Prefazione. Internet net opportunità e minacce. eagire?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prefazione. Internet net opportunità e minacce. eagire?"

Transcript

1 Prefazione Introduzione Internet net opportunità e minacce Internet offre ottime opportunità. Ai clienti offre una scelta molto più ampia di prodotti, servizi e prezzi da parte di diversi fornitori, nonché un mezzo per selezionare e acquistare gli articoli con maggior facilità. Alle imprese che commercializzano tali beni e servizi, offre l opportunità di espandersi in nuovi mercati, di proporre nuovi servizi e di poter competere su un piano di parità con le aziende più grandi. Alle persone che lavorano in queste imprese, offre l opportunità di sviluppare nuove competenze e di usare questo nuovo strumento per migliorare la competitività dell azienda. Allo stesso tempo, però, Internet presenta numerose minacce per le imprese. Per esempio, le nuove aziende che lavorano tramite Internet, le start up come Amazon (libri) (www.amazon.com), Expedia (viaggi) (www.expedia.com), AutoByTel (automobili) (www.autobytel.com) e CDNow! (CD) (www.cdnow.com), hanno conquistato quote significative dei loro mercati e creato un serio motivo di preoccupazione per le aziende tradizionali operanti nei rispettivi settori. Di conseguenza, la frase amazonizzare un settore di mercato è diventata un espressione comunemente utilizzata da molti uomini di marketing. Internet net come reagir eagire? e? Il diffondersi di notizie sui successi di molte imprese che sono riuscite a conquistare la loro quota di mercato grazie a Internet e la crescente adozione di questo strumento da parte degli acquirenti, siano essi individui o aziende, hanno indotto molte imprese a prendere coscienza del fatto che è necessario essere efficacemente rappresentati su Internet per prosperare o addirittura per poter sopravvivere! Ma come è possibile sviluppare un efficace presenza su

2 xxii Prefazione uno mezzo che per molte imprese è totalmente sconosciuto? I modelli e le teorie di marketing sviluppati finora sono validi e applicabili anche a Internet? Qual è il suo effetto sui canali di distribuzione e sulle strutture di mercato? Come dovrebbe essere usata Internet per supportare le strategie aziendali generali e di marketing? Come dovrebbe essere strutturato e progettato il sito Web? Come deve avvenire la promozione online e offline del sito? Come si può utilizzare Internet per comunicare con i clienti e rafforzare la loro fedeltà verso l impresa? Come si può fare per valutare se questi obiettivi sono stati raggiunti? Lo scopo del presente testo è di rispondere a tali interrogativi, in modo che gli studenti che entreranno nel mondo del lavoro e i professionisti che già vi operano possano aiutare le proprie imprese a competere con successo, utilizzando questo nuovo mezzo digitale in abbinamento agli altri strumenti tradizionali. Internet net competenze necessarie? Questo libro è stato scritto per aiutare gli uomini di marketing a sviluppare la conoscenza e le competenze necessarie per usare Internet in maniera efficace. In particolare, questo testo è concepito per risolvere i seguenti problemi: È necessario sapere fino a che punto Internet cambia i modelli di marketing esistenti e sapere se si possono applicare a Internet nuovi modelli e strategie, per sfruttarla in maniera più efficace. I professionisti del marketing avranno bisogno di sviluppare competenze pratiche di Internet marketing, per commercializzare efficacemente i loro prodotti. La conoscenza di un nuovo gergo cosa vuole dire portale, clickthrough, cookie, hit, page impression, o certificato digitale? e di metodi efficaci per progettare e promuovere il sito sarà necessaria sia per chi dovrà sviluppare direttamente un sito, sia per chi si limiterà a comunicare con i tecnici che si occuperanno dell implementazione e della manutenzione del sito stesso. Data la rapidità con cui cambiano le caratteristiche del mercato e le best practice dell Internet marketing, sono necessarie fonti di informazioni basate sul Web per un costante aggiornamento delle proprie conoscenze. Questo libro e il relativo sito Web di supporto contengono molti link a siti Web di interesse che permettono di tenersi sempre aggiornati. Il contenuto di questo libro parte dal presupposto che il lettore abbia già alcune conoscenze magari sviluppate con la pratica oppure acquisite durante gli studi sui concetti base del marketing, sulla comunicazione di marketing, sul comportamento d acquisto e sul marketing mix; alla fine di ogni capitolo presentiamo un ampio elenco di letture di approfondimento. Fra i testi consigliati ci sono sia libri di marketing ampiamente utilizzati, sia fonti di tipo elettronico.

3 Prefazione xxiii Struttur uttura e contenuti di questo libro Questo libro si divide in tre parti, ognuna delle quali prende in esame un diverso aspetto del modo in cui le imprese usano Internet per il marketing o il conseguimento di un vantaggio competitivo. Parte I Le basi dell Internet net marketing (Capitoli 1-4) La Parte I ricollega l uso di Internet alle tradizionali teorie di marketing e si interroga sulla validità dei modelli esistenti, date le differenze di questo nuovo mezzo rispetto ai media tradizionali. Il Capitolo 1, Introduzione all Internet marketing, analizza le relazioni esistenti fra Internet e le moderne teorie di marketing, i benefici che Internet può apportare a chi lo adotta, le differenze rispetto agli altri media e il suo impatto sui diversi elementi del mix di comunicazione di marketing. Il Capitolo 2, Concetti base di Internet marketing, tratta i temi della teoria della comunicazione, delle caratteristiche demografiche degli acquirenti e del comportamento d acquisto nel contesto di Internet, nonché l impatto di quest ultima sul marketing mix. Inoltre introduce gli elementi di un efficace progettazione e promozione del sito Web, tenendo in considerazione le peculiarità di questo mezzo. Il Capitolo 3, Come funziona Internet?, spiega il significato dei principali termini tecnici che gli uomini di marketing devono conoscere per poter comprendere le operazioni che si svolgono su Internet, sulle intranet, sulle extranet e sul World Wide Web. Questo capitolo sintetizza i passi che l utente deve intraprendere per accedere a Internet e quelli che deve intraprendere un impresa per ospitare un sito Web. Il Capitolo 4, La ricerca di informazioni in Internet, spiega brevemente come utilizzare i portali, i motori di ricerca e le directory per cercare informazioni su Internet e analizza le strategie per la ricerca di marketing. Fornisce inoltre molti esempi sulle fonti di informazioni sul Web. Parte II Lo sviluppo della strategia di Internet net marketing (Capitoli 5-7) La Parte II descrive i modelli emergenti per lo sviluppo della strategia e fornisce alcuni esempi di approcci cui hanno fatto ricorso le imprese per integrare Internet nella loro strategia aziendale. Il Capitolo 5, La strategia di Internet marketing, valuta come si può allineare la strategia Internet con le strategie generali d impresa e con le strategie di

4 xxiv Prefazione marketing, e descrive un approccio strategico generico, suddiviso nelle fasi di: determinazione degli obiettivi, analisi della situazione, formulazione della strategia, stanziamento delle risorse e monitoraggio. Il Capitolo 6, Il piano di Internet marketing, definisce gli elementi principali che compongono il piano per l implementazione di una strategia di Internet marketing, vale a dire: l orientamento al cliente, l interazione del sito Web con le intranet ed extranet, la definizione dei propositi della comunicazione di marketing, la migrazione della marca, il ricorso a partnership e outsourcing, i problemi giuridici, l impatto sulla struttura dell impresa, la determinazione del budget e la pianificazione. Il Capitolo 7, Canali di marketing, struttura del mercato e Internet, analizza il modo in cui Internet fa cambiare il mercato e le strutture di canale, tramite processi come la disintermediazione e la reintermediazione, proseguendo poi con la valutazione del suo impatto sulla catena del valore e sulla supply chain e con l esame del modo in cui si possono gestire i conflitti di canale. Parte III Le scelte operativ ative di Internet net marketing (Capitoli 8-15) La Parte III di questo libro spiega gli approcci pratici all implementazione della strategia di Internet marketing. Le tecniche per comunicare con i clienti, per costruire con loro solide relazioni e per facilitare il commercio elettronico, sono tutte approfonditamente analizzate. La conoscenza di queste tecniche è di fondamentale importanza per chi lavora a un sito Web e per i marketing manager che devono trattare con le agenzie di progettazione dei siti. Il Capitolo 8, La creazione e costruzione del sito Web, spiega il lavoro necessario nelle differenti fasi di costruzione di un sito Web, come per esempio l analisi dei bisogni dei clienti, la progettazione della struttura e del layout del sito e la creazione di quest ultimo. Le varie fasi sono sempre descritte nell ottica della fornitura della migliore qualità di servizio possibile, per il cliente. Il capitolo fornisce ampi riferimenti a ulteriori fonti di informazione e strumenti relativi a questo tema. Il Capitolo 9, La promozione del sito Web, descrive le diverse tecniche di promozione, online e offline, necessarie a creare traffico per il sito Web e al conseguimento di altri obiettivi promozionali. Fra le tecniche trattate ci sono l uso di banner pubblicitari, le reti di affiliati (affiliate network), la promozione su motori di ricerca e directory, il co-branding e le sponsorizzazioni, l , le tecniche fedeltà e le PR. Il Capitolo 10, Il marketing relazionale su Internet, indica i benefici dell uso di Internet per costruire e conservare una relazione one-to-one con i clienti, descrivendo tecniche basate sul Web o sull uso dell per raggiungere tale obiettivo.

5 Prefazione xxv Il Capitolo 11, Il commercio elettronico, si occupa dei concetti, dei sistemi e dei processi necessari per l acquisto di beni e servizi tramite Internet. Gli aspetti pratici, come i problemi legati alla sicurezza, l affidabilità, le prestazioni e la privacy, vengono analizzati facendo sempre attenzione a come si può rendere positiva l esperienza di e-commerce per il cliente. Il Capitolo 12, Gestione del sito Web e misurazione dell efficacia, definisce un processo per aggiornare con successo il sito e indica i metodi online e offline per valutare l efficacia del sito nel fornire benefici in termini di business e di marketing. Il Capitolo 13, Internet marketing orientato ai consumatori, esamina modelli di marketing relativi ai consumatori e fornisce molti casi di studio che esemplificano il modo in cui le imprese di vendita al dettaglio utilizzano tali modelli. Il Capitolo 14, Internet marketing orientato alle imprese, esamina le diverse aree del marketing orientato alle altre imprese e fornisce molti esempi di come le aziende utilizzino il marketing business-to-business per sostenere anche il marketing internazionale. Vengono inoltre esaminate le diverse fasi della decisione d acquisto, come la ricerca del fornitore, la valutazione del prodotto, la selezione, l acquisto, i servizi post-vendita, la valutazione e il feedback. Il Capitolo 15, Il futuro dell Internet marketing, si propone di valutare quali delle attuali tendenze emergenti saranno probabilmente più significative per gli sviluppi futuri. Sono inoltre presi in considerazione i problemi che si pongono ai marketing manager che devono individuare quali siano le tendenze giuste da seguire. Infine, sono trattati i problemi etici che scaturiscono dalla diseguale adozione di Internet da parte dei consumatori. Chi dovrebbe utilizzare questo libro? Questo libro è stato creato pensando principalmente a studenti universitari o laureati che seguono corsi di specializzazione, master o MBA, e che nel proprio percorso formativo incontrano corsi di Internet marketing, commercio elettronico ed e-business. Tuttavia, il libro può anche essere di grande interesse per i professionisti del marketing, per esempio: marketing manager, responsabili della determinazione della strategia di Internet marketing e dell implementazione e gestione del sito Web aziendale; alti dirigenti che hanno bisogno di capire qual è il potenziale dell Internet marketing per l impresa e di princìpi guida che permettano loro di sfruttare appieno tale potenziale;

6 xxvi Prefazione manager dei sistemi informativi e webmaster che possono conoscere gli aspetti tecnici della costruzione di un sito Web ma hanno limitate conoscenze dei concetti fondamentali per il marketing e per lo sviluppo di una strategia di Internet marketing. Strumenti per l apprendimento Questo libro è corredato da vari strumenti che possono aiutare il lettore a trarne il massimo apprendimento. Tali strumenti sono concepiti per favorire la comprensione e consolidare l apprendimento e per aiutare il lettore a trovare con facilità le informazioni di cui ha bisogno. All inizio di ogni capitolo Obiettivi di apprendimento: un elenco descrive cosa si può imparare leggendo il capitolo e svolgendo gli esercizi proposti. Collegamenti: sintesi delle informazioni collegate presenti negli altri capitoli. Introduzione: sintesi che indica i motivi di interesse del tema trattato per studenti e professionisti di marketing, nonché il contenuto e la struttura del capitolo. All interno no di ogni capitolo Definizioni: quando vengono introdotti dei termini importanti nel testo, presentiamo in apposite sezioni una breve definizione che permette di capirne immediatamente il significato. Riferimenti Web: nei punti in cui può essere necessario, forniamo gli indirizzi Web per permettere ai lettori di trovare ulteriori informazioni. Tali riferimenti sono contenuti nel corpo del testo, quando sono direttamente collegati all argomento, e vengono poi ripetuti insieme ad altri riferimenti alla fine del capitolo. Casi di studio: esempi presi dal mondo reale del modo in cui le imprese stanno utilizzando Internet per il marketing. Alla fine dei casi di studio presentiamo alcune domande per sottolineare le idee più importanti che si possono apprendere da quell esempio. Mini-casi di studio: piccoli esempi o spiegazioni che sviluppano e approfondiscono un punto del testo principale. Non contengono domande. Attività: esercizi che danno al lettore la possibilità di fare pratica e di applicare le tecniche descritte nel testo. In sintesi: riassunto finale concepito per rivedere sinteticamente i principali punti spiegati in quel capitolo.

7 Prefazione xxvii Alla fine di ogni capitolo Alla fine del libro Esercizi di auto-valutazione: brevi esercizi che permettono al lettore di verificare la propria comprensione di termini e concetti presentati nel capitolo. Spunti di discussione: richiedono risposte più articolate sugli argomenti proposti nel capitolo. Possono essere utilizzati sia come argomenti per la preparazione di una relazione da parte di un singolo lettore, sia come base per un dibattito collettivo. Domande di valutazione: tipiche domande a risposta rapida del tipo usato negli esami. Possono anche essere utilizzate come ripasso. Riferimenti bibliografici: indicazione dei libri, degli articoli o altri documenti citati nel capitolo. Letture di approfondimento: ulteriori testi o documenti relativi ai principali argomenti trattati nel capitolo, spesso con una sintetica guida alla lettura. Siti Web di riferimento: sono siti significativi che forniscono ulteriori informazioni sui concetti e gli argomenti trattati nel capitolo. Questo elenco non ripete tutti i siti citati nel corpo del capitolo, come per esempio i siti delle imprese. Ricordiamo per chiarezza che, nel citare gli indirizzi Web, abbiamo omesso il prefisso Glossario: definizioni relative a tutti i termini principali usati nel testo. Materiali di supporto online Materiali di supporto gratuiti sono disponibili sul booksite, ossia sul sito Web dell editore relativo al libro. Per visitare il booksite digitate l URL: e seguite il link corrispondente al titolo di questo libro.

8

Sommario. Presentazione dell edizione italiana... xvii. efazione... xxi. Parte I Le basi dell Inter. eting... ... 3

Sommario. Presentazione dell edizione italiana... xvii. efazione... xxi. Parte I Le basi dell Inter. eting... ... 3 Sommario Presentazione dell edizione italiana... xvii Prefazione efazione... xxi Parte I Le basi dell Inter Internet net marketing eting... 1 Capitolo 1 Introduzione all Internet net marketing... 3 Introduzione...

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

L azienda di fronte all e-business

L azienda di fronte all e-business L azienda di fronte all e-business Opportunità per le imprese Il cambiamento portato dalla Rete produce opportunità e benefici: ma l ottenimento dei risultati positivi è frutto di una revisione degli stili

Dettagli

I WEBQUEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO. Palermo 9 novembre 2011

I WEBQUEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO. Palermo 9 novembre 2011 I WEBQUEST SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Palermo 9 novembre 2011 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO Webquest Attività di indagine guidata sul Web, che richiede la partecipazione attiva degli studenti,

Dettagli

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1 Tecnologie dell informazione e controllo 2 Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale IT e coordinamento esterno IT e

Dettagli

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising INTRODUZIONE Negli ultimi anni l accesso alla Rete e l uso attivo di Internet da parte di aziende e famiglie si è notevolmente allargato; questo media relativamente nuovo si sta rapidamente avviando a

Dettagli

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE AREA MARKETING E COMUNICAZIONE Si tratta di un area particolarmente centrale del nostro settore, che punta a sviluppare le capacità comunicative e le tecniche di marketing (anche quelle non convenzionali),

Dettagli

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale di Alberto Boletti INTRODUZIONE Lo studio dell organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità,

Dettagli

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ Il caso in esame di un impresa che opera nella maglieria maschile, mette in evidenza una debolezza della prestazione in due fattori competitivi chiave (qualità

Dettagli

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono:

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono: Presentazione La ricerca è parte integrante del ruolo e della responsabilità dell infermiere. Il suo coinvolgimento nella ricerca spazia a diversi livelli, dalla progettazione e conduzione di uno studio

Dettagli

Web Marketing: il Web come strumento di Business

Web Marketing: il Web come strumento di Business Web Marketing: il Web come strumento di Business INTERNET È FATTA DI PERSONE: A CHI SI VUOLE PARLARE? PER DIRE COSA? d.ssa - La Rete si evolve: i falsi Miti - 1. Internet è gratis e disponibile a tutti

Dettagli

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 C.so Italia 36, 34170 Gorizia tel. 0481 550079 mob. +39 393 2289337 Via Montereale 75, 33170 Pordenone mob. +39 335 6893373 info@moovents.com www.moovents.com facebook.com/moovents

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Cap.12 Raggiungere nuovi clienti attraverso il marketing digitale

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti

Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti Corsi di laurea specialistica sede di Venezia Guida della Facoltà di Economia a.a. 2004-0 Corso di laurea specialistica in Economia e Gestione delle Reti Classe di appartenenza: Classe delle lauree specialistiche

Dettagli

GUIDA AL BUSINESS PLAN*

GUIDA AL BUSINESS PLAN* GUIDA AL BUSINESS PLAN* *La guida può essere utilizzata dai partecipanti al Concorso che non richiedono assistenza per la compilazione del businnes plan INDICE Introduzione 1. Quando e perché un business

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Prefazione all edizione italiana Più di venticinque anni fa Masaaki Imai, guru della strategia di miglioramento continuo, introduceva il mondo occidentale al concetto di Kai Zen e ai sistemi che nelle

Dettagli

Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali

Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali Le 7 tattiche vincenti per promuovere e far crescere la vostra azienda attraverso i media digitali Quello che non vi dicono.. É più probabile sopravvivere ad un incidente aereo che cliccare su un banner

Dettagli

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA I corsi di formazione tradizionali affrontano il tema dell internazionalizzazione nell Est Asiatico seguendo approcci generalisti e senza alcuna specializzazione sui contesti

Dettagli

anthericaleadmaker troviamo nuovi clienti, facciamo crescere la tua attività Anno 2009, versione 1.0

anthericaleadmaker troviamo nuovi clienti, facciamo crescere la tua attività Anno 2009, versione 1.0 Anno 2009, versione 1.0 anthericaleadmaker troviamo nuovi clienti, facciamo crescere la tua attività Antherica Srl Via Passo Buole, 82 42123 Reggio Emilia Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com

Dettagli

MANAGER. e la COMUNICAZIONE. Strategie, metodi e nuove tecnologie

MANAGER. e la COMUNICAZIONE. Strategie, metodi e nuove tecnologie Il MANAGER e la COMUNICAZIONE Strategie, metodi e nuove tecnologie Manuale per sviluppare le competenze individuali e facilitare il flusso comunicativo all interno e all esterno dell organizzazione Indice

Dettagli

Manuela Repetto Creare e condividere conoscenze in gruppo

Manuela Repetto Creare e condividere conoscenze in gruppo Manuela Repetto Creare e condividere conoscenze in gruppo Un modello per l analisi delle interazioni in rete Prefazione di Guglielmo Trentin Copyright MMXII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

La web analytics nell'ecommerce. William Sbarzaglia - SEO Intera srl

La web analytics nell'ecommerce. William Sbarzaglia - SEO Intera srl La web analytics nell'ecommerce William Sbarzaglia - SEO Intera srl La settimana della formazione - E-commerce 2015 Io, in breve William Sbarzaglia SEO Progettazione web 14 anni Web Marketing E-commerce

Dettagli

Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa. Achille Ferraro Web Marketing Manager

Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa. Achille Ferraro Web Marketing Manager Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa Achille Ferraro Web Marketing Manager E-COMMERCE Che cosa è l' E-commerce L'insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore

Dettagli

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze la nuova Farmacia corsi workshop consulenze CORSO La Farmacia 4 ore + coffee break su Internet Sito, la porta di ingresso nel mondo dei servizi e delle opportunità Facebook, la casa della community dei

Dettagli

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero,

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, 10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, la SEO Checklist per andare a cena con Google Licenza Creative Commons - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported (CC BY-NC-ND 3.0) introduzione

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.12 Raggiungere

Dettagli

Sezione: 5. FORMAZIONE

Sezione: 5. FORMAZIONE Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 5. FORMAZIONE Il Corso base e la formazione online Sai come si diventa Consulenti di viaggi online? La formazione è alla base di qualsiasi percorso...

Dettagli

LAUREA DI PRIMO LIVELLO: GUIDA ALLA PREPARAZIONE DELL ELABORATO FINALE

LAUREA DI PRIMO LIVELLO: GUIDA ALLA PREPARAZIONE DELL ELABORATO FINALE SCUOLA DI ECONOMIA E STATISTICA CORSI DI LAUREA IN ECONOMIA DOCUMENTO DI INDIRIZZO PER LA PREPARAZIONE DELL ELABORATO FINALE LAUREA TRIENNALE - LAUREA SPECIALISTICA - LAUREA MAGISTRALE La Scuola di Economia

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Convegno di studio La biometria entra nell e-government. Le attività del CNIPA nel campo della biometria: le Linee guida

Convegno di studio La biometria entra nell e-government. Le attività del CNIPA nel campo della biometria: le Linee guida Convegno di studio La biometria entra nell e-government Le attività del CNIPA nel campo della biometria: le Linee guida Alessandro Alessandroni Cnipa alessandroni@cnipa.it Alessandro Alessandroni è Responsabile

Dettagli

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE La valutazione dell efficienza aziendale EFFICIENZA E LA CAPACITA DI RENDIMENTO O L ATTITUDINE A SVOLGERE UNA DETERMINATA FUNZIONE. E MISURATA DAL RAPPORTO TRA I RISULTATI CONSEGUITI E LE RISORSE IMPIEGATE

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento LA COMUNICAZIONE LA COMUNICAZIONE CONOSCENZE La comunicazione è una delle politiche del marketing mix e può essere definita come il complesso di azioni poste in essere dall

Dettagli

FORMAZIONE CATALOGO CORSI ONLINE

FORMAZIONE CATALOGO CORSI ONLINE FORMAZIONE CATALOGO CORSI ONLINE CORSI ONLINE SICUREZZA SUL LAVORO CORSI ONLINE SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE SICUREZZA BASE GENERALE Durata: 4 ore Il modulo è dedicato alla presentazione dei concetti

Dettagli

Piattaforme di e-commerce: offrono i pagamenti PayPal integrati nella propria piattaforma di e-commerce.

Piattaforme di e-commerce: offrono i pagamenti PayPal integrati nella propria piattaforma di e-commerce. Il PayPal Partner Program aiuta i nostri Partner commerciali a rispondere alle necessità sempre crescenti dei propri clienti. In questa guida scoprirai i vantaggi e i criteri di adesione al programma.

Dettagli

Prefazione Prefazione all edizione italiana

Prefazione Prefazione all edizione italiana Prefazione Prefazione all edizione italiana Autori XV XVII XX Parte 1 Capire il sistema sanitario e il ruolo del marketing Capitolo 1 Il ruolo del marketing nell organizzazione sanitaria 3 Panoramica:

Dettagli

ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento

ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento Giugno 2005 Cari docenti, Vi ringraziamo per aver aderito al progetto ECHO mirante a fornire ai partecipanti al corso di orientamento

Dettagli

Il piano di marketing capitolo 13

Il piano di marketing capitolo 13 Il piano di marketing capitolo 13 Il piano di marketing Il piano di marketing è un documento che formalizza la strategia da seguire, ne spiega i presupposti, la traduce in programmi operativi*. Risponde

Dettagli

Landing Page dinamiche Autore: Maurizo Lecce, Gaia Zuccaro Email: info@magadesign.net Web: www.magadesign.net

Landing Page dinamiche Autore: Maurizo Lecce, Gaia Zuccaro Email: info@magadesign.net Web: www.magadesign.net Landing Page dinamiche Autore: Maurizo Lecce, Gaia Zuccaro Email: info@magadesign.net Web: www.magadesign.net Sponsor: Magadesign Magadesign Maurizio Lecce responsabile web e marketing di Magadesign, certificato

Dettagli

HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER. Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su

HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER. Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su 1 Per la versione in Power Point: per l avanzamento delle pagine cliccare sulla diapositiva gli

Dettagli

Prefazione all edizione originale

Prefazione all edizione originale 00 romane 29-01-2007 16:14 Pagina XXI Prefazione all edizione originale Caratteristiche peculiari del nostro approccio L innovativo approccio pedagogico adottato in Marketing e nelle sue appendici deriva

Dettagli

DISCIPLINARE IN MATERIA DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DIPENDENTE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE

DISCIPLINARE IN MATERIA DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DIPENDENTE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE DISCIPLINARE IN MATERIA DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DIPENDENTE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Sommario Art. 1 - Principi generali Art. 2 - Tipologie di formazione, soggetti destinatari e fonti

Dettagli

Marco Lazzari - Appunti sulla qualità dei siti web

Marco Lazzari - Appunti sulla qualità dei siti web Marco Lazzari - Appunti sulla qualità dei siti web Università di Bergamo, 2004 Una classificazione dei siti web intranet: reti aziendali enterprise information portals: accesso a informazioni e servizi

Dettagli

Controllo di gestione con Mago.NET

Controllo di gestione con Mago.NET logikasoftware.it Controllo di gestione con Mago.NET Una mattinata di formazione per scoprire come monitorare perfettamente la tua azienda attraverso i nuovi moduli di Mago.NET. Imparerai quali sono i

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Capitolo III Business digitale Sommario Business Digitale E-commerce Sistemi di pagamento Rete

Dettagli

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it

INTRODUZIONE AL WEB. www.studiosamo.it INTRODUZIONE AL WEB www.studiosamo.it Fondamenti di Internet Marketing DEFINIZIONE: il web marketing è la branca delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale web per studiare il mercato

Dettagli

SEMINARIO. Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista. Di Marco Alessia

SEMINARIO. Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista. Di Marco Alessia SEMINARIO Realizzazione Di Siti Web Di Successo: Il Ruolo Del Progettista Di Marco Alessia ARGOMENTI TRATTATI Saranno affrontati separatamente due diversi argomenti, fondamentali per la realizzazione di

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO Proposte Corsi OFFERTA I contenuti sono stati sviluppati per rispondere ai fabbisogni formativi specifici per poter realizzare piani

Dettagli

Capitolo 13. La distribuzione al dettaglio e all ingrosso. Capitolo 13- slide 1

Capitolo 13. La distribuzione al dettaglio e all ingrosso. Capitolo 13- slide 1 Capitolo 13 La distribuzione al dettaglio e all ingrosso Capitolo 13- slide 1 e all ingrosso Obiettivi di di apprendimento La distribuzione al dettaglio. Le decisioni di marketing dell impresa al dettaglio.

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

Internet e social media per far crescere la tua impresa

Internet e social media per far crescere la tua impresa @ # Internet e social media per far crescere la tua impresa Migliorare il proprio business attraverso il web e i social media: è questo l obiettivo delle undici proposte formative che prenderanno il via

Dettagli

I libri di testo. Carlo Tarsitani

I libri di testo. Carlo Tarsitani I libri di testo Carlo Tarsitani Premessa Per accedere ai contenuti del sapere scientifico, ai vari livelli di istruzione, si usa comunemente anche un libro di testo. A partire dalla scuola primaria, tutti

Dettagli

Il Piano di Marketing

Il Piano di Marketing Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso Strategico OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE IL CONTENUTO E LE FASI PER LA REDAZIONE DI UN PIANO DI MARKETING ACQUISIRE LE INFORMAZIONI

Dettagli

Marketing mix Prodotto

Marketing mix Prodotto Marketing mix Parlare di marketing mix per il settore pubblico è possibile soltanto prendendo i fattori che lo contraddistinguono ed adattarli al settore. Accanto ai tradizionali quattro fattori: prezzo,

Dettagli

Teoria della Long Tail

Teoria della Long Tail Il web Definizioni 2/8 Web = un mezzo/strumento per comunicare, informare, raccontare, socializzare, condividere, promuovere, insegnare, apprendere, acquistare, vendere, lavorare, fare business, marketing,

Dettagli

Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing

Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing Organizzazione e pianificazione delle attività di marketing Il continuum delle strutture tra efficienza ed efficacia Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura a matrice Struttura orizzontale

Dettagli

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622 PROGRAMMA CORSO MARKETING ED INNOVAZIONE NEL MERCATO FARMACEUTICO TITOLO RAZIONALE PRINCIPALI ARGOMENTI ORE Modulo 1 Modulo 2 Marketing strategico Marketing operativo Questo modulo introduce gli aspetti

Dettagli

Percorsi Digital Marketing

Percorsi Digital Marketing Percorsi Digital Marketing Percorsi di di Digital Academy, in area Marketing Luglio 2015 Indice DIGITAL ACADEMY... 3 1 DIGITAL MARKETING ESSENTIALS... 3 2 SOCIAL MEDIA MARKETING... 4 3 SVILUPPARE CONTENUTI

Dettagli

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce La potenza di Ariba per i clienti SAP I vantaggi del Collaborative Commerce Contenuti 4 9 10 12 14 18 20 22 24 Potenziare il Networked Business Una combinazione efficace Collaborative Commerce con Ariba

Dettagli

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE Di Antonella Della Rovere (luglio 2003) L ambiente accademico sta attraversando un momento di profonda trasformazione: la riforma dei corsi di studio

Dettagli

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice ENGLISH STUDIONLINE INGLESE E GIAPPONESE prezzo durata corso lingua di erogazione del corso durata abbonamen to azienda erogatrice Corso preparazione al TOEFL 60,00 20 ore inglese English Studio Corso

Dettagli

Criteri generali di valutazione della capacità di credito

Criteri generali di valutazione della capacità di credito Criteri generali di valutazione della capacità di credito GUIDA PRATICA PER LE PMI Caro lettore, PattiChiari è il Consorzio attraverso il quale l industria bancaria lavora per semplificare l uso dei prodotti

Dettagli

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE In un mondo del lavoro altamente competitivo, nel quale l offerta turistica è molto vasta e i clienti possono scegliere tra

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

Incentivo Start Up Polaris

Incentivo Start Up Polaris Incentivo Start Up Polaris Per l avvio di nuove iniziative d impresa negli ambiti tecnologici di specializzazione del parco Allegato A GUIDA FORMULARIO BUSINESS PLAN VRT 04/08-2010 INDICE 1. SINTESI DEL

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Come rendere intelligente la tua città? La trasformazione in una smart

Dettagli

Una definizione. Il trend dell e-procurement. I vantaggi. I fattori critici di successo. Le modalità di applicazione.

Una definizione. Il trend dell e-procurement. I vantaggi. I fattori critici di successo. Le modalità di applicazione. L e-procurement Principali tematiche Il trend dell e-procurement Cos è Attori 2/13 Tipologie l utilizzo di Applicazioni Web-Based in grado di svolgere in maniera semi-automatica i processi di approvvigionamento

Dettagli

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione Introduzione Perché il controllo di gestione? L azienda, come tutte le altre organizzazioni, è un sistema che è rivolto alla trasformazione di input (risorse tecniche, finanziarie e umane) in output (risultati

Dettagli

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete Maurizio Del Corso Internet CASH I Segreti per guadagnare veramente dalla rete 1 Titolo Internet CASH Autore Maurizio Del Corso Editore Top Ebook Sito internet http://www.top-ebook.it ATTENZIONE: questo

Dettagli

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Un corso di Marco De Veglia Brand Positioning: la chiave segreta del marketing Mi occupo di Brand Positioning

Dettagli

DALLA BUSINESS IDEA AL BUSINESS PLAN

DALLA BUSINESS IDEA AL BUSINESS PLAN DALLA BUSINESS IDEA AL BUSINESS PLAN LA BUSINESS IDEA È il primo capitolo del business plan rappresentato dall idea imprenditoriale in cui è sintetizzato il settore in cui il progetto di impresa si inserisce,

Dettagli

INDICE. Domande di riepilogo... 28 Esercizi di riepilogo... 28 Domande tematiche... 29. Prefazione... XI

INDICE. Domande di riepilogo... 28 Esercizi di riepilogo... 28 Domande tematiche... 29. Prefazione... XI 1138A_03 Prime pagine 1-03-2004 17:16 Pagina v INDICE Prefazione.......................................................................... XI Capitolo 1 L era dell informazione in cui viviamo. Il nuovo

Dettagli

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI SOMMARIO Competenze informatiche per l office automation... 3 Competenze informatiche: Software di videoscrittura... 4 Competenze informatiche: Software fogli di

Dettagli

CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) CRM CRM CRM

CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) CRM CRM CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) Marco Pironti - Università di Torino 1 Executive summary Introduzione Obiettivi Fasi Architettura Tendenze evolutive Piano operativo Considerazioni Marco Pironti - Università

Dettagli

Marketing 2.0 Web & social media marketing

Marketing 2.0 Web & social media marketing 1 Marketing 2.0 Web & social media marketing Progetto per lo sviluppo di traffico UTILE sul proprio dominio. Walter Garzena Introduzione 2 Il Web-Marketing 2.0 è caratterizzato da un elevata dinamicità

Dettagli

Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica

Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica Il testo che segue è una sintesi della prima parte dello Science Framework di PISA 2006. Il testo definitivo sarà pubblicato dall OCSE entro il mese

Dettagli

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA: GLI OBBLIGHI NORMATIVI PER LE SCUOLE DOPO IL D.LGS. n. 33/2013

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA: GLI OBBLIGHI NORMATIVI PER LE SCUOLE DOPO IL D.LGS. n. 33/2013 PRESENTAZIONE INIZIATIVA DI FORMAZIONE TRASPARENZA AMMINISTRATIVA: GLI OBBLIGHI NORMATIVI PER LE SCUOLE DOPO IL D.LGS. n. 33/2013 IDENTIFICATIVO FA1-AA-PRE-TRASPARENZA-SCUOLE-1.0 VERSIONE Ed. 1 Rev. 0/23-10-2013

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web!

WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web! WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web! Con questo corso sarai in grado di creare in piena autonomia un sito web dinamico ricorrendo ad uno dei più popolari CMS oggi a disposizione (WordPress). Non hai

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

Noi facciamo per te!

Noi facciamo per te! Noi facciamo per te! Servizi di Promozione Consulenza e Rappresentanza Commerciale Durata Minima 12 Mesi Quotazioni personalizzate Il servizio prevede la rappresentanza commerciale della struttura ricettiva

Dettagli

ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE

ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE http://www.sinedi.com ARTICOLO 9 FEBBRAIO 2007 ALLINEARE LA GESTIONE OPERATIVA ALLA STRATEGIA AZIENDALE La formulazione della strategia aziendale rappresenta un momento estremamente importante per tutte

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

Introduzione all Internet marketing

Introduzione all Internet marketing 1 Introduzione all Internet marketing Obiettivi di apprendimento Dopo aver letto questo capitolo, il lettore dovrebbe essere in grado di: Collegamenti rendersi conto del contributo dato da Internet al

Dettagli

Il web marketing non è solo per i web guru

Il web marketing non è solo per i web guru Introduzione Il web marketing non è solo per i web guru Niente trucchi da quattro soldi È necessario avere competenze informatiche approfondite per gestire in autonomia un sito web e guadagnare prima decine,

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Dirigente Scolastico dell I.T.S.T. F. Algarotti Venezia PIANO DI LAVORO ANNUALE PROF. CINZIA FAVRETTO Classe II R Materia Economia Aziendale Anno scolastico 2015/2016 Obiettivi generali da raggiungere

Dettagli

Percorso Formativo. indirizzo. M a r k e t i n g. E - C o m m e r c e

Percorso Formativo. indirizzo. M a r k e t i n g. E - C o m m e r c e Percorso Formativo Tecnici della Gestione Aziendale indirizzo M a r k e t i n g and E - C o m m e r c e DESCRIZIONE DELL INDIRIZZO L'Istituto forma Tecnici della Gestione Aziendale, dotati di conoscenze

Dettagli

Liceo Scientifico " C. CATTANEO " PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA. CLASSE 4 LSA SEZ. C e E

Liceo Scientifico  C. CATTANEO  PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA. CLASSE 4 LSA SEZ. C e E Liceo Scientifico " C. CATTANEO " PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA CLASSE 4 LSA SEZ. C e E Sommario PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA... 1 INDICAZIONI GENERALI... 2 PREREQUISITI... 2 CONOSCENZE, COMPETENZE

Dettagli

Search, Digital Adv & Analytics

Search, Digital Adv & Analytics Area di formazione Search, Digital Adv & Analytics I tuoi clienti ti stanno già cercando. Sai come farti trovare? 01 SEO: ottimizzazione per i motori di ricerca 02 Pubblicità Online: introduzione alla

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli