Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici"

Transcript

1 Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N Autonomi: alla cassa per il versamento dei contributi Ultima chiamata per gli artigiani e commercianti e liberi professionisti INPS: alla cassa con lo 0,4% per il versamento dei contributi A cura di Daniele Bonaddio Categoria: Previdenza e Lavoro Sottocategoria: Inps Artigiani e commercianti Scaduto il termine del 6 luglio 2016, ultimo giorno utile per il versamento dei contributi senza maggiorazione, gli artigiani e commercianti ed i liberi professionisti iscritti alla GS INPS possono sempre ottemperare all adempimento, entro il 22 agosto 2016 (il 20 cade di sabato), scontando una maggiorazione a titolo d interesse dello 0,4%. Il versamento ha come oggetto i contributi a saldo 2015 e primo acconto 2016, mediante versamento con il mod. F24. Attenzione. La maggiorazione dovrà essere versata separatamente dai contributi, utilizzando la causale contributo API (artigiani) o CPI (commercianti) e la codeline INPS utilizzata per il versamento del relativo contributo, oppure ancora con la causale DPPI nel caso dei liberi professionisti. Premessa Con il Comunicato Stampa del Mef N 107 del , è stata ufficializzata la proroga dei versamenti di UNICO 2016 per i contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. La proroga riguarda esclusivamente i soggetti interessati dagli studi di settore, ossia le persone fisiche (imprenditori o lavoratori autonomi) che esercitano un attività d impresa/lavoro autonomo per la quale è stato 1

2 elaborato il relativo studio di settore oppure i soggetti diversi dalle persone fisiche (ad esempio, sas, snc, srl, spa) a condizione che esercitino un attività per la quale è stato elaborato lo studio di settore e non siano esclusi dall applicazione dello stesso a causa di ricavi/compensi superiori a Nuova scadenza Ciò detto, gli artigiani e commercianti e liberi professionisti (gestione separata INPS) potevano versare i contributi, senza maggiorazione - per il saldo 2015 ed il primo acconto entro il 6 luglio Spirato tale termine, gli interessati potranno comunque adempiere all obbligo contributivo, in quanto la legge consente loro di versare l importo dovuto, entro il 22 agosto 2016 (il 20 cade di sabato). Si ricorda, infatti, come il termine originariamente fissato per il 16 agosto è stato differito dal Decreto Semplificazioni Burocratiche (art. 3-quarter della L. n. 44/2012), il quale afferma che gli adempimenti fiscali compresi i premi assicurativi e/o dei relativi accessori - che hanno scadenza dal 1 al 20 agosto di ogni anno, possono essere effettuati entro il giorno 20 dello stesso mese, senza alcuna maggiorazione. In ogni caso, bisogna comunque versare la maggiorazione dello 0,4% in quanto non si è provveduto al relativo versamento entro il 6 luglio Art&Comm e liberi professionisti Scadenza originaria 16 giugno luglio 2016 Senza interessi Con 0,4% 6 luglio 2016 Nuova scadenza Senza interessi 22 agosto 2016 Con 0,4% 2

3 La rateizzazione A tal proposito, si rammenta che le categorie di lavoratori in commento possono godere della rateizzazione dei versamenti contributivi alle seguenti condizioni: per i commercianti e gli artigiani la rateazione può avere a oggetto esclusivamente i contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale imponibile, con esclusione quindi dei contributi dovuti sul minimale predetto, ancorché risultanti a debito del contribuente nel Quadro RR in quanto non versati in tutto o in parte all'atto della compilazione del Modello UNICO 2016; per i liberi professionisti, invece, la rateazione può essere effettuata sia sul contributo dovuto a saldo per l anno d imposta 2015 che sull importo del primo acconto relativo ai contributi per l anno In particolare: la prima rata deve essere corrisposta entro il giorno di scadenza del saldo e/o dell acconto differito; le altre rate alle scadenze indicate nel Modello Unico persone fisiche RATEIZZAZIONE Artigiani e commercianti Solo i contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale imponibile, con esclusione quindi dei contributi dovuti sul minimale. Liberi professionisti INPS Sia i contributi dovuti a saldo per l anno di imposta 2015 che l importo del primo acconto relativo ai contributi per l anno COMPILAZIONE MOD. F24 Inoltre, in merito alle modalità di compilazione del Modello F24 in caso di pagamento rateale, si precisa che: gli interessi vanno esposti separatamente dai contributi; le causali da utilizzare per il pagamento dei soli contributi sono: CP, CPR, AP, APR, P10, P10R, PXX, PXXR, mentre per il pagamento degli interessi comprensivi anche della maggiorazione devono essere utilizzate le causali CPI o API o DPPI; la rateizzazione riguarda sia i contributi dovuti, che la maggiorazione dello 0,40% nel caso in cui il versamento della prima rata sia effettuato dal 6 luglio al 22 agosto. 3

4 Di seguito si riepilogano dettagliatamente i codici causale da indicare nel mod. F24 in caso di versamento dei contributi correnti, anche in caso di rateizzazione, da parte dei lavoratori in argomento. CONTRIBUTI CORRENTI - Liberi professionisti iscritti alla GS INPS - Causale Fino al 31/12/2000 DPP DPPI Dal 1 Descrizione gennaio 2001 Contributo per saldo o acconto a debito del professionista (o a credito se posto in compensazione), così come risultante dal quadro RR del Modello Unico. PXX La causale va utilizzata per i versamenti in unica soluzione dei professionisti iscritti alla Gestione Separata non titolari di pensione (diretta o indiretta), e non titolari di ulteriori contemporanei rapporti assicurativi. Contributo per saldo o acconto a debito del professionista (o a credito se posto in compensazione), così come risultante dal quadro RR del Modello Unico. P10 La causale va utilizzata per i versamenti in unica soluzione dei professionisti iscritti alla Gestione Separata titolari di pensione (diretta o indiretta) e/o di ulteriori contemporanei rapporti assicurativi. Interesse dello 0,40% per eventuale differimento del versamento del saldo e del primo acconto. 4

5 CONTRIBUTI CORRENTI RATEIZZATI - Liberi professionisti iscritti alla GS INPS - Causale Fino al 31/12/2000 Dal 1 gennaio 2001 Descrizione PXXR Contributo per saldo o acconto a debito del professionista, così come risultante dal quadro RR del modello Unico. La causale va utilizzata per i versamenti rateali dei professionisti iscritti alla Gestione Separata non titolari di pensione (diretta o indiretta), e non titolari di ulteriori contemporanei DPPR rapporti assicurativi. Contributo per saldo o acconto a debito del professionista, così come risultante dal quadro RR del modello Unico. P10R La causale va utilizzata per i versamenti rateali dei professionisti iscritti alla Gestione Separata titolari di pensione (diretta o indiretta) e/o di ulteriori contemporanei rapporti assicurativi. DPPI Interessi di rateizzazione. CONTRIBUTI CORRENTI - Artigiani ed Esercenti attività commerciali - Descrizione causale Pagamento contributi dovuti sul minimale di reddito. Pagamento contributi eccedenti il minimale di reddito (a debito). Indicazione dell importo versato in eccedenza sui contributi eccedenti il minimale di reddito risultanti dalla dichiarazione dei redditi (a credito). Pagamenti rateale dei contributi dovuti eccedenti il minimale. ARTIGIANI Causale AF AP AP APR COMMERCIANT I Causale CF CP CP CPR 5

6 Facciamo un esempio di compilazione. ESEMPIO 1 Lavoratore autonomo ( senza cassa ) iscritto alla GS INPS. Reddito annuo imponibile ai fini (2015) previdenziali In tal caso, bisogna versare (si utilizza il metodo storico): entro il 6 luglio 2016 (22 agosto 2016 con lo 0,40%) sia il saldo del periodo d imposta 2015 (20% dei contributi totali del 2015, ossia euro) sia il primo acconto 2016 (pari al 40% dell importo contributivo totale; in questo caso euro); entro il 30 novembre 2016, il secondo acconto 2016, di pari importo al primo ( 2.772); entro il 16 giugno 2017, il saldo 2016 (pari 1.386). Versamento entro il 22 agosto 2016 (saldo 2015 e primo acconto 2016) Indicare il codice della sede INPS competente sulla posizione assicurativa, in base alla residenza del professionista. Compensazione Infine, si ricorda che è possibile avvalersi del meccanismo della compensazione dei contributi versati in misura eccedente rispetto al dovuto. ARTIGIANI E COMMERCIANTI L importo eventualmente risultante a credito dalle colonne 21 o 36 del Quadro RR del Modello UNICO 2016 può essere portato in compensazione nel modello di pagamento unificato F24 indicando come periodo di riferimento esclusivamente l anno 2015 e l'importo che si intende compensare. 6

7 Tutte le somme a credito, utilizzate in compensazione entro la data di presentazione della dichiarazione Modello UNICO 2016 tramite Modello F24 con anno di riferimento 2014, devono essere riportate esclusivamente nelle colonne 19 o 32 del Quadro RR del Modello UNICO Per effettuare la compensazione il contribuente compilerà uno o più righi di uno o più modelli F24 indicando la causale contributo AP o AF (artigiani) ovvero CP o CF (commercianti), il codice sede, il codice INPS (17 caratteri). Sarà quindi indicato il periodo di riferimento (l anno 2015 ovvero il 2016, secondo quanto appena evidenziato) e l'importo che si intende compensare. Qualora venga portata in compensazione soltanto una quota parte della contribuzione originariamente versata con una delle quattro rate relative al minimale imponibile, il codice INPS (codeline di n. 17 caratteri) dovrà essere rideterminato in funzione del nuovo importo. LIBERI PROFESSIONISTI Anche per i liberi professionisti iscritti alla Gestione Separata è possibile portare in compensazione l eventuale importo risultante a credito ed esposto al rigo RR8 colonna 7 del quadro RR sez. II del Modello UNICO 2015, indicando il 2014 come periodo di riferimento in F24, sia con la contribuzione dovuta nella Gestione Separata (relativa alla somma da versare come acconto 2015) che con altri tributi. Le somme a credito riferite all anno 2014 utilizzate in compensazione tramite modello unificato F24 entro la data di presentazione della dichiarazione Modello UNICO 2016, devono essere indicate esclusivamente nel rigo RR8 colonna 4. Mentre l eventuale importo risultante a credito ed esposto al rigo RR8 colonna 8 del quadro RR sez. II del Modello UNICO 2016 può essere portato in compensazione mediante Modello F24 indicando esclusivamente il 2015 come periodo di riferimento. La compensazione deve avvenire sempre ed esclusivamente tramite modello unificato F24 (anche a saldo 0). 7

8 Per la contribuzione risultante a credito e non utilizzata in compensazione il professionista deve presentare istanza di rimborso tramite il proprio cassetto previdenziale; mentre, per le somme a credito riferite ad anni d imposta precedenti rispetto all anno 2014 possono essere richieste a rimborso oppure con istanza di autoconguaglio. - Riproduzione riservata - 8

SOMMARIO: 1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi. 4.

SOMMARIO: 1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi. 4. OGGETTO: Riscossione 2010 dei contributi dovuti dagli iscritti alle gestioni artigiani e commercianti sulla quota di reddito eccedente il minimale e dai liberi professionisti iscritti alla gestione separata

Dettagli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 94/2016 Luglio/2/2016 (*) Napoli 5 Luglio 2016 Con la circolare n. 97 dell 8 giugno 2016, l'inps fornisce indicazioni per la compilazione

Dettagli

OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013

OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013 Roma 12/06/2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Autonomi. Riscossione contributi 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che entro

Dettagli

2. Reddito imponibile 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi 4. Rateizzazione 5. Quadro RR del modello UNICO

2. Reddito imponibile 3. Reddito imponibile per i contribuenti minimi 4. Rateizzazione 5. Quadro RR del modello UNICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 14/06/2010 Circolare n. 73 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 27/06/2012

Direzione Centrale Entrate. Roma, 27/06/2012 Direzione Centrale Entrate Roma, 27/06/2012 Circolare n. 90 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Rateizzazione. 4. Quadro RR del modello UNICO Compensazione.

1. Termini e modalità di versamento. 2. Reddito imponibile. 3. Rateizzazione. 4. Quadro RR del modello UNICO Compensazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 12 Giugno 2007 Circolare n. 92 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/06/2011

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale Entrate. Roma, 13/06/2011 Direzione Centrale Entrate Roma, 13/06/2011 Circolare n. 84 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Periodico informativo n. 91/2014. Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014

Periodico informativo n. 91/2014. Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014 Periodico informativo n. 91/2014 Autonomi. Saldo contributivo 2013 e I acconto 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il 16 giugno

Dettagli

2.Reddito imponibile 3. Rateizzazione. 4. Compensazione. 5. Quadro "RR" del modello UNICO Termini e modalità di versamento.

2.Reddito imponibile 3. Rateizzazione. 4. Compensazione. 5. Quadro RR del modello UNICO Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 11 Giugno 2004 Circolare n. 93 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive

1. Termini e modalità di versamento. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 7 Giugno 2005 Circolare n. 72 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016

OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Informativa per la clientela di studio N. 14 del 16.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Liberi professionisti senza cassa : secondo acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 23/06/2017

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 23/06/2017 Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti Roma, 23/06/2017 Circolare n. 104 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/7 \OGGETTO INPS - CONTRIBUTI IVS E GESTIONE SEPARATA SALDO 2015 E ACCONTO 2016 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 2 DL 15.4.2002 N. 63; ART. 17 D.P.R. 7.12.2001 N. 435; L. 23.12.2000 N. 388; ART. 1 E SEGG. D.P.R.

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/5 \OGGETTO ACCONTO CONTRIBUTI PREVINDENZIALI CLASSIFICAZIONE DT ACCONTI II.DD RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 2 DL 15.4.2002 N. 63; ART. 17 D.P.R. 7.12.2001 N. 435; L. 23.12.2000 N. 388; ART. 1 E SEGG. D.P.R.

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 86 08.05.2015 Artigiani e commercianti: I rata 2015 Scade il 18 maggio 2015 il primo appuntamento contributivo relativo all anno

Dettagli

ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI)

ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI) STUDIO LEGALE TRIBUTARIO Avv. MAURIZIO VILLANI PATROCINANTE IN CASSAZIONE VIA CAVOUR, 56 TEL. 0832 247510 73100 LECCE LECCE, 10/11/2004 ACCONTO DI NOVEMBRE (AVV. MAURIZIO VILLANI) Il 30 novembre p.v. scade

Dettagli

N. 75 FISCAL NEWS. Saldo Iva

N. 75 FISCAL NEWS. Saldo Iva a cura di Antonio Gigliotti N. 75 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale Saldo Iva 2009 25.02.2010 Categoria Sottocategoria Entro il prossimo 16.3 i soggetti tenuti alla presentazione

Dettagli

Anno 2012 N.RF221. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA

Anno 2012 N.RF221. La Nuova Redazione Fiscale VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA Anno 2012 N.RF221 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 6 OGGETTO VERSAMENTO 2 ACCONTO IVS E GESTIONE SEPARATA RIFERIMENTI CIRCOLARE DEL 09/11/2012 CIRC. INPS 14/2012,

Dettagli

OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti

OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti Informativa per la clientela di studio N. 12 DEL 02.02.2011 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente,

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 21 31.01.2014 Artigiani e commercianti: IV rata 2013 Scade il 17 febbraio 2014 l ultimo appuntamento contributivo relativo

Dettagli

Periodico informativo n. 60/2011. Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011

Periodico informativo n. 60/2011. Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011 Periodico informativo n. 60/2011 Contributi Previdenziali Artigiani e Commercianti: prima chiamata per il 2011 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo,

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 55 09.02.2017 IRPEF ed imposte sostitutive: il nuovo prospetto di rateizzo Categoria: Versamenti Sottocategoria: D imposta A cura di Pirone Pasquale

Dettagli

CONTRIBUTI I.V.S PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI

CONTRIBUTI I.V.S PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI CONTRIBUTI I.V.S. PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PROSPETTI RIASSUNTIVI ANNO AMBITO APPLICATIVO E CALCOLO DEL CONTRIBUTO CASI PARTICOLARI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE ONERI DEDUCIBILI

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 208 12.11.2013 Artigiani e commercianti: versamento della III rata 2013 Doppio appuntamento con l INPS per gli artigiani e

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 210 07.11.2014 Artigiani e commercianti: versamento della III rata 2014 Doppio appuntamento con l INPS per gli artigiani e

Dettagli

IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA

IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA INFORMATIVA N. 179 17 GIUGNO 2015 DICHIARAZIONI IL SALDO 2014 E L ACCONTO 2015 DEI CONTRIBUTI IVS / GESTIONE SEPARATA DPCM 9.6.2015 Circolari INPS 4.2.2015, n. 26; 5.2.2015, n. 27; 11.3.2015, n. 58 e 12.6.2015,

Dettagli

La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore.

La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore. La proroga per il versamento delle imposte per i soggetti assoggettati agli studi di settore. Con l emanazione del DPCM in corso di pubblicazione sulla G.U. è ufficiale la proroga di 20 giorni del termine

Dettagli

Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi

Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi Roma, 17 Febraio 2015 Ai gentili Clienti Loro sedi Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che, entro il 16 febbraio p.v., gli Artigiani ed Esercenti attività

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Informativa per la clientela di studio N. 162 del 05.11.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2014 Entro il 17 novembre p.v. (il 16 novembre è domenica),

Dettagli

VERSAMENTO del SALDO IVA RELATIVO al 2010

VERSAMENTO del SALDO IVA RELATIVO al 2010 Circolare informativa per la clientela n. 7/2011 del 24 febbraio 2011 VERSAMENTO del SALDO IVA RELATIVO al 2010 In questa Circolare 1. Versamento del saldo Iva 2010 Modalità 2. Differimento del versamento

Dettagli

Periodico informativo n. 65/2013

Periodico informativo n. 65/2013 Periodico informativo n. 65/2013 Premi INAIL. Scadenza III rata Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il 20 agosto p.v. è l ultimo giorno

Dettagli

Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014

Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014 Periodico informativo n. 22/2015 Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che, entro il 16 febbraio p.v.,

Dettagli

2. AVVERTENZE GENERALI 1

2. AVVERTENZE GENERALI 1 2. AVVERTENZE GENERALI 1 2.1 REPERIBILITÀ DEI MODELLI - VERSAMENTI E RATEIZZAZIONI Reperibilità dei modelli I modelli di dichiarazione IVA e le relative istruzioni non vengono stampati dall amministrazione

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento I rata 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che entro il 16

Dettagli

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico

OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Informativa per la clientela di studio N. 98 del 18.06. Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi informiamo

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: Proroga versamenti da Unico Premessa Secondo quanto previsto dal DPCM, per i contribuenti che applicano gli studi di settore e per i contribuenti minimi i versamenti in scadenza ordinaria al 16

Dettagli

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti N. 8 20.02.2017 IVA: versamento saldo 2016 Categoria: IVA Sottocategoria: Dichiarazione annuale Anche quest anno l adempimento

Dettagli

Periodico informativo n. 104/2013. Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013

Periodico informativo n. 104/2013. Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013 Periodico informativo n. 104/2013 Artigiani e commercianti. Versamento III rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che, entro il 18

Dettagli

Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015

Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015 Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015 Saldo IVA 2014: alla cassa il prossimo 16.03.2015 per chi presenta la dichiarazione in forma autonoma Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che i soggetti

Dettagli

Tomassetti & Partners Studio di consulenza commerciale tributaria e del lavoro

Tomassetti & Partners Studio di consulenza commerciale tributaria e del lavoro CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 8 DEL 10.07.2013 ARGOMENTO: PROROGATA DEI VERSAMENTI TASSE E TRIBUTI DA EFFETTUARSI ENTRO IL 20 AGOSTO 2013 RIF.LEGGE: DPCM 13/06/2013 Gentile Cliente, con il D.p.c.m. del 13

Dettagli

Periodico informativo n. 79/2016

Periodico informativo n. 79/2016 Periodico informativo n. 79/2016 Artigiani e commercianti: I rata 2016 Premessa Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informala che, entro il 16 maggio 2016, i lavoratori

Dettagli

OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF 2013 e rateizzazioni

OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF 2013 e rateizzazioni Roma,31/07/ Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Versamento imposte di UNICO PF e rateizzazioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO SEZIONE III DEL QUADRO RR

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO SEZIONE III DEL QUADRO RR ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2012 GEOMETRI MODELLO UNICO 2012 - SEZIONE III DEL QUADRO RR Sommario SOMMARIO 1 Presentazione... 1 2 Contribuzione minima e contributo di maternità... 2 3

Dettagli

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013

OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Informativa per la clientela di studio N. 21 del 05.02.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Com. Ter. A.E.C.P. Promoser Selargius 1 Via Pira 2/A Selargius P.I. C.F

Com. Ter. A.E.C.P. Promoser Selargius 1 Via Pira 2/A Selargius P.I. C.F Circolare per gli associati del 11/05/2016 OGGETTO: Artigiani e commercianti: I rata 2016 Ciao, oggi ti voglio ricordare che, entro il 16 maggio 2016, i lavoratori iscritti alla Gestione INPS Artigiani

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO Note operative

MANUALE DI UTILIZZO Note operative QUADRO R (Contributi previdenziali) Il sistema calcola i dati relativi al saldo IVS e l importo dei due acconti. Nella paletta Dati individuo il Tipo attività : artigiano, commerciante, professionista

Dettagli

Fiscal News N. 78. Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 78. Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 78 17.03.2014 Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio Dubbi per chi presenta la Dichiarazione Iva in forma autonoma per scelta, e

Dettagli

I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti

I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti Numero 23/2010 Pagina 1 di 6 I contributi IVS 2010 di artigiani e commercianti Numero : 23/2010 Gruppo : Oggetto : PREVIDENZA CONTRIBUTI 2010 ARTIGIANI E COMMERCIANTI Norme e prassi : CIRCOLARE INPS N.

Dettagli

OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze

OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze Informativa per la clientela di studio N. 6 del 24.05.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

contributi Inps Ivs commercianti anno 2010

contributi Inps Ivs commercianti anno 2010 ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 18/02/2010 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/29040-contributi-inps-ivs-commercianti-anno-2010 Autore: Roman Francesco contributi Inps Ivs commercianti anno 2010 Le

Dettagli

1. QUADRO RR Contributi previdenziali

1. QUADRO RR Contributi previdenziali 1. QUADRO RR Contributi previdenziali GENERALITÀ Il presente quadro deve essere compilato dai soggetti iscritti alle gestioni dei contributi e delle prestazioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 54 Del 29 Giugno 2016 SCADENZIARIO TERZO TRIMESTRE 2016. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2016 sono riportate alla luce della proroga disposta dal DPCM

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 07/06/2013

Direzione Centrale Entrate. Roma, 07/06/2013 Direzione Centrale Entrate Roma, 07/06/2013 Circolare n. 88 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il relativi all anno 2007;

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il relativi all anno 2007; PROSPETTO ST - ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il 12.01.2008 relativi all anno 2007; - versamenti effettuati entro marzo 2008 relativi alle operazioni di conguaglio di fine anno

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 18 Del 10 Giugno 2015 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2015 per i contribuenti soggetti agli studi di settore Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

RISOLUZIONE N. 54/E. Roma, 29 maggio 2014

RISOLUZIONE N. 54/E. Roma, 29 maggio 2014 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti RISOLUZIONE N. 54/E Roma, 29 maggio 2014 OGGETTO: Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24 Accise, dei contributi previdenziali e

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio del 30 Giugno 2015 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Proroga del versamento del diritto camerale 2015, ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP

SECONDO ACCONTO IRPEF - IRES - IRAP Ravenna, 13 novembre 2013 Circolare n. 26/13 OGGETTO: Acconti di novembre 2013 Con la presente circolare ricordiamo che il 2 dicembre 2013 (in quanto il 30 novembre cade di sabato) scade il termine per

Dettagli

Periodico informativo n. 122/2016

Periodico informativo n. 122/2016 Periodico informativo n. 122/2016 Promemoria scadenze rate saldo imposte 2015 e I acconto 2016 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo fornirle un riepilogo schematico delle scadenze

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centre Entrate Direzione Centre Bilanci e Servizi Fisci Direzione Centre Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10-11-2014 Messaggio n. 8632 Allegati n.1 OGGETTO: Eventi luvioni verificatisi

Dettagli

PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012

PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012 Ai Gentili Clienti PROROGATI I VERSAMENTI DI UNICO 2012 Un D.P.C.M., firmato nella tardissima serata di ieri e ora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, prevede un generalizzato rinvio della

Dettagli

Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l.

Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. UNICO 2014 quadro RR: artigiani e commercianti, gestione separata INPS, geometri Roberta Aiolfi e Cristina Piseroni - Dottori commercialisti in

Dettagli

Anno 2013 N.RF033 CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI

Anno 2013 N.RF033 CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI Anno 2013 N.RF033 OGGETTO CONTRIBUTI IVS 2013 PER ARTIGIANI E COMMERCIANTI www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 6 RIFERIMENTI ART. 1, L.233/90 - ART. 24, CO. 22, DL 201/2011 - CIRC. INPS N.24 DEL 08/02/2013

Dettagli

Modello 730 presentato al CAF LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO. AF n. 09/2013. Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013

Modello 730 presentato al CAF LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO. AF n. 09/2013. Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013 AF n. 09/2013 Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013 Agenzia Entrate Circolare 14/E - Modello 730/2013 - Redditi 2012 - Assistenza fiscale prestata dai sostituti di imposta, dai Centri di assistenza fiscale

Dettagli

CIRCOLARE GIUGNO 2017

CIRCOLARE GIUGNO 2017 CIRCOLARE GIUGNO 2017 OGGETTO: Differimento del versamento del saldo IVA - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 PREMESSA A seguito dell abolizione della dichiarazione unificata dei redditi e IVA a

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 09-08-2012. Messaggio n. 13325

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 09-08-2012. Messaggio n. 13325 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 09-08-2012 Messaggio n. 13325 Allegati n.1 OGGETTO: OPCM n.4024 del 6 luglio 2012. Avversità atmosferiche verificatesi

Dettagli

studio associato zaniboni

studio associato zaniboni N.protocollo: 14/2007 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2007 Data: 12 novembre 2007 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 novembre al 15 dicembre 2007, con il

Dettagli

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016

SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 SALDO IMPOSTE DIRETTE E ACCONTO 2016 1. Importi da versare a saldo e primo acconto dell Irpef 2. Termini di versamento e modalità di versamento 3. Rateazione Il saldo Irpef e relative addizionali risultanti

Dettagli

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2013, ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con la pubblicazione in Gazzetta

Dettagli

Modello Redditi 2017

Modello Redditi 2017 Modello Redditi 2017 Adempimenti dichiarativi e contributivi 2017 Dichiarazione dati reddituali 1) Sono tenuti a compilare la Sezione III del Quadro RR del Modello REDDITI PF 2017 (ex Modello Unico) Fascicolo

Dettagli

IL VERSAMENTO DEL SALDO 2016 E DELL ACCONTO 2017 DELLE IMPOSTE

IL VERSAMENTO DEL SALDO 2016 E DELL ACCONTO 2017 DELLE IMPOSTE IL VERSAMENTO DEL SALDO 2016 E DELL ACCONTO 2017 DELLE IMPOSTE In applicazione dei nuovi termini di versamento introdotti dal Decreto Collegato alla Finanziaria 2017, entro il prossimo 30.6.2017 ovvero

Dettagli

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Ai gentili clienti Loro sedi Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Premessa Un D.P.C.M. in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dispone la proroga al 6 luglio

Dettagli

VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE

VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE VERSAMENTI - RATEAZIONE - COMPENSAZIONE TERMINI E MODALITÀ DI VERSAMENTO NOVITÀ 2015 RATEAZIONE COMPENSAZIONE VERSAMENTO DI IMPOSTA DA CONTRIBUENTI NON RESIDENTI Il versamento delle imposte deve essere

Dettagli

19. QUADRO SV - TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF

19. QUADRO SV - TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF 19. QUADRO SV - TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF ATTENZIONE Il presente quadro non deve essere compilato dalle amministrazioni dello Stato, comprese quelle con ordinamento autonomo. Il quadro

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2013 GEOMETRI

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2013 GEOMETRI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2013 GEOMETRI Aggiornato al 22/05/2013 MODELLO UNICO 2013 - SEZIONE III DEL QUADRO RR Sommario SOMMARIO 1 Presentazione... 1 2 Modello UNICO 2013 PF - Quadro

Dettagli

GIUGNO GIUGNO 6 GIUGNO

GIUGNO GIUGNO 6 GIUGNO GIUGNO 2011 Le principali scadenze contabili fiscali ed amministrative del mese Gli adempimenti previdenziali e fiscali che scadono di sabato o di giorno festivo sono da considerare tempestivi se eseguiti

Dettagli

Fiscal News N Unico 2015: i soggetti che godono della proroga. La circolare di aggiornamento professionale Comunicato del Mef

Fiscal News N Unico 2015: i soggetti che godono della proroga. La circolare di aggiornamento professionale Comunicato del Mef Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 171 12.06.2015 Unico 2015: i soggetti che godono della proroga Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Scadenze Come atteso il MEF, con il Comunicato

Dettagli

Anno 2014 N. RF170. La Nuova Redazione Fiscale DPCM 13/06/ CIRCOLARE INPS NN. 18/2014, 19/2014 E 74/2014 ISTRUZIONI UNICO PF 2014

Anno 2014 N. RF170. La Nuova Redazione Fiscale DPCM 13/06/ CIRCOLARE INPS NN. 18/2014, 19/2014 E 74/2014 ISTRUZIONI UNICO PF 2014 Anno 2014 N. RF170 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 14 OGGETTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - SALDO 2013 ED ACCONTO 2014 RIFERIMENTI CIRCOLARE DEL 20/06/2014 DPCM 13/06/2014

Dettagli

PROROGA DEI VERSAMENTI MOD. REDDITI 2017: REVISIONE E ALLINEAMENTI

PROROGA DEI VERSAMENTI MOD. REDDITI 2017: REVISIONE E ALLINEAMENTI CIRCOLARE N. 12 DEL 07/08/2017 PROROGA DEI VERSAMENTI MOD. REDDITI 2017: REVISIONE E ALLINEAMENTI La proroga del termine per il versamento delle imposte risultanti dal mod. REDDITI 2017 è stata concessa,

Dettagli

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti

Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Ai gentili clienti Loro sedi Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2016 ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con decreto del Presidente del Consiglio

Dettagli

L U G L I O. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 18 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013

L U G L I O. Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 18 / Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013 INFORMAT N. 18 / 2013 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2013 L U G L I O Lunedì 08/07/2013 ATTENZIONE : SOGGETTI CHE BENEFICIANO DELLA PROROGA DPCM 13.06.2013:

Dettagli

L utilizzo in compensazione del credito IVA annuale trova specifiche limitazioni in base all ammontare dello stesso.

L utilizzo in compensazione del credito IVA annuale trova specifiche limitazioni in base all ammontare dello stesso. L UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA 2014 RIFERIMENTI - Art. 10, DL n. 78/2009 - Circolari Agenzia Entrate 23.12.2009, n. 57/E; 15.1.2010, n. 1/E; 12.3.2010, n. 12/E; 3.6.2010, n. 29/E e 19.9.2014,

Dettagli

Anno 2014 N. RF191. La Nuova Redazione Fiscale GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO

Anno 2014 N. RF191. La Nuova Redazione Fiscale GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO Anno 2014 N. RF191 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 8 OGGETTO GESTIONE SEPARATA INPS - COMPILAZIONE DEL QUADRO RR IN UNICO RIFERIMENTI CIRCOLARI INPS N. 74 DEL 06/06/2014

Dettagli

CRITERI GENERALI: VERSAMENTI ACCONTI COMPENSAZIONE RATEIZZAZIONE

CRITERI GENERALI: VERSAMENTI ACCONTI COMPENSAZIONE RATEIZZAZIONE CRITERI GENERALI: VERSAMENTI ACCONTI COMPENSAZIONE RATEIZZAZIONE Versamenti I versamenti a saldo risultanti dalla dichiarazione, compresi quelli relativi al primo acconto IRES, devono essere eseguiti entro

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti CIRCOLARE A.F. N. 27 del 19 Febbraio 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Definiti i contributi IVS 2015 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ.

Dettagli

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012.

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. l Roma, 26 agosto 2013 Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. L art.51-bis Ampliamento assistenza fiscale del D.L. n.69 del 21 giugno 2013, convertito dalla legge n.98 del 9 agosto

Dettagli

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 21/2015

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 21/2015 Como, 12.6.2015 INFORMATIVA N. 21/2015 Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 INDICE 1 PREMESSA... pag. 2 2 PROROGA DEI VERSAMENTI COLLEGATI ALLE DICHIARAZIONI... pag. 2 2.1 CONTRIBUENTI

Dettagli

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il ;

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il ; PROSPETTO ST Dati relativi a: - ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il 12.01.2007; - ritenute operate in sede di conguaglio di fine anno 2006 effettuato entro il 28.02.2007;

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: GESTIONE SEPARATA INPS LAVORATORI AUTONOMI E COLLABORATORI CONTRIBUZIONE ARTIGIANI E COMMERCIANTI PER L ANNO 2013 1. Premesse Di seguito

Dettagli

Redazione Fiscale Info Fisco 138/2013 Pag. 2 / 14

Redazione Fiscale Info Fisco 138/2013 Pag. 2 / 14 Anno 2013 N. RF138 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 14 OGGETTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - SALDO 2012 ED ACCONTO 2013 DPCM 13/06/2013 - CIRC. INPS NN. 24/2013, 27/2013

Dettagli

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 30 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala ai Signori

Dettagli

Studio Greco Consulenze aziendali integrate

Studio Greco Consulenze aziendali integrate DICEMBRE 2008 1 lunedì DM 10/2 Scade il termine per l'invio telematico all INPS del mod. DM 10/2 relativo al mese di ottobre. Affitti Per i contratti di affitto di durata superiore a 30 giorni, anche se

Dettagli

del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE

del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE Circolare n. 20 del 15 giugno 2012 Proroga dei termini di versamento - Differimento delle scadenze di agosto 2012 INDICE 1 Premessa... 2 2 Proroga dei versamenti collegati alle dichiarazioni... 2 2.1 Persone

Dettagli

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE Circolare n. 18 Del 17 giugno 2013 Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE 1 Premessa...2 2 Contribuenti interessati...2 2.1 Contribuenti

Dettagli

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2012

Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS Massimale per il 2012 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 9 4 FEBBRAIO 2012 Aliquote contributive dei lavoratori iscritti alla gestione separata INPS

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Roma, 21 giugno 2012

RISOLUZIONE N. 69/E. Roma, 21 giugno 2012 RISOLUZIONE N. 69/E Direzione Centrale Normativa Roma, 21 giugno 2012 OGGETTO: Differimento, per l'anno 2012, dei termini di effettuazione dei versamenti dovuti dai contribuenti. Effetti sul piano di rateazione

Dettagli

MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017

MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017 Circolare informativa per la clientela n. 19/2017 del 25 maggio 2017 MODELLO REDDITI 2017 PERSONE FISICHE SALDO 2016 E PRIMO ACCONTO 2017 1. Obbligo di versamento 2. Individuazione dell importo da versare

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti CIRCOLARE A.F. N.16 del 3 Febbraio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ.

Dettagli

Quadro SX RIEPILOGO DEI CREDITI E DELLE COMPENSAZIONI

Quadro SX RIEPILOGO DEI CREDITI E DELLE COMPENSAZIONI Quadro SX RIEPILOGO DEI CREDITI E DELLE COMPENSAZIONI ADEMPIMENTO SOGGETTI INTERESSATI SOGGETTI ESCLUSI COME SI COMPILA Il quadro SX è utilizzato per evidenziare i dati riepilogativi dei crediti e le compensazioni

Dettagli

I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti

I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti Numero 32/2014 Pagina 1 di 9 I contributi IVS 2014 di artigiani e commercianti Numero : 32/2014 Gruppo : PREVIDENZA Oggetto : CONTRIBUTI 2014 ARTIGIANI E COMMERCIANTI Norme e prassi : CIRCOLARE INPS N.

Dettagli