Avocetta Journal of Ornithology. sito

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Avocetta Journal of Ornithology. sito"

Transcript

1

2 sito

3 Nuovo Comitato di Redazione Direttore responsabile ed Editor-in-Chief: Prof. Bruno Massa, Università di Palermo; Associate Editor: Dr. Yuri Albores-Barajas, Università di Venezia; Dr. Arianna Aradis, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale; Dr. Daniela Cambobello, Università di Palermo; Dr. Giancarlo Fracasso, Gruppo Nisoria; Prof. Toni Mingozzi, Università della Calabria; Dr. Alberto Sorace, Roma

4 Advisory Board: J. M. Arcos Sociedad Espaňola de Ornitologia (E) N. E. Baldaccini Pisa (I) F. Barbagli Firenze (I) P. Berthold Max Plank Institute (D) J. J. Borg Heritage (MT) J. Blondel Montpellier (F) G. Boano Museo Carmagnola (I) G. Bogliani Università di Pavia (I) P. Brichetti Verolavecchia (I) D. M.Bryant Stirling (UK) V. Canoine Università di Ferrara (I) C. K. Catchpole London (UK) P. O. Dunn Milwaukee (USA) M. Fasola Università di Pavia (I) G. Malacarne Università di Alessandria (I) M. W. Miller University of Alaska (USA) J. D. Nichols Laurel (USA) R. Ortiz-Pulido Universidad Autonoma de Estado de Hidalgo (MX) F. Papi Università di Pisa (I) I. J. Patterson Aberdeen (UK) V. Penteriani (C.S.I.C. - Spanish Council for Scientific Research),Sevilla (E) A. Rolando Università di Torino (I) S. G. Sealy University of Manitoba (Canada) N. Saino Università di Milano (I) L. Schifferli Sempach (CH) F. Sergio (C.S.I.C. - Spanish Council for Scientific Research),Sevilla (E) F. Spina ISPRA Ozzano (I)

5 Nel 2012 è stata avviata la procedura per attivare il processo di riconoscimento ISI. Saremo sotto osservazione per 3 anni Impact Factor (IF), perché averlo? Attribuirebbe ad Avocetta una valenza scientifica riconosciuta internazionalmente Non esiste una rivista scientifica italiana con temi prettamente ornitologici che abbia IF L IF è un attrazione per autori di valore e questi rappresentano a loro volta un attrazione per i lettori. Si creerebbe un circolo virtuoso che apporterebbe più risorse e prestigio alla società (CISO) Esempio: Ibis - British Ornithologists' Union (BOU)

6 Impact Factor (IF), come ottenerlo? Regolarità nella pubblicazione Comitato redazionale e attività dei referee Incremento della qualità dei contributi Autori Inglese scientifico corretto Validazione statistica

7 Le norme redazionali sono indicate sul sito

8 Gli articoli devono essere inviati al Direttore Responsabile Indicare 3 nomi di possibili referees L articolo viene dato in carico ad un Associate Editor, il quale, se l articolo rispetta tutte le norme redazionali, lo invia a due referees I referees hanno tre settimane per rinviare l articolo con parere positivo o negativo e le eventuali richieste di integrazioni/correzioni Entro due settimane il manoscritto dovrà essere rinviato con le risposte e le correzioni

9 Norme redazionali Si invitano gli autori a sottomettere i propri lavori in LINGUA INGLESE dopo accurata revisione da parte di madrelingua esperti in traduzioni scientifiche I manoscritti dovranno avere le righe numerate per agevolare il lavoro dei referees e così organizzato: Titolo, NOME DELL AUTORE/I, Istituzione d appartenenza, Titolo breve, Abstract, Parole chiave, INTRODUZIONE, MATERIALI E METODI, RISULTATI, DISCUSSIONE, Ringraziamenti, BIBLIOGRAFIA, Tabelle, Didascalie delle Figure, Figure, Appendici. Le Note Brevi non dovranno contenere paragrafi e non dovranno essere superiori alle 3000 parole

10 Il vostro contributo alla rivista Scegliete Avocetta come outlet dei vostri studi!!!

11 Grazie per l attenzione da parte di Arianna Aradis Daniela Campobello Yuri Albores-Barajas & Bruno Massa! Graziano Sala

Nuove norme redazionali per la rivista medico-scientifica IL BASSINI

Nuove norme redazionali per la rivista medico-scientifica IL BASSINI Nuove norme redazionali per la rivista medico-scientifica IL BASSINI Dal 2016, è prevista la sola edizione online della rivista medicoscientifica IL BASSINI, che sarà pubblicata sul sito aziendale WWW.ASST-NORDMILANO.IT.,

Dettagli

Norme per la redazione di articoli per la rivista Geoingegneria Ambientale e Mineraria

Norme per la redazione di articoli per la rivista Geoingegneria Ambientale e Mineraria Norme per la redazione di articoli per la rivista Geoingegneria Ambientale e Mineraria ASPETTI GENERALI La collaborazione alla rivista Geoingegneria Ambientale e Mineraria è aperta ai soci e non soci dell

Dettagli

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO LUMSA 2016-17 Dott.ssa Giulia Pecora giulia.pecora@uniroma1.it Il prodotto della ricerca E il principale mezzo che la comunità scientifica

Dettagli

Costruzione dell architettura I

Costruzione dell architettura I Facoltà di Architettura e Società Corso di Studi in Scienze dell Architettura A.A. 2009 2010 Laboratorio di: Costruzione dell architettura I Lezione: Scrivere un paper scientifico Relatore: Roberto Maffei:

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI MED/31 presso il Dipartimento di Organi di Senso Facoltà di Medicina e Odontoiatria - VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE,

Dettagli

CHIEF FINANCIAL OFFICER DIREZIONE AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO. Università di Napoli Parthenope - ANDAF. Master II livello

CHIEF FINANCIAL OFFICER DIREZIONE AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO. Università di Napoli Parthenope - ANDAF. Master II livello Dipartimento di Studi Aziendali ed Economici Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari Università di Napoli Parthenope - ANDAF Master II livello CHIEF FINANCIAL OFFICER DIREZIONE AMMINISTRAZIONE,

Dettagli

LA LEGGE DI RIFORMA DELL UNIVERSITA : N. 240

LA LEGGE DI RIFORMA DELL UNIVERSITA : N. 240 CONGRESSO ANNUALE DEL COLMED/09 COSTITUZIONE ITALIANA RICERCA FORMAZIONE ASSISTENZA LA LEGGE DI RIFORMA DELL UNIVERSITA : N. 240 INTRODUZIONE Prof. R. Corrocher Roma, 16 giugno 2011 LEGGE DI RIFORMA DELL

Dettagli

Premio per Tesi di Laurea in Economia «Angelo Costa», 2003* Settima Edizione

Premio per Tesi di Laurea in Economia «Angelo Costa», 2003* Settima Edizione BANDO DI CONCORSO Premio per Tesi di Laurea in Economia «Angelo Costa», 2003* Settima Edizione 1) La Rivista di Politica Economica (RPE) bandisce un concorso per la pubblicazione di 5 saggi estratti da

Dettagli

R I C E R C A INTERDISCIPLINARIT. Volume 6, Numero 2, Le provocazioni delle famiglie normali (Mario Cusinato) pag. 84

R I C E R C A INTERDISCIPLINARIT. Volume 6, Numero 2, Le provocazioni delle famiglie normali (Mario Cusinato) pag. 84 FAMIGLIA INTERDISCIPLINARIT R I C E R C A Le provocazioni delle famiglie normali (Mario Cusinato) pag. 84 Ruoli sociali femminili e rappresentazione della famiglia da parte di prostitute immigrate (Ines

Dettagli

VERBALE DELLA VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE DELLA VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 11/E1 SETTORE/I SCIENTIFICO/I DISCIPLINARE M-PSI/01 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI DELL'UNIVERSITA'

Dettagli

Dipartimento Economia

Dipartimento Economia CRITERI RIPARTIZIONE FONDI DI RICERCA Dipartimento Economia Silvia Ciucciovino Silvia Terzi FINALITÀ PERSEGUITE CON LA REVISIONE DEI CRITERI DI RIPARTIZIONE DEI FONDI DI RICERCA ripartire i fondi per la

Dettagli

PREVISIONI IN CHIAVE NUMERICA. Ruote. Terzine per ambo VALIDE DALL ESTRAZIONE DEL 05/11/2013. sabato 16/11/2013

PREVISIONI IN CHIAVE NUMERICA. Ruote. Terzine per ambo VALIDE DALL ESTRAZIONE DEL 05/11/2013. sabato 16/11/2013 VALIDE DALL ESTRAZIONE DEL 05/11/2013 Bari 25 38 25 16 7 38 29 20 Cagliari 23 36 23 14 5 36 27 18 Firenze 06 19 06 87 78 19 10 1 Genova 77 90 77 68 59 90 81 72 Milano 51 64 51 42 33 64 55 46 Napoli 69

Dettagli

Struttura dell articolo di ambito umanistico - sociale. Dott.ssa Pinuccia Montanari

Struttura dell articolo di ambito umanistico - sociale. Dott.ssa Pinuccia Montanari Struttura dell articolo di ambito umanistico - sociale Dott.ssa Pinuccia Montanari Oggi in realtà vi sono articoli scientifici che riguardano tutte le discipline. Nella scuola, nella ricerca gli articoli

Dettagli

SARDINIA 2013 ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DEGLI ARTICOLI E GLI EXECUTIVE SUMMARIES

SARDINIA 2013 ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DEGLI ARTICOLI E GLI EXECUTIVE SUMMARIES SARDINIA 2013 ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DEGLI ARTICOLI E GLI EXECUTIVE SUMMARIES Come concordato al momento dell invio del modulo di accettazione dell abstract al Sardinia 2013, gli autori sono invitati

Dettagli

STESURA DI UN RAPPORTO SCIENTIFICO. Ettore Beghi Istituto Mario Negri, Milano

STESURA DI UN RAPPORTO SCIENTIFICO. Ettore Beghi Istituto Mario Negri, Milano STESURA DI UN RAPPORTO SCIENTIFICO Ettore Beghi Istituto Mario Negri, Milano SINOPSI Come allestire un rapporto scientifico Come scrivere un articolo scientifico Fasi del processo editoriale Come affrontare

Dettagli

PREMIO INTERNAZIONALE CARLO ALBERTO BARTOLETTI 2017

PREMIO INTERNAZIONALE CARLO ALBERTO BARTOLETTI 2017 PREMIO INTERNAZIONALE CARLO ALBERTO BARTOLETTI 2017 La Fondazione Carlo Alberto Bartoletti per la promozione, la ricerca e la sicurezza in Medicina Estetica, al fine di onorare la memoria del Prof. Carlo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO COMUNICATO STAMPA RISULTATI DI QUALITÀ PER LA RICERCA DELL ATENEO URBINATE Presentati gli esiti della valutazione triennale della ricerca condotta dal Civr su oltre 17 mila progetti di Università, enti

Dettagli

Storia dei metodi e delle forme di rappresentazione

Storia dei metodi e delle forme di rappresentazione Storia dei metodi e delle forme di rappresentazione 3 Alessandra Pagliano Roberta Murolo Luca Santoro con un saggio di Angelo Triggianese Disegnare il tempo Rocco Bovi e gli orologi solari della Certosa

Dettagli

BOSCHI VETUSTI del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

BOSCHI VETUSTI del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Compagnia delle Foreste Collana I boschi vetusti Corona P., Biscaccianti A. B., De Paulis S., Di Santo D., Giuliarelli D., Mattioli W., Portoghesi L., Ravera S., Ferrari B. BOSCHI VETUSTI del Parco Nazionale

Dettagli

LA PSICOTERAPIA COGNITIVA TRA RICERCA E CLINICA

LA PSICOTERAPIA COGNITIVA TRA RICERCA E CLINICA Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva Sezione regionale Piemonte Valle D Aosta Bando per assegnazione del premio LA PSICOTERAPIA COGNITIVA TRA RICERCA E CLINICA 1 COMITATO ORGANIZZATORE

Dettagli

La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione

La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione La gestione delle pubblicazioni scientifiche del CRA FAQ Versione febbraio 2013 A cura del Servizio Valutazione, trasferimento e innovazione INDICE Come posso inserire le mie pubblicazioni sul sito del

Dettagli

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO AMADUZZI. E stato docente, a vario titolo, nelle Università Bocconi, Cattolica, Politecnico di

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO AMADUZZI. E stato docente, a vario titolo, nelle Università Bocconi, Cattolica, Politecnico di CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO AMADUZZI Nato a Roma il 9.06.1936. TITOLO DI STUDIO E ATTIVITA ACCADEMICA Laureato presso l Università Bocconi di Milano nel 1958. E stato docente, a vario titolo, nelle

Dettagli

La Rivista Geografica Italiana

La Rivista Geografica Italiana Bruno Vecchio Dipartimento di Studi Storici e Geografici Università di Firenze vecchio@unifi.it La Rivista Geografica Italiana Le riviste scientifiche di geografia Strategie di pubblicazione, sistemi di

Dettagli

Istruzioni per gli Autori

Istruzioni per gli Autori Istruzioni per gli Autori Versione 1.1 del 7 maggio 2012 1. CRITERI GENERALI Il manoscritto deve essere redatto utilizzando Microsoft Word (97 2003 o versioni successive) 2. ABSTRACT Redigere un abstract

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome AGABITI ROSEI ENRICO Indirizzo 15, CORSO CAVOUR 25100 BRESCIA - ITALY Telefono 030 396044 Fax 030 3388147 E-mail agabiti@med.unibs.it Nazionalità italiana

Dettagli

STUDIUM EDUCATIONIS. Anno XIII numero 3 ottobre 2012

STUDIUM EDUCATIONIS. Anno XIII numero 3 ottobre 2012 STUDIUM EDUCATIONIS Anno XIII numero 3 ottobre 2012 Rivista quadrimestrale per le professioni educative Anno XIII n. 3 OTTOBRE 2012 Direttore Responsabile Diega Orlando Cian Comitato Scientifico Sergio

Dettagli

In collaboration with. PREMI Italy Made Me. Invito alla presentazione delle domande

In collaboration with. PREMI Italy Made Me. Invito alla presentazione delle domande In collaboration with PREMI Italy Made Me Invito alla presentazione delle domande L Ambasciata d Italia a Londra con Italy Made Me premia giovani ricercatori Italiani che operano nel Regno Unito e che

Dettagli

P o l o S c i e n t i f i c o e T e c n o l o g i c o D i p a r t i m e n t o d i F i s i c a e A s t r o n o m i a

P o l o S c i e n t i f i c o e T e c n o l o g i c o D i p a r t i m e n t o d i F i s i c a e A s t r o n o m i a SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 02/A1 Fisica sperimentale delle interazioni fondamentali SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01 Fisica

Dettagli

IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011)

IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011) Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2011-2014 IRIS Adempimenti preliminari (novembre 2011) Trento, 10 novembre 2015 Dipartimenti Adempimenti in IRIS» prima del 1 dicembre 2015 Cosa è necessario

Dettagli

ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI MADRELINGUA ALTRE LINGUA INGLESE

ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI MADRELINGUA ALTRE LINGUA INGLESE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura

Dettagli

Variabili per professori e ricercatori gg/mm/aaaa (C.F.)

Variabili per professori e ricercatori gg/mm/aaaa (C.F.) Allegato 1 Sezione A Elenco nominativo Data di riferimento Codice identificativo Nome Cognome Sesso Luogo di nascita Data di nascita Cittadinanza Posizione Qualifica Data di ingresso nella qualifica Precedenti

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura valutativa ai sensi dell'art. 24, comma 6, Legge 30 dicembre 201 O, n. 240 per la chiamata di n. 1 posto di Professore di seconda fascia presso il Dipartimento

Dettagli

PRIMA RIUNIONE. La Commissione di valutazione, nominata con DR Class VII/1 prot. n del 29/09/2016_ è così composta:

PRIMA RIUNIONE. La Commissione di valutazione, nominata con DR Class VII/1 prot. n del 29/09/2016_ è così composta: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA PROCEDURA VALUTATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO FASCIA DEGLI ASSOCIATI - D.R. N. 825/2016 PROT. N. 23149-VII/1 DEL 20 GIUGNO 2016

Dettagli

Titolo della Relazione Tecnica

Titolo della Relazione Tecnica Disegnare figura auto-esplicativa rappresentativa del contenuto proposto. Titolo della Relazione Tecnica Inserire il titolo all interno di una apposita copertina corredata di immagine autoesplicativa Attribuire

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO - TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO - TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO - TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link:

Dettagli

Criteri ministeriali per la valutazione della produzione scientifica

Criteri ministeriali per la valutazione della produzione scientifica Criteri ministeriali per la valutazione della produzione scientifica Aggiornamento Rendicontazione 2012 PUBBLICAZIONI VALUTATE/1 Le pubblicazioni presentate per la valutazione al Ministero devono essere:

Dettagli

Coordinatore Prof. Mario Chiesa Dipartimento di Chimica

Coordinatore Prof. Mario Chiesa Dipartimento di Chimica SCIENZE CHIMICHE E DEI MATERIALI (Allegato 4) Coordinatore Prof. Mario Chiesa Dipartimento di Chimica Sito web del Dottorato http://dott-scm.campusnet.unito.it Durata: 3 anni Data inizio corso: 1 ottobre

Dettagli

Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino Direttore Prof. Maurizio de Martino Viale Gaetano Pieraccini n.

Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino Direttore Prof. Maurizio de Martino Viale Gaetano Pieraccini n. SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/G1 PEDIATRIA GENERALE, SPECIALISTICA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

L ARCHITETTURA E UN PRODOTTO SOCIALMENTE UTILE?

L ARCHITETTURA E UN PRODOTTO SOCIALMENTE UTILE? L ARCHITETTURA concept Cosa hanno da dire i docenti di progettazione ad un paese la cui forma fisica pare imprigionata nelle gabbie delle procedure burocratiche, nelle impasse delle decisioni politiche,

Dettagli

ISTRUZIONI PER GLI AUTORI DI CONTRIBUTI SOTTOPOSTI PER LA PUBBLICAZIONE SUL BOLLETTINO DEL MUSEO REGIONALE DI SCIENZE NATURALI DI TORINO

ISTRUZIONI PER GLI AUTORI DI CONTRIBUTI SOTTOPOSTI PER LA PUBBLICAZIONE SUL BOLLETTINO DEL MUSEO REGIONALE DI SCIENZE NATURALI DI TORINO 241 ISTRUZIONI PER GLI AUTORI DI CONTRIBUTI SOTTOPOSTI PER LA PUBBLICAZIONE SUL BOLLETTINO DEL MUSEO REGIONALE DI SCIENZE NATURALI DI TORINO Il Bollettino del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

Dettagli

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 12/D1 DIRITTO AMMINISTRATIVO - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/10 DIRITTO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Roberta Siliquini. Università di Torino

Roberta Siliquini. Università di Torino Torino, 24 marzo 2009 Seminari AMNDO Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva LA COMUNICAZIONE SCIENTIFICA NELL AZIENDE SANITARIE: TEORIE, METODI E STRUMENTI Roberta Siliquini Università

Dettagli

- Prof. Rossana Marra (Università degli Studi di Roma Tor Vergata)

- Prof. Rossana Marra (Università degli Studi di Roma Tor Vergata) ALLEGATO 1) CRITERI DI MASSIMA Dopo ampia ed approfondita discussione la Commissione giudicatrice della procedura selettiva di chiamata a n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato tipologia B, indetta

Dettagli

UNIVERSITY OF FERRARA Department of Chemistry and Pharmaceutical Sciences

UNIVERSITY OF FERRARA Department of Chemistry and Pharmaceutical Sciences UNIVERSITY OF FERRARA Department of Chemistry and Pharmaceutical Sciences Via L. Borsari 46, 44121 Ferrara, Italy Fax:+39-0532-240709 OGGETTO: Incontro mondo del lavoro Il giorno 16 novembre 2015 alle

Dettagli

Conferenza internazionale NUOVI FENOMENI EPIDEMICI E PANDEMICI: CONSEGUENZE ECONOMICO-SOCIALI E RISPOSTE DI POLICY. Milano, 27 ottobre 2015

Conferenza internazionale NUOVI FENOMENI EPIDEMICI E PANDEMICI: CONSEGUENZE ECONOMICO-SOCIALI E RISPOSTE DI POLICY. Milano, 27 ottobre 2015 Conferenza internazionale NUOVI FENOMENI EPIDEMICI E PANDEMICI: CONSEGUENZE ECONOMICO-SOCIALI E RISPOSTE DI POLICY Milano, 27 ottobre 2015 organizzato in collaborazione con Progetto europeo ASSET- Action

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legge n. 85 del 16 maggio 2008, convertito con modificazioni dalla Legge n. 121 del 14 luglio 2008, istitutivo, tra l altro, del Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

VERBALE VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/A3 (Progettazione Industriale, Costruzioni Meccaniche e Metallurgia), SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

2 Festival dell Architettura Bari, novembre 2014

2 Festival dell Architettura Bari, novembre 2014 L attività di ricerca di Giuseppe (Pino) Scaglione - sviluppata nelle occasioni di impegno scientifico e didattico e documentata dalle pubblicazioni, dai progetti di concorso e dall attività sperimentale

Dettagli

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA VERBALE N. 1

UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA VERBALE N. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA' Rep. n - Prot. n Ì 2 \ l f ì del 0 8 /cr [ Anno Tit. v/t CI. ^ Fase. UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI PADOVA Procedura selettiva 2017RUA04 - Allegato n.8 per l'assunzione di

Dettagli

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/M2 (Medicina Legale e del Lavoro) SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/44 (Medicina

Dettagli

PRESIDENTE Pietro Primo Versari

PRESIDENTE Pietro Primo Versari PRESIDENTE Pietro Primo Versari Pietro Mortini Istituto Scientifico e Università Vita-Salute San Raffaele, Milano Primario U.O. Neurochirurgia e Radiochirurgia Stereotassica Presidenti Marco Fontanella

Dettagli

Titolo III Seminario Internazionale di Studi sulla Favola La Favola nell opera di Antonio Gramsci

Titolo III Seminario Internazionale di Studi sulla Favola La Favola nell opera di Antonio Gramsci In collaborazione con Con il Patrocinio e il contributo e con il Patrocinio INFORMAZIONI Titolo III Seminario Internazionale di Studi sulla Favola La Favola nell opera di Antonio Gramsci Organizzazione

Dettagli

ALLEGATO A ALLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (SCHEDA SULL ISTITUZIONE) L.R. 21/2010 TABELLA delle ISTITUZIONI CULTURALI DI RILIEVO REGIONALE 2014

ALLEGATO A ALLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (SCHEDA SULL ISTITUZIONE) L.R. 21/2010 TABELLA delle ISTITUZIONI CULTURALI DI RILIEVO REGIONALE 2014 ALLEGATO A ALLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (SCHEDA SULL ISTITUZIONE) L.R. 21/2010 TABELLA delle ISTITUZIONI CULTURALI DI RILIEVO REGIONALE 2014 1 - IDENTIFICAZIONE E DATI GENERALI DELL ISTITUZIONE 1.1.Denominazione..

Dettagli

LANDSCAPE IN PROGRESS SEZIONE n - TITOLO SEZIONE The third Island

LANDSCAPE IN PROGRESS SEZIONE n - TITOLO SEZIONE The third Island LANDSCAPE IN PROGRESS SEZIONE n - TITOLO SEZIONE The third Island 64 94 14 TITOLO DEL PROGETTO (Calibri 18 - allineamento a sinistra) AUTORE/I ( Calibri 10_Nome, Cognome e foto singole o di gruppo) CREDITI

Dettagli

Anno: prot... (attribuito dal sistema) (Cognome) (Nome) (sesso) (Codice fiscale) (Ente di Appartenenza) (Dipartimento/Istituto)

Anno: prot... (attribuito dal sistema) (Cognome) (Nome) (sesso) (Codice fiscale) (Ente di Appartenenza) (Dipartimento/Istituto) Universita' degli Studi di PADOVA Progetti di Ricerca di Ateneo QUESTO E' SOLO UN FACMILE E N PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE Anno: 2013. - prot.... (attribuito dal sistema) 1.0 Macroarea di Afferenza

Dettagli

Linee Guida per l Esame di Laurea

Linee Guida per l Esame di Laurea Linee Guida per l Esame di Laurea Svolgimento e valutazione dell esame di laurea per tesi di ricerca di tipo sperimentale L esame di laurea si svolgerà come segue: 1) presentazione sintetica di massimo

Dettagli

IL CONFRONTO NAZIONALE

IL CONFRONTO NAZIONALE Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014 IL CONFRONTO NAZIONALE Nel quadriennio 2011-2014, oggetto dell indagine, la situazione italiana migliora praticamente ovunque, anche se permangono

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA BONELLI 17, 10122 TORINO Telefono 331.6783427 Fax E-mail alessandra.gianfrate@comune.torino.it

Dettagli

Benvenuto. visione => realtà => futuro

Benvenuto. visione => realtà => futuro Benvenuto visione => realtà => futuro Storia della costituzione dell IRB 1996: Fondazione dell Università della Svizzera Italiana (USI), Lugano 1997: Costituzione della Fondazione per l Istituto di Ricerca

Dettagli

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale PREMIO 2009 PER LA RICERCA MEDICO-SCIENTIFICA IN AMBITO TERMALISTICO La Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale (FoRST), bandisce un premio per la ricerca

Dettagli

DGRDVD74B14F112B

DGRDVD74B14F112B C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome Davide De Grazia Indirizzo Via Vittorio Emanuele II n. 84 50134 Firenze Telefono 055.4620277 Fax 055.4641481 E-mail davide.degrazia@studiolegalebcd.it

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE FINALIZZATA AL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO MEDICINA INTERNA

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GAVINO MACIOCCO

CURRICULUM VITAE DI GAVINO MACIOCCO CURRICULUM VITAE DI GAVINO MACIOCCO Nome Gavino Maciocco Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita Codice fiscale italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 1968-1972 1972-1986 Nome e indirizzo

Dettagli

I nostri soci sostenitori. Ingegneria Sismica Italiana IL COMITATO SCIENTIFICO MISSION LE LINEE DI AZIONE CHI PUO ASSOCIARSI COME ASSOCIARSI

I nostri soci sostenitori. Ingegneria Sismica Italiana IL COMITATO SCIENTIFICO MISSION LE LINEE DI AZIONE CHI PUO ASSOCIARSI COME ASSOCIARSI Ingegneria Sismica Italiana MISSION La missione dell Associazione ISI è quella di coinvolgere i diversi attori che operano nell ambito dell Ingegneria Sismica Italiana in un gruppo dinamico che li rappresenti

Dettagli

Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013

Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013 Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013 ... (omissis) DM 45, art. 8, c. 6 La tesi di dottorato, corredata

Dettagli

ALLEGATO C RELAZIONE FINALE

ALLEGATO C RELAZIONE FINALE ALLEGATO C RELAZIONE FINALE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 RICERCATORE PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITÀ' DI PISA - SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE

Dettagli

Corso: Banche dati e sistemi informativi per la valutazione della ricerca giugno 2014

Corso: Banche dati e sistemi informativi per la valutazione della ricerca giugno 2014 Corso: Banche dati e sistemi per l informazione e la valutazione della ricerca 23-2424 giugno 2014 Journal Citation Reports, Impact Factor ed altri parametri bibliometrici per la valutazione delle riviste

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODPUN.REGISTRO DECRETI.0000091.18-01-2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO DIRETTORIALE RECANTE LA NOMINA DELLA COMMISSIONE PER L ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE

Dettagli

Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio 2013

Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio 2013 Area 13: Scienze Economiche e Statistiche Confronto peer review bibliometria Tullio Jappelli CNR, 15 febbraio 2013 1 Obiettivo Valutazione delle strutture e dei dipartimenti Griglia di classificazione

Dettagli

Chiara Riva Essere amici tra idealità e realtà. Prefazione di Bruna Grasselli Carlo Felice Casula

Chiara Riva Essere amici tra idealità e realtà. Prefazione di Bruna Grasselli Carlo Felice Casula DIRITTO DI STAMPA 66 DIRITTO DI STAMPA Il diritto di stampa era quello che, nell università di un tempo, veniva a meritare l elaborato scritto di uno studente, anzitutto la tesi di laurea, di cui fosse

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI TECNOLOGO

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI TECNOLOGO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM STRUTTURATO PROFILO DI TECNOLOGO Il modello di curriculum è uno standard valido per tutti i bandi riservati per il profilo di Tecnologo. Il candidato dovrà,

Dettagli

Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01

Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01 APPENDICE Tab. A.1 Le istituzioni scolastiche per provincia- a.s. 2000/01 Circoli didattici Istituti comprensivi Scuola di base di I grado di II grado Scuola secondaria Istituti d'istruzione superiore

Dettagli

dal 2012 in corso Sapienza Università di Roma Università Professore emerito di statistica Terzo settore Presidente

dal 2012 in corso Sapienza Università di Roma Università Professore emerito di statistica Terzo settore Presidente F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZULIANI ALBERTO ESPERIENZA LAVORATIVA dal 2012 in corso Sapienza Università di Roma Università Professore

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE DELL EDILIZIA RESIDENZIALE DEL SECONDO DOPOGUERRA

LA RIQUALIFICAZIONE DELL EDILIZIA RESIDENZIALE DEL SECONDO DOPOGUERRA ESEMPI DI ARCHITETTURA / SPAZI DI RIFLESSIONE / 17 Giuseppe Margani LA RIQUALIFICAZIONE DELL EDILIZIA RESIDENZIALE DEL SECONDO DOPOGUERRA LA ZONA A MARE DI CATANIA Prefazione di Nicola Colombrita Presentazione

Dettagli

VERBALE N. 1. la nomina del Presidente nella persona della Prof.ssa Antonella Polimeni e del Segretario nella persona del Prof. Leonardo Trombelli.

VERBALE N. 1. la nomina del Presidente nella persona della Prof.ssa Antonella Polimeni e del Segretario nella persona del Prof. Leonardo Trombelli. PROCEDURA SELETTIVA DI CHIAMATA A UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA B, INDETTA CON D.R. N. 2630 DEL 31/08/2015 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE E BIOTECNOLOGIE MEDICO

Dettagli

Gold sponsor: Silver sponsor: Con il patrocinio di. Comunicazione a cura di:

Gold sponsor: Silver sponsor: Con il patrocinio di. Comunicazione a cura di: Promosso da: Con il sostegno di: Gold sponsor: Silver sponsor: Con il patrocinio di Comunicazione a cura di: Il Progetto L Obiettivo Abbiamo deciso di creare un premio, in piena condivisione con la famiglia

Dettagli

Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro

Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro Su iniziativa dell imprenditore Guido Berlucchi è stata istituita il 14 giugno 2000 una Fondazione con lo scopo di promuovere la Ricerca e la Didattica

Dettagli

INDICAZIONI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI STAGE DI FORMAZIONE AMBIENTALE

INDICAZIONI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI STAGE DI FORMAZIONE AMBIENTALE Dipartimento per le Attività Bibliotecarie Documentali e per l Informazione Servizio Educazione e Formazione Ambientale INDICAZIONI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI STAGE DI FORMAZIONE AMBIENTALE A cura

Dettagli

D.R. n. 372 del , - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del

D.R. n. 372 del , - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/B1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED 09 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE

Dettagli

Piano di Ricerca Individuale a.a

Piano di Ricerca Individuale a.a Piano di Ricerca Individuale a.a. 2015-2016 Nome: GIANCARLO Cognome: RANDO Università Telematica Giustino Fortunato Viale Raffaele Delcogliano 12, 82100 Benevento Italia Tel +39 0824/316057 Fax +39 0824/351887

Dettagli

La Banca Dati dei Progetti di Ricerca del CRA - MONITOR - Manuale d uso per la gestione delle Pubblicazioni e dei Documenti. Versione 4.

La Banca Dati dei Progetti di Ricerca del CRA - MONITOR - Manuale d uso per la gestione delle Pubblicazioni e dei Documenti. Versione 4. La Banca Dati dei Progetti di Ricerca del CRA - MONITOR - Manuale d uso per la gestione delle Pubblicazioni e dei Documenti Versione 4.0 marzo 2010 CRA Direzione Centrale Attività Scientifiche Servizio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SEEBER RENATO 4 VIA G.MOREALI - 41124 MODENA, ITALIA Telefono +39 340 2971474 Fax E-mail renato.seeber@unimore.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE Carlo S. Romanelli

CURRICULUM VITAE Carlo S. Romanelli CURRICULUM VITAE Carlo S. Romanelli Informazioni Personali Nome Cognome Nazionalità Data- Luogo di nascita Carlo Romanelli Italiana 24/ 05/1959 Codigoro (FE) Residenza Via A. Ricciarelli, nr. 67-44100

Dettagli

FAS SALUTE 2014 Regione Toscana

FAS SALUTE 2014 Regione Toscana DIREZIONE RICERCA E INTERNAZIONALIZZAZIONE SETTORE RICERCA FAS SALUTE 2014 Regione Toscana PAR FAS 2007-2013 Sostegno alla realizzazione di progetti di ricerca in materia di qualità della vita, la salute

Dettagli

Coordinatore Prof. Marco GRANGETTO Dipartimento di Informatica

Coordinatore Prof. Marco GRANGETTO Dipartimento di Informatica INFORMATICA (Allegato 4) Coordinatore Prof. Marco GRANGETTO Dipartimento di Informatica Sito web del Dottorato http://dott-informatica.campusnet.unito.it/do/home.pl Durata: 3 anni Data inizio corso: 1

Dettagli

Le medesime schede devono essere in stato Definitivo, Validato oppure In validazione. Non sono considerati ammissibili i lavori in stato Provvisorio.

Le medesime schede devono essere in stato Definitivo, Validato oppure In validazione. Non sono considerati ammissibili i lavori in stato Provvisorio. ALLEGATO TECNICO In questo documento sono illustrate le modalità per la predisposizione della domanda di partecipazione alla preselezione di cui all art. 5 dell Avviso. Sezione 1 - Indicazioni generali

Dettagli

PERTICHINO MICHELE. michele.pertichino@uniba.it

PERTICHINO MICHELE. michele.pertichino@uniba.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PERTICHINO MICHELE VIA ABBRESCIA 40 70121 BARI Telefono 0805542601 3382437625 Fax E-mail michele.pertichino@uniba.it Nazionalità

Dettagli

PER LEGGERE ANNO XIII, NUMERO 24, PRIMAVERA 2013

PER LEGGERE ANNO XIII, NUMERO 24, PRIMAVERA 2013 PER LEGGERE I GENERI DELLA LETTURA ANNO XIII, NUMERO 24, PRIMAVERA 2013 PER LEGGERE I generi della lettura Rivista semestrale di commenti, letture e edizioni di testi della letteratura italiana www.r ivistaperleggere.it

Dettagli

ALBERTO MARIA MARTELLI CURRICULUM VITAE

ALBERTO MARIA MARTELLI CURRICULUM VITAE 1 ALBERTO MARIA MARTELLI CURRICULUM VITAE 1975: consegue il Diploma di Maturità classica presso il Liceo-Ginnasio "L. Galvani" di Bologna. 1981: consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia con la votazione

Dettagli

Direttore dell Area Funzionale di Immunologia Clinica e Allergologia

Direttore dell Area Funzionale di Immunologia Clinica e Allergologia P R O F. G I A N N I M A R O N E C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARONE GIANNI Indirizzo istituzionale Indirizzo privato VIA S. PANSINI 5, 80131, NAPOLI,

Dettagli

L istituzionalizzazione delle relazioni pubbliche e della comunicazione

L istituzionalizzazione delle relazioni pubbliche e della comunicazione Congresso EUPRERA 2008 Call for Papers L istituzionalizzazione delle relazioni pubbliche e della comunicazione in collaborazione con e 16-18 Ottobre 2008, Milano, Italia Euprera (European Public Relations

Dettagli

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica Selezione per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore a tempo determinato di tipologia b per il Settore concorsuale 05-H2 Istologia, Settore scientificodisciplinare BIO/17 Istologia, presso il Dipartimento

Dettagli

Quaderni di Teoria Sociale. n Morlacchi Editore

Quaderni di Teoria Sociale. n Morlacchi Editore Quaderni di Teoria Sociale n. 2 2016 Morlacchi Editore Quaderni di Teoria Sociale Direttore Franco Crespi Co-direttore Ambrogio Santambrogio Comitato di Direzione Matteo Bortolini, Franco Crespi, Enrico

Dettagli

VERBALE N. 3 Valutazione delle competenze linguistiche e valutazione comparativa

VERBALE N. 3 Valutazione delle competenze linguistiche e valutazione comparativa PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/H1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016

D.R. n del 29 dicembre 2015, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5-4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 19 gennaio 2016 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/M2 (Medicina Legale e del Lavoro) SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/44 (Medicina

Dettagli

Pol o S c i e n t i f i c o e T e c n o l o g i c o D i p a r t i m e n t o d i F i s i c a e A s t r o n o m i a

Pol o S c i e n t i f i c o e T e c n o l o g i c o D i p a r t i m e n t o d i F i s i c a e A s t r o n o m i a SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 2/A2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/2 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA DELL'UNIVERSITA'

Dettagli

Università di Roma La Sapienza Facoltà di Sociologia. Cattedre di Analisi delle Politiche Pubbliche Sociologia dell'amministrazione

Università di Roma La Sapienza Facoltà di Sociologia. Cattedre di Analisi delle Politiche Pubbliche Sociologia dell'amministrazione Università di Roma La Sapienza Facoltà di Sociologia Cattedre di Analisi delle Politiche Pubbliche Sociologia dell'amministrazione Anno Accademico 2005-2006 MARGINI DELLA PAGINA: superiore 3 cm Inferiore

Dettagli

FIORDELMONDO DANILA PATRICIA ITALIANA E CANADESE SCUOLA PUBBLICA CORSI PER DOCENTI PREPARAZIONE PER INSEGNAMENTO CLIL ISTITUTO ALBERTI ABANO TERME

FIORDELMONDO DANILA PATRICIA ITALIANA E CANADESE SCUOLA PUBBLICA CORSI PER DOCENTI PREPARAZIONE PER INSEGNAMENTO CLIL ISTITUTO ALBERTI ABANO TERME F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail FIORDELMONDO DANILA PATRICIA Nazionalità ITALIANA E CANADESE Data di nascita 28 GEN. 1959 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/A3 PROGETTAZIONE INDUSTRIALE, COSTRUZIONI MECCANICHE E METALLURGIA SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

prof. Strano Ligato Curriculum

prof. Strano Ligato Curriculum prof. Strano Ligato Curriculum E ricercatore confermato di diritto penale nella Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Verona. Tiene l insegnamento di Legislazione minorile e di Diritto penale progredito

Dettagli