Informatica umanistica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Informatica umanistica"

Transcript

1 Informatica umanistica Paolo Monella Lezioni Lincee di Scienze Informatiche Scuola di Scienze di Base ed Applicate - Università di Palermo - Corso di Laurea in Informatica Palermo 26 Febbraio 2015

2 Informatica umanistica Informatica Strumenti Metodi Studi umanistici Linguistica Letteratura Storia Acheologia/beni culturali Ecc.

3 Informatica umanistica Fonte: M. Terras

4 Informatica umanistica Informatica Strumenti Metodi Studi umanistici Linguistica Letteratura Storia Acheologia/beni culturali Ecc.

5 Informatica umanistica Studi umanistici Linguistica Letteratura Storia Acheologia/beni culturali Ecc. Testo Dati

6 Formalizzazione e algoritmi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Dante, Inferno XX Fonte: Intratext

7 Formalizzazione e algoritmi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Python Fonte: Intratext

8 Formalizzazione e algoritmi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

9 Formalizzazione e algoritmi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

10 Formalizzazione e algoritmi Indice di frequenza lui son quella altro qual occhi ben disse perché Fonte: Intratext

11 Formalizzazione e algoritmi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

12 Formalizzazione e algoritmi Wordle Costituzione USA Costituzione Italiana Fonte: Intratext

13 Formalizzazione e algoritmi Wordle Costituzione USA Costituzione Italiana Fonte: Intratext

14 Formalizzazione e algoritmi Fonte: mucio.net

15 Formalizzazione e algoritmi Google N-gram Viewer social vs. market

16 Formalizzazione, algoritmi... e visualizzazione Formalizzazione Creazione dei dati Digitalizzazione Algoritmi Elaborazione dei dati Metodi Visualizzazione

17 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

18 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

19 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

20 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

21 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

22 Personaggi Euripilo ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, Michele Scotto fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco. Vedi Guido Bonatti; vedi Asdente, ch avere inteso al cuoio e a lo spago ora vorrebbe, ma tardi si pente. Fonte: Intratext

23 Personaggi 1. Leggi le righe una a una 2. Leggi i caratteri della riga uno a uno 3. Se trovi un nome proprio, aggiungilo alla lista

24 Personaggi 1. Leggi le righe una a una 2. Leggi i caratteri della riga uno a uno 3. Se trovi un nome proprio, aggiungilo alla lista

25 Personaggi [Euripilo] ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, [Michele Scotto] fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco.

26 Personaggi 1. Leggi le righe una a una 2. Leggi i caratteri della riga uno a uno 3. Se il carattere è [, i caratteri successivi fanno parte di un nuovo nome proprio 4. Se il carattere è ], è finito il nome proprio che stavi leggendo 5. Aggiungi il nome proprio alla lista

27 Personaggi [Euripilo] ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, [Michele Scotto] fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco.

28 Personaggi <persname>euripilo</persname> ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, <persname>michele Scotto</persName> fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco.

29 Personaggi <persname ref="tag:nomidanteschi.it,e39">euripilo</persname> ebbe nome, e così l canta l alta mia tragedìa in alcun loco: ben lo sai tu che la sai tutta quanta. Quell altro che ne fianchi è così poco, <persname ref="tag:nomidanteschi.it,ms4">michele Scotto</persName> fu, che veramente de le magiche frode seppe l gioco.

30 Personaggi Testo <persname ref="tag:nomidanteschi.it,2012:ms4">michele Scotto</persName> fu, che veramente... Catalogo <person xml:id="ms4" sex="maschile" role="indovino"> <persname xml:lang="ita">michele Scoto</perspersName> <persname xml:lang="eng">michael Scot</perspersName> <country>scozia</country> </person>

31 Personaggi Henry III Fine Rolls Project

32 Luoghi This is the display of the inquiry of <name type="pers">herodotus</name> of <name key="tgn, " type="place" reg="bodrum [27.466,37.5] (inhabited place), Mugla Ili, Ege kiyilari, Turkey, Asia "><placename key="tgn, " authname="tgn, "> Halicarnassus </placename></name> Fonte: Perseus Digital Library

33 Luoghi This is the display of the inquiry of Herodotus of <placename key="tgn, ">halicarnassus</placename> Fonte: Perseus Digital Library

34 Luoghi This is the display of the inquiry of Herodotus of <placename key="tgn, ">halicarnassus</placename> Fonte: Hestia

35 Luoghi Progetto Hestia: i luoghi delle Storie di Erodoto Fonte: Hestia

36 Luoghi Progetto Hestia: i luoghi delle Storie di Erodoto Fonte: Hestia

37 Luoghi Progetto Hestia: i luoghi delle Storie di Erodoto Fonte: Hestia

38 Corsi di studio Laurea triennale umanistica o informatica Laurea magistrale Laurea triennale in Informatica umanistica (Pisa) Master in Informatica del Testo ed Edizione Elettronica (Siena-Arezzo) King's College Digital Humanities (Londra)

39 Informatica umanistica Paolo Monella Lezioni Lincee di Scienze Informatiche Scuola di Scienze di Base ed Applicate - Università di Palermo - Corso di Laurea in Informatica Palermo 26 Febbraio 2015

Immagini e foto di lezioni preparate con Tablet PC e lavagnate preparate con Windows Journal

Immagini e foto di lezioni preparate con Tablet PC e lavagnate preparate con Windows Journal Immagini e foto di lezioni preparate con Tablet PC e lavagnate preparate con Windows Journal Lezione 21/09/09 Professor Franco Zavatti Lezione 22/09/09 Professor Franco Zavatti Lezione 28/09/09 Professor

Dettagli

Learning Agreement Uniweb Erasmus+ STUDIO

Learning Agreement Uniweb Erasmus+ STUDIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL LEARNING AGREEMENT ERASMUS+ STUDIO IN UNIWEB dal 16 al 30 giugno 2015 (primo semestre) PRIMA DI PROCEDERE CON LA COMPILAZIONE DEL LEARNING AGREEMENT IN UNIWEB È OPPORTUNO

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 1. Introduzione Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Elettronica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Dipartimento di Ingegneria Obiettivo didattico INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE La Laurea

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: ECONOMIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Economico-Statistico 45,5 12,0 40,6 1,9 412 256 Giuridico 57,1 4,8 28,6 9,5 27 21 46,2 11,6 39,9 2,3

Dettagli

Chi chi libererà dai greci e dai latini?

Chi chi libererà dai greci e dai latini? Chi chi libererà dai greci e dai latini? Paolo Monella Liceo Classico Ruggero Settimo Caltanissetta A. S. 2008/09 Chi chi libererà dai greci e dai latini? "Accettate il mio consiglio, Mr. Undershaft, studiate

Dettagli

Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica

Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Sesto Università degli studi di Milano-Bicocca Monza,

Dettagli

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico via Saragat 1 44122, Ferrara url:www.unife.it/dipartimento/ingegneria telefono: 0532.974800 Direttore: prof. Giorgio Vannini Offerta Formativa:

Dettagli

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA Allegato 6 - MOTIVI PRINCIPALI PER CUI GLI UTENTI SI RECANO NELLE BIBLIOTECHE, DOCUMENTI MAGGIORMENTE UTILIZZATI, FATTORI RITENUTI DETERMINANTI PER LA QUALITA DELLE BIBLIOTECHE RISPOSTE PER GRUPPI DI UTENTI

Dettagli

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT MASTER di I Livello MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA351 www.unipegaso.it Titolo

Dettagli

ESPERTO DI COMUNICAZIONE IN LINGUE DELL ASIA E DELL AFRICA STATISTICHE

ESPERTO DI COMUNICAZIONE IN LINGUE DELL ASIA E DELL AFRICA STATISTICHE ESPERTO DI COMUNICAZIONE IN LINGUE DELL ASIA E DELL AFRICA STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati La principale facoltà che prepara gli

Dettagli

MASTER di I Livello. Nuove metodologie didattiche per l'insegnamento delle discipline letterarie

MASTER di I Livello. Nuove metodologie didattiche per l'insegnamento delle discipline letterarie MASTER di I Livello 2ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2015/2016 MA441 Pagina 1/5 Titolo Edizione 2ª Edizione Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali INTRODUZIONE Esempio: Grazie per aver dedicato del tempo prezioso per rispondere ad alcune domane su NOME SITO/PORTALE Per la compilazione del questionario saranno necessari circa minuti. I tuoi commenti

Dettagli

1/18. 1359171 Lingue e letterature moderne e Mediazione linguistica - Italiano come lingua 2161 seconda AULA 3

1/18. 1359171 Lingue e letterature moderne e Mediazione linguistica - Italiano come lingua 2161 seconda AULA 3 1356958 Lingue e letterature moderne e Mediazione linguistica - Italiano come lingua 2161 seconda AULA 6 1357005 Lingue e letterature moderne e Mediazione linguistica - Italiano come lingua 2161 seconda

Dettagli

3 - Variabili. Programmazione e analisi di dati Modulo A: Programmazione in Java. Paolo Milazzo

3 - Variabili. Programmazione e analisi di dati Modulo A: Programmazione in Java. Paolo Milazzo 3 - Variabili Programmazione e analisi di dati Modulo A: Programmazione in Java Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di

Dettagli

Informatica applicata alle discipline umanistiche (ovvero: Informatica umanistica)

Informatica applicata alle discipline umanistiche (ovvero: Informatica umanistica) Proposta Informatica applicata alle discipline umanistiche (ovvero: Informatica umanistica) Da molto tempo, in concomitanza con la diffusione e lo sviluppo dei calcolatori elettronici digitali, l interesse

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Home page CHIARA MANNARI xxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxx chiara.mannari@gmail.com

Dettagli

Unità 4. Lezione 4A. Contesti. Studente(ssa) 1. Info Gap Activities

Unità 4. Lezione 4A. Contesti. Studente(ssa) 1. Info Gap Activities Contesti Studente(ssa) 1 Lezione 4A Parole crociate (student text, p. 118) Lavorate a coppie. Avete due fogli diversi, ciascuno (each one) con uno schema di parole crociate (crossword puzzle) incompleto.

Dettagli

Più testimoni, più livelli:

Più testimoni, più livelli: Paolo Monella paolo.monella@gmx.net Centro Linceo Interdipartimentale B. Segre, Roma Più testimoni, più livelli: l'edizione critica digitale del Iudicium coci et pistoris iudice Vulcano Primo Convegno

Dettagli

Linguistica Computazionale. Tokenizzazione

Linguistica Computazionale. Tokenizzazione Linguistica Computazionale Tokenizzazione Sai Tokenizzare (~contare : )) iniziamo giocando poi lavoriamo Quanti token (~parole) nella frase C era una volta un pezzo di legno. Sai Tokenizzare (~contare

Dettagli

MASTER di I Livello. Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT

MASTER di I Livello. Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT MASTER di I Livello Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA351 Pagina 1/8 Titolo Diritto delle

Dettagli

Diploma di scuola media superiore SCUOLA DI SPECIALIZ- ZAZIONE

Diploma di scuola media superiore SCUOLA DI SPECIALIZ- ZAZIONE Diploma di scuola media superiore LAUREA Primo Livello Triennale LAUREA MAGISTRALE Secondo Livello Biennale MASTER Primo Livello Annuale MASTER Secondo Livello Annuale SCUOLA DI SPECIALIZ- ZAZIONE DOTTORATO

Dettagli

U N I F E. w w w. u n i f e. i t / i n g e g n e r i a. Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico

U N I F E. w w w. u n i f e. i t / i n g e g n e r i a. Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico via Saragat 1 44122, Ferrara url: www.unife.it/ingegneria telefono: 0532.974800 Preside: prof. Piero Olivo e-mail: preside.ingegneria@unife.it

Dettagli

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Pozzuoli www.itisfocaccia.it Qualunque sia il corso di studi che sceglierai, devi sapere che: si accede all Università con qualsiasi diploma i tempi

Dettagli

Destinatari: docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado

Destinatari: docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado From: Eventi Culturali SNS Sent: Thursday, January 22, 2015 4:27 PM To: eventi Culturali Subject: Accademia di Lincei e Normale per la scuola - cicli di formazione e aggiornamento per insegnanti, Italiano

Dettagli

Ingegneria delle Comunicazioni. http://ingegneriadellecomunicazioni.uniroma1.it

Ingegneria delle Comunicazioni. http://ingegneriadellecomunicazioni.uniroma1.it Ingegneria delle Comunicazioni http://ingegneriadellecomunicazioni.uniroma1.it La Facoltà d Ingegneria dell Informazione Benvenuto alla Facoltà d'ingegneria dell'informazione dell'università La Sapienza

Dettagli

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Corso di laurea: Lingue culture comunicazione (d m 270/04) - Lauree Magistrali Curriculum: Attività culturali, arti e spettacolo - 2 anno Date di inizio/fine curriculum: lunedì 28 settembre 2015 - venerdì

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CHIARA MANNARI Nazionalità Data e luogo di nascita Italiana 14/04/1986 Pietrasanta (LU) ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB Collegarsi al proprio sito web ed entrare nella pagina del catalogo elettronico. Cliccare sul pulsante in fondo alla pagina ed inserire in LOGIN NAME

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari

Università degli Studi di Cagliari UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA Università di Cagliari Università di Sassari P.O.R FESR 2007-2013 REGIONE SARDEGNA - ASSE VI COMPETITIVITÀ, LINEE DI ATTIVITA 6.1.2C; 6.2.1C; 6.2.1.D. PROGETTO INNOVA.RE

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Il Master universitario in Management ed e-government nelle P.A. e nelle Università: profili metodologici. di Franco Bochicchio

Il Master universitario in Management ed e-government nelle P.A. e nelle Università: profili metodologici. di Franco Bochicchio Il Master universitario in Management ed e-government nelle P.A. e nelle Università: profili metodologici di Franco Bochicchio Il Master Promosso dal CO.IN.FO. nell ambito delle attività consortili Formazione

Dettagli

Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web Share Mobile per Dispositivi Mobili Multipiattaforma. Elaborato di Laurea di: Marco Stanzani

Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web Share Mobile per Dispositivi Mobili Multipiattaforma. Elaborato di Laurea di: Marco Stanzani UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Facoltà di Ingegneria Enzo Ferrari Sede di Modena Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web

Dettagli

ESAMI DI LINGUA INGLESE (Corsi di laurea L12/L15/L39/LM14/LM38/LM87)

ESAMI DI LINGUA INGLESE (Corsi di laurea L12/L15/L39/LM14/LM38/LM87) ESAMI DI LINGUA INGLESE (Corsi di laurea L12/L15/L39/LM14/LM38/LM87) GENNAIO 2014 Giovedì 9 Disciplina Prova Aula -11.30 (mod. 2) (lettorato di Lingua 3) Venerdì 10 Disciplina Prova Aula Ore 8.30-11.00

Dettagli

Economia Istituto di Economia Aziendale

Economia Istituto di Economia Aziendale Istituto di Economia Economia Istituto di Economia Aziendale Ingegneria Istituto di Metodi Quantitativi Istituto di Tecnologie Giurisprudenza Istituto di Diritto Laurea Triennale in Economia Aziendale

Dettagli

Orientaonline: la scelta della professione orientata al mercato Job&Orienta Verona, 23 novembre 2012 http://orientaonline.isfol.it

Orientaonline: la scelta della professione orientata al mercato Job&Orienta Verona, 23 novembre 2012 http://orientaonline.isfol.it Orientaonline: la scelta della professione orientata al mercato Job&Orienta Verona, 23 novembre 2012 http://orientaonline.isfol.it La scelta del lavoro Ogni persona che abbia un occupazione trascorre la

Dettagli

MASTER di I Livello CURE COMPLEMENTARI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA381

MASTER di I Livello CURE COMPLEMENTARI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA381 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA381 Pagina 1/8 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SANITÀ Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

Laboratorio di informatica umanistica

Laboratorio di informatica umanistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Storia, Scienze dell Uomo e della Formazione Laboratorio di Informatica Umanistica Manuale Esercitazione 3 Docente: 1 Introduzione a Calc Introduzione

Dettagli

MASTER di I Livello RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA379

MASTER di I Livello RICERCA CLINICA IN AMBITO SANITARIO. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA379 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA379 Pagina 1/7 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SANITÀ Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

MASTER di I Livello. Nuove metodologie di insegnamento e di valutazione per una didattica costruttiva

MASTER di I Livello. Nuove metodologie di insegnamento e di valutazione per una didattica costruttiva MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA436 Pagina 1/5 Titolo Nuove metodologie di insegnamento e di valutazione per una didattica costruttiva Edizione 1ª EDIZIONE Area

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA A.A. 2010/2011 III anno Referenti: prof.ssa Adalgisa Mingati prof.ssa Federica Ricci Garotti LE INFORMAZIONI RELATIVE AI DOCENTI,

Dettagli

PERFEZIONAMENTO/FORMAZIONE PERF105 - METODOLOGIE DIDATTICHE, STRATEGIE D'INTERVENTO NELLA DIDATTICA BREVE 3ª EDIZIONE

PERFEZIONAMENTO/FORMAZIONE PERF105 - METODOLOGIE DIDATTICHE, STRATEGIE D'INTERVENTO NELLA DIDATTICA BREVE 3ª EDIZIONE PERFEZIONAMENTO/FORMAZIONE PERF105 - METODOLOGIE DIDATTICHE, STRATEGIE D'INTERVENTO NELLA DIDATTICA BREVE 3ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 PERF105 Pagina 1/6 Titolo PERF105 - METODOLOGIE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO A.A. 2016/ 2017. Titolo del Master CONTENT MANAGEMENT ED EDITORIA DIGITALE. Struttura proponente

MASTER UNIVERSITARIO A.A. 2016/ 2017. Titolo del Master CONTENT MANAGEMENT ED EDITORIA DIGITALE. Struttura proponente MASTER UNIVERSITARIO A.A. 20/ 2017 Titolo del Master CONTENT MANAGEMENT ED EDITORIA DIGITALE Struttura proponente Scuola di Ateneo SCIENZE E TECNOLOGIE Sede del Master Presso sede accreditata Bic Omega

Dettagli

Scopri il webshop di VWR International PBI 3. CREA IL CARRELLO DELLA SPESA

Scopri il webshop di VWR International PBI 3. CREA IL CARRELLO DELLA SPESA Ordini online @ VWR International PBI Il nostro webshop è stato completamente rinnovato con funzioni ottimizzate ed innovative. Grazie al continuo riscontro sul campo il nostro team di esperti ha sviluppato

Dettagli

Il foglio elettronico: Excel

Il foglio elettronico: Excel Il foglio elettronico: Excel Laboratorio di Informatica Corso di Laurea triennale in Biologia Dott. Fabio Aiolli (aiolli@math.unipd.it) Dott.ssa Elisa Caniato (ecaniato@gmail.com) Anno accademico 2007-2008

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO AVVISO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA CONGIUNTO IN LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E PANAMERICANE, CL LM-37 (LLEP - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO) E

Dettagli

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Corso di laurea: Interpretariato e comunicazione - Laurea triennale (DM270) Curriculum: Percorso comune - 1 anno 09:00-10:30 10:30-12:00 Lingua e cultura italiana (con 12:00-13:30 13:30-15:00 15:00-16:30

Dettagli

POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2

POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2 POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE - PIANO D'AZIONE 2008 Il Centro Linguistico

Dettagli

Anna Gloriana Santoro

Anna Gloriana Santoro INFORMAZIONI PERSONALI Anna Gloriana Santoro Via Colle del Papa, 59 03011 Alatri FR Italia 349/1962168 annagloriana.santoro@libero.it /annagloriana.santoro@istruzione.it Sesso femminile Data di nascita

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE PS033 - CORSO CERTIFICATORI ENERGETICI 64 ore Anno Accademico 2014/2015 PS033

CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE PS033 - CORSO CERTIFICATORI ENERGETICI 64 ore Anno Accademico 2014/2015 PS033 CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE 64 ore Anno Accademico 2014/2015 PS033 www.unipegaso.it Titolo Area SALUTE - SICUREZZA Categoria FORMAZIONE Anno accademico 2014/2015 Presentazione Il Corso ha lo scopo di

Dettagli

MASTER di I Livello MA343 - Studi giuridici: processi comunitari e internazionali I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA343

MASTER di I Livello MA343 - Studi giuridici: processi comunitari e internazionali I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA343 MASTER di I Livello MA343 - Studi giuridici: processi comunitari e internazionali I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA343 www.unipegaso.it Titolo MA343 - Studi giuridici: processi

Dettagli

CALENDARIO TEST DI VERIFICA FINALE FACOLTA DI GIURISPRUDENZA LAUREA MAGISTRALE FEBBRAIO 2010 I Appello - A.A. 2008/2009

CALENDARIO TEST DI VERIFICA FINALE FACOLTA DI GIURISPRUDENZA LAUREA MAGISTRALE FEBBRAIO 2010 I Appello - A.A. 2008/2009 FACOLTA DI GIURISPRUDENZA LAUREA MAGISTRALE FEBBRAIO 2010 I Appello - A.A. 2008/2009 TERMINOLOGIA GIURIDICA INGLESE Martedì 02 febbraio 2010 Ore 15.00 AULA 19 GIURISPRUDENZA TERMINOLOGIA GIURIDICA FRANCESE

Dettagli

Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario

Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario (MAF-46 I edizione) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 2015/2016 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome VILLANI DANTE. Telefono + 39 0774.534509 Mobile +39 348.6508852 Fax + 39 0774.534417 E-mail. d.villani@provincia.roma.

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome VILLANI DANTE. Telefono + 39 0774.534509 Mobile +39 348.6508852 Fax + 39 0774.534417 E-mail. d.villani@provincia.roma. FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome VILLANI DANTE Telefono + 39 0774.534509 Mobile +39 348.6508852 Fax + 39 0774.534417 E-mail d.villani@provincia.roma.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Marco Faella Il paradigma Model-View-Controller. Il pattern Strategy.

Marco Faella Il paradigma Model-View-Controller. Il pattern Strategy. Marco Faella Il paradigma Model-View-Controller. Il pattern Strategy. 10 Lezione n. Parole chiave: Java Corso di Laurea: Informatica Insegnamento: Linguaggi di Programmazione II Email Docente: faella.didattica@gmail.com

Dettagli

Plate Locator Riconoscimento Automatico di Targhe

Plate Locator Riconoscimento Automatico di Targhe Progetto per Laboratorio di Informatica 3 - Rimotti Daniele, Santinelli Gabriele Plate Locator Riconoscimento Automatico di Targhe Il programma plate_locator.m prende come input: l immagine della targa

Dettagli

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Dipartimento di Ing. dell Informazione 82 Professori 92 Dottorandi e Assegnisti 16 Amministrativi 15 Tecnici ~3700 Studenti (~600 iscritti all

Dettagli

La sicurezza di Internet sei tu

La sicurezza di Internet sei tu La sicurezza di Internet sei tu Modena, 21-10-2011 Michele Colajanni Università di Modena e Reggio Emilia michele.colajanni@unimore.it http://weblab.ing.unimo.it/people/colajanni Le 3 dimensioni + 1 Tecnologie

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT UNIVERSITÀDEGLI STUDI DI UDINE facoltà d innovazione FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE 11 12 LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT edizione

Dettagli

Report Corso LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Laurea Magistrale

Report Corso LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Laurea Magistrale Report Corso LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Laurea Magistrale Presidio per la Qualità d Ateneo Università degli Studi di Cagliari 24 luglio 2015 Presidio per la

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

Passare la notte sull ebook?

Passare la notte sull ebook? Passare la notte sull ebook? Studenti universitari, manuali per lo studio, nuove tecnologie Mirka Giacoletto Papas L indagine voluta dal Gruppo Accademico Universitario (Gap) dell Associazione Italiana

Dettagli

PAPA NSISTO E LE COLLEZIONI DIGITALI DELLA FONDAZIONE M. MELENZIO

PAPA NSISTO E LE COLLEZIONI DIGITALI DELLA FONDAZIONE M. MELENZIO OGGETTO: Avviso pubblico per la formazione di una short list per le attività di catalogazione e traduzione in merito al progetto IL PAPA NSISTO E LE COLLEZIONI DIGITALI DELLA FONDAZIONE M. MELENZIO La

Dettagli

PER LA PUBBLICAZIONE

PER LA PUBBLICAZIONE PER LA PUBBLICAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI Ilaria Baldini OCCUPAZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE 3D Generalist 3D Graphic Postproduzione Motion Graphic Digital Art Grafica Pubblicitaria Grafica Editoriale

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (studenti immatricolati negli

Dettagli

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA SOFTWARE Ver. 6.0 Pagina 1 Software di rete didattica Con opzione di laboratorio linguistico digitale A.A.C. La soluzione proposta permette di realizzare, partendo

Dettagli

Il progetto di informatizzazione dell archivio dell ICR

Il progetto di informatizzazione dell archivio dell ICR Pisa, 4 ottobre 2007 Caterina Pileggi Il progetto di informatizzazione dell archivio dell ICR Riordino, catalogazione e digitalizzazione degli archivi fotografici e per la documentazione dei restauri dell

Dettagli

23/02/2014. Dalla scorsa lezione. La Macchina di Von Neumann. Uomo come esecutore di algoritmi

23/02/2014. Dalla scorsa lezione. La Macchina di Von Neumann. Uomo come esecutore di algoritmi Dalla scorsa lezione LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE Corso di laurea in matematica LA MACCHINA DI VON NEUMANN Marco Lapegna Dipartimento di Matematica e Applicazioni Universita degli Studi di Napoli Federico

Dettagli

ax- & D P &Q Q P &Q P P &Q Q&P P &Q C P &Q Q P P &Q (C&Q) P

ax- & D P &Q Q P &Q P P &Q Q&P P &Q C P &Q Q P P &Q (C&Q) P 6. Calcolo dei sequenti LC p della Logica classica proposizionale ax-id ax- Γ, A, Γ, A, Γ,, Γ Σ, Γ, Θ, Γ, Σ Σ, Γ, Θ, Γ, Σ sc sx Γ A, Γ B, & D Γ A&B, Γ A, B, Γ A B, D Γ, A Γ, B Γ, A B Γ, A ax-tt Γ, tt,

Dettagli

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Dettagli

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE:

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE: PROTOCOLLO FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA REGOLANTE I CURRICULA DEGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DELL ESCP-EAP RECLUTATI E TRANSITANTI

Dettagli

Laureati in area informatica 2011 a 12 mesi dalla laurea

Laureati in area informatica 2011 a 12 mesi dalla laurea Iniziativa interuniversitaria STELLA (Statistiche sul TEma Laureati & Lavoro in Archivio on-line) I laureati e il mondo del lavoro Presentazione delle indagini occupazionali 2010 Laureati in area informatica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE,MANAGEMENT,INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. a. a. 2006-2007

MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE,MANAGEMENT,INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. a. a. 2006-2007 MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN ORGANIZZAZIONE,MANAGEMENT,INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI a. a. 2006-2007 1. Finalità Il Corso ha lo scopo di formare dirigenti e funzionari pubblici

Dettagli

Categorie: Requisiti:

Categorie: Requisiti: Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei Avviso pubblico per la selezione di soggetti e professionisti da inserire negli elenchi delle Società / Cooperative / Studi di professionisti,

Dettagli

Iniziativa interuniversitaria STELLA: alcuni risultati dell'indagine sugli sbocchi occupazionali dei laureati nell area scientifica

Iniziativa interuniversitaria STELLA: alcuni risultati dell'indagine sugli sbocchi occupazionali dei laureati nell area scientifica Iniziativa interuniversitaria STELLA: alcuni risultati dell'indagine sugli sbocchi occupazionali dei laureati nell area scientifica Ornella Giambalvo Università degli Studi di Palermo Iniziativa interuniversitaria

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DEGLI STUDI ON LINE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DEGLI STUDI ON LINE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DEGLI STUDI ON LINE A decorrere dall anno accademico 2015/2016 è attivata, in via sperimentale, la compilazione dei piani degli studi on-line. La sperimentazione riguarda

Dettagli

MASTER di I Livello. Metodologie innovative per la didattica delle discipline letterarie. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA305

MASTER di I Livello. Metodologie innovative per la didattica delle discipline letterarie. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA305 MASTER di I Livello 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA305 Pagina 1/5 Titolo Edizione 2ª EDIZIONE Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

Master in Traduzione per il Cinema, la Televisione e l'editoria Multimediale

Master in Traduzione per il Cinema, la Televisione e l'editoria Multimediale Master in Traduzione per il Cinema, la Televisione e l'editoria Multimediale Università degli Studi di Torino Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne [INGRESSO LIBERO SINO AD ESAURIMENTO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome DE ANGELIS DIANA E-mail diana.deangelis@hotmail.it Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita

Dettagli

Creare ebook con Ms Word e Calibre

Creare ebook con Ms Word e Calibre Creare ebook con Ms Word e Calibre Isis Keynes 12 19 marzo 2013 Alessandra Peroni - Simonetta Bralia ebook - Primo incontro Cos e un book MS Word mezzo per creare un ebook Il modello ModelloEbook.dotx

Dettagli

Informatica. Corso di Laurea in Scienze Geologiche Progetto. Ugo Dal Lago. Anno Accademico 2015-2016

Informatica. Corso di Laurea in Scienze Geologiche Progetto. Ugo Dal Lago. Anno Accademico 2015-2016 Informatica Corso di Laurea in Scienze Geologiche Progetto Ugo Dal Lago Anno Accademico 2015-2016 Cosa Vogliamo Costruire? Vogliamo costruire un programma Python che permetta di dare all utente informazioni

Dettagli

MASTER di I Livello. MA316 - Nuove metodologie didatticche per i bisogni educativi speciali (BES) 3ª EDIZIONE

MASTER di I Livello. MA316 - Nuove metodologie didatticche per i bisogni educativi speciali (BES) 3ª EDIZIONE MASTER di I Livello 3ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA316 Pagina 1/5 Titolo Edizione 3ª EDIZIONE Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

MASTER di I Livello. Diritto societario e legislazione antiriciclaggio. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA417

MASTER di I Livello. Diritto societario e legislazione antiriciclaggio. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA417 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA417 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016

Dettagli

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in

Corso di Laurea Magistrale in Corso di Laurea Magistrale in Teoria e tecnologia della comunicazione Open Day 22 maggio 2014 Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione Dipartimento di Psicologia Aree di studio Scienze

Dettagli

I VANTAGGI PER GLI ISCRITTI

I VANTAGGI PER GLI ISCRITTI I VANTAGGI PER GLI ISCRITTI I lavoratori iscritti alla CISL, nonché i familiari appartenenti ai loro nuclei familiari, grazie alla convenzione con l università telematica UNITELMA-SAPIENZA, possono frequentare

Dettagli

MASTER di I Livello MA300 - TECNICO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA300

MASTER di I Livello MA300 - TECNICO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO 2ª EDIZIONE. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA300 MASTER di I Livello 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA300 Pagina 1/5 Titolo Edizione 2ª EDIZIONE Area SICUREZZA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata

Dettagli

MASTER di I Livello. Metodologie e tecniche didattiche per le lingue e civiltà straniere. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435

MASTER di I Livello. Metodologie e tecniche didattiche per le lingue e civiltà straniere. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435 MASTER di I Livello 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435 Pagina 1/5 Titolo Edizione 2ª EDIZIONE Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

MASTER di I Livello GLOBAL MARKETING, COMMERCIO E RELAZIONI INTERNAZIONALI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451

MASTER di I Livello GLOBAL MARKETING, COMMERCIO E RELAZIONI INTERNAZIONALI. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA451 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016

Dettagli

La commissione di Inglese della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria

La commissione di Inglese della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria La commissione di Inglese della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria D1: In cosa consiste l esame di Inglese B1 per le lauree triennali della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria? R1: L inglese

Dettagli

MASTER di I Livello. Il Tutor on line. 1ª EDIZIONE 1575 ore 63 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA415

MASTER di I Livello. Il Tutor on line. 1ª EDIZIONE 1575 ore 63 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA415 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1575 ore 63 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA415 Pagina 1/6 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche IEEE/IET Electronic Library Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario

Dettagli

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Anno accademico 11/ L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale

Dettagli

MASTER di II Livello RELAZIONI INTERNAZIONALI E STUDI STRATEGICI. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA397

MASTER di II Livello RELAZIONI INTERNAZIONALI E STUDI STRATEGICI. 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA397 MASTER di II Livello 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA397 Pagina 1/5 Titolo Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello II Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata annuale, per

Dettagli

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione Francesca Velani Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione L Archivio di Lido di Camaiore L Archivio di Lido di Camaiore conserva la memoria del Maestro Galileo (Firenze, 1873-1956) attraverso

Dettagli

L elaborato è chiamato a definire in maniera schematica le relazioni tra

L elaborato è chiamato a definire in maniera schematica le relazioni tra Università di Palermo - Scuola Politecnica Terzo e quarto elaborato del Project Work Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura Anno accademico 2013-2014 Dimensione Elaborato 3 - Masterplan strategico

Dettagli