SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014)"

Transcript

1 SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014) Verificare di aver installato Contabilità (Contabilità Guida Informazioni) 1) Verifica Codici IVA Personalizzati (se gestiti dall utente) Premere sul Binocolo e nel codice inserire U* e premere invio, per visualizzare gli eventuali codici IVA personalizzati. In base al codice IVA personalizzato dall utente impostare correttamente i Flag in calce.

2 2) Verifica Nominativi e correttezza dei Codici Fiscali / P.IVA Clienti, Fornitori inseriti :

3 3) Verifica Anagrafica Azienda Anagrafica azienda Si ricorda che al fine di esportare i dati contabili in Comunicazione Anti Elusione Spesometro è necessario che l azienda sia raccordata all anagrafica unica! I dati dell azienda vengono archiviati e stampati nel frontespizio e devono essere presenti e correttamente valorizzati in ANAGRAFICA UNICA Di seguito vengono elencati i dati obbligatori richiesti dal modello ministeriale per le seguenti sezioni del frontespizio: sezione Dati del soggetto cui si riferisce la comunicazione codice fiscale partita IVA codice attività prevalente (da inserire anche in Anagrafica Unica) indirizzo di posta elettronica (obbligatorio se assente il telefono) numero di telefono (obbligatorio se assente indirizzo ) qualifica del soggetto Persona fisica Cognome Nome Sesso Data di nascita Comune o stato estero di nascita Provincia (sigla) del comune di nascita qualifica del soggetto Persona giuridica Denominazione Es. : Ditta Ordinaria

4 4) Integrazione dati Corrispettivi (solo aziende con corrispettivi) Sezione Data Registrazione specificare il periodo di interesse. Nel campo Da data viene proposta la data successiva all ultima chiusura contabile nel campo A data la data di chiusura esercizio Solo movimenti senza fattura consente di visualizzare esclusivamente movimenti contabili per i quali non è presente nessun dato nella maschera Corrispettivi/Fatture Spesometro Selezionando Visualizza viene visualizzata la griglia dei movimenti di Prima Nota con indicazione del Numero Movimento, Causale, Data Registrazione e Registro IVA; per visualizzare le singole righe del movimento contabile selezionare il + alla sinistra del numero movimento (nella righe di contropartita vengono visualizzati il Conto, IVA, Imponibile e Imposta) Cliccando nell ultimo campo a destra viene visualizzata la maschera Corrispettivi/Fatture Spesometro consentendo l inserimento dei dati mancanti

5 5) Gestione Nominativi / Documenti Riepilogativi (Scheda Carburante) 6. Gestione Dati Spesometro : Regole di confluenza dati in Spesometro (LINK) Verifica dati prelevati da movimenti contabili : Periodo : Occorre inserire il periodo da visualizzare Tipo di comunicazione: x Analitica x Aggregata La selezione di una delle due opzioni, permette di visualizzare nella griglia successiva, solo i quadri dell analitico o solo quelli dell aggregato. Tipo soggetto e Filtro di ricerca : Consente di visualizzare solo i dati dei clienti o fornitori o entrambi e di filtrare per singoli soggetti (Da soggetto A soggetto) Filtro visualizzazione : x Solo totali quadrati: permette di visualizzare solo i movimenti per i quali totale Spesometro e totale movimento di Prima Nota corrispondono x Solo totali diversi: permette di visualizzare solo i movimenti per i quali totale spesometro e totale movimento di Prima Nota non corrispondono I due Totali spesometro Prima Nota potrebbero non corrispondere per i seguenti motivi: x l operazione di Prima Nota è relativa ad un corrispettivo e non è stata compilata o è stata compilata parzialmente la maschera Fatture da corrispettivi ; x l operazione di Prima Nota è relativa ad una fattura per la quale risulta almeno una riga contabile

6 con codice IVA che non prevede l esportazione in spesometro (es: codice IVA 105) Premendo il tasto OK, vengono visualizzate le operazioni di prima nota in una griglia con visualizzazione in modalità analitica o aggregata: N.B. I dati in Spesometro vengono comunque riportati in modalità analitica. N.B. 1 : Vengono elaborati tutti i movimenti per i quali l anno della data registrazione coincide con l anno dell elaborazione. Per le contabilità autotrasportatori viene considerata invece la data competenza liquidazione iva Per entrambe le modalità, la griglia si compone di due sezioni: 1 nella prima vengono visualizzati i quadri con i totali elaborati in base alle registrazioni presenti in Prima Nota 2 nella seconda (visualizzabile selezionando il singolo quadro nella prima (1)) è possibile visualizzare il dettaglio del quadro precedentemente selezionato

7 Dopo aver modificato eventualmente il movimento di prima nota, al fine di recepire la modifica e aggiornare la griglia Gestione dati Spesometro è sufficiente: 1 cliccare sull icona Aggiorna OPPURE 2 raggruppare il nominativo e successivamente espandere di nuovo la visualizzazione (più rapido)

8 7. Import da Contabilità (Suite Ipsoa Anti elusione Comunicazione Anti elusione ): Import da Contabilità: nei campi Da Soggetto A Soggetto occorre indicare i soggetti per i quali si vuole procedere all importazione (Consigliamo inizialmente di procedere un nominativo alla volta). La lista dei soggetti visualizzati è quella delle anagrafiche di anagrafica unica che hanno un raccordo con contabilità di tipo prevalente. N.B. Per poter importare i dati contabili è indispensabile che l azienda di contabilità sia stata raccordata con l Anagrafica Unica. Da contabilità i dati importati alimentano SEMPRE la forma ANALITICA L importazione da Contabilità riporta: - Dati anagrafici dell azienda (l importazione prevede la contestuale creazione dell azienda qualora non precedentemente creata); - Nominativi (clienti/fornitori); - Dati delle operazioni registrate in Prima Nota di tipo corrispettivo, fattura, nota di credito, nota di debito, (nel caso in cui l azienda sia già presente viene importato soltanto il dettaglio delle operazioni). Una volta importati i dati è comunque possibile apportare modifiche o integrazioni agli stessi. L importazione prevedere la contestuale creazione dell azienda (qualora non esista già) collegandola direttamente al codice di anagrafica unica selezionato. Nel caso in cui l azienda è già presente viene importare il dettaglio delle operazioni su tale azienda. - Se selezionata l opzione Sovrascrivi dettaglio operazioni vengono eliminati tutti i dati di dettaglio presenti nell azienda ante importazione e sostituiti con tutti quelli contenuti nel file d importazione. - Se selezionata l opzione Accoda dettaglio Operazioni tutti i dati di dettaglio importazione da contabilità vengono accodati/aggiunti nell azienda esistente. Al termine dell importazione viene visualizzato il risultato della stessa. Controlli eseguiti in importazione Nominativi: Qualora il nominativo che si sta importando risulta presente in archivio i dati dello stesso vengono aggiornati. Qualora per il nominativo che si sta importando risulta presente nell archivio Spesometro più di una corrispondenza, la procedura non sovrascrive i dati anagrafici; se per tale nominativo nel file d importazione sono contenute anche operazioni di dettaglio l importazione dell operazione va a buon fine e la stessa viene associata al primo nominativo corrispondente a quello del file trovato. In fase d importazione da contabilità vengono considerati i nominativi per i quali: - risulta selezionata l opzione Soggetto escluso da Black list Non vengono invece considerare i nominativi per i quali: - risulta selezionata l opzione Soggetto escluso da spesometro - associati a nazioni Black List se non selezionato Soggetto escluso da Black list Per dettagli esaustivi sull utilizzo dell applicativo Spesometro Anti Elusione, si rimanda alla lettura del seguente Documento (LINK) IMPORT DA FILE INTERMEDIO (TXT o EXCEL Documentazione tracciato e File di Esempio) (LINK)

9 8. Stampe Ministeriali : - Stampa cartacea Permette di visualizzare direttamente l anteprima si stampa ed eseguirne la stampa cartacea - Stampa PDF Permette di generare il file PDF nella cartella Documenti nel profilo utente. Il percorso dove verrà salvato il file, viene visualizzato nel log di stampa. o Apri PDF creato Risulta attiva se selezionata l opzione Stampa PDF e permette di visualizzare direttamente il file pdf generato - Archivia e pubblica Ai fini del collegamento con ARKManager e WebDesk - Dividi per azienda Attiva solo in caso di stampa su PDF e permetterà di creare files differenti per ogni azienda in elaborazione

10 9. Creazione File Telematico Per la gestione del Telematico vi rimandiamo alla lettura delle 4 pagine scaricabili al seguente LINK che dettagliano operazioni e campi per la corretta produzione della fornitura Telematica. Verificare di aver installato Anti Elusione 3.9 (Anti Elusione Comunicazione Anti Elusione Guida Informazioni) MANUALE PER L INVIO TELEMATICO CLICCARE QUI INVIO Sostitutivo Spesometro:Per creare il file Telematico sostitutivo per lo spesometro occorre segure i punti di seguito nell ordine: 1) Entrare in elenco aziende e selezionata l azienda mettere tipo di comunicazione sostitutiva. 2) Recuperare il Protocollo AF e il Protocollo documento (di 6 cifre) presente a seguito del precedente invio ordinario. 3) Nel programma Anti Elisione - SPESOMETRO andare in Servizi\Registro Forniture selezionare la fornitura di cui vogliamo fare la sostitutiva inserire il Protocollo AF e il Codice Documento NB: NON modificare lo stato della fornitura da Ordinario in Sostitutiva. Dopo questo passaggio salvare in alto. 5) Eseguire la stampa del modello ministeriale che riporterà la dicitura sostitutivo e il protocollo relativo 6) Fare la nuova fornitura indicando Sostitutiva nel Tipo Comunicazione nel secondo passaggio del wizard di creazione Per Riferimenti Normativi, Dettagli sulla confluenza dati, o ulteriori chiarimenti funzionali si rimanda al seguente Documento Esaustivo DOCUMENTAZIONE IPSOA GESTIONE SPESOMETRO DA CONTABILITA AL 18/03/2014 (LINK) DOCUMENTAZIONE IPSOA GESTIONE SPESOMETRO APPLICATIVO ANTI ELUSIONE AL 5/11 (LINK) CASI PARTICOLARI AGGIORNATO AL 02/04/2014 (LINK)

Comunicazione annuale operazioni Black List

Comunicazione annuale operazioni Black List Nota Salvatempo Contabilità 14.05 10 MARZO 2016 Comunicazione annuale operazioni Black List Premessa normativa Il decreto Semplificazioni Fiscali D.Lgs. 165/2014 all art. 21 ha apportato alcune modifiche

Dettagli

Aggiornamento archivi Per questo aggiornamento è richiesta l'esecuzione della funzione "Aggiornamento archivi".

Aggiornamento archivi Per questo aggiornamento è richiesta l'esecuzione della funzione Aggiornamento archivi. NOTE DI RILASCIO Contabilità Ver. 14.14 SISTEMA PROFESSIONISTA Istruzioni per installare l aggiornamento LiveUpdate Istruzioni per il download degli aggiornamenti da LiveUpdate Istruzioni per l'installazione

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 31/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE Spesometro 21/03/2016 NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE OPERATIVE MA OPERARE A PROPRIA DISCREZIONE IN BASE ALLE PROPRIE ESIGENZE E AI PROPRI

Dettagli

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Indice Premessa.. 2 Importazione dati... 3 Validazione dati... 5 Generazione file.10 Recupero file.11 Sblocco presentazione.. 12 Dati azienda..

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER -CONTABILITA GENERALE E IVA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *GESTIONE OPERAZIONE IVA Premere sul + verde in alto

Dettagli

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc. 3.2.0 ) Per utilizzare il programma delle comunicazioni operazioni iva e necessario lanciare l icona con

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 29/04/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Impostazioni per operare in Gestionale 1 Per registrare i movimenti contabili che devono essere inclusi nella Comunicazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Prerequisiti Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L opzione Spesometro è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Spesometro L opzione consente di estrapolare

Dettagli

Comunicazione polivalente - spesometro

Comunicazione polivalente - spesometro Tipo Documento: Flusso Procedurale Linea Prodotto: Procedura: Area: Modulo: Gecom Multi-Redditi DICHIARATIVI Comunicazione Polivalente Spesometro Versione / Build: / - Data Inizio Validità: 01/03/2017

Dettagli

SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA

SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA In anagrafica e previsto il campo che determina l esclusione o meno di un codice cliente / fornitore. Per quanto riguarda i clienti esteri intra Cee o Black list,

Dettagli

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01 Importazione dati con gestionale e/satto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 ATTENZIONE. Per poter procedere con

Dettagli

SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA

SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA utente Sistemi Revisione 1.1 Sommario: - Gestione

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale.

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale. SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA (utente Sistemi) Revisione 1.0 Sommario: 1) Installazione

Dettagli

# Come creare un soggetto contabile

# Come creare un soggetto contabile Suite Contabile Fiscale Contabilità generale e cespiti #2331 - Come creare un soggetto contabile Per creare un nuovo soggetto contabile occorre: Dalla voce di menù Contabilità/File/Nuovo seguire la procedura

Dettagli

NOTA BENE Gli esempi riportati nelle Maschere del presente Manuale sono da ritenersi a titolo puramente esemplificativo.

NOTA BENE Gli esempi riportati nelle Maschere del presente Manuale sono da ritenersi a titolo puramente esemplificativo. 21-10-13 MANUALE OPERATIVO 00207 00207 MAN.USO COMUNIC.OPERAZ. IVA dal 01.01.2012 ESPORTAZIONE e INVIO DOCUMENTI SW SISTEMI E INFORMATICA WIN.TW CONTABILITA' SEIPRG.97F SW SISTEMI E INFORMATICA PREMESSA

Dettagli

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L art. 4, comma 1, del D.L. n. 193/2016 ha modificato l art. 21 del D.L. n. 78/2010, sostituendo il vecchio spesometro con una nuova comunicazione dei dati

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI

NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI Anagrafica Clienti Comuni Operazioni preliminari Nei Clienti utilizzati per registrare le Operazioni soggette a inversione

Dettagli

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica Elaborazione spesometro Esercizio 2012 L art. 21 del decreto legge n.78 del 31 maggio 2010 ha previsto l obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore. A seguito delle

Dettagli

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART

Paghe Smart IL MODELLO F24. Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART IL MODELLO F24 Documento aggiornato al 29 Marzo 2017 Applicativi coinvolti: PAGHE SMART INTRODUZIONE...2 GESTIONE MODELLO...3 - Inserimento Banche...3 - Impostazioni di base...4 - Inserimento manuale tributi

Dettagli

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24

Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Release 5.20 Manuale Operativo RIEPILOGHI IVA Dati Dichiarazioni, Comunicazione IVA e F24 Il modulo abilita le funzioni per il collegamento del Piano dei Conti ai quadri della dichiarazione IVA che potranno

Dettagli

Nuova causale contabile NAS - N.C. ACQ IVA SOSP Novità 2010.

Nuova causale contabile NAS - N.C. ACQ IVA SOSP Novità 2010. 6.19.0 GESTIONE CONTABILE Note di rilascio Versione 6.19 aggiornamento Data 5 ottobre 2010 Compatibilità 6.18.0 In sintesi NOVITA DELLA VERSIONE Contabilizzazione movimenti da PagheOnLine Novità 2010;

Dettagli

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale.

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale. SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA (utente Sistemi) Revisione 1.1 Sommario: - Gestione

Dettagli

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO>

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO> Pegorer Luigi sas - SPESOMETRO 2016 - pag. 1/7 EFFETTUIAMO, per prima cosa, 4 OPERAZIONI DI CONTROLLO/IMPOSTAZIONI 1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - Controlliamo se

Dettagli

Procedura Gestionale: SPRING SQ

Procedura Gestionale: SPRING SQ SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER IL COMMERCIALISTA (UTENTE SISTEMI) Revisione 1.0 Sommario: - Gestione

Dettagli

Lavoratori Agricoli e Forestali VERSIONE /02/2008

Lavoratori Agricoli e Forestali VERSIONE /02/2008 VERSIONE 5.0.1 10/02/2008 pag. 1 INSTALLAZIONE Dopo aver inserito il CD, attendere l avvio automatico ed eseguire i passi proposti dal software di installazione. ATTENZIONE Per gli utenti dove risulta

Dettagli

NOTA BENE Gli esempi riportati nelle Maschere del presente Manuale sono da ritenersi a titolo puramente esemplificativo.

NOTA BENE Gli esempi riportati nelle Maschere del presente Manuale sono da ritenersi a titolo puramente esemplificativo. 06-03-14 MANUALE OPERATIVO 00216 00216 MAN.USO COMUNICAZIONE IVA SPESOMETRO ESPORTAZIONE e INVIO DOCUMENTI SW SISTEMI E INFORMATICA WIN.TW CONTABILITA' SEIPRG.97F SW SISTEMI E INFORMATICA PREMESSA Con

Dettagli

Dichiarazioni Fiscali 2010

Dichiarazioni Fiscali 2010 Dichiarazioni Fiscali 2010 Deleghe 2010 Importazione dati da PagheOnLine La procedura di importazione dei dati provenienti da PAGHE ONLINE in DELEGHE di pagamento è composta da 2 fasi: 1) Preparazione

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING -CONTABILITA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *ELABORAZIONE DOCUMENTI PER COMUNICAZIONE PREMERE OK Confermare con

Dettagli

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO Il Decreto del Ministero delle finanze del 24 dicembre 1993 ha previsto particolari istruzioni per gli operatori economici italiani che realizzano acquisti da operatori

Dettagli

RPI - Rete per l informatica

RPI - Rete per l informatica RPI - Rete per l informatica Programma amministrativo-gestionale Comunicazione acquisti da San Marino 03/04/2014 CNA - Rete per l informatica 1 Comunicazione_Acquisti_RSM 03/04/14 La comunicazione degli

Dettagli

SIFORM Manuale per la presentazione delle BORSE

SIFORM Manuale per la presentazione delle BORSE SIFORM Manuale per la presentazione delle BORSE 1 Presentazione domande... 2 1.1 Inserimento impresa... 9 1 1 Presentazione domande Per creare una nuova domanda occorre selezionare il link Presentazione

Dettagli

KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Aggiornamento procedura Versione: Data di rilascio: 10 Luglio 2017

KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Aggiornamento procedura Versione: Data di rilascio: 10 Luglio 2017 CONTENUTO DEL RILASCIO NOTE OPERATIVE DI RELEASE Applicativo: KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2017 1.0.0 Data di rilascio:

Dettagli

Comunicazione_Acquisti_RSM

Comunicazione_Acquisti_RSM Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Comunicazione_Acquisti_RSM Comunicazione_Acquisti_RSM Rev.

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI

NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI NOTE OPERATIVE PER GESTIONE NUOVI ELENCHI CLI/FOR IN VIGORE DALL ANNO 2017 IN POI Anagrafica Clienti Comuni Operazioni preliminari Nei Clienti utilizzati per registrare le Operazioni soggette a inversione

Dettagli

Spesometro - Guida Operativa

Spesometro - Guida Operativa Nota Salvatempo Spesometro 2.8 04 NOVEMBRE 2013 Spesometro - Guida Operativa Normativa Fonti normative D.L. 31 maggio 2010, n. 78 D.L. 2 marzo 2012, n. 16 (convertito dalla legge 26 aprile 2012, n. 44)

Dettagli

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro:

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro: Per accedere alla nuova gestione del Modello comunicazione polivalente è possibile utilizzare il comando MCOMPOL oppure operare dal tree-view la scelta desiderata come da videata. Come anno di competenza

Dettagli

Comunicazione Certificazione Unica percipienti.

Comunicazione Certificazione Unica percipienti. Comunicazione Certificazione Unica percipienti. Modulo per la creazione della nuova Certificazione Unica limitatamente al lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi. L attivazione di questa voce è

Dettagli

ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO

ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO COMUNE DI RAVENNA AREA ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Nidi e Scuole dell Infanzia Ufficio Gestione Servizi 0-6 e Iscrizioni ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO INDICE REGISTRAZIONE: pag. 1 PER UTENTI GIA

Dettagli

Comunicazione Utenti Profisaz nr. 03/2014 Allegato 1

Comunicazione Utenti Profisaz nr. 03/2014 Allegato 1 Comunicazione Utenti Profisaz nr. 03/2014 Allegato 1 A tutti gli Utenti Torri di Quartesolo, 21 marzo 2014 Modello polivalente (Spesometro 2013) e creazione file telematico Per la corretta generazione

Dettagli

Generazione file per 770 e CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014

Generazione file per 770 e CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014 CU Gecom per l anno 2015 periodo d imposta 2014 Guida utente I Indice GAMMA 1 3 1.1... 4 1.2 Gecom Redditi 770 Importazione dati 770 Semplificato... 12 1.3 Gecom Unica Evolution Import dati da file telematico...

Dettagli

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata Servizio Webmail dell ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Posta Come ordinare le e-mail---------------------------------------------------------------pag.

Dettagli

CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015

CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 GENNAIO 2015 CUD- CREAZIONE CUD DEFINITIVO INDICE 1 SCARICO DEL FILE DATI DA SAP...1 2 IMPORTAZIONE DEL FILE DATI SUL PROGRAMMA FIS...2 3 CREAZIONE

Dettagli

Gestione Modello F24 EP

Gestione Modello F24 EP Gestione Modello F24 EP La nuova gestione del Modello F24 EP prevede alcune operazioni preliminari in modo che sia il calcolo del cedolino che si preoccupi di legare le voci al relativo codice tributo.

Dettagli

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO>

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO> Pegorer Luigi sas - release 3.9.5 - SPESOMETRO 2013 - Istruzioni versione 4 pag. 1/7 EFFETTUIAMO, per prima cosa, 4 OPERAZIONI DI CONTROLLO/IMPOSTAZIONI 1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA -

Dettagli

Novità MODIFICHE. LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini

Novità MODIFICHE. LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini Novità MODIFICHE LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini GESTIONE PROGRAMMA - Creato pulsante per Ripristino Parametri da utilizzare in caso di aggiornamento programma

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini Operazioni da effettuare in Gestionale 1 per adempiere all obbligo normativo Spesometro : Operazioni preliminari Indichiamo qui di seguito, quali sono le operazioni da svolgere in Gestionale 1, per una

Dettagli

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA Comunicazione Operazioni Ufficio IVA La nuova funzione consiste nel collezionare le fatture da comunicare, siano esse di vendita che di acquisto, e nel produrre un file secondo il formato fornito dall

Dettagli

CONTABILITA GENERALE E CESPITI

CONTABILITA GENERALE E CESPITI CONTABILITA GENERALE E CESPITI GESTIONE CONTABILE Note sulla versione 13.0.0 Imprese semplificate Contabilità per cassa La modalità di determinazione del reddito per le imprese semplificate è ora definita

Dettagli

Operazioni Verso SAN MARINO da febbraio 2014

Operazioni Verso SAN MARINO da febbraio 2014 Operazioni Verso SAN MARINO da febbraio 2014 Con l'esclusione della Repubblica di San Marino dall'elenco dei paesi a fiscalità privilegiata (Black List) le operazioni commerciali tra Italia e San Marino

Dettagli

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA D.Lgs. 267/2000 SPESOMETRO. Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA D.Lgs. 267/2000 SPESOMETRO. Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate SPESOMETRO Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate L articolo 21 del dl 78/2010 (poi modificato dall articolo 2 comma 6 del Dl 16/2012) ha introdotto l obbligo di comunicare all Agenzia

Dettagli

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti.

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti. Rescaldina 10/11/2011 Release AG201126 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Comunicazione operazioni over 3000: o o causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi

Dettagli

INNOVAZIONE TECNOLOGICA...

INNOVAZIONE TECNOLOGICA... NOVITA INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 MIGLIORAMENTI IMPOSTAZIONI... 3 ESPORTAZIONE PDF... 4 GESTORI DI POSTA PER INVIO TELEMATICO DOCUMENTI... 4 ABILITAZIONI SOFTWARE... 4 RICERCHE CON CARATTERI JOLLY NOVITA...

Dettagli

Manuale Utente Fornitore BCC Solutions

Manuale Utente Fornitore BCC Solutions Manuale Utente Fornitore BCC Solutions Qualifica fornitore Pag. 1 di 14 INDICE 1. OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 3 2. AUTO-REGISTRAZIONE DEL FORNITORE... 3 2.1 Compilazione modulo di auto-registrazione...

Dettagli

1. Unico Uniemens per un azienda con una sola sede (unica matricola INPS)

1. Unico Uniemens per un azienda con una sola sede (unica matricola INPS) CASI PRATICI SUPPORTATI Il file Uniemens viene importato a condizione che il codice fiscale presente nel tracciato corrisponda alla partita IVA o al codice fiscale indicati nell anagrafica dell azienda.

Dettagli

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA: pag.

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA: pag. COMUNE DI RAVENNA INDICE REGISTRAZIONE: pag. 1 PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4 INSERIMENTO DOMANDA: pag. 9 FASCIA DI PRECEDENZA pag. 13 ELENCO NIDI SCELTI pag.

Dettagli

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0 Manuale Utente Modulo TS INPS release 1.0 Sommario Prerequisiti per l utilizzo del Modulo TS INPS...2 Installazione dell aggiornamento CCB ver. 1.3.5 e Modulo TS INPS...3 Configurazione...5 Compilazione

Dettagli

Modello Comunicazione Polivalente

Modello Comunicazione Polivalente 1 MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE ver. 9.03.01 Creazione Modello di Comunicazione Polivalente Il programma per la generazione della stampa e del file da inviare in modalità telematica all'agenzia

Dettagli

Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010

Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010 Autore: Gianpaolo Franchi - 25/10/2013 Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010 INTRODUZIONE Il nuovo Modello di Comunicazione Polivalente dovrà essere utilizzato, con periodicità annuale, per

Dettagli

3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti

3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti - 128 - Manuale di Aggiornamento 3.7 [ 5.00 \ 15] Evasione Ordini Clienti 3.7.1 Dettagli giacenze dei depositi di sede Con l attuale release è ora possibile, in fase di evasione degli ordini, avere un

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nota Salvatempo Contabilità 22 MAGGIO 2012 * in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone

Dettagli

GESTIONE AREE RISERVATE DEL SITO FONDO ALTEA

GESTIONE AREE RISERVATE DEL SITO FONDO ALTEA GESTIONE AREE RISERVATE DEL SITO FONDO ALTEA REGISTRAZIONE E ACCESSO Le aziende o i consulenti possono accedere all area riservata o attraverso il tasto «Accedi» o, se non ancora registrati, attraverso

Dettagli

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015

Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Cedaf Informa Documentazione per nuovo esercizio contabile e IVA Anno 2015 Alla c.a. del responsabile amministrativo Come ben sapete, i prodotti della famiglia Adhoc si appoggiano ad un codice esercizio

Dettagli

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE COMUNICAZIONE IVA La Comunicazione Annuale Dati IVA si esegue tramite la voce di menù DR Comunicazione IVA Il menù si compone delle seguenti funzioni: Tabelle Elaborazione Immissione/Revisione Impegno

Dettagli

Preparazione Spesometro 2016

Preparazione Spesometro 2016 Soluzioni innovative software, hardware e servizi Newsletter 16 marzo 2016 L argomento di oggi è: Preparazione Spesometro 2016 Siamo in attesa della pubblicazione delle variazioni sul tracciato da parte

Dettagli

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Nominativo

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Nominativo Nota Salvatempo Antielusione - Invio dati fatture 13 settembre 2017 Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute Nominativi Di seguito, verranno illustrate le modalità operative per una corretta

Dettagli

Procedura per la richiesta di Borse di Studio

Procedura per la richiesta di Borse di Studio Procedura per la richiesta di Borse di Studio Prima di accedere alla procedura che consente l invio della richiesta di borsa di studio per i figli dei dipendenti, occorre tenere presente che il figlio

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO LINEA BILANCIO - VERSIONI... 2 AVVERTENZE... 2 BILANCIO E NOTA INTEGRATIVA... 3 Nuova tassonomia XBRL... 3 NOTA INTEGRATIVA XBRL... 3 Tabella Leasing... 3 Rendiconto finanziario indiretto... 3

Dettagli

Comunicazione Modello Polivalente 2013 (ex spesometro)

Comunicazione Modello Polivalente 2013 (ex spesometro) PLAN INFORMATICA S.R.L. Via A.Manna 98 F S. Andrea delle Fratte 06132 Perugia (PG) Tel. 075.5279893 - Fax 075.5286595 C.F. e P.Iva: 02286940545 Comunicazione Modello Polivalente 2013 (ex spesometro) INTRODUZIONE

Dettagli

MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE SPESOMETRO

MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE SPESOMETRO MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE SPESOMETRO I termini A decorrere dal periodo di imposta 2013 lo spesometro andrà trasmesso: entro il 10 aprile dell anno successivo per i soggetti che effettuano liquidazioni

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO - Revisione 1.0

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO - Revisione 1.0 SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO - Revisione 1.0 Indice: 1. INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTI ESOLVER/ENOLOGIA

Dettagli

Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0

Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0 A D H O C E N T E R P R I S E N O T E F U N Z I O N A L I F P 0 3 36 Piattaforma Applicativa Gestionale Fast Patch 0336 Predisposizione operazioni superiori a 3.000 euro Release 7.0 COPYRIGHT 1998-2011

Dettagli

SOMMARIO. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ufficio Nazionale per il Servizio Civile

SOMMARIO. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ufficio Nazionale per il Servizio Civile Manuale Utente (IBAN Volontari) Versione 1.0.0 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. PAGINA INIZIALE... 8 3. CARICAMENTO COORDINATE BANCARIE VOLONTARI... 11 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO 00132

MANUALE OPERATIVO 00132 24-11-11 MANUALE OPERATIVO 00132 00132 MAN.USO COMUNIC. OPERAZIONI IVA ESPORTAZIONE PER INVIO DOCUMENTI PREMESSA Con l articolo 21 del dl 78/2010 è stato introdotto l obbligo di comunicare all Agenzia

Dettagli

Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro) Procedura estrazione dati IVA ad hoc Revolution per comunicazione polivalente SOGEI dati rilevanti ai fini IVA (Spesometro) La procedura permette il controllo e l estrazione dei dati, generando un file

Dettagli

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA SPESOMETRO

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA SPESOMETRO SPESOMETRO Lo Spesometro è l'obbligo, introdotto dal D.l. 78/2010, di comunicare telematicamente all Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti Iva (cessioni/acquisti di beni e le prestazioni di servizi

Dettagli

AVVIO DI FAITH. NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato; nella versione Dimostrativa troverete Amministratore ;

AVVIO DI FAITH. NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato; nella versione Dimostrativa troverete Amministratore ; AVVIO DI FAITH Cliccare sull icona presente sul desktop del Vostro computer. A questo punto verrà visualizzata la finestra di autenticazione dove inserire: NOME UTENTE: Viene proposto l ultimo utente utilizzato;

Dettagli

SIFORM BORSE. 1 Informazioni generali

SIFORM BORSE. 1 Informazioni generali SIFORM BORSE 1 Informazioni generali...1 1.1 Registrazione nuovo utente...2 2 Presentazione domande...3 2.1 Inserimento di una nuova azienda...9 2.2 Inserimento di una azienda presente nel data base...12

Dettagli

SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL 1) INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTI SPRING SQL E EDF SQL

SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL 1) INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTI SPRING SQL E EDF SQL SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: 1) Installazione aggiornamenti Spring sql

Dettagli

ASILI NIDO. Per il primo inserimento della domanda cliccare su Aggiungi. Sarà presentata la mappa per l inserimento dei dati della domanda :

ASILI NIDO. Per il primo inserimento della domanda cliccare su Aggiungi. Sarà presentata la mappa per l inserimento dei dati della domanda : ASILI NIDO Prima di accedere alla procedura che consente l invio della richiesta di contributo per l asilo nido per i figli dei dipendenti, occorre tenere presente che il figlio o figli per cui viene inserita

Dettagli

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo # sp6

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo # sp6 Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 8.02 sp6 Il recepimento della normativa per la presentazione delle operazioni con paesi in regime di Black

Dettagli

COMUNICAZIONE OPERAZIONI CON I PAESI A FISCALITA PRIVILEGIATA (BLACK LIST)

COMUNICAZIONE OPERAZIONI CON I PAESI A FISCALITA PRIVILEGIATA (BLACK LIST) COMUNICAZIONE OPERAZIONI CON I PAESI A FISCALITA PRIVILEGIATA (BLACK LIST) Sono obbligati alla presentazione di questo modello tutti i soggetti passivi dell'imposta sul valore aggiunto, identificati ai

Dettagli

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE SOMMARIO 1. Installazione DySmallCorr... 3 1.1 Premessa... 3 1.2 Esecuzione del programma o scarico del file... 4 1.3 Installazione... 6 1.4 Collegamento a DySmallCorr.exe...

Dettagli

Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA. Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente

Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA. Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente 730 2015 Ver.2.0 Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE DELEGA Dal quadro Impostazioni con Ctrl+B si accede nell Anagrafica Comune del contribuente Gestione Anagrafica Comune per AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Export_Documenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Export_Documenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Export_Documenti Export_Documenti Rev. 20/10/2016 Indice

Dettagli

CASO D USO: MICRORACCOLTA. Versione del 10 aprile

CASO D USO: MICRORACCOLTA. Versione del 10 aprile CASO D USO: MICRORACCOLTA Versione del 10 aprile 2017 www.sistri.it SOMMARIO LA MICRORACCOLTA 3 COMUNICAZIONE TRASPORTO PER MICRORACCOLTA NEL CASO DI PRODUTTORI ISCRITTI 4 COMPLETAMENTO SCHEDA DI MOVIMENTAZIONE

Dettagli

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA I documenti creati tramite la funzione Vendita Acquisti generano automaticamente scritture contabili che, insieme alle registrazioni inserite

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA RADIX ERP Software by ACS Data Systems Stato: 10.02.2010 ACS Data Systems SpA pagina 1 di 6 INDICE Indice... 2 Introduzione... 3 Controllo dei dati... 4 Codici IVA... 4 Totali

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** Ultimo rilascio vers. 1.11 del 17-02-2015 Potenziata e migliorata la funzione di Invio Email con utilizzo di parametri di invio dedicati Inserito

Dettagli

GESTIONE TFR IN BASE AL NUOVO PROCESSO DI GESTIONE DEI CONTRATTI DELLA SCUOLA

GESTIONE TFR IN BASE AL NUOVO PROCESSO DI GESTIONE DEI CONTRATTI DELLA SCUOLA GESTIONE TFR IN BASE AL NUOVO PROCESSO DI GESTIONE DEI CONTRATTI DELLA SCUOLA Dalla collaborazione tra il Ministero dell'economia e delle Finanze (MEF) e il Ministero dell'istruzione, dell'università e

Dettagli

Certificazione Unica 2016

Certificazione Unica 2016 Soluzioni innovative software, hardware e servizi Newsletter 22 febbraio 2016 L argomento di oggi è: Certificazione Unica 2016 I sostituti d'imposta utilizzano la Certificazione Unica 2016 (CU), per attestare

Dettagli

SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015

SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015 SPESOMETRO 2016 relativo alle operazioni effettuate nel 2015 1. ESTRAZIONE DEI MOVIMENTI Da Menù di Point Contabilità Riepilogativi e Dichiarazione IVA Elenco Documenti IVA Attivare l anteprima a video

Dettagli

MANUALE GESTIONE PORTALE APPLICATIVO GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO

MANUALE GESTIONE PORTALE APPLICATIVO GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO MANUALE GESTIONE PORTALE APPLICATIVO GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO 1 MANUALE GESTIONE PORTALE APPLICATIVO GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO PREMESSA: Si ricorda che l

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22. Sommario

GUIDA OPERATIVA. Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22. Sommario GUIDA OPERATIVA Suite Notaro Fatturazione Elettronica Versione 22 Sommario PREREQUISITI... 2 CREAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA... 3 CONTROLLO DELLA FATTURA ELETTRONICA... 7 FIRMA DELLA FATTURA ELETTRONICA...

Dettagli

Dichiarazione d intento: novità 2017

Dichiarazione d intento: novità 2017 Soluzioni innovative software, hardware e servizi Newsletter 6 marzo 2017 L argomento di oggi è: Dichiarazione d intento: novità 2017 L Agenzia delle Entrate con il Provvedimento del 2 dicembre 2016 ha

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7WBHYG25885 Data ultima modifica 03/01/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità, Cespiti, Ritenute, Intrastat, Beni usati Oggetto Modalità operative - Esportazione

Dettagli