CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Contratti tipo di Fornitura di servizi linguistici

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Contratti tipo di Fornitura di servizi linguistici"

Transcript

1 CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA Contratti tipo di Fornitura di servizi linguistici approvato dalla Giunta camerale con deliberazione n. 178 del 14/10/2013

2 l contratti tipo di fornitura di servizi linguistici nascono da un esigenza direttamente manifestata dagli operatori che hanno evidenziato come in realtà in questo settore vengano utilizzati modelli estremamente sintetici, spesso un solo scambio di lettere con apposizione di firme, a volte addirittura solo accordi verbali, senza un vero e proprio contratto. Per questo la Commissione Contratti della Camera di Commercio di Ancona ha deciso di trattare la materia elaborando degli schemi che possano essere di ausilio a coloro che svolgono questo tipo di attività. In particolare, si è scelto di predisporre due modelli, uno per il servizio di traduzione ed uno per il servizio di interpretariato in modo da poter tener conto delle peculiarità di ciascuno. E stata posta particolare cura al momento di perfezionamento e conclusione del contratto, nonché al rispetto dei regolamenti e degli standard di qualità del settore, nella convinzione che questi elementi siano fattori di capitale importanza per la competitività dei Fornitori. Ad ogni modo, gli schemi predisposti dalla Commissione, come anche i precedenti, non sono strumenti rigidi; procedendo con le medesime modalità già sperimentate anche in passato e con successo, l operatore può adattarne il contenuto secondo le proprie primarie esigenze, attraverso il ricorso alle varie alternative indicate nel modello medesimo. Si sottolinea che, non potendo ovviamente escludersi che pur a fronte di un accordo completo ed equilibrato, possano sorgere comunque delle controversie tra le parti, si è scelto di attutirne le conseguenze ed agevolarne la risoluzione, inserendo nel tessuto contrattuale una clausola che ne regoli la gestione, in primis mediante un tentativo di mediazione di fronte al Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Ancona, organismo iscritto al n. 284 del Registro istituito presso il Ministero della Giustizia e, in caso di esito negativo, deferendo la controversia in arbitrato rituale dinnanzi alla Camera Arbitrale della medesima Camera di Commercio.

3 CONTRATTO TIPO DI FORNITURA DI SERVIZI DI TRADUZIONE Con la presente scrittura privata redatta in duplice originale, da valersi nei migliori modi di legge, TRA - Il Signor/la Signora.. nato/a a.. il...., residente in..., Via... C.F.., cittadinanza (se persona fisica) con sede legale in....., Via.... C.F.. P.Iva. iscritta al n.. del Registro delle imprese della Camera di Commercio di, capitale sociale... 2, in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig...., nato a il., C.F... (se diverso da persona fisica) di seguito indicata come Fornitore E - Il Signor/la Signora.. nato/a a.. il...., residente in..., Via... C.F.., cittadinanza (se persona fisica) con sede legale in....., Via.... C.F.. P.Iva. iscritta al n.. del Registro delle imprese della Camera di Commercio di, capitale sociale... 4, in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig...., nato a il., C.F... (se diverso da persona fisica) di seguito indicato come Cliente 1 Indicare la società, la ditta individuale, l ente, l associazione. 2 Dati eventuali da inserire se si tratta di società. 3 Indicare la società, la ditta individuale, l ente, l associazione. 4 Dati eventuali da inserire se si tratta di società.

4 PREMESSO CHE - Il Fornitore svolge attività di traduzione, disponendo di specifiche competenze a riguardo e di una notevole e consolidata esperienza professionale; - ll Cliente ha la necessità di usufruire dei servizi offerti dal Fornitore; SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1 Premesse Le premesse formano parte integrante del presente contratto. Art. 2 Oggetto del contratto Il Fornitore offre al Cliente, a fronte del pagamento del corrispettivo di cui al successivo comma, i servizi di traduzione qui di seguito elencati: - traduzione di dalla lingua. alla lingua ;... Per tale prestazione al Fornitore è riconosciuto dal Cliente un corrispettivo determinato come segue 5 : Euro.. (..) per cartella/parola/riga, al netto di IVA e degli altri accessori di legge. Euro.. (..) per.. Totale complessivo Euro.. (..) Verranno corretti gratuitamente i seguenti errori: omissioni, errori di battitura, errori grammaticali, mancata conformità ad eventuali glossari forniti 6. Eventuali spese ed oneri inerenti al ritiro ed alla consegna dei materiali finali sono a carico del Cliente. Art. 3 - Termini e modalità di pagamento L importo definito all art. 2 deve essere così corrisposto: un anticipo pari ad Euro (..) al netto di IVA e degli altri accessori di legge entro giorni dalla stipula del presente contratto; 5 Indicare il corrispettivo unitario (per cartella, riga, parola ) o l eventuale forfait previsto per lo specifico incarico. E bene indicare anche se il Cliente è tenuto al rimborso di eventuali spese e oneri documentati sostenuti dal Fornitore per la prestazione del servizio di traduzione. 6 L elenco è riportato a titolo di esempio.

5 Il saldo pari a Euro (..) al netto di IVA e degli altri accessori di legge ad avvenuta esecuzione del servizio di traduzione entro e non oltre giorni dal ricevimento di regolare fattura. Detti importi devono essere versati al Fornitore tramite bonifico bancario IBAN Art. 4 Modalità di esecuzione della prestazione Il Fornitore si impegna a consegnare la traduzione il giorno. ; a tal fine il Cliente si impegna a consegnare il materiale da tradurre il giorno 7 nei seguenti formati:.. unitamente a tutte le informazioni disponibili relative al servizio richiesto come la terminologia tecnica da utilizzare ed il glossario. In caso di ritardo nella consegna della traduzione verrà applicata una penale del per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di.giorni. Il Cliente accetta che il Fornitore si avvalga, ove necessario, di collaborazioni esterne per svolgere in tutto o in parte le prestazioni indicate all art. 2. Art. 5 - Garanzie del Cliente Il Cliente dichiara e garantisce che il materiale originale è di sua proprietà o nella sua libera disponibilità e che la traduzione di detto materiale e la sua pubblicazione, distribuzione, vendita o altro utilizzo non violerà alcun diritto d'autore, di marchio, di brevetto d'invenzione o altra privativa di terzi. Art. 6 - Prestazione del Fornitore Il Fornitore dichiara e garantisce che renderà il servizio in oggetto in base alle proprie procedure di qualità, utilizzando le tecnologie, gli strumenti, il personale e i collaboratori qualificati a sua disposizione affinché il risultato sia conforme agli standard di qualità proposti e applicati dallo stesso Fornitore, tenendo conto dei principi e dei regolamenti dettati dalla normativa del settore. 7 In alternativa si può prevedere la seguente clausola: La traduzione deve essere consegnata entro.. giorni dalla data di ricevimento da parte del Fornitore del materiale da tradurre.

6 Il Fornitore garantisce l adeguata preparazione professionale e competenza, anche relativa all eventuale specificità del settore, dei soggetti, pure esterni, cui affiderà le prestazioni richieste ed il controllo degli stessi in tutte le fasi del processo di realizzazione del Servizio. Art. 7 - Modifiche o Aggiunte Tutte le modifiche o le aggiunte ai servizi originariamente pattuiti ed indicati all art. 2 o ai materiali dati in traduzione dovranno essere presentate al Fornitore per iscritto indicando chiaramente le variazioni e la posizione rispetto alla copia presentata in precedenza. Il Fornitore in tal caso quantificherà al Cliente, che dovrà darne approvazione per iscritto, la maggiorazione del corrispettivo conseguente all inserimento delle modifiche, delle aggiunte e delle variazioni richieste, anche in base alla percentuale di lavoro già effettuato, ed indicherà i nuovi termini di consegna stimati, salvo comunque il diritto di recedere dal contratto, senza penalizzazioni, qualora l ammontare delle variazioni richieste dal Cliente comporti notevoli modificazioni ed aggravi nel Servizio. Art. 8 - Difformità e vizi della prestazione Eventuali reclami relativi al servizio reso per vizi o difformità non rilevabili alla consegna, devono pervenire al Fornitore per iscritto, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o fax, entro il termine perentorio di giorni dalla consegna dei materiali cui il reclamo si riferisce, e dovranno indicare con precisione i vizi o i difetti di conformità rilevati. L omessa tempestiva notifica del reclamo comporterà decadenza del Cliente da ogni diritto ed azione. In caso di accoglimento del reclamo, il Cliente avrà diritto ad ottenere dal Fornitore l eliminazione di eventuali vizi o difformità senza spese e, se valutato necessario, il rifacimento del servizio nel più breve tempo possibile ed a spese del Fornitore. Art. 9 - Recesso dal contratto Il Cliente può recedere dal contratto mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento anche se ne sia già stata avviata l esecuzione. In tal caso, dovrà corrispondere al Fornitore le spese da questi sostenute, quanto dovuto per il lavoro eseguito, oltre ad un indennizzo pari al del corrispettivo pattuito. Il Fornitore può recedere dal contratto mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento anche se abbia già avviato l esecuzione. In tal caso il Fornitore deve restituire l anticipo eventualmente ricevuto e corrispondere un indennizzo pari al del corrispettivo pattuito.

7 Art. 10 Risoluzione del contratto Il Cliente ha diritto alla risoluzione del contratto in caso di sospensione o interruzione del servizio per motivi non dipendenti da cause di forza maggiore o nel caso di superamento del periodo di tolleranza previsto all art. 4, comma 3; in tali ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento dell'importo concordato relativamente ai servizi completati fino al momento della risoluzione del contratto, fatto salvo il diritto ad una penale pari a.., esaustiva del risarcimento del danno. Il Fornitore ha il diritto alla risoluzione del contratto in caso di mancata corresponsione dell anticipo indicato all art. 3; in tale ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento dell'importo concordato relativamente ai servizi completati al momento della risoluzione del contratto e alle spese sostenute dal Fornitore medesimo, oltre ad una penale pari a.., esaustiva del risarcimento del danno. Le penali di cui ai commi precedenti non si applicano nel caso in cui i ritardi o gli inadempimenti siano dovuti a cause di forza maggiore non imputabili ad alcuna delle parti. In caso di risoluzione del contratto, il Fornitore deve restituire al Cliente tutto il materiale e i documenti ricevuti, unitamente al materiale tradotto esistente alla data della risoluzione. Art Riservatezza Il Fornitore è tenuto ad osservare la massima riservatezza su fatti, informazioni, documenti di cui abbia conoscenza o che siano a lui comunicati dal Cliente, in relazione al presente contratto. Il Fornitore ha l obbligo di restituire al Cliente a tutto il materiale (sia cartaceo che informatico) e/o tutta la documentazione che gli è stata fornita, impegnandosi altresì a non trattenere copia del predetto materiale e/o documentazione, in qualsiasi forma, ed impegnandosi inoltre a cancellare e/o distruggere qualsiasi informazione registrata su computer e/o altro strumento posseduto, custodito o controllato. Il Fornitore si impegna inoltre a distruggere i file da lui tradotti o visionati come materiale di riferimento. Art Proprietà intellettuale Tutti i diritti relativi al materiale originale e finale rimangono di proprietà del Cliente.

8 Art Risoluzione delle controversie Tutte le controversie derivanti dal presente contratto o in relazione allo stesso, comprese quelle relative alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, saranno sottoposte ad un preliminare tentativo di mediazione innanzi Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Ancona, iscritto al n. 284 del Registro degli Organismi di Mediazione tenuto dal Ministero della Giustizia. Qualora la mediazione abbia esito negativo, le parti pattuiscono di deferire le medesime controversie in arbitrato rituale, in conformità al Regolamento di procedura della Camera Arbitrale Leone Levi della Camera di Commercio di Ancona che le parti espressamente dichiarano di accettare in particolare per quanto riguarda il deferimento della decisione ad arbitro unico. Luogo, Data Il Fornitore Il Cliente A norma dell art. 1341, comma 2, e 1342 c.c. si approvano espressamente gli artt. Art. 8 (Difformità e vizi della prestazione), 9 (Recesso dal contratto), 10 (Risoluzione del contratto), 13 (Risoluzione delle controversie). Il Fornitore Il Cliente

9 CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZI DI INTEPRETARIATO Con la presente scrittura privata redatta in duplice originale, da valersi nei migliori modi di legge TRA - Il Signor/la Signora.. nato/a a.. il...., residente in..., Via... C.F.., cittadinanza (se persona fisica) con sede legale in....., Via.... C.F.. P.Iva. iscritta al n.. del Registro delle imprese della Camera di Commercio di, capitale sociale. 2, in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig...., nato a il., C.F... (se diverso da persona fisica) di seguito indicata come Fornitore E - Il Signor/la Signora.. nato/a a.. il...., residente in..., Via... C.F.., cittadinanza (se persona fisica) con sede legale in....., Via.... C.F.. P.Iva. iscritta al n.. del Registro delle imprese della Camera di Commercio di, capitale sociale... 4, in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig...., nato a il., C.F... (se diverso da persona fisica) di seguito indicato come Cliente 1 Indicare la società, la ditta individuale, l ente, l associazione. 2 Dati eventuali da inserire se si tratta di società. 3 Indicare la società, la ditta individuale, l ente, l associazione. 4 Dati eventuali da inserire se si tratta di società

10 PREMESSO CHE - Il Fornitore svolge il servizi di interpretariato e traduzione, disponendo di specifiche competenze a riguardo e di una notevole e consolidata esperienza professionale; - ll Cliente ha la necessità di usufruire dei servizi offerti dal Fornitore; SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1 Premesse Le premesse formano parte integrante del presente contratto. Art. 2 Oggetto del contratto Il Fornitore si obbliga a prestare al Cliente i servizi qui di seguito elencati 1 : Servizio di interpretariato in simultanea Descrizione:. Caratteristiche:..... Caratteristiche delle cabine:.. Servizio di interpretariato in consecutiva Descrizione:. Caratteristiche:.... Servizio di interpretariato sussurrato Descrizione:. Caratteristiche:... 1 Indicare la tipologia di interpretariato, la data, l ora, il luogo di esecuzione del servizio e gli eventuali servizi correlati

11 .. Trattativa Descrizione:. Caratteristiche;... Altri servizi Descrizione:. Caratteristiche:... Per tali prestazioni al Fornitore è riconosciuto un corrispettivo determinato come segue: Euro.. (..) per.. Euro.. (..) per.. Euro.. (..) per.. Totale complessivo Euro.. (..). Le spese di viaggio, vitto e alloggio del/degli interprete/interpreti sono a carico del Cliente. Per la preparazione tecnica e terminologica sarà cura del Cliente trasmettere al Fornitore tutte le informazioni disponibili 2 relative al servizio richiesto. Art. 3 - Termini e modalità di pagamento L importo definito all art. 2 deve essere così corrisposto: un anticipo pari ad Euro (..) al netto di IVA e degli altri accessori di legge entro giorni dalla stipula del presente contratto; 2 Ad esempio programma, ordine del giorno, verbali, bibliografia di base, glossari, terminologia specialistica, copia del testo da leggere durante l evento ecc.

12 Il saldo pari a Euro (..) al netto di IVA e degli altri accessori di legge ad avvenuta esecuzione del servizio entro e non oltre giorni dal ricevimento di regolare fattura. Detti importi devono essere versati al Fornitore tramite bonifico bancario IBAN Art. 4 - Garanzie del Cliente Il Cliente dichiara e garantisce che il materiale fornito è di sua proprietà o nella sua libera disponibilità e che la prestazione dei servizi di interpretariato non violerà alcun diritto d'autore, di marchio, di brevetto d'invenzione o altra privativa di terzi. Art. 5 - Prestazioni del Fornitore Il Fornitore dichiara e garantisce che renderà il servizio in oggetto in base alle proprie procedure di qualità, utilizzando tutte le tecnologie, gli strumenti, il personale e i collaboratori qualificati a sua disposizione affinché il risultato sia conforme agli standard di qualità proposti e applicati dallo stesso Fornitore, tenendo conto dei principi e regolamenti dettati dalla normativa del settore. Il Fornitore garantisce l adeguata preparazione professionale e competenza, anche relativa all eventuale specificità del settore, dei soggetti, pure, esterni cui affiderà le prestazioni richieste ed il controllo degli stessi in tutte le fasi del processo di realizzazione del Servizio. Art. 6 - Modifiche o Aggiunte Tutte le modifiche o le aggiunte ai servizi originariamente pattuiti ed indicati all art. 2 dovranno essere richieste al Fornitore per iscritto. Il Fornitore in tal caso quantificherà al Cliente, che dovrà darne approvazione per iscritto, la maggiorazione del corrispettivo conseguente all inserimento delle modifiche, delle aggiunte e delle variazioni richieste, anche in base alla percentuale di lavoro già effettuato, salvo comunque il diritto di recedere dal contratto, senza penalizzazioni, qualora l ammontare delle variazioni richieste dal Cliente comporti notevoli modificazioni ed aggravi nel Servizio. Art. 7- Recesso dal contratto Il Cliente può recedere dal contratto mediante lettera raccomandata da inviarsi almeno. giorni prima della data in cui il servizio deve svolgersi. In tal caso, il Cliente dovrà corrispondere al Fornitore le spese da questi sostenute, oltre ad un indennizzo pari al.. del corrispettivo pattuito.

13 Il Fornitore può recedere dal contratto mediante lettera raccomandata da inviarsi almeno. giorni prima della data in cui il servizio deve svolgersi. In tal caso il Fornitore dovrà restituire l anticipo eventualmente ricevuto ed un indennizzo pari al del corrispettivo pattuito. Art. 8 Risoluzione del contratto Il Fornitore ha il diritto alla risoluzione del contratto in caso di mancata corresponsione dell anticipo indicato all art. 3; in tale ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento dell'importo concordato relativamente ai servizi completati al momento della risoluzione del contratto, nonché alle spese sostenute documentate dal Fornitore medesimo, oltre ad una penale pari a.., esaustiva del risarcimento. Il Cliente ha il diritto di risolvere il contratto nei seguenti casi: - sospensione o interruzione del servizio per motivi non dipendenti da cause di forza maggiore; In tali ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento dell'importo concordato relativamente ai servizi completati al momento della risoluzione del contratto, fatto salvo il diritto ad una penale pari a..,.., esaustiva del risarcimento. In caso di risoluzione del contratto, il Fornitore sarà tenuto a restituire al Cliente tutto il materiale originale e i documenti ricevuti. Art. 9 - Impossibilità sopravvenuta dell esecuzione del servizio Se la prestazione di servizi diventa impossibile per causa non imputabile ad alcuna delle parti, il contratto si risolve. In tali ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento dell'importo concordato relativamente ai servizi completati al momento della risoluzione del contratto. Art. 10- Difformità e vizi della prestazione Eventuali reclami relativi al servizio reso devono pervenire al Fornitore per iscritto, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o fax, entro il termine perentorio di giorni dal completamento del servizio e dovranno indicare con precisione i vizi o i difetti di conformità rilevati. L omessa tempestiva notifica del reclamo comporterà decadenza del Cliente da ogni diritto ed azione. In caso di accoglimento del reclamo, il Cliente avrà diritto ad ottenere dal Fornitore una riduzione del prezzo pattuito.

14 Art Riservatezza Il Fornitore è tenuto ad osservare la massima riservatezza su fatti, informazioni, documenti di cui abbia conoscenza, o che siano a lui comunicati dal Cliente, in relazione al presente contratto. Il Fornitore ha l obbligo di restituire al Cliente a tutto il materiale (sia cartaceo che informatico) e/o tutta la documentazione che gli è stata fornita, impegnandosi altresì a non trattenere copia del predetto materiale e/o documentazione, in qualsiasi forma, ed impegnandosi inoltre a cancellare e/o distruggere qualsiasi informazione registrata su computer e/o altro strumento posseduto, custodito o controllato. Il Fornitore si impegna inoltre a distruggere i file da lui tradotti o visionati come materiale di riferimento. Art Risoluzione delle controversie Tutte le controversie derivanti dal presente contratto o in relazione allo stesso, comprese quelle relative alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, saranno sottoposte ad un preliminare tentativo di mediazione da parte del Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Ancona, iscritto al n. 284 del Registro degli Organismi di Mediazione tenuto dal Ministero della Giustizia. Qualora la mediazione abbia esito negativo, le parti pattuiscono di deferire le medesime controversie in arbitrato rituale, in conformità al Regolamento di procedura della Camera Arbitrale Leone Levi della Camera di Commercio di Ancona che le parti espressamente dichiarano di accettare in particolare per quanto riguarda il deferimento della decisione ad arbitro unico. Luogo, Data Il Fornitore Il Cliente A norma dell art. 1341, comma 2, e 1342 c.c. si approvano espressamente gli artt. 7 (Recesso dal contratto), 8 (Risoluzione del contratto), 10 (Difformità e vizi della prestazione) - 12 (Risoluzione delle controversie). Il Fornitore Il Cliente

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO CONTRATTO DI APPALTO PRIVATO PER OPERE RELATIVE A IMMOBILI CIVILI Tra... d ora in avanti denominato il committente residente in. C.F... P. IVA - da una parte e.. d ora in avanti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti:

CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: - Il Dott...., nato a....., il..., residente in..... via... C.F. Recapito Telefonico.

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI Ent 1 CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI... (Ragione Sociale dell Azienda) 1) Compravendita. La... (qui di seguito denominata

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

Faci Servizi S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI INCARICO PER I SERVIZI LINGUISTICI

Faci Servizi S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI INCARICO PER I SERVIZI LINGUISTICI Faci Servizi S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI INCARICO PER I SERVIZI LINGUISTICI ART. 1 GENERALITÀ 1.1 Le attività di collaborazione, identificate nelle apposite Lettere di Incarico, si svolgeranno in completa

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA.

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA. INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - ART. 1 - CONFERIMENTO DI INCARICO Con il presente contratto TRA,...nato a...il...c.f......e residente a...via......n..., tel..., oppure Società.,

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL Reg. inc. n. Pordenone, lì DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL PERIODO GIUGNO 2014 DICEMBRE

Dettagli

Servizio di Regolazione del Mercato. Contratto-tipo di Prestazione d Opera

Servizio di Regolazione del Mercato. Contratto-tipo di Prestazione d Opera Servizio di Regolazione del Mercato Contratto-tipo di Prestazione d Opera CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA Introduzione al contratto L esigenza di predisporre un contratto tipo di prestazione d opera nasce

Dettagli

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1 Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta al Registro delle Imprese di n Partita

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO SERVIZIO CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO DI AFFIDAMENTO LAVORI IN MATERIA DI IMPIANTISTICA ELETTRICA RELATIVI AD IMMOBILI CIVILI DI PROPRIETA CONDOMINIALE (INSTALLAZIONE,

Dettagli

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 FRA Camera di Commercio di Lodi, P.IVA 11125130150 C.F. 92515670153, con sede in Lodi Via Haussmann

Dettagli

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA Tra - la società/ditta individuale (di seguito, per brevità: il Cedente), con sede in, P.IVA ; rappresentata ai fini del presente atto dal sig., C.F. e - la società Alma

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA

CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA CONTRATTO DI RICERCA COMMISSIONATA Tra la Società GHEPI s.r.l., con sede legale in Cavriago 42025 (RE), via 8 marzo, 5 - P.Iva e CF n. 01692480351, in persona del Legale Rappresentante Mariacristina Gherpelli,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

CONTRATTO DI ADESIONE AL NETWORK WWW.CONSULENTIAZIENDALIDITALIA.IT CONSULENZA AZIENDALE A 360

CONTRATTO DI ADESIONE AL NETWORK WWW.CONSULENTIAZIENDALIDITALIA.IT CONSULENZA AZIENDALE A 360 ALLEGATO 2 ACCORDO DI CONSULENZA E ASSISTENZA AZIENDALE PER PROGETTO RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE E INDEBITAMENTO A BREVE E MEDIO TERMINE TRA La Ditta/Società (RAGIONE SOCIALE CLIENTE), con sede in ( ) alla

Dettagli

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea.

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. Allegato 1) Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. PREMESSA Ogni tre anni l'unione Europea pubblica una

Dettagli

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO CONTRATTO TIPO di VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO 1 CONTRATTO DI VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO La Società...., con sede legale in, partita IVA. ed iscritta nel Registro delle Imprese

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE Tra: l sig. o la società.,sede legale, persona del legale rappresentante pro-tempore, in proprio nonché quale procuratore di.,

Dettagli

PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE. Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di

PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE. Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di Modulo 6 PROPOSTA DI LOCAZIONE IMMOBILIARE Il sottoscritto/a nato/a a il residente a Via tel. C.F. in qualità di della società con sede a P. IVA, di seguito denominato/a proponente, tramite l'agenzia/studio

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Rep. n Area Risorse Economiche-Finanziarie e di Sviluppo Economico Prot. n OGGETTO: Affidamento servizio di assistenza tecnica in relazione alla

Dettagli

Incarico Semplificato per servizi di architettura

Incarico Semplificato per servizi di architettura ESEMPIO Incarico Semplificato per servizi di architettura L'anno duemila..., il giorno.. Del mese di. Tra : - il sig................................................residente a.............. via.......................

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE NUMERO GARA 2367978 CIG 229069989B CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI RIMINI E.. PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI MATERIALE A FAVORE DEI SERVIZI ED ISTITUZIONI FACENTI

Dettagli

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A]

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Compila il disciplinare d incarico ipotizzando un intervento di manutenzione straordinaria, comprensivo di progetto e direzione lavori e coordinamento della

Dettagli

Condizioni Generali Collaborazione per i Servizi Linguistici

Condizioni Generali Collaborazione per i Servizi Linguistici CONDIZIONI GENERALI DI COLLABORAZIONE PER I SERVIZI LINGUISTICI (Applicato dalle imprese associate a FEDERCENTRI MILANO ) Il presente documento regolamenta le condizioni generali inerenti la collaborazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Il/La nato a il.., residente in alla via.., C.F.., (se società) nella qualità di..della., con sede in via.. n., part. I.V.A. n., PEC. (committente) E Il Dott./Dott.ssa..,

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO

DISCIPLINARE DI INCARICO Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia ENTE PARCO NATURALE DELLE PREALPI GIULIE DISCIPLINARE DI INCARICO PER IL C OORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN F ASE DI ESECUZI ONE, PER I LAVORI DI REALIZZAZI ONE

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA

CONTRATTO DI CONSULENZA CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valere fra le parti a tutti gli effetti di legge, tra la società Con sede in Partita Iva / Codice Fiscale Rappresentata dal sig. Nato a il

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO 1 SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO Allegato B) COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Area Cultura e Sport Civici Musei di Storia ed Arte Rep./Racc. n Prot. n OGGETTO: Contratto di collaborazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI di COLLABORAZIONE per i SERVIZI LINGUISTICI

CONDIZIONI GENERALI di COLLABORAZIONE per i SERVIZI LINGUISTICI CONDIZIONI GENERALI di COLLABORAZIONE per i SERVIZI LINGUISTICI (Applicate dalle imprese associate a FEDERLINGUE) 1 CONDIZIONI GENERALI DI COLLABORAZIONE PER I SERVIZI LINGUISTICI Tra INTERBRIAN S.N.C....

Dettagli

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO in collaborazione con e con l adesione di Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura SCHEMA

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE PROT. N. 143 DEL 24/04/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE Art. 1 Con la presente scrittura privata da valersi ad ogni effetto di legge tra le parti, la ditta individuale xxxx di xxxxx Claudia,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

Tel. +39 0341 811074 Fax +39 0341 1880233 http://www.smartware.it/ info@smartware.it CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB

Tel. +39 0341 811074 Fax +39 0341 1880233 http://www.smartware.it/ info@smartware.it CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB Dervio, 00/00/0000 CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB Smartware di Giglio Emanuele, con sede in Dervio Via Matteotti 107/A, in persona del legale rappresentante pro tempore Emanuele Giglio, di

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N

P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N ALLEGATO (A) P R O V I N C I A D I U D I N E P R O V I N C I E DI U D I N SCHEMA DI DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PER L ATTIVITA DI COORDINAMENTO, CURATELA SCIENTIFICA E COORDINAMENTO

Dettagli

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5 Italcuscinetti S.p.A. CAPITOLATO DI FORNITURA (CONDIZIONI GENERALI) Introduzione Le forniture dei prodotti, presenti in questo documento redatto da Italcuscinetti S.p.A., sono gestite e regolate dalle

Dettagli

Soluzioni Software Personalizzate Maurizio Scarinci Via Belvedere, 2 66022 Fossacesia (Ch) P.I. 01583190663 C.f. SCRMRZ65L09E243C

Soluzioni Software Personalizzate Maurizio Scarinci Via Belvedere, 2 66022 Fossacesia (Ch) P.I. 01583190663 C.f. SCRMRZ65L09E243C CONTRATTO DI CONSULENZA / ASSISTENZA INFORMATICA Tra lo Studio Progettazione Software di Scarinci Maurizio, con sede in Fossacesia (Ch) alla Via Belvedere n 2, tel. 0872.631852 / 346.7323343,, di seguito

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

ACCORDO DI RISERVATEZZA

ACCORDO DI RISERVATEZZA ATTENZIONE Il presente modello contrattuale ha valore di mero esempio e viene reso disponibile a solo scopo informativo. Non rappresenta in alcun modo consulenza legale. L autore non garantisce in alcun

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA 1 CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA l Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, di seguito indicato per brevità Istituto, con Codice Fiscale nr.80054330586

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PER IL PERSONALE DIPENDENTE DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA.

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CIG: Z6618122FF L anno 2016, il giorno. del mese di. 2016 Con la presente scrittura

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Via Leonardo da Vinci, 44/48-10095 Grugliasco (Torino)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Via Leonardo da Vinci, 44/48-10095 Grugliasco (Torino) CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALL OSPEDALE VETERINARIO UNIVERSITARIO DELLA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI SENSI DELL ART. 8 PUNTO 2 LETT. N) E LETT. P) NONCHE ART. 13

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

ALLEGATO B DISCIPLINARE ATTIVITA SERVIZI DI TRADUZIONE ED INTERPRETARIATO A SUPPORTO DI EVENTI ED ATTIVITA POSTI IN ESSERE DA EXPO 2015 S.P.A.

ALLEGATO B DISCIPLINARE ATTIVITA SERVIZI DI TRADUZIONE ED INTERPRETARIATO A SUPPORTO DI EVENTI ED ATTIVITA POSTI IN ESSERE DA EXPO 2015 S.P.A. ALLEGATO B DISCIPLINARE ATTIVITA SERVIZI DI TRADUZIONE ED INTERPRETARIATO A SUPPORTO DI EVENTI ED ATTIVITA POSTI IN ESSERE DA EXPO 2015 S.P.A. 1. Oggetto del servizio Il presente documento disciplina il

Dettagli

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email :

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email : CONTRATTO PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE COMPLETA CHIAVI IN MANO DI IMPIANTO FOTOVOLTAICO con DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e COLLEGAMENTO IN RETE idoneo all accesso del CONTRIBUTO G.S.E. (Gestore Servizi

Dettagli

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato SERVIZI COMUNALI S.p.A. CONTRATTO DI SMALTIMENTO Rifiuti solidi urbani e assimilati tra con sede legale in n., codice fiscale e partita I.V.A. n., in persona del Suo Legale Rappresentante sig. (di seguito

Dettagli

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso Contratto di locazione ad uso non abitativo L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso la Sede Comunale tra Per un parte il sig. Terragno Roberto nato il 19.11.1958 a Finale

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

MANDATO DI INCARICO PER IL SERVIZIO SCELTO

MANDATO DI INCARICO PER IL SERVIZIO SCELTO MANDATO DI INCARICO PER IL SERVIZIO SCELTO DATI DELLE PARTI DEL PRESENTE ACCORDO: - Ditta / Società (di seguito chiamato Mandante ) Ragione Sociale... P.Iva:... Cod Fiscale...... Legale Rappresentante...

Dettagli

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA EX ARTT. 2222 E SS. C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito denominata

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Modulo n MEUCF092 Agg n 002 Data aggiornamento 27102011 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Prodotto offerto da UniCredit SpA tramite i siti Internet degli Intermediari convenzionati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO con sede legale in Milano alla Via Vivaio n. 1 C.F. e P.IVA 02120090150 rappresentata ai sensi del

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA Corso teorico e pratico di scrittura creativa e di realizzazione di prodotti giornalistici OBIETTIVI Studieremo i principi fondamentali e le tecniche del linguaggio giornalistico

Dettagli

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DELLA SOCIETA FILOLOGICA FRIULANA 1. La Società Filologica Friulana ha

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli

CONTRATTO TIPO SERVIZIO FOTO-VIDEO MATRIMONIALE. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra le seguenti parti:

CONTRATTO TIPO SERVIZIO FOTO-VIDEO MATRIMONIALE. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra le seguenti parti: CONTRATTO TIPO SERVIZIO FOTO-VIDEO MATRIMONIALE Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra le seguenti parti: Studio fotografico con sede legale in C.F. e Partita I.V.A.

Dettagli

ACCORDO QUADRO Tra. da una parte

ACCORDO QUADRO Tra. da una parte ACCORDO QUADRO Tra TNT POST ITALIA SPA., con sede in Milano, via Fantoli 6/3, capitale sociale di Euro 120.000,00.=, iscritta al Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA n. 12383760159

Dettagli

CONTRATTO TIPO per LA VENDITA DI MOBILI E BENI DI ARREDAMENTO

CONTRATTO TIPO per LA VENDITA DI MOBILI E BENI DI ARREDAMENTO CONTRATTO TIPO per LA VENDITA DI MOBILI E BENI DI ARREDAMENTO in collaborazione con CONTRATTO NUM. DEL FATTURA NO SI P. IVA CLIENTE./C.F... SIG./RAG. SOC.....TEL. CELLULARE... INDIRIZZO CAP.CITTA......

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008. All' Albo Pretorio

Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008. All' Albo Pretorio SETTORE RISORSE UMANE ED ECONOMICHE Servizio Bilancio e Programmazione Tel. +39 (0)437 959 143 Fax +39 (0)437 950 375 email: i.bongini@provincia.belluno.it Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008 All'

Dettagli

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali Codice di Condotta Commerciale per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali ( Delibera ARG/com 104/10 Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com 196/10 239/10 ) Titolo

Dettagli

Comune di Sala Consilina

Comune di Sala Consilina Comune di Sala Consilina Provincia di Salerno rep. n Anno 2015 SCHEMA CONTRATTO-CONVENZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE PER DIRETTORE OPERATIVO DELLA SICUREZZA - DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI - ISPETTORE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima generazione per l Istituto Superiore di Sanità. L'anno., il giorno.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, Piazza Sallustio n. 9, in persona del

Dettagli

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

COMUNE DI ARGELATO CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER. AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. COMUNE DI ARGELATO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI C.S.P. E C.S.E. (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.), DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA VIABILITA

Dettagli

DITTA SINET ITALIA S.R.L.

DITTA SINET ITALIA S.R.L. COMUNE DI SPINEA (Provincia di Venezia) CONVENZIONE CON LA DITTA SINET ITALIA S.R.L. DI PORTOGRUARO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA PER LA TRACCIABILITA E RINTRACCIABILITA DELLE INFORMAZIONI MARKETING

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I. Pagina 1 di 5 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.G. 0437368F79 Pagina 2 di 5 INDICE ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la prevenzione del tabagismo rivolta ai giovani minorenni (fascia d

Dettagli

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO per la concessione di spazi dei locali destinati alla somministrazione di alimenti e bevande posti all interno del Nuovo Palazzo

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER LA VENDITA CON ESCLUSIVA

INCARICO DI MEDIAZIONE PER LA VENDITA CON ESCLUSIVA INCARICO DI MEDIAZIONE PER LA VENDITA CON ESCLUSIVA Il sottoscritto nato a il residente in via n. tel. C.F., (di seguito definito anche Venditore ) CONFERISCE Alla Aldo Palmisano International Srl in persona

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli