Berlino Insieme, nel mondo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Berlino 2008. Insieme, nel mondo"

Transcript

1 Berlino 2008 Insieme, nel mondo

2 La storia di Intesa Sanpaolo

3 Banca leader in Italia di dimensione europea Il leader in Italia Leader in tutti i segmenti con una quota di mercato di circa il 7% nei crediti e nei depositi con la clientela Leadership nei prodotti più importanti Solidi livelli di patrimonializzazione e qualità dell attivo migliore nel sistema La rete più estesa in Italia: filiali, quota di mercato 7% () e,5 milioni di clienti Capacità unica di raggiungere i clienti Presenza capillare e ben distribuita degli sportelli che rende il Gruppo effettivamente nazionale: quota di mercato > 5% () in 5 regioni su 20 Elevato livello di penetrazione nei mercati locali: quota di mercato < 5% () solo in 8 province su 03 Concentrazione nelle aree più ricche d Italia: presenza retail capillare in zone che rappresentano più del 70% della ricchezza delle famiglie italiane Presenza internazionale strategica Selettiva presenza nel retail banking nei Paesi del Centro-Est Europa e del Bacino del Mediterraneo, con oltre 8 milioni di clienti e circa.900 filiali in 3 paesi (*) Rete internazionale con presenza in 34 Paesi per sostenere le attività della clientela corporate all estero Dati al 3 marzo 2008 () Metodologia Banca d Italia, dati al 3 dicembre 2007 (*) Inclusi i dati di Pravex-Bank (Ucraina), acquisita il 27 giugno

4 Partner per la crescita Clienti Azionisti Una vera banca locale in tutte le regioni italiane, con una presenza distributiva senza eguali Rafforzamento dell offerta di servizi e prodotti grazie a nuovi investimenti in tecnologia e innovazione di prodotto Politiche di pricing su alcuni prodotti ancora più concorrenziali per i clienti grazie all efficienza di costo Moderno modello di governance che assicura un equa rappresentanza di tutti gli azionisti ed una efficace gestione Payout pari a oltre 60% mantenendo al contempo una solida patrimonializzazione Possibilità di distribuzione del capitale in eccesso agli azionisti Opportunità di crescita professionale per tutto il personale Dipendenti Ambiente stimolante e trasparente dove le capacità sono premiate Creazione di un leader di settore, in grado di attrarre e trattenere talenti Società e Ambiente Un importante motore di crescita per i Paesi in cui il Gruppo opera, in particolar modo l Italia, in grado di favorire le iniziative di sviluppo delle infrastrutture e i principali progetti di business delle aziende italiane, sia in Italia sia all estero Elevata attenzione ai bisogni specifici di tutte le classi della popolazione e della società civile e promozione dell integrazione finanziaria (immigrati, giovani, enti nonprofit, ecc.) Forte impegno nella protezione dell ambiente e nel rafforzamento dello sviluppo sostenibile delle comunità locali 4

5 Il Gruppo in sintesi: Risultati Totale Attivo euro mln Crediti verso clientela euro mln Raccolta Diretta euro mln Patrimonio Netto () euro mln Intesa Sanpaolo ~8,4 milioni di clienti sportelli ~,5 milioni in Italia ~ 6,9 milioni all estero (*) in Italia.308 all estero (*) Utile Netto trim.08 euro.748 mln Capitalizzazione di mercato (2) euro 46, mld Dati al 3 marzo 2008 () Incluso Utile Netto (2) Al 30 giugno 2008 (*) Non includono ~,2 milioni di clienti e 580 sportelli di Pravex-Bank (Ucraina), acquisita il 27 giugno

6 Il Gruppo in sintesi: Rating Fitch Ratings Lungo Termine Breve Termine Individuale Supporto Outlook AA- F+ B Stabile Moody s Standard & Poor s Lungo Termine Breve Termine Solidità Finanziaria Outlook Lungo Termine Breve Termine Outlook Aa2 P- B- Stabile AA- A-+ Stabile 6

7 Leadership in Italia fondata su una relazione di lungo periodo con la clientela RANKING IN ITALIA Impieghi Depositi 7,5% 7,9% Factoring Risparmio Gestito Interscambio Estero () (2) 25,2% 26,9% 27,0% Fondi Pensione (3) 33,3% Dati al 3 marzo 2008 () Fondi comuni (2) Al 30 giugno 2007 (3) Al 3 dicembre

8 Dimensione europea RANKING AREA EURO CAPITALIZZAZIONE DI MERCATO DELLE BANCHE (euro mld) HSBC Santander BNP Paribas UniCredit Group Intesa Sanpaolo BBVA Royal Bank of Scotland ING UBS Credit Suisse Société Générale Crédit Agricole Deutsche Bank Standard Chartered KBC Barclays 73,0 52, 52,0 46, 45,6 43,9 42, 39, 33,9 32,2 28,9 28,9 25,7 25,0 24,2 7,8 Fonte: Bloomberg Dalla classifica è escluso il gruppo ABN Amro a seguito del completamento dell OPAS da parte del Consorzio Prezzi al 30 giugno

9 Modello organizzativo orientato al cliente Unità organizzative della Capogruppo Società controllate Consigliere Delegato e CEO Corrado Passera Direzioni Centrali Public Finance Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo Mario Ciaccia Divisione Corporate e Investment Banking Gaetano Miccichè Divisione Banca dei Territori Pietro Modiano (DG Vicario del CEO) Divisione Banche Estere Giovanni Boccolini Eurizon Capital Francis Candylaftis Banca Fideuram Matteo Colafrancesco 0

10 Divisione Banca dei Territori Relazioni Retail & Imprese Andrea Crovetto Area Retail () Tito Nocentini Area Imprese (2) Private Banking (3) Vanni Bovi Paolo Molesini,5 milioni di Clienti Filiali Strumenti di Relazione Francesca Nieddu Società Prodotto (4) Mantenimento e valorizzazione dei marchi regionali, potenziamento del presidio commerciale locale e rafforzamento dei rapporti con individui, piccole imprese e professionisti, PMI ed enti nonprofit, con tutto il beneficio delle sinergie derivanti da un unica piattaforma tecnologica e commerciale al servizio dell intera rete Dati al 3 marzo 2008 () L Area Retail include: Famiglie (clienti privati con attività finanziarie fino a euro), Personal (clienti privati con attività finanziarie da euro ad un milione di euro) e Small Business (famiglie produttrici e piccole imprese con fatturato inferiore a 2,5 milioni e con accordato inferiore a un milione di euro) (2) L Area Imprese include aziende (PMI) con volume d affari compreso tra 2,5 e 50 milioni di euro (3) Il Private Banking include clienti privati con attività finanziarie per oltre un milione di euro (4) Al servizio degli enti nonprofit è stata costituita Banca Prossima, che opera attraverso le filiali del Gruppo, con presidi locali e specialisti dedicati 2

11 Divisione Banca dei Territori Relazioni Retail & Imprese Private Banking Area Retail Area Imprese 5.66 filiali dedicate a,2 milioni di clienti retail 404 filiali dedicate a clienti imprese 55 filiali specializzate e una banca dedicata con 70 filiali al servizio di clienti private Società Prodotto 60 filiali specializzate in credito industriale e credito al consumo 50 filiali al servizio di enti nonprofit Dati al 3 marzo

12 Rete internazionale (*) EUROPA Filiali Amsterdam Atene Dornbirn () Francoforte Innsbruck () Londra Madrid Monaco Vienna Paese Uffici di Rappresentanza Barcellona Bruxelles (2) Istanbul Mosca Praga Stoccolma Varsavia Controllate Filiali Albania Bosnia - Erzegovina Croazia Federazione Russa Francia Grecia Irlanda Lussemburgo Regno Unito Repubblica Ceca Romania Serbia Slovacchia Slovenia Svizzera Ungheria American Bank of Albania (ABA) 30 UPI Banka 48 Privredna Banka Zagreb (PBZ) 228 KMB Bank 6 ZAO Banca Intesa Banca Intesa France American Bank of Albania (ABA) 4 Banca IMI Intesa Sanpaolo Bank Ireland Banca Fideuram Société Européenne de Banque (SEB) Banca IMI Vseobecna Uverova Banka (VUB) Intesa Sanpaolo Bank Romania 57 Banca CR Firenze Romania 20 Banca Intesa Beograd 26 Vseobecna Uverova Banka (VUB) 246 Banka Koper 46 Banca Fideuram 2 Sanpaolo Bank Suisse Central-European International Bank (CIB) 40 AMERICA Filiali George Town Nassau New York Uffici di Rappresentanza Buenos Aires Città del Messico Los Angeles San Paolo Santiago AFRICA Uffici di Rappresentanza Casablanca Il Cairo Tunisi Egitto Paese Controllate Bank of Alexandria ASIA Filiali Hong Kong Shanghai Singapore Tokyo Filiali 85 Uffici di Rappresentanza Bangkok Beirut Dubai Mumbai Pechino Seoul Teheran Dati al 3 giugno 2008 () Filiali della controllata italiana Banca di Trento e Bolzano (2) Ufficio International and European Affairs (*) Non include 580 sportelli di Pravex-Bank (Ucraina), acquisita il 27 giugno

13 Divisione Corporate e Investment Banking Relazioni Corporate () Giuseppe Castagna Rete Estera Giuseppe Cuccurese Financial Institutions Stefano Stangoni Clienti 55 Filiali domestiche Capital Markets e Investment Banking Andrea Munari Merchant Banking Marco Cerrina Feroni Factoring Rony Hamaui Supportare come partner globale lo sviluppo equilibrato e sostenibile delle imprese e delle istituzioni finanziarie, anche a livello internazionale tramite una rete specializzata di filiali, uffici di rappresentanza e controllate che svolgono attività di corporate banking Dati al 3 marzo 2008 () Relazioni con la clientela large corporate (grandi gruppi) e mid corporate (imprese con fatturato superiore a 50 milioni di euro) 7

14 Divisione Banche Estere (*) Albania Repubblica Ceca Bosnia -Erzegovina Croazia 6,9 Milioni di Clienti Romania Serbia Egitto Federazione Russa.262 Filiali in 2 Paesi Slovakia Slovenia Grecia Ungheria Presenza selettiva e strategica nel retail banking in Centro-Est Europa e nel Bacino del Mediterraneo Dati al 3 marzo 2008 (*) Non include ~,2 milioni di clienti e 580 sportelli di Pravex-Bank (Ucraina), acquisita il 27 giugno

15 La Direzione Rete Estera Direzione Rete Estera G. Cuccurese Servizio sviluppo all internazionalizzazione imprese a.i. G. Cuccurese Servizio Coordinamento Commerciale e Sviluppo Rete G. Pizzutto Area Europa e Mediterraneo Area Asia e Middle East Area America Zao Banca Intesa C. Casalino E. Arrigoni C. Persico Filiali -Amsterdam -Atene - Francoforte - Londra - Monaco di B. -Vienna -Madrid Uffici di Rappresentanza - Barcellona - Casablanca - Istanbul -IlCairo - Mosca -Parigi -Praga RELAZIONI -Stoccolma - Tunisi -Varsavia Filiali - Hong Kong -Tokyo - Shanghai - Singapore Uffici di Rappresentanza -Beirut -Beijing - Bangkok -Dubai -Mumbai -Seoul - Teheran Filiali -New York - Nassau -CaymanIslands Uffici di Rappresentanza - Buenos Aires - Los Angeles -Mexico City -SaoPaulo -Santiago SEB Banca Intesa France Intesa Sanpaolo Bank Ireland 2

16 La mission Favorire e sostenere l internazionalizzazione delle aziende italiane, attraverso assistenza specialistica in Italia ( polo di competenze per l internazionalizzazione ) e all Estero (tramite il network internazionale - Italian Desk) Promuovere e assistere le attività e gli investimenti delle multinazionali estere, in un ottica di globalità dei mercati e delle relazioni Sviluppare relazioni con primarie controparti in settori e Paesi ritenuti d interesse strategico Massimizzare le opportunità di cross-selling con le fabbriche prodotto del gruppo, valorizzando il portafoglio delle relazioni estere esistenti e il posizionamento raggiunto Offrire una piattaforma operativa di gruppo per Tesoreria, Finanza, Investment Banking, International Trade Finance, Factoring e Financial Institutions 3

17 La rete internazionale: caratteristiche Si configura come: Multilocal Banking: Rete di banche partecipate e/o controllate, per l attività retail nei Paesi in questione, che garantiscono tutti i servizi in valuta locale e quelli a carattere internazionale per le società italiane presenti, sia nel campo commerciale che in quello degli investimenti produttivi. International Banking: Rete di filiali estere, uffici di rappresentanza e 4 banche corporate al servizio delle società italiane e/o partecipate da società italiane nei rispettivi Paesi di competenza per l attività commerciale e/o legata a processi di delocalizzazione produttiva. 2

18 Il modello di business territoriale Aree Banche Corporate Filiali Uffici di Rappresentanza Presidiano le attività sul territorio di competenza Aggregano e coordinano le strutture ivi operanti Forniscono assistenza e servizi specialistici (legale, controllo rischi, analisi creditizia, IT, syndications, Filiali amministrazione..) Zao Banca Intesa Strutture snelle, prevalentemente SEB rivolte al mercato, Banca Intesa con attività di back France Uffici office contenuta grazie all utilizzo Intesa Sanpaolo di rappresentanza del supporto Bank Ireland dell Area di riferimento Valorizzazione della relazione tramite il concetto di prossimità al cliente Missione da loan production office Strutture snelle (in media 2 max 3 addetti) Assegnazione di obiettivi di carattere operativo, con responsabilità condivise di marketing, gestionali e di presidio del rischio Spesso associati ad accordi operativi con primarie banche del Paese, al fine di poter offrire ai clienti anche una gamma completa di prodotti e servizi locali 5

19 La rete internazionale corporate 4 strutture in 34 Paesi e circa 930 risorse 23 Uffici di Rappresentanza: Bangkok Barcellona Beijing Beirut Bruxelles (**) Buenos Aires Casablanca Città del Messico Dubai Il Cairo Istanbul Los Angeles Mosca Mumbai Parigi Praga San Paolo Santiago Seoul Stoccolma Teheran Tunisi Varsavia Ho Chi Min City di prossima apertura ( ) In fase di chiusura 4 Banche: Banca Intesa France ( ) IntesaSanpaolo Bank Ireland Société Eurepéenne de Banque ZAO Banca Intesa 4 Filiali: Amsterdam Atene Francoforte George Town ( ) Hong Kong Londra Madrid Monaco Nassau New York Shanghai Singapore Filiale di Dubai - di prossima apertura Tokyo Vienna (**) Ufficio per gli Affari Internazionali ed Europei ( ) In fase di trasformazione in filiale del Gruppo 7

20 Divisione Banche Estere (*) Acquisita il 27 giugno ALBANIA American Bank of Albania (ABA) BOSNIA - ERZEGOVINA UPI Banka CROAZIA Privredna Banka Zagreb (PBZ) EGITTO Bank of Alexandria FEDERAZIONE EGITTORUSSA Bank KMB of Alexandria Bank GRECIA Filiali ad Atene e Salonicco di ABA REPUBBLICA CECA Filiale a Praga di VUB ROMANIA Intesa Sanpaolo Bank Romania SERBIA Banca Intesa Beograd SLOVACCHIA Vseobecna Uverova Banka (VUB) SLOVENIA Banka Koper UCRAINA Pravex-Bank (*) UNGHERIA Central-European International Bank (CIB) 22

21 Il Servizio Sviluppo all internazionalizzazione imprese Servizio sviluppo all internazionalizzazione imprese G. G. CUCCURESE a.i. a.i. Segreteria Ufficio Country Desks P.F. RUBATTO Ufficio Sviluppo Mercati Esteri P. P. ELIA JAT Cina Desk Cina Desk Americhe Desk Asia e Medio Oriente Desk Europa e Mediterraneo Desk Europa Centro Sud Orientale Nucleo Servizi per l estero Sviluppo mercati, Marketing e Reporting Rapporti con Istituzioni e territorio

22 Mission Si configura come ufficio a valenza interdivisionale : è a disposizione, infatti, dei gestori di relazione, indipendentemente dalla dimensione e dalla collocazione geografica delle imprese. Fornisce, mediante 5 Desk Paese dove operano specialisti dedicati, supporto specialistico al processo di internazionalizzazione delle imprese, con riguardo sia alle specifiche esigenze finanziarie e commerciali, sia al processo d insediamento in nuovi mercati. In particolare, al Desk Cina è collegato il nucleo JAT Cina (Joint Advisory Team), dove operano due colleghi provenienti dalla China Development Bank. Fornisce assistenza alle imprese che intendono avvalersi dei servizi di SIMEST e/o FINEST per lo sviluppo della loro presenza all estero. Tramite il Nucleo Servizi per l Estero, che opera trasversalmente all ufficio, studia forme innovative di servizi e di interventi finanziari a supporto delle imprese sui mercati esteri. 5

23 Mission Fornire supporto e prestare servizi su tematiche quali: l analisi dei mercati esteri di interesse per le imprese italiane; la diffusione di opportunità di business e di investimento su tali mercati; la preparazione di country presentation; l organizzazione di missioni imprenditoriali; la promozione di accordi, con enti istituzionali e imprenditoriali nazionali e locali, per l assistenza alle imprese sui mercati esteri; la produzione di reporting ed analisi dedicate allo sviluppo di mirate azioni di marketing. 24

La Banca e il supporto dell internazionalizzazione. Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese

La Banca e il supporto dell internazionalizzazione. Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese La Banca e il supporto dell internazionalizzazione Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese Forlì, 23 ottobre 2008 Internazionalizzazione I servizi della Banca a sostegno

Dettagli

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Milano, 29 novembre 2013 1 Rete internazionale del Gruppo EUROPA Filiali Amsterdam Francoforte Innsbruck

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

Egitto: opportunità per le imprese italiane. Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese

Egitto: opportunità per le imprese italiane. Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese Egitto: opportunità per le imprese italiane Pier Franco Rubatto Servizio Sviluppo all Internazionalizzazione Imprese Milano, 6 marzo 2008 Internazionalizzazione I servizi della Banca a sostegno dell internazionalizzazione

Dettagli

L imprenditoria femminile come espressione di pari opportunità. Borgomanero, 1 marzo 2008

L imprenditoria femminile come espressione di pari opportunità. Borgomanero, 1 marzo 2008 L imprenditoria femminile come espressione di pari opportunità Borgomanero, 1 marzo 2008 1 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000 2001 2002 2007 2 Il Gruppo in sintesi: Risultati Totale Attivo euro 576.176

Dettagli

Leader italiano di dimensione europea. Aggiornamento al 1 luglio 2009

Leader italiano di dimensione europea. Aggiornamento al 1 luglio 2009 Leader italiano di dimensione europea Aggiornamento al luglio 2009 La storia di Intesa Sanpaolo 998 2000 200 2002 2007 2 Banca leader in Italia di dimensione europea Il leader in Italia Leader in tutti

Dettagli

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Fabrizio Schintu 17 novembre 2011 GRUPPO MONTEPASCHI AREA ESTERO Prodotti, Servizi e Presenza Internazionale a sostegno delle attività con l Estero

Dettagli

COME FINANZIARE L INVESTIMENTO IN CINA

COME FINANZIARE L INVESTIMENTO IN CINA LA CINA: UNA GRANDE STELLA AD ORIENTE OPPORTUNITA O MINACCIA? Alba, 9 Giugno 2005, Auditorium Fondazione Ferrero COME FINANZIARE L INVESTIMENTO IN CINA Enrico Arrigoni Attività Internazionali e Reti Estere

Dettagli

Il ruolo di Intesa Sanpaolo a supporto della ricerca e dello sviluppo tecnologico

Il ruolo di Intesa Sanpaolo a supporto della ricerca e dello sviluppo tecnologico Il ruolo di Intesa Sanpaolo a supporto della ricerca e dello sviluppo tecnologico Apprendere a finanziare l innovazione UNINDUSTRIA Treviso Francesca Passamonti Regulatory Advisor Staff to the Managing

Dettagli

Leader italiano di dimensione europea. Aggiornamento al 1 dicembre 2010

Leader italiano di dimensione europea. Aggiornamento al 1 dicembre 2010 Leader italiano di dimensione europea Aggiornamento al dicembre 200 La storia di Intesa Sanpaolo 998 2000 200 2002 2007 2 Banca leader in Italia di dimensione europea Il leader in Italia Leader in tutti

Dettagli

Indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano nella prospettiva della vigilanza europea

Indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano nella prospettiva della vigilanza europea Indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano nella prospettiva della vigilanza europea Commissione Finanze e Tesoro del Senato Prof. Gian Maria Gros Pietro Presidente del Consiglio di Gestione di

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

Corporate e Private Banking. Sezione 2

Corporate e Private Banking. Sezione 2 Corporate e Private Banking Sezione 2 CIB Mediobanca : punti di forza Marchio affermato, forte identità aziendale Modello di business in linea con le nuove normative Approccio integrato orientato al cliente

Dettagli

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Servizio Imprese - Direzione Marketing - Area Sales & Marketing

Dettagli

Banca Intesa Network

Banca Intesa Network Network Sportelli in Italia suddivisi per Banca (dicembre 2000) Ambroveneto (1) Cariplo Comit Carime (2) FriulAdria Cariparma Controllate (3) Piemonte 37 85 77 11 101 Valle d Aosta 4 Lombardia 98 558

Dettagli

Leader italiano di dimensione europea

Leader italiano di dimensione europea Leader italiano di dimensione europea Aggiornamento al 4 maggio 2015 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000 2001 2002 2007 2 Banca leader in Italia di dimensione europea Il leader in Italia Leader in tutti

Dettagli

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Milano, 4 febbraio 2014 1 Egitto in cifre Expenditure on GDP (%

Dettagli

Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese. Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese

Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese. Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Strumenti a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Milano, 3 giugno 2014 Interscambio commerciale, settore Manifatturiero Italia 5 partner

Dettagli

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012 CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai Ottobre 2012 Intesa Sanpaolo: un network integrato per crescere all estero Vicino al cliente in Italia Gestore per garantire

Dettagli

ai sensi dell art. 2506-ter del codice civile

ai sensi dell art. 2506-ter del codice civile Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla scissione parziale di Neos Banca S.p.A. in favore di Intesa Sanpaolo S.p.A. e di Consumer Financial Services S.r.l. ai sensi dell art. 2506-ter del codice

Dettagli

Leader italiano di dimensione europea

Leader italiano di dimensione europea Leader italiano di dimensione europea Aggiornamento al 5 ottobre 2015 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000 2001 2002 2007 2 Banca leader in Italia di dimensione europea Il leader in Italia Leader in

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

Internazionalizzazione e supporto alle imprese italiane in Brasile

Internazionalizzazione e supporto alle imprese italiane in Brasile Internazionalizzazione e supporto alle imprese italiane in Brasile Monica Cristanelli, Responsabile Ufficio Internazionalizzazione Servizio Imprese, Direzione Marketing Bergamo, 22 settembre 2015 Agenda

Dettagli

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento. Milano, 17 Dicembre 2008. Area. Nord Ovest. 2207 North Est. 1488 Centro. 1441 Sud. 1057 Isole.

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento. Milano, 17 Dicembre 2008. Area. Nord Ovest. 2207 North Est. 1488 Centro. 1441 Sud. 1057 Isole. Evoluzione dei Sistemi di Pagamento Milano, 17 Dicembre 2008 Gruppo Intesa Sanpaolo Copertura territoriale e Quote di Mercato Nord Ovest Nord Est Area Numero Filiali Ranking Nord Ovest 2207 North Est 1488

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Investor Day Baudouin Prot Chief Executive Officer Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Un Business Mix ben Equilibrato Aree di attività 3T06 - Distribuzione ricavi Distribuzione geografica 3T06

Dettagli

VE(N)DERE OLTRE LA CRISI. Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale

VE(N)DERE OLTRE LA CRISI. Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale VE(N)DERE OLTRE LA CRISI Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale Assocamerestero l Associazione delle Camere di Commercio Italiane all Estero (CCIE), e Unioncamere,

Dettagli

Fideuram Multibrand. Linea Value

Fideuram Multibrand. Linea Value Fideuram Multibrand Linea Value Banca Fideuram mette a disposizione dei propri clienti Fideuram Multibrand, una gamma completa che unisce all offerta della Casa oltre 700 tra fondi comuni e SICAV di rinomate

Dettagli

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2

Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 4.2 Retail banking: posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 4.2 Profilo di CheBanca! Dati di sintesi Efficace collettore di provvista: 13,3mld di depositi diretti ed 1mld di indiretti Miglior

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE Roma, Aprile 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito,

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Agenda Il sostegno all internazionalizzazione di BNL-BNP Paribas (G.Lauria) L Italian Desk

Dettagli

Ordine di Servizio. Eventuali riferimenti normativi, correlati al presente documento per modifica o abrogazione, sono riportati in appendice.

Ordine di Servizio. Eventuali riferimenti normativi, correlati al presente documento per modifica o abrogazione, sono riportati in appendice. Ordine di Servizio Oggetto: Struttura organizzativa del Gruppo Intesa Sanpaolo Numero: 1/2007 Data di Emissione: 03/01/2007 Decorrenza: 03/01/2007 Destinatari: Tutti Eventuali riferimenti normativi, correlati

Dettagli

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13 Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 Le Guide Mondadori Italia 100 passi alpini in moto 16,5 x 23,5 cm 286 pp 100 strade da moto in Italia 16,5 x 23,5 cm 286 pp Emilia Romagna

Dettagli

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Gennaio 2015 confidenziale Anthony Old 0 Sommario Presentazione del Gruppo ArcelorMittal Il nostro progetto per ILVA Il principale produttore

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Una mission distintiva

Una mission distintiva Una mission distintiva Unicità Assistere i Clienti nella gestione consapevole dei loro patrimoni, sulla base dei loro bisogni e profili di rischio. Offrire servizi di consulenza finanziaria e previdenziale

Dettagli

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Marco Giaccone Responsabile Funzione Capital Management, Area Bergamo, Il Gruppo BPU ed il

Dettagli

Il Gruppo UBI Banca oggi

Il Gruppo UBI Banca oggi 1 UBI Banca nasce nel 2007 dalla fusione tra. BPU BANCA LOMBARDA e PIEMONTESE Il Gruppo UBI Banca oggi Oltre 4 milioni di clienti serviti tramite un modello divisionalizzato e segmentato 1888 filiali in

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO Dott. Andrea BABBI Direttore Generale ENIT Perugia 16 gennaio 2013 1 IL QUADRO NORMATIVO Decreto Legge 14 Marzo 2005, convertito nella Legge 14 Maggio 2005, N.80

Dettagli

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane. Confindustria, 1 Febbraio 2011

Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane. Confindustria, 1 Febbraio 2011 Seminario Tunisia Rischi e prospettive per le imprese italiane Confindustria, 1 Febbraio 2011 Temi trattati Presenza ed operatività del sistema bancario in Tunisia Struttura e profilo di rischio del sistema

Dettagli

La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa

La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa 5 Settembre 2013 Indice 1 Descrizione dell Intermediario 2 Attività Oggetto dell Offerta 3 Elementi

Dettagli

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato il modello distributivo integrato Cassa di Risparmio di Firenze - Banca CR Firenze, società per azioni quotata al listino ufficiale della Borsa Italiana dal luglio 2000, è la capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 Area Commercio e Promozione Estero Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso www.tv.camcom.it promozione@tv.camcom.it

Dettagli

VISION. ponendosi come advisor di riferimento, in una prospettiva sempre più internazionale, nelle operazioni di finanza ordinaria e straordinaria.

VISION. ponendosi come advisor di riferimento, in una prospettiva sempre più internazionale, nelle operazioni di finanza ordinaria e straordinaria. COMPANY PROFILE VISION Console and Partners è una società di consulenza finanziaria e legale, Partner Equity Markets di Borsa Italiana (gruppo London Stock Exchange), che basa la sua attività sulla crescita

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

D I V I S I O N P R O F I L E

D I V I S I O N P R O F I L E Gro D I V I S I O N P R O F I L E YOUR JOB, Gro YOUR JOB, B A N K I N G & I N S U R A N C E Gro YOUR JOB, Gro YOUR JOB, www.gigroup.it Gro YOUR JOB, GI GROUP Gi è il primo gruppo italiano nei servizi dedicati

Dettagli

Posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 2.1

Posizionamento di mercato ed indirizzi strategici. Sezione 2.1 Posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 2.1 CIB Mediobanca : punti di forza Marchio affermato, forte identità aziendale Modello di business in linea con le nuove normative Approccio integrato

Dettagli

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE.

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Cosa ci rende differenti? Moore Stephens International è un associazione multinazionale di società professionali

Dettagli

Il supporto di Finest S.p.A. alla cooperazione economica tra Italia e Armenia. Ing. Renato Pujatti, Presidente Finest S.p.A.

Il supporto di Finest S.p.A. alla cooperazione economica tra Italia e Armenia. Ing. Renato Pujatti, Presidente Finest S.p.A. Il supporto di Finest S.p.A. alla cooperazione economica tra Italia e Armenia Ing. Renato Pujatti, Presidente Finest S.p.A. Finest oggi L. 19/91 6 uffici Finest: lo specialista finanziario per la cooperazione

Dettagli

Storia e Missione. 1946 Fondazione

Storia e Missione. 1946 Fondazione Storia e Missione 1946 Fondazione Fondata nel 1946 da Banca Commerciale Italiana, Credito Italiano e Banco di Roma, le tre banche pubbliche di interesse nazionale Missione: contribuire alla ricostruzione

Dettagli

Federazione ANIE ATTIVITA INTERNAZIONALI. Roma, 3 novembre 2014

Federazione ANIE ATTIVITA INTERNAZIONALI. Roma, 3 novembre 2014 Federazione ANIE ATTIVITA INTERNAZIONALI Roma, 3 novembre 2014 FEDERAZIONE ANIE I dati dell Industria Elettrotecnica ed Elettronica italiana nel 2013: 56 miliardi di euro di fatturato totale 29 miliardi

Dettagli

Gennaio 2014 IN ITALIA

Gennaio 2014 IN ITALIA Gennaio 2014 IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP Paribas è leader nei servizi bancari e finanziari in Europa e nel Mondo, presente in 78 Paesi con circa 190.000 collaboratori. Opera in 3 settori chiave

Dettagli

20 anni 500 260 mln di euro 1,75 md di euro

20 anni 500 260 mln di euro 1,75 md di euro FINEST S.p.A. 20 anni di progetti di internazionalizzazione 500 operazioni sviluppate all estero 260 mln di euro investiti 1,75 md di euro di investimenti complessivi generati 30 Paesi di competenza: CHI

Dettagli

Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende Forum ABI Internazionalizzazione 2007 Un ponte verso l India: strumenti e servizi per l internazionalizzazione delle aziende Maurizio Accinni: Referente per l attività in India Roma, 25 settembre 2007

Dettagli

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 Milano, 7 febbraio 2006 1 IL GRUPPO A LIVELLO MONDIALE Prima banca francese per totale attivo

Dettagli

Lancio di Groupama Assicurazioni Conferenza stampa. Roma, 22 ottobre 2009

Lancio di Groupama Assicurazioni Conferenza stampa. Roma, 22 ottobre 2009 Lancio di Assicurazioni Conferenza stampa Roma, 22 ottobre 2009 2 Indice Roma, 22 ottobre 2009 Presentazione di nel mondo: una strategia di crescita e integrazione Lancio di Assicurazioni sul mercato italiano

Dettagli

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009 VII Small and Mid Caps Conference Unicredit Milano - 26 Novembre 2009 Chi è Acotel Group Know How tecnologico Uno dei protagonisti italiani della società dell informazione Crescita basata su competenze

Dettagli

With your business in the world

With your business in the world With your business in the world Company profile Accanto alle aziende e agli imprenditori Qualunque sia la loro meta. IC&Partners Gestiamo grandi capitali. Di conoscenza ed esperienza. Siamo una società

Dettagli

With your business in the world

With your business in the world With your business in the world Company profile Accanto alle aziende e agli imprenditori Qualunque sia la loro meta. IC&Partners Gestiamo grandi capitali. Di conoscenza ed esperienza. Siamo una società

Dettagli

MISSIONE PROFILO AZIENDALE

MISSIONE PROFILO AZIENDALE PRESENTAZIONE 1 2 MISSIONE Creare valore aggiunto per i nostri Clienti, dipendenti, partner commerciali e azionisti, offrendo servizi professionali improntati su qualità Svizzera ed efficienza Asiatica.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014 UTILE NETTO DEL 1 SEM. 2014 A QUASI 1,2 MLD, SE SI ESCLUDE L AUMENTO RETROATTIVO DELLA TASSAZIONE RELATIVA ALLA PARTECIPAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2011

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2011 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2011 Utile netto: Utile netto normalizzato (*) : 2 trim. a 741 mln. di euro, +12,1% rispetto a 661 mln. del 1 trim. 1 sem. a 1.402

Dettagli

Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1. La presenza in Italia Pag. 3. I servizi assicurativi Pag. 4. La storia Pag.

Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1. La presenza in Italia Pag. 3. I servizi assicurativi Pag. 4. La storia Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Soluzioni di credit management a misura d impresa Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 3 I servizi assicurativi Pag. 4 La storia Pag. 7 I principali dati economico-finanziari

Dettagli

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013 La nuova banca leggera di Milano, 5 giugno 2013 Flavio Valeri Chief Country Officer di Italia Agenda 1 in Italia 2 Il retail di Italia 3 : la nuova banca leggera 2 : la solidità di un gruppo globale, una

Dettagli

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Genova, 23 novembre 2010 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Console and Partners

Console and Partners vision Console and Partners è una società di consulenza finanziaria e legale, Partner Equity Markets di Borsa italiana (gruppo London Stock Exchange), che basa la sua attività sulla crescita dei propri

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Il tuo partner per l internazionalizzazione Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

PROMOZIONE ESTERO PROGETTI SOVVENZIONATI ANNO 2015. FISCALE 06956460635 Los Angeles, Italia Film Fashion and art fest

PROMOZIONE ESTERO PROGETTI SOVVENZIONATI ANNO 2015. FISCALE 06956460635 Los Angeles, Italia Film Fashion and art fest PROMOZIONE ESTERO PROGETTI SOVVENZIONATI ANNO 2015 RICHIEDENTE Istituto Capri nel mondo - CAPRI - (NA) Made in Italy RIFF Roma Independent Film Ass. N.I.C.E. New Italian Cinema Events Ass. F.I.C.C. Federazione

Dettagli

Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business

Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business Innovare il modello di servizio per la clientela Small Business Nicola Generani Responsabile Direzione Marketing Retail - Private Convegno Dimensione Cliente 200 Roma, 26/03/200 Contenuti Overview Gruppo

Dettagli

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI In un contesto ancora debole, il esprime una redditività in crescita continuando

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2015 FORTE AUMENTO DELLA REDDITIVITÀ, SUPERIORE AGLI OBIETTIVI DEL PIANO DI IMPRESA 2014-2017. ELEVATA PATRIMONIALIZZAZIONE, LARGAMENTE

Dettagli

L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo. italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008

L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo. italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008 L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo dedicate all internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008 Milano, 7 luglio 2008 Desk Cina Il

Dettagli

indice Unicità Leadership Innovazione

indice Unicità Leadership Innovazione indice Unicità Leadership Innovazione Esclusività Eccellenza unicità Una mission distintiva Un modello di business unico nel mercato Un grande Gruppo Una rete, benchmark di eccellenza Una banca solida

Dettagli

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Milano, 7 marzo 2008 Approvato il Piano 2009-2011 del Gruppo Mediobanca p Crescita trainata da nuove iniziative strategiche: Posizionamento europeo

Dettagli

Attività internazionali. Sezione 2.2

Attività internazionali. Sezione 2.2 Attività internazionali Sezione 2.2 allargato su scala europea a partire dal 2004 Posizionamento di mercato ed indirizzi strategici Sezione 2.1 Avvio filiale di Parigi Focus: corporate advisory e lending

Dettagli

Imprenditori Stranieri in Italia

Imprenditori Stranieri in Italia Imprenditori Stranieri in Italia Dati aggiornati a Dicembre 2011 Marketing CRIBIS D&B Agenda Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia Analisi i Imprese con imprenditori i stranieri i 2 Agenda

Dettagli

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti Il Gruppo Cassa depositi e prestiti opera a sostegno della crescita del Paese ed impiega le sue risorse, prevalentemente raccolte attraverso il Risparmio Postale (Buoni fruttiferi

Dettagli

MILANO MOSCA LONDRA NEW YORK PECHINO DUBAI

MILANO MOSCA LONDRA NEW YORK PECHINO DUBAI P R O F I L O I S T I T U Z I O N A L E MILANO MOSCA LONDRA NEW YORK PECHINO DUBAI WWW.HERAIMMOBILI.COM C H I S I A M O Héra International Real Estate è un player italiano specializzato nella valorizzazione

Dettagli

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri.

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. INVESTIMENTI, CON LA "NUOVA SABATINI" RISORSE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Mediocredito è attivo nella nuova misura agevolativa Beni strumentali

Dettagli

Il catalogo dei Servizi

Il catalogo dei Servizi Valido dal 01/01/2013 Il catalogo dei Servizi I servizi per le imprese e le amministrazioni locali offerti dall Agenzia Nazionale del Turismo Premessa iniziale Il Catalogo dei Servizi dell ENIT riepiloga

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE

L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE L ORGANIZZAZIONE DELLA BANCA: MODELLI E STRUTTURE ORGANIZZATIVE 1 MODELLI ISTITUZIONALI-ORGANIZZATIVI: SI FA RIFERIMENTO A MODELLI DI INTERMEDIAZIONE BANCA UNIVERSALE GRUPPO POLIFUNZIONALE BANCA SPECIALIZZATA

Dettagli

Internazionalizzazione e supporto al business Roberto Colombo, Internazionalizzazione Imprese

Internazionalizzazione e supporto al business Roberto Colombo, Internazionalizzazione Imprese Internazionalizzazione e supporto al business Roberto Colombo, Internazionalizzazione Imprese Servizio Imprese - Direzione Marketing Milano, 17 marzo 2016 Agenda Intesa Sanpaolo e la rete internazionale

Dettagli

Predisposizione del BID BOND e altri strumenti finanziari.

Predisposizione del BID BOND e altri strumenti finanziari. Predisposizione del BID BOND e altri strumenti finanziari. SANPAOLO IMI S.p.A. Italian Desk World Bank and Inter-American Development Bank Washington, D.C. 6-9 dicembre 2004 Alessio Cioni - (212) 692 3159

Dettagli

Il contributo si focalizza sugli aspetti organizzativi/ funzionali connessi allo sviluppo/ implementazione dei sistemi di rating interno

Il contributo si focalizza sugli aspetti organizzativi/ funzionali connessi allo sviluppo/ implementazione dei sistemi di rating interno IL CONTRIBUTO DI UNICREDITO ITALIANO AL PROGETTO DI RICERCA Rating interni e controllo del rischio di credito Esperienze, problemi, Soluzioni Milano - 31 marzo 2004 NEWFIN Centro Studi sull innovazione

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 1. L ottenimento del miglior risultato possibile nell esecuzione degli ordini del cliente: la Best Execution La normativa europea

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013 MPS Capital Services - Direzione Investment Banking Luglio 2013 1. Il Gruppo Montepaschi 2 Il Gruppo Montepaschi Overview Filiali in Italia Il Gruppo Montepaschi, terzo gruppo bancario Italiano, è attivo

Dettagli

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Modelli Organizzativi e Sistemi Informatici a Supporto del Segmento Private Banking - L Esperienza Deutsche Bank Italia Milano, 14 Ottobre 2004

Dettagli

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale Realizzato dall EURES Ricerche Economiche e Sociali in collaborazione con il Consiglio Regionale dell Economia

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A. SULLA SCISSIONE PARZIALE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A. SULLA SCISSIONE PARZIALE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A. SULLA SCISSIONE PARZIALE DI CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE S.P.A. IN FAVORE DI INTESA SANPAOLO S.P.A., CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2011 Coefficienti patrimoniali: forte solidità patrimoniale, superati i requisiti: Core Tier 1 ratio 10,1%; Tier 1 ratio 11,5%; coefficiente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Proventi operativi netti a 4.687 mln. di euro, rispetto ai 4.489 mln. del primo trimestre 2006 (+4,4%, +7% normalizzato).

COMUNICATO STAMPA. Proventi operativi netti a 4.687 mln. di euro, rispetto ai 4.489 mln. del primo trimestre 2006 (+4,4%, +7% normalizzato). COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI AL 31 MARZO 2007 Utile netto consolidato del primo trimestre 2007 a 4 miliardi di euro, con plusvalenze da cessione di Cariparma e FriulAdria, rispetto a 1,3

Dettagli

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Vincenzo Pagano Dipartimento Sviluppo e Advisory Referente SIMEST Area Nord Est Vicenza,

Dettagli