Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico Pattinaggio sincronizzato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico Pattinaggio sincronizzato"

Transcript

1 Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico Pattinaggio sincronizzato UFSPO 2532 Macolin

2 La base: la fiducia La fiducia è l elemento sul quale si basa il rapporto partenariale fra federazioni sportive, società / club, monitori G+S e i Cantoni / l istituzione Gioventù + Sport. Fiducia reciproca, che si estende alle risorse sia umane che finanziarie investite ed alla qualità del lavoro prestato dai diversi partner. Tale qualità si traduce in sostanza in un insegnamento in campo sportivo destinato in modo mirato a bambini e giovani e ad una formazione dei monitori incentrata sugli effettivi bisogni di chi lavora sul campo. L obiettivo: la qualità L obiettivo che ci si pone non è soltanto insegnare sport, ma farlo sulla base e nel rispetto di determinati criteri di qualità. Si tratta di criteri che esigono un insegnamento pianificato, preparato, realizzato e valutato da monitori G+S motivati, seguiti ed assistiti con cura da coach G+S. Uno strumento: il quaderno d allenamento Il quaderno d allenamento consente ai monitori G+S di fissare i dati principali riguardanti l attività da loro curata (cosa, quando, dove, con chi). È uno strumento che favorisce l attuazione nella pratica quotidiana dei saperi acquisiti nei corsi monitori e di formazione continua o con il contatto diretto con il coach G+S. Disponibile sotto forma di documento su carta, questo utile strumento di pianificazione può essere anche scaricato dal sito Internet per essere usato direttamente sul personal computer (--> --> discipline sportive). Per ogni attività sportiva riconosciuta e sostenuta da G+S sono obbligatori almeno una pianificazione semestrale ed un controllo delle presenze, come da documentazione allegata. I due documenti devono essere conservati per tre anni e presentati a richiesta alle competenti istanze di controllo. Per proporre un insegnamento sportivo di qualità bisogna inoltre pianificare le sedute di allenamento sotto la forma adeguata (pianificazione settimanale, pianificazione della singola unità di allenamento o insegnamento). Se utilizzati con la dovuta cura, questi strumenti di pianificazione aiutano ad offrire una formazione coordinata delle giovani leve nell'ambito della società sportiva e facilitano il compito del coach G+S che assiste il monitore. Se si vuole, un simbolo tangibile dello stretto rapporto di fiducia che li unisce i - 2/12

3 di allenamento Danza sul ghiaccio Principianti / Dilettanti Avanzati Competitori Scuola di base dimostrativo Sviluppare percezione del corpo e del movim. Esercizi liberi Esercizi liberi Pattinare in avanti Scivolamento Powerskating Scivolamento Powerskating Pattinare indietro Chassé/incrociare davanti e dietro Allenamento dei passi Allenamento dei passi Forme di allenamento con diversi ausili Pantomima Allenamento dei passi Imparare semplici danze Improvvisazione Imparare le danze in coppia Espressione Espressione Allenamento dei passi con/senza musica Lavoro con il coreografo Lavoro con il coreografo Esercizi con il partner/giochi Sviluppare la sincronia Sviluppare la sincronia Inserire rotazioni Esercizi introduttivi Esercitare i salti Esercizi propedeutici Esercitare gli elementi separatamente Esercitare le piroette Esercitare gli elementi interi Variazioni e esercizi per correzioni Esercitare elementi acrobatici Elementi 6. E 5. Esercitare tutti gli elementi del test (1*) Inserire ulteriori elementi Ripetere i passi Test USP e Esercitare tutti gli elementi del test (2*) Esercitare ulteriori elementi Esercitare parti del programma livello 1 e 2 Test danza originale Esercitare tutti gli elementi del test (3*) USP Danze di livello Test 1 Danza USP Provare le parti con musica Esercitare tutti gli elementi del test (4* stile) Danze Test 6. USP Danza Ripetere tutto il programma Esercitare tutti gli elementi del test (4* danza) Danze di livello Test 2 Danza USP Ripetere tutta la danza originale Variazioni degli elementi del test Danze Test 5. USP Danza Ripetere Ripetere Eseguire parti di danze Provare/esercitare i passi Esercitare parti del programma Test di danza Esercitare delle parti libero Provare/esercitare elementi acrobatici Ripetere tutto il programma FSP e danza CS Esercitare parti con la musica Esercitare le piroette da soli/in coppia Provare/esercitare nuovi elementi liberi Eseguire danze intere Ripetere Ripetere Ripetere Esercitare Esercitare Esercitare dimostrativo dimostrativo Spettacoli nazionali / internazionali Sviluppare la capacità di concentrazione Sviluppare la capacità di concentrazione Visualizzazione Motivare all'attività sportiva Gestire la vittoria / sconfitta Concentrazione Sviluppare il pensiero positivo Pensiero positivo Attivare/Rilassare Diverse forme di gioco Vedi pianificazione Off-Ice Vedi pianificazione Off-Ice Forme di inseguimento Allenamento a secco Allenamento a secco Velocità con staffette Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Skateathon Skateathon Fisioterapia/Massaggio Prime gare del club di club, regionali Dimostrazioni a livello regionale/cantonale cantonali e nazionali Dimostrazioni internazionali Appuntamenti interni al club Colloqui atleta/allenatore/genitori Pianificazione allenamento /Obiettivi personali Esercitare la correttezza Appuntamenti interni al club Rapporti scuola/allenamento/tempo libero Campo d'allenamento Controlli medico sportivi Formulare gli obiettivi personali Campo di allenamento individuale e/o a coppie individuale e/o a coppie Elementi dei test 1*- 4* libero i - 3/12

4 Pianificazione e valutazione dell'allenamento in base al programma di formazione Danza sul ghiaccio Club: Monitrice: Livello: Anno: Ora: P = pianificazione (x), R = realizzazione (sì = x / no = o) Temi: pianificati e realizzati Annotazioni personali Data P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R Scuola di pattinaggio Scivolamento Espressione Elementi libero Danza originale individuale e/o a coppie dimostrativo i - 4/12

5 di formazione Pattinaggio artistico Scuola di base dimostrativo Principianti / Dilettanti Avanzati Competitori Sviluppare percezione del corpo e del movim. Allenamento dei passi Allenamento dei passi Pattinare in avanti Powerskating Scivolamento Powerskating acità Pattinare indietro Esercizi liberi Pattinata Esercizi liberi Incrociare davanti e dietro i Forme di esercizio con diversi ausili Pantomima Pantomima Allenamento dei passi Improvvisazione Improvvisazione Espressione Espressione Allenamento dei passi con/senza musica Lavoro con il coreografo Lavoro con il coreografo Diversi giochi / forme di gioco Inserire rotazioni Esercizi propedeutici Esercitare i salti Esercizi propedeutici Esercitare gli elementi separatamente Esercitare le piroette Esercitare gli elementi interi Variazioni e esercizi correttivi Esercitare i singoli elementi Esercitare tutti gli elementi del test (1*) Elemente 6. und Inserire ulteriori elementi Elementi Forme di correzione e variazioni Esercitare tutti gli elementi del test (2*) 5. SEV-Tests Esercitare ulteriori elementi Test SEV stile e Elementi di stile Esercitare tutti gli elementi del test (3*) Stil und Kür Elementi Test 6. USP programma di stile Esercitare tutti gli elementi del test (4* stile) Elementi Test 6. USP Stile Tutti gli elementi del test libero Esercitare tutti gli elementi del test (4* danza) Elementi Test 5. USP Tutti gli elementi del test stile Variazioni degli elementi del test richiesto Elementi Test 5. USP Stile Eseguire tutto il test Ripetere Ripetere Ripetere Provare/esercitare i passi Esercitare parti del programma Esercitare parti del programma libero breve Provare/esercitare elementi di danza Eseguire tutto il programma libero Eseguire tutto il programma breve Dimostrazione Eserictare le piroette da soli/in coppia Esercitare il programma di dimostrazione Ripetere Ripetere Scegliere la musica Esercitare Esercitare Esercitare Presentare dimostrativo Presentare Provare parti del programma Eseguire l'intero programma libero Sviluppare la capacità di concentrazione Sviluppare la capacità di concentrazione Visualizzazione Motivare all'attività sportiva Gestire la vittoria / sconfitta Concentrazione Sviluppare il pensiero positivo Pensiero positivo Attivare/Rilassare Diverse forme di gioco Vedi pianificazione Off-Ice Vedi pianificazione Off-Ice Forme di inseguimento Allenamento a secco Allenamento a secco Velocità con staffette Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Skateathon Skateathon Fisioterapia/Massaggio Percorso Prime gare del club di club, regionali Dimostrazioni a livello regionale/cantonale cantonali e nazionali Dimostrazioni internazionali Appuntamenti interni al club Colloqui atleta/allenatore/genitori Pianificazione allenamento /Obiettivi personali Esercitare la correttezza Appuntamenti interni al club Rapporti scuola/allenamento/tempo libero Campo d'allenamento Controlli medico-sportivi Formulare gli obiettivi personali Campo di allenamento Elementi 1*- 4*-Test libero i - 5/12

6 Pianificazione e valutazione dell'allenamento in base al programma di formazione Pattinaggio artistico Club: Monitrice: Livello: Anno: Ora: P = pianificazione (x), R = realizzazione (sì = x / no = o) Temi: pianificati e realizzati Annotazioni personali Data P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R Scuola di base Scivolamento Espressione Elementi libero corto dimostrativo i - 6/12

7 di formazione Pattinaggio sincronizzato Principianti / Dilettanti Avanzati Competitori Scivolamento individuale Elementi di base del test SYS 5. classe Elementi facoltativi Pattinare in avanti Incrociare davanti e dietro Esercizi liberi Allenamento di Pattinare indietro Scivolamento Correre sul taglio, elementi di base della danza Pattinare sul filoi, elementi di base pattinaggio Incrociare davanti e dietro individuale Rotazioni (Cho / "B" / semplici Twizzle) individuale Tutte le rotazioni ed i Twizzle della danza Semplici rotazioni (ad es. Mohawak / tre) Powerskating Powerskating Sviluppare il senso del ritmo Affinare il senso del ritmo Ottimizzare il senso del ritmo Svilup. spirito di squadra + perc. dell'elemento Brevi sequenze di passi negli elementi Collegamento di passi difficili negli elementi Pattinare in linea, accanto e dietro all'altro Svilup. spirito di squadra + perc. dell'elemento Svilup. Spirito di squadra + perc. dell'elmento Prese Prese, cambio di presa Prese, cambio di presa Cerchio Cerchio con cambio di presa e passi Cerchio con passi e sequenze di passi Linea Linee con passi Linee cambiando l'asse Blocco Blocco con cambio di configurazione Diverse forme di blocco, anche individualmente Ruota Elementi di base Blocco con cambio di asse Elementi di base Diverse forme di ruota, sequenze di passi del test dsys 4. e variazioni Incrocio in avanti Diverse forme di ruota Incroci multipli classe Collegamenti Esercitarsi con la musica Incrocio in avanti Semplici salti e piroette Collegamenti Elementi liberi Esercitare una buona postura Diverse forme d'incrocio Differenti forme di spirale Esercitare semplici collegamenti Esercitare differenti collegamenti Esercitare differenti collegamenti Esercitare tutti gli elementi dei test (5. Classe) Esercitare tutti gli elementi del test (4. classe) Inventare nuovi elementi creativi Angelo Luna Ripetere Cigno Elementi di Forme di spirale Esercitare delle parti del programma corto Cannone pattinaggio libero Semplici salti e piroette Eseguire l'intero programma Introdurre il triplo e piroetta Inventare nuovi elementi creativi Esercitare la sincronizzazione Ripetere Ripetere Ripetere Esercitare delle parti del programma Esercitare delle parti del programma Esercitare delle parti del programma libero Eseguire l'intero programma Eseguire l'intero programma facoltativo Eseguire l'intero programma Esercitare la sincronizzazione Esercitare la sincronizzazione Esercitare la sincronizzazione Sviluppare la capacità di concentrazione Sviluppare la concentrazione Visualizzare Motivare all'attività sportiva Promuovere la disciplina Concentrazione Sviluppare lo spirito di squadra Sviluppare il pensiero positivo Pensiero positivo Formulare gli obiettivi Attivare/Rilassare Diverse forme ludiche Vedi pianificazione dell'allenamentooff-ice Vedi pianificazione Off-Ice Forme di inseguimento Allenamento a secco Allenamento a secco Velocità con staffette Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Balletto/Danza/Ginnastica/Coreografia Skateathon Skateathon Fisioterapia/Massaggio Percorso Linee di base, posto nelgruppo del club di club, regionali Distribuzione dei ruoli; capitano/riserva a livello regionale/cantonale cantonali e nazionali Pianificazione Dimostrazioni internazionali Appuntamenti interni al club Colloqui atleta/allenatore/genitori Pianificazione allenamento /Obiettivi personali Praticare la correttezza Appuntamenti interni al club Rapporti scuola/allenamento/tempo libero Gestione Campo d'allenamento Controlli medico-sportivi Formulare gli obiettivi personali Campo di allenamento facoltativo Organisation i - 7/12

8 Pianificazione e valutazione dell'allenamento in base al programma di formazione Pattinaggio sincronizzato Club: Monitrice: Livello: Anno: Ora: P = pianificazione (x), R = realizzazione (sì = x / no = o) Temi: pianificati e realizzati Annotazioni personali Data P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R Allenamento di pattinaggio individuale Elementi di base Variazioni / Collegamenti Elementi di pattinaggio libero libero corto i - 8/12

9 di formazione Pattinaggio Off-Ice Pianificazione annuale sport per tutti Club: Gruppo di allenamento: Monitrice: Livello: Periodi dell'anno Periodo di transizione Periodo di preparazione Periodo di competizione Temi Artistico Danza Sincro Artistico Danza Sincro Artistico Danza Sincro Forza complementare xxx xxx xxx xx xx xx xx x xx specifica xx xx xx xx x xx xxx xx xx specifica tronco x x x xx xx xx xxx xx xx massimale x x x x x xx forza veloce xx x xxx xxx xxx xxx xx xx resist.alla forza xx xx xx x x x x x x Resistenza generale xx xx xx x x x x x x specifica x x x xx xx xx xxx xxx xxx Velocità di reazione x x x xxx xx xx xxx xx xx d'azione x x x xx xxx xxx xx xxx xxx Mobilità xxx xxx xxx xxxx xxxx xxxx xxx xxx xxx Coordinazione generale xxxx xxxx xxxx xx xx xx x x x specifica x x x xxx xxx xxx xx xx xx Altre discipline sportive xxx xxx xxx xx xx xx xx xx xx Controllo di prestazione Forza mentale Pianificazione delle gare x x x xx xx xx xx xx xx Visualizzazione / Tattica xxx xx xx xxxx xxxx xxxx Training autogeno e simili x x x xx xx xx Spirito di squadra x x x xxx xxxx xxxx xxx xxxx xxxx Rigenerazione Sauna, Massaggio e simili xx xx xx xx xx xx Condizioni circostante x x x x x x xxx xxx xxx quadro Materiale xx xx xx xxx xxx xxx xx xx xx Organizzazione xx xx xx xx xx xx xx xx xx i - 9/12

10 di formazione Pattinaggio Off-Ice Pianificazione annuale sport di prestazione Club: Gruppo di allenamento: Monitrice: Livello: Periodi dell'anno Periodo di transizione Preiodo di preparazione Periodo di competizione Temi Artistico Danza Sincro Artistico Danza Sincro Artistico Danza Sincro Forza complementare xxx xxx xxx xx xx xx xx x xx specifica xx xx xx xxxx xxx xxxx xxx xx xx specifica tronco xxx xxx xxx xxxx xxxx xxxx xxx xx xx massimale xx xx xx xxxx xxx xxxx x x xx forza veloce xxx xx xx xxxx xxx xxx xxx xx xx resist. alla forza xx xx xx xx xx xx x xx xx Resistenza generale xxxx xxxx xxxx xx xx xx x x x specifica xx xx xx xxxx xxxx xxxx xxx xxx xxx Velocità di reazione xx xx xx xxxx xxx xxx xxx xx xx d'azione xxx xxx xxx xxxx xxxx xxxx xx xxx xxx Mobilità xxxx xxxx xxxx xxxx xxxx xxxx xxx xxx xxx Coordinazione generale xxxx xxxx xxxx xx xx xx x x x specifica xx xx xx xxxx xxxx xxxx xxx xxx xxx Altre discipline sportive xxx xxx xxx xx xx xx x x x Controllo di prestazione Medico-sportivo Forza mentale Pianificazione gare xxxx xxxx xxxx xx xx xx xx xx xx Visualizzazione / Tattica x x x xxx xxx xxx xxxx xxxx xxxx Training autogeno e simili xx xx xx xx xx xx xxx xxx xxx Spirito di squadra x xx xx xxx xxxx xxxx xxx xxxx xxxx Rigenerazione Sauna, Massaggio e simili x x x xxx xxx xxx xx xx xx Condizioni circostante xxx xxx xxx xx xx xx xxx xxx xxx quadro Materiale xxx xxx xxx xx xx xx xx xx xx Organizzazione xx xx xx xx xx xx xx xx xx i - 10/12

11 Pianificazione dell'allenamento secondo programma di formazione Off-ice Pianificazione annuale individuale Club: Gruppo di allenamento: Monitrice: Livello: Mese Settimana Periodo, test On-Ice Particolarità (vacanze, ecc.) Forza complementare specifica specifica tronco massimale forza veloce resist.alla forza Resistenza generale specifica Velocità di reazione d'azione Mobilità Coordinazione generale specifica altri sport Controllo Prestazione/Obiettivi Medico-sportivo Forza mentale Pianificazione gare Visualizzazione / Tattica Training autogeno e simili Spirito di squadra Rigenerazione Sauna, Massaggio e simili Condizioni circostante generali Materiale Curva della forma 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% i - 11/12

12 Pianificazione e valutazione dell'allenamento secondo il programma di formazione Off-ice Livello: Club: Gruppo di allenamento: Monitrice: Grado: P = pianificazione (x), R = realizzazione (sì = x / no = o) Data Temi: pianificati e realizzati P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R P R Annotazioni personali Forza complementare specifica specifica tronco massimale forza veloce resist. alla forza Resistenza generale specifica Velocità di reazione d'azione Mobilità Coordinazione generale specifica Altre discipline sportive Controllo di prestazione Medico-sportivo Forza mentale Pianificazione gare Visualizzazione / Tattica Training autogeno e simili Spirito di squadra Rigenerazione Sauna, Massaggio e simili Condizioni circostante quadro Materiale Organizzazione i - 12/12

Quaderno d'allenamento G+S Corsa d'orientamento

Quaderno d'allenamento G+S Corsa d'orientamento Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.461.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Corsa d'orientamento UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica

Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.551.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Ginnastica ritmica UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Danza sportiva

Quaderno d'allenamento G+S Danza sportiva Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.761.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Danza sportiva UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Sci

Quaderno d'allenamento G+S Sci Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.671.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Sci UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La fiducia è l

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Canoismo

Quaderno d'allenamento G+S Canoismo Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.351.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Canoismo UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La fiducia

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Calcio

Quaderno d'allenamento G+S Calcio Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport Macolin 30.261.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Calcio UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La fiducia è l elemento

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Ciclismo su pista rampichino ciclocross su strada

Quaderno d'allenamento G+S Ciclismo su pista rampichino ciclocross su strada Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.940.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Ciclismo su pista rampichino ciclocross su strada UFSPO 2532

Dettagli

Immersione libera Nuoto di salvataggio

Immersione libera Nuoto di salvataggio Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport Macolin 30.251/531.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Immersione libera Nuoto di salvataggio UFSPO 2532 Macolin La base:

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Hockey su ghiaccio

Quaderno d'allenamento G+S Hockey su ghiaccio Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.191.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Hockey su ghiaccio UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia

Dettagli

Quaderno d allenamento G+S Tennis

Quaderno d allenamento G+S Tennis Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport Macolin UFSM 30.771.310 i / Edizione 2006 Quaderno d allenamento G+S Tennis UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La fiducia è l elemento

Dettagli

Quaderno di campo Sport di campo/trekking

Quaderno di campo Sport di campo/trekking Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin 30.401.310 / Edizione 2003 Quaderno di campo Sport di campo/trekking UFSPO 2532 Macolin La base: la fiducia La fiducia è l elemento

Dettagli

Il programma di Gioventù+Sport Versione abbreviata

Il programma di Gioventù+Sport Versione abbreviata Il programma di Gioventù+Sport Versione abbreviata UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO La filosofia di G+S Il principio direttore di G+S Gioventù+Sport Organizza e promuove uno sport

Dettagli

Le associazioni sportive e G+S-Kids

Le associazioni sportive e G+S-Kids Le associazioni sportive e G+S-Kids Le associazioni sportive hanno un ruolo importante e prezioso nello sviluppo di bambini e giovani. Per la vostra associazione sportiva G+S-Kids è una piattaforma per

Dettagli

Offerta di sport G+S. Definizione dell offerta G+S

Offerta di sport G+S. Definizione dell offerta G+S Guida per lo svolgimento delle offerte con bambini e giovani (gruppo di utenti 4) offerte G+S di cantoni, comuni e delle federazioni sportive nazionali Questa guida intende dare a monitori e coach G+S

Dettagli

Educazione fisica COMPETENZE CHIAVE EUROPEE

Educazione fisica COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Educazione fisica COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Consapevolezza ed espressione culturale riguarda l importanza dell espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un ampia varietà di mezzi di comunicazione,

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 EDUCAZIONE FISICA L educazione fisica promuove la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità in relazione con l ambiente, gli altri e gli

Dettagli

L Ufficio federale dello sport UFSPO

L Ufficio federale dello sport UFSPO L Ufficio federale dello sport UFSPO UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO L ufficio federale dello sport UFSPO Formazione, scienza e servizi per tutto lo sport svizzero Lo sport ed il

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA di CORCIANO

DIREZIONE DIDATTICA di CORCIANO DIREZIONE DIDATTICA di CORCIANO dalla prima alla quinta classe Scuole Primarie del Circolo Didattico di Corciano Anno scolastico 2010-2011 LE NUOVE INDICAZIONI: QUALI VIE PER LA SCUOLA? Circolo didattico

Dettagli

I.I.S. C. MARCHESI. INSEGNANTE Rossetto Monica CL. 5 SEZ. CL MATERIA Educazione fisica - Scienze Motorie e Sportive

I.I.S. C. MARCHESI. INSEGNANTE Rossetto Monica CL. 5 SEZ. CL MATERIA Educazione fisica - Scienze Motorie e Sportive Pag. 1 di 5 ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PIANO ANNUALE DI LAVORO INSEGNANTE Rossetto Monica CL. 5 SEZ. CL MATERIA Educazione fisica - Scienze Motorie e Sportive 1) PROFILO INIZIALE DELLA CLASSE a) comportamento

Dettagli

CURRICOLO DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ

CURRICOLO DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ CURRICOLO DI SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ COMPETENZA 1 CONOSCERE E RICONOSCERE LE VARIE PARTI DEL CORPO, LA LORO FUNZIONALITÀ E POTENZIALITÀ

Dettagli

Rock n roll. Basi pratiche. UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO

Rock n roll. Basi pratiche. UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO Rock n roll Basi pratiche UFSPO 2532 Macolin Ufficio federale dello sport UFSPO Sommario Il concetto della motricità sportiva 3 Condizione fisica e preparazione funzionale 4 Concezione dell insegnamento

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO FIPAV AREA SVILUPPO E FORMAZIONE

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO FIPAV AREA SVILUPPO E FORMAZIONE FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO LE PRINCIPALI DIFFERENZE METODOLOGICHE TRA L'ALLENAMENTO DEI GIOVANI E QUELLO DEGLI ATLETI DI MEDIO/ALTO LIVELLO" 22 settembre

Dettagli

Curricolo verticale di Ed. Fisica scuola primaria

Curricolo verticale di Ed. Fisica scuola primaria Curricolo verticale di Ed. Fisica scuola primaria Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno acquisisce consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio

Dettagli

EDUCAZIONE FISICA TRAGUARDI AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

EDUCAZIONE FISICA TRAGUARDI AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE FISICA TRAGUARDI AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA Nuclei Tematici Traguardi per lo sviluppo delle Competenze Obiettivi di Apprendimento Obiettivi Minimi Il corpo e le funzioni senso-percettive

Dettagli

Curricolo per campi di esperienza a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2

Curricolo per campi di esperienza a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2 La comunicazione nella madrelingua Vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo,matura condotte che gli consentono una buona autonomia nelle gestione della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO F.

ISTITUTO COMPRENSIVO F. ISTITUTO COMPRENSIVO F. De Sanctis CURRICOLO VERTICALE A.S. 2014/2015 EDUCAZIONE FISICA Educazione Fisica La finalità principale dell educazione motoria e dell educazione fisica è quella di utilizzare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 Le categorie Free sono le categorie in cui sono suddivisi gli atleti che non hanno raggiunto lo score e gli eventuali

Dettagli

Metodi e motivi di uno Sport accessibile: Tecniche e Tecnologie

Metodi e motivi di uno Sport accessibile: Tecniche e Tecnologie Metodi e motivi di uno Sport accessibile: Tecniche e Tecnologie Motivazione allo sport Movimento come bisogno primario (Maslow, Motivazione e personalità) Motivazioni primarie: Gioco come attività piacevole

Dettagli

Infanzia Obiettivi di apprendimento

Infanzia Obiettivi di apprendimento I DISCORSI E LE PAROLE IMMAGINI, SUONI, COLORI IL CORPO E IL MOVIMENTO Il corpo e la sua relazione con lo spazio e il tempo Asse linguistico-espressivo Infanzia-Primaria -Secondaria I grado- NUCLEI FONDANTI

Dettagli

SCHEDA DEL PROGETTO LA DANZA SPORTIVA NELLA SCUOLA BALLANDO VERSO I GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

SCHEDA DEL PROGETTO LA DANZA SPORTIVA NELLA SCUOLA BALLANDO VERSO I GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Pagina 1 di 5 SCHEDA DEL PROGETTO LA DANZA SPORTIVA NELLA SCUOLA BALLANDO VERSO I GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Si ritiene fondamentale l operato delle istituzioni scolastiche e formative nello svolgere

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015. Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria

Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015. Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria Curricolo di Educazione fisica Istituto Comprensivo Gandhi Prato Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015 Curricolo di Educazione Fisica: Scuola Primaria TRAGUARDI DI COMPETENZA : COMPETENZA CHIAVE:

Dettagli

Al di là della moda lo sport è cultura Rope Skipping ovvero Salto alla Corda

Al di là della moda lo sport è cultura Rope Skipping ovvero Salto alla Corda Al di là della moda lo sport è cultura Rope Skipping ovvero Salto alla Corda Come un semplice gioco della tradizione di tutti i popoli si trasforma pratica sportiva. ROPE SKIPPING ITALIA CSEN Cosè il Rope

Dettagli

CURRICULUM VERTICALE DI CORPO E MOVIMENTO nella SCUOLA DELL'INFANZIA

CURRICULUM VERTICALE DI CORPO E MOVIMENTO nella SCUOLA DELL'INFANZIA CURRICULUM VERTICALE DI CORPO E MOVIMENTO nella SCUOLA DELL'INFANZIA C. e M. 1 Il bambino raggiunge una buona autonomia personale nell alimentarsi e nel vestirsi, riconosce i segnali del corpo, sa cosa

Dettagli

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9 1.Introduzione... 2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8 4.Conclusione... 9 Elisa Boffi 2009/2010 Opzione Storia 2 1) Introduzione In questo lavoro parlerò del mio sport, il nuoto sincronizzato.

Dettagli

PULCINI. Programma MILAN LAB

PULCINI. Programma MILAN LAB PULCINI Programma MILAN LAB SEDUTA DI ALLENAMENTO PULCINI 40% SCHEMI MOTORI DI BASE CAPACITÀ MOTORIE 60% CAPACITÀ COORDINATIVE 50% 10% CAPACITÀ CONDIZIONALI Rapidità BASSO GRADO DI DIFFICOLTÀ MEDIO GRADO

Dettagli

MONOENNIO SCUOLA PRIMARIA 3^ CIRCOLO DIDATTICO-

MONOENNIO SCUOLA PRIMARIA 3^ CIRCOLO DIDATTICO- MONOENNIO SCUOLA PRIMARIA 3^ CIRCOLO DIDATTICO- CARPI Curricoli in verticale di Ed. Motoria a. sc.2009-2010 Nucleo fondante NUCLEO TEMATICO IL CORPO Riconoscere e denominare le varie parti del corpo su

Dettagli

COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno acquisisce consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio corpo e la padronanza degli schemi motori e posturali nel continuo adattamento alle variabili

Dettagli

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio REGOLAMENTO SIRi Artistico Delibera del Consiglio Federale N. 10/2012 Delibera del Consiglio Federale N. 76/2014 Delibera del Consiglio Federale N. 94/2015 Delibera

Dettagli

AXEL ROMA Ice Academy

AXEL ROMA Ice Academy AXEL ROMA Ice Academy by S.S.D. Lexa Roma r.l. Sede legale: Via della Tenuta di Torrenova,48-00133 Roma (RM) Tel/Fax: +39 06 43417228 - info@pattinaggioaxelroma.it P.IVA/C.F. 12025881009 - Iscr. CONI N.

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdf ghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdf ghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdf ghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghj

Dettagli

CORSI PER ADULTI. COD. SEDE DEL CORSO GIORNI ED ORARI 10 Palestra scuola media via Gramsci Lunedì-Giovedì 19.15-20.15

CORSI PER ADULTI. COD. SEDE DEL CORSO GIORNI ED ORARI 10 Palestra scuola media via Gramsci Lunedì-Giovedì 19.15-20.15 CORSI PER ADULTI GINNASTICA GENERALE L attività è rivolta a persone di tutte le età. Questo corso permette di recuperare pienamente le capacità funzionali del corpo con la pratica di agevoli esercizi che

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale IL CORPO e LA SUA RELAZIONE con LO SPAZIO e IL TEMPO Utilizza gli aspetti comunicativorelazionali del linguaggio motorio per Saper utilizzare e trasferire le abilità per la realizzazione dei gesti tecnici

Dettagli

CURRICULO VERTICALE SCIENZE MOTORIE

CURRICULO VERTICALE SCIENZE MOTORIE CURRICULO VERTICALE SCIENZE MOTORIE Nei primi anni di vita dei bambini il movimento riveste un importanza fondamentale negli apprendimenti e nella socializzazione. Corpo e movimento costituiscono il nucleo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO

FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO FITNESS NUOTO E PISCINA PATTINAGGIO GIO SUL GHIACCIO DANZA ARTI MARZIALI SQUASH BOWLING CENTRO ESTETICO TEMPO LIBERO 2012 2013 NUOTO e PISCINA CORSI QUADRIMESTRALI PRIMO QUADRIMESTRE dal 21/09/2012 al

Dettagli

Curricolo verticale di EDUCAZIONE FISICA. TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA PRIMARIA

Curricolo verticale di EDUCAZIONE FISICA. TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA PRIMARIA Curricolo verticale di EDUCAZIONE FISICA Scuola Primaria TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA PRIMARIA L alunno acquisisce consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio corpo e la

Dettagli

COM IITATO REG IIONE LOMBARD IIA

COM IITATO REG IIONE LOMBARD IIA COMITATO REGIONE LOMBARDIA DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2007 // 2008 COM IITATO REG IIONE LOMBARD IIA SETTORE FIGURA Approvate con delibera del C.F. n 6-07/360 del

Dettagli

FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT

FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT Che cos è la psicologia dello sport? È una branca della psicologia che si occupa di studiare il comportamento umano legato all attività sportiva, intervenendo sugli aspetti psicologici,

Dettagli

Guida per lo svolgimento delle offerte G+S dello sport per i bambini (allround)

Guida per lo svolgimento delle offerte G+S dello sport per i bambini (allround) Guida per lo svolgimento delle offerte G+S dello sport per i bambini (allround) Questa guida intende dare a monitori e coach G+S uno sguardo d insieme sulle disposizioni in vigore e presentare una panoramica

Dettagli

Premessa. Ente organizzatore

Premessa. Ente organizzatore Premessa Il Progetto Multisport nasce dalla volontà ed esigenza di aumentare autostima e sicurezza nei bambini che si affacciano al mondo dello sport, fornendo una combinazione di benefici fisici ed emotivi

Dettagli

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE - LINEE GENERALI Al termine del percorso liceale lo studente deve aver acquisito la consapevolezza della propria corporeità intesa come conoscenza, padronanza e rispetto del

Dettagli

CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014

CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ICTORRIMPIETRA CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 A. IL CORPO E LE FUNZIONI SENSO-PERCETTIVE L alunno/a acquisisce consapevolezza di sé attraverso l ascolto e l osservazione del

Dettagli

Wellness Coaching Crescita Personale

Wellness Coaching Crescita Personale Wellness Coaching Crescita Personale Destinatari: Il Corso/Consulenza ad alto impatto ed in ASSOLUTA ESCLUSIVA NAZIONALE si rivolge a: Sportivi Modalità di gestione corso: Sessioni teoriche Sessioni pratiche

Dettagli

DIRETTIVE PER GLI ALLENATORI

DIRETTIVE PER GLI ALLENATORI Capitolo 1 DISPOSIZIONI TECNICHE ED AMMINISTRATIVE Art. 1 Formazione e classificazione degli allenatori La formazione degli allenatori e degli istruttori Swiss Basketball è organizzata congiuntamente da

Dettagli

LE LEZIONI DI PAOLO Lezione 10

LE LEZIONI DI PAOLO Lezione 10 LE LEZIONI DI PAOLO Lezione 10 La descrizione dettagliata delle capacità coordinative e la loro applicazione specifica al pattinaggio, sono parte determinante del percorso formativo dei giovani atleti.

Dettagli

Federazione Ginnastica d Italia Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Sezione Ginnastica per Tutti PERCORSI MOTORI 2014

Federazione Ginnastica d Italia Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Sezione Ginnastica per Tutti PERCORSI MOTORI 2014 Federazione Ginnastica d Italia Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Sezione Ginnastica per Tutti PERCORSI MOTORI 2014 GYMGIOCANDO TROFEO GIOVANI TROFEO RAGAZZI (1^ e 2^ fascia) FASE REGIONALE L AREA

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012 PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012 NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO DI SVILUPPO UDA N. 1 UDA N. 2 Unità di apprendimento

Dettagli

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA Direzione Didattica Statale ed Istituto Comprensivo di Cattolica PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA 1 Giocare e svolgere attività sportive a scuola CONCETTI GENERALI

Dettagli

AGORA - LO STADIO DEL GHIACCIO Pista coperta 30 mt X 60 mt

AGORA - LO STADIO DEL GHIACCIO Pista coperta 30 mt X 60 mt CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI PATTINAGGIO DI FIGURA 2013 ORGANIZZAZIONE AGORA SKATING TEAM Via dei Ciclamini 23 201XX Milano Tel : 02-48300946 - Fax : 02.4121821 e-mail : info@stadioghiaccio.it DATA

Dettagli

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 EDUCAZIONE FISICA

Dettagli

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali)

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Ed. Fisica (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) CLASSE PRIMA GRIGLIA N 1 IL CORPO E LA SUA RELAZIONE CON LO SPAZIO E IL TEMPO Ha cura

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

MODELLO DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

MODELLO DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE LICEO GINNASIO JACOPO STELLINI Piazza I Maggio, 26-33100 Udine Tel. 0432 504577 Fax. 0432 511490 Codice fiscale 80023240304 e-mail: info@liceostellini.it - Indirizzo Internet: www.stelliniudine.it - PEC:

Dettagli

Legge sulla promozione dello sport e dell'attività fisica (Legge sulla promozione dello sport)

Legge sulla promozione dello sport e dell'attività fisica (Legge sulla promozione dello sport) Legge sulla promozione dello sport e dell'attività fisica (Legge sulla promozione dello sport) del giugno 04 (stato agosto 05) Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni ), visti gli art. 3 e 9 della Costituzione

Dettagli

COMPARTO DANZE ARTISTICHE

COMPARTO DANZE ARTISTICHE CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL C.O.N.I. (art. 31 D.PR. 2-8-1974 n. 530) ENTE NAZIONALE CON FINALITA ASSISTENZIALI RICONOSCIUTO DAL MINISTERO DELL,INTERNO

Dettagli

VI. Il settore educazione fisica e sportiva

VI. Il settore educazione fisica e sportiva VI. Il settore educazione fisica e sportiva VI. Il settore educazione fisica e sportiva 263 1. Obiettivi del settore Le ricerche effettuate in questi ultimi decenni hanno permesso all educazione fisica

Dettagli

CURRICOLI SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

CURRICOLI SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE ALL IMMAGINE EDUCAZIONE ALL IMMAGINE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Utilizza gli elementi grammaticali di base del linguaggio visuale per osservare, descrivere e leggere immagini statiche (fotografie, manifesti,

Dettagli

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero

Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Classe liceale per sportivi Locarno Tenero Modello scolastico Il Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport (DECS) prevede di dare avvio, con l anno scolastico 2014/15, a una classe per

Dettagli

Insegnare il Basket - versione e book

Insegnare il Basket - versione e book Lezione n. 1 Metodologia d insegnamento: spiegazione, dimostrazione, correzione Introduzione La metodologia dell insegnamento è la base di una corretta crescita tecnica tattica e psicologica degli atleti.

Dettagli

La formazione dell alzatore

La formazione dell alzatore La formazione dell alzatore Si avvicina la stagione in palestra. In agosto e in settembre l allenatore ha ancora il tempo di far progredire i suoi alzatori individualmente, prima che il sistema di gioco

Dettagli

Consiglio della settimana 33/2011 a scuola. Un arbitro in ciascun giocatore

Consiglio della settimana 33/2011 a scuola. Un arbitro in ciascun giocatore A scuola Consiglio della settimana 33/2011 a scuola Un arbitro in ciascun giocatore Che ne dite di iniziare il nuovo anno scolastico con un torneo di calcio speciale per far incontrare le classi, gli alunni

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE EDUCAZIONE FISICA

CURRICOLO VERTICALE EDUCAZIONE FISICA CURRICOLO VERTICALE EDUCAZIONE FISICA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno acquisisce consapevolezza di sé attraverso la percezione del proprio

Dettagli

Educazione fisica. Obiettivi. Osservazioni generali

Educazione fisica. Obiettivi. Osservazioni generali Educazione fisica Obiettivi Osservazioni generali Educazione del corpo: consapevolezza e rendimento Educazione motoria: senso e piacere del movimento Educazione sportiva: atteggiamento e comportamento

Dettagli

Test di nuoto 1 8. Distintivi d incoraggiamento. I test svizzeri negli sport acquatici

Test di nuoto 1 8. Distintivi d incoraggiamento. I test svizzeri negli sport acquatici Test di nuoto 1 8 Distintivi d incoraggiamento I test svizzeri negli sport acquatici Test 1 Balena Crawl con movimento delle anche Bracciata crawl. Nel momento dell immersione della mano le anche si sollevano.

Dettagli

L uso del biofeedback elettrodermico nello sport di Erik Peper e Andrea B. Schmid

L uso del biofeedback elettrodermico nello sport di Erik Peper e Andrea B. Schmid L uso del biofeedback elettrodermico nello sport di Erik Peper e Andrea B. Schmid Un programma Biofeedback che ha aiutato i componenti della squadra americana di Ginnastica Ritmica a dare il massimo rendimento

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014 LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO Anno scolastico 2013-2014 Docente Prof.ssa Caramico Luigina LINEE GENERALI E COMPETENZE Acquisire

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO CIVEZZANO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO CIVEZZANO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO CIVEZZANO SP/SSPG di ALBIANO PROGRAMMA DISCIPLINARE SVOLTO PSI IV BIENNIO ITALIANO Anno scolastico 2014-2015 COMPETENZE, ABILITÀ, CONOSCENZE

Dettagli

Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni

Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni Sport scolastico facoltativo nel Cantone dei Grigioni Un investimento per il futuro La possibilità di praticare sport e di muoversi ogni giorno deve diventare una cosa naturale per bambini e adolescenti.

Dettagli

FIDAL Lombardia SETTORE VELOCITA

FIDAL Lombardia SETTORE VELOCITA FIDAL Lombardia SETTORE VELOCITA PREPARAZIONE E ALLENAMENTO DEI GIOVANI VELOCI TAPPA DI INTRODUZIONE ALLA SPECIALIZZAZIONE (12/13 15/16 ANNI) Questa tappa inizia a 12-13 anni e si protrae fino a 15-16

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di viaggio e accompagnamento Sequenza di processo Definizione,

Dettagli

EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE

EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE INFANZIA L alunno raggiunge una buona autonomia personale nell'alimentarsi e nel vestirsi, conosce il proprio corpo e le diverse parti

Dettagli

Tecniche di animazione. Giacomo Prati

Tecniche di animazione. Giacomo Prati + Tecniche di animazione Giacomo Prati + Cosa vedremo, sentiremo e faremo TECNICHE DI ANIMAZIONE Competenze di base per l animazione Tecniche di base per l animazione Esempi concreti di animazione in oratorio

Dettagli

LO SVILUPPO MOTORIO 1/5

LO SVILUPPO MOTORIO 1/5 cours d'experts LO SVILUPPO MOTORIO Heidi Spiess Il movimento è allo stesso tempo il motore dello sviluppo del cervello e il suo risultato (Lensing- Conrady 1996) Al centro dello sviluppo si situa il movimento.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA CURRICOLO DI EDUCAZIONE MOTORIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA CURRICOLO DI EDUCAZIONE MOTORIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA CURRICOLO DI EDUCAZIONE MOTORIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO TRAGUARDI FORMATIVI SCUOLA DELL INFANZIA Competenza chiave europea CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE

Dettagli

PROGETTO LOGICO-MATEMATICO

PROGETTO LOGICO-MATEMATICO PROGETTO LOGICO-MATEMATICO Forme e numeri intorno a me INSEGNANTE : ARIANNA RUCIRETA PREMESSA Negli ultimi anni l utilizzo delle tecnologie multimediali nella scuola è aumentato e si è rafforzata la consapevolezza

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE CENTRO STUDI SUPERIORI s.r.l. BERGAMO VIA G.B. MORONI, 255 VIA DEI CANIANA 2B Tel. 035259090 Fax 035262335 Email: info@centrostudi.it I.P. OTTICI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE MATERIA: SCIENZE MOTORIE

Dettagli

MATERIA SCIENZE MOTORIE

MATERIA SCIENZE MOTORIE MATERIA SCIENZE MOTORIE PROGRAMMAZIONE FINALE ANNO SCOLASTICO: 2014_-2015 INSEGNANTE: TROMBONE MICHELE CLASSE: 1D SETTORE: SC INDIRIZZO: FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità formative generali cui tende

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO CSM DESIO DIP. DANZA ANNO 2007/2008

PROGETTO DIDATTICO CSM DESIO DIP. DANZA ANNO 2007/2008 PROGETTO DIDATTICO CSM DESIO DIP. DANZA ANNO 2007/2008 FORMAZIONE PROPEDEUTICA Insegnante Susan Lazzarotto LIVELLO A 4 anni (monosettimanale 30/45 min.) LIVELLO B 5-6 anni (monosettimanale 45 min.) FORMAZIONE

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI GINNASTICA RITMICA 2013-14 PRESIDENTE NAZIONALE. Antonino Viti COMITATO PROVINCIALE DI SALERNO

CAMPIONATO NAZIONALE DI GINNASTICA RITMICA 2013-14 PRESIDENTE NAZIONALE. Antonino Viti COMITATO PROVINCIALE DI SALERNO CAMPIONATO NAZIONALE DI GINNASTICA RITMICA 2013-14 PRESIDENTE NAZIONALE Antonino Viti COMITATO PROVINCIALE DI SALERNO Alfonso Luigi Venosi - Presidente Comitato Provinciale Via A. Barone 26, 84129 Salerno

Dettagli

Responsabile del Progetto

Responsabile del Progetto Si propone di seguito un progetto di educazione motoria e giocosport da realizzarsi nell Istituto Comprensivo Marina di Cerveteri in orario curriculare all interno delle ore destinate alla disciplina Corpo

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S. ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.2014/2015 Insegnante: Cristina Nardini 1. FINALITA DELLA DISCIPLINA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI SCIENZE MOTORIE A.S.

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI SCIENZE MOTORIE A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI SCIENZE MOTORIE A.S. 2012/201 87 CURRICOLO SCIENZE MOTORIE Ambito disciplinare SCIENZE MOTORIE

Dettagli

LA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA. Numeri e spazio, fenomeni e viventi (MATEMATICA)

LA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA. Numeri e spazio, fenomeni e viventi (MATEMATICA) COMPETENZE EUROPEE INFANZIA CAMPO D ESPERIENZA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITA E CONTENUTI LA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA Numeri e spazio, fenomeni e viventi (MATEMATICA) Ha interiorizzato le nozioni

Dettagli

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE ISTITUTO COMPRENSIVO RIVA 1 Piano di Studio di Istituto SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PREMESSA Partendo dalle indicazioni delle Linee Guida per i Piani di Studio Provinciali del Primo ciclo di Istruzione,

Dettagli

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea)

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea) Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena Assessorato Servizi Sociali Scolastici e Promozione della Salute Via Giardini, 16-41026 Pavullo nel Frignano (MO) Ufficio 0536/29912 - Fax 0536/29976

Dettagli

Categoria Esordienti: il lavoro di campo dell Empoli Giovani FC.

Categoria Esordienti: il lavoro di campo dell Empoli Giovani FC. N.66 LUGLIO-AGOSTO 2009 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 SEDE VIA E.FRANCALANCI 418 55054 BOZZANO (LU) TEL. 0584 976585 - FAX 0584 977273

Dettagli

TAPPA DELLA SPECIALIZZAZIONE INIZIALE

TAPPA DELLA SPECIALIZZAZIONE INIZIALE TAPPA DELLA SPECIALIZZAZIONE INIZIALE A 14-15 anni inizia un avvio alla specializzazione nei salti esteso ad almeno tre salti. A 16-17 anni continua il percorso verso uno specializzazione ma per salti

Dettagli

ANNO 2013/2014 GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE

ANNO 2013/2014 GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE ANNO 2013/2014 GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE REGOLAMENTO: BIG TEAM - Programma rivolto a ginnaste/i principianti o che frequentano corsi di avviamento allo sport. - Questo programma di competizioni

Dettagli