STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI"

Transcript

1 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI In quali modi può essere aperta una presentazione PowerPoint? Cliccando sul pulsante Apri presente nella barra degli strumenti standard. B Cliccando una sola volta sull icona o sul nome del file. Cliccando due volte rapidamente sull icona o sul nome del file. Cliccando sulla voce Apri presentazione che compare nella sezione Nuova presentazione del Riquadro attività. 2. All avvio del programma di presentazione PowerPoint: A il programma chiede se si desidera creare una nuova presentazione. B il programma chiede se si vuole aprire una presentazione già esistente. viene aperta una nuova presentazione dal titolo generico di Presentazione1, contenente una sola diapositiva. D viene aperta una nuova presentazione dal titolo generico di Presentazione1, contenente dieci diapositive. 3. Per aprire contemporaneamente più presentazioni: A bisogna selezionarle, una ad una, con un clic del mouse, premendo, ogni volta Apri. B bisogna selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Shift della tastiera e premere su Apri. C bisogna selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Tab della tastiera e premere su Apri. bisogna selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Ctrl della tastiera e premere su Apri. 4. Per creare una nuova presentazione in PowerPoint basata su un modello predefinito bisogna attivare: A Il menu Inserisci. B Il menu Strumenti. C Il menu Presentazione. Il Riquadro attività. 5. Quali affermazioni, tra le seguenti, sono corrette? Collegandosi al sito è possibile aggiornare la biblioteca dei modelli di presentazione PowerPoint. Modelli su siti Web: apre la finestra Risorse di rete, dalla quale è possibile raggiungere siti Web contenenti altri modelli di presentazione PowerPoint. C Non è possibile scaricare gratuitamente dal web modelli di presentazione PowerPoint perchè sono coperti da copyright. Scegliendo l opzione Da modello struttura, nel Riquadro attività comparirà la serie di modelli che possono essere utilizzati come base per una presentazione PowerPoint. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 1

2 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 1 6. In una presentazione PowerPoint, scegliendo l opzione Nuovo da modello nel Riquadro attività: A nella scheda Presentazioni troviamo una serie di presentazioni già pronte, per layout e, parzialmente, per contenuti. B parte una connessione guidata al Web, per cercare altri documenti o modelli di documento. C parte una connessione guidata al sito della Microsoft dove è possibile aggiornare la biblioteca dei modelli. D apre una presentazione vergine, da costruire dall inizio. 7. Che cosa accade se si clicca sul pulsante senza avere prima salvato una presentazione alla quale si sono apportate delle modifiche? A La presentazione viene automaticamente salvata. Il programma chiede se si desidera salvare le modifiche apportate. C Si esce dal programma PowerPoint senza salvare la modifiche apportate. D Tutto il lavoro fatto viene perso. 8. Per fare in modo che una presentazione PowerPoint si apra direttamente in modalità dimostrazione bisognerà salvarla in formato: A.rtf.pps C.ppt D.wmf 9. Un file con estensione.pot è: un modello di presentazione PowerPoint. B un modello di foglio di calcolo. C un immagine. D un file di testo. 10. Per spostarsi tra presentazioni aperte, quali tra i seguenti metodi sono corretti? Premere sui relativi titoli che appaiono nella barra delle applicazioni. Selezionare il titolo della presentazione dal menu Finestra. C Selezionare il titolo della presentazione dal menu Visualizza. Premere contemporaneamente i tasti Alt e Tab della tastiera.

3 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 2 1. Per visualizzare nel Riquadro attività una serie di strutture di diapositive già pronte occorre: A dal menu Formato scegliere Struttura diapositiva. B dal menu Inserisci scegliere Struttura diapositiva. C dal menu Strumenti scegliere Struttura diapositiva. D dal menu Presentazione scegliere Struttura diapositiva. 2. Nella modalità visualizzazione Sequenza diapositive: A non è possibile cambiare l ordine delle diapositive. B non è possibile cambiare i tempi di transizione tra una diapositiva e l altra. è possibile ordinare lo scorrere delle diapositive nella presentazione, assegnare e cambiare i tempi di transizione fra una diapositiva e l altra. D è possibile ordinare lo scorrere delle diapositive nella presentazione, ma non cambiare i tempi di transizione fra una diapositiva e l altra. 3. Il titolo di una diapositiva: A non compare in visualizzazione Struttura. è visibile nelle miniature che rappresentano le diapositive nella visualizzazione Sequenza diapositive. C serve unicamente per fornire al pubblico la descrizione del contenuto della diapositiva. D deve essere sempre lungo e dettagliato. 4. Possiamo cambiare la modalità di visualizzazione delle diapositive agendo sul menu: A Modifica. Visualizza. C Inserisci. D Presentazione. 5. La modalità di visualizzazione della presentazione Vista normale: A è la visione di come apparirà la presentazione al pubblico. B ci permette di vedere tutte le diapositive prodotte in una sola schermata in formato ridotto. C ci permette di visualizzare le note che abbiamo eventualmente aggiunto. è quella che troviamo all apertura del programma. 6. Cosa si intende per layout di una diapositiva? A È lo sfondo della diapositiva. B È il riquadro del titolo di una diapositiva. C È un oggetto grafico (fotografia, immagine, disegno, ecc.). È un formato grafico (colori, disposizione del testo, ecc.), nel quale l utente potrà inserire il testo desiderato.

4 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI In una presentazione PowerPoint, cosa dobbiamo fare per modificare il layout di una diapositiva? A Scegliere dal menu Modifica, Layout diapositiva. B Scegliere dal menu Visualizza, Layout diapositiva. Scegliere dal menu Formato, Layout diapositiva. D Scegliere dal menu Formato, Struttura diapositiva. 8. In una presentazione PowerPoint, selezionando nel Riquadro attività, uno dei modelli di struttura disponibili: A il modello selezionato verrà applicato soltanto alla diapositiva corrente. il modello selezionato potrà essere applicato, a scelta, a tutte le diapositive o solo alle diapositive selezionate. C il modello selezionato verrà automaticamente applicato a tutte le diapositive. D il modello selezionato non potrà essere più cambiato. 9. A cosa serve la seguente icona? A Crea un nuovo file. Inserisce una nuova diapositiva. C Crea una cartella. D Apre una cartella. 10. In una presentazione PowerPoint, il layout della nuova diapositiva è: A solo titolo. titolo e testo. C testo e immagine. D organigramma. 11. Quali metodi consentono di copiare una diapositiva all interno di una stessa presentazione? Selezionare la diapositiva nell elenco diapositive e dal menu Modifica, scegliere Copia; posizionare il puntatore del mouse nel punto in cui si vuole che appaia e, dal menu Modifica, scegliere Incolla. B Selezionare la diapositiva nell elenco diapositive e dal menu Modifica, scegliere Taglia; posizionare il puntatore del mouse nel punto in cui si vuole che appaia e, dal menu Modifica, scegliere Incolla. Selezionare la diapositiva nell elenco diapositive e dal menu Inserisci scegliere Duplica. Selezionare la diapositiva nell elenco diapositive e premere il pulsante Copia nella barra degli strumenti; posizionare il puntatore del mouse nel punto in cui si vuole che appaia e, premere il pulsante Incolla. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 2

5 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI Per inserire del testo in una presentazione PowerPoint bisogna: A dal menu File scegliere Nuovo. B dal menu Presentazione, scegliere Imposta presentazione... C scrivere liberamente nelle diapositive. inserire delle caselle di testo in cui scrivere. 2. È possibile utilizzare caratteri speciali nel testo di una presentazione PowerPoint? Sì, scegliendo dal menu Inserisci la voce Simbolo. B Sì, scegliendo dal menu Formato la voce Carattere e, quindi, Tipo di carattere. C Sì, scegliendo dal menu Strumenti la voce Personalizza. D No. 3. I comandi Copia, Incolla del menu Modifica servono per: A spostare il testo di una diapositiva. B spostare il grafico di una diapositiva. C copiare solo le immagini di una diapositiva. copiare sia un testo che un immagine o una diapositiva. 4. Quale comando bisogna scegliere per eliminare del testo da una diapositiva? A Elimina diapositiva dal menu Modifica. B Personalizza dal menu Formato. Cancella dal menu Modifica. D Elimina diapositiva dal menu Presentazione. 5. In una presentazione PowerPoint è possibile annullare l ultima operazione effettuata? A Sì, sempre. Sì, purché non appaia in grigio il messaggio Impossibile annullare. C Sì, ma può essere annullata solo un azione. D No, mai. 6. È possibile revocare un operazione effettuata con il comando Annulla? Sì, attraverso l utilizzo del comando Ripristina del menu Modifica. B Sì, attraverso l utilizzo del comando Ripristina del menu Strumenti. C Sì, attraverso l utilizzo del comando Ripristina del menu Visualizza. D No, mai. 7. In PowerPoint il riquadro Dimensione, che serve a cambiare la dimensione dei caratteri, si trova: A nel menu Visualizza alla voce Dimensione carattere. nel menu Formato alla voce Carattere. C nel menu Inserisci alla voce Carattere. D nel menu Strumenti alla voce Dimensione carattere. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 3

6 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 3 8. A cosa serve la seguente icona? A Ad applicare la formattazione Corsivo al testo. B Ad applicare effetti di transizione. Ad applicare la formattazione Ombreggiato al testo. D Ad applicare la formattazione Grassetto al testo. 9. Quale comando si utilizza per cambiare il colore di un testo? A Personalizza dal menu Strumenti. Carattere dal menu Formato. C Imposta presentazione dal menu Presentazione. D Carattere dal menu Inserisci. 10. In quale voce di menu si trova il comando MAIUSCOLE/minuscole? A Presentazione. Formato. C Inserisci. D Visualizza. 11. A cosa serve la seguente icona? A Ad allineare il testo a sinistra. B Ad allineare il testo al centro. Ad inserire elenchi puntati. D Ad inserire elenchi numerati. 12. È possibile modificare la distanza tra i punti di un elenco? A Sì, agendo sul comando Interlinea del menu Visualizza. B Sì, agendo sul comando Interlinea del menu Inserisci. Sì, agendo sul comando Interlinea del menu Formato. D Sì, agendo sul comando Interlinea del menu Modifica. 13. Quale, tra le seguenti affermazioni, NON è corretta? A In una presentazione PowerPoint è possibile scegliere tra numerosi tipi di punti e numeri elenco. In una presentazione PowerPoint non è possibile variare il colore dei punti elenco. C Il punto elenco è applicato alla sola casella di testo attiva. D Un modo semplice per creare elenchi puntati consiste nello scegliere il layout di diapositiva chiamato Elenco puntato.

7 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICII Quali sono le procedure che ci consentono di inserire un grafico in una diapositiva? A All inserimento della nuova diapositiva, scegliamo il layout Grafico. B Inseriamo una diapositiva vuota e, dal menu Strumenti, scegliamo Grafico. Inseriamo una diapositiva vuota e, dal menu Inserisci, scegliamo Grafico. Clicchiamo sul pulsante Inserisci Grafico, che è presente nella barra degli strumenti standard. 2. In una presentazione PowerPoint, per cambiare il tipo di grafico, dopo aver attivato il grafico con un doppio clic del mouse, si sceglie: A dal menu Modifica la voce Tipo di grafico. B dal menu Inserisci la voce Tipo di grafico. dal menu Grafico la voce Tipo di grafico. D dal menu Visualizza la voce Tipo di grafico. 3. Per modificare il titolo di un grafico: A dal menu Grafico si seleziona Opzioni grafico e poi la scheda Tabella dati. dal menu Grafico si seleziona Opzioni grafico e poi la scheda Titolo. C dal menu Modifica si seleziona Grafico e poi la scheda Titolo. D dal menu Modifica si seleziona Opzioni grafico e poi la scheda Etichette dati. 4. Selezionando dal menu Grafico la voce Opzioni grafico viene visualizzata l omonima finestra nella quale compaiono sei schede: quale scheda dobbiamo attivare per inserire etichette per i dati di un grafico? A Assi. B Griglia. Etichette dati. D Tabella dati. 5. Cliccando con il tasto destro del mouse sullo sfondo del grafico si apre un menu a tendina: quale voce dobbiamo scegliere da questo menu per modificare il colore di sfondo di un grafico? A Formato grafico. Formato pareti. C Visualizzazione grafico. D Visualizzazione 3D. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 4

8 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICII SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 4 6. Per cambiare il colore di colonne, barre, righe e fette di torte in un grafico bisogna: A attivare il grafico con un doppio clic del mouse, premere col pulsante destro sulle aree che si vogliono modificare e, dal menu a tendina che si aprirà, scegliere Formato serie dati. B attivare il grafico con un doppio clic del mouse, premere col pulsante destro sullo sfondo del grafico; dal menu a tendina che si aprirà, scegliere Formato pareti. C attivare il grafico con un doppio clic del mouse, premere col pulsante destro sulle aree che si vogliono modificare e, dal menu a tendina che si aprirà, scegliere Tipo grafico. D attivare il grafico con un doppio clic del mouse, cliccare con il tasto destro del mouse sullo sfondo del grafico e, dal menu a tendina che si aprirà, scegliere Formato griglia. 7. Per inserire un organigramma occorre: A dal menu Inserisci, scegliere il comando Grafico e quindi selezionare l opzione Organigramma. B dal menu Inserisci, scegliere il comando Oggetto e quindi selezionare l opzione Organigramma. dal menu Inserisci, scegliere il comando Immagine e quindi selezionare l opzione Organigramma. D dal menu Presentazione, scegliere il comando Oggetto e quindi selezionare l opzione Organigramma. 8. In una diapositiva come viene visualizzato l inizio di un organigramma? A Solo con una forma Manager. B Solo con un Subordinato. C Con una forma Manager e un Subordinato. Con una forma Manager e tre Subordinati. 9. Cosa succede se in un organigramma scegliamo dal menu Inserisci forma la voce Subordinato? A Viene inserita la casella principale. B Viene inserita una casella di pari livello. Viene inserita una casella di livello inferiore. D Viene inserita una casella intermedia tra due livelli. 10. Cosa succede se in un organigramma scegliamo dal menu Inserisci forma la voce Collaboratore? A Viene inserita la casella principale. Viene inserita una casella di pari livello. C Viene inserita una casella di livello inferiore. D Viene inserita una casella intermedia tra due livelli.

9 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI PREPARAZIONE DELLA STAMPA È possibile inserire un immagine in una diapositiva di una presentazione PowerPoint? Sì, se l immagine è memorizzata sull hard-disk del computer o su un supporto removibile. B Sì, ma solo se l immagine è in formato JPG. C No se l immagine proviene da uno scanner. D No se l immagine proviene da una chiave USB. 2. Come si inserisce un oggetto grafico (figura, immagine, disegno) in una diapositiva? A Dal menu Visualizza scegliamo Immagine. Dal menu Inserisci scegliamo Immagine. C Dal menu Strumenti scegliamo Immagine. D Dal menu Presentazione scegliamo Immagine. 3. Per selezionare un oggetto grafico: A bisogna cliccare due volte, in rapida successione, su di esso. basta cliccare su di esso una sola volta con il tasto sinistro del mouse. C dal menu Modifica si sceglie Seleziona tutto. D dal menu Strumenti si sceglie Grafico. 4. Per spostare un oggetto all interno di una stessa diapositiva occorre: A selezionare l oggetto e trascinarlo tenendo premuto il tasto destro del mouse. selezionare l oggetto e trascinarlo tenendo premuto il tasto sinistro del mouse. C selezionare l oggetto e poi posizionare il mouse sul punto desiderato. D selezionare l oggetto, premere i tasti Ctrl + C e, dopo essersi posizionati sul punto desiderato, premere Ctrl + V. 5. È possibile ridimensionare un oggetto all interno di una diapositiva? A Sì, ma vengono sempre modificate le proporzioni dell immagine provocando effetti di schiacciamento o allungamento. Sì, anche mantenendo le proporzioni originarie dell immagine stessa. C Sì, ma solo se si tratta di una ClipArt. D No, non è possibile. 6. A cosa serve la seguente icona? A Ad annullare l ultima operazione compiuta. B A ripristinare l ultima operazione annullata. A ruotare un oggetto grafico. D Ad introdurre una linea curva. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 5

10 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI PREPARAZIONE DELLA STAMPA SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 5 7. Per allineare gli oggetti in una diapositiva si utilizza la barra degli strumenti: A Disegno. B Organigramma. C Formattazione. D Controllo. 8. In una presentazione PowerPoint, è possibile modificare il colore di sfondo di un oggetto e lo spessore e lo stile delle linee? A È possibile cambiare il colore di sfondo dell oggetto ma non lo spessore e lo stile delle linee. B È possibile cambiare lo spessore e lo stile delle linee ma non il colore di sfondo dell oggetto. Sì, è possibile cambiare sia il colore di sfondo dell oggetto che lo spessore e lo stile delle linee. D No, non è possibile. 9. In una presentazione PowerPoint, dove troviamo i comandi che consentono di cambiare il colore di un Connettore? A Formato > Sfondo. Formato > Forme. C Modifica > Forme. D Formato > Immagine. 10. Cosa succede se clicchiamo sul seguente pulsante? A Viene inserito un Subordinato nell Organigramma. Apparirà una tabella con i vari tipi d ombreggiatura disponibili. C Viene inserito nella diapositiva un Callout nel quale è possibile immettere testo. D Comparirà nella diapositiva una forma quadrata. 11. Cosa significa raggruppare gli oggetti disegnati in una diapositiva? A Raggrupparli tutti in un unica casella di testo. B Unirli tutti all interno di una forma geometrica. Far sì che essi si comportino come un unico elemento. D Metterli tutti vicini in un determinato punto della diapositiva.

11 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI PREPARAZIONE DELLA STAMPA Quale comando si utilizza per inserire effetti speciali nel passaggio da una diapositiva alla successiva? A Presentazioni personalizzate dal menu Presentazione. Transizione diapositiva dal menu Presentazione. C Collegamento ipertestuale dal menu Inserisci. D Transizione diapositiva dal menu Inserisci. 2. Quali dei seguenti metodi per impostare l animazione personalizzata di un oggetto sono corretti? Seleziono l oggetto, clicco con il pulsante destro e scelgo l opzione Animazione personalizzata. B Seleziono l oggetto, ed eseguo un doppio clic. Seleziono l oggetto e seleziono dal menu Presentazione il comando Animazione personalizzata. D Seleziono l oggetto e seleziono dal menu Inserisci il comando Animazione personalizzata. 3. Operando nel settore Modifica del Riquadro attività, quale voce bisogna selezionare per inserire un effetto sonoro all animazione? A Effetti grafico. B Effetti. C Impostazioni multimediali. Opzioni effetto. 4. In una presentazione PowerPoint le Note del relatore compaiono: nella visualizzazione Normale. B nella visualizzazione Sequenza diapositive. C nella visualizzazione Normale e nella visualizzazione Sequenza diapositive. D nella visualizzazione Sequenza diapositive e nella visualizzazione Presentazione. 5. Quale sequenza di comandi ci consente di selezionare il formato della presentazione? A File > Anteprima di stampa > Opzioni > Adatta alla pagina. B Presentazione > Imposta presentazione > Selezionare l opzione desiderata. File > Imposta pagina > Formato diapositive. D Visualizza > Schema > Diapositiva. 6. Se vogliamo effettuare una presentazione mediante la lavagna luminosa, quale opzione, tra le seguenti, è preferibile scegliere? A Presentazione su schermo. Lucidi. C Diapositive 35 mm. D Striscione. SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 6

12 soluzioni.qxd :14 Page STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI PREPARAZIONE DELLA STAMPA SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ 6 7. È possibile nascondere una diapositiva se si è in modalità di visualizzazione Sequenza diapositive? A No, è possibile solo in modalità di visualizzazione Normale. B No, è possibile solo in modalità di visualizzazione Presentazione. Sì, premendo col pulsante destro del mouse sulla diapositiva da nascondere e scegliendo Nascondi diapositiva dal menu che si apre. D Sì, selezionando la diapositiva da nascondere e scegliendo Nascondi diapositiva dal menu Modifica. 8. In una presentazione PowerPoint, a cosa serve il seguente pulsante? A Ad inserire il carattere Tutto maiuscole. B Ad aumentare la dimensione del carattere. Ad attivare lo strumento di controllo ortografico. D Ad inserire una casella di testo nella diapositiva. 9. Come possiamo modificare l orientamento della diapositiva? Dal menu File, scegliamo Imposta pagina. B Dal menu Modifica, scegliamo Sostituisci. C Dal menu Formato, scegliamo Layout diapositiva. D Dal menu Presentazione, scegliamo Imposta presentazione. 10. Cosa devo fare se voglio stampare le diapositive di una presentazione su carta A3? A Dal menu Modifica, scelgo Sostituisci e, nell omonima finestra, dal menu a tendina Formato diapositive seleziono A3. B Dal menu Formato, scelgo Layout diapositiva e, nell omonima finestra, dal menu a tendina Formato diapositive, seleziono A3. Dal menu File, scelgo Imposta pagina e, nell omonima finestra, dal menu a tendina Formato diapositive seleziono A3. D Dal menu Presentazione, scelgo Imposta presentazione e, nell omonima finestra, dal menu a tendina Formato diapositive, seleziono A Per stampare, oltre alle diapositive, anche le eventuali note, dal menu a tendina che compare sotto la scritta Stampa di: nella finestra Stampa sceglieremo l opzione: A Diapositive. B Visualizzazione struttura. Pagina note. D Stampati.

Elaborazione Testi e Presentazioni

Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi e Presentazioni ELABORAZIONE TESTI Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Word 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Tasto

Dettagli

Esercitazione no. 7. PowerPoint. Un introduzione

Esercitazione no. 7. PowerPoint. Un introduzione Esercitazione no. 7 PowerPoint Un introduzione Vocabolario Presentazione: successione di diapositive o slide Layout: aspetto di una diapositiva letteralmente significa: disposizione ma anche impaginazione

Dettagli

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD Word è il software che consente di creare documenti testuali utilizzando un computer. Consente anche di inserire nel documento oggetti come: Fotografie Immagini Disegni

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Aprire un programma di elaborazione testi Come si presenta la finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Chiudere Barre degli strumenti

Dettagli

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati Capitolo 2 INSERIMENTO DI DATI In ogni cella del foglio di lavoro è possibile inserire dati che possono essere di tipo testuale o numerico, oppure è possibile inserire formule le quali hanno la caratteristica

Dettagli

POWER POINT 2003. Uso del programma, sue applicazioni e strumenti di lavoro.

POWER POINT 2003. Uso del programma, sue applicazioni e strumenti di lavoro. Anno accademico 2010-2011 Corso di INFORMATICA Docente del corso: Prof. V. De Feo Argomento di approfondimento: POWER POINT 2003 Uso del programma, sue applicazioni e strumenti di lavoro. Gruppo di lavoro:

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 2 di 3 Carattere e Formato Paragrafo Tabulazioni Tabelle Oggetti Grafici Carattere Dimensione Stile Grassetto (CTRL + G) Corsivo (CTRL +I) Sottolineato

Dettagli

MICROSOFT OFFICE POWERPOINT Come creare presentazioni interattive di documenti.

