PROVINCIA DI SAVONA NAVIGAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI SAVONA NAVIGAZIONE"

Transcript

1 PROVINI DI SVON NVIGZIONE ESME PER L ERTMENTO DELL IDONEIT PROFESSIONLE PER L ESERIZIO DELL TTIVITÀ DI ONSULENZ PER L IROLZIONE DEI MEZZI DI TRSPORTO 1 Qual'è la definizione di navigazione da diporto: quella effettuata durante il periodo estivo lungo le coste nazionali quella effettuata con navi passeggeri da crociera quella effettuata a scopi sportivi o ricreativi dai quali esuli il fine di lucro { } 2 Quando deve essere fatta una visita occasionale? quando l'imbarcazione viene fermata per un controllo dalla apitaneria di porto quando l'imbarcazione viene messa in mare dopo essere stata a secco per tre anni quando a seguito di danni o per mutamenti apportati allo scafo o al motore sono mutate le condizioni di navigabilità o di sicurezza dell'imbarcazione { } 3 os'è un'ordinanza emanata dal apo del circondario marittimo? un regolamento con valore di legge, con cui vengono disciplinate determinate attività marittime in un definito ambito territoriale un avviso di pericolosità per i natanti consigli utili per gli utenti di porti e spiagge { } 4 hi può firmare i progetti per la costruzione di imbarcazioni da diporto? i progetti sono firmati dal titolare della ditta costruttrice chiunque può firmare i progetti per la costruzione delle unità da diporto le persone abilitate alla progettazione delle costruzioni navali secondo la stazza ed il materiale di costruzione { } 5 he particolarità debbono possedere le persone che svolgono professionalmente servizi di bordo su navi da diporto? avere più di 16 anni essere cittadini italiani appartenere alla gente di mare o della navigazione interna { }

2 6 osa occorre presentare per effettuare la trascrizione di un passaggio di proprietà di un natante da diporto? gli stessi documenti che si presentano per la trascrizione del passaggio di proprietà di una imbarcazione o nave da diporto non è prevista alcuna trascrizione è sufficiente una autocertificazione {} 7 I natanti da diporto hanno l'obbligo di effettuare le visite periodiche di sicurezza? si no soltanto quelli con apparato motore di potenza superiore a 40,8 v (30 Kw) 8 Quali caratteristiche deve avere un'unità per essere considerata imbarcazione da diporto? una stazza fra 3 e 50 tonnellate; motore con potenza non superiore a 25 v una lunghezza fuori tutto superiore a mt 10 e non superiore a mt 24 una stazza non superiore a 3 tonnellate 9 Quali documenti sono necessari per la prima iscrizione di un'unità da diporto nuova con marcatura "E"? solo la ricevuta di versamento della tariffa così come allegato alla legge sul diporto domanda in bollo, titolo di proprietà, dichiarazione di conformità E del costruttore, documenti motore, bolli, versamenti nessun documento, basta una dichiarazione sostitutiva sottoscritta dal richiedente, versamenti e bolli {} 10 Dare la definizione di stazza lorda di una nave la stazza lorda di una nave equivale al suo peso la stazza lorda corrisponde alle tonnellate di portata della nave la stazza lorda è la capacità in tonnellate degli spazi chiusi della nave {} 11 Quali uffici rilasciano, rinnovano o aggiornano i documenti di abilitazione alla navigazione per le unità da diporto? l'ispettorato R.I.N.. competente per territorio gli uffici marittimi abilitati e le delegazioni I gli uffici marittimi abilitati e gli uffici periferici D.T.T. (ex M..T..) {} 12 Per pescaggio di un'unità si intende: l'altezza della parte immersa dell'unità l'altezza di tutto lo scafo l'altezza della deriva di un'unità a vela ()

3 13 Una imbarcazione per la quale non è ancora conclusa la pratica per l'iscrizione può navigare? no, mai si, con apposita licenza provvisoria si, con il solo ertificato d'uso del motore {} 14 Per quali motori viene rilasciato il certificato per l'uso? ai motori amovibili, da applicare sulle unità da diporto, e a quelli entro bordo, da installare sui natanti, aventi potenza superiore a 25 v solo ai motori amovibili, di qualsiasi potenza, da applicare ai natanti e alle imbarcazioni da diporto ai motori amovibili, di qualsiasi potenza, da applicare sulle unità da diporto, a quelli entro bordo, da installare sui natanti {} In caso di vendita di un'unità da diporto posseduta da un cittadino coniugato con un regime di separazione di beni è necessario che l'atto sia sottoscritto anche dal coniuge non proprietario? no si anche se necessario, la legge permette una deroga {} Le unità da diporto aventi uno scafo di lunghezza pari o inferiore a mt 10,00 possono essere iscritte nei registri imbarcazioni da diporto? no, purchè rientranti tra i natanti si, purchè assumano il relativo regime giuridico e abilitate secondo la categoria di progettazione e costruzione si, se sono munite di marcatura "E" di conformità {} 17 osa si intende con visita iniziale della nave da diporto? la visita effettuata prima che la nave entri in esercizio la visita effettuata al momento dell'impostazione della chiglia la visita al momento del varo {} 18 Dove sono iscritte le navi minori? in apposite matricole in appositi registri in appositi ruoli {} 19 Le imbarcazioni munite di licenza rilasciata dagli uffici del D.T.T. (ex M..T..) possono navigare in acque marittime? si, nei limiti della propria categoria di progettazione E si, con apposito permesso dell' autorità marittima no, mai {}

