Piano dell Offerta Formativa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano dell Offerta Formativa"

Transcript

1 ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Marie CURIE Piero SRAFFA Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico

2 PREMESSA Il Piano dell Offerta Formativa, frutto di un lungo percorso di riflessione pedagogica e di sperimentazione didattica, si configura come il documento fondamentale dell identità culturale e progettuale dell Istituto. Le pagine seguenti offrono informazioni sull assetto e sul funzionamento dell Istituto, sia dal punto di vista didattico che organizzativo. Nei primi due capitoli sono descritti i corsi di studio attivati e la loro struttura oraria. Si tratta di una duplice descrizione che si riferisce ai due ordinamenti in vigore da quando è stata introdotta la riforma scolastica: le classi prime, seconde e terze seguono il nuovo ordinamento, le classi quarte e quinte, invece, continuano il loro percorso scolastico secondo il precedente ordinamento. Sono inoltre delineate le caratteristiche e gli sbocchi delle figure professionali derivanti dalle diverse specializzazioni per l ITIS Curie: Informatica, Chimica nelle sue diverse articolazioni (nuovi indirizzi delineati dalla riforma) e quelle relative agli storici indirizzi di Informatica, Chimica, Tecnologie Alimentari per l ITC Sraffa: Amministrazione, Finanza e Marketing nelle sue diverse articolazioni (nuovo indirizzo delineato dalla riforma) e quelle relative agli storici indirizzi Igea, Pacle, Linguistico. La descrizione è completata da indicazioni riguardanti le connotazioni dei diplomati del Liceo Scientifico. Il terzo capitolo espone le scelte didattiche da attuare per il raggiungimento del successo formativo, i criteri di valutazione delle conoscenze e competenze degli studenti. Contiene anche la descrizione delle attività per il recupero delle difficoltà di apprendimento e le modalità per l integrazione degli studenti disabili e stranieri. Illustra quindi quelle attività che affiancano ed integrano l azione prettamente didattica, favorendo la maturazione personale e professionale degli studenti. Informa sulle attività di accoglienza per gli allievi del primo anno e su quelle di orientamento, sia relative alla scelta della specializzazione, sia a quelle postdiploma. Infine descrive le iniziative ideate per favorire il benessere individuale e collettivo dei ragazzi: esse prevedono un ampia gamma di attività, attuate sia dai docenti che da soggetti specialistici esterni. L ultimo capitolo esplicita le scelte gestionali ed organizzative con particolare attenzione al Progetto Qualità e al Servizio di Protezione e Prevenzione. Sono illustrate, inoltre, la composizione degli organi collegiali, le figure che operano all interno della scuola e le relative competenze. Infine sono descritte le strutture (laboratori, aule comuni e palestre) di cui è dotato l Istituto e l organizzazione della scuola per quanto riguarda in particolare i criteri per la formazione delle classi e per l assegnazione delle cattedre ai docenti, gli orari degli uffici e dei servizi. 1

3 INDICE DEI CONTENUTI LA NOSTRA STORIA I CORSI DELL ISTITUTO SECONDO IL NUOVO ORDINAMENTO... 5 IL LICEO... 5 IL LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE... 5 L ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE... 7 LA SPECIALIZZAZIONE AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING... 7 L ARTICOLAZIONE RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING... 9 L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LA SPECIALIZZAZIONE DI INFORMATICA LA SPECIALIZZAZIONE DI CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE Articolazione CHIMICA E MATERIALI Articolazione BIOTECNOLOGIE SANITARIE I CORSI DELL ISTITUTO SECONDO IL PRECEDENTE ORDINAMENTO IL LICEO IL LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO L ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE LA SPECIALIZZAZIONE PERITO AZIENDALE CORRISPONDENTE IN LINGUE ESTERE LA SPECIALIZZAZIONE LINGUISTICO AZIENDALE L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LA SPECIALIZZAZIONE DI INFORMATICA LA SPECIALIZZAZIONE DI CHIMICA LA SPECIALIZZAZIONE DI TECNOLOGIE ALIMENTARI LE SCELTE DIDATTICHE IL PRINCIPIO DEL SUCCESSO FORMATIVO GLI AMBITI DEL SUCCESSO FORMATIVO A. AMBITO DELLA DIDATTICA Obiettivi cognitivi e formativi Valutazione Criteri di attribuzione del voto di condotta Fattori che concorrono alla valutazione finale del Consiglio di Classe Criteri che concorrono all'attribuzione del credito scolastico Sostegno e Recupero Integrazione degli alunni diversamente abili Integrazione degli alunni stranieri Iniziative per gli alunni DSA B. AMBITO DEL POTENZIAMENTO CULTURALE E CIVILE Certificazioni: inglese, francese e spagnolo Progetto madrelingua Progetti scientifici Progetti Sportivi di Istituto Donazioni e Solidarietà C. AMBITO DELL ORIENTAMENTO E DELL INTEGRAZIONE D. AMBITO DEL BENESSERE SCOLASTICO

4 Centro Informazione & Consulenza Spazio Ascolto Prevenzione alle dipendenze Educazione sessuale e affettiva LE SCELTE GESTIONALI E ORGANIZZATIVE QUALITÀ IL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE LE FIGURE ISTITUZIONALI GLI ORGANI COLLEGIALI LE RISORSE MATERIALI - STRUTTURE E SERVIZI FUNZIONALI DIDATTICHE E FORMATIVE Laboratori Rete interna e cablaggio aule Palestre Biblioteca L ORGANIZZAZIONE DELL ISTITUTO Criteri per la formazione delle classi Criteri per l assegnazione delle cattedre Criteri per la definizione dell orario scolastico Modalità per l adozione dei libri di testo Orari degli uffici e dei servizi e modalità di informazione nell Istituto

5 LA NOSTRA STORIA L Istituto di Istruzione Superiore Marie Curie Piero Sraffa nasce nell anno scolastico dall accorpamento dell ITIS Marie Curie con l ITC Piero Sraffa entrambi con sede in via F.lli Zoia 130. L ITIS Curie nasce come X Istituto Tecnico Industriale nel 1974 nella sede di p.za Stuparich a Milano e assume nel 1978 il nome di ITIS Marie Curie, fino al trasferimento nell attuale sede di via F.lli Zoia 130 a Milano, avvenuta all inizio dell anno scolastico 1981/82. La prima specializzazione attivata è stata quella di CHIMICA, che ha caratterizzato i primi anni di vita dell Istituto, radicandolo nel tessuto sociale e produttivo dell area metropolitana nord-ovest di Milano e della contigua area provinciale, per le quali ha rapidamente assunto il ruolo di scuola di riferimento per la specializzazione presente. Successivamente, attraverso il confronto e l analisi dello sviluppo e dei cambiamenti del mercato produttivo, il corso di Chimica è stato affiancato nel 1981/82 da quello di TECNOLOGIE ALIMENTARI, unico sul territorio milanese, trasformatosi poi, a partire dal 1987/88, in Progetto Sperimentale Autonomo. L attenzione rivolta ai cambiamenti e all evoluzione della società ha portato, dal 1990/91, all attivazione del corso di INFORMATICA (trasformato a sua volta dal 1994/95 in Progetto Sperimentale Abacus ). A partire dall anno scolastico 1997/98 ha preso avvio il corso di LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO, in cui l esperienza e le risorse consolidate nei tre corsi di indirizzo vengono coniugate con l esigenza di fornire una formazione culturale più ampia. Dal 2010, con l entrata in vigore della riforma scolastica, il Marie Curie deve riorganizzare i propri indirizzi di specializzazione. Pur continuando a mantenere i corsi di Liceo Scientifico e di Istituto Tecnico con specializzazioni in Chimica e Informatica, vede trasformarsi quella in Tecnologie Alimentari a favore di articolazioni diverse dell indirizzo di chimica che si specializza sia in chimica dei materiali che in BIOTECNOLOGIE SANITARIE. L ITC Sraffa nasce nell anno scolastico 1981/82 nella sede di via F.lli Zoia 130 come succursale dell ITC Bronzini Maino di Milano attivando i corsi di Ragioneria e di Perito Aziendale Corrispondente in Lingue Estere. Nell anno scolastico 1983/84 diventa autonomo. Nel 1988 aderisce alla sperimentazione del Piano Nazionale d Informatica (PNI) (per l insegnamento della matematica e della fisica) per poi estenderla a tutte le classi. Nel 1992 attiva l indirizzo Linguistico Aziendale e l indirizzo Economico Aziendale (sperimentazione Brocca) per fornire una formazione culturale più ampia. Nel 1997 il corso di Ragioneria viene aggiornato dal Ministiro della Pubblica Istruzione nel corso IGEA (Indirizzo Giuridico Economico Aziendale). Nel 2008, grazie all autonomia scolastica, viene attuata una modifica nel quadro orario dell indirizzo Linguistico Aziendale per poter introdurre nel triennio lo studio di una terza lingua comunitaria. Dal 2010, con l entrata in vigore della riforma scolastica, i corsi attivati allo Sraffa sono Amministrazione, Finanza e Marketing e Relazioni Internazionali per il Marketing. L Istituto, nel suo complesso, si propone ora sul territorio con una vasta e articolata proposta di specializzazioni, che rispondono in maniera adeguata alla domanda dell utenza e del mondo del lavoro, in cui consentono un vantaggioso inserimento. 4

6 1. I CORSI DELL ISTITUTO SECONDO IL NUOVO ORDINAMENTO IL LICEO IL LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE Cos è il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate La cultura contemporanea, che tende ad accorciare la distanza tra teorico e pratico, richiede una profonda integrazione tra scienza e tecnologia. L opzione Scienze Applicate del Liceo Scientifico, prevista nella riorganizzazione delle scuole superiori, superando le tradizionali barriere tra "sapere" e "saper fare", risponde a questa esigenza e mira a favorire e consolidare le potenziali capacità di collegare organicamente le scelte operative ai principi scientifici. Come si studia al Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Il curricolo del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate articolato su due bienni ed un ultimo anno che conclude il percorso formativo, mostra comunque una struttura sostanzialmente unitaria nella quale le discipline scientifiche sono affrontate con un approccio a spirale, con successivi approfondimenti. Nonostante il maggior peso assunto dalle materie tecnico-scientifiche, l area delle discipline umanistiche risulta comunque ampia e articolata. Che tipo di formazione offre il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate I diplomati del Corso possiederanno: una preparazione culturale nella quale sapere umanistico e sapere scientifico risulteranno armonicamente integrati una capacità d analisi critica e riflessione metodologica offerta dall attività in laboratorio i supporti tecnologici necessari all indagine scientifica un elevata flessibilità sia rispetto all'eventuale prosecuzione degli studi in ambito universitario che in relazione all'inserimento nel mondo del lavoro. Quali sbocchi offre il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Il diplomato potrà inserirsi direttamente, o con eventuali corsi di specializzazione, nei diversi settori tecnologici, ad esempio: in aziende produttrici di beni strumentali in imprese che utilizzano le nuove tecnologie in imprese specializzate nella fornitura di servizi in imprese industriali nella gestione dei servizi. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il diplomato potrà iscriversi a tutte le Facoltà universitarie. In particolare gli studi del Liceo scientifico favoriscono la prosecuzione in facoltà scientifiche quali, ad esempio: Matematica, Fisica, Chimica, Biologia, Scienze Naturali, Informatica, Farmacia e quelle di Ingegneria nelle sue diverse specializzazioni. 5

7 Struttura oraria del piano di studi del Liceo Scientifico - Scienze Applicate discipline I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia e Geografia 3 3 Storia Filosofia Lingua e cultura inglese Matematica Informatica Fisica Scienze naturali Disegno e storia dell arte Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività altern Totale ore settimanali NOTA: le indicazioni relative al nuovo ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le prime quattro classi; per gli altri studenti valgono quelle relative al precedente ordinamento 6

8 L ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE LA SPECIALIZZAZIONE AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Cos è la specializzazione di Amministrazione, Finanza e Marketing L attuale realtà economica richiede al ragioniere, oltre alle competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali, di saper svolgere attività di marketing e di sapersi orientare nel mercato, sempre più complesso e insidioso, dei prodotti assicurativo-finanziari. Come si studia per la specializzazione di Amministrazione, Finanza e Marketing Il 1 biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi; nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Nel 2 biennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Diritto, Economia Politica, Economia Aziendale. Da sottolineare lo studio di una seconda lingua utilizzata nella Comunità Europea, che affianca per tutto il quinquennio lo studio dell Inglese. Che tipo di formazione offre la specializzazione di Amministrazione, Finanza e Marketing Tale specializzazione si propone di formare figure professionali che, partendo da adeguate conoscenze di base nei vari settori dell economia, siano in grado di: partecipare al lavoro organizzato e di gruppo, accettando ed esercitando il coordinamento; svolgere un attività autonoma di aggiornamento, per adeguare la propria preparazione al continuo evolversi della realtà economica; affrontare situazioni problematiche in termini sistemici, scegliendo in modo flessibile le strategie di soluzione. Quali sbocchi offre la specializzazione di Amministrazione, Finanza e Marketing Il diplomato dell Istituto Tecnico Economico trova la sua collocazione sia nelle aziende che tipicamente operano nel settore economico (banche, assicurazioni, uffici commercialisti) sia negli uffici amministrativi e contabili di tutte le aziende commerciali e industriali, negli studi legali. In tali ambiti il diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing saprà: rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell azienda; svolgere attività di marketing; collaborare all organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali; utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Economia e Giurisprudenza. 7

9 Struttura oraria del piano di studi della specializzazione di Amministrazione, Finanza e Marketing MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia Diritto ed economia 2 2 Lingua Inglese Seconda Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) Matematica Scienze della terra - Biologia 2 2 Fisica 2 Chimica 2 Geografia 3 3 Diritto Economia Politica Economia Aziendale Informatica Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore settimanali NOTA: le indicazioni relative al nuovo ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le prime quattro classi; per gli altri studenti valgono quelle relative al precedente ordinamento 8

10 L ARTICOLAZIONE RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Cos è l articolazione Relazioni internazionali per il marketing E l evoluzione moderna del Perito Aziendale Corrispondente in Lingue Estere. L indirizzo si caratterizza, nell ambito della comunicazione aziendale, per l utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici. Le discipline di indirizzo si internazionalizzano. Come si studia per l articolazione Relazioni internazionali per il marketing Il 1 biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi: nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Al termine del secondo anno l alunno che abbia dimostrato particolare interesse per le lingue straniere può optare per questa specializzazione. Nel 2 biennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Terza lingua comunitaria, Diritto, Relazioni internazionali, Economia aziendale e geopolitica, Tecnologie della comunicazione. Che tipo di formazione offre l articolazione Relazioni internazionali per il marketing Tale specializzazione si propone di formare figure professionali che, partendo da adeguate conoscenze di base nei vari settori dell economia, siano in grado di: partecipare al lavoro organizzato e di gruppo, accettando ed esercitando il coordinamento; svolgere un attività autonoma di aggiornamento, per adeguare la propria preparazione al continuo evolversi della realtà economica; collaborare alla gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali orientarsi in differenti realtà geopolitiche e in vari contesti lavorativi Quali sbocchi offre l articolazione Relazioni internazionali per il marketing Il diplomato in Relazioni internazionali per il marketing trova la sua collocazione sia nelle aziende che tipicamente operano nel settore economico (banche, assicurazioni, uffici commercialisti) sia negli uffici amministrativi e contabili di tutte le aziende commerciali e industriali rivolte ai mercati nazionali e esteri. In tali ambiti il diplomato in Relazioni internazionali per il marketing saprà: rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell azienda; svolgere attività di marketing; collaborare all organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali; utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il diplomato in Relazioni internazionali per il marketing ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Lingue, Relazioni internazionali, Economia, Giurisprudenza. 9

11 Struttura oraria del piano di studi dell articolazione Relazioni internazionali per il Marketing MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia Diritto ed economia 2 2 Lingua Inglese Seconda Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) Matematica Scienze della terra - Biologia 2 2 Fisica 2 Chimica 2 Geografia 3 3 Terza Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) Diritto Relazioni internazionali Economia Aziendale 2 2 Economia aziendale e geopolitica Informatica 2 2 Tecnologie della comunicazione 2 2 Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore settimanali NOTA: le indicazioni relative al nuovo ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le prime quattro classi; per gli altri studenti valgono quelle relative al precedente ordinamento 10

12 L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LA SPECIALIZZAZIONE DI INFORMATICA Cos è la specializzazione di Informatica L informatica, nel mondo moderno, gioca un ruolo chiave nei processi aziendali. Integrazioni di computer, telematica, applicazioni web, intranet, gestione dei database, sono strumenti utilizzati in ogni settore produttivo e di servizi. Il corso di Informatica ha lo scopo di formare una figura professionale da collocare sia nelle imprese che producono software, sia nelle organizzazioni che utilizzano applicazioni e sistemi di tecnologia informatica. Come si studia per la specializzazione di Informatica Il 1 biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi: nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Nel 2 biennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Informatica, Telecomunicazioni, Sistemi e reti, Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni, Gestione progetto, organizzazione d impresa. La Matematica si colloca come una disciplina ponte tra l area formativa di base e l area delle competenze specifiche. Lo studio dell Inglese, fondamentale come strumento di comunicazione è arricchito e vitalizzato con la terminologia prettamente tecnica, ormai di uso quotidiano ed universale. Che tipo di formazione offre la specializzazione di Informatica Il Perito Informatico possiederà una buona preparazione specifica e abbiano conoscenza di una molteplicità di metodologie e di strumenti che ne caratterizzino la professionalità; sarà in grado di lavorare in gruppo e di svolgere in autonomia compiti anche di tipo non ripetitivo; saprà affrontare situazioni nuove ed adeguare continuamente le proprie conoscenze, come richiesto dall alto tasso di innovazione del settore informatico. Quali sbocchi offre la specializzazione di Informatica Il Perito Informatico trova la sua collocazione sia nelle imprese specializzate nella produzione di software, sia in quelle aziende che richiedono la gestione e la produzione del software, il progetto e l'esercizio di sistemi di elaborazione dati. In tali ambiti il Perito Informatico potrà: collaborare all'analisi di sistemi informatici ed alla progettazione di programmi applicativi; sviluppare pacchetti software nell'ambito di applicazioni di vario genere, come sistemi di automazione e di acquisizione dati, banche dati, calcolo tecnico scientifico, sistemi gestionali; partecipare alla realizzazione di applicazioni web in ambito distribuito (architetture Client/Server, Internet,..); partecipare alla progettazione di una rete di calcolatori definendone i componenti in conformità agli standard attuali; collaborare, per quanto riguarda lo sviluppo del software, alla progettazione di sistemi industriali e di telecomunicazioni; occuparsi della manutenzione di sistemi di tecnologia informatica; assistere gli utenti dei sistemi di tecnologia informatica fornendo loro consulenza e formazione di base sul software e sull'hardware; svolgere la professione di insegnante tecnico pratico A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il perito informatico ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Informatica, Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche, Comunicazione Digitale, Scienze Statistiche, Ingegneria dell Informazione e delle Telecomunicazioni. 11

13 Struttura oraria del piano di studi della specializzazione di Informatica MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia, cittadinanza, Costituzione Diritto ed economia 2 2 Lingua inglese Matematica Scienze della terra - Biologia 2 2 Fisica 3 3 Chimica 3 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate (*) 3 Informatica Telecomunicazioni 3 3 Sistemi e reti Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni Gestione progetto, organizzazione d impresa 3 Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore settimanali (*) Si precisa che i programmi di questa disciplina variano a seconda degli indirizzi di specializzazione. NOTA: le indicazioni relative al nuovo ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le prime quattro classi; per gli altri studenti valgono quelle relative al precedente ordinamento 12

14 LA SPECIALIZZAZIONE DI CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE Cos è la specializzazione di Chimica L attuale realtà produttiva, configurando nuovi bisogni, impone di ripensare la figura del Chimico, per fornire risposte adeguate nell affrontare le problematiche connesse con questioni quali la protezione ambientale, la gestione e trasformazione dei rifiuti, la conservazione e sofisticazione alimentare. Come si studia per la specializzazione di Chimica Il 1 biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi: nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Nel 2 biennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Chimica Analitica e strumentale, Chimica Organica e Biochimica, Tecnologie Chimiche e Biotecnologie a cui, nell indirizzo sanitario, si aggiunge Igiene, Anatomia e Fisiologia. L esigenza formativa complessiva viene poi raggiunta grazie a insegnamenti umanistici e scientifici analoghi a quelli liceali. Che tipo di formazione offre la specializzazione di Chimica Tale specializzazione si propone di formare figure professionali che, partendo da adeguate conoscenze di base nei vari settori della chimica, siano in grado di: partecipare, con un personale responsabile contributo, al lavoro organizzato e di gruppo, accettando ed esercitando il coordinamento; svolgere un attività autonoma di aggiornamento, per adeguare la propria preparazione al continuo evolversi della tecnica e delle necessità di mercato; valutare nella loro globalità le problematiche connesse con la salvaguardia dell ambiente e la tutela della salute. affrontare situazioni problematiche in termini sistemici, scegliendo in modo flessibile le strategie di soluzione. Quali sbocchi offre la specializzazione di Chimica Il perito chimico, per le competenze maturate, è in grado di svolgere le seguenti attività professionali: tecnico di laboratorio di analisi adibito a compiti di controllo nei settori: chimico, merceologico, biochimico, farmaceutico, chimico clinico, bromatologico ed ecologico; tecnico addetto alla conduzione e al controllo di impianti di produzione di industrie chimiche; operatore nei laboratori scientifici e di ricerca. Come tale deve essere in grado di operare nelle varie fasi del processo chimico analitico, sapendone valutare le problematiche, dal campionamento al referto, di operare come addetto agli impianti, anche con competenze sul loro controllo, di inserirsi in un gruppo di progettazione e di partecipazione all'elaborazione e realizzazione di sintesi industriali di prodotti di chimica fine. Il perito chimico può accedere all'industria, all'insegnamento e, mediante l'esame di abilitazione, iscriversi all albo per esercitare la libera professione. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il perito chimico ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Chimica, Biotecnologia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Chimica applicata e ambientale, Chimica industriale, Scienze e Tecnologie per l ambiente, Ingegneria dei materiali ed altre ad esse affini. 13

15 Struttura oraria del piano di studi della specializzazione di Chimica, materiali e biotecnologie L indirizzo di Chimica, Materiali e Biotecnologie si articola in due specializzazioni: Chimica e Materiali Biotecnologie Sanitarie che hanno in comune, oltre alle materie dell area umanistico espressiva, le discipline del primo biennio e le chimiche fondamentali: Chimica analitica e strumentale,chimica organica e biochimica, Tecnologie chimiche e biotecnologie. L articolazione relativa all ambito sanitario affronta anche altre discipline specifiche. MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia, cittadinanza, Costituzione Diritto ed economia 2 2 Lingua inglese Matematica Scienze della terra - Biologia 2 2 Fisica 3 3 Chimica 3 3 Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate (*) 3 Materie di indirizzo Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore settimanali (*) Si precisa che i programmi di questa disciplina variano a seconda degli indirizzi di specializzazione. NOTA: le indicazioni relative al nuovo ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le prime quattro classi; per gli altri studenti valgono quelle relative al precedente ordinamento 14

16 MATERIE DI INDIRIZZO delle diverse articolazioni Articolazione CHIMICA E MATERIALI Il corso mira a sviluppare competenze nella gestione e nel controllo dei processi chimici, nella pianificazione, gestione e controllo delle attività di laboratorio di analisi. Materie di indirizzo III IV V Chimica analitica e strumentale Chimica organica e biochimica Tecnologie chimiche industriali Articolazione BIOTECNOLOGIE SANITARIE Il corso mira alla formazione di analisti di laboratorio e operatori sanitari, che si occupino di prevenzione, controllo ambientale, assistenza, intervento informativo o educativo, in ambito igienico/sanitario. Materie di indirizzo III IV V Chimica analitica e strumentale 3 3 Chimica organica e biochimica Biologia, Microbiologia e tecnologie di controllo sanitario Igiene, Anatomia, Fisiologia, Patologia Legislazione sanitaria 3 15

17 2. I CORSI DELL ISTITUTO SECONDO IL PRECEDENTE ORDINAMENTO IL LICEO IL LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO Cos è il Liceo Scientifico Tecnologico La cultura contemporanea, che tende ad accorciare la distanza tra teorico e pratico, richiede una profonda integrazione tra scienza e tecnologia. Il Liceo Scientifico Tecnologico, giusta fusione tra un liceo scientifico e un istituto tecnico, superando le tradizionali barriere tra "sapere" e "saper fare", risponde a questa esigenza e mira a favorire e consolidare le potenziali capacità di collegare organicamente le scelte operative ai principi scientifici. Come si studia al Liceo Scientifico Tecnologico Il curricolo del Liceo Scientifico Tecnologico si articola in un biennio propedeutico, previsto dal Progetto Brocca, ed in un triennio che caratterizza fortemente l'indirizzo. Maggior peso assumono le materie tecnico-scientifiche, specialmente in ambito sperimentale. Inoltre nel triennio e' introdotto l'insegnamento di Informatica e Sistemi automatici. L area delle discipline umanistiche risulta comunque ampia e articolata. Che tipo di formazione offre il Liceo Scientifico Tecnologico I diplomati del Corso possiederanno: una preparazione culturale nella quale sapere umanistico e sapere scientifico risulteranno armonicamente integrati una capacità d analisi critica e riflessione metodologica offerta dall attività in laboratorio i supporti tecnologici necessari all indagine scientifica un elevata flessibilità sia rispetto all'eventuale prosecuzione degli studi in ambito universitario che in relazione all'inserimento nel mondo del lavoro. Quali sbocchi offre il Liceo Scientifico Tecnologico Il diplomato potrà inserirsi direttamente, o con eventuali corsi di specializzazione, nei diversi settori tecnologici, ad esempio: in aziende produttrici di beni strumentali in imprese che utilizzano le nuove tecnologie in imprese specializzate nella fornitura di servizi in imprese industriali nella gestione dei servizi. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il diplomato potrà iscriversi a tutte le Facoltà universitarie. In particolare gli studi del Liceo scientifico tecnologico favoriscono la prosecuzione in facoltà scientifiche quali, ad esempio: Matematica, Fisica, Chimica, Biologia, Scienze Naturali, Informatica, Farmacia e quelle di Ingegneria nelle sue diverse specializzazioni. 16

18 Struttura oraria del piano di studi del Liceo Scientifico Tecnologico MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Italiano Storia Lingua straniera (inglese) Diritto ed Economia 2 2 / / / Geografia 3 / / / / Matematica (+ Informatica biennio) 5 (2) 5 (2) 4 (1) 4 (1) 4 (1) Scienze della terra 3 / / 2 2 Biologia / 3 / / / Biologia e Laboratorio / / 4 (2) 2 (1) 2 (1) Chimica e Laboratorio / / 3 (2) 3 (2) 3 (2) Tecnologia e Disegno 3 (2) 6 (3) / / / Disegno / / 2 2 / Informatica e Sistemi automazione / / 3 (2) 3 (2) 3 (2) Filosofia / / Fisica e Laboratorio / / 4 (2) 3 (2) 4 (2) Laboratorio Fisica/Chimica 5 (5) 5 (5) / / / Educazione fisica Religione Totale ore settimanali 34 (9) 34 (10) 34 (9) 34 (8) 34 (8) Tra parentesi sono indicate le ore di lezione da effettuarsi con il supporto del laboratorio. NOTA: le indicazioni relative al precedente ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le classi quinte. 17

19 L ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE L INDIRIZZO GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE (IGEA) Cos è l indirizzo IGEA Il corso IGEA è stato istituito dal ministero della Pubblica istruzione con Decreto 07/07/1994. Tale indirizzo di studi mira alla formazione di esperti in problemi di economia aziendale in grado di partecipare al lavoro organizzato individuale o di gruppo in qualunque tipologia di azienda. Il corso persegue una conoscenza ampia e sistematica dei processi che caratterizzano la gestione aziendale sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo, contabile. Come si studia per l indirizzo IGEA Il biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi: nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Nel triennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Diritto, Economia Politica, Economia Aziendale. Da sottolineare lo studio di una seconda lingua utilizzata nella Comunità Europea, oltre all Inglese, per tutto il quinquennio. Che tipo di formazione offre l indirizzo IGEA In linea con le indicazioni provenienti dal mondo scientifico e dal sistema produttivo, il corso ha l obiettivo di formare professionisti capaci di: utilizzare metodi, strumenti, tecniche contabili ed extra contabili; leggere, redigere ed interpretare ogni significativo documento aziendale; gestire il sistema informativo aziendale nonché collaborare alla sua progettazione o ristrutturazione; elaborare dati e rappresentarli in modo efficace per favorire i diversi poteri decisionali; cogliere gli aspetti organizzativi delle varie funzioni aziendali; affrontare i cambiamenti aggiornandosi e ristrutturando le proprie conoscenze. Quali sbocchi offre l indirizzo IGEA I ragionieri possono lavorare, come dipendenti e/o consulenti, sia in aziende private che pubbliche. In particolare: negli uffici contabili di aziende, assicurazioni, banche; negli studi di consulenza finanziaria, contabile e fiscale; nel settore vendita delle imprese commerciali A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il diplomato dell indirizzo Igea può proseguire gli studi in tutte le facoltà universitarie con preferenza per quelle dell area giuridico-economica. 18

20 Struttura oraria del piano di studi Indirizzo Giuridico Economico Aziendale (IGEA) Con l entrata in vigore della riforma scolastica le ore di insegnamento, anche relative al precedente ordinamento, sono state ridotte da 35 a 32 settimanali. MATERIE DI INSEGNAMENTO IV V Lingua e letteratura italiana 3 3 Storia 2 2 Lingua Inglese 3 3 Seconda Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) 3 3 Matematica 3 3 Geografia economica 2 3 Diritto Economia politica 5 5 Economia Aziendale 8 7 Educazione Fisica 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 Totale ore settimanali NOTA: le indicazioni relative al precedente ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le classi quinte. 19

21 LA SPECIALIZZAZIONE PERITO AZIENDALE CORRISPONDENTE IN LINGUE ESTERE Cos è la specializzazione PACLE Fornisce una preparazione professionale che consente di raggiungere competenze linguistiche e commerciali integrate con le nuove tecniche informatiche di elaborazione di testi e dati. Come si studia per la specializzazione PACLE Il biennio ha la funzione di completare la preparazione di base e di contribuire alla formazione umana e civile degli allievi: nel corso dei primi due anni, inoltre, inizia l acquisizione di saperi e di competenze di indirizzo in funzione orientativa. Nel triennio il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Diritto, Economia Politica, Economia Aziendale, Trattamento testi. Da sottolineare il potenziamento dello studio delle lingue straniere con lezioni settimanali di conversazione con docenti di madrelingua inglese, francese, tedesco, per tutto il quinquennio. Che tipo di formazione offre la specializzazione PACLE Il diplomato Pacle è una figura professionale in grado di: utilizzare gli strumenti culturali e metodologici per porsi con atteggiamento razionale, critico e responsabile di fronte alla realtà, ai suoi fenomeni, ai suoi problemi; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; padroneggiare la lingua inglese e un altra lingua comunitaria per scopi comunicativi e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi ambiti e contesti professionali, Quali sbocchi offre la specializzazione PACLE L'indirizzo offre sbocchi lavorativi nelle aziende industriali e commerciali, in particolare nelle imprese import/export, in società di assicurazione, nelle aziende turistiche e nel campo della traduzione tecnico-commerciale. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Come gli altri indirizzi presenti nel nostro Istituto, fornisce una preparazione di base idonea al proseguimento degli studi in ambito universitario, prevalentemente nel settore delle lingue straniere. 20

22 Struttura oraria del piano di studi Perito aziendale Corrispondente in lingue estere (PACLE) Con l entrata in vigore della riforma scolastica le ore di insegnamento, anche relative al precedente ordinamento, sono state ridotte a 32 settimanali. MATERIE DI INSEGNAMENTO IV V Lingua e letteratura italiana 3 3 Storia 2 2 Lingua Inglese 3 3 Conversazione Lingua Inglese 1 1 Seconda Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) Conversazione Seconda Lingua comunitaria (Francese, Spagnolo, Tedesco) Matematica 3 3 Geografia economica 2 2 Diritto Economia politica 4 3 Economia Aziendale 5 4 Trattamento testi 3 4 Educazione Fisica 2 2 Religione cattolica o attività alternative 1 1 Totale ore settimanali NOTA: le indicazioni relative al precedente ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le classi quinte. 21

23 LA SPECIALIZZAZIONE LINGUISTICO AZIENDALE SPERIMENTAZIONE BROCCA CON MODIFICA DEL QUADRO ORARIO Cos è la specializzazione LINGUISTICO AZIENDALE Nel 1992 il PACLE ha ampliato e diversificato la propria offerta formativa dando vita ad una sezione Linguistico Aziendale secondo i piani di studi previsti dal progetto di riforma della secondaria superiore, Brocca. Accogliendo le richieste del mondo produttivo, sempre più rivolto al commercio internazionale, è stata attivata, a partire dall'anno scolastico 2008/09, grazie all autonomia scolastica, una diversa specializzazione, che prevede lo studio di una terza lingua straniera nel triennio. Nel nuovo ordinamento questa specializzazione non trova riscontro diretto, ma l articolazione Relazioni internazionali per il marketing ne rappresenta una possibile evoluzione. Come si studia per la specializzazione LINGUISTICO AZIENDALE Il curricolo dell indirizzo Linguistico Aziendale si articola in un biennio propedeutico, previsto dal Progetto Brocca, che fornisce una preparazione di ampio respiro. Il triennio è caratterizzato dallo studio di tre lingue comunitarie: le due lingue studiate nel biennio affrontano oltre agli aspetti che caratterizzano normalmente l'indirizzo aziendale anche la letteratura straniera. L economia aziendale affronta nel quinto anno le problematiche fondamentali del marketing. L'insegnamento della Filosofia negli ultimi due anni di corso consente agli alunni di avere un profilo liceale. Che tipo di formazione offre la specializzazione LINGUISTICO AZIENDALE Il diplomato della specializzazione Linguistico Aziendale è in grado di: utilizzare gli strumenti culturali e metodologici per porsi con atteggiamento razionale, critico e responsabile di fronte alla realtà, ai suoi fenomeni, ai suoi problemi, anche ai fini dell apprendimento permanente; interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; svolgere attività di marketing; padroneggiare la lingua inglese e altre due lingue comunitarie per scopi comunicativi; conoscere le principali caratteristiche culturali dei Paesi di cui si è studiata la lingua attraverso lo studio e l analisi di opere letterarie, e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi ambiti e contesti professionali (valido per la lingua inglese e la seconda lingua) Quali sbocchi offre la specializzazione LINGUISTICO AZIENDALE L'indirizzo offre sbocchi lavorativi nelle aziende industriali e commerciali, in particolare nelle imprese import/export, in società di assicurazione, nelle aziende turistiche e nel campo della traduzione tecnico-commerciale. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Come gli altri indirizzi presenti nel nostro Istituto, fornisce una preparazione di base idonea al proseguimento degli studi in ambito universitario, prevalentemente nel settore delle lingue straniere. 22

24 Struttura oraria del piano di studi della specializzazione LINGUISTICO AZIENDALE Sperimentazione BROCCA con inserimento della terza lingua MATERIE DI INSEGNAMENTO I II III IV V Lingua e letteratura italiana Storia Diritto 2 2 Lingua Inglese 4 3* 4* 4* 4* Seconda Lingua comunitaria (Francese/Spagnolo) Terza Lingua comunitaria (Spagnolo/ Francese) 5 4* 3* 3* 4* 3* 3* 2* Matematica Biologia 3 Fisica Scienze della terra 2 Geografia economica Diritto ed Economia Economia Aziendale Filosofia 2 2 Trattamento testi 2 2 Educazione Fisica Religione cattolica o attività alternative Totale ore settimanali * Una di queste ore viene effettuata in compresenza con il docente madrelingua NOTA: le indicazioni relative al precedente ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le classi quinte. 23

25 L ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LA SPECIALIZZAZIONE DI INFORMATICA Cos è la specializzazione di Informatica L informatica, nel mondo moderno, gioca un ruolo chiave nei processi aziendali. Integrazioni di computer, telematica, applicazioni web, intranet, gestione dei database, sono strumenti utilizzati in ogni settore produttivo e di servizi. Il corso di Informatica ha lo scopo di formare una figura professionale da collocare sia nelle imprese che producono software, sia nelle organizzazioni che utilizzano applicazioni e sistemi di tecnologia informatica. Come si studia per la specializzazione di Informatica Dopo un biennio propedeutico, il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Calcolo delle Probabilità e Statistica, Elettronica e Telecomunicazioni, Informatica, Sistemi di Elaborazione e trasmissione delle informazioni. La Matematica si colloca come una disciplina ponte tra l area formativa di base e l area delle competenze specifiche. Lo studio dell Inglese, fondamentale come strumento di comunicazione è arricchito e vitalizzato con la terminologia prettamente tecnica, ormai di uso quotidiano ed universale. Che tipo di formazione offre la specializzazione di Informatica Il Perito Informatico possiederà una buona preparazione specifica e abbiano conoscenza di una molteplicità di metodologie e di strumenti che ne caratterizzino la professionalità; sarà in grado di lavorare in gruppo e di svolgere in autonomia compiti anche di tipo non ripetitivo; saprà affrontare situazioni nuove ed adeguare continuamente le proprie conoscenze, come richiesto dall alto tasso di innovazione del settore informatico. Quali sbocchi offre la specializzazione di Informatica Il Perito Informatico trova la sua collocazione sia nelle imprese specializzate nella produzione di software, sia in quelle aziende che richiedono la gestione e la produzione del software, il progetto e l'esercizio di sistemi di elaborazione dati. In tali ambiti il Perito Informatico potrà: collaborare all'analisi di sistemi informatici ed alla progettazione di programmi applicativi; sviluppare pacchetti software nell'ambito di applicazioni di vario genere, come sistemi di automazione e di acquisizione dati, banche dati, calcolo tecnico scientifico, sistemi gestionali; partecipare alla realizzazione di applicazioni web in ambito distribuito (architetture Client/Server, Internet,...); partecipare alla progettazione di una rete di calcolatori definendone i componenti in conformità agli standard attuali; collaborare, per quanto riguarda lo sviluppo del software, alla progettazione di sistemi industriali e di telecomunicazioni; occuparsi della manutenzione di sistemi di tecnologia informatica; assistere gli utenti dei sistemi di tecnologia informatica fornendo loro consulenza e formazione di base sul software e sull'hardware; svolgere la professione di insegnante tecnico pratico A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il perito informatico ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Informatica, Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche, Comunicazione Digitale, Scienze Statistiche, Ingegneria dell Informazione e delle Telecomunicazioni. 24

26 Struttura oraria del piano di studi del triennio della specializzazione di Informatica Con l entrata in vigore della riforma scolastica le ore di insegnamento, anche relative al precedente ordinamento, sono state ridotte da 36 a 32 settimanali. MATERIE DI INSEGNAMENTO V Italiano 3 Storia 2 Lingua straniera (inglese) 3 Matematica 3 (2) Calcolo delle Probabilità, Statistica, Ricerca Operativa e Lab. 3 (1) Informatica e Laboratorio 5 (3) Sistemi di Elaboraz. e Trasmiss. delle Informazioni e Lab. 5 (3) Elettronica, Telecomunicazioni e Laboratorio 5 (3) Educazione fisica 2 Religione 1 Totale ore settimanali 32 Tra parentesi sono indicate le ore da effettuarsi con il supporto del Laboratorio. NOTA: le indicazioni relative al precedente ordinamento riguardano gli studenti che nell a.s. 2013/2014 frequentano le classi quinte. 25

27 LA SPECIALIZZAZIONE DI CHIMICA Cos è la specializzazione di Chimica La realtà produttiva, configurando nuovi bisogni, ha imposto di ripensare la figura del Chimico, per fornire risposte adeguate nell affrontare le problematiche connesse con questioni quali la protezione ambientale, la gestione e trasformazione dei rifiuti, la conservazione e sofisticazione alimentare. Come si studia per la specializzazione di Chimica Dopo un biennio propedeutico, il corso si caratterizza per un area di indirizzo che comprende le seguenti discipline: Analisi Chimica ed Elaborazione dati, Chimica Fisica, Chimica Organica e delle Fermentazioni, Tecnologie chimiche industriali. L esigenza formativa complessiva viene poi raggiunta grazie a insegnamenti umanistici e scientifici analoghi a quelli liceali. Che tipo di formazione offre la specializzazione di Chimica Tale specializzazione si propone di formare figure professionali che, partendo da adeguate conoscenze di base nei vari settori della chimica, siano in grado di: partecipare, con un personale responsabile contributo, al lavoro organizzato e di gruppo, accettando ed esercitando il coordinamento; svolgere un attività autonoma di aggiornamento, per adeguare la propria preparazione al continuo evolversi della tecnica e delle necessità di mercato; valutare nella loro globalità le problematiche connesse con la salvaguardia dell ambiente e la tutela della salute. affrontare situazioni problematiche in termini sistemici, scegliendo in modo flessibile le strategie di soluzione. Quali sbocchi offre la specializzazione di Chimica Il perito chimico, per le competenze maturate, è in grado di svolgere le seguenti attività professionali: tecnico di laboratorio di analisi adibito a compiti di controllo nei settori: chimico, merceologico, biochimico, farmaceutico, chimico clinico, bromatologico ed ecologico; tecnico addetto alla conduzione e al controllo di impianti di produzione di industrie chimiche; operatore nei laboratori scientifici e di ricerca. Come tale deve essere in grado di operare nelle varie fasi del processo chimico analitico, sapendone valutare le problematiche, dal campionamento al referto, di operare come addetto agli impianti, anche con competenze sul loro controllo, di inserirsi in un gruppo di progettazione e di partecipazione all'elaborazione e realizzazione di sintesi industriali di prodotti di chimica fine. Il perito chimico può accedere all'industria, all'insegnamento e, mediante l'esame di abilitazione, iscriversi all albo per esercitare la libera professione. A quali facoltà universitarie si potrà accedere Il perito chimico ha accesso agli studi universitari di tutte le facoltà, con preferenza per quelle di Chimica, Biotecnologia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Chimica applicata e ambientale, Chimica industriale, Scienze e Tecnologie per l ambiente, Ingegneria dei materiali ed altre ad esse affini. 26

La riforma degli Istituti Tecnici

La riforma degli Istituti Tecnici La riforma degli Istituti Tecnici Nel nostro Paese si è legati ancora ad un modello culturale che tende spesso a contrapporre il sapere al saper fare, la conoscenza teorica alle competenze tecniche e pratiche,

Dettagli

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI 1 un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI per il MARKETING SISTEMI

Dettagli

L OFFERTA FORMATIVA. AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING Articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing

L OFFERTA FORMATIVA. AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING Articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing L OFFERTA FORMATIVA La nostra offerta formativa, alla luce del Regolamento di Riordino dei Cicli approvato dal Consiglio dei Ministri il 4.2.2010, comprende: A. - Settore Economico: Amministrazione, Finanza

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Modugno - Via P. Annibale M. di Francia, Grumo - Via Roma, L ISTITUTO ECONOMICO La formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente

Dettagli

La riforma degli Istituti Tecnici

La riforma degli Istituti Tecnici La riforma degli Istituti Tecnici Il progetto di riordino dell istruzione tecnica intende rilanciare a pieno titolo gli Istituti Tecnici quale migliore risposta della scuola alla crisi, perché favorisce

Dettagli

SETTORE ECONOMICO PROFILO DELL INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

SETTORE ECONOMICO PROFILO DELL INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ALLEGATO A: INDIRIZZI ATTIVI E DI PROSSIMA ATTIVAZIONE INDIRIZZI ATTIVI: SETTORE ECONOMICO: 1)AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING SETTORE TECNOLOGICO: 1)COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO 2)INFORMATICA

Dettagli

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTRUZIONE TECNICA ECONOMICA: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI

INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI Via M. Gorky 100-20092 CINISELLO BALSAMO - (Milano) tel: 02 6122340 fax: 02 6122350 e-mail: iis.montale@libero.it sito web: iismontale.cinisellobalsamo.scuolaeservizi.it INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO

Dettagli

FINALITA solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico limitato numero di ampi indirizzi esercizio di professioni tecniche

FINALITA solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico limitato numero di ampi indirizzi esercizio di professioni tecniche FINALITA fornire una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell Unione europea offrire un limitato numero di ampi indirizzi, correlati a settori fondamentali

Dettagli

Il Liceo scientifico. Il Liceo scientifico, opzione Scienze applicate

Il Liceo scientifico. Il Liceo scientifico, opzione Scienze applicate Il Liceo scientifico Il Liceo scientifico, opzione Scienze applicate Il percorso del liceo scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce l acquisizione

Dettagli

I NUOVI ISTITUTI TECNICI

I NUOVI ISTITUTI TECNICI Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Ettore Molinari Via Crescenzago, 110/108-20132 Milano - Italia tel.: (02) 28.20.786/ 28.20.868 - fax: (02) 28.20.903/26.11.69.47 Sito

Dettagli

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA Che cos è L indirizzo si caratterizza per lo studio delle lingue straniere in stretto collegamento con il latino e l italiano. L obiettivo primario è far acquisire

Dettagli

CAPITOLO 2. L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò

CAPITOLO 2. L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò CAPITOLO 2 L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò Indirizzo : Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali Indirizzo: Relazioni Internazionali Indirizzo:

Dettagli

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Oberdan: la strada per il mio futuro Liceo Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale (LES) Tecnico economico Amministrazione, finanza

Dettagli

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE 3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE Il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate è un articolazione del Liceo Scientifico. Oltre agli obiettivi propri del Liceo Scientifico tradizionale, il Liceo

Dettagli

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi Orientamento La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi A cura del Prof. Graziano Galassi (Componente della Commissione Orientamento) IDENTITA DEGLI ISTITUTI TECNICI Solida base culturale

Dettagli

I S T I T U T O S T A T A L E D I I S T R U Z I O N E S E CO N D A R I A S U P E R I O R E G. O B E R D A N T R E V I G L I O (B G)

I S T I T U T O S T A T A L E D I I S T R U Z I O N E S E CO N D A R I A S U P E R I O R E G. O B E R D A N T R E V I G L I O (B G) GLI INDIRIZZI DI STUDIO E I PROFILI PROFESSIONALI L Istituto, sempre attento alle esigenze formative del territorio nel quale opera, ha diversificato, nel corrente anno scolastico, la propria offerta formativa

Dettagli

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico AREA DI ISTRUZIONE GENERALE RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO

Dettagli

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo. Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.it Sito: www.istitutomattei.it INDICE Chi siamo Profilo culturale,

Dettagli

ORIENTAMENTO CLASSI 2^ INDIRIZZO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

ORIENTAMENTO CLASSI 2^ INDIRIZZO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EINAUDI - SCARPA TECNOLOGICO - ECONOMICO PROFESSIONALE Via J. Sansovino, 6-31044 MONTEBELLUNA (TV) 0423 23587 - Fax 0423 602717 email: TVIS02400C@istruzione.it C.F. 92036980263

Dettagli

Istituto Tecnico Economico

Istituto Tecnico Economico Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la cultura tecnicoeconomica riferita ad ampie aree: l economia, l amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, le relazioni

Dettagli

Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri

Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri Sommario Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (5 anni) Istituto Tecnico Commerciale A. Magri (pre-riforma) Corso per il Diploma di Ragioniere

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Offerta formativa ITE F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

Istituto Tecnico G.Galilei Livorno

Istituto Tecnico G.Galilei Livorno IL FUTURO: i quadri orari e le 4 specializzazioni della riforma PRIMO BIENNIO Il primo biennio del nostro istituto è dedicato all acquisizione di saperi e competenze di base ed ha valore orientativo e

Dettagli

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI Nel nostro Istituto sono attivi i seguenti indirizzi, articolati nelle classi e nei quadri orari di cui sotto. Meccanica, Meccatronica Elettrotecnica

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore

Istituto d Istruzione Superiore Istituto d Istruzione Superiore Alfonso M. de Liguori Sant Agata de Goti Distretto scolastico n 8 82019 SANT AGATA DEI GOTI (BN) Tel. 0823/953117 0823/953140(fax) Via S. Antonio Abate n. 32 ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Sommario. Liceo Linguistico, Socio-Psico-Pedagogico e delle Scienze Sociali G. Pascoli (ordinamento pre-riforma)

Sommario. Liceo Linguistico, Socio-Psico-Pedagogico e delle Scienze Sociali G. Pascoli (ordinamento pre-riforma) Sommario Liceo Linguistico e Liceo delle Scienze Umane Giovanni Pascoli Liceo Linguistico Inglese Francese Tedesco e Spagnolo (5 anni) Liceo delle Scienze Umane Corso Ordinario (5 anni) Corso Opzione Economico

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico Non si impara mai pienamente una scienza difficile, per esempio la matematica,

Dettagli

LICEO LINGUISTICO ISTITUTO TECNICO BIOTECNOLOGIE SANITARIE

LICEO LINGUISTICO ISTITUTO TECNICO BIOTECNOLOGIE SANITARIE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO LINGUISTICO ISTITUTO TECNICO BIOTECNOLOGIE SANITARIE Viale Leonardo Da Vinci, 300 - Modena Tel. 059 35 26 06 - Fax 059 35 27 17 e-mail: MOIS02100T@istruzione.it www.istitutoselmi.gov.it

Dettagli

Anno 2014 2015. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate

Anno 2014 2015. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate 1 Liceo Scientifico - Scienze Applicate Liceo Scientifico Scienze Applicate PROGETTO SPORT (classe 1^ - 2^-3^) Istituto Tecnico Anno 2014 2015 classi I - II - III IV - V Settore Tecnologico Costruzioni

Dettagli

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA)

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO INDIRIZZI: - B1 Amministrazione, finanza e marketing (Ragioniere Perito Commerciale

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZO TURISMO ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI ORIENTAMENTO SPORTIVO

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti Allegato n. 7 Offerta formativa secondo gli ordinamenti preesistenti L'Istituto C. Rosatelli fornisce per gli studenti iscritti nelle classi 5 e i seguenti diplomi: Diploma di Perito industriale L ITIS

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale BENEDETTO CASTELLI

Istituto Tecnico Industriale BENEDETTO CASTELLI Istituto Tecnico Industriale BENEDETTO CASTELLI Sede: Brescia via Cantore 9 tel. 030/3700267 fax 030/395205 Indirizzo posta elettronica: itisbs@numerica.it COSA SI STUDIA I diversi corsi di studio Al "Castelli"

Dettagli

Informatica e Telecomunicazioni

Informatica e Telecomunicazioni Informatica e Telecomunicazioni IL PROFILO DEL DIPLOMATO Il Diplomato in Informatica e Telecomunicazioni : 1. Ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell elaborazione dell informazione,

Dettagli

C3 Elettronica ed Elettrotecnica Articolazioni: Elettronica, Elettrotecnica e Automazione

C3 Elettronica ed Elettrotecnica Articolazioni: Elettronica, Elettrotecnica e Automazione ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS Gli studenti del primo e del secondo anno svolgono un percorso comune sulle materie di base e le prime esperienze laboratoriali. Al termine del secondo anno viene

Dettagli

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Offerta formativa ITE F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

3. PROGETTO CURRICOLARE

3. PROGETTO CURRICOLARE 3. PROGETTO CURRICOLARE Offerta formativa L'Istituto G. Cardano dall'anno scolastico 2010-2011 ha attivato la riforma scolastica della scuola media superiore. I corsi di studi proposti agli alunni che

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE L Istituto Italo Calvino affronta una duplice sfida: rinnovare i tradizionali processi di apprendimento

Dettagli

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni Istituto Tecnico Economico Bramante www.itcbramante.it da oltre 150 anni OFFERTA FORMATIVA BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZI DEL TRIENNIO ECONOMICO AZIENDALE AMMINISTRAZIONE FI- NANZA

Dettagli

Liceo classico. Liceo Linguistico

Liceo classico. Liceo Linguistico quadri orari definitivi degli indirizzi presenti nell Istituto De Sanctis, in vigore dal 2010-2011 Liceo classico 1 2 3 4 Lingua e cultura latina 5 5 4 4 4 Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3 Lingua e cultura

Dettagli

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare?

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? La scuola italiana Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? Obbligo scolastico In Italia è obbligatorio frequentare la scuola sino al compimento del sedicesimo anno d età (16 anni). Obbligo Formativo

Dettagli

Istruzione professionale:

Istruzione professionale: Istruzione professionale: DUE BIENNI + QUINTO ANNO - ESAME DI STATO - ACCESSO AI CORSI UNIVERSITARI Indirizzi attivi: Servizi Commerciali dal terzo anno è possibile anche scegliere Servizi Socio-Sanitari

Dettagli

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com 0187610831 E-Mail: parentucelli@hotmail.com http://www.parentucelli.com Gli ambienti Laboratori multimediali Informatico Linguistico Nuove Tecnologie Gli ambienti I Laboratori di Scienze Chimica Biologia

Dettagli

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Liceo Scientifico Sezione A. Maserati Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Cos è il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate La recente riforma della scuola secondaria ha ripreso la

Dettagli

3. PROGETTO CURRICOLARE (Nuovo Ordinamento)

3. PROGETTO CURRICOLARE (Nuovo Ordinamento) La strategia di costruzione della personalità non può essere separata dal contesto cognitivo, così come il viceversa: dare istruzione significa fornire conoscenze e strumenti per interpretare se stessi

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2011-2012

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2011-2012 Via Rossi/Casacampora Tel. (+9)08 7960 (+9)08 777666 Fax (+9)08 79669 Via Marittima 6 Tel. e Fax (+9)08 797980 Ercolano (Na) Email: nais000g@istruzione.it Cod. Mecc NAISO00G C.F 908906 Indirizzo posta

Dettagli

Licenza Media Inferiore: Materie e Profilo

Licenza Media Inferiore: Materie e Profilo Licenza Media Inferiore: Materie e Profilo Corsi di preparazione per affrontare l'esame di Licenza Media. Il triennio puo' essere affrontato anche in solo anno. Esami presso scuola statale o paritaria.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE (Ex Liceo Scientifico Tecnologico) Liceo delle Scienze Applicate ovvero l evoluzione della più importante sperimentazione degli ultimi venti anni, quella del Liceo

Dettagli

Via Gorky, 100 20092 Cinisello Balsamo (Mi) Tel: 02.6121.768 - fax: 02.6128.891 Sito: www.itiscartesio.it e-mail : itiscartesio.it@tiscali.

Via Gorky, 100 20092 Cinisello Balsamo (Mi) Tel: 02.6121.768 - fax: 02.6128.891 Sito: www.itiscartesio.it e-mail : itiscartesio.it@tiscali. ITIS CARTESIO LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO- LICEO SCIENTIFICO BIOLOGICO sede Via Gorky, 100 20092 Cinisello Balsamo (Mi) Tel: 02.6121.768 - fax: 02.6128.891 Sito: www.itiscartesio.it e-mail : itiscartesio.it@tiscali.it

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO TECNICA E PROFESSIONALE Paolo Sarpi Scuola ESABAC Sede legale: via Brigata Osoppo -33078 San Vito al Tagliamento (PN) tel. 0434/80496 tel.0434/80372 fax 0434/833346

Dettagli

CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO

CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO PARTE SECONDA L OFFERTA FORMATIVA IL CURRICOLO CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO Sede di Pescia e Monsummano CONTENUTI Il percorso di studio nel settore Economico presenta un biennio comune strutturato

Dettagli

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Paciolo D Annunzio liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Sede 2 Sede: Via Alfieri 43036 Fidenza(PR) tel +039 0524 526102 www.paciolo-dannunzio.gov.it VISITE GUIDATE (su prenotazione) MICROSTAGE

Dettagli

2. L OFFERTA FORMATIVA

2. L OFFERTA FORMATIVA 2. L OFFERTA FORMATIVA 2.1 DESCRIZIONE La nostra scuola, con riferimento ai corsi presenti nella sede centrale di Carbonia, è impegnata ad assolvere il compito istituzionale di formare un tecnico nei settori

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI VIA MONTE SUELLO, 2 25128 BRESCIA tel. 030-304924 - fax 030-396105 E-MAIL: bscalini@ provincia.brescia.it LICEO STATALE B R E S C I A SCIENTIFICO A. CALINI via Monte

Dettagli

L Istituto Galileo GALILEI di Crema

L Istituto Galileo GALILEI di Crema L Istituto Galileo GALILEI di Crema in continuità con la sua proposta formativa propone, a partire dall a.s. 2010/11, corsi quinquennali di: - ISTITUTO TECNOLOGICO, diurni e serali (ex ITIS) - LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

Piano orario degli indirizzi di studio SETTORE ECONOMICO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Piano orario degli indirizzi di studio SETTORE ECONOMICO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Piano orario degli indirizzi di studio SETTORE ECONOMICO: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Discipline di studio I II Educazione fisica 2 2 2 2 2 Religione cattolica 1 1

Dettagli

FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali

FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali 80 Napoli - Piazza S. Maria

Dettagli

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia attività integrative Patente europea del computer (E.C.D.L.) Certificazione internazionale delle competenze linguistiche Stage estivi in azienda Corsi di educazione stradale (patentino) Gruppo sportivo

Dettagli

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn)

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Liceo Russell. Investire in cultura conviene Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Il profilo e l identità culturale del liceo contemporaneo rispondono alle esigenze di un presente sempre

Dettagli

RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI

RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI RIFORMA DEGLI ISTITUTI TECNICI A partire dalle classi PRIME dell anno scolastico 2010/2011 il MIUR intende avviare la Riforma dell ordinamento TECNICO. I nuovi SETTORI, INDIRIZZI ed ARTICOLOAZIONI previste

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico (ITT) Montani Fermo

Istituto Tecnico Tecnologico (ITT) Montani Fermo Istituto Tecnico Tecnologico (ITT) Montani Fermo Istituto Tecnico Tecnologico In Primo 33 ore alla settimana Orario dalle 8:00 alle ore 13:30 Dal Secondo al Quinto 32 ore alla settimana Orario : Lunedì

Dettagli

Laparelli. Istituto Tecnico Commerciale. Foiano della Chiana. Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30

Laparelli. Istituto Tecnico Commerciale. Foiano della Chiana. Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Istituto Tecnico Commerciale Laparelli Foiano della Chiana Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Mercoledì 16 Gennaio 2013 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Amministrazione finanza e marketing

Dettagli

I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi)

I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi) I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi) I percorsi di studio del settore ECONOMICO Amministrazione Finanza e Marketing Relazioni Internazionali per il Marketing I percorsi

Dettagli

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino Carissimi alunni, gentili genitori, questo opuscolo è stato pensato per far conoscere l offerta formativa della nostra scuola a

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES)

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE FABIO BESTA LICEO DELLE SCIENZE UMANE (Economico-Sociale) ISTITUTO TECNICO ECONOMICO (Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo) Via Don G. Calabria, 16-20132

Dettagli

La scuola per il tuo futuro

La scuola per il tuo futuro Il Copernico: un Liceo, un Istituto Tecnico, tanti laboratori La scuola per il tuo futuro Guida alle iscrizioni a.s. 2015-2016 Il Copernico è il polo scolastico di Barcellona P.G che offre gli indirizzi

Dettagli

TFA - una guida per orientarsi le domande più frequenti e la normativa di riferimento

TFA - una guida per orientarsi le domande più frequenti e la normativa di riferimento TFA - una guida per orientarsi le domande più frequenti e la normativa di riferimento Questa breve guida è stata realizzata dalla redazione Edises, casa editrice specializzata in formazione universitaria

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale: Triennio ad indirizzo MECCANICO Diploma di Perito MECCANICO. Il perito industriale per la meccanica è una figura professionale ad ampio campo di competenze con propensione

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV)

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV) Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Conegliano (TV) FINALITÀ DELL ISTITUTO L impegno dell ITIS G. Galilei è quello di educare persone umane, autonome, libere da pregiudizi, capaci di operare

Dettagli

3.1.2 Settore Economico

3.1.2 Settore Economico .1.2 Settore Economico Il SETTORE TECNICO ECONOMICO comprende 2 indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING, e TURISMO. Il corso AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING, comprende le articolazioni SISTEMI

Dettagli

L Istituto mantiene infine contatti costanti con genitori e studenti

L Istituto mantiene infine contatti costanti con genitori e studenti Offerta formativa Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Socio-Psicopedagogico Via Bonistallo, 73-50053 EMPOLI Tel. 0571-80614/81696 Fax 0571-82189/946803 Indirizzo ERICA Indirizzo ERICA SPORT Indirizzo

Dettagli

Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico

Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico Istituto di Istruzione Superiore Statale Caterina da Siena per la Grafica ed il Sistema Moda Corsi Professionali Regionali di Grafica e Moda Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico Indirizzo: Sistema

Dettagli

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO 2 SETTORI, 11 INDIRIZZI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing; 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE

PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE COMPETENZE CHIAVE EUROPEE e COMPETENZE SPECIFICHE 1 PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE PROFILO Il Diplomato

Dettagli

Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014

Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014 Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI SERVIZI DI SALA E DI VENDITA

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI SERVIZI DI SALA E DI VENDITA I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI L Istituto offre tre diversi profili professionali: ENOGASTRONOMIA SERVIZI DI SALA E DI VENDITA ACCOGLIENZA TURISTICA Nell articolazione dell ENOGASTRONOMIA, il

Dettagli

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI L Istituto offre quattro diversi profili professionali: ENOGASTRONOMIA CUCINA SERVIZI DI SALA E DI VENDITA ENOGASTRONOMIA PROD. DOLCIARI ARTIGIANALI E INDUSTRIALI

Dettagli

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 SPECIALIZZAZIONI ITIS ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO ITIS - QUADRO ORARIO ITIS La specializzazione di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico Area di istruzione generale RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO

Dettagli

NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO

NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING L`indirizzo amministrazione, finanza e marketing offre una solida base culturale e competenze tecniche per operare nel sistema

Dettagli

Indirizzi Settore Tecnologico

Indirizzi Settore Tecnologico ISTITUTO TECNICO "SAFFI-ALBERTI" 47121 FORLI - via Turati n. 5 Tel. 0543.67370 - Fax 0543.63178 www.saffi-alberti.gov.it Indirizzi Settore Tecnologico CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SISTEMA MODA COSTRUZIONI

Dettagli

L Istituto Tecnico Vittorio Emanuele II ha attivato fino all anno scolastico in corso 2009-2010 i seguenti tre indirizzi:

L Istituto Tecnico Vittorio Emanuele II ha attivato fino all anno scolastico in corso 2009-2010 i seguenti tre indirizzi: L Istituto Tecnico Vittorio Emanuele II ha attivato fino all anno scolastico in corso 2009-2010 i seguenti tre indirizzi: Perito aziendale e corrispondente in lingue estere ( P.A.C.L.E.) Perito aziendale

Dettagli

C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I

C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I P O S S I BI L I A partire dall anno scolastico 2010/2011, la scuola secondaria di secondo grado avrà un nuovo assetto.

Dettagli

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa 1974/2014 Quaranta anni di impegno per l'innovazione nell'apprendimento Liceo Scientifico F.Buonarroti Largo C.Marchesi Pisa 050570339- Fax 050570180 email: pips04000g@istruzione.it

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Ministero della Pubblica

Dettagli

ISTITUTO TECNICO DEL SETTORE ECONOMICO Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING PROFILO IN USCITA

ISTITUTO TECNICO DEL SETTORE ECONOMICO Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING PROFILO IN USCITA POLO ECONOMICO SCARUFFI LEVI CITTA DEL TRICOLORE Reggio Emilia Via Filippo Re, 8 Via Pascal, 81 42121 Reggio Emilia 42020 Rivalta (RE) 0522-435761-439966 Fax 0522-434804 0522-560085 Fax 0522-560800 ISTITUTO

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO sede mezzi di trasporto Accessibilità studenti disabili presentazione scuola Via L. Vicuña, 1 20092 Cinisello Balsamo tel. 02 66070211 fax 02 66070203 segreteria@mazzarello.org

Dettagli

ISTITUTO CAMILLO FINOCCHIARO APRILE PALERMO

ISTITUTO CAMILLO FINOCCHIARO APRILE PALERMO POF: contenuti essenziali per una consultazione rapida ISTITUTO CAMILLO FINOCCHIARO APRILE PALERMO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Il POF o Piano dell Offerta Formativa è il documento con cui l Istituto definisce

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING LA NOSTRA IDENTITÀ Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti

Dettagli

ISTRUZIONE PROFESSIONALE PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI ARTICOLAZIONE ARTIGIANATO OPZIONE PRODUZIONI TESSILI - SARTORIALI

ISTRUZIONE PROFESSIONALE PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI ARTICOLAZIONE ARTIGIANATO OPZIONE PRODUZIONI TESSILI - SARTORIALI ISTRUZIONE PROFESSIONALE PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI ARTICOLAZIONE ARTIGIANATO OPZIONE PRODUZIONI TESSILI - SARTORIALI PROFILO PROFESSIONALE Il Diplomato di istruzione professionale nell indirizzo

Dettagli

PROFESSIONALE CHIMICO BIOLOGICO

PROFESSIONALE CHIMICO BIOLOGICO PROFESSIONALE CHIMICO BIOLOGICO Al termine dei cinque anni ottengo la maturità superando l'esame di stato e divento TECNICO PER LE PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 INDIRIZZO TECNICO Amministrazione, finanza e marketing Turismo e INDIRIZZO PROFESSIONALE Servizi Commerciali

Dettagli

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Pozzuoli www.itisfocaccia.it Qualunque sia il corso di studi che sceglierai, devi sapere che: si accede all Università con qualsiasi diploma i tempi

Dettagli

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto)

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto) Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico C.so Caio Plinio 2 10127 Torino Tel: 011616197-011618622 fax: 0113172352 Sito:www.copernico.to.it E-Mail: lsscopernico@virgilio.it SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici:

Dettagli

Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate. Istituto Tecnico: Settore Tecnologico. oltre ai 150 anni... la storia continua

Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate. Istituto Tecnico: Settore Tecnologico. oltre ai 150 anni... la storia continua Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Istituto Tecnico: Settore Tecnologico oltre ai 150 anni... la storia continua OFFERTA FORMATIVA CORSI 2012/2013 01 Istituto di Istruzione Superiore Q. Sella

Dettagli

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO IIS GIUSEPPE PEANO LINGUISTICO TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO LICEO ISTITUTO sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili Via Andrea Doria, n 2

Dettagli

DIPLOMATO SISTEMA MODA ARTICOLAZIONE CALZATURE E MODA

DIPLOMATO SISTEMA MODA ARTICOLAZIONE CALZATURE E MODA DIPLOMATO SISTEMA MODA ARTICOLAZIONE CALZATURE E MODA PROFILO PROFESSIONALE Il Diplomato nell Indirizzo "Sistema Moda" ha competenze specifiche nell ambito delle diverse realtà ideativo-creative, progettuali,

Dettagli