MICROSOFT OFFICE POWERPOINT Come creare presentazioni interattive di documenti. MICROSOFT OFFICE POWERPOINT 2007 Come creare presentazioni interattive di documenti. Che cos è Microsoft Office Powerpoint? È un software rilasciato dalla Microsoft, parte del pacchetto di Office, che

Dettagli

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word 1 2 3 4 5 TABUlAZIONI, RIENTRI, ELENCHI...IN BREVE PER IMPOSTARE UNA TABULAZIONE... Posizionarsi nella riga in cui si vuole inserire una tabulazione. Selezionare il tipo di tabulazione desiderato sul pulsante

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

Strumenti di elaborazioni testi

Strumenti di elaborazioni testi Consulente del Lavoro A.A 2002/2003 I Semestre Strumenti di elaborazioni testi Microsoft Word Introduzione Gli strumenti di elaborazione testi (videoscrittura) sono programmi che consento di creare, leggere

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Introduzione a PowerPoint PowerPoint è una potente applicazione per la creazione di presentazioni, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario innanzitutto comprenderne gli elementi di base.

Dettagli

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc.

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. 3) il tipo file: documento word (.docx), word 97-2003

Dettagli

Viene contemporaneamente avviato Excel e aperto il file prescelto. D Viene contemporaneamente avviato PowerPoint e aperto il file prescelto.

Viene contemporaneamente avviato Excel e aperto il file prescelto. D Viene contemporaneamente avviato PowerPoint e aperto il file prescelto. soluzioni 28-01-2010 20:24 Page 14 4-14 FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1 2 3 4 5 6 7 CONCETTI GENERALI CELLE GESTIONE DI FOGLI DI LAVORO FORMULE E FUNZIONI FORMATTAZIONE GRAFICI SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ

Dettagli

Elaborazione Testi e Presentazioni

Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi APRIRE UN PROGRAMMA DI ELABORAZIONE TESTI Avviare il programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Word Pulsanti 2 clic sull icona presente sul

Dettagli

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi.

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. 1. Avviare il PC( se leggi questo file è già avviato ) 2. Dal Desktop di Windows cliccare con il pulsante sinistro del mouse

Dettagli

Cultura Tecnologica di Progetto

Cultura Tecnologica di Progetto Cultura Tecnologica di Progetto Politecnico di Milano Facoltà di Disegno Industriale - PRESENTAZIONI - A.A. 2003-2004 2004 Power Point: : le presentazioni Una presentazione è un documento multimediale,

Dettagli

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL Dopo l avvio del foglio elettronico apparirà un interfaccia grafica nella quale verrà aperta una nuova cartella di lavoro alla quale il PC assegnerà automaticamente il nome provvisorio di Cartel1. La cartella

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010

ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010 ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA 1 Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010 PROGRAMMA L ambiente Funzioni di base Creare, salvare, aprire presentazioni Creare una nuova diapositiva Duplicare,

Dettagli

6.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

6.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 6.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Ciò che un tempo poteva soltanto essere letto e immaginato, oggi viene molte volte espresso attraverso filmati, voci e testi e il tutto viene trasmesso mediante il computer.

Dettagli

File > Nuovo > Riquadro attività > Modelli generali > Modelli > Lettere e fax.

File > Nuovo > Riquadro attività > Modelli generali > Modelli > Lettere e fax. 1 2 3 4 5 6 7 ELABORAZIONE TESTI (WORD) 3-13 1. Scegliendo dal menu File la voce Chiudi: A Viene chiuso il programma e tutti gli eventuali documenti aperti. Viene chiuso solo il documento corrente. C Vengono

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 2: Inserimento e formattazione di testo Tabelle Grafici Organigrammi Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 La maggior parte delle presentazioni di PowerPoint

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

MS Office Powerpoint La formattazione

MS Office Powerpoint La formattazione MS Office Powerpoint 2007 - La formattazione La formattazione è la parte più importante del lavoro in Powerpoint, in quanto l essenziale per l aspetto finale che assumerà il nostro lavoro. Questo è un

Dettagli

MS Office Powerpoint La formattazione

MS Office Powerpoint La formattazione MS Office Powerpoint 2007 - La formattazione La formattazione è la parte più importante del lavoro in Powerpoint, in quanto l essenziale per l aspetto finale che assumerà il nostro lavoro. Questo è un

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Ripasso/approfondimento: Gestione Cartelle/File Crea una cartella UTE Informatica Base sul Desktop Click destro sul Desktop Posizionarsi su Nuovo Cliccare su Cartella

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

Modificare il tipo di grafico Spostare, ridimensionare, cancellare un grafico

Modificare il tipo di grafico Spostare, ridimensionare, cancellare un grafico 4.6 GRAFICI Il programma Calc si presta non solo alla creazione di tabelle e all esecuzione di calcoli, ma anche alla creazione di grafici che riepilogano visivamente i dati, ne rendono immediata la loro

Dettagli

Modulo 4.1 Elaborazione Testi

Modulo 4.1 Elaborazione Testi Modulo 4.1 Elaborazione Testi 1 Elaborazione Testi Concetti generali Definizione: Un elaboratore di testi (o word processor) e un software applicativo che consente di produrre documenti testuali come lettere,

Dettagli

Word 2003 Elementi Grafici

Word 2003 Elementi Grafici Word 2003 Elementi Grafici Aggiungere contenuti grafici al documento 1 Elementi grafici Word 2003 offre molti strumenti per trasformare un semplice documento testuale in una composizione visiva ricca di

Dettagli

Verifica e/o Ripassa. 6.1 Per iniziare

Verifica e/o Ripassa. 6.1 Per iniziare Verifica e/o Ripassa - MODULO 6 243 Verifica e/o Ripassa 6.1 Per iniziare 1 Apri il programma di presentazione PowerPoint 1 Pulsante Start > Tutti i Programmi > Microsoft PowerPoint 2 Chiudi il programma

Dettagli

Questo materiale è reperibile a questo indirizzo:

Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: http://diego72.altervista.org/ Microsoft office 2007 - PowerPoint 2007 Come iniziare Dopo aver lanciato l applicazione, Home -> Diapositive -> Layout e

Dettagli

IL MIO PRIMO IPERTESTO CON POWERPOINT

IL MIO PRIMO IPERTESTO CON POWERPOINT IL MIO PRIMO IPERTESTO CON POWERPOINT 1. Realizzare la prima diapositiva 1. Dal menu File fai clic su Nuovo, quindi dalla finestra Nuova Presentazione fai clic su Da modello struttura. 2. Scegli il modello

Dettagli

Guida introduttiva. Introduzione a Impress Presentazioni con OpenOffice.org

Guida introduttiva. Introduzione a Impress Presentazioni con OpenOffice.org Guida introduttiva Introduzione a Impress Presentazioni con OpenOffice.org Cos'è Impress? Impress è il programma di presentazione di diapositive (presentazioni) di OpenOffice.org. Con Impress potete creare

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

InDesign CS5: gestire i documenti

InDesign CS5: gestire i documenti 03 InDesign CS5: gestire i documenti In questo capitolo Imparerai a creare e a salvare un nuovo documento con una o più pagine. Apprenderai come gestire le opzioni di visualizzazione di un documento. Apprenderai

Dettagli

Power Point prima lezione

Power Point prima lezione Power Point prima lezione 1 Aprire il programma Il programma Power Point serve per creare presentazioni. Si apre dal menu start programmi o con l icona sul desktop 2 Il programma potrebbe essere inserito

Dettagli

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE Excel avanzato Certificazione Microsoft Excel: le basi 1.1 Excel: le basi Fogli elettronici: generalità e struttura (1) Un foglio di lavoro è una griglia costituita da celle (intersezione righe - colonne)

Dettagli

Lena Cota Guido Corso di Informatica - II livello. Esplora Risorse. Lavorare con il file system

Lena Cota Guido Corso di Informatica - II livello. Esplora Risorse. Lavorare con il file system Esplora Risorse Lavorare con il file system 1 Cos è Le informazioni che possono essere elaborate dai computer sono conservate in documenti chiamati file. Esplora Risorse è il programma già installato su

Dettagli

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Iniziamo come per tutti i moduli dal Syllabus versione 5.0. Sito di riferimento AICA (Associazione Italiana Calcolo Automatico che è stata delegata dal

Dettagli

Modulo. Quiz. 3.1 Utilizzo dell applicazione. 3.2 Creazione di un documento

Modulo. Quiz. 3.1 Utilizzo dell applicazione. 3.2 Creazione di un documento Quiz Modulo 3 3.1 Utilizzo dell applicazione 1 Apri il programma di elaborazione testi Word 2 Chiudi il programma Word 3 Apri un documento esistente 4 Apri documenti diversi 5 Crea un documento nuovo vuoto

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento Maria Maddalena Fornari Visualizzazione di una pagina Nella zona inferiore della finestra

Dettagli

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo Elementi di Word avanzato Docente Franchini Gloria Impostare i punti di tabulazione Sul righello sono impostati vari punti di Tabulazione. Esistono cinque

Dettagli

Strumenti di Presentazione Microsoft Power Point. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezioni 7-8. Docente Marsili M.

Strumenti di Presentazione Microsoft Power Point. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezioni 7-8. Docente Marsili M. Strumenti di Presentazione Microsoft Power Point Power Point è un software per la presentazione di contenuti multimediali: Testo Immagini Grafici Video Musica Suoni Animazioni Diapositiva / Slide: pagina

Dettagli

Obiettivi del corso Elaborazione testi Slide n 1

Obiettivi del corso Elaborazione testi Slide n 1 ECDL Word 2000 Obiettivi del corso Avviare e chiudere Word Creare, salvare, aggiornare e stampare documenti Utilizzare un modello per creare un documento Ottenere aiuto Migliorare la veste grafica del

Dettagli

Strumenti. Apre il menu principale (come il menù testuale orizzontale)

Strumenti. Apre il menu principale (come il menù testuale orizzontale) Strumenti Apre il menu principale (come il menù testuale orizzontale) Scelta dei profili (tra quelli presenti) Imposta il desktop come sfondo del flipchart.. La casella degli strumenti principale rimane

Dettagli

PowerPoint passo dopo passo (step by step) Step 1 Avvia PowerPoint. Step 2 Scegli il Layout. Step 3 Crea la prima diapositiva

PowerPoint passo dopo passo (step by step) Step 1 Avvia PowerPoint. Step 2 Scegli il Layout. Step 3 Crea la prima diapositiva Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione PowerPoint passo dopo passo (step by step) Questo è manuale di sopravvivenza, in esso troverai solo alcune tra le tante funzioni

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file con Windows

Uso del computer e gestione dei file con Windows Uso del computer e gestione dei file con Windows PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Pulsanti Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer

Dettagli

La schermata di Word. Finestra del documento. Icona del programma. Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office

La schermata di Word. Finestra del documento. Icona del programma. Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office La schermata di Word Icona del programma Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office Righelli Punto d inserimento Finestra del documento Barra di stato Barre di

Dettagli

Grafici. 1 Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico

Grafici. 1 Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico Grafici In questa parte analizzeremo le funzionalità relative ai grafici. In particolare: 1. Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico 2. Modifica di un grafico 1 Generazione di grafici

Dettagli

Gestione risorse (Windows)

Gestione risorse (Windows) Gestione risorse (Windows) Organizzazione dei file Il sistema di memorizzazione è organizzato ad albero secondo una struttura gerarchica DISCO (drive) FILES CARTELLE (directory) FILES SOTTOCARTELLE FILES