4 20 quale fascia di unità si applica la marcatura "E"? a qualsiasi unità solo a quelle aventi una lunghezza compresa tra mt 2,50 e mt 24 solo a quelle aventi una lunghezza superiore a mt 24 {} 21 i fini della legge sulla navigazione da diporto, qual è denominata "nave da diporto"? ogni costruzione destinata alla navigazione da diporto le costruzioni a motore destinate alla navigazione da diporto capaci di alloggiare almeno 12 persone ogni costruzione a motore o a vela, anche se con motore ausiliario, destinata alla navigazione da diporto avente lunghezza fuori tutto superiore a 24 metri {} Per l'esecuzione della pubblicità navale "per successione" di una imbarcazione da diporto, occorre: la doppia nota di trascrizione corredata dai documenti previsti dall' articolo 254 del codice di navigazione la doppia nota di trascrizione corredata dalla dichiarazione di successione rilasciata dal competente ufficio del Registro, solo nel caso di unità da diporto aventi stazza lorda inferiore alle 10 tonnellate la doppia nota di trascrizione, corredata da uno degli atti indicati nell'articolo 2648 del odice ivile {} Un natante di marcatura "E" appartenente alla categoria di progettazione ) sino a quante miglia dalla costa può navigare? entro le 12 mg dalla costa senza limiti dalla costa entro le 6 mg dalla costa {} 24 I natanti durante la navigazione devono esporre la bandiera nazionale? si, sempre non è necessaria si, in vicinanza di navi da guerra ed all'entrata dei porti {} 25 La patente nautica è soggetta al bollo annuale? non è necessario alcun bollo annuale è obbligatorio il bollo annuale è obbligatorio quando in uso {} 26 Un natante è tenuto a pagare la tassa di stazionamento? no per il solo periodo d'uso, se il motore non supera i 75 v per il solo periodo d'uso ma con un minimo di 4 mesi, se abilitato entro 3 miglia {}

5 27 Quale dei seguenti documenti è valido come titolo di proprietà, per l'iscrizione nei registri di una nave da diporto? la fattura commerciale, debitamente quietanzata, solo nel caso di navi abilitate alla navigazione senza limiti la copia conforme di un atto pubblico, rilasciata dal omune la dichiarazione dell'alienante, con firma autenticata da un notaio e registrata presso l'ufficio del Registro, solo nel caso in cui la nave non superi le 10 tonnellate di stazza {} 28 quali uffici bisogna rivolgersi per il conseguimento della patente nautica per imbarcazioni a vela con o senza motore ausiliario per la navigazione in acque marittime entro 12 miglia dalla costa e in quelle interne? alle apitanerie di porto, agli Uffici Locali Marittimi, agli Uffici periferici D.T.T. (ex uffici provinciali M..T..) alle apitanerie di porto, agli Uffici circondariali Marittimi, agli uffici periferici D.T.T. (ex M..T..) alle apitanerie di porto, alle Delegazioni di spiaggia, agli uffici periferici D.T.T. (ex M..T..) {} 29 chi va inoltrata la domanda per il conseguimento della patente nautica? alla Prefettura o al apo del Dipartimento Marittimo agli uffici provinciali del D.T.T. (ex M..T..), alle apitanerie di porto o agli uffici circondariali marittimi al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti {} 30 Le unità da diporto per essere immesse in commercio quale peculiarità debbono possedere? marcatura "E" rilasciata dallo Stato di bandiera omologazione RIN marcatura E apposta da un organismo autorizzato di uno Stato membro dell Unione europea. {} Una imbarcazione da diporto immatricolata presso un ufficio del D.T.T. (ex M..T..) ha la sigla composta da: sigla provincia+lettera N+numero di iscrizione lettera N+numero di iscrizione+sigla provincia lettera N+sigla provincia+numero di iscrizione {} Quali elementi essenziali deve contenere una dichiarazione di costruzione di una unità da diporto? la lunghezza, la larghezza, la stazza presunta, il/i materiale/i di costruzione, la località/il cantiere di costruzione, il nome del responsabile della costruzione il nome e cognome dell'ingegnere che presenta il progetto il nome e cognome del costruttore dello scafo {}

6 33 hi può richiedere il rilascio dell'autorizzazione temporanea alla navigazione di prova? chiunque ne faccia richiesta cantieri navali, aziende di vendita e costruttori di motori marini non è previsto il rilascio di tale autorizzazione {} E' possibile con una patente nautica entro 12 miglia comandare una imbarcazione abilitata a navigare senza limiti? si, ma solo entro 12 miglia dalla costa no, è necessaria la patente senza limiti no, a meno che non si richieda apposita estensione della patente {} i fini della trascrizione ed annotazione sui registri quale forma può avere il titolo di proprietà per un'imbarcazione da diporto? è obbligatorio l'atto pubblico è sufficiente una scrittura privata con sottoscrizione autenticata la trascrizione e annotazione degli atti relativi alla proprietà per le imbarcazioni da diporto è facoltativa {} Quali sono gli atti per i quali si rende necessaria la trascrizione sui registri di imbarcazioni da diporto o navi da diporto? solo gli atti di compra-vendita debitamente autenticati e registrati tutti gli atti costitutivi, traslativi o estintivi di diritti reali di proprietà o di godimento una fattura di acquisto {} Quali sono gli atti per i quali si rende necessaria la trascrizione sui registri di imbarcazioni da diporto o navi da diporto? solo gli atti di compra-vendita debitamente autenticati e registrati tutti gli atti costitutivi, traslativi o estintivi di diritti reali di proprietà o di godimento una fattura di acquisto {} 38 he tipo di cinture di salvataggio possono essere utilizzate a bordo di unità da diporto? di tipo conforme quelle riportanti la marcatura "E" quelle riportanti la marcatura "E" oppure quelle di tipo approvato e conforme alla "SOLS 74" {} 39 os'è il certificato d'uso del motore? è il documento in cui sono indicate le caratteristiche tecniche del motore è l'abilitazione rilasciata ai conduttori dei motori delle imbarcazioni da diporto è il certificato di collaudo del motore dell'unità da diporto {}

7 40 Due imbarcazioni da diporto iscritte nello stesso circondario marittimo possono avere lo stesso nome? no, mai si, sempre si, però debbono essere di tipo diverso {} 41 Un cittadino straniero o una società estera possono essere proprietari di una imbarcazione o di una nave da diporto? si, ma solo se appartenenti all'unione Europea si, ma solo se hanno il domicilio in Italia o lo eleggono presso l'autorità consolare dello Stato di appartenenza si, ma solo se ottengono specifica autorizzazione dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti {} 42 Un natante prodotto in serie quante persone può portare? quelli indicati nel certificato di omologazione dipende dall'ordinanza balneare quelli indicati dalla licenza di navigazione {} 43 Un candidato non idoneo quante volte può ripetere la prova teorica d'esame con la presentazione di una domanda d'ammissione? tre volte una volta due volte {} 44 Qual è l'ufficio competente a rilasciare il duplicato di un certificato uso motore? l'ufficio che ha rilasciato l'originale l'ufficio del D.T.T.(ex M..T..) tutti gli uffici marittimi {} 45 Qual è il periodo di validità della licenza provvisoria di navigazione? 180 giorni 90 giorni 30 giorni {} 46 I documenti previsti dalla legge per un'unità da diporto devono essere tenuti a bordo sempre in originale in originale o, in caso di navigazione nazionale, in copia fotostatica in originale o in copia fotostatica autocertificata con obbligo di presentazione all'utorità marittima degli originali al primo scalo successivo {}

8 47 Quando è obbligatoria la revoca della patente nautica? per gravi violazioni nelle norme sul comando di unità da diporto solo a seguito di sentenza dell'utorità giudiziaria quando l'abilitato non è più in possesso in ruolo permanente dei requisiti fisici, psichici o morali previsti dal regolamento {} he titolo deve possedere il conducente che installa a bordo della propria unità da diporto un apparato radio elettrico ad onde metriche? nessuna abilitazione il certificato limitato di radiotelefonista per navi mercantili il certificato limitato di radiotelefonista per naviglio minore {} Quali unità da diporto devono essere munite di almeno un apparato ricetrasmittente VHM/FM? tutte le unità da diporto solo le navi i natanti e le imbarcazioni da diporto che navigano oltre le 6 miglia dalla costa {} Può un soggetto residente a Genova immatricolare la propria imbarcazione nel registro R.I.D. di Ravenna? si no si, se nomina un rappresentante residente a Ravenna {} Entro quanto tempo deve essere sottoposto ad esame il candidato che ha dichiarato la propria disponibilità? entro 30 giorni entro 45 giorni entro 90 giorni {} 52 La patente di categoria abilita alla condotta di navi da diporto entro 12 miglia viene rilasciata esclusivamente a soggetti portatori di particolari patologie abilita alla direzione nautica di un'imbarcazione da diporto ove sia presente a bordo almeno un'altra persona non inferiore a 18n anni di età, idonea a svolgere le funzioni manuali per la conduzione del mezzo e viene rilasciata esclusivamente a soggetti portatori di paticolari patologie {} 53 I documenti relativi all'unità da diporto possono essere tenuti a bordo in fotocopia? si, purchè autenticati no, sempre in originale si, se autenticati e per la navigazione tra porti italiani {}

9 54 I servizi di bordo sulle imbarcazioni da diporto possono essere svolti da passeggeri delle stesse? purchè siano cittadini italiani purchè abbiano compiuto 16 anni per svolgere i servizi di coperta e 18 anni per i servizi macchina mai {} di 55 Quando un secondo motore fuori bordo installato può considerarsi ausiliario? sempre, quando è diverso dal motore principale quando è del tipo fuori bordo, sistemato su proprio supporto nello specchio di poppa e ha una potenza non superiore al 20% rispetto a quella del motore principale non si possono installare motori di emergenza su unità da diporto {} 56 Può un natante navigare oltre il limite delle acque territoriali? no, mai si, se marcato "E" e la categoria di progettazione lo consente si, se di LFT non inferiore a 6 metri {} 57 Un'unità dad diporto può essere utilizzata per fini commerciali mai in casi occasionali e al massimo per tre volte al mese solo nei casi espressamente previsti dalla legge {} 58 L'armatore della nave è colui che assume l'esercizio della nave colui che attrezza ed arreda la nave il primo proprietario della nave {} 59 Quale ufficio esegue di norma la stazzatura delle navi minori marittime? un Ente Tecnico - Registro Navale Italiano - ureau Veritas - merican ureau of Schipping Germanischer Lloyd- l'ufficio periferico D.T.T. (ex M..T..) l'ispettorato del porto {} 60 Dopo quanto tempo un candidato dichiarato non idoneo alla prova teorica può sostenere nuovamente la prova? dopo 30 giorni dopo 60 giorni dopo 10 giorni {}

10 61 Un'imbarcazione da diporto che reca la "D" quale ultima lettera, è iscritta: presso un ufficio periferico D.T.T. (ex M..T..) nei registri di un circondario marittimo presso una apitaneria di porto o un ufficio circondariale marittimo {} 62 Presso quali Uffici devono iscriversi le imbarcazioni da diporto abilitate alla navigazione marittima entro 6 miglia? presso le apitanerie di porto presso gli Uffici Marittimi (Uffici ircondariali Marittimi e apitanerie di porto) e/o gli Uffici periferici D.T.T. (ex M..T..) presso gli Uffici Marittimi e/o le Delegazioni I {} 63 hi effettua gare di pesca sportiva autorizzate ha limite di 5 Kg di pescato massimo? no, è esentato si, sempre no, se l'esenzione è indicata nell'autorizzazione {} 64 Le scuole nautiche per poter operare cosa debbono avere? autorizzazione amministrativa da parte della apitaneria di porto, previo parere del omune autorizzazione amministrativa da parte della Provincia, previo parere della apitaneria autorizzazione amministrativa da parte della Regione, previo parere della apitaneria {} 65 he cosa si intende per "acque territoriali"? sono rappresentate dalla fascia di mare larga 12 miglia a partire dalla costa o dalla linea di base sono rappresentate dalla fascia di mare entro cui si può navigare con una imbarcazione da diporto sono rappresentate dalla fascia di mare entro cui si può pescare con una imbarcazione da diporto {} 66 Il numero di persone trasportabili dai natanti in caso di contestuale trasporto di attrezzature subacquee è ridotto in ragione di una persona ogni 75 kg di materiale imbarcato determinato dalle specifiche tecniche rilasciate dal costruttore funzionale dai posti a sedere non occupati dalle attrezzature imbarcate {} 67 Quale documentazione è indispensabile per il rilascio del certificato d'uso del motore? fattura d'acquisto, in originale certificato di omologazione e dichiarazione di conformità; certificato di potenza del motore, dichiarazione di potenza rilasciata dal costruttore secondo le norme UNI-EN ISO-8665 certificato di origine {}

11 68 he cosa deve permettere di accertare una visita periodica? che possono essere intervenute delle modifiche costruttive, rispetto alla situazione originaria, allo scafo e al motore che persistono le condizioni esistenti all'atto della visita iniziale, con ispezione in acqua, visita allo scafo, motore, organi di governo, impianto elettrico, sistemazioni antincendio, dotazioni di bordo che persistono le condizioni esistenti all'atto della visita iniziale, con ispezione a secco, visite a scafo, motore, organi di governo, impianto elettrico, sistemazioni antincendio, dotazioni di bordo {} Un natante da diporto prototipo non omologato di lunghezza da 6 metri a 7,50 metri quante persone può trasportare? quattro persone sei persone dipende dall'ordinanza balneare {} Per sostituire il motore entrobordo di una imbarcazione da diporto è necessario il preventivo nulla-osta dell'autorità marittima per i soli fini marittimi? si, se il motore ha una potenza superiore a 75 HP no si, sempre {} 71 Di che cosa devono essere muniti i natanti che effettuano lo sci nautico in acque marittime? di un sistema di aggancio e rimorchio riconosciuto idoneo dalla apitaneria di porto territoriale competente di un ampio specchio convesso riconosciuto idoneo dalla apitaneria di porto territoriale competente di un sistema di aggancio e rimorchio e di un ampio specchio convesso riconosciuti idonei dalla apitaneria di porto territoriale competente {} Quando viene effettuata la prima visita periodica per le imbarcazioni marcate "E" di categoria ""? dopo 8 anni dall'iscrizione dopo 10 anni dall'iscrizione dopo 5 anni dalla data di costruzione {} he denominazione ha la navigazione in acque interne, appositamente delimitata, svolta con navi addette alla navigazione marittima? navigazione promiscua navigazione locale navigazione litoranea {}

12 74 Il motore d'emergenza deve avere una sua polizza assicurativa o fa fede quella del motore principale? fa fede quella del motore principale si, necessita di una sua polizza assicurativa la polizza assicurativa in questo caso è facoltativa {} 75 hi esercita le funzioni amministrative attinenti alla navigazione marittima? la apitaneria di porto l'ispettorato di porto l'ufficio periferico D.T.T. (ex M..T..) {} 76 La cancellazione di un'imbarcazione da diporto avviene a seguito di passaggio di proprietà a seguito di passaggio ad altro registro a seguito di passaggio ad altra categoria di navigazione (es.: da E "" a E "") {} 77 ome si misura la stazza di una nave? in metri cubi (m3) in tonnellate metriche (t) in chilogrammi di stazza (Kg) {} 78 Si ha navigazione ad uso privato quando: si utilizza l unità a scopo di lucro si utilizza l'unità per diporto si utilizza l'unità come mezzo di locomozione propria e di terzi a titolo amichevole {} 79 osa si intende per navigazione interna? quella effettuata su laghi, fiumi, canali e altre acque interne quella effettuata su laghi di confine quella effettuata entro lagune {} 80 Quale lunghezza non deve superare un'imbarcazione da diporto? una lunghezza fuori tutto pari a 24 mt una lunghezza fuori tutto pari a 10 mt una lunghezza fuori tutto pari a 12 mt {} 81 hi regge il timone di un'unità da diporto deve necessariamente essere munito di patente nautica? si, sempre no, purchè a bordo vi sia un'altra persona abilitata che assume la responsabilità del comando una persona abilitata ogni due componenti dell'equipaggio {}

13 82 l certificato d'uso del motore viene rilasciato dal apo del ircondario Marittimo e dal Direttore dell'ufficio D.T.T. (ex M..T..) dal ompartimento marittimo dalla casa costruttrice {} cosa serve la seconda copia dell'istanza, presentata all'ufficio competente, per essere ammesso agli esami? autorizzazione provvisoria per esercitarsi a bordo delle unità da diporto ricevuta della pratica abilitazione provvisoria {} Da chi vengono rilasciate le abilitazioni al comando e alla condotta delle unità da diporto per la navigazione senza limiti dalla costa? dalle apitanerie di porto, dagli Uffici circondariali Marittimi e dagli uffici periferici D.T.T. (ex M..T..) dalle Direzioni marittime e dalle apitanerie di porto dalle apitaneria di porto e dagli Uffici circondariali Marittimi {} 85 Quando è obbligatoria l'assicurazione per r.c.? è obbligatoria per tutte le unità da diporto provviste di motore di potenza superiore ai 3 v fiscali è obbligatoria per tutte le unità da diporto iscritte nei registri è obbligatoria per tutte le unità da diporto con esclusione di unità a remi e vela senza ausilio del motore {} 86 Quanti anni bisogna avere compiuto per conseguire la patente per navi da diporto? 18 anni essere in possesso della patente senza alcun limite dalla costa almeno da 3 anni 24 anni {} 87 quale regime fiscale sono soggette le im barcazioni da diporto? tassa di stazionamento nessuno tassa di proprietà {} 88 osa si intende per nave? per nave si intende qualsiasi costruzione destinata al trasporto per acqua, anche a scopo di rimorchio, pesca, diporto o altro scopo per nave si intende una costruzione destinata al trasporto passeggeri e/o merci in navigazione internazionale per nave si intende una costruzione superiore a 500 tsl destinata a qualsiasi trasporto {}

14 89 Quando si deve procedere a rinnovo della licenza di navigazione? ad ogni passaggio di proprietà dopo 10 anni dal rilascio a seguito di modifica della stazza, nelle caratteristiche principali dello scafo, del motore e dell'ufficio di iscrizione {} 90 che specie di navigazione corrisponde la categoria di progettazione ) marcatura "E"? d'altura senza alcun limite d'altura con vento fino a forza 8 e onde di altezza significativa fino a mt 4 litoranea con vento fino a forza 6 e onde di altezza significativa fino a mt 2 {} 91 he cosa sono gli acqua-scooters sono? natanti da diporto imbarcazioni da diporto sono una tipologia di unità da diporto a sé stante {} 92 Perché viene sospesa la patente? per carenza funzionale delle dotazioni di bordo per assunzione del comando senza abilitazione per comando e condotta dell'unità in stato di ubriachezza {} 93 Un'imbarcazione immatricolata "NOO358LI" dove è iscritta? presso un ufficio periferico D.T.T. (ex M..T..) nei registri di un circondario marittimo presso una apitaneria di porto o un ufficio circondariale marittimo {} Quali sono le circoscrizioni in cui è suddiviso il litorale per l'amministrazione della navigazione marittima? Direzioni marittime, compartimenti marittimi, circondari marittimi, uffici locali marittimi e delegazioni di spiaggia compartimenti, porti e delegazioni circondari, porti e uffici {} Quali documenti sono necessari per il trasferimento d'iscrizione da un registro ad un altro delle unità da diporto? un'istanza in bollo firmata da chiunque abbia interesse corredata dalle prescritte ricevute di versamento dei tributi nessun documento in quanto non è ammesso il trasferimento d'iscrizione di una unità da diporto un'istanza in bollo firmata dal proprietario e diretta all'ufficio di iscrizione corredata dalle prescritte ricevute di versamento {}

15 96 Quale forma è richiesta per gli atti relativi alla proprietà delle navi? forma scritta (scrittura privata o atto pubblico) per navi superiori alle 25 TSL, deve essere in forma scritta, se inferiore è sufficiente il "possesso vale titolo" nessuna {} Le unità da diporto impegnate in gare e manifestazioni sportive sono soggette al regolamento di sicurezza per la navigazione da diporto? no, sono esentate si, sono soggette possono essere esentate solo quando si allenano {} d avvenuta dismissione di bandiera per vendita a paese della omunità Europea di una imbarcazione da diporto cosa occorre presentare all'ufficio di iscrizione per la definitiva cancellazione dai registri nazionali? la licenza di navigazione la licenza di navigazione e la dichiarazione dell autorità governativa del paese da cui desumere gli estremi della nuova iscrizione (corredata da traduzione giurata) o dichiarazione dell autorità governativa che per quella tipologia di unità non è prevista iscrizione in registri (corredata da dichiarazione giurata) nulla, in quanto la dismissione di bandiera è autorizzata {} 99 osa si intende per locazione di unità da diporto? il contratto con cui una delle parti si obbliga verso corrispettivo a far godere all'altra per un dato periodo di tempo l'unità da diporto il contratto con cui una delle parti in corrispettivo del nolo pattuito, si obbliga a compiere con l'unità da diporto una determinata navigazione il contratto con cui una delle parti effettua con l'unità da diporto di proprietà la navigazione ordinata dall'altra parte entro un periodo di tempo convenuto {} 100 Quali requisiti e/o abilitazioni sono necessari per comandare o condurre un natante da diporto sul quale è installato un motore fuori bordo a due tempi di 700 cc di cilindrata e potenza pari a 45 v? aver compiuto 16 anni aver compiuto 18 anni essere in possesso dell'abilitazione al comando ed alla condotta di imbarcazioni da diporto per la navigazione entro 12 miglia di distanza dalla costa {} 101 osa si intende con la definizione di "natante da diporto"? ogni unità con scafo di lunghezza tra 2,5 e 24 metri destinate a fini sportivi / ricreativi senza fini di lucro ogni unità iscritta nei registri ogni unità da diporto a remi e ogni unità da diporto avente lunghezza non superiore a 10 metri secondo gli opportuni standard armonizzati {}

16 102 Quali requisiti e/o abilitazioni sono necessari per comandare o condurre un natante da diporto sul quale è installato un motore entro bordo diesel di 1800 cc di cilindrata e potenza pari a 55 v? aver compiuto 16 anni aver compiuto 18 anni essere in possesso dell'abilitazione al comando ed alla condotta di imbarcazioni da diporto per la navigazione entro 12 miglia di distanza dalla costa {} 103 he cos'è il certificato di sicurezza? un certificato che attesta che la nave è conforme alle norme del Regolamento di sicurezza un certificato che dichiara quali manovre possono essere eseguite per la sicurezza della nave un certificato recante la stazza e le dimensioni della nave {} 104 Dove devono essere trascritti gli atti costitutivi e traslativi di proprietà di una imbarcazione? sulla licenza, sul certificato di sicurezza e sui registri d'iscrizione sulla licenza e sui registri tenuti dalle apitanerie di porto sulla licenza e sui registri tenuti dagli uffici d'iscrizione {} 105 Gli uffici locali marittimi hanno la tenuta dei registri delle imbarcazioni da diporto? si, sempre solo quelle autorizzate dal Direttore Marittimo non possono tenere i registri delle imbarcazioni da diporto {} Entro quale termine occorre effettuare la trascrizione di un passaggio di proprietà di una imbarcazione da diporto? entro 60 giorni dalla data dell'atto di vendita entro 90 giorni dalla data dell'atto di vendita la normativa in vigore non prevede termine {} Una Unità da diporto appartenente alla categoria di progettazione "D" a quale tipo di navigazione è abilitata? senza alcun limite litoranea con vento fino a forza 6 e onde di altezza significativa fino a 2 metri (mare molto mosso) speciale per la navigazione in acque protette con vento fino a forza 4 e altezza significativa delle onde fino a 0,5 metri {} 108 hi rilascia la licenza di esercizio radioelettrico? il Ministero dello Sviluppo Economico - omunicazioni l'ufficio di immatricolazione dell'imbarcazione il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti {}

17 109 L'ufficio del ompartimento Marittimo è denominato Direzione Marittima apitaneria di porto Ufficio locale Marittimo {} 110 ome si distinguono le unità da diporto? in navi, imbarcazioni e natanti in navi, imbarcazioni e galleggianti in navi, motoscafi e natanti {} 111 Una unità iscritta nei R.N.M. e GG. adibita alla destinazione speciale "uso conto proprio o uso privato" quanti passeggeri può imbarcare? 12 escluso l'equipaggio 12 incluso l'equipaggio in relazione alle cinture di salvataggio presenti a bordo {} 112 Qual è l estensione del mare territoriale italiano? 3 miglia 6 miglia 12 miglia { } 113 he cosa è l alto mare? Il mare non compreso nelle acque territoriali e interne Il mare compreso tra le acque interne e il mare territoriale Il mare la cui profondità supera i 10 metri { } 114 ome si definisce la navigazione da diporto? La navigazione che si effettua oltre i limiti del porto La navigazione effettuata a scopi sportivi o ricreativi dai quali esuli il fine di lucro La navigazione tra porti nazionali { } 115 osa è un natante da diporto? Ogni costruzione destinata alla navigazione da diporto Ogni costruzione inferiore a 24 metri di lunghezza Le unità da diporto di lunghezza dello scafo pari o inferiore a 10 metri, misurata secondo gli opportuni standard armonizzati { } 116 osa si intende per imbarcazione da diporto? Ogni unità adibita ad uso portuale Ogni unità con scafo di lunghezza superiore a 24 metri Ogni unità con scafo di lunghezza da 10 a 24 metri, misurata secondo gli opportuni standard armonizzati { }

18 117 osa si intende per nave da diporto? Ogni unità da diporto a propulsione meccanica e a vela Ogni unità con scafo di lunghezza superiore a 24 metri, misurata secondo gli opportuni standard armonizzati Ogni unità da diporto con motore la cui potenza in V e maggiore di 40,8 { } 118 Quante sono le categorie E? { } L abilitazione al comando ed alla condotta di imbarcazioni da diporto entro le dodici miglia nautiche e rilasciata da: apitanerie di Porto, Uffici ircondariali Marittimi, Uffici Provinciali M..T.. Motorizzazione ivile apitanerie di Porto, Uffici ircondariali Marittimi, Uffici Locali Marittimi e Delegazioni di Spiaggia autorizzate dal Direttore Marittimo { } Qual'è la validità della visita iniziale delle annotazioni di sicurezza per le imbarcazioni abilitate senza alcun limite di distanza dalla costa? 5 anni 8 anni 10 anni { } Qual è la validità delle visite periodiche per le imbarcazioni abilitate senza alcun limite di distanza dalla costa? 5 anni 8 anni 10 anni { } 122 Quando deve essere richiesta una visita occasionale? discrezione della apitaneria di Porto Se sono mutate le condizioni di navigabilità e sicurezza Ogni 5 anni { } 123 il certificato di sicurezza per le imbarcazioni da diporto è rilasciato: Se ritenuto necessario da un organismo tecnico autorizzato parere dell utorità marittima ll atto della prima iscrizione nel registro delle imbarcazioni da diporto { }

19 124 Le unità a remi sono comprese nella categoria: Dei natanti da diporto Delle navi da diporto Delle imbarcazioni da diporto { } 125 Quali sono gli uffici di iscrizione dei natanti da diporto? Gli Uffici ircondariali Marittimi La Motorizzazione ivile Sono escluse dall iscrizione { } 126 Quali sono i limiti di navigazione dei natanti a vela la cui superficie velica e inferiore a 4 mq? Un miglio dalla costa Sei miglia dalla costa Mille metri dalla costa { } 127 Quale autorità disciplina la navigazione degli acquascooters? Le competenti utorità Marittime e della Navigazione Interna La Motorizzazione con decreto Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti { } Qual'è la validità della visita iniziale delle annotazioni di sicurezza per le unita appartenenti alle categorie di progettazione ) e D) e delle unita senza marcatura E abilitate entro le sei miglia nautiche? 5 anni 8 anni 10 anni { } hi rilascia l autorizzazione alla navigazione per la navigazione temporanea di prova, dimostrativa o di trasferimento per le unita da diporto? Il apo del ompartimento Marittimo Gli Uffici della Motorizzazione ivile Il apo del ircondario Marittimo o la Direzione ompartimentale della Motorizzazione ivile ne limiti delle rispettive competenze { } 130 Qual'è la sigla che precede il numero di iscrizione delle navi e delle imbarcazioni da diporto? La sigla dell Ufficio di iscrizione La sigla della Provincia La sigla della Direzione Marittima { }

20 131 Da quale sigla è seguito il numero di iscrizione delle navi da diporto? ND N D { } 132 Quale lettera segue il numero di iscrizione delle imbarcazioni da diporto? ND N D { } Quale lettera precede il numero di iscrizione delle imbarcazioni da diporto iscritte presso gli uffici della motorizzazione civile? ND N D { } Per quale specie di navigazione sono abilitate le imbarcazioni da diporto appartenenti alla categoria di progettazione ""? senza alcun limite Entro tre miglia Entro sei miglia { } 135 osa si intende per navigazione internazionale? Navigazione che si svolge tra porti di Stati diversi Navigazione oltre le 20 miglia nautiche Navigazione che dura più di 48 ore { } Entro quale distanza dalla costa possono navigare i natanti non marcati E omologati per la navigazione senza alcun limite? Ventiquattro miglia Sei miglia Dodici miglia { } E possibile iscrivere nei registri imbarcazioni da diporto delle nuove unità costruite dopo il non in possesso della marcatura "E"? si No Dipende dalla lunghezza { }

INDICE. Premessa...I. 2. Documentazioni...10 2.1 Vendita e acquisto unità da diporto 10 2.2 Immatricolazione 11 2.3 Assicurazione per motore.

INDICE. Premessa...I. 2. Documentazioni...10 2.1 Vendita e acquisto unità da diporto 10 2.2 Immatricolazione 11 2.3 Assicurazione per motore. INDICE Premessa.....I 1. Patenti nautiche..... 1 1.1 Patenti nautiche senza esami..1 1.2 Rinnovo patenti nautiche.3 1.3 Obbligo di possesso patente nautica.5 1.4 Validità patenti nautiche straniere 6 1.5

Dettagli

Una guida per diportisti e operatori. nautica& FISCO REGIONE LIGURIA. a cura di: Agenzia delle Entrate Direzione Regionale Liguria Regione Liguria

Una guida per diportisti e operatori. nautica& FISCO REGIONE LIGURIA. a cura di: Agenzia delle Entrate Direzione Regionale Liguria Regione Liguria Una guida per diportisti e operatori REGIONE LIGURIA nautica& FISCO a cura di: Agenzia delle Entrate Direzione Regionale Liguria Regione Liguria UCINA nautica& FISCO Una guida per diportisti e operatori

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Guida al Naviglio ed alla Proprietà Navale

Guida al Naviglio ed alla Proprietà Navale Capitaneria di Porto Guardia Costiera Genova Guida al Naviglio ed alla Proprietà Navale edizione 2005 a cura del C.F.(CP) Claudio MOLLICA 2 Guida al Naviglio ed alla Proprietà Navale L Ordinamento, com

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica,

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica, L 04/01/1968 Num. 15 Legge 4 gennaio 1968, n. 15 (in Gazz. Uff., 27 gennaio 1968, n. 23). -- Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme 12 3 Preambolo (Omissis).

Dettagli

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme.

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. LEGGE 4 gennaio 1968, n. 15 (1). Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. ART. 1. (Produzione e formazione, rilascio, conservazione di atti e documenti).

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento Per I Trasporti Terrestri E Per I Sistemi Informativi E Statistici Ufficio di Coordinamento per la Lombardia Circolare interna n. 1 Milano 18/04/2004

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE MODULARIO TRASPORTI 29OTT010046 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE DOMANDA PER IL RILASCIO DELLA PATENTE DI GUIDA

Dettagli

Legge 20-11-1982, n. 890 Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari.

Legge 20-11-1982, n. 890 Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari. Legge 20-11-1982, n. 890 Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari. Preambolo La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica

Dettagli

Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi

Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi Le cadute dall alto per l attività di lavoro marittimo: studio della casistica nosologica ed ipotesi di interventi preventivi Navigazione Edizione 2013 Pubblicazione realizzata con il contributo del Ministero

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI

ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI Il sottoscritto... nato a...il... e residente a...provincia di... in via... n C.A.P.. recapito telefonico.../... CHIEDE di essere iscritto, nella Gente di Mare di... categoria

Dettagli

LIBRO PRIMO 1-2. Codice della navigazione e regolamento per la navigazione marittima. Dell ordinamento amministrativo della navigazione.

LIBRO PRIMO 1-2. Codice della navigazione e regolamento per la navigazione marittima. Dell ordinamento amministrativo della navigazione. 1-2 Codice della navigazione e regolamento per la navigazione marittima 93 LIBRO PRIMO Dell ordinamento amministrativo della navigazione. 2. - D.P.R. 15 Febbraio 1952 n. 328. Approvazione del Regolamento

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Legge 15 dicembre 1990, n. 386, come modificata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507. Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Art. 1. Emissione di assegno senza autorizzazione

Dettagli

Al Responsabile del S.U.A.P.

Al Responsabile del S.U.A.P. Marca da bollo Da inviare al Comune competente mediante lettera A/R Al Responsabile del S.U.A.P. Comune di Penna Sant Andrea (TE) M0297/83-AB OGGETTO: Domanda di rilascio nuova autorizzazione di tipo A

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza SETTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: SE UFFICIO: COMMERCIO cod: ELENCO DEI PROCEDIMENTI

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza SETTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: SE UFFICIO: COMMERCIO cod: ELENCO DEI PROCEDIMENTI rev.0 -data:pagina 1 di 10 TTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: 01 COM 1- Esercizio di vicinato: (Sup di vendita fino a 250 mq.) apertura, trasferimento di sede, ampliamento della superficie, subentro, cessazione,

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali?

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali? Domanda: Risposta (a cura di Maurizio Santoloci): Oggi un impresa edile che trasporta in proprio i rifiuti non pericolosi con proprio mezzo al contrario di quanto accadeva nella previdente disciplina deve

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI Art. 1, comma 89, Legge n. 147/2013 DM n. 307/2014 Circolare MIT 22.9.2014, n. 18358 Modena, 07 ottobre 2014 La Finanziaria 2014 ha previsto

Dettagli

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5 L. 25 gennaio 1994, n. 82 (G.U. n. 27 del 3 febbraio 1994): Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art. 1 (Iscrizione delle imprese

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2)

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) Il/La sig./soc. (1) di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2) in persona

Dettagli

IL PROGRESSO TECNOLOGICO E L'INTRODUZIONE DEL VAPORE NELL'ESERCIZIO DELLA NAVIGAZIONE.

IL PROGRESSO TECNOLOGICO E L'INTRODUZIONE DEL VAPORE NELL'ESERCIZIO DELLA NAVIGAZIONE. Storia della Navigazione sui Laghi Maggiore, Garda e Como IL PROGRESSO TECNOLOGICO E L'INTRODUZIONE DEL VAPORE NELL'ESERCIZIO DELLA NAVIGAZIONE. La produzione di energia attraverso l'uso del vapore, fu

Dettagli

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose;

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose; articolo 7: Regolamentazione della circolazione nei centri abitati 1. Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco: a) adottare i provvedimenti indicati nell'art. 6, commi 1, 2 e 4; b)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI COMUNALI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 13 maggio 2013 - Delibera n. 35 INDICE: Articolo

Dettagli

www.sanzioniamministrative.it

www.sanzioniamministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 15 dicembre 1990, n. 386 "Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari" (Come Aggiornata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507) Art. 1. Emissione

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART-TIME, DELLE INCOMPATIBILITA' E DEI SERVIZI ISPETTIVI Approvato con D.G. N.40 DEL 10.04.2000 Modificato con D.G. N.79 DEL 04.11.2002 Modificato con D.G. N.70 DEL 13.11.2006

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI 1 - LE IMPRESE DI TRASPORTO ESTERE POSSONO ESSERE ISCRITTE ALL ALBO? A - qualsiasi impresa estera puo

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate dalla legge 3 maggio 1985, n. 204, in attuazione degli

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Innocenzo Mastronardi, Ingegnere Civile, professionista antincendio, PhD student in S.O.L.I.P.P. XXVI Ciclo Politecnico di Bari INTRODUZIONE Con l

Dettagli

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI Luca Menini, ARPAV Dipartimento di Vicenza via Spalato, 14-36100 VICENZA e-mail: fisica.arpav.vi@altavista.net 1. INTRODUZIONE La legge 447 del 26/10/95 Legge

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

DECRETO 26 ottobre 2011

DECRETO 26 ottobre 2011 DECRETO 26 ottobre 2011 Modalita' di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attivita' di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA REGOLAMENTO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE AGEVOLAZIONI ART. 1 FINALITA 1. Con il presente Regolamento la Comunità della Valle di Cembra, nell esercizio

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI CITTÀ DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI Descrizione : L apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.)

Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.) Regolamento per il registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.) Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 29 del 09.06.2014 I 20099 Sesto San Giovanni (MI), Piazza della Resistenza,

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE Art. 1 Disciplina 1. Il presente regolamento concerne le incompatibilità derivanti dall'assunzione e dal

Dettagli

A cura dell Ufficio Normativa e Controllo

A cura dell Ufficio Normativa e Controllo Disposizioni in materia di autenticazione degli atti di alienazione e costituzione di diritti di garanzia di beni mobili registrati ai sensi dell art. 7 L. 248/2006 ed in materia di istanza dell acquirente

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

I certificati anagrafici

I certificati anagrafici I certificati anagrafici I certificati anagrafici sono rilasciati dal Comune di residenza e attestano le risultanze delle iscrizioni nell'anagrafe della popolazione residente (APR) e degli italiani residenti

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari

Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari Appendice 6 Norme usi uniformi relativi ai criti documentari Sommario A Disposizioni generali e definizioni Applicazioni delle NNU Art. 1 Significato di crito «2 Criti e contratti «3 Documenti e merci/servizi/prestazioni

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Comando Provinciale Vigili del fuoco SIENA "Noctu et Die Vigilantes" LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive Bollo 14,62 AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE STRUTTURE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE (COM 4A - D.A. 8/5/2001) Ai sensi della L.r.

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA l agenzia inf orma aggiornamento dicembre 2013 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA INDICE 1. QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI... 2 2. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO... 4 Chi ne

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI ESTERNI OCCASIONALi, NON COMPRESI NEI COMPITI E DOVERI D UFFICIO, CONFERITI AL

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento della Funzione Pubblica Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE Certificati addio: dal 7 marzo le amministrazioni

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI MARZO 2013 aggiornamento

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI MARZO 2013 aggiornamento l agenzia aggiornamento in f orma MARZO 2013 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI INDICE I. QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI 2 II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 4 1. Chi ne ha diritto 4 2. Per

Dettagli

Copia tratta da: SanzioniAmministrative.it

Copia tratta da: SanzioniAmministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 20 novembre 1982, n. 890 Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari Preambolo (G.U.

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE PERSONE CON DISABILITA Gli aggiornamenti più recenti proroga al 31/12/2015 della maggior detrazione Irpef per l eliminazione delle barriere architettoniche agevolazione

Dettagli

Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione.

Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione. La Procedura di Mediazione Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione. A cura dell Avv. Vincenzo Ferrò e della

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d);

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO il Regolamento delle attività culturali, sociali e ricreative degli studenti, emanato con decreto rettorale

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli