Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Storia dell integrazione europea Prof. Marco Baldassari Collegio Europeo di Parma

2 Le prime spinte europeistiche Movimento paneuropeo (Coudenhove- Kalergi), Aristide Briand, Gustav Stresemann Federalisti (Il Manifesto di Ventotene, Altiero Spinelli, Ernesto Rossi) Superamento della guerra e del nazionalismo

3 QUADRO STORICO La seconda guerra mondiale: una guerra civile europea Piano Marshall - 21 settembre 1947 (16 nazioni dell Europa occidentale) Divisione in due blocchi ideologici contrapposti Pilastri della guerra fredda: - Dottrina Truman (pilastro ideologico) - European Recovery Plan (pilastro economico) - Patto Atlantico (pilastro militare)

4 Unione dell Europa Occidentale (UEO) marzo 1948 (GB, F, Benelux) Organizzazione Europea per la Cooperazione Economica (OECE) 16 aprile 1948 Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) 1960 North Atlantic Treaty Organization (NATO) 4 aprile 1949 (USA, Canada, F, UK, Benelux, Italia, Portogallo, Italia, Paesi scandinavi)

5 Guerra di Corea 1950 Congresso dell Aia - maggio 1948 federalisti (Francia, Belgio, Italia) vs sovranisti (GB, Irlanda, Paesi scandinavi) Consiglio d Europa - maggio 1949 (10 paesi europei) - promuove i diritti fondamentali Convenzione Europea dei Diritti dell Uomo (CEDU) 1950 (attualmente 46 paesi vi aderiscono)

6 Dalle cooperazioni intergovernative alla CECA Il nodo della Ruhr e della Saar La Dichiarazione Schuman 9 maggio 1950 Comunità Europea del Carbone e dell Acciaio (CECA) Trattato di Parigi 18 aprile 1951 (Francia, Germania, Italia, Benelux) - mercato comune dei prodotti carbosiderurigici (eliminazione delle barriere doganali, concorrenza) - Alta autorità (indipendente) + Consiglio dei ministri (intergovernativo) + Assemblea (parlamentare) - sovranazionalità (decisioni a maggioranza e non all unanimità)

7 Verso l integrazione politica? Comunità Europea di Difesa (CED) esercito comune e cooperazione militare - creazione di una Comunità Politica Europea (CEP) prospettiva federalista Fallimento della CED no francese, nazionalismo, fine della guerra di Corea - morte di Stalin ripresa economica

8 La CEE Conferenza di Messina 1955 e Rapporto Spaak (1956) - due comunità (CEE + Euratom) - creazione di una unione doganale - creazione di un mercato comune Trattati di Roma (1957)

9 Il Trattato CEE (TCE) - finalità

10 Il Trattato CEE (TCE) - finalità

11 Il Trattato CEE (TCE) - finalità

12 Lo sviluppo della CEE DUE PRINCIPALI SVILUPPI: 1. L approfondimento 2. L allargamento DUE METODI DI INTEGRAZIONE - Integrazione negativa e integrazione positiva

13 Lo sviluppo della CEE 1962 Politica Agricola Comune (PAC) 1968 Eliminazione di tutti i dazi doganali Ostacoli politici (la Francia di de Gaulle) - sconfitta in Indocina - Algeria - ostilità nei confronti della NATO - ostilità nei confronti dell ingresso della GB CRISI DELLA SEDIA VUOTA 1965

14 Crisi della sedia vuota - cause Fine del periodo transitorio, si vota a mq anche per la PAC Sistema di finanziamento diretto (rafforzamento del PE per il controllo) Logica comunitaria vs logica intergovernamentale

15 Sviluppi della CEE Compromesso di Lussemburgo 1966 Accordo politico non giuridico: quando nel caso di decisioni assoggettate alla maggioranza sono in gioco importanti interessi di uno o più Stati membri, i membri del Consiglio si impegnano a raggiungere entro tempi ragionevoli soluzioni che potrebbero essere adottate da tutti i membri

16 Successivi allargamenti 1973 GB, Irlanda 1981 Grecia 1985 Spagna e Portogallo

17 Verso il completamento del mercato unico 1979 elezione diretta del PE 1986 Atto Unico Europeo - prima grande riforma istituzionale della CEE - estensione del voto a mq (art. 100 A) direttive per il mercato unico - obiettivo 1992

18 Il trattato di Maastricht La nuova architettura a tre pilastri Unione europea Comunità europea (maggioranza delle politiche comuni) Politica estera e di sicurezza comune Cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale Trattati

19 Trattato di Maastricht (TUE) Dalla Comunità all Unione (difficoltà nella ratifica, opting out, Maastricht Urteil ) Poltica Estera e di Sicurezza Comune (PESC) e Giustizia e Affari Interni (GAI) Introduzione della cittadinanza e politiche sociali e del lavoro Art. 17, art. 18; art. 19; art. 20; art. 21 TUE Rafforzati i poteri del PE (codecisione) Unione Economica e Monetaria

20 Il Trattato di Amsterdam (1997) GAI Cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale PESC Alto Rappresentante Cooperazione rafforzata (es es. Schengen, cooperzione in materia di asilo, visti, immigrazione) - almeno 8 SM - rispetto dei Trattati e delle competenze - carattere mecessario e apertura - approvate a mq dal Consiglio

21 Il Trattato di Nizza (2001) Modifiche istituzionali (nuova ponderazione dei voti per la mq in Consiglio) Eurojust Carta dei diritti fondamentali

22 Il 5 allargamento 10 nuovi paesi membri (inglobamento dello spazio post-sovietico) sovietico) Importanza geopolitica del nuovo allargamento Europa nuovo impero? (tesi di Jan Zielonka)

23 Verso una costituzione? Da Nizza a Laeken Dichiarazione sull avvenire dell Unione (dicembre 2001) - semplificazione e costituzionalizzazione - incorporazione della Carta di Nizza La Convenzione vs Conferenza intergovernativa (CIG) Ottobre 2004 (ratifica da parte dei capi di Stato e di governo)

24 Dal trattato costituzionale al Trattato di Riforma L arresto:il no dei rferendum francese e olandese (maggio 2005) Pausa di riflessione. Dibattito, democrazia e dialogo (DDD) Una prospettiva meno ambiziosa. Trattato semplificato, (duo Merkel-Sarkozy) - Dichiarazione di Berlino (febbraio 2007) 13 dicembre 2007 (Trattato di Lisbona) Nuovo arresto: no del referendum irlandese

25 Il Trattato di Lisbona Nuovo referendum irlandese (ottobre 2009) Approvazione del Trattato di Riforma - TUE + TFUE (Trattato sull UE + Trattato sul funzionamento dell UE) Tolti tutti i riferimenti alla costituzione

26 Il Trattato di Lisbona - innovazioni Eliminata la struttura a tre pilastri Presidenza stabile Alto rappresentante PESC con doppio cappello Aumento poteri PE Aumento poteri Parlamenti nazionali

Trattato di Maastricht.

Trattato di Maastricht. Trattato di Maastricht. Il trattato sull'unione segna una nuova tappa nell'integrazione europea poiché consente di avviare l'integrazione politica. L'Unione europea da esso creata comporta tre pilastri:

Dettagli

Direzione degli affari europei DAE L Unione europea

Direzione degli affari europei DAE L Unione europea Dipartimento federale degli affari esteri DFAE Direzione degli affari europei DAE L Unione europea Giugno 2015 Contenuto 1. Grandi linee 2. Funzionamento 3. Trattati 4. Organi e istituzioni European Union,

Dettagli

LA STORIA DELL UNIONE EUROPEA. L INTEGRAZIONE EUROPEA: 50 anni di storia

LA STORIA DELL UNIONE EUROPEA. L INTEGRAZIONE EUROPEA: 50 anni di storia LA STORIA DELL UNIONE EUROPEA L INTEGRAZIONE EUROPEA: 50 anni di storia Che cos è l'unione europea L Ue èun soggetto politico a carattere sovranazionale ed intergovernativo Èformato da 27paesi membri indipendenti

Dettagli

Il processo di integrazione europea e le istituzioni europee Lezione 9

Il processo di integrazione europea e le istituzioni europee Lezione 9 Il processo di integrazione europea e le istituzioni europee Lezione 9 Stefano Papa Università di Teramo spapa@unite.it Facoltà di Scienze della Comunicazione La guerra e l Europa L impressione e l orrore

Dettagli

1. I TRATTATI DI PARIGI E DI ROMA

1. I TRATTATI DI PARIGI E DI ROMA 1. I TRATTATI DI PARIGI E DI ROMA 1.1 I TRATTATI DI PARIGI E DI ROMA Nel secondo dopoguerra il problema di un riassetto pacifico del continente europeo si colloca al centro del dibattito politico di tutti

Dettagli

AMBASCIATA D ITALIA IN LONDRA

AMBASCIATA D ITALIA IN LONDRA AMBASCIATA D ITALIA IN LONDRA 1861 1962 Consistenza: 1398 buste, 179 registri (1861-1950); 352 (1951-1962) Atti di corredo: Inventario a stampa (1861-1950); elenchi di versamento (1951-1962) Nell archivio

Dettagli

Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi

Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi Ruolo, funzionamento e politiche dell Unione europea oggi Il Trattato di Lisbona Padova, 19 marzo 2010 Istituto Tecnico Einaudi Matteo Fornara LA STORIA DELL UNIONE EUROPEA Storia breve: 50 anni Obiettivi

Dettagli

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA - CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE -

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA - CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE - UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA - CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE - L EUROPOL ED I SUOI REGOLAMENTI: LA GESTIONE INTERNA E QUELLA FINANZIARIA Candidato Costantino

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

Banca e Finanza in Europa

Banca e Finanza in Europa Università degli Studi di Parma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 2. EUROPA: PROFILI ISTITUZIONALI Le tappe Le istituzioni La Banca centrale europea 2 2. Europa: profili istituzionali 3 2. Europa: profili

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE L Europa secondo De Gasperi: proposte istituzionali e prospettive teoriche negli anni della ricostruzione

Dettagli

Riconoscimento delle qualifiche professionali comunitarie e non comunitarie Stefania Napoleoni Franca Mancini

