FUNZIONE STRUMENTALE LINGUA INGLESE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FUNZIONE STRUMENTALE LINGUA INGLESE"

Transcript

1 Anno scolastico -15 FUNZIONE STRUMENTALE LINGUA INGLESE Parametri Descrizione Note 1.1 TITOLO DEL Progetto Lingua Inglese 1.2 RESPONSABILE DEL GRUPPO DI Classi coinvolte Docenti referenti Candidati: E. Tornior + eventuali altre candidature Le adesioni verranno raccolte al Collegio Docenti e nelle riunioni di dipartimento del mese di settembre 2013 Il progetto è rivolto a tutte le classi dell Istituto con delle limitazioni nei confronti delle classi prime che verranno coinvolte solo parzialmente ed in casi particolari. Referenti saranno i docenti di inglese di ogni singola classe aderente al progetto o, in mancanza di tale disponibilità, il responsabile del progetto 1.3 OBIETTIVI FINALITÀ E OBIETTIVI Le attività proposte dal progetto concorrono significativamente all immagine dell istituto sul territorio. Esse costituiscono un elemento discriminante per la scelta del corso di studi da parte dei ragazzi della scuola primaria ed, allo stesso tempo, un bagaglio indispensabile per l inserimento nel mondo del lavoro e per il proseguimento degli studi. Sinteticamente gli obiettivi principali sono: - Ampliamento dell offerta formativa - Miglioramento delle competenze linguistiche degli studenti - Miglioramento autostima degli studenti - Superamento blocchi comunicativi in lingua straniera - Stimolare il confronto con realtà scolastiche straniere - Favorire l autonomia (linguistica e personale) - Conseguimento di certificazioni internazionali ed esperienze riconosciute e facilmente spendibili - Offerta di soggiorni linguistici all estero durante l a.s. a prezzi contenuti - Approccio al mondo del lavoro tramite un esperienza guidata (il Master dei Talenti solo per le classi quinte di tutti gli indirizzi) - Rinforzo della preparazione culturale in alcuni aspetti tipici di alcune materie di indirizzo (geografia, storia dell arte, diritto) - Stimolare la percezione di un sapere unico - Occasione di crescita professionale

2 DESTINATARI DEL Allievi delle classi I, II, III, IV e V di tutti gli indirizzi ( per le classi prime è previsto un coinvolgimento limitato ed in casi particolari) - Organizzazione di corsi di lingua inglese (livello A1, A2, B1,B2 e FCE) presso un istituto esterno alla scuola. Destinatari: classi 2^, 3^, 4^ e 5^ di tutti gli indirizzi. Iscrizioni in casi particolari per le classi prime (livello di conoscenza della lingua) - Organizzazione di due stage linguistici: Dublino (novembre, 1 settimana con soggiorno in famiglia). Destinatari: classi 3^, 4^ e 5^ di tutti gli indirizzi Malta (primavera 2015, 1 settimana, soggiorno in famiglia). Destinatari: classi 2^, 3^, 4^ e 5^ di tutti gli indirizzi. Eccezionalmente si potranno iscrivere allievi delle classi prime secondo il livello di conoscenza della lingua. PREVISIONE ATTIVITA - master dei Talenti: stage professionalizzante di 5 settimane. Posti limitati, selezioni in primavera. Destinatari: classi 5^ tutti gli indirizzi. Periodo di attuazione: dopo esami di stato. Come destinazione si prenderanno in considerazione località anche non europee sulla base dei preventivi richiesti. Per Cipro, usuale destinazione per il ns istituto, si potrebbe pensare di organizzare autonomamente uno stage lavorativo per alcuni studenti poiché i contatti sono collaudati da tempo e l'esperienza è già stata fatta la scorsa estate con risultati molto positivi. - soggiorno-studio in Inghilterra di 3-5 giorni. Esperienza di carattere tecnico- culturale per le classi quinte dell istituto tecnico. Probabile destinazione: Londra. Periodo di attuazione Novembre o Gennaio richiesta e gestione (orario/attività) di un lettore madrelingua inglese se l ufficio scolastico provinciale riproporrà il bando finalizzato ad avere nelle scuole degli stagisti con la mansione di conversatori anche qualificati alla gestione di moduli CLIL. Destinatari: tutte le classi. METODOLOGIE UTILIZZATE - corsi di lingua finalizzati al conseguimento delle certificazioni europee presso una scuola esterna di lingue - stage linguistici in Irlanda e Malta - studio di argomenti trasversali in inglese (soggiorno-studio all estero)

