Sismalog A c q u i s i t o r e s i s m i c o d i t i p o s t a n d - a l o n e

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sismalog A c q u i s i t o r e s i s m i c o d i t i p o s t a n d - a l o n e www.mae-srl.it"

Transcript

1 A c q u i s i t o r e s i s m i c o d i t i p o s t a n d - a l o n e REVISIONE DATA 1.0 Febbraio 2013

2 Sommario Capitolo 1. CAMPI DI AZIONE MONITORAGGIO SISMICO TERRITORIALE INDAGINI DINAMICHE SU STRUTTURE MONITORAGGIO STRUTTURALE... 4 Capitolo 2. SISMALOG DESCRIZIONE FUNZIONAMENTO Funzionamento stand-alone Funzionamento in rete Segnalazione allarmi SPECIFICHE TECNICHE Specifiche scheda di acquisizione segnali Specifiche generali FUNZIONI E PERSONALIZZAZIONE... 8 Capitolo 3. GESTIONE E CONFIGURAZIONE CONNESSIONE LOCALE DIFFUSIONE TRACCIATI ONLINE SERVIZIO WEB Pacchetti MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 2/14

3 Capitolo 1. CAMPI DI AZIONE 1.1 MONITORAGGIO SISMICO TERRITORIALE Il monitoraggio sismico è eseguito in aree ove vengono a delinearsi rischi connessi ad una attività sismogenetica, acquisendo nel tempo i sismi e registrandone i sismogrammi. Si utilizzano stazioni sismiche capaci di registrare a soglia o in continuo e geofoni a bassa frequenza o accelerometri sismici. L'archiviazione nel lungo periodo di terremoti in un sito o in un'area più o meno estesa consente di configurare lo scenario sismico di una zona e oltremodo valutare le condizioni di rischio e vulnerabilità. Se il monitoraggio è supportato da conoscenze specifiche di tipo geologico e geotecnico si parlerà di Microzonazione sismica. Figura 1. Esempio di postazione sismica - Campo Imperatore (AQ) 1.2 INDAGINI DINAMICHE SU STRUTTURE Uno degli aspetti fondamentali legati alla stabilità ed alla durata nel tempo dei moderni edifici ed opere infrastrutturali come delle opere d arte o degli edifici di interesse storico è rappresentato dalla valutazione della risposta alle sollecitazioni dinamiche che essi possono subire nel corso della loro vita per effetto di fenomeni che possono essere continuativi e costanti nel tempo, come ad es. l effetto del traffico veicolare o del vento su di un ponte, o di tipo casuale come ad es. egli eventi sismici. In questi casi è necessario misurare accuratamente sia le velocità sia le accelerazioni che possono essere sopportate dalle strutture senza riportare danni di significativa entità. Per misurare gli spostamenti, prodotti da sollecitazioni dinamiche è necessario utilizzare sensori di tipo real time, in quanto la velocità e la frequenza degli spostamenti è talmente elevata da richiedere architetture di acquisizione dati composte solitamente da accelerometri, con caratteristiche che variano in base all oggetto dell indagine, collegati ad acquisitori ad alta risoluzione. Principali obiettivi delle indagini dinamiche sulle strutture: - Verifica della validità progettuale e della conformità ad essi nella realizzazione dell opera eseguita - Caratterizzazione dinamica di opere infrastrutturali, edifici, monumenti storici interessati da vibrazioni temporanee o permanenti indotte da: traffico urbano, pesante, ferroviario o di altra natura - Risposta reale delle strutture ad eventi di dissesto idrogeologico o sismico. - Monitoraggio di lesioni o fratture di elementi strutturali derivanti da vibrazioni indotte - Verifica delle previsioni di durabilità dell opera MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 3/14

4 1.3 MONITORAGGIO STRUTTURALE In territori caratterizzati da attività sismica o dissesto idrogeologico risulta fondamentale monitorare le conseguenze che gli eventi naturali, uniti all anzianità delle strutture e sovente alla scarsa qualità dei materiali impiegati oppure ad errori di progettazione o di realizzazione delle opere, possono avere sul patrimonio edilizio esistente. Attraverso l utilizzo di sistemi di monitoraggio strutturale è possibile tenere sotto controllo costantemente la stato degli edifici che sono stati interessati da fenomeni di dissesto di varia natura allo scopo di: - Evitare danni irreparabili o collassi strutturali - Monitorare lo stato di progressione dei fenomeni di dissesto - Gestire le segnalazioni di allarme automatiche da superamento di soglia - Valutare gli interventi di messa in sicurezza da porre in atto nell immediato - Pianificare gli interventi di ristrutturazione e valutarne l efficacia nel tempo sulla struttura La metodologia di monitoraggio da applicare viene scelta in funzione del tipo di dissesto intervenuto e può essere di tipo statico, dinamico o entrambi. L analisi degli elementi strutturali interessati dai fenomeni di spostamento, lesione o rottura, più o meno importanti, fornisce indicazioni sulla tipologia di sensori da utilizzare e sulla metodologia di monitoraggio da applicare al caso specifico in analisi. Dalle risultanze dell analisi condotta si originano le possibili metodologie applicabili che possono essere racchiuse negli ambiti principali di seguito riportati : - Misure inclinometriche in foro - Misure di spostamenti, cedimenti, deformazioni e crepe (quadro fessurativo) - Misure di inclinazione di elementi strutturali - Misura delle vibrazioni sismiche - Indagini sulle murature e sui terreni - Misura dei flussi termici I sistemi di acquisizione dati sono in grado di acquisire e registrare i dati in loco con modalità automatiche o di inviarli verso postazioni di controllo remoto. Allo stesso modo è possibile impostare delle soglie di allarme al superamento delle quali il sistema, in base alle impostazioni definite all atto della programmazione iniziale, può inviare segnalazioni di allarme vocali, via MMS mail o altro, oppure gestire l attivazione di segnalazioni di allarme in loco sonore (sirena) o visiva (impianti semaforici). Figura 2. Esempio di monitoraggio cantiere in costruzione - quartiere Eur (RM) MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 4/14

5 Capitolo 2. SISMALOG 2.1 DESCRIZIONE FUNZIONAMENTO Acquisitore sismico di tipo stand-alone specifico per studi sismologici e monitoraggio di eventi sismici locali. L unità è progettata per la registrazione ed il salvataggio automatico di ogni evento sismico su memoria sd interna o invio a centro di raccolta dati secondo le modalità impostate. Essa è completamente gestibile da PC in locale attraverso l'interfaccia usb o in remoto tramite gsm. Il recupero dei dati archiviati nell unità può avvenire in locale tramite connessione USB o Bluetooth, da remoto tramite modulo GPRS/UMTS integrato o rete LAN. Figura 3. Pannello frontale acquisitore L alto contenuto tecnologico e l elevata flessibilità del offrono massima accuratezza nell acquisizione dati, unitamente alla estrema semplicità ed immediatezza nelle operazioni di configurazione. Sysmalog è una unità di acquisizione gestibile da remoto, dotata di scheda di acquisizione ad alta risoluzione (24 bit), con convertitore dedicato per ogni canale di ingresso. L'architettura flessibile dell'unità ne consente il funzionamento stand-alone e quello in rete: Funzionamento stand-alone La logica di gestione dell'allarme è basata sull'intepretazione continua dei segnali in ingresso sui 3 canali, la coincidenza del superamento delle soglie impostabili singolarmente di uno o più canali per un tempo impostabile determina la segnalazione di allarme remota tramite sms (max 5 numeri) e locale tramite attivazione del relè. La condizione di allarme determina anche la registrazione dell'evento su memoria SD per un tempo impostabile e comunque successivo allo stesso per consentirne una successiva elaborazione Funzionamento in rete L'unità provvede all'invio continuo tramite rete lan (canale preferenziale) o gprs (canale secondario) dei dati di acquisizione dei 3 canali. In caso di mancanza di entrambi i canali di trasmissione l'unità provvede alla registrazione in locale fino al ripristino degli stessi. Il centro di acquisizione provvederà all'analisi dei dati, alla determinazione degli epicentri e della magnitudo e all'avviso delle autorità competenti. MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 5/14

6 2.1.3 Segnalazione allarmi La segnalazione a mezzo sms, l'invio dati tramite gprs e lo scarico dati in modalità gsm nel funzionamento stand-alone richiedono l'inserimento di una sim (abilitata dati) all'interno dell'unità. Nel caso di funzionamento in rete è possibile non utilizzare la sezione GPRS così da non dover sostenere i costi di abbonamento della sim dati, le funzionalità di invio di sms, o telefonate saranno svolte dal centro di controllo. In quest ultima configurazione è possibile configurare coincidenze tra le soglie di diversi canali dei diversi acquisitori collegati in rete, così da minimizzare i falsi allarmi. Naturalmente nel caso di mancanza di collegamento LAN l acquisitore entrerà continuerà ad acquisire i dati in locale senza però poter inviare sms di allarme. Sarà sempre possibile la segnalazione locale di allarme collegando un dispositivo acustico, lampeggiante alle uscite relè, RL1 e RL2 di fig. 4. Nella configurazione delle soglie di allarme è possibile decidere se inviare sms e/o segnalare in locale mediante la chiusura di uno o entrambi i contatti. Per aumentare la sicurezza del sistema di segnalazione locale è possibile collegare una delle uscite relè ad una centrale di allarme sfruttando il tipo di collegamento normalmente chiuso, in questo caso ogni malfunzionamento del sistema o del cavo di connessione genererebbe una segnalazione di allarme. Una delle uscite relè potrà anche essere configurata come segnalatore di guasti tecnici come ad esempio la mancanza di alimentazione esterna, di collegamento lan, di segnale gsm debole in modo da avvisare della necessità di un intervento tecnico per ripristinare le normali condizioni di funzionamento. Figura 4. Pannello posteriore acquisitore MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 6/14

7 2.2 SPECIFICHE TECNICHE L architettura integrata del consente di concentrare in dimensioni estremamente compatte un elevato numero di tecnologie. La possibilità di scegliere tramite software il condizionamento tra accelerometri e velocimetri dei sensori in ingresso, la configurazione tramite software per pc Windows compatibile mediante connessione usb o da terminale touch screen Android compatibile mediante connessione bluetooth, l invio dei dati in remoto mediante interfaccia LAN ridondata da modulo GPRS/UMTS interno, la batteria a ioni di litio integrata e un processore di gestione a 32bit rendono un acquisitore pratico, flessibile e adatto alla maggior parte delle applicazioni, con ampie possibilità di personalizzazione in base alle esigenze Specifiche scheda di acquisizione segnali Canali: 3 Convertitori: risoluzione 24 bit, tecnologia delta-sigma Range dinamico: 128dB Distorsione massima: % Banda passante: 0-106Hz Common mode rejection: 110 db a 60 Hz Diafonia: -120dB a 20 Hz Soglia di rumore dell amplificatore programmabile: 1μV Range massimo segnale in ingresso: +/-2.5V Impedenza di ingresso: > 5kΩ Filtro anti-alias: -3dB, 80% della frequenza di Nyquist, -80dB Tempo pre-trigger: impostabile da software Intervalli di campionamento: 5 ms Durata registrazione evento: impostabile da software Trigger: basato su rapporto STA/LTA e coincidenza tra canali Formato dei dati: SeisAn Modulo GPS integrato per sincronizzazione oraria Specifiche generali Uscite: 2, relè NC/NA max 12V 500mA Connettori: morsetti estraibili a vite (ingresso sensori e uscite relè), RJ45 (LAN), miniusb (alimentazione) Archiviazione dati: su memoria SD rimovibile Interfacce disponibili: LAN, USB, GPRS (a richiesta UMTS), Bluetooth Alimentazione: 5V DC con batteria interna ricaricabile da 2,1Ah. Assorbimento medio: 80mA Dimensioni e peso: 17x10x5 cm, 0,7 Kg (cavi e sensori esclusi) Condizioni ambientali: -20/80 C Grado di protezione: IP67 (con contenitore opzionale) Prolunga antenna segnale gsm/umts: 3-5 mt (a richiesta) Prolunga antenna segnale gps: 3-5 mt (a richiesta) MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 7/14

8 2.3 FUNZIONI E PERSONALIZZAZIONE Elenco di alcune delle funzionalità principali previste per il sistema in unione ai vari software di gestione e al server web dedicato alla raccolta dati. - Campionamento tipico a 100 Hz (fino a 3500Hz a richiesta) - Supporto per connettività remota GPRS (UMTS a richiesta) e LAN - Configurazione locale o remota - Possibilità di registrazione in continuo su supporto microsd - Numero di campioni al secondo in registrazione impostabile dall'utente - Invio SMS di allarme - Possibilità di attivazione di utenze in caso di allarme e di impostare il tempo di funzionamento - Monitoraggio dei canali mediante valori soglia distinti - Tempo di superamento dei valori soglia variabile - Visualizzazione dei dati direttamente tramite software in locale e remoto - Visualizzazione della posizione dell acquisitore direttamente su mappa geografica - Visualizzazione dei dati provenienti dagli acquisitori direttamente su sezione riservata del sito - Sincronizzazione dei dati automatica tramite gps interno - Sezione web ad accesso riservato per configurazione unità e visualizzazione dati acquisiti - Sezione web ad accesso configurabile per fornire servizi di sola visualizzazione a utenti finali - Personalizzazione dei parametri da monitorare attraverso elaborazione software online Essendo il prodotto altamente scalabile e flessibile ed essendo progettato e realizzato in tutte le sue parti interamente all interno di Mae è possibile richiedere modifiche e personalizzazioni sui diversi blocchi funzionali che compongono il sistema in modo da adattarlo ad esigenze particolari. Tali proposte verranno valutate dallo staff tecnico interno che si esprimerà sulla fattibilità e tempistiche di realizzazione. MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 8/14

9 Capitolo 3. GESTIONE E CONFIGURAZIONE Nella sua versione base il consente di effettuare monitoraggi con configurazioni preimpostate in maniera semplice e rapida, così da permetterne l installazione in tutti i contesti e da personale non specializzato. Nel caso di esigenze particolari la strumentazione potrà essere configurata in ogni minimo dettaglio sia in locale che da remoto mediante richiesta al servizio tecnico Mae (è necessario aver acquistato il servizio web di configurazione e visualizzazione dei dati) 3.1 CONNESSIONE LOCALE In dotazione al, viene fornita un'applicazione ad hoc per la gestione completa dello strumento. Per mezzo di una connessione USB, il software consente di intervenire sulla configurazione dei parametri operativi e sulla gestione dei dati, nello specifico: - Impostazione della data e dell'ora - Impostazione degli sms di allarme in caso di evento sismico o batteria scarica - Configurare il tempo di funzionamento di una eventuale sirena - Impostare le soglie di allarme separatamente per ogni canale - Configurare il tempo di superamento dei valori soglia - Impostare la frequenza di campionamento - Gestire la registrazione dei dati su supporto SD - Scaricare la registrazione direttamente su PC - Visione grafica dell'acquisizione in tempo reale - Impostare i numeri di cellulare di riferimento - Impostare il tempo di superamento dei valori soglia prima di lanciare l'allarme - Impostare la dimensione del file di registrazione - Start/stop dell'acquisizione Figura 5. Schermata principale software usb MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 9/14

