FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma DEMOGRAFIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma DEMOGRAFIA"

Transcript

1 FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare Alcuni dati sulla provincia di Parma DEMOGRAFIA 1

2 QUANTI SIAMO

3 Popolazione residente in Emilia-Romagna all Piacenza Parma Reggio Emilia Modena Bologna Ferrara Ravenna Forlì- Cesena Rimini Tot Regione Popolazione residente v.a Popolazione residente % 6,55% 10% 12% 15,8% 22,5% 8% 8,8% 8,9% 7,5% 100% Forlì-Cesena Rimini Piacenza Parma Ravenna Reggio Ferrara Modena Fonte: Regione Emilia-Romagna, Bologna

4 POPOLAZIONE RESIDENTE NELLA PROVINCIA DI PARMA all residenti di cui stranieri, pari al 13,5% Fonte: Elaborazione su dati della Provincia di Parma Ufficio Statistica, 4

5 POPOLAZIONE RESIDENTE NELLA PROVINCIA DI PARMA al MASCHI FEMMINE TOTALE ITALIANI , , ,5% STRANIERI , , ,5% TOTALE ,6% ,4% % Fonte: Elaborazione su dati della Provincia di Parma Ufficio Statistica,

6 COME SIAMO CAMBIATI NEL TEMPO

7 Evoluzione della popolazione della provincia di Parma negli ultimi 150 anni dopo un balzo di ab. tra il 1881 e il 1931 la popolazione è sostanzialmente stabile fino al 2001: da quell'anno in un decennio c è un balzo di abitanti Fonte: Regione Emilia-Romagna, 7

8 Tre fasi di sviluppo demografico a confronto Periodo Crescita (v.a.) Crescita (%) ,9% ,5% ,4% % In particolare negli ultimi 12 anni è avvenuto un balzo di abitanti Fonte: elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, 8

9 Evoluzione della popolazione del comune di Parma negli ultimi 150 anni In città il balzo avviene tra il 1951 e il 1971 ( ab.), poi la situazione si fa statica Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica, 9

10 Zoom sugli ultimi 10 anni in provincia Gli anni del balzo sono compresi tra il 2003 e il 2012 ; sono aumenti di abitanti all anno Fonte: Regione Emilia-Romagna, 10

11 Cittadini stranieri residenti in provincia di Parma (trend ) n. assoluti Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica, La popolazione residente nei comuni della provincia di Parma all , 2005, p.xxi 11

12 Cittadini stranieri residenti in provincia di Parma (trend ) % 16 % stranieri su totale popolazione ,6 11,5 12,5 13,1 13,5 13, ,7 3,1 3,7 4,3 4,8 5,8 6,7 7,4 8,1 9, % stranieri / popolazione Fonte: Elaborazione su dati Provincia di Parma Ufficio Statistica 12

13 L aumento demografico è dovuto solo agli stranieri Modificazioni demografiche dal 1995 al 2013: popolazione totale e popolazione straniera a confronto VARIAZIONE POPOLAZIONE TOTALE POPOLAZIONE STRANIERA Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, 13

14 IL TURNOVER DEGLI ABITANTI

15 UN PROBLEMA SOTTOVALUTATO INDICE DI RICAMBIO TOTALE (turnover della popolazione) L indice di ricambio totale Immigrati + Turn-over di popolazione Emigrati = Turnover popolazione Popolazione stabile Un problema di coesione sociale

16 INDICE DI RICAMBIO TOTALE IN PROVINCIA DI PARMA (anno 2013) ITALIANI E STRANIERI A CONFRONTO Il ricambio degli stranieri è 5 volte maggiore di quello degli italiani e più del triplo della media provinciale, ciò non toglie che quasi il 7% dei parmensi sia coinvolto nel turnover annuale Indice di ricambio della popolazione TOTALE: 10,4% Indice di ricambio della popolazione ITALIANA: 6,7% Indice di ricambio della popolazione STRANIERA: 33,5% Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna,

17 Indice di ricambio nei DISTRETTI della provincia di Parma (anno 2013) INDICE DI RICAMBIO TOTALE INDICE DI RICAMBIO STRANIERI INDICE DI RICAMBIO ITALIANI Distretto di PARMA 12,5% 37,4% 8,0% Distretto di FIDENZA 8,2% 28,0% 5,3% Distretto VALLI TARO E CENO 7,0% 24,5% 5,1% Distretto SUD-EST 9,2% 34,4% 5,9% TOTALE PROVINCIA 10,3% 33,9% 6,7% Fonte: Elaborazione su dati della Provincia di Parma Ufficio Statistica,

18 Turnover e indice di ricambio Provincia di Parma Popolazione totale Anno Turnover popolazione totale Indice di ricambio popolazione totale 10,3% 7,3% 7,4% 7,7% 8,7% 7,2% 7,2% 8,8% 7,6% 10,4% Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, 18

19 Turnover e indice di ricambio POPOLAZIONE TOTALE Turnover della popolazione su base annuale Indice di ricambio della popolazione totale Fonte :Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, Anno Turnover della popolazione totale Indice di ricambio della popolazione totale ,3% ,3% ,4% ,7% ,7% ,2% ,2% ,8% ,6% ,4% TOT ,82% In 10 anni c è stata una rotazione di persone, equivalenti all 86 % della popolazione del Questo non significa che sia cambiata quasi tutta la popolazione, ma che, a fronte di uno zoccolo fisso di abitanti, molti altri hanno ruotato più volte. 19

20 Turnover e indice di ricambio Provincia di Parma Italiani e stranieri a confronto Anno Turnover italiani Indice di ricambio italiani ,1% 5,3% 5,4% 5,2% 5,7% 4,7% 4,5% 5,4% 5,0% 6,7% Anno Turnover stranieri Indice di ricambio stranieri ,8% 37,1% 33,3% 37,2% 39,5% 28,6% 28,4% 25,8% 24,6% 33,5% Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna,

21 Turnover e indice di ricambio STRANIERI Turnover della popolazione straniera su base annuale Indice di ricambio della popolazione straniera Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, Anno Turnover della popolazione straniera Indice di ricambio della popolazione straniera , , , , , , , , , ,5 TOT ,6% In 10 anni hanno "turnato" stranieri, equivalenti al 578,6% della popolazione straniera del Questo significa l indice di ricambio complessivo degli stranieri nel decennio è quasi 7 volte maggiore di quello della media generale della popolazione e ben 10 volte maggiore del ricambio delle popolazione italiana 21

22 Turnover e indice di ricambio ITALIANI Turnover della popolazione italiana su base annuale Indice di ricambio della popolazione italiana Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, Anno Turnover della popolazione italiana Indice di ricambio della popolazione italiana , , , , , , , , ,7 TOT ,4% In 10 anni hanno "turnato" italiani, equivalenti al 56,4% della popolazione italiana del Da un lato quindi l indice di ricambio degli italiani nel decennio è stato 1/10 di quello degli stranieri. Dall altro lato in termini di n. assoluti gli italiani hanno rappresentato il 61% del ricambio di abitanti avvenuto nel decennio in questione 22

23 Peso di italiani e stranieri sul turnover totale Anno Turnover italiani Turnover stranieri Turnover della popolazione totale Valore assoluto Valore % Valore assoluto Valore % Valore assoluto Valore % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % % TOT % % % Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna,

24 Peso di italiani e stranieri sul turnover totale stranieri italiani 80% 70% 60% 73% 66% 67% 61% 58% 58% 55% 59% 58% 56% 50% 40% 30% 20% 45% 42% 42% 39% 41% 42% 44% 34% 33% 27% Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna,

25 IMMIGRATI (italiani e stranieri) IN PROVINCIA DI PARMA per cambio di residenza. 4 annate campione (una per decennio) Iscritti Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, 25

26 EMIGRATI (italiani e stranieri )DALLA PROVINCIA DI PARMA per cambio di residenza. 4 annate campione (una per decennio) cresce notevolmente anche l emigrazione Cancellati Fonte: Elaborazione su dati della Regione Emilia-Romagna, 26

27 GLI STRANIERI

28 % stranieri ogni 100 abitanti nelle diverse coorti d età Provincia di Parma Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica, 28

29 La piramide delle età in provincia di Parma Confronto italiani, stranieri e popolazione totale (maschi e femmine) all TOTALE STRANIERI ITALIANI 65 e oltre ,0-15,0-5,0 5,0 15,0 25,0 Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica,

30 Nazionalità prevalenti in provincia di Parma dal 2008 al 2013 PAESE D'ORIGINE Moldavia Romania Albania Marocco Tunisia India Filippine Ucraina Senegal Ghana Nigeria Costa d'avorio Cina Ecuador Camerun Pakistan Etiopia Sri Lanka Altri TOTALE Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica, 30

31 NAZIONALITÀ PREVALENTI variazioni Moldavia Romania Albania Marocco India Tunisia Filippine Ucraina Senegal Ghana Nigeria Costa d'avorio Cina Camerun Equador Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica,

32 Anno Anno Italiani Stranieri Italiani Stranieri Stranieri e italiani a confronto per coorti d'età anni 2003 e 2011 in Provincia di Parma. 32

33 PESO DEGLI STRANIERI NELL AUMENTO DEMOGRAFICO ( ) STRANIERI ITALIANI TOTALE POPOLAZIONE APPORTO DEGLI STRANIERI ALLA MODIFICAZIONE DEMOGRAFICA VARIAZIONE POPOLAZIONE UNDER % VARIAZIONE POPOLAZIONE OVER % VARIAZIONE TOTALE % 33

34 VARIAZIONE POPOLAZIONE ITALIANA E STRANIERA VALORI ASSOLUTI 2003 E 2011 ITALIANI STRANIERI Popolaz 2003 Popolaz 2011 Popolaz 2003 Popolaz e oltre TOTALI VARIAZIONI , NUMERI E PERCENTUALI ITALIANI STRANIERI Variaz. v.a. Variaz. % Variaz. v.a. Variaz. % ,5% ,7% ,3% ,4% ,6% ,3% ,4% ,5% ,4% ,3% ,3% ,1% ,6% ,5% % ,4% ,6% ,8% ,8% ,9% ,5% ,5% ,7% ,9% ,4% % ,1% ,6% ,2% ,3% ,4% ,1% ,5% ,1% ,7% +5 23,8% ,6% -1-9% ,4% % 100 e oltre % 0 0% TOTALI ,3% ,3%

35 VARIAZIONE ITALIANI ( ) CLASSI DI ETÀ VARIAZIONE Gli italiani calano nella fascia d età anni TOTALE

36 FASCE D ETÁ 90 e Variazione n. ab. italiani e stranieri per fasce d età anni Stranieri Italiani

37 Variazione n. ab. italiani e stranieri per fasce d età 0-29 anni Italiani Stranieri

38 Variazione n. ab. italiani e stranieri per fasce d età anni Italiani Stranieri

39 e oltre Variazione n. ab. italiani e stranieri per fasce d età anni 76 0 Italiani Stranieri

40 GLI ANZIANI

41 Evoluzione della popolazione anziana in provincia Parma ( ) Differenze tra le 3 fasce dell età anziana

42 Tra gli over 50 aumentano soprattutto gli over 80 FASCIA D ETÀ CRESCITA NEL PERIODO (+ 9%) (+ 2,2%) (+ 24%) CRESCITA COMPLESSIVA POPOLAZIONE ANZIANA CRESCITA TOTALE POPOLAZIONE ,9% + 9% 42

43 Tra gli anziani aumentano soprattutto gli ultra85enni FASCIA D ETÀ CRESCITA NEL PERIODO (+ 4,1%) (+ 4,7%) (+ 36%) CRESCITA COMPLESSIVA POPOLAZIONE ANZIANA CRESCITA TOTALE POPOLAZIONE ,6% + 9% 43

44 LE FAMIGLIE

45 1 componente 13,6% 2 componenti 24,8% 3 componenti 26,1% 1971 FAMIGLIE PER NUMERO DI COMPONENTI e più componenti 9,4% 4 componenti 20,1% v.a. % v.a. % componente , componenti , ,9 3 componenti , ,9 1 componente 38,3% 2 componenti 27,7% 4 componenti , ,3 5 componenti , ,9 6 e più componenti Tot e più componenti 4,1% 4 componenti 11,9% 3 componenti 18% Fonte: Istat, Atlante Statistico Comunale; Provincia di Parma Ufficio Statistica, 45