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni WINDOWS95 1. Avviare Windows95 Avviare Windows95 non è un problema: parte automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni 1 La barra delle applicazioni permette di richiamare le

Dettagli

Creare sezioni con formattazione diversa dalle altre sezioni formattazione Applicare gli effetti di carattere Allineare il paragrafo

Creare sezioni con formattazione diversa dalle altre sezioni formattazione Applicare gli effetti di carattere Allineare il paragrafo Creare sezioni con formattazione diversa dalle altre sezioni Per modificare la formattazione ad una singola sezione differenziandola dalle altre è necessario selezionare l intera sezione ed effettuare

Dettagli

USO DELLA TASTIERA WORD RITA LUCCHESE - GUIDA ALLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER - EDITRICE LA SCUOLA

USO DELLA TASTIERA WORD RITA LUCCHESE - GUIDA ALLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER - EDITRICE LA SCUOLA USO DELLA TASTIERA Il mouse rende sicuramente più facile usare il computer, soprattutto per chi sta imparando. Tuttavia, a mano a mano che si acquista familiarità con Windows e le varie applicazioni, è

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base

Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base Cos e un programma di Video Scrittura Un programma di Video Scrittura serve per effettuare tutte quelle operazioni che consentono di creare, modificare,

Dettagli

Inserire un nuovo foglio

Inserire un nuovo foglio Excel Base- Lezione 2 Inserire un nuovo foglio 1. Nella parte inferiore della finestra di lavoro sulla sinistra, fare clic sulla linguetta del foglio, a sinistra del quale se ne desidera aggiungere uno

Dettagli

Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering

Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering Per la creazione del clip si utilizzerà il software Adobe Photoshop. Il video viene creato utilizzando un insieme di immagini statiche,

Dettagli

Excel Base- Lezione 5

Excel Base- Lezione 5 Excel Base- Lezione 5 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo) Ricerca un valore, contenuto in una lista, in un'altra lista, e restituisce i valori nelle celle a destra del valore cercato 1 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo)

Dettagli

Orcad Capture è un potente ambiente di disegno elettronico. Esploriamo alcune delle

Orcad Capture è un potente ambiente di disegno elettronico. Esploriamo alcune delle Orcad Capture è un potente ambiente di disegno elettronico. Esploriamo alcune delle caratteristiche di Capture. Quando facciamo partire Capture appare la videata della sessione di lavoro. Da questa sessione

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21 Pagina 1 di 21 Capitolo 5 Visualizzazione dei grafici WinPEP corregge l altitudine e le condizioni atmosferiche e regola automaticamente le curve di potenza a seconda delle diverse condizioni atmosferiche

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione PowerPoint

Modulo 6 Strumenti di presentazione PowerPoint Modulo 6 Strumenti di presentazione PowerPoint Utilizzo dell applicazione Lavorare con le presentazioni Con la definizione strumenti di presentazione si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

2. Inserire il nome del progetto (nella cartella Didapages: verrà creata una sottocartella con il nome del progetto)

2. Inserire il nome del progetto (nella cartella Didapages: verrà creata una sottocartella con il nome del progetto) 2. Inserire il nome del progetto (nella cartella Didapages: verrà creata una sottocartella con il nome del progetto) 3. scegliere il numero di pagine del libro, inserire il nome del libro, l autore, la

Dettagli

Excel. Il foglio di lavoro. Il foglio di lavoro Questa viene univocamente individuata dalle sue coordinate Es. F9

Excel. Il foglio di lavoro. Il foglio di lavoro Questa viene univocamente individuata dalle sue coordinate Es. F9 Excel Un foglio di calcolo o foglio elettronico è un programma formato da: un insieme di righe e di colonne visualizzate sullo schermo in una finestra scorrevole in cui è possibile disporre testi, valori,

Dettagli

COSTRUIRE UNA PRESENTAZIONE DI POWER POINT

COSTRUIRE UNA PRESENTAZIONE DI POWER POINT Istituto Comprensivo Arsoli 1 COSTRUIRE UNA PRESENTAZIONE DI POWER POINT La presentazione di Power Point è uno strumento di comunicazione ideale quando si deve presentare un prodotto, un progetto,una lezione,

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 1: Introduzione Il foglio elettronico Inserimento, modifica, ricerca e ordinamento di dati Guida in linea Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft Excel

Dettagli

Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione

Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione Word a colpo d occhio Questo è manuale di sopravvivenza, in esso troverai solo alcune tra le tante funzioni di Word: sono

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA GENERALE. Università degli Studi di Bergamo

CORSO DI INFORMATICA GENERALE. Università degli Studi di Bergamo CORSO DI INFORMATICA GENERALE Università degli Studi di Bergamo Microsoft Excel E un software applicativo per la gestione dei fogli di calcolo. E un programma che consente la gestione e l organizzazione

Dettagli

Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale

Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale Competenza strumentale Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) L acquisizione degli elementi declinati nel seguente Syllabus Modulo 1.1 consente, agli insegnanti

Dettagli

6.5.1 INSERIRE, MANIPOLARE

6.5.1 INSERIRE, MANIPOLARE 6.5 OGGETTI GRAFICI Alcuni elementi, quali immagini e oggetti grafici, aggiungono interesse visivo, contribuiscono a rinforzare i concetti espressi nelle varie slide e rendono le presentazioni più efficaci

Dettagli

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento Università degli studi di Verona Corso di Informatica di Base Lezione 4 - Parte 2 Rifinitura di un documento In questa seconda parte vedremo le principali rifiniture di un documento. In particolare: 1.

Dettagli

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP SEQUENZA FILMATI ED ESERCIZI: 1. COS È WORD 2. SCHEDA FILE 1) CREARE UN NUOVO DOCUMENTO DA MODELLO

Dettagli

PRESENTAZIONI IN POWER POINT

PRESENTAZIONI IN POWER POINT PRESENTAZIONI IN POWER POINT BIGINO INFORMATICO 1 ISTRUZIONI DI BASE Studia e realizza una mappa dell argomento da trattare. Realizza una scaletta delle diapositive da realizzare. Abbozza su un foglio

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE!1 Per la gestione dei dati strutturati è possibile utilizzare diverse modalità di visualizzazione. Si è analizzata sinora una rappresentazione di tabella (foglio

Dettagli

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda I CARE Azione LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda Aggiunta di contenuti al software Notebook È possibile migliorare le pagine di Notebook inserendo

Dettagli

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno.

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno. LE MASCHERE Inserire i dati direttamente in tabella non è agevole. Questa operazione normalmente viene svolta utilizzando le maschere. I vantaggi offerti dalle maschere sono: Aspetto grafico più accattivante

Dettagli

Video Scrittura (MS Word)

Video Scrittura (MS Word) Video Scrittura (MS Word) Ripasso/approfondimento: Il Menù Home di Word Rivediamo i principali comandi presenti nel Menu Home di Word A sinistra troviamo le icone dei comandi di: Taglia, Copia e Incolla.

Dettagli

USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE

USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE Tratto da: M. Nanni, M. Savioli, S. Morettini TECNOLOGIE INFORMATICHE - Le Monnier Scuola 1 USO DEL MOUSE AZIONE Clic con il tasto sinistro Clic con il tasto destro Doppio

Dettagli

USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE

USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE USO DELLA TASTIERA E DEL MOUSE Tratto da: M. Nanni, M. Savioli, S. Morettini TECNOLOGIE INFORMATICHE - Le Monnier Scuola 1 AZIONE Clic con il tasto sinistro Clic con il tasto destro Doppio Clic con il

Dettagli

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria

Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Guida a Getrix: Indice Multimedia Planimetria Multimedia - PLANIMETRIA: Crea Modifica Cancella Ottieni URL (Multimedia Planimetria) pag. 2 - Creare una Planimetria: Costruzione (Multimedia Planimetria

Dettagli

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede.

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede. 1 Tabelle Una tabella è una griglia composta da righe e colonne: l intersezione fra una riga e una colonna si chiama cella ed è un elemento di testo indipendente che può avere un proprio formato. Spesso,

Dettagli

Prof. Salvatore Riegler.

Prof. Salvatore Riegler. Laboratorio di Informatica Applicata Modulo 3: Microsoft Word Prof. Salvatore Riegler riegler00@gmail.com Microsoft Office È il pacchetto di programmi principale della Microsoft. I programmi più importanti

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - LA FINESTRA DI WORD. Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - LA FINESTRA DI WORD. Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica LA FINESTRA DI WORD USARE WORD - non solo per scrivere - Nome del documento Nome del programma Barra degli strumenti formattazione Barra degli strumenti standard Pulsanti riduci, ripristina, chiudi (programma)

Dettagli

Cosa sono le maschere

Cosa sono le maschere Prof. Emanuele Papotto Cosa sono le maschere La maschera è un oggetto di database che viene realizzato per mostrare, modificare e immettere i record in modo più chiaro rispetto alla visualizzazione foglio

Dettagli

Selezionare e spostare le icone

Selezionare e spostare le icone Selezionare e spostare le icone Selezionare un icona, ovvero cliccarci sopra con il tasto sinistro del mouse (l icona cambia tonalità di colore), significa comunicare al sistema operativo che si vuole

Dettagli

Calcolare con il computer: Excel. Saro Alioto 1

Calcolare con il computer: Excel. Saro Alioto 1 Calcolare con il computer: Excel Saro Alioto 1 Excel è un programma che trasforma il vostro computer in un foglio a quadretti. In altri termini con Excel potrete fare calcoli, tabelle, grafici, ecc...

Dettagli

6.2 SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE

6.2 SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE 6.2 SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE Nella realizzazione di una presentazione è opportuno operare in un ambiente di lavoro congeniale; inoltre è necessario delineare in modo chiaro gli argomenti (che, in genere,

Dettagli

Automatizzare le attività con le macro di Visual Basic

Automatizzare le attività con le macro di Visual Basic Automatizzare le attività con le macro di Visual Basic Se non si ha esperienza con le macro, non c'è da preoccuparsi. Una macro è semplicemente un insieme registrato di sequenze di tasti e di istruzioni,

Dettagli

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL Martedì 20 e 27 Novembre 2012 Martedì 11 e 18 Dicembre 2012 Sala ANMIG

Dettagli

INVIARE MESSAGGI CON UN SEMPLICE CLIC

INVIARE MESSAGGI CON UN SEMPLICE CLIC EMAIL INVIARE MESSAGGI CON UN SEMPLICE CLIC 1 La posta elettronica Fra i tanti programmi che permettono di gestire la posta elettronica viene proposto Outlook Express, in quanto è il più diffuso ed è gratuito

Dettagli

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro;

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; EXCEL Modulo 3 I Grafici Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; Quando si crea un grafico ogni

Dettagli

Capitolo 5. Allineamento del testo. Figura 70. Barra Formattazione

Capitolo 5. Allineamento del testo. Figura 70. Barra Formattazione Capitolo 5 LA FORMATTAZIONE Assicurarsi per prima cosa che sia visualizzata la barra degli strumenti Formattazione; per far ciò è sufficiente fare clic col tasto destro del mouse su un punto qualsiasi

Dettagli

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore...

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore... Sommario Ringraziamenti............................................ xi Autore................................................. xiii 1 2 3 A proposito di A colpo d occhio 1 Niente computerese!.....................................

Dettagli

FONDAMENTI DI POWER POINT

FONDAMENTI DI POWER POINT Scuola Internet Formazione Didattica http://digilander.iol.it/docenti FONDAMENTI DI POWER POINT In questo manuale troverete le informazioni basilari per lavorare con Power Point. L utilizzo delle diverse

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 4 Foglio elettronico Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 4, Foglio elettronico, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli