COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010"

Transcript

1 COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Acquisto di beni e servizi secondo il sistema delle convenzioni Consip Relazione annuale sull osservanza dei parametri di qualità prezzo. Il comma 4 dell art. 26 della legge 488/1999 così come confermato dalla Legge 266/2005 (Finanziaria 2006), dalla Legge 296/2006 (Finanziaria 2007) e dalla Legge 244/2007 (Finanziaria 2008) ha attribuito agli uffici preposti al controllo di gestione il compito di effettuare verifiche sui risultati conseguiti, in termini di riduzione della spesa, attraverso l attuazione del sistema delle convenzioni Consip. Annualmente i responsabili di predetti uffici sottopongono all organo di direzione politica una relazione riguardante i risultati da rendere disponibile anche sul sito internet dell amministrazione. Nella seduta del 07 novembre 2005 la Giunta della Regione Emilia Romagna ha approvato la Direttiva per il coordinamento delle iniziative intercent-er con quelle assunte da Consip. L approvvigionamento di beni e servizi in ambito regionale è possibile attraverso il sistema statale incentrato su Consip e sia quello regionale gestito da Intercent-ER. Nell anno 2010 il Comune di LOIANO ha adottato 65 provvedimenti di acquisto di beni e servizi non utilizzando le convenzioni Consip per le seguenti motivazioni: 1

2 AREA II RISORSE E ATTIVITA PRODUTTIVE NUMERO DATA OGGETTO MOTIVAZIONI 3R 10R 12/01/2010 Corso di formazione in materia contabile. 02/02/ R 11/02/ R 19/02/ R 26R Corso di formazione in materia di leasing immobiliare pubblico. Corso di formazione in materia di personale. Assistenza tecnica e manutenzione impianto telefonico ALCATEL OXO anno /02/2010 Corso di formazione in materia di Tributi. 02/03/ R 2/3/ R 35R Corso di formazione in materia di personale. Servizio di supporto tecnico ad Ufficio Tributi. 06/03/2010 Acquisto carta per fotocopie. 16/03/ R 17/04/ R 67R 80R 85R 100R 05/05/2010 Servizio di supporto a riscossione coattiva entrate Tributarie e Patrimoniali. Corso di formazione in materia di procedimento amministrativo e diritto d accesso. Corso di formazione su PEC e firma digitale. 04/06/2010 Acquisto apparecchio telefonico. 23/03/2010 Corso di formazione in materia di codice degli appalti. 14/07/2010 Acquisto scatoloni per archivio. 23/08/2010 Servizio di invio telematico dichiarazione unificata UNICO particolare apparecchio acquistato. 101R 07/09/2010 Corso di formazione in materia contabile. 2

3 103R 105R 106R 115R 129R 130R 21/09/2010 Corso di formazione in materia contabile. 28/09/2010 Corso di formazione in materia di edilizia. 28/09/ R 1/12/ R 1/12/ R 09/12/ R 09/12/2010 Corso di formazione in materia di personale. 11/10/2010 Acquisto carta per fotocopie. 19/11/2010 Acquisto tamburo stampante OKI 19/11/2010 Acquisto cancelleria per uffici. Adesione a servizio Bene Comune offerto da Poste Italiane SpA per riscossione diretta TARSU. Assistenza tecnica e manutenzione impianto telefonico ALCATEL OXO anno Ampliamento connettività Wireless; - installazione n. 1 filtro connessione internet PC esterni utenti biblioteca; - acquisto di n. 3 microfoni wirelwss a farfalla ; - acquisto di una telecamera da ripresa a colori; - acquisto ed installazione monitor informativo da esterno. Fornitura e installazione impianto amplificazione e registrazione audio Sala Consiliare CONSIP/INTERCENTER per i servizi/forniture in oggetto. CONSIP/INTERCENTER per i servizi/forniture in oggetto. AREATERRITPRIO E AMBIENTE NUMERO DATA OGGETTO MOTIVAZIONI 15t 15/04/2010 Affidamento servizio di raccolta e smaltimento rifiuti. Prezzi inferiori rispetto a quelli praticati per lo stesso tipo di prodotto della convenzione INTERCENT-ER. AREA SERVIZI ALLA PERSONA Det. Data Oggetto Numero Motivazione 2SP IMPEGNO DI SPESA PER - Mancata 3

4 ACQUISTO CARBURANTE MEZZI SERVIZI SOCIALI ANNO SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO STAMPATI PER ELEZIONI REGIONALI DEL 28 E 29 MARZO SP IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNUALE RACCOLTA LE LEGGI D ITALIA ON-LINE 16sp IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TONER E CARTUCCE INCHIOSTRO 19SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI E PERIODICI ANNO SP 20/02/2010 IMPEGNO DI SPESA PER RILEGATURE VARIE UFFICIO STATO CIVILE. ELETTORALE. LEVA 23SP IMPEGNO DI SPESA ACQUISTO BENI PER MANIFESTAZIONI CULTURALI E TURISTICHE 30SP 18/03/2010 IMPEGNO DI SPESA PER MANUTENZIONE MEZZI UTILIZZATI PER SERVIZI SOCIALI E MINIBUS 36SP 09/04/2010 IMPEGNO DI SPESA PER FESTEGGIAMENTI SOLENNE RICORRENZA 25 APRILE. 38SP 20/04/2010 IMPEGNO DI SPESA CINQUE COLLI GENERI ALIMENTARI E LOCALI 56SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO PERGAMENTE PER ASSOCIAZIONI FESTA VOLONTARIATO 58SP ACQUISTO MATERIALE SERVIZI DEMOGRAFICI MATERIALE UFFICIO DEMOGRAFICO 1 Mancata 1 Mancata - Mancata 75 Mancata 20 Mancata 7 Mancata 7 Mancata 5 Mancata - Mancata 13 Mancata 250 Mancata 4

5 63SP IMPEGNO DI SPESA PER CONFERIMENTO CITTADINANZA ONORARIA PERGAMENA; TARGA; FIORI 71SP 14/09/2010 IMPEGNO DI SPESA PER MANUTENZIONE MACCHINA AFFRANCATRICE. 73SP 15/09/2010 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO PACCHETTO QUESITI ON-LINE 77SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI A.S.2010/2011 SCUOLA PRIMARIA LIBRI DI TESTO 78SP 27/09/2010 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO REGISTRI DI STATO CIVILE PER L ANNO sp IMPEGNO DI SPESA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI 2 NOVEMBRE E RICORRENZA 4 NOVEMBRE SP ULTERIORE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO CARBURANTE 89SP ULTERIORE IMPEGNO DI SPESA PER MANUTENZIONE MEZZI UTILIZZATI PER I SERVIZI SOCIALI E MINIBUS 93SP IMPEGNO DI SPESA PER CONFERIMENTO CITTADINANZA A NINO BENVENUTI PERGAMENA; TARGA; PERNOTTAMENTO; RISTORO; FIORI; LOCANDINE 99SP ACQUISTO MINUTERIE PER SERVIZI SCOLASTICI MINUTERIE LOCALI 100SP ACQUISTO ARREDI NIDO PART- TIME SEDIE COORDINATE ALL ARREDO ESISTENTE 5 3 Mancata 1 Mancata 12 Mancata 350 Mancata 6 Mancata 8 Mancata - Mancata 7 Mancata 733 Mancata - Mancata 4 Mancata 106SP IMPEGNO DI SPESA PER 202 Mancata

6 ACQUISTO DONI NATALIZI DONI A FAVORE DI ANZIANI ULTRA 85ANNI; UTENTI SERVIZI DOMICILIARI; DEGENTI OSPEDALE SIMIANI E CASE DI RIPOSO 110SP IMPEGNO DI SPESA PER MATERIALE PER UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI MATERIALE UFFICIO DEMOGRAFICO 111SP IMPEGNO DI SPESA PER MATERIALE PER UFFICIO DELLA 7 SOTTOCOMMISSIONE ELETTORALE CIROCONDARIALE 114SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO BASSORILIEVI IN TERRACOTTA BASSORILIEVI GONFALONE COMUNE DI LOIANO 141SP IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO GUIDONCINI COMUNE DI LOIANO GUIDONCINI GONFALONE COMUNE DI LOIANO 4 Mancata 2 Mancata 10 Mancata 18 Mancata AREA IV POLIZIA MUNICIPALE NUMERO DATA OGGETTO MOTIVAZIONI 2 PM 15/01/2010 Acquisto carburante mezzi P.M. 4 PM 12/02/2010 5PM 12/02/ PM 03/05/2010 Acquisto vestiario per operatori presso la ditta KAAMA di Bologna Non risultano attive convenzioni del fornitore SHELL, unica stazione di servizio presente sul territorio di Loiano. CONSIP/INTERCENT-ER per vestiario operatori di PM. Acquisto vestiario per operatori presso la ditta BRUMAR di CONSIP/INTERCENT-ER per Bologna vestiario operatori di PM. Acquisto vernice per campo da calcio ed. stradale 11 PM 20/05/2010 Acquisto libri di testo ed etichette 6

7 19 PM 06/10/2010 Manutenzione Fiat PM 08/10/2010 Riparazione carrozzeria Fiat16 24 PM 09/12/2010 Acquisto manuali per controllo documenti stranieri CONSIP/INTERCENT-ER CONSIP/INTERCENT-ER 25 PM 09/12/2010 Acquisto auto-imbustanti e copie ufficio 26 PM 09/12/2010 Acquisto bollettari sanzioni Cds Si sottolinea che nelle determinazioni d impegno relative ad acquisti effettuati in modo autonomo (non Consip) sono indicate le motivazioni e sono allegate le dichiarazioni sostitutive dell atto di notorietà rilasciate ai sensi del D.P.R. 445/2000 nelle quali il responsabile del servizio dichiara: - di aver rispettato le disposizioni di cui all art. 26 comma 3 della legge n. 488 come confermato dall art. 1 comma 159 della Legge 266/2005 (Finanziaria 2006) e dall art. 1 comma 449 della Legge 296/2006 (Finanziaria 2007) e dell art. 2 comma 573 della Legge 244/2007 (Finanziaria 2008); - le motivazioni per le quali non ha potuto ricorrere alle convenzioni stipulate ai sensi del comma 1 dell art. 26 della L. 488/1999 né di averne potuto utilizzare i parametri di prezzo-qualità come limiti massimi, per l acquisto di beni e servizi comparabili oggetto delle stesse. 1. I risultati delle verifiche effettuate sulle convenzioni attive, Consip e Intercent-ER sono indicati in dettaglio nella tabelle di sintesi allegate (All. A e B). La presente relazione finale è resa disponibile sul sito internet dell amministrazione ai sensi dell art. 26 comma 4 legge 488/1999. IL RESPONSABILE GESTIONE ASSOCIATA CONTROLLO DI GESTIONE (Dr. Viviana Boracci) 7

8 ALL. A e B AREA II RISORSE E ATTIVITA PRODUTTIVE (Acquisto beni/servizi in CONSIP o INTERCENT-ER) NUMERO DATA OGGETTO 133R 30/11/2010 Servizio sostitutivo di mensa (BUONI PASTO A VALORE). 8

Contratto di fornitura di buoni pasto per i dipendenti 28/2008 comunali per l'anno 2008: autorizzazione e impegno di spesa

Contratto di fornitura di buoni pasto per i dipendenti 28/2008 comunali per l'anno 2008: autorizzazione e impegno di spesa COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI RELAZIONE CONSIP ANNO 2008 Acquisto di beni e servizi secondo il sistema delle convenzioni Relazione annuale sull osservanza dei parametri di qualità prezzo. Il comma 4

Dettagli

Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999. Anno 2011

Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999. Anno 2011 COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999 Anno 2011 Servizio Bilancio e Programmazione U.O Programmazione e Controllo

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

ALLEGATO 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALLEGATO 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE Le categorie e le classi da indicare nell ALLEGATO 2 domanda di iscrizione nell elenco permanente dei fornitori vanno scelte tra quelle di seguito elencate. Nel caso vengano scelte tutte le classi di una

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 8 Proposta n. 361 del 01/04/2014 Determina generale num. 332

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA. RELAZIONE CONSIP ex art. 26 L. 488/99

COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA. RELAZIONE CONSIP ex art. 26 L. 488/99 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA RELAZIONE CONSIP ex art. 6 L. 88/99 ANNO 01 1. Premessa 1.1 Quadro normativo di riferimento L art. 6 della Legge 88 del dicembre 1999 (modificato con L. 191/00) dispone

Dettagli

ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 NUMERO FATTURA

ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 NUMERO FATTURA ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 OGGETTO DELLA FORNITURA NUMERO FATTURA DATA FATTURA IMPORTO FATTURA fornitura energia elettrica 179661 10/06/2011

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Relazione annuale sui risultati, in termini di riduzione di spesa, ai sensi dell art. 26 c. 4 della Legge n. 488/99, così come modificato dal D.L. n.168 del 12 luglio 2004, convertito

Dettagli

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA Allegato 2 del Regolamento per la formazione e gestione dell elenco dei fornitori, di beni, servizi e lavori in economia (allegato A) ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA

Dettagli

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina la formazione

Dettagli

Approvvigionamento di beni e servizi

Approvvigionamento di beni e servizi Approvvigionamento di beni e servizi Sistemi e procedure di affidamento A cura dell Ufficio Risorse (ultimo aggiornato del 01/10/2012) Procedure di affidamento ordinarie soprasoglia e sottosoglia La soglia

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 18 Proposta n. 443 del 18/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

IV SETTORE Bilancio, Finanze e Programmazione

IV SETTORE Bilancio, Finanze e Programmazione IV SETTRE Bilancio, Finanze e Programmazione I RIPARTIZINE Bilancio e Finanze Determinazione del Responsabile del Settore n.32 del02/07/2013 DETERMINA N. 759 DEL 02/07/2013 (Registro gen.) GGETT: AFFIDAMENT

Dettagli

SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014

SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014 . COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014 Contenuto Oggetto Eventuale spesa prevista oltre iva Acquisto stampati per elezioni dei membri del parlamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITA

REGOLAMENTO DI CONTABILITA REGOLAMENTO DI CONTABILITA Approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 200 del 10/6/1996. Modificato con deliberazioni dell U.P. n. 270 del 18/7/1997, n. 74 del 20/10/1999, n. 204 dell 11/12/2001,

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 35 Proposta n. 587 del 28/05/2014 Determina generale num.

Dettagli

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Impianti 1.1. - Impianti di condizionamento - Impianti di riscaldamento e caldaie

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per procedura di cottimo fiduciario

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932005. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-2 / 963 del 9/09/203 Codice identificativo 93200 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO PERSONAL COMPUTER

Dettagli

RICHIESTA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI SPERIMENTALI DI OFFERTA FORMATIVA PER BAMBINI DAI 2 AI 3 ANNI A.S. 2008-2009 (SEZIONI PRIMAVERA SPERIMENTALI)

RICHIESTA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI SPERIMENTALI DI OFFERTA FORMATIVA PER BAMBINI DAI 2 AI 3 ANNI A.S. 2008-2009 (SEZIONI PRIMAVERA SPERIMENTALI) 1 RICHIESTA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI SPERIMENTALI DI OFFERTA FORMATIVA PER BAMBINI DAI 2 AI 3 ANNI A.S. 2008-2009 (SEZIONI PRIMAVERA SPERIMENTALI) RICHIESTA PRESENTATA PER UN NUOVO SERVIZIO NON FINANZIATO

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2009. Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 91, 41012 Carpi MO 1

RELAZIONE CONSIP ANNO 2009. Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 91, 41012 Carpi MO 1 RELAZIONE CONSIP ANNO 29 Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 9, 42 Carpi MO Prot. n. 556 del 9//2. Premessa Con l articolo 26 della Legge n 488 del 999, modificato dal D.L.

Dettagli

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Dotazione Organica UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Collaboratore Amministrativo Cat. B/3 Collaboratore Amministrativo-Messo Cat. B/3 UFFICI : Segreteria Generale - Protocollo Messo

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2012-2014 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE 2012-2014 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PIANO TRIENNALE 2012-2014 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione d ufficio La dotazione informatica

Dettagli

Oggetto. Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato

Oggetto. Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato dirigente amm.vo () Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato 385,52 DURC - TRACCIABILITA' DEI FLUSSI Spese per i servizi speciali di P.S - Servizio di ristorazione

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 11 DEL 15/01/2015 Ufficio Contabilita' e Bilancio OGGETTO: PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA PER FORNITURA PUBBLICAZIONI

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

di Argenta n. 216 del 16-07-2015 PROVINCIA DI FERRARA

di Argenta n. 216 del 16-07-2015 PROVINCIA DI FERRARA Comune Determinazione di Argenta n. 216 del 16-07-2015 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione Affari Generali OGGETTO: CIG: Z80156BE55 - Fornitura carta in risme per gli uffici comunali - Adesione

Dettagli

della Regione Puglia 2007-2013

della Regione Puglia 2007-2013 FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE Programma di Sviluppo Rurale della Puglia MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

DETERMINAZIONE N.115/2013

DETERMINAZIONE N.115/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 2 Proposta n. 344 del 27/03/2014 Determina generale num. 307

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA PROVINCIA DI RAVENNA ACQUISTO DI BENI E SERVIZI SECONDO IL SISTEMA DELLE CONVENZIONI CONSIP RELAZIONE SULL'OSSERVANZA DEI PARAMETRI DI QUALITÀ/PREZZO ANNO 2010 PROVINCIA DI RAVENNA ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

Dettagli

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi (art. 26, comma 4, L. n. 488/99 Legge Finanziaria 2000 e successive modificazioni e integrazioni) RELAZIONE

Dettagli

di Argenta n. 139 del 11-05-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria

di Argenta n. 139 del 11-05-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria Comune Determinazione di Argenta n. 139 del 11-05-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria OGGETTO: Cig: ZB619C7B89 - Fornitura carta in risme per gli Uffici Comunali - Adesione

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008)

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) ALLEGATO B) UNIONE DEI COMUNI Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) Misure di contenimento delle spese per autoveicoli e fotocopiatori

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013 Comune di Parma Centro di Responsabilità: Centro di Costo: 13050 - S.O. ECONOMATO E LAYOUT VARI Determinazione n. proposta PD\2013-791 2013.IV/10/0.27/0

Dettagli

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012 PARTE ENTRATA E 00160 000 2012 IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' 7.603,02 E 00191 000 2008 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI PRECEDENTI 53.301,95 E 00191 000 2009 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Allegato 2 FORNITURE ELENCO DELLE INDICE 1 AUTOMEZZI 2 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI 3 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO 4 UTENZE 5 ATTREZZATURE PER UFFICIO 6 ATTREZZATURE VARIE 7 AUDIO E VIDEO 8 MANIFESTAZIONI,

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre

Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi Roma Tre Relazione annuale Consip Ai sensi dell art. 26, comma 4, della L. 488/1999 Anno Finanziario 2012 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della Legge 488 del 23 dicembre

Dettagli

AGGIORNAMENTO anno 2010

AGGIORNAMENTO anno 2010 Allegato alla delibera di G.C. n. 117 del 21/12/2010 PIANO TRIENNALE 2009-2011 PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Copia. Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Copia. Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 135 Proposta n. 1080 del 30/10/2014 Determina generale num.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI Via Danimarca, 54 90146 Palermo c.f. 80012700821 Telefono 091 515231 - Fax 091 520622 www.liceoggalileipalermo.gov.it - paps010002@istruzione.it paps010002@pec.istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/817130-817131 FAX 0521/316005

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/817130-817131 FAX 0521/316005 COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/817130-817131 FAX 0521/316005 PIANO TRIENNALE. CONSUNTIVO 2012/2014 ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007

Dettagli

RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2011

RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2011 Servizio Controllo di gestione e controllo strategico Piazza Martiri 1 48022 Lugo Tel. 0545 38424 Fax 0545 38348 schedaa@unione.labassaromagna.it RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA

Dettagli

Le dotazioni strumentali anche informatiche che corredano le stazioni di lavoro degli uffici sono di seguito riportate:

Le dotazioni strumentali anche informatiche che corredano le stazioni di lavoro degli uffici sono di seguito riportate: PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART. 2, COMMI 594 E SEGG. LEGGE 244/2007 (Legge Finanziaria 2008). Al fine del contenimento

Dettagli

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.69 DEL 30/06/2009 OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART.2 COMMI DA 594 A 599 LEGGE 24/12/2007 N.244 /LEGGE FINANZIARIA

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 22 Proposta n. 447 del 18/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE CITTA' DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna SERVIZI FINANZIARI RAGIONERIA DETERMINAZIONE FIN / 39 Del 08/05/2015 OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE DI CANCELLERIA TRAMITE CONSIP FIRMATO IL RESPONSABILE CRESCIMBENI

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 23 Proposta n. 448 del 18/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA.

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 1360/32807 del 2 luglio 2004

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. Parte I PREMESSA Nel più ampio ambito della legislazione ispirata al contenimento della spesa pubblica, le disposizioni contenute nei commi 594, 595, 596, 597, 598, 599 dell articolo 2 della legge 24.12.2007

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 682 Registro Generale DEL 09/06/2015 N. 42 Registro del Settore DEL 08/06/2015 Oggetto :

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. C O M U N E D I B O N I F A T I PROVINCIA DI COSENZA P.Iva 00390090785 www.comunebonifati.it e-mail comunebonifati@libero.it tel. 0982/93338-39 fax 0982/93392 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 947 Del 01/12/2015 Servizi Pubblici Locali Ambiente Protezione civile OGGETTO: Fornitura di attrezzature informatiche per il

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

REGISTRO DETERMINAZIONI DIPARTIMENTO FINANZE ANNO 2009

REGISTRO DETERMINAZIONI DIPARTIMENTO FINANZE ANNO 2009 1 07/01/ Convenzione Consip/Wind per la telefonia mobile: impegno di spesa per il primo bimestre 2 07/01/ Servizio di cassa economale: anticipo all'economo 3 07/01/ Servizio di cassa economale: previsione

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 17 Proposta n. 442 del 17/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI PROVINCIA DI BOLOGNA RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Acquisto di beni e servizi secondo il sistema delle convenzioni Consip / Intercent.ER. Relazione annuale sull osservanza

Dettagli

COMUNE DI CASALE CREMASCO VIDOLASCO REGISTRO DETERMINAZIONI

COMUNE DI CASALE CREMASCO VIDOLASCO REGISTRO DETERMINAZIONI PROG. PUBLICAZ. INIZIO FINE 6/0/0 0/0/0 6/0/0 0/0/0 3 6/0/0 0/0/0 4 6/0/0 0/0/0 6/0/0 0/0/0 6 6/0/0 0/0/0 7 6/0/0 0/0/0 8 6/0/0 0/0/0 SETTORE UFFICIO DATA NUMERO DT INVIO /0/0 6/0/0 /0/0 6/0/0 /0/0 3 6/0/0

Dettagli

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel.

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel. Camera di Commercio I.A.A. C.so Risorgimento, 302 86170 - ISERNIA OGGETTO: Istanza di iscrizione all Albo Fornitori. Il sottoscritto, nato a il, nella qualità di, della ditta/società Consede legale in,

Dettagli

COMUNE DI PRIZZI. Ufficio di Segreteria OGGETTO

COMUNE DI PRIZZI. Ufficio di Segreteria OGGETTO Pag. 1 1 03-01-2011 1 03-01-2011 2 05-01-2011 2 05-01-2011 APPROVAZIONE RENDICONTO SPESE PER ESRVIZIO ECONOMATO 4 TRIMESTRE 2010. ANTICIPAZIONE SERVIZIO ECONOMATO ESERCIZIO 2011.IMPEGNO SOMME 1 TRIMESTRE

Dettagli

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA REGIONE LOMBARDIA Piazza Grignani n.2-27040 Mezzanino (PV) - P.IVA 00471410183 tel.0385.71.013 - fax.0385.71.525 - Email: segreteria@comune.mezzanino.pv.it Piano

Dettagli

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI MERCEOLOGICHE CATEGORIA N. 1 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI PER IL PERSONALE 1.1 Indumenti da lavoro 1.2 Indumenti ed accessori protettivi 1.3 Calzature

Dettagli

ELENCO CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE MERCEOLOGICHE

ELENCO CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE MERCEOLOGICHE ALLEGATO AA) AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURE, SERVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA SOCIETA ATTIVA S.R.L. ELENCO CATEGORIE

Dettagli

COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046

COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046 COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046 Piano triennale di dotazioni strumentali, delle autovetture e dei beni

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005

COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 COMUNE DI MEZZANI STRADA DELLA RESISTENZA,2 43055 MEZZANI TEL. 0521/669711 FAX 0521/316005 PIANO TRIENNALE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012 Il Segretario Generale Dr. Pierluigi Giuntoli Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria 2000) regolamenta le procedure

Dettagli

IL DIRETTORE DI AREA

IL DIRETTORE DI AREA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA RISORSE AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI E FORMAZIONE INTERNA Prot.

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA (BN) UFFICIO FINANZIARIO - Responsabile Dott.ssa Italia Covino TABELLA RIEPILOGATIVA FORNITURE - ANNO 2012 -

COMUNE DI APOLLOSA (BN) UFFICIO FINANZIARIO - Responsabile Dott.ssa Italia Covino TABELLA RIEPILOGATIVA FORNITURE - ANNO 2012 - COMUNE DI APOLLOSA (BN) UFFICIO FINANZIARIO - Responsabile Dott.ssa Italia Covino TABELLA RIEPILOGATIVA FORNITURE - ANNO 2012 - forniture Fornitura energia elettrica - pubblica E.On. S.p.A. illuminazione

Dettagli

Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori, fax e strumenti informatici

Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori, fax e strumenti informatici COMUNE DI MOMBELLO MONFERRATO Piano triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori, fax e strumenti informatici PREMESSA La legge finanziaria

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEI LAVORATORI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL CATEGORIE MERCEOLOGICHE Sezione 1:

Dettagli

COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE Det. 014/2015 Segreteria COPIA COMUNE di CASALEONE Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE UNITÀ OPERATIVA: UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERALI CULTURA - SERVIZI SOCIALI N 239 Data:

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 18 in data 11/03/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AI PROGRAMMI GESTIONALI PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI FAENZA. REFERTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE (Artt. 198 e 198bis D.Lgs. 267/2000)

COMUNE DI FAENZA. REFERTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE (Artt. 198 e 198bis D.Lgs. 267/2000) COMUNE DI FAENZA REFERTO DEL CONTROLLO DI GESTIONE (Artt. 198 e 198bis D.Lgs. 267/2000) Il presente lavoro è redatto e comunicato, ai sensi della citata normativa, per l adempimento degli obblighi propri

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 185 DEL 27/05/2015 Ufficio Servizio integrato demografici - URP

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 185 DEL 27/05/2015 Ufficio Servizio integrato demografici - URP C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 185 DEL 27/05/2015 ZINI LUCIANO Ufficio Servizio integrato demografici - URP OGGETTO: IMPEGNO REVISIONE MACCHINA AFFRANCATRICE

Dettagli

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche Allegato A SEZIONE I - FORNITURE Elenco delle categorie merceologiche 01.01 - CARTA Carta in risme bianca per copia e stampa (A3 e A4) Carta in risme riciclata per copia e stampa (A3 e A4) 01.02 - CANCELLERIA

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre

Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi Roma Tre Relazione annuale Consip Ai sensi dell art. 26, comma 4, della L. 488/1999 Esercizio 2013 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della Legge 488 del 23 dicembre 1999,

Dettagli

UNIONE BASSA EST PARMENSE

UNIONE BASSA EST PARMENSE UNIONE BASSA EST PARMENSE PIANO TRIENNALE DI PREVISIONE ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007 PREMESSA La Legge Finanziaria per il 2008 (Legge n. 244 del 24 dicembre 2007)

Dettagli

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe DETERMINAZIONE NR.177 DEL 04/11/2014 ACQUISTO MATERIALE PER UFFICI DEMOGRAFICI

Dettagli

Totale Capitolo 460 / 2 / 1

Totale Capitolo 460 / 2 / 1 Pagina 1 di 4 120 / 6 / 1 - Indennità e rimborso spese per missioni effettuate dal personale dipendente 67 05/05/2011 RIMBORSO SPESE PARCHEGGIO MISSIONE CITTA' DI VERCELLI 87 31/05/2011 RIMBORSO SPESE

Dettagli

COMUNE DI CERDA. Provincia di Palermo

COMUNE DI CERDA. Provincia di Palermo cazioni - 01-APR-14-08:55:44 Numero Oggetto atto Data atto Inizio pubbl. Fine pubbl. 240 DETERMINAZIONE N.83 LIQUIDAZIONE SALARIO ACCESSORIO - ANNO 2012. 21/02/2014 17/03/2014 01/04/2014 241 DETERMINAZIONE

Dettagli

Manuale delle Procedure ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

Manuale delle Procedure ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI Manuale delle Procedure ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI Codice procedura: AC01 Revisione n 2 Data revisione: 23-07-2013 MANUALE DELLE PROCEDURE Sommario 1. Scopo della procedura 2. Glossario 3. Strutture

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 79 del 15/01/2013 Codice identificativo 865423. PROPONENTE Polizia Municipale

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 79 del 15/01/2013 Codice identificativo 865423. PROPONENTE Polizia Municipale COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-08 / 79 del 15/01/2013 Codice identificativo 865423 PROPONENTE Polizia Municipale OGGETTO CONSULTAZIONE DELLA BANCA DATI ANIA TRAMITE ABBONAMENTO

Dettagli

All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO

All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO Oggetto: RICHIESTA CONTRIBUTO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI, GRUPPI, COMITATI PER L ATTIVITÀ COMPLESSIVA SVOLTA NEL DELL ANNO Il sottoscritto...

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Istituto di Istruzione Superiore Statale Istituto di Istruzione Superiore Statale Carlo Gemmellaro C.so Indipendenza, 229 95122 CATANIA - Tel. 0956136250 - Fax 0956136249 C.F. 80008610877 e-mail: ctis023006@istruzione.it - Cod. Mecc. CTIS023006

Dettagli

Istituto Comprensivo statale G. D. Petteni

Istituto Comprensivo statale G. D. Petteni Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo statale G. D. Petteni Via Buratti, 2 24124 BERGAMO tel 035/342094 Fax 035/361280 - CF 95118590165 email bgic81600a@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI, BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Dell UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI MILANO AZIENDA SPECIALE Approvato con delibera n. 09 del C.D.A del 6 Agosto 2013 1 INDICE ART

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 109 Proposta n. 813 del 30/08/2013 Determina generale num. 770

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico OGGETTO: 533 / 2015 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo ACQUISTO SUL MEPA DI MATERIALE HARDWARE. Premesso che Visto IL D I R I G E N

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

Pagina 1. Settore Affari Generali. Affidamento diretto

Pagina 1. Settore Affari Generali. Affidamento diretto Pagina ZCE09B80A Affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali alla cooperativa sociale Digitabile - impegno della spesa per il periodo gennaio - marzo 204 Cooperativa sociale Digitabile, P.Iva:

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

Comune Castel San Giovanni

Comune Castel San Giovanni Comune Castel San Giovanni Approvato deliberazione Consiglio comunale n. 44 del 29.11.2013 1 I N D I C E Articolo 1 - Scopo del Regolamento pag. 1 Articolo 2 - Affidamento del servizio economato pag. 1

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART 2 COMMI 594-598 L. 244/2007

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART 2 COMMI 594-598 L. 244/2007 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART 2 COMMI 594-598 L. 244/2007 RELAZIONE CONSUNTIVA ANNI 2010 2011-2012. 1 PARTE GENERALE dotazioni strumentali informatiche

Dettagli

Determine Dirigenziali

Determine Dirigenziali N Atto Data Atto Area Oggetto Doc. 111 22/07/2009 Tecnica Liquidazione mese di Giugno 112 23/07/2009 Tecnica Avvio procedura per completamento della rete di distribuzione del gas metano nei Comuni della

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Il Segretario generale Dott.ssa Cristina Martelli 1 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria 2000) regolamenta le

Dettagli