michele belvedere - Ordine n Gruppo Editoriale Macro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "michele belvedere - Ordine n.335263-113639 Gruppo Editoriale Macro"

Transcript

1 Gruppo Editoriale Macro Federico Cellina

2 Gentile Lettrice, Gentile Lettore, come hai potuto constatare, per leggere e stampare questo ebook non abbiamo inserito nessun particolare codice. In questo modo abbiamo voluto rendere il più facile possibile la fruizione del testo, sia che decidi di leggerlo direttamente da un monitor oppure stamparlo. L'unica azione che non è possibile fare è il copia e incolla del testo per evitare la duplicazione illegale. Come vedrai scorrendo il testo, abbiamo inoltre scelto di personalizzare l'ebook indicando per ogni pagina i tuoi dati, in modo da rendere ancora più unico e solo Tuo l'intero ebook. Restiamo a Tua disposizione per ogni ulteriore chiarimento, puoi scriverci alla seguente Buona Lettura!!! Lo staff Gruppo Editoriale Macro - area ebook -

3 Federico Cellina Terra Cava Nuova Terra LA TERRA CAVA E GLI INTRATERRESTRI LE ATTUALI CIVILTA DI LEMURIA E ATLANTIDE LA NUOVA RIVELAZIONE DEGLI ANGELI IL GRANDE ESPERIMENTO E LA NOSTRA VITTORIA L ASCENSIONE E LA NUOVA TERRA DEL 2012 Macro Edizioni

4 Avviso di Copyright Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo libro digitale può essere riprodotta o trasmessa in alcuna forma tramite alcun mezzo elettronico, digitale, meccanico, fotocopie, registrazioni o altro, senza il preventivo permesso scritto dell'editore. Il file acquistato è siglato digitalmente, risulta quindi rintracciabile per ogni utilizzo illegittimo. Norme tecniche di utilizzo Il file acquistato può essere visualizzato a scorrimento testo per una lettura a video, oppure adattato a doppia facciata per la stampa su cartaceo. Il file trasmesso è immodificabile, ogni alterazione dei contenuti è illegale.. copertina Davide Amadori I edizione 2008 ISBN: Macro Edizioni Via Giardino Diegaro di Cesena (FC) Copia dell opera è stata depositata per la tutela del diritto d autore, a norma delle vigenti leggi.

5 Io sono Abtriel l Angelo che veglia su colui che ha scritto in modo che tutto fosse in perfetta buona fede di Dio Io so che coloro che incontreranno questo libro sono fatti per la nuova frequenza poiché in esso sono contenute molte frequenze che aiuteranno a evolvere a gradi più alti di conoscenza e a stati di vita migliore Io confido in Dio affinché ogni singola verità entri a far parte della più grande Verità e che in questo libro ciascuno possa cogliere una parte di essa. Ciò che voi siete è da ricercare e scoprire e questa è una delle possibilità che vi viene data se desiderate coglierla. In pace e armonia con il Cosmo e con Dio 3

6 INDICE INTRODUZIONE 8 I MESSAGGI PROVENIENTI DA ALTRE DIMENSIONI ESISTENZIALI 9 Parte Prima - LA TERRA CAVA 13 LA TERRA CAVA E STATA ORAMAI SCOPERTA L appello a tutti noi di Adama, Grande Sacerdote di Telos nella Terra Cava 13 La realtà di Agartha presso i popoli antichi e alcuni indizi scientifici 14 Le scoperte degli esploratori polari 15 Le esplorazioni in Antartico e l oasi di Bunger 17 L incredibile avventura dell Ammiraglio Byrd nel mondo sotterraneo 17 Sfogliando le pagine del giornale di bordo dell Ammiraglio 21 I dischi volanti che vanno a prelevare il suo aereo 22 La fortissima preoccupazione del Maestro per le armi atomiche e i continui test nucleari 22 Eugenio Siragusa e la protezione dei nostri amici Extraterrestri 22 La congiura del silenzio anche sugli Intraterrestri 25 Per gli UFO c è stata, e c è ancora, la stessa congiura del silenzio 26 Le fotografie spaziali della Terra e dei pianeti solari evidenziano le aperture che portano all interno e i raggi del sole interno del nostro pianeta. 27 LA NUOVA LEMURIA E LA NUOVA ATLANTIDE 31 Le antiche civiltà di Lemuria e Atlantide e le loro guerre 31 Gli Annanuki i falsi dei dell antichità e il pianeta Nibiru 34 Le attuali civiltà della Nuova Lemuria e della Nuova Atlantide 36 Il grande continente all interno della Terra 39 Le città sotterranee 42 4

7 La città di Telos, la capitale del mondo sotterraneo 46 Gli abitanti di Telos e la loro vita 48 L EMERSIONE IN SUPERFICIE DEGLI INTRATERRESTRI 51 Stanno arrivando in amore e per amore 51 Perché arrivano solo adesso? 52 Parte Seconda LA NUOVA RIVELAZIONE, LA GRANDE STORIA DELLA TERRA, LA FAMIGLIA DI LUCE E GLI ALTRI 54 LA NUOVA RIVELAZIONE 54 L Insegnamento del Mondo spirituale 54 Dio e noi 57 Le Religioni e Gesù 58 LA GRANDE STORIA DELLA TERRA 63 Prima di tutti i tempi e gli Angeli umani 63 La storia della Terra prima della preistoria anni fa inizia la storia moderna della Terra 66 I Rettiliani e l Elite Globale (gli Illuminati ) 69 LA FAMIGLIA DI LUCE E GLI ALTRI 75 La Famiglia di Luce 75 Gli Operatori di Luce 77 L Entourage spirituale 80 E la Famiglia dell Ombra? Lucifero e Satana 82 5

8 Parte Terza - IL GRANDE ESPERIMENTO E LA NOSTRA VITTORIA DEL IL PIANO DIVINO 89 La nostra entrata in scena e gli inizi del Piano 89 Controllati come pecore in un recinto 93 La nostra vittoria Gli eventi 11:11 e 12:12 e la Concordanza Armonica 96 NOI CO-CREIAMO UN NUOVO UNIVERSO! 100 Gaia la nostra preziosissima partner 100 Ristabilire il legame con Madre Terra 102 I Kryon, le Griglie magnetiche della Terra e la Griglia cristallina 105 Il Reticolo Cosmico 109 Il Big Bang che non c è stato 111 Il premio meraviglioso da noi conseguito 113 La Nuova Terra diciamo addio alla morte 114 Come co-creare la Nuova Gerusalemme 117 Il Nuovo Ordine Mondiale (NWO) e il Progetto NESARA 120 Parte Quarta - L ASCENSIONE PER IL RITORNO A CASA 125 Cos è Ascensione? 125 Il Corpo di Luce, l Energia Mahatma e la Merkaba 130 L assistenza dei nostri amici extraterrestri 133 Come avviene l Ascensione 134 E dopo l Ascensione? L eventuale ritorno sulla Vecchia Terra 139 Ma i nostri cari? Cosa succede a chi non ascende 143 Io ci sto provando. E tu? 145 6

9 Parte Quinta LA GRANDE FESTA DELL UNIONE 149 L imminente emersione degli Agarthiani 149 La Famiglia terrestre riunificata 152 La purificazione della Terra e i cataclismi prossimi venturi 154 I Maestri Ascesi della Nuova Terra 155 Il futuro degli abitanti della Nuova Terra 157 CONCLUSIONI 159 Quale pazzia? 159 La Nuova Apocalisse 161 BIBLIOGRAFIA 163 L'AUTORE 165 7

10 Introduzione AL LETTORE Nelle prossime pagine troverai una "proposta" che di certo rivoluzionerà la tua vita e la renderà molto migliore se la reputerai valida e la accetterai. Questa proposta è diretta a chi sente la ristrettezza e la tristezza della visione della realtà che ci è stata finora inculcata e anela quindi a una spiegazione migliore, più convincente e molto più positiva, del nostro essere umani e della realtà in cui ci dibattiamo. Da tanti anni indago con grande interesse i messaggi che raggiungono noi Terrestri da altre Dimensioni esistenziali allo scopo di farci sapere come stanno davvero le cose. Si tratta di un Insegnamento, ricevuto telepaticamente da contattisti di tutto il mondo, che proviene da Extraterrestri evoluti, da Angeli e Arcangeli, recentemente anche dagli abitanti dell'interno della Terra. Il quadro che ne risulta è tanto insolito ed esaltante: noi saremmo addirittura degli esseri divini creatori, che hanno vinto la grande battaglia in cui ci siamo impegnati tantissimo tempo fa incarnandoci su questo pianeta. Staremmo quindi co-creando un'idilliaca "Nuova Terra", in cui potremmo passare nei prossimi anni senza più dover morire. Staremmo pure co-creando addirittura un nuovo Universo cui daremmo la nostra energia e saremmo circondati e assistiti da tantissimi Esseri di Luce che ci amano e ci stimano. Troppo bello per essere vero Sono certo che molti tra noi reagiranno così a questa proposta. E questa è purtroppo la grossa remora da affrontare per ciascuno di noi. Da sempre indottrinati nel mondo della sofferenza e della nostra pochezza abbiamo infatti un'innata ritrosia verso tutto quanto parla invece della nostra grandezza, delle gioia in cui potremmo facilmente vivere se lo volessimo, del radioso futuro che può essere nostro tra pochissimo. Il mio consiglio è comunque quello di indagare questa rivoluzionaria proposta e solo dopo decidere se la sentiamo valida, se fa per noi e se magari è proprio quello che, consciamente o in modo inconscio, attendevamo da tantissime incarnazioni. Ci viene infatti proposta una visione, una spiegazione, una concettualità che finalmente ci libera dalle tante inveterate "gabbie di pensiero" e dipendenze che ci hanno nascosto la nostra realtà, e i nostri diritti di nascita, di particelle di Dio. Auguro a tutti di cuore buona, proficua lettura. Federico Cellina

11 I MESSAGGI PROVENIENTI DA ALTRE DIMENSIONI ESISTENZIALI Questo libro si basa sulle informazioni e gli insegnamenti dei cosiddetti Messaggi trascendentali spirituali, cioè su quelle comunicazioni che provengono da Esseri di Luce di altre Dimensioni esistenziali, che si servono della telepatia per comunicare con noi uomini tramite contattisti telepatici di diverse parti del mondo. Ritengo pertanto opportuno, prima di procedere oltre, trattare anzitutto questo argomento del contattismo telepatico, dato che - malgrado sia qualcosa di importantissimo per la conoscenza eccezionale che ci offre (come vedremo) - questo è un tema non solo quasi mai trattato, ma è spesso pure ben poco valutato. Anzi molte volte il fatto di canalizzare, il cosiddetto channeling, viene considerato qualcosa di irrazionale, se non di mistificatorio o magari addirittura di diabolico. Nel trattare questa tematica mi baso sulla mia stessa lunga esperienza di studioso di questi Messaggi e di partecipante a tanti incontri in cui un contattista riceve in diretta comunicazioni da ambiti esistenziali diversi dal nostro. Ma pure mi servo di informazioni passateci dai Messaggi stessi. Ora io mi sento di affermare che il channeling - certo quello vero e veridico - è ed è sempre stato il mezzo principale con cui la Divinità, e in genere il mondo spirituale, ha parlato e parla all uomo della Terra. Le diverse Scritture delle religioni, Bibbia compresa, sono state notoriamente scritte da uomini ispirati da Dio. Le religioni parlano di ispirazione divina, ma si tratta pur sempre di ricezione telepatica della Parola, passata agli uomini per la loro illuminazione e informazione per il tramite di un essere umano, profeta, santo o fondatore di religione che sia. Talvolta sia detto per completezza il Messaggio viene pure passato fisicamente a un uomo da un Angelo messaggero. E qui ci si imbatte nell obbiezione classica di chi ritiene che, se Dio ha parlato a suo tempo, quanto ha allora comunicato all uomo abbia un valore assoluto per sempre, per cui chi pensa di ricevere oggi dei Messaggi da Dio, o dai suoi Angeli o Arcangeli, ma anche da Esseri di Luce in generale, sarebbe nella migliore delle ipotesi un illuso, ma più probabilmente un mistificatore. Ma perché mai?!... Vogliamo forse impedire a Dio di adeguare la sua Parola alla diversa capacità di comprensione delle sue creature nelle diverse epoche storiche e pretendiamo che non gli sia lecito (!) continuare a parlare agli uomini anche oggi quando l uomo ne ha tanto bisogno?... Se è questo che riteniamo giusto e vogliamo, allora stiamo molto attenti che nessuno ci veda mentre di sabato tagliamo l erba del nostro prato, perché secondo l insegnamento biblico chiunque lavora in giorno di sabato sarà messo a morte (Esodo 35, 2) Oppure stia in guardia nostra figlia poiché noi in qualsiasi momento la possiamo vendere come schiava (Esodo 21,7) Eccetera 9

12 Ma andiamo! Ecco il motivo per cui la Bibbia (salvo i Vangeli), ed eventualmente altre Scritture, fanno bella mostra di sé sugli scaffali di tante case, ma ben raramente vengono oggi consultate. Moltissimi tra noi sentono infatti che questa vecchia Rivelazione, adatta per la sensibilità, e il modo d essere e di pensare, dell epoca in cui venne ricevuta, oggi non trova più la strada del nostro cuore. Non è ovviamente Dio che è cambiato, è cambiata, e molto, la nostra sensibilità, la nostra capacità di comprendere, la nostra conoscenza, il nostro modo d essere. Oggi sentiamo in moltissimi che Dio non può essere quel potentissimo personaggio che dal Cielo domina l Universo e dirige, giudica e punisce, che ci è stato sinora presentato. Dio è invece il Tutto pieno di amore e di questo Dio facciamo parte pure noi, che siamo sue particelle. Il nuovo Dio non è quindi più esterno a noi, ma è interno a noi, ed è allora opportuno che impariamo a rivolgerci al nostro Dio interiore e ad ascoltarlo. Questo Dio parla in continuazione al cuore e alla mente di ciascuno di noi e, in particolare, passa preziosissimi Messaggi di insegnamento a quelli tra noi, i contattasti appunto, che si sono assunti - in questa o in altre incarnazioni - il compito e la responsabilità di fare da canali per la Parola. Non abbiamo più bisogno del Dio che detta i suoi comandamenti dall alto di una montagna, tra tuoni e fulmini, per dimostrare la sua potenza e l inflessibilità della sua guida. Oggi sentiamo e, grazie ai suoi Messaggi, sappiamo che Dio è il nostro più grande, più vero, Amico personale, che vuole solo che i suoi figli riescano a evolvere la loro coscienza e a raggiungere la gioia Detto questo, sempre ovviamente con rispetto per chi la pensa in maniera diversa e preferisce rapportarsi, sempre e solo, alla vecchia autorevole Rivelazione, passiamo a discutere delle modalità in cui oggi si manifesta questa canalizzazione telepatica. I Messaggi spirituali di oggi vengono trasmessi tramite contattisti telepatici la cui personalità umana, a differenza di quella dei medium della medianità intellettiva 1, resta pienamente cosciente nel corso del contatto. Questi recettori si sono assunti, prima di incarnarsi, questo compito importantissimo per tutta l umanità. Ma come si fa a distinguere se un messaggio è un Messaggio spirituale, quindi vero e valido? Il problema esiste di certo dato che, notoriamente, siamo subissati da informazioni di libri, e di Internet, che pretendono di provenire da chi conosce la verità e vogliono indicarci il vero cammino per raggiungere una vita migliore, una migliore conoscenza e magari la cosiddetta illuminazione. 1 Ma ci sono pure, come è ben noto, i Messaggi ricevuti medianicamente da Entità elevate di defunti, che ci hanno passato dell informazione molto preziosa per tutti noi. Si tratta di quello che io ho chiamato l Alta medianità intellettiva, di cui ho parlato nei miei due libri Istruzioni dall Aldilà e Nuove Istruzioni dall Aldilà, ambedue delle Edizioni Mediterranee. Queste comunicazioni sono state, ad avviso di chi scrive, molto importanti nel passato, oggi tuttavia, nell era della Nuova Energia e della Nuova Rivelazione, di cui parleremo più avanti, sono state comunque superate dal più recente insegnamento degli Extraterrestri, degli Intraterrestri e soprattutto degli Angeli e Arcangeli. Queste Entità, possedendo una visuale della realtà ancora più vasta e profonda di quella dei defunti terrestri e operando in un tempo appunto di Nuova Energia, ci indirizzano infatti, da diversi anni oramai, delle informazioni che prima non potevano essere fornite a noi uomini. In regime di Vecchia Energia tante cose non potevano infatti esserci spiegate. 10

13 Quali insomma le regole di discernimento? Io credo che un messaggio telepatico non possa essere qualificato come spirituale o cristico, anche se tale si presenta (magari perché accompagnato da una firma prestigiosa), se non ci sono le seguenti caratteristiche: - il Messaggio deve sempre essere edificante e incoraggiante. Mai è invece tale se esso fomenta la paura e prostra chi legge, lasciandogli una sensazione di colpa, di fallimento, di impotenza. Le comunicazioni spirituali veritiere incitano sempre gli uomini ad assumersi le loro responsabilità, a far tesoro del loro potere e mai e poi mai li giudicano e condannano. Amore, grande rispetto nei nostri confronti, è sempre il loro contenuto. - un vero Messaggio non mette mai a disagio il suo lettore. Il cuore di chi legge (o ascolta in diretta o registrata) una comunicazione cristica veritiera sente sempre di essere in presenza di qualcosa di vero, e di grandemente benefico, per la sua vita e la sua evoluzione. - il Messaggio deve sempre offrire informazione utile destinata a tutta l umanità. Non proviene invece dallo Spirito se la sua informazione si rivolge solo a individui singoli o a un gruppo di persone ed è adatto solo a loro. Il che non toglie che possa essere lo stesso di grande importanza e conforto per chi lo riceve, come nel caso della cosiddetta medianità affettiva. - lo scopo del channeling spirituale è quello di proporre delle soluzioni alle tante sfide della vita sulla Terra, di aiutare l uomo a portare il Cielo sulla Terra. Un messaggio non è pertanto un Messaggio spirituale vero se non offre assistenza e spiegazioni a chi lo legge. - la canalizzazione deve presentare di norma un informazione nuova. Messaggi che offrono solo una rimasticatura di vecchi insegnamenti sono quindi frutto dell ego del canalizzatore e non provengono dallo Spirito. - mai inoltre un vero Messaggio ci chiederà di abdicare al nostro libero arbitrio. La nostra avventura terrena è infatti basata proprio sul libero arbitrio, su quelle nostre scelte che sempre determinano il nostro presente e il nostro futuro. - se un messaggio indica che il suo autore è la sola fonte veritiera di informazione è meglio lasciarlo perdere. Oggi ci sono infatti tanti veri canalizzatori dell odierna informazione spirituale, che presentano ciascuno un aspetto diverso di essa, in modo che ne risulti per tutti noi un quadro generale formato da tante parti complementari. Il grandioso quadro generale che esce da questi Messaggi pieni di amore nei nostri confronti è tanto, ma tanto rivoluzionario rispetto a quanto conoscevamo prima. Ed è un corpus conoscitivo e concettuale tanto, ma tanto più positivo nei confronti di noi esseri umani. Chi comunica ci dice infatti che noi uomini siamo al centro di tutto, siamo particelle di Dio, da Lui emanate prima di tutti i tempi per svolgere un compito co-creativo di enorme importanza. Noi abbiamo adempiuto a questo compito con successo e stiamo ora tornando a Casa. 11

14 L Universo è pieno di esseri, incarnati o meno, che ci amano e stimano, e in parecchi casi ci assistono con amore nel nostro viaggio. Oltre agli Extraterrestri ci sono pure gli Intraterrestri: la Terra è cava ed è abitata Lo vedremo subito. Chi scrive si rende perfettamente conto che tutta questa PROPOSTA è per molti tra noi difficile da accettare. Così lo è stato per lui a suo tempo. Si permette tuttavia - in tutta umiltà e con tanto affetto e partecipazione - di proporre a ciascuno di noi di darle almeno uno sguardo leggendo, oltre a questo libro, qualcuna delle tante raccolte di Messaggi citate nella Bibliografia di questo volume. O ricercando su Internet i siti, che riportano queste comunicazioni, spesso tradotte in italiano. In questo libro gli argomenti trattati verranno ovviamente presentati e svolti sulla base di quanto in merito ci dicono i Messaggi ricevuti telepaticamente da interlocutori extraterreni. La visione complessiva di quella che io, e oramai moltissime persone di tutto il mondo, ritengono essere la Nuova Rivelazione della Nuova Era, quella in cui oggi noi tutti viviamo, la si può tuttavia ovviamente solo raggiungere partendo dalle tante raccolte di questi Messaggi, che oggi esistono e di cui alcune tra le più importanti sono riportate nella Bibliografia in coda a questo volume. 12

15 Parte Prima - LA TERRA CAVA LA TERRA CAVA E STATA ORAMAI SCOPERTA L appello a tutti noi di Adama, grande Sacerdote di Telos nella Terra Cava E con delizia ed esaltazione che noi di Telos ci connettiamo spiritualmente con voi tutti che sentite un affinità con le rivelazioni sulla Nuova Lemuria. A nome del Concilio Lemuriano dei Dodici di Telos, dei sovrani Ra e Rana Mu e dei vostri antichi fratelli e sorelle della civiltà lemuriana contemporanea, noi vi accogliamo nel cuore della Lemuria, faro di compassione. Noi siamo effettivamente i sopravvissuti del cataclisma che ha annientato la Lemuria e, con vostro grande stupore, vi sveliamo finalmente, in questo periodo decisivo dell evoluzione terrestre, che la nostra esistenza è ben reale. Dopo anni di separazione dai popoli della superficie noi siamo vivi e stiamo molto bene nel nostro santuario situato sotto il Monte Shasta in California. E arrivato il momento, amici carissimi, di riunire finalmente le nostre due civiltà. Questo libro (2) 2 si propone anzitutto di contribuire a stabilire una base in vista della nostra emergenza presso di voi. La lunga notte oscura, che fu causa della nostra separazione per così tanto tempo, sta arrivando alla fine. Noi prevediamo di apparire fisicamente tra di voi in un futuro prossimo. Questo ritrovarsi dopo tanto tempo sarà pieno di amore, di saggezza e di comprensione per tutti voi, un tempo membri di una medesima famiglia e amici di lunga data in Lemuria. Ci auguriamo ardentemente di insegnarvi tutto quanto abbiamo appreso col susseguirsi del tempo che è passato dalla nostra dispersione e di aiutarvi a realizzare da voi stessi il tipo di paradiso che noi abbiamo costruito a Telos. Io sono Adama, Grande Sacerdote della città sotterranea di Telos. Iniziamo questo discorso sulla Terra Cava, e sui suoi abitanti, partendo da questo accorato appello di Adama, un appello pieno di amore nei nostri confronti da parte di 2 Aurelia Louise Jones Dianne Robbins, «TELOS, Révélations de la Nouvelle Lémurie», Ed. Ariane, pag. 16. La traduzione in Italiano di questa citazione, come di quelle di tutti gli altri testi in lingue estere citati in questo volume, è dell autore di questo libro. Queste comunicazioni degli Intraterrestri sono state pubblicate in inglese e in francese. Purtroppo al momento in cui scrivo (metà del 2007) a quanto mi consta non sono state ancora pubblicate in italiano. L edizione francese, che è quella a cui mi riferisco, è costituita da tre volumi intitolati Telos, tomi I, II e III, autore la Jones (il primo tomo autore la Jones assieme a Dianne Robbins) ed è edita da Ariane. Ne consiglio a tutti la lettura: è sorprendente cosa ci svelano questi testi e quanto arricchiscono la nostra visuale. A parte che ci preparano all incontro, tra brevissimo, con questi nostri fratelli maggiori. 13

16 chi vive come noi su questo pianeta, anche se si trova nell interno della Terra e noi della superficie nulla ancora sappiamo di cosa realmente si trova al di sotto di noi. In questo modo il discorso parte su una frequenza vibratoria più elevata e chi legge ritengo percepisca subito il cuore come è noto non sbaglia che si tratta davvero di una presenza reale che ci parla. Questo Messaggio del Grande Sacerdote della città sotterranea di Telos è parte di una lunga serie di comunicazioni che sono state ricevute da una contattista telepatica canadese, Aurelia Louise Jones, a partire dagli anni , provenienti da diversi esponenti della città sotterranea di Telos, ma anche da un altra città dell interno della Terra, Posid. Vedremo tra breve, naturalmente in grande sintesi, che cosa ci comunicano Adama e gli altri esponenti di Agartha, così viene denominato il loro mondo nella Terra Cava. Prima però vogliamo dare uno sguardo a quello che si sapeva su questo mondo prima di questo intervento risolutore dei nostri Fratelli dell interno della Terra. La realtà di Agartha presso i popoli antichi e alcuni indizi scientifici Il sogno di un felice mondo sotterraneo, senza guerre e miserie, popolato da genti di alta evoluzione, è stato presente in molte culture della superficie della Terra da tempi molto remoti. Diversi popoli antichi, dai Celti agli Eschimesi, agli Hopi, ai Vikinghi, agli Aztechi, agli antichi Egizi, Indiani e Cinesi, erano convinti della reale esistenza di una civiltà sotterranea e possedevano diverse informazioni in merito a essa. E stato confermato da Adama che dei contatti si sono avuti tra i due mondi nel corso del tempo, almeno nel senso che alcuni personaggi emersi dalla Terra Cava hanno riferito ad abitanti della superficie del loro mondo idilliaco e quindi questo sapere è poi sfociato in tante leggende e miti di diverse popolazioni. Adama ci informa pure che dalla Terra Cava, nel corso dei millenni, sono arrivati in missione sulla superficie diversi loro inviati - che sono stati interpretati come Avatar, saggi, uomini di Dio - con lo scopo di dare una spinta all evoluzione conoscitiva e spirituale della società della superficie. L evoluzione degli abitanti di Agartha è infatti stata, ed è ancora, notevolmente superiore a quella media del nostro mondo. Anche la scienza, o meglio alcuni uomini di scienza, hanno ipotizzato che la Terra sia cava e possa albergare delle popolazioni di Intraterrestri. Fu Edmond Halley - colui che diede il nome alla famosa cometa da lui scoperta - che diede l avvio, verso la fine del XVII secolo, alla ricerca scientifica su questo tema così affascinante. Indagando il magnetismo terrestre egli concluse, tra l altro, che alcune anomalie del campo magnetico potevano solo essere spiegate con l ipotesi che la Terra fosse cava. Altri scienziati, come Eulero e Maupertuis, proseguirono le ricerche su questa ipotesi, ma di certo non si pervenne a nulla di conclusivo dal punto di vista scientifico. Salvo forse la constatazione fatta dal ricercatore Raymond Bernard che, nel suo libro Il grande ignoto 3, sostenne che la Terra dovrebbe pesare molto di più del suo peso stimato di 6.10 alla 22.ma tonnellate se fosse piena come di norma si ritiene. 3 Sugar Editore,

17 Comunque vari altri indizi scientifici si sono accumulati nel corso dei secoli. Diversi ricercatori hanno recentemente fatto il punto della situazione. Oltre al già citato libro di Raymond Bernard si legga in merito il libro di Joscelyn Godwin del 1996 Arktos The Polar Myth. Ma una vera prova scientifica di una realtà del nostro pianeta ben lontana dalla sua rappresentazione abituale si sarebbe avuta solo con la tecnologia attuale. Si tratta delle fotografie dallo spazio del nostro pianeta. Ne parleremo più avanti. Le scoperte degli esploratori polari Sono soprattutto le esplorazioni polari che hanno offerto tanti indizi di una realtà ben diversa da quella che ci è stata insegnata sui banchi di scuola, costituita solo da enormi distese di ghiacci eterni, e da desolate estensioni di acqua marina ghiacciata, territori con temperature davvero polari. Pare che, soprattutto in tempi recenti, ci siano state molte spedizioni non ufficiali di persone che hanno poi riferito di essersi imbattute a un certo punto in territori ricchi di vegetazione, illuminati da una luce dorata e immersi in una piacevolissima temperatura da eterna primavera. Ma i loro racconti in genere non ci sono purtroppo pervenuti perché essi non vennero creduti, in quanto si ritenne che le loro testimonianze fossero dovute a semplici allucinazioni. Oppure vennero fatti tacere, perché la verità sui Poli non doveva essere conosciuta dal grande pubblico Altre esplorazioni, più ufficiali e quindi più pubblicizzate, hanno raggiunto invece gli onori della cronaca. Senza entrare nei dettagli di queste spedizioni polari 4 diciamo in sintesi che i vari esploratori, a partire dal norvegese Nansen di fine Ottocento fino all americano di metà del Novecento Richard Evelyn Byrd, personaggio chiave di ogni indagine sulla Terra Cava, hanno riscontrato nel loro procedere verso il profondo Nord, o il profondo Sud, diverse anomalie rispetto a quello che ci si aspettava, tanto che talvolta al loro ritorno essi accennavano alla possibilità di aver incontrato dei miraggi. La versione ufficiale della loro spedizione è sempre stata comunque quella di aver raggiunto il Polo Nord, o il Polo Sud, superando grandi distese di ghiaccio e temperature, d inverno, intorno ai 45 sul mare Artico e Antartico Pare proprio che nessuno di questi conquistatori dei Poli abbia però mai superato l 83 parallelo, per cui la zona polare vera e propria non fu in realtà da loro mai esplorata. Solo Fritjof Nansen sembra accertato sia riuscito a raggiungere l 86 parallelo ed ecco che egli testimonia come, quanto più si dirige a Nord, tanto meno il paesaggio si dimostra polare : non ci sarebbero infatti più tracce di ghiaccio e la sua nave veleggia in mare aperto. Il 3 agosto del 1894 egli scrive nel suo diario: Oggi abbiamo avvistato delle orme di volpi. Il clima è straordinariamente mite, quasi caldo per dormire 5. Nansen ritenne quindi giustamente di aver raggiunto della terraferma o comunque un isola, ma su nessuna carta geografica della zona viene indicato altro che mare aperto e ghiacciato nella zona dell 86 parallelo. 4 Chi è interessato a essi si legga il bel libro di Costantino Paglialunga, Alla scoperta della Terra Cava, 2002, Macro Edizioni, volume interessante anche per altri aspetti della tematica in questione. 5 George M., La Luce Divina non viene mai meno, Macro Edizioni, pag

18 Spulciando tra i racconti dei vari esploratori, in particolare, del Polo Nord possiamo enumerare quali sono le principali anomalie da loro riscontrate nel procedere via terra o via nave, ma anche più recentemente per via aerea, verso questo Polo della Terra: - Procedendo verso Nord il ghiaccio a un certo punto cessa di esistere. Non ci sarebbe più ghiaccio oltre l 84 parallelo!... Non è quindi pensabile di raggiungere via terra il Polo Nord. - A Nord dell 84 parallelo regna un clima temperato simile a quello che esiste sulla Terra 30 paralleli più a Sud. - Si riscontrano segni diversi della presenza, a Nord di questo parallelo, di una florida vegetazione. Quasi tutti gli esploratori segnalano infatti di aver incontrato, a distanze impossibili da qualsiasi zona conosciuta ricoperta da un manto vegetale, diversi alberi sradicati che viaggiavano, sospinti dalle correnti, verso Sud e che quindi non potevano che provenire dalle regioni più a Nord. Molti tra essi dichiararono pure di aver visto, su diversi grandi iceberg che procedevano verso Sud, delle colorazioni vivacissime dovute a innumeri pollini che si erano posati su di essi. - Nansen e altri avvistano pure un sole, un disco rosso fiammeggiante, che non poteva essere assolutamente il nostro Sole. Vedremo presto come nell interno della Terra esista proprio un piccolo sole, che dà luce e calore a tutto il mondo sotterraneo. Questi esploratori avevano quindi di certo già raggiunto la vastissima zona, che viene chiamata Bocca di Agartha, che come apprenderemo tra breve - dalla zona artica (ma anche antartica) conduce progressivamente verso l interno della Terra, tanto che potevano vedere certo con grandissima meraviglia - questo sole interiore. - Tutti gli esploratori polari riscontrano come, ad un certo punto, le bussole non funzionano più tanto che la lancetta punta verso il suolo. Si scopre così sperimentalmente che il Polo magnetico non corrisponde al Polo geometrico, che è notoriamente il punto attraversato da una linea virtuale, l asse della Terra, su cui ruota continuamente il pianeta creando così il giorno e la notte per chi lo abita. Il Polo magnetico sembra essere ben distante da quello geometrico ed essere collocato sotto il suolo polare. Oggi le ricerche hanno appurato che le cose stanno proprio così. Ma le spedizioni ai Poli più interessanti dal nostro punto di vista sono state però quelle aeree e più recenti di due americani: David Bunger e soprattutto l Ammiraglio Richard Evelyn Byrd. Esaminiamo per prima la testimonianza di Byrd che, guidando una spedizione al Polo Sud nel Giugno 1923, visse un avventura del tutto straordinaria. Il 14 di quel mese, accompagnato da un capitano di vascello e da due sottocapi di marina, stava camminando da ore sulla banchisa quando improvvisamente, dall alto di una scogliera su cui era arrivata la spedizione, scoprì una spettacolo incredibile. Una lunga e stretta valle profonda, coperta da una vegetazione lussureggiante e apparentemente bagnata da un sole permanente, si apriva davanti ai loro occhi. Dall alto del suo punto di osservazione Byrd consultò il suo termometro: esso indicava - 58 C. 16

19 I 4 uomini srotolarono allora la loro scala di corda per poter raggiungere la prateria meravigliosa che si estendeva a un centinaio di metri su un livello inferiore. Dopo un ora di discesa essi scoprirono un mondo favoloso ove c era un abbondante vegetazione paradisiaca. Una dolce calura (il termometro indicava là 19,8 C!) li costrinse ad abbandonare i loro vestiti polari. Byrd e i suoi compagni avvistarono dei piccoli ruscelli, dei laghi, delle colline piene di boschi e, a meno di 500 m., addirittura un mammut vivo Purtroppo essi dovettero ritornare alla base e abbandonare la loro esplorazione a seguito del loro affaticamento, della mancanza di viveri e dell esaurimento degli accumulatori radio. Più tardi essi ripresero il cammino per ritrovare quello che chiamarono il loro paradiso perduto, ma purtroppo non ci riuscirono: non si potè più rintracciare quel luogo straordinario. Le Esplorazioni in Antartico e l oasi di Bunger Sempre in Antartico, l 11 febbraio del 1947 il capitano David Bunger era ai comandi di un apparecchio da trasporto utilizzato dalla Marina americana per l operazione High Jump ( ) e aveva lasciato la base di Shackleton, vicino alla Costa della Regina Maria, nella Terra di Wilkes. Egli sorvolava l interno del continente antartico quando, a circa 110 miglia dal litorale, osservò una regione stranamente senza ghiacci, con dei laghi di colori diversi che andavano dal rosso spento al blu profondo, passando per il verde. Avevano tutti più di 4 km di lunghezza. L acqua dei laghi era meno fredda di quella dell oceano. Bunger potè verificarlo dato che atterrò con il suo idrovolante su uno di essi. Sui bordi di due dei lati di questo territorio di circa 500 o 600 kmq., denominato poi oasi di Bunger, si elevavano dei grandi muri di ghiaccio di circa trenta metri che lo separavano dalla neve eterna. Una successiva spedizione scientifica su questo territorio rivelò che era veramente e stranamente privo di ghiacci, che c erano, oltre ai tanti laghi visti da Bunger, anche dei fiumi, che una vegetazione di licheni ricopriva il suolo e che ci abitavano diverse specie di uccelli. Ma la cosa più clamorosa fu la temperatura: +25 C di contro ad una temperatura media tutto attorno all oasi di Bunger di circa -70 C! Ora, come si può spiegare la presenza di questa oasi in pieno Antartico? La sua temperatura non poteva trovare origine in una semplice fonte di calore vulcanico vista la grande estensione della zona. Oggi credo si debba ritenere che questa temperatura venga provocata dal fatto che in quella zona ci sia un quasi affioramento dell ambiente sotterraneo che, come meglio vedremo, gode di una temperatura media costante di C. Oppure ci sia una Bocca di Agartha, ne parleremo tra breve. L incredibile avventura dell Ammiraglio Byrd nel Mondo sotterraneo Ma il racconto più impressionante e importante fu dovuto ancora a Byrd che, dopo tante altre spedizioni verso ambo i Poli, il 19 febbraio 1947 ne organizzò un altra che lo portò in contatto non solo con un mondo sconosciuto, ma anche con diversi Intraterrestri che gli dissero che egli si trovava nel loro territorio, nel Mondo sotterraneo 17

20 Ecco alcuni estratti del giornale di bordo di questa spedizione aerea verso il Polo Nord 6. Anzitutto Byrd appose una prefazione di questo tipo: Io devo scrivere segretamente e nell ombra questo giornale di bordo. Esso si riferisce al mio volo artico del 19 febbraio Verrà un tempo in cui il pensiero razionale degli uomini diverrà insignificante e si dovrà accettare l inevitabile Verità. Io non sono libero di assicurare la pubblicazione della seguente documentazione, che è l oggetto di questo scritto: forse essa non vedrà mai la luce dell analisi pubblica. Ma devo fare il mio dovere e registrarla qua per chiunque possa un giorno prenderne conoscenza in un mondo in cui, io spero profondamente, l avidità e l oppressione abusiva di una parte dell umanità non potrà più sopprimere ciò che è Vero. A un certo punto del viaggio Byrd sorvola una piccola catena di montagne che non aveva mai notato in precedenti spedizioni ed ecco che, oltre le montagne, appare una vallata verde con un piccolo fiume che si dirige verso il centro. C è qua qualcosa di decisamente falso e anormale! Non dovremmo sorvolare altro che ghiacci e neve, egli scrisse. A sinistra egli vede dei grandi massicci pieni di boschi lungo le loro pendici. Intanto gli strumenti di navigazione girano su se stessi, il giroscopio oscilla da dietro in avanti. Byrd osserva sbalordito: La valle è verde, si tratta di muschio oppure è un tipo di erba molto densa. La luce sembra differente Egli si avvede poi della presenza di un tipo di grande animale. Si direbbe un elefante, anzi proprio no, assomiglia a un mammut! E incredibile! Tuttavia là ce ne è uno Byrd prende il binocolo per meglio esaminare l animale e conferma che si tratta davvero di un mammut e comunica l informazione al campo base. Il termometro all esterno indica ora 74 gradi F. (+23,3 C). Gli strumenti di navigazione sembrano adesso normali, tuttavia Byrd non riesce più a contattare il campo base, la radio è muta. Proseguendo verso Nord ecco che il racconto di Byrd assume un andamento fantastico: Byrd avvista ciò che gli sembra essere una città... E impossibile! egli nota e prosegue: l aereo sembra adesso leggero e bizzarramente stabile. I controlli rifiutano di funzionare. Mio Dio! Sulla sinistra e sulla destra del nostro aereo appaiono degli apparecchi di uno strano tipo. Si avvicinano rapidamente ai lati. Hanno la forma di dischi e sono risplendenti. Ora sono piuttosto vicini tanto che possiamo vedere le loro iscrizioni. Si nota un simbolo strano che io non rivelerò. E fantastico! Dove ci troviamo!? Che ci succede? Io controllo ancora gli apparecchi: non rispondono!! Noi siamo presi in una morsa invisibile. La radio di bordo si mette poi a crepitare e una voce inglese, con quello che forse potrebbe essere un leggero accento nordico o germanico, dice loro: Benvenuto ammiraglio nel nostro territorio. Vi faremo atterrare tra esattamente sette minuti. Si rilassi, ammiraglio, voi siete in buone mani. L aereo diviene incontrollabile e vira da solo. Esso inizia una discesa come se fosse stato preso da qualche invisibile grande ascensore e atterra dolcemente. 6 Questo testo e quelli che seguono sono tratti dal libro già citato di Paglialunga, che è stato collaboratore di Siragusa. 18

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Novembre 2010. Fonte: http://www.youtube.com/watch?v=gk_mjzkiudg ...

Novembre 2010. Fonte: http://www.youtube.com/watch?v=gk_mjzkiudg ... Kiesha Crowther Siamo tutti creatori Divini, arriviamo qui senza ricordare tutto e l'oro sta proprio in questo, il succo sta in questo perché se veniste qui, su questo bellissimo pianeta ricordando chi

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita INTRODUZIONE Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita Quando hai 27 anni un bimbo di 8 mesi, un buon lavoro, una casa un buon marito, cosa ti manca?

Dettagli

22 febbraio 2013. Nel periodo della purificazione si assume un maggiordomo, che ha il compito di sorvegliare la casa.

22 febbraio 2013. Nel periodo della purificazione si assume un maggiordomo, che ha il compito di sorvegliare la casa. 1 22 febbraio 2013 Sesto incontro Introduzione Nella Teologia Spirituale troviamo tre tappe per la crescita dello spirito. Nella Religione Cattolica le tre dimensioni sono: la purificazione, l illuminazione,

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Come diventare una Dea

Come diventare una Dea E-BOOK Simona Vitale Come diventare una Dea Gruppo Editoriale Macro Tre passi per essere divina Gentile Lettrice, Gentile Lettore, i testi che ti proponiamo coinvolgono molte persone - traduttori, redattori

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

Prefazione di Anselm Grün

Prefazione di Anselm Grün Prefazione di Anselm Grün Molti ritengono che la spiritualità e il lavoro siano due concetti in contraddizione l uno con l altro. Pensano che quelli che lavorano molto non possano essere spirituali e,

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA.

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. (Cfr. Indicazioni nazionali per il curricolo Sc. Infanzia D.P.R. dell 11-02-2010) Il sé e l altro Le grandi domande,

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010.

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. Introduzione E appena passato il tempo delle feste. Tradizionale è lo scambio di regali Quale il regalo

Dettagli

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada Che cos è la Lectio divina La Lectio Divina è l esercizio ordinato dell ascolto personale della Parola. ESERCIZIO: è qualcosa di attivo e, per questo, è importante.

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Si parla molto oggi di quanti preferiscono

Si parla molto oggi di quanti preferiscono COPERTINA Natale: una grata dipendenza da Cristo Il messaggio per i lettori di 30Giorni di sua grazia Rowan Williams, arcivescovo di Canterbury Si parla molto oggi di quanti preferiscono spiritualità a

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

17 gennaio 2014. Dio disse: Sia la luce. Ma quale luce, se il sole viene creato il terzo giorno?

17 gennaio 2014. Dio disse: Sia la luce. Ma quale luce, se il sole viene creato il terzo giorno? 1 17 gennaio 2014 Introduzione al quarto incontro L introduzione è relativa a uno studio nuovo, che ho fatto, e ci introduce nella Scrittura per quanto riguarda il respiro: sono i primi cinque versetti

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

SEGRETI PER IL SUCCESSO

SEGRETI PER IL SUCCESSO Produzioni Aurora SEGRETI PER IL SUCCESSO Segreti per il successo è una collezione di proverbi, consigli e detti ispiranti: proprio la cosa giusta per motivarti all inizio della giornata. 24 AGOSTO Dove

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO

PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO PROGETTO ACCOGLIENZA TUTTI A BORDO L entrata alla scuola dell infanzia rappresenta per il bambino una tappa fondamentale di crescita. La scuola è il luogo dove il bambino prende coscienza della sua abilità

Dettagli

IL POLO DELLA DISCORDIA

IL POLO DELLA DISCORDIA IL POLO DELLA DISCORDIA Illustrazione di Matteo Pericoli 2001 Cliente. Buongiorno. Sono venuto a ritirare i biglietti per il «Viaggio Avventura» al Polo Nord. Agente di viaggio. (Silenzio imbarazzato.)

Dettagli

Apporti, Asporti e Regali

Apporti, Asporti e Regali Apporti, Asporti e Regali Collana: Ali d Amore N. 9 A Dilaila e alle anime candide dell Altra Dimensione A P P O R T I Gli apporti sono materializzazioni di oggetti, di animali, di piante o fiori, che

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

Seconda parte Trovami

Seconda parte Trovami Seconda parte Trovami Dal diario di Mose Astori, pagina 1 Dovrei iniziare questo diario inserendo la data in cui sto scrivendo, e poi fare lo stesso per ogni capitolo successivo, in modo da annotare il

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

Le fondamenta del successo

Le fondamenta del successo 13 October 2014 Le fondamenta del successo Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Le fondamenta del successo? Responsabilità al 100%! Le persone di successo si assumono il 100%

Dettagli

Associazione Messianica d'italia

Associazione Messianica d'italia Associazione Messianica d'italia PRATICA DEL SONEN Testo esplicativo Il gabinetto della Presidenza della Chiesa Messianica Mondiale del Brasile ha ricevuto molti e-mails da membri che chiedevano il testo

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 . DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 MOTIVAZIONI La consapevolezza che nei bambini della scuola dell infanzia sia necessario diffondere la

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione Cari fratelli e sorelle, all avvicinarsi della Giornata

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

IL FILM DELLA VOSTRA VITA

IL FILM DELLA VOSTRA VITA IL FILM DELLA VOSTRA VITA Possibili sviluppi Istruzioni Obiettivo L esercizio fornisce una visione d insieme della vita del partecipante. La foto diventa viva Versione 1 (Esercizio di gruppo) Immaginate

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

S. DOMENICO di Guzman

S. DOMENICO di Guzman Carissimi bambini, abbiamo pensato di farvi una sorpresa... sapete che questo è il giornalino del rosario, ma vi siete mai domandati chi ha inventato il rosario? Nooooo?! E allora, bambini e bambine, in

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

Crescere nella Fede. alcune idee di fondo sul cammino di catechesi

Crescere nella Fede. alcune idee di fondo sul cammino di catechesi Crescere nella Fede alcune idee di fondo sul cammino di catechesi Due mentalità, due logiche Un cammino di fede Un corso di dottrina Due approcci educativi Strada La Rivelazione cristiana incontrare la

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

Collana: Libri per bambini

Collana: Libri per bambini La Madonna a Medjugorje appare SHALOM Collana: Libri per bambini Testi e illustrazioni: Editrice Shalom Editrice Shalom 25.06.2014 33 o Anniversario delle apparizioni a Medjugorje ISBN 9788884043498 Per

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI In un mondo che ha perso quasi ogni contatto con la natura, di essa è rimasta solo la magia. Abituati come siamo alla vita di città, ormai veder spuntare un germoglio

Dettagli

Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza.

Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza. Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza Statistiche alla mano, si può affermare che il 60% della popolazione mondiale

Dettagli