3 - lezioni in classe con il conversatore madrelingua - stage lavorativi all estero RAPPORTI CON ALTRE ISTITUZIONI - scuola di lingue In Italia e all'estero per l organizzazione dei corsi di lingua inglese: a. International Study Centre di Dublino per lo stage linguistico in Irlanda b. scuola di inglese a Malta c. Churchill British Centre di Torino per le certificazioni - partecipazione al bando di concorso della Fondazione CRT per il Master dei Talenti - richieste di lettore madrelingua all ufficio scolastico provinciale - agenzie estere per l organizzazione di soggiornistudio ed esperienze lavorative - Organizzazioni per il turismo solidale e lo sviluppo sostenibile per l'eventuale accoglienza di nostri studenti in stage 1.4. DURATA A.S. -15 Descrivere l arco temporale nel quale il progetto si attua. FASI OPERATIVE CORSI DI LINGUA: 1. Definizione di progetto e approvazione del Collegio Docenti 2. Informazione generalizzata, mirata e iscrizioni RISULTATI PREVISTI Inserimento del Progetto nel POF Consegna dei diplomi conseguiti dagli studenti nell anno precedente Definizione di un piano corsi orientativo e protocollo d intesa con scuola di lingue (inglese) Stesura scheda finanziaria Presentazione del progetto -15 a studenti e genitori Incontri informativi con gli interessati Raccolta delle iscrizioni nelle tre sedi DATA DI CONCLUSIONE E VERIFICHE Settembre 14 Ottobre Novembre 3. Test di ingresso Test di livello e costituzione di gruppi omogenei di circa 15 allievi per inglese Gennaio 4. Svolgimento corsi pomeridiani 5. Lezioni aggiuntive per gli iscritti agli esami europei di giugno Miglioramento delle competenze linguistiche di partenza ed eventuale certificazione interna per coloro che non proseguono il corso fino agli esami di giugno Preparazione specifica: acquisizione di tecniche specifiche per il superamento degli esami Febbraio- Maggio Maggio Giugno 6. Esami europei Sostenimento degli esami per le certificazioni europee Maggio - Giugno Breve relazione al Collegio Docenti 7. Prima valutazione Relazione dettagliata al Capo d Istituto e pubblicata sul Giugno andamento dei corsi portale 8. Risultati esami Certificazioni europee Settembre 15 Consegna diplomi 9. Conclusione del progetto Registrazioni sul passaporto Boselli Settembre Ottobre 15

4 STAGE LINGUISTICI: DUBLINO E MALTA 1. Pubblicità 2. Organizzazione 3. Soggiorni linguistici MASTER DEI TALENTI e WORK EXPERIENCE 1. Domanda 2. Pubblicità e selezioni 3. Stage SOGGIORNO- STUDIO IN INGHILTERRA Raccolta delle iscrizioni e caparre per gli stage linguistici a Dublino e Malta Richiesta di preventivi per soggiorni Organizzazione del programma dei soggiorni Riunioni informative con partecipanti e famiglie Soggiorno di 1 settimana a Dublino entro fine novembre Soggiorno di 1 settimana a Malta (marzo-aprile ) Compilazione domanda per il Master dei Talenti Pubblicità dell iniziativa nell istituto. Raccolta candidature e selezioni in base al numero dei posti assegnati al nostro istituto(master dei Talenti) e alla disponibilità (stage all'estero non finanziati) Stage lavorativo di 8 settimane in località da definirsi con supervisione di un docente dell istituto (Master dei Talenti). Stage lavorativi con durata da definirsi secondo i contatti con le agenzie/organizzazioni estere; stage organizzati autonomamente dalla scuola Breve soggiorno probabilmente a Londra finalizzato all'approfondimento di tematiche tipiche del mondo del lavoro e della formazione in ambito turistico tramite workshops teorici ed esperienze sul territorio. Dublino: settembreottobre ; Malta: Febbraio 2015 Dublino: ottobre Malta: febbraio 15 Dublino: Novembre Malta: primavera Gennaio '15 Primavera 2015 Estate 2015 Novembre o Gennaio 2015 LETTORE MADRELINGUA 1.5. RISORSE UMANE Le fasi sono vincolate alle scadenze della domanda. Accoglienza, organizzazione orario sulle tre sedi e assistenza durante le lezioni - La/le funzione/i strumentale Da definirsi Ore di lavoro previste

5 DOCENTI CHE COLLABORANO AL PROGETTI - Alcuni proff. del dipartimento di inglese coinvolti in diverse attività (l elenco dettagliato delle collaborazioni verrà redatto in sede di relazione finale del progetto) La prof. Di Carluccio (docente di sostegno dell istituto) si occuperà di quanto segue: - organizzazione del soggiorno in Irlanda - organizzazione del soggiorno a Malta - progetto Erasmus Plus - progetto Master dei Talenti e Work Experience all'estero Il totale delle ore dipende dal numero delle iniziative attivate. Si sottolinea che la stesura di progetti quali Erasmus Plus comporta un monte ore elevato considerata la complessità degli application forms. Per tutto ciò che è stato inserito nel presente progetto si può ipotizzare un totale di 300 ore PERSONALE ESTERNO (Segnalare l eventuale necessità di personale esperto indispensabile per l esecuzione del progetto e indicarne i profili di riferimento) PERSONALE A.T.A. CHE COLLABORA AL 1.6 BENI E SERVIZI RISORSE STRUMENTALI E LOGISTICHE DISPONIBILI ATTREZZATURE MATERIALE DI CONSUMO NECESSARIO 1.7 COORDINAMENTO CON ALTRI PROGETTI DELLA SCUOLA - Docenti scuola di lingue (corsi di inglese) - segreterie amministrativa e didattica Aule per riunioni Fotocopie Il presente progetto integra ed implementa alcuni aspetti di altri progetti esistenti nell istituto. Nello specifico: - orientamento - alternanza scuola lavoro Il numero delle ore dipende dal numero degli iscritti e può variare sensibilmente (da 20 a 40 ore)

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer

FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Anno scolastico 2014/2015 FUNZIONE STRUMENTALE PORTALE BOSELLI ECDL Patente Europea del Computer Marco Paolini - Anna Tarello Portale Boselli Parametri Descrizione Note 1.1 OBIETTIVI FINALITÀ E OBIETTIVI

Dettagli

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte 2 a EDIZIONE Bando per la partecipazione ad un programma di internship all estero per favorire l occupabilità e la conoscenza di competenze linguistiche specifiche Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E TURISTICI "L. EINAUDI"

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E TURISTICI L. EINAUDI PROPOSTA ATTIVITA A.S. 2008-09 M1/PA08 CURRICOLARE EXTRACURRICOLARE ALTRO Titolo del Progetto Accoglienza- Alfabetizzazione,- Educazione interculturale Responsabile del Progetto Prof. ssa Colombo Lidia

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16 Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 Staff del Dirigente e Funzioni strumentali al POF 2 FS1 - Qualità e valutazione di sistema Gestisce la documentazione relativa

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CALVAGESE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CALVAGESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BEDIZZOLE VIA MONS. A. BONTACCHIO, 4 25081 BEDIZZOLE (BS) TEL. 030 / 67.40.36 FAX 030 / 687.17.71 C.F. 93014390178 Indirizzo e-mail: bsic81300b@istruzione.it - Sito web:

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015.

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015. Anno scolastico 2014/2015. Denominazione progetto Certificazioni in lingua inglese studenti Liceo Classico Cicognini Responsabile del progetto Responsabile d area: Sandra Idimauri. Sintesi del progetto

Dettagli

ITC e TS VITTORIO EMANUELE II - BERGAMO SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/13 E.F. 2013

ITC e TS VITTORIO EMANUELE II - BERGAMO SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/13 E.F. 2013 ITC e TS VITTORIO EMANUELE II - BERGAMO SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/13 E.F. 2013 LINGUE Lettori, Certificazioni, Scambi Culturali e Soggiorni Linguistici - Progetto N 8 1.Denominazione del

Dettagli

Programma Operativo Nazionale per la scuola INGHILTERRA SCOZIA IRLANDA MALTA FRANCIA GERMANIA SPAGNA

Programma Operativo Nazionale per la scuola INGHILTERRA SCOZIA IRLANDA MALTA FRANCIA GERMANIA SPAGNA INGHILTERRA SCOZIA IRLANDA MALTA FRANCIA GERMANIA SPAGNA Ente di Formazione accreditato dal MIUR Programma Operativo Nazionale per la scuola Programmi per soggiorni linguistici, stage lavorativi e tirocini

Dettagli

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO. Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO. Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI PIANO DI PROGETTO PROGETTO RESPONSABILE PROGETTO OUT Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI Studentesse e studenti del IV e V anno dell Istituto DESTINATARI Docenti di scienze sociali

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015 Anno scolastico 2014/2015 Denominazione progetto Certificazioni in lingua straniera studenti Responsabile del progetto Responsabile d area: Ferranti Maura. Docenti interni Coordinatori per le diverse lingue:

Dettagli

Denominazione: PROGETTO CERTIFICAZIONE PET (Preliminary English test) Livello B1

Denominazione: PROGETTO CERTIFICAZIONE PET (Preliminary English test) Livello B1 Denominazione: PROGETTO CERTIFICAZIONE PET (Preliminary English test) Livello B1 Macroarea: X A C D E 1. Responsabile/i del Progetto: Prof.ssa FRANCA LUCIANI 2.Finalità: ( descrivere le finalità che si

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO Prot. n 3560/c.12 Crotone, lì 24/06/2014 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO ONLINE N. 23 del 24/06/2014 BANDO DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO DI ESPERTI MADRELINGUA INGLESE AZIONE C1 INTERVENTI FORMATIVI PER LO

Dettagli

PERCORSO INNOVATIVO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

PERCORSO INNOVATIVO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Alternanza scuola/lavoro l alternanza non è uno strumento formativo, ma si configura piuttosto come una metodologia formativa, una vera e propria modalità di apprendere PERCORSO INNOVATIVO DI ALTERNANZA

Dettagli

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR ACCOMPAGNATORE

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR ACCOMPAGNATORE Con l Europa, investiamo nel vostro futuro PON C-1-FSE-2014-16 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE GALILEI -CAMPAILLA MODICA LICEI SCIENTIFICO CLASSICO ARTISTICO e T.I.M.A. Piazza Baden Powell, 10-9701 Modica

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO. Anno Scolastico 2014-2015. Progetto VIAGGIO STUDIO IN SPAGNA. Area di riferimento. Linguistico - espressiva

SCHEDA DI PROGETTO. Anno Scolastico 2014-2015. Progetto VIAGGIO STUDIO IN SPAGNA. Area di riferimento. Linguistico - espressiva ISTITUTO COMPRENSIVO VIA DEI TORRIANI Via dei Torriani, 44-00164 ROMA SCHEDA DI PROGETTO Anno Scolastico 2014-2015 Progetto VIAGGIO STUDIO IN SPAGNA Area di riferimento Linguistico - espressiva F.S. di

Dettagli

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA Istituto Tecnico Statale L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ STUDENTESCA Linee guida per l implementazione delle seguenti forme di mobilità studentesca

Dettagli

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE Il Centro per la formazione continua e l aggiornamento del personale insegnante cura iniziative

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI All.9 POF 2015-2016 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI Il Protocollo di Accoglienza è il documento che predispone e organizza le modalità che l Istituto intende seguire relativamente all

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO V.O.CENCELLI SABAUDIA RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE

ISTITUTO COMPRENSIVO V.O.CENCELLI SABAUDIA RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE ISTITUTO COMPRENSIVO V.O.CENCELLI SABAUDIA RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE Ferraro Adele Anno Scolastico 2013 2014 ATTIVITA di Continuità educativo - didattica Accoglienza PROGETTO Conoscere per

Dettagli

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità Circolare n. 31 del 24/09/2014 Inoltro telematico a fiis00300c@istruzione.it in data 24/09/2014 Pubblicazione sul sito web (sezione Circolari / Comunicazioni DS) in data 24/09/2014 OGGETTO: Presentazione

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever

Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever Sede Alberghiero: Via Carlo Merlo n. 2-10064 Pinerolo (TO) (TO) TEL. 0121.72402 FAX. 0121.322043 Sede coordinata Ag rario Viale Europa, 28-10060 Osasco (To)

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Prot. N. 3273/A13c del 30 maggio 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Vista la nota della MIUR - Direzione Generale per gli Affari Internazionali prot.

Dettagli

I.I.S. Astolfo Lunardi

I.I.S. Astolfo Lunardi Piano dell offerta formativa IL Dirigente Scolastico Funzione Strumentale Pagina 1 di 1 POF - vers 02 - Copertina, 11/10/2010 Delibera CD n. 09 del 29/09/2010 Data stampa: 06/12/12 Delibera Cdi n. 17 del

Dettagli

CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014. Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio

CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014. Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio CLIL -Incontri tecnici 18 settembre 2014 Ufficio IV Ordinamenti Scolastici Formazione - Diritto allo Studio SINTESI NORMATIVA Regolamenti 88 e 89 /15.3.2010 introducono l insegnamento di una DNL con metodologia

Dettagli

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Codice Meccanografico istituto principale: CLTD00701D Codice meccanografico secondario (risultante da organico) CLPS00701N

Dettagli

Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013

Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013 Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013 Oggetto: Istanze FF.SS. a.s. 2013/2014 Ai Sigg. Docenti Al sito web All ALBO S E D I di BISCEGLIE E TRANI Si comunica che le istanze, corredate dai curricula,

Dettagli

BANDO RECLUTAMENTO STUDENTI

BANDO RECLUTAMENTO STUDENTI BANDO RECLUTAMENTO STUDENTI PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2001/2013 II^ Procedura straordinaria Prot. n. AOODGAI/6693 del 18/04/2012 C-5-FSE04_POR_CAMPANIA-2012-426 Chimica ed ecologia ell industria

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA LINGUISTICA 2014-2015

Dettagli

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 15 DESTINATARI DELL INTERVENTO OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA (CUP C46G13000160006) a valere sull Avviso Pubblico della Regione Abruzzo Legge 144/99

Dettagli

migliorare la comprensione di messaggi orali e scritti ampliare il lessico. Favorire la preparazione per ottenere la certificazione esterna FIRST

migliorare la comprensione di messaggi orali e scritti ampliare il lessico. Favorire la preparazione per ottenere la certificazione esterna FIRST Prot. n. 5531 C/14 08/10/2014 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER INCARICO DI DOCENTI MADRELINGUA INGLESE A) PER POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE IN VISTA DELL ISCRIZIONE ALL ESAME FCE NEI PROSSIMI ANNI

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso FINALITA Il presente documento contiene criteri, principi e indicazioni riguardanti le procedure e le pratiche per un ottimale inserimento

Dettagli

BANDO ADESIONE STUDENTI PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2001/2013

BANDO ADESIONE STUDENTI PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2001/2013 BANDO ADESIONE STUDENTI PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2001/2013 C-5-FSE 2013-240 Sperimentazioni Chimiche in Italia C-1-FSE 2013-1592 certificazione trinity C-2- FSE- 2013-355 Orientamento e riorientamento

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Prot. n 1357 Ginosa 10.03.2015

Prot. n 1357 Ginosa 10.03.2015 Prot. n 1357 Ginosa 10.03.2015 AI DOCENTI ALL ALBO DELLA SCUOLA AL SITO WEB DELL ISTITUTO OGGETTO: PON - FSE: Competenze per lo Sviluppo Circolare prot. n. AOODGAI/676bis del 23/01/2014 Azione C1 Interventi

Dettagli

Piano delle attività e impegni collegiali - A.S. 2015/16. Data Orario / Sede Tipo di Attività Ordine del Giorno Settembre

Piano delle attività e impegni collegiali - A.S. 2015/16. Data Orario / Sede Tipo di Attività Ordine del Giorno Settembre ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA POLO VIA GIOVANNI XXIII - 88842 - CUTRO - (KR) Codice Fiscale : 91021330799 - Codice Meccanografico : KRIS006004 Tel. 0962/773382-775892 Fax 0962/1870500 www.polodicutro.it

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CICOGNINI RODARI. Anno scolastico 2014/2015 Anno scolastico 2014/2015 Denominazione progetto Lettorato d inglese, spagnolo e tedesco per le classi 3 del Liceo Rodari. Responsabile del progetto Prof.ssa Maura Ferranti (responsabile d'area) Sintesi

Dettagli

Prot. n..3512 Frosinone, 30/09/2015

Prot. n..3512 Frosinone, 30/09/2015 Prot. n..3512 Frosinone, 30/09/2015 AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA ATTI ALBO OGGETTO: ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

Protocollo Mobilità Individuale all Estero

Protocollo Mobilità Individuale all Estero Protocollo Mobilità Individuale all Estero Premessa Con il presente Protocollo il Liceo G.M.Dettori intende sostenere e, nel contempo, regolamentare l esperienza di studio dei propri studenti/studentesse

Dettagli

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE Il liceo classico Enrico Medi di Villafranca, dall anno scolastico 2015-2016, è una Cambridge International School, in cui è possibile conseguire le certificazioni

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE FINALITA Il presente documento denominato Protocollo di Accoglienza è un documento che nasce da una più dettagliata esigenza d informazione relativamente all

Dettagli

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi Area di Riferimento 1 Gestione POF Riscrittura del POF alla luce delle innovazioni normative e dei bisogni formativi attuali, sia interni che del territorio Monitoraggio in itinere dell attuazione del

Dettagli

Sezione 1 Dati sintetici di previsione

Sezione 1 Dati sintetici di previsione Sezione 1 Dati sintetici di previsione 1.1 Identificazione anno di riferimento: num. di revisione: denominazione: 1.2 Commissione di progetto Responsabile: Altri componenti: _ 1.3 Fasi di sviluppo del

Dettagli

Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO PUBBLICO

Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO PUBBLICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE «G.GALILEI» Via della Concordia, 92 61100-PESARO-tel.0721/283030 fax 0721/450756 - e-mail: info@icsgalilei.it www.icsgalilei.it Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO

Dettagli

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori TRANSIZIONE SCUOLA - MONDO DEL LAVORO 1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori 2-Obiettivi del Gruppo:

Dettagli

Regolamento Civica Scuola di Lingue

Regolamento Civica Scuola di Lingue Regolamento Civica Scuola di Lingue Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. xx del xx.xx.xxxx In vigore dal xxxxxxxxx I 20099 Sesto San Giovanni (MI), Piazza della Resistenza, 20 A cura del

Dettagli

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE Progetto finanziato dal FSE [Laboratori della Conoscenza Percorsi integrati di Alternanza Scuola Lavoro INVESTIAMO PER IL VOSTRO

Dettagli

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività)

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) I dati si riferiscono all anno scolastico 2014/2015 Approvato nel Collegio dei Docenti del 12 giugno 2015 Gli alunni certificati in base alla Legge 104/1992 Tabella

Dettagli

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 Per conseguire le finalità di cui all art. 4, secondo comma, della legge 19 novembre

Dettagli

Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA

Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA 1.1 Attività di recupero e sostegno In ottemperanza con le i disposizioni ministeriali e proseguendo sulla linea da anni

Dettagli

BANDO PUBBLICO SELEZIONE ESPERTI E TUTOR INTERNI

BANDO PUBBLICO SELEZIONE ESPERTI E TUTOR INTERNI COMPETENZE PER LO SVILUPPO - - Anno scolastico 2013/2014 Autorizzazione attività da parte del MIUR Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV n. AOODGAI\ 4037- del 14 maggio 2014 ISTITUTO

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione Scuola _I.C. NOLE CAN.SE (TO) a.s._2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge 104/92

Dettagli

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera Docenti: Gruppo N. 4 Gruppo di lavoro per la progettazione di Alternanza Scuola Lavoro costituito da: Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto

Dettagli

LICEO LAURA BASSI OFFERTA FORMATIVA A. S. 2014_/2015 PROPOSTA DI PROGETTO ATTIVITA

LICEO LAURA BASSI OFFERTA FORMATIVA A. S. 2014_/2015 PROPOSTA DI PROGETTO ATTIVITA OFFERTA FORMATIVA A. S. 2014_/2015 Dipartimento di appartenenza: Lingue straniere SCAMBI CULTURALI SOGGIORNI STUDIO SANDRA VILLA- ROBERTA RESMINI Destinatari Scambi culturali: Classi interessate 3 H: Francia

Dettagli

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 1 Titolo del Progetto (che si svolgerà nel corso dell a.s. 2011-2012) 1. Percorsi di scuola lavoro classe 3B operatore meccanici 2.

Dettagli

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO PROGETTO SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI All interno del Regolamento per i viaggi di istruzione, il progetto Scambi Culturali e Soggiorni Linguistici presenta i seguenti aspetti specifici: 1.

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Corso Serale I.G.E.A. LA FORMAZIONE TRA SCUOLA ED AZIENDA ANNO SCOLASTICO 2010 2011 DIRIGENTE SCOLASTICO : Dott.ssa ADDOLORATA BRAMATO RESPONSABILE DEL PROGETTO :Prof.ssa LOREDANA CAROPPO REFERENTE SCUOLA

Dettagli

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO PROGETTO RESPONSABILE PIANO DI PROGETTO Accoglienza e riorientamento Fucile Ornella (in collaborazione con Dario D'Andrea - dirigente scolastico) STUDENTI CLASSI PRIME; STUDENTI PROVENIENTI DA ALTRI PERCORSI

Dettagli

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 -

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 - Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca I.P.S.S.A.T.S.G.A. L. Cossa Viale Necchi, 5 27100 Pavia Tel: 0382 33422 Fax: 0382 33421 Email: cossa@cossa.pv.it Prot. N Bando di reclutamento

Dettagli

Istituto Superiore A. Rizza Viale A. Diaz, 12-96100 Siracusa

Istituto Superiore A. Rizza Viale A. Diaz, 12-96100 Siracusa Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 Istituto Superiore A. Rizza Viale A. Diaz, 12-96100 Siracusa Siracusa, 25 GIUGNO 2014 Prot 5133/F4 PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

EDUCAZIONE DEGLI ADULTI

EDUCAZIONE DEGLI ADULTI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI La proposta EDA, al fine di consentire una personalizzazione ed una differenziazione dei percorsi, è stata costruita secondo una logica modulare e flessibile, strutturata su un

Dettagli

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE ANNUALITA 2011/2012 Master e Corsi di Specializzazione per Laureati finanziati dalla Regione Campania attraverso Voucher Formativi individuali www.altaformazioneinrete.it

Dettagli

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo 2003, n.53 Criteri e procedure per la certificazione

Dettagli

Prot. N. 2067/C12 Oppido Mamertina 03/06/2015

Prot. N. 2067/C12 Oppido Mamertina 03/06/2015 Prot. N. 2067/C12 Oppido Mamertina 03/06/2015 Al Personale docente All albo d Istituto Al sito www.isoppido.it OGGETTO: Avviso per la selezione di DOCENTI TUTOR perla partecipazione a stage linguistici

Dettagli

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 1 Il progetto è presentato da: Istituto di Istruzione Superiore G. TORNO P.le Don Milani 1 20022 Castano

Dettagli

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo I PROGETTI DIDATTICI INDIRIZZI GENERALI DELLA SCUOLA LE STRUTTURE IL CURRICOLO P.O.F

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE (Ex Liceo Scientifico Tecnologico) Liceo delle Scienze Applicate ovvero l evoluzione della più importante sperimentazione degli ultimi venti anni, quella del Liceo

Dettagli

ASSOCIAZIONE MARE NEVE

ASSOCIAZIONE MARE NEVE ASSOCIAZIONE MARE NEVE Villaggio Palumbo Sila Piazzale Seggiovia 88836 Cotronei (KR) Tel. 0962/493127 Fax 0962/493818 - C.F. 91026160795 PROGETTO VIVI LA MONTAGNA CON LA NEVE L Associazione Mare Neve in

Dettagli

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP)

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Operatore Grafico Multimedia Che cosa sono gli IeFP? Sono percorsi Professionale di Istruzione e Formazione Sono finalizzati al conseguimento di qualifiche

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE, ecc.

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE, ecc. ISTITUTO COMPRENSIVO C. ALVARO TREBISACCE APPENDICE C REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE, ecc. Allegato al Regolamento di Istituto Il Dirigente Scolastico Prof. Leonardo

Dettagli

Prot n.4230/a22 Brembate, 23/09/2015. e p.c. Al Consiglio d Istituto Ai genitori al DSGA al personale ATA Atti Sito web

Prot n.4230/a22 Brembate, 23/09/2015. e p.c. Al Consiglio d Istituto Ai genitori al DSGA al personale ATA Atti Sito web Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brembate Sotto Via Oratorio n. 14 24041 BREMBATE (BG) Tel: 035 801047 035 801447 - Fax: 035 4874731 info@icbrembate.it

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ADELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ADELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale AE 1 di 5 GESTIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE USCITE DIDATTICHE, SCAMBI CULTURALI, ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale PAVIA COPIA CONTROLLATA

Dettagli

Sommario. Liceo Linguistico, Socio-Psico-Pedagogico e delle Scienze Sociali G. Pascoli (ordinamento pre-riforma)

Sommario. Liceo Linguistico, Socio-Psico-Pedagogico e delle Scienze Sociali G. Pascoli (ordinamento pre-riforma) Sommario Liceo Linguistico e Liceo delle Scienze Umane Giovanni Pascoli Liceo Linguistico Inglese Francese Tedesco e Spagnolo (5 anni) Liceo delle Scienze Umane Corso Ordinario (5 anni) Corso Opzione Economico

Dettagli

Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA. Luigi Oliva Liceo classico C.

Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA. Luigi Oliva Liceo classico C. Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA Luigi Oliva Liceo classico C. Colombo Va tenuto in debito conto il fatto che gli studenti con

Dettagli

acquisire nuove conoscenze di arte utilizzando la lingua inglese come mezzo

acquisire nuove conoscenze di arte utilizzando la lingua inglese come mezzo DESCRIZIONE PROGETTO CLIL 1 Nome Istituto Istituto Tecnico per il Turismo MARCO POLO - Rimini 2 Docenti responsabili del progetto Giovanna Gaspari: Arte e Territorio Lucia Stringhini: Inglese 3 Finalità

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO. Corsi pomeridiani di lingua inglese 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE STRUMENTALE DIPARTIMENTO/I

TITOLO DEL PROGETTO. Corsi pomeridiani di lingua inglese 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE STRUMENTALE DIPARTIMENTO/I PROGETTO N. (a cura della Segreteria) VOCE : (a cura della Segreteria) MOD. B Sezione 1 - Descrittiva TITOLO DEL PROGETTO Corsi pomeridiani di lingua inglese 1.1 SOGGETTO PROPONENTE STUDENTE/I FUNZIONE

Dettagli

Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR

Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR preposti alla formazione del personale docente per il Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico - comunicative e metodologico

Dettagli

Funzionigramma d Istituto

Funzionigramma d Istituto Dirigente Scolastico Assicura la gestione unitaria dell istituzione È il rappresentante legale È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio Organizza

Dettagli

Attività extracurriculari

Attività extracurriculari 8 Attività extracurriculari Ipsar Petronio Pof.2010 2011 Attività extracurriculari pag 1 di 6 Attività di orientamento L attività di orientamento, finalizzata a garantire scelte consapevoli per acquisire

Dettagli

Francavilla Fontana, 05/07/2014 Prot. 2191/F.PON All albo dell Istituto Al sito Web di Istituto

Francavilla Fontana, 05/07/2014 Prot. 2191/F.PON All albo dell Istituto Al sito Web di Istituto LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 72021 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 0831.841727 Fax: 0831.813744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, 1 Tel.:

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia con il patrocinio e la collaborazione dell Associazione Italiana Dislessia MASTERCLASS DEAL (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) Edizione

Dettagli

IMPARIAMO A CONOSCERCI

IMPARIAMO A CONOSCERCI Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria I grado ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTÙ Via Dei Braschi 12 Milano 0288448318 026468664 Codice fiscale 80124430150 Codice meccanografico MIIC8CF006

Dettagli

SCHEDA PROGETTI A. S. 2014/2015 POF sezione descrittiva

SCHEDA PROGETTI A. S. 2014/2015 POF sezione descrittiva SCHEDA PROGETTI A. S. 2014/2015 POF sezione descrittiva Titolo/Denominazione dei progetti LINGUE STRANIERE Destinatari Scuola Plessi PROGETTI: Classi/sezio ni ISC DE CAROLIS A) SCUOLA SECONDARIA: ACQUAVIVA

Dettagli

FAQ CENTRO DITALS 1) Che cos è la Certificazione DITALS? 2) Come è strutturata la Certificazione DITALS?

FAQ CENTRO DITALS 1) Che cos è la Certificazione DITALS? 2) Come è strutturata la Certificazione DITALS? FAQ CENTRO DITALS 1) Che cos è la Certificazione DITALS? È un titolo culturale rilasciato dall'università per Stranieri di Siena che attesta un certo grado di competenza teorico-pratica nel campo dell'insegnamento

Dettagli

FAQ CENTRO DITALS. 2) Come è strutturata la Certificazione DITALS? È strutturata in due livelli indipendenti tra loro che prevedono due esami distinti

FAQ CENTRO DITALS. 2) Come è strutturata la Certificazione DITALS? È strutturata in due livelli indipendenti tra loro che prevedono due esami distinti FAQ CENTRO DITALS 1) Che cos è la Certificazione DITALS? È un titolo culturale rilasciato dall'università per Stranieri di Siena che attesta un certo grado di competenza teorico-pratica nel campo dell'insegnamento

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 PROGETTO ACCOGLIENZA A.S. 2014-2015 Premessa L accoglienza di nuove persone è un momento fondamentale nella dinamica di una Scuola dove l inserimento di nuovi

Dettagli

Progetto. A.S. 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado. Sedi di Simaxis, Solarussa, Ollastra, Villaurbana e Zerfaliu

Progetto. A.S. 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado. Sedi di Simaxis, Solarussa, Ollastra, Villaurbana e Zerfaliu ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SIMAXIS -VILLAURBANA DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO VIA ROMA, 2-09088 SIMAXIS (OR) - Tel. 0783 405013/Fax 0783 406452 C.F. 80005050952 - E-Mail

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013

Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 ALLEGATO 1 Progettazione del percorso Alternanza Scuola Lavoro ( Art. 4, L. 53/2003 D.LGS. 77/2005) Anno scolastico 2012/2013 1. Analisi dei bisogni formativi. Il progetto Alternanza scuola-lavoro è un

Dettagli

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO ITIS "LEONARDO DA VINCI" PISA a.s. 2012-2013 PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO Sezioni del documento Finalità Piano Didattico Personalizzato Indicazioni per

Dettagli

Importante, nella legge, è anche l attenzione alla valutazione degli esiti delle attività professionali dei dirigenti e dei docenti: la

Importante, nella legge, è anche l attenzione alla valutazione degli esiti delle attività professionali dei dirigenti e dei docenti: la VERBALE N. Il giorno 1 settembre dell anno 2015 (duemilaquindici), alle ore 8.30, presso la sala riunioni della sede di viale Italia 409, Sesto S.Giovanni (Mi), sotto la Presidenza del Dirigente Scolastico,

Dettagli

QUADRI DEI MODULI PREVISTI Titoli dei corsi e breve descrizione

QUADRI DEI MODULI PREVISTI Titoli dei corsi e breve descrizione 1 All albo dell Istituto - SEDE Al sito web d Istituto - SEDE Prot. N 938/C4 Del 13/ 02/2015 OGGETTO: Avviso Pubblico per il reclutamento di esperti per il PON Programmazione dei Fondi Strutturali Europei

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO E DIDATTICA FRANCESE ANNO SCOLASTICO 2007-2008

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE ARNALDO - B R E S C I A

LICEO GINNASIO STATALE ARNALDO - B R E S C I A Prot. n. 4076/C.14 Brescia, 11/10/2014 Oggetto: Bando di gara per la selezione ed il reclutamento di personale docente di madrelingua inglese per corsi didattici in orario extracurriculare Lotto CIG n.

Dettagli

PROGETTO dialogo interculturale 2011-2012

PROGETTO dialogo interculturale 2011-2012 Pagina: 1 di 10 Parte 1 - Titolo del progetto Indicare la denominazione del progetto PROGETTO dialogo interculturale 2011-2012 Responsabile progetto e Gruppo di lavoro Indicare Il responsabile del progetto

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO. Docenti partecipanti: Bertino-Fiaschetti, Webb, Carotenuto (sostituti Bernoni e Aronica) Periodo ed orario di attuazione

SCHEDA DI PROGETTO. Docenti partecipanti: Bertino-Fiaschetti, Webb, Carotenuto (sostituti Bernoni e Aronica) Periodo ed orario di attuazione X Dipartimento: TIPOLOGIA DI PROGETTO (indicare anche più tipologie): Progetto individuale X Progetto Pof 2015/2016 X Progetto per Pof Triennale Progetto con Organico Di Potenziamento X Progetto con Organico

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2011/2012. COMMISSIONE: Proff. Ardusso, Salvino, Trovato, Dell Oglio, Belperio, Carnazza, Dal Santo, Balbo, Crimi, Michelis.

ANNO SCOLASTICO 2011/2012. COMMISSIONE: Proff. Ardusso, Salvino, Trovato, Dell Oglio, Belperio, Carnazza, Dal Santo, Balbo, Crimi, Michelis. ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PROGETTO: INTEGRAZIONE DEGLI ALLIEVI CON DISABILITA OBIETTIVI: orientamento in entrata ed uscita degli allievi con disabilità, integrazione con i compagni, potenziamento delle

Dettagli