COMUNE DI VENEZIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VENEZIA"

Transcript

1 COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Anno 2014-"Contributi per attività sociali, culturali e ricreative a favore del CRAL del Comune di Venezia" ,00, capitolo 3001, articolo 102, codice gestionale 001. Atto da pubblicare ai sensi dell'art. 26, comma 2, del D. Lgs. 33/2013. Proposta di determinazione (PDD) n del 24/11/2014 Determinazione (DD) n del 09/12/2014 Fascicolo 2012.I/4/1.258 "Cral" Sottofascicolo 3 "anno 2014" Il dispositivo atto è stato firmato digitalmente ai sensi del Codice delle Amministrazioni Digitali (D. Lgs. 82/2005 e successive modifiche) da Fabris Maria Margherita, in data 26/11/2014. Il visto di regolarità contabile è stato firmato digitalmente ai sensi del Codice delle Amministrazioni Digitali (D. Lgs. 82/2005 e successive modifiche) da Nardin Nicola, in data 05/12/2014.

2 Direzione Risorse Umane Settore Affari Giuridici Servizio Affari Giuridici Oggetto: ANNO 2014 Contributi per attività sociali, culturali e ricreative a favore del CRAL del Comune di Venezia ,00=, capitolo 3001, articolo 102, codice gestionale 001. Atto da pubblicare ai sensi dell art. 26, comma 2, del D. Lgs. 33/2013. LA DIRIGENTE Premesso che: - con deliberazione del Commissario Straordinario, con i poteri del Consiglio Comunale, n. 80 del 30 settembre 2014 è stato approvato il "Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari "; - con deliberazione del Commissario Straordinario, con i poteri della Giunta Comunale, n. 468 del 22 ottobre 2014 è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione (PEG) che affida, tra l altro, la gestione del Centro di Costo 30 al Direttore della Direzione Risorse Umane; Rilevato che nel predetto PEG al capitolo 3001, articolo 102, è stata prevista la spesa di ,00= per altre spese per il personale contributo strutture ricreative, di cui attualmente disponibili ,00; Ritenuto che il predetto stanziamento debba essere utilizzato, in continuità con gli anni precedenti, per il supporto finanziario al CRAL Circolo Ricreativo Assistenziale e Culturale Dipendenti e Pensionati del Comune di Venezia per le relative attività di tipo ricreativo; Considerato che trattasi di contributo necessario per lo svolgimento delle attività istituzionali del CRAL; Rilevato che l ARAN, con parere del 6/5/2003, si è espressa per l erogazione a favore dei circoli ricreativi assistenziali dei dipendenti e considerato, inoltre, che lo statuto del CRAL del Comune di Venezia prevede espressamente attività assistenziali e che il medesimo è iscritto all albo delle associazioni che possono fruire di contributi; 1

3 Richiamata la circolare della Direzione Finanza Bilancio e Tributi prot. n del 12 novembre 2010 relativa ai contributi erogati dall Ente, a seguito dell entrata in vigore delle norme di cui all art. 6, comma 2, del D.L. 78/2010; Evidenziato che, ai sensi dell art. 27 dello Statuto del CRAL, tutte le cariche del Circolo stesso sono gratuite; Considerato che le attività oggetto del contributo sono realizzate entro il 2014; Richiamati i principi contabili in materia di imputazione delle spese di cui al D. Lgs. 118/2011 e agli allegati 1 e 2 del D.P.C.M. 28 dicembre 2011; Visto l art. 107 del D. Lgs. 267/2000 riguardo alle competenze dirigenziali; Dato atto che l esecutività del provvedimento è subordinata all apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art. 183, comma 7, del D. Lgs. 267/2000; Dato atto, altresì, che il presente provvedimento è oggetto di pubblicazione ai sensi dell art. 26, comma 2, del D. Lgs. 33/2013; Effettuato il controllo ai sensi dell art. 6, comma 2, del Regolamento sul sistema dei controlli interni approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 16 del ; Rilevato che responsabile del procedimento è la responsabile del Servizio Affari Giuridici della Direzione Risorse Umane, dott.ssa Maria Luisa Lo Schiavo; DETERMINA di conferire il supporto finanziario al CRAL Circolo Ricreativo Assistenziale e Culturale Dipendenti e Pensionati del Comune di Venezia, per le attività di tipo ricreativo dallo stesso svolte nel corso del 2014, con il contributo di ,00=; di impegnare, per le motivazioni esposte in premessa, per l anno 2014 la somma di ,00= al capitolo 3001, articolo 102, codice gestionale 001, quale contributo per attività ricreative e assistenziali del CRAL del Comune di Venezia; di provvedere all erogazione del contributo previa rendicontazione da parte del CRAL delle spese sostenute; di disporre la pubblicazione del presente provvedimento ai sensi dell art. 26, comma 2, del D. Lgs. 33/

4 LA DIRIGENTE Dott.ssa Maria Margherita Fabris 3

5 Direzione Finanza Bilancio e Tributi PDD/ 2014 / 2414 Espletati gli accertamenti ai sensi dell art. 151 comma 4 e 147 bis del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 Si esprime parere di regolarità contabile e visto attestante la copertura finanziaria. Il Dirigente Responsabile

6 CERTIFICATO DI IMPEGNO Esercizio EPF T F S I Cap. Art. Cod.Mec Numero Data /11/2014 PROPOSTA DETERMINAZIONE /11/2014 DETERMINAZ. DEL DIRIGENTE /11/2014 Anno 2014-"Contributi per attività sociali, culturali e ricreative a favore del CRAL del Comune di Venezia" ,00, capitolo 3001, articolo 102, codice gestionale 001. Atto da pubblicare ai sensi dell'art. 26, comma 2, del D. Lgs. 33/2013. Soggetto CRAL - DIPENDENTI COMUNALI - TESSERE Importo : ,00 Previsione : ,00 Impegnato : ,00 Differenza : 0,00 Finanziamento : 019 ENTRATE CORRENTI Si attesta che la suddetta spesa trova copertura finanziaria sul capitolo / 2014 ALTRE SPESE PER IL PERSONALE - CONTRIBUTO STRUTTURE RICREATIVE

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.74 "Municipalità Lido Pellestrina - Interventi Assistenziali"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.74 Municipalità Lido Pellestrina - Interventi Assistenziali COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: MUNICIPALITA' LIDO E PELLESTRINA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Attività servizio sociale

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2013.XI/3/1.140 "Ass. di categoria Gondolieri di Venezia" Sottofascicolo 4 "Trasferimento proventi pubblicitari 2016"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2013.XI/3/1.140 Ass. di categoria Gondolieri di Venezia Sottofascicolo 4 Trasferimento proventi pubblicitari 2016 COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE MOBILITA' E TRASPORTI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Associazione Gondolieri

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2012.XI/2/1.226 "c.i. 11409 Lavori di riqualificazione riviera XX Settembre, via Verdi e via Rosa 2 lotto"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2012.XI/2/1.226 c.i. 11409 Lavori di riqualificazione riviera XX Settembre, via Verdi e via Rosa 2 lotto COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: CI11409)/ LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. OGGETTO: Costituzione fondo scorta Contributi straordinari per emergenza abitativa per l anno Impegno di spesa 2/12.

COMUNE DI VENEZIA. OGGETTO: Costituzione fondo scorta Contributi straordinari per emergenza abitativa per l anno Impegno di spesa 2/12. COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PATRIMONIO E CASA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Costituzione fondo scorta

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AMBIENTE E POLITICHE GIOVANILI

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AMBIENTE E POLITICHE GIOVANILI COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AMBIENTE E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Contributo all

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Seat Pagine Gialle

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Sottofascicolo 20 "Bando d'asta pubblica immobiliare n. 1/2016"

COMUNE DI VENEZIA. Sottofascicolo 20 Bando d'asta pubblica immobiliare n. 1/2016 COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PATRIMONIO E CASA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Piano delle alienazioni e

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.I/4/1.17 "Formazione e aggiornamento professionale"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.I/4/1.17 Formazione e aggiornamento professionale COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Accordo di collaborazione tra

Dettagli

COMUNE DI CRESPADORO Provincia di Vicenza

COMUNE DI CRESPADORO Provincia di Vicenza COMUNE DI Determinazione N. 61 del 01/06/ UFFICIO TECNICO "SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO 2015 IMPEGNO DI SPESA GENNAIO - GIUGNO. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Considerato che la spesa per il periodo

Dettagli

COMUNE DI VERZUOLO Provincia di Cuneo

COMUNE DI VERZUOLO Provincia di Cuneo COMUNE DI VERZUOLO Provincia di Cuneo AREA AMMINISTRATIVA, SOCIO ASSISTENZIALE E DEMOGRAFICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N 133 DEL 04 ottobre 2016 CIG: ZA81B6E9E6 OGGETTO: FORNITURA GRATUITA DEI LIBRI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 152 DEL 21-03-2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER VISITE FISCALI E CAMPAGNA AREA ORGANIZZAZIONE GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI Oggetto: ASSUNZIONE

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 18/03/2015

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 18/03/2015 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2015-503 DEL 18/03/2015 Inserita nel fascicolo: 2015.VII/12/1.11 Centro di Responsabilità: 65 3 1 0 - SETTORE SOCIALE E SERVIZI EDUCATIVI - SERVIZIO SERVIZI

Dettagli

Determina Entrate/ del 03/05/2016

Determina Entrate/ del 03/05/2016 Comune di Novara Determina Entrate/0000006 del 03/05/2016 Area / Servizio Servizio Tributi (20.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Tributi (20.UdO) Proponente Dott. Marco Lendaro Nuovo Affare Affare

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AFFARI GENERALI E SUPPORTO ORGANI

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AFFARI GENERALI E SUPPORTO ORGANI COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE AFFARI GENERALI E SUPPORTO ORGANI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Impegno di

Dettagli

C O M U N E D I P O D E N Z A N O Provincia di Piacenza

C O M U N E D I P O D E N Z A N O Provincia di Piacenza C O M U N E D I P O D E N Z A N O Provincia di Piacenza Determinazione Dirigenziale SERVIZI SOCIALI E ASSISTENZA MINORI L ACCESSO DISTRETTUALE (SIA) EX SERVIZIO ASSISTENZA ANZIANI - la deliberazione Giunta

Dettagli

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport

Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport Comune di Piacenza Direzione Operativa Riqualificazione e Sviluppo del Territorio U.O. Sport DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 1226 del 24/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AD OGGETTO: EROGAZIONE DI UN

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 11/08/2015

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 11/08/2015 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2015-1740 DEL 11/08/2015 Inserita nel fascicolo: 2015.VII/12/1.11 Centro di Responsabilità: 65 3 1 0 - SETTORE SOCIALE - SERVIZIO SERVIZI AMMINISTRATIVI

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 70 del 29/11/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 70 del 29/11/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 70 del 29/11/2016 OGGETTO: Liquidazione missione Cava dei Tirreni A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: Alla presente

Dettagli

Provincia dell'ogliastra

Provincia dell'ogliastra COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra C O P I A REGISTRO GENERALE Determinazione n. 1401 del 31/12/2015 AREA AMMINISTRATIVA Numero 1298 del 31/12/2015 OGGETTO Cantiere "Manutenzione, recupero e infittimento

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 21/09/2017

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 21/09/2017 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2017-2400 DEL 21/09/2017 Inserita nel fascicolo: 2016.III/6.1 Centro di Responsabilità: 17 0 2 0 - SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - S.O. GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI MODENA SETTORE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E PER L'INTEGRAZIONE ********* DETERMINAZIONE n. 902/2017 del 23/05/2017

COMUNE DI MODENA SETTORE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E PER L'INTEGRAZIONE ********* DETERMINAZIONE n. 902/2017 del 23/05/2017 SETTORE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E PER L'INTEGRAZIONE Proposta n. 986/2017 Esecutiva dal 24/05/2017 Protocollo n. 80039 del 24/05/2017 ********* DETERMINAZIONE n. 902/2017 del 23/05/2017 OGGETTO: FORNITURA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: 16AVV. PRATICA N. 19605 E PRATICA N. 20231. APPELLO INNANZI ALLA CORTE DI APPELLO SEZIONE LAVORO AVVERSO LA SENTENZA

Dettagli

Direzione Organizzazione /004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione /004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2017 00005/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 3 approvata il 2 gennaio 2017 DETERMINAZIONE: RITENUTE NON

Dettagli

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE Copia Conforme CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Pubblica Istruzione DETERMINAZIONE N. 94 del 06/03/2017 Oggetto: APPROVAZIONE GRADUATORIA E CONSEGUENTE EROGAZIONE BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI VENEZIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: DIREZIONE PATRIMONIO E CASA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni 2017-2019 Bando di asta pubblica immobiliare n. 1/2017 approvazione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N.01348 - COLLOCAMENTO A RIPOSO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETA DAL 01092016. RACCOLTA

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.2015 SETTORE 2 Bilancio, Patrimonio e Contratti D E T E R M I N A

Dettagli

SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA. Num. Prop. 1178 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 177 DEL 10/07/2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO : Assunzione impegno di spesa rimborso imu 2014, 2015

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 185 / 2015 OGGETTO: PRESTAZIONE SOCIALE AGEVOLATA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA piazza Unità d'italia 4 PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA Prot. Corr. 3 16/9/24/11/1 (14860) OGGETTO: Fornitura del servizio sostitutivo di mensa reso a mezzo

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 564 DEL 28/10/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Servizi cimiteriali. Rimborso per rinuncia a concessioni

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 1160. COLLOCAMENTO A RIPOSO PER DIMISSIONI VOLONTARIE A FAR DATA DAL 1 AGOSTO 2016.

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT ASSUNZIONE DI IMPEGNO CONTABILE

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT ASSUNZIONE DI IMPEGNO CONTABILE CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SPORT Repertorio delle determinazioni N di Rep. 1 del 11/01/2017 Riservato al Servizio Finanziario Pervenuta in data Restituita in data

Dettagli

Comune di Udine. Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Comune di Udine. Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Comune di Udine Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Legge regionale n. 20 del 06.08.2015, art. 9. Assegno una tantum per le nascite e adozioni di minori avvenute nell'anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 15/03/2012. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 15/03/2012. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2012-237 DEL 15/03/2012 Comune di Parma Centro di Responsabilità: 61700 - SERVIZIO PER I DISABILI Centro di Costo: F0400 Interventi a favore dei disabili Centro di Costo

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L'EROGAZIONE DI BUONI LAVORO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016

DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 19 DEL 14/03/2016 SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA CULTURA SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 69 DEL 14/03/2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ORGANIZZAZIONE FESTA DI

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.121 "Servizio Tecnico: C.I Ripristino copertura e intonaci Scuola Grimani"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.121 Servizio Tecnico: C.I Ripristino copertura e intonaci Scuola Grimani COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: MUNICIPALITA' MARGHERA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: (C.I. 12817) Approvazione progetto

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 23/01/2017 Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO "POSTA ON LINE" CIG:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AMBIENTE, IGIENE E SANITA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO DIRITTO ANNUALE 2016 - CC.II.AA. - FARMACIA COMUNALE 2. RACCOLTA GENERALE PRESSO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014 OGGETTO: RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO AL CONSIGLIERE COMUNALE G. PORTA

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 809 DEL 20/10/2015 SETTORE V - ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 61 DEL 20/10/2015 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPETTANZE DOVUTE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE FAMIGLIA e SOLIDARIETA SOCIALE SERVIZIO 3310P - SERVIZIO SOLIDARIETA SOCIALE N DETERMINAZIONE 2256 NUMERO PRATICA OGGETTO: Casa di accoglienza per donne senza fissa dimora

Dettagli

PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO AFFARI FINANZIARI UFFICIO ENTRATE E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Data esecutività 20/02/2013

PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO AFFARI FINANZIARI UFFICIO ENTRATE E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Data esecutività 20/02/2013 COMUNE DI ALA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO AFFARI FINANZIARI UFFICIO ENTRATE E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 06 Archivio determinazioni data 20/02/2013 Data esecutività 20/02/2013 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 87 DEL 13/04/2016

DETERMINAZIONE N. 87 DEL 13/04/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 18 DEL 11/04/2016 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI COMMERCIO PERSONALE DETERMINAZIONE N. 87 DEL 13/04/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO INVENTARIO E REDAZIONE DEL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE,

Dettagli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli Determinazione n 16/2016 AGENZIA per il TRASPORTO PUBBLICO LOCALE del Bacino di Bergamo Via Sora 4, 24121 Bergamo CF e PIVA 04083130163 PEC: agenziatplbergamo@pec.it Tel. 035/387706 Emilio Grassi OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Ambiente e Energia

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Ambiente e Energia Registro generale n. 3674 del 29/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Tutela e Valorizzazione dell'ambiente, Pianificazione Territoriale, Trasporto e Infrastrutture

Dettagli

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE N. D ORDINE REGISTRO DELLE DETERMINAZIONI 648 DATA EMISSIONE 06/10/2014 SETTORE ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO SERVIZIO OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE PROTEZIONE CIVILE

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1138 / 2014 OGGETTO: MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 251 del 29/02/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 2 del 25/02/2016 9.11 - STATO CIVILE E STATISTICA OGGETTO: Indagine multiscopo

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 6 del 1/2/216 OGGETTO: Determinazione di impegno di spesa per realizzazione di corsi di lingua ed informatica e sostegno finanziario

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 OGGETTO: CONCESSIONE DEL DIRITTO D USO DI FREQUENZE

Dettagli

Settore Sviluppo economico, montagna, pianificazione e programmazione del territorio, delle attività estrattive, dell'ambiente e urbanistica *********

Settore Sviluppo economico, montagna, pianificazione e programmazione del territorio, delle attività estrattive, dell'ambiente e urbanistica ********* FIN. ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STSVILUP 268/2013 Determ. n. 222 del 07/02/2013 Oggetto: PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013. IMPEGNO RISORSE FINANZIARIE ASSEGNATE SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, MONTAGNA,

Dettagli

CITTA' DI LADISPOLI Città Metropolitana di Roma Capitale

CITTA' DI LADISPOLI Città Metropolitana di Roma Capitale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1252 DEL 20/07/2016 AREA II - SETTORE 2 - POLITICHE DELLE ENTRATE - SERVIZI INFORMATICI - SPORT Responsabile dell'istruttoria: SABRINA BODÒ OGGETTO: LIQUIDAZIONE IN FAVORE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 52 Del 26/01/2017 Welfare Locale CIG: ZBC1CD0F75 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RICHIAMATA la determinazione dirigenziale n.5 del 10/01/2017, che impegna la somma di 2.693,02 (impegno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016 OGGETTO: SERVIZIO AGGIUNTIVO DI TRASLOCO DELLA U.O. PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 84 del 08/07/2015 Determinazione nr. 430 del 09/07/2015 Servizio Segreteria, Contratti, Affari Generali,

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STATISTICA DETERMINAZIONE N

COMUNE DI FORLÌ INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STATISTICA DETERMINAZIONE N 1 COMUNE DI FORLÌ INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STATISTICA DETERMINAZIONE N. 30 del 12/01/2017 OGGETTO: RINNOVO CASELLE PEC ANNO 2017 00 - NESSUNA CLASSIFICAZIONE DI BILANCIO IL DIRIGENTE DI SERVIZIO 2 IL

Dettagli

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica C.I.D. 34970 PROVINCIA DI SALERNO Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica Dir. Lizio ing. Angelo Michele OGGETTO: PROPRIETA': COMUNE DI CONTURSI TERME IMMOBILE ADIBITO A SEDE DI ISTITUTO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1605000000 - Servizio Autonomo Relazioni Istituzionali e Pubbliche e Comunicazione SERVIZIO 1605000000 - SERVIZIO AUTONOMO RELAZIONI ISTITUZIONALI E PUBBLICHE E COMUNICAZIONE N DETERMINAZIONE

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

Comune di Piacenza Direzione Operativa Servizi alla Persona e al Cittadino Ufficio Turismo

Comune di Piacenza Direzione Operativa Servizi alla Persona e al Cittadino Ufficio Turismo Comune di Piacenza Direzione Operativa Servizi alla Persona e al Cittadino Ufficio Turismo Determinazione n. 686 del 11/06/2015 Oggetto: CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO DI EURO 3.000 ALL'ASSOCIAZIONE ARTI

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 1653 del 16/12/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 167 del 05/12/2016 10.15 SERVIZIO GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PATRIMONIO

Dettagli

SERVIZIO Edilizia Scolastica Venezia Centro Storico ed Isole R.U.P.: Vita Luciana

SERVIZIO Edilizia Scolastica Venezia Centro Storico ed Isole R.U.P.: Vita Luciana DIREZIONE LAVORI PUBBLICI - VENEZIA SETTORE Edilizia Scolastica SERVIZIO Edilizia Scolastica Venezia Centro Storico ed Isole R.U.P.: Vita Luciana PDD n 2240 del 07/12/2016 D.D. n.del.. OGGETTO:(C.I. 13472/2

Dettagli

Determina Valorizzazione del Patrimonio/ del 10/06/2013

Determina Valorizzazione del Patrimonio/ del 10/06/2013 Comune di Novara Determina Valorizzazione del Patrimonio/0000021 del 10/06/2013 Area / Servizio Servizio Patrimonio (13.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Patrimonio (13.UdO) Proponente Dott.ssa

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 1282 del 27/11/2013 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 17 del 26/11/2013 9.13 SERVIZIO - COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 918 del 11.12.2014 registro generale N. 396 del 11.12.2014 registro del servizio

Dettagli

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586 in data 07/04/2016 Oggetto: CIG ZC0195045B FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi educativi, scolastici e sociali

COMUNE DI SASSO MARCONI Città Metropolitana di Bologna. Area Servizi alla Persona Servizi educativi, scolastici e sociali Area Servizi alla Persona DETERMINAZIONE N. 368 DEL 24/10/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO MICROCHIP Premessa LA RESPONSABILE La Legge Regionale n. 27 del 07/04/2000, e provvedimenti successivi

Dettagli

SETTORE RAGIONERIA BILANCIO E TRIBUTI UFFICIO TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1764

SETTORE RAGIONERIA BILANCIO E TRIBUTI UFFICIO TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1764 (Cat.. Cl. Fasc..) COMUNE DI ASTI SETTORE RAGIONERIA BILANCIO E TRIBUTI UFFICIO TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1764 in data 18/12/2012 Oggetto: ABBONAMENTO AI SERVIZI 'OMNIA' E 'PARERI 10' DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 168 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 24 DEL 25/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA ANCI 2016. Copia cartacea della

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

Determina Servizi Sociali ed Educativi/ del 07/08/2013

Determina Servizi Sociali ed Educativi/ del 07/08/2013 Comune di Novara Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000323 del 07/08/2013 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra

COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra C O P I A REGISTRO GENERALE Determinazione n. 850 del 30/08/2016 Area Governo del Territorio - Edilizia Privata Numero 5055 del 30/08/2016 OGGETTO Sportello

Dettagli

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2374

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2374 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2374 in data 07/12/2016 Oggetto: CIG ZF41C473C0 SERVIZIO

Dettagli

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO MANIFESTAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1453

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO MANIFESTAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1453 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO MANIFESTAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1453 in data 04/08/2016 Oggetto: PALIO DI ASTI 2016 -

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE SEGRETARIO GENERALE E N. 2 DIPENDENTI A PARTECIPARE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia N. 293 Reg. Gen. COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI-CULTURA-SCUOLE-SERVIZI SOCIALI N. 108 del 10-11-2015 Responsabile del Servizio

Dettagli

Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione

Rinnovo adesione ad associazione Donne di carta anno 2016 e contestuale liquidazione DETERMINAZIONE N 300 del 08/04/2016 OGGETTO: Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione IMPORTO: Euro 100,00 BENEFICIARIO: Associazione culturale Donne di carta,

Dettagli

Ripartizione Tributi

Ripartizione Tributi Data Adozione: 05/07/2016 Altri Settori: C O M UN E D I BARI Determinazione 2016/07601 2016/150/00128 Ripartizione Tributi Estensore: Responsabile Proponente: Sottoscrizione Dirigente: Visto Ufficio Mandati:

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 223 del 21-03-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 226 del 14-03-2016 Determinazione n. 36 del 14-03-2016

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/04/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO:Affidamento in concessione della gestione dei servizi

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ISTITUZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 656 del 12/04/2017 Determina

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SEGRETERIA E STAMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 57 / 2015 OGGETTO: INDENNITA' AMMINISTRATORI GENNAIO 2015.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Via Arengo della Slavia, n.1 33049 SAN PIETRO AL NATISONE (UD) Determinazione nr. 196 del 09/07/2014 Servizio Innovazione e Sviluppo OGGETTO: Art. 183, c. 1 del D.Lgs.

Dettagli

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 255 DEL 21/06/2013 OGGETTO IMPEGNO DI SPESA PER VERSAMENTO CONTRIBUTO ALL A.V.C.P. PROROGA CONTRATTO DEL CENTRO PER LA FAMIGLIA - PERIODO 15 MARZO 30 GIUGNO 2013

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 78 del 12/09/2016 Determinazione nr. 704 del 13/09/2016 Servizio Risorse Umane ed Organizzazione OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 680 DEL 28/07/2017 IL DIRIGENTE Premesso che gli avv. Paolo Balzani, Ilaria Bolzon, Federica Castegnaro e Maria Elena Tranfaglia e hanno sostenuto nell'anno 2017 il pagamento della quota

Dettagli

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona DETERMINAZIONE SETTORE AFFARI GENERALI FINANZIARIO E SOCIALE N. 261 DEL 18-10-2012 Reg. Gen. 517 Ufficio: SERVIZI SOCIALI Oggetto: DELEGA CONVENZIONE ULSS

Dettagli

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE 06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE Iscritto al n. 1148 del Registro Generale delle Determinazioni in data 22/07/2015 Numero settoriale n. 12 del 22/07/2015 Oggetto: AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL'ART.125

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 57 Del 02/03/2017 Area Legale, Amministrativa, Economico Finanziaria e Cultura OGGETTO: VIAGGI DI ISTRUZIONE PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'OBBLIGO E DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA - A.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 23/01/2013. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 23/01/2013. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-39 DEL 23/01/2013 Comune di Parma Centro di Responsabilità: 10000 - SERVIZIO AVVOCATURA MUNICIPALE Centro di Costo: A1000 SERVIZIO AVVOCATURA MUNICIPALE Determinazione

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 1134 Del 29/12/2015 Welfare Locale Richiamate: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO la delibera della Giunta dell'unione n.99 del 15/10/2015, avente ad oggetto: "Fondo per il sostegno all'accesso

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 569 Del 14/06/2016 Welfare Locale OGGETTO: Impegno di spesa per gestione Casa Rifugio e Centro Antiviolenza destinati a donne

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 5 del 12/01/2016 Determinazione nr. 5 del 14/01/2016 Servizio Segreteria, Contratti, Affari Generali,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport DIRETTORE TONINELLI DOTT.SSA SILVIA Numero di registro Data dell'atto 1915 19/12/2014 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO O R I G I N A L E DETERMINAZIONE DEL SETTORE 8 : Area Risorse Strumentali OPERE DI SOMMA URGENZA PER RIPRISTINO TETTO ALLOGGI COMUNALI ERP DI VIA C. PORTA -

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 156 del 10-11-2016 Reg.

Dettagli