Riconoscimento delle qualifiche professionali comunitarie e non comunitarie Stefania Napoleoni Franca Mancini Riconoscimento delle qualifiche professionali comunitarie e non comunitarie Stefania Napoleoni Franca Mancini MINISTERO della GIUSTIZIA Via Arenula, 70 00186 Roma Ufficio III Reparto II Libere professioni

Dettagli

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI EUROPEI

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI EUROPEI ISTITUTO DI STUDI EUROPEI ALCIDE DE GASPERI (D.P.R. N 492 DEL 29/4/1956 E D.P.R. N 1126 DELL 11/10/1982) SCUOLA POST-UNIVERSITARIA DI STUDI EUROPEI 60 ANNO ACCADEMICO 2014-2015 MASTER DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

www.moduli.maggioli.it

www.moduli.maggioli.it Elpidio Natale - Antonio Verrilli Compendio di Diritto dell Unione europea (Diritto comunitario) Aggiornato alla L. 14 gennaio 2011, n. 2 (Ratifica del Protocollo sui seggi aggiuntivi al Parlamento europeo)

Dettagli

1 La dichiarazione Schuman e la nascita della CECA

1 La dichiarazione Schuman e la nascita della CECA Dalle Comunità europee all Unione europea Capitolo 1 Sommario 1 La dichiarazione Schuman e la nascita della CECA. 2 La creazione della CEE e dell Euratom. 3 Le adesioni di nuovi Stati (1972-1995). 4 Il

Dettagli

Il trattato di Lisbona parte IV La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona

Il trattato di Lisbona parte IV La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona Il trattato di Lisbona parte IV La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona Le nuove istituzioni europee Con l introduzione del trattato di Lisbona e la conseguente soppressione

Dettagli

A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti

A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti POLITICHE EUROPEE A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti POLITICHE EUROPEE INDICE 3 Modulo 1: L Europa della pace e dei diritti 4 Breve introduzione

Dettagli

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione un po di storia le istituzioni e gli organi dell UE alcune informazioni di base sui paesi membri PAUE 05/06 I / 1 Cronologia dell Unione Europea 1951

Dettagli

L immigrazione nell Unione Europea: un cammino difficile

L immigrazione nell Unione Europea: un cammino difficile L immigrazione nell Unione Europea: un cammino difficile di Giuseppe Licastro 1. La cooperazione intergovernativa: gli accordi di Schengen La cooperazione europea in materia di immigrazione si è sviluppata,

Dettagli

Federico Petronzi Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea Magistrale in Storia e Società

Federico Petronzi Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea Magistrale in Storia e Società Mary Christine Albanese Facoltà di Giurisprudenza Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza Federico Petronzi Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea Magistrale in Storia e Società Dove esiste

Dettagli

LE TAPPE DELL INTEGRAZIONE EUROPEA - CRONOLOGIA.

LE TAPPE DELL INTEGRAZIONE EUROPEA - CRONOLOGIA. LE TAPPE DELL INTEGRAZIONE EUROPEA - CRONOLOGIA. DATA AVVENIMENTO CONSEGUENZE 1945 Fine della seconda guerra mondiale Bipolarismo USA - URSS Giugno 1947 Discorso di Marshall all Università di Harvard Lancio

Dettagli

Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea. Istituzioni, norme, politiche

Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea. Istituzioni, norme, politiche Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea Istituzioni, norme, politiche Copyright MMXV Aracne editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Quarto Negroni, 15 00040 Ariccia

Dettagli

Il processo di integrazione europea

Il processo di integrazione europea Corso idi Laurea Magistrale in Management e comunicazione di impresa Economia e politica economica nei mercati globali Il processo di integrazione europea Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it

Dettagli

del diritto comunitario

del diritto comunitario L ABC del diritto comunitario Documentazione europea Direzione generale Istruzione e cultura L ABC del diritto comunitario del Dr Klaus-Dieter Borchardt Commissione europea La presente pubblicazione fa

Dettagli

INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali

INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali Laurea magistrale in Turismo, territorio e sviluppo locale Corso: Politiche per lo sviluppo rurale Lezione n. 1 del 2016 LE PRECONDIZIONI DELLA UE

Dettagli

INDICE. Premessa... Pag. 1. Nota informativa...» 5. Trattato che adotta una Costituzione per l Europa...» 11

INDICE. Premessa... Pag. 1. Nota informativa...» 5. Trattato che adotta una Costituzione per l Europa...» 11 Premessa... Pag. 1 Nota informativa...» 5 Trattato che adotta una Costituzione per l Europa...» 11 Preambolo...» 13 Parte I...» 15 Titolo I - Definizione e obiettivi dell Unione...» 15 Titolo II - Diritti

Dettagli

Cos'è l'unione europea? Una partnership economica e politica unica al mondo che unisce 27 paesi democratici europei.

Cos'è l'unione europea? Una partnership economica e politica unica al mondo che unisce 27 paesi democratici europei. Cos'è l'unione europea? Una partnership economica e politica unica al mondo che unisce 27 paesi democratici europei. Quali sono i suoi obiettivi? Pace, prosperità e libertà per i suoi 495 milioni di cittadini

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI Vietata la riproduzione anche parziale

TUTTI I DIRITTI RISERVATI Vietata la riproduzione anche parziale TUTTI I DIRITTI RISERVATI Vietata la riproduzione anche parziale Da anni si diventa notai, magistrati, avvocati, funzionari di enti pubblici e privati anche grazie al supporto delle Edizioni Simone che,

Dettagli

Prof. Klaus-Dieter Borchardt L ABC del diritto dell Unione europea

Prof. Klaus-Dieter Borchardt L ABC del diritto dell Unione europea Prof. Klaus-Dieter Borchardt L ABC del diritto dell Unione europea Funzionario delle istituzioni dell Unione europea fin dal 1987, tra il 2004 e il 2010 Klaus-Dieter Borchardt ha ricoperto, inizialmente,

Dettagli

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo:

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo: 01 L Europa divisa La seconda guerra mondiale provoca (fa) grandi danni. Le vittime (i morti) sono quasi 50 milioni. L Unione Sovietica è il Paese con più morti (20 milioni). La guerra con i bombardamenti

Dettagli

Il processo di integrazione europea: Mercato Unico e Trattato di Maastricht Lezione 3. Stefano Papa Università di Roma Sapienza

Il processo di integrazione europea: Mercato Unico e Trattato di Maastricht Lezione 3. Stefano Papa Università di Roma Sapienza Il processo di integrazione europea: Mercato Unico e Trattato di Maastricht Lezione 3 Stefano Papa Università di Roma Sapienza stefano.papa@uniroma1.it Facoltà di Economia Obiettivo: il Mercato Unico Nel

Dettagli

Capitolo 8 L INTEGRAZIONE EUROPEA

Capitolo 8 L INTEGRAZIONE EUROPEA Capitolo 8 L INTEGRAZIONE EUROPEA 84 Fin dal 1957 i paesi che non facevano parte della Comunità europea iniziarono i negoziati con l Organizzazione per la Cooperazione Economica (OEEC) per far nascere

Dettagli

LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA CIVILE NELL ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA Manlio Frigo

LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA CIVILE NELL ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA Manlio Frigo 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA CIVILE NELL ORDINAMENTO DELL UNIONE EUROPEA Manlio Frigo Università degli Studi di Milano anlio Frigo Uiversità degli Studi di Milano LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA

Dettagli

A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti

A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti A scuola di Europa Agenda per gli insegnanti POLITICHE EUROPEE INDICE 53 Modulo 1: L Europa della pace e dei diritti 04 Breve introduzione all Unione europea 07 Breve storia dell integrazione europea 14

Dettagli

Le Istituzioni dell UE

Le Istituzioni dell UE Le Istituzioni dell UE Il Parlamento europeo 754 Membri del Parlamento Potere legislativo condiviso con il Consiglio Potere di bilancio condiviso con il Consiglio Potere di controllo politico Il Consiglio

Dettagli

GEOGRAFIA ECONOMICO POLITICA

GEOGRAFIA ECONOMICO POLITICA GEOGRAFIA ECONOMICO POLITICA 4 Direttore Tullio D APONTE Università degli Studi di Napoli Federico II Comitato scientifico Attilio CELANT Sapienza Università di Roma Franco SALVATORI Università degli Studi

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. CAPITOLO I Terrorismo e cooperazione giudiziaria per la tutela dei diritti umani

INDICE-SOMMARIO. CAPITOLO I Terrorismo e cooperazione giudiziaria per la tutela dei diritti umani INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I Terrorismo e cooperazione giudiziaria per la tutela dei diritti umani 1. Introduzione... pag. 3 2. Da Sarajevo a Sarajevo...10 3. La sfida globale e quella esterna. L Europa

Dettagli

DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN STUDI EUROPEI I ANNO

DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN STUDI EUROPEI I ANNO ISTITUTO DI STUDI EUROPEI ALCIDE DE GASPERI (D.P.R. N 492 DEL 29/4/1956 E D.P.R. N 1126 DELL 11/10/1982) SCUOLA POST-UNIVERSITARIA DI STUDI EUROPEI 53 ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

Lo scoppio della guerra fredda

Lo scoppio della guerra fredda Lo scoppio della guerra fredda 1) 1945: muta la percezione americana dell URSS da alleato ad avversario e nemico 2) 1946: ambio dibattito interno all amministrazione Truman sulla svolta in politica estera

Dettagli

DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA I

DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA I DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA I prof. Alfredo Rizzo alfredo rizzo 1 Lezione 1 Cenni di storia dell integrazione europea 1) Dalla nascita delle comunità alle riforme degli anni settanta 2) La cooperazione

Dettagli

IL NUOVO TRATTATO SULL UNIONE EUROPEA (TUE)

IL NUOVO TRATTATO SULL UNIONE EUROPEA (TUE) LE MODIFICHE DEL TRATTATO DI LISBONA AL SISTEMA UE PROF.SSA MARIA TERESA STILE Indice 1 INTRODUZIONE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Approfondimento su Schengen

Approfondimento su Schengen Approfondimento su Schengen INFORMAZIONI SUL DIRITTO COMUNITARIO INTRODUZIONE Le disposizioni dell accordo di Schengen prevedono l abolizione dei controlli alle frontiere interne degli Stati membri facenti

Dettagli

Diritto dell Unione Europea. Indice. 1 Le procedure per l adozione degli atti comunitari ------------------------------------------------- 3

Diritto dell Unione Europea. Indice. 1 Le procedure per l adozione degli atti comunitari ------------------------------------------------- 3 INSEGNAMENTO DI DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA LEZIONE V I PROCEDIMENTI PREVISTI DAI TRATTATI PER L ADOZIONE DEGLI ATTI NORMATIVI PROF. GIUSEPPE RUBERTO Indice 1 Le procedure per l adozione degli atti comunitari

Dettagli

L EVOLUZIONE STORICA DELL UNIONE EUROPEA. Modelli di integrazione in Europa

L EVOLUZIONE STORICA DELL UNIONE EUROPEA. Modelli di integrazione in Europa L EVOLUZIONE STORICA DELL UNIONE EUROPEA Modelli di integrazione in Europa L origine delle Comunità europee Il contesto storico: la fine della II guerra mondiale La scelta fra integrazione politica ed

Dettagli

Comunità europea. Le Comunità europee. La Comunità economica europea. Comunità europea - Wikipedia. Unione europea

Comunità europea. Le Comunità europee. La Comunità economica europea. Comunità europea - Wikipedia. Unione europea Pagina 1 di 6 Comunità europea Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La Comunità europea costituisce il "Primo pilastro" dell'unione europea. La Comunità europea, la più importante delle Comunità europee,

Dettagli

ATTIVITA DEL PROGETTO

ATTIVITA DEL PROGETTO PROGETTO Cofinanziato nell ambito dell iniziativa BE@CTIVE promossa dall Unione delle Province d Italia (UPI) e finanziata dall Agenzia Nazionale Giovani (ANG) PARTNER DI PROGETTO ATTIVITA DEL PROGETTO

Dettagli

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi Stati membri dell Unione europea Paesi candidati I fondatori Idee nuove per un lungo periodo di pace e prosperità Konrad Adenauer Alcide De Gasperi Winston

Dettagli

IL NUOVO ASSETTO ISTITUZIONALE DELL UNIONE EUROPEA

IL NUOVO ASSETTO ISTITUZIONALE DELL UNIONE EUROPEA LE INNOVAZIONI INTRODOTTE DALLA RIFORMA DI LISBONA PROF.SSA MARIA TERESA STILE Indice 1 IL NUOVO ASSETTO ISTITUZIONALE DELL UNIONE EUROPEA ------------------------------------------ 3 2 INTEGRAZIONE EUROPEA

Dettagli

IL CONSIGLIO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA NEL CORSO DEGLI ANNI. Processo decisionale e legislativo nell integrazione europea

IL CONSIGLIO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA NEL CORSO DEGLI ANNI. Processo decisionale e legislativo nell integrazione europea IL CONSIGLIO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL UNIONE EUROPEA NEL CORSO DEGLI ANNI Processo decisionale e legislativo nell integrazione europea Avviso La presente pubblicazione è realizzata dal Segretariato

Dettagli

Capitolo IV. Esercizi

Capitolo IV. Esercizi Capitolo IV. Esercizi 1) L'Unione europea nacquea seguito: a. del Trattato di Roma b. del Trattato di Maastricht c. dell'atto unico europeo 2) La prima Comunità europea venne istituitanel: a. 1957 b. 1949

Dettagli

Storia, Istituzionie, sistema giuridico

Storia, Istituzionie, sistema giuridico Life Long Learning Programme Jean Monnet Programme, Key Activity 1 INFORMATION AND RESEARCH ACTIVITIES for Learning EU at School Apprendere UE a Scuola: Storia, Storia, Istituzionie, sistema giuridico

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente L Europa in sintesi L Europa: il nostro continente L Europa è uno dei sette continenti del mondo. Essa si estende dall Oceano Artico a nord al Mare Mediterraneo a sud e dall Oceano Atlantico a ovest fino

Dettagli

' (# ) ' (# (#* ' + ',

' (# ) ' (# (#* ' + ', #$% #$% $& : ' (# ) ' (# (#* ' + ', & # -.#% $ #/ 0 * # # %. #$ #%.1 $$%0 #% 2 0(Jean Monnet 1888-1979) Robert Schuman, ministro degli esteri francese propone, in un discorso ispirato da Jean Monnet, la

Dettagli

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

Il sistema regionale europeo di protezione dei diritti umani: l Unione europea

Il sistema regionale europeo di protezione dei diritti umani: l Unione europea Il sistema regionale europeo di protezione dei diritti umani: l Unione europea lezione del 2 novembre 2015 Unione europea e diritti umani: gli esordi La versione originaria dei trattati istitutivi delle

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 13.09.2005 COM(2005) 426 definitivo Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO concernente la firma, a nome della Comunità europea, della convenzione n. 198 del Consiglio

Dettagli

Schengen, l open space d Europa

Schengen, l open space d Europa Schengen, l open space d Europa La storia, gli sviluppi normativi, l organizzazione e le prospettive della Convenzione che dal 1995 ha abbattuto progressivamente le frontiere degli Stati europei, dando

Dettagli

MOVIMENTO EUROPEO CONSIGLIO NAZIONALE ROMA Spazio Europa, 14 ottobre 2014

MOVIMENTO EUROPEO CONSIGLIO NAZIONALE ROMA Spazio Europa, 14 ottobre 2014 MOVIMENTO EUROPEO CONSIGLIO NAZIONALE ROMA Spazio Europa, 14 ottobre 2014 PREMESSA Il Consiglio nazionale del Movimento europeo ha discusso della situazione europea alla vigilia del voto di fiducia del

Dettagli

Anno Europeo dei. Rita Sassu Europe for Citizens Point

Anno Europeo dei. Rita Sassu Europe for Citizens Point Anno Europeo dei Cittadini 2013 Rita Sassu Europe for Citizens Point Base giuridica Decisione n. 1093/2012/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 novembre 2012 Basata sulla Proposta della Commissione

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente. Cos è l Unione europea?

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente. Cos è l Unione europea? L Europa in sintesi Cos è l Unione europea? È europea È un unione = si trova in Europa. = unisce paesi e persone. Guardiamola più da vicino: cosa hanno in comune gli europei? Come si è sviluppata l Unione

Dettagli

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE 1. Una dichiarazione di intenti 1 2. Alla riscoperta del carattere dinamico e prospettico dell allargamento 7 3. Struttura ed articolazione dell indagine 10 Parte prima LA

Dettagli

Sezione I La nascita e la struttura istituzionale dell Unione europea. Capitolo Primo Dalle Comunità europee all Unione europea

Sezione I La nascita e la struttura istituzionale dell Unione europea. Capitolo Primo Dalle Comunità europee all Unione europea Sezione I La nascita e la struttura istituzionale dell Unione europea Capitolo Primo Dalle Comunità europee all Unione europea 1. La dichiarazione Schuman e la nascita della CECA Il 9 maggio 1950 (giorno

Dettagli

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Master in European Law and Policies Insegnamento Docenti Video Introduzione al Master (Lingua: Inglese) - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea

Dettagli

E l Europa decide di non decidere, ma non rinuncia a farci la predica

E l Europa decide di non decidere, ma non rinuncia a farci la predica E l Europa decide di non decidere, ma non rinuncia a farci la predica Sulla crisi della Libia e dei profughi del Nord Africa che sbarcano sulle coste italiane l Europa ha rivelato la sua assenza più clamorosa.

Dettagli

Il commercio internazionale. I vantaggi del libero scambio

Il commercio internazionale. I vantaggi del libero scambio Il commercio I vantaggi del libero scambio Gli argomenti pro e contro il libero scambio Elementi di storia delle relazioni commerciali dagli anni trenta ad oggi I diversi tipi di accordi commerciali Vi

Dettagli

Decida il popolo europeo. Strategia per l azione quadro Milano, 1 marzo 2008

Decida il popolo europeo. Strategia per l azione quadro Milano, 1 marzo 2008 Decida il popolo europeo Strategia per l azione quadro Milano, 1 marzo 2008 Obiettivi politici fissati dal CC (1) avviare un azione-quadro che includa il rilancio del processo costituente anche tra un

Dettagli

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici 0.970.4 Conchiusa a Parigi il 14 dicembre 1960 Approvata dall Assemblea federale il 14 giugno 1961 2 Ratificata

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO Iscritta presso il Ministero della Giustizia al n. 234 del Registro degli Organismi di Mediazione Programma CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO Direzione scientifica: Avv. Andrea Sirotti

Dettagli

SUPER POWER, SUPER STATE O NESSUNA DELLE DUE COSE? IL SISTEMA POLITICO DELL UNIONE EUROPEA IN TEMPI DI DISILLUSIONE Salvatore Vassallo

SUPER POWER, SUPER STATE O NESSUNA DELLE DUE COSE? IL SISTEMA POLITICO DELL UNIONE EUROPEA IN TEMPI DI DISILLUSIONE Salvatore Vassallo SUPER POWER, SUPER STATE O NESSUNA DELLE DUE COSE? IL SISTEMA POLITICO DELL UNIONE EUROPEA IN TEMPI DI DISILLUSIONE Salvatore Vassallo UN PROCESSO PER PROVE ED ERRORI Visioni. Interessi. Occasioni. Volontà

Dettagli

Dichiarazione della Commissione degli Episcopati della Comunità Europea (COMECE) in vista del Consiglio europeo di Laeken

Dichiarazione della Commissione degli Episcopati della Comunità Europea (COMECE) in vista del Consiglio europeo di Laeken Dichiarazione della Commissione degli Episcopati della Comunità Europea (COMECE) in vista del Consiglio europeo di Laeken Il processo di sviluppo dell unificazione europea, avviatosi nel 1951 con l istituzione

Dettagli

ARCHIVIO DI GABINETTO 1943-1958

ARCHIVIO DI GABINETTO 1943-1958 ARCHIVIO DI 1943-1958 Consistenza: 141 buste Atti di corredo: elenco di versamento L Ordine di Servizio n.1 del 15 luglio 1944 che ricostituisce l Amministrazione Centrale del Ministero degli Affari Esteri,

Dettagli

DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI

DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI CLASSE 5A DIRITTO Mese Argomento Libro di testo Diritto Pubblico Lo Stato e la Costituzione Settembre Dicembre Introduzione allo Stato: gli elementi

Dettagli

GUIDA AL TRATTATO DI LISBONA

GUIDA AL TRATTATO DI LISBONA GUIDA AL TRATTATO DI LISBONA SOMMARIO INTRODUZIONE....................................... 1 UN UNIONE PER IL VENTUNESIMO SECOLO............... 2 PRINCIPALI DISPOSIZIONI DEL TRATTATO DI LISBONA...... 4

Dettagli

Documentazione e ricerche. L attività delle Commissioni nella XV legislatura. Commissione Politiche dell Unione europea. n. 1/14 parte seconda

Documentazione e ricerche. L attività delle Commissioni nella XV legislatura. Commissione Politiche dell Unione europea. n. 1/14 parte seconda Documentazione e ricerche L attività delle Commissioni nella XV legislatura Commissione Politiche dell Unione europea n. 1/14 parte seconda Maggio 2008 Camera dei deputati XVI LEGISLATURA SERVIZIO STUDI

Dettagli

20 anni di cittadinanza europea

20 anni di cittadinanza europea 20 anni di cittadinanza europea Nel 2013 ricorre il ventesimo anniversario della cittadinanza dell Unione, istituita dal Trattato di Maastricht, entrato in vigore il 1 novembre 1993. I diritti connessi

Dettagli

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Introduzione al Master (Lingua: Inglese) Insegnamento - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea continua ad essere in crisi - Conclusioni Storia

Dettagli

Il lento cammino verso l Europa (1950-2000)

Il lento cammino verso l Europa (1950-2000) Il lento cammino verso l Europa (1950-2000) 1951 Nasce l Europa dei 6: l Europa del carbone e dell acciaio (CECA) 1957 Il Trattato di Roma segna la nascita della CEE e dell EURATOM 1971 Viene meno la convertibilità

Dettagli

1. Premessa. L assetto delle fonti nel diritto del lavoro.

1. Premessa. L assetto delle fonti nel diritto del lavoro. SEZIONE II LE FONTI NEL DIRITTO INTERNAZIONALE E DELL UNIONE EUROPEA SOMMARIO: 1. Premessa. L assetto delle fonti nel diritto del lavoro. - 2. Il diritto internazionale. - 3. Il diritto dell Unione europea.

Dettagli

Delegazione di Confindustria presso l'unione europea. Le innovazioni apportate dal Trattato di Lisbona

Delegazione di Confindustria presso l'unione europea. Le innovazioni apportate dal Trattato di Lisbona Delegazione di Confindustria presso l'unione europea Le innovazioni apportate dal Trattato di Lisbona Dicembre 2009 Indice Introduzione 3 I cambiamenti introdotti dal Trattato di Lisbona: 3 I Le innovazioni

Dettagli

Come funziona l Unione europea

Come funziona l Unione europea Documentazione europea Come funziona l Unione europea Guida del cittadino alle istituzioni dell UE Unione europea Unione europea La presente publicazione è edita nelle lingue ufficiali dell Unione europea:

Dettagli

Glossario dell Unione europea

Glossario dell Unione europea Glossario dell Unione europea Fonte: www.europa.eu Realizzazione e aggiornamenti a cura di: Giulia Vassallo 'Acquis' comunitario L "acquis comunitario" corrisponde alla piattaforma comune di diritti ed

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza. Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543

COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza. Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543 COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza Il direttore generale Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543 Modernizzazione degli aiuti di Stato dell UE Documento di discussione Il presente documento espone a grandi

Dettagli

L Italia e l Europa a 50 anni dalla firma dei Trattati di Roma

L Italia e l Europa a 50 anni dalla firma dei Trattati di Roma L Italia e l Europa a 50 anni dalla firma dei Trattati di Roma Ministero degli Affari Esteri Dossier Farnesina La rivista èitalia, definita dalla stampa estera la Bandiera dell informazione italiana nel

Dettagli

I rapporti tra ordinamento interno e CEDU Dott. Francesco Vittorio Rinaldi

I rapporti tra ordinamento interno e CEDU Dott. Francesco Vittorio Rinaldi I rapporti tra ordinamento interno e CEDU Dott. Francesco Vittorio Rinaldi 1. Il rango della CEDU nell ordinamento interno. Il tema dei rapporti tra CEDU e ordinamento interno e dunque, del rango della

Dettagli

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte GIAPPONE ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte 1913/1920 grande sviluppo industriale e urbano: occupazione mercato asiatico Con la pace: crisi economica, revanchismo.

Dettagli

Le organizzazioni internazionali

Le organizzazioni internazionali La cooperazione tra gli stati Le organizzazioni internazionali Prof. SILVIA SILLANO Si distinguono in Organizzazioni internazionali governative OIG Organizzazioni internazionali NON governative ONG Organizzazioni

Dettagli

LA PARTECIPAZIONE DELL ITALIA ALL UNIONE EUROPEA

LA PARTECIPAZIONE DELL ITALIA ALL UNIONE EUROPEA LA PARTECIPAZIONE DELL ITALIA ALL UNIONE EUROPEA Appartenenza dell Italia alle Comunità fino dalla loro istituzione Lentezza nell adeguamento del quadro istituzionale interno IL QUADRO COSTITUZIONALE ITALIANO

Dettagli

Costituzionalismo europeo e tutela multilivello dei diritti - Lezioni

Costituzionalismo europeo e tutela multilivello dei diritti - Lezioni Prefazione Il libro è la sintesi di quattro anni di didattica sulla rilevanza costituzionale dei processi di integrazione comunitaria. Dall anno accademico 2005-2006 molti studenti hanno accettato la sfida

Dettagli

Convegno Rapporti dall Europa

Convegno Rapporti dall Europa Spunti per l intervento dell On. Sandro Gozi Premio Grinzane Cavour Convegno Rapporti dall Europa Saluto augurale dell On. Sandro Gozi Giovedì 27 settembre 2007 Torino 1 Nel marzo scorso, l Europa ha festeggiato

Dettagli

LA REVISIONE DEI TRATTATI. Articolo 48 TUE

LA REVISIONE DEI TRATTATI. Articolo 48 TUE LA REVISIONE DEI TRATTATI Articolo 48 TUE 1. I trattati possono essere modificati conformemente a una procedura di revisione ordinaria. Possono inoltre essere modificati conformemente a procedure di revisione

Dettagli

Il Secondo dopoguerra e la Guerra Fredda in Asia. Prof. Michele Brunelli

Il Secondo dopoguerra e la Guerra Fredda in Asia. Prof. Michele Brunelli Il Secondo dopoguerra e la Guerra Fredda in Asia Prof. Michele Brunelli 1 Partizione delle Indie 2 I principati indiani 3 Le guerre del Kashmir Prima Guerra del Kashmir: 1947 Seconda Guerra del Kashmir:

Dettagli

L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE

L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE L IDENTITÀ EUROPEA: UNA SFIDA DA PROMUOVERE, UNA DISCIPLINA DA APPRENDERE Torino 11-12 giugno 2008 Prof. Marcello Pierini Nelle Conclusioni della Presidenza del Consiglio Europeo del 21 e 22 giugno 2007

Dettagli

Leggi, Istituzioni e Bilancio UE

Leggi, Istituzioni e Bilancio UE Leggi, Istituzioni e Bilancio UE Stefano Papa Università di Roma Sapienza stefano.papa@uniroma1.it Facoltà di Economia 1 Amsterdam ANNI 90 La CIG che ha portato alla stesura del Trattato di Amsterdam (17

Dettagli

Banca centrale europea. a cura di G.Garofalo

Banca centrale europea. a cura di G.Garofalo Banca centrale europea a cura di G.Garofalo Tanti acronimi, un unica Banca BCE [Francia, Spagna, Irlanda, Italia, Portogallo, Malta] ECB [Inghilterra, Danimarca, Olanda, Svezia, Slovenia, Slovacchia] EZB

Dettagli

Storia diritto. politica e religione nell Unione. europea

Storia diritto. politica e religione nell Unione. europea Pierpaolo Bellucci Storia diritto politica e religione nell Unione europea 2008 MAPPA DELL UNIONE EUROPEA ALLARGATA A 27 PAESI 2 CRONOLOGIA DELL INTEGRAZIONE EUROPEA Anni Cinquanta Il 9 maggio 1950 Dichiarazione

Dettagli

Il trattato di Lisbona parte II La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona

Il trattato di Lisbona parte II La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona Il trattato di Lisbona parte II La nuova architettura istituzionale europea prevista dal trattato di Lisbona La nuova politica estera e di sicurezza Tra le politiche europee la politica estera e di sicurezza

Dettagli

ALCUNE TAPPE IMPORTANTI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE NEL MONDO ED IN EUROPA

ALCUNE TAPPE IMPORTANTI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE NEL MONDO ED IN EUROPA Una lunga serie di conferenze, pubblicazioni, programmi internazionali ed europei, tra cui i seguenti a carattere più generale (molte altre iniziative riguardano specifici settori) caratterizzano il percorso

Dettagli

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello 6. Istituzioni dell'unione europea La Corte dei conti dell'ue e la Banca europea degli investimenti

Dettagli

DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA. Le origini dell integrazione europea

DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA. Le origini dell integrazione europea Dipartimento di Giurisprudenza DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA Le origini dell integrazione europea Fine della Seconda Guerra Mondiale Il mondo è diviso in due blocchi contrapposti (Unione Sovietica e USA)

Dettagli

Il lavoro e la mobilità nello spazio europeo. Percorso formativo 2011 Provincia di Bergamo

Il lavoro e la mobilità nello spazio europeo. Percorso formativo 2011 Provincia di Bergamo Il lavoro e la mobilità nello spazio europeo Percorso formativo 2011 Provincia di Bergamo LA LIBERA CIRCOLAZIONE DEI CITTADINI UE NELL UNIONE EUROPEA Art. 45 Tfue La libera circolazione dei lavoratori

Dettagli