettagli

CHIEDE ai sensi della L.R. 8/2003, art. 29, comma 1 bis, un contributo nella misura massima consentita per la propria attività istituzionale

CHIEDE ai sensi della L.R. 8/2003, art. 29, comma 1 bis, un contributo nella misura massima consentita per la propria attività istituzionale spazio riservato al protocollo Marca da bollo (salvo i casi di esenzione) data di arrivo Classifica titolario: 5SP 27 Domanda di contributo per: l attività istituzionale degli Enti di promozione sportiva

Dettagli

GENERALITÀ DEL RICHIEDENTE

GENERALITÀ DEL RICHIEDENTE Scheda 1LAV Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Palazzo Satellite 3 piano P.za della Repubblica Comune Di Messina Riservato all ufficio S.C.I.A. - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE AL COMUNE DI NUXIS OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: COGNOME LUOGO DI NASCITA NOME DATA DI NASCITA CODICE FISCALE INDIRIZZO N. CIVICO COMUNE CAP PROV TELEFONO CELLULARE

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle sanzioni penali per le dichiarazioni mendaci, falsità in atto

Dettagli

Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della SCIA

Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della SCIA COMUNE DI NOVARA Servizio Governo del Territorio e Commercio Ufficio Pubblici Esercizi Viale Manzoni n. 8/A 28100 NOVARA tel. 0321/3703362/3352 fax 0321/3703357 Spazio riservato all ufficio per la protocollazione

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LA RIATTIVAZIONE FORNITURA

DOCUMENTI NECESSARI PER LA RIATTIVAZIONE FORNITURA DOCUMENTI NECESSARI PER LA RIATTIVAZIONE FORNITURA Codice Fiscale - Partita I.V.A. e certificato iscrizione C.C.I.A.A. per Persone Giuridiche. Carta d identità non scaduta; per cittadini Extracomunitari

Dettagli

San Vincenzo, AL COMUNE DI SAN VINCENZO Ufficio Attività Produttive

San Vincenzo, AL COMUNE DI SAN VINCENZO Ufficio Attività Produttive San Vincenzo, OGGETTO: Denuncia inizio attività ricettiva in Campeggio. (Artt. 29 34 34 bis 35 L.R. 23/03/2000 n 42 e successive modificazioni e artt. da 21 a 34 Regolamento Regionale di Attuazione). AL

Dettagli

COMUNICA IL SUBINGRESSO

COMUNICA IL SUBINGRESSO COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI SPORTELLO UNICO COMUNE DI PONTASSIEVE Consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione

Dettagli

Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale)

Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale) Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale) S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _

Dettagli

GIOCHI LECITI APPARECCHI AUTOMATICI/ELETTRONICI DA GIOCO S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività CAPPE08C.

GIOCHI LECITI APPARECCHI AUTOMATICI/ELETTRONICI DA GIOCO S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività CAPPE08C. GIOCHI LECITI APPARECCHI AUTOMATICI/ELETTRONICI DA GIOCO S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività CAPPE08C.rtf - (08/2016) AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012 Via Roma 18 Tel. 045/8290111 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona Prot. 1066 AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA SPORTIVE Settembre 2011/Agosto 2012

Dettagli

Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi Tares DICHIARAZIONE dei locali adibiti a abitazione (art. 14 comma della L.

Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi Tares DICHIARAZIONE dei locali adibiti a abitazione (art. 14 comma della L. Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi Tares DICHIARAZIONE dei locali adibiti a abitazione (art. 14 comma 33-34 della L. 214/2011 ) Al Funzionario Responsabile del tributo Tares Comune di Livorno 1

Dettagli

Il/la sottoscritto/a Cognome Nome data di nascita luogo di nascita cittadinanza residente a Prov. via, piazza, ecc. n. CAP Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a Cognome Nome data di nascita luogo di nascita cittadinanza residente a Prov. via, piazza, ecc. n. CAP Codice fiscale marca da bollo (spazio per l ufficio) Al COMUNE di LOMAGNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER LA VENDITA AL DETTAGLIO SU AREA PUBBLICA in FORMA ITINERANTE, ai sensi dell'art. 24 della Legge regionale 2 febbraio

Dettagli

Da presentarsi in duplice esemplare Al Sig. Sindaco del Comune di Ferrara

Da presentarsi in duplice esemplare Al Sig. Sindaco del Comune di Ferrara Da presentarsi in duplice esemplare Al Sig. Sindaco del Comune di Ferrara Oggetto: dichiarazione d'inizio attività di AGENZIE D'AFFARI (art. 115 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza R.D. 18

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata

COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata RISERVATO ALL UFFICIO NUMERO PRATICA COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA IN MATERIA IDROGEOLOGICA (art.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio - U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA Al Comune di Gravina di Catania Servizi Sociali Oggetto: Richiesta contributo economico per la frequenza di asilo nido o strutture che erogano servizi

Dettagli

titolo di studio posseduto (laurea universitaria triennale) ovvero a1) iscrizione ad un ordine o collegio professionale:

titolo di studio posseduto (laurea universitaria triennale) ovvero a1) iscrizione ad un ordine o collegio professionale: Appendice terza Elenco dei mediatori Scheda da compilarsi per ciascun soggetto Dati personali Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita Luogo di nascita Stato di nascita C.F. Partita. IVA Cittadinanza Residenza

Dettagli

Cognome:... Nome:... Data di nascita.../.../... Cittadinanza... Sesso M F. Via/Piazza... N... C.A.P...

Cognome:... Nome:... Data di nascita.../.../... Cittadinanza... Sesso M F. Via/Piazza... N... C.A.P... Sportello per l Esercizio delle Attività Produttive del Comune di Genova Via di Francia 1-16149 Genova seap@comune.genova.it ANAGRAFICA Il/la sottoscritto/a: Al Sindaco del Comune di Genova Cognome:......

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA ATTIVITA DI PROMOZIONE DELLO SPORT. In ottemperanza al Regolamento per la disciplina per la concessione di sovvenzioni a persone, enti ed associazioni

Dettagli

ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DELLA RICERCA DI BOLOGNA MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER UTILIZZO STRUTTURE E SERVIZI CONNESSI AL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO CNR

Dettagli

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI CHIEDE

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI CHIEDE MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTI Al Signor Sindaco del Comune di Erbusco 25030 ERBUSCO / BS Il/La sottoscritto/a... nato/a a.. (.) il... C.F. residente a... ( ), C.a.p., in via.... n.... in qualità

Dettagli

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL "SERVIZIO DI TESORERIA DELL ATERP DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL ATERP DELLA PROVINCIA DI CATANZARO GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL "SERVIZIO DI TESORERIA DELL ATERP DELLA PROVINCIA DI CATANZARO CIG: 5720086C48 Spett.le Aterp Via C.Lidonnici, 37 88100 CATANZARO Il sottoscritto, nato il a domiciliato per la

Dettagli

residente in PIEVE FOSCIANA (LU) Via n. Tel. Dati dell intestatario del contratto di locazione (N.B. da dichiarare se diverso dal richiedente).

residente in PIEVE FOSCIANA (LU) Via n. Tel. Dati dell intestatario del contratto di locazione (N.B. da dichiarare se diverso dal richiedente). Timbro Protocollo Al Sig. Sindaco del Comune di Pieve Fosciana Ufficio Casa Oggetto: Domanda di partecipazione al Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi

Dettagli

COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG

COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG Provincia di Trento UNITÀ ORGANIZZATIVA: SERVIZIO AFFARI GENERALI tel. 0461.601540 fax: 0461.609059 E-MAIL: protocollo@comunitarotaliana.tn.it MARCA DA BOLLO da 16,00 DOMANDA

Dettagli

AL COMUNE DI FOLIGNO Servizio Gestione Commercio Il/La sottoscritto/a

AL COMUNE DI FOLIGNO Servizio Gestione Commercio Il/La sottoscritto/a OGGETTO: Segnalazione certificata di inizio attività ricettiva di CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE (Art. 31 e Art. 52 L.R. 27/12/2006 n. 18, come modificato dalla L.R. 16/02/2010 n. 15 Art. 19 L. 241/90

Dettagli

con sede in Partita IVA C.F.

con sede in Partita IVA C.F. Facsimile dichiarazione richiesta dalla lettera A.1 ) dell Avviso pubblico Il sottoscritto nato a il e residente a in qualità di legale rappresentante titolare (barrare la casella che interessa) di (denominazione

Dettagli

Al Comune di [indicare il Comune]

Al Comune di [indicare il Comune] Bollettino Ufficiale 81 ALLEGATO A1 Spazio per apposizione protocollo e codice ISTAT del Comune Inserire qui lo stemma del Comune Al Comune di [indicare il Comune] Il COMUNE invia alla Provincia o alla

Dettagli