sostanza attiva CAS CIRCA CIRCA (GIUDIZIO SINTETICO)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sostanza attiva CAS CIRCA CIRCA (GIUDIZIO SINTETICO)"

Transcript

1 sostanza attiva CAS CIRCA CIRCA (GIUDIZIO SINTETICO) abamectina sostanza attiva non ricercata acefate insufficiente evidenza acetamiprid probabile contaminante acetoclor insufficiente evidenza acibenzolar-s-metile sostanza attiva non ricercata acifluorfen sostanza attiva non ricercata aclonifen sostanza attiva non ricercata acrinatrina insufficiente evidenza alaclor contaminante aldicarb insufficiente evidenza aldicarb sulfone 3 insufficiente evidenza aldicarb sulfossido 3 insufficiente evidenza aldrin non contaminante allossidim-sodio sostanza attiva non ricercata ametrina probabile contaminante amidosulfuron probabile contaminante amitraz insufficiente evidenza amitrol sostanza attiva non ricercata AMPA (met. glifosate) 5 contaminante anilazina insufficiente evidenza asulame sostanza attiva non ricercata atratone insufficiente evidenza atrazina contaminante atrazina, desetil (met.) 5 contaminante atrazina, desetildeisopropil (met) 4 probabile contaminante atrazina, desisopropil (met.) 5 contaminante azadiractina (A+B) (A) 0 sostanza attiva non ricercata azimsulfuron insufficiente evidenza azinfos etile non contaminante azinfos metile contaminante azociclotin insufficiente evidenza azoxystrobin contaminante barban insufficiente evidenza benalaxil probabile contaminante benalaxil-m sostanza attiva non ricercata bendiocarb insufficiente evidenza benfluralin non contaminante benfuracarb insufficiente evidenza benomil insufficiente evidenza bensulfuron metile probabile contaminante bensultap sostanza attiva non ricercata bentazone contaminante benthiavalicarb sostanza attiva non ricercata benziladenina, sostanza attiva non ricercata benzoilprop etile insufficiente evidenza

2 benzossimato insufficiente evidenza benztiazuron sostanza attiva non ricercata bifenazate sostanza attiva non ricercata bifenile insufficiente evidenza bifenox insufficiente evidenza bifentrin insufficiente evidenza binapacril insufficiente evidenza bioalletrina insufficiente evidenza bispyribac sodium sostanza attiva non ricercata bitertanolo probabile non contaminante bopardoil 0 sostanza attiva non ricercata boscalid contaminante brandol 0 sostanza attiva non ricercata bromacile contaminante bromuconazolo sostanza attiva non ricercata bromofenossima sostanza attiva non ricercata bromofos etile probabile non contaminante bromofos metile non contaminante bromopropilato non contaminante bromoxinil insufficiente evidenza bromoxinil ottanoato sostanza attiva non ricercata bupirimate insufficiente evidenza buprofezin probabile contaminante butachlor insufficiente evidenza butilate insufficiente evidenza butralin insufficiente evidenza cadusafos sostanza attiva non ricercata canfeclor (toxafene) sostanza attiva non ricercata captafol probabile non contaminante captano non contaminante carbaril insufficiente evidenza carbendazim probabile contaminante carbofenotion probabile non contaminante carbofuran probabile contaminante carbossina insufficiente evidenza carbosulfan sostanza attiva non ricercata carfentrazone etile sostanza attiva non ricercata cartap insufficiente evidenza chinometionato sostanza attiva non ricercata cialotrina insufficiente evidenza cianazina non contaminante cianofos insufficiente evidenza cicloato probabile non contaminante cicloxidim sostanza attiva non ricercata cicluron sostanza attiva non ricercata ciexatin insufficiente evidenza ciflutrin insufficiente evidenza ciflutrin, beta sostanza attiva non ricercata

3 cimoxanil probabile contaminante cinosulfuron contaminante cipermetrina non contaminante cipermetrina, alfa- (alfamerina) insufficiente evidenza cipermetrina, zeta insufficiente evidenza ciproconazolo insufficiente evidenza ciprodinil probabile contaminante ciromazina insufficiente evidenza cletodim sostanza attiva non ricercata clodinafop propargil probabile contaminante clofentezine insufficiente evidenza clomazone sostanza attiva non ricercata clopiralid insufficiente evidenza cloquintocet mexil sostanza attiva non ricercata clorantraniliprolo sostanza attiva non ricercata clorbromuron insufficiente evidenza clorbufam insufficiente evidenza clordano non contaminante clorfenprop metile sostanza attiva non ricercata clorfenson probabile non contaminante clorfenvinfos non contaminante clorfurenol sostanza attiva non ricercata cloridazon contaminante clormefos insufficiente evidenza clormequat insufficiente evidenza clorobenzilato insufficiente evidenza cloropropilato insufficiente evidenza clorotalonil non contaminante cloroxuron insufficiente evidenza clorpirifos (etile) contaminante clorpirifos metile probabile contaminante clorprofam non contaminante clorsulfuron insufficiente evidenza clortal dimetile probabile contaminante clortiamid insufficiente evidenza clortion insufficiente evidenza clortoluron probabile contaminante clothianidin sostanza attiva non ricercata clozolinate probabile non contaminante cumacloro sostanza attiva non ricercata cumafos insufficiente evidenza cyazofamid sostanza attiva non ricercata cyhalofop butyl sostanza attiva non ricercata D, 2, probabile contaminante dalapon sostanza attiva non ricercata daminozide sostanza attiva non ricercata dazomet insufficiente evidenza DB, 2, insufficiente evidenza

4 DDD, op 1 non contaminante DDD, pp 1 non contaminante DDE, op 1 non contaminante DDE, pp 1 non contaminante DDT, op 1 non contaminante DDT, pp insufficiente evidenza decanolo (n-) sostanza attiva non ricercata deltametrina non contaminante demeton insufficiente evidenza demeton S metile Sulfossido 3 insufficiente evidenza demeton sulfone insufficiente evidenza demeton-s-metile insufficiente evidenza demeton-s-metilsulfone insufficiente evidenza desmedifam insufficiente evidenza desmetrina insufficiente evidenza diafentiuron sostanza attiva non ricercata diallato insufficiente evidenza diazinone contaminante dicamba probabile contaminante dichlormid sostanza attiva non ricercata diclobenil insufficiente evidenza diclobutrazolo insufficiente evidenza diclofention insufficiente evidenza diclofluanide probabile contaminante diclofop metile sostanza attiva non ricercata diclopropene insufficiente evidenza dicloran contaminante dicloroanilina, 3,4- (met) 4 probabile contaminante diclorobenzamide, 2,6- (met.) 5 contaminante diclorobenzofenone, 4,4- (met) 3 insufficiente evidenza diclorprop (2,4-DP) insufficiente evidenza diclorprop -P sostanza attiva non ricercata diclorvos probabile contaminante dicofol non contaminante dieldrin insufficiente evidenza dietofencarb insufficiente evidenza difenamide insufficiente evidenza difenilamina probabile contaminante difenoconazolo sostanza attiva non ricercata difenzoquat sostanza attiva non ricercata diflubenzuron insufficiente evidenza diflufenican sostanza attiva non ricercata dimepiperate probabile contaminante dimetaclor insufficiente evidenza dimetenamid contaminante dimethenamid -P sostanza attiva non ricercata dimetirimol sostanza attiva non ricercata dimetoato contaminante

5 dimetomorf contaminante dimoxystrobina sostanza attiva non ricercata dinitramina probabile contaminante dinobuton sostanza attiva non ricercata dinocap insufficiente evidenza dinoseb insufficiente evidenza dioxacarb sostanza attiva non ricercata dioxation insufficiente evidenza diquat sostanza attiva non ricercata disulfoton probabile non contaminante ditalimfos insufficiente evidenza ditianon sostanza attiva non ricercata ditiocarbammati sostanza attiva non ricercata diuron contaminante DNOC insufficiente evidenza dodemorf sostanza attiva non ricercata dodina insufficiente evidenza endosulfan contaminante endosulfan etere 3 insufficiente evidenza endosulfan solfato probabile contaminante endotal sostanza attiva non ricercata endotion sostanza attiva non ricercata endrin non contaminante endrin aldeide 3 insufficiente evidenza endrin chetone 3 insufficiente evidenza epoxyconazolo sostanza attiva non ricercata eptacloro non contaminante eptacloro epossido probabile contaminante EPTC insufficiente evidenza eptenofos non contaminante esaclorobenzene non contaminante esaconazolo probabile non contaminante esaflumuron sostanza attiva non ricercata esfenvalerate insufficiente evidenza etacelasil sostanza attiva non ricercata etaconazolo sostanza attiva non ricercata etafluralin insufficiente evidenza etefon insufficiente evidenza ethoxysulfuron sostanza attiva non ricercata etiofencarb insufficiente evidenza etion non contaminante etirimol sostanza attiva non ricercata etoato metil sostanza attiva non ricercata etofenprox insufficiente evidenza etofumesate contaminante etoprofos non contaminante etossichina insufficiente evidenza etoxazole sostanza attiva non ricercata

6 etridiazolo insufficiente evidenza etrimfos insufficiente evidenza exazinone contaminante exitiazox insufficiente evidenza famoxadone sostanza attiva non ricercata fenamidone sostanza attiva non ricercata fenamifos probabile non contaminante fenarimol non contaminante fenazaflor sostanza attiva non ricercata fenazaquin sostanza attiva non ricercata fenbuconazolo insufficiente evidenza fenbutatin ossido sostanza attiva non ricercata fenclorazol etile sostanza attiva non ricercata fenclorfos non contaminante fenclorim sostanza attiva non ricercata fenexamide insufficiente evidenza fenitrotion insufficiente evidenza fenmedifam sostanza attiva non ricercata fenotiocarb sostanza attiva non ricercata fenoxaprop etile sostanza attiva non ricercata fenoxaprop-p-etile sostanza attiva non ricercata fenoxicarb insufficiente evidenza fenpiroxymate sostanza attiva non ricercata fenpropatrin insufficiente evidenza fenpropidin sostanza attiva non ricercata fenpropimorf sostanza attiva non ricercata fenson insufficiente evidenza fentin sostanza attiva non ricercata fention non contaminante fentoato non contaminante fenuron insufficiente evidenza fenvalerate probabile non contaminante fipronil insufficiente evidenza flamprop isopropile insufficiente evidenza flamprop metile 3 insufficiente evidenza flazasulfuron sostanza attiva non ricercata flonicamid sostanza attiva non ricercata florasulam sostanza attiva non ricercata fluazifop-p-butile insufficiente evidenza fluazinam sostanza attiva non ricercata flucicloxuron sostanza attiva non ricercata flucitrinate insufficiente evidenza fludioxonil insufficiente evidenza flufenacet insufficiente evidenza flufenoxuron sostanza attiva non ricercata flumetralin insufficiente evidenza fluometuron insufficiente evidenza fluopicolide sostanza attiva non ricercata

7 fluorodifen sostanza attiva non ricercata fluoxastrobina sostanza attiva non ricercata fluquinconazolo sostanza attiva non ricercata flurenol sostanza attiva non ricercata flurocloridone sostanza attiva non ricercata fluroxipir insufficiente evidenza flurtamone sostanza attiva non ricercata flusilazol insufficiente evidenza flutriafol sostanza attiva non ricercata fluvalinate probabile non contaminante folpet non contaminante fomesafen sostanza attiva non ricercata fonofos probabile non contaminante foramsulfuron sostanza attiva non ricercata forate non contaminante forchlorfenuron sostanza attiva non ricercata formetanato sostanza attiva non ricercata formotion probabile non contaminante fosalone non contaminante fosetil alluminio sostanza attiva non ricercata fosfamidone probabile non contaminante fosmet probabile non contaminante fosthiazate sostanza attiva non ricercata fostietan sostanza attiva non ricercata foxim insufficiente evidenza furalaxil insufficiente evidenza furatiocarb insufficiente evidenza furilazole sostanza attiva non ricercata glifosate contaminante glufosinate sostanza attiva non ricercata guazatina sostanza attiva non ricercata halosulfuron metile sostanza attiva non ricercata haloxifop etossietile sostanza attiva non ricercata haloxyfop-r-metilestere sostanza attiva non ricercata HCH, alfa 1 non contaminante HCH, beta 1 non contaminante HCH, delta 1 non contaminante HCH, gamma (lindano) non contaminante hymexazol sostanza attiva non ricercata imazalil probabile contaminante imazametabenz sostanza attiva non ricercata imazapir sostanza attiva non ricercata imazetapir insufficiente evidenza imazosulfuron sostanza attiva non ricercata imidacloprid contaminante indoxacarb insufficiente evidenza iodofenfos sostanza attiva non ricercata iodosulfuron metile (sodium) sostanza attiva non ricercata

8 ioxinil sostanza attiva non ricercata iprodione contaminante iprovalicarb sostanza attiva non ricercata isocarbamide sostanza attiva non ricercata isodrin non contaminante isofenfos non contaminante isopropalin insufficiente evidenza isoproturon insufficiente evidenza isoxaben sostanza attiva non ricercata isoxadifen etile sostanza attiva non ricercata isoxaflutol insufficiente evidenza kresoxim metile probabile contaminante lambda-cialotrina probabile non contaminante lenacil contaminante linuron contaminante lufenuron sostanza attiva non ricercata malaoxon 2 probabile non contaminante malation contaminante mancozeb sostanza attiva non ricercata mandipropamid sostanza attiva non ricercata maneb sostanza attiva non ricercata mazamox sostanza attiva non ricercata MCPA contaminante MCPB probabile contaminante mecarbam insufficiente evidenza mecoprop probabile contaminante mecoprop -P sostanza attiva non ricercata mefenpir dietile sostanza attiva non ricercata mepanipyrim sostanza attiva non ricercata meptyldinocap sostanza attiva non ricercata mesosulfuron sostanza attiva non ricercata mesosulfuron metile sostanza attiva non ricercata mesotrione sostanza attiva non ricercata metabenztiazuron insufficiente evidenza metacrifos insufficiente evidenza metalaxil contaminante metalaxil -M probabile contaminante metaldeide sostanza attiva non ricercata metam sodium sostanza attiva non ricercata metamidofos probabile non contaminante metamitron probabile contaminante metazaclor insufficiente evidenza metconazolo sostanza attiva non ricercata metidation probabile contaminante metiocarb probabile non contaminante metiram sostanza attiva non ricercata metobromuron insufficiente evidenza metolaclor contaminante

9 metolaclor, S sostanza attiva non ricercata metomil probabile contaminante metoprene sostanza attiva non ricercata metoprotrin insufficiente evidenza metossicloro probabile non contaminante metossifenozide sostanza attiva non ricercata metosulam sostanza attiva non ricercata metoxuron insufficiente evidenza metrafenone sostanza attiva non ricercata metribuzin contaminante metsulfuron metile insufficiente evidenza mevinfos non contaminante miclobutanil probabile contaminante milbemectina sostanza attiva non ricercata mirex insufficiente evidenza molinate contaminante monocrotofos probabile non contaminante monolinuron insufficiente evidenza monuron insufficiente evidenza NAA insufficiente evidenza NAD sostanza attiva non ricercata napropamide insufficiente evidenza naptalam sostanza attiva non ricercata neburon sostanza attiva non ricercata nicosulfuron sostanza attiva non ricercata nitrotal isopropil insufficiente evidenza noruron sostanza attiva non ricercata novaluron sostanza attiva non ricercata nuarimol non contaminante ometoato non contaminante ortosulfamuron sostanza attiva non ricercata ossicarbossina insufficiente evidenza ossichinoleato di rame 0 sostanza attiva non ricercata ossidemeton metile insufficiente evidenza oxadiargyl sostanza attiva non ricercata oxadiazon contaminante oxadixil probabile contaminante oxamil probabile contaminante oxifluorfen probabile contaminante paraoxon 3 insufficiente evidenza paraoxon metile 2 probabile non contaminante paraquat sostanza attiva non ricercata paration non contaminante paration metile non contaminante pebulate insufficiente evidenza pencicuron sostanza attiva non ricercata penconazolo contaminante pendimetalin contaminante penoxsulam sostanza attiva non ricercata

10 perfluidone sostanza attiva non ricercata permetrina non contaminante pertane insufficiente evidenza petoxamide sostanza attiva non ricercata picloram sostanza attiva non ricercata picoxystrobina sostanza attiva non ricercata pinoxaden sostanza attiva non ricercata piperonil butossido insufficiente evidenza piraclostrobina probabile contaminante pirazofos non contaminante pirazossifen sostanza attiva non ricercata piretrine sostanza attiva non ricercata piridaben insufficiente evidenza piridafention probabile non contaminante piridate sostanza attiva non ricercata pirimetanil probabile contaminante pirimicarb probabile contaminante pirimifos etile non contaminante pirimifos metile non contaminante piriproxyfen sostanza attiva non ricercata pretilaclor contaminante primisulfuron sostanza attiva non ricercata procimidone contaminante procloraz probabile non contaminante proesadione sostanza attiva non ricercata profam probabile non contaminante profenfos probabile non contaminante profluralin insufficiente evidenza profoxydim sostanza attiva non ricercata promecarb insufficiente evidenza prometone probabile non contaminante prometrina probabile contaminante propaclor non contaminante propamocarb probabile contaminante propanil contaminante propaquizafop sostanza attiva non ricercata propargite probabile non contaminante propazina contaminante propiconazolo probabile contaminante propineb sostanza attiva non ricercata propizamide contaminante propoxur probabile contaminante propoxycarbazone sostanza attiva non ricercata proquinazid insufficiente evidenza prosulfocarb sostanza attiva non ricercata prosulfuron sostanza attiva non ricercata prothioconazolo sostanza attiva non ricercata protoato insufficiente evidenza

11 pyraflufen etile sostanza attiva non ricercata pyrifenox insufficiente evidenza quinalfos non contaminante quinclorac contaminante quinoxyfen insufficiente evidenza quintozene insufficiente evidenza quizalofop etile probabile contaminante quizalofop-p- etile (D isomero) sostanza attiva non ricercata rimsulfuron insufficiente evidenza rotenone sostanza attiva non ricercata sebutilazina insufficiente evidenza sebutilazina, desetil 4 probabile contaminante secbumeton probabile contaminante setossidim insufficiente evidenza silthiofam sostanza attiva non ricercata simazina contaminante simetrina insufficiente evidenza spinosad sostanza attiva non ricercata spirodiclofen sostanza attiva non ricercata spiroxamina insufficiente evidenza sulcotrione sostanza attiva non ricercata sulfotep insufficiente evidenza T, 2,4, sostanza attiva non ricercata TCA insufficiente evidenza tebuconazolo probabile contaminante tebufenozide probabile contaminante tebufenpirad insufficiente evidenza tebuthiuron insufficiente evidenza tecnazene insufficiente evidenza teflubenzuron insufficiente evidenza teflutrin insufficiente evidenza temefos insufficiente evidenza TEPP (tetraetilpirofosfato) insufficiente evidenza tepraloxydim sostanza attiva non ricercata terbacil insufficiente evidenza terbufos insufficiente evidenza terbumeton probabile contaminante terbumeton, desetil- (met) 3 insufficiente evidenza terbutilazina contaminante terbutilazina, desetil (met.) 5 contaminante terbutrina contaminante tetraclorvinfos probabile non contaminante tetraconazolo insufficiente evidenza tetradifon non contaminante tetrametrina insufficiente evidenza tiabendazolo insufficiente evidenza tiacloprid insufficiente evidenza tiametoxam probabile contaminante

12 tiazafluron sostanza attiva non ricercata tidiazuron sostanza attiva non ricercata tifensulfuron metile insufficiente evidenza tiobencarb probabile contaminante tiocarbazil probabile contaminante tiodicarb insufficiente evidenza tiofanato metile sostanza attiva non ricercata tiofanox insufficiente evidenza tiometon insufficiente evidenza tionazin insufficiente evidenza tiram sostanza attiva non ricercata tolclofos metile probabile contaminante tolifluanide probabile non contaminante tralcoxydim sostanza attiva non ricercata tralometrina sostanza attiva non ricercata triadimefon non contaminante triadimenol insufficiente evidenza triallato insufficiente evidenza triasulfuron insufficiente evidenza triazbutil insufficiente evidenza triazofos non contaminante tribenuron metile insufficiente evidenza triciclazolo probabile contaminante triclopir insufficiente evidenza triclorfon insufficiente evidenza tricloronato insufficiente evidenza tridemorf sostanza attiva non ricercata tridifane sostanza attiva non ricercata trietazina insufficiente evidenza trifenmorf sostanza attiva non ricercata trifloxistrobina insufficiente evidenza triflumizolo sostanza attiva non ricercata triflumuron insufficiente evidenza trifluralin contaminante triflusulfuronmetile sostanza attiva non ricercata triforine sostanza attiva non ricercata trinexapac etile sostanza attiva non ricercata triticonazolo sostanza attiva non ricercata tritosulfuron sostanza attiva non ricercata valifenalate sostanza attiva non ricercata vamidotion insufficiente evidenza vernolate insufficiente evidenza vinclozolin probabile contaminante warfarin sostanza attiva non ricercata zineb sostanza attiva non ricercata ziram sostanza attiva non ricercata zolfo probabile contaminante zoxamide sostanza attiva non ricercata

Protocollo Ortaggi. n.3 Anno II 28.04.2003. IASMA Notizie

Protocollo Ortaggi. n.3 Anno II 28.04.2003. IASMA Notizie ortoflorofrutticoltura 1 IASMA Notizie IASMA Notizie n.3 Anno II 28.04.2003 Notiziario del Centro per l assistenza tecnica dell Istituto Agrario di S. Michele all Adige IASMA Notizie N. 18 - Spedizione

Dettagli

BOLLETTINO TECNICO N. 24 del 16 luglio 2008

BOLLETTINO TECNICO N. 24 del 16 luglio 2008 PROVINCIA DI RAVENNA - ASSESSORATO AGRICOLTURA BOLLETTINO TECNICO AGROMETEOROLOGICO E DI PRODUZIONE INTEGRATA a cura del COMITATO PROVINCIALE per il COORDINAMENTO dei SERVIZI BOLLETTINO TECNICO N. 24 del

Dettagli

Si raccomanda di porre la massima attenzione al tempo di carenza dei prodotti utilizzati.

Si raccomanda di porre la massima attenzione al tempo di carenza dei prodotti utilizzati. PROVINCIA DI RAVENNA - ASSESSORATO AGRICOLTURA BOLLETTINO TECNICO AGROMETEOROLOGICO E DI PRODUZIONE INTEGRATA a cura del COMITATO PROVINCIALE per il COORDINAMENTO dei SERVIZI BOLLETTINO TECNICO N. 22 del

Dettagli

AGGIORNAMENTI Maggio 2012

AGGIORNAMENTI Maggio 2012 COLTURA AVVERSITA S.A. NOTA Cicoria Sclerotinia Bacillus subtilis Max 4 tratt./ciclo Cicorino CP Sclerotinia Bacillus subtilis Max 4 tratt./ciclo Erbe fresche CP Piridate Vietato in coltura protetta Foglie

Dettagli

Integrata e Biologica

Integrata e Biologica DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA, ECONOMIA ITTICA, ATTIVITÀ FAUNISTICO-VENATORIE PROVINCIA DI RIMINI Bollettino di Produzione Integrata e Biologica N 24 del 02/08/2012 PREVISIONI DEL TEMPO è previsto tempo

Dettagli

RESIDUI DI PRODOTTI FITOSANITARI SU ORTOFRUTTICOLI FRESCHI ED IN ALTRE MATRICI ALIMENTARI, CAMPIONATI IN EMILIA-ROMAGNA NELL'ANNO 2007

RESIDUI DI PRODOTTI FITOSANITARI SU ORTOFRUTTICOLI FRESCHI ED IN ALTRE MATRICI ALIMENTARI, CAMPIONATI IN EMILIA-ROMAGNA NELL'ANNO 2007 Sezione Provinciale di Ferrara Sede Operativa: Via Bologna,534 44100 Chiesuol del Fosso (Fe) Tel. 0532 901211 Fax 0532 901241 RESIDUI DI PRODOTTI FITOSANITARI SU ORTOFRUTTICOLI FRESCHI ED IN ALTRE MATRICI

Dettagli

Filtri a Quarzo e Carboni Attivi. per la Depurazione ed il Ricircolo dell'acqua di scarico degli autolavaggi,

Filtri a Quarzo e Carboni Attivi. per la Depurazione ed il Ricircolo dell'acqua di scarico degli autolavaggi, Filtri a Quarzo e Carboni Attivi per la Depurazione ed il Ricircolo dell'acqua di scarico degli autolavaggi, non richiedono l'aggiunta di sostanze chimiche. IL RICIRCOLO dell'acqua di scarico, permette

Dettagli

Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici

Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici M. COLLINA Centro di Fitofarmacia Dipartimento di Scienze Agrarie Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici Incontro tecnico Vite: Problemi fitosanitari e strategie di difesa 27 febbraio,

Dettagli

COLTURE FORAGGERE. Scheda. 1 - Erbai autunno vernini. 2 - Erba medica. 3 - Favino. 4 - Sulla, lupinella e trifogli annuali e biennali da foraggio

COLTURE FORAGGERE. Scheda. 1 - Erbai autunno vernini. 2 - Erba medica. 3 - Favino. 4 - Sulla, lupinella e trifogli annuali e biennali da foraggio Regione Toscana PSR 2007/13 e L.R. 25/99 Agricoltura Integrata: Schede Tecniche Difesa e Diserbo Annata agraria 2015 Rev. 6 Pag.171 di 256 COLTURE FORAGGERE Scheda 1 - Erbai autunno vernini 2 - Erba medica

Dettagli

Controllo Integrato delle infestanti dell'actinidia. INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Indipendentemente dal

Controllo Integrato delle infestanti dell'actinidia. INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Indipendentemente dal INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Graminacee e Interventi chimici: Glifosate 30.40 9 l/ha Consigliabili le applicazioni nel periodo autunnale. L'uso di diserbanti può

Dettagli

LA DIFESA DELLA VITE NEL BIOLOGICO E NEL CONVENZIONALE

LA DIFESA DELLA VITE NEL BIOLOGICO E NEL CONVENZIONALE Viticoltura a S. Pietro di Feletto Aspetti e problematiche anno 2012 S. Pietro di Feletto, 1 Febbraio 2012 POSSIBILITÀ DI IMPIEGO DELLE TECNICHE DI COLTIVAZIONE BIOLOGICA, BIODINAMICA E INTEGRATA NELLE

Dettagli

IASMA Notizie DIFESA DA TICCHIOLATURA, OIDIO E AFIDI IN PRE E POST FIORITURA TICCHIOLATURA FRUTTICOLTURA

IASMA Notizie DIFESA DA TICCHIOLATURA, OIDIO E AFIDI IN PRE E POST FIORITURA TICCHIOLATURA FRUTTICOLTURA IASMA Notizie FRUTTICOLTURA Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige n. 4 IASMA Notizie - n. 14 - Anno VIII - Taxe

Dettagli

Allegati alla Parte III (All.ti I-XI) Monitoraggio e classificazione delle acque in funzione degli obiettivi di qualità ambientale

Allegati alla Parte III (All.ti I-XI) Monitoraggio e classificazione delle acque in funzione degli obiettivi di qualità ambientale Allegato 1 (1276) Monitoraggio e classificazione delle acque in funzione degli obiettivi di qualità ambientale Il presente allegato stabilisce i criteri per il monitoraggio e la classificazione dei corpi

Dettagli

SUOLI AGRICOLI ADIACENTI AL SITO INQUINATO DI INTERESSE NAZIONALE LAGUNA DI MARANO E GRADO

SUOLI AGRICOLI ADIACENTI AL SITO INQUINATO DI INTERESSE NAZIONALE LAGUNA DI MARANO E GRADO SUOLI AGRICOLI ADIACENTI AL SIN LAGUNA DI MARANO E GRADO 175 SUOLI AGRICOLI ADIACENTI AL SITO INQUINATO DI INTERESSE NAZIONALE LAGUNA DI MARANO E GRADO La presenza di sostanze potenzialmente pericolose

Dettagli

Principal Mais. DuPont TM SEMPLICE - COMPLETO - EFFICACE: UNO PER TUTTE! I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS. LA LINEA DuPont PER IL MAIS

Principal Mais. DuPont TM SEMPLICE - COMPLETO - EFFICACE: UNO PER TUTTE! I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS. LA LINEA DuPont PER IL MAIS LA LINEA DuPont PER IL MAIS I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS DuPont TM Principal Mais Programma di solo pre-emergenza: Programma di solo post emergenza precoce Programma di post emergenza standard

Dettagli

Pesticidi nel piatto 2011

Pesticidi nel piatto 2011 Pesticidi nel piatto 2011 Roma, 3 agosto 2011 A cura di: Sara Di Lonardo, Daniela Sciarra FONTI BIBLIOGRAFICHE Binelli, R. Bacchetta, G. Vailati, S. Galassi and A. Provini. DDT contamination in Lake Maggiore

Dettagli

Mappe Parassitologiche. Series Editor Giuseppe Cringoli Copyrigth 2008 by Giuseppe Cringoli

Mappe Parassitologiche. Series Editor Giuseppe Cringoli Copyrigth 2008 by Giuseppe Cringoli Mappe Parassitologiche Series Editor Giuseppe Cringoli Copyrigth 2008 by Giuseppe Cringoli Registered office Veterinary Parasitology and Parasitic Diseases Department of Pathology and Animal Health Faculty

Dettagli

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI POSTER con 10 consigli inclusi UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI nella gestione dei solventi in collaborazione con ESIG European Solvents Industry Group (ESIG) è un associazione che rappresenta i principali

Dettagli

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura Il sigillo di garanzia DuPont Izon, applicato su tutte le confezioni consente di verificare con una semplice operazione visiva se il

Dettagli

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini PROTEZIONE CEREALI prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini ACCORGIMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA Per una corretta impostazione del progetto è importante INDIVIDUARE GLI INSETTI

Dettagli

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo CATALOGO 2013 Come consultare il nuovo catalogo Frutto dell impegno e dell esperienza COPYR, vi presentiamo il catalogo 2013 che offre ai professionisti del Pest Control prodotti e soluzioni sempre innovative

Dettagli

I TRATTAMENTI ANTIVARROA

I TRATTAMENTI ANTIVARROA I TRATTAMENTI ANTIVARROA In pratica DR.SSA GIULIANA BONDI Aggiornato 2013 Circolare MdS 06 Febbraio 2006

Dettagli

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica TECNICA Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica di Davide Di Domenico ( 1 ) Luigi Ruggeri ( 1 ) Guglielmo Pampiglione ( 2 ) Il problema dell inefficacia dei prodotti utilizzati

Dettagli

CHIMICA ORGANICA. Gli alcoli

CHIMICA ORGANICA. Gli alcoli 1 E1-ALCOLI CIMICA OGANICA ALCOLI Formula generale Desinenza -olo Gli alcoli Gli alcoli sono, dopo gli idrocarburi, i composti organici più comuni, che è possibile considerare come derivati dagli alcani

Dettagli

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE I ANNO CORSO DI IGIENE Dott.ssa Tatiana Caccia Disinfestazione La disinfestazione è ogni misura profilattica rivolta a distruggere, rimuovere o evitare il contatto

Dettagli

IL MONITORAGGIO DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO IN VENETO NELL ANNO 2011

IL MONITORAGGIO DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO IN VENETO NELL ANNO 2011 IL MONITORAGGIO DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO IN VENETO NELL ANNO 2011 Servizio Osservatorio Acque Interne agosto 2012 ARPAV Direttore Generale: Carlo Emanuele Pepe Direttore Area Tecnico-Scientifica:

Dettagli

Note relative al controllo delle blatte

Note relative al controllo delle blatte Estratto dal sito www.disinfestanti.it Note relative al controllo delle blatte La lotta alle blatte è estremamente diffusa perchè questi insetti possono fungere da veicolo per svariati microrganismi patogeni

Dettagli

Azienda con sistema di gestione qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008. Certificato TÜV Italia n 50 100 3290 Rev.

Azienda con sistema di gestione qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008. Certificato TÜV Italia n 50 100 3290 Rev. ASAL S.R.L. - APPARECCHI SCIENTIFICI ATTREZZATURE LABORATORI Azienda con sistema di gestione qualità conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008. Certificato TÜV Italia n 50 100 3290 Rev. 03

Dettagli

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione

Dettagli

Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa **

Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa ** MELONE Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa ** * Tecnico CReSO ; Tecnici SATA / Cadir Lab. Elenco delle cultivar poste a confronto Varietà Ditta Tip. Agustino Rijk

Dettagli

I fitofarmaci ed i microrganismi del suolo

I fitofarmaci ed i microrganismi del suolo I fitofarmaci ed i microrganismi del suolo Piero PERUCCI DI.BI.AG.A. Facoltà di Agraria Università degli Studi di Ancona Il suolo è un sistema biologico in precario equilibrio, ed ogni disturbo dell ambiente

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 10 dicembre 2010, n. 219 G.U. n. 296 del 20/12/2010

DECRETO LEGISLATIVO 10 dicembre 2010, n. 219 G.U. n. 296 del 20/12/2010 DECRETO LEGISLATIVO 10 dicembre 2010, n. 219 G.U. n. 296 del 20/12/2010 Attuazione della direttiva 2008/105/CE relativa a standard di qualita' ambientale nel settore della politica delle acque, recante

Dettagli

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 Convegno Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 AGRICENTER S.r.l. Import Export Via Facchinelle, 1 37014

Dettagli

Formule di Struttura delle Molecole Organiche

Formule di Struttura delle Molecole Organiche Formule di Struttura delle Molecole Organiche Costituzione L ordine in cui gli atomi di una molecola sono connessi è chiamata costituzione o connettività. La costituzione di una molecola deve essere determinata

Dettagli

Potere calorifico al kg: materiali

Potere calorifico al kg: materiali Potere calorifico al kg: materiali INDICE MATERIALI PESO POTERE CALORIFICO kg/mc kcal/kg MJ/kg A Abiti 800 4998 21 A Abiti appesi (al metro lineare) - 121380 510 A Acetaldeide (gas) 1519 6197,52 26,04

Dettagli

Il rischio chimico degli operatori della disinfestazione

Il rischio chimico degli operatori della disinfestazione Igiene, ambiente e sicurezza: Il Controllo dei Volatili - la sicurezza del lavoro - la diffusione degli ematofagi (zecche e cimici dei letti) Indirizzi per Disinfestazione moderna Siena 16 e 17 novembre

Dettagli

Farmaci psicoattivi. Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche

Farmaci psicoattivi. Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche Farmaci psicoattivi Farmaci stimolanti o sedativi capaci di influenzare la psiche Farmaci psicoattivi eurolettici (antipsicotici) Trovano impiego nel trattamento delle psicosi Rappresentativi della classe

Dettagli

Introduzione. Le attività dell ARPACal

Introduzione. Le attività dell ARPACal Sommario Premessa... 3 Introduzione... 4 Le attività dell ARPACal... 4 L attività di bonifica in Calabria... 5 I siti ad alto in provincia di Cosenza... 7 Risultati dell attività... 19 Conclusioni... 20

Dettagli

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il Benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1.1 Identificatore del prodotto SCHEDA DATI DI SICUREZZA id Quant Pesticide Standard B1 SEZIONE 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Nome prodotto id Quant Pesticide

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI 2013. Protezione delle colture

CATALOGO PRODOTTI 2013. Protezione delle colture CATALOGO PRODOTTI 201 Protezione delle colture protezione delle colture Catalogo prodotti pagina 4 Seminiamo fiducia pagina 10 Prodotti pagina 16 Sostanze attive pagina 18 Infestanti (nomi scientifici)

Dettagli

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE Eugenio Veca Laboratorio di Biologia ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO E LIBRARIO

Dettagli

COMITATO NAZIONALE PER LA BIOSICUREZZA E LE BIOTECNOLOGIE LA SORVEGLIANZA DELL ESPOSIZIONE A INTERFERENTI ENDOCRINI

COMITATO NAZIONALE PER LA BIOSICUREZZA E LE BIOTECNOLOGIE LA SORVEGLIANZA DELL ESPOSIZIONE A INTERFERENTI ENDOCRINI COMITATO NAZIONALE PER LA BIOSICUREZZA E LE BIOTECNOLOGIE LA SORVEGLIANZA DELL ESPOSIZIONE A INTERFERENTI ENDOCRINI COMPONENTI IL COMITATO NAZIONALE PER LA BIOSICUREZZA E LE BIOTECNOLOGIE Prof. Leonardo

Dettagli

classificazione, all etichettatura e all imballaggio delle sostanze e ha introdotto dei nuovi pittogrammi di pericolo.

classificazione, all etichettatura e all imballaggio delle sostanze e ha introdotto dei nuovi pittogrammi di pericolo. Nel 2009 il regolamento CLP dell Unione Europea relativo alla classificazione, all etichettatura e all imballaggio delle sostanze e delle miscele chimiche ha introdotto dei nuovi pittogrammi di pericolo.

Dettagli

www.pwc.com PwC Forensic Services La nostra esperienza 5 novembre 2014

www.pwc.com PwC Forensic Services La nostra esperienza 5 novembre 2014 www.pwc.com La nostra esperienza 5 novembre 2014 La nostra esperienza Quando intervenire? 1. Preventivamente, nel caso in cui l'azienda operi in misura rilevante con soggetti che si dichiarano esportatori

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

La nuova direttiva UE sulle sostanze radioattive nell acqua potabile

La nuova direttiva UE sulle sostanze radioattive nell acqua potabile Abteilung 29 Landesagentur für Umwelt Amt 29.8 Labor für physikalische Chemie Ripartizione 29 Agenzia provinciale per l ambiente Ufficio 29.8 Laboratorio di chimica fisica La nuova direttiva UE sulle sostanze

Dettagli

Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso

Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso Samuele Di Rita - Classe 2 B sa - 16/03/2015 - Gruppo 5: Di Rita, Dal Maso SAGGI ANALITICI SU ALIMENTI CONTENENTI CARBOIDRATI OBIETTIVI Fase 1: Dimostrare, mediante l uso del distillato di Fehling, se

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12

Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12 Esercizio 1 Il 24 10 Ne (T 1/2 =3.38 min) decade β - in 24 11 Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12 Mg. Dire quali livelli sono raggiungibili dal decadimento beta e indicare lo schema di

Dettagli

Gli Alcheni : struttura e nomenclatura

Gli Alcheni : struttura e nomenclatura Gli Alcheni : struttura e nomenclatura Alcheni Gli alcheni sono idrocarburi che contengono un doppio legame carbonio-carbonio sono anche detti olefine o idrocarburi insaturi La formula molecolare è C n

Dettagli

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto

SVALUTAZIONI E PERDITE SU CREDITI. Dott. Gianluca Odetto Dott. Gianluca Odetto ART. 33 DL 83/2012 Novità Inserimento del piano di ristrutturazione del debito tra le procedure concorsuali. Inserimento tra le ipotesi di non sopravvenienza attiva della riduzione

Dettagli

Reazioni di aldeidi e chetoni

Reazioni di aldeidi e chetoni Reazioni di aldeidi e chetoni Introduzione Il gruppo funzionale di aldeidi e chetoni è il carbonile ( terminale, nei chetoni si trova all interno della catena. 2 2 pentanale aldeide 2 ). Nelle aldeidi

Dettagli

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Con questa unità didattica inizieremo a prendere in considerazione dei composti della chimica organica caratterizzati dal contenere oltre ai

Dettagli

PCB NEI MOLLUSCHI BIVALVI

PCB NEI MOLLUSCHI BIVALVI PCB NEI MOLLUSCHI BIVALVI I. SCARONI, G. CASTELLARI, D. PANNIELLO, A. SANTOLINI, D. FOSCOLI, E. RONCARATI, P. CASALI ARPA EMILIA-ROMAGNA SEZ. RAVENNA Il destino e gli effetti dei PCB nell ambiente sono

Dettagli

stipite di palme Oggetto 1 - Palme Introduzione Materiali e metodi una nuova Il 10 maggio ogni palma, richiudendo

stipite di palme Oggetto 1 - Palme Introduzione Materiali e metodi una nuova Il 10 maggio ogni palma, richiudendo Sección de Sanidad y Certificación Vegetal Profesor Manuel Sala, 2 03003 Alicante Telef.: 965934630-35 Fax: 965934688-89 Test finalizzati a determinare l efficacia dell sistema SOS-PALM stipite di palme

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.vitaincampagna.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue sucessive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi da

Dettagli

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane Agrofarmaco biologico per la prevenzione delle malattie fungine del terreno TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane NOVITà TELLUS: la nuova risorsa per una crescita vigorosa TELLUS

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Affidabilità senza condizioni

Affidabilità senza condizioni NOVITÀ Affidabilità senza condizioni Pergado: fungicida antiperonosporico per la vite Mandipropamid, una molecola dalle caratteristiche innovative Mandipropamid, molecola originale della ricerca Syngenta,

Dettagli

Fitopro s.r.l. - Milano. Servizio Fitosanitario Regionaledel Veneto - Bovolino di Buttapietra (VR)

Fitopro s.r.l. - Milano. Servizio Fitosanitario Regionaledel Veneto - Bovolino di Buttapietra (VR) LOTTA ANTIPERONOSPORICA SU VITE IN REGIME DI AGRICOLTURA BIOLOGICA: CONFRONTO TRA STRATEGIA A PROTEZIONE CONTINUA E STRATEGIA SUPPORTATA DAL MODELLO EPI. VENETO, BIENNIO 2007/2008 M. Buccini 1, G. Rho

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI INFORMATIVA N. 204 14 SETTEMBRE 2011 IVA LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI Artt. 7-ter, 7-quater e 7-sexies, DPR n. 633/72 Regolamento UE 15.3.2011, n. 282 Circolare Agenzia Entrate

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

SOLUZIONI DEGLI ESERCIZI

SOLUZIONI DEGLI ESERCIZI Valitutti, Taddei, Kreuzer, Massey, Sadava, Hillis, Heller, Berenbaum Dal carbonio agli OGM PLUS Chimica organica, biochimica e biotecnologie SOLUZIONI DEGLI ESERCIZI Capitolo 1 Dal carbonio agli idrocarburi

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) Quesiti e problemi (sul libro da pag. 510) 2 Il numero di ossidazione 1 Assegna il n.o. a tutti gli elementi dei seguenti composti. a) Hg 3 (PO 3 ) 2 Hg: +2; P: +3; O: 2 b) Cu(NO 2 ) 2 Cu: +2; N: +3; O:

Dettagli

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Potenza dello studio e dimensione campionaria Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Introduzione Nella pianificazione di uno studio clinico randomizzato è fondamentale determinare in modo

Dettagli

AGGIORNATO AL 28/07/2009

AGGIORNATO AL 28/07/2009 AGGIORNATO AL 28/07/2009 1 CHECK LIST CARTELLINO: da stampare 1 MP (in PluriMIX) A. Compilare la Descrizione in modo ordinato B. Definire se visualizzare o no nelle componenti C. Assegnare la categoria

Dettagli

1. Identificazione della sostanza/del preparato e della società/impresa

1. Identificazione della sostanza/del preparato e della società/impresa 1. Identificazione della sostanza/del preparato e della società/impresa Identificazione della sostanza o preparato Art.-No 590 285, 590 2842, 590 2859, 590 290, 590 20 Utilizzazione della sostanza/preparato

Dettagli

Cosa sono? Conoscenze di base (alcune) Comportamento nell ambiente

Cosa sono? Conoscenze di base (alcune) Comportamento nell ambiente PRODOTTI FITOSANITARI: Cosa sono? Conoscenze di base (alcune) Comportamento nell ambiente 1 DEFINIZIONE: I Prodotti Fitosanitari, definiti dall'art.2 del D. Lgs. n. 194/955 e dall art.2 del DPR 290/01,

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato Miscela di oli essenziali

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

Daniele Trovò allievo dell ITIS Natta di Padova Reazioni degli acidi carbossilici 1

Daniele Trovò allievo dell ITIS Natta di Padova Reazioni degli acidi carbossilici 1 Indice: Pagina Acidità degli acidi carbossilici 2 eattività degli acidi carbossilici 4 Preparazione dei cloruri 5 Preparazione delle anidridi 6 Preparazioni degli esteri 7 Preparazioni delle ammidi 8 Sintesi

Dettagli

NOMENCLATURA. iso-propil iso-butil sec-butil ter-butil iso-pentil

NOMENCLATURA. iso-propil iso-butil sec-butil ter-butil iso-pentil MELATURA Alcani 1) Determinare la catena carboniosa più lunga o eventualmente la più sostituita ( sostituenti più semplici). 2) Riconoscere i sostituenti e numerare la catena in modo da avere i sostituenti

Dettagli

1. LO SMOG FOTOCHIMICO A SCALA DI BACINO

1. LO SMOG FOTOCHIMICO A SCALA DI BACINO 1. LO SMOG FOTOCHIMICO A SCALA DI BACINO Il progresso ha portato l uomo a condurre regimi di vita per i quali il superfluo è diventato necessario, soprattutto nell ultimo dopoguerra e nei Paesi più evoluti.

Dettagli

Cosa e' la percentuale e come si calcola

Cosa e' la percentuale e come si calcola Cosa e' la percentuale e come si calcola La percentuale e' un calcolo molto semplice che permette di valutare la forza di un evento questo simbolo % si legge percento. il 20% di 90 si calcola cosi 20/100*90

Dettagli

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE

I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE I MATERIALI DELLA LITOSFERA: I MINERALI E LE ROCCE Dagli atomi alle rocce I materiali di cui è fatta la crosta terrestre si sono formati a partire dai differenti tipi di atomi, circa una novantina, ricevuti

Dettagli

Diserbare senz acqua si può, e conviene

Diserbare senz acqua si può, e conviene Edizione n. 34 del 29/11/04 www.phytomagazine.com Diserbare senz acqua si può, e conviene I risultati di prove eseguite con attrezzature per la distribuzione di erbicidi in assenza di diluizione con acqua

Dettagli

17016-ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI PRESENTAZIONE CORSO

17016-ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI PRESENTAZIONE CORSO 17016-ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI PRESENTAZIONE CORSO PRESENTAZIONE CORSO DOCENTI CONTENUTI MODALITA DIDATTICHE SYLLABUS MATERIALE DI RIFERIMENTO MODALITA DI ESAME 1 MODALITA ESAME

Dettagli

I risultati dei campi varietali di sorgo da granella e da biomassa

I risultati dei campi varietali di sorgo da granella e da biomassa I risultati dei campi varietali di sorgo da granella e da biomassa Roberto Reggiani Az. Agr. Sperim. Stuard - Parma Renato Canestrale Centro Ricerche Produzioni Vegetali Settore Grandi Colture - Faenza

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Fabrizio Jondini - ASSOMETAB. Convegno AIPP-CRA PAV-GRIFA, Roma 21 gennaio 2010

Fabrizio Jondini - ASSOMETAB. Convegno AIPP-CRA PAV-GRIFA, Roma 21 gennaio 2010 Fabrizio Jondini - ASSOMETAB Sostanze attualmente autorizzate in Italia Revisione comunitaria - Stato dell arte Numero CAS: (A) e (B): Piretrine: 8003-34-7 Estratto A: estratti di Chrysanthemum cinerariaefolium:

Dettagli

MISURE DI PROFILASSI PER ESIGENZE DI SANITA PUBBLICA IN DERMATOLOGIA. pertinenza dermatologica. e nei confronti di loro conviventi o contatti

MISURE DI PROFILASSI PER ESIGENZE DI SANITA PUBBLICA IN DERMATOLOGIA. pertinenza dermatologica. e nei confronti di loro conviventi o contatti MISURE DI PROFILASSI PER ESIGENZE DI SANITA PUBBLICA IN DERMATOLOGIA Fonte: Ministero della Salute Circolare n 4 del 13 marzo 1998 del MINISTERO DELLA SALUTE Provvedimenti da adottare nei confronti di

Dettagli

Determinare il livello produttivo che consente di rendere minimo il costo medio, nonché il suo valore corrispondente.

Determinare il livello produttivo che consente di rendere minimo il costo medio, nonché il suo valore corrispondente. ESERCIZI SVOLTI SU COMPORTAMENTO DELL IMPRESA di G.Garofalo 1. Nota la funzione di costo totale CT = 1 + 3 + 70 Determinare le funzioni di costo: - fisso e medio fisso - variabile e medio variabile - medio

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 4 TORINO. Gli ANTIDOTI

AZIENDA SANITARIA LOCALE 4 TORINO. Gli ANTIDOTI AZIENDA SANITARIA LOCALE 4 TORINO Gli ANTIDOTI 0 PRESENTAZIONE Negli ultimi anni si è osservato un progressivo aumento del numero di intossicazioni dovute ai numerosi prodotti potenzialmente tossici che

Dettagli

DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI

DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI Conversione Massa Moli DALLA MOLE AI CALCOLI STECHIOMETRICI - ESERCIZI GUIDATI - LEGENDA DEI SIMBOLI: M = Peso molecolare m(g) = quantità in g di elemento o di composto n = numero di moli Ricorda che l'unità

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Principali malattie parassitarie del cane; Le malattie parassitarie che maggiormente interessano e colpiscono il cane sono molte ed alcune di queste possono colpire e provocare conseguenze anche per l

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione XXI Registro delle Imprese Roma, 29 agosto 2014, prot.

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DI COSTO E DI RICAVO

ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DI COSTO E DI RICAVO ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Prova di verifica ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DI COSTO E DI RICAVO di Rossana MANELLI MATERIA: ECONOMIA AZIENDALE (Classe 5 a IT IGEA, 5 a IP Economico - gestionale) La prova, indirizzata

Dettagli

Indagine Agronomica. Obiettivi: Progetto CORINAT

Indagine Agronomica. Obiettivi: Progetto CORINAT Progetto CORINAT Indagine Agronomica Obiettivi: Creazione di un sistema cartografico (GIS) per l analisi territoriale Valutazione della influenza della misura 214 azione i sui componenti della produzione

Dettagli

LEZIONE 5 Interazione Particelle Cariche-Materia

LEZIONE 5 Interazione Particelle Cariche-Materia LEZIONE 5 Interazione Particelle Cariche-Materia Particelle alfa Le particelle alfa interagiscono intensamente con la materia attraverso collisioni/interazioni che producono lungo la traccia una elevata

Dettagli

VALUTAZIONE QUALITA ARIA

VALUTAZIONE QUALITA ARIA COMUNE di CASTELLARANO (loc. Roteglia) Provincia di REGGIO EMILIA VALUTAZIONE QUALITA ARIA STUDIO DI RICADUTA INQUINANTI riferito all attività svolta da COTTO PETRUS S.r.l. Roteglia Castellarano (RE) Luglio

Dettagli

Metodologie per la misura, il campionamento delle emissioni di ossidi di azoto prodotte dagli impianti termici civili.

Metodologie per la misura, il campionamento delle emissioni di ossidi di azoto prodotte dagli impianti termici civili. REGIONE PIEMONTE BU12 20/03/2014 Codice DB1013 D.D. 12 marzo 2014, n. 52 Metodologie per la misura, il campionamento delle emissioni di ossidi di azoto prodotte dagli impianti termici civili. Con D.C.R.

Dettagli