1. CARATTERISTICHE: Modi di funzionamento (motori 1,8 ) Temperatura di funzionamento da 5 C a 45 C Grado di protezione IP 20 2.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. CARATTERISTICHE: Modi di funzionamento (motori 1,8 ) Temperatura di funzionamento da 5 C a 45 C Grado di protezione IP 20 2."

Transcript

1 Descrizione COM Mod AZIONAMENTO PASSO-PASSO MILLISTEP COM 6 IS 0. CARATTERISTICHE: Tensione di alimentazione Corrente di alimentazione max Corrente motore Modi di funzionamento (motori,8 ) Motori passo-passo azionabili Dimensioni [mm] Temperatura di funzionamento da C a C Grado di protezione IP 0. DESCRIZIONE: da 0 Vdc a dc (Vmaxdc) A ( funzione della tensione di alimentazione, della corrente motore impostata, della velocità e del carico del motore),; ;,; ;,; ; ; 6 A / fase (impostazione da dip switch) 00, 00, 00, 800,000, 600, 000,000 passi/giro (impostazione da dip switch) Bifasi a, 6, 8 fili con induttanza: 0,mH<L<mH 06x0x0 COM 6 IS 0 fa parte della famiglia COM6. Si tratta di un azionamento inscatolato di tipo bipolar chopper a corrente impressa, alimentabile in continua, con programmatore di moto integrato. Grazie all utilizzo di mosfet a bassissima Rds la dissipazione termica è molto contenuta (non necessita di ventilazione forzata). Gli ingressi: IN, IN, IN, IN sono optoisolati e compatibili con uscite NPN/PNP da a V. L uscita fault si apre in caso di cortocircuito, sovratemperatura o alimentazione insufficiente. L azionamento, programmabile da PC (RS), è adatto per cicli semplici: ad esempio, nel ciclo INDEXER, IN assume il significato di start ciclo, IN direzione e IN disable. AUXIND fornisce il SW, da installare su PC, che consente la parametrizzazione dei cicli ( ad es. passi, velocità, accelerazione) L azionamento è dotato di connettori ad elevata affidabilità su tutti gli ingressi/uscite compresi quelli di potenza.

2 Descrizione COM Mod DIMOSTRATIVO INGRESSI/USCITE : 0 J on J J 06 Mode set up Current set up IN V IN IN V IN V 6 IN 7 IN V 8 IN V 9 IN e IN 0 Fault (out) Fault * (out*) J Signals I/O 6 A A* B B* J Motor output +V - V J Power input 0 CONNETTORI UTILIZZATI: J:Sauro CTM 9P8 poli passo, J: Weidt Mueller 6p passo, mm Colori dei fili dei motori MAE Fase fili 8 fili A Nero Nero Bianco-arancio A* Arancio Arancio Bianco -nero B Rosso Rosso Bianco-giallo B* Giallo Giallo Bianco-rosso ATTENZIONE: Non sono previsti fusibili sull alimentazione continua interni all azionamento. Pertanto l utilizzatore deve prevedere protezioni esterne. Nc Tx Rx DTR 6 Nc 7 RTS 8 Nc 9 Nc case J Programming Only I version Tutti gli ingressi logici sono optoisolati e separati galvanicamente. Possono quindi essere pilotati sia da uscite NPN sia da uscite PNP. Sono previsti ingressi per tensioni da, a V ed ingressi da a V. IN è usato normalmente come ingresso di disable (current off).

3 Descrizione COM Mod IMPOSTAZIONE DELLA CORRENTE MOTORE E MODI DI FUNZIONAMENTO: Reduction current off I 00% In on I 0% In TAB. Bit not used Motor current Current [A] COM 0 off off off, off off on off on off, off on on on off off, on off on on on off on on on 6 TAB. Mode Step/rev COM 0 off off off 00 off off on 00 off on off 00 off on on 800 on off off 000 on off on 000 on on off 000 on on on 600 TAB. Le norme di sicurezza impongono che le impostazioni siano effettuate ad azionamento spento. All accensione vengono letti i valori impostati. Al paragrafo si vede la posizione del dip switch mode and current set-up attraverso cui impostare il modo di funzionamento e la corrente nel motore. Il bit serve per impostare la ri riduzione automatica di corrente a motore fermo (TAB ). Si consiglia di tenerlo ON (OFF per carichi verticali). La riduzione automatica di corrente a motore fermo serve per ridurre la temperatura media sia del motore che dell azionamento. I bit,, servono per impostare il valore nominale di corrente (TAB.). Il valore massimo impostabile si ottiene dai dati di targa del motore passo-passo. Fare riferimento ai diagrammi coppia Vs. frequenza dell insieme motore azionamento scelti. Non impostare la corrente massima se non serve, si produrrebbe un inutile surriscaldamento del motore e dell azionamento e si potrebbero provocare vibrazioni con perdita di passi (risonanze). Si consiglia di impostare una corrente sufficiente per il funzionamento, con margini di sicurezza per eventuali indurimenti. Si tenga presente che a parità di corrente impostata, il calore prodotto dal motore aumenta all aumentare della velocità di rotazione. La temperatura media del motore dipende quindi dalla corrente impostata, dal ciclo di funzionamento oltre che dalle condizioni di raffreddamento (fissaggio su flangia, eventuale dissipatore, raffreddamento forzato). Il dissipatore dell azionamento (case) è dimensionato per la corrente massima impostabile, con temperatura ambiente massima di C e con un ciclo non troppo gravoso. E consigliabile controllare la temperatura di motore-azionamento in ciclo automatico dopo circa 0 min. E previsto un allarme di sovratemperatura, qualora la temperatura del contenitore/dissipatore superi 90 C. In questo caso c e rischio di ustione, è pertanto necessario installare l azionamento all interno di un armadio. Se la temperatura del contenitore supera 60 C si deve aumentare la superficie di scambio termico fissando l azionamento su un fondo con buona conducibilità termica o ricorrere alla ventilazione forzata. I bit 6,7,8 servono per impostare la risoluzione del motore (passi/giro). Nella TAB. si vede la risoluzione ottenibile con motori a 0 coppie di poli (,8 ). Impostando risoluzioni elevate il moto del motore a bassa velocità è più uniforme (meno vibrazioni).. DIAGNOSTICA LED bicolore power ON Deve essere acceso e di colore verde. Se spento, la tensione di alimentazione è insufficiente. Se di colore rosso l azionamento è in fault (uscita J/ 0- aperta). Cause: sovratemperatura oppure cortocircuito fra i fili del motore o fra filo e terra.. SCHEMA DI INSTALLAZIONE : valido per le versioni base, mentre per le versioni intelligenti (I) consultare il dimostrativo annesso alla descrizione del software.

4 Descrizione COM Mod ENCLOSURE FUSE FUSE RFI FILTER 6 IS J J A A* B B* MOTOR IN J -V Schema indicativo IN IN IN (disable) IN IN IN IN (disable) Fault OFF Output PNP Output NPN J Ref Ref Pot. 0K Optional analog inputs (PE) 6. DIMENSIONI MECCANICHE

5 Descrizione COM Mod J J

AUXIND. Descrizione Jog potenziometro V 1.1 (il sw. è lo stesso della versione 1.0) Descrizione del ciclo (jog).

AUXIND. Descrizione Jog potenziometro V 1.1 (il sw. è lo stesso della versione 1.0) Descrizione del ciclo (jog). Aggiornato 200 Descrizione Jog potenziometro V. (il sw. è lo stesso della versione.0) Questo software, che gira sulla versione hw: COM5 IS COM6 IS e COM 7 IS (e COM 0 IS, COM20 IS, COM30 IS) (scheda COM

Dettagli

AUXIND COM 7 P , 400, 500, 800,1000, 1600, 2000,4000 passi/giro (motori 1,8 )

AUXIND COM 7 P , 400, 500, 800,1000, 1600, 2000,4000 passi/giro (motori 1,8 ) AZIONAMENTO PASSO-PASSO MILLISTEP AUXIND COM 7 P6. CARATTERISTICHE: Tensione di alimentazione da 4 Vac a 90Vac oppure da 0 Vdc a 0 Vdc Corrente di alimentazione max 6 A ( funzione della tensione di alimentazione,

Dettagli

Descrizione caratteristiche cilindri elettrici serie ECC+

Descrizione caratteristiche cilindri elettrici serie ECC+ Descrizione caratteristiche cilindri elettrici serie ECC+ Tipologie e potenzialità nuovo cilindro elettrico in cc 12/24V della famiglia EASY tipo ECC + Caratteristiche generali del sistema: Alimentazione

Dettagli

Serie DRWS: driver per motori Stepper, taglia unica Serie DRWB: driver per motori Brushless, taglie da 100, 400 e 750 W

Serie DRWS: driver per motori Stepper, taglia unica Serie DRWB: driver per motori Brushless, taglie da 100, 400 e 750 W C_Electrics > 206 > Driver per il controllo dell attuazione elettrica Serie DRWS e DRWB Driver per il controllo dell attuazione elettrica Serie DRWS e DRWB Serie DRWS: driver per motori Stepper, taglia

Dettagli

TR2 Driver per motori passo passo 2 fasi

TR2 Driver per motori passo passo 2 fasi TR Driver per motori passo passo fasi TR Descrizione / collegamenti Da documento n 005000000/MANUAL.0./BRA 5../ER Premessa Il driver TR serve per pilotare motori passo passo fasi con tensione di fase da

Dettagli

Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase. Specifiche tecniche

Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase. Specifiche tecniche Codice progetto/prodotto: FM549 Descrizione: Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase Tipo di documento: Specifiche tecniche Taglie di riferimento: V/F 400V 8A(12A) 128Hz V/F 230V 8A(12A)

Dettagli

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c.

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c. Sicurezza e standard I/O in un unico modulo Uscita di relè AS-i di sicurezza con set di contatti galvanicamente separati, fino a 230 V IEC 61508 SIL 3, EN ISO 13849-1/PLe cat 4, EN 62061 SIL 3 Grado di

Dettagli

ALBSTEPM5A. albatros. Descrizione pagina 2. Specifiche tecniche pagine 3. Layout pagina 4. Mappe di cablaggio pagina 5, 6. Cablaggio Motore pagina 7

ALBSTEPM5A. albatros. Descrizione pagina 2. Specifiche tecniche pagine 3. Layout pagina 4. Mappe di cablaggio pagina 5, 6. Cablaggio Motore pagina 7 albatros Ultimo aggiornamento: 24.02.2004 ALBSTEPM5A Descrizione pagina 2 Specifiche tecniche pagine 3 Layout pagina 4 Mappe di cablaggio pagina 5, 6 Cablaggio Motore pagina 7 Dimensioni pagina 8 Autodiagnosi

Dettagli

tecnologie ecosostenibili applicate

tecnologie ecosostenibili applicate INVERTER SERIE HTGEP Gli inverter della SERIE HTGEP sono inverter/caricabatteria a bassa frequenza a onda sinusoidale pura. Sono progettati per soddisfare le esigenze che il mercato STORAGE per impianti

Dettagli

Azionamento bipolare per motore passo STEP40 Versione LS

Azionamento bipolare per motore passo STEP40 Versione LS WIDE RANGE s.r.l. Via Galileo Ferraris 21, 20090 Cusago (MI) Tel. 02-9019366 Fax. 02-9019267 E-mail : widerange@widerange.it Web: www.widerange.it P. IVA IT 11220980152 Azionamento bipolare per motore

Dettagli

INDICE INDICE AVVERTENZE M6002_01 04/ 07 3

INDICE INDICE AVVERTENZE M6002_01 04/ 07 3 011/9664616 INDICE INDICE... 3 1.0 GENERALITÀ... 4 1.1 MODELLI DISPONIBILI... 4 1.2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 4 1.3 DESCRIZIONE COMANDI FRONTALI E COLLEGAMENTI... 5 2.0 NOTE DI INSTALLAZIONE... 9 2.1

Dettagli

Motori a corrente continua BRUSHLESS

Motori a corrente continua BRUSHLESS Motori a corrente continua BRUSHLESS Motori 30 W Ideale nei piccoli sistemi automatici a velocità variabile Flessibile : Regolazione velocità variabile 4 quadranti Completo : Freno, encoder e filtro CEM

Dettagli

SENSORS. Sensori ad Ultrasuoni - US18. Sensori ad ultrasuoni per rilevazioni ad alta precisione di oggetti trasparenti o altamente riflettenti

SENSORS. Sensori ad Ultrasuoni - US18. Sensori ad ultrasuoni per rilevazioni ad alta precisione di oggetti trasparenti o altamente riflettenti Sensori ad ultrasuoni per rilevazioni ad alta precisione di oggetti trasparenti o altamente riflettenti Rilevazione oggetti trasparenti o altamente riflettenti, controllo livello liquidi Fissaggio standard

Dettagli

SENSORS S40. Sensori in miniatura - S40. Sensori fotoelettrici miniatura ad alte prestazioni in standard europeo

SENSORS S40. Sensori in miniatura - S40. Sensori fotoelettrici miniatura ad alte prestazioni in standard europeo S40 Sensori fotoelettrici miniatura ad alte prestazioni in standard europeo Modelli ad alte prestazioni con impostazione Teach-in Modelli a soppressione di sfondo e LASER a sbarramento Sbarramento polarizzato

Dettagli

Servomotori brushless con azionamento integrato Serie

Servomotori brushless con azionamento integrato Serie Servomotori brushless con azionamento integrato Serie 1 Power Supply 2 (ISCPS2) 1.1 Caratteristiche generali L'alimentatore ISCPS2 rappresenta la stazione di base per la gestione dei motori con convertitore

Dettagli

Sistemi elettronici. per filtri depolveratori DUST FILTER COMPONENTS

Sistemi elettronici. per filtri depolveratori DUST FILTER COMPONENTS Sistemi elettronici per filtri depolveratori DUST FILTER COMPONENTS SISTEMI ELETTRONICI LA TIPOLOGIE SEQUENZIATORI ECONOMIZZATORI CERTIFICATI ATEX (zona 1,2, 21 E 22) CENTRALINE CON PILOTI PER CONTROLLO

Dettagli

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241 FOTOCELLULE CODFCATE R/T 2241 Fotocellule codificate da parete, rotazione 180 e portata fino a 20 mt. La codifica del segnale trasmesso, da impostare al momento dell installazione, minimizza la possibilità

Dettagli

M1410 Ingresso/Uscita parallelo

M1410 Ingresso/Uscita parallelo M1410 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data: 12.7.95 Versione : 2.0 pagina 1 di 13 M1410 Ingresso/uscita parallelo Indice

Dettagli

IST-1395.CS01.01/A CE395CS / Istruzioni d uso Pag. 2/6

IST-1395.CS01.01/A CE395CS / Istruzioni d uso Pag. 2/6 IT IST-1395.CS01.01/A File: IST-1395.CS01.01-A_CE395CS-IT_Convertitore RS232-RS422.docx CONVERTITORE SERIALE RS232-RS485 CE395CS ISTRUZIONI D USO TECNOCONTROL S.r.l. Via Miglioli, 4720090 SEGRATE (MI)

Dettagli

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati L unità di ricezione dati da antenne remote permette di raccogliere i dati letti da tali antenne. È possibile collegare fino 16 antenne poste ad una distanza

Dettagli

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124 EP200/8Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 01.2003 EP200/4Z Caratteristiche Generali I concentratori paralleli

Dettagli

Manuale Unità di Frenatura

Manuale Unità di Frenatura Azionamenti digitali Manuale Unità di Frenatura INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 2 2 LIMITI DI IMPIEGO... 2 2.1 CLASSE CLIMATICA... 2 2.1 RESISTENZA ALLE SOSTANZE CHIMICAMENTE ATTIVE... 2 2.2 RESISTENZA

Dettagli

unità di controllo EDU BR per avvitatori brushless

unità di controllo EDU BR per avvitatori brushless 10 unità di controllo EDU BR per avvitatori brushless unità di controllo EDU BR per avvitatori brushless I cacciaviti e i motori Kolver sono abbinati ad una unità di controllo che assolve le funzioni di

Dettagli

Automazione con centralina esterna Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente)

Automazione con centralina esterna Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente) Informazioni Installazione tipo Automazione con centralina esterna 1 8 2 7 6 5 6 7 4 Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente) 1 2 4 Automazione con centralina esterna

Dettagli

ProCard E32X.2 CanBus 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche

ProCard E32X.2 CanBus 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche 2 Scheda ProCard-E32X.2 CanBus La scheda ProCard-E32X.2 CanBus consente l'acquisizione di segnali digitali ed analogici e l'attuazione di uscite sia digitali

Dettagli

Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB: motori Brushless con potenze da 100, 400 e 750 W

Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB: motori Brushless con potenze da 100, 400 e 750 W C_Electrics > 206 > Motori per l attuazione elettrica Serie MTS e MTB Motori per l attuazione elettrica Serie MTS e MTB Novità Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB:

Dettagli

Manuale di rapida installazione

Manuale di rapida installazione ersione 0-06 Manuale di rapida installazione AZIAMENTO PER MOTORI BRSHLESS DC BLD07-IT INTECNO s.r.l. via Caduti di Sabbiuno n. 9/E 00 Anzola Emilia (BO) Italy tel. 05.998550 fax 05.998560 +0 + Hall HALL

Dettagli

7Alimentatori. Detail. Alimentatori. Alimentatori con ingresso Vdc. - Alimentatore PS Alimentatore PS Alimentatore PS4...

7Alimentatori. Detail. Alimentatori. Alimentatori con ingresso Vdc. - Alimentatore PS Alimentatore PS Alimentatore PS4... 7Alimentatori Detail Alimentatori Alimentatori con ingresso Vdc Alimentatore PS2...3 Alimentatore PS3...5 Alimentatore PS4...7 Alimentatore elevatore PS5...9 Alimentatore PS6...11 1 Detail 2 7Alimentatori

Dettagli

7CH4Q45B_I_0 DATE : 13/05/2013 REV.

7CH4Q45B_I_0 DATE : 13/05/2013 REV. 7CH4Q45B_I_0 DATE : 13/05/2013 REV. 0.0 7CH4Q45B CONTROLLORE QUATTRO QUADRANTI A MICROPROCESSORE PER MOTORI MAGNETI PERMANENTI - MANUALE D USO - - INTRODUZIONE - L azionamento 7CH4Q45B è un controller

Dettagli

± 7 10 mm Risoluzione. 1 mm Emissione LASER rosso (class 2) 30 ms (S85- -Y03) Tempo di risposta 15 45 ms (S85- -Y13) Interfaccia seriale

± 7 10 mm Risoluzione. 1 mm Emissione LASER rosso (class 2) 30 ms (S85- -Y03) Tempo di risposta 15 45 ms (S85- -Y13) Interfaccia seriale Sensore LASER di distanza per misure precise fino a 20 m, con un millimetro di risoluzione e ripetibilità, tramite tecnologia Time of Flight Tecnologia Time of flight LASER rosso visibile in classe 2 per

Dettagli

RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC

RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC 1 di 6 PREMESSA Il relè R17 è progettato per il controllo continuo della corrente assorbita dai ventilatori funzionanti in DC. In presenza della tensione di alimentazione

Dettagli

SERIE SG2-HAND APPLICAZIONI

SERIE SG2-HAND APPLICAZIONI safety PROTEZIONE MANOLIGHT CURTAINS SERIE SG-HAND Le barriere di sicurezza SAFEasy TM SG rappresentano l evoluzione naturale della serie SF, prodotto di maggior successo della gamma di dispositivi di

Dettagli

RISCALDAMENTO. Resistenza Anticondensa. Diagramma di selezione della resistenza

RISCALDAMENTO. Resistenza Anticondensa.  Diagramma di selezione della resistenza Resistenza Anticondensa Applicazione I riscaldatori sono spesso utilizzati per evitare la formazione di condensa all interno dell armadio dovuta a basse temperature o alta umidità. Tale condizione può

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione 2 Serial I/F RS22 optoisolata Manuale d uso e manutenzione 5904517201 Codice ordine: Data: 04/2014 - Rev: 1.2 Sommario 1. Generalità... 2. Caratteristiche tecniche.... Modalità di configurazione... 4.

Dettagli

M2400 Uscita analogica

M2400 Uscita analogica M2400 Uscita analogica Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione: 2.0 pagina 1 di 15 M2400 Uscita analogica Indice 1. Descrizione del

Dettagli

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B PAGI : 1 / 8 MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO SOMMARIO I. EVOLUZIONE DEL DOCUMENTO... 1 II. GENERALITA... 2 III. CARATTERISTICHE... 2 IV. INDIRIZZAMENTO... 3 V. MODI FUNZIOLI... 4 VI. INSTALLAZIONE...

Dettagli

BOOSTER Manuale Utente

BOOSTER Manuale Utente Manuale Utente Pagina 1 di 16 Versione 1.0 Figura 1- Foto BOOSTER Pagina 2 di 16 Versione 1.0 1. DESCRIZIONE GENERALE... 4 2. SPECIFICHE TECNICHE... 5 3. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE... 6 4. TEORIA DELLE

Dettagli

1.1 Caratteristiche tecniche

1.1 Caratteristiche tecniche Centrale gestione led RGB art. 3.RGB.LM/S Gentile cliente nel ringraziarla per avere scelto un nostro prodotto la preghiamo di leggere attentamente questo manuale prima di iniziare l installazione. DESCRIZIONE

Dettagli

Serie AM Sensori di Prossimità

Serie AM Sensori di Prossimità caratteristiche Serie Sensori di Prossimità induttivi cilindrici M2 garanzia garanzia Vasta gamma di modelli: standard, lunga distanza Uscite:, connettore M2 e M8 Modelli a 2, 3 fili Disponibili, su richiesta,

Dettagli

In ogni caso, ai fini dell installazione, utilizzo e manutenzione FA FEDE il manuale cartaceo che viene fornito insieme al prodotto medesimo.

In ogni caso, ai fini dell installazione, utilizzo e manutenzione FA FEDE il manuale cartaceo che viene fornito insieme al prodotto medesimo. È RESPONSABILITÀ dell utente accertare la validità del presente manuale (in formato PDF) rispetto al modello e versione del prodotto per il quale si intende utilizzarlo. In ogni caso, ai fini dell installazione,

Dettagli

REOVIB REOVIB R6/647 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE

REOVIB REOVIB R6/647 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE Informazioni di prodotto REOVIB R6/67 Azionamento a tiristori per convogliatori a vibrazione con feedback dall ampiezza di oscillazione REO ITALIA S.r.l. Via Treponti, 29 I- 25086 Rezzato (BS) Tel. (030)

Dettagli

MOTORI PASSO-PASSO MOTORI PASSO-PASSO SERIE KH. MpaPA.pdf Edizione 06-00

MOTORI PASSO-PASSO MOTORI PASSO-PASSO SERIE KH. MpaPA.pdf Edizione 06-00 MpaPA.pdf Edizione 6- MOTORI PASSO-PASSO SERIE KH Questi motori bipolari, sicuramente fra i più compatti sul mercato, hanno un eccezzionale linearità di rotazione anche alle basse velocità. Le vibrazioni,

Dettagli

Serie AT Sensori di Prossimità

Serie AT Sensori di Prossimità caratteristiche Serie Sensori di Prossimità induttivi cilindrici M30 garanzia garanzia Vasta gamma di modelli: standard, lunga distanza Uscite:, connettore M2 Modelli a 2,3 e 4 fili Disponibili, su richiesta,

Dettagli

Sensori di spostamento a triangolazione laser. Serie IDP TR CARATTERISTICHE: ATTENZIONE:

Sensori di spostamento a triangolazione laser. Serie IDP TR CARATTERISTICHE: ATTENZIONE: Sensori di spostamento a triangolazione laser Serie IDP TR Dicembre 2010 Rev 0.5 CARATTERISTICHE: Controllo automatico della potenza laser. Misura di bersagli poco cooperanti a ridotta diffusività. Invio

Dettagli

TT 73 TEMPORIZZATORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE

TT 73 TEMPORIZZATORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE TT 73 TEMPORIZZATORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE CARATTERISTICHE TECNICHE CARATTERISTICHE MECCANICHE Contenitore Plastico autoestinguente UL 94 V0 Dimensioni 72x72 mm DIN profondità 96 mm Peso

Dettagli

30.000-45.000 h. Accessori dei sistemi DALI Tastiere remote di controllo DALI. Scene Easy DALI DLC RT-S

30.000-45.000 h. Accessori dei sistemi DALI Tastiere remote di controllo DALI. Scene Easy DALI DLC RT-S 3. 5. h Accessori dei sistemi stiere remote di controllo Scene Easy DC RTS Scene Easy DC RTG 3/ Vac DC RTS / DC RTG DC Master 1 Scene Easy DC RTS Da abbinare al Master 1 Controllo di scene Dimmerazione

Dettagli

CONTROLLO PRESENZA SERIE SG2-PRESENCE CONTROL APPLICAZIONI

CONTROLLO PRESENZA SERIE SG2-PRESENCE CONTROL APPLICAZIONI safety CONTROLLO PRESENZA LIGHT CURTAINS SERIE SG-PRESENCE CONTROL Le barriere di sicurezza SAFEasy SG rappresentano l evoluzione naturale della serie SF, prodotto di maggior successo della gamma di dispositivi

Dettagli

Scheda d Espansione Integrata

Scheda d Espansione Integrata Scheda d Espansione Integrata 4 Ingressi 4 Uscite Manuale Tecnico Via Vasanello 23, 0089 Roma Tel. 06.3036333 Fax 06.3035023 www.vidia.it info@vidia.it . Introduzione Questo scheda d espansione input/output

Dettagli

Modulo espansione SMO8 8 uscite relè per centrale S128

Modulo espansione SMO8 8 uscite relè per centrale S128 Modulo espansione SMO8 8 uscite relè per centrale S128 INDICE INTRODUZIONE 1. COLLEGAMENTO ALLA CENTRALE 2. USCITE DI AZIONAMENTO 3. LINEA DI AUTOPROTEZIONE 4. INDIRIZZAMENTO DEL MODULO 5. LED DI SEGNALAZIONE

Dettagli

Accessori COMPONENTI ACCESSORI MODULI ALIMENTATORI. Alimentatori con recupero in rete

Accessori COMPONENTI ACCESSORI MODULI ALIMENTATORI. Alimentatori con recupero in rete Accessori MgdIA17.pdf Edizione 04/02 MODULI ALIMENTATORI Alimentatori con recupero in rete I moduli 9340 offrono vantaggi soprattutto negli azionamenti multiasse. Il DC bus passante è in grado di offrire

Dettagli

MANUALE AD31 - AD63. Manuale d'istruzione. degli adattatori universali AD31 - AD63

MANUALE AD31 - AD63. Manuale d'istruzione. degli adattatori universali AD31 - AD63 Manuale d'istruzione degli adattatori universali AD31 - AD63 Gli adattatori che convertono i contatti diretti in codifica binaria. Queste schede possono essere alimentati solo a 24 V in corrente continua.

Dettagli

RISCALDAMENTO. Resistenza Anticondensa. 24 Diagramma di selezione della resistenza

RISCALDAMENTO. Resistenza Anticondensa. 24  Diagramma di selezione della resistenza Resistenza Anticondensa Applicazione I riscaldatori sono spesso utilizzati per evitare la formazione di condensa all interno dell armadio dovuta a basse temperature o alta umidità. Tale condizione può

Dettagli

Termostato Tipo: x-10x, EC xxx x

Termostato Tipo: x-10x, EC xxx x I termostati vengono montati su un dispositivo di accoppiamento da incasso e sono utilizzati per il controllo della temperatura ambientale. I parametri di intervento possono essere impostati tramite il

Dettagli

XMPA Azionamenti a velocità variabile

XMPA Azionamenti a velocità variabile A&D - MC Informa Rif.: 25-08 Milano, 20 Giugno 2008 2008 XMPA Azionamenti a velocità variabile Oggetto: Motori compatti serie DSM 5 E disponibile alla vendita ed alla fornitura generale una nuova serie

Dettagli

In ogni caso, ai fini dell installazione, utilizzo e manutenzione FA FEDE il manuale cartaceo che viene fornito insieme al prodotto medesimo.

In ogni caso, ai fini dell installazione, utilizzo e manutenzione FA FEDE il manuale cartaceo che viene fornito insieme al prodotto medesimo. È RESPONSABILITÀ dell utente accertare la validità del presente manuale (in formato PDF) rispetto al modello e versione del prodotto per il quale si intende utilizzarlo. In ogni caso, ai fini dell installazione,

Dettagli

ELETTRONICA INDUSTRIALE

ELETTRONICA INDUSTRIALE CATALOGO EM - Series Novembre 1998 Detail ELETTRONICA INDUSTRIALE 2 3 CATALOGO EM -Series Novembre 1998 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione di qualsiasi parte di questo catalogo,

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software

EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software EK1A: Convertitore/Isolatore singolo canale per Tensione/Corrente programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK1A converte ed isola, con elevata precisione, un segnale analogico da

Dettagli

Istruzioni per l uso Elettronica di diagnosi per sensori di vibrazioni VSE /01 02/2010

Istruzioni per l uso Elettronica di diagnosi per sensori di vibrazioni VSE /01 02/2010 Istruzioni per l uso Elettronica di diagnosi per sensori di vibrazioni VSE00 704660/0 0/00 Indice Premessa3 Indicazioni di sicurezza 3 3 Uso conforme 3 4 Montaggio 4 4. Montaggio dei sensori 5 5 Collegamento

Dettagli

EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP

EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP EI8RLY-ETH: Modulo di Acquisizione 8 uscite relay comunicante su ethernet con protocollo ModBus-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI8RLY-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la porta RJ45

Dettagli

MRV III-C PLUS sistemi full DC inverter

MRV III-C PLUS sistemi full DC inverter MRV S MRV III-C PLUS sistemi full DC inverter EASY MRV MRV III-C PLUS MRV IV-C MRV III-RC UNITÀ INTERNE SISTEMI DI CONTROLLO ACCESSORI haiercondizionatori.it 27 MRV III-C PLUS caratteristiche 8/10HP 12/14/16HP

Dettagli

Regolatore / Convertitore Tipo VMM

Regolatore / Convertitore Tipo VMM 1/5 istruzioni _variac03-05c Premessa Regolatore / Convertitore Tipo VMM Sintetica descrizione allacciamenti e segnalazioni, Ingressi e Uscite Questa apparecchiatura per esigenze di mercato è stata ingegnerizzata

Dettagli

R-MIX MODULO 8 INGRESSI + 8 USCITE DIGITALI + 4 INGRESSI + 2 USCITE ANALOGICHE 16 Bit + 2 TA

R-MIX MODULO 8 INGRESSI + 8 USCITE DIGITALI + 4 INGRESSI + 2 USCITE ANALOGICHE 16 Bit + 2 TA RMIX MODULO INGRESSI USCITE DIGITALI INGRESSI USCITE ANALOGICHE Bit TA Principali applicazioni Collegamento di: Sensori di prossimità Apparecchiature di comando Segnali ON/OFF da dispositivi elettronici

Dettagli

ChronoRiello Termostati e cronotermostati. Complementi di Impianto. Energy For Life

ChronoRiello Termostati e cronotermostati. Complementi di Impianto. Energy For Life 27007622 - rev. 0 09/2013 Complementi di Impianto ChronoRiello Termostati e cronotermostati I ChronoRiello sono cronotermostati digitali per la programmazione della temperatura sia giornaliera sia settimanale,

Dettagli

Serie FA LASER Sensori Fotoelettrici cilindrici M18 DC LASER

Serie FA LASER Sensori Fotoelettrici cilindrici M18 DC LASER caratteristiche Serie FA Sensori Fotoelettrici cilindrici M8 DC garanzia garanzia Serie completa di sensori M8 con alimentazione...3 Vcc Ottica assiale e radiale con superficie piatta Modelli ad emissione

Dettagli

Sensore da soffitto con infrarosso passivo

Sensore da soffitto con infrarosso passivo Sensore da soffitto con infrarosso passivo Descrizione Dispositivo di controllo e comando, alimentato da Bus SCS, dotato di due differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di gestire

Dettagli

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE 0-15Vdc, 600Amp (a 12Vdc nom.) 0-30Vdc, 500Amp (a 24Vdc nom.) 0-60Vdc, 200Amp (a 48Vdc nom.) e 0-30Vdc, 5Amp ARC srl 1 INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Manuale Beckhoff 7300 V 0.1

Manuale Beckhoff 7300 V 0.1 & Manuale Beckhoff 7300 V 0.1 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Sch ed e Ser ie RD7 7

Sch ed e Ser ie RD7 7 Sch ed e Ser ie RD7 7 Manuale di installazione ed uso. 1) Descrizione generale 2) Installazione 3) Configurazione 4) Programmazione 5) Caratteristiche elettriche @ 2001 sas Corso Kennedy 32/21-10098 Rivoli

Dettagli

SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware

SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware versione 1.0.0 Copyright (c) SFERA srl 2009 Il contenuto di questo documento è di proprietà di SFERA srl. Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

ALIMENTAZIONE E CONTROLLI LED

ALIMENTAZIONE E CONTROLLI LED ALIMENTAZIONE E CONTROLLI LED DIMMER PER LED 12/24V PROGRAMMABILE CON TELECOMANDO 2 Dimmer 12/24Vdc - 1 colore 3 uscite Regola l intensità luminosa al livello desiderato. LX2 TVSTRD868ST24 Ricevitore wireless

Dettagli

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics CN03P Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics Pagina 1 Introduzione: 3 Caratteristiche tecniche : 3 Montaggi: 4 Alimentazione 4 Motori Passo Passo

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

Attuatore per controllo modulante AME 85QM

Attuatore per controllo modulante AME 85QM Attuatore per controllo modulante AME 85QM Descrizione L attuatore AME 85QM è utilizzato con valvole di controllo e di bilanciamento indipendenti dalla pressione di grosso diametro, le AB-QM DN 200 e DN

Dettagli

SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO

SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO Descrizione del sistema Da oltre 60 anni Marposs rappresenta il riferimento mondiale per quanto riguarda la misura di

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA WST MANUALE D INSTALLAZIONE.Pag. 2 MANUALE OPERATIVO.Pag. 10 CODICE SOFTWARE: PWST01 VERSIONE: Rev.0.7 Alimentazione Assorbimento Isolamento Categoria d installazione

Dettagli

SISTEMA DI ILLUMINAZIONE PER VERRICELLI WINDLASS LIGHTING SYSTEM

SISTEMA DI ILLUMINAZIONE PER VERRICELLI WINDLASS LIGHTING SYSTEM Istruzioni per l uso Instructions for use SISTEMA DI ILLUMINAZIONE PER VERRICELLI WINDLASS LIGHTING SYSTEM WLS WINDLASS LIGHTING SYSTEM - 1 - Rev.01-2013 Italiano SISTEMA DI ILLUMINAZIONE PER VERRICELLI

Dettagli

IR-12 / IR-24 CONTROLLORE DI POTENZA MULTI-CANALE

IR-12 / IR-24 CONTROLLORE DI POTENZA MULTI-CANALE IR-12 / IR-24 CONTROLLORE DI POTENZA MULTI-CANALE Principali applicazioni Saldatura di materiali compositi e plastici Preriscaldo su linee Blow Molding Termoformatura Applicazioni multicanale con lampade

Dettagli

-EPS-PROG/X- Z B ON SW

-EPS-PROG/X- Z B ON SW Scheda programmatore Matricola D E A N EPS-180 Rev.1 CPU M 2 4 1 3 U V Z B 8 7 6 5 4 3 2 1 ON SW F T G H I L O Larghezza (l) 165 mm Altezza (h) 250 mm Tensione di alimentazione 24 Vac Assorbimento 650

Dettagli

CARATTERISTICHE SCHEMA DI COLLEGAMENTO PM5S-A/S/M. PM5S-A 2 contatti in scambio PM5S-S. 2 contatti in scambio

CARATTERISTICHE SCHEMA DI COLLEGAMENTO PM5S-A/S/M. PM5S-A 2 contatti in scambio PM5S-S. 2 contatti in scambio CARATTERISTICHE PM5S-A/S/M Tipo Tensione di alimentazione Frequenza di lavoro PM5S-A PM5S-S da 24 a 240V AC/DC 50/60Hz comune (per i modelli in AC) PM5S-M Potenza assorbita 2,6 VA (in AC) 1,4 W (in DC)

Dettagli

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando 3. Rilevatore di loop Dimensioni Codifica d'ordine Allacciamento elettrico Rilevatore di loop V SL SL Caratteristiche Sistema sensori per il rilevamento dei veicoli Interfaccia di controllo completa per

Dettagli

Sensore di posizione SRBS-...-Q1, SRBS-...-Q12

Sensore di posizione SRBS-...-Q1, SRBS-...-Q12 Sensore di posizione SRBS-...-Q, SRBS-...-Q Festo AG & Co. KG Postfach 776 Esslingen Germania +49 7 47-0 www.festo.com Istruzioni per l'uso 80485 4NH [80488] Originale: de Sensore di posizione... Italiano

Dettagli

PU 210 Convertitore di livello, separatore di potenziale e decoder di segnali di direzione per encoder incrementali

PU 210 Convertitore di livello, separatore di potenziale e decoder di segnali di direzione per encoder incrementali Istruzioni d uso PU 20 Convertitore di livello, separatore di potenziale e decoder di segnali di direzione per encoder incrementali Ingressi segnale,, e /, /, /, configurabili per formato TTL, RS422 o

Dettagli

PIN

PIN MANUALE D USO . INSTALLAZIE E COLLEGAMENTI ELETTRICI. COLLEGAMENTO CLEVER CENTER L'alimentazione ed il comando degli out di un isola Clever Multimach si effettua sul modulo Clever Center, attraverso un

Dettagli

tecnologie ecosostenibili applicate INVERTER HTG 30 MP

tecnologie ecosostenibili applicate  INVERTER HTG 30 MP INVERTER HTG 30 MP L inverter HTG30 MP è un inverter/caricabatteria ad alta frequenza progettato per soddisfare tutte le esigenze che il mercato STORAGE per impianti fotovoltaici oggi giorno richiede.

Dettagli

Pag. 25-4. Pag. 25-5. Pag. 25-4

Pag. 25-4. Pag. 25-5. Pag. 25-4 Pag. -4 ATL 600 Commutatore di rete con porta ottica e display LCD grafico. Alimentazione AC. 6 ingressi digitali programmabili. 7 uscite a relè programmabili. Pag. -4 ATL 610 Commutatore di rete con porta

Dettagli

Rev 3.0. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3

Rev 3.0. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 0 6 0 8 3 B a s t i a U m b r a ( P G ) I t a l y T. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 1 6 0 4 F. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 4 6 0 2 Rev 3.0 1 INDICE 1. M-BUS OVERVIEW...

Dettagli

RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO

RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO MANUALE ISTRUZIONI Rev.2016 Complimenti per aver acquistato 9456-57 U, l unico sensore a tenda doppia tecnologia

Dettagli

TL-W5MD1*1 TL-W 5MD2*1

TL-W5MD1*1 TL-W 5MD2*1 Sensori di prossimità induttivi piatti Superficie di rilevamento laterale e frontale. IP67. Modelli in c.c. a e a fili. Modelli disponibili Modelli in c.c. a fili Aspetto Distanza di rilevamento n schermato

Dettagli

MODULO ELETTRONICO PER LA GESTIONE AUTOMATICA DI UN GRUPPO ELETTROGENO IN EMERGENZA ALLA RETE, CON PROTEZIONE TOTALE DELL IMPIANTO GRUPPO/QUADRO

MODULO ELETTRONICO PER LA GESTIONE AUTOMATICA DI UN GRUPPO ELETTROGENO IN EMERGENZA ALLA RETE, CON PROTEZIONE TOTALE DELL IMPIANTO GRUPPO/QUADRO GAMMA ELETTRONICA GC4 µp MODULO ELETTRONICO PER LA GESTIONE AUTOMATICA DI UN GRUPPO ELETTROGENO IN EMERGENZA ALLA RETE, CON PROTEZIONE TOTALE DELL IMPIANTO GRUPPO/QUADRO LOGICA A MICROPROCESSORE TOTALMENTE

Dettagli

per la supervisione dell'impianto domotico WEB-SERVER

per la supervisione dell'impianto domotico WEB-SERVER L'articolo 53AB-WBS è un dispositivo web server per gestire il sistema domotico da PC, Notebook, Tablet e qualsiasi altro dispositivo mobile a patto che dotati di un browser in grado di visualizzare pagine

Dettagli

96I> I:8C>8> H8=:B> 9> 8DAA:<6B:CID B6GGDC:

96I> I:8C>8> H8=:B> 9> 8DAA:<6B:CID B6GGDC: DISTANZA OPERATIVA (Sn) ALIMENTAZIONE RIPPLE ISTERESI ASSORBIMENTO TENSIONE DI SATURAZIONE INDICATORE FREQUENZA DI COMMUTAZIONE RITARDO ALL ACCENSIONE RIPETIBILITÀ PROTEZIONE AL CORTO CIRCUITO CIRCUITI

Dettagli

QAC QAC_0X XXX. Manuale QUADRO ELETTRICO TRIFASE PER VENTILATORI AC N BASI PORTAFUSIBILI. STD: versione standard OPT: versione opzionale

QAC QAC_0X XXX. Manuale QUADRO ELETTRICO TRIFASE PER VENTILATORI AC N BASI PORTAFUSIBILI. STD: versione standard OPT: versione opzionale QAC Manuale QUADRO ELETTRICO TRIFASE PER VENTILATORI AC QAC_0X XXX N BASI PORTAFUSIBILI STD: versione standard OPT: versione opzionale 1 N PORTAFUSIBILI "B" N "B" FUSEBASE N PORTAFUSIBILI "A" N "A" FUSEBASE

Dettagli

INVERTER universale modello WELLE pronto all uso

INVERTER universale modello WELLE pronto all uso Inverter WELLE per applicazioni enologiche INVERTER universale modello WELLE pronto all uso Dimensionato e costruito su specifica M A N U A L E D I U T I L I Z Z O E A P P L I C A Z I O N E Applicazioni

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Barriere lame d aria. Harmony Vertical. Vantaggi

Barriere lame d aria. Harmony Vertical. Vantaggi Harmony Vertical barriera calda verticale per settore terziario Vantaggi Silenziosità Gittata fino a 7,5 m Nuovo design Installazione verticale Griglia di mandata orientabile Gamma Altezza: 2457 mm 3 versioni:

Dettagli

MEASUREMENT MEASUREMENT SERIE DS2 APPLICAZIONI

MEASUREMENT MEASUREMENT SERIE DS2 APPLICAZIONI MEASUREMENT barriere di misura SERIE DS2 La famiglia AREAscan della serie DS2 copre altezze controllate da 150 a 2500 mm, con 5 m di distanza operativa per le versioni ad alta risoluzione, o 10 m per le

Dettagli

VERS MADE IN ITALY

VERS MADE IN ITALY VERS. 10-12 MADE IN ITALY SPECIFICHE TECNICHE Installazione a muro Copertura 15 mt, angolo 90 Frequenza microonda 10.525 GHz Tecnologia elaborazione allarme DSP(Digital Signal Processing) Distanza rilevazione

Dettagli

Il protocollo RS Introduzione. 1.2 Lo Standard RS-232

Il protocollo RS Introduzione. 1.2 Lo Standard RS-232 1 Il protocollo RS232 1.1 Introduzione Come noto un dispositivo di interfaccia permette la comunicazione tra la struttura hardware di un calcolatore e uno o più dispositivi esterni. Uno degli obiettivi

Dettagli