46 N. COMPONENTI NUCLEI FAMIGLIARI IN PROVINCIA DI PARMA trend (il n. di famiglie raddoppia, ma aumentano solo quelle con 1 componente) Differenze v.a. % v.a. % v.a. % v.a. % v.a. % % 1 componente , , , , ,0 + 22,4 2 componenti , , , , ,9 + 4,1 3 componenti , , , , ,9-7,2 4 componenti , , , , ,3-7,8 5 componenti , , , , ,9-6,5 6 e più componenti , , , , ,0-5,0 Totali (+18,2%) (+5%) (+6,5%) (+14,6%) (+51,5%) Fonte: Istat, Atlante Statistico Comunale

47 N. componenti nuclei famigliari Provincia di Parma Trend comparato diverse tipologie componente 2 componenti 3 componenti 4 componenti 5 o più componenti Fonte: Istat, Data warehouse

48 Numero famiglie Numero medio componenti dei nuclei famigliari ¹ ¹ anni scelti come campione per monitorare il trend Fonte: Istat, Atlante Statistico Comunale; Provincia di Parma Ufficio Statistica,

49 FAMIGLIE CON 1 SOLO COMPONENTE Confronto province Emilia-Romagna (Parma è da 40 anni seconda in Regione) Anno di Censimento N. Famiglie n. assoluti N. famiglie percentuali Piacenza ,5 21,4 25,7 30,6 35,1 Parma ,7 20,2 24,5 30,1 36,0 Reggio nell'emilia ,7 17,7 20,6 25,2 31,8 Modena ,1 14,8 20,3 25,1 31,4 Bologna ,7 20,1 24,3 31,0 38,7 Ferrara ,6 16,2 19,9 25,7 33,2 Ravenna ,7 18,3 21,1 27,3 34,7 Forlì-Cesena ,6 17,6 19,1 24,7 31,3 Rimini ,3 15,1 19,4 25,4 31,8 Emilia-Romagna ,4 18,2 22,0 27,7 34,4 Italia ,9 18,0 20,6 24,9 31,1 Fonte: Istat, Data warehouse

50 FAMIGLIE CON 5 o PIÙ COMPONENTI Confronto province Emilia-Romagna Tipo dato N. Famiglie n. assoluti N. famiglie percentuali Anno di Censimento Piacenza ,5 8,1 5,2 3,7 4,3 Parma ,1 8,5 5,9 3,8 4,0 Reggio nell'emilia ,0 10,9 8,1 5,9 6,0 Modena ,6 11,7 7,3 5,4 5,5 Bologna ,8 7,6 5,3 3,4 3,3 Ferrara ,2 10,1 6,8 3,7 3,0 Ravenna ,2 10,1 7,4 4,5 4,1 Forlì-Cesena ,9 12,0 9,0 5,9 5,3 Rimini ,3 13,5 8,8 5,6 5,1 Emilia-Romagna ,7 9,8 6,8 4,5 4,4 Italia ,5 15,0 11,3 7,5 5,7 Fonte: Istat, Data warehouse

51 MATRIMONI IN PROVINCIA DI PARMA Religiosi e civili Religiosi Civili Fonte: Provincia di Parma Ufficio Statistica,

52 SEPARAZIONI CONIUGALI n. medio separazioni per 1000 matrimoni confronto tra regioni Tra il 1995 e il 2012 le separazioni in Italia sono aumentate del 68% Fonte: Istat, Separazioni e divorzi in Italia, anno 2012, p.3; Geodemo Istat, La rilevazione sulle separazioni e sui divorzi

53 IN PROVINCIA DI PARMA NEL matrimoni 630 separazioni Fonte: stima su dati Istat Fonte: stima su dati Geodemo Istat, La rilevazione sulle separazioni e sui divorzi

54 Nuclei famigliari monogenitoriali o con uno straniero residente nuclei familiari Province Emilia Romagna (2011) nuclei familiari MONOGENITORIALI nuclei familiari CON ALMENO UNO STRANIERO residente v.a. % v.a. % Piacenza ,5% ,7% Parma ,0% ,0% Reggio nell'emilia ,3% ,5% Modena ,0% ,3% Bologna ,8% ,7% Ferrara ,6% ,8% Ravenna ,2% ,2% Forlì-Cesena ,1% ,5% Rimini ,8% ,9% Emilia-Romagna ,9% ,3% NUCLEO FAMIGLIARE: È definito come l insieme delle persone che formano una relazione di coppia o di tipo genitore-figlio. Si intende la coppia coniugata o convivente, senza figli o con figli mai sposati, o anche un solo genitore assieme ad uno o più figli mai sposati. Il concetto di nucleo familiare è normalmente più restrittivo rispetto a quello di famiglia; infatti nell ambito di una famiglia possono esistere uno o più nuclei familiari. Può non esservene nessuno come è nel caso ad esempio delle famiglie unipersonali. Una famiglia può essere composta da più nuclei, ma può anche essere costituita da un nucleo e da uno o più membri isolati (altre persone residenti), o ancora da soli membri isolati. Fonte: Glossario Istat Fonte: Istat, Data warehouse

55 Coppie: presenza di figli e legame di matrimonio (2012) n. assoluti % coniugati non coniugati Coppie senza figli Coppie con figli Totale coppie non coniugati Coppie con figli Piacenza ,96 57,29 Parma ,73 56,58 Reggio nell'emilia ,1 60,47 Modena ,1 57,46 Bologna ,53 52,32 Ferrara ,2 52,09 Ravenna ,13 54,66 Forlì-Cesena ,46 58,69 Rimini ,05 60,57 Emilia-Romagna ,82 56,23 COPPIA: Costituisce un tipo di nucleo familiare, insieme a madre con figli e padre con figli. Una coppia può essere senza figli o con figli mai sposati, coniugata o non coniugata, di sesso opposto o dello stesso sesso. Fonte: Glossario Istat Fonte: Istat, Data warehouse

56 NUCLEI FAMILIARI IN EMILIA ROMAGNA 2001 e 2011 Coppie con figli, monogenitorialità paterna o materna Nuclei familiari Coppie con figli sul totale dei nuclei familiari Padre con figli sul totale dei nuclei familiari Madre con figli sul totale dei nuclei familiari ,0% 2,3% 11,1% ,3% 2,8% 13,1% Per nucleo familiare si intende un insieme di persone coabitanti che sono legate dal vincolo di coppia (coniugate o non coniugate) e/o dal vincolo genitore-figlio. Fonte: Istat, censimenti 2001,

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma ECONOMIA

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma ECONOMIA FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare Alcuni dati sulla provincia di Parma ECONOMIA 1 INDICATORI DI BENESSERE 2 PIL PRO CAPITE/1 Trend 2000-2011 Analisi comparativa Le cifre sono

Dettagli

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 Indice Graf. 1 Mappa popolazione residente nella provincia di Trieste al 1 gennaio 2011... 3 Tab. 1 - Popolazione residente nei comuni, nell ambito distrettuale

Dettagli

Strutture familiari, comportamento riproduttivo e natalità in Emilia Romagna. 14 marzo 2011

Strutture familiari, comportamento riproduttivo e natalità in Emilia Romagna. 14 marzo 2011 Strutture familiari, comportamento riproduttivo e natalità in Emilia Romagna. 14 marzo 2011 Il comportamento riproduttivo: dati per contemporanei In questa prima parte del seminario si propongono informazioni

Dettagli

Epidemiologia delle IVG fra le donne immigrate: conoscere il fenomeno, individuare i gruppi a rischio

Epidemiologia delle IVG fra le donne immigrate: conoscere il fenomeno, individuare i gruppi a rischio Bologna, 26 settembre 2014 Epidemiologia delle IVG fra le donne immigrate: conoscere il fenomeno, individuare i gruppi a rischio Camilla Lupi Regione Emilia-Romagna, Servizio Sistema informativo sanità

Dettagli

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA 2013-2015 Profilo demografico Azzano Decimo Dicembre 2012 INDICE Graf. 1 Mappa popolazione residente nell ambito distrettuale 6.3 Azzano Decimo al 1 gennaio 2011... 4 Tab. 1

Dettagli

Strutture familiari in Emilia- Romagna: uno sguardo all ultimo decennio

Strutture familiari in Emilia- Romagna: uno sguardo all ultimo decennio Strutture familiari in Emilia- Romagna: uno sguardo all ultimo decennio 14 marzo 2011 Numeri per decidere Ciclo di seminari organizzato dall Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna in collaborazione

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 52

DISTRETTO SANITARIO 52 DISTRETTO SANITARIO 52 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di: PALMA CAMPANIA, OTTAVIANO, SAN

Dettagli

La Città e i suoi Quartieri al 2014

La Città e i suoi Quartieri al 2014 La Città e i suoi Quartieri al 2014 Un quadro demografico del Quartiere Casazza Popolazione residente nel Quartiere per grandi classi di età e sesso FEMMINE MASCHI 65 e più 45-64 30-44 15-29 0-14 0 200

Dettagli

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 3. REDDITI E CONSUMI 2 IL PIL Valori in euro Province e regioni 34.000,00 32.000,00

Dettagli

Comune di Brescia. Unità di Staff Statistica Ufficio Diffusione Informazione Statistica 8 8,2 6,9 5,8

Comune di Brescia. Unità di Staff Statistica Ufficio Diffusione Informazione Statistica 8 8,2 6,9 5,8 Comune di Brescia Unità di Staff Statistica Ufficio Diffusione Informazione Statistica Rapporto percentuale tra popolazione straniera e popolazione totale residente nel Comune di Brescia dal 1990 al 2012

Dettagli

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015. 15 maggio 2015

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015. 15 maggio 2015 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015 15 maggio 2015 Provincia di Reggio Emilia 1 Il Rapporto, realizzato su incarico

Dettagli

Contesto regionale. IL VENETO

Contesto regionale. IL VENETO Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà Contesto regionale. IL VENETO Il contesto: Italia, Veneto, Venezia - anno 2008 (dati Istat 2008)

Dettagli

A cura di :Rossella Salvi, Cristina Biondi

A cura di :Rossella Salvi, Cristina Biondi OSSERVATORIO FAMIGLIE ANNO 2008 A cura di :Rossella Salvi, Cristina Biondi Servizio Statistica Provincia di Rimini Definizioni di famiglia Per la Costituzione Italiana (1.1.1948) la famiglia è una società

Dettagli

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare I DISTRETTI ALCUNI DATI DEMOGRAFICI ED ECONOMICI 1 I distre* della provincia di Parma - Parma - Fidenza - Valli Taro e Ceno - Sud Est Oltre

Dettagli

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2013

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2013 ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2013 A cura di: S. Speziali, D. Bonarrigo, S. Pisani Direzione Generale - U.O.C. Osservatorio

Dettagli

Indicatori di struttura della Circoscrizione Nord

Indicatori di struttura della Circoscrizione Nord Comune di Brescia Unità di Staff Statistica-Ufficio Diffusione Informazione Statistica La Città e la Circoscrizione Nord al 2010: un quadro demografico Per consentire un'analisi fortemente disaggregata

Dettagli

La popolazione straniera e italiana all in Emilia-Romagna

La popolazione straniera e italiana all in Emilia-Romagna Direzione generale centrale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica Servizio statistica e informazione geografica La popolazione straniera e italiana all 1.1.215 in Emilia-Romagna Bologna,

Dettagli

Stranieri a Reggio Emilia. Rapporto 2007 (dati al al ) Assessore alla Solidarietà Servizio Sanità e Servizi Sociali

Stranieri a Reggio Emilia. Rapporto 2007 (dati al al ) Assessore alla Solidarietà Servizio Sanità e Servizi Sociali Assessore alla Solidarietà Servizio Sanità e Servizi Sociali Stranieri a Reggio Emilia Rapporto 2007 (dati al al 31.12.2006) a cura cura di di Daniela Daniela Casoli Casoli Provincia di Reggio Emilia Osservatorio

Dettagli

Rimesse da Italia, Lombardia, Milano ( ) in migliaia di euro. Rimesse dalla Lombardia, primi venti Paesi per valore in milioni di euro e %

Rimesse da Italia, Lombardia, Milano ( ) in migliaia di euro. Rimesse dalla Lombardia, primi venti Paesi per valore in milioni di euro e % . Rimesse da Italia, Lombardia, Milano (2012-2016) in migliaia di euro Rimesse per anno Milano Lombardia Italia Milano peso su Lombardia peso su Italia 2012 965.969 1.451.377 6.833.116 67% 14% 2013 674.807

Dettagli

Le gravidanze interrotte

Le gravidanze interrotte Le gravidanze interrotte Laura Bonvicini, Azienda USL di Reggio Emilia Obiettivi Valutare il ricorso all Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG) e la frequenza di Aborti Spontanei (AS) nelle donne:

Dettagli

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2014

ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2014 ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE NELL A.S.L. DI VARESE - ANNO 2014 A cura di: S. Speziali, D. Bonarrigo, S. Pisani Direzione Generale - U.O.C. Osservatorio

Dettagli

Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione

Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione 23 dicembre 2013 Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione L Istat diffonde oggi nuovi dati sulle caratteristiche della popolazione straniera censita in Italia. Tutte le informazioni, disaggregate

Dettagli

Stranieri a Reggio Emilia. Rapporto statistico 2011 (dati all )

Stranieri a Reggio Emilia. Rapporto statistico 2011 (dati all ) Assessore alla Sicurezza Sociale Servizio programmazione scolastica, educativa ed interventi per la sicurezza sociale Stranieri a Reggio Emilia Rapporto statistico 211 (dati all 31.12.21) a cura cura di

Dettagli

Comune di San Gregorio nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di San Gregorio nelle Alpi. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 SAN GREGORIO NELLE ALPI 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio 778 834.62 78 822.62 Nati 6 4 4 4

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 48

DISTRETTO SANITARIO 48 DISTRETTO SANITARIO 48 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio. Tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di : MARIGLIANELLA, MARIGLIANO, SAN

Dettagli

L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico

L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico La popolazione Il pendolarismo Paola Balzamo e Francesca Crescioli Palazzo Medici

Dettagli

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 Statistiche Flash Comune di Schio Servizi Abitativi e per la Statistica Ufficio Statistica I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 elaborazione finale 02/04/2004

Dettagli

Ambito territoriale nr. 3 - SERIATE

Ambito territoriale nr. 3 - SERIATE 1 SEZIONE TERRITORIALE La provincia di Bergamo e gli ambiti territoriali Ambito territoriale nr. 3 - SERIATE TAB. T.1 Popolazione comuni ambito territoriale n. comuni Altitudine mt Superficie Kmq n. abitanti

Dettagli

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa 1.2.1 Premessa in questa sezione del bollettino sono contenuti i dati riguardanti la popolazione della Città di Pomezia, suddivisa per fasce d'età, quartiere e sesso. Le fonti utilizzate sono state: l'archivio

Dettagli

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2014-2015 PROVINCIA DI BELLUNO 2014 2015 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 101.055 108.375 209.430 100.307

Dettagli

AMBITO DI SESTO S. GIOVANNI

AMBITO DI SESTO S. GIOVANNI AMBITO DI SESTO S. GIOVANNI Ufficio di Piano I DATI SOCIODEMOGRAFICI Indice Introduzione pag. 2 Caratteristiche demografiche pag. 3 - popolazione Caratteristiche sociodemografiche pag. 4 - popolazione

Dettagli

Dati utilizzati per il report "Fotografia del sociale"

Dati utilizzati per il report Fotografia del sociale Bambini e ragazzi in carico ai Servizi sociali Dati utilizzati per il report "Fotografia del sociale" Tabella 36 Bambini e ragazzi in carico al servizio sociale negli anni dal 2007 al 2011. Valori assoluti

Dettagli

GAMBETTOLA: Più popolosa, più femminile, più multietnica!

GAMBETTOLA: Più popolosa, più femminile, più multietnica! GAMBETTOLA: Più popolosa, più femminile, più multietnica! Ecco i primi risultati del 15 Censimento della rilasciati da Istat il 27 aprile. Dopo due decenni di tendenziale staticità demografica (dal 1981

Dettagli

Le gravidanze a termine e il neonato

Le gravidanze a termine e il neonato Le gravidanze a termine e il neonato Dai dati alle politiche: la salute della immigrati in Emilia-Romagna e a Reggio Emilia 25 ottobre 2011 Nicola Caranci Agenzia sanitaria e sociale regionale Premessa

Dettagli

Comune di Bellaria-Igea Marina

Comune di Bellaria-Igea Marina 1 Censimento - 1861 2 Censimento - 1871 3 Censimento - 1881 4 Censimento - 1901 5 Censimento - 1911 6 Censimento - 1921 7 Censimento - 1931 8 Censimento - 1936 9 Censimento - 1951 10 Censimento - 1961

Dettagli

Dati demografici

Dati demografici Dati demografici 1.1.2016 La popolazione totale Gli stranieri La rilevazione è inserita nel Programma Statistico della Regione Emilia-Romagna, che ne ha la titolarità. Si ringraziano i responsabili del

Dettagli

Quadro statistico della popolazione straniera residente nel Comune di Lucca.

Quadro statistico della popolazione straniera residente nel Comune di Lucca. Quadro statistico della popolazione straniera residente nel Comune di Lucca. Focus sugli accessi ai bonus e ai servizi offerti dal Comune nel biennio 212/213 La presente ricerca di dati e numeri, di conteggi

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 49

DISTRETTO SANITARIO 49 DISTRETTO SANITARIO 49 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di: TUFINO, ROCCARAINOLA, COMIZIANO,

Dettagli

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 AURONZO DI CADORE 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio.64.763 3.43.628.76 3.388 Nati 5 4 29 8

Dettagli

I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti

I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti I principali cambiamenti socio-demografici del Veneto tra i due censimenti 2001 2011 Luca Romano Direttore di Local Area Network 25 settembre 2013 Hotel ViEst - VI IL TREND DELLA POPOLAZIONE Andamento

Dettagli

DEMOGRAFIA. C a m e r a d i C o m m e r c i o d i F o r l ì - C e s e n a D E M O G R A F I A

DEMOGRAFIA. C a m e r a d i C o m m e r c i o d i F o r l ì - C e s e n a D E M O G R A F I A DEMOGRAFIA L analisi dei dati demografici riveste un ruolo strategico ai fini di un'efficace programmazione territoriale, in quanto il monitoraggio del rapporto tra struttura demografica e sviluppo rappresenta

Dettagli

Comune di Brescia Unità di Staff Statistica-Ufficio Diffusione Informazione Statistica

Comune di Brescia Unità di Staff Statistica-Ufficio Diffusione Informazione Statistica Comune di Brescia Unità di Staff Statistica-Ufficio Diffusione Informazione Statistica Stranieri residenti a Brescia al 30 giugno 2015 Rapporto percentuale tra popolazione straniera e popolazione totale

Dettagli

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 13-14 PERAROLO DI CADORE 13 14 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 188 188 376 194 19 384 Nati 1 3 4 4

Dettagli

Comune di Perugia Perugia

Comune di Perugia Perugia Dal Censimento 2011, Perugia a confronto Relatore: Ing. Gullini Massimiliano Popolazione in famiglia Dati provvisori del 15 Censimento della Popolazione 2011-2012 Indice Popolazione Residente per Cittadinanza

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Popolazione residente e relativo trend dal 2001, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nel Comune

Dettagli

Anno 2009 IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN PROVINCIA DI BRESCIA. QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 6/2010 Maggio Fonti dati: ISTAT e Infocamere

Anno 2009 IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN PROVINCIA DI BRESCIA. QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 6/2010 Maggio Fonti dati: ISTAT e Infocamere IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN PROVINCIA DI BRESCIA Anno 2009 QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 6/2010 Maggio 2010 Fonti dati: ISTAT e Infocamere Elaborazioni Ufficio Studi e Statistica INDICE 1. LA POPOLAZIONE

Dettagli

Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna. Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze

Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna. Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze IL TURISMO IN ITALIA E IN EMILIA ROMAGNA: "i numeri del 2016" ITALIA EMILIA -ROMAGNA Anno 2016 Δ

Dettagli

Approfondimenti su nuclei familiari, migrazioni interne e internazionali, acquisizioni di cittadinanza

Approfondimenti su nuclei familiari, migrazioni interne e internazionali, acquisizioni di cittadinanza 30 luglio 2014 Approfondimenti su nuclei familiari, migrazioni interne e internazionali, acquisizioni di cittadinanza I nuclei familiari Al censimento del 2011 le famiglie sono 24.611.766, di cui 7.667.305

Dettagli

La struttura e la dinamica demografiche dei residenti stranieri a Lecce. A cura dell ufficio statistica del comune di Lecce Dott.ssa Eugenia Catanese

La struttura e la dinamica demografiche dei residenti stranieri a Lecce. A cura dell ufficio statistica del comune di Lecce Dott.ssa Eugenia Catanese La struttura e la dinamica demografiche dei residenti stranieri a Lecce A cura dell ufficio statistica del comune di Lecce Dott.ssa Eugenia Catanese Stranieri residenti nel Comune di Lecce per anno dal

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Fondo Per la Formazione dei lavoratori temporanei

Osservatorio Nazionale. Fondo Per la Formazione dei lavoratori temporanei Osservatorio Nazionale Fondo Per la Formazione dei lavoratori temporanei Rapporto sintetico FORMA. TEMP. 2008 L attività di FORMATEMP nel 2008: I progetti, gli allievi coinvolti, le risorse impiegate Nel

Dettagli

Città di Jesolo Servizi Demografici ANALISI DEI MATRIMONI NEL COMUNE DI JESOLO

Città di Jesolo Servizi Demografici ANALISI DEI MATRIMONI NEL COMUNE DI JESOLO Città di Jesolo Servizi Demografici ANALISI DEI MATRIMONI NEL COMUNE DI JESOLO Anni 2001 2013 Anno Matrimoni Popolazione Tasso di nuzialità 2001 158 22724 6,95 2002 152 23067 6,59 2003 184 23465 7,84 2004

Dettagli

L andamento demografico nel Distretto di San Lazzaro di Savena. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica

L andamento demografico nel Distretto di San Lazzaro di Savena. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica L andamento demografico nel Distretto di San Lazzaro di Savena Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Cresce la popolazione nel Distretto di San Lazzaro di Savena 80.000 Popolazione

Dettagli

Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico

Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico Lavoratori extracomunitari a Modena Osservatorio Infortunistico MODENA 7 Dicembre 6 A cura di Dr. Giuseppe D antonio Dirigente I.N.A.I.L. Modena 7..6 Prima occasione di analisi del fenomeno infortunistico

Dettagli

A - I DATI GENERALI DELLA SCUOLA DELL EMILIA-ROMAGNA. I paesi di provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana

A - I DATI GENERALI DELLA SCUOLA DELL EMILIA-ROMAGNA. I paesi di provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana A - I DATI GENERALI DELLA SCUOLA DELL EMILIA-ROMAGNA 1 1 FACT SHEET A.7 I paesi di provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana Il Marocco si conferma come il paese di provenienza degli alunni

Dettagli

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016

Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 5 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 2016 4. SISTEMA FORMATIVO 2 Gli studenti iscritti nelle scuole reggiane, serie storica

Dettagli

Immigrazione e dispersione scolastica. Firenze, 2 marzo 2017

Immigrazione e dispersione scolastica. Firenze, 2 marzo 2017 Immigrazione e dispersione scolastica Firenze, 2 marzo 2017 Indice 1. Gli alunni stranieri nel circuito scolastico italiano 2. La dispersione scolastica degli alunni stranieri 1.1 Gli alunni stranieri

Dettagli

Trento Statistica La popolazione al 31 dicembre 2014

Trento Statistica La popolazione al 31 dicembre 2014 1 Sostanziale stabilità della popolazione rispetto al 2013 (+19 persone) Popolazione residente: 117.304 di cui 56.085 maschi (48%) e 61.219 femmine (52%) 2 SALDO NATURALE (nati-morti) positivo: +71 Nati:

Dettagli

Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni

Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni 17500 17000 16500 16000 15500 14.922 14.964 Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni 1993-2012 15.165 15.308 15.393 15.507 15.613 15.819 15.912 15.977 16.115 16.216 16.393 16.501 16.621 16.789

Dettagli

Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina, Verghereto Cesena - Ufficio Statistica. Andamento demografico primo semestre 2017

Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina, Verghereto Cesena - Ufficio Statistica. Andamento demografico primo semestre 2017 Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina, Verghereto Cesena - Ufficio Statistica In Italia Andamento demografico primo semestre 2017 Giugno 2017: Istat pubblica i dati definititi di

Dettagli

SEZIONE 1 Provincia e popolazione residente Quadro socio-demografico

SEZIONE 1 Provincia e popolazione residente Quadro socio-demografico 9 SEZIONE 1 Provincia e popolazione residente Quadro socio-demografico IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI RIMINI POPOLAZIONE RESIDENTE 294.110 FAMIGLIE 119.069 CENTENARI E ULTRACENTENARI 50 LATITUDINE 44

Dettagli

Figura 39 Distribuzione della popolazione al 2002 sul territorio regionale. Fonte: Istat. Densità abitativa. ab per kmq

Figura 39 Distribuzione della popolazione al 2002 sul territorio regionale. Fonte: Istat. Densità abitativa. ab per kmq 4 DEMOGRAFIA 4.1 DISTRIBUZIONE DELLA POPOLAZIONE Dalle tabelle sotto riportate si vede innanzitutto come le province numericamente più piccole sono quelle di Piacenza e : nel caso di ciò è dovuto alla

Dettagli

DATI INAIL NAZIONALI

DATI INAIL NAZIONALI OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2016: aggiornamento al 31/10/2016 a cura dell Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di

Dettagli

I profili di salute della popolazione immigrata in Emilia-Romagna e a Reggio Emilia

I profili di salute della popolazione immigrata in Emilia-Romagna e a Reggio Emilia I profili di salute della popolazione immigrata in Emilia-Romagna e a Reggio Emilia Barbara Pacelli, Agenzia Sanitaria e Sociale Emilia-Romagna Paola Ballotari, Servizio di Epidemiologia, Azienda USL di

Dettagli

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Aziende e Partecipazioni comunali LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO Edizione 1/ST/st/01.12.2007

Dettagli

CITTA di DESENZANO AGENDA 21 L Relazione sullo Stato dell Ambiente Tema 12 I CITTADINI ISO ambiente srl I CITTADINI

CITTA di DESENZANO AGENDA 21 L Relazione sullo Stato dell Ambiente Tema 12 I CITTADINI ISO ambiente srl I CITTADINI I CITTADINI La popolazione Gli stranieri L istruzione La popolazione. I dati disponibili per analizzare l andamento della popolazione residente nel Comune di Desenzano e limitrofi, si riferiscono ai censimenti

Dettagli

L andamento demografico nel Distretto della Pianura Ovest. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica

L andamento demografico nel Distretto della Pianura Ovest. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica L andamento demografico nel Distretto della Pianura Ovest Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Cresce la popolazione nella Pianura Ovest 80.000 Popolazione residente Anni 1994-2004

Dettagli

PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE

PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE PROVE DI COMUNITA PARTECIPATA E SOSTENIBILE Reti e laboratori di cittadinanza attiva a Fidenza Marco Begarani Trento, 15 marzo 2014 1 Popolazione 447.251 Fidenza 104.586 220.294 Parma Valli Taro e Ceno

Dettagli

Rapporti Annuali sulle principali Comunità straniere presenti in Italia

Rapporti Annuali sulle principali Comunità straniere presenti in Italia Rapporti Annuali sulle principali Comunità straniere presenti in Italia Roma, 20 novembre 2014 Indice 1. Il Piano dell opera: finalità ed ambiti di analisi 2. I dati salienti 3. Per approfondire 1. Il

Dettagli

Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni

Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni 17500 17000 16500 16000 15500 14.922 14.964 Popolazione residente nel Comune di Maranello - Anni 1993-2013 15.165 15.308 15.393 15.507 15.613 15.819 15.912 15.977 16.115 16.216 16.393 16.501 16.621 16.789

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto demografico Ambito distrettuale

Dettagli

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria LA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL COMUNE DI PERUGIA Dati definitivi Perugia 6 febbraio 2013 L organizzazione del Censimento

Dettagli

Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2016: aggiornamento al 30/9/2016 DATI INAIL NAZIONALI

Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2016: aggiornamento al 30/9/2016 DATI INAIL NAZIONALI OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2016: aggiornamento al 30/9/2016 a cura dell Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di Vega

Dettagli

ANALISI ANAGRAFICA SUI CITTADINI RESIDENTI AL GRATTACIELO. Aggiornamento a novembre a cura del Centro di Mediazione

ANALISI ANAGRAFICA SUI CITTADINI RESIDENTI AL GRATTACIELO. Aggiornamento a novembre a cura del Centro di Mediazione ANALISI ANAGRAFICA SUI CITTADINI RESIDENTI AL GRATTACIELO Aggiornamento a novembre 2013 a cura del Centro di Mediazione L'INDAGINE Annualmente il Centro di Mediazione svolge un'analisi a carattere quantitativo

Dettagli

Ambito territoriale nr. 6 - BASSO SEBINO

Ambito territoriale nr. 6 - BASSO SEBINO 1 SEZIONE TERRITORIALE La provincia di Bergamo e gli ambiti territoriali Ambito territoriale nr. 6 - BASSO SEBINO TAB. T.1 Popolazione comuni ambito territoriale n. comuni Altitudin e mt Superficie Kmq

Dettagli

Sezione F. O s s e r v a t o r i o. gli AA.SS. 2006/07, 2009/10 e 2010/11) Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI

Sezione F. O s s e r v a t o r i o. gli AA.SS. 2006/07, 2009/10 e 2010/11) Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI O s s e r v a t o r i o Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI Sezione F Gli studenti stranieri Tab. F.1 Studenti stranieri: iscritti per livello di scuola (valori assoluti e percentuali,

Dettagli

Tab. 1.1 Popolazione residente dell'ambito 1: sesso e singolo anno di età al 01/01/2001 Eta' M F Totale Eta' M F Totale Eta' M F Totale

Tab. 1.1 Popolazione residente dell'ambito 1: sesso e singolo anno di età al 01/01/2001 Eta' M F Totale Eta' M F Totale Eta' M F Totale Popolazione- Ambito 1: Colbordolo, Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Tab. 1.1 Popolazione residente dell'ambito 1: sesso e singolo anno di età al 01/01/2001 Eta' M F Totale

Dettagli

DATI INAIL NAZIONALI

DATI INAIL NAZIONALI OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2016: aggiornamento al 30/11/2016 a cura dell Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di

Dettagli

Annuario demografico 2016

Annuario demografico 2016 Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 NOTA: I dati relativi all anno 2016 sono provvisori in quanto non ancora validati dall ISTAT.. Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 Indice delle

Dettagli

Fonte: elaborazione di dati demografici a cura del Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica

Fonte: elaborazione di dati demografici a cura del Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2014 Edizione 1/ST/st/09.01.2015 Supera: nessuno

Dettagli

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Ringraziamenti La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Presentazione 5 Capitolo 1 - Verso un nuovo umanesimo 7 7 Capitolo 2 - La situazione in Italia e in Emilia Romagna 16 16 Capitolo

Dettagli

Comune di Lentiai. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di Lentiai. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 LENTIAI 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 1.486 1.531 3.17 1.481 1.554 3.35 Nati 12

Dettagli

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015 Provincia di Reggio Emilia 1 3. REDDITI E CONSUMI 2 IL PIL Pil, province

Dettagli

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Anno 2009 A cura: Ufficio di Statistica Marco Petrioli Indice Tavola 1 - Popolazione residente al 31 dicembre

Dettagli

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 C omune di B evagna Statistiche Demografiche Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 Corso Giacomo Matteotti, 58 06031 Bevagna (PG) Tel. 0742-368111 - fax 0742-361647 e-mail: info@comune.bevagna.pg.it Il presente

Dettagli

DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI 2012

DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI 2012 DATI SULL'AFFLUENZA ALLO SPORTELLO IMMIGRATI COMUNE DI CAPANNORI 2012 Nel 2012 il numero di utenti dello Sportello Immigrati è stato di 1036, di questi la maggior parte sono di sesso maschile: 717 uomini

Dettagli

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 SAN VITO DI CADORE 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 845 95 1.795 874 98 1.854 Nati

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI

DOCUMENTO DI SINTESI ANNUARIO STATISTICO DEMOGRAFICO ANNO 2016 DOCUMENTO DI SINTESI Popolazione (tab. 1/) La popolazione residente nel Comune di Rovereto al 31 dicembre 2016 è pari a 39.594 unità di cui 20.760 femmine (52,43%)

Dettagli

LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO

LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO SEMESTRE 2010 1. In sensibile aumento la popolazione residente: 2.520 abitanti in più in un anno La popolazione residente nella nostra città alla fine del primo

Dettagli

5. I servizi socio-sanitari

5. I servizi socio-sanitari Osservatorio economico,coesione sociale, legalità 3 Rapporto sulla coesione sociale nella provincia di Reggio Emilia 5. I servizi socio-sanitari COMUNE DI REGGIO EMILIA Utenti in carico ai servizi psichiatrici

Dettagli

Roma al Censimento della popolazione 2001

Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma al Censimento della popolazione 2001 Roma perde popolazione: crescono i comuni confinanti La popolazione della provincia di Roma, pari a 3.700.424 unità, risulta in diminuzione rispetto al 1991(1,6%).

Dettagli

Dossier Immigrati a Bologna

Dossier Immigrati a Bologna Dossier Immigrati a Bologna Di Baroni Mattia; Fonti: Cittadini stranieri a Bologna Le tendenze 2012 Comune di Bologna dipartimento programmazione settore statistica; Comune di Bologna Settore Programmazione,

Dettagli

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Luglio 2014

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Luglio 2014 La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna Luglio 2014 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro del Dipartimento Programmazione coordinato dal Capo Dipartimento

Dettagli

Veneto. Cittadini stranieri residenti 2010.

Veneto. Cittadini stranieri residenti 2010. . Veneto. Cittadini stranieri residenti 2010. Con 504.677 residenti, il 10,2% della popolazione, rimane la 3^ regione italiana dopo la Lombardia e il Lazio (stima dossier immigrazione: 549.000 immigrati

Dettagli

LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO SEMESTRE

LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO SEMESTRE LE TENDENZE DEMOGRAFICHE A BOLOGNA NEL PRIMO SEMESTRE 2017 Popolazione 388.725 +0,3% +1.302 Nati Morti 1.461 +0,8% +11 Saldo naturale -1.105 2.566 +9,6% +224 Immigrati Emigrati 2.613 35% 7.418 Italiani

Dettagli

Osservatorio demografico e analisi dell immigrazione nel Comune di Modena. Giovanni Bigi e Giuliano Orlandi

Osservatorio demografico e analisi dell immigrazione nel Comune di Modena. Giovanni Bigi e Giuliano Orlandi Osservatorio demografico e analisi dell immigrazione nel Comune di Modena Giovanni Bigi e Giuliano Orlandi Popolazione residente Gli stranieri residenti nel 1996 erano 5421 su 175124 (il 3,1% della popolazione)

Dettagli

Popolazione straniera residente nel Comune di Perugia dal 1995 al 2015

Popolazione straniera residente nel Comune di Perugia dal 1995 al 2015 Popolazione straniera residente nel Comune di Perugia dal 1995 al 2015 Relazione statistica 2 Fonte dati: Anagrafe comunale 2015 Irene Paciosi Nicolò Presciutti Classe 3B Anno scolastico 2015/2016 Progetto

Dettagli

Sintesi statistica sulla presenza dei cittadini stranieri in Emilia-Romagna. Dati all

Sintesi statistica sulla presenza dei cittadini stranieri in Emilia-Romagna. Dati all Sintesi statistica sulla presenza dei cittadini stranieri in Emilia-Romagna. Dati all 1.1.2015 In aumento i cittadini immigrati regolari, ma anche coloro che diventano cittadini italiani, i minori inseriti

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2011 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2011 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

L andamento demografico nel Distretto di Casalecchio di Reno. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica

L andamento demografico nel Distretto di Casalecchio di Reno. Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica L andamento demografico nel Distretto di Casalecchio di Reno Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Cresce la popolazione nel Distretto di Casalecchio di Reno 120.000 Popolazione

Dettagli

Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Liguria

Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Liguria Conseguenze sociali della recente evoluzione demografica in Giulia Rivellini Facoltà di Scienze Politiche e Sociali Università Cattolica, Milano giulia.rivellini@unicatt.it 1) Evoluzione della popolazione

Dettagli