10 Una volta installato il software e collegato l acquisitore al pc verranno caricate in automatico le impostazioni presenti nella memoria del connesso così da consentire all operatore di controllarle e in caso di necessità modificarle. In caso di installazione da parte di personale non specializzato sarà possibile configurare la sola parte di connessione remota (ad esempio se disponibile una connessione LAN) e i restanti parametri potranno essere modificati direttamente dal centro assistenza Mae o dall operatore qualificato della ditta mediante sistema remoto. Figura 6. Schermata di configurazione soglie di allarme Le stesse funzionalità offerte dal software pc compatibile saranno offerte dalla nuova piattaforma Android compatibile che è in fase di sviluppo. MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 10/14

11 3.2 DIFFUSIONE TRACCIATI ONLINE Nel caso di installazioni stand-alone in cui non sia richiesto l interfacciamento in rete o il funzionamento sincronizzato con altre unità è possibile lo stesso fornire una pagina web pubblica di visualizzazione dei dati provenienti dalla stazione di acquisizione. Per permettere questo su un apposito pc dovrà essere installato l utility server che provvederà a ricevere i dati in tempo reale dalla stazione, a generare il grafico delle tre tracce e a renderlo disponibile per il caricamento ad intervalli regolari in una pagina del sito web dell utente finale. Figura 7. Schermata di riepilogo dati acquisitore Tale opzione è di solito necessaria in caso di installazioni presso edifici pubblici che in questo modo possono avere costantemente sotto controllo lo stato del sistema, monitorarlo e in caso intervenire per correggere i falsi allarmi generati da rumore di fondo. L utility server ha come limite l utilizzo di un solo alla volta. Un esempio di visualizzazione è disponibile in Fig. 8 e direttamente online all indirizzo MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 11/14

12 Figura 8. Visualizzazione online dei tracciati MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 12/14

13 3.3 SERVIZIO WEB Il funzionamento in rete di più unità presuppone l acquisto del servizio di raccolta dati, monitoraggio e visualizzazione online ospitato sui server web Mae. Una volta acquistato il servizio sarà possibile configurare tutti i per inviare i dati verso un indirizzo IP statico dietro il quale vi saranno i server di raccolta dati. Questa procedura sgrava l utente finale da approntare un centro di raccolta dati con tutte le problematiche di costo e sicurezza che avrebbe dovuto affrontare in casi del genere. Terminale utente GPRS 3G UMTS Internet LAN ADSL Router Server MAE Figura 9. Schema a blocchi componenti rete L accesso alla sezione riservata sarà disponibile direttamente sul sito Mae e consentirà di accedere alla mappa geografica in cui saranno evidenziati i luoghi di installazione delle unità, semplicemente selezionando l unità sarà possibile intervenire modificando la configurazione e: - Configurare il tempo di funzionamento di una eventuale sirena - Impostare le soglie di allarme separatamente per ogni canale - Configurare il tempo di superamento dei valori soglia - Impostare la frequenza di campionamento - Gestire la registrazione dei dati su supporto SD - Scaricare la registrazione direttamente su PC - Visione grafica dell'acquisizione in tempo reale - Impostare il tempo di superamento dei valori soglia prima di lanciare l'allarme MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 13/14

14 Nella sezione generale del servizio sarà possibile invece configurare tutte le opzioni di: - Gestione delle modalità e livelli di allarme - Gestione delle credenziali per un eventuale accesso secondario in sola visualizzazione - Modifica dei riferimenti del personale responsabile del servizio da avvisare - Intervalli di invio dati (nel caso di invio non in tempo reale) - Interfacce preferenziali All interno della sezione sarà inoltre disponibile un interfaccia di visualizzazione delle tracce provenienti dalle diverse unità di acquisizione con possibilità di effettuare alcune tipologie di semplici elaborazioni direttamente online così da eliminare la necessità di un qualsiasi software da installare sul pc con la conseguente libertà di poter effettuare configurazioni, settaggi e controlli da una qualsiasi postazione e da un qualsiasi terminale connesso ad internet Pacchetti I pacchetti standard per il servizio web comprendono: - pacchetto base: raccolta e visualizzazione dei dati provenienti da massimo 3 unità con archivio storico fino a 6 mesi - pacchetto medium: raccolta e visualizzazione dei dati provenienti da massimo 10 unità con archivio storico fino a 6 mesi - pacchetto large: raccolta e visualizzazione dei dati provenienti da massimo 15 unità con archivio storico fino a 6 mesi - opzione elaborazione online: post processing dei dati direttamente online e visualizzazione dei risultati all interno della sezione di visualizzazione in aggiunta ai pacchetti standard è possibile studiare soluzioni personalizzate in base alle esigenze. Tutte le quotazioni possono essere richieste contattando il reparto commerciale Mae. Il continuo miglioramento del prodotto da parte dell ingegneria potrebbe creare difformità con quanto specificato in questo documento. La MAE si riserva di apportare variazioni ai prodotti senza per questo doverne dare pubblica comunicazione. Tutti i marchi citati sono registrati dai relativi produttori. MAE Advanced Geophysics Instruments - Pagina 14/14

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue

Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue I data logger SOFREL LT e LT-US sono stati progettati per la sorveglianza delle reti di acque reflue e pluviali (collettori, scolmatori di

