IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna"

Transcript

1 SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei comparti privati extra- agricoli (Fonte SILER i dati si riferiscono alle persone e sono provvisori 2. Elaborazioni Settore Formazione, Lavoro e Istruzione in collaborazione con Servizio Statistica Provincia di Ravenna) La variazione tendenziale dell'occupazione nel mese di giugno 2012 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente risulta pari 1,5%. 6,0 4,0 2,0 0,0-2,0 gen-09-4,0-6,0 Graf.1 Variazione tendenziale dell'occupazione - periodo gennaio 2009 / giugno 2012 feb-09 mar-09 apr-09 mag-09 giu-09 lug-09 ago-09 set-09 ott-09 nov-09 dic-09 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10 Totale Femmine Maschi gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 mag-11 giu-11 lug-11 ago-11 set-11 ott-11 nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 Tav.1 Variazione tendenziale dell occupazione set t ori privat i ext ra- agricoli nel mese di giugno.. stock giugno 2012 giugno 2011 var. assoluta* var. %* stock var. assoluta* var. %* TOTALE , ,2 GENERE NAZIONALITA TIPOLOGIA CONTRATTO Maschi , ,7 Femmine , ,6 Italiani , ,4 Stranieri , ,4 T. determ , ,1 T. indeterm , ,5 * Variazione assoluta e percentuale rispetto allo stesso mese dell anno precedente 1 Nel calcolo sono stati considerati tutti i m ovim enti (avviam enti, cessazioni, proroghe, trasform azioni...) derivanti da comunicazioni obbligatorie effettuate da parte delle imprese residenti in provincia di Ravenna. La metodologia utilizzata per la definizione del m odello di lettura del m ercato del lavoro è stata m essa a punto dal Servizio St at ist ico della Provincia di Ravenna 2 Per effetto della metodologia di calcolo prevista all'interno del modello statistico i dati possono subire modificazioni nel corso del tempo. Pertanto i dati non coincidenti con precedenti comunicazioni vanno considerati rettificati. I dati contenuti in questo report fanno riferimento all' estrazione dalla banca dati SILER effettuata in data 1 agosto 2012.

2 L'incremento occupazionale, come nei mesi precedenti, è costituito quasi esclusivamente da contratti di lavoro intermittente o "a chiamata". Rispetto alla durata del contratto di lavoro va evidenziato che l'aumento dei contratti a tempo indeterminato è dovuto quasi esclusivamente alle modifiche normative introdotte dal D.Lgs. n. 167/2011 che definisce "...il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro subordinato a tem po indeterm inato (art. 1, com m a 1): fa eccezione il settore delle c.d. attività stagionali, per le quali la contrattazione collettiva può prevedere contratti a tempo determinato...". Al contrario finora la tipologia contrattuale dell'apprendistato era considerata un contratto a tempo determinato. La tavola sottostante riporta la variazione occupazionale nei diversi macrosettori e territori. Tav.2 Variazioni dell'occupazione rispet t o allo st esso m ese dell'anno precedent e per macro set t ore e territorio - giugno VALORI ASSOLUTI E PERCENTUALI* totale dipendenti valori assoluti industria costruzioni terziario totale dipendenti valori percentuali industria costruzioni terziario FAENZA ,4-0,1-13,2 2,6 LUGO ,7 1,3-1,7 2,7 RAVENNA ,9-1,1-1,9 3,1 totale ,6 0,1-3,8 3,0 * sulla base del modello statistico di riferimento, i dati dei prospetti e delle tavole possono non coincidere fra loro e all'interno della stessa tavola per qualche unità in più o in meno. 2

3 1.1 Un segmento del mercato del lavoro: le assunzioni 3 (Fonte SILER i dati sono provvisori e fanno riferimento all' estrazione dalla banca dati SILER effettuata in data 1 agosto 2012) Le assunzioni registrate nel primo semestre 2012 in provincia di Ravenna sono state Nel primo semestre 2011 erano Quasi la metà delle assunzioni interessa donne La flessione delle assunzioni è dovuta soprattutto alla diminuzione dei contratti di somministrazione che viceversa nell'anno 2011 erano notevolmente aumentati. Va comunque precisato che le assunzioni con questo tipo di contratto possono interessare anche lavoratori che, pur essendo assunti da agenzie di somministrazione del nostro territorio, vengono occupati in aziende fuori provincia. In aumento le assunzioni con contratto di lavoro intermittente che passano dal 17,7% del totale assunzioni del primo semestre 2011 al 22,7% dell'analogo periodo Tav.3 Assunzioni effettuate nel primo trimestre suddivise per sesso e tipologia contrattuale I semestre 2012 I semestre 2011 valori assoluti % valori assoluti % 01 - Apprendistato e altri contratti di inserimento , , Lavoro a tempo determinato , , Lavoro intermittente , , Lavoro di somministrazion , , Lavoro a tempo indeterminato , , Contratti atipici , , Altro 338 0, ,6 Totale complessivo , ,0 3 Come da orientamenti consolidati in materia, sono state considerate solo le assunzioni effettuate da parte delle imprese residenti in provincia di Ravenna escluse le proroghe, le trasformazioni, le sospensioni, i tirocini, le borse lavoro. Per le assunzioni con contratto di somministrazione vengono prese in considerazione le assunzioni effettuate dalle agenzie interinali della provincia. 3

4 2. Persone in stato di disoccupazione che hanno reso la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro - DID (Fonte: SILER - estrazione del 1 agosto dati provvisori) Nel mese di giugno 2012 il flusso generato dalle persone entrate nello stato di disoccupazione, ovvero coloro che hanno rilasciato una dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) e sono stati inclusi fra i disoccupati disponibili presso i tre C.P.I. della Provincia di Ravenna, è stato di 811 unità; nell'anno 2011 erano state 738. Dall'inizio dell'anno le DID rilasciate sono state Disaggregando il dato per CPI vediamo che a Faenza le DID rese sono 1.100, a Lugo e a Ravenna Tav.4 DID rese nei t re Cent ri per l im piego nei primi 6 mesi dell'anno - comparazione anni gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno totale FAENZA LUGO RAVENNA Totale FAENZA LUGO RAVENNA Totale Il numero complessivo dei disoccupati registrati presso i CPI (ai sensi del D.lgs. 181/00 e successive modificazioni) al 30/6/2012 è di di cui donne (dato di stock). I Tav.5 Persone in stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs. 181/00 e successivi, al termine del periodo considerato (dato di stock) II IV I II trim IV I II trim

5 3. Richieste di personale da parte delle aziende ricevute dai Centri per l im piego - Servizio incontro domanda/offerta di lavoro (Fonte: SILER - estrazione del 1 agosto dati provvisori) Le richieste pervenute al Servizio domanda e offerta dei Centri per l'impiego a giugno 2012, escluse quelle rivolte a lavoratori beneficiari della Legge 68/99, sono state 100 per 145 posti in diminuzione rispetto allo stesso mese del 2011 (152 richieste per 230 posti). Complessivamente nel primo semestre 2012 le richieste pervenute al Servizio sono state 753. Nello stesso periodo 2011 erano state 989 (-23,9%). In diminuzione anche il numero di posti richiesti (1.021 contro i dello stesso periodo 2011). Tav.6 Richieste di lavoro pervenute al servizio D/O nel periodo considerato Anno 2012 richieste pervenute al servizio D/O ordinario Anno 2011 richieste pervenute al servizio D/O ordinario Anno 2010 richieste pervenute al servizio D/O ordinario Le persone inserite in banca dati al 31 maggio 2012 sono (dato di stock). 5

6 4. Liste di mobilità (Fonte: SILER - estrazione del 1 agosto dati provvisori) La tavola sottostante evidenzia il flusso delle iscrizioni dei lavoratori alla lista di mobilità nei periodi considerati. Da rilevare che il dato di flusso va considerato con cautela in quanto soggetto a variazioni per effetto delle procedure che regolano l inserimento dei lavoratori nelle liste che consente al lavoratore di dichiarare la propria condizione di mobilità entro 60 giorni dall'avvenimento. Tav.7 Iscrizioni in lista di mobilità anni (dato di flusso) Iscrizioni pervenute anno iscrizioni ai sensi della L.236/ iscrizioni ai sensi della L.223/ totale iscrizioni Iscrizioni pervenute anno iscrizioni ai sensi della L.236/ iscrizioni ai sensi della L.223/ totale iscrizioni I lavoratori iscritti in lista di mobilità al 30/6/2012 (dato di stock) sono Tav.8 Persone iscritte in lista di mobilità al termine del periodo considerato (dato di stock) persone iscritte I II IV I II IV I II totale di cui disoccupati (56,5%) (47,6%) (49,4%) (54,2%) (52,5%) (47,7%) (50,0) (56,2%) (55,5) (51,2%) 6

7 Cassa Integrazione Guadagni (Fonte: banca dati INPS nazionale) Le ore di CIG autorizzate nel mese di giugno 2012 sono Le ore complessive autorizzate dall'inizio dell'anno sono in calo rispetto allo stesso periodo 2011 ( ) Tav.9 Ore di Cassa integrazione guadagni autorizzate dall'inps nella provincia di Ravenna nel periodo indicato. Serie storica ORDINARIA STRAORDINARIA DEROGA TOTALE Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Totale Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Totale Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Totale Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Totale

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei comparti

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Luglio 2014

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Luglio 2014 SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Luglio 2014 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2014

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2014 SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2014 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015 SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Maggio 2014

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Maggio 2014 SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Maggio 2014 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei

Dettagli

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA 1. L occupazione 1 nei comparti privati extra- agricoli (Fonte SILER: estrazione del 1 gennaio 2010 i dati si riferiscono alle persone e sono provvisori.

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Agosto 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione nei comparti

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Ottobre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Ottobre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Ottobre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione

Dettagli

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA OTTOBRE

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA OTTOBRE SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA I L MERCATO DEL LAVORO LOCALE OTTOBRE 2 0 1 0 dicembre 2010 Tutte le elaborazioni relative all'andamento del mercato del lavoro della provincia di Ravenna

Dettagli

1. L occupazione nei comparti privati extra-agricoli (Fonte SILER i dati si riferiscono alle persone e sono provvisori 2. )

1. L occupazione nei comparti privati extra-agricoli (Fonte SILER i dati si riferiscono alle persone e sono provvisori 2. ) IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Ottobre 2016 a cura di Agenzia regionale per il lavoro dell'emilia romagna - Centri per l'impiego della provincia di Ravenna 1 1. L occupazione nei comparti privati extra-agricoli

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010 IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna In questo nuovo numero continua l analisi dei dati relativi al mercato del lavoro

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2013

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2013 SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Dicembre 2013 a cura del Settore Formazione, Lavoro e struzione della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei comparti privati

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Febbraio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Febbraio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Febbraio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione nei

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI - MESI DI GIUGNO E LUGLIO a cura di Marco Fotino

DATI OCCUPAZIONALI - MESI DI GIUGNO E LUGLIO a cura di Marco Fotino DATI OCCUPAZIONALI - MESI DI GIUGNO E LUGLIO 2015 a cura di Marco Fotino In questo articolo si illustrano e si analizzano i dati occupazionali provinciali relativi ai mesi di giugno e luglio 2015. I dati

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna SERVZ PER L MPEGO DELLA PROVNCA D RAVENNA L MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2016 a cura del Settore Formazione, Lavoro, struzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione nei comparti

Dettagli

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni L ANDAMENTO OCCUPAZIONALE IN PROVINCIA DI TREVISO di Maurizio Rasera VICINI ALLA FINE? Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni 2007-2010 2007 2008 2009 2010 Var. ass. 2010-2007 Popolazione

Dettagli

Mercato del lavoro in Provincia di Belluno: aggiornamento al 31/12/2016

Mercato del lavoro in Provincia di Belluno: aggiornamento al 31/12/2016 Mercato del lavoro in Provincia di Belluno: aggiornamento al 31/12/20 1. I disoccupati in Provincia Come appare evidente, sia dalla tabella 1 che dal grafico 1, il numero dei disoccupati è sceso nel corso

Dettagli

DATI OSSERVATORIO SUL MERCATO DEL LAVORO

DATI OSSERVATORIO SUL MERCATO DEL LAVORO Assessorato al Lavoro, Formazione professionale e Agricoltura SERVIZIO LAVORO, COLLOCAMENTO E FORMAZIONE COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO Presidente: Daniele Macorig Udine, 13 Dicembre 2012 RELATORE:

Dettagli

Assunzioni nel I semestre 2013 e nel I semestre 2012

Assunzioni nel I semestre 2013 e nel I semestre 2012 COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende Comunali, Servizi Pubblici e Statistica LE ASSUNZIONI NEL I SEMESTRE 2013 Edizione 1/STst/27.01.2014 Supera: nessuno Il

Dettagli

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, ricercatore dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giuia.

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, ricercatore dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giuia. piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore della gomma-plastica nella provincia di Gorizia 2 trimestre 2010 La presente scheda è stata curata da Giorgio

Dettagli

Report del Mercato del Lavoro in provincia di Brescia Anno2014

Report del Mercato del Lavoro in provincia di Brescia Anno2014 PROVINCIA DI BRESCIA AREA LAVORO E POLITICHE ECONOMICHE Settore Lavoro e Formazione Professionale Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Brescia Report del Mercato del Lavoro in provincia

Dettagli

SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA. Anno Appendice prim o sem estre

SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA. Anno Appendice prim o sem estre SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA Mercato del lavoro e Servizi per l'im piego in provincia di Ravenna Rapporto annuale Anno 2 0 1 0 Appendice prim o sem estre 2 0 1 1 Settembre 2011 Gruppo

Dettagli

Un segmento del mercato del lavoro: le assunzioni in provincia di Ravenna - Anno 2009

Un segmento del mercato del lavoro: le assunzioni in provincia di Ravenna - Anno 2009 Un segmento del mercato del lavoro: le assunzioni in provincia di Ravenna - Anno 2009 Nel territorio provinciale nel corso del 2009 sono state registrate 97.659 assunzioni 1 (da tener presente che ogni

Dettagli

LAVORO 2013 dinamiche occupazionali in provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale sul Mercato del Lavoro 15 maggio 2014 sala consiliare

LAVORO 2013 dinamiche occupazionali in provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale sul Mercato del Lavoro 15 maggio 2014 sala consiliare LAVORO 2013 dinamiche occupazionali in provincia di Mantova Osservatorio Provinciale sul Mercato del Lavoro 15 maggio 2014 sala consiliare Analisi dei flussi degli iscritti alla rete dei Centri per l Impiego

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DATI OCCUPAZIONALI a cura di Anna Capucetti Si ricorda ai lettori che da marzo 2010 l INPS ha effettuato la rilettura degli archivi statistici e nella rilettura della CIG, quella straordinaria, viene proposta

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI Sommario 1. Gli avviamenti al lavoro...5 2. Le cessazioni dei rapporti di lavoro... 13 3. Le trasformazioni dei rapporti di lavoro... 19 4. La

Dettagli

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi).

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). In sintesi Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate

Dettagli

3 CENTRO PER L IMPIEGO DI IMOLA. Comuni di riferimento:

3 CENTRO PER L IMPIEGO DI IMOLA. Comuni di riferimento: 3 CENTRO PER L IMPIEGO DI IMOLA Comuni di riferimento: Imola, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel del Rio, Castel Guelfo, Castel San Pietro Terme, Dozza Imolese, Fontanelice, Medicina, Mordano. Sono

Dettagli

Osservatorio sul Precariato: LIGURIA

Osservatorio sul Precariato: LIGURIA Osservatorio sul Precariato: LIGURIA Dati sui nuovi rapporti di lavoro REPORT: GENNAIO SETTEMBRE 216 Report basato sulle dichiarazioni UNIEMENS presentate dai datori di lavoro e relative ai propri lavoratori

Dettagli

I NUMERI DEL MERCATO DEL LAVORO NELLA PROVINCIA DI FORLI - CESENA

I NUMERI DEL MERCATO DEL LAVORO NELLA PROVINCIA DI FORLI - CESENA I NUMERI DEL MERCATO DEL LAVORO NELLA PROVINCIA DI FORLI - CESENA 1 SEMESTRE 2015 DATI DI SINTESI 1 DISOCCUPATI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI AL LAVORO AI SENSI DEL DECRETO N. 297 AL 30 GIUGNO 2015 (dati

Dettagli

GLI INTERVENTI DI CASSA IN FRIULI VENEZIA GIULIA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA: ANALISI DELLE DOMANDE ANNO 2009

GLI INTERVENTI DI CASSA IN FRIULI VENEZIA GIULIA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA: ANALISI DELLE DOMANDE ANNO 2009 GLI INTERVENTI DI CASSA IN FRIULI VENEZIA GIULIA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA: ANALISI DELLE DOMANDE ANNO 2009 1 aprile - 15 ottobre 2009 La presente scheda è stata curata da Evita De Candido, esperto

Dettagli

piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore occhialerie 4 trimestre 2010 EDITING PROVVISORIO 1

piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore occhialerie 4 trimestre 2010 EDITING PROVVISORIO 1 piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore occhialerie 4 trimestre 2010 EDITING PROVVISORIO 1 La presente scheda è stata curata da Silvia Tillati, esperta

Dettagli

Le comunicazioni dei Centri per l impiego

Le comunicazioni dei Centri per l impiego Le comunicazioni dei Centri per l impiego 1 La provincia di Reggio Emilia Alcuni indicatori di contesto Il numero degli occupati a Reggio Emilia è pari a 237.000 unità di cui 183.000 lavoratori dipendenti

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Segretariato Generale Divisione V Coordinamento delle attività statistiche Tendenze dell economia e del mercato del lavoro Maggio 21 Indicatori economici

Dettagli

7. Centro per l Impiego San Lazzaro di Savena. Comuni di riferimento:

7. Centro per l Impiego San Lazzaro di Savena. Comuni di riferimento: 7. Centro per l Impiego San Lazzaro di Savena Comuni di riferimento: San Lazzaro di Savena, Castenaso, Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano e Pianoro Al 31 dicembre le persone in cerca di lavoro 1 iscritte

Dettagli

L occupazione in Liguria ai tempi della crisi

L occupazione in Liguria ai tempi della crisi Regione Liguria Assessorato al Lavoro L occupazione in Liguria ai tempi della crisi Genova, 2 febbraio 2012 Le dinamiche del Mercato del Lavoro in Liguria L occupazione Nel 2010 gli occupati in Liguria

Dettagli

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Relazione dati attività di vigilanza Qui di seguito si illustrano i dati meglio rappresentati nelle tabelle di seguito allegate. Primo Trimestre 2007 - I risultati dell attività ispettiva svolta nel 1

Dettagli

SINOSSI l occupazione in Liguria sale di 13mila solo al lavoro indipendente ufficiali voucher Dipendenti

SINOSSI l occupazione in Liguria sale di 13mila solo al lavoro indipendente ufficiali voucher Dipendenti SINOSSI Dopo tre anni di calo ed il minimo storico del 214 (meno di seicentomila), l occupazione in Liguria sale di 13mila unità a 612. (sesto trimestre consecutivo di crescita); sale anche il tasso di

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio REGIONE LIGURIA GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio 20 - L occupazione e la disoccupazione Perdura la situazione di difficoltà che si espande e non lascia immune nessuna realtà territoriale:

Dettagli

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, ricercatore dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, ricercatore dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore commercio nelle province di Gorizia e Trieste 3 trimestre 2010 editing provvisorio 1 La presente scheda è stata

Dettagli

8. CENTRO PER L IMPIEGO ZOLA PREDOSA. Comuni di riferimento:

8. CENTRO PER L IMPIEGO ZOLA PREDOSA. Comuni di riferimento: 8. CENTRO PER L IMPIEGO ZOLA PREDOSA Comuni di riferimento: Zola Predosa, Casalecchio di Reno, Sasso Marconi, Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monte San Pietro, Monteveglio e Savigno Al 31

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DATI OCCUPAZIONALI a cura di Anna Capucetti Si ricorda ai lettori che da marzo 2010 l INPS ha effettuato la rilettura degli archivi statistici e nella rilettura della CIG, quella straordinaria, viene proposta

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DIC 2009

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DIC 2009 DATI OCCUPAZIONALI a cura di Anna Capucetti CASSA INTEGRAZIONE - N. ORE AUTORIZZATE FONTE: INPS NOV DIC GEN FEB ORDINARIA 288.409 358.745 152.127 221.742 STRAORDINARIA 419.001 595.378 589.964 293.987 TOTALE

Dettagli

Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori

Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori 30 settembre 2015 Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori Per una maggiore integrazione delle informazioni statistiche sul mercato del lavoro, in questo comunicato stampa l'istat fornisce per

Dettagli

1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 10 I 11 I 12

1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 10 I 11 I 12 1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 1 I 11 I 12 Osservatorio & Ricerca CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale Report 4 trimestre 216. Dati aggiornati a dicembre 216. LE CRISI AZIENDALI IN VENETO. RILEVAZIONE

Dettagli

4. CENTRO PER L IMPIEGO DI MINERBIO. Comuni di riferimento:

4. CENTRO PER L IMPIEGO DI MINERBIO. Comuni di riferimento: 4. CENTRO PER L IMPIEGO DI MINERBIO Comuni di riferimento: Minerbio, Argelato, Baricella, Bentivoglio, Budrio, Castel Maggiore, Galliera, Granarolo Emilia, Malalbergo, Molinella, San Giorgio di Piano,

Dettagli

REGIONE LIGURIA LA CRISI E GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI NEL DATI DI DETTAGLIO -

REGIONE LIGURIA LA CRISI E GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI NEL DATI DI DETTAGLIO - REGIONE LA CRISI E GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI NEL 2013 La disoccupazione in - DATI DI DETTAGLIO - Dai dati ricavabili dal Sistema Informativo del Lavoro a livello regionale inoltre emerge come nell anno

Dettagli

Il Quadro Economico/Occupazionale nella Provincia di Pesaro e Urbino

Il Quadro Economico/Occupazionale nella Provincia di Pesaro e Urbino Il Quadro Economico/Occupazionale nella Provincia di Pesaro e Urbino Provincia di Pesaro e Urbino - Servizio Formaz. Prof.le e Politiche del Lavoro Ufficio Mercato del lavoro 1.2.5.3 1 Pop. Residente Pop.

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione rilasciato il 7 settembre 21 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione luglio 21 a cura di

Dettagli

2. CENTRO PER L IMPIEGO DI BOLOGNA. Comune di riferimento: Bologna

2. CENTRO PER L IMPIEGO DI BOLOGNA. Comune di riferimento: Bologna 2. CENTRO PER L IMPIEGO DI BOLOGNA Comune di riferimento: Bologna Le persone in cerca di lavoro 1 al 31/12/2008 sono 19.953 (il 42,6% del totale provinciale) di cui 10.490 donne (52,6%) e 9.463 uomini

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 9 maggio 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione aprile 212 a cura di

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 16 luglio 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione giugno 212 a cura di

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI APRILE 2011 Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI STORICI PER

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 19 giugno 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione maggio 212 a cura di

Dettagli

I nuovi rapporti di lavoro in FVG nel 2016 (gennaio-novembre)

I nuovi rapporti di lavoro in FVG nel 2016 (gennaio-novembre) 20 gennaio #lavoro Rassegna stampa TG3 RAI FVG 19gen2017 Messaggero Veneto 20gen2017 Il Piccolo 20gen2017 Il Gazzettino 20gen2017 I nuovi rapporti di lavoro in FVG nel (gennaio-novembre) Nel i nuovi rapporti

Dettagli

1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 10 I 11 I12

1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 10 I 11 I12 1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7 I 8 I 9 I 1 I 11 I12 Osservatorio & Ricerca CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale Report 3 trimestre 216. Dati aggiornati a settembre 216. LE CRISI AZIENDALI IN VENETO. RILEVAZIONE

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA -2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto economico produttivo Ambito

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 3 trimestre 2014 a cura del NETWORK SECO Novembre 2014 Il Network SeCO è costituito

Dettagli

PROFILO MERCATO DEL LAVORO Ambito 1.2 Trieste MERCATO DEL LAVORO... 2

PROFILO MERCATO DEL LAVORO Ambito 1.2 Trieste MERCATO DEL LAVORO... 2 Sommario PROFILO MERCATO DEL LAVORO Ambito 1.2 Trieste MERCATO DEL LAVORO... 2 Tab. 1 Indicatori del mercato del lavoro in Provincia di Trieste e in Regione FVG: anni 2008-2011. Variazione 2010-2011 e

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 2 trimestre 2013 a cura del NETWORK SECO settembre 2013 Il Network SeCO è costituito

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 2 trimestre 2013 a cura del NETWORK SECO settembre 2013 Il Network SeCO è costituito

Dettagli

I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre)

I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre) 18 febbraio #lavoro Rassegna stampa TG3 RAI FVG 16feb2016 Messaggero Veneto 17feb2016 Il Piccolo 17feb2016 Il Gazzettino 17feb2016 I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre)

Dettagli

5. CENTRO PER L IMPIEGO DI PORRETTA TERME. Comuni di Riferimento:

5. CENTRO PER L IMPIEGO DI PORRETTA TERME. Comuni di Riferimento: 5. CENTRO PER L IMPIEGO DI PORRETTA TERME Comuni di Riferimento: Porretta Terme, Camugnano, Castel d'aiano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Granaglione, Grizzana, Lizzano in Belvedere,

Dettagli

OSSERVATORIO PROVINCIALE MERCATO DEL LAVORO NOTA STATISTICA. SECONDO TRIMESTRE Anno 2015

OSSERVATORIO PROVINCIALE MERCATO DEL LAVORO NOTA STATISTICA. SECONDO TRIMESTRE Anno 2015 OSSERVATORIO PROVINCIALE MERCATO DEL LAVORO NOTA STATISTICA SECONDO TRIMESTRE Anno 2015 A cura di Antonio Schettini Maria Lospinuso Presentazione Premessa In questa nota vengono rappresentati i dati estratti

Dettagli

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2011

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2011 Proviinciia Massa Carrara Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2011 Rev.. 03 08 novembrre 2011

Dettagli

Mercato del lavoro e Servizi per l'impiego in provincia di Ravenna

Mercato del lavoro e Servizi per l'impiego in provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA Mercato del lavoro e Servizi per l'impiego in provincia di Ravenna Rapporto annuale Anno 2015 agosto 2016 SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 2 trimestre 2014 a cura del NETWORK SECO Settembre 2014 Il Network SeCO è costituito

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI AGOSTO 2010 Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI STORICI PER

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA -2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto economico produttivo Ambito

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI GIUGNO 2010 Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI STORICI PER

Dettagli

Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento ad agosto

Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento ad agosto Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento ad agosto - La dinamica delle assunzioni ha evidenziato una crescita nei sette mesi precedenti e anche a agosto la domanda di lavoro delle

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI NOVEMBRE 2010 Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI STORICI

Dettagli

CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale

CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale 1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7I 8 I 9 I 1 I 11 I12 Osservatorio & Ricerca CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale Report Settembre 214 Dati aggiornati ad agosto 214. LE CRISI AZIENDALI IN VENETO. RILEVAZIONE

Dettagli

Il mercato del lavoro in provincia di Treviso. Le ricadute occupazionali della crisi

Il mercato del lavoro in provincia di Treviso. Le ricadute occupazionali della crisi Intervento al Convegno COMBATTERE LA POVERTÀ: LAVORO DIGNITOSO E PARTECIPAZIONE SOCIALE Treviso, 25 settembre 2010 Il mercato del lavoro in provincia di Treviso. Le ricadute occupazionali della crisi Letizia

Dettagli

MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento febbraio 2012.

MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento febbraio 2012. MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento febbraio 2012. A febbraio 2012 il monte retributivo destagionalizzato dei lavoratori interinali mostra un aumento

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 3 trimestre 2013 a cura del NETWORK SECO novembre 2013 Il Network SeCO è costituito

Dettagli

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO

I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO SECO STATISTICHE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE I MERCATI REGIONALI DEL LAVORO Le dinamiche trimestrali Aggiornamento al 3 trimestre 211 a cura del GRUPPO MULTIREGIONALE DI ANALISI DEL MERCATO DEL LAVORO

Dettagli

Osservatorio & Ricerca. La BUSS

Osservatorio & Ricerca. La BUSS La BUSS LA Tendenze del mercato del lavoro veneto Aggiornamento al quarto trimestre 2006 1. LA CONGIUNTURA ECONOMICA: UNA RIPRESA DA CONSOLIDARE 2. TUTTI POSITIVI GLI INDICATORI FONDAMENTALI DEL MERCATO

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI Gennaio - Febbraio 2012 Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN TOSCANA RAPPORTO 2013 IRPET

IL MERCATO DEL LAVORO IN TOSCANA RAPPORTO 2013 IRPET IL MERCATO DEL LAVORO IN TOSCANA RAPPORTO 2013 Nicola Sciclone - Firenze, 3 febbraio 2014 La relazione fra ciclo economico ed occupazionale Le perdite occupazionali sono inferiori a quelle del prodotto

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Pavia

Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Pavia Settore Sviluppo Economico Servizi alle imprese Semplificazione amministrativa Politiche del Lavoro Formazione Professionale e Istruzione Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Pavia Servizi

Dettagli

Pordenonepo pordenonepo. pordenonepo. Pordenone pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo. pordenonepo. il mercato del lavoro nella

Pordenonepo pordenonepo. pordenonepo. Pordenone pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo. pordenonepo. il mercato del lavoro nella Pordenonepo pordenonepo il mercato del lavoro nella pordenonepo provincia di pordenonepo Pordenone pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo pordenonepo 1 trimestre 2016 Pubblicazione a cura del

Dettagli

2009: L ANNO DELLA CRISI. Il lavoro tra contrazione della domanda e interventi di sostegno. Anticipazioni del Rapporto 2010

2009: L ANNO DELLA CRISI. Il lavoro tra contrazione della domanda e interventi di sostegno. Anticipazioni del Rapporto 2010 2009: L ANNO DELLA CRISI Il lavoro tra contrazione della domanda e interventi di sostegno Anticipazioni del Rapporto 2010 L ECONOMIA Dinamica del pil VENETO: 1991-2009 (variazioni sull'anno precedente)

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO PPROVIINCIIA DII PPOTENZA OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Premessa In questa nota vengono considerati i dati di stock estratti dagli archivi dei Centri per l impiego (CPI) della provincia di Potenza relativi

Dettagli

CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale

CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale 1 I 2 I 3 I 4 I 5 I 6 I 7I 8 I 9 I 1 I 11 I12 Osservatorio & Ricerca CRISI AZIENDALI L impatto occupazionale Report Aprile 214 Dati aggiornati a marzo 214. LE CRISI AZIENDALI IN VENETO. RILEVAZIONE DEI

Dettagli

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, esperto dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giuia.

La presente scheda è stata curata da Giorgio Plazzi, esperto dell Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giuia. piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore della gomma-plastica nella provincia di Gorizia 4 trimestre 2009 La presente scheda è stata curata da Giorgio

Dettagli

Calo (risp. al 2014) nei primi e ultimi mesi dell anno Maggiore affluenza mesi di gen lug sett Totali: -2014: : 13.

Calo (risp. al 2014) nei primi e ultimi mesi dell anno Maggiore affluenza mesi di gen lug sett Totali: -2014: : 13. Calo (risp. al 2014) nei primi e ultimi mesi dell anno Maggiore affluenza mesi di gen lug sett Totali: -2014: 14.590-2015: 13.605 (-6,8%) Calo soprattutto a dicembre (ma nel 2014 c era stato un boom di

Dettagli

Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento a maggio

Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento a maggio Ufficio Mercato del Lavoro Le assunzioni dai dati dei Centri per l Impiego - aggiornamento a maggio 2015 - Con maggio, sono cinque mesi che la domanda di lavoro delle imprese si mantiene positiva. Nell

Dettagli

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione 10-gen colf e badanti (4^ trimestre anno precedente) contributi Inail (4^ rata anno precedente) 16-gen coltivatori e (PC/CF) (4^ rata anno precedente) e

Dettagli

REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO

REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO AGOSTO 2014 Nel presente report si è ottenuto utilizzato come fonte dei dati un importante

Dettagli

Il mercato del lavoro regionale

Il mercato del lavoro regionale Il mercato del lavoro regionale - 2015 - Indice pag. 1 Indicatori sintetici del mercato del lavoro regionale pag. 2 Inattivi e forze di lavoro potenziali pag. 3 La disoccupazione per età, genere e condizione

Dettagli

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese 30 Gennaio 2009 Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese Novembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica i risultati della rilevazione sull occupazione, gli orari di lavoro e le retribuzioni

Dettagli

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013 Proviinciia Massa Carrara Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013 22 Novembrre 2013 1/15 Indice

Dettagli

MERCATO DEL LAVORO II.

MERCATO DEL LAVORO II. MERCATO DEL LAVORO II. ASSUNZIONI La Legge Finanziaria 2007 ha esteso l'obbligatorietà della comunicazione ai Centri per l'impiego della Provincia competente anche ad alcune tipologie contrattuali in precedenza

Dettagli

MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento gennaio 2012.

MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento gennaio 2012. MONTE RETRIBUTIVO, OCCUPATI E ORE LAVORATE NEL LAVORO INTERINALE 1. Periodo di riferimento gennaio 2012. A gennaio 2011 il monte retributivo destagionalizzato dei lavoratori interinali mostra un aumento

Dettagli

2 RAPPORTO 2014 UIL (Febbìraio 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

2 RAPPORTO 2014 UIL (Febbìraio 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME Servizio Politiche del Lavoro e della Formazione 2 RAPPORTO UIL (Febbìraio ) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME Elaborazione UIL su fonte INPS ORE AUTORIZZATE FEBBRAIO dati per regioni

Dettagli

Piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale Monitoraggio del settore tessile 1 trimestre 2009

Piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale Monitoraggio del settore tessile 1 trimestre 2009 piani di gestione delle situazioni di grave difficoltà occupazionale monitoraggio del settore tessile 1 trimestre 2009 2 Agenzia regionale del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia 1 IMPRESE

Dettagli

Capitolo 3 - Mercato del lavoro

Capitolo 3 - Mercato del lavoro 3 - MERCATO DEL LAVORO 3.1. Forze di lavoro Come ogni anno in questo capitolo vengono forniti i principali indicatori aggregati riguardanti il fronte occupazionale desunti dalle rilevazioni Istat sulle

Dettagli