Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1"

Transcript

1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1

2 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin richist Crttristich Prdtt Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 2

3 Prdtt Prfil Prstit prsn cn rgzin mnt bnific rtt sul cnt intstt richidnt Nn è prvist l'rgzin dl finnzimnt prsn vrs d richidnt Cci prdtt: GP P0 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009)

4 Richidnt Itini Cmitri Tiplgi ngrfic: sggtt privt cn cc fisc, cittn itin (rsidnt stbilmnt in Iti) cmitri (rsidnt stbilmnt in Iti d mn 12 msi); Età: d 18 nni 70 nni ( trmin dl finnzimnt). Anzinità lvrtiv minim. pndnti tmp indtrmint: 6 msi. Lvrtri dmstici: è richist l mturzin dl prid ncssri pr l spnibilità dl prim bllttin vrsmnt di cntributi INPS. Lvrtr utnm, libr prfssinist tt invidu: 12 msi prduzin Mdll Unic. Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 4

5 Richidnt Extrcmitri, Nzinità Rmn Bulgr Tiplgi ngrfic: sggtt privt cn cc fisc, cittn xtrcmitri cn nzinità rmn bulgr (rsidnt stbilmnt in Iti d mn 12 msi). Età: d 2 nni 70 nni ( trmin dl finnzimnt). Anzinità lvrtiv minim. pndnti tmp indtrmint: 12 msi prss l stss dtr lvr. Lvrtri dmstici: è richist l mturzin dl prid ncssri pr l spnibilità dl prim bllttin vrsmnt di cntributi INPS 12 msi prss l stss dtr lvr. Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 5

6 Richidnt Ctgri Finnzibili Lvrtr pndnt tmp indtrmint Lvrtr dmstic Frntir Pnsint Lvrtr utnm, Libr prfssinist tt invidu (sclusi Extrcmitri, Nzinità Rmn Bulgr) Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 6

7 Richidnt Ctgri nn Finnzibili Rsidnti prss struttur brghir (htl, mtl, pnsini, cc.) Rsidnti prss cs rips Rsidnti prss dtri lvr (cm gli ccsrmti d cctt i cust, prtini, cllbrtri dmstici bdnti) Snz fiss mr Gstri gistr spttcli itinrnti Studnti csingh Lvrtri tmp dtrmint Lvrtri stgini Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 7

8 Evntu Cbbligzin Fmilir prim grd ssimilbil (cniug, gnitr, figli, cnvivnt nn cniugt ssimilbil cniug). Fmilir scnd grd cnvivnt (frtll, srll). Nl cs in cui il fmilir prim grd nn si rsidnt l stss inrizz dl richidnt, dv ssr frnit chirzin in crt smplic rdtt rttmnt d cbbligt ch ttsti il grd prntl. Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 8

9 pndnti Frntiri Tip Tip richidnt richidnt pndnt pndnt Frntir Frntir Tip Tip dcumnt dcumnt D'idntità D'idntità rdt rdt Prstit Prstit Finizzt Finizzt Crt Crt d'idntità d'idntità ptnt ptnt guid guid Cc Cc fisc fisc Ultim Ultim du du bust bust ( nrm, dvn ssr rcclt l bust di du ( nrm, dvn ssr rcclt l bust di du msi prcdnti l richist finnzimnt; frnt richist insrit nl msi prcdnti l richist finnzimnt; frnt richist insrit nl sistm OCS ni primi 20 girni dl ms, pssn ssr rcclt bust sistm OCS ni primi 20 girni dl ms, pssn ssr rcclt bust nn vcchi rispttivmnt du tr msi (d smpi, clint ch nn vcchi rispttivmnt du tr msi (d smpi, clint ch richid finnzimnt ntr il 20 lugli, dv prdurr l bust richid finnzimnt ntr il 20 lugli, dv prdurr l bust mggi giugn, in trntiv, qull pril mggi) mggi giugn, in trntiv, qull pril mggi) Cpi Cpi dll strtt dll strtt cnt cnt bncri bncri (bnc (bnc pst) pst) intstt intstt cintstt cintstt richidnt richidnt nn nn vcchi vcchi msi, msi, sl sl fin fin dll dll vrific vrific dll intstzin dll intstzin dll dll crnt crnt trntiv trntiv l strtt l strtt cnt cnt ssr ssr frnit frnit tr tr dcumntzin dcumntzin (ufficimnt (ufficimnt rilscit rilscit dl dl bnc) bnc) nll nll qu qu risultin risultin si si l l crnt crnt ch ch l intstzin/cintstzin l intstzin/cintstzin dl dl cnt cnt crrnt crrnt Prmss Prmss lvr lvr pr pr il il sl sl Frntir Frntir Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 9

10 Dmstic Tip Tip richidnt richidnt Dmstic Dmstic Tip Tip dcumnt dcumnt D'idntità D'idntità rdt rdt Prstit Prstit Prsn Prsn Crt Crt d'idntità d'idntità ptnt ptnt guid guid Cc Cc fisc fisc Ultim Ultim du du bust bust ( ( nrm, nrm, dvn dvn ssr ssr rcclt rcclt l l bust bust di di du du msi msi prcdnti prcdnti l l richist richist finnzimnt; finnzimnt; frnt frnt richist richist insrit insrit nl nl sistm sistm OCS OCS ni ni primi primi girni girni dl dl ms, ms, pssn pssn ssr ssr rcclt rcclt bust bust nn nn vcchi vcchi rispttivmnt rispttivmnt du du tr tr msi msi (d (d smpi, smpi, clint clint ch ch richid richid finnzimnt finnzimnt ntr ntr il il lugli, lugli, dv dv prdurr prdurr l l bust bust mggi mggi giugn giugn,, in in trntiv, trntiv, qull qull pril pril mggi) mggi) Cpi Cpi dll strtt dll strtt cnt cnt bncri bncri (bnc (bnc pst) pst) intstt intstt cintstt cintstt richidnt richidnt nn nn vcchi vcchi msi, msi, sl sl fin fin dll dll vrific vrific dll intstzin dll intstzin dll dll crnt crnt trntiv trntiv l strtt l strtt cnt cnt ssr ssr frnit frnit tr tr dcumntzin dcumntzin (ufficimnt (ufficimnt rilscit rilscit dl dl bnc) bnc) nll nll qu qu risultin risultin si si l l crnt crnt ch ch l intstzin/cintstzin l intstzin/cintstzin dl dl cnt cnt crrnt crrnt Ultim Ultim bllttin bllttin vrsmnt vrsmnt cntributi cntributi INPS INPS Lttr Lttr sszin sszin Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 10

11 Lvrtr utnm, Libr prfssinist tt invidu Tip Tip richidnt richidnt Lvrtr Lvrtr utnm, utnm, Libr Libr prfssinist prfssinist tt tt invidu invidu Tip Tip dcumnt dcumnt D'idntità D'idntità rdt rdt Prstit Prstit Prsn Prsn Crt Crt d'idntità d'idntità ptnt ptnt guid guid Cc Cc fisc fisc Ultim Ultim Mdll Mdll Unic Unic Tssrin Tssrin rn rn prfssin prfssin (sl (sl pr pr Libr Libr prfssinist) prfssinist) visur visur cmr cmr (sl (sl pr pr tt tt invidu) invidu) Cpi Cpi dll strtt dll strtt cnt cnt bncri bncri (bnc (bnc pst) pst) intstt intstt cintstt cintstt richidnt richidnt nn nn vcchi vcchi msi, msi, sl sl fin fin dll dll vrific vrific dll intstzin dll intstzin dll dll crnt crnt trntiv trntiv l strtt l strtt cnt cnt ssr ssr frnit frnit tr tr dcumntzin dcumntzin (ufficimnt (ufficimnt rilscit rilscit dl dl bnc) bnc) nll nll qu qu risultin risultin si si l l crnt crnt ch ch l intstzin/cintstzin l intstzin/cintstzin dl dl cnt cnt crrnt crrnt Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 11

12 Pnsinti Tip Tip richidnt richidnt Pnsinti Pnsinti Tip Tip dcumnt dcumnt D'idntità D'idntità rdt rdt Prstit Prstit Prsn Prsn Crt Crt d'idntità d'idntità ptnt ptnt guid guid Cc Cc fisc fisc Ultim Ultim cdlin cdlin pnsin, pnsin, in in trntiv, trntiv, ultim: ultim: Cdlin Cdlin ripilgtiv ripilgtiv Mdll Mdll CUD CUD Mdll Mdll 0 0 bis bis M Mdll Mdll Mdll Mdll Unic Unic Cpi Cpi dll strtt dll strtt cnt cnt bncri bncri (bnc (bnc pst) pst) intstt intstt cintstt cintstt richidnt richidnt nn nn vcchi vcchi msi, msi, sl sl fin fin dll dll vrific vrific dll intstzin dll intstzin dll dll crnt crnt trntiv trntiv l strtt l strtt cnt cnt ssr ssr frnit frnit tr tr dcumntzin dcumntzin (ufficimnt (ufficimnt rilscit rilscit dl dl bnc) bnc) nll nll qu qu risultin risultin si si l l crnt crnt ch ch l intstzin/cintstzin l intstzin/cintstzin dl dl cnt cnt crrnt crrnt Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 12

13 Dcumntzin richist Altr Tip richidnt Tip dcum nt Prstit Prsn Tip richidnt Tip dcum nt Prstit Prsn Richist Richist Finnzim nt Finnzim nt Cpi crrttmnt cmpilt crrdt dl firm ncssri Cpi crrttmnt cmpilt crrdt dl firm ncssri D'idntità D'idntità Prmss sggirn pr cittn xtrcmitri Prmss sggirn pr cittn xtrcmitri Tutti Tutti Rcpit tlfnic fiss dll'bitzin intstt nm dl richidnt fmilir Rcpit tlfnic fiss dll'bitzin intstt nm dl richidnt fmilir cnvivnt cnvivnt Rcpit Rcpit tlfnic, utnz tlfnic, utnz crtifict crtifict rsidnz rsidnz prsnz utnz tlfnic risrvt è richist bbligtrimnt cpi dl prsnz utnz tlfnic risrvt è richist bbligtrimnt cpi dl mnt frnitur nrgi lttric cn nzinità mssim tr msi, intstt mnt frnitur nrgi lttric cn nzinità mssim tr msi, intstt richidnt fmilir cnvivnt rcpit tlfnic mbil. Ecczinmnt richidnt fmilir cnvivnt rcpit tlfnic mbil. Ecczinmnt ptrà ssr frnit cpi mnt tr utnz ptrà ssr frnit cpi mnt tr utnz cs mnct spnibilità utnz intstt richidnt fmilir cs mnct spnibilità utnz intstt richidnt fmilir cnvivnt, riprtnt l stss inrizz inct nll richist finnzimnt, è cnvivnt, riprtnt l stss inrizz inct nll richist finnzimnt, è bbligtri richidr crtifict rsidnz rcpit tlfnic mbil bbligtri richidr crtifict rsidnz rcpit tlfnic mbil Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1

14 Crttristich Prdtt Crttristich Crttristich Prstit Prstit Prsn Prsn Finnzibilità Finnzibilità Imprt Imprt finnzibil finnzibil ( ) ( ) Sn Sn sclusi sclusi i i richidnti richidnti ch ch hnn hnn già già Prstit Prstit Prsn Prsn cn cn BBVA BBVA Finnzi Finnzi 1.500, , , ,00 Durt Durt (msi) d (msi) d Rdt Rdt Il Il richidnt richidnt dv dv smpr smpr sprr sprr rdt rdt mstrbil mstrbil trmit trmit dgut dgut dcumntzin dcumntzin Rpprt Rpprt impgn impgn mnsil/rdt mnsil/rdt nn nn suprir suprir 70% 70% pr pr pndnti pndnti pnsinti pnsinti (pr (pr prtich prtich nn nn dlibrt dlibrt utmticmnt utmticmnt d d sistm) sistm) Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 14

15 Crttristich Prdtt Vribili Vribili Crttristich Crttristich Impst Impst bll bll Scdnz Scdnz prim prim rt rt gg gg dt dt liquidzin liquidzin prim prim scdnz scdnz Mdità Mdità m m nt nt Mdità Mdità liquidzin liquidzin Sps Sps incss incss rt rt Rt Rt minim minim Arrtndm Arrtndm nt nt rt rt Accnt Accnt Mtivzin Mtivzin 14,62 14,62 ddbitt ddbitt sull sull prim prim rt rt gni gni ms ms RID RID Bnific Bnific bncri bncri 2,5 2,5 rt rt 70,00 70,00 1,00 1,00 Smpr Smpr inct inct nll nll richist richist Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 15

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

INCENTIVI alle ASSUNZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

INCENTIVI alle ASSUNZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI INCENTIVI ll SSUNZINI GEVLZINI SU SPSIZINI NZINLI, REGINLI E PRVINCILI Guid 2013 PRGRMM PT Pinificzin trritril prtiv Vrs. 20130919 Smmri GIVNI... 3 Bnus ssunzin Givni Cntrtt di pprndistt DNNE... 5 Incntivi

Dettagli

4. La progettazione concettuale

4. La progettazione concettuale 4. La prgttazin cncttual 4.4 Esmpi 1. intrduzin alla prgttazin di basi di dati 2. mdll Entità-Rlazin 3. tdlgia pr la prgttazin cncttual 4. smpi ciascun, vgliam ricrdar, cg, di, s è,, nl cas l sia, il nur

Dettagli

La presente Proposta è stata depositata in CONSOB in data 30 Marzo 2015 ed è valida dal 01 Aprile 2015

La presente Proposta è stata depositata in CONSOB in data 30 Marzo 2015 ed è valida dal 01 Aprile 2015 L prsnt Prpst è stt dpsitt CONSOB dt 30 Mrz 2015 d è vlid dl 01 April 2015 Prgtt Unit Lkd Agnzi Filil Prduttr Cc Agnzi Cc Filil Cc Prduttr Prpst Plizz INVESTITORE-CONTRAENTE Cgnm Nm / Rgin Scil* Tiplgi

Dettagli

ART A. Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Sstgn all Svilupp Rural Intrvnti Strutturali Dssir Istruttri Vrsin 05 dl 08/07/2014 MODALITA FORME di PAGAMENTO: casi particlari PREMESSE PARAGRAFO 3.3.3.1.1 dl DAR: In cas di invstimnti sstnuti

Dettagli

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli.

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli. P P O F L S C L P g r iù b ch ci si! p g r i è p m t i n r v n i t t s g r Ctg id U n p r p s t r g p r v s t r c c s i n i s p c i i! O f f r t st i v i n v r n i d t t t u t t f m i g i, d i p i ù p

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE e DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÁ

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE e DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÁ DA COMPILARE IN STAMPATELLO Spttabil SERVIZIO PER IL PERSONALE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Piazza Vnzia 41 Palazz Vrdi 38122 TRENTO TN spazi risrvat all'uffici DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

La decorrenza dell intesa è stabilita dal 1 ottobre 2010 mentre la scadenza è prevista al 30 settembre 2013.

La decorrenza dell intesa è stabilita dal 1 ottobre 2010 mentre la scadenza è prevista al 30 settembre 2013. Iptsi di CCNL Studi Prfssinali In data 29 nvmbr 20 tra Cnfprfssini, Cnfdrtcnica, Cipa Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl Uiltucs-Uil si è stipulata un iptsi di cntratt cllttiv pr i dipndnti dgli studi prfssinali,

Dettagli

Appunti sulle disequazioni frazionarie

Appunti sulle disequazioni frazionarie ppunti sull disquazioni frazionari Sono utili l sgunti dfinizioni Una disquazion fratta o frazionaria è una disquazion nlla qual l incognita compar in qualch suo dnominator. Una disquazion razional è una

Dettagli

Regole e modelli per l attivazione e la gestione del registro di emergenza

Regole e modelli per l attivazione e la gestione del registro di emergenza ALLEGATO 6 al Manual pr la Gstin dl Prtcll infrmatic, di Flussi dcumntali dgli Archivi Rgl mdlli pr l attivazin la gstin dl rgistr di mrgnza 7 Rgl mdlli pr l attivazin la gstin dl rgistr di mrgnza Nl cas

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTRUZIONI

PRESENTAZIONE ISTRUZIONI INTRODUZIONE Librvit prgtta sistmi idraulici di ffrazin pr unità di sccrs, vigili dl fuc rganizzazini militari civili da ltr stt anni. Nl sttmbr dl 1999 la Librvit è stata cntattata dall unità brach dl

Dettagli

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo.

Funzione esponenziale e logaritmo. Proprietà di esponenziale e logaritmo. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. 6. Funzion sponnzil ritmo. Proprità di sponnzil ritmo. Funzion sponnzil f ( ) fissto f : ( + ) è l bs dll funzion sponnzil d è fisst è l sponnt dll funzion

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Stati di equilibrio stabile

Stati di equilibrio stabile Stati di quilibri stabil 1) nctti di bas 2) Prim principi dlla trmdinamica 3) Scnd principi dlla trmdinamica 4) STATI DI EQUIIBRIO STABIE 5) Diagramma nrgia-ntrpia 6) avr, nn-lavr calr 7) Macchin trmich

Dettagli

PROCEDURE ACCERTAMENTI SANITARI ASSENZA TOSSICODIPENDENZA/ ASSUNZIONE SOSTANZE STUPEFACENTI O PSICOTROPE

PROCEDURE ACCERTAMENTI SANITARI ASSENZA TOSSICODIPENDENZA/ ASSUNZIONE SOSTANZE STUPEFACENTI O PSICOTROPE PROCEDURE ACCERTAMENTI SANITARI ASSENZA TOSSICOPENDENZA/ ASSUNZIONE SOSTANZE STUPEFACENTI O PSICOTROPE Dtt.ss Enric Crspi Rggi Emi 17 gnni 2015 1 DECRETO LEGISLATIVO n. 81 DEL 9/4/08 ART. ART. 41-41- SORVEGLIANZA

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Circolare n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI. Marghera, 30 Gennaio 2012

Circolare n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI. Marghera, 30 Gennaio 2012 Cicla n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI Magha, 30 Gnnai 2012 OGGETTO : Accd Cav Cdaii p Imps in Tasfta. Dnunc p canti fac simil di mdulistica. Siam a sgnalavi l imptant accd aggiunt cn la Cdaii

Dettagli

Società. (Pr) Cf/PI. ISDN P A Servizio. Nessun costo di attivazione, nessuna cauzione!*

Società. (Pr) Cf/PI. ISDN P A Servizio. Nessun costo di attivazione, nessuna cauzione!* Numr Cllulr Tstimni Intstzin Cntrtt Cgnm Nm INTESTATARIO (Rpprsntnt lg) C.F. Inrizz Lcità E-m Scità P.Iv Tl Dc. Idn. (Rppr. lg) C.I. Pt. Ps. N Dc. Scdnz Intstzin l Tlcm su cui ttivr srvizi (s vrs dl tstzin

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

L Istruzione secondaria superiore in provincia di Varese

L Istruzione secondaria superiore in provincia di Varese OPIVa_ F.T._L.B. Lttur Cmmnti a.s. 2010-2011 SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ISTRUZIONE OSSERVATORIO PERMANENTE ISTRUZIONE LETTURE E COMMENTI L Istruzin scndaria suprir in prvincia di Vars Ann sclastic

Dettagli

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP.

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP. nno 214 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9577 - PDV Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: Validazione/ttiva Data Creazione Stampa: 14/7/215 15:39:26 Tabella: T12

Dettagli

LE NUOVE SCUOLE NEL GIARDINO POZZATI

LE NUOVE SCUOLE NEL GIARDINO POZZATI COMUNE DI BOLOGNA Sttr Lavri Pubblici Quartir Rn LE NUOVE SCUOLE NEL GIARDINO POZZATI LABORATORIO PARTECIPATO PROGETTIAMO INSIEME IL QUARTIERE Assmbla pubblica cnclusiva Prsntazin risultati finali dl Labratri

Dettagli

residente Cap Comune prov. n.

residente Cap Comune prov. n. d. rg. d. rg. DOANDA DI AISSIONE/ADESIONE DOANDA DI AISSIONE/ADESIONE I nat/a sttscritt/a il a DA/07-20 DA/03-205 DA/07-20 nat/a rsidnt il a n. rsidnt Cap Cmun n. Cap Cc fiscal Cmun matricla azin Cc Azinda

Dettagli

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013 TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013 AREA AMMINISTRATIVA : UFFICIO PERSONALE Dscrizion dl rsponsbil dll istrutto Rsponsbil dl, rcpito tlfonic mil Trmin pr l conclusion

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

IMPORTO LIQUIDATO 300,00 30/01/2013-30/01/2013 300,00 09/10/2013-10/10/2013 300,00 28/04/2016-31/12/2016

IMPORTO LIQUIDATO 300,00 30/01/2013-30/01/2013 300,00 09/10/2013-10/10/2013 300,00 28/04/2016-31/12/2016 Z93084F756 STRUTTUR GGTT PRPNNT DL BND ZB0B8C3 664643078 ZC01960 76919B82D ZF3160D191 Città di CMUN DI VIGVN Inserzione pubblicitaria Giornata dello Studente RINNV BBNM CQUISTI DICL PR BIBLITCH. DIFRMM

Dettagli

ANTON FILIPPO FERRARI

ANTON FILIPPO FERRARI ANTON FILIPPO FERRARI L Rom lo h prticmnt prso C è un ccordo mssim vnno dfiniti i dttgli in pr tic l controprtit tcnich Ngli ultimi du nni molti tifosi itlini in prticolr qulli dll Uns lo hnno conosciuto

Dettagli

l f o e l M e s s i c o, m e n t r e a n o r d c o n f i La Florida è uno Stato federato

l f o e l M e s s i c o, m e n t r e a n o r d c o n f i La Florida è uno Stato federato FLORIDA TERRITORIO, CLIMA d E AMBIENTI l f l M s s i c, m n t r a n r d c n f i La Flrida è un Stat fdrat mridinal dgli Stati Uniti d'amrica..si stnd su buna part dlla pnisla d è bagnata ad vst dal Glf

Dettagli

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59 Drog, il pto comndo provcil l'arm Mrcoldì 06 Agosto 2014 16:59 REGGIO CALABRIA 6 go. - Costnt d cssnt è il controllo trritorio l zion rprssiv svolt i Crbiri nll provci Rggio Clbri nl consto ll produzion

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO SETTORE: Lavr, Frmazin prfsn Plich scii SERVIZIO: Mirat, Plich scii Plich immigrazin PROVINCIA DI ORISTANO Unà Fnt N. Prcmnt rmativa rspnsabil lgar l'istanza mdulistica (pr i prcmnti ad istanza part) cnclun

Dettagli

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 -

CHIARA ZUCCHELLI. Florenzi, arriva il premio: contratto fino al 2016 e stipendio aumentato. Scritto da Redazione Giovedì 04 Ottobre 2012 07:31 - Flornzi rriv il prmio: contrtto fino l 2016 stipno umntto CHIARA ZUCCHELLI Il prmio più mritto rrivto Com nnuncito si d Sbtini si dl suo gnt Alssndro Lucci rrivto il rinnovo dl contrtto Alssndro Flornzi

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà.

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà. Corpo di Polizia Provincial 3 Corso di Formazion pr Opratori Volontari pr Cntri di Primo Soccorso Cntri di Rcupro Animali Slvatici Friti o in difficoltà. (Opratori da impigar prsso il Cntro di Rcupro Animali

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo Foglio Comparativo sull tipologi mutuo ipotcario/fonario pr l acquisto dll abitazion principal (sposizioni trasparnza ai snsi dll art. 2 comma 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Pr tutt l conzioni conomich contrattuali

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

stanno pagando appare piuttosto salato...stavamo meglio quando stavamo

stanno pagando appare piuttosto salato...stavamo meglio quando stavamo RILE 2011 NUMERO 2 AP AGLIA DELLA STESSA MED E CC FA UE D : 2 E ASTI 1 EZZO GAUDIO? CUFFIA COMUNE...M ILCOM R I TESSERATI U CONVENZIONI PE I RACCOLTA TAPP PORTER! CCNL PRET A TEMPO DI 730 O 2011 RDO 15

Dettagli

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione ETOZOE Un amplcat è sggtt a azn quand una pat dl sgnal d uscta vn ptat n ngss smmat algbcamnt al sgnal d ngss. n un amplcat taznat è psnt una t β (bta) d tazn ch pta n ngss una pat dl sgnal d uscta. l

Dettagli

GESTIONE INTEGRATA DEGLI IMPATTI DIRETTI DELL ATTIVITA BANCARIA IN FILIALI E PALAZZI DI INTESA SANPAOLO. 1 CSR Energy Manager

GESTIONE INTEGRATA DEGLI IMPATTI DIRETTI DELL ATTIVITA BANCARIA IN FILIALI E PALAZZI DI INTESA SANPAOLO. 1 CSR Energy Manager GESTIONE INTEGRT DEGLI IMPTTI DIRETTI DELL TTIVIT BNCRI IN FILILI E PLZZI DI INTES SNPOLO 1 CSR Enrgy Mngr Il primtro di zion (r Itli 2009) ENERGI K 125 23 Elttric: 520 mln kwhl/nno Trmic: 273 mln kwht/nno

Dettagli

R k = I k +Q k. Q k = D k-1 - D k

R k = I k +Q k. Q k = D k-1 - D k 1 AMMORTAMENTO AMMORTAMENTO Dbito inizial D 0 si volv (al tasso fisso t) D k = D k-1 (1+t) R k [D k dbito (rsiduo) al tmpo k, R k pagamnto al tmpo k ] Condizioni [D n =0 : stinzion dl dbito in n priodi

Dettagli

Bravi in tutto! La collana per imparare divertendosi! La soluzione per diventare... Edizioni del Quadrifoglio. RCS Libri S.p.A. Divisione Education

Bravi in tutto! La collana per imparare divertendosi! La soluzione per diventare... Edizioni del Quadrifoglio. RCS Libri S.p.A. Divisione Education .B IT.. TTO U N T VI I BRA La cllana pr imparar divrtndsi!.b IT.. TTO U N T VI I BRA La sluzin pr divntar... Bravi in tutt! RCS Libri S.p.A. Divisin Educatin Via Rizzli, 8 20132 Milan www.fabbriscula.it

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

ANDAMENTO DELLA MORTALITA': TOSCANA E PROVINCIA DI AREZZO A CONFRONTO

ANDAMENTO DELLA MORTALITA': TOSCANA E PROVINCIA DI AREZZO A CONFRONTO ANDAMENTO DELLA MORTALITA': TOSCANA E PROVINCIA DI AREZZO A CONFRONTO I numri riprtti nll tbll sn TASSI GREZZI, ciè il numr dgli vnti vrifictisi in un nn divis l pplzin mltiplict pr 1 Nl 9 si può ntr ch

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Doni speciali. Dona all ospedale i tuoi momenti felici. Per informazioni: Ufficio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico: tel. 030 399.

Doni speciali. Dona all ospedale i tuoi momenti felici. Per informazioni: Ufficio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico: tel. 030 399. Dna Dna al tu Ospdal i tui mmnti flici al tu Ospdal i tui mmnti flici BOMBONIERE SPEDALI CIVILI BOMBONIERE SPEDALI CIVILI 1 BOMBONIERE SPEDALI CIVILI 2 Dna all spdal i tui mmnti flici AIUTATECI A COMPLETARE

Dettagli

PROGETTO SPONSORSHIP

PROGETTO SPONSORSHIP PROGETTO SPONSORSHIP pag.3 pag.4 pag.5 pag.7 Ezion 2012 i numri Ezion 2013 OBIETTIVI visibilità partcipazioni pag.11 SPONSORSHIP PROGETTO SPONSORSHIP Expandr 2013 ti offr la possibilità incontrar più 200

Dettagli

Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale

Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale. Nazionale Ripartizional e Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract conciliazion di tmpi di vita/ Attività prsonali (comprso il ) TEMA Rl con il Occupazion - Diffrnz di gnr nlla domanda di Occupazion + Livllo dlla domanda

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA a.s. 2013/2014 "LA FESTA DEI NONNI" SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI " Inzam l'ann sclastc fstggand nstr NONNI pr rcrdar quant sn przs pr n bambn. Pnsam ch l md pù bll

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO N. 276/14 (pr. 47/12) xxxx con sede in xxx C.F. xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO N. 276/14 (pr. 47/12) xxxx con sede in xxx C.F. xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tl.: 3.22.28.49 - Fax.: 3.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO N. 276/14 (pr. 47/12) xxxx cn sd in xxx C.F. xxxx

Dettagli

OGGETTO: richiesta di fornitura del servizio definito nell ALLEGATO A

OGGETTO: richiesta di fornitura del servizio definito nell ALLEGATO A DT GGTT: richiesta di fornitura del servizio definito nell LLGT DTI DL CLINT SD LGL RGIN SCIL INDIRIZZ CP CMUN PRVINCI P.IV TL CL LGL RPPRSNTNT allegare copia fronte/retro di un documento di identità CD.

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE,

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE, ,/ CONVENZONE Tr DALMAS.R.L.- Gtroéncon sd Solro- V GtnoDonztt, 3 l d Cslgo V EnrcoMtt succursl, 12 P.lVA,00731240966 C.F. prson dl proprodrttor, sg.cstlnovo 02201810153n Dvd; MPRESEALTO MLAN'ESE, con

Dettagli

Matematica 15 settembre 2009

Matematica 15 settembre 2009 Nom: Mtriol: Mtmti 5 sttmbr 2009 Non sono mmss loltrii. Pr l domnd rispost multipl, rispondr brrndo o rhindo hirmnt un un sol lttr. Pr l ltr domnd srivr l soluzion on svolgimnto ngli spzi prdisposti..

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale Mdlità di ccess e dcumentzine mbultrile Mdlità di prentzine prime visite Utenti esterni inviti d Medic di Medicin Generle Specilist intern ll Aziend Medic del Prnt Sccrs Specilist estern ll Aziend Crtter

Dettagli

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE rsin 103 UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE % VERGINE Dalmin rsin UNI EN 12666 U Ø2 S16 PE SN 2 Dalminrs PEbd DN 40 PN 6 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE % VERGINE 103 UNI

Dettagli

Successioni numeriche

Successioni numeriche 08//05 uccssioi umrich uccssioi umrich Dfiizio U succssio è u fuzio ch d ogi umro turl ssoci u umro rl 0 : 0 : Es. 08//05 uccssioi umrich Dfiizio Il it dll succssio ch ch covrg d ) si idic è il umro rl

Dettagli

ALLEGATO N. 30. Risposte fornite dall'ente nazionale per l'energia elettrica ( E N E L )

ALLEGATO N. 30. Risposte fornite dall'ente nazionale per l'energia elettrica ( E N E L ) ALLEGATO N. 30 ALLEGATO N. 30 Rispst frnit dll'ent nzinl pr l'nrgi lttric ( E N E L ) 619 PAGINA BIANCA ALLEGATO 621 N. 30 Cmr di Dputti - Cmmissin "Ambint, Trritri Lvri Pubblici 11 Snt dl Rpubblic - Cmmissin

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

La legislazione italiana sugli edifici La Direttiva sulle prestazioni energetiche degli edifici La certificazione energetica degli edifici

La legislazione italiana sugli edifici La Direttiva sulle prestazioni energetiche degli edifici La certificazione energetica degli edifici Lgislzin crtificzin lizi: cmptnz, bblighi pssibità trvnt di Cmi pr l prmzin dll fficz fficz nrgtic L lgislzin itlin sugli fici L Dirttiv sull prstzini nrgtich dgli fici L crtificzin nrgtic dgli fici Arch.

Dettagli

Parte I : CONDIZIONI GENERALI

Parte I : CONDIZIONI GENERALI BANCA DI ANGHIARI E STIA CREOITO COOPERATIVO S.C, ÀrxCÀ tài'r *i*niì ns Sdè lgl Vi Mzzi 17 - Anghiri - AR Tlfn 0575-78761 Tlfx 0575-787898 Cd Fisc./Prt. IVA 01622460515 lscritt Alb l Bnch nr.5ro7 Adrnt

Dettagli

www.superleagueformula.com

www.superleagueformula.com Dal sit www.wikipdia.it Suprlagu Frmula Da Wikipdia, l'nciclpdia libra. Suprlagu Frmula Catgria Nazin autmbilism Intrnazinal Prima dizin 2008 Mtri Pnumatici Pilta campin (2010) Squadra campin (2010) Sit

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice STERO DELLA DFESA SEGRETARATO GEERALE DELLA DFESA/DA DREZOE DEGL ARAET AEROAUTC E PER L'AEROAVGABLTA' BADO 01 GARA O' APPLA TO-FORTURE Szin : Amministrazin aggiudicatric Band di gara 1.1) Dnminazin, ndirizzi

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011

Crisi occupazionale, ammortizzatori sociali e riforma pensionistica Elisabetta Pedrazzoli* La riforma previdenziale Legge n. 214 del 22 dicembre 2011 Tmi Crisi occupzionl, mmortizztori socili riform pnsionistic Elisbtt Pdrzzoli* Prmss L ttul situzion conomic è crttrizzt dl prdurr di un fort crisi con tutt l consgunz ch ciò comport sui livlli occupzionli.

Dettagli

OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornamento del 26/06/2014. N.B Le offerte in vetrina sono elencate dalla più recente alla più remota

OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornamento del 26/06/2014. N.B Le offerte in vetrina sono elencate dalla più recente alla più remota OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornm dl 26/06/ N.B L offrt in vtrin sono lnct dll più rcnt ll più rmot Coc offrt Tipologi insrim Priodo insrim Sttor Sd Ar profssionl ricrcto Mnsioni d svolgr

Dettagli

Costruiamo un aquilone SLED

Costruiamo un aquilone SLED Costruimo un quon SLED Sgnr sul sgmnto cod du rifrimnti 3 cm dgli spigoli (vrso l'trno) poi sul bordo ntrior dll du li 11 cm dgli spigoli (vrso l'strno); qusto punto si dvono pplicr l du mnich sul bordo

Dettagli

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue Capitolo 4 Tcnich pr la ricrca dll primitiv dll funzioni continu Nl paragrafo.7 abbiamo dato la dfinizion di primitiva di una funzion f avnt pr dominio un intrvallo I; abbiamo visto ch s F 0 è una primitiva

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Livelli di Assistenza Consuntivo 2014 Azienda : 902

Livelli di Assistenza Consuntivo 2014 Azienda : 902 Cnsum nzini Cnsum nzini nn prstzi ni rgzi nn 10100) Igin snit' pubblic 0 10200) Igin dgli limnt dll nutrizin 0 10300) Prvnzin sicurzz dgli mbinti lvr 0 10400) Snit' pubblic vtrinri 0 10500) Attivit' prvnzin

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornamento del 20/06/2014. N.B Le offerte in vetrina sono elencate dalla più recente alla più remota

OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornamento del 20/06/2014. N.B Le offerte in vetrina sono elencate dalla più recente alla più remota OPPORTUNITA DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE Aggiornm dl 20/06/2014 N.B L offrt in vtrin sono lnct dll più rcnt ll più rmot Coc offrt Tipologi insrim Priodo insrim Sttor Sd Ar profssionl ricrcto Mnsioni d

Dettagli

Convegno internazionale RiUscire: Il sistema penitenziario e i detenuti stranieri: problematiche, risorse e prospettive DISTANZ A DALL

Convegno internazionale RiUscire: Il sistema penitenziario e i detenuti stranieri: problematiche, risorse e prospettive DISTANZ A DALL Convgno intrnzionl RiUscir: Il sistm pnitnzirio i dtnuti strniri: problmtich, risors prospttiv Hotl Sin HOTEL/B&B CATEGORIA PREZZI DISTANZ A DALL A SEDE DEL CONVEGNO NOT E Hotl Cnnon d'oro 2 stll - singol

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

-LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI - MERCATI FINANZIARI E BASE ASPETTATIVE

-LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI - MERCATI FINANZIARI E BASE ASPETTATIVE 1 -LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI BASE - MERCATI FINANZIARI E ASPETTATIVE DUE DEFINIZIONI PER IL TASSO DI INTERESSE Il tasso di intrss in trmini di monta è chiamato tasso di intrss nominal (i). Il tasso di

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE. Corpo degli agenti di pubblica sicurezza. Approvazione del nuovo regolamento per il DEL REGNO D'ITALIA

GAZZETTA UFFICIALE. Corpo degli agenti di pubblica sicurezza. Approvazione del nuovo regolamento per il DEL REGNO D'ITALIA Cnt Crrnt cn l Pst Supplmnt rnri ll " Gzztt Ufficil,, n Ð4 dl 9 cmbr 930 IX GAZZETTA UFFICIALE PARTE PRIMÁ DEL REGNO D'ITALIA Numr pubbliczin 948 REGIO DECRETO 30 nvmbr 930, n 69 Apprvzin dl nuv rglmnt

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

DSU Toscana: Realizzazione Opere Extra Convenzione Consip Lan4 per le Nuove Residenze Studentesche

DSU Toscana: Realizzazione Opere Extra Convenzione Consip Lan4 per le Nuove Residenze Studentesche Valorizzazion Economica DSU Toscana: Ralizzazion Opr Extra Convnzion Consip Lan4 pr l Nuov Rsidnz Studntsch Emsso da: B-PS/CSD Codic doc.: 13c0940cval Vrsion: 1 Data: 9/5/13 DSU Toscana: Ralizzazion Opr

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framwork ITIL gli Standard di PMI : possibili sinrgi Milano, Vnrdì, 11 Luglio 2008 L voluzion di Srvizi IT vista dall du disciplin di Projct Srvic Managmnt Christian

Dettagli

TABELLA D EFFICACIA ED EFFICIENZA NELLE ATTIVITÀ PRECEDENTEMENTE REALIZZATE

TABELLA D EFFICACIA ED EFFICIENZA NELLE ATTIVITÀ PRECEDENTEMENTE REALIZZATE TABELLA D EFFICACIA ED EFFICIENZA NELLE ATTIVITÀ PRECEDENTEMENTE REALIZZATE D1) Rapporto tra risors conomich invstit pr la comunicazion l innovazion tcnologica volum di affari drivant dall attività di

Dettagli

Listino prezzi PE 10 Gennaio 2008. Dalmineres PEbd DN 40 PN 10 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE 100% VERGINE. Tubi di polietilene

Listino prezzi PE 10 Gennaio 2008. Dalmineres PEbd DN 40 PN 10 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE 100% VERGINE. Tubi di polietilene Listino przzi PE 10 Gnnaio 8 Dalmin rsin GAS 103 UNI ISO 4437 - modif. D.M. 11/99 PE 80 Ø75 S5 M.O.P. 5 bar - UNI EN 1555 - POLIETILENE 100% VERGINE Dalmin rsin 103 UNI EN 121 - Ø90x8,2 PN 12,5 SDR 11

Dettagli