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

HD+ Descrizione generale. Caratteristiche principali

HD+ Descrizione generale. Caratteristiche principali HD+ Descrizione generale HD+ è un dispositivo di acquisizione ECG wireless, sviluppato come acquisitore per PC e Tablet che utilizzino piattaforme standard (Windows / MAC OS / Android) e per l utilizzo,

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 RADIO LOGGERS CORRELANTI PER LA LOCALIZZAZIONE DI PERDITE Il sistema Zone Scan 820 è dotato di particolari sensori elettronici a base magnetica che posati in punti accessibili

Dettagli

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile I data logger SOFREL LS e LT sono progettati per il monitoraggio delle reti idriche (camere di conteggio, camere delle valvole ). Perfettamente

Dettagli

DOCUMENTAZIONE TECNICA

DOCUMENTAZIONE TECNICA DOCUMENTAZIONE TECNICA VERSIONE Professional 1.0 VERSIONE Enterprise 1.0 Sistema integrato per la rilevazione di presenze 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 SISTEMA DI ACQUISIZIONE HARDWARE... 3 Modalità di

Dettagli

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI EDAX 24 SYSTEM L EDAX 24 è un sofisticato sistema di acquisizione a 24 bit progettato per fornire una completa soluzione per il monitoraggio sismico ed accelerometrico. L alta risoluzione e la flessibilità

Dettagli

GAMMA SOFREL LS/LT. Data logger GSM/GPRS

GAMMA SOFREL LS/LT. Data logger GSM/GPRS GAMMA SOFREL LS/LT Data logger GSM/GPRS I data logger SOFREL LS e LT comunicano tramite collegamento GSM o GPRS. Sono ideati appositamente per il controllo a distanza di piccoli impianti all interno delle

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). LOTTO 1: COMUNICATORI VOCALI A CONTROLLO OCULARE, PUNTAMENTO BINOCULARE CON MODALITA DI DETENZIONE DELLA PUPILLA DARK E BRIGHT PUPIL CODICE CND Y214299 Y210915 Z12120111 DESCRIZIONE Ausili per comunicazione

Dettagli

DAITEM, SOLUZIONI E SISTEMI DI SICUREZZA SENZA FILI WWW. DAITEM.IT LE APPLICAZIONI GARANZIE E CERTIFICAZIONI MODULARI DINAMICI. SISTEMI SENZA fili

DAITEM, SOLUZIONI E SISTEMI DI SICUREZZA SENZA FILI WWW. DAITEM.IT LE APPLICAZIONI GARANZIE E CERTIFICAZIONI MODULARI DINAMICI. SISTEMI SENZA fili 8 IL SISTEMA DI SICUREZZA DAITEM DAITEM, SOLUZIONI E SISTEMI DI SICUREZZA SENZA FILI DAITEM è da oltre 20 anni il marchio guida per il mercato europeo degli allarmi senza fili grazie ai suoi evoluti Sistemi

Dettagli

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Caratteristiche tecniche Box in acciaio inox adatto alle intemperie Panel PC industrial all in one con schermo da 11 Touch screen equipaggiato con S.O. windows

Dettagli

Str.Antica di None 2 FAX +39-011-39.87.727 I - 10092 Beinasco (TO) / ITALY E-MAIL: info@soft-in.com

Str.Antica di None 2 FAX +39-011-39.87.727 I - 10092 Beinasco (TO) / ITALY E-MAIL: info@soft-in.com Descrizione generale Il sistema di localizzazione è composto da un modulo di bordo senza connessioni al veicolo e da un software di centrale remota su Personal Computer, dotato di mappe cartografiche.

Dettagli

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica Nota tecnica ARMANI Alberto Novembre-2013 Premessa Con l impiego di strumentazione di misura sempre più integrata con i sistemi operativi di Windows, molti operatori si sono posti il problema di come poter

Dettagli

Sistema di misura WBox_S Stock temperature monitoring with active RFID tags

Sistema di misura WBox_S Stock temperature monitoring with active RFID tags Sistema Il sistema WBox_S è costituito dai tag RF-ID, da uno o più Reader e da un PC (Netbook, Panel-PC o tradizionale) su cui vengono installati SQL Server ed il software WBox_S. WBox_S consente la raccolta

Dettagli

399 Eu Installazione a Roma GRATIS!

399 Eu Installazione a Roma GRATIS! 34 8344 1101 D.R Impianti di Dario Reggimenti P.I 07123690724 Rivenditore ufficiale бесплатный шаблон сайта psdsite.ru 399 Eu Installazione a Roma GRATIS! + 2 4 0 4 4 6 3 3 GIORNI ORE MINUTI SECONDI Solo

Dettagli

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI COME STRUMENTO DI MONITORAGGIO DEL TERRITORIO PER LA PREVENZIONE DELLA PROPAGAZIONE DI INCENDI Ogni anno il tributo pagato

Dettagli

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Scheda Progetto L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Stazione di monitoraggio meteo e webcam MONITORAGGIO METEOROLOGICO Dati meteo in diretta dalle località di interesse, visualizzati on-line

Dettagli

RF500 è un sistema datalogger il quale consente la gestione e lo scarico dei dati via radio.

RF500 è un sistema datalogger il quale consente la gestione e lo scarico dei dati via radio. 1 RF500 è un sistema datalogger il quale consente la gestione e lo scarico dei dati via radio. Il sistema è composto da : - Una unità centrale (Gateway) che deve essere collegata alla rete ethernet aziendale.

Dettagli

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE Andrea Cerniglia (1), Giovanni Brambilla (2), Patrizio Verardi (2) 1) 01 db Italia, Milano 2) Istituto di Acustica

Dettagli

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI Fasar Elettronica presenta una nuova linea di prodotti

Dettagli

SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY

SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY Led rosso: allarme in corso Led verde: logger attivo Pulsante per la partenza del logger e per la marcatura d evento (Autocontrollo) Indicazione della potenza di

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico SOLUZIONI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI Specifica Tecnica Ezylog Sistema di Monitoraggio Impianto Fotovoltaico Pag. 1 /12 1.1. PRESCRIZIONI GENERALI 1. SCOPO La presente specifica ha lo scopo di definire i

Dettagli

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR REWIND: Dispositivo elettronico che, sfruttando la tecnologia GSM/GPRS e abbinato ad gruppo elettrogeno, una torre faro, cisterna/serbatoio, ecc..., consente l invio automatico di pacchetti di dati al

Dettagli

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S Generalità dinanet-global_connection è un apparato elettronico per il controllo e la sicurezza sia domestica

Dettagli

Collegabile: Visualizzazione: Disponibile con: GPRS

Collegabile: Visualizzazione: Disponibile con: GPRS Solar-Log 200, così piccolo e così efficiente 6 GPRS L utilizzo del Solar-Log 200 è garantito da un PC con un comune browser Web. Non è necessaria l installazione di software. In qualsiasi momento è possibile

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA

IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA IN CASA O LONTANI DA CASA, NON FA NESSUNA DIFFERENZA Oggi un sistema domotico non si può limitare alle mura domestiche. La casa deve poter essere controllata in qualunque momento, anche quando si è lontani:

Dettagli

Caratteristiche Tecniche

Caratteristiche Tecniche cubestresslite system cubestresslite system è il sistema completo per la gestione dell esame ECG da Sforzo. Include l hardware e il software necessari per l esecuzione dell esame ed è compatibile con gli

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S.

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. GENERALITA Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. Alla centralina possono pervenire direttamente (tramite cavo) gli impulsi di un massimo

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio. Francesco Antolini Emanuele Tavelli

Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio. Francesco Antolini Emanuele Tavelli Il monitoraggio ambientale come supporto al controllo del territorio Francesco Antolini Emanuele Tavelli Geosciences and Information Technologies GIT 2015 - San Leo (RN), 17 Giugno 2015 Winet Srl Vu Pham

Dettagli

GESFRA -GESES. Sistema per il monitoraggio remoto di Eventi Franosi ed Esondazioni GESFRA

GESFRA -GESES. Sistema per il monitoraggio remoto di Eventi Franosi ed Esondazioni GESFRA GESFRA -GESES Sistema per il monitoraggio remoto di Eventi Franosi ed Esondazioni 1 INDICE DOCUMENTO 1. Premesse progettuali del sistema GESFRA 2. Obiettivi già raggiunti del sistema GESFRA 3. 4. Funzionamento

Dettagli

Per localizzare chi vuoi Per tutelare i tuoi lavoratori

Per localizzare chi vuoi Per tutelare i tuoi lavoratori Per localizzare chi vuoi Per tutelare i tuoi lavoratori mydasoli gps/gsm è un localizzatore portatile per sapere sempre la posizione di persone o cose con funzione Uomo a Terra Il dispositivo mydasoli

Dettagli

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti Accessori Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti 68 fotovoltaici Ingecon Sun Comunicazione Opzioni per la comunicazione con gli inverter tramite PC Funzionamento remoto e SCADA.

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 Che cos è V-Lite? V-Lite è un sistema di telemetria che permette di raccogliere i dati EVADTS dai Distributori Automatici in due modalità: Real Time: con gateway GPRS

Dettagli

9 MONITORAGGI 9.1 PREMESSA

9 MONITORAGGI 9.1 PREMESSA 9 MONITORAGGI 9.1 PREMESSA Lo scopo di un monitoraggio è quello di individuare le cause che generano i fenomeni di dissesto. Individuare le cause significa capire il fenomeno nella sua completezza consentendo

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

TP8-88. Sistema Bus ad architettura espandibile da 8 a 88 zone. Tele-programmabile e tele-gestibile.

TP8-88. Sistema Bus ad architettura espandibile da 8 a 88 zone. Tele-programmabile e tele-gestibile. Sistema Bus ad architettura espandibile da 8 a 88 zone. Tele-programmabile e tele-gestibile. Ingressi CONVENTIONAL* ZONE BUS SENSOR BUS CPU 8 No ESP 4IN 4 8 STD 8 No 4 8 ALM8 4 PLUS Configurazione di sistema

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la

1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la Agenda 1. Apertura lavori (Dott. Marco Rossetti) 2. Iniziative Consip in ambito ICT: caratteristiche, risultati e leve per la razionalizzazione della spesa (Ing. Carmine Pugliese) 3. La Convenzione Reti

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO N@Video è un software progettato per l utilizzo in rete e ottimizza il rapporto tra risorse hardware e prestazioni. è un sistema aperto, modulare, ampliabile, aggiornabile e rende semplice la creazione

Dettagli

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice Platform Il futuro del telecontrollo diventa semplice È tutto sotto controllo. Anche quello che non vedi È come esserci. Anche se non ci sei. Appena qualcosa è cambiato, Rilheva lo sa. E tu sei il primo

Dettagli

SELETEC Sistema di telecontrollo su rete GSM

SELETEC Sistema di telecontrollo su rete GSM Sistema di telecontrollo su rete GSM SELECON Server & Client La tua centrale di controllo wwwseletecmodcom Presentazione SELECON rev00 SELECON SOMMARIO: Server Client Server & Client INTRO - Rappresentazione

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Monitoraggio Sicurezza e Certificazione dei Servizi

Monitoraggio Sicurezza e Certificazione dei Servizi Monitoraggio Sicurezza e Certificazione dei Servizi ESIGENZE TrackingGPS - Monitoraggio in tempo reale Certificazione del servizio - Attività svolte Rilevazione Presenze - Controllo Accesso remoto Gestione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER ARGOMENTO: La presente relazione tecnica ha come scopo la descrizione dettagliata del sistema Solar Defender di MARSS, relativamente alla protezione di un impianto

Dettagli

Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG

Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG Sistema di Refertazione Remota per Esami ECG Referti Referti Centro di Refertazione ECG Internet ECG Il sistema ha lo scopo di consentire la refertazione remota di esami ECG acquisiti dalle unità periferiche

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE 1 INTRODUZIONE I sistemi di telecontrollo ed il monitoraggio diventano sempre più importanti nell'ampliamento delle reti di distribuzione idrica ed in particolar

Dettagli

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso Tracker T200 GPS/ GSM Manuale d'uso 12 1 Sommario MANUALE D'USO... 1 1 INTRODUZIONE....3 2 CARATTERISTICHE. 4 3. PER INIZIARE.... 5 (3.1) Contenuto della confezione......6 (3.2) Caricamento della batteria

Dettagli

FT-1000/GPS-N. Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici

FT-1000/GPS-N. Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici FT-1000/GPS-N Sistema di monitoraggio e controllo remoto di parametri fisici Localizzazione di automezzi durante il trasporto con l invio dei valori di Temperatura, U.R.%, ecc. con relativi allarmi di

Dettagli

SISTEMA DI SICUREZZA SU BUS RS485

SISTEMA DI SICUREZZA SU BUS RS485 10 SISTEMA DI SICUREZZA SU BUS RS485 Per lo sviluppo del sistema sono state utilizzate le più moderne tecnologie sia in termini di componenti elettronici che di protocolli di comunicazione al fine di garantire

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

Le scelte progettuali

Le scelte progettuali OberoNET Dopo aver sviluppato Oberon, il software per l'installatore, Axel si è concentrata sul reale utilizzatore dei sistemi di sicurezza con OberoNET: la suite di applicativi per la gestione in rete

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio ECONORMA S.a.s Prodotti e Tecnologie per l Ambiente 31020 S. VENDEMIANO - TV - Via Olivera 52 - ITALY Tel. 0438-409049 - FAX 0438-409036 - Cellulare: 335-5222692 www.econorma.com E-Mail: info@econorma.com

Dettagli

Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza

Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza Tre modalità di visualizzazione della videosorveglianza Per accedere facilmente alla videosorveglianza, Milestone offre tre interfacce utente flessibili:

Dettagli

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio

EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio EOLO PF-2K : acquisire dati dall intero veicolo (2 linee K, bus CAN, sensori) rimanendo comodamente nel proprio ufficio Dr Stefano Vianelli EURINS srl Categoria Automotive Prodotti utilizzati LabVIEW 6i,

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

LYNX-eye Manuale d uso

LYNX-eye Manuale d uso 1 LINX eye ver. 10.2 Manuale d uso Indice: 1 Come funziona. 2 Caratteristiche tecniche.. 3 Contenuto della confezione.. 4 Installazione e attivazione. 5 Pannello di controllo. 6 Comandi tramite invio di

Dettagli

Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa.

Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa. Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa. Massimo Tribolati, NovaProject, a cura di Comprel CHI SIAMO... NOVAPROJECT S.r.l. NovaProject è una giovane azienda in

Dettagli

Qui DPC. M. Dolce 1. Progettazione Sismica. Figura 1 Distribuzione sul territorio delle strutture dell Osservatorio Sismico.

Qui DPC. M. Dolce 1. Progettazione Sismica. Figura 1 Distribuzione sul territorio delle strutture dell Osservatorio Sismico. Qui DPC M. Dolce 1 Il monitoraggio sismico del Dipartimento della Protezione Civile (2) - L Osservatorio Sismico delle Strutture Nel precedente numero di QuiDPC si è fornita una sintetica descrizione della

Dettagli

centrale di allarme VERSA Plus

centrale di allarme VERSA Plus centrale di allarme VERSA Plus sicurezza, funzionalità, comfort www.satel-italia.it VERSA Plus sicurezza e semplicità d uso controllo remoto Soluzione conveniente e di facile installazione centrale con

Dettagli

MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA

MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA ESSEBI Srl NUOVE FRONTIERE DEL MONITORAGGIO STRUTTURALE MONITORAGGI STRUTTURALI WIRELESS A LETTURA REMOTA Roma, 4 maggio 2011 Facoltà di Architettura via Gramsci, 53 Roma MONITORAGGIO WIRELESS I principali

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S

G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S G l o b a l M o b i l e S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G P S s u G S M / G P R S Generalità dinanet-mobile è un apparato elettronico per il controllo degli autoveicoli. Inserito in un involucro

Dettagli

CATALOGO. Antifurti. SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067

CATALOGO. Antifurti. SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067 CATALOGO Antifurti SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067 REA AL-257670 www.secur-point.it Centralina at-01 (868 MHz) Centralina di nuova generazione, con schermo a colori 7 touch

Dettagli

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM :

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : Centralina GSM con tastiera TOUCH SCREEN Istruzioni vocali Telecontrollo via sms SEMPLICITÁ D'USO ALTISSIMA QUALITÁ NO FALSI ALLARMI Caratteristiche: - - Contenuto: GSM con connettore

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Registratore Dati G-Force a 3 assi

Registratore Dati G-Force a 3 assi Manuale d'istruzioni Registratore Dati G-Force a 3 assi Modello VB300 1 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore Dati G-Force VB300. Il Modello VB300 può misurare e registrare urti

Dettagli

EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI

EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI EASY VISION SICEP arrichisce la gamma dei prodotti dedicati alla videosorveglianza presentando la serie EasyVision, un videoregistratore a 4 ingressi video, con sistema

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Contatto: DUECI PROGETTI srl Emanuele Colombo +39 335 8339312 automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Realizzato con Unigest-DP PRESENTAZIONE Si tratta di un

Dettagli

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network)

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Provincia autonoma di Trento Servizio Semplificazione e Sistemi Informativi ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Pagina 1 di 11 INDICE 1 PREMESSA 2 LE COMPONENTI

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

CENTRO SICUREZZA ITALIA

CENTRO SICUREZZA ITALIA imx Lite GSM La connettività per tutti 8 linee di allarme programmabili 24 canali Wlink (richiede RFPort) 8 utenti numerici / crypto / proxy Comunicatore GSM/GPRS integrato 10:28 Telegestione Risparmio

Dettagli

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda Scenario Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda I servizi di ronda/ispezione forniti dagli Istituti di Vigilanza vengono effettuati da Guardie Giurate incaricate di verificare ed ispezionare

Dettagli

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati.

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati. SolarMax Serie MT Massima potenza per rendimenti elevati. Tre fasi sono il numero perfetto. Da oltre 20 anni Sputnik Engineering produce inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri hanno

Dettagli

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT!

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 COS E KINGSAT-ITALIA Kingsat-italia è un sistema di localizzazione satellitare di ultima generazione. Consente

Dettagli

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

UNICA CENTRALE ANTIFURTO A COLLEGAMENTO RADIO E CABLATO CON MONITORE TOUCH SCREEN

UNICA CENTRALE ANTIFURTO A COLLEGAMENTO RADIO E CABLATO CON MONITORE TOUCH SCREEN Data 01/gen/15 SISTEMA ANTIFURTO CON CENTRALE MISTA RADIO FILO BIDIREZIONALE Codice Descrizione Materiale occorrente Q.T. Totale UNICA CENTRALE ANTIFURTO A COLLEGAMENTO RADIO E CABLATO CON MONITORE TOUCH

Dettagli

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere Tutti i vantaggi dell On Demand innovare per competere e per crescere Controllo del budget e ROI rapido In modalità SaaS, senza farsi carico di investimenti in programmi software e hardware. È sufficiente

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

Collegamento remoto vending machines by do-dots

Collegamento remoto vending machines by do-dots Collegamento remoto vending machines by do-dots Ultimo aggiornamento 23 marzo 2011 rev1 - Stesura iniziale 18/10/2010 rev2 - Approfondimenti 12/11/2010 rev3 Riduzione dei contenuti per una lettura generica

Dettagli

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Sistema di gestione pratica, economica e sicura della flotta navale. Questa tecnologia rappresenta un sistema integrato che permette di conoscere, in ogni istante,

Dettagli

Centrale di allarme Gsm Skywalker

Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme ad alta stabilità ed affidabilità. Dotata di combinatore telefonico Gsm+Pstn Tastiera per programmazione Batteria al Lithio integrata Sirena integrata

Dettagli

La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti

La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti 30 anni di esperienza e know how ci hanno permesso di creare una soluzione che vi consentirà di gestire con evidenti risparmi I costi associati

Dettagli

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54 Regolatore di carica per micro turbine eoliche mod. EOREG700V54 Il regolatore di carica/carica batterie EOREG per batterie al Pb, è stato sviluppato tenendo presenti le peculiari caratteristiche delle

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA INTRODUZIONE Al fine di migliorare il servizio di trasporto pubblico è necessario dotarsi di sistemi tecnologici avanzati di supporto alla gestione

Dettagli

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO CHECK LIST Risoluzione 0.1 C - Accuratezza 0.1 C (*) Display 7 Touch screen Registrazione continua delle temperature Illuminazione a LED Porta USB - SD - SIM con accesso

Dettagli

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI Le ultime novità dell elettronica entrano nel campo del freddo medicale per garantire massime prestazioni e sicurezza ai vostri prodotti. TOUCH

Dettagli