PROTAGONISTA PER IL RUOLO SVOLTO NELL ORGANIZZAZIONE. Mancano pochi giorni all inaugurazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROTAGONISTA PER IL RUOLO SVOLTO NELL ORGANIZZAZIONE. Mancano pochi giorni all inaugurazione"

Transcript

1 Cronaca Spedizioni del Veneto.com Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza MErcOLEDì 29 APrILE N ANNO 07 - QUOTIDIANO ON-LINE E CARTACEO - Direttore responsabile: AcHILLE OTTAVIANI Aut.Trib.Vr n del 20/01/ Alcogram Srl - Editori di rete - Via Leone Gaetano Patuzzi, Verona - centralino F a x E - m a i l : r e d a z i o n t v v e n e t o. c o m - St a m pa i n p r o p r i o - w w w. c r o n a c a d e l v e n e t o. c o m / i t / n e t / o r g INFrAcOM BANDA ULTRA - LARGA A NOVENTA DI PIAVE INAUGUrAZIONE EXPO2015 PARLERÀ VENETO Giancarlo Albini Un marcia in più per le aziende di Noventa di Piave, che potranno lavorare meglio e più velocemente: Infracom Italia ha mantenuto la promessa, portando la banda ultra-larga in tutta la zona industriale del comune veneziano. È in programma ora un operazione analoga nell hinterland veronese e nell Est padovano, ma il piano di cablaggio con fibra ottica e servizi a banda ultra larga è ben più ampio e comprende aree industriali in Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Triveneto. «Il progetto di infrastrutturazione di un numero importante di aree industriali parte dal Centro Nord ma nei prossimi tre anni arriverà anche a toccare alcune zone del Sud Italia spiega Giancarlo Albini, amministratore delegato di Infracom Italia - con l obiettivo di ampliare i nostri Km di rete in fibra proprietaria ma soprattutto di portare alle aziende un autostrada digitale che garantisca l accesso a servizi a valore aggiunto e le accompagni in modo più efficace a competere nel mondo». Il progetto strategico si sviluppa in un contesto per Infracom molto positivo, in controtendenza rispetto alla congiuntura del mercato ancora negativa. Nel 2014 Infracom ha infatti registrato ricavi in crescita del 2% rispetto all esercizio precedente che si attestano a 97,3 milioni di euro, l Ebitda che sale a 23,7 milioni, in crescita di oltre il 5%, e gli ordinativi che mostrano un trend positivo, con un 8% in più rispetto al 2013, attestandosi sui 94,1 milioni. OK Paolo Bedoni TUTTO È QUASI PRONTO PER IL TAGLIO DEL NASTRO DELLA GRANDE ESPOSIZIONE UNIVERSALE DI MILANO. LA NOSTRA REGIONE SARÀ PROTAGONISTA PER IL RUOLO SVOLTO NELL ORGANIZZAZIONE DELL EVENTO E PER L IMPORTANTE PRESENZA NEL SETTORE Mancano pochi giorni all inaugurazione della grande manifestazione universale che si terrà a Milano dopo l evento di quattro anni fa a Shanghai. Nonostante mille difficoltà, ritardi, corruzzione e chi più ne ha più ne metta, tutto è ormai pronto. Nell Expo il Veneto sarà protagonista. Dei 110 ettari su cui sorge il sito espositivo, una parte considerevole avrà un impronta veneta. La cordata di cui è capogruppo la padovana Manto vani si è aggiudicata l appalto da 165,1 milioni per la piastra principale, a cui si sono poi aggiunti il teatro all aperto, le fondazioni di Palazzo Italia e l albero della vita, per un altra trentina di milioni. La vicentina Maltauro ha condiviso la gara da 54,41 milioni per le Vie d Acqua Sud e quella da 67,08 per le architetture di servizio. Il Consorzio veneto cooperativo ha lavorato invece nel tandem da 25,28 milioni per Palazzo Italia. Alle grandi commesse va poi sommata una miriade di forniture medio-piccole. Eccone alcune. Dal Esce dall assemblea da grande vincitore. Ha rafforzato la compagnia assicurativa, in crescita del 67%, confermandola come futura quotata leader e polo aggregante. LA NOVITÀ: IL VINO La grande novità dell Expo 2015 è che per la prima volta dalla sua costituzione ci sarà un intero padiglione dedicato al vino. Protagonisti dell iniziativa il mipaaf e Veronafiere Vinitaly, diretto da Giovanni Mantovani, per un investimento complessivo da 5 milioni di euro. Un riconoscimento importantissimo al Vinitaly che è la più grande fiera di settore del Mondo. Padovano: Esse Enne Prefabbricati di Campodar sego Marco Marin Il padiglione del vino Il coordinatore di FI del Veneto ha ufficializzato l accordo per le regionali con Zaia. Peccato che non abbia guardato indietro. La quasi totalità del partito sta con Tosi. GUARDA IL SITO CRONACADELVENETO.COM E SEGUICI SU ha accumulato trenta chilometri di grandi pietre di scolo per la piastra; Bertos di Tribano ha montato le cucine professionali del Padiglione Italia. Dal Veronese: Lmv di Som ma cam - pagna ha prodotto la carpenteria per le vele; Manni di Mozzecane ha realizzato gli elementi di metallo per parecchi stand; Petas di Colognola ai Colli ha progetto e allestito il Padiglione Moldavia, che a fine evento smonterà e rimonterà nella capitale Chisinau. Segue a pagina 2. KO

2 Continua dalla prima pagina. Dal Trevigiano: Penta Service di Riese Pio X si è occupata delle pavimentazioni; Progress Profile di Casella d Asolo ha curato alcune finiture per il Padiglione Italia; Isosystem di Ponte di Piave ha fornito pannelli termici autoportanti. Dal Veneziano: Locapal di Lughetto di Cam - pagna Lupia ha portato le palancole per i lavori di fondazione. Dal Vicentino: Faresin Building di Breganze ha appositamente costruito le pile di sostegno del ponte e la cassaforma semovente per la realizzazione della galleria; India di Malo ha installato i parapetti interni ed esterni in acciaio del padiglione dell Azer - bai jan; Fab brica Pinze Schio di Santorso fornirà le stoviglie e i sacchetti Ecozema biodegradabili. Sono veneti anche alcuni dei professionisti strategici nella pianificazione dell area espositiva. Come gli ingegneri padovani Marco Cingano e Renato Vitalia - ni, che ha sviluppato il progetto delle Vele chiamate a coprire l intero chilometro e mezzo del Decumano, il cui adattamento alle esigenze del cantiere è stato curato dallo studio vicentino Maffeis Engine ering di Solagna. E poi i trevigiani Ivano Della Giustina e Giovanni Da Dalt; il bellunese Giuseppe De Martin Modolado; il veneziano Alessan - dro Savian di Portogruaro, referente dei movimenti terra e della parte stradale. Regione QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE SANITÀ: MENINGITE, SITUAZIONE IN VENETO Il sistema sanitario veneto eroga gratuitamente tutti i vaccini contro la meningite dei gruppi A, C, Y e W135. Nel calendario vaccinale regionale sono stati anche inseriti il vaccino anti meningococco B e il vaccino anti meningococco tetravalente co niu ga to ACWY. Dal 2007 al 2013 i casi complessivamente registrati in veneto sono stati Sono questi alcuni dati del rapporto stilato dai tecnici del la Regione in oc ca sione della Gior - nata Mondiale della Me nin gite. «I casi sono relativamente pochi Regione Il sistema sanitario regionale eroga vaccini gratuitamente. Negli ultimi cinque anni i casi di persone infette sono stati Monitoraggio degli agenti responsabili della malattia sot tolinea l assessore alla Sanità Luca co - let to ma gli effetti della meningite sono spesso molto gravi. Questa giornata è particolarmente utile so - prattutto per diffonderne la conoscenza, stante che i sintomi sono subdoli e spesso non riconducibili alla malattia, ma simili a quelli di una comune influenza. Non a caso aggiunge in Veneto si effettua un monitoraggio continuo con un sistema di sorveglianza delle forme invasive dovute ai tre principali agenti responsabili». Luca Coletto EXPO: FIRMATO PROTOCOLLO D INTESA TRA CONFAGRICOLTURA E UNIONE INTERPORTI Accordo tra Guidi e Gasparato per una logistica al servizio dell agroalimentare Mario Guidi e Matteo Gasparato Il sistema agroalimentare guar da con vivo interesse agli interporti, ovvero alle strutture di interscambio de lle merci (au totrasporto, ferrovia) e di interconnessione con la GDO e le Dogane, costituite presso i principali centri urbani e di snodo del Paese. In tale ottica, il presidente di Conf a gri - col tura Mario Guidi ed il presidente di Unione Interporti Riu niti (UIR) Matteo Ga spa - ra to hanno firmato un protocollo d intesa diretto a svolgere iniziative comuni per valorizzare il sistema della logistica per la filiera agroalimentare. Non a caso la partnership è stata siglata alla vigilia dell Expo dove le due associazioni realizzeranno, congiuntamente, incontri pubblici nel - l Auditorium del Padiglione Italia e altri momenti di dibattito presso la Vigna di Leonardo, la prestigiosa location scelta da Confagricoltura per gli eventi fuori da Expo. Con f - a gricoltura e UIR intendono an - che avviare una sinergia e sviluppare azioni comuni per rendere sempre più funzionali i servizi connessi ai trasporti per i prodotti agricoli ed alimentari. Tra l altro, pensano a sistemi di tracciabilità delle merci che riducano il carico burocratico sulle imprese, semplifichino le procedure burocratiche, di autorizzazione e documentali, ab battano i costi e garantiscano la miglior salvaguardia dei prodotti. Lavorare assieme è una priorità, tenendo ben a mente che agli imprenditori agricoli stanno a cuo - re la globalizzazione, la competizione ed un rapporto efficace con la GDO - ha osservato il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi - Consideriamo gli interporti degli hub strategici per veicolare le merci e favorire l intermodalità. Es si fanno da collegamento es - senziale tra aziende, GDO e Do - gane razionalizzando, velocizzando e semplificando l allocazione dei prodotti trasportati e la loro com mercializzazione. Expo è la formidabile vetrina per ricordare quanto sia indispensabile il sistema dei servizi alle imprese. UIR e Confagri coltura hanno valutato strategica la collaborazione tra loro al fine di approfondire la conoscenza delle esigenze di entrambe le associazioni - ha concluso il presidente di UIR, Matteo Gasparato - In tal senso intendono dare un significato concreto agli impegni assunti con la sottoscrizione del protocollo d intesa, cogliendo la eccellente opportunità di condividere parte del cammino di Expo 2015, selezionando spazi di approfondimento nell ambito della manifestazione, all interno dei quali far convergere gli interessi dei propri associati. La partecipazione ad Expo è strategica per UIR e Confagricoltura per far conoscere al mondo due eccellenze italiane che rappresentano la logistica e l'agricoltura, due mondi che si incontrano mettendo a frutto le loro capacità per creare sviluppo e lavoro.

3 QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE Cronaca del Veneto À LA CARTE A che punto siamo: Treviso PRE-VISIONI A CARTE A che punto siamo: Treviso E PRE-LIBA VISIONI A che punto siamo: Treviso LIBATEZZE LIBATEZZE di Achille Ottaviani di Achille Ottaviani Ispirazioni immag Ispirazioni immaginazioni id Quali sono i valori che il vostr inazioni idee e iniziative Quali sono i valori che il vostr ee e iniziative E.d.S. all interno di EXPO2015? Come si inserisce intende portar Quali sono i valori che il vostr - - no di EXPO2015? progetto il vostro progetto intende portare a livello internazionale? intende portare a livello inter o progetto Quali sono i valori che il vostro progetto Quali sono i valori che il vostro pr a questo grande evento? Quali sono le aspettative rispetto nazionale? ogetto - a questo grande evento? Quali sono le aspettative rispetto a - settiman 0 i giorn 1 a t minu 144 ore 24 ti 440

4 QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE In collaborazione con

5 Cronaca di Belluno TRAIL DE LE LONGANE, E CONTO ALLA ROVESCIA E iniziato il conto alla rovescia per la quarta edizione del Trail de le Longane, gara non competitiva di corsa in montagna che andrà in scena a Lozzo di Cadore, Dolomiti Bellunesi, domenica 3 maggio. Nei giorni scorsi i sentieri sono stati sistemati, con la messa a punto dei tratti più critici e la tabellazione: chiunque lo voglia, dunque, per tutta questa settimana avrà la possibilità di prendere confidenza e scoprire i segreti del Trail de le Longane, gara di 15 chilometri (1.100 i metri di dislivello) che avrà partenza e arrivo in centro a Lozzo e che toccherà alcune zone suggestive dei dintorni come quella dei Mulini o quelle di Lagune e Somacros. La lista iscritti intanto ha già superato quota 200 (il limite è fissato a 350). «Siamo fiduciosi nel raggiungimento o, perlomeno, nel avvicinamento del numero massimo spiega Andrea Forni, coordinatore dell organizzazione -. Ci auguriamo anche un tasso tecnico buono, come già per le prime tre edizioni». L albo d oro del Trail de le Longane porta, infatti, le firme di Mohamed Zahidi (2012), Abdoullah Bamoussa (2013) e Luca Cagnati (2014). Al femminile le vincitrici sono state Dimitra Theocharis, Silvia Serafini e Silvia Rampazzo. Le iscrizioni saranno possibili, sino a venerdì 1 maggio, sul sito ufficiale della manifestazione, oppure recandosi al ristorante La Favorita di Lozzo di Cadore. Per ogni concorrente ci sarà un capo tecnico realizzato da Karpos, azienda bellunese specializzata nell abbigliamento outdoor. Andrea Forni con il podio 2014 QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE SECONDA INVASIONE DIGITALE, QUEST ANNO ALL ORTO BOTANICO Un'invasione digitale da tutto e - sau rito quella che si è svolta all'or to Botanico di Padova, or - ganizzata dalla DMO Destina tion Management Organisation, per li - berare la cultura utilizzando i ca - nali social e digital. Un raduno per circa 35 partecipanti tra bloggers, instagrammers e cultori dei social network che, armati di tablet e smartphone hanno partecipato a una visita guidata all Orto Bota - nico con un solo impegno: quello di pubblicare in tempo reale foto, video e post di quanto han no apprezzato per diffonderlo nel la rete. Per il se condo anno consecutivo la città di Padova ha partecipato ad In vasioni Digita li, l'iniziativa che si svolge contemporaneamente in tutta Italia allo scopo SOSTEGNO A FAMIGLIE RESIDENTI CON FIGLI ALLA SCUOLA MATERNA Dopo la positiva esperienza degli anni scorsi, l'asses - sorato ai Servizi alla Per - sona e alla Famiglia propone anche per il 2015 alle famiglie thienesi con uno o più figli iscritti nel corrente anno scolastico, 2014/15, alla Scuola Materna, statale o paritaria, la possibilità di accedere a contributi economici a sostegno delle spese di frequenza. «Riteniamo importantissimo che i bambini possano frequentare le scuole Cronaca di Padova Gli invasori al termine della visita di liberare la cultura attraverso i social newtork. Quest an no la scelta è ricaduta sull'orto Bota - nico, unico monumento iscritto dal 1997 nella lista del Patrimonio dell'u NES CO, che rap presenta pienamente i temi dell'expo di Milano, cioè quello di "nutrire il Cronaca di Vicenza Prosegue anche per quest anno l iniziativa del Comune di Thiene con un fondo dedicato al bando di 15 mila euro materne dichiara Maurizio Fan to n Con i contributi del bando vogliamo offire anche alle famiglie con difficoltà economica la possibilità di far fare ai loro figli l esperienza di crescita e di forma- Maurizio Fanton zione proposta dalle materne». Come per l anno scorso, sono stanziati contributi predeterminati in tre diversi importi in relazione al livello di Isee del nucleo familiare, vale a dire di 225 euro per Isee fino a 4mila euro, di 180 euro per Isee da 4.000,01 a 8mila euro e 135 euro per Isee da 8.000,01 a pianeta, energia per la vita". Fondato nel 1545 dall'ate neo patavino per lo studio del le piante medicamentose l'orto Botanico è da sempre un crocevia di relazioni internazionali, luogo di ricerca, di scambio, di conoscenze e di buone pratiche euro. La condizione di disoccupazione di almeno uno dei genitori costituisce titolo di precedenza nella formazione della graduatoria e darà diritto ad una maggiorazione del contributo. AI fini dell'assegnazione del contributo verrà predisposta una graduatoria che verrà scorsa fino a esaurimento del fondo disponibile stanziato dall Amministrazione Comunale. Sarà possibile presentare do - man da all Ufficio Servizi alla Persona e alla Famiglia fino al 5 giugno Il fondo destinato al bando è di quasi 15mila euro. Nel 2014 a beneficiare del contributo per le scuole materne sono state 58 famiglie.

6 Cronaca di Venezia FESTIVAL MONTEVERDI IN LAGUNA Venezia con Cremona e Mantova racconterà con Onde sussurranti la storia di Claudio Monteverdi e della sua musica Cremona, Mantova e Venezia sono le tre città che raccontano la storia di Claudio Monteverdi ( ) e della sua musica. La nuova edizione del Festival Monteverdi, dal titolo Onde sussurranti, viene proposto per la prima volta in tutte e tre le città e sbarca a Venezia. Si svolgerà dal 15 maggio al 1 giugno ed è stata presentata ieri a Palazzo Balbi a Venezia alla presenza del Presi - dente del Veneto Luca Zaia e del Presidente della Lombardia ro - ber to Maroni. L iniziativa è realizzata in collaborazione con le Sovrintendenze del Teatro Pon - chielli e del Teatro La Fenice. Quest anno la novità sarà una crociera musicale lungo il Po fino a Venezia. E la cultura che crea il legame tra territori e li valorizza, in funzione anche di un mercato turistico internazionale che ha un Cronaca di Treviso V I N O I N V I L L A F E S T I V A L PRESENTAZIONE UFFICIALE L evento Vino in Villa Festival, Ar - te e Cultura, in Conegliano Val - dob biadene è inserito nell ambito del progetto Da Expo ai Territori, della Regione Veneto. Il Festival, dedicato al Conegliano Valdob - biadene Prosecco Superiore, si terrà dal 14 al 17 maggio e toccherà le località di Conegliano, Pieve di Soligo, Valdobbiadene e terminerà con il tradizionale ap - puntamento al Cas tello di San Salvatore di Su segana, con l assaggio dell annata 2014 del Prosecco Su periore e un concerto jazz sotto le stelle. La manifestazione ospiterà per 4 giorni alcuni nomi di spicco dell arte, della musica e della cultura, come Enrico rava e Tiziano Scar pa; Vittorio Sgar bi, Italo Za n nier, forte interesse per proposte con queste caratteristiche. Il presidente Maroni ha sottolineato come la cultura non abbia confini e non deve averne, né politici, né amministrativi. «La crociera lungo il Po ha aggiunto - ha proprio questo significato: una grande alleanza culturale tra Veneto e Lombardia che voglio rafforzare.il presidente carlo Sini, To ni Toniato e molti altri. Verrà ufficialmente presentato in una conferenza stampa giovedì 30 aprile alle ore presso la Camera di Commercio di Treviso. Interver ranno il governatore Luca Zaia; Innocente Nar - Luca Zaia e Roberto Maroni Innocente Nardi QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 10 APRILE del Veneto ha detto che il Po rappresenta l elemento d unione tra le due realtà e ben vengano tutte le iniziative che si inseriscono nel solco della collaborazione con la Lombardia, che trova un ulteriore momento di forza nell imminente Expo. «Il Veneto ha annunciato Zaia - inaugurerà il proprio padiglione il 3 maggio». di, presidente Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Pro - sec co Supe rio re; Giancarlo Vet - torello, direttore Consorzio di Tutela Cone gliano Valdob bia - dene Prosecco Superiore e I sindaci dei quattro Comuni coinvolti. Cronaca di Rovigo LAVORO E TURISMO IN EUROPA Marco Trombini Duplice appuntamento europeo per il presidente della Provincia Marco Trombini impegnato oggi e domani a Santander in Spagna nei lavori della delegazione italiana al Comitato delle Regione dell unione, in sostituzione del presidente della Provincia e sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gam - ba cor ta. La mattinata di oggi sarà impegnato nella terza riunione della Sedec, la commissione politica sociale, istruzione, occupazione, ricerca e cultura chiamata ad esprimersi sui 13 emendamenti agli orientamenti per le politiche degli stati membri a favore dell occupazione. Si analizzerà su come sfruttare pienamente il potenziale del mercato del lavoro europeo. Di come il Fondo sociale europeo dovrebbe essere più orientato al risultato, meglio misurabile, meno appesantito da oneri amministrativi. Ma anche di come gli obiettivi della strategia Europa 2020 vanno attuati in partenariato con gli enti locali e regionali. I lavori proseguiranno poi nel pomeriggio con la visita di studio al centro culturale di Santander. Il giovedì mattina convegno europeo sul turismo sostenibile e il patrimonio culturale come importanti fattori dello sviluppo locale e regionale. Due le sessioni: la prima sul patrimonio culturale europeo, fonte e risorsa e la seconda sul patrimonio culturale e il turismo sostenibile per lo sviluppo locale e regionale, con le esperienze di rappresentanti istituzionali del governo spagnolo, della comunità autonoma della Cantabia e dell Unione Europea.

7 Cronaca di Verona QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE DOPPIO EVENTO DI CONFAGRICOLTURA Due importanti appuntamenti hanno avuto luogo a Villa Arvedi di Grezzana: l assemble regionale e il Road Show di Anga Giovani Nella galleria fotografica l evento a Villa Arvedi. GUARDA VIDEO SU TVVERONA.COM GUARDA FOTOGALLEY SU FACEBOOK Doppio appuntamento per l'agricoltura a Villa Arvedi di Grez zana. Confagricoltura Ve - ne to ha promosso due importanti eventi: l'assemblea regionale e il Road Show di Anga giovani. L'as semblea di Confa - gricoltura Ve neto si è aperta con i saluti di Paolo Ferrarese, presidente di Confagricoltura Verona e di Lorenzo Nicoli, presidente di Confagricoltura Veneto. E' se gui to il convegno dal titolo Quali livelli ottimali per la go vernance e per la politica agricola?, moderato dal giornalista Beppe Gioia, incentrato sul quadro istituzionale articolato e spesso contradittorio che condiziona le strategie imprenditoriali e le linee di sviluppo del mondo agricolo. Dopo la relazione del docente e politologo Paolo Feltrin sul rapporto tra imprese e istituzioni, federalismo e centralismo, si è aperto il dibattito con l'europarlamentare Pao lo De castro in teleconferenza da Bruxelles, l'assessore regionale all'agricoltura Franco Man za to, il presidente nazionale di Confagri - coltura Mario Guidi e il presidente nazionale di Confa gri - coltura Verona Pao lo Ferrare - se. In mattinata si era svolto il Road show veneto dei giovani di Confagricoltura, tour nazionale a tappe per presentare opportunità e iniziative per gli agricoltori under 39. Erano presenti gli studenti degli istituiti agrari di tutto il Veneto: da Caldie ro a Isola della Scala, da Buttapietra a Lonigo, da Jesolo a Conegliano. In sala anche alcu ni studenti delle facoltà di agraria di Bologna e Padova, oltre a Franco Pivotti e Pa tri zia Marini, rispettivamente dirigente veneto e nazionale de gli istituti agrari. Il presidente di An ga- Giovani di Confagri col tu ra raf - fa ele Maria Maio ra no ha illustrato le opportunità e le novità del settore agricolo, men tre chia ra Sattin, presidente di An - ga-giovani Veneto, ha parlato dei progetti e delle attività dell'associazione. Sono stati presentati i servizi di Anga come i viaggi studio, gli scambi imprenditoriali, l'agenzia di la vo ro e primo impiego in agricoltura Agrjob, la formazione im pren - ditoriale, il portale di e-com mer - ce Food Made In e i servizi Is - mea. In chiusura alcune case history di successo e interessanti e innovative novità per il lavoro in campagna presentate dai tecnici della John Deer.

8 Cronaca del Veneto QUOTIDIANO ON.LINE DEL VENETO 29 APRILE

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE?

GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE? GLERA E PINOT GRIGIO: NUOVE PREOCCUPAZIONI SANITARIE? Elisa Angelini elisa.angelini@entecra.it C.R.A. Centro di Ricerca per la Viticoltura Conegliano (TV) Foto P. Marcuzzo Foto G. Rama UN PO DI

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 Allegato 1 Bacini viticoli omogenei veneti Elenco n descrizione 1 della pianura veneziana del Veneto orientale 2 della pianura

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Verbale 2/14 Altri Comuni

Verbale 2/14 Altri Comuni Tavolo Tecnico Zonale Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell Atmosfera Verbale 2/14 Altri Comuni L'anno duemilaquattordici, il giorno 3 del mese di dicembre, alle ore 11.30 presso la sede della Provincia

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI D.M. 14-7-2000 Modificazione al disciplinare di produzione dei vini ad indicazione geografica tipica «delle Venezie». Pubblicato nella Gazz. Uff. 29 luglio

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO.

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. Provincia di BERGAMO Comune di Arzago d'adda. Provincia di CREMONA Comuni di Agn adello, Pandino, Palazzo Pignano, Monte Cremasco,

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

IDEE & SOLUZIONI PER L'OCCUPAZIONE E LA RIPRESA IN EUROPA MERIDIONALE

IDEE & SOLUZIONI PER L'OCCUPAZIONE E LA RIPRESA IN EUROPA MERIDIONALE IDEE & SOLUZIONI PER L'OCCUPAZIONE E LA RIPRESA IN EUROPA MERIDIONALE L INIZIATIVA COLLABORA CON NOI! Offriamo varie opportunità per prendere parte a questa grande iniziativa per il cambiamento. Solo col

Dettagli

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Trento 20 maggio 2011 1 Il Consorzio SBCR Atto Costitutivo 31 Luglio 1997 Il Consorzio per il sistema bibliotecario dei Castelli Romani è nato

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE ARTICOLO 1 (Istituzione e scopo) Con Protocollo di intesa, posto in allegato (All. 1),

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

I D.S.A.: FISIOLOGIA E CASISTICA Rimedi procedimento giurisdizionale risultati ottenibili * Premessa: Le figure di rilievo nella SCUOLA

I D.S.A.: FISIOLOGIA E CASISTICA Rimedi procedimento giurisdizionale risultati ottenibili * Premessa: Le figure di rilievo nella SCUOLA Bologna, 24 febbraio 2014 I D.S.A.: FISIOLOGIA E CASISTICA Rimedi procedimento giurisdizionale risultati ottenibili * Premessa: Le figure di rilievo nella SCUOLA Il P.O.F. La DIAGNOSI Il PDP Il GIUDIZIO

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli