REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E"

Transcript

1 di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi. Affidamento servizio in economia alla ditta SIDEL spa da Bologna I L D I R I G E N T E PREMESSO che: 1. ai sensi del DPR , n. 462 Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi dal 23 gennaio 2002, tutti i datori di lavoro devono far sottoporre gli impianti di che trattasi a verifica periodica da parte delle Aziende per i Servizi Sanitari competenti territorialmente o da parte di organismi individuati dal Ministero delle attività produttive sulla base di criteri prestabiliti - l art. 4, comma 1, del decreto sopra citato stabilisce che le verifiche periodiche in oggetto hanno periodicità quinquennale, ad esclusione dei dispositivi installati in cantieri, in locali adibiti ad uso medico e negli ambienti a maggior rischio in caso di incendio, per i quali la periodicità è biennale - sono considerati ambienti a maggior rischio in caso di incendio quelli definiti dalla norma CEI sez. 751 ovvero, per quanto applicabile agli immobili di competenza di questa Provincia, quelli nei quali si svolgono attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco - per l effettuazione delle verifiche periodiche di che trattasi possono provvedere l azienda sanitaria competente per territorio e gli organismi individuati dal Ministero delle Attività Produttive sulla base di criteri stabiliti dalla normativa tecnica europea UNI CEI; RICHIAMATA la Legge 23/1996 e l art. 19, comma 1, lettera I del D.Lgs. 267/200 che definiscono rispettivamente competenze e funzioni della Provincia in materia di edilizia scolastica; DATO ATTO che la gestione dei dispositivi in oggetto installati negli immobili di competenza di questa Provincia, nel rispetto dei termini disposti dal DPR 462/2001, prevede che entro il corrente anno 2011 vengano effettuate verifiche periodiche presso n. 27 immobili così come individuati nella tabella allegata; CONSIDERATO che: - le verifiche periodiche degli impianti in oggetto sono onerose e che la tariffa praticata dalle Aziende per i Servizi Sanitari in Regione Friuli Venezia Giulia è desunta dal BUR n.22 dell e che a tutt oggi detta tariffa non è stata modificata - la Ditta SIDEL SpA da Bologna, con ufficio tecnico di riferimento anche in Valvasone (PN) ing. G. Argenton evidenziava la propria disponibilità ad effettuare il servizio di verifica di cui

2 al sopra citato DPR 462/2001 a condizioni vantaggiose; VISTO: - l art. 16 del vigente Regolamento dei contratti, comma 3, lett.c) e l art. 28, c. da 1 a 3; - il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento per la Regolazione del Mercato-Divisione Generale per la Vigilanza e la Normativa Tecnica che rinnova per cinque anni, a decorrere dalla data dello stesso decreto, l abilitazione alla ditta SIDEL SpA, con sede in Bologna, a svolgere le funzioni di verifica di parte terza di cui al DPR 462/2001, secondo la norma ISO/IEC I7020 Tipo A - il preventivo/offerta presentato dalla suddetta ditta SIDEL SpA, agli atti con prot. n del che per il servizio richiesto si dichiara disponibile a completarlo entro il verso il corrispettivo a corpo di 8.150,00- IVA esclusa; CONSIDERATO: - che la tempistiche per l esecuzione delle verifiche in oggetto viene definita di anno in anno con l ASS. n. 6 sulla base di una comunicazione dello scrivente ufficio allo scadere dei termini per ogni impianto/dispositivo da sottoporre a verifica e viene liquidata con versamento su conto corrente postale per ogni impianto oggetto di intervento, così come richiesto della stessa Azienda - che non è ancora stato comunicato l elenco degli impianti/dispositivi da sottoporre a verifica nel corrente anno, ovvero che non è stato assunto nessun impegno da parte dell ASS. n. 6 di Pordenone - la specificità del servizio da acquisire rispetto a tempi e modalità di gestione ed esecuzione - la necessità di avviare il servizio in oggetto in tempi brevi affinché gli interventi di verifica periodica vengano effettuati nel modo migliore, nei termini e nei modi prescritti - l offerta della ditta SIDEL SpA da Bologna ritenuta vantaggiosa sia dal punto di vista strettamente economico che e per la proposta di gestione informatica degli adempimenti nonché dello scadenziario riferito all attività di verifica periodica di che trattasi; CONSIDERATO infine che, ai sensi dell art.3 della L. 136/2010, come modificata dall art. 7, comma 49, del D.L. n. 187/2010, convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 217/2010, si è acquisito ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari, il codice identificativo di Gara (CIG), assegnato dall autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture che, nel caso specifico al presente affidamento risulta essere il n. ZF80107A26; VISTA la deliberazione del C.P. n. 68 del con la quale è stato approvato il Bilancio di previsione 2011 ed il Bilancio Pluriennale 2011/2013 e sono state assegnate le risorse economiche ai dirigenti responsabili; VISTA la deliberazione della Giunta Provinciale n. 1 del con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione; VISTO l art. 183 del D.Lgs. 267/2000; Tutto ciò premesso D E T E R M I N A 1. di affidare in economia, per le motivazioni sopra riportate, alla Ditta SIDEL SpA, con sede in Bologna, Via Larga n. 34/2, con ufficio tecnico di riferimento in Valvasone (PN) ing. G. Argenton, il servizio di verifica periodica dei dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche e degli impianti elettrici di messa a terra installati presso n. 22 immobili di competenza dell Ente così come indicati nella tabella allegata, per l importo complessivo di 9.780,00- IVA inclusa ( 8.150,00- per il servizio ed 1.630,00- corrispondenti al 20% di IVA);

3 2. di rilevare una minor spesa al seguente capitolo: - 246,00 al Tit. 1 Fun. 1 Ser. 9 Int.3 Cap art.30 Prestazione di servizi Biblioteche musei e pinacoteche Manutenzione locali, impianti ed aree esterne del Bilancio 2011, a valere sull impegno assunto con Det. Dir. n. 298/2011; 3. di imputare la spesa complessiva di 9.780,00- come segue: - per 8.876,40 al Tit.1 Fun.2 Ser.1 Int.3 Cap art.30 Prestazioni di servizi - Istituti di istruzione secondaria Manutenzione locali, impianti ed aree esterne del Bil per 411,60 al Tit. 1 Fun. 1 Ser. 9 Int.3 Cap art.30 Prestazione di servizi Nuova sede provinciale Manutenzione locali, impianti ed aree esterne del Bilancio per 246,00 al Tit. 1 Fun. 1 Ser. 9 Int.3 Cap art.30 Prestazione di servizi altri Servizi Generali Manutenzione locali, impianti ed aree esterne del Bilancio 2011; - per 246,00 al Tit. 1 Fun. 1 Ser. 9 Int.3 Cap art.30 Prestazione di servizi Biblioteche musei e pinacoteche Manutenzione locali, impianti ed aree esterne del Bilancio 2011; 4. di assegnare quale termine per il rilascio dei verbali e dei rapporti inerenti le prove eseguite il giorno e di applicare una penale dell 1% rispetto all importo pattuito per ogni giorno di ritardo non preventivamente autorizzato; 5. di stipulare il contratto tramite corrispondenza, secondo l uso del commercio, ai sensi dell art. 35, comma 5) del vigente Regolamento dei contratti; 6. di dare atto che al pagamento del servizio si provvederà con ordinanza dirigenziale su presentazione di regolare fattura emessa nei limiti di spesa autorizzata. Pordenone, lì 01/08/2011 IL DIRIGENTE Maria Linda Fantetti

4 di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi. Affidamento servizio in economia alla ditta SIDEL spa da Bologna Ai sensi dell'art. 153, comma 5, del D.Lgs. n. 267/2000 del T.U.EE.LL., si appone il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E CONTABILITA' GENERALE Pordenone, lì 02/08/2011 Marina Del Giudice Riferimento pratica finanziaria : 2011/1266

5 di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi. Affidamento servizio in economia alla ditta SIDEL spa da Bologna La presente determinazione è stata pubblicata nello spazio web riservato agli Atti del sito internet istituzionale il 03/08/2011 (primo giorno di pubblicazione) e vi rimarrà per 10 giorni consecutivi, fino al 13/08/2011, (ultimo giorno di pubblicazione). Copia della presente determinazione è stata altresì affissa alla bacheca (già Albo pretorio) per il medesimo suindicato periodo. IL RESPONSABILE Giuseppa Bonventre

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 16 del 03/07/2013 - Determinazione nr. 1661 del 03/07/2013 OGGETTO: DPR 462/2001. Verifica periodica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E I L D I R I G E N T E Ricordato che con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 1 del 13.01.2011 è stato approvato il P.E.G. per l esercizio finanziario 2011; Atteso che il Servizio Sistemi Informativi

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E I L D I R I G E N T E Vista la determinazione dirigenziale n. 1110 del 10.05.2010, esecutiva a termini di legge, con la quale é stato deciso di inserire nell'elenco telefonico l'inserzione in grassetto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari OGGETTO: Realizzazione progetto grafico del materiale promozionale per iniziativa MUSÆ PERCORSI CULTURALI IN PROVINCIA. Affidamento incarico alla ditta Interlaced s.r.l. con sede a Udine. Assunzione impegno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E I L D I R I G E N T E Ricordato che con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 1 del 13.01.2011 è stato approvato il P.E.G. per l esercizio finanziario 2011; Atteso che il Servizio Sistemi Informativi

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 118 del 17/05/2011 - IL RESPONSABILE P.O. Considerato che con determinazione dirigenziale n. 682 del 23.03.2010, esecutiva a termini di legge, è stato affidato alla ditta EUROTEL S.r.l. con

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. IL RESPONSABILE P.O. Ricordato che con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 1 del 13.01.2011 è stato approvato il P.E.G. per l esercizio finanziario 2011; Atteso che il Servizio Sistemi Informativi ha

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E Visto che a seguito del trasferimento degli uffici della Polizia locale Provinciale dall edificio di di via Rovereto, 14 alla nuova sede presso l immobile sede del provveditorato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO IL FUNZIONARIO INCARICATO Rilevato che: - la,unitamente alle Province di Udine e Belluno nonché alle Province autonome di Trento e Bolzano, ha promosso e sostenuto tutte le iniziative finalizzate alla

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. l'anno 2011 Settore Affari Generali e Settore Cultura. IL RESPONSABILE P.O. Premesso che, a norma dell'art. 24 del vigente Regolamento del Personale, i dipendenti interessati sono tenuti ad indossare l'uniforme,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Affidamento servizio di affissione di manifesti mensili alla società ICA srl - Ufficio Affissioni e Pubblicità, concessionaria unica per il Comune di Pordenone. Assunzione impegno di spesa. IL FUNZIONARIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Attività Amministrativa e Organismi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE Attività Amministrativa e Organismi OGGETTO: Dolomiti patrimonio dell'unesco - progetto editoriale RTL 102.5 HIT RADIO SrL I L S E G R E T A R I O G E N E R A L E Premesso che nell ambito degli eventi legati alle celebrazioni delle Dolomiti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 22 del 22/08/2013 - Determinazione nr. 2039 del 22/08/2013 OGGETTO: OGGETTO: DPR 462/2001. Verifica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE SOCIALI Servizi Socio-Assistenziali e Politiche Giovanili Marcolin Covering srl di Pordenone per il servizio noleggio gazebo. Assunzione impegno di spesa. CIG 3333404BFD. I L D I R I G E N T E Premesso che, con Delibera di G.P. n. 151/10.06.2010, è stato disposto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 165 del 18/08/2011 - Determinazione nr. 1990 del 18/08/2011 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L D I R I G E N T E S O S T I T U T O

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L D I R I G E N T E S O S T I T U T O I L D I R I G E N T E S O S T I T U T O Ricordato che gli uffici del Servizio Caccia e Pesca e quelli della Polizia Provinciale sono stati trasferiti nei locali al secondo piano del fabbricato denominato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 55 del 23/06/2016 - Determinazione nr. 1298 del 24/06/2016 OGGETTO: ISIS "di Sacile e Brugnera" Sede

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 106 del 21/04/2011 - Determinazione nr. 947 del 22/04/2011 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. OGGETTO: Impegno di spesa per consumi telefonici - ANNO 2012. IL RESPONSABILE P.O. Ravvisato che le bollette per i consumi telefonici relativi agli uffici e servizi provinciali vengono presentate bimestralmente

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Turismo - Politiche Europee OGGETTO: Promozione e valorizzazione del territorio provinciale attraverso il centro informativo Europe Direct. Acquisizione in economia di attrezzature e arredi. I L D I R I G E N T E PREMESSO CHE: -

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione I L D I R I G E N T E I L D I R I G E N T E Richiamata la determinazione dirigenziale n. 2178 del 16.09.2011, con la quale si è disposto di procedere, ai sensi dell articolo 27 del vigente Regolamento dei contratti, all avvio

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 237 del 25/11/2011 - Determinazione nr. 2830 del 28/11/2011 SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi OGGETTO: Fornitura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 134 del 08/06/2011 - Determinazione nr. 1402 del 09/06/2011 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Progettazione

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Progettazione I L D I R I G E N T E Premesso che la intende promuovere una campagna di promozione istituzionale nell'ambito delle attività legate al Settore Viabilità Stradale. Rilevata la necessità di dare maggior

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 34 del 28/03/2011 - Determinazione nr. 704

Dettagli

Riproduzione informale

Riproduzione informale sul conto finale e Certificato di regolare esecuzione. Saldo lavori. IL FUNZIONARIO P.O. Premesso che questa Amministrazione con Decreto dell Assessore Regionale alla Protezione Civile Commissario Delegato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O Premesso che: - la,unitamente alle Province di Udine e Belluno nonché alle Province autonome di Trento e Bolzano, ha promosso e sostenuto tutte le iniziative

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I. Responsabile: arch. Marco Carletti. Servizio Manutenzioni DETERMINAZIONE N. 884

COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I. Responsabile: arch. Marco Carletti. Servizio Manutenzioni DETERMINAZIONE N. 884 COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I Responsabile: Ufficio: arch. Marco Carletti Servizio Manutenzioni DETERMINAZIONE N. 884 esecutiva dal 14/11/2014 Oggetto: Verifiche di terra degli impianti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 28 del 17/09/2013 - Determinazione nr. 2229 del 18/09/2013 OGGETTO: Servizio Integrato Multiruolo 2009-2014.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Patrimonio

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Patrimonio REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Patrimonio Proposta nr. 12 del 17/03/2014 - Determinazione nr. 685 del 17/03/2014 OGGETTO: Servizio Integrato Multiruolo S.I.M. 15.10.2009/14.10.2014

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 95 del 26/09/2016 - Determinazione nr. 1612 del 26/09/2016 OGGETTO: Caserma dei Carabinieri di Sacile.

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 114 del 12-09-2016 Reg.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. Premesso che con determinazioni dirigenziali n. 64 del 11.01.2011 e n. 2368 del 06.10.2011 è stata assunta la somma di. 92.500,00.= per i consumi di energia elettrica per gli uffici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE FAUNISTICO Caccia e Pesca (Pianificazione Faunistico-Venatoria ed Accademia di San Floriano)

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE FAUNISTICO Caccia e Pesca (Pianificazione Faunistico-Venatoria ed Accademia di San Floriano) I L F U N Z I O N A R I O P. O. VISTO il P.E.G.-P.d.O. 2011, debitamente approvato dalla Giunta Provinciale con propria deliberazione n. 51, dd. 24.03.2011, il quale prevede espressamente, all obiettivo

Dettagli

Determinazione num.710 Data adozione 11/12/2014 ORIGINALE COMUNE DI SILEA PROVINCIA DI TREVISO

Determinazione num.710 Data adozione 11/12/2014 ORIGINALE COMUNE DI SILEA PROVINCIA DI TREVISO Determinazione num.710 Data adozione 11/12/2014 ORIGINALE COMUNE DI SILEA PROVINCIA DI TREVISO --------------------------------- Unità Organizzativa Responsabile: Verbale di Determinazione GESTIONE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Comune di CIGOLE Verbale di determina

Comune di CIGOLE Verbale di determina AREA TECNICA N di protocollo generale: 62/2017 Impegno: 147/2017 Creditore: TUTTOUFFICIO SRL Comune di CIGOLE Verbale di determina Oggetto: Impegno di spesa per fornitura di tamburo e toner per fotocopiatrice.

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013 Area Vigilanza DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA N. 538/13 DEL 18/06/2013 DELLA DITTA ELTRAFF SRL PER REVISIONE COMPLETA ETILOMETRO SERES 679/E MATR. 3221. IL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura I L F U N Z I O N A R I O D E L E G A T O

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura I L F U N Z I O N A R I O D E L E G A T O OGGETTO: L.R. 9/2007, art.82, co.iv - Interventi finalizzati alla buona conservazione dello stato vegetativo dei monumenti naturali. Affidamento servizio per manutenzione conservativa e messa in sicurezza

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP.

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP. DETERMINAZIONE N 505 del 09/06/2016 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per quanto di competenza, e di cui si propone l'adozione. Il

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA PROV. DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI CORREZZANA PROV. DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI CORREZZANA PROV. DI MONZA E BRIANZA N. 145 REG. GENERALE N.2 SERVIZI DEMOGRAFICI Correzzana 31.10.2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO STAMPANTE UFFICIO ANAGRAFE (CIG. N.ZE01BCF577) IL

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia del V. C. O. D E T E R M I N A N. 98 DEL 27.6.2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA DI UNA CALCOLATRICE PER UF- FICIO SEGRETERIA. L anno DUEMILASEDICI il

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1350 DEL 15/12/2011 U.O.A. PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y484 DEL 15/12/2011 OGGETTO: SERVIZI TELEFONICI DELL'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE - ADESIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Pianificazione Territoriale di Area Vasta e Dolomiti UNESCO IL FUNZIONARIO DELEGATO Premesso che: - la, unitamente alle Province di Udine e Belluno nonché alle Province autonome di Trento e di Bolzano, ha promosso e sostenuto tutte le iniziative finalizzate alla

Dettagli

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino

CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino ORIGINALE CITTÀ DI GRUGLIASCO Città Metropolitana di Torino CLASSIFICAZIONE I.7.4.3 N.RO PROPOSTA 340 del 11/05/2017 N.RO PROGR. 98 - D del 11/05/2017 DETERMINAZIONE N. 306 DEL 17/05/2017 OGGETTO: AGGIORNAMENTO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 917 del 20/11/2014 Nr. 229 del 20/11/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Servizio

Dettagli

COMUNE DI SAN LORENZO

COMUNE DI SAN LORENZO COMUNE DI SAN LORENZO 89069 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA ------------- (Area Amministrativa) PROT. N 5949 Al Responsabile dell Area Economico/Finanziaria SEDE OGGETTO: Impegno di spesa fornitura e montaggio

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1119 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 293 ASSUNTA IN DATA 19/08/2015 OGGETTO : Affidamento incarico alla Società TVE TRENTINA VERIFICHE ELETTRICHE SRL di Trento per le verifiche

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE MOBILITA' TERRITORIALE Motorizzazione Civile

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE MOBILITA' TERRITORIALE Motorizzazione Civile OGGETTO: Fornitura software per il rilascio dell'attestato di idoneità professionale per l'autotrasporto di merci e viaggiatori. CIG 1113575727. IL FUNZIONARIO DELEGATO Premesso che, in attuazione del

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE FAUNISTICO Caccia e Pesca (Pianificazione Faunistico-Venatoria ed Accademia di San Floriano)

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE FAUNISTICO Caccia e Pesca (Pianificazione Faunistico-Venatoria ed Accademia di San Floriano) VISTI I L FUNZIONARIO P.O. gli artt. n. 5 e n. 29 della L.R. n. 6/2008, i quali attribuiscono alle Amministrazioni Provinciali la competenza in materia di corsi ed esami di abilitazione venatoria; la Deliberazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 111 del 26/10/2016 - Determinazione nr. 1707 del 26/10/2016 OGGETTO: ISIS "di Sacile e Brugnera" edificio

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 103 del 06/10/2016 - Determinazione nr. 1642 del 07/10/2016 OGGETTO: ISIS "Zanussi" di Pordenone. Adeguamento

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE

COPIA DETERMINAZIONE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE TECNICO COPIA DETERMINAZIONE DEL 29/12/2016 N 741 Registro Generale N 213 Registro del Settore OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE FATTURA ALLA DITTA

Dettagli

COMUNE DI CAVALLIRIO Provincia di NOVARA

COMUNE DI CAVALLIRIO Provincia di NOVARA COMUNE DI CAVALLIRIO Provincia di NOVARA COPIA Determinazione del Responsabile Servizio: AREA TECNICA-EDILIZI,LAV.PUBB. N. 9 del 11/03/2016 Responsabile del Servizio : GEOM. MAURO PETTERINO OGGETTO : FORNITURA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 41/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al Dott.

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E Premesso che con Determinazione Dirigenziale n. 1183 del 01.06.2007 è stata affidato il servizio di noleggio autoveicoli senza conducente alla Ditta Arval Lease Service Italia S.p.A.di

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 OGGETTO: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia N. 237 Reg. Gen. COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TERRITORIO ED AMBIENTE N. 86 del 25-09 09-2015 Responsabile del Servizio : ING. DAVIDE ZOCCARATO

Dettagli

C O M U N E D I V I G O N Z A

C O M U N E D I V I G O N Z A C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A DETERMINAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI UFFICIO LL.PP., PROGETTAZIONE, VIABILITÀ N. 157 DEL 23/07/2013 Numero Generale 507 OGGETTO: ADEMPIMENTI

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 12 Data 04/03/2015 COPIA Oggetto : DESCRIZIONE: ACQUISTO SALE MARINO PER DISGELO STRDALE DITTA SANECO ITALIA CIG: X1712F6DF4 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 890 del 05-10-2011 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 878 del 26-09-2011 Repertorio Segreteria n. 158/SG del 05/10/2011

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 148 del 24/07/2013 - Determinazione nr. 1932 del 02/08/2013 OGGETTO: Affidamento servizio di controllo,

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 678 DEL

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 678 DEL Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 678 DEL 23-11-2013 OGGETTO: ASSUNZIONE DELLA SPESA E AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE LAVORO PER AUTISTA SCUOLABUS ASCRIVIBILE ALLA CATEGORIA "B3" COMPARTO

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 98 Data 29/09/2015 COPIA Oggetto : INTEGRAZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I LAVORI DI ADEGUAMENTO CUCINA SCUOLA MATERNA DI GRONTARDO DITTE:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 84 del 23/04/2013 - Determinazione nr. 990 del 24/04/2013 OGGETTO: Inserzione in grassetto provincia

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 35 del 24/09/2014 - Determinazione nr. 2442 del 24/09/2014 OGGETTO: Servizio Integrato Multiruolo SIM

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 1318 del 26/10/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 222 del 25/10/2016 10.16 SERVIZIO ECONOMATO OGGETTO: Fornitura Registri

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 384 DEL 04/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 384 DEL 04/05/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine DETERMINAZIONE NR. 290 DEL 21/11/2013 OGGETTO: Macoratti di Macoratti Italo s.n.c. - Affidamento incarico fornitura utensili da lavoro ad uso degli operatori esterni AREA TECNICA VISTO il Decreto Legislativo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 129 del 14/09/2012 - Determinazione nr. 2024 del 14/09/2012 OGGETTO: Acquisto abbigliamento ad alta

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari OGGETTO: mostra NATURA PICTA. Nature morte del XVII e del XVIII secolo dall'accademia Carrara di Bergamo e da collezioni private italiane. Cobe Direzionale S.p.a. di Bergamo. Assunzione di impegno di spesa.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 213 del 17/12/2013 - Determinazione nr. 3095 del 18/12/2013 OGGETTO: Affidamento servizio di recapito

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1199 Del 21/08/2013 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA ECONOMICO-FINANZIARIA ED AFFARI GENERALI Settore n. 2: RISORSE FINANZIARIE COPIA DELL'ATTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 374 DEL 04/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 374 DEL 04/05/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI Registro Generale Segreteria N. 33 del 27/02/2016 Determinazione Settoriale N. 11 del 27/02/2016 OGGETTO: Affidamento dell incarico di medico competente in medicina

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.2015 SETTORE 2 Bilancio, Patrimonio e Contratti D E T E R M I N A

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 1 - AMMINISTRAZIONE GENERALE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia SETTORE FRONT OFFICE U.O.C. PUBBLICA ISTRUZIONE/SOCIALE DETERMINAZIONE N 410 DEL 06.07.2015 OGGETTO: Gara telematica, procedura aperta per l'affidamento

Dettagli

Oggetto: ACQUISTO E RIPARAZIONE DI GABBIE PER LA CATTURA DEI CINGHIALI C.I.G. Z031EDB422

Oggetto: ACQUISTO E RIPARAZIONE DI GABBIE PER LA CATTURA DEI CINGHIALI C.I.G. Z031EDB422 REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 98 del 29/05/2017 CON IMPEGNO DI SPESA [ X ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ ]

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 99 DEL 27.6.2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO ABBIGLIAMENTO OPERAI COMUNALI CON MANSIONI MANUTENTIVE ESTERNE L anno

Dettagli

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL.

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL. COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma DETERMINAZIONE N. 408 Data di Registrazione 16/09/2014 Proposta N. 738 OGGETTO: SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 472 del 22/04/2014 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 13 del 16/04/2014 8.5 SERVIZIO - SPORT OGGETTO: Giro d'italia 2014: affidamento

Dettagli

Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara

Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara ORIGINALE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO MANUTENTIVO N.179 Det. Oleggio Castello, lì 09.12.2015 OGGETTO: SOSTITUZIONE LAMPADE DI EMERGENZA

Dettagli

(PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

(PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. p222 Data 22/0712016 OGGETTO: Lavori di somma urgenza per "Riparazione della rete fognaria nello spiazzo case popolari San Nicolò. Liquidazione di Spesa.-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL 15-01-2015 OGGETTO: SERVIZIO DI POTATURA ARBUSTI, SIEPI, ALBERI E TAGLIO TAPPETI ERBOSI ALL INTERNO DEI CONDOMINI AD ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica C.I.D. 35641 PROVINCIA DI SALERNO Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica Dir. Lizio ing. Angelo Michele OGGETTO: Conservatorio di Musica "G.MARTUCCI" sito in via De Renzi, Salerno.

Dettagli

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena AREA SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N.641 DEL 28/11/2012 COPIA ( ) Proponente ( ) Ragioneria ( ) Pubblicazione OGGETTO: TIPO MAPPALE E ACCATASTAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 241 DATA DI EMISSIONE 30/06/2015 NUMERO DI SETTORE 22 ORIGINALE OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA PER CONFIGURAZIONE NUOVA LINEA ADSL PRESSO LE SCUOLE

Dettagli

Determina Progettazione Manutenzione Verde Pubblico/ del 20/06/2013

Determina Progettazione Manutenzione Verde Pubblico/ del 20/06/2013 Comune di Novara Determina Progettazione Manutenzione Verde Pubblico/0000011 del 20/06/2013 Area / Servizio Servizio Verde Pubblico (06.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Verde Pubblico (06.UdO)

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 310 DEL

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 310 DEL Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 310 DEL 30-05-2013 OGGETTO: ACQUISTO DI ETICHETTE SPECIALI TIRR-GRIP PER UFFICIO CATALOGAZIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE TRAMITE ADESIONE AL ME.PA Documento informatico

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 762 Del 09/07/2015 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo SERVIZI ALLA CITTA' ED AL TERRITORIO UFFICIO SERVIZI ALLA CITTA' ED AL TERRITORIO ATTO N. 83

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 45 Del 24/02/2014 Area Legale, Amministrativa, Economico Finanziaria e Cultura Ufficio Gestione Bilancio, Economato e Personale OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DEL ME.PA DENOMINATA

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli