Via/P.za n. piano con una superficie di mq.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Via/P.za n. piano con una superficie di mq."

Transcript

1 prot. n del / / Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di DELIANUOVA (RC) Presentare in 2 copie 1 al SUAP 1 da restituire al richiedente Responsabile del procedimento Dirigente Sportello Unico Attività Produttive SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) PER: ACCONCIATORI ED ATTIVITA ASSIMILATE Il/la sottoscritto/a data di nascita / / luogo di nascita (Prov. ) cittadinanza Codice Fiscale residenza: Comune di CAP ( ) Via/P.za n. Tel. cell. Fax [ ] Titolare della impresa individuale [ ] Legale rappresentante della Società artigiana non artigiana [ ] Altro C. F. P. IVA denominazione o ragione sociale con sede legale ovvero [ ] amministrativa nel Comune di (Prov. ) Via/P.za n. CAP Tel. Fax Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di al n. Consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti SEGNALA ai sensi della L. 122/10 [ ] L AVVIO, a far data dal, dell attività di acconciatore in Via/P.za n. piano con una superficie di mq. L unità immobiliare è individuata al N.C.E.U nel foglio di mappa n. Part. n. sub. [ ] L AVVIO PER SUBINGRESSO, a far data dal, a: atto notarile di del dell attività di acconciatore in Via/P.za n. piano con una superficie di mq. L unità immobiliare è individuata al N.C.E.U nel foglio di mappa n. Part. n. sub. 1

2 [ ] IL TRASFERIMENTO DI SEDE che l'attività di acconciatore (barbiere/parrucchiere) oggi situata in Via/P.za n. sarà trasferita, a far data dal, in Via P.za n. piano con una superficie di mq. L unità immobiliare è individuata al N.C.E.U nel foglio di mappa n. Part. n. sub. [ ] LA MODIFICA DEI LOCALI In particolare saranno realizzate le seguenti modifiche, a far data dal,: [ ] LA VARIAZIONE [ ] AGGIUNTA DELL ATTIVITA DI ESTETISTA L attività subirà le seguenti variazioni, a far data dal,: che la disponibilità dei locali è a titolo di: (barrare solo la casella corrispondente al titolo) proprietà - affitto - comodato - Altro che l immobile e le strutture oggetto della presente dichiarazione possiedono i requisiti urbanistico-edilizi, igienico-sanitari, di sicurezza per l esercizio dell attività; che gli impianti installati (elettrico, idraulico, gas, riscaldamento, ecc.) sono conformi alle normative vigenti nella rispettiva materia. ATTENZIONE: in caso di dubbio sul possesso dei suddetti requisiti, prima del deposito della presente SCIA richiedere formalmente, tramite apposita istanza, il parere igienico- sanitario preventivo. (barrare solo la casella corrispondente all ipotesi ricorrente) che intende svolgere l attività in forma ARTIGIANALE IMPRENDITORIALE di: non essere / essere in possesso del requisito professionale di cui all art. 3 della legge 17 agosto 2005, n. 174, come da certificazione allegata; che il sottoscritto/la Società legalmente rappresentata dal sottoscritto: NON si avvale di Direttore Tecnico: SI avvale, quale Direttore Tecnico in possesso del requisito professionale, di: Cognome Nome come generalizzato nell Allegato 2 Dichiarazione di accettazione dell incarico ; che i soci, i dipendenti e/o familiari coadiuvanti che esercitano professionalmente l attività di acconciatore nella sede indicata sono i seguenti: 1. Cognome Nome 2

3 nato/a il a Dipendente Socio familiare coadiuvante 2. Cognome Nome nato/a il a Dipendente Socio familiare coadiuvante il/i quale/i compila/no e sottoscrive/ono la/le Dichiarazione/i e Autocertificazione/i di cui all Allegato ATTENZIONE: a titolo esemplificativo, per l esercizio dell attività devono essere posseduti specifici requisiti soggettivi: morali e professionali (possesso di specifica qualificazione) da parte dei soggetti sotto indicati in relazione alla diversa tipologia di impresa: Ditta individuale Società Requisiti morali (antimafia) D.P.R 252/1998 art. 2 comma 3 Requisiti professionali (artigiana / non artigiana) Titolare -Titolare (impresa artigiana) -Direttore Tecnico (impresa non artigiana) -Dipendenti/ familiari coadiuvanti che esercitano professionalmente l attività nell esercizio (artigiana/non artigiana) Legale rappresentante e soci tenuti ai sensi del DPR 252/ soci che esercitano professionalmente l attività nell esercizio (impresa artigiana) - Direttore Tecnico (impresa non artigiana) - Dipendenti che esercitano professionalmente l attività nell esercizio che l'attività verrà svolta nel rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale, regionale e comunale in materia; di impegnarsi a comunicare ogni successiva modifica a quanto sopra descritto, compresa l eventuale cessazione dell attività dichiarata; di essere informato che la presente comunicazione non sostituisce altri eventuali atti di assenso, autorizzazioni o nulla osta di rilevanza fondamentale ai fini dell avvio dell attività; che nei suddetti locali viene esercitata esclusivamente l attività di ACCONCIATORE. viene esercitata anche l attività di ESTETISTA da: Cognome Nome nato/a il a Dipendente Socio familiare coadiuvante in possesso del requisito professionale di cui all art. 3 della legge n. 1/1990, come da certificazione allegata. (IN CASO DI CITTADINO STRANIERO) di essere in possesso di permesso di soggiorno per (specificare il motivo del rilascio) n rilasciato da il con validità fino al ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 3

4 Consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti: - di essere in possesso dei requisiti morali prescritti per l'esercizio dell'attività; - che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'allegato 1 del D.Lgs. 8 agosto 1994 n. 490; - di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso né provvedimenti amministrativi definitivi che non consentono l'esercizio o la continuazione dell'attività; ALLEGA [ ] Planimetria dei locali in scala 1:100 con indicazione dello schema di smaltimento dei reflui e posizione delle attrezzature ed arredi a firma di tecnico abilitato; [ ] Relazione tecnica dei locali a firma di tecnico abilitato; [ ] Relazione dettagliata delle apparecchiature; [ ] Relazione dettagliata delle attività che si intendono svolgere e delle relative procedure di trattamento; [ ] Copia dell attestato di possesso del Requisito professionale del dichiarante; [ ] Certificato di destinazione d uso artigianale del locale con visura catastale aggiornata; [ ] Fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità; [ ] Parere igienico-sanitario rilasciato dall Asl ovvero idonea asseverazione attestante il possesso dei requisiti igienico-sanitari dell immobile e delle attrezzature utilizzate; [ ] Dichiarazione del/i socio/i e/o dipendente/i familiari coadiuvanti (Allegato 1) attestante il possesso del Requisito professionale e copia della relativa certificazione; [ ] Dichiarazione del Direttore Tecnico (Allegato 2) di accettazione dell incarico e possesso requisito professionale con copia della relativa certificazione; [ ] Autocertificazione / i requisiti morali (Allegato 3) del /i: socio/i, dipendente/i, Direttore Tecnico ( cancellare i soggetti non interessati ) [ ] Copia autenticata dell atto notarile con estremi di registrazione in caso di subingresso [ ] Altro (specificare) lì N.B. L attività oggetto della segnalazione può essere iniziata dalla data di presentazione della stessa all Amministrazione competente. Entro 60 giorni dal ricevimento, l Amministrazione verifica la sussistenza dei presupposti e dei requisiti e dispone, ove occorra, il divieto di prosecuzione dell attività e la rimozione dei suoi effetti, con provvedimento motivato e notificato all interessato entro il medesimo termine. NOTA: In caso di impresa artigiana entro un mese dall avvio dell attività deve essere presentata istanza di iscrizione/modificazione all Albo delle Imprese Artigiane secondo le procedure previste dalla deliberazione di G.R. n.1458 del 1 Agosto 2008 n.1458 e ss.mm.ii.; In caso di impresa non artigiana deve essere presentata denuncia al Registro delle Imprese c/o la CCIAA. 4

5 Allegato 1 ATTIVITA DI ACCONCIATORE ZIONE DEI SOCI E/O DIPENDENTI FAMILIARI COADIUVANTI (ATTENZIONE: questo modello deve essere compilato solo se ci sono soci, dipendenti, familiari coadiuvanti che lavorano professionalmente nell esercizio) Il / La sottoscritto / a Cognome Nome nato / a il a (Prov. ) residente nel Comune di (Prov. ) Via/Piazza n CAP Codice fiscale sotto la propria responsabilità e consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti - di essere: socio dipendente familiare coadiuvante dell impresa (indicare la denominazione) esercente l attività di acconciatore nei locali posti in Delianuova, Via/Piazza n. e di lavorare professionalmente nell esercizio; di essere in possesso del requisito professionale di cui all art. 3 della legge 17 agosto 2005, n. 174, come da certificazione allegata (acconciatore) e di garantire la propria presenza all interno dell esercizio ai sensi dell art. 77 comma 2 D. Lgs. 59/2010; di essere in possesso del requisito professionale di cui all art. 3 della legge n. 1/1990, come da certificazione allegata (estetista) e di garantire la propria presenza all interno dell esercizio ai sensi dell art. 78 comma 2 D. Lgs. 59/2010; Data Firma 5

6 Allegato 2 ATTIVITA DI ACCONCIATORE ZIONE DEL DIRETTORE TECNICO Il / La sottoscritto / a Cognome Nome nato / a il a (Prov. ) residente nel Comune di (Prov. ) località/via/piazza n CAP Codice fiscale in qualità di: Dipendente Socio familiare coadiuvante sotto la propria responsabilità e consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti - di accettare l incarico di DIRETTORE TECNICO dell impresa: (indicare la denominazione) esercente l attività di acconciatore nei locali posti in, Via/Piazza n. piano ; - di essere in possesso del requisito professionale di cui all art. 3 della Legge n. 1/1990 ed all art., 3 della legge 17 agosto 2005, n. 174 come da certificazione allegata, - di garantire la propria presenza all interno dell esercizio ai sensi dell art.77 comma 2 D.Lgs. 59/2010; - di impegnarsi a dare immediata comunicazione scritta dell eventuale rinuncia al presente incarico di Direttore Tecnico. Data Firma 6

7 Allegato 3 AUTOCERTIFICAZIONE REQUISITI MORALI (a firma di tutti i soggetti che hanno potere di rappresentanza in caso di società) - D.P.R. 252/1998 Art. 2 comma 3 Cognome Nome C. F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M [ ] F [ ] Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza:Provincia Comune Via/Piazza N. CAP Consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti - di essere in possesso dei requisiti morali prescritti per l'esercizio dell'attività; - che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'allegato 1 del D.Lgs. 8 agosto 1994 n. 490; - di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso né provvedimenti amministrativi definitivi che non consentono l'esercizio o la continuazione dell'attività; Data Firma 7

ACCONCIATORI D.I.A. PER AVVIO ATTIVITA TRASFERIMENTO E VARIAZIONI

ACCONCIATORI D.I.A. PER AVVIO ATTIVITA TRASFERIMENTO E VARIAZIONI ACCONCIATORI D.I.A. PER AVVIO ATTIVITA TRASFERIMENTO E VARIAZIONI Al Comune di Volterra Ufficio Attività Produttive Il sottoscritto cognome nome data di nascita / / luogo di nascita (prov. ) cittadinanza

Dettagli

ACCONCIATORI ED ATTIVITA ASSIMILATE

ACCONCIATORI ED ATTIVITA ASSIMILATE protocollo Al COMUNE DI SAN VITO DEI NORMANNI ACCONCIATORI ED ATTIVITA ASSIMILATE SERVIZIO S.U.A.P. Segnalazione Certificata Inizio Attività (2 copie in carta semplice + copia per l interessato) Il/la

Dettagli

Il/la sottoscritto/a cognome nome. data di nascita / / luogo di nascita (prov. ) cittadinanza italiana ovvero. residenza: Comune di CAP (prov.

Il/la sottoscritto/a cognome nome. data di nascita / / luogo di nascita (prov. ) cittadinanza italiana ovvero. residenza: Comune di CAP (prov. Oggetto: Acconciatori - Scia attività e variazioni L. 161/63, modificata dalla L. n.1142/70, L.174/05, L. n. 40/07, art. 77 dlgs 59 del 2010, art.19 L.241/90 e succ. modif, DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di Lecce) Servizio SUAP ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a il e residente in

Dettagli

AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive

AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PANIFICIO (art. 19 L. 241/90 e successive modifiche ed integrazioni art. 4 della L. 248/2006)

Dettagli

Il/la sottoscritto/a cognome nome. data di nascita / / luogo di nascita (prov. ) cittadinanza italiana ovvero

Il/la sottoscritto/a cognome nome. data di nascita / / luogo di nascita (prov. ) cittadinanza italiana ovvero Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di LECCE) Servizio SUAP SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN CIRCOLO PRIVATO ADERENTE AD ENTE/ORGANIZZAZIONE NAZIONALE CON FINALITA ASSISTENZIALI RICONOSCIUTE DAL

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ( SCIA ) (Art. 19 Legge n. 241/1990 e successive modifiche)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ( SCIA ) (Art. 19 Legge n. 241/1990 e successive modifiche) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ( SCIA ) (Art. 19 Legge n. 241/1990 e successive modifiche) relativa a: [] ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE [] ATTIVITÀ DI ESTETISTA per [] l apertura di nuovo esercizio

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Servizio Sportello Unico Attività Produttive Via Zanella n Cisterna di Latina Tel Fax

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Servizio Sportello Unico Attività Produttive Via Zanella n Cisterna di Latina Tel Fax COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Servizio Sportello Unico Attività Produttive Via Zanella n.1 04012 Cisterna di Latina Tel. 06-96834227 - Fax 06-96834336 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI: ACCONCIATORE ED

Dettagli

Scheda 2 Peco S.C.I.A. ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE COMUNICAZIONE

Scheda 2 Peco S.C.I.A. ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE COMUNICAZIONE Scheda 2 Peco S.C.I.A. ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE COMUNICAZIONE Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt : Ai sensi e per gli effetti

Dettagli

S.C.I.A. per attività di estetista NON SERVE MARCA DA BOLLO

S.C.I.A. per attività di estetista NON SERVE MARCA DA BOLLO S.C.I.A. per attività di estetista NON SERVE MARCA DA BOLLO Allo Sportello Unico Imprese del di SANREMO Il sottoscritto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ESTETISTA Luogo di nascita: Stato

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE

ATTIVITA DI ACCONCIATORE Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ATTIVITA DI ACCONCIATORE Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.)* INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO - TRASFERIMENTO DI SEDE - VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA

Dettagli

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell...

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell... CITTA DI VITERBO PER IL TRAMITE DEL SUAP DEL COMUNE DI VITERBO SUAEP@PEC.COMUNEVITERBO.IT AL SETTORE IV SVILUPPO ECONOMICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ACCONCIATORI ESTETISTI ONICOTECNICO/A

Dettagli

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA I INIZIO ATTIVITA EX ART. 3 IN SCUOLE, OSPEDALI, ETC Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt : COGNOME (1) NOME (2) Cittadinanza

Dettagli

COMUNICAZIONE PER ESERCIZIO DI ATTIVITA DI OTTICO (L.R. n. 25/93 e L.R. n. 12/04) Il/la sottoscritto/a Cognome Nome

COMUNICAZIONE PER ESERCIZIO DI ATTIVITA DI OTTICO (L.R. n. 25/93 e L.R. n. 12/04) Il/la sottoscritto/a Cognome Nome COMUNICAZIONE PER ESERCIZIO DI ATTIVITA DI OTTICO (L.R. n. 25/93 e L.R. n. 12/04) Al Comune di Enna Servizio SUAP Il/la sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita:

Dettagli

SUAP COMUNE DI FRASCATI. OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività per trasferimento (specificare attività). Il/La sottoscritto/a..

SUAP COMUNE DI FRASCATI. OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività per trasferimento (specificare attività). Il/La sottoscritto/a.. SUAP COMUNE DI FRASCATI OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività per trasferimento (specificare attività). D.L. n. 7/2007 convertito in L: n. 40/2007; artt. 77 e 78 D.Lgs. n. 59 del 26 marzo

Dettagli

Al SUAP del Comune di San Giovanni Valdarno

Al SUAP del Comune di San Giovanni Valdarno Al SUAP del di San Giovanni Valdarno Il sottoscritto quale esercente attività comunica i seguenti dati PROPRIETARIO DEGLI IMMOBILI/TERRENI: italiana ovvero Residenza: di CAP (Prov. ) Tel. cell. Fax E-mail

Dettagli

via/piazza n. tel. fax con sede nel Comune di Provincia N.di iscrizione al Registro Imprese N. REA CCIAA di

via/piazza n. tel. fax  con sede nel Comune di Provincia N.di iscrizione al Registro Imprese N. REA CCIAA di Scheda 9 Viot SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Attività di Ottico Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Dettagli

GENERALITÀ DEL RICHIEDENTE

GENERALITÀ DEL RICHIEDENTE Scheda 1LAV Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Palazzo Satellite 3 piano P.za della Repubblica Comune Di Messina Riservato all ufficio S.C.I.A. - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing.

OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing. San Vincenzo, OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio dell attività di estetista tatuaggio piercing. AL COMUNE DI SAN VINCENZO Ufficio Attività Produttive Il/la sottoscritto/a

Dettagli

BED & BREAKFAST SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA. l sottoscritt. nat _ a il. residente in via. Società con sede in. Prov.

BED & BREAKFAST SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA. l sottoscritt. nat _ a il. residente in via. Società con sede in. Prov. AL COMUNE DI LAVAGNA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE BED & BREAKFAST SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA l sottoscritt nat _ a il residente in via n. C.F., titolare dell omonima impresa individuale

Dettagli

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome.

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome. SUAP - Sportello unico attività produttive Coordinamento Commercio Attività Produttive LA SCIA DEVE ESSERE COMPLETA E REGOLARE SIN DALLA PRESENTAZIONE L'Amministrazione comunale, in caso di accertata carenza

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17) Al Comune di LORETO S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17) Il/la sottoscritto/a Cognome Nome

Dettagli

S.C.I.A. per attività di acconciatore NON SERVE MARCA DA BOLLO

S.C.I.A. per attività di acconciatore NON SERVE MARCA DA BOLLO S.C.I.A. per attività di acconciatore NON SERVE MARCA DA BOLLO Allo Sportello Unico Imprese del di SANREMO Il sottoscritto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE E-mail PEC telefono/cellulare

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE COMUNE DI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER L ATTIVITÀ DI PUBBLICO SPETTACOLO (artt. 68-69 del R. D. 18.06.1931 n. 773) UDATI DEL NTE Il / La sottoscritto/a

Dettagli

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale AL COMUNE/ALL UNIONE DEI COMUNI DI ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI ATTIVITA DI LAVANDERIA A GETTONI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (L. 22.02.06 n. 84, L.R. n. 25/2011, D.Lgs

Dettagli

SUBINGRESSO NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA

SUBINGRESSO NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA 1 Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della denuncia inizio attività COMUNE DI NOVARA Servizio Polizia Municipale Commercio SUBINGRESSO NELL ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Artt.

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività INIZIO ATTIVITÀ Ai sensi del d.lgs. n.59/2010 (art. 77) della legge n. 174/2005 (art. 2) e della L.R. n.

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA /RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA/TRASFERIMENTO/SUBINGRESSO DI CIRCOLO PRIVATO AI SENSI DEL DPR 235/2001

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA /RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA/TRASFERIMENTO/SUBINGRESSO DI CIRCOLO PRIVATO AI SENSI DEL DPR 235/2001 n. 3 copie in carta semplice per circoli affiliati in bollo da. 14,62 per circoli non affiliati AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ROGLIANO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA /RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA/TRASFERIMENTO/SUBINGRESSO

Dettagli

SALA GIOCHI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010)

SALA GIOCHI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) SALA GIOCHI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) COMUNE DI ARTENA Sportello Unico Attività Produttive suap@pec.comune.artena.rm.it

Dettagli

Al Comune di DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PRODUTTIVO

Al Comune di DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PRODUTTIVO ZIONE INIZIO ATTIVITA RIMESSA VEICOLI Al Comune di DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PRODUTTIVO DPR. 480/2001 art. 19 della legge 241/90 Il/La sottoscritto/a UFFICIO COMMERCIO - SUAP Telefono In qualità di

Dettagli

Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) APERTURA NUOVO ESERCIZIO SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE AMPLIAMENTO

Dettagli

COMUNICA IL SUBINGRESSO

COMUNICA IL SUBINGRESSO COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI SPORTELLO UNICO COMUNE DI PONTASSIEVE Consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l uso di atti falsi comportano l applicazione

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA 1 Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della denuncia inizio attività COMUNE DI NOVARA Servizio Polizia Municipale Commercio ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Art. 9 Regolamento per

Dettagli

COMUNICA TIPO DI OPERAZIONE [ ] AVVIO ATTIVITÀ [ ] MODIFICA DEI LOCALI Breve descrizione dell operazione:

COMUNICA TIPO DI OPERAZIONE [ ] AVVIO ATTIVITÀ [ ] MODIFICA DEI LOCALI Breve descrizione dell operazione: STRUTTURA RICETTIVA -DICHIARAZIONE INIZIO ATTIVITA - n. 3 copie in carta semplice AFFITTACAMERE PROFESSIONALE AFFITTACAMERE NON PROFESSIONALE CASA E APPARTAMENTI VACANZE RESIDENZE D EPOCA (*) Sportello

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ

COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE COMUNE DI COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI AGENZIA DI AFFARI (art. 115 del R. D. 18.06.1931 n. 773) DATI DEL DICHIARANTE Il / La sottoscritto/a nato a (Prov

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. (Prov. ) il C.F. (Cittadinanza ) residente nel Comune di (Prov. di ) C.A.P. Via/Piazza n.

Il/La sottoscritto/a nato/a a. (Prov. ) il C.F. (Cittadinanza ) residente nel Comune di (Prov. di ) C.A.P. Via/Piazza n. Il modulo è da presentare in TRE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio competente, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA DI COSE ANTICHE E/O USATE IN CONTO PROPRIO ART. 126 T.U.L.P.S.

SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA DI COSE ANTICHE E/O USATE IN CONTO PROPRIO ART. 126 T.U.L.P.S. Al Comune di Muggiò Ufficio Commercio - Polizia Amministrativa P.za Matteotti 1 20835 Muggiò (MB) SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA DI COSE ANTICHE E/O USATE IN CONTO PROPRIO ART. 126 T.U.L.P.S.

Dettagli

l sottoscritt : Ai sensi del D.L. 114/1998 e della L.r. 28 dicembre 1999 n. 28 (art.17) e D. L.vo 59/10 (art. 66) e ss.ms.ii.,

l sottoscritt : Ai sensi del D.L. 114/1998 e della L.r. 28 dicembre 1999 n. 28 (art.17) e D. L.vo 59/10 (art. 66) e ss.ms.ii., Scheda 5 Visp FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' SPACCI INTERNI Al Dipartimento SUAP - Sportello Unico Attività Produttive Comune di MESSINA l

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI

ALLO SPORTELLO UNICO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI COMUNICAZIONE PER L ATTIVAZIONE DI DISTRIBUTORI MOBILI ALLO SPORTELLO UNICO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI 3 copie in carta semplice Il sottoscritto quale esercente attività comunica i seguenti

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE COMUNE DI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI COMMERCIO DI COSE ANTICHE/USATE (ART. 126 del R. D. 18.06.1931 n. 773) UDATI DEL DICHIARANTE Il / La sottoscritto/a nato a

Dettagli

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI:

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI: AUTORIZZAZIONE PER ALLEVAMENTO DI ANIMALI, STALLA DI SOSTA, RICOVERO TEMPORANEO DI ANIMALI ECC... n. 3 copie della presente domanda e degli allegati - da allegare unitamente alla domanda unica SUAP [ ]

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Cona Ufficio Commercio

Al Sindaco del Comune di Cona Ufficio Commercio Al Sindaco del Comune di Cona Ufficio Commercio ATTIVITA DI PANIFICAZIONE ( art. 4, comma 2, D.L. 4.7.2006 n. 223, convertito in Legge 4/8/2006 n. 248) Dichiarazione d inizio attività (DIA) Dichiarazione

Dettagli

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) COMUNE DI UMBERTIDE Comando Polizia Municipale Piazza Matteotti, 1 06019 Umbertide (PG) Tel 075/9419250 Fax 075/9419289 www.comune.umbertide.pg.it PEC:comune.umbertide@postacert.umbria.it ATTIVITA DI ESTETISTA

Dettagli

C O M U N E DI L U C E R A

C O M U N E DI L U C E R A MOD. ART 2 SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' APERTURA/TRASFERIMENTO/SUBINGRESSO/VARIAZIONE DI ATTIVITÀ DI TATUATORE E/O PIERCING art. 19 L. 241/90 e s.m.i. L. 122/2010 C O M U N E DI L U C E R

Dettagli

Al Comune di CAPRI

Al Comune di CAPRI Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PICCOLA OFFICINA PER RIPARAZIONI MECCANICHE DI MOTOCICLI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI

Dettagli

DICHIARA TIPO DI OPERAZIONE [ ] AVVIO ATTIVITÀ [ ] MODIFICA DEI LOCALI [ ] ALTRO Breve descrizione dell operazione:

DICHIARA TIPO DI OPERAZIONE [ ] AVVIO ATTIVITÀ [ ] MODIFICA DEI LOCALI [ ] ALTRO Breve descrizione dell operazione: STRUTTURA RICETTIVA -ZIONE INIZIO ATTIVITA - n. 4 copie in carta semplice AFFITTACAMERE PROFESSIONALE AFFITTACAMERE NON PROFESSIONALE CASA E APPARTAMENTI VACANZE RESIDENZE D EPOCA (*) Ufficio Attività

Dettagli

In qualità di della farmacia

In qualità di della farmacia FARMACIE - DOMANDA DI RILASCIO DI ATTO PER TRASFERIMENTO E/O AMPLIAMENTO LOCALI FARMACIE NELL'AMBITO DELLA SEDE DI PERTINENZA ( R.D.27/3/34 n. 1265,. L.2 /4/68 n. 475 e succ. modifiche, L.8/11/91 n.362,

Dettagli

DICHIARA AI SENSI DELL ART. 19 DELLA L. 241/1990 Di iniziare l attività di manifestazione di esposizione di animali avente la denominazione di :

DICHIARA AI SENSI DELL ART. 19 DELLA L. 241/1990 Di iniziare l attività di manifestazione di esposizione di animali avente la denominazione di : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONE FIERISTICA CON ESPOSIZIONE DI ANIMALI (Reg. Comunale Del. C.C. n. 77/2009, art 19) AL COMUNE DI UFF. ATTIVITA PRODUTTIVE

Dettagli

PUNTI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI

PUNTI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI PUNTI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI CAPGR05C.rtf - (07/2017-BIM) SUBINGRESSO - Comunicazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cog Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTE COMUNICAZIONE

IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTE COMUNICAZIONE IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTE COMUNICAZIONE (da presentare 30 giorni prima dell inizio dei lavori) Al Responsabile S.U.A.P. del Comune di Vecchiano Il/La sottoscritto/a, Cognome Nome Nato/a: Comune

Dettagli

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI: PROPRIETARIO DEGLI IMMOBILI/TERRENI:

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI: PROPRIETARIO DEGLI IMMOBILI/TERRENI: AUTORIZZAZIONE PER ALLEVAMENTO DI ANIMALI, STALLA DI SOSTA, RICOVERO TEMPORANEO DI ANIMALI ECC... art. 19 L. 241/1990 n. 3 copie della presente e degli allegati - da allegare unitamente alla domanda unica

Dettagli

-ATTIVITA DI AGRITURISMO- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

-ATTIVITA DI AGRITURISMO- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di Lecce) Servizio SUAP -ATTIVITA DI AGRITURISMO- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' l sottoscritt nat _ a il residente in via n. C.F., titolare dell omonima

Dettagli

COMUNICAZIONE AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DELLA REGISTRAZIONE PREVISTA AI SENSI DELL ART 6 DEL REGOLAMENTO CE N. 852/2004

COMUNICAZIONE AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DELLA REGISTRAZIONE PREVISTA AI SENSI DELL ART 6 DEL REGOLAMENTO CE N. 852/2004 COORDINAMENTO PROVINCIALE COMUNICAZIONE AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DELLA REGISTRAZIONE PREVISTA AI SENSI DELL ART 6 DEL REGOLAMENTO CE N. 852/2004 SUAP GROSSETO MOD SAN03 versione 12/02/2016 Modulistica

Dettagli

l sottoscritt (cognome e nome) Codice Fiscale Partita Iva

l sottoscritt (cognome e nome) Codice Fiscale Partita Iva protocollo AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI OGGETTO : ATTIVITA DI ACCONCIATURA ED ESTETICA: INIZIO ATTIVITA E COMUNICAZIONI VARIE [Legge 07/08/1990 n.241 (art.19), Legge 17/08/2005, n.174, Decreto Legge 31/01/2007

Dettagli

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della legge , n. 241 e ss.mm. e ii. APERTURA DI NUOVO ESERCIZIO DI VICINATO (QUADRO A)

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della legge , n. 241 e ss.mm. e ii. APERTURA DI NUOVO ESERCIZIO DI VICINATO (QUADRO A) 1 Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della denuncia inizio attività COMUNE DI NOVARA Servizio Polizia Municipale Commercio ESERCIZIO DI VENDITA AL DETTAGLIO DI VICINATO Art. 4, lettera

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC comune.grottammare.suap@emarche.it Mod. 10/FS Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI

Dettagli

Allo Sportello Unico per le Attività Produttive dell'unione della Romagna Faentina

Allo Sportello Unico per le Attività Produttive dell'unione della Romagna Faentina Allo Sportello Unico per le Attività Produttive dell'unione della Romagna Faentina in carta semplice Unione della Romagna Faentina Tit. Cl. Fascicolo Data Prot. Gen. Presentata all'ufficio di........ in

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune Via o... n. C.A.P.

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune Via o... n. C.A.P. COMMERCIO AL DETTAGLIO PRODOTTI DI COMPLEMENTO MERCEOLOGICO ORTO-FLORO-VIVAISTICO ESERCIZI DI VICINATO S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT...l... sottoscritt...:

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE / ESTETISTA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE / ESTETISTA Il modello è da presentare in DUE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio competente, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP

Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP Mod. DITTA INDIVIDUALE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE ESTETICA TRASFERIMENTO Ai sensi

Dettagli

Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune

Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune Al Comune di Magione Sportello Unico per le Attività Produttive Piazza Carpine n. 16 06063 MAGIONE (PG) Fax 075 8477041 OGGETTO: Segnalazione Certificata di Inizio Attivita (SCIA) di somministrazione di

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per acconciatori, barbieri, parrucchieri, estetisti, tatuatori e piercers

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per acconciatori, barbieri, parrucchieri, estetisti, tatuatori e piercers Al Comune di Codice ISTAT Ufficio destinatario Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per acconciatori, barbieri, parrucchieri, estetisti, tatuatori e piercers Ai sensi

Dettagli

-ATTIVITA DI BED AND BREAKFAST- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

-ATTIVITA DI BED AND BREAKFAST- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di Lecce) Servizio SUAP -ATTIVITA DI BED AND BREAKFAST- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (L.R. n.27/13 e art.19 L. 241/90 e ss.mm.ii.) A CONDUZIONE FAMILIARE

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna. Ufficio Attività Economiche SUBINGRESSO VARIAZIONI

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna. Ufficio Attività Economiche SUBINGRESSO VARIAZIONI Al SIGNOR SINDACO del Comune di Bagno di Romagna Ufficio Attività Economiche Oggetto: Denuncia di inizio di attività per l esercizio di struttura ricettiva ALBERGHIERA (art. 16 comma 2 L.R. n. 16/2004)

Dettagli

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI:

COMUNICA ED AUTOCERTIFICA I SEGUENTI DATI: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' PER ALLEVAMENTO DI ANIMALI, STALLA DI SOSTA, RICOVERO TEMPORANEO DI ANIMALI ECC... Sportello Unico per le Attività Produttive - SUAP Comune di U.T.O.E. n. Il

Dettagli

DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.)

DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.) DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.) Marca da bollo 14,62 Spazio riservato al Protocollo Al Comune di Crema Il/la sottoscritto/a - visto l art. 19 della

Dettagli

Al SUAP del Comune di Grugliasco

Al SUAP del Comune di Grugliasco Al SUAP del Comune di Grugliasco suap.gru@legalmail.it ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Ai sensi dell'art. 8/9 del D.Lvo.

Dettagli

Il sottoscritto Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune

Il sottoscritto Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune CITTA DI ARPINO (FR) Via A.Romana, 2 Tel 077 6852134 Fax 077684801 pec: suap@comunearpinopec.it Allo Sportello Unico Attività Produttive della Città di Arpino Oggetto: Segnalazione certificata di inizio

Dettagli

il sottoscritto Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Via, Piazza, ecc. N. C.A.P.

il sottoscritto Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Via, Piazza, ecc. N. C.A.P. Mod. 4/FS Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio Attività (L.R. 27/09 artt. 23 R.R. n. 1/15 art. 35) ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE

Dettagli

Segnalazione Certificata di Inizio Attività per attività di servizi funebri.

Segnalazione Certificata di Inizio Attività per attività di servizi funebri. Spett.le SUAP del Comune di Montegrino Valtravaglia 012103 Segnalazione Certificata di Inizio Attività per attività di servizi funebri. (legge regionale n. 33/2009 e regolamento regionale n. 6/2004) Il/La

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC comune.grottammare.suap@emarche.it Mod. 1/FS Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI Comunicazione

Dettagli

Mod. SAB/3 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ALLA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE L.R. 27/09 R.R. n. 5/11 art.

Mod. SAB/3 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ALLA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE L.R. 27/09 R.R. n. 5/11 art. ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI Mod. SAB/3 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ALLA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE L.R. 27/09 R.R. n. 5/11 art. 12 17,18,19 Il sottoscritto

Dettagli

Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune

Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia Comune COMUNE DI SALA CONSILINA (PROVINCIA DI SALERNO) SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA NUOVA ATTIVITÀ-SUBINGRESSO

Dettagli

servizi alla persona, attività artigianali e tintolavanderie acconciatori modello 01_01_03

servizi alla persona, attività artigianali e tintolavanderie acconciatori modello 01_01_03 AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello Unico per le Attività Produttive Corso Sangallo, 38 52048 Monte San Savino (Arezzo) Da inoltrare utilizzando il Portale Regionale accessibile dal sito web del

Dettagli

Comune di Sabaudia Provincia di Latina

Comune di Sabaudia Provincia di Latina Comune di Sabaudia Provincia di Latina Sportello Unico Attività Produttive ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI SABAUDIA (LT) SCIA immediatamente efficacie dal momento di ricezione da

Dettagli

Il sottoscritto Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero

Il sottoscritto Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero (All. 1) FARMACIE DOMANDA DI RILASCIO DI ATTO PER SUBINGRESSO (TRAFERIMENTO DELLA TITOLARITA') (R.D.27/7/34 n. 1265 e success. modif., L.2 /4/68 n. 475 e success. modif. e integr., L.8/11/91 n.362 e L.R.25/2/00

Dettagli

(ditta/società cedente) P.I.

(ditta/società cedente) P.I. S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PANIFICIO (art. 19 L. 241/90 e successive modifiche ed integrazioni art. 4 della L. 248/2006) Al DIPARTIMENTO SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) AGENZIA D AFFARI ART. 115 T.U.L.P.S. art. 19 L. 241/1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) AGENZIA D AFFARI ART. 115 T.U.L.P.S. art. 19 L. 241/1990 e s.m.i. Al COMUNE DI ASSAGO Servizio Polizia Amministrativa Via dei Caduti n. 5 20090 Assago Da trasmettere esclusivamente al seguente indirizzo PEC: suap.commercio@assago.legalmail.it previa sottoscrizione file

Dettagli

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della legge , n. 241 e ss.mm. e ii. APERTURA DI SPACCIO INTERNO (QUADRO A)

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della legge , n. 241 e ss.mm. e ii. APERTURA DI SPACCIO INTERNO (QUADRO A) 1 Spazio riservato all ufficio per la protocollazione della denuncia inizio attività COMUNE DI NOVARA Servizio Polizia Municipale Commercio ESERCIZIO DI VENDITA PRESSO SPACCI INTERNI Art. 4, lettera h),

Dettagli

Al Suap del Comune di

Al Suap del Comune di SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE E L EDILIZIA COMUNI DI SUZZARA, PEGOGNAGA, GONZAGA, MOGLIA, SAN BENEDETTO PO SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) NUOVA ATTIVITA DI RIMESSA DI VEICOLI

Dettagli

Il/La sottoscritt Sesso: M F. Via n. C.A.P. tel. cell. . in qualità di legale rappresentante della società denominata. con sede legale in Via n.

Il/La sottoscritt Sesso: M F. Via n. C.A.P. tel. cell.  . in qualità di legale rappresentante della società denominata. con sede legale in Via n. COMMERCIO SU AREE PRIVATE, IN SEDE FISSA DENUNCIA DI VARIAZIONE NELLA TITOLARITA DI AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER IL COMMERCIO SU AREE PRIVATE, IN SEDE FISSA, A SEGUITO DI MODIFICAZIONI SOCIETARIE

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Pagina 1 su un totale di 6 Spazio per apposizione timbro protocollo Marca da bollo (se dovuta) Al SUAP/ SERVIZIO COMPETENTE DEL COMUNE DI Istruzioni per l interessato Cosa? A chi? Da chi? Come? Modello

Dettagli

Al SUAP del Comune di Grugliasco

Al SUAP del Comune di Grugliasco Al SUAP del Comune di Grugliasco suap.gru@legalmail.it SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA cognome nome consapevole delle sanzioni penali previste, nel caso di dichiarazioni non veritiere e di

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO SPACCI INTERNI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F

COMMERCIO AL DETTAGLIO SPACCI INTERNI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F COMMERCIO AL DETTAGLIO SPACCI INTERNI S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

Riservato all ufficio. numero SUAP. data di accettazione. data di avvio del procedimento

Riservato all ufficio. numero SUAP. data di accettazione. data di avvio del procedimento Protocollo Generale Comune N data Riservato all ufficio numero SUAP data di accettazione data di avvio del procedimento Protocollo SUAP n ========================================================================.

Dettagli

Il sottoscritto C.F. nato a ( ) il residente in ( ) CAP via/piazza n n telefono n fax

Il sottoscritto C.F. nato a ( ) il residente in ( ) CAP via/piazza n n telefono n fax OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI SALA GIOCHI. (Art. 86 Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza) Al Sindaco del Comune di San Vincenzo Via B. Alliata, 4 57027 SAN VINCENZO Il sottoscritto C.F. nato

Dettagli

Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico

Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico AL S.U.A.P. DEL COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) Comunicazione di riapertura stagionale per campeggio/villaggio turistico Il/La sottoscritto/a CF data di nascita / / cittadinanza sesso M F luogo di

Dettagli

OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante.

OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante. Marca da bollo Euro 14,62 Spett.le SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE del Comune di PANDINO OGGETTO: Domanda di rilascio di autorizzazione per l attività di commercio al dettaglio in forma itinerante. Ai sensi

Dettagli

AL COMUNE DI CODIGORO (Provincia di Ferrara)

AL COMUNE DI CODIGORO (Provincia di Ferrara) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) PER L ESERCIZIO DI ATTIVITA FUNEBRE [Art. 13 L.R. 29/07/2004 n. 19, modificata da L.R. 14/2005 e da L.R. 4/2010; Delibera G.R. 156/2005; Delibera

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE S.U.A.P. Sportello Unico Attività Produttive Via di Francia 1-16149 Genova IL MODELLO DEBITAMENTE COMPILATO E FIRMATO, CON I RELATIVI ALLEGATI, DEVE ESSERE INOLTRATO FIRMATO DIGITALMENTE IN FORMATO PDF.P7m

Dettagli

AGENZIA D AFFARI Comunicazione

AGENZIA D AFFARI Comunicazione CAPPA59C.rtf - (08/2016) AGENZIA D AFFARI Comunicazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Stato Provincia Comune _ Provincia Comune

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ALBERGO/RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (R.T.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA)

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ALBERGO/RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (R.T.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (SCIA) COMUNE DI BRESCIA SETTORE INDUSTRIA E SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Via Marconi, 12-I-25128 BRESCIA Tel (39) 030 297 78 55 Fax (39) 030 338 76 51 Internet: http://sportellounicocomunebresciait E-mail:

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMUNE DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREA PUBLICA IN FORMA ITINERANTE SETTORE ALIMENTARE Il/La sottoscritto/a cognome Nome nato/a a Provincia il stato cittadinanza

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC

ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI_GROTTAMMARE PEC comune.grottammare.suap@emarche.it Mod. 2/FS Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI Segnalazione

Dettagli

AL COMUNE DI Penna in Teverina Servizio Gestione Commercio

AL COMUNE DI Penna in Teverina Servizio Gestione Commercio OGGETTO: Segnalazione certificata di inizio attività ricettiva di CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE (Art. 31 e Art. 52 L.R. 27/12/2006 n. 18, come modificato dalla L.R. 16/02/2010 n. 15 Art. 19 L. 241/90

Dettagli

ATTIVITÀ DI PANIFICAZIONE. Segnalazione certificata di inizio attività

ATTIVITÀ DI PANIFICAZIONE. Segnalazione certificata di inizio attività ATTIVITÀ DI PANIFICAZIONE Segnalazione certificata di inizio attività S.C.I.A. (articolo 19, comma 1, della legge 7/8/1990, n. 241 e s.m.i.) (articolo 4, comma 2 del decreto legge 4 luglio 2006 n. 223,

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello Unico per le Attività Produttive Corso Sangallo, 38-52048 Monte San Savino (Arezzo) Da inoltrare utilizzando il Portale Regionale accessibile dal sito web del

Dettagli

COMUNE DI PIGLIO (Provincia di Frosinone)

COMUNE DI PIGLIO (Provincia di Frosinone) COMUNE DI PIGLIO (Provincia di Frosinone) CORPO DI POLIZIA LOCALE PL 019 PUBBLICO SPETTACOLO ED INTRATTENIMENTO ARTT. 68 E 69 TULPS RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE AL SUAP Comune di Piglio (2 copie in carta

Dettagli

ALLEGATO C alla Dgr n. 502 del 19 aprile 2016

ALLEGATO C alla Dgr n. 502 del 19 aprile 2016 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA AGRITURISTICA (Legge Regionale 10 agosto 2012, n. 28, art. 24) Al Comune di Il/La sottoscritto/a Codice ISTAT Comune Cognome...

Dettagli

DOMANDA PER APERTURA SALA GIOCHI (ai sensi dell art. 86 del T.U.L.P.S.) Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a a prov. nazione il

DOMANDA PER APERTURA SALA GIOCHI (ai sensi dell art. 86 del T.U.L.P.S.) Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a a prov. nazione il DOMANDA PER APERTURA SALA GIOCHI (ai sensi dell art. 86 del T.U.L.P.S.) Al Comune di Settala Ufficio Commercio Via Verdi 8/c 20090 Settala MI Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a a prov. nazione il residente

Dettagli